logo

30 settimane ostetriche sono 28 settimane dal concepimento. Esattamente a 30 settimane, tutte le donne in gravidanza, senza eccezioni, vanno in congedo di maternità. Sembra che tu e la tua famiglia sia rimasta incinta "per tutta la vita", suo marito abbia dimenticato come si guarda senza pancia e i movimenti del bambino sono così familiari che non si può immaginare che molto presto le proprie sensazioni cambieranno di nuovo in completamente opposte.

Taglie del bambino a 30 settimane di gestazione

Cosa succede al feto per un periodo di 30 settimane

La 30a settimana di gravidanza è arrivata e il corpo del bambino riempie quasi l'intera cavità uterina, non c'è quasi spazio per i movimenti. L'attività del feto persiste, ma non è abbastanza spazio per lui, continua a muoversi, si piega - incurva braccia e gambe.

La massa del cervello aumenta, si formano convoluzioni e scanalature, che inizieranno a funzionare completamente solo dopo il parto e mentre le principali funzioni del bambino sono regolate da centri situati nel midollo spinale. I polmoni stanno ancora maturando, gli alveoli sono in uno stato collassato, ma il torace fa movimenti respiratori ritmati. Questi movimenti aiutano a rafforzare i muscoli e sviluppare i polmoni..

In questo momento, i muscoli respiratori del feto sono già abbastanza sviluppati e il suo torace si espande e si contrae costantemente, preparandosi ad ottenere aria per il primo respiro. Il sistema immunitario fetale continua a formarsi - ovviamente, non dovrebbe ancora essere considerato sviluppato, ma il bambino è già in grado di proteggersi da molte infezioni.

C'è un'opinione che già in questa fase il feto è in grado di analizzare e memorizzare. Comincia a rispondere in modo diverso a uno stimolo esterno quando si ripete. Se, ad esempio, l'irritazione iniziale ha causato paura, una sua ripetizione può essere accompagnata solo girando la testa.

La parete addominale anteriore assottigliata della donna incinta e la parete dell'utero insieme hanno uno spessore di poco più di 2 cm e tutti i suoni e la luce brillante arrivano qui. Oltre a ciò che si sente fuori, il bambino sente ancora forti rumori interni. Il battito del cuore della madre, il rumore del flusso sanguigno nei vasi, gli intestini rimbombanti creano uno sfondo sonoro uniforme e stabile che accompagna il bambino durante tutto il periodo prenatale dell'esistenza.

Come si presenta il bambino a 30 settimane di gestazione


Il bambino è pronto a respirare da solo e sembra un vero ometto: con braccia, gambe, genitali, occhi aperti. La sua testa cresce notevolmente, raggiungendo il 60 percento della testa dell'adulto.

La massa muscolare aumenta: le braccia e le gambe diventano più forti ogni giorno. Il cervello continua a crescere rapidamente. Gli occhi del bambino si aprono completamente, reagisce alla luce e può persino allontanarsi e nascondersi se un grande flusso di luce viene diretto allo stomaco della madre. Le ciglia sono ben sviluppate, le palpebre lampeggiano regolarmente. I peli che coprono il corpo continuano a scomparire, ma i peli sulla testa, al contrario, continuano a crescere e diventano più spessi. Certo, ci sono casi in cui i neonati nascono calvi, non abbiate paura, questa è una variante della norma. Le briciole di guance e arti sono paffute, quasi come un neonato.

La pelle continua a trattenere le rughe, ma il bambino ha già accumulato abbastanza tessuto sottocutaneo per sopravvivere in caso di parto prematuro.

Buono a sapersi

Nonostante un'età gestazionale decente, il feto ha pronunciato segni di prematurità. Ha una cartilagine dell'orecchio morbida, una debole striatura dei piedi, le unghie sono morbide e non coprono completamente il letto ungueale. Nei ragazzi i testicoli potrebbero non scendere ancora nello scroto, nelle ragazze le grandi labbra non coprono ancora le piccole.

Il tuo bambino ora è di taglia: pesa circa 1.500 grammi, alto 400 mm, frequenza cardiaca di 120-160 battiti / min. A partire da questa settimana e fino a 37 settimane di gravidanza, il bambino aumenta di peso fino a 250 g a settimana!

