logo

Entro la 37a settimana, il bambino è già in pieno svolgimento preparandosi a nascere. Può già respirare, succhiare il latte, digerire il cibo. Sii paziente, ascolta il consiglio di un ginecologo e attendi ancora un po '. Presto incontrerai tuo figlio per la prima volta.!

Stato dell'addome alla 37a settimana di gravidanza

Alla 36a o 37a settimana di gravidanza, la pancia della donna cala. Se ciò non accade, non allarmarti, a volte lo stomaco non scende fino alla nascita. Dopo aver abbassato l'addome, attendere la consegna entro 1-2 settimane. Queste settimane saranno abbastanza comode, perché con la pancia abbassata è più facile respirare.

Tuttavia, invece della mancanza di respiro, arriverà un altro disagio: il dolore nell'addome inferiore. Sono simili alle sensazioni prima delle mestruazioni. I dolori stanno tirando, non dovrebbero essere acuti. Solo il dolore tollerabile non dovrebbe essere sospetto. Tale dolore è un segno che la nascita sta per iniziare.

Il consiglio del ginecologo per il dolore nella 37a settimana di gravidanza

Oltre al fatto che alla 37a settimana di gravidanza, il basso addome si tira, la donna incinta avverte altri sintomi dolorosi:

  • dolore lombare;
  • dolore nella regione sacrale e nelle gambe a causa del peso notevolmente aumentato;
  • dolore al bacino e all'osso pubico, mentre il bambino preme su quest'area.

Questi dolori, anche se spiacevoli, ma tollerabili. Rassicurati che dureranno molto poco. Per alleviare le tue condizioni, riposati di più, vai periodicamente a letto e metti un cuscino sotto i piedi. Usa una benda prenatale. Assicurati di consultare un ginecologo in questa fase della gravidanza una volta alla settimana..

Alla 37a settimana, possono ancora verificarsi contrazioni periodiche indolore di "allenamento"

Un paio di giorni prima del parto, una donna incinta può iniziare a soffrire di diarrea, il peso può diminuire di 1-2 kg e l'appetito può scomparire. Alcune donne già 3-4 giorni prima del parto letteralmente non possono costringersi a mangiare almeno qualcosa. Ma l'energia nelle ultime settimane prima del parto è più che sufficiente. La donna incinta apre un secondo vento.

Non aver paura della partenza della spina mucosa nella 37a settimana. Questo è un denso muco viscoso. Può essere trasparente, rosato, ci possono essere macchie brunastre o sanguinanti. Un tappo di muco chiude la cervice e per qualche tempo prima che il parto non sia più necessario. Ma lo sfogo dell'acqua è un'occasione per andare immediatamente in ospedale, anche se le contrazioni non sono ancora iniziate.

Mal di stomaco, parte bassa della schiena - tutti questi sono fenomeni normali per la gravidanza avanzata. Tuttavia, se qualcosa ti disturba, consulta un ginecologo..

Grave dolore nell'addome inferiore a 37 settimane di gravidanza come con le mestruazioni

Il bambino ha già 36 settimane e si sta preparando per uscire. Potrà già respirare da solo, succhiare il seno di sua madre, digerire il cibo, il meconio che si forma nell'intestino - le feci primordiali di colore verde-nero. I processi di trasferimento del calore sono già più attivi: il grasso si è accumulato sotto la pelle e la pelle stessa si è notevolmente rafforzata.

Un piccolo corpo produce gli ormoni necessari per la vita e il fegato immagazzina ferro per fornire al bambino le cellule del sangue durante il primo anno di vita.

Ora, a 37 settimane di gestazione, viene prodotto il cortisone, un ormone che promuove la piena maturazione polmonare. Le ghiandole surrenali del bambino diventano più grandi dei reni stessi e producono uno speciale ormone necessario per ridurre gli effetti dello stress dovuto alla comparsa di un uomo nella luce.

I sistemi del corpo principale continuano a migliorare. I neuroni sono ora avvolti in uno speciale guscio protettivo, necessario per il coordinamento dei movimenti. Questo processo continuerà per tutte le settimane successive e anche dopo la nascita di un bambino per un anno intero.

Le cartilagini nasali e auricolari si induriscono, ma le ossa del cranio rimangono intenzionalmente flessibili ed elastiche, quindi sarà più facile per il bambino superare gli ostacoli durante il parto. Due fontanelle rimangono completamente aperte.

Il bambino avrebbe dovuto già assumere una posizione permanente. Nel 95% dei casi, i bambini girano a testa in giù, ma sono possibili altre opzioni..

Alla 37a settimana di gravidanza, la crescita del bambino raggiunge i 49 cm, pesa 2,8-2,9 kg e continua a crescere, nonostante lo spazio nell'utero sia molto ridotto. I suoi movimenti sono già molto evidenti per la mamma, ma non hanno avuto molto tempo per goderseli, quindi cerca di ottenere il massimo dalla tua conversazione con l'idiota.

Inoltre, il bambino sta spingendo in modo tangibile: anche sperimentando la timidezza, perché ormai è cresciuto, non c'è, non c'è briciole, ma spingerà anche dolorosamente per la mamma. Presta attenzione all'intensità e alla natura dei movimenti: la maschera dovrebbe "mostrare segni" almeno 10 volte in 12 ore. I movimenti aumentati o, al contrario, diminuiti, i tremori eccessivamente forti possono indicare sofferenza intrauterina del bambino. Assicurati di visitare il tuo medico se non hai notato alcun movimento per diverse ore.

Se sei incinta di due gemelli, c'è un'alta probabilità di dare alla luce questa settimana. Anche le donne multiparte, di regola, non portano i loro bambini. In ogni caso, devi essere in piena allerta. Istruisci i più vicini sulle loro tattiche dal momento dei combattimenti, prepara i bagagli in ospedale, non uscire di casa senza una carta di scambio e in genere non andare lontano. Dopotutto, da questa settimana è possibile osservare l'aspetto dei precursori del parto.

L'addome si abbassa gradualmente, facilitando la respirazione della mamma, ma alcune donne non attendono ancora che ciò accada. Più in basso cade il bambino, più sentirai dolori lancinanti al perineo e alle gambe. Allo stesso tempo, aumenta la pressione sulla vescica e sull'intestino: noterai che hai iniziato a correre in bagno più spesso. Più vicino al parto, il bambino si calma, la sua attività diminuisce notevolmente.

Passaggio del tappo di muco Diversi giorni o addirittura settimane prima della nascita, il tappo di muco lascia, ma questo non è affatto necessario. La comparsa di tappi di muco sarà indicata dall'apparizione nelle secrezioni di impurità di muco viscoso denso. Queste sono particelle del tappo mucoso che chiude la cervice prima dell'inizio del travaglio. Il muco staccabile può essere trasparente o rosato, con un tocco di marrone, con una spruzzata di sangue.

Se le ultime settimane di gravidanza ti sono state date con difficoltà tangibili, allora poco prima della nascita potresti scoprire di avere un "secondo vento". Sei stato tormentato dalla fatica e dall'impotenza, e ora sei pronto a girare le montagne e camminare di ottimo umore, pieno di forza e desiderio di fare qualcosa? Assicurati che il parto è sull'orlo.

