logo

Se la 39a settimana di gravidanza è andata, la futura madre ha ragione a ritirare una valigia di maternità. Il parto può iniziare in qualsiasi giorno e devi prepararti per questo evento. Acquisisci familiarità con i cambiamenti che si verificano nel corpo della madre, i segni che presagiscono e scopri come appare il feto a 39 settimane.

Foto: Abrahams P. Gravidanza. Enciclopedia illustrata. - M.: Bertelsmann, 2007.

39a settimana di gravidanza: precursori del parto, parto

La maratona della prole si avvicina al traguardo: sono trascorse 39 settimane di gravidanza. I precursori del parto in questo momento sono comuni. Giudica te stesso: 39 settimane è quanti mesi? Esatto, il 9 ° mese di gravidanza scade e, secondo i parametri medici, la 39 settimana ostetrica di gravidanza è di ben 10 mesi, durante i quali il bambino matura e si prepara alla nascita. Pertanto, la comparsa di precursori generici è una manifestazione del normale corso della gravidanza. Quindi il corpo segnala la volontà di dare alla luce un bambino vitale.

I miei colleghi ostetrici-ginecologi iniziano a preparare le donne all'apparizione di precursori del travaglio quando arriva la 38a settimana di gravidanza. Perché è in un periodo di 38–39 settimane che si verifica più spesso la consegna.

Alla futura mamma deve essere insegnato a distinguere tra tentativi di allenamento e lavoro, in modo da non perdere il momento in cui è necessario andare in ospedale. Innanzitutto, queste informazioni sono utili ai primipari, perché coloro che partoriscono la seconda o la terza volta determineranno facilmente l'approccio al parto.

Foto: Abrahams P. Gravidanza. Enciclopedia illustrata. - M.: Bertelsmann, 2007.

Prestare attenzione ai seguenti sintomi:

  • Prolasso addominale.

L'addome è diventato acuto e è caduto: questo è un bambino nell'utero preparato per il passaggio attraverso il canale del parto.

I combattimenti reali sono facili da distinguere da quelli falsi. Il secondo passa rapidamente se fai una doccia calda e ti corichi un po '. Le contrazioni che fanno presagire il lavoro aumentano ogni ora. All'inizio, la donna non presta attenzione ai dolori lancinanti nella parte bassa della schiena e nella parte inferiore dell'addome, perché ciò è già accaduto durante la gravidanza, quando l'utero era in buona forma.

Tuttavia, una caratteristica di tali crampi parossistici è il loro aumento. Con ogni ora, il dolore diventa più intenso, una donna può determinare chiaramente l'intervallo tra gli attacchi. Se è stato ridotto a 10 minuti, la cervice si è aperta bene e in un'ora o due inizierà la fase calda del travaglio. Pertanto, la futura mamma ha urgentemente bisogno di andare nel reparto maternità.

  • Scarico di muco di sughero.

Durante tutto il periodo in cui è nato un bambino, il canale del parto è stato chiuso con uno speciale segreto spesso, che ha bloccato il percorso dell'infezione, non ha permesso la fuoriuscita di liquido amniotico.

Le allocazioni alla 39a settimana di gravidanza acquisiscono una tinta bruno-grigiastro anziché morbida e lattiginosa e trasparente. Non aver paura: questo è normale per coloro che hanno una storia di gravidanza, 39 settimane.

Raccomando che i pazienti in questo periodo prestino particolare attenzione non tanto al colore dello scarico, ma alla loro quantità. Se noti che sono diventati molto più abbondanti, più spessi, sono stati aggiunti coaguli o macchie di sangue al colore sieroso - significa che il bambino è in arrivo. Pertanto, la spina mucosa lascia, il che significa che il parto sta per iniziare.

Molte donne sanno che il principale segno di avvicinamento al momento del parto è lo scarico del liquido amniotico. Nei film, questo momento è di solito mostrato in qualche modo esagerato: letteralmente litri d'acqua sgorgano da una donna.

In effetti, una donna incinta che non soffre di polidramnios lascia una piccola quantità di liquido. Questo accade gradualmente, e non allo stesso tempo: un po 'd'acqua scorre lungo i lati interni delle cosce. Questo processo non può essere interrotto. Tale segno è uno dei principali, che segnala che il parto avverrà nel giro di poche ore.

Se l'acqua è partita o se ne sta andando, ma non ci sono contrazioni, la donna incinta a 39 settimane dovrebbe andare urgentemente in ospedale. Liquido amniotico - assistente donne e bambini durante il parto. Ammorbidiscono l'ingresso della testa del bambino nella cervice e prevengono le lacrime. Proteggi anche il bambino dalle lesioni alla nascita. Senza di loro, il lavoro sarà complicato.

Questi sono precursori diretti del parto. Appaiono quando il corpo di una donna produce intensamente ossitocina, l'ormone del travaglio. Questo di solito accade di notte, quindi la maggior parte dei bambini nasce nelle ore piccole.

Foto: Abrahams P. Gravidanza. Enciclopedia illustrata. - M.: Bertelsmann, 2007.

Alcune settimane prima del parto, le donne possono espellere il colostro. Questo è un segno indiretto, che non sempre segnala l'avvicinarsi del momento della nascita. A volte questa caratteristica è dovuta alla costituzione e al background ormonale della gravidanza.

Secondo le statistiche, citato dai miei colleghi M. Kravchenko e T. Smirnova, il parto a 39 settimane è la normale risoluzione della gravidanza per il 91% delle donne. Le donne di età inferiore a 35 anni hanno maggiori probabilità di partorire da sole e dopo il 35% oltre il 60% delle nascite viene eseguito per taglio cesareo.

Il supporto psicologico di una donna è importante durante questo periodo. Uno dei sintomi dell'approccio al parto è un aumento dell'ansia. Ciò è causato non solo dallo stato della psiche della madre, ma anche dai cambiamenti ormonali che si verificano nel suo corpo.

L'adrenalina aumenta, che stimola le contrazioni uterine, osserva E. Lashkevich nell'articolo "Regolazione endocrina del lavoro". La depressione, la depressione a 39 settimane si verifica nel 73% delle donne. Lo stress renderà difficile la consegna, come notato dagli autori del British Medical Journal. Pertanto, una donna incinta da 38 a 39 settimane ha bisogno del sostegno dei suoi parenti, un contatto costante con un medico che partorirà.

