logo

Il termine di 30 settimane di gravidanza è una fase di transizione. Il congedo di maternità tanto atteso è già iniziato e puoi goderti i cambiamenti nelle tue condizioni, sentire ogni movimento del bambino, monitorarne lo sviluppo. E il bambino è già completamente sviluppato!

Gli ultrasuoni possono già vedere chiaramente anche i più piccoli dettagli: come il bambino respira, il battito del suo cuore, come reagisce alle sostanze irritanti. Il bambino si sta attivamente preparando per la vita al di fuori del corpo della madre.

Da questo periodo di gravidanza, le madri più in attesa vanno in congedo di maternità - 70 giorni di riposo prima del parto e la stessa quantità dopo (140 in totale). Se sei incinta di due gemelli, sei già in congedo di maternità da due settimane, perché con una gravidanza multipla sono previsti 84 giorni prima del parto e dopo - 110.

Alla 30a settimana di gravidanza, il bambino pesa circa 1,4 kg e la sua altezza è di 38 centimetri! 30 settimane ostetriche di gravidanza sono già sette mesi e mezzo (un mese ostetrico comprende quattro settimane).

Cosa sta succedendo?

Feto a 30 settimane di gestazione

In questa fase della gravidanza, il bambino è già abbastanza sviluppato e il parto a 30 settimane di gravidanza non è così terribile per lui - è quasi pronto per una vita indipendente. Se guardi il video "30a settimana di gravidanza", è molto evidente che in questo momento il feto inizia ad allenare il sistema respiratorio - la sua gabbia toracica sale e scende, facendo movimenti respiratori, mentre il liquido amniotico entra nei polmoni. Questo allenamento rafforza i muscoli respiratori, che è molto importante all'inizio della respirazione indipendente e aumenta anche la capacità vitale dei polmoni stessi. Quando ingoia acque amniotiche, a volte il nervo vago è irritato e la madre inizia a sentire come il suo singhiozzo del bambino - contrazioni ritmiche. Questi sentimenti a volte causano ansia nelle future mamme, ma non rappresentano alcun pericolo per il bambino.

Il bambino alla 30a settimana di gravidanza continua a ricevere attivamente tutti i componenti nutrizionali attraverso la placenta. Il suo diametro può già raggiungere i 20 cm e lo spessore è di tre centimetri. È la capacità di filtrazione della placenta che determina quali farmaci può usare la madre e quali no. Se necessario, terapia farmacologica, il medico seleziona quei farmaci che non penetrano nella barriera placentare o hanno un alto grado di sicurezza per il feto.

Il bambino continua a sviluppare la visione. Distingue già abbastanza bene gli oggetti vicini e spesso guarda le sue penne, che è molto chiaramente visibile agli ultrasuoni a 30 settimane di gestazione.

Il tessuto adiposo sottocutaneo si è già accumulato in quantità sufficienti e il sistema di termoregolazione è ben sviluppato. Anche il sistema nervoso si sta attivamente sviluppando. Il cervello diventa più profondo, la massa cerebrale aumenta. I movimenti fetali non sono così caotici, ma piuttosto razionali. Ciò è in parte dovuto alla relativa diminuzione dello spazio all'interno dell'utero. Il bambino reagisce molto chiaramente a suoni acuti, luce intensa. La sensibilità del bambino aumenta e sente il tocco di mamma e papà sul suo stomaco. La mamma può notare che il bambino ha formato una routine quotidiana - sta già dormendo in un determinato momento. La gravidanza dopo 30 settimane è caratterizzata da un miglioramento in tutti i sistemi, in particolare respiratori, perché al momento della nascita un tensioattivo dovrebbe essere formato in quantità sufficienti.

Foto del bambino, ultrasuoni

Di seguito troverai alcuni esempi con ultrasuoni a 30 settimane di gestazione.

Pancia a 30 settimane di gestazione

L'utero a 30 settimane di gravidanza sale sopra le ossa pubiche di trenta centimetri e dieci - sopra l'ombelico. Molte madri, descrivendo i loro sentimenti, notano che sembra irrealistico che per altre dieci settimane lo stomaco aumenterà! Ma il feto, la placenta, il liquido amniotico aumentano ancora e il corpo si adatta a questo.

Il peso di mia madre alla 30a settimana di gravidanza aumentava normalmente di circa quindici chilogrammi. E più della metà di questo peso è l'utero, il liquido amniotico, la placenta. Una donna sta diventando sempre più pigra, molte azioni familiari sono difficili da realizzare. Per non ottenere chilogrammi inutili, assicurati di fare ginnastica per le donne in gravidanza, controlla la tua dieta. Cerca di fornire al corpo tutti gli ingredienti necessari, ma non sopravvalutare il contenuto calorico. È tempo di escludere i carboidrati leggeri dal menu: pane, dolci, pasta, ecc..

A causa dell'aumento delle dimensioni dell'utero, la pelle dell'addome è notevolmente allungata e molto spesso compaiono smagliature. Per prevenirli, si raccomanda che dal momento in cui lo stomaco diventa visibile, utilizzare speciali prodotti cosmetici. Creme, gel dalle smagliature di solito contengono componenti vegetali che idratano bene la pelle, supportano le condizioni delle fibre di elastina, collagene. L'uso regolare di tali fondi può prevenire o ridurre il numero di smagliature e consente alla pelle di rassodarsi più rapidamente dopo il parto. Ma la struttura della pelle di ogni donna è individuale e le smagliature nella maggior parte dei casi sono parte integrante della gravidanza. Tuttavia, una cura adeguata migliora significativamente le condizioni della pelle..

Movimento fetale a 30 settimane di gestazione

Il feto a 30 settimane di gestazione è abbastanza attivo, ma c'è meno spazio per la libera circolazione. Il bambino è già forte e la madre avverte i movimenti molto chiaramente, sa in che posizione si trova il bambino, nella maggior parte dei casi conosce i motivi dell'aumento dell'attività o della sua diminuzione. Per sapere che il bambino non è in pericolo e che si sta sviluppando normalmente, è necessario contare periodicamente i movimenti, soprattutto se il loro numero ti disturba.

Puoi misurare i movimenti del bambino nei seguenti modi:

  • misurazione oraria: seleziona il periodo di massima attività del bambino e, entro un'ora, conta i suoi movimenti attivi - dovrebbero essercene almeno sei;
  • misurazione di sei ore: in qualsiasi momento per sei ore è necessario registrare almeno dieci movimenti attivi del feto;
  • misurazione di dodici ore: contare i movimenti per dodici ore, dovrebbero esserci almeno 24.

Sentimenti della mamma

Molte madri in questa fase della gravidanza notano che la mancanza di respiro sta diventando più pronunciata. L'utero in crescita preme gli organi adiacenti, li solleva e la capacità polmonare diminuisce leggermente. Un ottimo modo per affrontare la mancanza di respiro è attraverso speciali esercizi di respirazione. I corsi per le mamme in attesa ti aiuteranno a imparare questi esercizi: lì scoprirai quali esercizi di respirazione hai bisogno ora, così come quale tecnica di respirazione ti servirà durante il parto.

A causa dello spostamento verso l'alto dello stomaco, il bruciore di stomaco si verifica molto spesso, che è associato al reflusso del contenuto dello stomaco nell'esofago. Per alleviare questa condizione, prova a mangiare in piccole porzioni e dopo aver mangiato non andare a letto, ma cammina un po '. Ciò faciliterà il passaggio del cibo e il bruciore di stomaco disturberà molto meno.

