logo

Ah, quanto è bello nella pancia di mia madre! Beh, non voglio uscire affatto... Sono andato a 42 settimane di gravidanza e la piccola non si è affrettata a lasciare la sua casa temporanea. Qualunque cosa fosse, per sempre non poteva restare lì. E in linea di principio, ha un paio di giorni in più in magazzino, perché una gravidanza posticipata è considerata solo da 43 settimane. E se la nascita non accade questa settimana, dovranno essere stimolati. Ed ecco perché.

Indubbiamente, il feto a 42 settimane di gestazione è già un bambino a tutti gli effetti, completamente pronto per un'esistenza indipendente dall'organismo materno. È ben sviluppato, tutti gli organi e sistemi funzionano come un meccanismo biologico e aspettano solo che il momento venga messo in atto. Il bambino a 42 settimane di gestazione, molto probabilmente, si sente bene, non considerando il vincolo piuttosto grave. Tuttavia, continua a crescere, il che inizia a rappresentare un rischio per una consegna facile. La dimensione del bambino a 42 settimane di gestazione raggiunge i 52 cm e il peso può raggiungere i 3800 g o più. Più grande è il feto, più difficile sarà per esso avanzare attraverso lo stretto canale del parto, che non è molto utile sia per se stesso che per la donna in travaglio.

A poco a poco, le ossa del cranio del bambino iniziano a indurirsi, diventano meno elastiche ed elastiche e perdono la capacità di deformarsi quando si superano gli ostacoli. La quantità di liquido amniotico diminuisce continuamente, il che porta all'essiccamento della pelle del bambino. La placenta continua a invecchiare, a causa della quale il bambino non può ricevere completamente ossigeno e sostanze nutritive. Con un aumento del termine, aumenta la probabilità di defecare le briciole nel liquido amniotico, il che è molto indesiderabile.

Ma tutti questi processi sono più rilevanti per le 43 e 44 settimane di gravidanza. E ora si sente ancora abbastanza a suo agio e ha il diritto di aspettare qualche giorno.

Cosa fare a 42 settimane di gestazione?

Fino a 42 settimane di gravidanza solo il 10% di tutte le gestanti è incinta, ma solo il 4% partorisce alla data stimata, quindi non hai motivo di preoccuparti. Molto probabilmente, è stato fatto un errore nel calcolo del termine, che non è affatto escluso, perché la maggior parte delle donne non conosce la data esatta del concepimento del bambino. Inoltre, la data esatta dell'ovulazione, la durata del ciclo mestruale di una donna, la sua età, i probabili disturbi endocrini e i fattori ereditari influenzano anche il periodo di gestazione in ogni singolo caso..

A questo punto, ovviamente, hai già raccolto tutto molto tempo fa e completato tutti i preparativi per il parto e l'incontro del bambino. E inizi in modo notevolmente nervoso e preoccupato: bene, quando già? Questo non dovrebbe essere fatto. Meglio cercare di stimolare il parto a casa: cammina molto, fai le faccende domestiche per te, fai sesso, massaggia i capezzoli. Esistono molti modi per indurre la nascita da soli. Alcuni di loro sono completamente divertenti, ad esempio, per attirare il bambino con calore (applicandolo al perineo) o con la luce. Ma camminare avrà sicuramente un effetto positivo, quindi non sdraiarti sul divano..

Ascolta il tuo corpo, ma non andare in cicli: scopri come distrarti dai pensieri ossessivi. Meglio di tutto: leggi la letteratura pediatrica. Presto dovrai occuparti del neonato e far fronte perfettamente al tuo compito, devi conoscere molto ed essere in grado di.

Inoltre, assicurati di consultare il tuo medico e di seguire gli studi necessari per 42 settimane. Nella maggior parte dei casi, il bambino si sente bene in questo momento e finora non c'è motivo di stimolare il parto o eseguire un taglio cesareo. Ma succede anche che gli indicatori suggeriscano il contrario e dovrai ricorrere alle cure mediche. Per prendere la decisione giusta, il ginecologo deve conoscere il polso del bambino, le sue condizioni generali, lo stato della placenta e della corrente uteroplacentare, il liquido amniotico e la cervice. Pertanto, se vieni indirizzato agli esami ora, è meglio non ritardare e passare attraverso la diagnosi.

Parto a 42 settimane di gestazione

Quindi, molto probabilmente, il medico attenderà un'altra settimana prima di stimolare le contrazioni. Ma la possibilità che la nascita accada durante 42 settimane di gravidanza è abbastanza alta.

Se la gravidanza non è ancora stata posticipata, la nascita sarà la stessa di 40 settimane. Non dovresti preoccuparti di questo. Altrimenti, sono possibili alcune complicazioni: parto prolungato, lesioni alla nascita, sanguinamento. Il rischio di ingestione di acqua verde da parte di un bambino aumenta, mentre il bambino stesso è diverso dai bambini nati in tempo: la sua pelle è secca, rugosa e può avere una tinta grigia o giallastra, i suoi occhi sono già aperti, è abbastanza attivo, ma può tossire e ansimare per il contenuto di liquido amniotico nei polmoni.

Tuttavia, a 42 settimane la gestazione è raramente veramente rimandata, quindi non preoccuparti. Inoltre, poche donne hanno un bambino per 43 o 44 settimane, il che significa che le possibilità di avere un bambino sulla loro 42a sono molto alte.

Ma se il ginecologo emette un verdetto sul trattamento eccessivo, nella migliore delle ipotesi la gravidanza sarà stimolata dai farmaci. Non è affatto escluso che a una donna venga somministrato un taglio cesareo (in particolare, se la sua cervice non si è ammorbidita). Ciò ha senso in considerazione di tutti i cambiamenti che si verificano con il bambino trasferito e dei maggiori rischi di complicanze durante il parto.

Comunque sia, la gravidanza finirà comunque: se non questa settimana, poi la prossima. E lascia che la nascita abbia luogo in modo sicuro, indipendentemente dal modo in cui vengono risolti, e il bambino nascerà sano! Una nuova fase inizia nella tua vita, che, in effetti, porterà un vero significato alla vita. È così bello, così eccitante e così responsabile! Ti auguriamo di diventare i migliori genitori del miglior bambino del mondo.!

Incinta di 42 settimane

Con l'inizio di 42 settimane di gravidanza, le madri più in attesa hanno il panico e il desiderio di partorire il più presto possibile. Secondo le statistiche, oltre il 10% delle donne porta bambini prima di questo periodo. Fino a 43 settimane, la gravidanza è considerata normale e l'esposizione prolungata del feto all'utero non influisce sul suo sviluppo e sullo stato di salute..

Quali cambiamenti si verificano nel corpo femminile a 42 settimane di gestazione

Durante l'ultima settimana di gravidanza, il corpo della madre si sta attivamente preparando per la nascita imminente. Le ossa pelviche divergono gradualmente, in modo che una testa sufficientemente grande del feto possa passare attraverso il canale del parto. In questo caso, la futura mamma può provare dolore nell'addome inferiore e nella parte bassa della schiena. La cervice si sta anche preparando per l'imminente processo di nascita: diventa più morbida, più corta e può iniziare ad aprirsi in qualsiasi momento. Gli ormoni vasopressina e ossitocina, il cui livello inizia a salire alla vigilia del parto, controllano il travaglio.

Se a 42 settimane di gestazione il bambino non è ancora nato, non dovresti preoccuparti. Una gravidanza posticipata è considerata a partire da 43 settimane. Molto probabilmente, è stato commesso un errore nel calcolo della data stimata di nascita.

Molte donne incinte sono interessate alla domanda, perché sono arrivate 42 settimane di gravidanza e il parto non ha inizio e non ci sono contrazioni? Ci possono essere diversi motivi per questo:

  • Calcolo errato della data stimata del lavoro. La data corretta di consegna è determinata solo nel 5% dei casi. Ciò è dovuto al fatto che solo alcune donne possono indicare la data esatta della fecondazione;
  • Fattori che influenzano l'età gestazionale. La durata della gestazione dipende dalla durata del ciclo mestruale, dal giorno dell'ovulazione, dalla presenza di possibili disturbi endocrini, dall'età della donna e da fattori genetici. Nelle donne in gravidanza con un ciclo mestruale superiore a 28 giorni, una gravidanza di oltre 40 settimane non è considerata rinviata. Le donne il cui ciclo mestruale dura meno di 28 giorni partoriscono prima della data stabilita;
  • Complicanze della gestazione nel primo trimestre di gestazione. La presenza di varie deviazioni e anomalie all'inizio della gravidanza aumenta la probabilità di sovraccarico fetale.

Cosa succede a un bambino incinta di 42 settimane

Il feto in questo periodo continua a crescere e ad aumentare il peso corporeo. Ora il suo peso va da 3,5 a 4 kg e la sua altezza è di 52-57 cm. Il bambino è già abbastanza grande, quindi l'unica difficoltà che può sorgere sullo sfondo della sua lunga permanenza nel grembo materno è il passaggio più lento e più difficile del bambino attraverso il canale del parto. Le ossa craniche diventano più dure. Ciò può portare a travaglio prolungato, parto prolungato e lesioni alla nascita del neonato..