Fatto interessante: da 30 settimane di gravidanza, i bambini possono piangere nell'utero e hanno lacrime vere!

Sviluppo fetale alla gestazione di 30 settimane


  • La testa del tuo bambino sta crescendo molto notevolmente ora. Il volume del cervello continua ad aumentare. Il suo comportamento e le reazioni nervose sono ora il più vicino possibile al livello di un neonato a tempo pieno. Le ossa del cranio e le sue articolazioni sono ora abbastanza flessibili. Ciò faciliterà il passaggio del bambino attraverso il canale del parto..
  • Gli occhi sono spalancati, il bambino reagisce alla luce intensa che brilla attraverso la pancia. Le palpebre del bambino si aprono e si chiudono, appaiono le ciglia. Ora distingue tra luce e oscurità e ha qualche idea di ciò che sta accadendo dall'esterno..
  • La massa del cervello è in costante crescita, il numero e la profondità delle convoluzioni è in aumento. Ma, nonostante ciò, le principali funzioni della corteccia cerebrale si sviluppano dopo la nascita. Durante lo sviluppo prenatale, le funzioni vitali più importanti del bambino sono regolate dal midollo spinale e da alcune altre parti del sistema nervoso centrale.
  • Il cervello del bambino è già in grado di regolare la temperatura corporea, quindi inizia a perdere lanugine, capelli sottili che lo ricoprono e lo riscaldano. Tuttavia, dopo il parto possono rimanere diverse "isole" di peli - sulle spalle, sulla schiena, a volte anche sulla fronte. Nei primissimi giorni della vita fetale, scompariranno.
  • Il torace del bambino si abbassa e si alza costantemente, questo può essere ben visto su un'ecografia. Tali esercizi di respirazione non solo rafforzano i muscoli, ma contribuiscono anche al normale sviluppo dei polmoni. Se il bambino non inalasse il liquido amniotico, i suoi polmoni rimarrebbero piccoli e anche dopo la nascita non fornirebbero la quantità necessaria di ossigeno.
  • Il fegato del bambino accumula attivamente ferro. Questo stock sarà coinvolto nel processo di emopoiesi nel primo anno di vita di un neonato..

Nell'età gestazionale di 30 settimane, la placenta è al suo massimo sviluppo e raggiunge 30–48 mm di spessore. Le sue navi sono a sangue pieno e non ci sono ancora segni di invecchiamento. La circolazione feto-placentare fornisce completamente l'apporto del feto in crescita con tutte le sostanze necessarie.

Cosa succede nel corpo di una donna a 30 settimane di gestazione

Un utero notevolmente ingrandito in questo momento si trova a circa 10 cm dall'ombelico. Alla sinfisi pubica - 30 cm.

Non solo lo stomaco è ingrandito. I depositi di grasso compaiono sui fianchi, sul torace, sulle superfici laterali dell'addome e persino sul viso. La donna sta diventando più pesante. L'aumento di peso mette senza dubbio ulteriore stress sulla colonna vertebrale e sulle articolazioni degli arti inferiori.

Durante la trentesima settimana di gravidanza, potresti prima riscontrare tremori leggeri e ritmici del feto. Questo è un singhiozzo del feto. Le ragioni non sono state completamente studiate, ma è noto che uno di questi è un'ingestione eccessiva di liquido amniotico.

Ora nel tuo utero circa un litro di liquido amniotico, ma il suo volume diminuirà man mano che il bambino cresce. Potresti avere la sensazione di trattenere il respiro e di essere a corto di aria. Non preoccuparti, solo il bambino sta crescendo e l'utero esercita una pressione sul diaframma.

Il lavoro degli ormoni è ora finalizzato a ridurre il tono dell'utero per evitare la nascita prematura, ma questi ormoni non influenzano selettivamente solo i muscoli dell'utero, ma rilassano anche l'intestino, il che porta a una riduzione della peristalsi e della costipazione. La causa del bruciore di stomaco è la stessa, oltre a una posizione errata dello stomaco.

