logo

Buon massaggiatore - Julia

Recensioni del sito di autori di massaggi a Mosca e San Pietroburgo

L'effetto del massaggio sulla pelle. Recensito da Julia, San Pietroburgo Masha, Mosca. Massaggio dalla cellulite Massaggio dopo il parto. Recensione di Nadia, San Pietroburgo Correzione del corpo. Feedback di Eleanor, MSC Masseur Alexander su un massaggiatore Valentin Denisov-Melnikov Speciale massaggio anticellulite. Julia, Mosca Nastya, San Pietroburgo. Diminuzione dei volumi Julia, Mosca. Risultati del massaggio Catherine, Peter, recensione sul massaggio anticellulite. Veronika, Mosca. Sensazioni di massaggio Julia, MSC: Valentine è un'ottima massaggiatrice. Provare!
Versione archiviata del forum

Come perdere peso dopo un taglio cesareo. Come perdere peso dopo il parto. Come perdere peso. Dopo 5 mesi di taglio cesareo, sono ancora come un ippopotamo.

Ciao bellezze! Tutto con le vacanze passate! Aiuta con consigli, forse tu o i tuoi amici avete incontrato. Durante la gravidanza, ho guadagnato circa 30 kg (dopo aver partorito 17 anni rimasti). Ho mangiato correttamente, ma ho continuato a seguire le istruzioni di un medico. Quindi, apparentemente, e aumento di peso.

Sono passati 5 mesi dopo il taglio cesareo e io sono ancora un ippopotamo. Mi guardo allo specchio e mi odio! Quasi tutto questo tempo ho mangiato al minimo, ma il peso non si scioglie! Non mi è ancora stato permesso di praticare sport a causa del sanguinamento e della difficile riabilitazione dopo un taglio cesareo (una sutura è stata aperta 2 volte). Organizzo giorni di digiuno su kefir, ma tutto il resto. E recentemente un terribile zhor ha attaccato, provo a bere solo acqua, in casi estremi - purea di frutta. Ma questo non è mai successo. E così provo a camminare con il passeggino al massimo e a mangiare bene.

Parallelamente, ho iniziato ad avere problemi di pressione (ogni giorno da 150 a 105, polso 110), di tanto in tanto mi sono improvvisamente ricoperto di macchie rosse, il viso mi brucia. Potrebbe essere un fallimento ormonale? Non so proprio cosa fare e dove andare. Se sai, consiglia specialisti di San Pietroburgo. Come perdere peso dopo un taglio cesareo?

- Vai in sala. Solo il bar aiuterà un maiale come te.

- Se durante la gravidanza hanno provato correttamente, allora 30 kg non sarebbero aumentati e l'aumento di peso sarebbe fino a 15 kg.

- Non può essere in palestra dopo un taglio cesareo.

- Devi chiedere a un cardiologo, non su Internet, di chiedere un consiglio.

- Hai visitato un dottore? Cosa dice? Potresti avere un fallimento ormonale, una sorta di problema interno.

- Apri gruppi nutrizionali e cucina secondo le prescrizioni e con urgenza i medici.

- Smetti di fare scuse per il taglio cesareo! Le ragazze normali dopo il taglio cesareo in una settimana già pompano la stampa e tu divori.

- Sei pazzo? Dopo il parto, non puoi pompare la stampa, e dopo un taglio cesareo, non puoi fare un anno e mezzo in generale, soprattutto perché la cucitura è divergente dall'autore.

- Devi andare dal dottore! Andrà tutto bene, molto probabilmente, non hai ancora bisogno di perdere peso, perché hai un disturbo ormonale e cerchi di mangiare meglio!

- Hall non è autorizzato a persona.

- Giace tutta al fine di otmazatsya dal pubblico e giustificare il suo grasso. Non puoi farti un maiale grasso, non dare alla luce!

- Quando dai un consiglio, pensa 10 volte, è giusto o no e danneggerà una persona?

- La sala delle mucche grasse non fa male.

- È impossibile per lei esercitare. L'addome dopo taglio cesareo viene tagliato, la cucitura può di nuovo andare in pezzi.

- Dai, non portare sciocchezze. Tutti individualmente, soprattutto in gravidanza. Pensi che una corretta alimentazione sia la chiave di tutti i problemi.

- Sì, lo dicono tutti - è impossibile per me, è impossibile per me. In tal modo giustificando la loro pigrizia.

- Autore, prima ripristina la forza e poi perdi peso. Che dire della salute, dal dottore! Qui ti avviseranno ora che lasci un orfano.

- Sai cos'è un taglio cesareo?

- L'aumento di peso normale è considerato fino a 15 kg. E sì, individualmente, ovviamente! Alcuni e 40 kg di guadagno durante la gravidanza!

- Dopo il parto secondo le indicazioni è impossibile. Inoltre, è stato fatto un cesareo all'autore, che è chirurgia e sutura.

- L'autrice stessa deve comprendere adeguatamente che ci sono problemi di salute, la bellezza è sullo sfondo. Ti consiglieranno ora! Secondo i dottori di cui hai bisogno! Secondo i dottori. E dopo 5 mesi, molti sono generalmente controindicati negli sport dopo il taglio cesareo!

- Non me ne frega niente di cosa si tratta. Le persone con disabilità si dedicano allo sport e ottengono risultati. Quindi non è necessario andare subito al crossfit.

- Bene, nei periodi postoperatori, gli sport sono controindicati per tutti, specialmente quando le cuciture divergevano due volte. Dice lì che la cucitura è divergente due volte e l'emorragia si è aperta. In generale, qualsiasi attività fisica è controindicata, alla mia ragazza non è stato permesso di prendere il bambino in braccio dopo un taglio cesareo. È necessario andare in palestra al termine del periodo di recupero, ma per ora può solo camminare a piedi con il passeggino.

- Lasci quindi una busta inutile di immondizia, se non riesce a muoversi. E le diete sono tutte cazzate.

- Devi sentirti dispiaciuto per te, non conosci le cose di base e urli come una vittima, gli sport sono solo una panacea, gli sport, non ti frega niente che le cuciture della ragazza si separino, questa è una scusa. Muore di emorragia, oh, va bene - voleva davvero perdere peso. Le persone con disabilità ottengono il successo. Sei strano. Contalo, il tuo ventre verrà tagliato e le cuciture non guariranno. Bene, sì, è ora di andare a strapparli in palestra. La pancia dopo il parto è vulnerabile. E il taglio cesareo è la muscolatura tagliata, l'utero e tutto questo schiacciato.

- Allora cosa sta piagnucolando? Lascialo aspettare fino a quando tutto è in ritardo, va in palestra e poi si inzuppa di carichi cardio.

- Perché la mente non è abbastanza, prima vai dal medico con tutte le lamentele e ripristina la salute. Le donne su Internet consiglieranno immediatamente come rimettersi in ordine magicamente senza sport.

- L'autore non è come perdere peso pensando, ma come normalizzare la tua salute.

- Puoi correre. La corsa facile rimuove solo il grasso dai lati e dal basso addome. Aree problematiche nelle donne dopo il parto.

- Bene, sì, quando salti di pressione. Correre è!

- Bene, nelle diete non perderà peso. Hai bisogno di esercizio.

- Ho la stessa spazzatura. Quasi sempre devi mentire o sederti. Questo è un incubo, ovviamente, ma sono un drista, sto guadagnando meno della norma. Ma qui non siamo consulenti per te, qui ci sono problemi più complessi. Andare dal medico, indicare il problema, consegnare gli ormoni, andare dal cardiologo. Prenditi il ​​tuo tempo per perdere peso, forse non si tratta di cibo.

- Sono convinto più di una volta che la gravidanza è solo un danno.

- Ho guadagnato 27 chilogrammi, ho anche avuto Cesare, c'erano anche complicazioni, ma tutto è andato via, quindi mi sembra che ho bisogno di vedere un medico, gli ormoni vengono controllati ed esaminati lì.

- Bene, autore, solo il tempo ti aiuterà. Ma hai ancora bisogno di mangiare. Per un po ', tutto bollito e non grasso, e meno carboidrati. E dopo un anno, abbi cura di te. Lo sport dopo il taglio cesareo è ancora controindicato per te.

- Quindi partorisci dopo storie del genere!

- Comunque, in fondo capisci che ho ragione. È solo che il tuo orgoglio non ti consente di ammettere che ho ragione in tutto.

- E hai controllato lo sfondo ormonale dopo il parto almeno una volta? La pienezza non può essere dovuta solo al cibo e alla mancanza di sport. La mamma dopo la nascita sta guadagnando principalmente a causa degli ormoni.

- Ora rimarrai un ippopotamo. Ma ha partorito.

- Una persona chiede il parere di un esperto e tu scrivi: devi andare dal dottore. I punti divergono mentre in palestra. Che cos'è questo? Guardo nel libro, vedo un fico?

- Una dieta ricca di grassi e povera di carboidrati ti aiuta! Perdere peso senza rotture e stress (rifiuta pasta, pane, riso, zucchero e patate, mangia carne grassa, pesce e verdure) e sarai felice! Ho perso peso così velocemente.

- In primo luogo, stai allattando, a quanto ho capito, riguardo al cibo, devi pensare in modo che il latte sia buono e solo allora sulla figura. E su altre questioni, il medico ti aiuterà, nessun altro modo.

- Autore, controlla l'ormone

- Ragazza, cara, il tuo primo errore è che odi te stesso, il tuo corpo, che di recente ha dato vita a un'altra creatura! Siamo tutti diversi, qualcuno dà alla luce bambini, mentre sputano, e senza conseguenze per la loro forma e salute, qualcuno è molto meno fortunato. Ma sei ancora fortunato - apparentemente, hai un bambino sano, e questo è importante.

Quali sono i giorni di digiuno se hai maggiori probabilità di allattare?! Non sorprende che il corpo subisca uno stress enorme e attivi la "modalità di autodifesa", a seguito della quale lo stesso zhor ti attacca e il corpo è riluttante a separarsi dai chili in più. Pertanto, ripeto ancora una volta - non concentrarti sul numero sulla bilancia, dai tempo a te stesso e al tuo corpo e te lo prometto - la ricompensa non ti farà aspettare! Buon anno a te e famiglia, sii sano!

