logo

Sedicesima settimana di gravidanza. In un periodo di 16 settimane per lo sviluppo del futuro uomo, arriva il momento del secondo studio ecografico pianificato. Ora il bambino è cresciuto in modo significativo e le informazioni sulle osservazioni di screening saranno più istruttive.

Guida video, settimana 16, in questa serie 40 settimane. In questo momento devi fare nuove ricerche. Cosa mostra la proiezione del secondo trimestre?

Entro la fine della sedicesima settimana, il tuo bambino assomiglia molto a un neonato. Ha tutti, senza eccezione, organi e tessuti. È difficile da credere, ma ha già i muscoli facciali. E quando si arriva a un'ecografia, è possibile che si riesca a fissare alcune maschere sporche sullo studio, come se sorridesse o si accigli. E in questo momento puoi già vedere il sesso del bambino. Sembra che solo di recente tu abbia fatto uno screening, cioè una diagnosi di possibili malformazioni fetali. Ma durante questo periodo il bambino è cresciuto in modo significativo. Ciò significa che ultrasuoni e test mostreranno informazioni più affidabili, video di 16 settimane di gravidanza.

Vieni a fare un'ecografia con il futuro papà, ecografia 3d durante il video sulla gravidanza. Per molti uomini, la sensazione di paternità inizia dal momento in cui vedono il bambino sullo schermo. Inoltre, ora puoi scoprire il genere del nascituro e iniziare a raccogliere un nome per lui o lei. Tuttavia, su richiesta, i medici possono mantenere questo segreto fino alla nascita. Ma il motivo principale per l'ecografia e l'analisi in questo momento è assicurarsi che il bambino si sviluppi normalmente durante questo periodo, ecografia gravidanza 16 settimane video.

-Apri la pancia, per favore. Più in basso.
- Oggi hai dalle sedici alle diciassette settimane. In questo momento, possiamo già vedere il genere del bambino. Questo è probabilmente molto interessante per te. verità?
- Sì. Beh si. Pertanto, ci siamo riuniti.
- Questa è una ragazza! Mi congratulo con te.
- Grazie mille.
- Sei soddisfatto?
- sì.
- Oltre al sesso, vediamo come cresce il tuo bambino. Come si sviluppano gli organi interni? Probabilmente non senti ancora il movimento? Ora ti mostrerò il suo battito cardiaco. Guarda lo schermo. Ecco il viso, le penne, la colonna vertebrale, gli arti superiori e inferiori. In questo momento, devi ricordare che dobbiamo ancora condurre un triplo test genetico o un secondo screening.
- Cosa permette??
- Ci consente di escludere alcune anomalie genetiche e alcune malformazioni.
- Bene, i parametri ecografici del tuo bambino sono pienamente conformi.
- Mi congratulo con te.
- grazie.
- Puliamo la pancia. Tutto quello che puoi alzare.
- grazie.
Lo screening del secondo trimestre viene effettuato tra la sedicesima e la diciottesima settimana di gravidanza. Alle sedici - diciotto settimane della donna incinta, si offrono di sottoporsi a un secondo esame di screening, il cosiddetto test triplo, che determina i tre marcatori prodotti dalla placenta.

It:
- alfa fetoproteina;
- gonadotropina corionica;
- estriolo.

Consentono di calcolare il rischio in relazione a anomalie cromosomiche e malformazioni. Malformazioni del cervello, difetti cardiaci, parete addominale anteriore nel feto. Pertanto, anche questa analisi è molto importante da eseguire. Sebbene i test di screening non siano accurati, la loro precisione non supera l'ottanta percento. Pertanto, se sei a rischio, ciò non significa che il bambino possa avere una patologia. Hai solo bisogno di passare un ulteriore esame più approfondito. Se una delle analisi non rientra nell'intervallo normale, ciò non è motivo di allarme. A seconda dei risultati, il medico può raccomandare di eseguire ulteriori test o inviarti per l'amniocentesi, - campionamento del liquido amniotico.

La maggior parte delle donne ottiene buoni risultati dei test, il che significa che ora è il momento di rilassarsi e godersi ogni momento della gravidanza. Festeggia una nuova fase della gravidanza con suo marito. E lascia che la tua fotografia ad ultrasuoni abbellisca il tuo album di famiglia.

Nella prossima serie di quaranta settimane, l'amniocentesi. Perché è prescritta questa procedura??

Secondo screening durante la gravidanza - una trascrizione di indicatori e norme

L'esame in questione viene effettuato tra le 16 e le 20 settimane di gravidanza ed è costituito da due fasi: ecografia e screening biochimico. In assenza di anomalie sugli ultrasuoni, spesso non viene prescritto un triplo test.

In generale, lo screening per un secondo trimestre di gravidanza è una procedura volontaria. In alcuni casi, i risultati possono essere falsi positivi, il che provoca stress e influisce negativamente sulla salute della madre.

D'altra parte, grazie a tale diagnostica, è possibile identificare ed eliminare tempestivamente i fattori che impediscono il normale corso della gravidanza.

Procedura ad ultrasuoni

Il tipo di diagnosi specificato consente di effettuare una valutazione completa del livello di sviluppo del feto, per confermare o negare la presenza di anomalie fisiologiche.

A causa dell'età del bambino, utilizzando il sensore a ultrasuoni, è possibile registrare i seguenti indicatori:

1. Sesso

Il genere può essere determinato se l'embrione è posizionato in modo appropriato.

Altrimenti, i futuri genitori rimarranno nell'ignoranza fino alla prossima proiezione o fino alla nascita del bambino.

2. Dati fetometrici del feto

Includono diversi componenti:

  • La lunghezza dell'omero e dell'avambraccio. Il medico controlla la presenza di tutto il tessuto osseo, la simmetria degli avambracci.
  • Dimensioni del femore e delle ossa della parte inferiore della gamba.Il numero di dita e dita dei piedi viene preso in considerazione
  • Circonferenza addominale.
  • Dimensione fronto-occipitale e parametri biparentali della testa dell'embrione.
  • Circonferenza della testa.
  • Lunghezza dell'osso nasale. Le norme dell'oggetto di studio studiato sono: 3,7-7,3 mm a 16-17 settimane di gravidanza; 5,3-8,1 mm a 18-19 settimane; 5,8-8,3 mm a 20-21 settimane. Se gli indicatori precedenti sono normali, ma ci sono deviazioni da questo componente, si ritiene che il feto non abbia anomalie cromosomiche.
  • L'età del feto è stata inizialmente determinata in modo errato.
  • L'embrione si sviluppa con alcune patologie..

3. Informazioni anatomiche

Il medico risolve le seguenti sfumature:

  1. La presenza di reni, la loro simmetria.
  2. La posizione degli organi interni: vescica, polmoni, stomaco, ecc..
  3. La struttura delle ossa facciali. Su questa ecografia è possibile rilevare difetti nell'anatomia del labbro superiore.
  4. La struttura del cuore in una sezione di quattro camere.
  5. Dimensioni del cervelletto, ventricoli laterali del cervello, grande cisterna dell'embrione.

4. Informazioni sulla placenta

Il posto di maggior successo per attaccare la placenta è la parete posteriore dell'utero o l'area vicino al suo fondo.

La struttura della placenta da 16 a 20 settimane dovrebbe essere uniforme. In presenza di deviazioni, viene prescritto un trattamento volto a normalizzare la circolazione sanguigna.

5. Quantità di liquido amniotico (liquido amniotico)

Con una leggera mancanza di acqua, le misure terapeutiche si limitano alla terapia vitaminica, alla correzione della dieta e alla limitazione dell'attività fisica..

Gravi oligoidramnios richiedono misure più serie, che includeranno l'assunzione di farmaci speciali. Ciò è dovuto al fatto che un tale fenomeno può influenzare negativamente lo sviluppo degli arti e della colonna vertebrale dell'embrione, provocando anomalie nel sistema nervoso. Spesso i bambini nati in condizioni di scarsa acqua soffrono di ritardo mentale e magrezza.

Non meno pericoloso per il feto sono i polidramnios pronunciati. Una donna incinta in tali situazioni è spesso ricoverata in ospedale e viene prescritto un trattamento complesso.

6. Il numero di navi del cordone ombelicale

La norma è considerata la condizione quando il feto ha due arterie e una vena.

In quelle situazioni in cui un'ecografia ha rivelato un minor numero di vasi, il panico non ne vale la pena. I buoni risultati di un'analisi biochimica del sangue, nonché l'assenza di anomalie nello sviluppo del feto (secondo la diagnostica ecografica) indicano che l'unica arteria ha completamente compensato il lavoro dell'assente.

In futuro, i genitori dovrebbero monitorare una corretta alimentazione, rafforzare le reazioni protettive del corpo del bambino.

7. Parametri della cervice e delle pareti uterine

Il medico attira l'attenzione sulla dimensione della cervice.

Se, rispetto allo screening precedente, si osserva un accorciamento (inferiore a 30 mm), l'apertura o l'ammorbidimento dei suoi tessuti, è possibile prescrivere un pessario per preservare la gravidanza.

Test triplo

Dopo un esame ecografico, la donna incinta si aspetta la seguente fase di screening: un'analisi biochimica del sangue venoso.