Nell'80% delle donne in gravidanza, quando giace sulla schiena, si sviluppa la sindrome della vena cava inferiore, accompagnata in casi gravi da acufene, vertigini e perdita di coscienza. Con un lieve decorso della sindrome, una donna potrebbe non avvertire nessuna delle sue manifestazioni, ma è stato scoperto che in quel momento il bambino inizia a soffrire di ipossia e il suo battito cardiaco si riduce di quasi la metà. Il meglio per la donna incinta, durante il riposo, è una posizione seduta, con una deviazione della schiena di 45 gradi. Si consiglia di dormire sul lato sinistro, mettendo un piccolo cuscino tra le gambe.

Pesantezza nella parte bassa della schiena, crampi periodici delle mani spesso disturbano il sonno della donna. La grande pancia rende difficile prendere una posa comoda. E mentre la donna incinta era stata privata del piacere di dormire a lungo sullo stomaco, ora non è consigliabile sdraiarsi sulla schiena. Un utero pesante comprime la vena cava inferiore, che trasporta il sangue al cuore e questo porta ad un impoverimento del flusso sanguigno nel cervello, nei polmoni, negli organi interni e nella placenta.

Gli organi interni della cavità addominale sono in una posizione molto limitata. Il lavoro dello stomaco e dell'intestino è difficile, il che, insieme a una diminuzione del tono del tratto digestivo causato dallo sfondo ormonale della gravidanza, porta a bruciore di stomaco, flatulenza e costipazione. Il bruciore di stomaco appare sempre più spesso, ma in particolare disturba la sera, quando si va a letto. Fornisce la comparsa di bruciore di stomaco a cena tardi e l'uso di cibi grassi, fritti, piccanti, piccanti, acidi e prodotti dall'impasto di lievito.

I movimenti del bambino nel periodo di 30 settimane di gravidanza si sentono molto bene e spesso causano dolore in una donna, specialmente quando un colpo con una gamba cade nella regione del fegato o nella parte inferiore dell'utero. Nonostante le condizioni di vita anguste, il bambino può ancora rotolare, ma la maggior parte dei bambini è già a testa in giù e non cambia posizione prima del parto. Continua a contare i movimenti fetali ogni giorno, soprattutto se improvvisamente noti che sono diventati meno attivi. Dovresti sentire almeno 10 movimenti del bambino durante 12 ore di vita normale o circa 4 movimenti all'ora durante il riposo.

Lo scarico vaginale durante questo periodo è associato al lavoro degli ormoni. L'odore senza colore o odore è considerato normale..

A 28-30 settimane di gestazione, viene prestata particolare attenzione durante l'esame alle donne a rischio di conflitto Rh. Se hai sangue Rh negativo, e tuo marito è Rh positivo, e soprattutto se la gravidanza non è la prima, allora in questo momento molto probabilmente ti verranno somministrati farmaci speciali che riducono la probabilità di sviluppare una malattia emolitica del neonato.

In questo momento, puoi iniziare, se non è apparso prima, il combattimento di Braxton Hicks. Possono essere in qualche modo dolorosi, la cosa principale è che sono brevi e non molto regolari. Al fine di alleviare l'eccessiva tensione dall'utero durante tali contrazioni per il parto, è necessario massaggiare delicatamente e delicatamente lo stomaco. Ciò faciliterà le tue condizioni e sarà piacevole per il bambino. Le contrazioni di Braxton Hicks possono essere abbastanza evidenti per il feto, ma assolutamente innocue per lui, poiché il bambino è circondato da una "borsa di sicurezza" dal liquido amniotico.

Pancia a 30 settimane di gestazione

Dopo trenta settimane, il feto cresce in modo particolarmente rapido e anche per quelle donne che avevano ancora una piccola pancia ordinata, la circonferenza della vita inizia ad aumentare letteralmente davanti ai nostri occhi..

Blog video - incinta di 30 settimane

Suggerimenti per una gravidanza di 30 settimane

Abbi cura di te, della tua famiglia. È tempo di iniziare le riparazioni nella scuola materna, acquistare le cose più necessarie e persino mettere una borsa per un viaggio in ospedale - non si sa mai.