- Ha anche guadagnato 30 chilogrammi durante il parto. Se non sei mai stato coinvolto in sport prima d'ora, nulla andrà via rapidamente! Anche se segui una dieta, fai esercizi: il corpo inizierà a lavorare solo sei mesi dopo. Quindi prima fai una pausa al corpo, almeno sei mesi. Dopo che l'emorragia è terminata, dovrebbe trascorrere una discreta quantità di tempo. Altrimenti, strapperai il corpo. E lo sport dopo il taglio cesareo è generalmente oltre il consentito.

- Hai chiaramente un fallimento ormonale. Mi è successo quando il diavolo sa cosa sta succedendo con gli ormoni, lo zhor era semplicemente irrealistico. Vai dall'endocrinologo, fai il test.

- Sii paziente per sei mesi quando puoi andare in palestra. Senza movimenti - ristagno nel corpo.

- Il fatto è che gli ormoni sono al 100%, vai dall'endocrinologo. A proposito, in questi casi, lo sport dopo il parto è controindicato.

- Forse un malfunzionamento ormonale, e questo è iniziare ad adattarsi con le droghe, e poi nella sala. Perdere peso con le diete, può perdere peso, ma tutto si bloccherà. Quindi sì, la palestra è necessaria, ma inizialmente il dottore.

- Siamo dottori qui? Passa gli ormoni e sarà chiaro se si tratta di un malfunzionamento ormonale o superiore - le tue scuse.

- Bene, perdere peso, e poi cosa? Fallimento dietetico e inversione di massa. Le donne scrivono: come perdere peso dopo il parto, e loro stesse mangiano e trascorrono giorni sdraiati sul divano.

- Come madre di un bambino piccolo, non riesco a immaginare come puoi sguazzare sul divano con il bambino tutto il giorno.

- Ho guadagnato 25 chilogrammi per gravidanza, ho buttato via 27. Quando il bambino è cresciuto, ho speso così tanta energia su di lui che ho perso più peso di quanto abbia guadagnato. Solo qui, lo stomaco dopo il parto è rimasto sospeso. diastasi.

- Innanzitutto, devi visitare un ginecologo locale. Fai test per ormoni e cose. Il secondo è consultare un medico, perché il fatto di non avere punti di guarigione per due mesi può essere un sintomo di malattie, in particolare del diabete mellito. Non c'è bisogno di morire di fame: più muori di fame, più il corpo inizierà a mettere da parte le sue riserve. E sì, 30 kg per gravidanza sono troppi. Devi seguire una dieta sana, non mangiare pane, dolci, zucchero. Più verdura, frutta (tranne banane e uva).

- Cari ragazze, bene, smettete di torturare già voi stessi e il vostro corpo. Che cosa significano "day on kefir", "day on water", "I do not eat eat", ma come può essere? Non ti capisci che stai solo facendo di peggio per te stesso? Devi mangiare bene, se vuoi perdere peso, devi contare su un KBJU giornaliero. Ma prima devi vedere un medico e non scrivere su Internet. Forse hai dei seri problemi di salute e tu, invece di risolverli, muori di fame e gemiti online. Quindi le cose non sono fatte.

- Quindi non capisco neanche questo, tipo, non mangio niente, e così via, e come si nutre un bambino? Devi mangiare bene e pensare non solo a te stesso. Bene, okay, non è per me leggere la moralità, tuo figlio è affar tuo. Se sei preoccupato di come perdere peso, se la pressione aumenta, hai problemi non solo con gli ormoni, ma anche con la testa.

- E come possono aiutarti i partecipanti? Versare una pozione magica? Limitazione nella dieta e nell'attività fisica (se possibile). Non ci sono altri modi per perdere peso, ma tu stesso lo sai.

- Forse il peso non è più dovuto al cibo, ma questi ormoni sono cattivi, durante il periodo a volte guadagno 2 kg proprio così, quindi vanno via da soli, probabilmente non puoi seguire una dieta e non ha senso, solo con un po 'di acqua e purea allora ti porterà ancora oltre. Conta le calorie, ma in generale, penso, aspetta un po ', questa è la nostra parte di donne. Tutto passerà, la cucitura guarirà, il peso inizierà a sparire, se tutto va bene con la tiroide e gli ormoni, ma per quanto riguarda la pressione, non tirare, vai dal dottore, ti diranno cose più utili lì, credimi.

- Mangia più mele. E dopo un taglio cesareo, dopo un anno puoi fare solo sport, soprattutto con problemi come il tuo.

- Non capisco. Anche se uccidimi, non capisco. 30 kg Da dove? Ho guadagnato 11, 4 kg. Bambino, 2 kg - acqua, 2 kg - sacco. Bene, inoltre, da qualche parte, qualcosa verrà scritto. Non credo nelle fiabe sul fatto che sia esso stesso. Non ho mangiato farina, grassi, salati e così via. Non ho nemmeno usato semi, uva, banane e zucchero. Solo utile. Verdure, frutta, carne bollita. Ora circa il taglio cesareo. Le suture non guariscono - questo è per il medico che ha cucito. Forse le discussioni ti hanno dato complicazioni. Forse qualcosa ha colpito. Forse fai esercizi fisici da solo e le cuciture a causa di questa divergenza. È difficile perdere peso dopo un taglio cesareo, ma reale. Quindi pazienza e solo pazienza.

- Coloro che dicono di amare il proprio corpo, perché ha dato vita. Questa è una stupida otmaza per loro stessa inazione. Io, come, ho dato la vita, è possibile dimenticare di me stesso. Ha. Delirio. La tua vita va avanti e devi continuare a prenderti cura di te stesso e provare almeno a fare qualcosa, non essere il maiale di Pepa e pensare che tutto vada bene. Prima di tutto, tuo figlio vuole vedere una bella madre. La mamma dopo il parto non dovrebbe correre da sola.

- Non si tratta di un malfunzionamento, ma sì, questi sono ormoni, non ritornano immediatamente alla normalità dopo il parto, hai poco tempo, più vicino a un anno dovrebbe tornare alla normalità, forse un po 'più a lungo, non ricordo esattamente.

- Le genealogie in Germania affermano che un massimo di 5-6 kg deve migliorare durante la gravidanza. Da qui l'espressione nella mia testa: mangia di meno.

- Bene, penso che ci siano delle eccezioni. Dopotutto, un bambino può pesare 4500 grammi, o addirittura 5000. Inoltre, tutto ciò che lo circonda e il sangue di 1,5 ml in più arriva nel corpo della madre. Quindi circa 9 chilogrammi un set è il massimo.

- Queste sono grandi eccezioni quando un bambino pesa 5 kg. Sto parlando di statistiche medie, penso, quindi è necessario aggiungere un massimo di 9 chilogrammi, ma non di sicuro 20. E poi la pancia dopo il parto si bloccherà con uno straccio vile.

- La ragazza non intendeva questo quando scrisse della necessità di amare il suo corpo. Dobbiamo iniziare da questo, altrimenti il ​​risultato non sarà mai. Accettati per quello che sei e continua a rinunciare al dannoso, e il risultato non tarderà ad arrivare. Devi amare te stesso, senza questo, avrà ancora problemi con il cibo: non mangiare, scaricare, mangiare. Tutto nella mia testa.

- È vero, guadagnare 9-12 chilogrammi durante la gravidanza è la norma. Dobbiamo tener conto delle sfumature, potrebbero esserci polidramnios - questo è un paio di kg in più. Tutto sopra è già troppo. In generale, ora sono in una posizione, il medico mi ha detto di non guadagnare più di 12 kg.

- Vai dall'endocrinologo, il fallimento è evidente. Quando si riportano gli ormoni alla normalità, il peso stesso diminuirà senza alcuna sofferenza. E perdere peso dopo il taglio cesareo da soli, senza alcuna restrizione.

- Penso che il dottore abbia ragione. E per quanto riguarda l'amore per il corpo, vedi, solo molti, avendo amato te stesso come sei, smetti di provare a riparare qualcosa. Perché, perché già mi amo? C'è un bastone da due estremità.

- Ho guadagnato 10 kg per la gravidanza, ho dato alla luce 3.500 bambini e il resto è durato un mese e non riesco a stare meglio, ma voglio che qualcuno dimagrisca, qualcuno che ingrassi.

- Il periodo di recupero dopo il parto è fino a 1 anno! Quindi calmati, non c'è nulla di cui preoccuparsi, tutto è riparabile. Dopo il taglio cesareo, sono tornato alla normalità dopo 2-2,6 anni. Ho guadagnato più di 20 kg (fino a 86) per la mia seconda gravidanza. Sei mesi dopo, il peso era già di 63 kg, ora, dopo 5 anni -58 kg. Lo sport (palestra) e l'alimentazione sono bilanciati, con un calcolo approssimativo del bju. Per il momento, avrai abbastanza dieta, perdita di peso e moderata attività fisica (passeggiate di 2 ore con un passeggino).

- Ecco come leggi e hai paura di rimanere incinta.

- Terapeuta, ginecologo, endocrinologo, cardiologo, nutrizionista. È in questo ordine. Il tuo obiettivo non è solo quello di perdere peso dopo il parto, ma anche di riportare la salute alla normalità..

- Urgentemente dal dottore! Con tali sintomi, è necessaria una consulenza specialistica! Sì, e molto probabilmente la questione è negli ormoni, hai bisogno di un buon medico.

- Dopo storie del genere non voglio dare alla luce affatto.

- Ho avuto un taglio cesareo. Un mese dopo, lo stomaco era scomparso e il peso era di 63,5 prima del parto (sono 178 e ora circa 60 kg). Molto dipende dal modulo prima della consegna. Ora hai chiaramente bisogno di vedere un endocrinologo, un ginecologo e monitorare la sutura! E ancora: il parto non guarisce nessuno, ahimè. Assicurati di trovare il tempo per te stesso, controlla la schiena e la parte bassa della schiena (ho dovuto raddrizzarlo), i reni (forse ti gonfia sdolcinato), il sangue (emoglobina e così via). Abbi cura di te, chiedi aiuto ai parenti (dopo un taglio cesareo, non puoi crescere un bambino in modo positivo). E mangia, ma non sarà grasso e nutriente.