Nel terzo trimestre di gravidanza, il corpo inizia a prepararsi attivamente al parto. Le ossa pelviche divergono e questo può causare disagi significativi. Le donne segnalano spesso un forte dolore nella regione lombosacrale. Per ridurli, cerca di rilassarti più spesso in una posizione comoda per il corpo, chiedi alla persona amata di fare il massaggio alla schiena più spesso. È molto bello visitare la piscina, perché nell'acqua il carico è notevolmente ridotto e la schiena è a riposo, mentre i muscoli sono rafforzati.

Alla settimana 30, è importante sapere in quale posizione si trova il bambino. Ha già poco spazio nell'utero e si gira completamente molto meno spesso. Pertanto, se viene diagnosticata la presentazione pelvica, potrebbe essere necessaria una ginnastica speciale per aiutare il bambino a rotolare.

Approfitta di tutti i vantaggi di una vacanza prenatale! Presta maggiore attenzione a te stesso, rilassati, cammina di più, leggi buoni libri per le future mamme, che ti aiutano a sintonizzarti su una nascita naturale facile. Molto spesso, in congedo di maternità, le madri vanno agli estremi: o cercano di rifare tutti i compiti che prima non avevano abbastanza tempo, o riposano per giorni e giorni. Ma devi ricordare che sia l'eccessiva stanchezza che la letargia e l'inattività fisica di una madre si riflettono molto nella salute del bambino! Organizza i tuoi parenti e insieme puoi facilmente fare i compiti in preparazione all'incontro del bambino. Fai ginnastica, cammina prima di coricarti.

È necessario un regime speciale per la madre se il tono uterino è aumentato a 30 settimane di gestazione. Una maggiore attività fisica dovrebbe essere evitata. Se durante una passeggiata senti che l'utero è in tensione, fai una breve pausa. Cerca di rilassarti più volte al giorno in una posizione comoda per te. Se il medico ha prescritto farmaci, seguire rigorosamente tutte le sue raccomandazioni. A volte il tono è confuso con combattimenti di allenamento. Nella maggior parte dei casi, le donne in gravidanza non le percepiscono come sensazioni dolorose, ma descrivono questa condizione come segue: "lo stomaco è pietroso". Tali sensazioni possono essere ripetute più volte al giorno, normalmente non dovrebbero essere dolorose e assolutamente non dannose per il bambino. Anche se la mamma sente chiaramente il bambino che ascolta in questo momento.

Dolore a 30 settimane di gestazione

Un utero ingrossato può causare alla mamma un grave disagio, persino dolore. Molto caratteristico nelle fasi successive del dolore nella colonna lombare e sacrale. La maggior parte delle donne nota che dopo il massaggio e il riposo in posizione supina con queste gambe abbassate, diventa più facile. Il dolore può essere associato all'impatto dell'utero sugli organi vicini, alla loro compressione. A causa di difficoltà nel sistema digestivo, può verificarsi dolore lungo l'intestino..

Se sei preoccupato per il dolore nell'addome inferiore, dovresti ascoltare attentamente i tuoi sentimenti. Il dolore ai lati dell'addome, che cambia con un cambiamento nella posizione del corpo, può essere associato a distorsioni dell'utero. Il dolore nell'area delle ossa pubiche è spesso il risultato della sinfisite. Ma se le sensazioni sono intense, se il dolore insolito disturba, se lo stomaco fa molto male a 30 settimane di gravidanza, consultare un medico.

Ricerca necessaria. Analisi

Gravidanza 30, 31 settimane - tempo di riposo relativo dalle analisi. Molto probabilmente, dovrai superare solo test standard: sangue, urina. Se vuoi scattare una foto in questo momento, puoi eseguire un'ecografia a 30 settimane di gestazione. Puoi ancora una volta vedere il tuo bambino, i lineamenti del viso sono già chiaramente visibili, molte madri dicono che puoi persino vedere a quale genitore assomiglia il bambino.

Video utile

Domande e risposte

Ho 30 settimane di gravidanza. L'ecografia 3D può essere eseguita in questo momento?

Si, puoi. L'ecografia è assolutamente sicura per il feto, quindi se vuoi scattare una foto al bambino - è possibile.

È normale che la dimissione alla settimana 30 di gravidanza sia leggermente aumentata?

Durante la gravidanza, specialmente nel terzo trimestre, lo scarico può effettivamente aumentare, ma devono essere trasparenti, liquidi. Se è apparso un colore, un odore o una consistenza atipici, vale la pena contattare un ginecologo e, possibilmente, fare una sbavatura.

Il sesso è accettabile alla gestazione di 30 settimane??

Se la gravidanza procede normalmente e non vi è alcuna minaccia, allora è del tutto accettabile. Gli psicologi osservano che nelle fasi successive della gravidanza, a causa del fatto che le posture normali sono scomode, le relazioni sessuali diventano più inventive. I partner dovrebbero evitare le pose in cui esiste il rischio di appiattire la pancia..

Ho 30 settimane di gravidanza, presentazione pelvica. Vale la pena preoccuparsi, o la posizione del feto può ancora cambiare?

A 30 settimane di gravidanza, la posizione del feto può davvero cambiare, ma il bambino ha già poco spazio per la libera circolazione, quindi spesso per cambiare la posizione in tali momenti, è necessario eseguire esercizi speciali. Ne parli con il suo dottore..

Caratteristiche del corso della 30a settimana di gravidanza per madre e bambino

La gravidanza si sta lentamente ma sicuramente avvicinando alla sua logica conclusione. Arriva la 30a settimana di gravidanza, e questo è il periodo in cui le donne che lavorano vanno in congedo di maternità. In effetti, in una situazione del genere è difficile lavorare completamente, quindi devi assolutamente usare il tuo diritto al riposo e, in un ambiente domestico rilassato, ti stai preparando per un evento significativo nella vita della tua famiglia.

Guardando il calendario della gravidanza, puoi vedere che 30 settimane ostetriche sono la metà dell'ottavo mese ostetrico. Il corpo si sta attivamente preparando per il parto, anche se c'è ancora tempo prima che appaia il bambino. In un periodo di trenta settimane, la maggior parte delle donne che lavorano va in congedo prenatale, perché questo è un momento difficile in cui una donna ha bisogno di più riposo e acquisire forza.

Cosa sta succedendo?

Una gravidanza di 30 settimane è il momento in cui si verificano i seguenti cambiamenti nel corpo di una donna:

  • Il peso corporeo continua ad aumentare, l'aumento medio a settimana è di circa 400 grammi e il peso totale nelle ultime 30 settimane di gravidanza è aumentato di 8-11 kg. Ma se il numero di chilogrammi guadagnati supera significativamente la media, una donna dovrebbe riconsiderare la sua dieta, abbandonando i dolci e cuocendo. Non puoi morire di fame e andare a dieta! La nutrizione a 30 settimane di gestazione dovrebbe essere completa e varia. Basta eliminare le calorie "vuote" che non avvantaggiano il corpo.
  • L'addome alla 30a settimana di gravidanza continua ad aumentare di dimensioni, il fondo dell'utero aumenta e comprime in modo significativo lo stomaco e il diaframma. Pertanto, in questa fase della gravidanza, possono comparire bruciore di stomaco e nausea. Per ridurre la probabilità di questi fenomeni, si consiglia di mangiare piccoli pasti, ma spesso.
  • A causa della pressione dell'utero sul diaframma, può apparire mancanza di respiro. Molto spesso, sorgono problemi quando si sale le scale o altri sforzi fisici. Bisogna stare attenti, fermarsi periodicamente per riposare.

Oltre alle sensazioni sopra descritte, una donna a 30 settimane di gestazione può essere disturbata da costipazione, minzione frequente e disturbi del sonno. Tutto ciò è dovuto alla pressione dell'utero in crescita sugli organi. Ma, nonostante il disagio, la maggior parte delle donne prova calma gioia, sentendo la vita crescere dentro di sé e monitorare attentamente i movimenti del figlio o della figlia.