Il compito principale di questo test è determinare tre indicatori:

1. Estriolo libero - ormone sessuale, che si fa sentire fin dai primi giorni della formazione della placenta, e il cui livello aumenta ogni mese: 1,18-5, 52 ng / ml a 16-17 settimane di gravidanza; 2,42-11,20 ng / ml a 18-19 settimane; 3,9-10,0 a 20-21 settimane.

  • Vi è il rischio di aborto spontaneo.
  • Ci sono alcune anomalie nello sviluppo del tubo neurale dell'embrione o dei suoi organi interni. In particolare, questo vale per le ghiandole surrenali..
  • Gravi anomalie si sono verificate nella struttura della placenta.
  • C'è un'infezione intrauterina.
  • Al feto viene diagnosticata la sindrome di Down.
  • Al momento del triplo test, la donna incinta è stata trattata con antibiotici.
  1. La gravidanza è multipla.
  2. Il peso dell'embrione supera la norma consentita.

2. Beta hCG gratuito. È questo indicatore che favorisce la comparsa di una seconda striscia quando si supera un test di gravidanza.

Il livello di gonadotropina corionica umana nel secondo trimestre di gravidanza può variare: 10-57 mila ng / ml alla sedicesima settimana; 8-57 mila ng / ml a 17-18 settimane; 7-48 mila ng / ml alla 19a settimana di gravidanza.

  • L'embrione si sviluppa con la sindrome di Down (con una deviazione doppia rispetto alla norma).
  • Una donna porta più di un bambino.
  • Ci sono patologie associate all'ipertensione, al gonfiore. L'analisi delle urine in questo caso indica la presenza di proteine.
  • A una donna incinta viene diagnosticato il diabete.
  • Il feto si sviluppa con alcuni difetti..
  • La patologia è presente nella struttura dell'ovulo. Nel 40% dei casi, questo fenomeno può innescare la comparsa di coriocarcinoma.

  1. Vi è il rischio di aborto spontaneo.
  2. L'embrione non si sviluppa correttamente o non si sviluppa affatto.
  3. La morte dell'embrione.
  4. La placenta non è in grado di svolgere pienamente le sue funzioni in relazione a violazioni della sua struttura..
  5. Il feto ha la sindrome di Edwards o la sindrome di Patau.

3. L'alfa-fetoproteina (AFP) è una proteina che viene prodotta nel syncytiotrophoblast e nel sacco vitellino nelle prime fasi, dalle 11-12 settimane viene prodotta dal fegato fetale.

Questa proteina entra nel liquido amniotico attraverso i reni del feto e nel sangue materno attraverso la diffusione della placenta. A 15-19 settimane di gravidanza, la norma ammissibile dell'alfa-fetoproteina varia tra 15-95 U / ml, dopo la 20 ° settimana - 28-125 U / ml.

La determinazione dell'alfa-fetoproteina nel sangue di una donna incinta aiuta a diagnosticare malformazioni associate a un difetto del tubo neurale: con queste malattie, aumenta il livello di proteine. Con la patologia cromosomica - come le sindromi di Down o Edwards - i livelli di proteine ​​sono ridotti.

Ora questo indicatore viene usato raramente, soprattutto dopo l'introduzione del primo screening biochimico, che include hCG + papp-a, che è più informativo e tempestivo. Se viene superato il primo screening, non viene eseguito il secondo screening biochimico.

Attualmente, il metodo più affidabile per diagnosticare la patologia cromosomica fetale è il test prenatale non invasivo (NIPT).

  • Il medico ha erroneamente determinato l'età gestazionale (se le deviazioni dalla norma non sono così significative).
  • Il feto ha la sindrome di Edwards / sindrome di Down.
  • La morte dell'embrione.
  • Vi è il rischio di aborto.
  • L'uovo fetale presenta alcune anomalie (skid cistico).

  • Errori nella struttura del tubo neurale del feto.
  • L'intestino o il duodeno dell'embrione ha malformazioni.
  • Il bambino ha la sindrome di Meckel (in casi estremamente rari).
  • Necrosi del fegato, che era il risultato dell'infezione della donna incinta.
  • Ci sono anomalie nella struttura della parete addominale anteriore.

Se un'ecografia conferma una gravidanza multipla, i medici raramente prescrivono uno screening biochimico: i tassi esistenti sono applicabili a una singola gravidanza.

Determinare esattamente come cambieranno gli indicatori se una donna produce due o più frutti è molto problematico.

Cattiva seconda proiezione - cosa fare e dove andare dopo?

Il medico può calcolare il rischio della presenza di alcune patologie nel feto esaminando attentamente i risultati tutti i test seconda proiezione.

Tuttavia, se alla conclusione del programma di screening il rischio è 1: 250, la donna incinta dovrebbe consultare un genetista. Questo specialista può prescrivere ulteriori metodi diagnostici non invasivi mediante i quali viene determinata la presenza / assenza di anomalie cromosomiche o congenite nel feto.

16 settimane di screening

Domande e risposte per: Proiezione di 16 settimane

continuazione di una storia. La risposta alla tua domanda

29 settembre 2015
Alla chiede:
buon pomeriggio. tale situazione a 2 screening di 18 settimane ha rivelato fluido nel torace del feto (idrotorace lato sinistro) e per questo motivo, il polmone sinistro non è sufficientemente sviluppato rispetto a quello destro. suggerire un'infezione intrauterina da ARVI trasferito. Ora sto subendo una terapia antibiotica e tra una settimana esaminerò la dinamica degli ultrasuoni. in caso di interruzione negativa. Sono terrorizzato, le lacrime sul fiume cosa fare prima della gravidanza prima lo screening bene dove è questo fango cos'altro posso fare.

01 ottobre 2015
Palyga Igor Evgenievich risponde:
Dottore riproduttologo, Ph.D..
informazioni sul consulente
Ciao alla! Sfortunatamente, tali patologie intrauterine vengono identificate e le ragioni non sono completamente comprese. Le tattiche dei medici sono corrette e la loro opinione dovrebbe essere ascoltata. In ogni caso, la decisione di interrompere la gravidanza può essere presa solo da una consultazione di medici e non da soli specialisti. Dio concede che la dinamica dello sviluppo degli organi fetali sia positiva e non raggiunga la misura estrema. Tuttavia, d'altra parte, capisci che i polmoni sono un organo estremamente importante e che una patologia grave può influenzare significativamente le condizioni del corpo.

Oggi, 02.10, l'ecografia è stata rifatta. conclusione: c'è una tendenza positiva (la quantità di liquido è diminuita di quasi la metà, il polmone sinistro ha iniziato a raddrizzarsi). ma il gonfiore del busto del collo è rimasto. l'uzista è ottimista, prescritto l'amniocintesi. ma i dottori al contrario affermano che le dinamiche positive non dicono nulla, che il bambino sarà ancora malato. e ancora una settimana sulla dinamica. come procedere? da un lato, per 20 settimane non ho voglia di tormentare me stesso o il bambino, dall'altro c'è una tendenza positiva. Ha qualche possibilità in circostanze favorevoli??

Articoli di screening popolari per 16 settimane

Screening della pressione arteriosa. Screening per colesterolo e lipidi. Screening della carenza di ferro nei bambini. Screening per contenuti di piombo. Analisi del sangue generale. Analisi e cultura dell'urina.

Dal 1991, le Settimane Gastroenterologiche europee unite si svolgono sotto gli auspici dell'Associazione Gastroenterologica Europea. L'ultima - XII settimana - si è svolta a Praga dal 25 al 29 settembre 2004, a cui hanno partecipato i lavori.

La maggior parte dei dati di esami medici e anamnestici durante una visita dal pediatra delle cure primarie, il monitoraggio domiciliare sono finalizzati all'identificazione di problemi e fattori di rischio precedentemente non rilevati.

La compromissione dell'udito è la patologia congenita più comune dei neonati. Secondo la seconda conferenza internazionale sullo screening dell'udito neonatale..

numero tematico: PEDIATRIA, OSTETRICIA, GINECOLOGIA La recente tendenza globale mostra un costante aumento del numero di malformazioni congenite associate a mutazioni singole e sistemiche.

In tutto il mondo, il numero di malformazioni congenite nei bambini aumenta ogni anno. Le ragioni sono sia le singole mutazioni sia la patologia cromosomica sistemica.

L'infezione da papillomavirus umano è una malattia a trasmissione sessuale causata dal virus del papilloma umano - HPV.

La sindrome dell'apnea notturna è una condizione patologica in cui il paziente ha ripetuto arresti respiratori a breve termine della durata di oltre 10 secondi con una frequenza superiore a 5 volte all'ora.

La fibrosi cistica (CF) è la malattia ereditaria più comune con un tipo di ereditarietà autosomica recessiva, l'esocrinopatia universale. Il decorso naturale della malattia è grave e nell'80% dei casi termina letalmente nei primi anni di vita.

Novità: proiezione di 16 settimane

Più di 13.200 delegati provenienti da 114 paesi hanno partecipato alla Settimana europea gastroenterologica europea (UEGW 2015) a Barcellona. Dalle innovazioni organizzative quest'anno alla settimana gastroenterologica è apparsa una nuova zona "Hot Spot", in cui sono stati discussi temi caldi di relazioni e ricerche.