- Si può vedere che gli ormoni sono stati colpiti duramente, non preoccuparti e non affliggerti con le diete ora, con il tempo tornerai alla normalità. Dopo il parto, è generalmente difficile riprendersi, e anche dopo un taglio cesareo - ancora di più.

- Non capisco, stai allattando un bambino? In tal caso, qual è la giornata di digiuno? Di cosa stai parlando? Hai bisogno di tutto il più delizioso e sano da mangiare. In modo che il bambino fosse pieno. E se non già, quindi mani ai piedi - e dal medico. E poi l'eccesso di peso non andrà via in un giorno. Questo è un lungo viaggio di un samurai.

- Lo stomaco è troppo teso, questo è il problema.

- Macchie rosse, bruciore al viso e tale pressione - quindi hai l'ipertensione, devi consultare un medico.

- Durante la gravidanza, ho guadagnato 20 kg, con il parto (anche un taglio cesareo) ne sono serviti 10, il resto l'ho buttato via per una corretta alimentazione senza sport per 6 mesi. Ora il bambino è cresciuto, puoi andartene e andare in palestra, e scopro di essere di nuovo incinta. Bene, sono contento di provare a non mangiare adesso.

- Ho perso peso rapidamente solo quando ho scoperto che c'erano problemi con gli ormoni e sono stato trattato. Il peso postpartum nella maggior parte dei casi non dipende dall'alimentazione.

- Horror, qui leggi questo ed è già spaventoso rimanere incinta.

- Atteggiamento positivo: successo dell'80%.

- Di seguito danno alla luce le larve.

- Era esattamente lo stesso! E la pressione, e così via (non c'era un taglio cesareo, guadagnato 23 kg!). Questo avverrà tra circa un anno e mezzo, sfortunatamente.

- Allatti al seno? In tal caso, verrà dedicato ancora più tempo al recupero.

Cosa mi consiglia all'autore?

Puoi commentare, discutere di ciò che leggi sul nostro forum

Preparato appositamente per il sito Krasotulya.ru

È piaciuto?! Mi piace, condividi con gli amici, invia alla tua pagina:

Lettura totale: 7488

Recensioni del sito di autori di massaggi a Mosca e San Pietroburgo

Recensione di massaggio. Julia, San Pietroburgo Recensione del massaggio "Natiche brasiliane" a Mosca Riduzione del volume. Recensione di massaggio, Natasha, Mosca Massaggio "Natiche brasiliane", recensione. Alyona, San Pietroburgo Rassegna del massaggio anticellulite, Marina, Mosca Storia del massaggio a San Pietroburgo, Polina Rassegna video del massaggio "Natiche brasiliane". Anya, Mosca Catherine, Mosca. Revisione del massaggio e massaggiatore Julia, Peterburg, Revisione del massaggio "Brazilian Ass" Studio Correzione della figura e Massaggio Beauty. Feedback Risultati del massaggio di drenaggio linfatico. Piedi dimagranti Massaggio per perdere la pancia. Revisione video

Quanto tempo impiega lo stomaco dopo un taglio cesareo?

Una delle aree problematiche del corpo che infastidisce le donne dopo il parto con taglio cesareo è uno stomaco rilassato. Per ripristinare la forma precedente, non è sufficiente utilizzare i soliti metodi per aumentare il tono del tessuto muscolare dell'addome. Ciò è dovuto al fatto che durante l'operazione viene violata l'integrità dei muscoli della parete addominale.

Cosa succede allo stomaco dopo taglio cesareo

Anche se una donna aveva una figura ideale e una pancia piatta prima della gravidanza, dopo un taglio cesareo, potrebbe affrontare il problema della deformazione e del rilassamento dell'addome. Ciò è dovuto a diverse ragioni:

  • La presenza di una cicatrice postoperatoria. La cicatrice peggiora in modo significativo l'aspetto dell'addome. Nel tempo, diventa più evidente. Una cicatrice può dividere visivamente lo stomaco a metà, spesso in modo asimmetrico: la sua posizione dipende da come è stata praticata l'incisione cutanea.
  • Spostamento del baricentro. Un feto ingrossato fa crescere lo stomaco e si gonfia in avanti. Per mantenere l'equilibrio durante il movimento, la donna è costretta a deviare il corpo indietro, il che cambia andatura e postura. Inoltre, appare una curva, i muscoli della stampa si rilassano e si allungano.
  • Sovrappeso. Durante il periodo di trasporto del bambino, la maggior parte delle donne guadagna chili in più, che, dopo la nascita del bambino, si trasformano in pieghe sull'addome e sulla vita. I muscoli allungati durante la gravidanza perdono forma e abbassamento.
  • Allungamento eccessivo della parete addominale anteriore. In assenza di uno sforzo fisico prima e durante la gravidanza e un allenamento insufficiente del corsetto muscolare, si verifica una deformazione della stampa. Spesso le donne devono affrontare la diastasi: il processo di divergenza dei muscoli rispetto alla linea bianca dell'addome.

Puoi iniziare a combattere un mal di pancia solo dopo aver determinato la vera causa del suo aspetto. Per ottenere un risultato efficace stabile, i mezzi per correggere la figura devono essere usati in combinazione.

Quanto dura lo stomaco

Ripristinare l'addome dopo un taglio cesareo richiederà molto sforzo e auto-organizzazione. Dopotutto, i cambiamenti nel corpo della donna sono avvenuti durante tutti i 9 mesi di gravidanza, quindi ci vorrà anche molto tempo per tornare alla sua forma precedente.

Dopo il taglio cesareo, il corpo guarisce molto più a lungo rispetto alla nascita naturale. Ci vuole tempo perché l'utero, i vasi sanguigni, le terminazioni nervose e i tessuti danneggiati durante l'operazione tornino al loro stato precedente. Ci vogliono in media circa 2-3 mesi.

L'addome non può diventare immediatamente piatto dopo che il bambino è stato rimosso da esso. Le sue dimensioni diminuiranno gradualmente man mano che l'utero si contrae. Una corretta riduzione delle dimensioni dell'addome e, di conseguenza, una riduzione delle dimensioni dell'addome sono facilitate dall'allattamento al seno adeguatamente organizzato..

Quando iniziare un combattimento con lo stomaco

I medici raccomandano di iniziare a combattere lo stomaco che è apparso dopo la nascita di un bambino non prima di 3-4 mesi dopo l'operazione. A questo punto, la cucitura dovrebbe guarire in modo che le croste non compaiano e l'anemone non si distingua.

È importante che il corpo sia completamente ripristinato dopo la gravidanza e il parto. Se ci sono problemi di salute, come bassa pressione sanguigna o emoglobina, è meglio posticipare le lezioni.

Inoltre, i ginecologi consigliano di iniziare a stabilire il processo di allattamento al seno e solo allora procedere con il ripristino della forma prenatale. Anche le lesioni lievi subite durante l'esercizio fisico possono portare a una cattiva allattamento..

Devi iniziare con semplici esercizi e leggero sforzo fisico, aumentando gradualmente la loro intensità. Nei primi mesi dopo l'intervento chirurgico, non è consigliabile sollevare pesi, far oscillare la pressa, correre, piegarsi o accovacciarsi. Tali esercizi dovrebbero essere rinviati a sei mesi..

Modi per ripristinare il modulo precedente

Esistono molti modi per ripristinare in particolare la forma e la forma dell'addome: massaggi, trattamenti di bellezza, esercizio fisico, corretta alimentazione. Al fine di ottenere un risultato rapido e stabile, una donna deve affrontare in modo completo la soluzione del problema, utilizzando tutti i metodi appropriati per combattere le imperfezioni delle figure contemporaneamente.

Attività fisica

L'obiettivo principale degli studi postpartum è rafforzare i muscoli, ripristinarne il tono e ridurre il peso corporeo complessivo. È impossibile sovraccaricare immediatamente il corpo. Fino a quando il ginecologo non ti consente di iniziare l'allenamento attivo, puoi eseguire esercizi di respirazione, dormire sullo stomaco, tirarlo giù, indossare una benda postpartum e trascorrere più tempo all'aperto con il tuo bambino.

Durante l'esercizio, una donna non dovrebbe provare dolore e disagio. Se provi disagio, è meglio rifiutare le lezioni o scegliere una serie di esercizi più adatta.

Gli esercizi più efficaci per ridurre l'addome sono la tavola, la barca, la bici, le gambe attorcigliate e oscillanti. Per aumentare l'efficacia dell'allenamento, è possibile aggiungere ginnastica con fitball e rotazione giornaliera dell'hula-hoop.

Nutrizione appropriata

Al fine di perdere peso e godersi il modo in cui lo stomaco esce gradualmente dopo un taglio cesareo, una donna deve organizzare correttamente la sua dieta. Per fare questo, dovresti aderire a tali raccomandazioni dei nutrizionisti:

  • rifiutare piatti fritti, affumicati e piccanti, preferendo il cibo al vapore;
  • limitare l'uso di sale, che trattiene l'acqua in eccesso nel corpo;
  • mangiare 5-6 volte al giorno in porzioni frazionarie;
  • includere nella dieta prodotti a base di latte acido, frutta e verdura fresca, carne e pesce di varietà a basso contenuto di grassi;
  • non morire di fame o saltare i pasti;
  • prima di andare a letto, bere un bicchiere di kefir o latte.

Una condizione importante per la perdita di peso è il rispetto del regime alimentare. Bere acqua liscia pulita è necessario a piccoli sorsi, almeno 2 litri al giorno. Dopo aver mangiato, è utile fare una passeggiata all'aria aperta. Camminare favorisce la rapida assimilazione del cibo, elimina la sensazione di pesantezza e dona vitalità.

Strumenti cosmetici

Prima di utilizzare cosmetici sotto forma di impacchi, maschere e scrub a casa, è necessario consultare il proprio medico. Non applicare tali prodotti sullo stomaco se la cucitura non è ancora completamente guarita..

Docce, maschere e gel a contrasto a base di estratti di alghe, caffè, miele, olii essenziali o argilla bianca aiuteranno a rassodare la pelle rilassata. Tali fondi hanno un effetto tonico e sono un ottimo modo per affrontare uno stomaco strapiombante..