Va tenuto presente che il rinvio della gravidanza può influire sulla salute del bambino. Dopo 42 settimane, la placenta diventa vecchia, il che porta a una violazione della fornitura di ossigeno e sostanze nutritive al bambino. Ciò può causare ipossia fetale e compromissione della funzione cerebrale..

Quando il bambino non ha abbastanza ossigeno, inizia involontariamente a secernere le feci originali nel liquido amniotico. L'ingresso del meconio insieme al liquido amniotico nel suo corpo può portare al fatto che dopo la nascita il bambino non sarà in grado di respirare da solo. In una situazione simile, al bambino vengono prescritti farmaci antibatterici e ventilazione polmonare.

Sentimenti di una futura donna in travaglio a 42 settimane di gestazione

La maggior parte delle donne in questo periodo inizia a cadere in uno stato depresso. In attesa di parto, preoccupazioni e affaticamento portano ad apatia e disturbi psico-emotivi.

Inoltre, una futura donna in travaglio può incontrare una serie di sensazioni spiacevoli:

  • Disturbo delle feci (costipazione, diarrea). Tali violazioni sono causate dalla ristrutturazione dello sfondo ormonale e dalla pressione dell'utero allargato sul sistema digestivo;
  • Rigonfiamento. Al momento, oltre il 70% delle donne in gravidanza soffre di gonfiore. Con la normale pressione sanguigna e l'assenza di proteine ​​nelle urine, tale condizione non è pericolosa;
  • Lo sviluppo di emorroidi. Si verifica, di regola, a causa della pressione dell'utero sul perineo e sull'intestino..

Se la gravidanza procede normalmente, la futura mamma può essere a casa fino a quando si verificano contrazioni regolari. In caso di scarico di liquido amniotico dovrebbe andare in ospedale, senza attendere le contrazioni. Se la spina mucosa cade, non è necessario correre in ospedale. Di norma, lascia alcuni giorni prima dell'inizio del processo di nascita.

Inoltre, la futura donna in travaglio deve essere consapevole dei sintomi pericolosi di 42 settimane di gravidanza, se si verificano, è necessario consultare immediatamente un medico:

  • Individuazione dal tratto genitale;
  • Tono continuo dell'utero, accompagnato da un forte dolore nell'addome inferiore;
  • Frequenti attacchi di mal di testa, aumento della pressione, occhi offuscati, nausea, vomito;
  • Completa assenza o movimento eccessivo del feto.

Visita medica alla gestazione di 42 settimane

In questo momento, la futura donna in travaglio deve visitare un medico e somministrare l'urina per l'analisi. Per monitorare le condizioni del feto e della madre, possono essere prescritti i seguenti studi:

  • CTG (cardiotocografia). Viene effettuato per valutare l'attività cardiaca del bambino;
  • Ecografia. Consente di determinare la posizione e il grado di sviluppo del feto, nonché di visualizzare le condizioni del collo uterino. Durante la diagnosi ecografica, il medico può rilevare anomalie patologiche che richiedono la stimolazione del travaglio;
  • Amnioscopy Nominato per determinare lo stato del liquido amniotico e della placenta.

Se a seguito degli studi di cui sopra non vengono rilevate anomalie, il medico consiglierà di attendere fino all'inizio della consegna naturale. In caso di rilevazione di condizioni e patologie pericolose a 42 settimane di gestazione, l'ostetrico-ginecologo decide sulla fattibilità della stimolazione del travaglio o del taglio cesareo.

Possibili problemi di gravidanza a 42 settimane

Rimane il rischio di sviluppare eclampsia (tardiva gestosi) e distacco della placenta in questo momento. In alcuni casi, il processo di nascita non inizia a causa di una carenza di ormoni che lo regolano (vasopressina e ossitocina). In tal caso, a una donna può essere prescritta una terapia di correzione ormonale.

In caso di sospetto di una gravidanza fetale, viene offerta una futura donna in travaglio per stimolare il travaglio.

Stimolazione del travaglio in ospedale

In ospedale, il lavoro viene stimolato con l'ossitocina. Questo è un farmaco che, insieme alla prostaglandina (un ormone femminile), provoca la contrazione dei muscoli uterini. Se dopo questo le contrazioni non compaiono a 42 settimane di gravidanza e la cervice inizia ad aprirsi, la bolla viene perforata.

La stimolazione alla nascita può essere effettuata a casa. Il contatto sessuale non protetto è considerato il miglior metodo per accelerare il travaglio. Lo sperma maschile contiene prostaglandine e durante la stimolazione dei capezzoli viene prodotto l'ormone ossitocina, che in combinazione può causare contrazioni uterine. Inoltre, durante l'eccitazione negli organi pelvici, aumenta la circolazione sanguigna, che può provocare l'insorgenza di contrazioni e un aumento del tono uterino.

Puoi anche stimolare il travaglio a casa svolgendo utili attività fisiche (ballare, salire le scale). Puoi provare ad aderire a una dieta ricca di olio vegetale e verdure. Una maggiore motilità intestinale può causare contrazioni uterine e l'inizio del travaglio. Per non complicare il processo di nascita e non danneggiare il bambino, utilizzare i metodi di cui sopra per stimolare il parto dovrebbe essere estremamente attento e solo dopo aver consultato un medico.

Divieti e raccomandazioni a 42 settimane di gestazione

In questo momento, è importante mantenere calma e calma. Nelle ultime settimane di gestazione, questo è abbastanza difficile da fare, ma in alcuni casi è lo squilibrio emotivo che provoca l'inibizione del parto. Fare escursioni in aria, guardare i tuoi film preferiti, leggere libri o ascoltare musica rilassante può aiutarti a rilassarti..

Funzionalità di potenza

Molte donne in gravidanza hanno ridotto l'appetito questa settimana. Il parto è un processo complesso che richiede molta energia e forza da una donna, quindi devi provare a mangiare qualcosa. Può essere un pezzo di cioccolato, yogurt, frutta o una torta. La cosa principale è non morire di fame e mangiare un po 'ogni 2-3 ore. Se possibile, nella dieta dovrebbero essere inclusi piatti a base di carne e pesce, latticini e una varietà di cereali..

Assunzione di vitamina

Le vitamine che sono state prescritte dal medico durante il periodo di gestazione (calcio, vitamina D, complessi multivitaminici) possono essere assunte dopo il parto. Se necessario, vengono sostituiti con farmaci per l'allattamento.

Sesso a 42 settimane di gravidanza

Di norma, nella maggior parte delle mamme in attesa di questa settimana, il desiderio sessuale è significativamente ridotto, a causa della fatica e dell'eccitazione. Le relazioni intime sono un modo sicuro e naturale per stimolare il processo di nascita. Questa settimana sono consentiti contatti sessuali per le donne in cui si verifica una gravidanza senza deviazioni e patologie. Dopo il passaggio del tappo mucoso, il rischio di infezione delle membrane aumenta in modo significativo, quindi è meglio usare un preservativo o monitorare attentamente l'igiene dei luoghi intimi.

Attività fisica

Una moderata attività fisica è utile in qualsiasi periodo di gestazione. Nelle ultime settimane, la maggior parte degli esercizi diventa travolgente per una donna. Mantenere il corpo in buona forma ti aiuterà a camminare in aria. Puoi anche eseguire esercizi di respirazione ed esercizi di Kegel. Cercare di stimolare il travaglio attraverso l'attività fisica non è raccomandato. Ciò può influire sul processo di consegna..

Manipolazioni mediche, farmaci

In questo momento, qualsiasi manipolazione medica deve essere eseguita sotto la supervisione di uno specialista. Non è consigliabile assumere alcun farmaco senza prescrizione medica. Se hai lamentele e sintomi patologici, è meglio consultare un medico che, tenendo conto dei potenziali benefici per la madre e dei possibili danni al feto, sceglierà la medicina più sicura.

Se fino alla fine delle 42 settimane di gravidanza non vi sono segni di parto, è necessario contattare un ostetrico-ginecologo. Il medico condurrà gli esami necessari, valuterà lo stato di salute del feto e della futura mamma e svilupperà anche tattiche per ulteriori azioni..

Foto ecografica a 42 settimane di gestazione

Che aspetto ha lo stomaco a 42 settimane di gravidanza

Video: Durata della gravidanza | Il parto alla settimana 42 è possibile? Raccomandazioni del medico

Attenzione! Questo articolo è solo a scopo informativo e in nessun caso è materiale scientifico o consulenza medica e non può sostituire la consultazione di persona con un medico professionista. Per diagnosi, diagnosi e trattamento, contattare un medico qualificato!

Incinta di 42 settimane

Questa settimana completa il periodo ottimale in cui il bambino dovrebbe nascere. A partire dalla 43a settimana successiva, i medici parleranno del rinvio della gravidanza.