39a settimana di gravidanza: cosa succede al bambino

Il parto a 39 settimane di gestazione è il momento ottimale per la nascita del bambino. È completamente maturo, i suoi organi e sistemi sono già in grado di funzionare autonomamente. Che aspetto ha e cosa gli succede in quel momento? Parliamo di questo in modo più dettagliato:

Un bambino a 39 settimane di gestazione è un organismo vivente completamente formato che è pronto per una vita indipendente. Ciò è evidenziato dai principali parametri del suo sviluppo: peso e altezza. Di solito i bambini pesano da 2,5 kg a 4 kg con un'altezza di 50–55 cm.

Le fluttuazioni nella direzione di più o meno in chilogrammi e centimetri sono perfettamente accettabili. Uno dei fattori è l'ereditarietà. I genitori bassi non avranno un gigante. Non è facile per una madre in miniatura avere un bambino grande. In questo caso, sono possibili nascite premature o complicazioni durante il parto..

Foto: Lankovits A.V. Manuale di ostetricia e ginecologia. - M.: Medgiz, 1953.

  • Sistema respiratorio.

Tutti gli elementi del sistema che forniscono ossigeno a un piccolo organismo sono portati alla perfezione: i polmoni si formano, gli alveoli possono essere riempiti di ossigeno e non attaccarsi quando espirati. Non appena i neonatologi ripuliranno dal muco la cavità orale del bambino, emetterà un grido penetrante di vita: i suoi polmoni si raddrizzeranno e poi respirerà da solo.

  • Sistema nervoso.

Il bambino ha già formato completamente due riflessi principali: afferrare e succhiare. Nelle prime settimane di vita, questo è abbastanza per poter afferrare autonomamente il capezzolo di sua madre con le labbra e succhiare il latte. La perfezione di altri riflessi si verificherà mentre si sviluppa..

Alcune madri sono molto sorprese quando un neonato appena tolto dall'utero reagisce alla sua voce e cerca persino di alzare la testa per vedere a chi appartiene. Questa è una delle prove del normale sviluppo del sistema nervoso. Il bambino non solo può ascoltare, ma riconosce già suoni familiari, sa come concentrare i suoi occhi. Questa abilità si è formata in utero.

A 39 settimane di gestazione, i nutrienti e l'ossigeno passano ancora attraverso la placenta al feto. Tuttavia, il suo sistema digestivo sta già funzionando in modalità test. Il liquido amniotico viene digerito nello stomaco e si forma il meconio: un grasso nero e denso, simile al catrame, che lascia il bambino al suo primo compleanno.

Foto: Anatomia: Enciclopedia 4D in realtà aumentata. - M.: Devar Media, 2018.

Se viene stabilita una gravidanza di 38–39 settimane, significa che il bambino ha raggiunto l'apice del suo sviluppo: ha una leggera lanugine in testa o una criniera lunga e spessa, rami di unghie, sopracciglia e ciglia. Il suo corpo è ricoperto di grasso, sebbene abbia già il suo grasso corporeo. La lubrificazione aiuterà il tuo bambino a passare facilmente attraverso il canale del parto.

39a settimana di gravidanza: cambiamenti nel corpo di una donna

Il corpo delle madri per un periodo di 39 settimane è stato completamente ricostruito: è iniziata l'allattamento, il livello di cortisolo necessario per il parto è aumentato, la placenta ha esaurito le sue risorse. Sono state aggiunte nuove sensazioni: nervosismo, insonnia, aumento della fatica o, al contrario, reattività del sistema nervoso.

Molti iniziano a "nidificare": iniziano le pulizie di primavera, costringono i mariti a riorganizzare i mobili, fare acquisti, ecc. Tutto questo è il risultato della ghiandola pituitaria, che regola il lavoro.

Foto: Brewer S., Bhattacharya S., Davis J. e altri La Bibbia della gravidanza. Dal concepimento alla nascita. - M., 2015.

La gravidanza di 38–39 settimane è accompagnata da tali cambiamenti nel corpo della madre:

Alcune donne negli ultimi giorni prima del parto perdono grammi o addirittura chilogrammi. Ciò accade perché il corpo elimina l'acqua in eccesso - il gonfiore si attenua.

  • Riduzione del movimento.

Il bambino è cresciuto così tanto che si adatta a malapena al grembo materno. È difficile per lui eseguire trucchi circensi con cui ha sorpreso sua madre a 6-8 mesi. Il feto a 39 settimane dorme per la maggior parte del tempo, acquisendo forza o succhiando un dito. Pertanto, le madri soffrono meno di tremori e brusche virate del bambino. Tuttavia, se la loro frequenza è diventata meno di 10 volte in 12 ore, questa è l'occasione per consultare un medico.

  • Gravità dell'addome.

Lo stomaco sembra così grande e scomodo che c'è il desiderio di liberarsene rapidamente. Una donna si stanca rapidamente quando cammina, è difficile sdraiarsi per dormire. Il bambino ha già assunto la posizione prenatale - a testa in giù, quindi la pressione sulle ossa pelviche della madre è aumentata. Le donne in gravidanza avvertono dolore quando camminano.

Inoltre, un utero pesante preme continuamente la vescica, quindi anche una piccola quantità di urina raccolta può causare forte impulso o persino dolore acuto..

Foto: Abrahams P. Gravidanza. Enciclopedia illustrata. - M.: Bertelsmann, 2007.

Questi parametri fisiologici, così come la secrezione biancastra e il mal di schiena, sono la norma nelle ultime fasi della gravidanza. Tuttavia, possono verificarsi sintomi e condizioni che richiedono cure mediche immediate:

  • distacco di placenta ti farà sapere su un'ecografia o dolori acuti e sanguinamento;
  • carenza di ossigeno del bambino (i test determineranno questo fatto);
  • tordo;
  • tossicosi tardiva;
  • malattia virale o infettiva.

Se compaiono tali segnali, non ritardare la visita dal medico. Il termine ti consente di attivare la nascita. Rivolgendosi tempestivamente ai medici, una donna si rende conto della possibilità di dare alla luce un bambino sano, nonostante le complicazioni.

39 settimane di gravidanza: raccomandazioni, ecografia, test

La gravidanza di 39 settimane è un periodo cruciale per la mamma, quindi non dovresti trascurare gli esami pianificati da un ginecologo. L'osservazione medica determinerà le condizioni del bambino, la prontezza della madre per il parto. Negli ultimi stadi, c'è un rapido invecchiamento della placenta, a causa del quale il bambino svilupperà l'ipossia. Ciò influenzerà il suo sviluppo, lo stato del sistema nervoso.