Se la metà della gravidanza è caratterizzata da un appetito eccellente, entro la fine di questo stesso appetito può essere significativamente ridotto. Inoltre, 3-4 giorni prima del parto, alcune donne mostrano persino la loro prontezza a rifiutare completamente il cibo, non voglio affatto mangiare. Per quanto riguarda il peso, alcune donne potrebbero riscontrare una perdita di peso di 1-2 kg poco prima del parto..

La partenza delle acque può avvenire sia sullo sfondo delle contrazioni, sia poco prima della loro insorgenza. In ogni caso, se noti getti di liquido acquoso che strisciano intorno alle gambe, ma l'utero non si contrae ancora spasmodicamente, vai in ospedale con tuo marito o chiama un'ambulanza. Il flusso di liquido amniotico indica sempre l'inizio del travaglio.

In alcuni casi, le donne in gravidanza possono manifestare diarrea alla vigilia del parto. Se all'improvviso, sullo sfondo del completo benessere, inizi ad avere la diarrea, forse tra un giorno o due ti ritroverai in un ospedale di maternità con contrazioni.

Disegnare dolori nell'addome e nella parte bassa della schiena, contrazioni

Sensazioni dolorose nell'addome inferiore che si estendono alla parte bassa della schiena parleranno anche della nascita in avvicinamento. Allo stesso tempo, i dolori addominali e lombari sono simili a quelli che una donna sperimenta alla vigilia delle mestruazioni..

Ma, probabilmente, il più ovvio e "perentorio" presagio del parto sono le contrazioni dolorose regolari. Sei già riuscito a familiarizzare con i combattimenti di allenamento nelle poche settimane precedenti e sai che i combattimenti Brexton-Higgs sono irregolari e non portano sensazioni dolorose. Pertanto, se improvvisamente noti che l'utero ha iniziato a contrarsi con una certa frequenza, le contrazioni diventano più frequenti, forti e dolorose, il che significa che è arrivato il momento di lasciare l'ospedale.

Se l'abbassamento dell'addome non si è verificato nella settimana precedente, è del tutto possibile che ciò accada ora, a 37 settimane di gravidanza. Se ciò non accade ora, non preoccuparti: in alcuni casi, lo stomaco non cade fino alla fine della gravidanza.

E se, tuttavia, l'addome si è abbassato, non aspettarti che la nascita inizi quasi immediatamente: dopo aver abbassato l'addome, una donna può benissimo trasportare il bambino per altre 1-2 settimane. Ma già inspirando ed espirando liberamente - uno stomaco abbassato ti consente di respirare facilmente.

Ma, invece di difficoltà respiratorie, può apparire dolore nell'addome inferiore, che copre anche la parte bassa della schiena. Disegnando sensazioni dolorosamente tollerabili nell'addome inferiore, se inoltre, tali sensazioni sono presenti nella regione lombare - uno dei predatori del parto, un segno sicuro che presto il bambino inizierà il suo viaggio in un nuovo mondo.

Quindi, ciò che può spiegare il dolore nell'addome e nella parte bassa della schiena a 37 settimane di gravidanza, lo abbiamo scoperto sopra. Dolori doloranti - una conseguenza dell'abbassamento dell'addome e un segno di nascita imminente.

Sicuramente, mal di schiena, colonna vertebrale, osso sacro, gambe sono ancora rilevanti. Il fatto di aumento di peso, un utero allargato e, di conseguenza, uno stomaco, non passa senza lasciare traccia. Cerca di rilassarti di più, di tanto in tanto prendi una posizione orizzontale, mettendo un rullo o dei cuscini sotto i piedi, non dimenticare di indossare una benda prenatale, scarica le gambe.

Dovrai anche soffrire di dolore nella regione pelvica, nel sacro, nell'osso pubico - non solo le ossa pelviche si indeboliscono e divergono sotto l'influenza dell'ormone relaxin, ma il bambino preme anche sul fondo dell'utero. Rimane sempre meno tempo prima del parto, ma per tutto questo tempo potresti essere accompagnato da questo doloroso disagio nella parte inferiore del corpo.

Non preoccuparti se improvvisamente noti un leggero aumento delle dimissioni a 37 settimane di gravidanza - ora è abbastanza normale. Inoltre, non dovresti avere paura della presenza di muco nelle secrezioni: questo è separato da un tappo di muco. Normalmente, il muco che si estende nello scarico, se si tratta di particelle di un tappo mucoso, può avere una tonalità biancastra, rosata o brunastra. Il sughero può essere separato in una sola volta - con un nodulo solido, che ricorda gelatina o silicone. Riconoscerai sicuramente il tappo mucoso: questo grumo ha volumi di circa 2 cucchiai, mentre nel grumo possono essere presenti strisce sanguinolente. Dopo aver scoperto il tappo mucoso, puoi tranquillamente andare in ospedale - il parto inizierà il prima possibile.

Se lo scarico acquisisce una tonalità terrena malsana, il muco assomiglia piuttosto a formazioni purulente in consistenza, piuttosto, lo scarico acquisisce colore verde o giallo, agilità o schiuma - vai immediatamente dal medico per una diagnosi. Un cambiamento nella scarica in questa direzione indica lo sviluppo di un'infezione, che deve essere trattata prima del parto, in modo da non "condividere" l'infezione con il bambino quando viaggia attraverso il canale del parto.

Non esitare a chiamare un'ambulanza e se ti accorgi di aver visto. Il sangue dal tratto genitale molto spesso diventa un segno di distacco di una placenta normalmente localizzata - la placenta previa, che è anche accompagnata da sanguinamento, è probabilmente già stata esclusa dopo molti studi e analisi. Si noti che il distacco di placenta è un fenomeno molto pericoloso che minaccia la vita del bambino.

Ancora una volta, dovresti contattare i medici o andare all'ospedale di maternità, notando lo scarico del liquido amniotico. Il fluido amniotico può fluire tutto in una volta - imparerai a conoscere il loro aspetto dai rivoli che sono fluiti lungo le gambe. Che, di fatto, precedono l'inizio del lavoro. Ma, allo stesso tempo, il liquido amniotico può fuoriuscire in piccole quantità, in porzioni - se le membrane fetali sono esaurite o la loro integrità è rotta. E in questo caso, ancora una volta, l'intervento di specialisti è indispensabile: la violazione dell'integrità delle membrane minaccia l'infezione intrauterina del feto.

Ora visiti un ginecologo ogni settimana. Controlla il processo di preparazione dei tuoi organismi al parto, esamina la cervice e ascolta il battito cardiaco del bambino..

Il terzo esame ecografico pianificato è stato probabilmente lasciato alle spalle. È vero, in alcuni casi, potrebbe essere necessaria una seconda ecografia a 37 settimane di gestazione. Prima di tutto - per chiarire la posizione del bambino. Sappiamo già che la posizione più fisiologica e ottimale del bambino "all'inizio" per conoscere i suoi genitori è una presentazione di testa. Tuttavia, il bambino non è sempre dotato di testa in giù e, dopo aver riscontrato agli ultrasuoni che il bambino non ha ancora preso una posizione adatta, il medico può considerare il parto con taglio cesareo.

Durante l'esame ecografico, lo specialista misurerà anche le dimensioni del bambino e la loro conformità con l'età gestazionale, valuterà le condizioni e la quantità di liquido amniotico, il grado di maturità della placenta, le condizioni dell'utero e del collo, del cordone ombelicale.