Cosa succede al bambino

Alla 42a settimana, il feto è completamente pronto per la nascita e la vita al di fuori del corpo materno. Continua a crescere e ad acquisire tessuto adiposo sottocutaneo. Che aspetto ha il bambino:

  • il corpo è proporzionale, viene espresso lo strato di grasso sottocutaneo;
  • la pelle è rosa, è ancora presente un lubrificante umido;
  • sulla schiena e sulle spalle potrebbe esserci una piccola quantità di capelli vellus;
  • peli sulla testa lunghi 1-2 cm;
  • le ossa della parte cerebrale del cranio non si sono ancora completamente ossificate - ciò è necessario affinché il feto passi normalmente nel canale del parto della madre;
  • le unghie delle mani e dei piedi vanno oltre il bordo della falange dell'unghia;
  • nei ragazzi i testicoli scendevano nello scroto, nelle ragazze le grandi labbra ricoprono il piccolo;
  • peso, in media, 3600-3700 g, altezza 53-56 cm.

Il bambino è vitale, dopo la nascita può respirare da solo, succhiare, urlare ad alta voce.

In rari casi, se viene commesso un errore nel calcolo della data stimata di consegna, alla 42a settimana, l'esame ecografico determina i segni di sovraccarico:

  • carenza idrica - non vi sono acque "dirette";
  • cambiamento nella qualità del liquido amniotico: sono torbidi, mescolati con meconio, non rilevano particelle di lubrificante simile al formaggio;
  • le ossa del cranio sono troppo dense;
  • la pelle fetale sembra rugosa, non c'è lubrificante simile al formaggio;
  • placenta con segni del tempo.

Se il medico osserva almeno un segno e la cervice rimane "immatura", in un ospedale verrà prescritto un trattamento per la sua "maturazione". Nel caso di una cervice "matura", è indicata la stimolazione congenita del farmaco artificiale..
Quando la gravidanza è ritardata, prima di tutto, il bambino soffre:

  • a causa dell'invecchiamento e del deterioramento del funzionamento della placenta, si verifica una carenza cronica di ossigeno, che influisce sul lavoro, principalmente del cervello;
  • la mancanza di nutrienti porta a una riduzione del peso corporeo fetale a causa dell'esaurimento del grasso sottocutaneo. Ciò complica il successivo adattamento alle condizioni di vita extrauterina - una temperatura ambiente relativamente bassa;
  • il liquido amniotico contaminato con meconio può provocare una polmonite grave;
  • ossa del cranio eccessivamente dense non sono in grado di deformarsi fisiologicamente durante il passaggio del canale del parto - questo minaccia al massimo lo strappo dei tessuti molli nella madre. Nel peggiore dei casi, il feto non sarà in grado di superare da solo il canale del parto e gli ostetrici dovranno aiutarlo. I benefici ostetrici per l'estrazione del feto a volte aumentano il rischio di lesioni al bambino durante il parto;
  • la pelle secca e non protetta del feto è soggetta ad una maggiore vulnerabilità.

Dati tutti i fattori, in alcuni casi gli ostetrici insistono su un taglio cesareo.

Sentire

La mamma è moralmente pronta da parto e anche un po 'stanca di aspettare. Il bambino la infastidisce sempre meno con movimenti improvvisi - è già molto affollato nella cavità uterina. In termini fisici, le sensazioni di una donna incinta sono dovute a uno stomaco abbassato.

Il prolasso dell'addome facilita la respirazione della donna incinta, passa bruciore di stomaco, ma i viaggi in bagno "a poco a poco" diventano più frequenti, la costipazione è preoccupata. La diarrea può comparire poco prima della nascita. Ciò è causato, da un lato, dalle contrazioni iniziali dell'utero, dall'altro, dalla necessità di purificare il corpo prima del parto.

Preoccupato per il dolore nel perineo, nella parte bassa della schiena e nelle gambe. Ciò è causato dal prolasso dell'utero, la divergenza delle ossa pelviche prima del parto, un grande peso corporeo della gravidanza.

Il peso può diminuire: il sangue si addensa, il gonfiore diminuisce. Quindi il corpo si sta preparando a ridurre al minimo il parto.

Le contrazioni di Brexton-Hicks diventano più frequenti e più intense - contrazioni "false". Preparano l'utero per il parto. È importante non perdere l'inizio di veri combattimenti: saranno regolari, accelereranno e aumenteranno di intensità e durata.

Con la pressione sui capezzoli, vengono rilasciate gocce di colostro - il corpo della donna è pronto a nutrire il suo bambino.

Consigli utili per la futura mamma

Al momento si consiglia:

  • porta sempre con te documenti (passaporto, polizza, carta di scambio) e un telefono cellulare, anche se esci per cinque minuti in un negozio in una casa vicina;
  • preparare 3 sacchetti con le cose. Il primo è portare con sé i documenti in ospedale, un telefono cellulare con un caricabatterie, pantofole lavabili e una bottiglia da mezzo litro d'acqua senza gas. Il secondo - con cose e pannolini per il bambino, i parenti lo porteranno immediatamente dopo il parto. E nel terzo - cose per dimissione a mamma e bambino;
  • puoi provare ad accelerare l'aspetto del bambino - lunghe passeggiate, fare sesso, stimolazione dei capezzoli.

Le classi attive che richiedono forza fisica e movimenti intensi non sono raccomandate..

consiglia il bambino

Molte donne non lasciano una sensazione di ansia prima del parto. Da dove viene la paura del parto??

Con la nascita di un bambino, nasce una madre. E in tali minuti, le emozioni si sostituiscono: ansia, aspettativa, eccitazione, gioia, estasi...

Le giovani madri si sostengono a vicenda, raccontando e mostrando come è diventato il loro corpo dopo la nascita dei bambini.

L'inizio del travaglio è caratterizzato dallo scarico dell'acqua, dall'intensificazione e dall'allungamento del tempo di lavoro. La sequenza di stadi è rigorosamente definita, nessuno stadio può "cadere", solo la loro durata può cambiare. La durata del lavoro in quelle donne che partoriscono per la prima volta è di 12-16 ore, per le donne multiparose - 8-10.

Nel periodo preparatorio, la frequenza e la durata delle contrazioni aumentano, l'intervallo tra loro è di oltre 20 minuti. Durante questo periodo, puoi fare una doccia e riunirti in ospedale. Quando l'intervallo tra le contrazioni regolari è di 15-20 minuti, si nota l'effettivo inizio del travaglio. Passano attraverso le fasi:

  1. informativa Nel primipare, la cervice si apre per circa 10-12 ore, nelle multiple 7-9 ore. Il periodo più lungo, le contrazioni aumentano di intensità, diventano dolorose, il divario tra loro è ridotto.
  2. Esilio. È un periodo intenso. Dura 1-2 ore per il “primogenito”, e per quelli che danno alla luce di nuovo, da 20 minuti a un'ora. Lo stadio più doloroso, che richiede autocontrollo da una donna durante il parto. È importante spingere forte - fino al punto di dolore, e farlo quando dice l'ostetrico. Il sollievo si verifica quasi immediatamente dopo la nascita della testa del bambino. Quando il bambino nasce, dovrebbe essere posizionato sullo stomaco della madre per almeno alcuni minuti. Questo contatto pelle a pelle innesca i meccanismi più importanti per l'adattamento del bambino alla vita al di fuori dell'addome della madre e promuove la formazione di allattamento nella madre.
  3. Sequenziale, della durata da 5 a 30 minuti. Il periodo non è doloroso, termina con la separazione della placenta e delle membrane fetali.

Una donna trascorre 2-4 ore dopo il parto nella stessa stanza di maternità, dove i medici controllano le sue condizioni. Misurare la pressione, il polso, la temperatura e controllare l'emorragia. Quindi su una barella trasportata nel reparto postpartum.

La consegna non inizia a 42 settimane di gestazione: cosa fare?

Sembrerebbe che a 42 settimane di gestazione siano già scadute tutte le scadenze e che il bambino non abbia ancora fretta di nascere. Questo è un evento abbastanza comune, specialmente quando si porta il primo figlio. Cosa fare se il parto non inizia, lo diremo in questo articolo.

Quanti mesi sono

In questo momento, l'età fetale del feto è esattamente di 40 settimane, cioè 10 mesi. Il periodo ostetrico è ora di 10 mesi e 14 giorni.

Perché il parto non si verifica

Se il parto non è iniziato a 42 settimane di gestazione nella pratica medica, è consuetudine parlare di un periodo prolungato.

Succede raramente, circa 1:10 casi. Esistono due opzioni per la gestazione prolungata:

  • Posticipata gravidanza. Si sviluppa a causa di varie patologie nella mamma.
  • Prolungato. Si verifica principalmente sullo sfondo di anomalie genetiche in un bambino e uno squilibrio ormonale in una donna.

Le ragioni di una gravidanza posticipata includono una diminuzione dei processi metabolici in una ragazza e una carenza di vitamine, malattie del sistema endocrino, aborti o aborti. È anche pubertà tardiva o incompleta, traumi psicologici, tossicosi grave e gestosi..

Tra i motivi di una gravidanza prolungata, è necessario evidenziare una violazione del ciclo mestruale in madre, fattore ereditario, prima nascita, stress, paure di responsabilità. Inoltre, una gravidanza posticipata è spesso il risultato di una scadenza errata..

Secondo le statistiche mediche, la maggior parte dei bambini nati dopo la scadenza ha una buona salute e non differisce dai loro coetanei nati in tempo.

