logo

Il terzo trimestre è un periodo di intensa crescita fetale. Un bambino riceverà più della metà del suo peso durante il terzo trimestre di gravidanza. Negli ultimi tre mesi, continua un ulteriore sviluppo sostanziale dei polmoni e del cervello..

Il cibo che mangi durante l'ultimo trimestre viene utilizzato direttamente nell'aumento di peso alla nascita del tuo bambino. La qualità del cibo che mangi continua ad essere fondamentale.

Mentre la nascita si avvicina, potresti provare un aumento dei sentimenti di eccitazione e apprensione. Questo è assolutamente normale, soprattutto se il primo. I tuoi pensieri potrebbero essere preoccupati se tuo figlio sta bene. Inoltre, potresti essere sopraffatto dalla paura di ciò che proverai durante il parto. Cerca di calmarti e non essere nervoso.

Se hai frequentato la scuola materna, sarà più facile per te sopportare l'ansia delle ultime settimane. Anche la familiarità con l'ostetrica (se possibile), che partorirà, aiuta molto. Ti aiuterà a dissipare le tue paure e ansie..

La cosa più importante che dovresti fare nelle ultime settimane di gravidanza, preparare mentalmente e fisicamente il parto. Durante il parto, dovrai fare tutto ciò che l'ostetrica richiede da te, e poi saprai di aver fatto tutto il possibile per garantire la nascita di un bambino sano.

Durante il settimo e l'ottavo mese, continuerai a guadagnare circa 0,5 kg a settimana. Nel nono mese, il tuo peso dovrebbe stabilizzarsi e puoi anche perdere 0,5-1 kg durante questo periodo.

Sintomi comuni del secondo trimestre

Mancanza di appetito

Molte donne affermano di avere molto meno appetito nelle fasi successive. Uno dei motivi è la pressione del feto in crescita sullo stomaco..

Di conseguenza, c'è semplicemente meno spazio per il cibo nello stomaco. Il modo migliore per affrontarlo è spesso e poco alla volta. Puoi fare uno spuntino anche ogni 3-4 ore. Non bere liquidi con il cibo. Il liquido riempie rapidamente lo stomaco, lasciando meno spazio per cibi solidi.

Stipsi

La costipazione, che colpisce molte donne nel primo trimestre di gravidanza, si verifica spesso negli ultimi mesi di gravidanza..

Rigonfiamento

Il metabolismo debole causato dalla malnutrizione può portare all'accumulo di acqua extracellulare, che a sua volta provoca edema. Il gonfiore lieve, specialmente nelle gambe, è un evento assolutamente normale. Dovrebbero essere previsti durante la gravidanza..

Dispnea / affaticamento

Nel terzo trimestre di gravidanza (specialmente verso la fine), porterai un carico pesante e scomodo. La pressione dell'utero in espansione sul sistema respiratorio può causare respiro corto.

L'affaticamento può essere causato da insonnia. Molte donne hanno difficoltà a dormire negli ultimi mesi. Ciò è principalmente dovuto al disagio dovuto al grande addome e al frequente bisogno di urinare.

Dispepsia e bruciore di stomaco

Potresti scoprire che la pressione del feto in crescita restringe il tratto gastrointestinale, causando il ritorno del contenuto dello stomaco nell'esofago.

Di conseguenza, sentirai una leggera sensazione di bruciore nell'esofago chiamato bruciore di stomaco (o reflusso). Puoi ridurre al minimo il bruciore di stomaco mangiando più spesso e poco a poco, masticando il cibo lentamente e accuratamente. Inoltre, cerca di non andare a letto per almeno un'ora dopo aver mangiato.

Ipertensione

Se noti un forte gonfiore, questo potrebbe essere un segno di preeclampsia. Questa grave condizione è associata all'ipertensione..

Anche le donne, che di solito non sono a rischio di ipertensione, a volte sviluppano ipertensione causata dalla gravidanza. L'ipertensione può limitare il flusso sanguigno verso la placenta, facendo sì che il feto riceva meno ossigeno e nutrienti vitali. Le donne che hanno preeclampsia hanno bisogno di più riposo e meno gambe..

Infezioni del tratto urinario

Le IVU sono molto comuni durante la gravidanza. Nel terzo trimestre, sono più gravi, a causa del potenziale per lo sviluppo di un'infezione renale. E un'infezione renale, a sua volta, può provocare un parto prematuro.

Esercizio nel terzo trimestre

Tieni presente che l'esercizio fisico durante questo periodo non è solo consentito, ma raccomandato, in quanto può prevenire complicazioni potenzialmente gravi, come l'ipertensione, che possono portare alla preeclampsia. L'esercizio fisico durante la gravidanza può prevenire parte del dolore associato all'aumento di peso e ai cambiamenti dell'andatura negli ultimi mesi di gravidanza..

Tuttavia, tuttavia, ogni gravidanza è completamente diversa. Pertanto, l'attività fisica dovrebbe essere selezionata rigorosamente individualmente, in base al livello di idoneità fisica e alle esigenze in questo momento. Pertanto, anche il piano di esercizi previsto può essere adattato alle tue esigenze..

Ad esempio, negli ultimi mesi è tipico sentire mancanza di respiro, specialmente durante lo sforzo fisico. Inoltre, goffaggine, crampi alle gambe, dolore pelvico: tutto ciò può influire negativamente sulla capacità di eseguire esercizi a livello costante.

Cerca sempre di stare attento e se non riesci a completare un esercizio, non farlo, anche se tu potessi.

Consigli ostetrica: massaggio perineo

Il tuo corpo durante la gravidanza produce molti nuovi ormoni che promuovono il rilassamento e l'elasticità muscolare. Questa elasticità consente alla cavità addominale e al bacino di adattarsi a un feto in rapida crescita..

Puoi trarne vantaggio iniziando ad allungare la vagina per facilitare il parto della testa del bambino e minimizzare la necessità di un'episiotomia (incisione) o la possibilità di rottura.

Sdraiati comodamente sul letto o sul pavimento. Applicare una piccola quantità di olio caldo sul pollice. Inserisci il dito nella vagina per circa 3-4 cm ed esegui gradualmente movimenti di pressione sulla parete posteriore della vagina e ai lati fino a quando si verifica una sensazione di formicolio e tensione.

Bloccare questa posizione per 40-50 secondi e scaricare la pressione. Dopo 40-50 secondi, ripetere di nuovo. Fai 5-6 ripetizioni ogni giorno nel nono mese di gravidanza.

Puoi fare il massaggio da solo o puoi portare tuo marito ad esso. Ciò ti consentirà di rilassarti più facilmente. Inoltre, a causa dell'addome, fare il massaggio da soli è associato ad alcune difficoltà..

Per il massaggio, puoi usare camomille, rose, calendula e olio di grano germogliato e olio d'oliva. Prova a massaggiare regolarmente. Lavarsi accuratamente le mani prima del massaggio..

Inoltre, prendere prima di un massaggio un bagno caldo, che aiuta a rilassare i tessuti perineali, dà un ottimo effetto. Il massaggio deve essere eseguito dopo aver svuotato l'intestino e la vescica.

Settimo mese

I movimenti del bambino diventano meno forti durante questo periodo di gravidanza, poiché diventa gradualmente affollato nell'utero. Dopo la settimana 28, i bambini iniziano a girare la testa..

Questo accade inconsapevolmente nella maggior parte dei bambini, ma sembra che gli piaccia. Il tuo bambino potrebbe sentire luce e ombra nell'utero. Ciò può influire sui suoi schemi di sonno e veglia..

A proposito, l'utero non è affatto un ambiente tranquillo. Un bambino nell'utero può sentire il battito del tuo cuore, il tuo sistema digestivo, ecc. Inoltre, il bambino può sentire la voce della madre, che riconoscerà sicuramente dopo la nascita. Prova ad immergerti nella piscina e ad ascoltare i suoni che ti circondano. Qualcosa che tuo figlio sente.

Sulle palpebre del bambino si formano le ciglia e iniziano a crescere. Il grasso sottocutaneo continua a depositarsi. Se hai un ragazzo, probabilmente i suoi testicoli hanno iniziato a scendere nello scroto. In alcuni ragazzi, i testicoli scendono nello scroto solo dopo la nascita.

La lunghezza del bambino al settimo mese di gravidanza è di circa 35 cm, il suo peso è di circa 1 kg! Un bambino nato in questo periodo ha buone possibilità di sopravvivenza (in una clinica moderna con cure adeguate e professionalità dei medici).

Ottavo mese

Tuo figlio si sta già preparando a nascere. La produzione di globuli rossi viene effettuata esclusivamente a causa del midollo osseo del bambino. Ora il bambino sta urinando nell'utero, producendo circa 0,5 litri di urina al giorno.

Le pupille del bambino si espandono e si contraggono a seconda della luce. Lui o lei può aprire e chiudere gli occhi ogni volta che vuole. Le unghie continuano a crescere e la loro lunghezza raggiunge la fine delle dita. Alcuni bambini potrebbero persino aver bisogno di una manicure subito dopo la nascita! Il tuo bambino può nascere con la testa piena di capelli lunghi, oppure può nascere senza capelli. Entrambi questi estremi sono assolutamente normali. Ma molto spesso, i peli sulla testa del bambino non sono molto spessi e hanno una lunghezza fino a 3 cm.

L'aumento di peso nell'ottavo mese di gravidanza può arrivare fino a 1 kg. Questo è principalmente tessuto adiposo e muscolare. Ora, in totale, il bambino pesa circa 1,7 kg. La sua lunghezza è di circa 40 cm!

Nono mese

La formazione degli organi del bambino ha avuto luogo nel tempo e alla fine è stata completata. Ora è il momento dei tocchi finali. Ad esempio, i polmoni effettuano i preparativi finali per la nascita, producendo una sostanza speciale - un tensioattivo - che li aiuterà ad aprirsi immediatamente dopo la nascita. I reni producono ancora molta urina ogni giorno..