Foto: Brewer S., Bhattacharya S., Davis J. e altri La Bibbia della gravidanza. Dal concepimento alla nascita. - M., 2015.

Pertanto, le future madri, i cui medici fissano una gravidanza di 39 settimane, vengono sottoposti a tali studi:

  • analisi generale di urina e sangue;
  • determinazione della pressione arteriosa;
  • pesatura;
  • misurazione dell'altezza del fondo dell'utero;
  • ascoltando il battito del cuore del bambino.

Inoltre, è necessario sottoporsi a un'ecografia. Questo metodo consente di determinare la maturità del feto., come notato nel loro studio S. Lysenko, M. Chechnev. Inoltre, nelle ultime fasi, tale diagnosi consente ai medici di formarsi un'opinione su:

  • presentazione del bambino;
  • intreccio del cavo;
  • polidramnios o oligohydramnios;
  • disturbi genetici o fisiologici nello sviluppo del bambino.

Questi dati ti permetteranno di scegliere un metodo di consegna adeguato, naturalmente o con taglio cesareo.

La 39a settimana di gravidanza è un inizio basso prima del parto, quindi le madri hanno bisogno di concentrazione e concentrazione speciali. Fornisco ai pazienti per un periodo di 39 settimane le seguenti raccomandazioni:

  1. Per rimandare lunghi viaggi, evitare situazioni stressanti, rilassarsi di più.
  2. Porta una carta di scambio.
  3. Raccogli un sacchetto di consegna.
  4. Mangia moderatamente, non sovraccaricare lo stomaco con cibi pesanti o grassi.
  5. Non essere pigro, ma muoviti il ​​più possibile: cammina all'aria aperta, fai lavori domestici leggeri.

Foto: Abrahams P. Gravidanza. Enciclopedia illustrata. - M.: Bertelsmann, 2007.

La maggior parte delle donne in gravidanza a 39 settimane sente un aumento di forza, vigore. Diventano energici. Non sopravvalutare la forza, mantenere un equilibrio tra attività e rilassamento.

Il bambino è già completamente fisiologicamente maturo per la nascita. Pertanto, non perdere i primi segnali di parto, consulta un medico in tempo, prepara in anticipo tutto ciò che è necessario per il neonato e la madre.

Attenzione! Il materiale è puramente indicativo. Non dovresti ricorrere ai metodi di trattamento descritti in esso senza prima consultare un medico.

fonti:

  1. Kravchenko M., Smirnova T. Diritto di nascita oltre 35 anni: gravidanza, parto, condizione dei neonati // Modalità di accesso: https://cyberleninka.ru/article/n/pervorodyaschie-starshe-35-let-techenie-beremennosti-rodov-sostoyanie-novorozhdennyh/viewer.
  2. Lashkevich E. Regolazione endocrina dell'attività lavorativa // Problemi di salute ed ecologia. - Modalità di accesso: https://cyberleninka.ru/article/n/endokrinnaya-regulyatsiya-rodovoy-deyatelnosti/viewer.
  3. Lysenko S., Cecenia N., Petrukhin V. e altri Possibilità di determinare la maturità fetale nella diagnostica ecografica // Medicina clinica Almanacco. - 2015. - N. 37. - S.41–46.
  4. Silaev K., Manukhin I., Sinchikhin S. Preparazione psicoprofilattica per il parto: novità sulla vecchia // medicina clinica. - Modalità di accesso: https://cyberleninka.ru/article/n/psihoprofilakticheskaya-podgotovka-k-rodam-novoe-o-starom/viewer.
  5. Umore depresso durante la gravidanza e dopo il parto // Modalità di accesso:.

Autore: Anna Ivanovna Tikhomirova, candidata alle scienze mediche

Revisore: candidato alle scienze mediche, professore Ivan Georgievich Maksakov

38-39 settimana. La nascita presto?!

Raccontaci come è successo tutto. Seconde nascite. 38-39 settimane. Sebbene uccida, non ricordo cosa sia una lotta e che tipo di dolore sia. Capisco che non perderò un momento cruciale)) è interessante il modo in cui qualcuno ha iniziato la seconda consegna, in tempo o prima, e con cosa esattamente. Ho la sensazione che il mio stomaco non si sia completamente abbassato e che il bambino stia calciando anche così! E sembra che non si "calmerà" e si sta preparando per il parto))) Non osservo alcun sintomo per il parto. per disagio, solo una sorta di forte dolore alla sera, come se il bambino si appoggiasse fortemente alla vescica con la testa. Non so come dire. passa un filo del genere e così tante volte durante la sera di tali "colpi".

L'argomento è chattare, discutere, raccogliere statistiche, guadagnare coraggio. )) perché qualcosa fa paura..

39a settimana di gravidanza: cosa succede al feto e alla futura mamma?

Quando l'età gestazionale si avvicina a 39 settimane, la gestante è in costante prontezza. La nascita può iniziare in qualsiasi momento. Questo evento è molto gradito, ma causa paura ed eccitazione: come va tutto. Cosa succederà al bambino e alla sua mamma questa settimana, lo diremo in modo più dettagliato.

Quanti mesi sono?

39 settimane di gravidanza in base alle stime del medico curante e ai dati degli ultrasuoni: questo è lo standard ostetrico per il calcolo dell'età gestazionale. Si differenzia da quello reale per circa 2 settimane, poiché il punto di riferimento è il primo giorno dell'ultimo prima del concepimento delle mestruazioni. Pertanto, 39 settimane sono 37 settimane fetali.

Tradotto in normali termini del calendario, ci sono voluti 8 mesi e 3 settimane, o circa 274 giorni. Rimangono circa 7 giorni prima della data prevista di nascita indicata nella carta di cambio della donna incinta, tuttavia ciò non significa che il travaglio inizierà il giorno stesso indicato - questa probabilità non è superiore al 6-7%.

Tutte le altre nascite, secondo le statistiche, si verificano prima o dopo la DA. Alla settimana 39, la nascita inizia in circa il 40% delle donne.

Quello che è diventato un bambino?

Durante il tempo trascorso nel grembo materno, il bambino è diventato molto grande, ha imparato molto.

La maggior parte dei parametri in questo momento sono puramente individuali, quindi non dovresti fare affidamento cieco su standard medi, il tuo bambino è ora il modo in cui nascerà molto presto.