Dopo gli Stati Uniti, il Canada e alcuni paesi dell'Europa occidentale, in Cina è stato sviluppato un programma di screening dell'epatite C virale a livello nazionale. Nel prossimo futuro, tale screening avrà inizio in diverse regioni pilota della Repubblica popolare cinese..

Nell'ottobre 2014, è stato introdotto uno screening medico obbligatorio nei principali aeroporti statunitensi per i passeggeri in arrivo dall'Africa occidentale. Ora, tali controlli sono diventati inutili per il popolo libico: l'epidemia di Ebola viene sconfitta lì.

L'attacco all'epidemia di epatite C, condotto da medici dei paesi occidentali nell'ultimo anno e mezzo, ha attirato l'attenzione su una malattia pericolosa e su medici di altre regioni del pianeta. Lo screening dell'epatite C provoca depressione in Pakistan.

Solo pochi anni fa, gli oncologi statunitensi hanno iniziato a raccomandare vivamente una procedura mammografica annuale a tutte le donne, a partire dall'età di 40 anni. E i risultati di nuovi studi hanno costretto gli scienziati ad apportare notevoli modifiche a queste raccomandazioni..

Lo stress che una futura madre deve sopportare è doppiamente pericoloso, quindi le sue conseguenze possono influenzare la salute non solo della donna incinta, ma anche del feto. Gli scienziati segnalano che tale stress può portare a un deterioramento dello sviluppo del bambino.

In Corea del Sud, il numero di vittime della SARS MERS è aumentato a 4 e il numero di residenti in quarantena del paese si è avvicinato a 2.000. Sotto la pressione del pubblico, le autorità hanno "declassificato" il nome della città in cui è apparso il primo paziente.

In molti paesi, un test per l'antigene prostatico specifico è il metodo principale per la diagnosi precoce del carcinoma prostatico. Nel frattempo, dapprima, gli oncologi americani, e dopo quelli canadesi, sono giunti alla conclusione sul dubbio valore del test del PSA.

Da ieri all'aeroporto di Heathrow di Londra, sono iniziati i controlli per i passeggeri in arrivo per identificare i pazienti con Ebola. Allo stesso tempo, il ministro della sanità britannico ha fatto una cupa previsione sull'apparizione della malattia nel paese..

Screening del 2 ° trimestre (ovvero sangue a 16-18 settimane)

La nostra scelta

Alla ricerca dell'ovulazione: follicolometria

Raccomandato da

I primi segni di gravidanza. sondaggi.

Sofya Sokolova ha pubblicato un articolo su Symptoms of Pregnancy, 13 settembre 2019

Raccomandato da

Wobenzym aumenta la probabilità di concepimento

Raccomandato da

Massaggio ginecologico - effetto fantastico?

Irina Shirokova ha pubblicato un articolo su Gynecology, 19 settembre 2019

Raccomandato da

AMG - Ormone anti-muller

Sofya Sokolova ha pubblicato un articolo su Analysis and Surveys, il 22 settembre 2019

Raccomandato da

Argomenti popolari

Postato da: Алёнка_Пелёнка ❤
Creato 5 ore fa

Postato da: Lara`
Creato 4 ore fa

Postato da Abyrvalg
Creato 15 ore fa

Postato da: MissAline
Creato 2 ore fa

Postato da: Yaroslavka2015
Creato 22 ore fa

Postato da: Samerti
Creato 23 ore fa

Postato da: No
Creato 23 ore fa

Postato da: tifrulla
Creato 20 ore fa

Postato da: Любовь78
Creato 19 ore fa

Postato da: Juliet
Creato 18 ore fa

Informazioni sul sito

Link veloci

Sezioni popolari

I materiali pubblicati sul nostro sito Web sono a scopo informativo e sono destinati a scopi didattici. Si prega di non usarli come consulenza medica. Determinare la diagnosi e la scelta dei metodi di trattamento rimane una prerogativa esclusiva del medico!

Screening del primo trimestre

Informazione Generale

Qualche tempo fa, le donne in gravidanza non erano nemmeno a conoscenza di una procedura come lo screening prenatale o perinatale. Ora tutte le future mamme vengono sottoposte a tale esame..

Che cos'è lo screening della gravidanza, perché viene eseguito e perché i suoi risultati sono così importanti? Abbiamo cercato di dare risposte a queste e ad altre questioni che destano preoccupazione a molte donne in gravidanza in merito allo screening perinatale in questo materiale.

Per escludere ulteriori equivoci delle informazioni presentate in futuro, prima di procedere direttamente alla considerazione degli argomenti sopra indicati, vale la pena definire alcuni termini medici.

Che cos'è lo screening ecografico e la biochimica del siero materno?

Lo screening prenatale è un tipo speciale di procedura standard come lo screening. Questo esame completo consiste nella diagnostica ecografica e negli esami del sangue di laboratorio, in questo caso particolare di biochimica del siero materno. L'identificazione di alcune anomalie genetiche nella fase iniziale è il compito principale di tale analisi durante la gravidanza come lo screening.

Prenatale o perinatale significa prenatale, e il termine screening in medicina significa una serie di studi su un ampio segmento della popolazione che vengono effettuati al fine di formare il cosiddetto "gruppo a rischio" incline a determinate malattie.

Screening universale o selettivo.

Ciò significa che gli studi di screening sono condotti non solo per le donne in gravidanza, ma anche per altre categorie di persone, ad esempio i bambini della stessa età per stabilire malattie caratteristiche di un determinato periodo di vita.

Con l'aiuto dello screening genetico, i medici possono imparare non solo sui problemi nello sviluppo del bambino, ma anche rispondere in tempo alle complicazioni durante la gravidanza, che una donna potrebbe anche non sospettare.

Spesso, le mamme in attesa, dopo aver sentito che devono sottoporsi a questa procedura più volte, iniziano a farsi prendere dal panico e preoccuparsi in anticipo. Tuttavia, non c'è nulla di cui aver paura, devi solo chiedere al ginecologo in anticipo perché hai bisogno di uno screening per le donne in gravidanza, quando e, soprattutto, come viene eseguita questa procedura.

Quindi, iniziamo, forse, dallo screening standard tre volte durante l'intera gravidanza, ad es. in ogni trimestre. Ricorda che un trimestre è un periodo di tre mesi.

Screening del primo trimestre

Che cos'è una proiezione del 1 ° trimestre? Per cominciare, risponderemo alla domanda comune su quante settimane è il primo trimestre di gravidanza. In ginecologia, ci sono solo due modi per stabilire in modo affidabile il termine durante la gravidanza: calendario e ostetricia.

Il primo si basa sul giorno del concepimento e il secondo dipende dal ciclo mestruale che ha preceduto la fecondazione. Pertanto, il primo trimestre è il periodo che, secondo la metodologia del calendario, inizia la prima settimana dal concepimento e termina con la quattordicesima settimana.

Secondo il secondo metodo, il primo trimestre è di 12 settimane ostetriche. E in questo caso, il periodo viene conteggiato dall'inizio dell'ultima mestruazione. Più recentemente, le donne in gravidanza non sono state sottoposte a screening..

Tuttavia, ora molte madri in attesa sono interessate a sottoporsi a tale esame..

Inoltre, il Ministero della Salute raccomanda vivamente di assegnare studi a tutte le future mamme, senza eccezioni..

È vero, questo è fatto volontariamente, perché nessuno può costringere una donna a sottoporsi ad alcun tipo di analisi.

Vale la pena notare che ci sono categorie di donne che devono semplicemente sottoporsi a screening per vari motivi, ad esempio:

  • incinta da trentacinque anni in poi;
  • donne incinte con una storia di informazioni sulla minaccia di aborto spontaneo;
  • donne che hanno subito infezioni nel primo trimestre;
  • le donne in gravidanza che, per motivi di salute, devono assumere medicinali vietati per la loro posizione nelle prime fasi;
  • donne che hanno avuto varie anomalie o anomalie genetiche nello sviluppo fetale registrate in precedenti gravidanze;
  • donne che hanno partorito prima di bambini con deviazioni o difetti di sviluppo;
  • donne a cui è stata diagnosticata una gravidanza congelata o regressiva (interruzione dello sviluppo fetale);
  • donne che soffrono di tossicodipendenza o alcolismo;
  • donne incinte nella cui famiglia o nella famiglia del padre del nascituro sono stati registrati casi di anomalie genetiche ereditarie.

Quanto dura lo screening prenatale di 1 trimestre? Per il primo screening durante la gravidanza, il periodo è impostato nell'intervallo da 11 settimane a 13 settimane ostetriche di gravidanza e 6 giorni. Prima del periodo indicato, non ha senso condurre questo sondaggio, poiché i suoi risultati saranno non informativi e completamente inutili.

La prima ecografia a 12 settimane di gestazione non è casuale per una donna. Poiché è in questo momento che termina il periodo fetale e inizia il periodo fetale o fetale di sviluppo della persona futura.

Ciò significa che l'embrione si trasforma in un feto, ad es. Ci sono ovvi cambiamenti che parlano dello sviluppo di un corpo umano vivente a tutti gli effetti. Come abbiamo detto prima, gli studi di screening sono una serie di misure che consiste nella diagnostica ecografica e nella biochimica del sangue di una donna.