Fino alla 37a settimana di gravidanza, il tuo bambino guadagna circa 200-250 grammi. A partire da 38 settimane, l'aumento di peso rallenterà drasticamente. Il peso alla nascita medio di un bambino è di 3.400 grammi. La crescita alla nascita può variare da 45 a 55 cm.

Il tuo termine è la data stimata di nascita. Pochissimi bambini sono nati in tempo. La maggior parte dei bambini nasce due settimane prima o due settimane dopo questa data. Si ritiene che il parto sia causato dai segnali del bambino nel corpo della madre che è pronto a nascere.

Terzo trimestre di gravidanza: dimensioni e peso del feto, condizioni della donna incinta, test necessari

Il terzo trimestre di gravidanza - fetale o fetale tardivo, dura dalle 29 alle 40 settimane. Questo è il trimestre, che è caratterizzato dalla preparazione della madre e del bambino per la nascita imminente, dallo sviluppo intrauterino finale del feto, dalla formazione di organi e sistemi nella misura in cui è necessario entrare nel mondo esterno. Il resto dei processi di formazione e crescita avverrà al di fuori dell'utero materno e affinché questi processi procedano normalmente, nel periodo perinatale, lo sviluppo dovrebbe essere effettuato in modo normale. Questo periodo richiede il rispetto dei requisiti per una donna incinta e la supervisione medica.

Suggerimenti e trucchi utili

Nel terzo trimestre, una donna dovrebbe frequentare una clinica prenatale settimanale e sottoporsi a un esame programmato. Idealmente, una visita settimanale dal medico durante l'intera continuazione del processo di gestazione, ma se tutto procede normalmente e senza segni negativi visibili, le visite alla consultazione potrebbero non essere così frequenti. Entro la settimana 37-38, non solo appare più tempo a causa del congedo di maternità, ma viene anche avviata la preparazione al parto, che dovrebbe essere attentamente monitorata. Un cambiamento nel background ormonale, che si verifica a causa del corso naturale degli eventi, durante il quale termina la prevalenza del progesterone e entrano in vigore gli estrogeni, che iniziano a essere attivamente sintetizzati non appena il bambino raggiunge un certo grado di prontezza per la vita all'esterno. Gli estrogeni causano diversi processi contemporaneamente:

  • il tono dell'utero aumenta;
  • iniziano a comparire le contrazioni dell'allenamento;
  • la cervice matura e si accorcia;
  • il canale cervicale si apre leggermente;
  • la spina mucosa lascia;
  • arriva la formazione di un generico dominante, uno stato in cui tutti i pensieri e le aspirazioni sono rivolti alla nascita precoce di un bambino.

Quando l'estrogeno raggiunge la sua massima concentrazione, il feto stimola la produzione di prostaglandine nel corpo materno, che diventa l'inizio dell'inizio del travaglio. Oltre a misurare la pressione sanguigna, il peso, l'altezza eretta del fondo uterino, le palpazioni diagnostiche per determinare il tono dell'utero e l'auscultazione del feto con uno stetoscopio, la donna incinta viene controllata per edema latente al fine di rilevare la gestosi, che si verifica anche in donne sane. Lo scopo principale dell'ascolto della zattera è determinarne il battito cardiaco.

Test nel terzo trimestre di gravidanza

Durante questo periodo, viene emessa una carta di scambio, che sarà urgentemente necessaria in futuro, prima di tutto, quando si entra in ospedale. Per creare una carta di scambio, saranno necessari i seguenti test:

  • ogni 6 settimane - una macchia dalla vagina;
  • esame del sangue biochimico (esame del sangue per anticorpi anti-HIV, epatite B e C, sifilide, che vengono somministrati ogni sei mesi negli ultimi 2 mesi del trimestre;
  • triplo screening, che comprende ultrasuoni, cardiotocogramma, dopplerografia e studi biochimici in caso di determinate controindicazioni o disturbi diagnosticati;
  • esame del sangue generale per rilevare processi nascosti di infiammazione;
  • ogni 2 settimane analisi delle urine per monitorare le condizioni dei reni e l'assenza di processi patologici nel corpo.

Tutti questi test devono essere eseguiti, perché sulla base e sui risultati dell'esame visivo, della palpazione e dell'ascolto, il medico può non solo compilare il quadro clinico generale del decorso dell'ultimo trimestre, ma anche adottare misure se necessario, o l'aspetto della patologia, non solo la prontezza del corpo al parto, ma è anche abbastanza affidabile stabilire il momento in cui avverrà la nascita. Le moderne tecnologie consentono non solo di ottenere ultrasuoni 3D / 4D, su cui il bambino può essere visto in movimento in una chiara immagine visiva, ma anche di ottenere un disco con un record di memoria.

Segni della mancata gravidanza del terzo trimestre

Le donne incinte all'inizio della gravidanza spesso avvertono paura, sentendo da tutte le parti la crescente frequenza dei casi di gravidanza persa. Spesso questo diventa ossessione.

Il costante monitoraggio con l'aiuto dei dati di laboratorio darà l'impressione di quanto sia normale la gestazione e la condizione corrisponda a quei parametri che, nel valore medio, indicano la norma per tutti i componenti. I segni di una gravidanza persa sono la mancata corrispondenza delle dimensioni dell'utero con l'età gestazionale, la cessazione del battito cardiaco fetale e sentimenti negativi generali di grave malessere. Per identificarli, abbiamo bisogno di esami pianificati. Anche la donna incinta dovrebbe essere in allerta, monitorando costantemente le sue condizioni e, alle prime osservazioni negative, dovrebbe consultare immediatamente un medico.

Le condizioni della donna incinta nel terzo trimestre

Nel terzo trimestre, è difficile prevedere un possibile scenario. In alcune donne, non cresce più in questo periodo e il feto viene posizionato a causa della capacità del bacino. In piccolo e sottile, al contrario, aumenta. Il corpo di alcune donne in gravidanza aumenta di peso, nonostante il rigoroso controllo e la dieta, più che per l'intero periodo della gravidanza, mentre altri, al contrario, perdono peso. Perché il corpo si libera del liquido in eccesso, ricostruendolo nel processo di preparazione.

Il processo dell'attività del corpo è intenzionalmente diretto alla realizzazione di un singolo obiettivo, la placenta inizia a diminuire in esso e il lancio degli ormoni corrispondenti diventa una conseguenza naturale di questo. L'utero nelle ultime settimane di gravidanza copre strettamente il feto, le cui ghiandole surrenali iniziano a secernere l'ormone dello stress, che contribuisce alla comparsa del generico dominante, che non solo stimola, ma spinge anche il meccanismo di innesco. Una sorta di forme di barriera per proteggere il corpo femminile dai fattori di risposta esterni, l'ormone prodotto dalla ghiandola pituitaria (ossitocina) stimola le attività preparatorie.

Nel terzo trimestre, le ossa pelviche della donna si allontanano, la cervice guadagna elasticità, la circolazione sanguigna diventa più attiva e compaiono le contrazioni dell'allenamento. In questo periodo, sotto la pressione di un utero in espansione e di un feto in crescita, una donna può provare dolore alla schiena e alla parte bassa della schiena e talvolta alle estremità inferiori, se i vasi sanguigni vengono premuti, le emorroidi possono progredire, il processo di defecazione può essere disturbato, la pressione sulla vescica porta a minzione più frequente, e deterioramento della funzione renale - porta alla comparsa di edema. Una percentuale abbastanza grande di donne in gravidanza sviluppa vene varicose, c'è il pericolo di trombosi e altre patologie vascolari. Tutto ciò è particolarmente vero per coloro che hanno già avuto gravidanze senza successo o donne in travaglio dopo 35 anni. L'aumento di peso e dimensioni del feto porta ad una rapida affaticamento, una ridotta attività motoria e una grande pancia impedisce che si pieghi, legando le scarpe ed eseguendo altre azioni familiari.

Nausea del terzo trimestre

La nausea nel terzo trimestre, secondo i rappresentanti di alcuni ambienti medici, può essere una conseguenza dei processi naturali che si verificano nel corpo e sono un normale segno concomitante di fenomeni simili nel primo trimestre. Tuttavia, l'opinione più comune è che la nausea durante questo periodo diventa un segno di eventuali malattie negative presenti nel corpo. Se una donna incinta viene regolarmente sottoposta a esami presso il medico curante e supera tutti i test necessari, dovrebbe sicuramente informare il suo medico su questo fenomeno.

La nausea nel terzo semestre può verificarsi per diversi motivi negativi:

  • violazione della funzionalità del fegato, che non può far fronte alle tossine secrete dalla vita normale a causa dell'aumento del carico;
  • reazione dell'immunità individuale alle preparazioni assunte di ferro, vitamine o microelementi;
  • la nausea improvvisamente manifestata è una conseguenza dei cambiamenti nelle dimensioni o nella posizione dell'utero, che preme sullo stomaco e lo solleva, provocando così un attacco di nausea;
  • non è molto probabile, ma è possibile l'invasione parassitaria o un processo infiammatorio costante nel sistema digestivo.

In ogni caso, il terzo trimestre richiede alla madre la massima attenzione allo stato di salute e la notifica obbligatoria del medico sulle condizioni patologiche emergenti. La causa deve certamente essere rivelata ed eliminata in modo che il suo effetto non influisca negativamente sulle condizioni del feto. Non dovremmo dimenticare che la nausea è un segno di alcuni problemi con i reni, che è molto pericoloso per il parto futuro e nel processo.

Dolore nel terzo trimestre di gravidanza

Il dolore nel terzo trimestre può essere di natura sia temporanea che spastica e ogni donna deve affrontare questo. Può essere dolore alla schiena e alla parte bassa della schiena a causa del carico sulla colonna vertebrale, dolore addominale causato da malfunzionamenti del tratto digestivo, che di solito sono causati dalla pressione del feto sull'intestino. Il dolore può verificarsi durante il passaggio del tappo mucoso o le contrazioni dell'allenamento, che a volte compaiono poche settimane prima del parto. Molti medici considerano il motivo principale: la disfunzione ormonale, che implica un aumento del livello degli ormoni maschili. Le donne molto spesso affrontano tali problemi molto prima del concepimento. La disfunzione ormonale può provocare una gravidanza mancata. Se avverti dolore, devi immediatamente andare in ospedale per un esame.