Se sei già completamente preparato per il parto, vai all'autoeducazione pediatrica. Studia attentamente l'argomento dell'allattamento al seno. Non c'è niente di meglio per un neonato del latte materno: con una composizione unica per il tuo bambino, con gli anticorpi della madre, sano, sicuro, sempre pronto e gratuito. In generale, il latte materno deve essere combattuto in ogni caso, se improvvisamente l'alimentazione è problematica. Preparati correttamente. E anche iniziare a imparare le complessità della cura di un neonato. Sei già 5 minuti vera mamma!

L'ultimo nono mese di gravidanza non è facile, è difficile per una donna muoversi a causa del suo aumento di peso, il feto preme su tutti gli organi e la donna incinta si sente sempre più stanca. Ad un periodo di 37 settimane, c'è un'alta probabilità di parto, quindi una donna dovrebbe costantemente ascoltare i suoi sentimenti.

  1. I motivi principali per cui tira l'addome inferiore a 37 settimane di gravidanza
  2. Tirare la pancia a 37 settimane di gestazione: segni di nascita imminente
  3. Perché dolore al seno a 37 settimane di gravidanza
  4. Cosa fare se lo stomaco fa male a 37 settimane di gestazione
  5. Cause di dolore nell'addome inferiore a 37 settimane di gravidanza (video)

3 settimane prima dell'intero periodo di gestazione, il bambino è già abbastanza grande - non c'è abbastanza spazio per girarsi senza problemi, quindi spesso le future madri sentono forti shock quando il feto si muove.

Se una donna ha due gemelli o questa è la sua seconda gravidanza, la possibilità di partorire a 37 settimane è piuttosto alta.

La comparsa di dolore addominale nelle ultime settimane di gravidanza è un evento abbastanza comune. Da soli, questi dolori sono considerati un corso normale per un tale periodo, la pancia incinta inizia a cadere, il che significa che il bambino si sta preparando a incontrarsi con il mondo esterno.

I rari dolori dolorosi, come con le mestruazioni, sono spesso il principale segno di parto prematuro. Se compaiono ulteriori sintomi: brividi, febbre, spotting, spotting, vertigini, si consiglia vivamente di consultare un ginecologo o un ostetrico.

Cause del dolore:

  1. Uno spasmo nell'addome inferiore è una conseguenza del fatto che l'utero aumenta con la crescita del feto.
  2. Il dolore acuto da disegno può causare infiammazione dell'appendice, che si trova nell'addome in basso a destra. Tale dolore è spesso accompagnato da febbre, nausea e mancanza di appetito..
  3. A causa della rapida crescita dell'utero, si verifica una pressione sulle appendici, che può portare alla rottura della cisti. Febbre alta, dolore durante la minzione e forte dolore sono un motivo per consultare un medico per il primo soccorso.

Se per un periodo di 37 settimane la parte bassa della schiena si tira, la schiena fa male e lo stomaco fa male, non è necessario sopportare il dolore e auto-medicare. Questo è molto pericoloso sia per la futura madre che per il bambino nella sua pancia..

Di norma, i dolori simili alle mestruazioni sono il principale segno dell'inizio del parto. Se ciò accade a 37 settimane, è necessario prestare particolare attenzione a questi dolori..

I combattimenti di allenamento di Brexton-Higgs sono indolori ed episodici, mentre i dolori del travaglio sono più pronunciati, regolari e allo stesso tempo causano disagio.

Più si avvicina la data della presunta nascita, più la donna vuole vedere il suo bambino, raccoglierlo.

Precursori di parto pretermine:

  1. Lo stomaco è caduto. Di norma, ciò si verifica a 37-38 settimane, ma a volte lo stomaco cade e nell'ultima settimana e un giorno o due prima della data prevista di nascita.
  2. Mancanza di appetito e leggera perdita di peso. Prima del parto, una donna nota che il desiderio di mangiare è significativamente ridotto e può anche perdere 1-2 chilogrammi.
  3. Il tappo è partito. Il tappo può staccarsi in pochi giorni, a volte qualche settimana prima del parto.
  4. Aumento di energia. Prima del parto, la vitalità aumenta, come se il corpo si stesse preparando per il prossimo "lavoro".
  5. Le acque sono andate. Il flusso di liquido amniotico è un segno sicuro dell'inizio del travaglio.
  6. Diarrea. Spesso la diarrea può indicare l'inizio del travaglio. Ma la diarrea può anche essere un segno di avvelenamento, quindi è meglio aspettare altri sintomi prima di chiamare un'ambulanza.

L'aspetto del discarico alle ultime date è abbastanza accettabile. Alla fine della gravidanza, dovrebbero essere trasparenti e senza striature. Se compaiono coaguli di sangue, questo potrebbe essere un segnale per distacco di placenta, quindi dovresti consultare immediatamente un medico.

A 37-38 settimane di gestazione, una donna può provare dolore non solo nella parte bassa della schiena, ma anche nel torace. Di norma, questo è causato da un afflusso di sangue alle ghiandole mammarie: il corpo si prepara per l'allattamento. Inoltre, i seni possono ferire a causa di cambiamenti ormonali e non sono associati a conseguenze pericolose..

Processi dolorosi con cambiamenti nel corpo della donna e crescita del bambino nella pancia.

Il dolore toracico può essere causato da bruciore di stomaco, che spesso accompagna la mamma nel terzo trimestre. Si consiglia di mangiare cibi meno fritti, piccanti e salati. Abiti scomodi, un reggiseno stretto: tutto ciò può causare dolore al petto.

Se ci sono sensazioni dolorose spiacevoli dall'addome inferiore per un periodo di 37 settimane, si consiglia di non rimanere a casa, ma consultare un medico. Tali dolori possono essere entrambi predatori del parto e il fenomeno non è del tutto positivo..

Come alleviare il dolore:

  1. Camminare fuori. Il sangue ricco di ossigeno aiuta ad alleviare una donna incinta.
  2. Rilassati di più, riduci l'attività fisica. A causa della crescita dell'addome, il carico sulla colonna vertebrale aumenta, quindi si consiglia di indossare una fasciatura speciale, piegare meno e sollevare pesi.
  3. Puoi bere tisane, ma devi ricordare che alcune erbe sono vietate durante la gravidanza.
  4. I farmaci che alleviano lo spasmo possono essere bevuti solo come indicato da un medico.

Se la donna incinta avverte dolore episodico nell'addome inferiore a 37 settimane, si raccomanda di astenersi dal sesso per non provocare una nascita precoce.

Eventuali cambiamenti che si verificano nel corpo di una donna incinta nelle ultime fasi, è necessario informare il ginecologo osservatore.

Per un periodo di 37 settimane, è meglio trattare infezioni e malattie infiammatorie che possono anche complicare la condizione attuale e influenzare il processo di consegna..

A 37 settimane di gestazione, una donna dovrebbe monitorare attentamente la sua salute, ascoltare i suoi sentimenti. Disegnare i dolori può essere la causa della nascita prematura, quindi non ignorare i crampi nell'addome inferiore e il mal di schiena.

L'ultimo trimestre di gravidanza è di 37 o 38 settimane: lo stomaco fa male come con le mestruazioni - cause e conseguenze

Ogni futura mamma inizia ad ascoltare in modo particolarmente sensibile tutte le sensazioni. Dopo tutto, sono loro che possono parlare del normale corso della gravidanza o dell'insorgenza di problemi. Soprattutto nelle donne, la comparsa del dolore provoca ansia.

Con un periodo di 37-38 settimane, la gravidanza è considerata già a tempo pieno. Il corpo inizia a prepararsi per la consegna. Tali cambiamenti sono quasi sempre accompagnati da dolore.