Puoi rendere la pelle più elastica con maschere a base di limone, tuorli d'uovo e olio d'oliva. I mezzi con miele e yogurt grasso sono adatti per idratare la pelle..

Maschere, creme e miscele per il confezionamento possono essere preparate indipendentemente o acquistate in saloni specializzati. I mezzi per rassodare la pelle aiutano ad aumentare la sintesi di collagene ed elastina, normalizzare i processi metabolici e accelerare il processo di ripristino della forma. Esercizi fisici, massaggi e una corretta alimentazione possono aumentare l'efficacia delle procedure cosmetiche..

Massaggio

In assenza di controindicazioni assolute, il massaggio sarà utile a tutte le giovani madri. È auspicabile che la sessione sia stata condotta da uno specialista esperto. In questo caso, il massaggio darà risultati positivi e duraturi..

Grazie al miglioramento della circolazione sanguigna, alla normalizzazione della nutrizione dei tessuti, le manipolazioni del massaggio possono ripristinare la fermezza e l'elasticità della pelle, eliminare l'addome sporgente, gli strati di grasso sottocutaneo e le smagliature.

Puoi eseguire il massaggio da solo. Si consiglia di massaggiare lo stomaco usando oli da massaggio essenziali o speciali. Accarezzare, strofinare, tweezing aiuteranno a tornare rapidamente al modulo precedente anche se non c'è possibilità di visitare la sala massaggi.

L'efficacia della procedura dipende dall'attuazione sistematica. Si consiglia il massaggio per seguire corsi che includono almeno 10-12 sessioni. I primi cambiamenti positivi possono essere notati dopo 2-3 procedure.

Recensioni di donne che affrontano il problema

La maggior parte delle donne in rassegna dei modi per ripristinare la figura dopo un taglio cesareo nota il fatto che le diete rigide e la fame non portano risultati positivi. Al contrario, possono causare danni irreparabili alla salute, specialmente durante l'allattamento. È importante rivedere completamente la dieta e passare a una corretta alimentazione frazionata.

Per preservare i risultati, la ristorazione, l'esercizio fisico e le procedure cosmetiche dovrebbero far parte della vita quotidiana. Solo in questo caso sarà possibile mantenere una figura attraente per molti anni.

Molte donne parlano dei benefici dell'addominoplastica. I chirurghi plastici esperti possono eliminare molto rapidamente lo sbalzo del "grembiule" della pelle. Ma questa procedura costosa viene applicata in un caso estremo, quando altre misure non hanno portato i risultati desiderati..

Gravidanza dopo taglio cesareo

Negli ultimi anni, è comune dare alla luce un taglio cesareo. Questo metodo di risoluzione è molto più semplice e meno doloroso. Il metodo di taglio viene utilizzato se è vietato a una donna in travaglio partorire da sola per qualsiasi motivo medico.

Dopo l'intervento chirurgico sulla cavità uterina, ci sono restrizioni sulla nascita ripetuta. Se è successo che una donna in travaglio ha subito un'operazione, non è consigliabile pianificare una gravidanza per i primi anni. La gravidanza precoce può influire negativamente sulla salute della madre e del bambino..

Pianificazione della gravidanza dopo taglio cesareo

Il periodo che devi aspettare prima di pianificare la prossima nascita dovrebbe essere di 2 anni. Questo periodo di tempo è sufficiente perché la cicatrice postoperatoria si formi completamente e il corpo della madre si riprenda. Il periodo di due anni è determinato al massimo, al fine di ridurre il rischio di complicanze durante la gravidanza ripetuta.

Se, tuttavia, la gravidanza si è verificata prima della scadenza del periodo di due anni, dovresti assolutamente consultare un medico. Un'opzione possibile in questa situazione può essere una misura estrema: l'aborto. Il verdetto finale sarà emesso da un ginecologo esperto. Per fare questo, il medico dovrà condurre tutti gli studi necessari sulla sutura. In ogni caso, viene presa una decisione individuale, se la cicatrice è in condizioni soddisfacenti, quindi forse il medico permetterà al secondo bambino di partorire. Se la cicatrice non è abbastanza forte, il medico ti dirà dopo che ora puoi pianificare una seconda gravidanza.

Quali sono i rischi?

Gli esperti raccomandano vivamente di proteggersi nei primi due anni dopo che la nascita è passata attraverso un intervento chirurgico.

Se le madri ignorano le parole dei dottori, una seconda gravidanza è tutt'altro che rara. Se si è verificata una gravidanza non pianificata, consultare immediatamente un medico. Puoi consultare la consultazione in qualsiasi clinica prenatale, dove il ginecologo parlerà dei possibili rischi e dei modi per risolvere questa situazione..

A seconda del momento della gravidanza, verrà presa la decisione finale.

Gravidanza nei primi 3 mesi dopo il taglio cesareo

Dopo il primo parto, il corpo della donna sperimenta uno stress tremendo. Il corpo femminile viene seriamente ricostruito. Per consentire al corpo femminile di riprendersi e diventare pronto per una nuova impresa, ci vuole molto tempo. Questo è il motivo principale per cui la gravidanza non è consigliata dopo un taglio cesareo per un periodo da 1 a 3 mesi. È difficile per il corpo superare un secondo test, non è ancora pronto.

Se in una donna con taglio cesareo è già avvenuta una gravidanza precoce, non dovresti preoccuparti di dover interrompere la gravidanza. Il corpo femminile in quel momento richiede non solo la propria attenzione speciale, ma anche specialisti. È indispensabile parlare con il medico dello stato di salute e dei rischi che sono possibili durante il trasporto di un bambino.

Il taglio cesareo è diverso dalla consegna naturale di grandi perdite di sangue. Per essere più precisi, durante l'intervento chirurgico, la donna in travaglio perde il triplo di sangue rispetto al solito metodo di parto.
Questa situazione può scatenare anemia (carenza di ferro). Questa condizione è pericolosa per la madre in età fertile, poiché c'è una perdita di ferro, un minerale che è vitale per il corpo umano.

È importante monitorare il livello di ferro nel sangue durante la gravidanza, superando un test per l'emoglobina. Il ferro svolge un ruolo speciale nello sviluppo del feto, in particolare nel primo trimestre.

Non un piccolo ruolo è svolto dallo stato emotivo di una donna. Alcune donne sono fiduciose nella stabilità del loro stato psicologico, tuttavia, anche in questo caso, è necessario consultare un medico esperto. Forse avere un figlio sarà impossibile e basato sullo stato psicoemotivo di una donna.

Se sono trascorsi solo 1-3 mesi, la cicatrice sull'utero non ha ancora avuto il tempo di formarsi completamente. Questa situazione può minacciare la rottura delle pareti uterine, con conseguenze irreversibili. Per questi motivi, la gravidanza dopo taglio cesareo è controindicata. I medici spesso raccomandano di non rischiare la vita e la salute e di interrompere una gravidanza se si è verificato nelle prime fasi dopo l'intervento chirurgico.

Gravidanza 5-6 mesi dopo COP

Succede quando la gravidanza arriva dopo 5-6 mesi. Questa situazione deve essere presa sul serio come quando un test a due strisce non pianificato mostrava 1-2 mesi dopo CS.

Se è arrivata la gravidanza nelle prime fasi dopo il taglio cesareo, la prima cosa che devi fare è andare da uno specialista. Il medico effettuerà tutti gli esami necessari, il principale dei quali è un esame approfondito della cicatrice uterina e una valutazione delle sue condizioni. E secondo i risultati del sondaggio, darà gli appuntamenti necessari. Non aver paura se il consiglio del medico è di interrompere la gravidanza. Il parto dopo CS può essere pericoloso, sia per una donna che per il nascituro. E in questo caso, solo la mamma dovrebbe decidere cosa fare, considerando tutti i pro e i contro.

Se la donna ha ancora deciso di correre il rischio e sopportare il bambino, non dimenticare che la gravidanza dopo 5 mesi prevede un ricovero precoce per un periodo di 35 settimane.

Ri-gravidanza un anno dopo CS

Più tempo passa dopo il taglio cesareo, minori sono i rischi durante una seconda gravidanza. Naturalmente, nel tempo, la cicatrice sull'utero diventa più forte. Deve essere formato dal tessuto muscolare, che cresce gradualmente.

Se la gravidanza è arrivata dopo 8 mesi, la prima cosa da fare è rivolgersi a uno specialista per un consulto. Come nei casi precedenti, il medico esaminerà la cicatrice. Sulla base dei risultati dell'esame e della diagnostica ecografica, il medico esprimerà le sue raccomandazioni.

Spesso una gravidanza un anno dopo il taglio cesareo procede normalmente. Succede che si forma una cicatrice da tessuti misti. Questa situazione è molto più grave. Il rischio di una pausa è maggiore. E più spesso in tali situazioni, i medici raccomandano l'aborto.

Il parto dopo taglio cesareo deve essere pianificato. È necessario visitare costantemente un medico e monitorare le cicatrici della sutura. Solo tali precauzioni aiuteranno ad evitare conseguenze che possono influenzare sia la madre che il bambino..

Qual è la probabilità di rottura uterina

Molte donne comprendono che dopo l'intervento chirurgico esiste il rischio di rottura uterina durante la gravidanza ripetuta. È questa paura che ti fa abbandonare una seconda gravidanza. Secondo le statistiche, solo il 30% delle madri nel nostro paese cerca di partorire dopo un intervento operativo, un secondo figlio in modo naturale di parto.

Secondo gli indicatori medici, il rischio di rottura della parete uterina dopo taglio cesareo è notevolmente esagerato. Ci sono alcuni casi nella pratica medica in cui le donne hanno partorito naturalmente e dopo due tagli all'utero.

Prima di fare un taglio cesareo, era prevista una sezione longitudinale sull'utero. È questo tipo di incisione che presenta il maggior rischio di rottura durante una seconda gravidanza. La chirurgia moderna comporta un'incisione trasversale nel segmento inferiore, che elimina quasi completamente il rischio di rottura delle pareti dell'utero. Tuttavia, vale la pena considerare l'individualità di ciascun corpo femminile. Il taglio sul fondo non garantisce un risultato positivo al 100%, ma molte volte riduce il rischio.