Se il dolore è accompagnato da attacchi e spotting prolungati, insopportabili, può essere una minaccia di aborto o parto prematuro, se il periodo di consegna normale non si è ancora avvicinato. In questo caso, dovresti chiamare un'ambulanza e andare in ospedale, dove aiuteranno a calmare e calmare il dolore, o aiuteranno, o mettere per salvare.

Allocazioni nel terzo trimestre di gravidanza

Una donna incinta dovrebbe normalmente avere leucorrea. Questa è una conseguenza dei processi naturali che si verificano nel corpo, quindi, se non c'è scarico o se sono molto scarsi, dovresti consultare un medico su questo argomento. La coerenza e il volume della leucorrea quando viene selezionato il termine del lavoro cambiano, diventano più fluidi e aumentano di volume. E questo è anche un processo normale. Durante questo periodo, può apparire una secrezione marrone, che indica una diligenza della placenta, o rossastra, che indica una perdita di sangue da parte dei vasi dell'utero. La comparsa di muco giallo o verde indica completamente un processo patogeno, con il quale è necessario consultare immediatamente un medico.

Freddo nel terzo trimestre di gravidanza

Un raffreddore durante questo periodo è un fenomeno altamente indesiderabile. La futura mamma deve monitorare attentamente la sua salute. Vesti più caldo in inverno ed evita correnti d'aria e aria condizionata durante il caldo. In ogni caso, assumere farmaci a una data così tardiva è estremamente indesiderabile, quindi il trattamento viene effettuato con rimedi popolari comprovati sotto forma di tisane, decotti medicinali, gargarismi e altri metodi. Lamponi, limone e agrumi dovrebbero essere usati con cautela perché sono potenziali allergeni..

Temperatura nel terzo trimestre di gravidanza

La temperatura nel terzo trimestre di 37-37,4 gradi può essere la norma in alcuni casi. Un leggero aumento può essere dovuto a un aumento del livello di progesterone nel corpo, o cambiamenti generali nel background ormonale, nel corso naturale della gravidanza. L'alta temperatura, senza motivo apparente sotto forma di raffreddore, serve da base per cure mediche immediate, poiché indica la presenza di un processo infiammatorio acuto.

Nutrizione

La nutrizione durante la gravidanza dovrebbe essere il più completa possibile, equilibrata e fornire tutti i componenti nutrizionali necessari per il pieno sviluppo del feto. In presenza di alcune patologie, viene prescritta una dieta terapeutica, che deve certamente essere coordinata con un nutrizionista e coerente con gli obiettivi del suo scopo. Nella versione normale, la nutrizione frazionata in piccole porzioni, con una masticazione completa del cibo, non avendo il carattere di ridondanza, ma in nessun caso facendo morire di fame il corpo, sarà ottimale.

Le dimensioni e il peso del feto nel terzo trimestre

Le dimensioni e il peso del feto sono calcolati secondo varie formule e dipendono da vari indicatori individuali. La norma può essere di 2 kg e 4, a seconda di molti fattori, ad esempio l'altezza e il peso dei genitori.

Terzo trimestre di gravidanza

Il terzo e ultimo trimestre di gravidanza dura dalla 29a settimana fino al momento della nascita. Il periodo normale per la nascita di un bambino a tempo pieno va dalle 38 alle 40 settimane di gravidanza ostetrica.

Nonostante il fatto che i bambini nati prima di questo periodo siano considerati prematuri, di solito hanno sistemi di supporto vitale sufficientemente sviluppati, possono respirare e mangiare da soli. Ma la termoregolazione di solito ne soffre, quindi questi bambini devono essere tenuti al caldo.

Cosa succede nel terzo trimestre di gravidanza?

Il corpo della futura mamma continua a cambiare. Il compito fisiologico principale è prepararsi al parto. Il progesterone e l'estradiolo continuano ad aumentare la loro concentrazione nel sangue, e questo continuerà fino all'inizio del travaglio.

Quindi l'ossitocina diventa l'ormone "principale" - viene prodotta nell'adenoipofisi. Questo ormone provoca un aumento del travaglio. Stimola le contrazioni miometriali. Tra i suoi effetti psicologici ci sono:

  • alleviare la paura;
  • un senso di fiducia nelle persone vicine;
  • sentimento di contentezza.

Si ritiene che l'ossitocina, secreta dall'allattamento al seno, possa aumentare la produzione di prolattina e stabilire l'allattamento, nonché rafforzare la connessione emotiva con il bambino.

Da 32 settimane viene prodotto l'ormone relaxin. Rende malleabili articolazioni e legamenti, il che è necessario per consentire al bambino di passare attraverso la parte ossea del piccolo bacino durante il parto. La rilassina può causare osteoporosi a causa dell'ipocalcemia, nonché indebolire la contrattilità dello sfintere dello stomaco e della vescica. Pertanto, contribuisce ad aumentare il reflusso e il bruciore di stomaco dopo aver mangiato e può causare incontinenza urinaria.

La quantità di perdite vaginali nel terzo trimestre può aumentare e diventano esse stesse più spesse. Normalmente, lo scarico ha un colore chiaro o bianco e una consistenza uniforme senza un odore sgradevole. L'aspetto di scarico di qualsiasi altro colore o con un odore sgradevole richiede una visita da un ginecologo.

Il carico sui reni continua ad aumentare, quindi sono possibili complicazioni della gravidanza: esacerbazione di malattie renali croniche, gestosi tardiva o preeclampsia. Il regime di trattamento e osservazione è determinato dal medico in base alla gravità della malattia. Spesso le donne necessitano di controllo medico e vanno in ospedale per mantenere la gravidanza fino al parto.

L'addome è notevolmente aumentato di dimensioni e ora crea un aumento del carico sulla colonna lombare. Insieme a questo, la relaxina riduce l'elasticità dei legamenti e la densità delle articolazioni della colonna vertebrale, che può provocare uno spostamento delle vertebre e una violazione delle radici dei nervi spinali. Per evitare questa condizione, una donna dovrebbe indossare una speciale fasciatura di supporto.

A partire dalla 30a settimana di gravidanza ostetrica, una donna può andare in congedo per malattia durante la gravidanza per una durata totale di 127 giorni, di cui 75 giorni assegnati per il periodo prenatale e 52 giorni per il periodo postpartum. Questo viene fatto per non sovraccaricare il corpo della futura mamma con carichi eccessivi e proteggerla da possibili stress.

Alcune donne sono preoccupate per i sintomi dell'ipocalcemia: osteoporosi, spasmi dei muscoli del polpaccio. La carenza di calcio è di solito raccomandata per essere reintegrata attraverso il cibo, ma in presenza di sintomi gravi, il ginecologo può prescrivere farmaci speciali..

Sviluppo fetale nel terzo trimestre

Quasi tutti gli organi e i sistemi del bambino si formano, e ora il suo piccolo corpo si sta allenando attivamente, preparandosi per una vita indipendente. Nel terzo trimestre, il bambino accumula grasso sottocutaneo e aumenta attivamente il peso corporeo..

Il sistema muscolare del feto si sviluppa, la calcificazione dello scheletro continua. Lo spazio nella cavità uterina è già troppo piccolo per i movimenti a pieno titolo del bambino, quindi sostanzialmente riposa con i piedi sul fondo dell'utero, il che può causare disagio a sua madre.

Il terzo trimestre di gravidanza - il periodo di formazione di meccanismi regolatori nel corpo del bambino:

  • Le connessioni interneuronali si formano nel midollo spinale e negli organi bersaglio.
  • Sono stati istituiti meccanismi subcorticali di regolazione e riflessi.
  • La struttura della corteccia cerebrale è in fase di miglioramento: il giro diventa più profondo e le cellule si dividono attivamente.

Alcuni riflessi incondizionati, come la deglutizione, la suzione e la respirazione, richiedono un allenamento preliminare. Entro il terzo trimestre, il bambino padroneggia i movimenti respiratori, succhiando e deglutendo, quindi è già nato con queste abilità acquisite.

Dalla 28a settimana, inizia il funzionamento attivo delle ghiandole endocrine del bambino. Si forma lo strato corticale delle ghiandole surrenali e produce 10 volte più corticosteroidi rispetto alle ghiandole surrenali di un adulto. La ghiandola tiroidea è collegata al mantenimento dell'omeostasi, che consente di regolare il metabolismo del calcio nel corpo.

Il sistema digestivo funziona già attivamente:

  • La motilità intestinale sta migliorando.
  • Il pancreas, il fegato, lo stomaco e il duodeno secernono i succhi digestivi con enzimi.
  • Viene stabilita la regolazione umorale locale della digestione da parte degli ormoni gastrointestinali..
  • Le briciole del tratto digestivo si "allenano" sul liquido amniotico ingerito.
  • Prodotti della sua lavorazione, epitelio desquamato, formano cal - meconio primario.

Inoltre, il sistema ematopoietico del bambino si sta attivamente preparando per i cambiamenti imminenti: nel fegato, nel midollo osseo rosso, nella milza, viene immagazzinato il ferro, che è necessario per la formazione dell'emoglobina A e la sua sostituzione dell'emoglobina fetale immediatamente dopo la nascita.

Il numero di peli di cannone sul corpo del bambino viene gradualmente ridotto e lo strato di grasso simile a un formaggio che copre il suo corpo si assottiglia. A causa del tessuto adiposo, il feto acquisisce l'aspetto di un bambino e alla fine del terzo trimestre le sue proporzioni corporee corrispondono a quelle di un neonato.