È importante capire che lo screening ecografico nel primo trimestre durante la gravidanza svolge lo stesso ruolo importante degli esami del sangue di laboratorio. Infatti, affinché i genetisti traggano le conclusioni corrette dai risultati dell'esame, devono studiare sia i risultati degli ultrasuoni sia la biochimica del sangue del paziente.

Di quante settimane viene eseguita la prima proiezione, abbiamo parlato, ora passiamo alla decifrazione dei risultati di uno studio completo. Infatti, è importante considerare più in dettaglio gli standard stabiliti dai medici per i risultati del primo screening durante la gravidanza. Naturalmente, solo uno specialista in questo campo che ha le conoscenze necessarie e, soprattutto, l'esperienza può fornire una valutazione qualificata dei risultati dell'analisi.

Riteniamo che sia consigliabile per qualsiasi donna incinta conoscere almeno informazioni generali sui principali indicatori dello screening prenatale e sui loro valori normativi. In effetti, per la maggior parte delle future mamme è tipico essere troppo sospettosi in relazione a tutto ciò che riguarda la salute del loro futuro figlio. Pertanto, saranno molto più calmi se sanno in anticipo cosa aspettarsi dallo studio.

Interpretazione dello screening ad ultrasuoni per 1 trimestre, norme e possibili deviazioni

Tutte le donne sanno che durante la gravidanza dovranno sottoporsi a esami ecografici (di seguito denominati ultrasuoni) più di una volta, il che aiuta il medico a monitorare lo sviluppo intrauterino del nascituro. Affinché un'ecografia di screening dia risultati affidabili, è necessario prepararsi in anticipo per questa procedura.

Siamo sicuri che la stragrande maggioranza delle donne in gravidanza sappia come eseguire questa procedura. Tuttavia, ripetiamo che esistono due tipi di studi: transvaginale e transaddominale. Nel primo caso, il sensore del dispositivo viene inserito direttamente nella vagina e nel secondo è a contatto con la superficie della parete addominale anteriore.

Foto del feto a 13 settimane di gestazione

Non ci sono regole di preparazione speciali per il tipo transvaginale di ultrasuoni.

Se hai un esame transaddominale, prima della procedura (circa 4 ore prima dell'ecografia) non dovresti andare in bagno "un po '", e in mezz'ora si consiglia di bere fino a 600 ml di acqua ordinaria.

Il fatto è che l'esame deve essere eseguito necessariamente su una vescica piena di liquido.

Affinché il medico possa ottenere un risultato affidabile dello screening ecografico, devono essere soddisfatte le seguenti condizioni:

  • il periodo di indagine è compreso tra 11 e 13 settimane ostetriche;
  • la posizione del feto dovrebbe consentire allo specialista di eseguire le manipolazioni necessarie, altrimenti la madre dovrà "influenzare" il bambino in modo che si ribalti;
  • la dimensione coccige-parietale (di seguito KTR) non deve essere inferiore a 45 mm.

Che cos'è il KTR durante la gravidanza mediante ultrasuoni

Quando si esegue un'ecografia, uno specialista a colpo sicuro esamina vari parametri o dimensioni del feto. Queste informazioni ti consentono di determinare quanto bene si forma il bambino e se si sta sviluppando correttamente. Le norme di questi indicatori dipendono dalla durata della gravidanza.

Se il valore di uno o un altro parametro ottenuto come risultato dell'ecografia si discosta dalla norma su o giù, allora questo è considerato un segnale della presenza di eventuali patologie. La dimensione coccige-parietale è uno degli indicatori iniziali più importanti del corretto sviluppo intrauterino del feto.

Il valore di CTE viene confrontato con il peso del feto e l'età gestazionale. Questo indicatore viene determinato misurando la distanza dall'osso della corona del bambino al suo coccige. Come regola generale, maggiore è il CTE, più lungo è il periodo di gestazione.

Norme KTR

Quando questo indicatore supera leggermente, o viceversa, leggermente inferiore alla norma, non vi è motivo di panico. Questo parla solo delle caratteristiche di sviluppo di questo particolare bambino..

Se il valore KTP si discosta dagli standard in una direzione ampia, ciò indica lo sviluppo di un feto di grandi dimensioni, ad es. presumibilmente, il peso del bambino alla nascita supererà le norme medie di 3-3,5 kg. Nei casi in cui il KTP è significativamente inferiore ai valori normativi, questo può essere un segno che:

  • la gravidanza non si sviluppa come dovrebbe, in tali casi, il medico dovrebbe controllare attentamente il battito cardiaco fetale. Se è morto nell'utero, la donna ha bisogno di cure mediche urgenti (curettage della cavità uterina) per prevenire una possibile minaccia per la salute (sviluppo di infertilità) e la vita (infezione, sanguinamento);
  • Il corpo della donna incinta non produce abbastanza ormoni, generalmente progesterone, che possono portare ad aborto spontaneo. In tali casi, il medico prescrive al paziente un ulteriore esame e prescrive farmaci contenenti ormoni (Utrozhestan, Dufston);
  • la madre soffre di malattie infettive, comprese le malattie a trasmissione sessuale;
  • il feto ha anomalie genetiche. In tali situazioni, i medici prescrivono ulteriori test insieme a un esame del sangue biochimico, che fa parte del primo test di screening..

Vale anche la pena sottolineare che ci sono spesso casi in cui un CTE basso indica un periodo di gravidanza errato. Questo si riferisce a una variante della norma. Tutto ciò di cui una donna ha bisogno in una situazione del genere è sottoporsi a un secondo esame ecografico dopo qualche tempo (di solito dopo 7-10 giorni).

BDP del feto (dimensione biparietale)

Che cos'è un'ecografia per la gravidanza durante la gravidanza? Quando si esegue un esame ecografico del feto nel primo trimestre, i medici sono interessati a tutte le possibili caratteristiche del nascituro. Dal momento che il loro studio fornisce agli specialisti un massimo di informazioni su come si verifica lo sviluppo intrauterino dell'omino e se tutto è in ordine con la sua salute.

Cos'è questo feto bipolare? Innanzitutto, decifriamo l'abbreviazione medica. BDP è la dimensione biparietale della testa del feto, cioè la distanza tra le pareti delle ossa parietali del cranio, in modo semplice le dimensioni della testa. Questo indicatore è considerato uno dei principali per determinare il normale sviluppo del bambino..

È importante notare che BDP mostra non solo quanto bene e correttamente si sviluppa il bambino, ma aiuta anche i medici a prepararsi per il parto imminente. Dal momento che se le dimensioni della testa del nascituro si discostano dalla norma in modo sostanziale, allora semplicemente non sarà in grado di attraversare il canale del parto della madre. In tali casi, viene prescritto un taglio cesareo pianificato..

Tabella BDP settimanale

Quando il BDP si discosta dalle norme stabilite, ciò può indicare:

  • la presenza nel feto di tali patologie incompatibili con la vita come ernia cerebrale o tumore;
  • una dimensione sufficientemente grande del nascituro, se altri parametri di base del feto sono in anticipo di parecchie settimane rispetto agli standard di sviluppo stabiliti;
  • sullo sviluppo spasmodico, che tornerà alla normalità dopo un po ', a condizione che gli altri parametri di base del feto rientrino nella norma;
  • sullo sviluppo dell'idrocefalo fetale del cervello derivante dalla presenza di malattie infettive nella madre.

La deviazione di questo indicatore verso un lato più piccolo indica che il cervello del bambino si sta sviluppando in modo errato.

Spessore collare (TBP)

TBP fetale: che cos'è? Lo spazio del colletto del feto o la dimensione della piega cervicale è un luogo (più precisamente, una formazione allungata) situato tra il collo e la membrana superiore della pelle del corpo del bambino, in cui si osserva l'accumulo di liquidi. Uno studio di questo valore viene effettuato durante lo screening del primo trimestre di gravidanza, poiché è in questo momento che è possibile misurare la TVP per la prima volta e quindi analizzarla.

A partire dalla 14a settimana di gravidanza, questa formazione diminuisce gradualmente di dimensioni e alla sedicesima settimana praticamente scompare dalla vista. Per TVP, vengono stabilite anche alcune norme, che dipendono direttamente dall'età gestazionale..

Ad esempio, la norma dello spessore dello spazio del colletto a 12 settimane non dovrebbe andare oltre l'intervallo da 0,8 a 2,2 mm. Lo spessore dello spazio del colletto a 13 settimane dovrebbe essere compreso tra 0,7 e 2,5 mm.

È importante notare che per questo indicatore, gli esperti impostano i valori minimi medi, la deviazione da cui indica un assottigliamento dello spazio del collare, che, come l'estensione del TVP, è considerata un'anomalia.