Inoltre, la gravidanza lascia un'impronta sulle condizioni generali degli organi interni e dei sistemi del corpo. Il dolore all'addome può avere molte cause..

Di solito sono associati a processi naturali. Tuttavia, a volte l'insorgenza del dolore può essere causata da cause più gravi. In questo caso, la natura delle sensazioni, la loro intensità e localizzazione è molto importante

Nelle fasi successive della gravidanza, il corpo si sta attivamente preparando per il travaglio. L'utero inizia a tonificare, quindi si rilassa di nuovo. Il corpo eseguirà manipolazioni simili durante il parto.

In tali momenti, lo stomaco diventa come una pietra. Può anche apparire dolore nell'addome inferiore. Quindi in questo modo si manifestano combattimenti di allenamento. Distinguerli da quelli reali è abbastanza semplice. Non aumentano, l'intervallo tra loro non si accorcia.

In questo caso, la solita no-spa aiuterà ad alleviare il dolore. Nel caso in cui la frequenza e l'intensità aumentino, devi immediatamente andare in ospedale.

Questo è ciò che provoca dolore. Saranno osservati fino alla nascita. Inoltre, un processo simile può essere accompagnato dallo scarico del tappo mucoso, che è un coagulo bruno sangue.

Nelle ultime settimane di gravidanza, una donna può anche provare dolore nella zona posteriore. Questo di solito è associato ad un aumento del carico muscolare..

Al fine di mantenere l'equilibrio con un centro di gravità spostato, il corsetto muscolare deve essere abbastanza teso.

Tutto ciò porta alla comparsa del dolore. Sono particolarmente pronunciati se, prima della gravidanza, i muscoli della schiena non erano sufficientemente sviluppati. L'uso di bende prenatali aiuterà ad alleviare lo stress..

Inoltre, più la nascita si avvicina, maggiore è lo sforzo del corpo per rendere le ossa pelviche il più morbide possibile. Tutto ciò provoca anche dolore nella zona pelvica. Più la nascita è vicina, più le ossa pelviche divergeranno.

Il dolore nella parte bassa della schiena ha quasi le stesse cause dei dolori alla schiena e alle ossa del bacino sopra descritti. Durante il parto, è la colonna lombare che dovrà mostrare la più grande attività.

A questo proposito, nelle ultime fasi, il corpo inizia a prepararlo attivamente, ammorbidendo le articolazioni e i legamenti.

La situazione è aggravata se la futura mamma ha avuto problemi alle articolazioni e alle vertebre prima della gravidanza. Sotto l'influenza di riarrangiamenti in corso, la comparsa del dolore può essere associata a un'esacerbazione di malattie croniche della colonna vertebrale o delle articolazioni.

In questo caso, è importante stabilire se i dolori alla schiena e all'addome sono interconnessi o se si tratta di due processi paralleli separati.

La natura intrecciata del dolore indicherà una correlazione di fenomeni. Si presenterà nell'addome e passerà gradualmente nella parte posteriore.

In questo caso, possiamo parlare di combattimenti di allenamento. Di solito sono anche accompagnati da una sensazione di pietrificazione dell'utero. Tuttavia, se il dolore diventa più evidente nel tempo e l'intervallo di tempo tra loro è ridotto, allora devi andare in ospedale. Si tratta di veri combattimenti.

In questo caso, la natura del dolore deve essere considerata. Il verificarsi di forti sensazioni di dolore che compaiono e scompaiono improvvisamente può anche indicare uno scarso sviluppo muscolare. Di solito tale dolore si osserva quando si cammina o altri movimenti.

Se il dolore è moderato, di solito sono associati alla deformazione degli organi interni. A causa del costante aumento delle sue dimensioni, l'utero inizia a spostare il fegato e la cistifellea adiacenti.

Tutto ciò provoca dolore. Di solito sono anche accompagnati da nausea, bruciore di stomaco e una sensazione di amarezza in bocca. Inoltre, il dolore può essere causato con movimenti attivi del bambino.

Tuttavia, il dolore può essere dovuto ad alcuni motivi patologici:

  • Pancreatite Con questa malattia si osserva anche dolore al pancreas. Tuttavia, sensazioni spiacevoli sono associate non alla deformazione dell'organo, ma alla sua infiammazione.
  • Gastrite. Durante la gravidanza, una donna può esacerbare molte malattie croniche associate al tratto gastrointestinale. Provocano dolore nella parte superiore dell'addome.
  • Pielonefrite. Nell'addome e nella parte bassa della schiena può anche dare dolore con la pielonefrite. Di norma, è acuto ed è accompagnato da un aumento della temperatura.

L'osso pubico è uno dei tre componenti principali del bacino. Insieme ad altre ossa pelviche, sperimenta l'azione dell'ormone relaxin. Prepara i legamenti e la cartilagine per il parto, ammorbidendoli.

È questo processo che provoca la comparsa del dolore. Tuttavia, in alcuni casi, un forte dolore può parlare di sinfisite..

Con questa malattia, c'è una discrepanza nelle ossa pubiche. La malattia può essere causata da malfunzionamenti nei cambiamenti ormonali, nonché da problemi al sistema muscolo-scheletrico, che erano prima della gravidanza. Una diagnosi affidabile può essere fatta solo mediante ultrasuoni appropriati.

Per un parto riuscito, sia le ossa pelviche che i muscoli devono essere preparati allo stesso modo. A volte ci sono situazioni in cui le ossa iniziano già a divergere e i legamenti non hanno il tempo di allungarsi.

Invoca dolore tra le gambe. Più la pancia si abbassa e preme sulle ossa pelviche, più intense saranno le sensazioni.

Nella maggior parte dei casi, il dolore al coccige è associato alla preparazione del corpo al parto. Poiché la punta di questo organo è piegata verso l'interno, c'è il rischio di lesioni al bambino quando passa attraverso il bacino.

A questo proposito, il corpo cerca di rendere il coccige il più mobile possibile, in modo che durante il parto possa muoversi leggermente. Per fare questo, come con tutte le ossa pelviche, la cartilagine e i legamenti iniziano ad ammorbidirsi..

Tuttavia, il dolore al coccige può scatenare qualsiasi malattia o processo infiammatorio nell'area pelvica, così come le emorroidi. Tutte le tue sensazioni devono essere segnalate al tuo medico per fare una diagnosi corretta..

Il dolore all'addome, alla parte bassa della schiena e al bacino può verificarsi in qualsiasi fase della gravidanza. In ogni trimestre, hanno le loro ragioni. Il dolore può essere causato sia da processi naturali che da fenomeni abbastanza pericolosi..

Solo un medico può comprendere in modo affidabile le cause delle sensazioni, quindi deve essere informato su tutte le sue sensazioni in modo tempestivo.

La 37a settimana di gravidanza è arrivata. In questo momento, il bambino continua a svilupparsi, ma è pronto per nascere. Durante questo periodo, compaiono segni caratteristici che il parto si sta avvicinando: l'addome può scendere, le feci diventano fluide e il tappo mucoso (muco giallo-rosato o nuvoloso) può allontanarsi. Il dolore può verificarsi nell'addome inferiore a 37 settimane di gravidanza, dolore addominale durante un periodo come quello con le mestruazioni, dolore sordo nell'addome inferiore, a volte nella parte bassa della schiena.