Test ed esami nel 3 ° trimestre di gravidanza

Nel terzo trimestre, è necessario visitare il ginecologo più spesso - una volta ogni due settimane, in assenza di patologie della gravidanza. Di norma, non è necessario controllare la conta ematica, quindi, per ogni appuntamento, una donna deve portare il risultato di un esame delle urine generale e di un diario di salute, in cui si noteranno i movimenti del bambino.

A partire dalla 30a settimana di gravidanza, una donna può andare in congedo per malattia durante la gravidanza. Prima di rilasciare un congedo per malattia, è necessario sottoporsi a un esame standard, che è principalmente associato alla preparazione al parto. È necessario passare tali analisi:

  • analisi generale dettagliata del sangue e analisi generale delle urine;
  • coagulogram;
  • determinazione del gruppo sanguigno e del fattore Rh;
  • analisi per infezioni (HIV, epatite virale, sifilide);
  • ECG;
  • analisi delle urine per glucosio;
  • spalmare sulla flora.

A partire dalla 30a settimana di gravidanza, è possibile condurre l'ultimo screening. Si compone di due fasi: CT ed ultrasuoni. Se il medico vede la necessità, può anche essere prescritta la dopplerografia dei vasi del sistema madre-bambino.

CTG (cardiotocografia) consente di valutare:

  • frequenza cardiaca del bambino;
  • la sua attività motoria;
  • condizione (tono) del miometrio.

Gli indicatori CTG aiutano a diagnosticare l'ipertonicità uterina e la carenza di ossigeno in un bambino, ma non sono troppo informativi per identificare le cause dell'ipossia fetale.

  • determinare la presenza di malformazioni visibili solo nella tarda gravidanza;
  • determinare la posizione del bambino nella cavità uterina;
  • valutare la dimensione della parte ossea del bacino di una donna
  • vedere indicazioni dirette per taglio cesareo (intreccio di cordone, ecc.);
  • valutare gli indicatori quantitativi e qualitativi del liquido amniotico;
  • determinare il grado di maturità della placenta e la sua posizione;
  • valutare le condizioni della cervice (il suo spessore) e del canale cervicale.

Nutrizione nel 3 ° trimestre di gravidanza

Durante questo periodo, si verifica un aumento di peso attivo del bambino, quindi la madre deve controllare il suo aumento di peso e seguire le regole di una buona alimentazione:

  • tutti i piatti dannosi dovrebbero essere esclusi e tutto ciò che i bambini non possono mangiare (semilavorati, bibite gassate, cibi grassi e fritti, fast food, salsicce, affumicati, cibi troppo salati e piccanti, funghi, cioccolato, agrumi, dolci da farina di alta qualità, dolci) ;
  • escludere i prodotti che non sono stati sottoposti a trattamento termico: uova crude e cotte con tuorlo liquido, varietà morbide di formaggi, gorgonzola;
  • i dolci sono meglio sostituiti con frutta o noci con un po 'di miele; puoi preparare casseruole fatte in casa con la ricotta;
  • escludere il caffè: la caffeina restringe i vasi sanguigni e compromette la circolazione placentare;
  • mangiare in piccole porzioni 5-6 volte al giorno;
  • mangiare vario;
  • consumare prodotti lattiero-caseari, in modo che circa la metà delle proteine ​​dal cibo provenga da loro;
  • dare la preferenza ai piatti al vapore e al forno.

Sesso nel 3 ° trimestre di gravidanza

Se la gravidanza procede senza patologia, il periodo massimo consentito per fare sesso è fino a 36 settimane del periodo ostetrico. Successivamente, il dominante del travaglio viene lanciato nel cervello. Questo è un complesso di reazioni comportamentali, psicologiche e fisiologiche volte a preparare il corpo alla nascita di un bambino.

È controllato dalle zone subcorticali del cervello. Qualsiasi riduzione attiva del miometrio dopo 36 settimane può portare a parto prematuro..

Controindicazioni possono essere rilevate al terzo screening. Ad esempio, può verificarsi insufficienza ischemico-cervicale a causa di un aumento significativo del peso corporeo del bambino. In questo caso, non viene mostrata solo la pace sessuale, ma anche una donna dovrebbe essere portata in ospedale per monitorare e mantenere la gravidanza.

Pericoli e rischi nel 3 ° trimestre di gravidanza

Il travaglio pretermine nel terzo trimestre, di regola, termina relativamente bene sia per la madre che per il feto. Il bambino è già abbastanza forte e può realizzare i bisogni di base senza l'aiuto di attrezzature speciali.

Il pericolo maggiore sono le indicazioni non rilevate per il taglio cesareo:

  • placenta previa, che può provocare sanguinamenti massicci durante il parto;
  • intrecciare il collo del bambino con un cordone ombelicale, che può causare strangolamento durante il passaggio attraverso il canale del parto.
  • Pertanto, lo screening per il terzo trimestre di gravidanza non è meno importante dello screening nei precedenti trimestri.

Inoltre, una donna ha bisogno di controllare la pressione sanguigna. Soprattutto se è a rischio: è in sovrappeso, ha assunto contraccettivi orali per lungo tempo o fumato.

L'ipertensione può scatenare gestosi tardiva e preeclampsia. È stato stabilito che la gravità del decorso di questi stati è più forte, più tardi si verificano.

Una complicazione della preeclampsia - eclampsia - è una condizione urgente e pericolosa per la vita di una donna e di un bambino. Le manifestazioni di eclampsia sono convulsioni che iniziano con i muscoli facciali e si sviluppano in gravi convulsioni tonico-cloniche di tutto il corpo, a seguito delle quali una donna può cadere in coma.

Ma nella maggior parte dei casi non si osservano complicanze nel terzo trimestre. Una donna partorisce con successo, dopo di che si verificano cambiamenti drammatici nella sua vita - diventa una madre.

Terzo trimestre di gravidanza

Soddisfare:

Sono passati i due terzi, è rimasto pochissimo tempo fino al momento in cui incontri il bambino. Il terzo trimestre inizia alla settimana 27 e dura fino a 42 settimane di gestazione. Tuttavia, può terminare nel periodo di 37-38 settimane e anche questa sarà considerata una variante della norma..

Tutti gli organi del bambino sono solo migliorati nell'esecuzione delle loro funzioni. Il compito principale nel terzo trimestre del feto è l'aumento di peso. Quello che fa perfettamente. Dopotutto, in un solo trimestre, l'aumento di peso sarà di circa 2 kg e al momento della consegna raggiungerà i 3000-3500 grammi, o forse di più.

L'aspetto del bambino corrisponde alla solita rappresentazione di un uomo. Il corpo è diventato più proporzionale, un'acconciatura chic è cresciuta sulla testa, le unghie coprono completamente la lamina ungueale.

L'unico organo che continua a svilupparsi durante la gravidanza è il cervello. Il fattore più pericoloso che può influenzarlo negativamente è la mancanza di ossigeno (ipossia). Pertanto, è necessario monitorare lo stato del sistema madre-placenta-feto.

Condizioni della mamma

Giorno dopo giorno, un bambino cresce nell'utero. E ora arriva il momento in cui una donna inizia a sentire mancanza di respiro e pesantezza alle gambe, la parte bassa della schiena si tira più forte e il suo stomaco diventa più grande - e tutto ciò non le consente di essere mobile come prima. Quindi è il momento del terzo trimestre.

Il colostro (primo latte) inizia a distinguersi dal seno. E il seno stesso è aumentato di un paio di taglie, la coppia è andata al negozio per la biancheria intima nuova, che dovrebbe non solo essere comoda, ma anche cucita con tessuti naturali.

Un utero cresciuto esercita una pressione sugli organi interni (intestino, fegato, stomaco) e ne interrompe il normale funzionamento. Si verificano costipazione e bruciore di stomaco. Queste condizioni patologiche si verificano nell'80-90% dei casi.

Prove ed esami di base

Dalla 30a settimana di gravidanza, lo studio più rilevante è il CTG (cardiotocografia) del feto. Registra l'attività cardiaca del bambino e può essere utilizzato per caratterizzare lo stato funzionale del feto..

A metà del terzo trimestre (32-34 settimane), avrà luogo l'ultima ecografia del bambino. Ti permetterà di valutare le condizioni del bambino e della placenta, la sua posizione, determinare la quantità di liquido amniotico, la presenza di entanglement del cordone ombelicale. I risultati consentiranno al medico di scegliere le giuste tattiche di gestione.

Dopo la 30a settimana, la donna incinta visita la clinica prenatale una volta ogni 10-14 giorni e dopo la 37a - una volta ogni 7 giorni. Ad ogni visita, deve essere eseguito un esame delle urine generale. Questo studio è il più semplice e informativo, che consente di sospettare in anticipo una condizione patologica e adottare misure per eliminarla.

Minacce e pericoli

Il più grande pericolo nel terzo trimestre di gravidanza è la gestosi tardiva. Molto spesso, inizia con la ritenzione di liquidi nel corpo, quindi appare il gonfiore degli arti inferiori e delle dita. A causa dell'aumento del volume del sangue circolante (BCC), aumenta il carico sul sistema cardiovascolare, appare l'ipertensione arteriosa. I reni iniziano a soffrire, le proteine ​​compaiono nelle urine (proteinuria).

Il corpo di una donna incinta è già sottoposto a un'enorme tensione e, quando combinato con l'edema, la proteinuria e l'ipertensione che ne risultano, diventa semplicemente insopportabile. Lo stadio estremo della manifestazione della gestosi tardiva è la preeclampsia e l'eclampsia. Queste due condizioni richiedono il ricovero immediato e il taglio cesareo..

Una complicazione comune della gravidanza è l'anemia. Nel 3 ° trimestre, è particolarmente pronunciato a causa del rapido aumento del BCC del 20-25% e della scarsa eritropoiesi (produzione di globuli rossi) che porta a ipossia fetale e carenza di ossigeno.

Nutrizione

La dieta giornaliera di una donna incinta dovrebbe essere di 3000 kcal. I bisogni crescono non solo nelle donne, ma anche nel bambino. I loro organismi acquistano forza per l'enorme costo dell'energia durante il parto..