Poiché il bambino è già abbastanza grande, diventa sempre più affollato nell'utero. Pertanto, il movimento del feto cambia il suo carattere. Il bambino non può rotolare e rigirarsi liberamente, ora i movimenti sono limitati a shock con gambe e braccia.

La mamma ha bisogno di monitorare attentamente i movimenti fetali. In media, il bambino fa 5-6 movimenti entro un'ora. Il feto può essere attivato con suoni acuti, mancanza di ossigeno. Ma se il bambino non si fa sentire per molto tempo, allora la mamma deve essere vigile e consultare un medico.

È dimostrato che anche durante la vita fetale, i bambini differiscono nel temperamento. Alcuni si muovono molto, altri sono "pigri". Un segnale allarmante è un netto cambiamento nella natura del movimento.

Se sono previsti gemelli

30 settimane di gravidanza gemellare sono il periodo in cui è necessario determinare le tattiche del parto.

Il taglio cesareo è raccomandato nei seguenti casi:

  • la precedente gravidanza si è conclusa con un taglio cesareo, cioè l'utero ha già una cicatrice;
  • un gemello è in posizione trasversale o entrambi i bambini sono nella natica;
  • nei bambini o in un bambino si nota l'entanglement del cavo.

In assenza di queste indicazioni, vale la pena adattarsi alla nascita naturale.

Una gravidanza multipla è di solito risolta prima di una singola gravidanza. Ma se l'età gestazionale è di 30 settimane, è troppo presto per il parto. Se possibile, i medici cercano di mantenere la gravidanza ancora qualche settimana..

Come si sviluppa il bambino?

Scopriremo cosa succede al bambino a 30 settimane di gestazione. Il tuo bambino è già abbastanza grande e sembra un normale neonato, tuttavia è ancora di bassa statura e pesa meno dei bambini nati in tempo.

Il peso del feto a 30 settimane è di circa 1,4 chilogrammi e la crescita è di 38-42 cm, ma in questo momento si manifestano già qualità individuali. Pertanto, il peso del bambino a 30 settimane di gestazione può differire dalla media in su o in giù.

Fino a cinque mesi di gravidanza, tutti i bambini si sviluppano allo stesso modo, e quindi il bambino sviluppa tratti individuali, a seconda di fattori ereditari. Quindi, a genitori grandi e grandi a 30 settimane di gestazione, il peso del bambino può essere più della media.

Il feto alla 30a settimana di gravidanza ha già accumulato una grande quantità di grasso sottocutaneo, quindi la sua pelle non è più rugosa, come prima.

A 30 settimane di gestazione, lo sviluppo fetale continua; questo periodo è caratterizzato da:

  • L'accumulo nei polmoni di una sostanza speciale, un sufrattante, grazie al quale un bambino nato può respirare da solo, continua. 30-31 settimane di gestazione sono il periodo in cui, anche in caso di parto prematuro, il bambino può già respirare in sicurezza, sebbene il suo sistema respiratorio sia ancora in via di sviluppo;
  • Lo sviluppo del cervello fetale alla 30a settimana di gravidanza è accelerato, nuove convoluzioni appaiono quotidianamente, appare un pronunciato sollievo.
  • A 30 settimane, il bambino è ancora completamente coperto dalla lanugine originale, ma gradualmente i peli sul corpo iniziano a cadere. Tuttavia, alcune armi possono sopravvivere fino alla nascita. Non aver paura, la lanugine originale cadrà durante le prime settimane di vita.
  • Il fegato lavora attivamente, accumulando riserve di ferro, che saranno richieste nei primi giorni di "vita autonoma".
  • A questo punto, il bambino ha già una visione, ma finora è imperfetto, anche se la briciola distingue perfettamente la luce intensa. La visione continuerà a svilupparsi dopo il parto, poiché i neonati hanno ipermetropia fisiologica.
  • Continua non solo lo sviluppo fisico, ma anche quello emotivo del feto. In questo periodo si consiglia alla futura mamma di parlare più spesso con il bambino, cantare canzoni per lui. È possibile ascoltare musica melodica piacevole, ammirare dipinti o opere d'arte della natura. Ricorda, le emozioni positive della madre influenzano favorevolmente lo sviluppo del bambino. E se la madre è nervosa, piange, sperimenta stress, allora tutta questa negatività viene trasmessa al bambino. Pertanto, le donne devono prendersi cura di se stesse e cercare di evitare emozioni spiacevoli..

Esami necessari

30 settimane di gravidanza sono le ore in cui è necessario un esame di routine. Di norma, i seguenti test sono prescritti a 30 settimane di gestazione:

  • analisi delle urine per composti proteici;
  • un esame del sangue per il contenuto di emoglobina, zucchero, globuli bianchi e screening per infezioni pericolose - HIV, sifilide, epatite;
  • gli studi di cui sopra sono obbligatori, sono prescritti a tutte le donne, ma se necessario viene eseguito un esame del sangue biochimico;
  • uno striscio ginecologico per determinare le infezioni, se viene rilevata la presenza di una malattia (mughetto, tricomoniasi, clamidia, ecc.), sarà necessario un trattamento per prevenire l'infezione del bambino che può verificarsi durante il parto.

Inoltre, a un'età gestazionale di 30 settimane, una donna può essere sottoposta a consultazione con specialisti specializzati se ha malattie croniche. Quindi, se una donna ha la miopia, allora deve visitare un oculista.

Un'ecografia a 30 settimane di gestazione può essere prescritta, anche se il calendario della gravidanza raccomanda un terzo studio di routine un paio di settimane dopo. Quello che vedono quando eseguono gli ultrasuoni a 30 settimane di gravidanza?

Nel processo di ricerca, uno specialista valuta:

  • altezza e peso del bambino;
  • la condizione dei suoi organi interni;
  • possibili malformazioni che possono essere rilevate solo nelle fasi successive, quindi un'ecografia a 30 settimane aiuterà a identificare alcuni difetti cardiaci, ostruzione delle vie urinarie, ecc.;
  • la posizione del feto nell'utero, la maggior parte dei bambini ormai occupa già la posizione in cui si troveranno fino al parto - a testa in giù. Ma se tuo figlio si trova in una posizione diversa, non dovresti essere arrabbiato. In primo luogo, il bambino ha ancora il tempo di ribaltarsi e, in secondo luogo, la posizione del bambino influisce sulle tattiche del parto, ma non sulla salute del neonato. In molti casi, il parto passa in modo sicuro e con previa gluteo. Se il parto naturale non è possibile (ad esempio, con una disposizione trasversale), verrà fatto un taglio cesareo alla madre;
  • condizione della placenta e liquido amniotico.

Possibili problemi

30a settimana di gravidanza - il tempo è abbastanza difficile per la madre, durante questo periodo possono svilupparsi varie complicazioni.

Nascita prematura

Il parto a 30 settimane non è la norma, perché il bambino non è ancora abbastanza forte per una vita indipendente. Ma se per qualche motivo si verifica la nascita, il bambino ha ottime possibilità di sopravvivenza (95%). Nella prima fase, il bambino ha bisogno di assistenza medica, quindi continua il normale processo di sviluppo e il bambino non è diverso dai suoi coetanei nati in tempo.

Tuttavia, con la minaccia che si è creata, i medici cercheranno di mantenere la gravidanza in questo momento. È necessario chiamare un'ambulanza se ci sono spotting alla 30a settimana di gravidanza o contrazioni dolorose regolari.

Le contrazioni singole e irregolari in questo momento non dovrebbero essere spaventose. Questo è un tipo di allenamento del corpo, che lo prepara per il parto..