Cosa succede al bambino

A 42 settimane, il peso dell'arachide è di circa 3500-3800 g e la crescita raggiunge 53-55 cm. I ragazzi, di regola, sono più pesanti delle ragazze di 50-100 ge più alti di 3-4 cm. Questi dati sono approssimativi e spesso accade che le ragazze nascono con un peso abbastanza elevato.

In questo momento, il bambino continua a crescere, anche se ora non è così intenso. Esattamente 40 settimane fa, è stata fecondata una cellula femminile, che ha dato vita a una nuova vita. Dato che il feto è già abbastanza grande, i medici insistono che la nascita abbia luogo nel prossimo futuro.

La testa del bambino si è già abbassata e ora si adatta perfettamente alle ossa pelviche di una donna incinta. Un piccolo organismo produce attivamente l'ormone dello stress. Ciò è necessario affinché il bambino trasferisca più facilmente la nascita e superi un periodo difficile. È molto pericoloso se in questo momento si verifica l'indurimento delle ossa del cranio. Per un comodo passaggio attraverso il canale del parto, devono rimanere mobili.

Durante l'ecografia, il medico può scoprire che il feto nell'utero della madre soffre. La sua pelle diventa rugosa, la lubrificazione originale non è sufficiente. Le unghie troppo cresciute appaiono sulle maniglie, con le quali il bambino si gratta spesso. A causa della mancanza di ossigeno, un bambino può essere iperattivo.

Offriamo ora di scoprire tutti i dettagli dello sviluppo di ragazze e ragazzi dopo la nascita e fino a un anno. Tutte le informazioni necessarie nel nostro articolo..

Segni di gravidanza incinta

Esistono criteri per determinare una gravidanza posticipata o prolungata. Questi includono:

  • Mancanza di acqua frontale.
  • Una forte riduzione del liquido amniotico.
  • Nessun fiocco di grasso al formaggio.
  • Indurimento delle ossa del cranio fetale.
  • C'è una placenta che invecchia.
  • La cervice non matura.

In presenza di uno o più indicatori, viene diagnosticata una gravidanza posticipata e viene presa una decisione su ulteriori tattiche di mantenimento di un particolare paziente.

Benessere della donna a 42 settimane

Nonostante l'assenza di contrazioni, la giovane madre si sta attivamente preparando per un evento emozionante. Molto presto, il bambino lascerà la pancia. Durante questo periodo, la ragazza può avvertire un dolore lancinante nell'addome inferiore, disagio nella parte bassa della schiena. Edema, pesantezza, dolore compaiono sulle gambe. Le vene varicose si sviluppano spesso..

Gli arpisti aumentano ogni giorno:

  • Le false contrazioni stanno diventando più frequenti. L'addome inferiore diventa come pietra, duro. Il disagio si estende alla regione lombare, al perineo, ai glutei.
  • Il colostro è prodotto dalle ghiandole mammarie. È assolutamente necessario per il bambino nei primi giorni di vita. Il nutriente contiene tutti gli oligoelementi necessari, senza i quali la briciola sarà abbastanza dura da diventare più forte.
  • A 41-42 settimane di gravidanza, la mamma soffre di insonnia, affaticamento cronico. I movimenti del piccolo diventano piuttosto rari. A causa dello spazio insufficiente nell'utero, è difficile per lui raddrizzare le braccia e le gambe. Questo è un segno di nascita imminente..
  • Minzione aumentata e movimenti intestinali. Il feto comprime la vescica e l'intestino. I frequenti viaggi in bagno stanno diventando banali.
  • A 42 settimane di gestazione, spesso si sviluppa la "sindrome da incastramento". Consiste nel desiderio della madre di effettuare riparazioni, ricaricare i pannolini, riorganizzare i mobili e preparare una stanza per il neonato. Questo è abbastanza normale, perché tale comportamento è inerente alla natura.
  • Spesso in questo momento ci sono disturbi digestivi. Flatulenza, bruciore di stomaco, diarrea o, al contrario, feci ritardate tormentano la ragazza. Nella zona dello stomaco, si può osservare la gravità. Le sensazioni spiacevoli, di regola, possono essere eliminate con una corretta alimentazione..

Ricordiamo che in questa fase, la ragazza dovrebbe monitorare attentamente il numero di movimenti del bambino. Come prima, tra 12 ore dovrebbero esserci almeno 10.

La necessità di un controllo medico

A 42 settimane, una donna dovrebbe visitare regolarmente un medico. Di solito, durante una gravidanza prolungata, alla mamma vengono prescritti metodi di esame aggiuntivi, necessari per monitorare le condizioni del bambino e della ragazza stessa.

Vengono valutati i seguenti criteri:

  • La condizione della cervice, la sua lunghezza e il grado di rammollimento.
  • Il battito del cuore del bambino.
  • Quantità e qualità del liquido amniotico.
  • La condizione della placenta, il suo grado di invecchiamento.
  • Il numero di movimenti fetali.

L'ecografia e la cardiotocografia sono obbligatorie. Inoltre, vengono presi in considerazione i risultati della cosiddetta analisi trigeminale per hCG, estriolo e AFP, che rivelano varie patologie di sviluppo nel feto,.

Maggiori informazioni sulle norme hCG nelle diverse fasi della gravidanza qui..

La stimolazione del lavoro è necessaria alla settimana 42?

Se a questa data avanzata non ci sono ancora segni di parto, il medico deve decidere se accelerare artificialmente questo processo. Lo specialista deve tenere conto del fatto che i rischi per la salute del bambino sono ora piuttosto elevati.

  • Carenza di ossigeno bambino.
  • Aspirazione: l'ingestione delle feci originali di un bambino nelle sue vie aeree.
  • Indurimento delle ossa craniche.
  • Acqua bassa.
  • Cordoncino stretto intorno al collo.
  • Rischio di lesioni alla pelle a causa di una lubrificazione insufficiente.

Se esiste una minaccia per la salute del bambino o della madre, il ginecologo decide il metodo di consegna. Questo è un modo naturale o taglio cesareo. La lotta alle contrazioni viene effettuata in diversi modi. Questa è un'amniotomia (puntura della vescica fetale), l'uso di ormoni, rottura delle membrane.

Se durante il parto naturale qualcosa è andato storto, si può prendere una decisione su un taglio cesareo non pianificato.

Consigli degli esperti

Non dovresti cercare recensioni e risposte alla domanda sul perché non posso dare alla luce 42 settimane di gestazione in vari forum. Il corpo di ogni donna è individuale. L'opinione dei medici su questo tema è inequivocabile: ora devi fidarti degli specialisti.

Cosa dovrebbe sapere la mamma:

  • Il controllo da parte dei medici è ora importante. A questo proposito, una donna incinta dovrebbe frequentare regolarmente una clinica prenatale e, se necessario, andare in ospedale.
  • Ogni giorno devi camminare all'aria aperta. Per le passeggiate, prova a scegliere luoghi tranquilli e remoti dalla pista..
  • Non c'è bisogno di andare nel panico a causa della mancanza di contrazioni a 42 settimane di gestazione. A causa dello stress, viene prodotta l'adrenalina che interferisce con la sintesi di altri ormoni necessari per il parto..
  • Ora fai le valigie in ospedale. Dovrebbero essere prodotti per l'igiene personale, nonché pannolini e gilet per il neonato. Se non sai cosa prendere, puoi chiedere al tuo ginecologo.
  • Cerca di non guidare o camminare da solo. È meglio se qualcuno ti accompagnerà.
  • Quando contrazioni regolari o scarichi d'acqua, affrettati a chiamare un'ambulanza.

Cerca di impostarti solo in modo positivo. Parla con il tuo piccolo, accarezza la pancia, leggi la letteratura, ascolta musica calma. Sarà utile ora leggere libri sulla cura del bambino.

Vuoi sapere quanto latte materno dovrebbe mangiare un neonato? Quindi questo articolo fa per te.

Quando andare all'ospedale di maternità

Il parto a 42 settimane di gestazione è proprio dietro l'angolo e le contrazioni possono iniziare in qualsiasi momento del giorno o della notte. Nelle madri multiparose, l'intero processo a volte avviene così rapidamente che non c'è molto tempo per pensare.

Quindi, quando devi andare urgentemente in ospedale:

  • le acque sono partite;
  • sono iniziate le contrazioni regolari;
  • lo spotting apparve dalla vagina;
  • aumento della pressione sanguigna notevolmente aumentato o, al contrario,;
  • sono comparsi segni di tossicosi tardiva - edema, vomito, nausea, svenimento;
  • forte dolore nell'addome inferiore;
  • aumento della temperatura corporea.

A 42 settimane, i medici spesso raccomandano alla mamma di andare in ospedale. Durante questo periodo, una donna e un bambino sono in attesa di una varietà di pericoli ed è meglio se in questo momento la donna incinta è sotto il controllo dei medici.

Caratteristiche della nutrizione a 42 settimane di gestazione

Una dieta equilibrata è la chiave per il benessere di madre e feto in qualsiasi momento. Prima di tutto, i prodotti devono essere di alta qualità. Dovrebbero essere acquistati in negozi o supermercati, evitando mercati spontanei. Inoltre, è importante monitorare la data di scadenza..