Tuttavia, non dobbiamo dimenticare l'aumento di peso ottimale, che è di 11-13 kg per l'intero periodo della gravidanza.

A causa dell'elevata probabilità di edema, l'assunzione di cibi salati dovrebbe essere limitata. Il sale favorisce la ritenzione di liquidi nel corpo e porta alla formazione di gonfiore, che può influire negativamente sull'ulteriore corso della gravidanza.

Il sesso nel terzo trimestre non è controindicato, tuttavia, nel periodo da 32 a 36 settimane, si raccomanda di abbandonare la vita intima. Ciò è dovuto al fatto che esiste la possibilità di provocare l'inizio del travaglio, il che è estremamente indesiderabile in questo periodo. Ma dopo 36 settimane di gravidanza, questa minaccia scompare e il sesso diventa uno stimolo naturale dell'inizio del travaglio.

Suggerimenti e trucchi utili

  • Conta i movimenti fetali;
  • Guarda per aumento di peso;
  • Inserisci i tuoi giorni di digiuno (kefir, mela, ricotta);
  • Limitare l'assunzione di sale;
  • Preparare i documenti prima di andare in congedo di maternità (a 30 settimane);
  • Scegli un ospedale di maternità in cui vorresti partorire;
  • Porta sempre con te una carta di scambio e un passaporto;

Raccogli le cose necessarie di cui potresti aver bisogno in ospedale

Caratteristiche del terzo trimestre di gravidanza

Il terzo trimestre è l'ultimo periodo di gravidanza. Rimane molto poco tempo prima che la madre incontri il bambino. In genere, le donne sin dall'inizio del terzo trimestre iniziano a contare fino al parto. E più vicino a loro, più pazienza e coraggio sono richiesti da una futura madre - questo trimestre non è affatto facile come quello precedente.

Quando inizia e finisce?

Il trimestre finale inizia alle 28 settimane di gestazione. Ma il momento esatto del suo completamento è abbastanza difficile da nominare: il parto non si verifica sempre nel giorno previsto dagli ostetrici. Il giorno di consegna stimato (DA) viene utilizzato solo come guida. La maggior parte delle nascite si verifica a 39-40 settimane, un terzo delle consegne a 38 settimane, circa il 15% delle donne continua ad avere figli e dopo che il PDD è passato, fino a 42 settimane di gestazione. Secondo gli standard medici esistenti, non è considerato trasferito, si chiama prolungato. Quando partorirai esattamente, nessun medico risponderà.

Il terzo trimestre termina con l'inizio del travaglio regolare. Una donna cessa di essere incinta e passa nella categoria delle donne durante il parto, e dopo il parto diventa una madre puerperale e coniata di recente.

Il terzo trimestre comprende il settimo, l'ottavo e il nono mese di gestazione.

Sviluppo fetale

Il bambino non è più indifeso come prima. In questo trimestre, non avrà nulla di nuovo da formare, ad eccezione delle connessioni neurali e delle nuove abilità. L'ultimo terzo della gravidanza è molto importante: il bambino impara a compensare le minacce e ad adattarsi a nuovi ambienti, perché dopo la nascita incontrerà un nuovo mondo in cui tutto è completamente diverso dall'utero di una madre comoda e sterile. Cresce, gli organi e i sistemi del corpo del bambino maturano. Ora, i fattori sfavorevoli che potrebbero paralizzarlo o ucciderlo in precedenza incontrano una risposta immunitaria decente: il bambino è meno colpito.

Se improvvisamente ora il bambino si trova in condizioni avverse di esistenza, i suoi meccanismi compensativi lo aiutano a sopravvivere e cercano di minimizzare le possibili conseguenze. Ciò è dovuto al fatto che negli ultimi tre mesi non si verificano nuove malformazioni nei bambini.

Il bambino ha un forte effetto sul corpo della madre - crea molti disagi e disagi per lei, ma la aiuta a prepararsi al parto - produce piccole quantità di ossitocina, che è necessaria per la contrattilità dell'utero durante il parto, preme la testa sulla cervice dall'interno, contribuendo alla maturazione dall'interno, contribuendo alla maturazione e apertura al collo. La placenta che invecchia nelle ultime settimane inizia a proteggere la madre - non consente al bambino di ingrassare ancora di più per facilitare il processo di nascita.

La fase critica, in cui la nascita pretermine era estremamente pericolosa, è stata lasciata indietro nel secondo trimestre. Ora, le previsioni in caso di nascita di un bambino in anticipo sul programma saranno sempre più positive ogni settimana. Fino alla 37a settimana saranno ancora chiamati prematuri, ma dalla 37a settimana diventeranno urgenti e il bambino sarà considerato pienamente maturo e a tempo pieno.

Durante tutto il trimestre, il bambino continuerà ad aumentare di peso - più intensamente, quindi meno, ma guadagnare sarà inevitabile. Confronto: all'inizio del trimestre, il peso delle briciole supera a malapena un chilogrammo e entro 37-38 settimane supera significativamente i 3 chilogrammi. Ci sono noccioline il cui peso supererà i 4 chilogrammi entro la fine del trimestre.

Durante l'ultimo terzo del periodo di gestazione, il bambino attraverserà attivamente la formazione del cervello e il sistema nervoso perfezionerà le sue funzioni. Questo processo continuerà e poi, dopo il parto. Devi capire che il bambino non ha ancora abilità arbitrarie, ma è pronto per impararle e che lo farà letteralmente fin dalle prime ore dopo la nascita.

Nell'ultimo terzo della gravidanza, il lavoro degli organi sensoriali è sottoposto a debug: aiuteranno il bambino ad adattarsi a un nuovo mondo per lui, perché immediatamente con il primo respiro una grande quantità di suoni, luce, odori gli cadranno addosso, la temperatura ambiente cambierà, verrà applicato al seno puerperale e inizierà a percepire nuovi gusti. Il cervello deve essere ben addestrato per analizzare tutte queste informazioni..

Il tessuto polmonare continua a maturare per tutto il trimestre - una sostanza fosfolipidica chiamata "tensioattivo" continua ad accumularsi negli alveoli, in modo che il bambino possa respirare da solo dopo la nascita.

Offriamo informazioni interessanti su ciò che è nuovo nel bambino entro settimane di gravidanza.

Settimana 28

Questa settimana apre al bambino un nuovo stadio nel suo sviluppo intrauterino - perinatale o fetale tardivo. Ciò significa che il tuo bambino è completamente formato, ha tutto per la sopravvivenza indipendente, resta solo un po 'di organi maturi, per aumentare di dimensioni. Il bambino accumula il grasso sottocutaneo molto attivamente e ci sono differenze nel peso corporeo nei ragazzi e nelle ragazze. È piccolo - circa 150 grammi, ma esiste già.

Questa settimana, il bambino ha già le guance piuttosto carnose, un'altra parte del suo corpo, toccando i genitori, inizia a riprendersi: il prete. Il bambino si sta attivamente liberando di lanugo e circa un decimo di questi capelli sottili dalla pelle è già caduto. I bambini nell'utero in questo momento mostrano una chiara reazione alla luce, il che dà ragione di credere che la formazione del nervo ottico sia completata - se brilli sullo stomaco, il bambino inizia a socchiudere gli occhi e voltarsi. Questa settimana non dovresti aver paura del parto: fino al 90% dei bambini sopravvive.

29 settimana

Il bambino è impegnato ad affinare i riflessi. Già "conosce" dozzine di abilità che lo aiuteranno a sopravvivere in un nuovo mondo per se stesso. Le rondini, gli sputi, il torace eseguono frequenti movimenti respiratori, proprio come quando il bambino passa alla respirazione polmonare. Il bambino che aumenta di peso raggiunge un ritmo record, fino a 40 grammi al giorno. In generale, i bambini crescono e "ingrassano" secondo il programma genetico stabilito in essi dal DNA dei genitori.

La sopravvivenza, se si verifica un parto, l'OMS stima il 97%, il rischio di disabilità è minimo.

30 settimane

È arrivato il tanto atteso congedo di maternità. Esattamente 30 settimane, a una donna che ha un figlio viene concesso un congedo per malattia per 140 giorni. Se la mamma ha due gemelli nello stomaco, va in congedo di maternità a 28 settimane.

Il bambino era angusto nell'utero. La maggior parte dei frutti occupa già la posizione che rimarrà fino alla nascita. Se ora il tuo bambino non è nella presentazione della testa, la probabilità di una svolta indipendente, purtroppo, è bassa. Non c'è spazio per tali manovre nell'utero.

Il peso medio del feto in questo momento è di circa un chilo e mezzo con un aumento di oltre 40 centimetri. Appare un pigmento colorante e i capelli diventano più scuri. Rimangono brillanti solo per coloro che sono destinati a nascere biondi.

31 settimane

La pelle era arrossata e rugosa. Da questa settimana diventa rosa tenue, le rughe vengono levigate. In appena una settimana, il bambino aggiunge circa 300 grammi a causa della crescita di uno strato di grasso sottocutaneo. I padiglioni auricolari che sporgono ai lati iniziano a giacere sulla testa. Se ora sta nascendo il bambino, i medici giudicheranno il grado di prematurità in base al grado di guarigione della cartilagine nelle orecchie del medico..

32 settimane

Da questa settimana l'attività motoria del feto è in declino. L'agitazione sarà più rara e dolorosa per la madre, poiché non c'è spazio nell'utero: fino al 90% dello spazio è occupato dal bambino, il 5% è assegnato alla placenta, il resto sono membrane fetali e liquido amniotico. Anche la quantità di acqua inizia a diminuire. Il peso del bambino è in media da uno e mezzo a due chilogrammi.

La placenta inizia a produrre ormoni che sono importanti per preparare il corpo femminile al parto..

33 settimane

Molti in questo momento sono sottoposti all'ultima ecografia finale, ma saranno delusi: non puoi più vedere il bambino a tutta altezza. Il bambino è cresciuto così tanto che il sensore a ultrasuoni non riesce a ottenere l'immagine completa, il bambino viene esaminato in parti: testa e viso, gambe, braccia, stomaco e torace.