Tabella TBP fetale per settimana

Se questo indicatore non corrisponde alle norme di TBP indicate nella tabella sopra a 12 settimane e altri periodi di gravidanza, questo risultato molto probabilmente indica la presenza delle seguenti anomalie cromosomiche:

  • trisomia 13, una malattia nota come sindrome di Patau, caratterizzata dalla presenza di un cromosoma 13 in più nelle cellule umane;
  • 21 trisomia cromosomica, comunemente nota come Sindrome di Down, una malattia genetica umana in cui un 47 carotipo (cioè un set completo di cromosomi) viene presentato al posto dei 46 cromosomi entro il 47 °;
  • La monosomia cromosomica X, una malattia genomica che prende il nome dagli scienziati che l'hanno scoperta dalla sindrome di Shereshevsky-Turner, è caratterizzata da tali anomalie dello sviluppo fisico come la bassa statura e l'infantilismo sessuale (immaturità);
  • la trisomia cromosomica 18 è una malattia cromosomica. La sindrome di Edwards (il secondo nome di questa malattia) è caratterizzata da una molteplicità di malformazioni incompatibili con la vita.

La trisomia è una variante dell'aneuploidia, ad es. cambiamenti nel cariotipo, in cui vi è un terzo cromosoma aggiuntivo nella cellula umana invece del normale set diploide.

La monosomia è una variante dell'aneuploidia (anomalia cromosomica), in cui non ci sono cromosomi nel set cromosomico.

Quali sono gli standard per la trisomia 13, 18, 21 stabiliti durante la gravidanza? Accade che nel processo di divisione cellulare si verifichi un malfunzionamento. Questo fenomeno si chiama aneuploidia nella scienza. La trisomia è una delle varietà di aneuploidia, in cui, invece di una coppia di cromosomi, è presente un terzo cromosoma in più nella cellula.

In altre parole, il bambino eredita dai suoi genitori un ulteriore cromosoma 13, 18 o 21, che a sua volta comporta anomalie genetiche che impediscono il normale sviluppo fisico e mentale. Secondo le statistiche, la sindrome di Down è la malattia più comune a causa della presenza del cromosoma 21.

I bambini nati con sindromi di Edwards, come nel caso della sindrome di Patau, di solito non vivono per vedere un anno, a differenza di quelli che non hanno la fortuna di nascere con la sindrome di Down. Queste persone possono vivere fino a tarda età. Tuttavia, una tale vita può essere piuttosto chiamata esistenza, specialmente nei paesi dello spazio post-sovietico, dove queste persone sono considerate emarginate e cercano di evitarle e non notarle..

Al fine di escludere tali anomalie, le donne in gravidanza, in particolare quelle a rischio, devono sottoporsi a un esame di screening. I ricercatori sostengono che lo sviluppo di anomalie genetiche dipende direttamente dall'età della donna incinta. Più giovane è la donna, meno è probabile che suo figlio abbia anomalie.

Per stabilire la trisomia nel primo trimestre di gravidanza, viene effettuato uno studio dello spazio del colletto del feto mediante ultrasuoni. Inoltre, le donne in gravidanza effettuano periodicamente un esame del sangue, in cui per i genetisti gli indicatori più importanti sono il livello di alfa-fetoproteina (AFP), inibina-A, gonadotropina corionica (hCG) ed estriolo.

Come accennato in precedenza, il rischio di avere un bambino con anomalie genetiche dipende principalmente dall'età della madre. Tuttavia, ci sono casi in cui la trisomia è registrata nelle giovani donne. Pertanto, i medici di screening studiano tutti i possibili segni di anomalie. Si ritiene che uno specialista degli ultrasuoni con esperienza possa identificare i problemi durante il primo esame di screening..

Segni di sindromi di Down così come Edwards e Patau

La trisomia 13 è caratterizzata da una forte riduzione del livello di PAPP-A (PAPP, plasma A associato alle proteine ​​associato alla gravidanza). Inoltre, un marcatore di questa anomalia genetica è hCG basso o alto. Gli stessi parametri svolgono un ruolo importante nel determinare la presenza della sindrome di Edwards nel feto..

Quando non vi è alcun rischio di trisomia 18, i livelli normali di PAPP-A e b-hCG (subunità beta libera di hCG) sono registrati in un esame del sangue biochimico. Se questi valori si discostano dagli standard stabiliti per ogni specifica età gestazionale, molto probabilmente il bambino avrà malformazioni genetiche.

È importante notare che nel caso in cui durante la prima selezione lo specialista ripari i segni che indicano il rischio di trisomia, la donna viene inviata per ulteriori esami e consulti con i genetisti. Per fare una diagnosi finale della futura mamma, dovrai sottoporsi a procedure come:

  • Biopsia corionica, ad es. ottenere un campione di tessuto corionico per la diagnosi di anomalie;
  • l'amniocentesi è una puntura della membrana amniotica per ottenere un campione di liquido amniotico ai fini del loro ulteriore studio in laboratorio;
  • la placententesi (biopsia della placenta), con questo metodo diagnostico invasivo, gli specialisti prelevano un campione di tessuto placentare utilizzando uno speciale ago per puntura che perfora la parete addominale anteriore;
  • cordocentesi, un metodo per la diagnosi di anomalie genetiche durante la gravidanza, in cui viene analizzato il sangue del cordone ombelicale del feto.

Sfortunatamente, se una donna incinta ha subito uno qualsiasi degli studi di cui sopra e ha fatto una diagnosi della presenza di anomalie genetiche nel feto durante bioscreening ed ecografia, i medici proporranno di interrompere la gravidanza. Inoltre, a differenza degli studi di screening standard, questi metodi di esame invasivo possono provocare una serie di gravi complicazioni fino all'aborto spontaneo, quindi i medici ricorrono a loro in un numero abbastanza raro di casi.

Osso nasale a 12 settimane, tabella delle norme

L'osso nasale è leggermente allungato, quadrangolare, convesso di fronte all'osso accoppiato del viso di una persona. Al primo screening su un'ecografia, lo specialista determina la lunghezza dell'osso del naso del bambino. In presenza di anomalie genetiche, si ritiene che questo osso si sviluppi in modo anomalo, ad es. la sua ossificazione avviene più tardi.

Pertanto, se l'osso nasale è assente o le sue dimensioni sono troppo piccole durante il primo screening, ciò indica la possibile presenza di varie anomalie. È importante sottolineare che misurano la lunghezza dell'osso nasale a 13 settimane o 12 settimane. Se sottoposto a screening a 11 settimane, lo specialista controlla solo la sua presenza.

Vale la pena sottolineare che con una discrepanza nelle dimensioni dell'osso nasale con standard stabiliti, ma con altri indicatori di base, non c'è davvero motivo di preoccuparsi. Questo stato di cose può essere dovuto alle caratteristiche individuali dello sviluppo di questo particolare bambino..

Frequenza cardiaca (frequenza cardiaca)

Un parametro come la frequenza cardiaca gioca un ruolo importante non solo nelle prime fasi, ma durante la gravidanza. Misurare e monitorare costantemente la frequenza cardiaca fetale è necessario solo per notare deviazioni nel tempo e, se necessario, salvare la vita del bambino.

È interessante notare che sebbene il miocardio (muscolo cardiaco) inizi a contrarsi già nella terza settimana dopo il concepimento, puoi sentire il battito cardiaco solo dalla sesta settimana ostetrica. Si ritiene che nella fase iniziale dello sviluppo del feto, il ritmo delle sue contrazioni cardiache dovrebbe corrispondere al polso della madre (una media di 83 battiti al minuto).

Tuttavia, già nel primo mese di vita fetale, la frequenza cardiaca del bambino aumenterà gradualmente (di circa 3 battiti al minuto ogni giorno) e entro la nona settimana di gravidanza raggiungerà 175 battiti al minuto. La frequenza cardiaca fetale viene determinata mediante ultrasuoni.

Durante la prima ecografia, gli specialisti prestano attenzione non solo alla frequenza cardiaca, ma guardano anche come si sviluppa il cuore del bambino. Per fare ciò, utilizzare la cosiddetta sezione a quattro camere, ad es. metodologia di diagnosi strumentale delle malattie cardiache.

È importante sottolineare che una deviazione dagli standard di un indicatore come la frequenza cardiaca indica la presenza di malformazioni nello sviluppo del cuore. Pertanto, i medici studiano attentamente sulla fetta la struttura degli atri e dei ventricoli cardiaci del feto. Se si riscontrano anomalie, gli specialisti indirizzano la donna incinta a ulteriori studi, ad esempio all'ecocardiografia (ECG) con dopplerografia.

A partire dalla ventesima settimana, il ginecologo della clinica prenatale ascolterà il cuore del bambino con il potere di un tubo speciale ad ogni visita programmata della donna incinta. Tale procedura come l'auscultazione del cuore non viene utilizzata in precedenza a causa della sua inefficienza, perché il dottore non riesce a sentire il battito del cuore.

Tuttavia, man mano che il bambino si sviluppa, il suo cuore verrà ascoltato in modo più chiaro ogni volta. L'auscultazione aiuta il ginecologo a determinare la posizione del feto nell'utero. Ad esempio, se si sente meglio il cuore a livello dell'ombelico della madre, allora il bambino si trova in una posizione trasversale, se l'ombelico è a sinistra o in basso, allora il feto è nella presentazione della testa e se sopra l'ombelico, quindi nel bacino.