Un feto in crescita richiederà più nutrienti dal tuo corpo, può aumentare l'appetito, non mangiare troppo, sovraccaricare il tratto digestivo, puoi innescare la costipazione. Non cercare di combattere il peso in eccesso sedendoti su tutti i tipi di diete, ciò influenzerà negativamente lo sviluppo del tuo bambino non ancora nato. Per non perdere peso in eccesso, scartare i panini ricchi, non ti porteranno alcun beneficio, ma aggiungeranno solo chili in più. L'aumento di peso può causare gestosi, causando gonfiore. Se all'improvviso hai iniziato ad ingrassare a 30 settimane di gravidanza, consulta il tuo medico, tali sintomi indicano patologia.

Se il feto è nella presentazione pelvica, è necessario eseguire esercizi speciali che possono aiutare il bambino a girare a testa in giù. Il dottore ti parlerà di loro.

Alcune donne stanno iniziando a preoccuparsi della flatulenza pronunciata. Se c'è un problema del genere, solo una dieta razionale può aiutare. Non è necessario assumere prodotti che causano la formazione di gas: piselli, cavoli freschi, uva, latte fresco, pane bianco morbido, panini, dolci. Ma se includi nella tua dieta quotidiana 100-200 grammi di carote crude con una mela grattugiata e un cucchiaio di panna acida, questo sarà utile sia per te che per il bambino. Il lavoro dell'intestino è ben normalizzato dalla frutta secca al vapore. In nessun caso non assumere lassativi! Ciò può provocare attività contrattile dell'utero e causare parto prematuro..

Se improvvisamente le perdite vaginali diventano sanguinolente e se il tuo stomaco fa male, dovresti chiamare immediatamente la squadra di ambulanze e andare all'ospedale ostetrico. Anche se l'emorragia è lieve e lo scarico sta individuando, nessuno può dire con certezza come si svilupperà la situazione. La comparsa di sangue nelle perdite vaginali può anche indicare la placenta previa e il suo distacco - condizioni patologiche che minacciano la vita della madre e del bambino. Anche una piccola quantità di secrezione acquosa giallastra dalla vagina può rivelarsi un liquido amniotico. Lo scarico prematuro di liquido amniotico può essere accompagnato dalla comparsa di contrazioni e può essere asintomatico. In ogni caso, tali sintomi dovrebbero essere l'occasione per consultare un medico, perché una violazione dell'integrità delle membrane porta allo sviluppo di infezione intrauterina.

Attività fisica moderata, riscaldamento dopo una lunga permanenza in una posizione, passeggiate al mattino e prima di coricarsi, buon riposo notturno: questi sono i requisiti principali per il regime di una donna incinta.

Se hai già un bambino e ti impedisce di dormire a sufficienza durante la notte - riposa più spesso durante il giorno, ad esempio dormi con esso durante il giorno, non alzarti presto la mattina, salutando tuo marito per lavorare. È grande, si prepara la colazione da solo e si allaccia i lacci delle scarpe.

Uno dei problemi principali che una futura madre dovrà affrontare è la scelta di un ospedale. Ora puoi chiamare tutte le strutture mediche della tua città che hanno reparti di maternità. Assicurati di controllare se esiste un reparto di terapia intensiva neonatale in ospedale, in cui nei reparti ci sono donne dopo il parto - separatamente con i bambini o con loro, su tua richiesta, non possono dare al bambino latte aggiuntivo e lasciarlo durante la notte? È molto importante che in ospedale sia stato deciso immediatamente dopo il parto di applicare il bambino sul torace. Se stai pianificando un parto naturale, consulta il personale medico: puoi, se lo desideri, se questo non minaccia la tua salute, rifiutare di usare anestetici, incisioni o una puntura della vescica fetale? In alcune cliniche viene praticata la posizione verticale durante il parto - è considerata più fisiologica, ma scomoda per il medico. Tale parto richiede la presenza di un professionista appositamente addestrato.

Prendi un certificato di nascita da un ostetrico-ginecologo. Questo documento sarà necessario durante il ricovero in un ospedale di maternità per il parto. Il medico ti fornirà anche una carta di scambio: deve essere portata con te e dovrà essere presentata in ospedale. La scheda di scambio contiene tutte le informazioni su come procede la gravidanza, i risultati di tutti i test e gli esami sono indicati.

Buono a sapersi

Non dimenticare di ottenere anche un certificato di congedo di maternità dal tuo medico. Viene emesso per 140 giorni (70 giorni prima della consegna e 70 giorni dopo la consegna). Da questo momento inizia il congedo di maternità..