Secondo le statistiche mediche, il parto dopo taglio cesareo nel primo anno è praticamente sicuro se la cicatrice si trova nel segmento inferiore. Solo lo 0,2% del risultato avverso. La ricerca moderna è in grado di rilevare la minaccia di una lacuna in una fase iniziale, dopo di che i medici prenderanno le misure necessarie.

La gravidanza precoce longitudinale può causare complicazioni. In questo caso, si raccomanda di resistere per un periodo di 2 anni, dopo di che pianificare il concepimento di un bambino. E quindi è molto probabile che la gravidanza passi in sicurezza.

Pianificazione di un secondo bambino dopo un taglio cesareo

Per molte donne, un bambino non è abbastanza. Pertanto, la maggior parte delle madri pianifica una seconda gravidanza anche dopo un taglio cesareo. Ed è giusto Affinché l'esito di un taglio cesareo pianificato o non programmato sia favorevole, è necessario seguire le raccomandazioni dei medici.

Le principali raccomandazioni di professionisti esperti sono le seguenti:

  1. La necessità di attendere un periodo di almeno 2 anni. Ciò consentirà alla cicatrice di formarsi e diventare quasi invisibile.
  2. Durante la gravidanza ripetuta, visitare regolarmente uno specialista per controllare la cicatrice uterina.
  3. Non violare il regime di vitamine che aiuterà il corretto sviluppo del feto.
  4. Mantenere una dieta corretta e un moderato esercizio fisico.

Osservando le semplici regole, è molto probabile che la seconda gravidanza passi favorevolmente e dia nuovamente alla donna la gioia della maternità.

Caratteristiche della seconda gravidanza dopo il poliziotto

Se il ginecologo ha dato il permesso per una seconda nascita, vale la pena considerare che dovrai frequentare spesso una clinica prenatale e anche molti esami hanno luogo. Ai primi segni di gravidanza, è necessario registrarsi immediatamente. Lo specialista darà immediatamente raccomandazioni che riguarderanno l'alimentazione, il travaglio e il riposo.

Caratteristiche della seconda gravidanza dopo l'intervento chirurgico solo in quanto dovrai visitare il ginecologo molto più spesso rispetto alla prima gravidanza. Inoltre, i primi segni di disagio o persino lieve dolore sono una ragione seria per il ricovero in ospedale..

Se qualche tempo fa era severamente vietato partorire naturalmente dopo un taglio cesareo, ora gli esperti raccomandano spesso di scegliere un metodo di risoluzione in modo naturale. Naturalmente, in questo caso, vengono prese in considerazione le condizioni generali di madre e figlio e la cicatrice.

Puoi partorire dopo un taglio cesareo e un terzo figlio, ma in questo caso dovrai aspettare ancora più tempo dopo il secondo taglio nell'utero. Il numero massimo di volte per taglio cesareo non deve superare tre. Dopo il terzo COP, gli esperti raccomandano un'operazione per la legatura delle tube.

C'è un'opinione che i bambini dopo il taglio cesareo siano nati più sani. In un certo senso, è vero, perché con la consegna in questo modo non è probabile che la madre possa danneggiare il bambino facendo qualcosa di sbagliato. Tuttavia, i bambini nati in modo naturale e nutriti con latte materno hanno fatto tutto il modo naturale fornito dalla natura. Con il permesso del ginecologo di partorire naturalmente, vale la pena considerare che il processo naturale non dovrebbe essere disturbato.

Scelta della consegna dopo COP

Molte madri sono interessate alla capacità dei dottori di partorire naturalmente dopo un'operazione. Qualcuno insiste persino, contrariamente alle opinioni dei medici.

La seconda gravidanza offre l'opportunità di partorire in modo naturale e molti medici raccomandano persino di scegliere questo metodo. Ancora una volta, tutto dipenderà da studi che mostrano condizioni di cicatrici.

È possibile partorire secondo le modalità prescritte dalla natura se:

  • sono trascorsi più di 2 anni dall'intervento chirurgico;
  • nessuna malattia grave;
  • non ci sono violazioni nel corso di una gravidanza ripetuta;
  • il feto è nella presentazione corretta.

Se, dopo l'esame, il medico ha valutato la cicatrice come un segno soddisfacente e sono trascorsi solo 1-1,5 anni dall'intervento, in questo caso la pianificazione della gravidanza non è più vietata. La probabilità di effetti avversi è minima. Quando non provoca esitazioni tra i medici, la donna è in buona salute e il bambino viene inserito nella presentazione corretta, la nascita avrà luogo naturalmente in presenza di specialisti ristretti: un cardiologo, neurologo, anestesista e forse la presenza di altri specialisti.

Nel caso in cui qualcosa vada storto durante il parto naturale (aumenti di pressione, perdita di coscienza, incapacità di dare alla luce, grande perdita di sangue), gli specialisti prenderanno misure di emergenza ed eseguiranno un'operazione di emergenza.

La concezione di un secondo figlio dopo la COP oggi è normale. La medicina moderna è in grado di eseguire le operazioni più complesse senza perdita. Se segui tutte le prescrizioni dei medici, aderisci al regime, quindi l'esito della nascita sarà positivo sia per la madre che per il bambino. La cosa principale è non trascurare il consiglio di medici esperti.

Pianificazione della gravidanza dopo un taglio cesareo: paure inverosimili e rischi reali

Secondo le statistiche, i medici decidono il taglio cesareo nel 10-20% dei casi di parto. Ma molte donne non vogliono fermarsi qui e stanno pianificando un altro bambino. Una nuova gravidanza dopo taglio cesareo è un certo rischio per una donna. Il che, tuttavia, non significa che devi abbandonare l'idea di diventare di nuovo una madre. Ma trasportare un bambino sarà sicuro solo se vengono soddisfatte alcune condizioni.

Quando rimanere incinta è proibito

In alcuni casi, i medici proibiscono categoricamente la ri-gravidanza dopo un taglio cesareo. È sempre associato a gravi malattie:

  • Malattie del sistema genito-urinario, ad esempio pielonefrite cronica, calcoli nella vescica.
  • Asma, bronchite cronica
  • Diabete
  • Grave patologia tiroidea
  • Malattie cardiache

In tutti questi casi, i medici dell'ospedale di maternità avvertono la giovane madre che non può più avere figli: questo minaccia la vita della donna. Se sei generalmente sano, puoi rimanere di nuovo incinta.

Come pianificare una nuova gravidanza

La preparazione inizia con la scelta di una contraccezione affidabile, perché non puoi immediatamente rimanere incinta. Una domanda importante: per quanto tempo posso rimanere incinta dopo un taglio cesareo?.

La gestazione secondaria dopo taglio cesareo è possibile dopo 2 anni. La gravidanza precoce può essere pericolosa.

Il fatto è che la cicatrice che appare dopo l'operazione non è ancora abbastanza forte per resistere a carichi ripetuti. L'insufficienza cicatriziale può portare alla rottura uterina durante la gestazione o la nascita di un bambino.

Tieni presente che nel tempo la cicatrice perde forza, quindi non vale la pena ritardare con una seconda gravidanza. Il periodo ottimale è di 2-4 anni dopo il COP. Massimo - 10 anni.

Tuttavia, molto dipende dalle caratteristiche individuali del corpo. Se una donna vuole rimanere incinta prima di due anni dopo un taglio cesareo, le viene consigliato di sottoporsi a un esame completo da un ginecologo. È anche necessario eseguire un'ecografia dell'utero per scoprire in che condizioni si trova la cicatrice. Oltre agli ultrasuoni, ci sono tecniche in grado di valutare accuratamente le condizioni della cicatrice: la sua struttura e spessore.

  • Isteroscopia. Nell'utero viene introdotto un dispositivo speciale: un endoscopio. Il medico esaminerà la cicatrice e trarrà una conclusione sul fatto che abbia guarito abbastanza. La procedura viene spesso eseguita in anestesia locale. Non fa male, piuttosto spiacevole. Nei centri commerciali, il prezzo di tale procedura inizia da 3000 rubli.
  • Isterosalpingografia. La cicatrice è studiata usando i raggi X. Viene utilizzato uno speciale farmaco di contrasto, che viene iniettato nell'utero. Di solito la procedura viene eseguita senza anestesia. Secondo le recensioni sui forum, questo è un po 'malato, ma sopportabile. Prezzo - da 4000 rubli.

Entrambi questi metodi sono adatti solo per le donne non gravide. Se la cicatrice è abbastanza forte, la gravidanza è consentita.

Quindi, la risposta universale alla domanda su quando puoi rimanere incinta dopo un taglio cesareo è di 2 anni. Ma "correzioni" individuali sono possibili in una direzione o nell'altra..

Come rimanere incinta dopo un taglio cesareo? Se la prima volta che sei rimasta incinta facilmente, se l'operazione è andata senza complicazioni, il ciclo mestruale è regolare, quindi molto probabilmente non ci saranno problemi con il concepimento. La norma è il concepimento durante l'anno di regolare attività sessuale senza contraccezione. Se l'esperienza dei tentativi è più lunga, consultare un medico - è necessario essere esaminati.

Thin Ice: cosa fare se sono rimasta incinta prima

Ma cosa succede se la gravidanza è arrivata prima del periodo prescritto dai medici? È davvero impossibile salvare un bambino e abortire? Il fattore decisivo qui è il tempo..

Un anno e mezzo dopo il COP

Non preoccuparti. Molto probabilmente, la gravidanza andrà bene. Due anni per formare una forte cicatrice è il termine "con un margine". Certo, la gravidanza dopo un anno e mezzo sta camminando sul ghiaccio sottile. Ma le possibilità di un esito positivo sono buone. Il medico probabilmente ti consentirà di avere un bambino. Hai solo bisogno di visitare regolarmente un medico, seguire tutti i suoi consigli e prenderti cura di te stesso.

Un anno dopo il COP

Cosa fare in caso di gravidanza accidentale un anno dopo un taglio cesareo? In precedenza, i dottori senza parlare mandavano queste madri ad un aborto. Ora che la medicina ha raggiunto un livello diverso, ci sono buone probabilità che tutto vada bene e che nascerà un bambino sano.