Peso e altezza

Il peso del feto a 39 settimane di solito supera i 3 chilogrammi. Ci sono bambini particolarmente "eccezionali" il cui peso corporeo è di 4 chilogrammi o più e ci sono ragazzi e ragazze piccoli e in miniatura il cui peso questa settimana arriva a malapena a 2.900 grammi.

Nel periodo embrionale, tutti i bambini sono cresciuti all'incirca allo stesso ritmo e, pertanto, una deviazione dalle norme medie è stata considerata un importante segno diagnostico della condizione del feto.

Ora la gamma di valori normali è ampia: sia un bambino di tre chilogrammi che uno il cui peso è superiore a 4 chilogrammi si adattano ai valori delle norme a causa delle caratteristiche del corso di questa gravidanza e predisposizione genetica - il bambino eredita il fisico e la carnagione dai suoi genitori.

La crescita dei bambini a 39 settimane di gestazione è superiore a 50 centimetri. Le possibili fluttuazioni di questo parametro vanno da 48 centimetri a 58 centimetri. Il peso stimato può essere determinato mediante ultrasuoni con un piccolo errore.

La crescita è difficile da misurare, dal momento che la dimensione coccige-parietale non è misurata in questo momento - il bambino è diventato grande, solo le singole parti del suo corpo possono essere misurate.

Fetometry

L'ecografia per questo periodo non è obbligatoria, ma può essere eseguita su richiesta della donna incinta in una clinica pagata o in consultazione per motivi medici. L'ecografia viene eseguita anche al momento del ricovero all'ospedale di maternità come previsto.

Durante la scansione con onde ultrasoniche, vengono determinate le dimensioni chiave del bambino. La settimana 39 è caratterizzata dalle seguenti norme medie:

  • dimensione della testa biparentale - 94-95 mm (intervallo consentito - 86-102 mm);
  • dimensione frontale-occipitale della testa - 119 mm (intervallo consentito 108-129 mm);
  • la lunghezza del femore è di 73-74 mm (intervallo di norme da 68 a 79 mm);
  • lunghezza dello stinco - 65-66 mm (intervallo normale da 61 a 71 mm);
  • la lunghezza dell'omero è 64-65 mm (i valori validi vanno da 60 a 70 mm);
  • la lunghezza delle ossa dell'avambraccio è di 56-57 mm (ammessa da 51 a 60 mm);
  • circonferenza della pancia - 336-342 mm.

Il bambino continua a crescere, ma non così intensamente come un mese prima. Se la nascita non si verifica questa settimana, entro la 39-40a settimana di gravidanza il bambino non guadagnerà più di 50-100 grammi di peso e non più di 0,5-1 cm di altezza.

Sistema nervoso

A 39 settimane, il sistema nervoso fetale continua la sua formazione e sviluppo, a differenza di altri sistemi corporei che si sono già formati e funzionano quasi come negli adulti. Il sistema nervoso centrale (cervello e midollo spinale) si forma fisicamente, ma le loro funzioni continuano a migliorare. Gli analizzatori sensibili, il tessuto gliale e le parti del nervo facciale responsabili della suzione sono ancora maturi. Tutto il resto resta da imparare e questo processo sarà continuo anche dopo il parto..

Il bambino possiede già 70 movimenti riflessi che la natura provvede alla sopravvivenza umana - stringerà gli occhi in risposta alla luce intensa, deglutirà quando il cibo o la saliva entrano in bocca, sussultano con un suono forte e acuto, si accartocciano quando appare dolore nella regione addominale e eccetera.

Ogni giorno nel cervello e nel sistema delle terminazioni nervose ramificate del feto, vengono poste nuove connessioni neuronali, compaiono nuove reazioni neuromuscolari. Già, il cervello del bambino "controlla" i movimenti degli arti, le fasi di veglia e sonno e persino le emozioni. Il bambino nell'utero sente il buon umore della madre, può preoccuparsi e divertirsi con lei.

Sviluppo di organi interni

Gli organi interni sono completamente sviluppati, la madre potrebbe non preoccuparsi che uno di loro non sia maturo. A 39 settimane, anche i polmoni sono considerati maturi. Hanno accumulato la quantità necessaria di tensioattivo - una sostanza necessaria per la respirazione indipendente, senza la quale gli alveoli si sarebbero attaccati insieme, impedendo ai polmoni di aprirsi immediatamente dopo la nascita.

Il sistema digestivo del bambino funziona come dovrebbe:

  • lo stomaco digerisce il liquido amniotico ingerito dalle briciole;
  • tutti gli enzimi necessari per la digestione del cibo in un bambino sono prodotti in modo indipendente;
  • nell'intestino ci sono villi, che sono necessari per l'assorbimento di sostanze benefiche;
  • nel retto si accumula una notevole quantità di feci verde-nere, che è chiamato il meconio originale. Dopo la nascita, il bambino ne verrà svuotato, quindi l'intestino entrerà nel normale ritmo di lavoro in nuove condizioni di vita.

La vescica del bambino e i suoi reni funzionano come fanno dopo la nascita: il bambino scrive circa una volta ogni ora. Il cuore batte a una frequenza di circa 157 battiti al minuto. I genitali sono completamente formati, i testicoli della maggior parte dei ragazzi discendono nello scroto.

eccitante

Questa settimana, le donne sentono meno movimento. Ma in termini di gravità, diventano più dolorosi. Le ragioni di ciò sono una diminuzione della quantità di liquido amniotico e la posizione del bambino. Ora occupa l'intero spazio libero della cavità uterina e l'utero stesso occupa quasi l'intero spazio della cavità addominale.

Le pareti uterine si adattano perfettamente al corpo del bambino, motivo per cui i movimenti si fanno sentire dolorosamente. Il numero di movimenti è in qualche modo ridotto a causa del fatto che il bambino non ha praticamente spazio per muoversi. È raggruppato, preme strettamente le gambe e le braccia per adattarsi all'utero.

A 39 settimane, appare qualcosa di nuovo nella sua postura: preme forte il mento sul petto. Questa posizione lo aiuta ad essere più "compatto".

Qualche pausa nello stomaco non dovrebbe spaventare una donna. Se in 12 ore riesce a correggere 10 o più movimenti diversi, inclusi i movimenti leggeri, non ci sono motivi per disordini.

L'assenza di movimenti per 5-6 ore è un'occasione per consultare un medico. I movimenti attivi e acuti, che non si calmano per molto tempo, possono anche essere un segno di ipossia. È richiesta la consultazione medica.