Il sesso a 30 settimane di gestazione è parte integrante della tua vita come qualsiasi altra forma di relazione familiare. Se tutto va bene, il medico non ti proibisce di avere rapporti sessuali - divertiti, sperimenta posture, se proibito - ci sono modi alternativi, non trascurarli. Il sesso potrebbe essere controindicato in caso di placenta previa, minaccia di interruzione, gravidanza multipla, polidramnios e altre complicazioni. In questo caso, puoi prenderti e divertirti l'un l'altro senza contatti vaginali, non è proibito e nemmeno un orgasmo a 30 settimane di gravidanza non è proibito.

Pericoli a 30 settimane di gestazione

Se la pancia si allunga a 30 settimane di gravidanza, fa molto male, i combattimenti di allenamento completamente indolori e irregolari diventano periodici e dolorosi, il dolore dall'addome inferiore si estende alla parte bassa della schiena - chiama immediatamente una squadra di ambulanze. Con tali sintomi, il rischio di parto prematuro è troppo elevato.

La consegna alla settimana 30 è il pericolo principale. È vero, il periodo è già abbastanza lungo da consentire al neonato di avere tutte le possibilità di sopravvivere e di essere sano in futuro. In ogni caso, se il tuo stomaco fa costantemente male, ci sono perdite - sanguinolente, abbondante mucoso o acquoso - la consultazione del ginecologo di emergenza è inevitabile. Ed è più corretto chiamare un'ambulanza che andare da qualche parte.

Gestosi. Cosa devi sapere e cosa cercare!


  • Se sviluppi gonfiore negli ultimi mesi di gravidanza, questo può essere un problema molto serio. Come identificare il gonfiore? Il corpo accumula abbastanza fluido e presto diventerà evidente da segni esterni. In primo luogo, appare un aumento di peso patologico, aumenti di peso più velocemente del previsto. Quindi noti che le scarpe sono diventate troppo strette e le tue dita non ascoltano bene, soprattutto al mattino, e devi rimuovere gli anelli. Quindi ci sono evidenti gonfiori. Prima di tutto, si notano sulle gambe, se si preme sulla parte inferiore della gamba - non rimane immediatamente la fossetta che scompare.
  • I sintomi che compaiono contemporaneamente, come mal di testa, paura della luce, vertigini, sono particolarmente pericolosi per la vita e per la madre e il nascituro!

In tutti questi casi, è necessario contattare immediatamente un ostetrico-ginecologo!

Test alla gestazione di 30 settimane

Alla settimana 30 emettere una carta di scambio e un certificato di nascita!

A partire da questa settimana, una donna incinta viene sottoposta a un più stretto controllo medico. Se in altre date potresti visitare il tuo ostetrico-ginecologo una volta al mese o anche meno. Ora (da 30 a 36 settimane) è probabile che la regolarità della comunicazione sia 1 volta in 2 settimane. Questa settimana, l'ostetrico-ginecologo probabilmente ti darà indicazioni per un appuntamento con specialisti specializzati..

Consultazioni questa settimana

Forse ti verranno assegnati dei test

Condurrà sondaggi

Ultrasuoni a 30 settimane di gestazione

In questo momento viene assegnato uno studio per chiarire le condizioni del feto, misurare il liquido amniotico, se l'altezza del giorno uterino e il volume dell'addome non corrispondono all'età gestazionale.

Un ecografo valuta anche il lavoro del cuore del bambino, la sua attività motoria, le condizioni degli organi interni e il loro lavoro. Viene misurata la dimensione della placenta, il grado della sua maturità, il livello del flusso sanguigno della placenta e il flusso sanguigno nei vasi del cordone ombelicale. Secondo la testimonianza, viene valutato il movimento del sangue nell'arteria cerebrale media del feto. Ci sono alcuni difetti che gli ultrasuoni possono rilevare solo in questo momento. Ad esempio, tutto ciò che riguarda il cuore e il sistema genito-urinario. Pertanto, non puoi saltare questa procedura, non puoi rifiutarla. Tutti i possibili rischi devono essere identificati prima della consegna..