Acqua bassa

L'acqua bassa viene più spesso rilevata nel secondo trimestre, ma a volte questa complicazione appare solo a 30 settimane. Quanto liquido amniotico dovrebbe essere durante questo periodo? L'indicatore normale per questo periodo è di almeno 1000 ml.

Se il volume d'acqua è inferiore, stiamo parlando di acqua bassa. Il medico può sospettare questa condizione misurando il volume dell'addome durante la somministrazione. Uno stomaco troppo piccolo a 30 settimane è uno dei segni di acqua bassa. La diagnosi finale viene fatta dopo un'ecografia..

Le tattiche del trattamento sono selezionate in base alla gravità degli oligoidramnios. Con un grado lieve, sono prescritti dieta e riposo. Se è richiesto un oligoidramnios grave, è necessaria un'intera gamma di misure, inclusa la terapia farmacologica.

gestosi

Questa condizione è chiamata tossicosi tardiva. Tuttavia, la complicazione non appare come tossicosi nelle prime settimane di gravidanza. Quindi, il vomito e la nausea alla 30a settimana di gravidanza, molto spesso, indicano intossicazione alimentare o esacerbazione della gastrite.

Con la tossicosi tardiva, viene rilevata la seguente triade di sintomi:

  • aumento della pressione sanguigna;
  • compromissione della funzionalità renale (i composti proteici compaiono nelle urine);
  • l'aspetto dell'edema, inoltre, l'edema può essere interno ed esternamente sottile (pertanto, il peso deve essere costantemente monitorato).

Quindi, la 30a settimana di gravidanza è già un periodo piuttosto difficile. La pancia grande interferisce già notevolmente con i movimenti, c'è una stanchezza rapida. Dal momento che una donna ha un momento difficile in questo momento, è necessario rilassarsi di più, soprattutto perché il congedo di maternità prenatale inizia dalla settimana 30. Non usare questo tempo per riparazioni in casa o pulizie generali, cerca di non sforzarti, cammina di più e mangia bene.

30 settimane di gravidanza

30 settimane di gravidanza sono un grande traguardo per la futura madre e un ampio segmento della distanza percorsa prima che l'aspetto del bambino non sia leggero. Il bambino dentro è praticamente formato, ha già tutte le abilità e le reazioni necessarie per la vita. Da questo periodo, una donna può andare in congedo di maternità e prepararsi per la nascita imminente.

Soddisfare

introduzione

La 30a settimana di gravidanza corrisponde al momento in cui una donna va in congedo di maternità, poiché da questo momento deve dedicare tutto il suo tempo alla preparazione per la nascita del bambino. Trenta settimane sono considerate il settimo mese e mezzo ostetrico. A questo punto, una donna dovrebbe ingrassare da 7 a 9 chilogrammi..

Ora il bambino sta attivamente allenando i suoi polmoni, preparandosi per la nascita. Se è nato durante questo periodo, allora ha quasi il cento percento di possibilità di rimanere in vita.

30 settimane di gravidanza: cosa stanno succedendo le sensazioni

L'utero in questo momento è già cresciuto in modo significativo e l'altezza del suo fondo è di 30 centimetri. La futura madre ha non solo un aumento dell'addome, ma anche un aumento del volume dei fianchi, del torace e della vita. Una donna inizia a ingrassare attivamente, il che influisce negativamente sulla colonna vertebrale e sugli arti inferiori.

A trenta settimane, la mamma inizia a sentire più chiaramente il bambino che trema. Questo succede quando dorme e il singhiozzo. A causa del fatto che l'utero preme sul diaframma, la donna si lamenta di difficoltà, respiro superficiale e mancanza di respiro.

Ora il corpo produce elementi di secrezione che impediscono il tono uterino, che aiuta a evitare la nascita prematura. Inoltre conducono al rilassamento dell'intestino e quindi alla costipazione. C'è bruciore di stomaco a causa della compressione dell'utero dello stomaco.

In molte madri con una prolungata distensione sulla schiena, la vena cava inferiore viene compressa, il che porta a acufene, vertigini e perdita di coscienza. Una donna potrebbe non provare nulla, ma va tenuto presente che con una diminuzione del flusso sanguigno a seguito di blocco, il bambino inizia a soffrire, sviluppa ipossia e la frequenza cardiaca diminuisce quasi della metà. Pertanto, per evitare questo problema, una donna dovrebbe dormire su un fianco, tenendo un cuscino tra le gambe.

La futura mamma sente pesantezza nella regione lombare e crampi alle estremità inferiori, che di solito disturbano di notte. Diventa difficile e scomodo per una donna dormire a causa del suo grande addome. Non riesci a dormire a lungo sullo stomaco e non stai in piedi sulla schiena a causa di una vena cava, devi solo riposare dalla tua parte, ma questo non è sempre conveniente, quindi a partire dalla trentesima settimana, la futura madre avrà problemi a dormire.

Cosa cercare

In questa fase, un'attenzione speciale dovrebbe essere prestata a quelle donne che hanno una minaccia di conflitto di Rhesus. Per evitare problemi in questo momento ed eliminare la possibilità che un bambino sviluppi una malattia emolitica, dovresti iniziare a prendere farmaci speciali che il tuo ginecologo prescriverà.

Ad un periodo di trenta settimane, una donna inizia a sentire contrazioni di allenamento, sebbene possano apparire due settimane prima. Con il loro aiuto, l'utero è preparato per la nascita imminente. Le contrazioni non devono essere dolorose e prolungate. Per eliminare il disagio durante il loro aspetto, è sufficiente massaggiare delicatamente lo stomaco. Sebbene il bambino senta la contrazione dell'utero, è assolutamente innocuo per lui, poiché è circondato da un liquido amniotico, che funge da specie di scudo.

Cambiamenti esterni a 30 settimane di gestazione

Dopo trenta settimane, il bambino inizia a crescere molto rapidamente e ad aumentare di massa. Pertanto, anche per quelle madri il cui stomaco era relativamente piccolo, inizia a crescere proprio davanti ai nostri occhi, offrendo ancora più disagio rispetto a prima.

A causa di un aumento dell'utero, la parte bassa della schiena e gli arti inferiori iniziano a fare male. Compaiono le vene varicose e le smagliature. Per prevenire la comparsa di strie, la pelle dell'addome dovrebbe iniziare a prendersi cura delle prime settimane di gravidanza, sfregando in essa cosmetici speciali dalle smagliature.

Indossare una benda per le mamme in attesa aiuterà ad alleviare il mal di schiena e puoi prevenire l'espansione varicosa sfregando la venotonica speciale la sera la sera.

30 settimane di gravidanza: minacce e problemi

A trenta settimane, le madri spesso avvertono dolore e disagio. Nella maggior parte dei casi, la regione lombare, gli arti inferiori e la regione addominale sono doloranti. In tutte le donne in gravidanza si verifica una leggera algia e questo è assolutamente normale per il periodo di gestazione. Tuttavia, quando si rafforza, si dovrebbe essere pazienti, si dovrebbe contattare immediatamente uno specialista.

Scarico vaginale a 30 settimane di gestazione

Normalmente, la secrezione vaginale dovrebbe avere una media profusione, una tonalità chiara o biancastra, una consistenza uniforme e mancanza di odore.

Se la scarica è diventata troppo liquida, acquosa o sono comparse impurità nel sangue, è urgente contattare una clinica prenatale, poiché sono segni di problemi con il corpo della madre o del bambino.