Aspetto

Il bambino a 39 settimane sembra grassoccio e paffuto. Durante il terzo trimestre, ha attivamente accumulato grasso sottocutaneo. Grazie a lui, la pelle ha cessato di essere rosso-viola, numerose rughe che coprivano il corpo del bambino sono state completamente levigate.

Anche il cannone lanugo è scomparso, non è più necessario. In rari casi, i bambini nascono con un lanugo che non è completamente scomparso - l'attaccatura della pelle in questo caso scompare durante le prime settimane di vita.

Anche il grasso primordiale bianco e spesso con cui è stato coperto il bambino non è più necessario, rimane come protezione solo nella zona inguinale e nelle pieghe delle braccia e delle gambe, cioè dove c'è la possibilità di sfregamento meccanico.

Le caratteristiche facciali del bambino sono completamente formate. Ha dei muscoli facciali molto sviluppati, che gli danno l'opportunità di costruire una grande varietà di smorfie e volti.

I genitali di ragazzi e ragazze, così come le ghiandole mammarie dei bambini di entrambi i sessi, sembrano un po 'gonfie in questo momento. Ciò è dovuto alla forte influenza degli estrogeni - ormoni prodotti prima del parto nel corpo della futura madre.

Per molti bambini, a 39 settimane ostetriche, i capelli folti ostentano in testa. Ma l'attaccatura dei capelli del cuoio capelluto non è considerata obbligatoria. Questo è un tratto individuale..

Organi sensoriali

Un bambino di 39 settimane è teoricamente in grado di distinguere gli oggetti a una distanza massima di 30 centimetri. Ma per questo ha bisogno di nascere prima. Nel frattempo, apre gli occhi, vede i contorni, i punti luminosi, distingue bene l'oscurità dalla luce.

L'ascolto delle briciole in questo momento è più perfetto: si è formato prima della visione ed è già riuscito a raggiungere un certo livello. Il bambino ora sente bene la mamma - il suo cuore, intestino, ronzio di sangue che scorre nelle arterie di sangue.

Conosce la sua voce, così come le voci di papà e degli altri membri della famiglia che sono sempre nelle vicinanze. A forti suoni inaspettati, ad esempio, a una campana d'allarme, reagisce con paura.

Il feto distingue bene le sfumature del gusto - i recettori sulla sua lingua e la superficie interna delle guance lavorano al massimo. Gli odori di briciole non sono ancora disponibili, perché non ha ancora respirazione nasale. Tuttavia, tutti i recettori necessari sono già disponibili e immediatamente dopo la nascita il bambino inizierà a sentire l'odore e presto a distinguerli. Il primo studierà l'odore della mamma, il suo latte e non lo confonderà con nient'altro.

Immunità

Il sistema immunitario è completamente formato. Ha già iniziato a lavorare, ma rimane ancora molto debole. Senza ulteriore protezione, il bambino potrebbe morire dopo il parto, perché dall'ambiente sterile in cui risiede, cadrà in un mondo pieno di batteri e virus.

Per escludere questa possibilità, la natura prevedeva lo scambio di anticorpi. La mamma attraverso il suo sangue dà al bambino anticorpi contro quelle malattie che lei stessa ha sofferto se si forma l'immunità a loro, così come i disturbi da cui è stata vaccinata.

L'immunità congenita è più forte nei bambini che non hanno fretta di nascere. Una placenta che invecchia perde gradualmente la sua funzione di barriera e vi passano più anticorpi..

La protezione materna non sarà permanente. Protegge il bambino solo per diversi mesi dopo la sua nascita. Quindi, la tua difesa immunitaria inizierà a diventare più forte e "imparerà" da malattie e vaccinazioni..

Cosa prova la mamma?

I sentimenti della futura madre a 39 settimane non possono essere definiti leggeri e confortevoli. La pancia è così grande che diventa difficile per una donna respirare, è difficile per lei svolgere le attività quotidiane e muoversi. Un po 'di sollievo arriva solo quando lo stomaco scende. Per molti, ormai, si è già abbassato, il resto sarà nei prossimi giorni..

Dolore

Il dolore alla settimana 39 è molto vario. Molto spesso, le mamme in attesa si lamentano che stanno tirando la parte bassa della schiena, il dolore e la "lombalgia" si trovano nel coccige, nell'osso pubico e la schiena fa male e fa male. Sensazioni di schiacciamento spiacevoli nella parte posteriore e nella parte bassa della schiena sono le conseguenze di uno spostamento del centro di gravità a causa di un addome cresciuto e pesante. Per bilanciare il corpo di una donna incinta, i suoi muscoli della schiena devono lavorare sodo.

Il dolore nel perineo e nell'area pubica è una conseguenza dell'azione dell'ormone-relaxina, che viene prodotta in grandi quantità nella tarda gravidanza per ammorbidire le ossa pelviche, i legamenti, l'articolazione pubica.

Il processo di divergenza è accompagnato da dolore, che è peggio quando si cammina, quando si cerca di uscire da una posizione orizzontale del corpo, quando si sale le scale.

Se la sinfisite non viene diagnosticata, non c'è nulla di cui preoccuparsi. Il dolore passerà dopo il parto e il parto è proprio dietro l'angolo. Nel frattempo, No-Shpa contribuirà a ridurre il dolore..

Molte donne affermano che a 39 settimane hanno spesso mal di testa. Ciò può essere dovuto a un fattore nervoso, perché la futura mamma è nervosa in previsione della nascita. Il mal di testa accompagna anche l'ipertensione, una condizione in cui aumenta la pressione sanguigna sulle pareti dei vasi sanguigni. Se sei soggetto a ipertensione, dovresti monitorare il livello di pressione due volte al giorno. Con un aumento della pressione sanguigna, dovresti chiamare un'ambulanza e accettare il ricovero in ospedale.

Il torace fa male questa settimana ostetrica a causa della ristrutturazione del corpo, che è stata iniziata dagli ormoni. In precedenza, il progesterone era responsabile del processo di gravidanza del bambino, ora gli estrogeni lo stanno sostituendo. Il colostro può trasudare dal petto. A causa di false contrazioni dell'allenamento, il dolore addominale può essere inquietante, in natura simile a tirare le sensazioni come con le mestruazioni.

Scarico

Nella maggior parte delle donne in gravidanza a 39 settimane ostetriche c'è un leggero aumento della quantità di secrezione vaginale. Normale sono considerati inodori, consistenza leggera, scarica leggera o trasparente.