Con l'ecografia del feto a 30 settimane di gravidanza, così come altre volte, per valutare le dimensioni e il ritmo di sviluppo del feto, viene utilizzata la misurazione di tutte le ossa lunghe, la testa e l'addome.

Va notato che gli standard sono indicati per tutte le 30 settimane di gravidanza.

Caratteristiche del corso della 30a settimana di gravidanza per madre e bambino

La gravidanza si sta lentamente ma sicuramente avvicinando alla sua logica conclusione. Arriva la 30a settimana di gravidanza, e questo è il periodo in cui le donne che lavorano vanno in congedo di maternità. In effetti, in una situazione del genere è difficile lavorare completamente, quindi devi assolutamente usare il tuo diritto al riposo e, in un ambiente domestico rilassato, ti stai preparando per un evento significativo nella vita della tua famiglia.

Guardando il calendario della gravidanza, puoi vedere che 30 settimane ostetriche sono la metà dell'ottavo mese ostetrico. Il corpo si sta attivamente preparando per il parto, anche se c'è ancora tempo prima che appaia il bambino. In un periodo di trenta settimane, la maggior parte delle donne che lavorano va in congedo prenatale, perché questo è un momento difficile in cui una donna ha bisogno di più riposo e acquisire forza.

Cosa sta succedendo?

Una gravidanza di 30 settimane è il momento in cui si verificano i seguenti cambiamenti nel corpo di una donna:

  • Il peso corporeo continua ad aumentare, l'aumento medio a settimana è di circa 400 grammi e il peso totale nelle ultime 30 settimane di gravidanza è aumentato di 8-11 kg. Ma se il numero di chilogrammi guadagnati supera significativamente la media, una donna dovrebbe riconsiderare la sua dieta, abbandonando i dolci e cuocendo. Non puoi morire di fame e andare a dieta! La nutrizione a 30 settimane di gestazione dovrebbe essere completa e varia. Basta eliminare le calorie "vuote" che non avvantaggiano il corpo.
  • L'addome alla 30a settimana di gravidanza continua ad aumentare di dimensioni, il fondo dell'utero aumenta e comprime in modo significativo lo stomaco e il diaframma. Pertanto, in questa fase della gravidanza, possono comparire bruciore di stomaco e nausea. Per ridurre la probabilità di questi fenomeni, si consiglia di mangiare piccoli pasti, ma spesso.
  • A causa della pressione dell'utero sul diaframma, può apparire mancanza di respiro. Molto spesso, sorgono problemi quando si sale le scale o altri sforzi fisici. Bisogna stare attenti, fermarsi periodicamente per riposare.

Oltre alle sensazioni sopra descritte, una donna a 30 settimane di gestazione può essere disturbata da costipazione, minzione frequente e disturbi del sonno. Tutto ciò è dovuto alla pressione dell'utero in crescita sugli organi. Ma, nonostante il disagio, la maggior parte delle donne prova calma gioia, sentendo la vita crescere dentro di sé e monitorare attentamente i movimenti del figlio o della figlia.

Poiché il bambino è già abbastanza grande, diventa sempre più affollato nell'utero. Pertanto, il movimento del feto cambia il suo carattere. Il bambino non può rotolare e rigirarsi liberamente, ora i movimenti sono limitati a shock con gambe e braccia.

La mamma ha bisogno di monitorare attentamente i movimenti fetali. In media, il bambino fa 5-6 movimenti entro un'ora. Il feto può essere attivato con suoni acuti, mancanza di ossigeno. Ma se il bambino non si fa sentire per molto tempo, allora la mamma deve essere vigile e consultare un medico.

È dimostrato che anche durante la vita fetale, i bambini differiscono nel temperamento. Alcuni si muovono molto, altri sono "pigri". Un segnale allarmante è un netto cambiamento nella natura del movimento.

Se sono previsti gemelli

30 settimane di gravidanza gemellare sono il periodo in cui è necessario determinare le tattiche del parto.

Il taglio cesareo è raccomandato nei seguenti casi:

  • la precedente gravidanza si è conclusa con un taglio cesareo, cioè l'utero ha già una cicatrice;
  • un gemello è in posizione trasversale o entrambi i bambini sono nella natica;
  • nei bambini o in un bambino si nota l'entanglement del cavo.