Nascita pretermine alla gestazione di 30 settimane

In questo momento, con un corso problematico della gestazione, può iniziare una nascita prematura. Quando possibile, i ginecologi cercano di impedire questo processo e consentono alla madre di informare il bambino prima della data di scadenza. Tuttavia, se non possono essere prevenuti, una donna subisce un taglio cesareo e il bambino viene posto in un reparto di cura.

Affinché il bambino sopravviva, gli vengono fornite le cure necessarie e una stretta supervisione medica, grazie alle quali il suo corpo è preparato per una vita indipendente.

Lo sviluppo della gestosi (tossicosi tardiva) a 30 settimane di gestazione

Se la futura madre ha iniziato ad avere un grave edema in questo momento, allora possono indicare l'inizio della gestosi.

Come fa una donna a capire che è tempo di rivolgersi a uno specialista? Il corpo inizia ad accumulare molto liquido, che diventa abbastanza evidente entro trenta settimane, se si presta attenzione ai segni esterni. All'inizio, la donna incinta nota che il suo peso ha iniziato a superare le norme consentite e che l'aumento di massa è molto più veloce del previsto.

La donna nota che recentemente le scarpe larghe e comode sono diventate strette, le sue dita hanno iniziato a gonfiarsi soprattutto al mattino, quindi ha dovuto rifiutare di indossare gli anelli. Quindi ci sono forti gonfiori, che non possono essere trascurati. Gli arti inferiori sono i primi a soffrire..

Se, quando si preme sullo stinco, la fossetta non scompare immediatamente dalla pressione, è tempo di suonare l'allarme.

Oltre all'edema grave, compaiono mal di testa, fotofobia, vertigini, nausea e vomito. Se le misure non vengono prese in tempo, questo disturbo può portare alla morte sia della madre che del bambino.

Se c'è il minimo sospetto di gestosi, dovresti consultare immediatamente un medico.

Incinta di 30 settimane: sviluppo fetale

Il bambino continua a crescere e ad aumentare di massa, avvisando la mamma con tremori sicuri della sua buona salute. Alla trentesima settimana di gestazione, il bambino è praticamente formato e differisce dal neonato solo per dimensioni. A questo punto molti bambini si stanno già abbassando, preparandosi per la loro nascita.

Se il bambino non si è ancora capovolto e si trova nella posizione sbagliata, ha comunque l'opportunità di assumere la posizione desiderata, ma è già molto più piccolo di prima. Le dimensioni del bambino sono già così grandi che è difficile rotolare all'interno dell'utero e praticamente non cambia la sua posizione.

La dimensione del frutto ora può essere paragonata a un melone. Pesa 1.400 grammi e ha un'altezza di 38 centimetri. Se il bambino è grande, il suo peso può raggiungere i 1600 grammi. Di solito i ragazzi sono più grandi delle ragazze, anche se può essere viceversa.

In questa fase, la testa del bambino continua a crescere a causa di un aumento del volume del cervello. Il comportamento delle briciole e le loro reazioni al mondo esterno sono già quasi le stesse di quelle di un neonato a tempo pieno. Le strutture ossee del cranio e le loro articolazioni sono altamente flessibili. Ciò è necessario per consentire al bambino di passare più rapidamente e più facilmente attraverso il canale del parto..

Gli occhi del feto sono aperti, risponde bene alla luce che passa attraverso la pelle e l'utero. Il bambino sbatte le palpebre e, quando è in uno stato di sonno, chiude gli occhi. Aveva già le ciglia e ha anche imparato a distinguere tra buio e luce, avendo un'idea di cosa sta succedendo fuori.

All'aumentare delle dimensioni del cervello, aumentano la sua massa e il numero di convoluzioni. Ma nonostante ciò, la principale funzione del cervello si svilupperà dopo la nascita. Durante lo sviluppo di briciole nell'utero, il midollo spinale e altre parti del sistema nervoso centrale sono responsabili della sua attività vitale.

Il bambino può già fare molto da solo

Poiché il cervello può già regolare gli indicatori di temperatura del bambino, il bambino perde i capelli e il lubrificante originali, che in precedenza coprivano il corpo, proteggendolo e riscaldandolo. Tuttavia, questi peli non sempre scompaiono, molto spesso rimangono dopo la nascita nella regione delle spalle e della schiena. Dopo la nascita, scompaiono dopo circa una settimana.

Il bambino sta già respirando da solo. Questo può essere visto sul monitor della macchina ad ultrasuoni. La sua gabbia toracica si abbassa e si alza eseguendo tali esercizi di respirazione volti a rafforzare i muscoli e sviluppare il tessuto polmonare. Se il bambino non ha inalato il liquido amniotico, i suoi polmoni non potrebbero svilupparsi e non hanno ricevuto un volume sufficiente di divulgazione, necessario per la normale respirazione dopo la nascita.

Il fegato del bambino in questa fase accumula intensamente ferro, che sarà necessario per il bambino nel primo anno di vita per il normale processo di emopoiesi.

In questa fase della gestazione, la placenta è già sviluppata al massimo e ha uno spessore fino a 48 millimetri. La sua rete vascolare funziona normalmente e non ci sono ancora segni di invecchiamento. Il flusso sanguigno fetoplacentare garantisce il pieno apporto di sangue al bambino e gli fornisce tutte le sostanze necessarie.

Movimenti fetali a 30 settimane di gestazione

I movimenti del bambino in questo momento sono già molto ben sentiti e talvolta fanno sentire a disagio una futura mamma, specialmente quando il bambino fa tremori nella regione del fegato e dell'utero inferiore. Nonostante il fatto che il bambino si trovi in ​​un ambiente angusto, ha ancora l'opportunità di girarsi e rigirarsi, quindi la maggior parte dei bambini si capovolge in questo momento.

Prima della nascita del bambino, la mamma dovrebbe contare il numero di movimenti, specialmente quando il feto diventa troppo attivo. Entro dodici ore, una donna dovrebbe sentire almeno 10 movimenti del bambino e durante il sonno almeno 4 movimenti all'ora.

Settimana 30 di gravidanza: ricerca e analisi

In questo momento, una donna deve sottoporsi a molte ricerche, poiché sono necessarie per andare in congedo di maternità. La futura madre verrà inviata per un esame delle urine generale, in base al quale uno specialista può determinare lo sviluppo di gestosi e un esame del sangue generale, che consente di determinare l'assenza o la presenza di anemia.

Per le donne in gravidanza, l'emoglobina leggermente più bassa è considerata l'indicatore normale, ma se il suo livello si discosta significativamente dalla norma, dovrebbero essere prese misure, poiché questa condizione è estremamente pericolosa sia per il feto che per la madre.

Inoltre, una donna incinta dovrà sottoporsi a biochimica del sangue, un'analisi del siero del sangue per epatite, sifilide, HIV e passare un coagulogramma per la coagulazione di una sostanza vitale.

Se necessario, saranno prescritti test per ormoni e CTG.

Ultrasuoni a 30 settimane di gestazione

L'ecografia pianificata viene eseguita per un periodo da trenta a trentadue settimane. In questa fase, viene eseguita una valutazione della massa e della crescita del bambino, del grado di sviluppo dei suoi organi, dell'altezza del fondo uterino, delle sue dimensioni e dello stato dello strato miometrico. Il grado di maturità della placenta e la quantità di liquido amniotico.

Se in questo momento il bambino non ha ancora girato la testa in giù, non dovresti preoccuparti. Eseguendo una serie di esercizi speciali, la mamma può fargli cambiare posizione.

Nutrizione per un periodo di 30 settimane di gravidanza

Come nelle precedenti settimane di gestazione, la mamma dovrebbe consumare cibo adeguato e sano, spesso a piccole dosi..