È importante registrarsi per la gravidanza il più presto possibile e seguire tutte le raccomandazioni del medico. Durante la gravidanza dovrai indossare una benda. Nel terzo trimestre, preparati a sdraiarti per la conservazione. Molto probabilmente, non riuscirai a dare alla luce da solo - un secondo taglio cesareo ti sta aspettando (anche se ci sono eccezioni). Il tuo ostetrico-ginecologo deciderà.

Tuttavia, se il taglio cesareo era corporale (viene eseguito di rado, l'unica indicazione è la posizione trasversale del feto), quindi di solito un anno non è sufficiente per curare la cicatrice. Una tale gravidanza sarebbe rischiosa.

6-9 mesi dopo il COP

Se la gravidanza si è verificata 9 mesi dopo il taglio cesareo, e ancora di più dopo sei mesi, questa è una situazione grave. La decisione se mantenere o meno la gravidanza dovrebbe essere presa attentamente con l'ostetrico-ginecologo. Se si decide di lasciare il bambino, la gravidanza sarà sotto costante monitoraggio dello stato della sutura. Ricovero in ospedale richiesto nel terzo trimestre.

2-4 mesi dopo il COP

La gravidanza immediatamente dopo il taglio cesareo non è possibile: la funzione riproduttiva non è stata ancora ripristinata. Sì, e le relazioni sessuali sono vietate fino alla fine dell'emorragia postpartum. Ma due mesi dopo il taglio cesareo, è possibile la prima ovulazione (a condizione che non si allatta al seno). Molto spesso, 3 mesi dopo il taglio cesareo vengono mensilmente. Quindi, anche la gravidanza è possibile. Tuttavia, sia dopo 2 mesi che 3 mesi dopo il taglio cesareo è completamente impreparato per carichi ripetuti. Durante la gravidanza, potrebbe rompersi, e questo è un rischio per la vita della futura madre.

Pertanto, se la gravidanza dopo CS è arrivata presto, è necessario abortire.

Se la gravidanza è avvenuta 4 mesi dopo il taglio cesareo e precedenti, l'aborto chirurgico è pericoloso per la funzione riproduttiva. La gravidanza viene interrotta presto con i farmaci. Se hai ritardato andare dal dottore, dovrai avere un aborto chirurgico. E questo è irto di infertilità.

In ogni caso, se la donna è incinta, è necessario consultare urgentemente un medico, deciderà cosa fare: interrompere la gravidanza o mantenere.

Gestazione e parto

Durante la gravidanza dopo un taglio cesareo, una donna deve essere registrata con un ginecologo al più presto possibile. L'esame ecografico viene eseguito molto più spesso rispetto alla normale gravidanza. Nell'ultimo trimestre, potrebbe essere necessario sdraiarsi per salvare.

Se una donna dopo il taglio cesareo è rimasta incinta di due gemelli, rischia di allungare l'utero. Questa è una gravidanza ad alto rischio.

Il taglio cesareo pianificato viene effettuato a 38-40 settimane di gestazione, tenendo conto dei singoli indicatori di ciascun paziente.

Succede che una seconda gravidanza dopo taglio cesareo si concluda con successo con la nascita naturale. Avere un bambino senza intervento chirurgico aumenta le possibilità di avere una seconda e una terza volta in seguito. Se il parto è stato eseguito senza intervento chirurgico, il corpo recupera molto più velocemente.

Il taglio cesareo deve essere ripetuto nelle seguenti situazioni.

  1. Una donna in travaglio soffre di malattie croniche.
  2. Patologie della gravidanza.
  3. Una donna rimase incinta all'età di trent'anni.
  4. La cavità addominale ha rappresentato più di due operazioni.

In altri casi, il medico deve decidere se dare alla luce se stessa o rifare il taglio cesareo..

La domanda su quante volte puoi partorire dopo un taglio cesareo dipende dall'organismo della futura madre e dalle condizioni del suo utero. Regola generale: la COP non può essere eseguita più di tre volte.

Quindi, la risposta alla domanda su quando puoi rimanere incinta dopo un taglio cesareo dipende da una serie di fattori. Questi includono le condizioni delle suture, nonché le caratteristiche individuali della madre e del feto.

Taglio cesareo: possibili conseguenze e recupero dopo l'intervento chirurgico

L'uomo, in particolare una donna, è misurato da Dio molte difficoltà. Sia il processo di nascita che la gravidanza non fanno eccezione. Spesso ci sono situazioni che costringono il medico a far uscire il bambino dall'utero di una donna attraverso un taglio cesareo.

Una conclusione simile della gravidanza da parte di molte donne è considerata preferibile, quindi non conoscono o dimenticano le potenziali conseguenze dopo un taglio cesareo.

E, naturalmente, una donna dovrebbe ricordare quanto a lungo e duramente dovrà riprendersi dall'operazione, quanto avrà bisogno di forza, perseveranza e pazienza. Sulle conseguenze del taglio cesareo e del recupero dopo di esso - il nostro articolo.

Momenti negativi di parto addominale

Indubbiamente, un taglio cesareo non è più stato a lungo un'operazione di disperazione, quando tutte le altre possibilità sono state utilizzate per facilitare la nascita di un bambino, e quindi il rischio di complicanze durante e dopo l'operazione, così come le conseguenze, è stato significativamente ridotto.

Tuttavia, è possibile e necessario prevenire lo sviluppo di potenziali conseguenze dopo aver rimosso il bambino attraverso la gola. La percentuale di conseguenze postoperatorie è direttamente proporzionale a:

  • operazione chirurgica
  • tempo trascorso in chirurgia
  • terapia antibiotica dopo taglio cesareo
  • qualità di sutura
  • esperienza del chirurgo e molti altri fattori che influenzano l'operazione e il corso del periodo postoperatorio

Vale la pena notare che nessuno, anche un perfetto taglio cesareo, non passa senza lasciare traccia per una donna e un bambino. Solo gli indicatori quantitativi delle conseguenze variano.

Taglio cesareo - conseguenze per la madre

Sutura sulla parete addominale anteriore

Oh, quante emozioni negative portano una cicatrice così maleducata e antiestetica sulla parete addominale anteriore. Vorrei che questo momento negativo dopo l'operazione rimanesse l'unico per la donna, la cosa principale non è la bellezza fisica, ma la salute di una giovane madre e del suo bambino.

Non dovresti essere arrabbiato per l '"addome mutilato", al momento ci sono diversi metodi che consentono di suturare la pelle dell'addome con una sutura cosmetica (intradermica) o di fare un'incisione trasversale nella regione sovrapubica, che consentirà alla donna di sfoggiare un costume da bagno aperto.

La formazione di una cicatrice della pelle (invisibile o convessa, larga) dipende dalla produzione di determinati enzimi nel corpo. E, sfortunatamente, qualcuno ne produce di più e qualcuno di meno, il che porta alla formazione di una cicatrice cheloide. Ma in questo caso, non disperare, al momento ci sono molti modi per sbarazzarsi di ricordare l'operazione (ad esempio, "resurfacing" della cicatrice o del laser).

Malattia adesiva

Qualsiasi intervento chirurgico nella cavità addominale porta alla formazione di aderenze al suo interno. Il rischio di sviluppare un processo di adesione quando sangue e acqua amniotica entrano nella cavità addominale, è un'operazione piuttosto lunga e traumatica, con un periodo postoperatorio complicato (lo sviluppo di endometrite, peritonite e altre malattie settiche purulente) è particolarmente elevato..

I fili del tessuto connettivo o le aderenze trascinano l'intestino, il che viola le sue funzioni, i tubi, le ovaie e i legamenti che trattengono l'utero. Tutto ciò può causare:

  • costipazione persistente
  • blocco intestinale
  • infertilità tubarica
  • posizione impropria dell'utero (la sua inflessione o flessione posteriormente), che influenza le mestruazioni (vedi periodi dolorosi: cause).

Dopo il secondo, terzo taglio cesareo, le conseguenze sotto forma di malattia adesiva e le sue complicanze sono molto probabili.

Ernia postoperatoria

Non è esclusa la formazione di un'ernia postoperatoria nella regione della cicatrice, che è associata a un confronto insufficiente dei tessuti durante la chiusura della ferita (in particolare, l'aponeurosi) e il corso del primo periodo postoperatorio. In alcuni casi, si può osservare la diastasi (divergenza) dei muscoli del retto dell'addome, cioè il loro tono è ridotto e non possono svolgere le loro funzioni:

  • di conseguenza, il carico viene ridistribuito ad altri muscoli, che è irto di spostamento o abbassamento degli organi interni (utero e vagina),
  • la formazione di un'ernia ombelicale (l'anello ombelicale è un punto debole della parete addominale),
  • la digestione è disturbata e appare dolore alla colonna vertebrale.

Conseguenze dell'anestesia

La decisione di anestetizzare durante il taglio cesareo viene presa dall'anestesista. Può trattarsi di anestesia endovenosa con intubazione endotracheale o anestesia spinale. Dopo l'anestesia endotracheale, le donne lamentano spesso mal di gola, tosse, che è associata a microtraumi tracheali e accumulo di muco nel tratto broncopolmonare.

Inoltre, dopo essere usciti dall'anestesia generale, sono preoccupati nausea, meno spesso vomito, confusione, sonnolenza. Tutti i sintomi elencati scompaiono dopo poche ore. Dopo l'anestesia spinale, possono verificarsi mal di testa, pertanto si raccomanda al paziente di rimanere in posizione orizzontale per almeno 12 ore.

Quando si esegue l'anestesia epidurale e spinale, è possibile un danno alle radici del midollo spinale, che si manifesta con debolezza e tremore agli arti, mal di schiena.

Cicatrice dell'utero

Un intervento chirurgico al taglio cesareo posticipato lascerà per sempre un ricordo sotto forma di una cicatrice sull'utero. Il criterio principale per la cicatrice uterina è la sua vitalità, che dipende in gran parte dalla qualità dell'operazione e dal corso del periodo postoperatorio..