I genitali possono essere nascosti in modo affidabile dietro il cordone ombelicale o la coscia del bambino, perché è stato a lungo in una posizione piegata - altrimenti nell'utero non si adatterà più.

34 settimane

L'utero raggiunge il massimo allungamento. La placenta inizia a invecchiare e frenare artificialmente l'ulteriore crescita del feto. Ciò non significa che il bambino non aumenterà più di peso, ma semplicemente il ritmo del set rallenterà leggermente. Per la maggior parte dei frutti, il peso ha superato i 2,3 chilogrammi, e questo dà ragione di credere che un bambino nato in quel momento dovrà stare in un letto riscaldato speciale, potrebbero non essere più necessarie misure di rianimazione più gravi.

Con l'invecchiamento della placenta, il bambino inizia a utilizzare meccanismi compensativi e meccanismi di adattamento, perché ora possono esserci meno ossigeno e nutrizione.

35 settimane

Per la prima volta nell'intero periodo di gestazione, il bambino inizia a sembrare un neonato. Ma questo non dovrebbe essere fuorviante. Sembra pronto per la nascita solo esternamente, all'interno del processo di maturazione dei reni e del tessuto polmonare continua, il carico sulle parti destra e sinistra del cuore cambia a causa dell'invecchiamento della placenta. Sarà meglio se il bambino rimane nell'utero per qualche settimana in più. I processi in corso sono molto importanti per lui..

Il grasso lanugo e simile al formaggio sono quasi scomparsi, la pelle ha un delicato colore rosa, non solo le guance e il prete, ma anche gli arti del feto sembrano gonfi. In questo momento, l'iride dell'occhio acquisisce il colore assegnato al bambino secondo il programma genetico..

Le terminazioni nervose sono mielinizzate. La massa del cervello è cresciuta in modo significativo, il giro e le scanalature su di esso si sono approfonditi.

36 settimane

In questo momento, i bambini per la prima volta raggiungono un peso di circa 3 chilogrammi con un'altezza media di 47-49 centimetri. Nelle donne in gravidanza, per la prima volta questa settimana, si verifica il prolasso addominale il più delle volte: il bambino scende nella parte inferiore dell'utero e inizia a premere la testa sulla faringe interna, contribuendo alla maturazione del collo. Il bambino raggruppa e incrocia le braccia sul petto, in realtà è in posa da corridore all'inizio.

Le lamine per unghie crescono e in questo momento per la prima volta vanno oltre i limiti delle falangi delle dita. Le ossa si sono sufficientemente indurite, mentre solo le ossa craniche rimangono mobili e relativamente morbide. Le nascite questa settimana, sebbene siano premature, non sono dannose né per la madre né per il feto..

37 settimane

Il peso del bambino ha superato i 3 chilogrammi. Da questa settimana, la consegna può essere prevista in qualsiasi giorno e saranno urgenti, cioè avverranno in tempo. Il tensioattivo nel tessuto polmonare si è accumulato abbastanza, l'intensità della sua produzione è ridotta. I movimenti del bambino sono rallentati, si sente angusto.

38 settimane

Questa è una settimana di attesa. Le donne ascoltano attentamente i cambiamenti nel loro corpo, alla ricerca di segni di precursori della nascita precoce. Anche il bambino si calma un po '. A causa dello spazio angusto, trascorre la maggior parte del tempo in un sogno.

Nei feti maschi, i testicoli sono discesi nello scroto. Solo circa il 2% dei bambini non può ancora vantarsi della posizione corretta delle ghiandole genitali, ma ha ancora tempo.

39 settimana

Tutti gli organi e i sistemi del bambino sono pronti per la nascita. I processi intensivi continuano in uno solo - nel nervoso. I giovani neuroni continuano a formarsi, che costruiscono connessioni neurali sempre nuove.

La presentazione del feto in questo momento è definitiva, non soggetta ad appello. E quindi, con un traverso o pelvico a 39 settimane intere, viene eseguito un taglio cesareo per ridurre la probabilità di lesioni alla nascita.

40 settimane

Se le donne pensano di essere stanche e nervose alla settimana 40, si sbagliano, perché semplicemente non sanno di cosa il bambino è molto più preoccupato in questo momento. La pressione nell'utero gli provoca grave stress, il corpo fetale inizia a produrre adrenalina, l'ormone dello stress. Comincia ad accelerare la formazione di un generico dominante nel corpo della madre. Il bambino si affretta così all'organismo materno.

Se una donna va a 41 e 42 settimane, dovrebbe sapere che ogni giorno la situazione per il bambino sta diventando più stressante, la placenta degenerante non può più fornirgli un'alimentazione normale e l'apporto di ossigeno, ma non è necessario preoccuparsi del bambino - il suo corpo può già compensare qualche problema.

Se il parto non inizia prima delle 42 settimane, i medici, secondo l'ordine del Ministero della Salute, prenderanno misure per indurre il travaglio, cioè stimolare il parto al fine di prevenire la vera riproduzione - una condizione in cui il bambino non può più compensare la mancanza di ossigeno e nutrizione.

Benessere della donna

La condizione di una donna peggiora con l'aumentare del periodo. Se l'inizio del terzo trimestre è accompagnato da un piccolo disagio, alla fine del periodo, anche le donne molto esperte iniziano a sognare che il parto dovrebbe già avvenire presto. Puoi capirli: diventa sempre più difficile camminare, fare affari ogni giorno. Prima che l'addome cada, la donna è tormentata dal bruciore di stomaco - l'utero preme sullo stomaco e porta al lancio di succo gastrico nell'esofago, costipazione e diarrea - una conseguenza della pressione sugli anelli intestinali, mancanza di respiro e dolore alle costole - il risultato della spremitura del diaframma.

Non appena lo stomaco si abbassa, diventa più facile respirare, gli archi costali fanno meno male, ma i viaggi in bagno diventano più frequenti - ora la pressione sulla testa del bambino viene avvertita non solo dalla cervice, ma anche dalla vescica. Il coccige e l'osso pubico iniziano a fare più male: le ossa pelviche si ammorbidiscono intensamente prima del parto.

La congestione nasale, che era presente nel primo trimestre ed era causata dall'azione del progesterone sulle mucose, può tornare. Se la rinite fisiologica delle donne in gravidanza ritorna, di solito persiste fino alla nascita e passa dopo la nascita del bambino e lo sfondo ormonale della donna ritorna al suo stato originale..

Il mal di testa in questo momento può essere causato da alta o bassa pressione, può essere una conseguenza del disturbo del sonno, che si verifica anche spesso nelle ultime settimane di gestazione, può essere psicogeno - una donna è preoccupata, nervosa, ansiosa per l'esito del parto.

Altri dolori includono dolori alle ginocchia e ai piedi che sono completamente normali per questo periodo (causati dall'aumento del peso corporeo della donna), dolore alla schiena dovuto a un centro di gravità spostato (stomaco e torace sono già molto grandi). Ci sono lamentele di lombalgia nel bacino - questa è una conseguenza del pizzicamento delle terminazioni nervose, che l'ombelico fa male - la tensione della pelle è ora massima.

I combattimenti di allenamento man mano che la data di nascita si avvicina, si intensifica, si verificano più spesso. Si manifestano con brevi stiramenti dell'utero con successivo rilassamento dei muscoli. Non sono sistematici, appaiono e scompaiono completamente spontaneamente. Se non ci sono, questa è anche la norma e non dovresti preoccuparti.

Le allocazioni nell'ultimo terzo del termine per portare un bambino richiedono un atteggiamento particolarmente attento. La loro natura cambia mentre si avvicinano alla nascita: lo scarico diventa più abbondante. Ciò richiede misure igieniche avanzate. Lo scarico di liquidi acquosi, che si intensifica quando si alza da una posizione prona, può indicare la perdita di liquido amniotico e lo scarico simile a un gel mucoso con impurità di sangue o vene di sangue è un tappo mucoso che lascia il suo posto nel canale cervicale della cervice poco prima del parto.

Lo scarico leggero e inodore, uniforme nella consistenza, può essere considerato normale..

Eventuali deviazioni nel colore, nella quantità, nell'olfatto e nella natura dello scarico, specialmente se è accompagnato da sensazioni spiacevoli, dolori, dovrebbero essere la ragione per l'attenzione medica immediata.

Lo stato psicologico di una donna incinta nel terzo trimestre merita un'attenzione speciale. Molti hanno paura del parto. È importante sapere che questa paura ha un impatto enorme sulla preparazione della cervice per il parto e sul corso del parto. In uno stato di paura, una donna produce un gran numero di ormoni dello stress, che a livello muscolare causano morsetti, questo provoca una debole apertura della cervice, mancanza di apertura, rotture, lesioni alla nascita.

Nel terzo trimestre, è importante ottenere il giusto aiuto e supporto psicologico finalizzati a ridurre lo stress, il corretto atteggiamento positivo determina in gran parte la natura della prossima nascita.

Il livello di progesterone inizia a diminuire, aumenta il livello di estrogeni, ossitocina, adrenalina. L'utero occupa quasi l'intero spazio della cavità addominale. Più vicino al parto, il numero di fibre nervose inizia a diminuire in esso - questo è anche un meccanismo di anestesia naturale per il parto, pensato nei minimi dettagli dalla natura stessa. La cervice matura, si accorcia, si ammorbidisce. Le sue condizioni vengono valutate dopo 38 settimane di gravidanza.

Le ghiandole mammarie aumentano ancora di più. Una placenta che invecchia inizia a produrre l'ormone prolattina, che prepara attivamente il seno della donna per l'allattamento al seno imminente. I capezzoli diventano più ruvidi, il colostro spicca. Se non è lì, non dovresti pensare che ci saranno problemi con l'aspetto del latte materno - questi fatti non sono correlati tra loro. Dopo 36 settimane, il colostro diventa più sottile e leggero.