È necessario escludere dalla dieta:

  • Bevande calde, stoccafisso e dolci, in particolare cioccolato.
  • I ginecologi chiedono alle donne in gravidanza di non mangiarlo affatto, poiché influenza la contrattilità dei muscoli e può causare il tono uterino. Ma se lo vuoi davvero ed è impossibile rifiutarlo, prima di pranzo puoi mangiare diverse fette di cioccolato fondente.
  • È meglio non bere caffè naturale o istantaneo nel terzo trimestre, in quanto può aumentare la pressione sanguigna e influire negativamente sul benessere di una persona..
  • Ridurre al minimo il menu dovrebbe essere prodotti contenenti grassi animali, che sono salsicce e strutto. Non apportano alcun beneficio al corpo e portano a una serie di chili in più..
  • L'uso dei legumi porta alla fermentazione nello stomaco e al processo di formazione di gas, di conseguenza, la flatulenza, che tormenta già la maggior parte delle future madri e, se utilizzata, porterà al suo rafforzamento.
  • È necessario rifiutare fast food, cibi pronti e snack troppo frequenti, prodotti dannosi.

Per un periodo di trenta settimane, i cereali devono essere presenti nel menu. Aiutano a migliorare la digestione, grazie all'alto contenuto di carboidrati complessi in essi contenuti. Inoltre, daranno alla donna incinta l'energia di cui ha davvero bisogno.

Includere nella dieta dovrebbe essere frutta e verdura fresca, pane integrale con farina integrale, non pesce grasso e carne, latte e latte acido, che sono ricchi di calcio, necessari per mamma e bambino. Inoltre, non dimenticare l'olio vegetale, con il quale puoi preparare insalate da verdure e frutta fresca.

È necessario mangiare spesso, in piccole porzioni e assicurarsi che il menu contenga piatti caldi.

30 settimane di gravidanza: raccomandazioni dei ginecologi

Per rendere questo periodo più facile e la mamma non avere difficoltà, è necessario aderire a queste raccomandazioni:

  • Per ridurre il disagio nella parte bassa della schiena causato da un aumento dell'addome e uno spostamento nel centro di gravità, è necessario indossare una benda per le future mamme ed eseguire esercizi speciali per sviluppare colonna vertebrale e collo.
  • Per il dolore intestinale derivante dall'accumulo di gas, dovresti prendere un decotto di aneto, che facilita questa spiacevole condizione non solo nei neonati, ma anche negli adulti. Per evitare questo problema, è necessario seguire una dieta eliminando soda dolce e fagioli dal menu che portano alla flatulenza.
  • Con il mal di testa, dovresti spesso rilassarti e imparare a rilassarti. Alle donne in gravidanza non è consentito bere pillole per il mal di testa, quindi puoi aiutarti ascoltando musica rilassante, rilassamento e meditazione..
  • Per migliorare le sue condizioni, ottenere una carica aggiuntiva di energia e costringere il bambino a prendere la posa necessaria per la nascita del mondo, se non l'ha ancora presa, dovresti fare yoga sotto la supervisione di un allenatore.
  • Al fine di evitare la comparsa di smagliature, è necessario dall'inizio del cuscinetto del feto per iniziare a utilizzare cosmetici speciali per prevenirne l'aspetto. Possono essere sostituiti con un normale olio d'oliva, idratando la pelle e donando loro elasticità.
  • Per evitare di spremere una vena cava, devi dormire non sullo stomaco, ma su un fianco, tenendo un piccolo cuscino tra le gambe.
  • Se una donna viaggerà, dovrà portare con sé tutti i documenti medici in caso di una possibile nascita prematura.
  • Per evitare la coagulazione del sangue, che aumenta di volume ogni giorno, è necessario bere più liquidi.
  • Per sbarazzarsi del disagio nel lombare e nell'emicrania, è necessario iscriversi in piscina. Nuotare bene aiuta a gestire questi problemi..
  • Al fine di preparare il canale del parto per la nascita del bambino, per facilitare le contrazioni e il rapido recupero dopo il parto, è necessario eseguire esercizi di Kegel giornalieri per i muscoli vaginali.

Raccomandazioni dietetiche

E l'ultima cosa di cui una futura mamma dovrà occuparsi è l'inclusione di prodotti contenenti ferro nel menu che aiuteranno a mantenere i livelli di emoglobina a un livello normale. Devi mangiare mele, fegato e spinaci, hanno molto ferro, che è responsabile del trasporto di ossigeno attraverso le strutture dei tessuti e gli organi dalla mamma al bambino.

Al fine di non sperimentare debolezza, problemi con denti, ossa e intorpidimento delle estremità, il ginecologo dovrebbe essere chiesto su quali alimenti includere nella dieta in modo che l'ultimo trimestre porti salute ed energia e non debolezza e apatia, come accade con alcune madri.

Puoi anche scoprire quali raccomandazioni danno i ginecologi a 31 settimane di gestazione, come si sviluppa il bambino, quali sintomi e sensazioni accompagnano questo periodo e quali minacce possono sorgere. Puoi trovare tutte le informazioni necessarie in questo articolo..

Sesso a 30 settimane di gestazione

Le relazioni intime nella trentesima settimana sono parte integrante della vita di una futura madre. Se il ginecologo non proibisce il sesso, allora possono e dovrebbero essere praticati, evitando pose che mettono pressione sullo stomaco.

La prossimità può essere controindicata nella presentazione della placenta, nella minaccia di parto prematuro, gravidanza multipla e polidramnios. In questi casi, è possibile darsi piacere l'un l'altro con metodi alternativi senza rapporti sessuali, poiché non ci sono controindicazioni per l'orgasmo.

Conclusione

Prima della nascita delle briciole, rimangono poco più di due mesi. Per distribuire il tuo tempo ed energia, devi fare un piano per il tempo prima e dopo il parto, in questo caso non ci saranno problemi con la sua carenza.

30 settimane di gravidanza: sensazioni, sviluppo fetale, terza ecografia pianificata

L'ottavo mese è il periodo più critico della gravidanza. La settimana 30 è uguale alla settimana 26 del concepimento e alla settimana 28 del ritardo mestruale.

In questo momento, devi stare molto attento, poiché anche un leggero colpo allo stomaco, ad esempio, mentre viaggi con i mezzi pubblici può causare seri problemi.

La futura mamma si sente sempre più stanca ogni giorno, il modo in cui si fa sempre più sentire l'aumento di peso.

In questo momento, devi abbandonare molte faccende domestiche e non aver paura di chiedere aiuto agli altri.

Dalla 30a settimana, inizia una stretta comunicazione tra la madre e il bambino, mentre la donna va in congedo di maternità e può dedicare tutto il suo tempo libero al bambino. Nella clinica prenatale, alla futura mamma viene consegnato il certificato di nascita esattamente in questo momento.

Cosa succede alla settimana 30

Sebbene la donna senta che "non sarà in grado di muoversi presto", deve comunque portare il bambino per 10 settimane. Inoltre, il feto e l'utero sono in costante crescita, il che significa che il peso aumenterà costantemente.

Durante questo periodo, gli ormoni iniziano a preparare articolazioni e ossa per nascite future. I legamenti sono allungati in tutto il corpo, quindi potresti aver bisogno di nuove scarpe.

Durante questo periodo, il bambino in pieno conduce uno stile di vita attivo, nuota nel liquido amniotico, in costante movimento. Ma ora i suoi movimenti sono più consapevoli e spesso questa è una reazione all'ambiente. Ogni movimento regolare delle briciole dà alla futura mamma sensazioni incredibili. In questo momento, la lunghezza del feto è di circa 37 cm e il peso è di circa 13 00-140 0 g.

A questo punto, avrai una terza ecografia pianificata. Il medico sarà in grado di verificare il normale sviluppo del bambino, valutare la sua vitalità, il sistema circolatorio, identificare possibili difetti.