Una cicatrice uterina insolvente (diluita) può causare una minaccia di gravidanza e persino la rottura uterina, non solo durante la prossima nascita, ma anche durante la gravidanza. Ecco perché i medici raccomandano alle donne che stanno pianificando un secondo taglio cesareo, la sterilizzazione (legatura delle tube) e dopo la terza operazione insistono su questa procedura.

Endometriosi

L'endometriosi è caratterizzata dal fatto che le cellule, simili nella struttura all'endometrio, sono localizzate in luoghi atipici. Spesso dopo il taglio cesareo si sviluppa l'endometriosi della cicatrice sull'utero, poiché nel processo di sutura dell'incisione uterina, le cellule della sua mucosa possono entrare e, in futuro, germinare nei muscoli e negli strati sierosi, cioè si verifica l'endometriosi della cicatrice.

  • Una donna ha un dolore costante nell'addome inferiore, la cui intensità dipende dalla fase del ciclo mestruale (durante le mestruazioni, il dolore si intensifica, vedere come ridurre il dolore durante le mestruazioni).
  • L'endometriosi può causare infertilità futura.
  • Tuttavia, la malattia non si sviluppa immediatamente, ma dopo anni.
  • Sono noti casi di endometriosi della sutura cutanea..

Problemi di allattamento

Molte donne segnalano problemi con la formazione dell'allattamento dopo il parto addominale. Ciò è particolarmente vero per coloro che sono stati portati in un taglio cesareo come previsto, cioè prima dell'inizio del travaglio. La corsa al latte dopo il parto naturale e il taglio cesareo nelle donne a cui è stato "permesso" di partorire si verificano in 3-4 giorni, altrimenti il ​​latte arriva in 5-9 giorni.

Ciò è dovuto al fatto che nel processo del travaglio viene prodotta l'ossitocina, che provoca contrazioni uterine. L'ossitocina, a sua volta, stimola la sintesi della prolattina, che è responsabile della produzione e del rilascio del latte.

Diventa chiaro che la donna dopo l'operazione non è in grado di fornire al bambino latte materno nei prossimi giorni e deve essere nutrito con miscele, il che è buono. Spesso dopo il taglio cesareo, le puerperas hanno ipogalattia (insufficiente formazione di latte) e persino agalattia.

Conseguenze di un taglio cesareo per un bambino

Il taglio cesareo colpisce il neonato. Il taglio cesareo ha spesso problemi respiratori.

  • In primo luogo, se l'operazione è stata eseguita in anestesia endovenosa, alcuni dei farmaci entrano nel flusso sanguigno del bambino, il che provoca l'inibizione del centro respiratorio e può causare asfissia. Inoltre, nei primi giorni e settimane dopo la nascita, la madre nota che il bambino è pigro e passivo, prende male il seno.
  • In secondo luogo, nei polmoni dei bambini nati attraverso la chirurgia, rimangono muco e liquido, che vengono espulsi dai polmoni mentre il feto passa attraverso il canale del parto. In futuro, il liquido restante viene assorbito nel tessuto polmonare, il che porta allo sviluppo della malattia della membrana ialina. Il muco e il fluido rimanenti sono un eccellente mezzo nutritivo per i microrganismi patogeni, che successivamente portano alla polmonite e ad altri disturbi respiratori..

Durante il parto naturale, il bambino è in uno stato di ipernazione (cioè il sonno). In un sogno, i processi fisiologici procedono più lentamente, il che è necessario per proteggere il bambino da una forte caduta di pressione durante il parto.

Con un taglio cesareo, il bambino viene rimosso immediatamente dopo il taglio dell'utero, il bambino non è preparato per un brusco cambiamento di pressione, che porta alla formazione di micropiastre nel cervello (si ritiene che in un adulto una tale caduta di pressione causerebbe dolore, shock e morte).

I bambini cesarei sono molto più lunghi e si adattano peggio nell'ambiente esterno, perché non hanno sperimentato stress alla nascita mentre attraversavano il canale del parto e non producevano catecolamine - ormoni responsabili dell'adattamento a nuove condizioni di esistenza.

Le conseguenze a lungo termine includono:

  • scarso aumento di peso
  • iperattività e irritabilità dei bambini cesarei
  • frequente sviluppo di allergie alimentari

Ci sono problemi con l'allattamento al seno per il bambino. Un bambino che è stato nutrito con miscele artificiali tutto il tempo mentre la donna si ritirava dall'anestesia e subiva antibiotici non ha motivazioni per l'allattamento al seno, è riluttante a prendere il seno e non vuole usare la forza per ottenere il latte materno dal seno (è molto più facile dal capezzolo).

Si ritiene inoltre che tra la madre e il bambino dopo il taglio cesareo non vi sia alcuna connessione psicologica, che si forma durante il parto naturale e si fissa presto (immediatamente dopo la nascita e attraversando il cordone ombelicale) applicando al torace.

Recupero dopo taglio cesareo

Immediatamente dopo l'operazione, la donna viene trasferita all'unità di terapia intensiva, dove è sotto la vigile attenzione del personale medico per un giorno. In questo momento, è necessario il ghiaccio sull'addome e gli antidolorifici. Dopo il taglio cesareo, il restauro del corpo deve iniziare immediatamente:

Attività fisica

Prima una madre appena coniata inizia a muoversi dopo l'operazione, più velocemente sarà in grado di tornare al suo solito ritmo di vita.

  • Il primo giorno, soprattutto dopo l'anestesia spinale, una donna dovrebbe essere a letto, il che non esclude la possibilità di muoversi.
  • Puoi e dovresti girare da un lato all'altro nel letto, fare esercizi per le gambe:
    • dita schioccanti
    • rotazione dei piedi in diverse direzioni
    • stringere e rilassare i glutei
    • avvicina le ginocchia e rilassale
    • piegare prima una gamba nell'articolazione del ginocchio e raddrizzare, quindi l'altra

    Ogni esercizio dovrebbe essere eseguito 10 volte.

  • È anche necessario iniziare immediatamente a fare esercizi di Kegel (comprimere e rilassare periodicamente i muscoli della vagina), che rafforzano i muscoli del pavimento pelvico e prevengono i problemi con la minzione.
  • Quando posso sedermi dopo un taglio cesareo? Alzarsi dal letto è permesso dopo il primo giorno. Per fare questo, è necessario girare su un fianco e abbassare le gambe dal letto, quindi, appoggiando le mani, sollevare l'estremità superiore del corpo e sedersi.
  • Dopo un po ', dovresti alzarti in piedi (puoi aggrapparti alla parte posteriore del letto), alzarti un po' e poi fare qualche passo, cercando di mantenere la schiena dritta.
  • Alzarsi dal letto dovrebbe essere sotto il controllo di una sorella. L'attività motoria precoce stimola la motilità intestinale e previene la formazione di aderenze.

Le suture cutanee vengono quotidianamente trattate con soluzioni antisettiche (alcool al 70%, verde brillante, permanganato di potassio) e la medicazione cambia. Le suture vengono rimosse il 7-10 ° giorno dopo l'operazione (l'eccezione è la sutura intradermica, che si risolve dopo 2-2,5 mesi da sola).

Per un migliore riassorbimento della cicatrice della pelle e prevenire la formazione di cheloidi, si consiglia di lubrificare le articolazioni con gel (Curiosin, Kontraktubeks). Puoi fare una doccia dopo aver guarito la cicatrice della pelle e aver rimosso le suture, cioè circa 7-8 giorni (evitare di strofinare con la salvietta della cucitura), e fare il bagno e visitare il bagno viene posticipato di 2 mesi (fino a quando la cicatrice sull'utero guarisce e le ventose si fermano).

Minzione, gas intestinale

Il passaggio di gas intestinali è di grande importanza per il ripristino della funzione intestinale. Molte donne hanno molta paura di rilasciare gas. Non tenerli in te, per facilitare il passaggio dei gas, devi accarezzare lo stomaco in senso orario, quindi girare su un fianco e sollevare la gamba e alleggerire. Se si verifica costipazione, è possibile assumere Lattulosio (Dufalac) è il rimedio più sicuro per costipazione o utilizzare supposte di glicerina (vedere supposte per costipazione), che possono essere utilizzate dalle donne che allattano.

Spesso dopo l'intervento chirurgico, sorgono problemi con la minzione. Di norma, ciò è dovuto al primo giorno (non di più) nella vescica del catetere. Dopo la rimozione del catetere, ci sono difficoltà con la minzione: ritardo o dolore durante la minzione. Non hanno paura del dolore, spariranno da soli in 2-3 giorni e la stessa sindrome del dolore è causata dall'irritazione della mucosa dell'uretra. Ma una lunga ritenzione urinaria (più di 4 ore) fa paura alle mamme. Assicurati di dirlo al medico, ma devi anche prendere misure: bevi più liquido. E, naturalmente, dopo il taglio cesareo, anche se non ci sono problemi con la minzione, dovresti visitare il bagno il più spesso possibile (ogni 2 ore). Questo perché una vescica traboccante farà pressione sull'utero, impedendogli di contrarsi..

Nutrizione

Particolare attenzione viene posta alla nutrizione dopo taglio cesareo, perché si tratta di un'operazione di cavità, cioè sulla cavità addominale:

È consentito bere acqua minerale senza gas, che può essere acidificato con succo di limone. Anche se i parenti portassero un'acqua minerale con gas, l'infermiera certamente la aprirà e la lascerà in modo tale che il gas scompaia. In linea di principio, il primo giorno, non voglio davvero mangiare, ma non devi preoccuparti di morire di fame, tutti i nutrienti arrivano attraverso i "contagocce" che verranno prescritti dopo l'operazione.

La mamma viene trasferita dall'unità di terapia intensiva all'unità postpartum. La dieta si sta espandendo. È consentito mangiare solo cibi liquidi, ad esempio brodo di pollo magro o carne (l'acqua dopo l'ebollizione viene drenata e versata nuova), kefir, yogurt (senza pezzi di frutta).

La dieta sta diventando più ricca. Puoi usare carne bollita a bassa percentuale di grassi (manzo, vitello, coniglio), soufflé di carne o pesce, ricotta trasformata in un frullatore. Anche i cereali viscosi (grano, riso), cotti nel latte con acqua in un rapporto di 1/1, vengono introdotti nel menu. Tutto il cibo viene servito in forma bollita e schiacciata, a temperatura ambiente. Mangiare frazionario ed è 5-6 volte al giorno in piccole porzioni.