A partire da 32 settimane di gestazione, la cardiotocografia (abbreviata in KTP) viene utilizzata per controllare il battito cardiaco. Quando si eseguono i suddetti tipi di esami, uno specialista può riparare il feto:

  • bradicardia, ad es. frequenza cardiaca anormalmente bassa, che di solito è temporanea. Questa deviazione può essere un sintomo di una madre con malattie autoimmuni, anemia, gestosi e blocco del cordone ombelicale quando il nascituro non riceve abbastanza ossigeno. I difetti cardiaci congeniti possono anche diventare la causa della bradicardia, al fine di escludere o confermare questa diagnosi, una donna viene obbligatoriamente inviata per ulteriori esami;
  • tachicardia, ad es. alta frequenza cardiaca. Gli esperti registrano questa deviazione estremamente raramente. Tuttavia, se la frequenza cardiaca è molto più elevata di quanto prescritto dalle norme, ciò indica ipertiroidismo o ipossia materna, lo sviluppo di infezioni intrauterine, anemia e anomalie genetiche nel feto. Inoltre, i farmaci di una donna possono influire sulla frequenza cardiaca..

Oltre alle caratteristiche sopra discusse, durante il primo screening ecografico, gli specialisti analizzano anche i dati:

  • sulla simmetria degli emisferi del cervello del feto;
  • circa le dimensioni della circonferenza della sua testa;
  • circa la distanza dall'osso occipitale all'osso frontale;
  • circa la lunghezza delle ossa di spalle, fianchi e avambraccio;
  • sulla struttura del cuore;
  • la posizione e lo spessore del corion (placenta o "baby place");
  • circa la quantità di acqua (liquido amniotico);
  • sulla condizione della faringe della cervice della madre;
  • il numero di navi nel cordone ombelicale;
  • l'assenza o la presenza di ipertonicità uterina.

Come risultato degli ultrasuoni, oltre alle anomalie genetiche già discusse sopra (monosomia o sindrome di Shereshevsky-Turner, trisomia di 13, 18 e 21 cromosomi, vale a dire sindromi di Down, Patau ed Edwards), possono essere identificate le seguenti patologie nello sviluppo:

  • tubo neurale, ad esempio, una malformazione della colonna vertebrale (meningomielocele e meningocele) o ernia craniocerebrale (encefalocele);
  • Sindrome di Corne de Lange, un'anomalia in cui sono registrate più malformazioni, che comporta sia anomalie fisiche che ritardo mentale;
  • triploidia, una malformazione genetica in cui si verifica un fallimento nel set cromosomico, di norma il feto non sopravvive in presenza di tale patologia;
  • onfalocele, ernia embrionale o ombelicale, patologia della parete addominale anteriore, in cui alcuni organi (fegato, intestino e altri) si sviluppano nel sacco erniario esterno alla cavità addominale;
  • Sindrome di Smith-Opitz, una malattia genetica che colpisce i processi metabolici, che successivamente porta allo sviluppo di molte patologie gravi, ad esempio l'autismo o il ritardo mentale.

Screening biochimico di 1 trimestre

Parliamo in modo più dettagliato della seconda fase di un esame di screening completo delle donne in gravidanza. Che cos'è lo screening biochimico del primo trimestre e quali sono le norme stabilite per i suoi principali indicatori? In effetti, lo screening biochimico non è altro che un esame del sangue biochimico per la futura mamma.

Questo studio viene eseguito solo dopo l'ecografia. Ciò è dovuto al fatto che, grazie a un esame ecografico, il medico determina l'età gestazionale esatta, dalla quale dipendono direttamente i valori normativi dei principali indicatori della biochimica del sangue. Quindi, ricorda che devi andare allo screening biochimico solo con i risultati degli ultrasuoni.

Come prepararsi per il primo screening della gravidanza

Di come lo fanno e, soprattutto, quando eseguono un'ecografia di screening, abbiamo parlato sopra, ora vale la pena prestare attenzione alla preparazione per l'analisi biochimica. Come con qualsiasi altro esame del sangue, è necessario preparare in anticipo questo studio.

Se vuoi ottenere un risultato affidabile dello screening biochimico, dovrai seguire esattamente le seguenti raccomandazioni:

  • il sangue per lo screening biochimico viene somministrato rigorosamente a stomaco vuoto, i medici non raccomandano nemmeno di bere acqua naturale, per non parlare di qualsiasi cibo;
  • pochi giorni prima dello screening, dovresti cambiare la tua dieta abituale e iniziare ad aderire a una dieta parsimoniosa, in cui non puoi mangiare cibi troppo grassi e piccanti (in modo che il colesterolo non sia aumentato), così come frutti di mare, noci, cioccolato, agrumi e altri prodotti allergeni, anche se in precedenza non hai avuto una reazione allergica a nulla.

La stretta osservanza di queste raccomandazioni fornirà un risultato affidabile dello screening biochimico. Credetemi, è meglio tollerare per un po 'di tempo e abbandonare le vostre prelibatezze preferite in modo da non preoccuparsi dei risultati dell'analisi. Dopotutto, i medici interpreteranno ogni deviazione dagli standard stabiliti come una patologia nello sviluppo del bambino.

Abbastanza spesso, in vari forum dedicati alla gravidanza e al parto, le donne parlano di come i risultati del primo screening, attesi con tale eccitazione, si siano rivelati negativi e sono stati costretti a ripetere tutte le procedure. Fortunatamente, alla fine, le donne in gravidanza hanno ricevuto buone notizie sullo stato di salute dei loro bambini, poiché i risultati adeguati hanno indicato l'assenza di anomalie dello sviluppo.

Il fatto era che le future mamme non erano preparate, come dovrebbe essere per lo screening, che alla fine ha portato alla ricezione di dati falsi.

Immagina quanti nervi sono stati spesi e ha versato lacrime amare mentre le donne stavano aspettando nuovi risultati dell'esame.

Tale stress colossale non passa senza traccia per la salute di nessuna persona, e ancora di più per una gravidanza.

Screening biochimico del 1 ° trimestre, interpretazione dei risultati

Quando si esegue la prima analisi di screening biochimico, il ruolo principale nella diagnosi di eventuali anomalie nello sviluppo fetale è giocato da indicatori quali la subunità β libera della gonadotropina corionica umana (di seguito denominata hCG), nonché PAPP-A (proteina A del plasma associata alla gravidanza). Consideriamo in dettaglio ciascuno di essi.

PAPP-A - che cos'è?

Come accennato in precedenza, PAPP-A è un indicatore di un'analisi biochimica del sangue di una donna incinta, che aiuta gli specialisti a stabilire la presenza di patologie genetiche del feto nelle prime fasi. Il nome completo di questa quantità suona come proteina A plasmatica associata alla gravidanza, che nella traduzione letterale in russo significa - proteina plasmatica A associata alla gravidanza.

È la proteina (proteina) A prodotta durante la gravidanza dalla placenta che è responsabile dello sviluppo armonico del nascituro. Pertanto, un indicatore come il livello di PAPP-A, calcolato a 12 o 13 settimane durante la gravidanza è considerato un marcatore caratteristico per determinare anomalie genetiche.

È obbligatorio sottoporsi ad analisi per verificare il livello di PAPP-A:

  • donne in gravidanza di età superiore ai 35 anni;
  • donne che in precedenza avevano partorito bambini con disabilità dello sviluppo genetico;
  • gestanti la cui famiglia ha parenti con disabilità dello sviluppo genetico;
  • donne che hanno sofferto di malattie come citomegalovirus, rosolia, epatite da herpes simplex poco prima della gravidanza;
  • donne in gravidanza che hanno avuto in precedenza complicanze o aborti spontanei.

I valori normativi per un indicatore come PAPP-A dipendono dall'età gestazionale. Ad esempio, la norma di PAPP-A a 12 settimane è compresa tra 0,79 e 4,76 mU / ml, e a 13 settimane è compresa tra 1,03 e 6,01 mU / ml. Nei casi in cui, a seguito del test, questo indicatore si discosta dalla norma, il medico prescrive ulteriori studi.

Se l'analisi ha rivelato un basso livello di PAPP-A, ciò potrebbe indicare la presenza di anomalie cromosomiche nello sviluppo del bambino, ad esempio la sindrome di Down, e questo indica anche un rischio di aborto spontaneo e gravidanza regressiva. Quando questo indicatore viene aumentato, questo è probabilmente il risultato del fatto che il medico non è stato in grado di calcolare l'età gestazionale corretta.

Ecco perché la biochimica del sangue viene trasmessa solo dopo un'ecografia. Tuttavia, l'elevato PAPP-A può anche indicare la probabilità di sviluppare anomalie genetiche nello sviluppo del feto. Pertanto, per qualsiasi deviazione dalla norma, il medico invierà la donna per un ulteriore esame.

Gonadotropina corionica umana

Gli scienziati hanno dato questo nome a questo ormone per un motivo, perché è grazie ad esso che puoi imparare in modo affidabile sulla gravidanza già 6-8 giorni dopo la fecondazione dell'uovo. È interessante notare che l'hCG inizia a essere prodotto dal corion già nelle prime ore di gravidanza.