Principi nutrizionali tardivi:

  • È meglio mangiare in piccole porzioni, non mangiare troppo. Il cibo dovrebbe essere diviso in 5-6 ricevimenti.
  • Preferibilmente cotto bollendo, stufando o cuocendo.
  • Lavare accuratamente frutta e verdura prima di mangiare..
  • Sottoporre carne e pesce a un buon trattamento termico.
  • È importante eliminare un gran numero di prodotti allergenici. Questi includono agrumi, miele, noci, cioccolato, uova.
  • La base della dieta dovrebbe consistere in cereali, latticini, verdure, frutta, erbe.

Va ricordato che a 42 settimane di gravidanza un aumento di peso troppo rapido è estremamente indesiderabile. Se il feto pesa più di 4 kg, c'è una maggiore probabilità di rottura del perineo e lesioni uterine. È meglio rifiutare dolci, pane bianco, muffin, torte e cioccolato. Se vuoi qualcosa di dolce, puoi mangiare frutta secca, un po 'di miele, marshmallow o marmellata.

Prodotti consigliati e indesiderati: tabella

PuòÈ impossibile
Pane integraleProdotti da fornoPane bianco e pasta dai più alti gradi di farina
Verdure, sul secondo brodo di carneMinestreBrodi ricchi di carne
Pollo, tacchino, coniglio, manzo magroCarneMaiale, grasso, manzo grasso
Riso, grano saraceno, miglio, granoPorridge e fagioliSemola, fagioli, fagioli, piselli
Frittate al vapore bolliteUovaFritto, oltre 2 pezzi al giorno
Condimenti delicati alle erbeCondimenti e salseKetchup, maionese, senape
Uvetta, prugne secche, albicocche secche, marmellata, pastille, miele, halvaDolciDolci, torte, cioccolato
Succhi, composte, tisane, acqua naturaleLe bevandeAcqua dolce gassata, caffè, tè forte, energia, alcool

Leggi sulla nutrizione della mamma nei primi mesi di allattamento nel nostro articolo. Per te solo le informazioni necessarie.

video

Vedi altri suggerimenti per 42 settimane di gravidanza in questo video..

42 settimane di gravidanza: cosa fare se il parto non inizia

"A lungo termine" - questo è quello che dicono quando sono trascorse 42 settimane e la nascita non è ancora iniziata. Questa è una situazione allarmante che richiede una soluzione urgente. Pertanto, la futura mamma dovrebbe sapere chiaramente perché ciò accade, come minaccia il bambino e quali azioni intraprendere in assenza di travaglio a 42 settimane di gestazione. Leggi di più al riguardo..

42 settimane di gravidanza: perché non c'è nascita

Una gravidanza di 42 settimane e l'assenza di segni di una nascita imminente sono motivo di preoccupazione. La natura ha calcolato chiaramente quanto il bambino deve maturare nell'utero. La nascita di solito avviene tra 39 e 41 settimane con una gravidanza normale.

La maggior parte delle mummie può scoprire in che settimana è la nascita. Uno degli indizi è la durata del ciclo mestruale. Se sono 21 giorni, il parto può verificarsi tra 38 e 39 settimane, se 28 - quindi tra 40 e 41 settimane di gravidanza. Tuttavia, può anche succedere che la gravidanza sia prolungata.

Ciò accade a causa di indicatori oggettivi dello stato di salute fisico di una donna:

  • ciclo mestruale - 30 giorni;
  • una donna partorisce per la prima volta;
  • eredità;
  • disturbi del sistema endocrino e tarda pubertà;
  • preeclampsia - tossicosi nella tarda gravidanza;
  • avitaminosi;
  • una storia di aborto, anche spontanea.

Un effetto importante sul prolungamento della gravidanza ha uno stato psicologico e mentale di una donna. La paura del parto, l'aumento dell'ansia, la depressione o altri problemi possono causare un parto ritardato.

La causa soggettiva di una gravidanza prolungata è l'errore degli ostetrici. Tuttavia, questo fattore è minimizzato dagli ultrasuoni. Tali studi consentono di determinare con precisione quale periodo di gravidanza corrisponde allo sviluppo del feto. Gli indicatori ottenuti vengono confrontati con l'ultima mamma indicata dalla mamma.

Se la nascita non si è verificata prima di 42 settimane, i medici che conducono la gravidanza analizzeranno tutti gli indicatori di salute della futura mamma, lo sviluppo e la vitalità del feto e decideranno sulla forma di stimolazione del parto. A una donna incinta che si trova in una situazione del genere si consiglia di non preoccuparsi e di non essere turbata. I bambini portati si sviluppano allo stesso modo di quelli nati in tempo.

42 settimane di gravidanza: cosa succede al bambino

42 settimane di gestazione sono la scadenza per il parto, altrimenti la madre e il bambino potrebbero soffrire. Cosa succede al bambino in questo momento:

Il piccolo uomo ha già guadagnato il peso richiesto (fino a 4 kg), aumentato a 57 cm. Gli indicatori di peso e altezza nei bambini a 42 settimane di gestazione possono rimanere gli stessi del 40 ° - 3–3,5 kg con una lunghezza di 50– 53 cm e può diminuire a causa della mancanza di nutrienti. Ciò è dovuto all'invecchiamento e all'esaurimento della placenta..

  • Indicatori fisiologici.

Il bambino ha una muscolatura ben sviluppata e uno scheletro osseo, il suo cuore batte con una frequenza di 160 battiti al minuto. Tutti i sistemi e gli organi funzionano normalmente, ma il bambino si sente già a disagio a causa dell'utero angusto. Il suo sviluppo rallenta, si muove poco. Allo stesso tempo, le ghiandole surrenali vengono attivate nel bambino - viene prodotto l'ormone dello stress. Si sta preparando per la nascita.

  • Fusione del cranio.

Questo è il pericolo di scavalcare un bambino. Per il normale passaggio attraverso il canale del parto, il cranio del bambino deve rimanere morbido. In caso contrario, si verificheranno lesioni ed emorragie..

  • La pelle cambia.

Una permanenza prolungata nell'utero influisce negativamente sulla pelle del bambino. La lubrificazione non li protegge più, iniziano a seccarsi e aggrottare le sopracciglia. Quando nasce un bambino, le madri vedranno immediatamente che la pelle delle braccia e delle gambe inizia a sbucciarsi e si spegne come un guanto. In questo caso, saranno necessarie ulteriori cure: fare il bagno in preparazioni a base di erbe e lubrificare la pelle con pomate speciali.

La mamma dovrebbe ascoltare i movimenti del bambino. Se ci sono meno di 10 in 12 ore, ciò indica che si è verificata una violazione delle funzioni vitali del bambino, i suoi indicatori vitali sono diminuiti. In questo caso, è necessaria assistenza medica..

Non importa quanto la madre avesse paura del parto, tuttavia, la paura per la salute del bambino dovrebbe essere maggiore. Pertanto, la consegna a 42 settimane non è solo necessaria, ma obbligatoria. Altrimenti, il bambino potrebbe morire nell'utero..

42 settimane di gravidanza: sensazioni di una donna incinta

A 42 settimane, è insopportabilmente difficile per una donna avere un figlio. La durata del processo è molto stancante, l'aumento delle dimensioni dell'addome complica turni, sonno e riposo. L'edema delle estremità, che si alza a causa della gravità dell'utero, causa problemi.

Inoltre, la futura mamma prova tali sensazioni:

  • Dolore pubico.

Il bambino preme sulle ossa del bacino, che divergono gradualmente. Pertanto, una donna avverte dolore acuto quando cammina.

Questo sintomo è molto pericoloso. Se non vengono prese misure e il parto non è accelerato in questo momento, allora una donna può ricevere una lesione complessa - una discrepanza o una rottura delle ossa pubiche. Nei casi più gravi, questo è irto di ridotta capacità motoria della madre.

  • Precursori del parto.

Una donna incinta di 42 settimane sperimenta regolarmente disagi fisici causati dall'allenamento delle contrazioni e dalla lombalgia. Sempre più l'utero diventa pietra, l'addome scende il più possibile verso il basso.

La donna è molto stanca. Diventa assonnata, si sente debole. Il suo corpo attacca il cortisolo, che prepara il corpo al parto..

Tuttavia, se il parto non si verifica alla settimana 42, per qualche motivo l'ipofisi non dà un tale comando. Pertanto, una donna incinta deve sapere cosa fare per partorire più velocemente.

42 settimane di gravidanza: intervento specialistico

La consulenza a una donna a 42 settimane sarà fornita dai medici in gravidanza. Ti diranno come accelerare il parto dopo aver esaminato la madre e il bambino:

  • esaminare le condizioni della placenta;
  • misurare il battito cardiaco del feto;
  • apprezzerà la quantità e la qualità del liquido amniotico.

In questo momento, è indispensabile sottoporsi a dopplerografia, ultrasuoni e cardiografia. I risultati di questi studi indicheranno i rischi per la vita e lo sviluppo del bambino. Questi includono:

  • carenza di ossigeno;
  • indurimento del cranio del feto;
  • eccesso di peso o perdita di peso;
  • riduzione del liquido amniotico;
  • intrecciare il bambino con un cordone ombelicale;
  • aspirazione dovuta all'ingestione di feci infantili - meconio;
  • perdita di lubrificazione e asciugatura eccessiva della pelle del bambino.