Leggi di più sulla terza ecografia pianificata qui.

Un'ecografia confermerà la posizione corretta del feto, in questo caso si consiglia di indossare una fasciatura speciale che manterrà la posizione corretta del bambino e impedirà la possibilità che si ribalti. Leggi di più sull'importanza della posizione del bambino qui..

È molto importante per una donna continuare a monitorare l'alimentazione e ricevere attività fisica, poiché ciò la renderà più preparata per le nascite future.

A causa del decreto e del tempo libero, la futura mamma ha l'opportunità di frequentare corsi speciali, dove apprende molte informazioni importanti.

Benessere della donna a 30 settimane

A causa della crescita intensiva del bambino, la futura mamma ha un maggiore senso di disagio, poiché gli organi interni diventano molto affollati. Ma ovviamente questo è incomparabile con le sensazioni materne, che si intensificano ogni giorno.

Possibili sensazioni fisiche

In ogni settimana di gravidanza, una donna ha nuove sensazioni che indicano che tutto sta andando bene e il bambino continua a svilupparsi:

  1. Agitazione del feto. Dalla 30a settimana è molto importante controllare la quantità di movimenti del bambino. Ad esempio, se il bambino non ha abbastanza ossigeno, l'intensità dei movimenti sarà insignificante. In questo caso, è necessario consultare un medico, poiché ciò può causare il congelamento del feto. È considerato normale - 24 movimenti durante il giorno. Durante questo periodo, si sentono meno spesso, poiché si verificano in modo più significativo da parte del bambino.
  2. Peso. Per questo periodo, l'aumento di peso è considerato normale - 11 kg. Più vicino al parto, il peso verrà aggiunto molto più velocemente, poiché aumenta principalmente a causa della crescita del bambino, dell'utero e include anche la placenta e il liquido amniotico.
  3. Il petto. In questo momento, il seno della futura mamma viene versato ancora di più, i capezzoli diventano più ruvidi, mentre si preparano a nutrire il bambino.
  4. Stomaco. Alla 30a settimana, lo stomaco è già cresciuto in modo significativo e questo influisce in modo significativo sull'andatura della donna. I muscoli in questo periodo sono significativamente indeboliti e allungati, quindi non puoi fare movimenti bruschi e devi anche evitare colpi, ecc. Inoltre, durante questo periodo, aumenta il rischio di smagliature, quindi le donne devono usare creme speciali per le donne in gravidanza. Esistono rimedi popolari che possono far fronte a questo problema: olio d'oliva o di agrumi, ecc..
  5. Utero. In questo momento, l'utero aumenta in modo significativo, e ora è posizionato 10 cm sopra l'ombelico e la distanza dalla sinfisi pubica diventa lunga circa 30 cm. A partire dalla 30a settimana, l'utero inizia a contrarsi da solo, preparandosi in tal modo al parto. Non devi preoccuparti per il feto che non ha alcuna minaccia. Solo se senti dolore acuto e c'è spotting, devi consultare immediatamente un medico.
  6. L'insonnia si verifica a causa del fatto che il sonno diventa sempre più a disagio. Durante questo periodo, si consiglia di mentire dalla tua parte, per questo è meglio acquistare un cuscino speciale che ti aiuterà a mantenere la postura corretta.
  7. Dolore A causa di significativi cambiamenti fisiologici, può apparire dolore. Molto spesso, il mal di schiena si verifica a causa di un addome in crescita. Inoltre, il dolore può verificarsi a causa delle contrazioni uterine, ma sono spesso impercettibili. Il dolore addominale può essere scatenato da ragioni completamente diverse, ad esempio una dieta scorretta, distorsioni, ecc. Spesso possono verificarsi anche mal di testa, ma possono essere evitati se si cammina spesso all'aperto e si ottiene abbastanza sonno..
  8. Allocazioni. È necessario prestare attenzione al colore, alla consistenza e all'odore delle secrezioni, se in qualche modo sono cambiate, ad esempio, hanno dormito marrone o cagliato, quindi assicurarsi di visitare un medico. La presenza nelle secrezioni di sangue o acqua in eccesso è un segnale che è necessario chiamare urgentemente un'ambulanza. Maggiori informazioni sulla natura della dimissione durante la gravidanza qui..
  9. Rigonfiamento. Durante questo periodo, spesso può verificarsi edema. La ragione di ciò è un aumento significativo del fluido nel corpo. Per evitare ciò, ridurre l'assunzione di sale e smettere di mangiare cibi grassi e piccanti..
  10. Intestino. Questo corpo è in uno stato compresso a causa del quale la futura madre può avere costipazione. Inoltre, aumenta il numero di impulsi alla toilette.
  11. Emorroidi. Può verificarsi durante questo periodo di gravidanza, non è difficile affrontarlo, per questo, usa candele speciali e rimedi popolari. La maggior parte delle emorroidi passa dopo il parto. Sul trattamento delle emorroidi durante la gravidanza e dopo il parto, leggi qui.

Possibili esperienze emotive

In questo momento, le future madri possono provare un sentimento di ansia, che nella maggior parte dei casi non è confermato da nulla. Sempre più pensieri come "Non posso sopportare un figlio", "Non posso partorire" e qualcosa del genere può sorgere nella mia testa.

I cambiamenti emotivi alla 30a settimana dipendono dai cambiamenti ormonali nel corpo femminile. Se provi sentimenti di ansia gravi e in qualche modo anche maniacali e non riesci a controllare i tuoi sentimenti da solo, assicurati di consultare un medico, altrimenti potresti diventare gravemente depresso.

Recensioni donne circa 30 settimane

Ogni donna ha i suoi sentimenti e sentimenti individuali durante la gravidanza, questo è ciò che le future madri dicono della 30a settimana di gravidanza:

Julia: "Ogni giorno è sempre più difficile respirare, ma nonostante ciò, mi sento bene. Sogno quando già non solo posso sentire, ma toccare e baciare il mio piccolo figlio. ”.

Natalia: "Ogni giorno ho paura della notte che si avvicina, perché non riesco a dormire dalla mia parte, anche se ne ho bisogno. Il medico consiglia di mettere qualcosa di morbido sotto lo stomaco e smettere di dormire sulla schiena, ma non riesco proprio a cambiare idea. "

Alena: “Mi sono ripresa di 20 kg, ma a causa del fatto che avevo perso peso in modo significativo prima della gravidanza, non c'erano smagliature. Il bambino non dorme di notte, poiché è attivo. È difficile camminare, la mia schiena è molto dolorante, ma esercizi speciali aiutano a far fronte a questo problema "..

Arina: "Entro la 30a settimana ho guadagnato 17 kg, ma non mi sconvolge, perché c'è solo un pensiero nella mia testa: un'ambulanza con mia figlia".

Svetlana: “Mio marito ed io abbiamo iniziato a frequentare corsi per futuri genitori, dove mi hanno insegnato a respirare e prepararmi emotivamente per la futura nascita e maternità. A mio marito e io viene anche insegnato come prendersi cura adeguatamente di un bambino non ancora nato, in generale, siamo molto soddisfatti ”.

Ksenia: “Grazie a Dio, il tanto atteso decreto, ora posso godermi appieno la gravidanza. Ogni giorno inizia con il fatto che sto parlando con la mia bambina, raccontandole il piano per il giorno successivo, la cosa più importante è che se non le piace qualcosa, mi dà dei calci. Questi sono i momenti più belli della vita. ".