Inoltre, il suo livello sta crescendo rapidamente e già di 11-12 settimane di gravidanza supera i valori iniziali di un fattore di mille. Quindi la gonadotropina corionica umana perde gradualmente la sua posizione e i suoi indicatori rimangono invariati (a partire dal secondo trimestre) fino alla nascita. Tutte le strisce del test di gravidanza contengono hCG.

Se il livello di gonadotropina corionica umana è elevato, ciò può indicare:

Quando il livello di hCG è inferiore agli standard prescritti, si dice:

  • possibile sindrome di Edwards fetale;
  • sul rischio di aborto spontaneo;
  • sull'insufficienza placentare.

Dopo che una donna incinta è stata sottoposta a ecografia e biochimica del sangue, lo specialista deve decifrare i risultati dell'esame, nonché calcolare i possibili rischi di sviluppare anomalie genetiche o altre patologie utilizzando lo speciale programma informatico PRISCA (Prisk).

La scheda riepilogativa dei dati di screening conterrà le seguenti informazioni:

  • sul rischio legato all'età di anomalie dello sviluppo (a seconda dell'età della donna incinta, possibili variazioni delle deviazioni);
  • sui valori dei parametri biochimici dell'esame del sangue di una donna;
  • sul rischio di possibili malattie;
  • Coefficiente MoM.

Al fine di calcolare il più attendibilmente possibile i possibili rischi dello sviluppo del feto di una o un'altra deviazione, gli specialisti calcolano il cosiddetto coefficiente MoM (multiplo della mediana). Per fare questo, tutti i dati di screening ottenuti vengono inseriti in un programma che costruisce un grafico della deviazione di ciascun indicatore dell'analisi di una determinata donna dalla norma media stabilita per la maggior parte delle donne in gravidanza.

Il MoM è considerato normale, non va oltre l'intervallo di valori compreso tra 0,5 e 2,5. Nella seconda fase, questo coefficiente viene adeguato tenendo conto dell'età, della razza, della presenza di malattie (ad esempio diabete mellito), cattive abitudini (ad esempio fumo), numero di gravidanze precedenti, fecondazione in vitro e altri fattori importanti.

Nella fase finale, lo specialista fa una conclusione finale. Ricorda, solo un medico può interpretare correttamente i risultati dello screening. Nel video qui sotto, il medico spiega tutti i punti chiave associati alla prima proiezione..

Il costo dello screening di 1 trimestre

La domanda su quanto costa questo studio e dove è meglio passare è preoccupante per molte donne. Il fatto è che lontano da ogni clinica statale puoi fare un esame così specifico gratuitamente. Sulla base delle recensioni lasciate sui forum, molte donne incinte non si fidano affatto della medicina gratuita.

Pertanto, si può spesso imbattersi nella questione di dove effettuare lo screening a Mosca o in altre città. Se parliamo di istituzioni private, allora in un laboratorio abbastanza noto e consolidato lo screening biochimico INVITRO può essere fatto per 1600 rubli.

È vero, questo costo non include gli ultrasuoni, che uno specialista chiederà sicuramente di presentare prima di effettuare un'analisi biochimica. Pertanto, dovrai sottoporsi a un esame ecografico separatamente in un altro posto e quindi andare in laboratorio per la donazione di sangue. E devi farlo lo stesso giorno.

Secondo screening durante la gravidanza, quando fare e cosa è incluso nello studio

Secondo le raccomandazioni dell'Organizzazione mondiale della sanità (di seguito OMS), ogni donna è tenuta a sottoporsi a tre screening durante il periodo di gestazione. Sebbene ai nostri tempi, i ginecologi indirizzino tutte le donne in gravidanza a questo esame, ci sono quelli che mancano lo screening per qualsiasi motivo..

Tuttavia, per alcune categorie di donne, tale studio dovrebbe essere obbligatorio. Ciò vale principalmente per coloro che hanno precedentemente partorito bambini con anomalie o malformazioni genetiche. Inoltre, è obbligatorio sottoporsi a screening:

  • donne di età superiore ai 35 anni, poiché il rischio di sviluppare varie patologie nel feto dipende dall'età della madre;
  • donne che nel primo trimestre assumevano medicinali o altre droghe proibite per le donne in gravidanza;
  • donne che hanno precedentemente subito due o più aborti spontanei;
  • donne che soffrono di una delle seguenti malattie ereditate dal bambino: diabete mellito, malattie dell'apparato muscolo-scheletrico e del sistema cardiovascolare, nonché oncopatologia;
  • donne a rischio di aborto spontaneo.

Inoltre, le donne in gravidanza devono sottoporsi a uno screening se loro o i loro coniugi sono stati esposti prima del concepimento e hanno avuto malattie batteriche e infettive trasferite immediatamente prima o durante la gravidanza. Come per il primo screening per la seconda volta, la futura mamma dovrebbe anche sottoporsi a un'ecografia e un test di chimica del sangue, spesso chiamato triplo test..

Date di una seconda selezione di gravidanza

Quindi, risponderemo alla domanda su quante settimane eseguono una seconda selezione durante la gravidanza. Come abbiamo già stabilito, il primo studio viene condotto nelle prime fasi della gravidanza, vale a dire nel periodo dalle 11 alle 13 settimane del primo trimestre. Il prossimo studio di screening viene condotto nel cosiddetto periodo "d'oro" della gravidanza, ad es. nel secondo trimestre, che inizia a 14 settimane e termina a 27 settimane.

L'oro è chiamato il secondo trimestre, perché è durante questo periodo di tempo che tutti i disturbi iniziali associati alla gravidanza (nausea, debolezza, sonnolenza e altri) si ritirano e una donna può godere appieno delle sue nuove condizioni, perché sente un forte aumento di forza.

Una donna dovrebbe visitare il suo ginecologo ogni due settimane in modo da poter monitorare il corso della gravidanza.

Il medico dà alla futura mamma raccomandazioni riguardo alla sua situazione interessante e informa anche la donna su quali esami e per quanto tempo dovrebbe sottoporsi. Una donna incinta di solito esegue un'analisi delle urine e un esame del sangue generale prima di ogni visita dal ginecologo e la seconda selezione si svolge da 16 a 20 settimane di gravidanza.

Ultrasuoni 2 trimestri - che cos'è?

Durante il secondo screening, viene prima eseguita un'ecografia per determinare l'età gestazionale esatta, in modo che gli specialisti successivi possano interpretare correttamente i risultati di un esame del sangue biochimico. All'ecografia, il medico studia lo sviluppo e le dimensioni degli organi interni del feto: la lunghezza delle ossa, il volume del torace, della testa e dell'addome, lo sviluppo del cervelletto, dei polmoni, del cervello, della colonna vertebrale, del cuore, della vescica, dell'intestino, dello stomaco, degli occhi, del naso, nonché la simmetria della struttura del viso.

In generale, tutto ciò che viene visualizzato dagli ultrasuoni viene sottoposto ad analisi. Oltre a studiare le caratteristiche di base dello sviluppo del bambino, gli esperti controllano:

  • come si trova la placenta;
  • lo spessore della placenta e il suo grado di maturità;
  • il numero di navi nel cordone ombelicale;
  • le condizioni delle pareti, delle appendici e della cervice;
  • quantità e qualità del liquido amniotico.

Norme per lo screening ecografico 2 trimestri di gravidanza:

Nome parametroNorma
Peso fetaleDa 160 a 215 g
Dimensione della testa fetaleda 3,8 a 5,5 cm
Crescita fetaleda 20 a 22 cm
Diametro del cuore fetaleda 1,5 a 2 cm
Il diametro dell'omero del fetoda 1,9 a 3,1 cm
Dimensione cerebellare del fetoda 1,5 a 1,9 cm
Il diametro dell'addome del fetoda 3,1 a 4,9 cm
Diametro del femore fetaleda 1,8 a 3,2 cm
Le condizioni della placenta di una donnamaturità zero
Lunghezza cervicale di una donnada 36 a 40 mm
Liquido amnioticoda 1 a 1,5 l

Test triplo di decodifica (analisi del sangue biochimica)

Nel secondo trimestre, gli specialisti prestano particolare attenzione a questi tre marcatori di anomalie genetiche come:

  • la gonadotropina corionica è un ormone prodotto dal corion del feto;
  • l'alfa-fetoproteina (di seguito AFP) è una proteina plasmatica (proteina), originariamente prodotta dal corpo luteo e quindi prodotta dal fegato e dal tratto gastrointestinale del feto;
  • l'estriolo libero (di seguito l'ormone E3) è un ormone prodotto nella placenta e nel fegato fetale.

In alcuni casi, viene anche studiato il livello di inibina (un ormone prodotto dai follicoli). Per ogni settimana di gravidanza, vengono stabiliti determinati standard. Un triplo test a 17 settimane di gestazione è considerato ottimale..

Settimana II trimestreE3, nanomol / litroHCG, MED / millilitroAFP, UNIT / millilitro
16 settimane5,4-2110-58 mila15-95
17 settimane6,6-258-57 mila15-95
18 settimane6,6-258-57 mila15-95
19 settimane7,5-287-49 mila15-95
20 settimane7,5-281.6-49 mila27-125

Quando il livello di hCG durante il secondo screening è troppo alto, ciò può indicare:

  • sulla gravidanza multipla;
  • sul diabete nella madre;
  • sulla tossicosi;
  • sul rischio di sviluppare la sindrome di Down se altri due indicatori sono al di sotto del normale.