37 settimane di gravidanza e dolori al basso ventre, questi sono sintomi normali e sicuri, specialmente se una donna subisce la sua prima gravidanza.

L'utero in questo periodo raggiunge la sua dimensione massima. Il suo peso è di circa 1 kg. Può comparire dolore alle gambe e alla schiena, la pressione sulla vescica diventa ancora maggiore e lo stomaco diventa duro un paio di volte al giorno, il che può portare alla formazione di dolore nell'addome inferiore a 37 settimane di gestazione. Molte donne alla 37a settimana avvertono dolore addominale nell'addome inferiore durante la gravidanza, la maggior parte delle donne durante questo periodo ha solo un leggero disagio o leggero dolore addominale.

Dalla 37a settimana inizia un periodo relativamente difficile nella vita di ogni mamma. Molto spesso, una futura madre non lascia una sensazione di impotenza. È goffa e soffre di varie forme di malessere. E, naturalmente, è molto preoccupata per il bambino. Le esperienze costanti possono anche contribuire alla comparsa di dolore tirante nell'addome inferiore, o meglio a migliorare la comparsa di tali sintomi. Durante questo periodo, le donne in gravidanza dovrebbero ricevere la massima attenzione e cura. Particolare attenzione dovrebbe essere prestata alla tua dieta, perché questa è la chiave per la salute di mamma e bambino. Il cibo dovrebbe essere variato, ma non mangiare troppo. Un eccesso di cibo ti farà sentire più pesante nello stomaco, il che può influire sulla qualità del sonno. Un eccesso di cibo può contribuire alla formazione di un sintomo come dolore addominale, sensazione di gonfiore e disagio. Bevi più kefir o yogurt, mangia ricotta, panna acida e formaggio, nonché prodotti contenenti ferro.

Ad un periodo di 37 settimane, le madri più in attesa avvertono dolore addominale nell'addome inferiore. Un sintomo come un dolore lancinante all'addome a 37 settimane di gestazione è comune se tale dolore addominale non è molto grave. Soprattutto, questo è un sintomo completamente standard e innocuo. Durante la gravidanza si verificano trasformazioni addominali specifiche e molto visibili. Ad esempio, il suo abbassamento. Per ogni donna, ciò accade diversamente: per qualcuno - un paio di settimane prima del parto, per qualcuno - per un paio di giorni. Ci sono momenti in cui la pancia può scendere solo un paio d'ore prima del parto. Alla 37a settimana, l'addome diventa "pietra" e le future madri sentono dolore opprimente e acuto nell'addome inferiore.

La cosa principale da ricordare è che la 37a settimana di gravidanza di una donna è un periodo che può portare all'insorgenza del parto. Anche in questa fase della gravidanza, una donna può provare dolori prenatali e del travaglio.

Alcune donne alla 37a settimana di gravidanza notano che il loro stomaco è pietroso, mentre altri notano la comparsa di dolore nell'addome inferiore, meno dolore nell'addome inferiore. Se l'addome inferiore fa male durante la gravidanza, le cause di questo problema possono essere una moltitudine.

La settima settimana di gravidanza è caratterizzata dalla comparsa di dolore nell'addome inferiore, che può verificarsi a causa di una serie di ragioni. In questo momento, anche un lieve dolore nell'addome inferiore (come durante le mestruazioni) può parlare dell'avvicinarsi del giorno del parto. Ma se allo stesso tempo la temperatura aumenta, senti i brividi o inizia lo scarico del sangue, quindi il problema è molto più grave di quanto pensassi. In questo caso, è necessario contattare urgentemente il medico. Il parto precoce può essere la causa principale di tale dolore. Pertanto, se alla 37a settimana di gravidanza il basso addome fa male come con le mestruazioni senza altri sintomi dolorosi, questo può indicare l'inizio del periodo finale della preparazione del corpo per il processo di nascita.

Le future madri possono provare dolore o crampi nell'addome inferiore. Ciò significa che l'utero sta diventando più grande. Ma può anche significare una consegna pretermine. Quindi l'utero si contrae continuamente, a seguito del quale la cervice si apre lentamente. Con questo processo, le donne di solito avvertono crampi o dolori nell'addome inferiore come con le mestruazioni.

I dolori di disegno nella parte inferiore dell'addome e nella parte bassa della schiena sono generalmente accompagnati da spotting delle mucose. In questa situazione, dovresti consultare un ginecologo. A volte il parto precoce può essere previsto da come le secrezioni mucose trasparenti iniziano a fuoriuscire dall'utero senza uno speciale odore pungente, può comparire dolore nella parte bassa della schiena, disagio o dolore nella parte inferiore dell'addome. Molto spesso, la nascita precoce può essere determinata in tempo e quindi è possibile consegnare il bambino prima della data di scadenza.

1 crampi ogni dieci minuti o più. Lo stomaco è molto teso in questo momento.

2 Pressione sulla zona pelvica. Sembra che il bambino stia spingendo e spingendo verso il basso.

3 Crampi, crampi, in molti modi simili a quelli durante le mestruazioni.

Ci sono altri segni di nascita precoce. Ad esempio, scarico di sangue o muco, dolore doloroso nella parte bassa della schiena.

Una possibile causa di dolore nell'addome inferiore a 37 settimane di gestazione è la rottura della placenta o il dolore al legamento rotondo. Se i crampi sono accompagnati da un'eccessiva scarica di sangue, dovresti immediatamente cercare l'aiuto di uno specialista. La maggior parte delle donne in gravidanza prova dolore tollerabile nell'addome inferiore a 37 settimane e durante la gravidanza. Le cause principali sono costipazione, gas o distensione uterina.

È possibile che il dolore del legamento rotondo si sviluppi in dolore acuto in un lato dell'addome o immediatamente in entrambi. Sebbene di solito, il dolore è più pronunciato a destra. Ma un tale dolore addominale è facile da allevare - per questo devi solo rilassarti o cambiare posizione. Il dolore del legamento rotondo diminuirà se ti corichi sul lato che non fa male.

Il dolore addominale più comune alla settimana 37 è il dolore al legamento rotondo. Questo è un fenomeno standard che si verifica durante il normale corso della gravidanza alla 37a settimana. L'utero della futura madre ricorda una piccola pera. Uno dei legami spessi che contiene l'utero è chiamato legamento rotondo. Man mano che l'utero diventa più grande e più pesante, questi legami si allungano, si assottigliano e in qualche modo assomigliano agli elastici. Il dolore nell'addome inferiore si manifesta esattamente quando questi legami si rompono nelle aree sensibili e nelle terminazioni nervose. La contrazione del legamento rotondo provoca un forte dolore addominale come durante le mestruazioni, che può spaventare la futura madre.

Il dolore del legamento rotondo può apparire anche dopo un leggero sforzo fisico. Ma, fortunatamente, non tutte le donne avvertono questo dolore addominale. Tuttavia, le trasformazioni cardinali nel corpo durante la gravidanza si verificano in tutte le donne e questo è dovuto al fatto che un bambino sta crescendo dentro di te.

Molto spesso, le future madri si sentono acute e tirano il dolore, che può essere causato da gravi malattie. Ad esempio, infiammazione dell'appendice, che si trova sulla destra. Una donna incinta si rifiuta di mangiare, è malata, la sua temperatura aumenta. E più l'appendicite si infiamma, più diventa il dolore addominale. A causa dell'ampliamento dell'utero, a volte dolore nell'addome inferiore con un'appendice infiammata, le donne in gravidanza possono sentire nell'addome superiore.