Se gli ostetrici sono sicuri che la durata della gravidanza sia anormale e minacci la salute del bambino, i ginecologi offriranno due modi per stimolare il parto:

Il parto può causare lunghe passeggiate, un clistere con olio di ricino o intimità con il padre del bambino.

Il parto stimola i farmaci: mettono una donna in un contagocce con farmaci ormonali o eseguono un taglio cesareo.

La decisione sulla forma e sul metodo di consegna viene presa individualmente in ogni singolo caso clinico. Dipende dalla struttura dello scheletro della madre, dalla presenza di complicanze o malattie gravi, dallo stato fisico e psicologico generale della madre, dalla salute del bambino.

42 settimane di gravidanza: consigli su quando andare in ospedale

La dieta e il riposo della donna incinta non sono diversi dal periodo precedente. Le donne non sono consigliate di mangiare cibi grassi e pesanti, alimenti che possono causare bruciore di stomaco o costipazione.

Camminare all'aria aperta, una notte sana e piena, e talvolta il sonno durante il giorno, rimangono obbligatori. Non è consigliabile per un periodo di 42 settimane andare in piscina o nella palestra, poiché l'esercizio fisico può causare un parto rapido e questo è pericoloso per la madre e il bambino.

Di solito, durante una gravidanza prolungata, una donna viene collocata nel dipartimento di patologia del parto al fine di monitorare le sue condizioni e adottare misure in tempo per la nascita sicura del bambino. Tuttavia, se una donna incinta ha rifiutato il ricovero in ospedale, allora tutta la responsabilità per la salute del bambino spetta a lei.

In questo momento, la futura mamma dovrebbe essere pronta:

  • borsa con cose per l'ospedale (set di madre e bambino);
  • carta di scambio.

Il segnale che sta per iniziare la nascita sarà:

  • scarico del tappo mucoso protettivo (copioso grumo di colore grigio-marrone);
  • perdita o scarico di liquido amniotico;
  • contrazioni - attacchi di dolore crescente nella parte inferiore dell'addome e della parte bassa della schiena, che compaiono con una frequenza di 15-20 minuti;
  • nausea crescente.

Questi sintomi indicano che il parto è iniziato: la cervice si apre intensamente per perdere il bambino. Quando compaiono questi segni, vai immediatamente in ospedale.

Prima di dare alla luce si consiglia:

  1. Esegui le normali procedure igieniche (fai una doccia e raditi il ​​cavallo).
  2. Si consiglia di mettere un clistere purificante, anche se i medici non insistono su questa posizione.
  3. Rifiuta di mangiare. L'espansione uterina è accompagnata da grave nausea e talvolta vomito. Pertanto, il cibo accettato fornirà ulteriore lavoro alla donna in travaglio.
  4. Bere acqua. Alla nascita, una donna perde molto liquido, quindi i medici consigliano di bere acqua a piccoli sorsi tra le contrazioni. Fai scorta di una bottiglia da due litri di acqua naturale quando ti dirigi al Rodzal.

Quando inizia il parto, la donna avverte un forte dolore ed è stressata. Per calmarsi, camminare, fare movimenti rotatori del bacino. Ciò stimolerà l'apertura della cervice e avvicinerà l'incontro con il bambino..

Hanno informato il bambino fino a 42 settimane? Così già vicino alle scadenze per il parto. Se il corpo di una donna non dà un segnale per iniziare il parto da solo, gli ostetrici adotteranno misure per garantire che un bambino sano sia nato e che la madre non soffra.

Una gravidanza prolungata è poco frequente ed è dovuta alle sfumature degli psicosomatici della madre. Se non vuoi sopportare il bambino, prova a liberarti delle paure del parto, dell'ansia, immergiti nella gioia di un incontro precoce con il bambino tanto atteso.

Attenzione! Il materiale è puramente indicativo. Non dovresti ricorrere ai metodi descritti in esso senza prima consultare un medico.

Autore: Anna Ivanovna Tikhomirova, candidata alle scienze mediche

Revisore: candidato alle scienze mediche, professore Ivan Georgievich Maksakov

Incinta di 42 settimane

Se hai portato la gravidanza a 42 settimane, probabilmente pensi che ora sei arrivato il periodo più difficile per tutti questi nove mesi. Sembra che il peso del bambino nell'addome stia aumentando di giorno in giorno. C'è molta stanchezza e il benessere peggiora. Le esperienze si intensificano sempre di più. Pensieri irrequieti mi salgono in testa: perché la nascita non è ancora iniziata, e se qualcosa fosse successo al bambino? C'è molto poco da sopportare. Se il bambino non viene alla luce questa settimana, l'ostetrico-ginecologo inizierà ad adottare misure attive.

Segni e sintomi di 42 settimane di gestazione

In generale, la futura madre conserva gli stessi sintomi che hanno infastidito l'intero terzo trimestre: mal di schiena, crampi alle gambe, minzione frequente, gonfiore alle gambe, vene varicose, emorroidi, costipazione e problemi del sonno. Ma alcuni di loro immediatamente prima del cambiamento di nascita, ne sorgono di nuovi..

Diarrea. In molte donne, poco prima della nascita, la costipazione è sostituita da feci molli. Questo sintomo si verifica a causa del fatto che gli ormoni preparano i muscoli dell'utero per il parto e allo stesso tempo influenzano l'intestino. È privo di contenuti e ciò facilita il passaggio del bambino attraverso il canale del parto.

Le contrazioni di Braxton-Hicks, che si sono disturbate durante il terzo trimestre di gravidanza, diventano più potenti e regolari. Se si ripetono molto spesso e causano dolore - forse questo ha già iniziato il parto!

Brutto sogno. Alla quarantaduesima settimana, tutte le gestanti sono in uno stato di tensione, stanno aspettando l'inizio del parto. Per questo motivo, non è possibile dormire a lungo durante la notte. Il problema è aggravato da altri cambiamenti nel corpo di una donna incinta:

  • A causa del grande addome, è scomodo sdraiarsi sul letto, è impossibile trovare una posizione in cui la parte bassa della schiena e le gambe non siano insensibili. Prova a dormire sul lato sinistro con i cuscini sotto la parte bassa della schiena, lo stomaco e tra le ginocchia..
  • Gli ormoni creano qualcosa di incomprensibile con le condizioni della futura madre. Per la maggior parte della giornata, la donna si sente stanca, non vuole fare nulla, non c'è forza per nulla. Ma a volte ci sono esplosioni di energia e voglio rifare molte cose, un po 'di più per equipaggiare la casa per l'aspetto del bambino. Questo si chiama "istinto di nidificazione", e talvolta si fa sentire nel cuore della notte. Se vuoi fare qualcosa, e per questo non riesci ad addormentarti, prova a fare qualcosa di calmo. Ad esempio, leggere un libro, lavorare a maglia, ricamare. Non accendere la TV, il computer, salire sul tuo smartphone o tablet.
  • Di notte, può spesso essere tirato in bagno a causa del fatto che il feto è affondato e ha iniziato a esercitare una maggiore pressione sulla vescica. Cerca di bere più liquidi al mattino e meno di notte.
  • In molte donne, la causa principale dei disturbi del sonno è la sindrome delle gambe senza riposo. Le sue cause non sono completamente note. Si ritiene che si verifichi quando alcuni minerali mancano nel corpo. I complessi vitaminici e minerali possono migliorare la condizione.

È probabile che il gonfiore delle gambe a 42 settimane di gestazione aumenti in modo significativo. Sebbene questa raccomandazione possa sembrare assurda, prova a bere molta acqua, spesso aiuta a ridurre il gonfiore. Più spesso sdraiati con le gambe in alto. Altrimenti, seguire le raccomandazioni del medico. Se il gonfiore aumenterà molto, verrai ricoverato in ospedale.

Scarico di liquido amniotico. Questo sintomo non sembra sempre così chiaro ed evidente, come mostrato nei film. A volte, infatti, molta acqua lascia immediatamente la vagina della donna, che è difficile da ignorare. In altri casi, sarà un flusso sottile e sottile. A volte il liquido amniotico può essere confuso con le perdite vaginali, che diventano più abbondanti alla fine della gravidanza. In caso di dubbi, se si sospetta che l'acqua sia uscita, è meglio andare all'ospedale di maternità. Se la vescica fetale viene aperta e il parto non inizia, questo minaccia la penetrazione di un'infezione batterica nell'utero.

Scarico vaginale sanguinante. Se noti tracce di sangue su un lenzuolo o biancheria intima, questo probabilmente indica che la cervice dell'utero si sta preparando per il parto - si apre. Non c'è niente di cui preoccuparsi. Ma se lo scarico del sangue è molto abbondante, dovresti consultare immediatamente un medico.

Veri dolori del travaglio. Di norma, le donne le distinguono molto bene dai combattimenti di "allenamento" Brexton-Hicks. Sono molto più forti, dolorosi, con il tempo diventano solo più intensi e più frequenti e non passano fino alla nascita del bambino. Di solito la seconda e la terza nascita sono più veloci della prima.