Se una donna nota uno scarico acquoso su una posa quotidiana o biancheria intima, ciò può indicare una perdita di liquido amniotico. È possibile determinare esattamente se l'acqua perde attraverso l'aiuto di una farmacia più amniotest, nonché all'appuntamento con un ginecologo.

L'acqua che perde non può essere ignorata, è necessario consultare un medico il più presto possibile. L'acqua può drenare completamente. Lo sfogo in questo caso è abbondante, è impossibile mescolarlo con qualsiasi altra cosa. Presta attenzione al colore delle acque. Se sono trasparenti, allora non c'è motivo di disordini.

Una tinta verdastra è un segno di una disfunzione fetale in cui si è verificata la defecazione in utero. Questo accade quando intrecciato con un cordone ombelicale, con ipossia. In ogni caso, la perdita e lo scarico dell'acqua è un'occasione per andare in ospedale.

Le secrezioni mucose con coaguli rosa, color crema, intervallate da striature di sangue possono indicare il passaggio del tappo mucoso, che copriva il canale cervicale durante la gravidanza, proteggendo il feto e la cavità uterina da batteri e corpi estranei.

Un tappo è considerato un segno che il travaglio inizierà presto. Se il tappo non parte, allora non è ancora arrivato il momento. Il tappo può partire in tutto o in parte entro pochi giorni. Se è partita, dovrebbe andare in ospedale, anche se le contrazioni non sono ancora iniziate.

Lo scarico bianco con un odore aspro può parlare dello sviluppo del mughetto sullo sfondo di uno sfondo ormonale modificato. Lo scarico verdastro e grigio molto spesso "segnala" la presenza di infezione nel tratto genitale.

Il mughetto e le infezioni, se il tempo lo consente, devono essere curati prima della consegna. Se non hai tempo, dovrai partorire nel reparto di osservazione e il rischio di infezione del bambino sarà elevato.

Digestione

I problemi digestivi sono un argomento separato per la discussione. A 39 settimane, una donna può essere tormentata da una vasta gamma di "problemi" gastroenterologici - diarrea, nausea, bruciori di stomaco, costipazione e persino vomito. Il motivo non è nemmeno nella nutrizione o nello stile di vita, ma nell'utero grande e pesante, che comprime meccanicamente il sistema digestivo.

Lo stomaco è disegnato dal basso, il che porta al lancio di succo gastrico nell'esofago, provoca bruciore di stomaco anche con un'alimentazione corretta ed equilibrata.

La cistifellea viene premuta da entrambi i lati, il deflusso della bile è disturbato, a seguito del quale la donna è malata e nauseabonda, i dolori si osservano nella parte destra e nell'ipocondrio destro. I cappi intestinali sono rilassati dall'utero, schiacciati lungo la linea frontale, causando feci molli, gas, costipazione.

Alcune donne iniziano a soffrire di disidratazione a causa della diarrea. La diarrea spesso il corpo "purifica" prima del parto, si infuria con tutto ciò che è superfluo e con il parto completamente inutile.

Una piccola percentuale di donne in gravidanza afferma che a 39 settimane è apparso un appetito insolito. Il resto dell'appetito è ridotto.

Il peso in gravidanza può diminuire questa settimana. Gli ormoni, che ora stanno preparando il corpo femminile al parto, contribuiscono alla rimozione del liquido intercellulare dai tessuti, a causa di ciò, oltre che a causa della placenta "più sottile" e della ridotta quantità di acqua, la donna diventa più leggera di 0,5-1 kg.

Immunità

Sullo sfondo dei cambiamenti globali nel corpo, l'immunità di una donna può temporaneamente indebolirsi, quindi un raffreddore, SARS, ARI o influenza nelle ultime settimane di gravidanza non è una rarità.

Molte donne lamentano frequente minzione e dolore durante lo svuotamento della vescica. Tale cistite prima del parto è spesso anche una conseguenza di una debole difesa immunitaria..

L'impulso di urinare frequentemente senza dolore e dolore nel processo è una caratteristica della tarda gravidanza. Il bambino preme la vescica e le terminazioni nervose con la testa. Dopo il parto, questi sintomi spiacevoli scompariranno..

Possibili problemi

La condizione di una donna a 39 settimane può essere piuttosto sgradevole. Ai problemi di digestione si aggiungono insonnia, vertigini, sensazione di stanchezza e affaticamento. Gli ormoni estrogeni e l'eccitazione comprensibile e i sentimenti a cui una donna è esposta alla vigilia del parto sono da biasimare.

Il sonno inadeguato porta al fatto che una donna sperimenta debolezza durante il giorno, vuole costantemente dormire. L'umore cambia come il tempo in riva al mare - pianto, irritabilità, ipersensibilità a tutto ciò che accade rendono una donna molto vulnerabile.

La testa gira e fa male, in costante attesa di sintomi che indicano l'inizio del parto, pestilenze. In un modo o nell'altro, queste manifestazioni a 39 settimane sono caratteristiche di tutte le donne in gravidanza. Oltre a loro, possono insorgere complicazioni più gravi..

gestosi

Tale complicazione può svilupparsi in qualsiasi momento ed è considerata pericolosa per la vita del bambino e di sua madre. I sintomi possono apparire come gonfiore o possono essere nascosti..

Le cause della gestosi non sono completamente comprese. Una donna può esaminare da sola il gonfiore delle gambe e delle braccia, nonché del viso e della parete addominale anteriore, ma solo un medico può stabilire il fatto di edema interno nascosto, il più pericoloso.

Se sospetti che le tue gambe siano gonfie (ci sono tracce di calze, le scarpe sono piccole e comode) o le tue mani (l'anello di fidanzamento si inserisce), dovresti assolutamente informare il tuo medico.

Se il gonfiore non scompare alcune ore dopo il risveglio, se alla donna viene diagnosticata la presenza di proteine ​​nelle urine, ipertensione, allora le sarà richiesto di andare in ospedale e con un alto grado di probabilità offrirà il parto stimolando il parto o avendo un taglio cesareo (questo dipenderà da caratteristiche della gravidanza).

Emorroidi e vene varicose

La pressione uterina sulle vene inferiori a 39 settimane può portare a sintomi spiacevoli e molto dolorosi di emorroidi. La violazione dell'afflusso di sangue alle vene emorroidali porta alla formazione di nodi, a volte con la loro successiva perdita oltre l'ano.