I dolori addominali acuti e tiranti durante la gravidanza, specialmente nelle fasi di completamento del portamento del feto, possono apparire per ragioni molto serie, quindi non vale la pena ritardare una visita dal medico se l'addome inferiore è molto doloroso durante la gravidanza, se si tira forte il lombare. Si raccomanda che quando compaiono forti dolori di trazione nell'addome inferiore, consultare immediatamente un medico e, se necessario, chiamare un servizio medico di emergenza, specialmente quando compaiono improvvisi dolori acuti nell'addome inferiore.

Possibile dolore nelle appendici. Ciò è dovuto alla rottura della cisti, che provoca un forte dolore acuto in una donna. Se hai la febbre, un mal di stomaco a 37 settimane di gravidanza, se stai tremando, avverti dolore durante la minzione ed è difficile muoversi - consulta urgentemente un medico. È necessario sottoporsi a un esame ecografico del bacino e scoprire se vale la pena temere per la salute e la salute del bambino.

Se ti aspetti i gemelli, la 37a settimana può essere decisiva per te e i bambini. Molto spesso, i gemelli nascono proprio alla 37a settimana.

Non dimenticare che solo il tuo ginecologo può scoprire la vera causa del dolore nell'addome inferiore a 37 settimane. E, soprattutto, ti dirà cosa devi fare, calmarti. Ma in nessun caso non automedicare. Questo può essere pericoloso per te e il tuo bambino non ancora nato..

Le allocazioni nelle ultime settimane di gravidanza, in particolare a 37, 38 o 39 settimane di gravidanza, possono uscire gradualmente o versare immediatamente un flusso intero. Le normali perdite vaginali a 37 settimane di gestazione dovrebbero essere trasparenti e non dovrebbero avere un odore pungente. Le allocazioni alla 37a settimana di gravidanza dalla vagina di solito indicano che un tappo vaginale sta lasciando il corpo della donna. Un tale tappo di muco sembra un grosso grumo di muco, che di solito non supera un paio di cucchiai.

Se una donna ha un abbondante spotting alla 37a settimana di gravidanza, dovresti consultare un medico il prima possibile, perché l'abbondanza di spotting durante questa settimana di gravidanza può indicare distacco di placenta.

Ragazze, forse qualcuno ce l'aveva. Prendi 37 settimane di dolori alla pancia come prima delle mestruazioni. È come se stesse per iniziare. Ho bevuto 2 cambiamenti di noshp senza preoccupazioni qualcosa. È troppo presto per partorire

Se l'onere non aiuta e si sdraia, è necessario consultare un medico. Sembra una lotta

È così che è iniziata la mia nascita. È meglio che tu vada a far vedere loro.

Bene, poiché il medico mi ha detto che se non ci sono cambiamenti dopo aver indossato, questa è un'occasione per preoccuparsi e visitare l'ospedale o il medico.

La mia parte bassa della schiena fa male allo stesso modo ora, e per domani mi è già stato dato un riferimento alla patologia, sarà cesareo, sono anche nervoso. Il termine è anche di 37 settimane

Katerina, ma non lo afferra fa solo male

37 settimane non presto. Certo, è meglio andare... ma non è troppo presto. quindi se il processo è iniziato, non preoccuparti

Yanchik, è esattamente quello che non afferra, ma fa solo male come se le mestruazioni stessero per iniziare

ma la sera, se tutto rimane così, sono andato all'ospedale di maternità b. meglio attraversare

Alena, va tutto bene con il bambino? Ti sei respirato? Dopo quanti furono dimessi?

Julia, anche io non ne avevo abbastanza, ma mi faceva solo male. Ne ha anche partorito uno a 36 anni, il secondo a 37 anni

e ho appena iniziato piagnucolando

Julia, ovviamente, a 37 anni è considerata una bambina a tempo pieno. Tutti, come al solito, respiravano, urlavano, 3140 e 49 cm. Scaricato il 5 ° giorno, come tutti

L'utero è una campagna abbreviata, dovresti vedere un medico! Chiama un'ambulanza

Ho dato alla luce il primo esattamente a 37 anni. E prima che 4 notti di fila tirassero il fondo.

Katerina, c'erano dei sintomi? Forse l'acqua è sparita o il sughero è sparito? Non ho nient'altro

Dashuly, e poi cosa? Le acque si sono allontanate o come?

Julia, l'ingorgo non è partito per la prima volta. Lo stomaco faceva male, la nospa non aiutava, andava a letto, faceva ancora male. Beh, ho chiamato un'ambulanza mentre guidavo, sono andato in bagno e l'acqua è andata

Yanchik, ma al mattino fa male da qualche parte. Niente più sintomi. Appena dolorante in basso come prima, come se il mensile

Julia, capisci, se la nascita è iniziata, non possono più essere fermati, e per non partorire a casa o in ambulanza, sarebbe meglio andare in RD (c'è dolore che non scompare)

Katerina, come si può capire, ad esempio, che le acque sono andate via, possono anche andare via mentre vai in bagno? Con l'urina. Mi scuso per tali domande. Gravidanza il primo che non conosco

Yanchik, non ha accettato. Sto solo mentendo. Non afferra nemmeno e non ci sono lacune. Fa solo male.

Julia, oh, non c'è solo la pipì) e poi continueranno a scorrere. E sì, il parto è appena iniziato, il dolore è come un periodo e si intensifica. Guarisci presto se non partorisci, ti lasceranno andare a casa. E se partorisci, consegna facile!

Julia, intensificata la sera. Decisi di andare in ospedale, guardai, il collo era già corto e la rivelazione di due dita. Lasciato in potologia. Il giorno seguente, la sera, cominciò l'inferno, camminava lungo il corridoio, chiedeva un esame, tutti dicevano che stavano partorendo, prendeva forma, un clistere, nel reparto maternità, trafiggeva la bolla, la mattina aveva dato alla luce 3170 g. 53 cm. Scaricato il 4 ° giorno. La scadenza era esattamente 37 settimane. Quindi, se non passa, guida in ospedale, fagli vedere, ma se ne possono andare.

Dashulya, grazie mille) All'improvviso mi preoccupo che il piccolo bambino non respiri nemmeno da solo o cosa

I miei dolori sono iniziati alle 4 del mattino. Alle 8 del mattino era già forte e chiamava un'ambulanza, nui partorì a 38 settimane

Julia, anche io ero preoccupata. Ma non farlo. Il bambino stesso sa quando apparire. Se la tua gravidanza stava andando bene, non c'è nulla di cui preoccuparsi. Se il processo è iniziato, non lo fermerai in alcun modo)) Qual è stato il peso del feto all'ultima proiezione?

Julia, beh, non è normale. Non dovrebbe essere. Starei meglio, ovviamente, su un'ambulanza, ti guarderanno se mi lasciano andare. Improvvisamente, se non è il parto, ma qualcos'altro.

Dashulya, ero in ospedale; il termine era di 34 settimane; 2200 era di peso.

Dashulya, e alla proiezione a 31 settimane era di 1700gr

Julia, beh, ora ci saranno sicuramente 3 chilogrammi! E per quale motivo mentivano, se non in segreto? E se l'acqua se ne va, sicuramente non ti mancheranno, ce ne sono molti e non è possibile fermarsi.