In assenza di queste indicazioni, vale la pena adattarsi alla nascita naturale.

Una gravidanza multipla è di solito risolta prima di una singola gravidanza. Ma se l'età gestazionale è di 30 settimane, è troppo presto per il parto. Se possibile, i medici cercano di mantenere la gravidanza ancora qualche settimana..

Come si sviluppa il bambino?

Scopriremo cosa succede al bambino a 30 settimane di gestazione. Il tuo bambino è già abbastanza grande e sembra un normale neonato, tuttavia è ancora di bassa statura e pesa meno dei bambini nati in tempo.

Il peso del feto a 30 settimane è di circa 1,4 chilogrammi e la crescita è di 38-42 cm, ma in questo momento si manifestano già qualità individuali. Pertanto, il peso del bambino a 30 settimane di gestazione può differire dalla media in su o in giù.

Fino a cinque mesi di gravidanza, tutti i bambini si sviluppano allo stesso modo, e quindi il bambino sviluppa tratti individuali, a seconda di fattori ereditari. Quindi, a genitori grandi e grandi a 30 settimane di gestazione, il peso del bambino può essere più della media.

Il feto alla 30a settimana di gravidanza ha già accumulato una grande quantità di grasso sottocutaneo, quindi la sua pelle non è più rugosa, come prima.

A 30 settimane di gestazione, lo sviluppo fetale continua; questo periodo è caratterizzato da:

  • L'accumulo nei polmoni di una sostanza speciale, un sufrattante, grazie al quale un bambino nato può respirare da solo, continua. 30-31 settimane di gestazione sono il periodo in cui, anche in caso di parto prematuro, il bambino può già respirare in sicurezza, sebbene il suo sistema respiratorio sia ancora in via di sviluppo;
  • Lo sviluppo del cervello fetale alla 30a settimana di gravidanza è accelerato, nuove convoluzioni appaiono quotidianamente, appare un pronunciato sollievo.
  • A 30 settimane, il bambino è ancora completamente coperto dalla lanugine originale, ma gradualmente i peli sul corpo iniziano a cadere. Tuttavia, alcune armi possono sopravvivere fino alla nascita. Non aver paura, la lanugine originale cadrà durante le prime settimane di vita.
  • Il fegato lavora attivamente, accumulando riserve di ferro, che saranno richieste nei primi giorni di "vita autonoma".
  • A questo punto, il bambino ha già una visione, ma finora è imperfetto, anche se la briciola distingue perfettamente la luce intensa. La visione continuerà a svilupparsi dopo il parto, poiché i neonati hanno ipermetropia fisiologica.
  • Continua non solo lo sviluppo fisico, ma anche quello emotivo del feto. In questo periodo si consiglia alla futura mamma di parlare più spesso con il bambino, cantare canzoni per lui. È possibile ascoltare musica melodica piacevole, ammirare dipinti o opere d'arte della natura. Ricorda, le emozioni positive della madre influenzano favorevolmente lo sviluppo del bambino. E se la madre è nervosa, piange, sperimenta stress, allora tutta questa negatività viene trasmessa al bambino. Pertanto, le donne devono prendersi cura di se stesse e cercare di evitare emozioni spiacevoli..

Esami necessari

30 settimane di gravidanza sono le ore in cui è necessario un esame di routine. Di norma, i seguenti test sono prescritti a 30 settimane di gestazione:

  • analisi delle urine per composti proteici;
  • un esame del sangue per il contenuto di emoglobina, zucchero, globuli bianchi e screening per infezioni pericolose - HIV, sifilide, epatite;
  • gli studi di cui sopra sono obbligatori, sono prescritti a tutte le donne, ma se necessario viene eseguito un esame del sangue biochimico;
  • uno striscio ginecologico per determinare le infezioni, se viene rilevata la presenza di una malattia (mughetto, tricomoniasi, clamidia, ecc.), sarà necessario un trattamento per prevenire l'infezione del bambino che può verificarsi durante il parto.

Inoltre, a un'età gestazionale di 30 settimane, una donna può essere sottoposta a consultazione con specialisti specializzati se ha malattie croniche. Quindi, se una donna ha la miopia, allora deve visitare un oculista.