Molto probabilmente, la donna non avrà il tempo di curare completamente le emorroidi prima del parto, soprattutto perché l'attività lavorativa provoca il ritorno dei sintomi. Una donna può ora liberarsi dal dolore e dal sanguinamento anale con l'aiuto di farmaci che il suo medico approverà. Sarà possibile curare la malattia fino alla fine dopo il parto.

Le vene varicose sulle gambe hanno le stesse ragioni della comparsa di emorroidi. Alle donne in gravidanza è consentito assumere farmaci venotonici in unguenti e gel, nonché applicare una benda stretta da una benda elastica.

Allergia

Le cause delle allergie alla vigilia del parto fino alla fine della medicina non sono chiare. Molto probabilmente, la causa della manifestazione o della comparsa iniziale di una reazione allergica a qualcosa è gli stessi ormoni sessuali femminili che innescano diversi processi importanti nel corpo per prepararsi al parto.

Se l'allergia si manifestava a 39 settimane, dovresti parlarne con il tuo medico. Un naso che cola e una tosse di natura allergica sono ben alleviati dagli antistaminici, il loro uso nel terzo trimestre non è controindicato, ma tale possibilità deve essere discussa con un medico.

È anche consigliabile chiedere il supporto di un allergologo, che fornirà un certificato attestante che il naso che cola della donna è allergico, in modo che durante il ricovero in ospedale per maternità il personale non sospetti di infezione e la donna non è collocata nel reparto di osservazione.

Placenta e acqua

Lo spessore normale della placenta per 39 settimane è considerato di 33-34 mm. "Baby place" continua ancora a nutrire il bambino, fornirgli la fornitura di sostanze benefiche e ossigeno con sangue materno, la rimozione dei suoi prodotti metabolici, ma la placenta invecchia in modo abbastanza naturale, diminuisce in massa e volume. Comincia ad affrontare peggio i doveri che le vengono assegnati dalla natura. Il grado di maturità della placenta in questo momento è il terzo.

L'indice del liquido amniotico, che viene utilizzato per determinare la quantità di liquido amniotico, alla settimana 39 è in media 127-226 mm. L'indicatore inferiore a 63 mm è considerato inferiore a 63 mm e si dice che i polidramnios in questo momento lo sono se l'indice supera i 226 mm.

Presentazione del feto

Il bambino è ora nella posizione in cui il parto lo prenderà. La maggior parte dei bambini è nella presentazione principale. Testa 39 settimane di solito abbassata e premuta fino all'uscita del bacino.

Se la testa non si è ancora abbassata, questo deve essere segnalato durante un'ecografia. Può discendere nel primiparo molto prima della nascita e nel multipare immediatamente prima della nascita.

Se il bambino è ora nella presentazione pelvica (il suo sedere è adiacente al bacino) o si trova attraverso la cavità uterina (nella presentazione trasversale), molto probabilmente la sua posizione non cambierà, perché non c'è più spazio sufficiente per colpi liberi nell'utero feto. Alla donna verrà assegnata la data del taglio cesareo pianificato. Con un alto grado di probabilità, è già stata nominata esattamente 39 settimane o una settimana dopo..

Segni di una nascita precoce

Con nascite gemellate, le settimane 38-39 sono il risultato più probabile. Con una gravidanza da single, la probabilità di avere un parto in questo momento è poco più del 40%. Tuttavia, queste sono solo cifre statistiche; in effetti, il bambino apparirà quando sarà completamente pronto per questo.

Le donne in questo momento sono preoccupate per la questione se possono scoprire i segni della nascita che è iniziata. Aiuteremo a capirli.

primiparo

Se la gravidanza è la prima, le donne di solito hanno più tempo per arrivare tranquillamente in ospedale, perché il processo di nascita è più lento. Alla prima gravidanza a tempo pieno, le previsioni sono un compito ingrato.

I sintomi che sono popolarmente noti come precursori possono iniziare molto prima della nascita vera e propria. Quindi, l'addome in primipare si abbassa spesso alcune settimane prima della nascita del bambino, quindi il prolasso addominale non può essere considerato un segno incondizionato della nascita..

Segni molto più informativi sono lo scarico della mucosa e del liquido amniotico. La perdita di liquido amniotico senza contrazioni è anche la ragione per l'invio in ospedale, poiché il livello dell'acqua può raggiungere un livello critico minimo e il bambino non trarrà beneficio da un periodo anidro.

Le contrazioni sono l'inizio innegabile del lavoro. Quando iniziano, nessuno lo dirà, ma le vere contrazioni sono molto diverse dal falso allenamento, che può verificarsi diverse settimane prima della nascita.

Durante le contrazioni dell'allenamento, il dolore alla trazione nella parte bassa della schiena, nella parte inferiore dell'addome, il tono periodico dell'utero non hanno una certa periodicità e periodicità, passano rapidamente se la donna si sdraia per riposare.

Con contrazioni vere, la loro frequenza e durata aumentano. L'ospedale di maternità deve essere inviato quando le contrazioni vengono ripetute ogni 10 minuti..

Molte donne prima del parto iniziano a pulire attivamente, pulire la casa. Ciò manifesta l'istinto di "nidificazione". Ma considerarlo un segno di nascita imminente è sicuramente impossibile. Spesso prima del parto, una donna ha la diarrea in un paio di giorni. Questa è una pulizia del corpo, è necessaria e abbastanza naturale..

pluripare

I precursori del lavoro nelle donne multiparose sono gli stessi, ma procedono un po 'più velocemente. Quindi, la pancia di una donna durante la seconda o terza gravidanza può scendere appena prima del parto e le contrazioni di allenamento iniziano 3-4 giorni prima della nascita del bambino.

Durante le nascite ripetute, è importante notare le vere contrazioni nel tempo e andare all'istituto di maternità il più presto possibile, perché a volte le donne che hanno già avuto la possibilità di partorire naturalmente, a volte la cervice, la sua faringe interna ed esterna si aprono, il che aumenta la probabilità di un parto rapido e rapido.

Come nel caso del primo parto, devi andare in ospedale senza aspettare le contrazioni se l'acqua è passata. In assenza di un'attività lavorativa indipendente, i medici saranno in grado di causare contrazioni e stimolare il travaglio con l'uso di medicinali.

La stimolazione è indicata solo per le donne in gravidanza che non hanno controindicazioni alla nascita naturale.

Secondo le recensioni, molte mamme in attesa prima della seconda o terza nascita provano un senso di ansia, incapacità di sedersi in un posto, vengono gettate in caldo e freddo, la temperatura può aumentare leggermente - fino a 37,0 gradi o leggermente più in alto.