Dashulya, la proteina era elevata nelle urine e nei globuli rossi. Hanno trovato una specie di sigillo nel rene. Era dopo Orvi

Dashulya, pensi che potrebbe ottenere 800 grammi in 3 settimane? Ho pensato in 3 settimane, beh, massimo 500-600 grammi

Se l'onere non ha aiutato, allora dovresti andare in ospedale.

Julia, sei stata dimessa con un buon risultato di urina? Avrebbe potuto segnare bene, nell'ultimo trimestre hanno aumentato il grasso sottocutaneo e già da 37 settimane i polmoni si sono già formati. Quindi non preoccuparti, tutto andrà bene con te! Anche se il peso è leggermente inferiore a 3 kg, non c'è nulla di sbagliato in questo. La mia ragazza ha dato alla luce 40 settimane a 2600 48 cm e le hanno dimesse e osservate come tutti i bambini a termine. Ora il secondo mese stanno guadagnando più di un chilogrammo. Quindi qui tutto è individuale.

Dashulya, mi hanno scritto con buona urina e tutti gli altri test. Inoltre, una settimana fa, l'urina ha passato tutto bene

Julia, ho anche avuto un fastidio al mattino, di conseguenza ho dato alla luce la sera) Il sughero non è partito, non c'era nemmeno acqua (hanno trafitto la bolla), quindi vai al

Julia, mia sorella ha partorito e ha dato alla luce tutti i suoi 4 bambini per 36 settimane e tutto è andato bene.

Natasha, c'erano delle contrazioni? Non ho contrazioni, mi fa solo male

Julia, all'inizio faceva male, poi iniziarono i combattimenti. La tua prima nascita?

Natasha, sì. Pertanto, chiedo tutto. Non so niente

Julia, non ci sono assolutamente dimissioni?

Julia, l'autore, l'acqua potrebbe non uscire, il tappo potrebbe rimanere al suo posto (tutto ciò che ho lasciato sulla sedia di maternità già).
Non ci possono essere contrazioni, inizieranno più tardi.
Se il NOSHPA non ti ha aiutato, allora devi andare all'ospedale di maternità, questo è l'inizio del parto.

Disegnare dolori nell'addome inferiore può accompagnare una donna durante la gravidanza. Molto spesso, il disagio alla 37a settimana di gestazione è un fenomeno normale e sicuro. Il corpo inizia a prepararsi per la nascita imminente. Per escludere la probabilità di complicanze, la futura mamma deve informare il ginecologo dei sintomi fastidiosi.

Il motivo principale per la condizione in cui l'addome inferiore tira nelle fasi inferiori della gravidanza come durante le mestruazioni è la preparazione del corpo per la nascita imminente. L'utero aumenta di dimensioni, si contrae, a seguito della quale il collo si apre gradualmente. Il dolore può diffondersi al coccige e alla colonna lombare, nonché all'articolazione pubica.

Altre cause fisiologiche di disagio addominale includono:

  • ipertonicità uterina;
  • un aumento significativo del peso corporeo della donna e uno spostamento nel centro di gravità;
  • far cadere la testa del bambino nel bacino;
  • discrepanza delle ossa pelviche;
  • distorsione uterina;
  • combattimenti di allenamento;
  • nascita prematura.

Il disagio in questo momento può avere altre cause non correlate alla gravidanza. Ad esempio, infiammazione dell'appendice. La patologia è caratterizzata da un forte dolore acuto sul lato destro dell'addome, aggravato dalla pressione. La temperatura corporea di una donna aumenta, compaiono nausea e debolezza, scompare l'appetito.

L'interruzione dell'intestino può anche causare dolori all'addome. L'eccessiva flatulenza, flatulenza, costipazione diventano frequenti compagni di gravidanza nelle fasi successive. Molto spesso, tali problemi sono incontrati da donne che, durante l'intero periodo di gestazione, non hanno aderito a una dieta speciale per le future mamme.

Le vene varicose del bacino sono un'altra causa di disagio. La donna ha problemi con la minzione, c'è un dolore all'addome e una sensazione di "scoppio".

Lo sviluppo delle vene varicose nelle fasi successive porta a una compromissione della circolazione sanguigna e una diminuzione del livello di ossigeno fornito al bambino, che può provocare ipossia.

A 37 settimane, una donna può già avere un bambino. Ciò è particolarmente vero per le future mamme che partoriscono non per la prima volta. I seguenti segni indicano la nascita in avvicinamento:

  • Prolasso dell'addome. Nelle fasi successive della gravidanza, appena prima del parto, una donna abbassa lo stomaco. Esternamente, questo non è troppo evidente, ma la futura mamma può provare un notevole sollievo. Il carico sul petto diminuisce, la donna diventa più facile da respirare. Più basso è il feto, più il perineo farà male. La sindrome del dolore si estende spesso alle estremità inferiori..
  • Esci dai tappi mucosi. Un tappo inizia a formarsi all'inizio della gravidanza e chiude l'ingresso dell'utero per proteggere il feto da possibili infezioni. Il tappo di muco può fuoriuscire alcune settimane prima della nascita o direttamente di fronte a loro. Sembra uno scarico denso e viscoso, come una gelatina.
  • Scarico dell'acqua. Confondere questo fenomeno con altri processi è semplicemente impossibile. Un deflusso di liquido amniotico può verificarsi durante le contrazioni o prima che inizino. Tuttavia, lo scarico dell'acqua non indica sempre l'inizio del travaglio, pertanto non dovrebbero essere previste contrazioni. Se una donna ha notato che l'acqua l'aveva lasciata, devi andare in ospedale o chiamare un'ambulanza.
  • Diminuzione dell'appetito e perdita di peso. Pochi giorni prima della nascita, le madri più in attesa indicano una diminuzione dell'appetito. A volte una donna può rifiutare il cibo per 3-4 giorni. Ciò porta al fatto che la donna incinta può perdere peso fino a 2 kg.
  • Isolamento del colostro. La comparsa di gocce di liquido del latte sulla biancheria o sui vestiti indica l'approccio del parto.
  • Dolore alla schiena e alla parte bassa della schiena. I dolori di disegno localizzati nell'addome inferiore possono diffondersi nella parte bassa della schiena. Le sensazioni dolorose che ricordano il disagio prima o durante le mestruazioni sono spesso un sintomo che il travaglio inizierà presto..
  • Contrazioni. Questo è il segno più ovvio e accurato della nascita del bambino. Le contrazioni reali, a differenza di quelle di allenamento, non possono essere indebolite cambiando la posizione del corpo o la doccia di contrasto. Sono caratterizzati da un forte dolore e l'intervallo tra loro è costantemente ridotto.

Come altro sintomo, che indica l'approccio al parto, molte donne in gravidanza notano un aumento di energia. Scompare tutta la fatica accumulata negli ultimi mesi. Una donna sente un'ondata di forza ed energia. È di umore migliore, c'è il desiderio di fare le faccende di tutti i giorni.

Quando una donna è preoccupata per il disagio nell'addome alla fine della gravidanza, le viene consigliato di sdraiarsi. Se il disagio è dovuto ai normali processi fisiologici nel corpo, dopo qualche tempo il dolore si fermerà o la sua intensità diminuirà.