Elizabeth: "Sono un allarmista nella vita e durante la gravidanza la sensazione di ansia è aumentata in modo significativo. Cerco di non muovermi affatto, per questo ho guadagnato molto - 25 kg. Il dottore mi rimprovera e parla delle complicazioni che mi rendono ancora più preoccupato. È probabilmente il momento di andare da uno psicologo ".

Anna: “Tutto va bene a 30 settimane, ho guadagnato solo 6 kg, praticamente nessun dolore, in generale, sono fortunato. Cerco di assegnare ogni minuto libero al bambino, accarezzarmi la pancia e raccontargli storie diverse ”.

Marina: "L'attività del bambino è diminuita, all'inizio mi ha spaventato, ma ho letto che è normale e calmato. Adesso ho tempo di riposare e dormire ”.

Albina: “Seguo tutte le raccomandazioni, grazie a ciò la gravidanza sta procedendo bene. A 30 settimane ho guadagnato 10 kg, il medico ha detto che questo è normale. Emotivamente, tutto è meglio che mai. ".

Sviluppo fetale alla gestazione di 30 settimane

I parametri del bambino dipendono da molti fattori, ma in media

Fondamentalmente, dipende dalla corretta alimentazione della futura madre, nonché dalle caratteristiche del suo corpo.

Alla 30a settimana, gli occhi del bambino sono spalancati e reagisce a una luce intensa che penetra nella pancia. Durante il sonno, aggrotta le sopracciglia, scrolla le spalle e stringe i pugni. Sa anche come sorridere e sbadigliare.

Durante questo periodo, i peli sottili sul corpo - la laguna - iniziano a scomparire. Ma possono persistere in alcuni punti, ma non fa paura, dopo il parto spariranno molto rapidamente. Ma sulla testa, i capelli diventano ancora più folti. Alcuni bambini subito dopo la nascita possono vantare dei bei capelli.

Alla 30a settimana, il cervello del bambino è in costante crescita. Gli organi interni formati sono preparati per il normale lavoro dopo il parto. Si formano anche nuove fibre nervose e quelle esistenti iniziano a lavorare attivamente..

Il cuore del bambino funziona bene, ma il fegato è più attivo, poiché deve accumulare il ferro necessario per l'anno a venire.

Il sistema respiratorio non si è ancora completamente formato, ma può ancora respirare. Durante un'ecografia, puoi vedere come il suo torace si espande e si contrae. Durante questo periodo, per la prima volta, una donna può sentire tremori insignificanti e ritmici del bambino, singhiozza così. Il motivo esatto per questo non è ancora noto, ma il presupposto principale è l'ingestione eccessiva di liquido amniotico.

Il sistema immunitario continua a formarsi, ma già in questa fase il bambino è pronto a resistere a molte infezioni.

Sebbene la pelle rimanga rugosa, il bambino è pronto per la nascita, poiché ha già accumulato tessuto adiposo.

Le guance, le braccia e le gambe sono piuttosto carnose, quasi come quelle di un neonato.

Se durante il sonno della futura madre il bambino conduce uno stile di vita attivo, ciò può indicare che ha insonnia. Il futuro bambino della 30a settimana inizia a capire e rispondere alle azioni della mamma.

Foto di un'ecografia del feto

Ecografia foto 3D del feto per un periodo di 30 settimane:

Raccomandazioni a 30 settimane di gestazione

Nutrizione appropriata

Durante l'intera gravidanza, e in particolare a 30 settimane, è necessario aderire a una corretta alimentazione. In questo momento, il corpo femminile e il bambino hanno bisogno di proteine ​​e carboidrati complessi. Aggiungi verdure fresche, frutta, prodotti a base di latte acido, frutti di mare, pesce, carne magra alla tua dieta quotidiana.

È necessario abbandonare i dolci e altri prodotti che aumentano i livelli di glucosio nel sangue. Escludere anche dal menu uva, cavoli, pane fresco, legumi e altri prodotti che possono innescare la comparsa di gas.

Particolare attenzione deve essere prestata alla qualità dei prodotti. Nessun piatto cotto a metà, i prodotti devono essere sottoposti a trattamenti termici prolungati. Ad esempio, i prodotti lattiero-caseari fermentati devono essere bolliti, i frutti devono essere lavati, ma sushi e carne con sangue devono essere completamente abbandonati..

Inoltre, durante la gravidanza, non è consigliabile abusare di prodotti che possono scatenare la comparsa di allergie. Tali prodotti includono miele, cioccolato, caviale, ecc..

Importante:

  • mangiare regolarmente per non avere fame;
  • la porzione non dovrebbe essere grande;
  • non raccomandato, mangiare prima di coricarsi, l'ultimo pasto dovrebbe essere di 3 ore prima di coricarsi;
  • consultare il proprio medico sull'assunzione di integratori vitaminici.

Relazione intima

Una donna ha una diminuzione del desiderio sessuale. Già alla trentesima settimana, è necessario prestare attenzione alle controindicazioni, se non lo sono, non è necessario rinunciare alla vita intima. La cosa principale da ricordare riguardo alla cautela, poiché con i movimenti attivi puoi cambiare la posizione del bambino.

Quali pericoli ci si potrebbe aspettare:

  1. Se una donna e un uomo hanno rhesus diversi, in questo momento potrebbe esserci un rhesus di incompatibilità, nel qual caso sarà necessario effettuare un'iniezione speciale.
  2. Può verificarsi sanguinamento, che è molto probabilmente causato da distacco della placenta..

Esercizio fisico

È già difficile per una donna camminare, ma allo stesso tempo non dimenticare l'attività fisica. Grazie a ciò, la futura mamma sarà pronta per il parto, aumenterà la sua forza e resistenza.

Si consiglia di impegnarsi in una cyclette in questo momento, il corpo riceverà il carico necessario, ma il peso non eserciterà pressione sulle gambe. L'attività più utile nelle ultime fasi della gravidanza è il nuoto..

Tale allenamento aiuterà a sbarazzarsi del mal di schiena e a migliorare le condizioni fisiche generali. Se una donna incinta continua ad allenarsi in palestra, è meglio condurre un allenamento sotto la supervisione di un allenatore.

Assicurati di camminare e fare esercizi di respirazione.

Suggerimenti importanti:

  1. Concedi il tempo sufficiente per dormire, devi solo dormire dalla tua parte, altrimenti puoi provocare un flusso insufficiente di ossigeno al bambino.
  2. Se esci di casa, porta sempre con te una tessera sanitaria, poiché in questo momento può iniziare la nascita prematura.
  3. Poiché la donna è ora in congedo di maternità, è tempo di iscriversi a corsi in gravidanza, dove è possibile trovare molte informazioni necessarie e molto importanti.
  4. Vai in bagno più spesso per prevenire la costipazione.
  5. Non è necessario incrociare le gambe mentre si è seduti, poiché ciò può provocare la comparsa di vene varicose.
  6. Un massaggio delicato aiuta ad alleviare il lieve dolore alla schiena e alle gambe..
  7. Ricorda, il buon umore della madre viene trasmesso al bambino.

Esami a 30 settimane di gestazione

Alla 30a settimana, devi visitare un medico e d'ora in poi farlo ogni settimana. Durante il ricevimento, lo specialista effettuerà l'esame necessario:

  • misurare la pressione;
  • controllare le condizioni dell'utero;
  • determinare la posizione del bambino;
  • valutare le condizioni dell'utero e dei genitali;
  • fai una sbavatura sulla flora.

In questo momento, la futura madre dovrà sottoporsi a un esame per identificare possibili malattie che possono danneggiare il bambino e provocare varie complicazioni dopo il parto.

Alla 30a settimana, una donna può iniziare a scegliere un ospedale di maternità e, poiché c'è abbastanza tempo, puoi scegliere l'opzione ideale che soddisferà tutti i requisiti.

Up