Partenza del tappo mucoso. Sembra un grumo di muco e prima dell'inizio della nascita chiude l'ingresso dell'utero. In alcune donne, la spina mucosa esce tutto in una volta, in alcuni - in frammenti. A volte è trasparente, a volte sono presenti impurità nel sangue..

Gravidanza a 42 settimane gemelle

Una doppia gravidanza dura in media meno di una singola gravidanza, di solito partorendo tra 36 e 37 settimane. Poche donne portano gemelli anche prima della quarantesimo settimana. I gemelli a 42 settimane sono rari. Tuttavia, a volte questo accade e perché - non puoi dirlo con certezza. Gli scienziati non hanno scoperto che questo è stato influenzato da ciò che è accaduto alla futura mamma durante la gravidanza.

È noto che la probabilità di parto tardivo aumenta fattori quali:

  • Prima gravidanza.
  • Le gravidanze precedenti sono durate anche molto a lungo.
  • Se la maggior parte delle donne in famiglia ha un parto tardivo.
  • Se la futura madre stessa fosse nata a 41–42 settimane.

È pericoloso per la salute dei bambini?

Non preoccuparti. Se il medico nella clinica prenatale dice che tutto è in ordine con i bambini, non c'è motivo di preoccuparsi. Tuttavia, alcuni rischi nella tarda nascita sono aumentati:

  • Il rischio di parto morto è il doppio: 4-7 decessi per 1000 neonati contro 2-3 decessi se il parto si verifica alla settimana 40.
  • Disturbi respiratori nei neonati.
  • Ritardo della crescita intrauterina a causa dell'invecchiamento della placenta e dell'ipossia (carenza di ossigeno) del feto.
  • Acqua bassa - riduzione del volume del liquido amniotico.
  • Battito cardiaco rapido nel feto e altri segni che non tutto è in ordine con la sua salute.
  • Sindrome da aspirazione del meconio - una condizione in cui le feci primarie entrano nel tratto respiratorio di un bambino.
  • Il rischio di utilizzare una pinza ostetrica o un estrattore sotto vuoto aumenta.

Cosa sono le pinze ostetriche?

La pinza ostetrica è uno strumento speciale con cui il medico afferra e tira la testa del feto, aiutando così il bambino a nascere. Spesso il loro uso è più sicuro rispetto all'estrazione sotto vuoto e al taglio cesareo, ma ciò dipende in gran parte dall'esperienza e dalle capacità del medico che conduce la procedura.

Le principali indicazioni per l'uso di una pinza ostetrica:

  • Il lungo corso della seconda fase del lavoro. Se una donna partorisce senza anestesia spinale, questa fase dovrebbe durare non più di 2 ore con una singola gravidanza e non più di 1 ora con una doppia gravidanza. Se con anestesia spinale - non più di 3 ore con singleton e non più di 2 ore con due petti.
  • Sospetto di rischi preesistenti o potenziali per il feto: minaccia di lesioni alla nascita, prolasso del cordone ombelicale, ipossia.
  • Se è necessario ridurre il secondo periodo di travaglio in base alle indicazioni relative alla salute materna. Può essere esaurimento, sanguinamento, malattie dei polmoni o del sistema cardiovascolare, pneumotorace spontaneo nell'anamnesi, febbre.
  • Grave gestosi.
  • Presentazione pelvica del feto - la manipolazione può essere eseguita se il medico ha le competenze appropriate.

La probabilità che siano necessarie pinze ostetriche è aumentata durante la gravidanza che dura più di 40 settimane. Discutilo con il tuo ostetrico-ginecologo.

Per utilizzare una pinza ostetrica, devono essere soddisfatte le seguenti condizioni:

  • L'esperienza pertinente e il livello di professionalità del medico, deve essere in grado di eseguire questa procedura.
  • La presentazione è nota, la posizione della testa del feto.
  • Divulgazione completa della cervice.
  • Il medico è sicuro che le dimensioni del bacino della madre e della testa del feto corrispondono al fatto che il bambino sarà in grado di attraversare il canale del parto.
  • La donna ha preso l'acqua.
  • La pinza può essere utilizzata solo con un livello adeguato di sollievo dal dolore..
  • Nella sala parto ci dovrebbero essere attrezzature adeguate per fornire alla donna l'assistenza necessaria.

Il parto vaginale con una pinza ostetrica è controindicato nei seguenti casi:

  • Eventuali controindicazioni al parto in modo naturale, quando è necessario un taglio cesareo.
  • Se il medico, per una ragione o per l'altra, non può ottenere il consenso personale della donna per la manipolazione.
  • Indisponibilità cervicale per parto.
  • Incapacità di determinare la posizione del feto, la sua testa.
  • La dimensione del bacino della donna non è stata valutata, il medico non è sicuro che la testa del bambino possa attraversarla.
  • Medico insufficientemente esperto, mancanza di condizioni per la procedura in sala parto.

Controindicazioni relative (in determinate condizioni, la procedura può ancora essere eseguita) includono l'estrazione del vuoto non riuscita e la mancanza di un adeguato sollievo dal dolore.

Durante la procedura, il medico esamina la vagina, quindi inserisce con cura i cucchiai destro e sinistro della pinza e chiude la loro serratura. Successivamente, l'ostetrico esegue una trazione di prova - sorseggia un po 'la pinza, controllando la testa del feto con un dito. Ciò è necessario per assicurarsi che lo strumento sia applicato correttamente e non scivoli. Se tutto è in ordine, il feto viene rimosso. In questo caso, il medico tira delicatamente le pinze, senza forza bruta, a intermittenza, imitando il lavoro naturale.

Che cos'è un estrattore sotto vuoto?

L'estrazione del vuoto è un'alternativa all'uso di una pinza ostetrica. Allo stesso tempo, uno strumento simile a una ventosa viene posizionato sulla testa del feto e con esso il bambino viene letteralmente estratto.

Le indicazioni e le condizioni per l'estrazione del vuoto sono le stesse dell'uso di una pinza ostetrica. Controindicazioni alla manipolazione:

  • Gravidanza a 34 settimane. Al contrario, dopo 40 settimane si presenta abbastanza spesso la necessità di un estrattore sotto vuoto.
  • Alcuni problemi di salute del bambino che comportano rischi elevati dalla procedura, ad esempio osteogenesi o emofilia imperfette.
  • Le restanti controindicazioni sono le stesse dell'uso di una pinza ostetrica.

Quarantaduesima settimana di gravidanza è quanto?

Come mostrano le statistiche, spesso con una gravidanza "in ritardo" il suo termine è semplicemente erroneamente determinato. In generale, determinare l'età gestazionale ha alcune sottigliezze e, a causa loro, spesso sorge confusione. La domanda principale è: da quale giorno una donna dovrebbe essere considerata incinta? Sembrerebbe che la risposta sia ovvia: la gravidanza inizia nel momento in cui lo sperma incontra l'uovo e insieme formano un embrione. Il termine calcolato in questo modo si chiama embrionale. Ma è usato raramente. Il problema è che è molto difficile determinare il giorno in cui si è verificata la fecondazione. Non coinciderà necessariamente con il giorno in cui ci fu un contatto sessuale. Il momento della fecondazione non si manifesta con alcun sintomo. Pertanto, è difficile determinare con precisione il periodo embrionale.

Molto spesso, i ginecologi ostetrici usano un termine ostetrico. È conteggiato dal primo giorno dell'ultima mestruazione. Ciò si verifica circa 2 settimane prima che avvenga effettivamente la fecondazione. Pertanto, il termine ostetrico è solo una convenzione, ma è molto conveniente, perché quasi ogni donna può dire con certezza quando ha avuto i suoi ultimi periodi.

In questo modo:

  • La seconda settimana di gestazione ostetrica è di 40 settimane di gestazione..
  • La quarantaduesima settimana del periodo fetale è la 44a settimana dell'ostetrico. È chiaro che nessun singolo medico permetterà a una donna di portare un bambino prima di tale termine; il parto verrà indotto molto prima.

Ora, a 42 settimane, sei incinta per circa nove mesi e due settimane. Sì, succede anche questo ed è abbastanza normale. Ma questa settimana hai un'ultima possibilità di partorire da solo. Se ciò non accade, i medici prenderanno alcune misure..

Cosa succede al feto alla gestazione di 42 settimane?

Alla quarantaduesima settimana di gravidanza, il feto continua a crescere. Ora ha circa le dimensioni di un'anguria, ma con un'anguria più grande rispetto a 40 e 41 settimane. La lunghezza del suo corpo è di circa 51–52 cm, peso corporeo - 3600-3700 grammi. Questi sono indicatori nella media, ma in realtà tutto è molto individuale. Alcuni bambini entro la 40a settimana hanno il tempo di guadagnare 4000 grammi e più.

Il bambino è completamente formato e pronto per la nascita. Non è diverso da un neonato, tranne per il fatto che "respira" non ancora aria, ma liquido amniotico, e il suo corpo riceve ossigeno e sostanze nutritive attraverso i vasi del cordone ombelicale.