Se hCG, al contrario, viene abbassato, allora dice:

  • sulla gravidanza ectopica;
  • sul rischio di sindrome di Edwards;
  • su una gravidanza congelata;
  • sull'insufficienza placentare.

Quando il livello AFP è alto, esiste il rischio:

  • la presenza di anomalie nello sviluppo dei reni;
  • difetti del tubo neurale;
  • atresia del duodeno;
  • deviazioni nello sviluppo della parete addominale;
  • danno cerebrale;
  • mancanza d'acqua;
  • morte fetale;
  • aborto spontaneo;
  • conflitto di rhesus.

AFP ridotto può essere un segnale:

  • Sindrome di Edwards;
  • diabete materno;
  • placenta bassa.
  • lo sviluppo di anemia nel feto;
  • insufficienza surrenalica e placentare;
  • aborto spontaneo;
  • la presenza della sindrome di Down;
  • sviluppo di infezione intrauterina;
  • ritardo nello sviluppo fisico del feto.

Vale la pena notare che alcuni farmaci (ad esempio gli antibiotici), così come un'alimentazione impropria e sbilanciata della madre, influenzano il livello dell'ormone E3. Quando l'E3 è elevato, i medici diagnosticano malattie renali o gravidanze multiple e prevedono anche la nascita prematura quando i livelli di estriolo aumentano bruscamente.

Dopo che la futura mamma ha superato due fasi dell'esame di screening, i medici analizzano le informazioni ottenute utilizzando uno speciale programma per computer e calcolano lo stesso coefficiente MoM del primo studio. La conclusione indicherà i rischi per un particolare tipo di deviazione.

I valori sono indicati come frazioni, ad esempio 1: 1500 (ovvero un caso per 1500 gravidanze). La norma viene considerata se il rischio è inferiore a 1: 380. Quindi la conclusione indicherà che il rischio è inferiore alla soglia di cutoff. Se il rischio è superiore a 1: 380, la donna verrà inviata per ulteriori consultazioni con i genetisti o verrà offerta una diagnosi invasiva.

Vale la pena notare che nei casi in cui l'analisi biochimica era conforme agli standard al primo screening (sono stati calcolati i valori di hCG e PAPP-A), quindi per la seconda e la terza volta, è sufficiente che la donna esegua solo un'ecografia.

Terzo screening della gravidanza

L'ultimo esame di screening della gestante si svolge nel terzo trimestre. Molte persone si chiedono che cosa stanno guardando nella terza proiezione e quando prendere questo studio..

Di norma, se una donna incinta non è stata diagnosticata alcuna anomalia nello sviluppo del feto o durante la gravidanza al primo o al secondo esame, allora deve solo sottoporsi a un esame ecografico, che consentirà allo specialista di trarre conclusioni finali sulle condizioni e sullo sviluppo del feto la sua posizione nell'utero.

La determinazione della posizione del feto (presentazione della testa o del bacino) è considerata una fase preparatoria importante prima del parto.

Affinché il parto abbia successo e la donna possa partorire da sola senza intervento chirurgico, il bambino deve essere nella presentazione della testa.

Altrimenti, i medici stanno pianificando un taglio cesareo.

La terza selezione comprende procedure quali:

  • Ultrasuoni, che tutte le donne incinte passano senza eccezioni;
  • La dopplerografia è una tecnica che si concentra principalmente sulle condizioni dei vasi della placenta;
  • cardiotocografia: uno studio che consente di determinare con maggiore precisione la frequenza cardiaca del bambino nell'utero;
  • biochimica del sangue, durante la quale l'attenzione è focalizzata su marcatori di anomalie genetiche e di altro tipo come il livello di hCG, fet-fetoproteina e PAPP-A.

Date del terzo screening della gravidanza

Vale la pena notare che solo il medico prende una decisione su quante settimane 3 donne dovrebbero sottoporsi allo screening, in base alle caratteristiche individuali di questa particolare gravidanza. Tuttavia, è considerato ottimale quando la futura mamma si sottopone a un'ecografia pianificata a 32 settimane, quindi passa immediatamente un esame del sangue biochimico (se ci sono prove) e si sottopone anche ad altre procedure necessarie.

Tuttavia, per motivi medici, la dopplerografia o il CTG del feto possono essere eseguiti a partire dalla 28a settimana di gravidanza. Il terzo trimestre inizia alla settimana 28 e termina con il parto alla settimana 40-43. L'ultima ecografia di screening è di solito prescritta a 32-34 settimane.

Decodifica ad ultrasuoni

Per quanto tempo una donna incinta subisce la terza ecografia di screening, lo abbiamo scoperto, ora parleremo più in dettaglio della decodifica dello studio. Quando si esegue un'ecografia nel terzo trimestre, il medico presta particolare attenzione:

  • sullo sviluppo e sulla struttura del sistema cardiovascolare del bambino al fine di escludere possibili patologie dello sviluppo, ad esempio le malattie cardiache;
  • sul corretto sviluppo del cervello, degli organi della cavità addominale, della colonna vertebrale e del sistema genito-urinario;
  • alla vena galena situata nella cavità cranica, che svolge un ruolo importante nel corretto funzionamento del cervello al fine di escludere l'aneurisma;
  • sulla struttura e lo sviluppo del viso del bambino.

Inoltre, l'ecografia consente allo specialista di valutare le condizioni del liquido amniotico, delle appendici e dell'utero della madre, nonché di verificare il grado di maturità e lo spessore della placenta. Per escludere l'ipossia e le patologie nello sviluppo dei sistemi nervoso e cardiovascolare, nonché per identificare le caratteristiche del flusso sanguigno nei vasi dell'utero e del bambino, nonché nel cordone ombelicale, viene eseguita la Dopplerografia.

Di norma, questa procedura viene eseguita solo secondo le indicazioni contemporaneamente agli ultrasuoni. Per escludere l'ipossia fetale e determinare la frequenza cardiaca, viene eseguito CTG. Questo tipo di ricerca si concentra esclusivamente sul lavoro del cuore del bambino, pertanto la cardiotocografia è prescritta nei casi in cui il medico ha dubbi sulle condizioni del sistema cardiovascolare del bambino.

L'ecografia nel terzo trimestre di gravidanza consente di determinare non solo la presentazione del bambino, ma anche la maturità dei suoi polmoni, da cui dipende la prontezza alla nascita. In alcuni casi, la conservazione della vita del bambino e della madre può richiedere il ricovero in ospedale per un parto anticipato.

IndiceLa norma media per 32-34 settimane di gravidanza
Spessore della placentada 25 a 43 mm
Indice amniotico (amniotico)80-280 mm
Il grado di maturità placentare1-2 gradi di maturazione
Tono uterinomancante
Faringe uterinachiuso, lungo almeno 3 cm
Crescita fetalemedia 45 cm
Peso fetaleMedia 2 kg
Addome fetale266 - 285 mm
Bdr85-89 mm
Lunghezza della coscia fetale62-66 mm
Petto fetale309-323 mm
Dimensione dell'avambraccio fetale46-55 mm
Dimensione dell'osso di tibia del feto52-57 mm
Lunghezza della spalla fetale55-59 mm

Secondo i risultati di un esame del sangue biochimico, il coefficiente MoM non deve discostarsi dall'intervallo da 0,5 a 2,5. Il valore di rischio per tutte le possibili deviazioni dovrebbe corrispondere a 1: 380.

Istruzione: laureato in medicina presso la Vitebsk State Medical University. All'università, ha diretto il Consiglio della Student Scientific Society. Ulteriore formazione nel 2010 - nella specialità "Oncologia" e nel 2011 - nella specialità "Mammologia, forme visive di oncologia".

Esperienza: lavoro nella rete medica generale per 3 anni come chirurgo (ospedale di emergenza di Vitebsk, Liozno CRH) e oncologo e traumatologo di distretto part-time. Lavora come rappresentante farmaceutico durante tutto l'anno presso Rubicon.

Presentate 3 proposte di razionalizzazione sul tema "Ottimizzazione della terapia antibiotica in base alla composizione delle specie di microflora", 2 opere hanno vinto premi nella rassegna repubblicana del riesame degli articoli di ricerca degli studenti (categorie 1 e 3).

Commenti

Nel mio caso, secondo questa analisi del test, Prenetics ha detto che ho un ragazzo, identificato esattamente 46hu!) Inoltre, hanno messo a rischio basso per tutte le possibili patologie. Proprio come una pietra dall'anima. E alcuni amici erano scettici, ma il dottore consigliò loro di rivolgersi a, invece di amnio.

Ciao! Dimmi il rischio di sviluppare la sindrome di Down. Gli indicatori di 1 screening sono i seguenti: 12 settimane. KTR a 63 giorni 63.2 BPR-17.2 OG- 66.4 OZH 66 DB-7 TVP-1.1 osso nasale visualizzato con rigurgidazione tricuspide assenza di ortografia a flusso sanguigno PI 0,91 frequenza cardiaca 144 sangue hCGb 177,3 mamma 3,55 papp -a 3430.2 mamma 1.14

Up