Le donne che soffrivano di anemia nel secondo trimestre iniziano a sentirsi molto meglio entro la metà del terzo - l'emoglobina sta crescendo. I capelli e le unghie crescono più attivamente, perché la loro crescita migliorata è una manifestazione dell'influenza degli estrogeni.

L'immunità di una donna è al limite e quindi in questo momento spesso iniziano reazioni allergiche, raffreddori, peggioramento delle malattie croniche. La sudorazione aumenta.

Possibili complicazioni

Le complicanze più pericolose del terzo trimestre sono considerate condizioni che, in un modo o nell'altro, influenzano lo stato del cervello del bambino, è durante questo periodo che si verificano vari cambiamenti e l'impatto negativo delle patologie può influenzare il funzionamento del sistema nervoso centrale del feto. La preeclampsia con edema esterno e soprattutto interno è pericolosa, il polidramnios è pericoloso, l'ipossia fetale è pericolosa, poiché è il cervello dei bambini ad essere particolarmente acuto in mancanza di ossigeno.

Un'infezione intrauterina non è meno pericolosa, il che può diventare possibile a causa di una violazione dell'integrità della vescica fetale e a causa del passaggio precoce del tappo mucoso, soprattutto se una donna ha infezioni del tratto genitale non trattate, anche un mughetto comune e comune.

Il compito dei medici e delle future mamme nelle ultime settimane è monitorare vigorosamente le condizioni del feto. Se vengono rilevate circostanze di sofferenza intrauterina, viene spesso presa una decisione sulla consegna anticipata se non è possibile stabilire o eliminare il fattore di esposizione.

Elenchiamo le patologie e le complicanze più comuni del terzo trimestre.

Anemia

È associato ad un aumentato fabbisogno del bambino e della placenta nella ghiandola, nonché ad un aumento del volume del sangue (in questo caso, il volume del plasma aumenta di quasi il 40%, cioè il sangue diventa più diluito). Una violazione è indicata da una diminuzione dell'emoglobina inferiore a 100 g / l, gli eritrociti diventano più piccoli, l'ematocrito diminuisce.

L'anemia nel terzo trimestre minaccia una gravidanza multipla, con una gravidanza troppo precoce dopo la precedente (non sono passati due anni), con un'alimentazione insufficiente e la presenza di un'infezione cronica nella donna incinta. Sembra pallore, una donna vuole dormire tutto il tempo, ci sono segni di bassa pressione, una donna è più suscettibile a raffreddori e malattie virali.

Una donna è raccomandata una dieta ricca di ferro, così come le medicine - vitamina C, preparazioni di ferro (Sorbifer e altri).

Pielonefrite gestazionale

Il processo infiammatorio nei tessuti dei reni si verifica a causa della spremitura dell'utero da parte dell'utero, se il deflusso di urina è disturbato. Se il tratto genitale di una donna contiene microflora patogena, la probabilità di complicanze è molto alta. I batteri si moltiplicano rapidamente e influenzano il calice renale e il bacino.

Si manifesta con sensazione di brividi, febbre superiore a 37,0 gradi, segni di intossicazione, mal di schiena, difficoltà a urinare. Un'analisi delle urine mostra un elevato numero di globuli bianchi. I reni di una donna fanno peggio con i loro compiti di filtrazione. La condizione è pericolosamente alta probabilità di sviluppare una grave gestosi.

Gli antibiotici e i diuretici sono prescritti per il trattamento..

Compressione aorto-cavale

Un termine medico così complesso significa schiacciare la vena genitale inferiore e la parte inferiore dell'aorta con un utero grande e pesante se la donna è sdraiata sulla schiena. Tutte le donne incinte hanno sentito che è pericoloso, ma non tutti sanno esattamente cosa. Quando si schiaccia, il ritorno venoso al cuore viene interrotto, inizia a battere meno spesso, si verifica il collasso. La pressione sanguigna nei vasi diminuisce a livelli critici, la pelle diventa pallida, appare una tinta bluastra.

Questo può accadere durante il terzo trimestre e persino durante la nascita stessa. Il risultato è di solito abbastanza deplorevole: la placenta esfolia in anticipo, il flusso sanguigno è disturbato, il bambino sperimenta un'ipossia acuta non compensata e spesso il feto muore. Ora sai perché è particolarmente pericoloso mentire sulla schiena nelle ultime settimane di gravidanza.

Sondaggi, analisi

A metà del terzo trimestre di gravidanza, la donna subirà un'ecografia di controllo con Doppler a colori: questo metodo, che alcuni chiamano il terzo screening, valuterà la placenta e darà anche un'idea di quanto bene al bambino viene fornito ossigeno e sangue, quanto si sente bene.

Da 30 settimane il CTG viene eseguito in consultazione: uno studio cardiotocografico consente di ricevere dati sul battito cardiaco del bambino e sulla sua attività motoria, nonché sullo sviluppo del suo sistema nervoso autonomo.

Una donna verrà ora a vedere un medico una volta alla settimana. Ogni volta che dovrà passare l'urina per un'analisi generale in modo che il medico possa vedere in dinamica se il lavoro dei reni della futura madre è normale, se ci sono segni di pielonefrite e gestosi. Ogni ricevimento verrà pesato, valutare la presenza o l'assenza di edema, misurare la pressione sanguigna su due mani.

La donna prima del parto dovrà superare quasi tutti gli stessi test che ha effettuato durante la registrazione: sangue per sifilide e HIV, fare un coagulogramma con la definizione di fibrinogeno e D-dimero.

Secondo la testimonianza, saranno effettuati test per gli ormoni del TSH e l'emoglobina, ESR saranno valutate come parte di un esame del sangue generale.

Domande comuni

Le domande per le donne nel terzo trimestre, secondo le recensioni, sono abbastanza simili, le abbiamo combinate in gruppi.

antibiotici

I farmaci antibatterici che potrebbero danneggiare in modo significativo nel primo trimestre e che rappresentano un certo pericolo nel secondo, ora non sono così controindicati. Se necessario, il medico può prescrivere tale trattamento a una donna, poiché un'infezione batterica per un bambino in tarda gravidanza è più pericolosa dell'uso della terapia antibiotica.

Non ci sono quasi restrizioni sull'applicazione topica: si possono usare collirio, pomata antibiotica, collirio per alcune patologie, ferite e ustioni. Per l'uso sistemico, ci devono essere sempre circostanze convincenti: la presenza di un'infezione, il cui danno sarà superiore al potenziale danno derivante dall'uso di farmaci antibatterici. Gli antibiotici non possono più causare malformazioni di un bambino nel terzo trimestre.

Si raccomanda di evitare i farmaci del gruppo chinolone, nonché i farmaci ototossici ("Gentamicina", "Neomicina"), poiché possono portare a compromissione dell'udito del bambino.

Insonnia

L'insonnia nelle fasi avanzate è causata dall'inconveniente del sonno, perché diventa sempre più difficile girare da una parte all'altra, la pressione dell'utero sulla vescica e frequenti impulsi in bagno, nonché l'eccitazione, l'ansia e le paure della futura madre. Per il bambino di una madre, l'insonnia non è un grande pericolo, ma per una futura madre, uno stato prolungato di insonnia può essere pericoloso: aumenta la probabilità di sviluppare la gestosi, aumenta il rischio di sviluppare una sindrome d'ansia e depressione e aumenta la probabilità di malattie cardiovascolari.

Le donne in gravidanza che soffrono di insonnia, aumentano rapidamente di peso, soffrono di disturbi metabolici.

Sono vietati tutti i sonniferi efficaci (a base di benzodiazepine, barbiturici, talidomide, contenenti bromo e altri) durante il periodo di gestazione.

D'intesa con il medico, a una donna possono essere raccomandati solo sedativi a base di erbe che possono aiutare a calmarsi e dormire meglio - erba madre, valeriana e così via. Ma per quanto riguarda tali farmaci, molti medici sono fortemente contrari.

Per stabilire un sogno, che è molto importante in previsione del parto, una donna dovrebbe:

  • addormentarsi in una stanza ventilata, su un comodo materasso, utilizzare cuscini speciali per le donne in gravidanza, che consentono di sostenere lo stomaco e la schiena;
  • mantenere un buon umore, un atteggiamento positivo prima del parto, percepire tutte le difficoltà del periodo come temporanee, che si concluderanno necessariamente in un felice incontro con il bambino;
  • camminare all'aria aperta, soprattutto prima di coricarsi;
  • dormi meno durante il giorno, rendi il tuo regime saturo, muoviti, fai affari correnti.

Dormi meglio in completa oscurità e silenzio. Se ciò non è possibile, assicurarsi di acquistare tappi per le orecchie e tende oscuranti..

Non pensare che il sesso per le donne con la pancia grande non esista. Molti, al contrario, nonostante il loro malessere fisiologico, sperimentano un aumento del desiderio sessuale. Se non ci sono controindicazioni e complicanze della gravidanza, la vita intima nel terzo trimestre non è vietata, ma vengono imposte restrizioni molto specifiche. Le pose scelte dai partner dovrebbero escludere completamente la pressione sullo stomaco e sull'utero, e quindi la posizione del missionario è esclusa. Anche le pose con penetrazione profonda ("cavaliere", per esempio) dovrebbero essere escluse. Ottimo sia per dormire che per sesso, sdraiato sul fianco.

Una donna deve interrompere i contatti intimi se il tappo mucoso inizia a scaricarsi o la sua uscita è completa - il canale cervicale si apre da questo momento in poi, la cavità uterina non è più separata dalla vagina da una protezione affidabile, è possibile che gli organismi patogeni possano entrare nella cavità uterina, che può causare infezione intrauterina. Per lo stesso motivo, si raccomanda di interrompere il contatto sessuale durante la fuoriuscita di liquido amniotico.

Il sesso tardivo ha un pronunciato effetto terapeutico: il seme contiene prostaglandine naturali, che permettono alla cervice di maturare, ammorbidirsi e accorciare meglio.