Il sistema nervoso fetale continua a svilupparsi attivamente. Ha formato tutti i riflessi che saranno richiesti nella prima volta dopo la nascita. Funzionalità di tutti gli organi sensoriali: vista, tatto, olfatto, udito, senso di equilibrio. Ma dopo la nascita, il sistema nervoso continua a migliorare, la sua struttura sta diventando sempre più complicata. Grazie alle numerose connessioni neurali formate, i movimenti del bambino sono diventati più fluidi, più coordinati.

Uno strato di tessuto adiposo è ben sviluppato sotto la pelle, quindi il bambino ora appare paffuto. Il grasso è necessario affinché il corpo del bambino possa riscaldarsi. Nella zona delle guance sono speciali grumi di Bisha. Non solo rendono il viso di un bambino così carino, ma aiutano anche a succhiare e masticare..

Durante lo sviluppo intrauterino, la pelle fetale è coperta con una composizione speciale - un lubrificante simile al formaggio. È necessario per proteggere la pelle dal liquido amniotico, per facilitare il passaggio attraverso il canale del parto. Alla quarantaduesima settimana di gravidanza, la quantità di lubrificante simile al formaggio diminuisce. La testa di molti bambini è già coperta di peli - alcuni nascono immediatamente con capelli lussureggianti. Ci sono unghie sulle dita e possono già essere piuttosto lunghe.

Molti degli organi interni del bambino sono ora in uno stato di "prova generale" in previsione della nascita. Il diaframma e i muscoli intercostali sono regolarmente ridotti: il bambino fa movimenti respiratori. Nell'intestino si forma la feci primaria: il meconio. I reni producono urina, che viene escreta nel liquido amniotico.

Il bambino è nella pancia della madre in "posizione fetale": le braccia, le gambe e la testa sono piegate, portate al corpo, sembrava arricciarsi in un glomerulo. Allo stesso tempo, il tono dei muscoli flessori aumenta e questo continuerà per qualche tempo dopo la nascita. Nei neonati, anche le braccia e le gambe sono piegate, portate al corpo, le braccia sono compresse in pugni. Se metti il ​​dito sul palmo del bambino, lo afferrerà stretto. Ecco come si manifesta un riflesso afferrante: era necessario ai giovani dei nostri lontani antenati per aggrapparsi saldamente al cappotto della madre seduto sulla schiena mentre salta da un ramo all'altro.

Le ossa del nascituro sono già abbastanza ben rinforzate. Il cranio è ancora costituito da singole ossa. Non sono collegati, come in un adulto, da cuciture forti e possono anche essere spostati l'uno rispetto all'altro. Ciò è necessario affinché il bambino possa passare attraverso l'anello pelvico della madre. La testa è una delle parti più grandi del corpo di un neonato. A causa dello spostamento delle ossa, la sua forma immediatamente dopo la nascita potrebbe non sembrare abbastanza familiare: sembra allungata o addirittura appuntita. Presto la sua forma tornerà indietro..

Tuo figlio si sta appena preparando a nascere e ha già un sistema riproduttivo! Se questa è una ragazza, allora molte ovuli sono già presenti nelle sue ovaie. Alcuni di loro sono i tuoi futuri nipoti e nipoti. I ragazzi stanno completando il processo di abbassamento dei testicoli nello scroto - prima che fossero nello stomaco.

Fatto interessante: cibo per il tuo bambino

Durante lo sviluppo prenatale, il nascituro mangia - cosa pensi? - sangue di mamma! Poco dopo la fecondazione, il feto morde letteralmente la parete dell'utero e si nutre dei suoi tessuti. Dopo qualche tempo, si forma la placenta, il cordone ombelicale e il corpo della madre inizia a fornire al bambino tutto il necessario. Questa dieta "di sangue" non finisce qui. Verso la fine della gravidanza, un denso liquido giallastro inizia a distinguersi dalle ghiandole mammarie della donna. È colostro, diventerà cibo per il bambino durante i primi giorni di vita. Nella sua composizione, il colostro è molto diverso dal latte materno. Piuttosto, ricorda un plasma sanguigno. Successivamente, appare "vero" latte materno. La capacità di produrlo in donne diverse persiste per tempi diversi, da 6 mesi a 2 anni.

Movimenti fetali a 42 settimane di gestazione

A 42 settimane di gravidanza, la futura mamma dovrebbe ancora sentire i movimenti del bambino nella pancia. Devi ancora contare il loro numero ogni giorno e informare immediatamente il tuo medico se il bambino diventa meno attivo.

Il nascituro si comporta proprio come un neonato. È stato a lungo stabilito sonno e veglia. Quando si sveglia, si comporta abbastanza attivamente. La mamma sente come preme con le mani e le gambe sulle pareti dell'utero, i suoi movimenti non solo sono sentiti, ma sono anche visibili se il suo stomaco è esposto. Ma la maggior parte del giorno il bambino dorme.

Molto spesso (ma non sempre) la routine quotidiana del feto non coincide con quella di mia madre. Spesso si comporta molto attivamente di notte (e questo è un altro motivo per cui le donne in gravidanza hanno un sonno disturbato) e si calma durante il giorno. Molto probabilmente, continuerà a comportarsi così anche dopo la nascita: dormirà tutto il giorno e piangerà di notte, dovrà portarlo sempre. Abbi un po 'di pazienza! Nel tempo, il bambino stabilirà la modalità corretta.

Ultrasuoni a 42 settimane di gestazione

Se una donna ha 42 settimane di gravidanza e nessuna nascita, il medico può prescrivere un'ecografia e altri metodi diagnostici.

L'ecografia aiuta a valutare le condizioni del feto, le sue dimensioni principali (diametro e circonferenza della testa, del torace, della lunghezza delle spalle, dei fianchi, delle gambe, delle ossa dell'avambraccio), per verificare quanto è maturo, quanto bene funzionano i suoi organi interni. Durante lo studio, il medico esamina l'attività motoria del feto, stima la sua frequenza cardiaca, il flusso sanguigno in grandi vasi.

È molto importante controllare il cosiddetto grado di maturità della placenta: spessore, struttura, flusso sanguigno utero-placentare. Pertanto, l'ecografia è sempre integrata dalla dopplerografia.

Aspetto delle immagini ecografiche alla quarantaduesima settimana di gravidanza:

Cosa succede all'utero e allo stomaco a 42 settimane di gestazione?

Alla quarantaduesima settimana di gravidanza, l'utero raggiunge la sua dimensione massima. Il suo muro è molto ispessito. L'altezza eretta del fondo uterino (la distanza dal bordo superiore della sinfisi pubica al bordo dell'organo superiore) è di circa 36 cm Il fondo uterino è a livello del processo xifoideo dello sterno. La circonferenza addominale a 42 settimane di gestazione è di 95-105 cm, a seconda delle dimensioni del feto, del fisico della donna e del tono muscolare dei suoi addominali.

Poco prima dell'inizio del travaglio, la cervice si apre. La sua parte stretta inferiore, che sporge leggermente nella vagina, si espande e il grado di questa espansione corrisponde allo stadio del travaglio. La donna stessa non può verificarlo. L'espansione cervicale può essere valutata solo da un medico durante un esame.

Ci sono tre fasi del parto. Durante il primo di essi, la cervice si apre. Quando si riempie, inizia il secondo stadio: l'espulsione del feto stesso.

Fase latente

In questa fase, il parto è appena iniziato formalmente, ma in realtà l'utero e la sua cervice si stanno “riscaldando”. Cominciano i dolori del parto che non sono ancora dolorosi e non regolari.

Fase attiva

Si ritiene che una donna sia entrata nella fase attiva del primo stadio del parto, quando l'apertura della cervice ha raggiunto 3-4 cm. In futuro, continua ad una velocità di 0,5-0,7 cm all'ora. Allo stesso tempo, le contrazioni diventano regolari, si intensificano. Quando l'apertura della cervice raggiunge i 10 cm, inizierà la seconda fase del travaglio.

Il primo stadio continua in tutte le donne in modi diversi. Innanzitutto, il ruolo delle caratteristiche individuali della futura mamma. Nelle donne che hanno partorito in precedenza, questo accade più velocemente. A volte si verifica una certa apertura, quindi si ferma per un po 'e successivamente la cervice si espande molto rapidamente di 10 cm.

Quanto dovrebbe aumentare di peso la futura mamma?

Per l'intera durata della gravidanza, la futura mamma aggiunge in media 13,5 kg. Ma i numeri normali possono discostarsi molto dalla media, l'intervallo qui è piuttosto ampio. L'aumento di peso dipende principalmente dall'indice di massa corporea (peso in kg diviso per il quadrato dell'altezza in metri) di una donna prima della gravidanza, dalla natura della sua dieta e dalle caratteristiche individuali. Naturalmente, con una doppia gravidanza, l'aumento di peso è più veloce e più sostanziale.

La tabella mostra i valori raccomandati di aumento di peso in base all'indice di massa corporea (BMI) di una donna prima della gravidanza:

Caratteristiche del peso di una donna prima della gravidanza

Indice di massa corporea

(m / h 2, dove m è il peso corporeo in kg, h è l'altezza in metri)

Aumento di peso raccomandato durante la gravidanza

Valori medi e intervallo raccomandato di aumento di peso nel secondo e terzo trimestre di gravidanza

Up