Come accelerare il parto?

Il desiderio di una donna di partorire il più presto possibile a 39 settimane è abbastanza comprensibile, perché la futura mamma è molto stanca di portare un bambino, fa male, vuole dormire a sufficienza. Pertanto, la domanda su come accelerare il parto durante una gravidanza a termine è una delle più urgenti. La fattibilità di queste azioni può essere argomentata a lungo, ma è ovvio che un bambino che non vuole nascere non "chiederà" di uscire, non importa quanto la futura mamma ci provi.

Esistono diversi metodi comprovati per le donne. Il più efficace è il cosiddetto "muetherapiya". Anche i medici riconoscono che il sesso aiuta il corpo femminile a prepararsi per il parto. L'orgasmo stimola i muscoli uterini e lo sperma contiene prostaglandine - ormoni che aiutano a rilassare, levigare e ammorbidire la cervice - una condizione necessaria per l'inizio del travaglio normale.

Il sesso alla settimana 39 è controindicato solo in alcuni casi - quando viene rimosso il tappo mucoso, se il partner ha un'infezione, nonché con singoli fattori minacciosi, di cui il medico deve informare la donna.

Per aumentare le possibilità di iniziare un parto, molte donne praticano squat, camminate attive all'aria aperta o sulle scale, ginnastica speciale, in cui vengono allenati i muscoli del perineo.

I metodi dubbi sono la diarrea artificiale, che le donne causano bevendo magnesia o olio di ricino. Sia la magnesia che l'olio di ricino sono potenti lassativi. La futura mamma può esagerare e causare diarrea indomabile.

I consigli per bere champagne o vino rosso non resistono affatto alle critiche. L'alcool dilata i vasi sanguigni. Ciò non può in alcun modo causare contrazioni o scarico di liquido amniotico, ma può danneggiare il bambino, perché riceverà la sua dose di briciole di sangue materno.

Se il parto inizia dopo l'assunzione di alcol (esclusivamente per coincidenza!), Allora l'alcol nel sangue aumenta la probabilità di sanguinamento durante la nascita del bambino e il parto, perché diminuisce la coagulazione del sangue da bevande forti.

Anche i consigli per bere il caffè dovrebbero essere cauti: il caffè aumenta la pressione sanguigna e l'ipertensione a 39 settimane di gravidanza può causare molti problemi alla donna stessa e agli ostetrici che la partoriranno.

Test ed esami

A 39 settimane ostetriche, non vengono eseguiti nuovi test diagnostici sulla donna. Se è ancora a casa, la visita programmata alla consultazione del ginecologo prenatale è considerata obbligatoria..

La donna incinta viene pesata come parte dell'assunzione, valutando l'aumento di peso o la perdita di peso, viene misurata l'altezza del fondo uterino e le sue braccia e gambe vengono esaminate per edema al fine di identificare possibili tossicosi tardive.

Se il medico ha dei dubbi sulle condizioni del feto, se la gravidanza è andata avanti con alcune complicazioni, a una donna su questo appuntamento, che può diventare estrema in questa gravidanza, viene dato un cardiotocogramma - CTG per valutare la frequenza cardiaca e l'attività motoria del bambino.

Gli ultrasuoni e gli ultrasuoni sono prescritti secondo le indicazioni. Inoltre, il medico può condurre un esame ginecologico su una sedia per valutare le condizioni della cervice, la sua prontezza al parto, la probabile scoperta.

Obbligatorio a 39 settimane ostetriche è un test delle urine, nonché un test di coagulazione del sangue - un coagulogramma, se non è stato eseguito una settimana prima.

I fattori di coagulazione devono essere studiati per scegliere le giuste tattiche di consegna che escludono il verificarsi di sanguinamenti estesi.

raccomandazioni

Nutrizione

Alle donne questa settimana non è raccomandato bere molto latte, mangiare ricotta e assumere preparazioni di calcio. Un eccesso di questo minerale porterà a un rapido indurimento delle ossa del cranio fetale, che influenzerà negativamente il processo di nascita, complicandole.

Al fine di ridurre leggermente le manifestazioni negative del tratto gastrointestinale, in questo momento vale la pena evitare piatti di carne e pesce, pasticcini, dolci. È meglio mangiare piccole porzioni 5-6 volte al giorno cereali, insalate, verdure fresche e in umido, frutta. Tale cibo sarà assorbito e digerito più velocemente..

passeggiate

Le donne in gravidanza possono e devono camminare indipendentemente dall'età gestazionale. L'unica cosa di cui prendersi cura a 39 settimane, andando sul lungomare, è di non andare lontano da casa, in modo che il parto non sia preso alla sprovvista in una remota area aliena.

Hai sempre bisogno di avere un telefono cellulare carico con te e documenti necessari per l'ospedale di maternità nel caso in cui una donna venga inviata lì in ambulanza direttamente dalla passeggiata - questo è un passaporto, una polizza medica, una carta di scambio con tutti i test e un certificato di nascita.

Umore

Il bambino sente perfettamente tutto ciò che la madre sente, quindi, nonostante l'eccitazione e l'ansia, la stanchezza e l'attesa costante, una donna ha bisogno di calmarsi e mettersi insieme. Al momento della nascita, entrambi - madre e bambino - dovrebbero essere riposati, pieni di forza ed energia, perché entrambi devono lavorare sodo.

Se c'è bisogno di sedativi, vale la pena discutere la possibilità di assumere un farmaco specifico con il medico. I rimedi di erbe con un lieve effetto sedativo sono generalmente ammessi nelle fasi successive..

Cose in ospedale

Se la borsa non è stata ancora assemblata, è necessario farlo questa settimana. Prendono vestiti per mamma e bambino, articoli per l'igiene, pannolini per il bambino e speciali slip monouso per donne in travaglio, pannolini usa e getta, una tazza e un cucchiaio, un caricabatterie per un telefono cellulare. Se è necessario qualcos'altro, parenti o amici possono portarlo all'ospedale di maternità.

Malattie e medicine

La futura mamma deve essere particolarmente vigile - ora più che mai, c'è una maggiore possibilità di contrarre un'infezione virale stagionale, prendendo un raffreddore. Se ciò accade, non è necessario essere turbati: la maggior parte dei farmaci è già consentita nel terzo trimestre, ma dovrai partorire nel reparto infettivo dell'ospedale di maternità. Anche se questo non è particolarmente terribile.

Cosa succede alle 39 settimane di gestazione, guarda il prossimo video.

Up