Il piacere di essere vicino a suo marito aumenta l'umore di una donna e le emozioni positive ora sono esattamente ciò di cui ha bisogno.

Capacità di pilotare un aereo

Viaggiare in aereo nell'ultimo terzo del termine per portare un bambino non è proibito, ma non è raccomandato. La pressione differenziale, i cambiamenti di tempo e le zone climatiche potrebbero non influire nel modo migliore sul benessere di una donna incinta. Alcune compagnie aeree richiedono un certificato medico per salire a bordo di un aereo. Dopo 36 settimane, l'imbarco può essere rifiutato. Prima di volare da qualche parte, se è davvero necessario, verificare con i rappresentanti delle compagnie aeree le loro regole per il trasporto di donne in gravidanza.

È possibile trattare i denti?

Il mal di denti nel terzo trimestre non è affatto raro. Le riserve di calcio nel corpo di una donna erano notevolmente esaurite, mentre il bambino prendeva questa sostanza per indurire le ossa dello scheletro e quindi piccoli problemi con i denti che erano all'inizio della gravidanza, ma non erano guariti a causa di tossicosi, nausea, paura dell'anestesia, ora possono avere più globale.

Puoi trattare i tuoi denti. Ma gli esperti non raccomandano di farlo proprio ora.

Se il problema non richiede una soluzione immediata (non c'è dolore acuto, flusso), allora è meglio trasferire il trattamento al periodo postpartum, perché la futura madre non ha bisogno di ulteriore stress.

Se il problema è acuto, non è necessario sopportare il dolore: è necessario consultare un dentista e risolverlo senza paura per le condizioni del feto. Gli antidolorifici moderni usati in odontoiatria non hanno un pronunciato effetto negativo su un feto così grande come il tuo bambino è nel terzo trimestre di gravidanza.

raccomandazioni

È più facile sopravvivere all'ultimo trimestre di gravidanza con l'aiuto di alcune utili raccomandazioni fatte da specialisti, tenendo conto delle caratteristiche di questo periodo gestazionale..

Nutrizione e vitamine

La dieta di una donna nel trimestre finale è molto importante per lei e il bambino. Un bambino ha bisogno di sostanze utili non meno, e talvolta anche di più rispetto ai periodi precedenti, ma è meglio rifiutare i multivitaminici nell'ultimo mese di gravidanza in modo che il bambino non "sovrappeso". Naturalmente, ogni bambino nell'utero materno ha il suo potenziale di crescita e peso e se all'inizio del trimestre i medici affermano che è possibile che un bambino grande sia nato, non dovresti "nutrirlo" con dosi shock di vitamine.

Se c'è una mancanza di una certa vitamina o minerale che può mostrare un esame del sangue biochimico, a una donna può essere prescritta una monoterapia vitaminica, ad esempio una preparazione di ferro per l'anemia o una soluzione di olio di tocoferolo con una mancanza di vitamina E. Non ci sarà bisogno di un complesso mantenimento della vitamina. Se il bambino, al contrario, è piccolo e cresce lentamente, le vitamine vengono mostrate e necessarie.

Nelle ultime settimane di gravidanza, è indesiderabile includere nel menu un gran numero di prodotti caseari, ricotta. È meglio eliminare questi prodotti in modo da non portare a un'eccessiva mineralizzazione delle ossa del cranio del bambino - questo complicherà significativamente il processo di nascita del bambino.

Non utilizzare grandi quantità di proteine ​​animali. Prova a mangiare più verdure ricche di fibre per eliminare costipazione, frutta (con bassa allergenicità), è meglio sostituire un pezzo di manzo con una dieta più leggera di petto di pollo o pesce bollito di varietà a basso contenuto di grassi.

Alcol, soda, caffè, tutto ciò che è affumicato, fritto e speziato è ancora controindicato. Non mangiare dolci di fabbrica. Se l'aumento di peso è al di sopra del normale, è possibile organizzare giorni di digiuno, ma questo può essere fatto solo previo accordo con il medico.

Attività fisica, esercizio fisico

Una donna non dovrebbe ridurre notevolmente la sua attività fisica, sebbene una certa diminuzione sia inevitabile. Man mano che l'addome cresce, la futura mamma diventa sempre più imbarazzata, si stanca più velocemente, ha bisogno di riposo. Ciò non significa che è meglio trascorrere il terzo trimestre sul divano..

Un'attività fisica moderata e adeguata aiuterà una donna a prepararsi al parto: saranno utili yoga, passeggiate all'aria aperta, esercizi a casa basati su esercizi per l'allenamento dei muscoli del pavimento pelvico, nonché esercizi per i muscoli della schiena, delle gambe e delle braccia, inclusa una combinazione di esercizi di respirazione. con esercizi su un proiettile come fitball.

Una donna può svolgere una certa gamma di responsabilità a casa, ma, naturalmente, gli squat acuti, il salto, la caduta, la corsa intensa, il sollevamento pesi sono controindicati per lei. Con questo in mente, devi pianificare la tua giornata..

Il movimento ti consente di non guadagnare chili in più, accelera la maturazione della cervice, migliora l'elasticità del tessuto muscolare.

Malattie, raffreddori, SARS

Dato che l'immunità della donna è ridotta, ammalarsi per lei ora non è una situazione così impossibile. Cosa fare è una domanda difficile. Per un bambino, né influenza, né SARS, né un comune raffreddore, ora rappresentano un grande pericolo immediato, né l'herpes sul labbro né la laringite sono pericolosi. Ma la febbre che accompagna la maggior parte delle infezioni virali respiratorie acute è pericolosa. Può causare violazioni del flusso sanguigno uteroplacentare, portare a insufficienza placentare..

È importante consultare un medico per sapere quali farmaci antipiretici sono adatti a te in caso di malattia. Tutti i prodotti a base di paracetamolo non danneggiano il bambino, il medico ti dirà lo specifico.

Non sono necessari agenti antivirali in gravidanza. Questo è un onere aggiuntivo per il fegato, inoltre non esistono agenti antivirali efficaci, molti dei quali sono "fittizi" commercialmente vantaggiosi per l'industria farmaceutica..

Se la malattia ha superato le ultime settimane di gravidanza, non preoccuparti. Chiama il terapista a casa, prendi un antipiretico, se la febbre è alta, assicurati qualche giorno di riposo sdraiato, bevi più liquido caldo - composta di frutta secca, tè verde, succo di bacche fatto in casa, brodo di rosa canina. Dopo 3-5 giorni, il virus verrà sconfitto dal tuo stesso corpo..

Se il parto inizia prima che la donna sia guarita, ovviamente la porteranno in ospedale, ma la metteranno in osservatorio, dove ottengono tutti i pazienti con infezioni e donne inesplorate. La prospettiva, anche se spiacevole, ma non fatale, e lì le donne partoriscono perfettamente e vengono dimesse a casa in tempo.

Consigli utili

Durante l'intero terzo trimestre di gravidanza, una donna dovrebbe considerare attentamente ogni giorno il feto si muove. Normalmente, dovrebbero essere almeno 10 in 12 ore (i singhiozzi del bambino non contano). Se il numero di movimenti è insufficiente, ciò può indicare grave ipossia, che il bambino non è più in grado di compensare. I movimenti più frequenti di solito indicano un problema nella fase iniziale, quando i meccanismi compensativi affrontano ancora la situazione..

Ecco alcuni suggerimenti per aiutarti ad adottare un approccio più responsabile alle ultime settimane..

  • Ascolta attentamente i cambiamenti nel tuo corpo: la natura della scarica, le sensazioni, i sintomi spiacevoli devono essere annotati quotidianamente dalla futura mamma. Se necessario, informare il medico delle modifiche..
  • Allarga i tuoi orizzonti: cerca di scoprire informazioni più affidabili su come funziona il tuo sistema riproduttivo, come avverrà la nascita e quali sono le sue fasi. Ciò darà più fiducia nelle loro capacità, oltre a ridurre l'ansia in occasione di determinati sintomi..
  • Frequenta le lezioni per le donne incinte nelle cliniche prenatali o iscriviti a tali corsi in qualsiasi clinica che ti piace - ti aiuteranno a imparare la giusta respirazione in diversi periodi di parto, massaggio e tecniche di auto-massaggio per facilitare i dolori del travaglio. In tali classi, raccontano come prendersi cura del bambino nei primi giorni, come organizzare l'allattamento al seno.
  • Con la piena responsabilità, vai alla scelta di un ospedale di maternità o di un centro perinatale: leggi le recensioni, visita questo ospedale di maternità, parla con il personale, i pazienti, scopri quali condizioni ha l'ospedale di maternità, quali regole ha, se ha tutto il necessario per fornire qualsiasi assistenza di rianimazione difficoltà del parto e del bambino. Dopo aver fatto una scelta, visita il capo medico il giorno del ricevimento e firma la carta di scambio: un certificato di nascita dà a ogni donna il diritto di scegliere assolutamente qualsiasi ospedale di maternità o centro perinatale gratuitamente.
  • Assicurati di aver raccolto in anticipo tutto ciò di cui hai bisogno nell'ospedale di maternità (l'elenco può essere ottenuto presso l'istituto di maternità di tua scelta). A partire da 33-34 settimane, la borsa e i documenti raccolti devono essere in uno stato preparato - se la nascita inizia, non devi preoccuparti.
  • Anche se il terzo trimestre è chiaramente in ritardo, non ricorrere a rimedi popolari e medicine per stimolare la nascita da solo. L'induzione del travaglio a 42 settimane e più tardi dovrebbe essere effettuata esclusivamente in ambito ospedaliero. Fino a 42 settimane, nulla deve essere stimolato, soprattutto a casa: le conseguenze possono essere tragiche.

Scopri di più sul terzo trimestre di gravidanza dal prossimo video..

  • Terzo trimestre
  • Selezione
  • Ecografia
  • Nutrizione
  • Ginnastica
  • Insonnia
  • Freddo
  • Emorroidi
  • Preparazione al parto

osservatore medico, specialista in psicosomatica, madre di 4 bambini

Up