Se lo stomaco si indurisce e non smette di tirare anche quando è sdraiato, c'è un'alta probabilità di sviluppare qualsiasi complicazione associata al portare il bambino. Una donna deve consultare immediatamente un medico se il dolore si intensifica e sintomi allarmanti la accompagnano:

  • avvistamento dalla vagina;
  • scarico liquido quasi trasparente, che indica uno scarico prematuro di liquido amniotico;
  • scarico verde, giallo, schiumoso o mucoso;
  • scolorimento dell'ombelico o della pelle intorno ad esso;
  • aumento della temperatura corporea;
  • brividi;
  • nausea, vomito, segni di intossicazione.

I suddetti sintomi possono essere sintomi di esfoliazione precoce della placenta, intossicazione alimentare o infezioni intestinali. Se la donna si è oscurata, l'ombelico è diventato blu, questo indica spesso l'entanglement del feto con il cordone ombelicale e il flusso sanguigno alterato.

Se una donna ha mal di stomaco a 37 settimane di gestazione, deve sottoporsi a una visita medica. Prima di prescrivere qualsiasi trattamento, il medico deve determinare la causa esatta del disagio.

Il ginecologo conduce un esame visivo e un interrogatorio del paziente, durante il quale stabilisce la natura e l'intensità del dolore, la localizzazione e la frequenza dell'evento. Per chiarire la diagnosi, il medico potrebbe inoltre aver bisogno dei risultati di studi di laboratorio e strumentali. Per il dolore nell'addome inferiore nel terzo trimestre di gravidanza è prescritto:

  • analisi generale di sangue, urina e feci - consente di determinare il livello di emoglobina, globuli bianchi e proteine, per identificare la presenza di un processo infiammatorio o infezione intestinale nel corpo;
  • l'ecografia è il metodo diagnostico più sicuro che consente di determinare con precisione le condizioni del feto e degli organi interni di una donna;
  • la risonanza magnetica è il metodo di ricerca più informativo e accurato consentito nella tarda gravidanza.

Solo dopo aver ricevuto i risultati dell'esame, il medico può trarre conclusioni su ciò che ha causato le sensazioni spiacevoli. Sulla base di questi dati, viene prescritto un trattamento adeguato..

Se durante un esame completo si scopre che la causa del dolore addominale sono le contrazioni uterine, molto probabilmente il medico non prescriverà alcun farmaco. Alla settimana 37, questo è un processo assolutamente naturale che può essere un presagio di una nascita in avvicinamento.

Se il bambino è nato in questo momento, è considerato completamente maturo. Il bambino è già in grado di respirare, prendere il seno e digerire il cibo. Il primo sgabello, il meconio, si è già formato nel suo intestino. Una futura madre non dovrebbe avere motivi di preoccupazione.

Per il dolore particolarmente intenso causato da contrazioni uterine, il medico può prescrivere antispasmodici o antidolorifici a base di paracetamolo o ibuprofene. Il principio attivo di questi farmaci, penetrando nella barriera placentare, non influisce negativamente sul corpo del bambino.

Per alleviare il dolore, una donna può indossare una benda prenatale. Tale dispositivo consente di distribuire uniformemente il carico su tutte le articolazioni e legamenti, sostenere uno stomaco allargato e i muscoli addominali.

Se qualche patologia porta a disagio nell'addome inferiore, la donna verrà indirizzata a uno specialista per un ulteriore trattamento.

In alcuni casi, con dolore addominale, una donna incinta può essere ricoverata in ospedale in ospedale. Rifiutare tale misura non vale la pena. In caso di complicazioni, solo un aiuto qualificato tempestivo da parte del personale medico aiuterà a salvare la vita e la salute della madre e del bambino.

Per evitare un parto prematuro a 37 settimane, è importante che la donna non subisca gravi sforzi fisici. La futura mamma ha bisogno di riposare più spesso, specialmente se c'è una sensazione di stanchezza. Non essere timido nel chiedere aiuto ai propri cari e delegare loro una parte dei loro doveri..

In questo momento, una donna non può mangiare troppo. Le porzioni dovrebbero essere piccole. Mangia almeno 5-6 volte al giorno. In caso di perdita di appetito, consumare cibi meno calorici, ma nutrienti.

È meglio abbandonare gli allergeni che possono provocare reazioni indesiderate del corpo, ad esempio cioccolato o agrumi. Si raccomanda di rimuovere dalla dieta cibi piccanti e fritti, limitare l'uso di carne e sale affumicate.

È importante monitorare il rispetto del regime di consumo di alcolici. Dovrebbero essere consumati almeno 2 litri di liquido al giorno: acqua, tè, bevande alla frutta, composta.

Secondo i ginecologi, nel normale corso della gravidanza, una vita intima può essere continuata fino alla nascita. Secondo gli studi, la vicinanza aiuta a preparare la cervice per l'erezione. Tuttavia, dopo il passaggio della spina mucosa dalla relazione intima, è meglio rifiutarsi di evitare l'infezione del feto attraverso la vagina.

La futura mamma è un esercizio regolare molto importante. La loro intensità e durata devono essere concordate con il medico e selezionare una serie di esercizi in base alla durata della gravidanza e alla salute generale. A 37 settimane di gestazione, puoi fare ginnastica leggera, che aiuterà a mantenere il corpo in buona forma..

Yoga, Pilates, nuoto, passeggiate tranquille all'aria aperta saranno utili. Autorizzato a fare esercizi di respirazione.

Disegnare dolori nell'addome inferiore nelle ultime settimane di gravidanza indica più spesso l'approccio del parto. In assenza di altri sintomi fastidiosi, una tale condizione di una donna è considerata assolutamente normale. Indossare una benda di sostegno e biancheria intima speciale, il riposo adeguato e l'esecuzione di semplici esercizi fisici contribuiranno a ridurre l'intensità del disagio nello stomaco..

Medico terapista della seconda categoria, transfusiologo, esperienza di 29 anni

Diagnosi e trattamento dei problemi con il sistema muscolo-scheletrico (parte inferiore della gamba) e lo stomaco.

  • dolore e disagio nell'addome;
  • contusioni e lesioni alla parte inferiore della gamba;
  • tosse, dolore toracico;
  • ARI, ARVI;
  • avvelenamento del cibo;
  • freddo;
  • rinorrea
  • malessere generale;
  • mal di testa;
  • dolori articolari;
  • febbre.
  • Diploma in "Medicina generale (medicina generale)", Chuvash State University dal nome IN. Ulyanova, Faculty of Medicine (1990)
  • Stage in "Selected Issues of Therapy", Kazan State Medical Academy (1996)

Corsi di formazione continua

  • "Domande di Nefrologia per i terapisti", Istituto statale per il miglioramento dei medici intitolato a V.I. Lenin (1995)
  • "Therapy", Kazan State Medical Academy (2001)
  • "Transfusiology", Russian Medical Academy of Postgraduate Education of the Ministry of Health of the Russian Federation (2003)
  • “Terapia e pneumologia”, Accademia medica di San Pietroburgo di formazione post-laurea dell'Agenzia federale per la salute e lo sviluppo sociale (2006)
  • Transfusiology, St. Petersburg Medical Academy of Postgraduate Education, Federal Agency for Health and Social Development (2007)
  • "Transfusiology", Institute for Advanced Medical Studies del Ministero della salute e dello sviluppo sociale della Chuvashia (2012)
  • “Therapy”, Institute for Advanced Medical Studies del Ministero della salute e dello sviluppo sociale della Chuvashia (2013)
  • Therapy, Peoples 'Friendship University of Russia (2017)

Luogo di lavoro: Clinic MedCenterService su Kursk

Up