Un'ecografia a 30 settimane di gestazione può essere prescritta, anche se il calendario della gravidanza raccomanda un terzo studio di routine un paio di settimane dopo. Quello che vedono quando eseguono gli ultrasuoni a 30 settimane di gravidanza?

Nel processo di ricerca, uno specialista valuta:

  • altezza e peso del bambino;
  • la condizione dei suoi organi interni;
  • possibili malformazioni che possono essere rilevate solo nelle fasi successive, quindi un'ecografia a 30 settimane aiuterà a identificare alcuni difetti cardiaci, ostruzione delle vie urinarie, ecc.;
  • la posizione del feto nell'utero, la maggior parte dei bambini ormai occupa già la posizione in cui si troveranno fino al parto - a testa in giù. Ma se tuo figlio si trova in una posizione diversa, non dovresti essere arrabbiato. In primo luogo, il bambino ha ancora il tempo di ribaltarsi e, in secondo luogo, la posizione del bambino influisce sulle tattiche del parto, ma non sulla salute del neonato. In molti casi, il parto passa in modo sicuro e con previa gluteo. Se il parto naturale non è possibile (ad esempio, con una disposizione trasversale), verrà fatto un taglio cesareo alla madre;
  • condizione della placenta e liquido amniotico.

Possibili problemi

30a settimana di gravidanza - il tempo è abbastanza difficile per la madre, durante questo periodo possono svilupparsi varie complicazioni.

Nascita prematura

Il parto a 30 settimane non è la norma, perché il bambino non è ancora abbastanza forte per una vita indipendente. Ma se per qualche motivo si verifica la nascita, il bambino ha ottime possibilità di sopravvivenza (95%). Nella prima fase, il bambino ha bisogno di assistenza medica, quindi continua il normale processo di sviluppo e il bambino non è diverso dai suoi coetanei nati in tempo.

Tuttavia, con la minaccia che si è creata, i medici cercheranno di mantenere la gravidanza in questo momento. È necessario chiamare un'ambulanza se ci sono spotting alla 30a settimana di gravidanza o contrazioni dolorose regolari.

Le contrazioni singole e irregolari in questo momento non dovrebbero essere spaventose. Questo è un tipo di allenamento del corpo, che lo prepara per il parto..

Acqua bassa

L'acqua bassa viene più spesso rilevata nel secondo trimestre, ma a volte questa complicazione appare solo a 30 settimane. Quanto liquido amniotico dovrebbe essere durante questo periodo? L'indicatore normale per questo periodo è di almeno 1000 ml.

Se il volume d'acqua è inferiore, stiamo parlando di acqua bassa. Il medico può sospettare questa condizione misurando il volume dell'addome durante la somministrazione. Uno stomaco troppo piccolo a 30 settimane è uno dei segni di acqua bassa. La diagnosi finale viene fatta dopo un'ecografia..

Le tattiche del trattamento sono selezionate in base alla gravità degli oligoidramnios. Con un grado lieve, sono prescritti dieta e riposo. Se è richiesto un oligoidramnios grave, è necessaria un'intera gamma di misure, inclusa la terapia farmacologica.

gestosi

Questa condizione è chiamata tossicosi tardiva. Tuttavia, la complicazione non appare come tossicosi nelle prime settimane di gravidanza. Quindi, il vomito e la nausea alla 30a settimana di gravidanza, molto spesso, indicano intossicazione alimentare o esacerbazione della gastrite.

Con la tossicosi tardiva, viene rilevata la seguente triade di sintomi:

  • aumento della pressione sanguigna;
  • compromissione della funzionalità renale (i composti proteici compaiono nelle urine);
  • l'aspetto dell'edema, inoltre, l'edema può essere interno ed esternamente sottile (pertanto, il peso deve essere costantemente monitorato).

Quindi, la 30a settimana di gravidanza è già un periodo piuttosto difficile. La pancia grande interferisce già notevolmente con i movimenti, c'è una stanchezza rapida. Dal momento che una donna ha un momento difficile in questo momento, è necessario rilassarsi di più, soprattutto perché il congedo di maternità prenatale inizia dalla settimana 30. Non usare questo tempo per riparazioni in casa o pulizie generali, cerca di non sforzarti, cammina di più e mangia bene.

Up