Dalle bevande, puoi bere un tè nero debole con limone, composte, gelatina, bevande alla frutta, brodo di rosa canina e altre tisane. I succhi non vengono portati via. Dovrebbero essere bevuti, diluiti con acqua bollita (1/1).

Al quarto giorno, di regola, c'è una sedia indipendente. Pertanto, puoi mangiare zuppe di verdure sparse con purè di carne, patate e altre puree di verdure, pesce bollito, pollame magro. Puoi mangiare da 2 a 3 piccoli pezzi di pane di segale essiccato o ieri al giorno. Tutti i pasticcini e i pasticcini sono esclusi. Inoltre, sono vietati prodotti che stimolano la formazione di gas: piselli e tutti i legumi, cavoli e altri. I frutti vengono introdotti negli alimenti con cautela e solo quelli che non sono vietati dal pediatra (in modo da non provocare allergie nel bambino). Puoi 1 banana, mela verde tritata e sbucciata, kiwi.

I pasti sono normali, ma soggetti a prodotti approvati dal pediatra. Non puoi avere noci (anche se stimolano l'allattamento, ma sono molto allergeni per il neonato), miele in grandi quantità, varie creme di pasticceria, cioccolato, frutti rossi. L'enfasi dovrebbe essere su alimenti proteici (carne, pesce, pollame), latticini e verdure fresche.

Tutti gli alimenti grassi e fritti, marinate e sottaceti, cibi in scatola, cibi istantanei e fast food sono vietati.

Il cibo viene bollito, cotto a vapore, in umido o cotto, ma senza crosta. Il cibo rimane frazionario, fino a 5 volte al giorno e ancora in piccole porzioni.

Bendare

Faciliterà notevolmente la vita, soprattutto nei primi giorni dopo l'intervento chirurgico, indossando una benda. Tuttavia, non abusare di questo dispositivo, per un ripristino completo e rapido del tono muscolare della parete addominale anteriore, le bende devono essere rimosse periodicamente, allungando gradualmente i periodi “senza bende”.

Tosse

Dopo il taglio cesareo, una donna è spesso preoccupata per la tosse, soprattutto dopo l'anestesia endotracheale. Tuttavia, la paura di cuciture divergenti durante la tosse inibisce il desiderio di tossire. Per rafforzare le cuciture, puoi premere un cuscino sullo stomaco (un ottimo sostituto è una benda o vestirsi con un asciugamano), quindi inspirare profondamente e poi completamente, ma espirare attentamente, emettendo un suono del tipo: "woof".

Attività fisica e ripristino dell'elasticità dell'addome

Dopo un taglio cesareo, il sollevamento pesi è limitato a non più di 3-4 kg per almeno tre mesi. Crescere un figlio e prendersi cura di lui non è proibito e neppure incoraggiato. Tutti i compiti a casa, in particolare quelli legati alla flessione e allo squat (lavarsi i capelli, lavarli) dovrebbero essere delegati a un altro membro della famiglia.

Un mese dopo l'operazione, puoi iniziare gli esercizi con esercizi ginnici leggeri. Dopo un taglio cesareo per ripristinare l'addome, il pompaggio della stampa può iniziare non prima di sei mesi dopo. In linea di principio, uno stomaco rilassato tornerà alla normalità dopo 6-12 mesi (pelle e muscoli diventeranno elastici, il loro tono verrà ripristinato).

Per ripristinare la figura dopo un taglio cesareo, gli sport (fitness, aerobica, flessibilità del corpo, yoga) devono essere eseguiti secondo un programma individuale con un istruttore e solo dopo aver consultato un ginecologo (non prima di sei mesi dopo l'operazione). Gli esercizi di Bodyflex 15 minuti al giorno aiutano perfettamente a ripristinare una figura e stringere uno stomaco.

Ginnastica dopo taglio cesareo

La ginnastica aiuterà a riportare la figura alla normalità. Nella seconda settimana, dopo aver rimosso i punti, dovresti camminare il più possibile (passo senza fretta, vicolo). Non sforzarti, quando ti senti stanco, smetti di camminare e torna a casa. Inoltre, in questi termini, è consentito eseguire semplici esercizi per sostenere i muscoli addominali. Uno degli esercizi - retrazione dell'addome, viene eseguito in posizione seduta con la schiena piegata. È necessario attirare uno stomaco su un'espirazione e rilassarsi su un'inalazione. Ripeti non più di 15-20 volte alla volta ed esegui l'esercizio 2 volte al giorno. Inoltre, non dimenticare gli esercizi di Kegel per i muscoli del pavimento pelvico.

Un mese dopo l'operazione, sono consentiti semplici esercizi volti a ripristinare la postura.

Seduto su una sedia con la schiena dritta e le spalle divaricate, metti i piedi alla larghezza delle spalle. Dopo 0,5 minuti, prova a mettere le dita dei piedi in pendenza con le mani e rilassati. Ripeti 6-12 volte.

Premi con forza contro il muro, toccando la parte posteriore della testa, le scapole, i polpacci e i talloni. Correggi la posizione per 3 minuti, quindi fai un passo indietro di 2 passi e mantienila in posizione per altri 3 minuti.

Piedi divaricati alla larghezza delle spalle, quindi piega leggermente le ginocchia e cerca di piegarti in avanti. Tieni le mani sui fianchi, raddrizza le spalle e riduci le scapole. Ripeti 30 volte tre volte al giorno.

In piedi a carponi, sollevare alternativamente la gamba dritta destra con la mano destra, quindi abbassare e ripetere con gli arti di sinistra. Esegui 10-15 volte su ciascun lato.

In piedi a quattro zampe, raddrizzare una gamba e piegare il ginocchio con un angolo di 90 gradi. Sforza i glutei in questo momento. Abbassa la gamba e ripeti l'esercizio con l'altro. Esegui da 10 a 15 volte con ciascun piede.

lattazione

Attualmente è incoraggiato l'attaccamento precoce al torace, cioè subito dopo il parto. Sfortunatamente, non in molti ospedali di maternità mettono il bambino al seno immediatamente dopo averlo rimosso durante l'operazione, e molto spesso ciò accade il 2 ° - 3 ° giorno, quando la madre verrà trasferita nel reparto postpartum. È meglio concordare con il medico in anticipo in modo che il bambino non sia solo mostrato alla madre durante l'operazione, ma messo al seno (se l'operazione non viene eseguita in anestesia endotracheale). È inoltre opportuno richiedere che il bambino venga portato all'unità di terapia intensiva al momento dell'alimentazione. I primi 4-5 giorni dopo il taglio cesareo del latte la madre non ha ancora (dopo il parto indipendente, si verifica una corsa al latte dal 3 ° al 4 ° giorno). Questo non è un motivo di disperazione e, soprattutto, il rifiuto di allattare. Sfogliando il capezzolo, il bambino non solo stimola una corsa al latte, ma aiuta anche la produzione di ossitocina, che aiuta a ridurre l'utero.

Le pose che le madri preferiscono per l'alimentazione dopo l'intervento chirurgico sono distese su un fianco o sedute su una sedia. Per stimolare l'allattamento del bambino, è meglio fasciare e attaccare al petto nudo. Inoltre, entrambe le ghiandole mammarie dovrebbero essere coinvolte durante l'alimentazione (prima nutrire una, quindi attaccare all'altra). Questo metodo stimola la produzione di latte. Non è necessario ricordare che dopo l'alimentazione è necessario esprimere ed elaborare i capezzoli, ad esempio l'olio di olivello spinoso.

Se nell'ospedale di maternità l'alimentazione è stata effettuata rigorosamente a ore, quindi dopo la dimissione è consigliabile aderire all'alimentazione gratuita o all'alimentazione su richiesta (ma non meno spesso di ogni 3 ore). Ciò non solo contribuisce a una migliore sazietà del bambino, ma anche alla produzione di latte e ossitocina.

Vita sessuale

Le relazioni intime possono essere riprese dopo 1,5 - 2 mesi dopo il parto addominale (lo stesso periodo dopo il parto indipendente). Questo periodo di astinenza è necessario per la guarigione della superficie della ferita nell'utero (il luogo di attacco della placenta) e la sutura uterina.

È importante occuparsi della questione della contraccezione anche prima dell'inizio dell'attività sessuale. Ogni donna che ha subito un intervento chirurgico dovrebbe ricordare che un dispositivo intrauterino può essere installato solo 6 mesi dopo il taglio cesareo e che gli aborti (conseguenze) sono strettamente controindicati, poiché feriscono una sutura sull'utero e possono causare il fallimento della cicatrice..

Ciclo mestruale

Non ci sono differenze nel ripristino del ciclo mestruale dopo il parto addominale e il parto indipendente. Nel caso dell'allattamento al seno, le mestruazioni possono iniziare sei mesi dopo la nascita e successivamente. In assenza di allattamento, le mestruazioni iniziano dopo 2 mesi.

Prossima gravidanza

Gli ostetrici raccomandano di astenersi da una nuova gravidanza dopo un intervento chirurgico per almeno 2 anni (in modo ottimale 3). Questo periodo di tempo consente alla donna non solo di recuperare fisicamente e psicologicamente, ma anche necessaria per la piena guarigione della sutura sull'utero.

Osservazione di un ginecologo

Tutte le donne che hanno avuto un taglio cesareo sono registrate presso la clinica prenatale, dove sono state osservate per due anni. La prima comparsa dopo l'intervento chirurgico dovrebbe essere non oltre 10 giorni, con l'ecografia obbligatoria dell'utero. Quindi, dopo che la lochia è finita (6-8 settimane) e sei mesi per valutare le condizioni della cicatrice sull'utero, quindi visitare il ginecologo almeno una volta ogni sei mesi.

Domanda risposta

In che giorno viene prescritto dopo un taglio cesareo??

Normalmente, sono prescritti l'8 ° giorno quando i punti vengono rimossi. È possibile rimuovere prima i punti (il 7 ° giorno) e scaricare il 6 ° o 7 ° giorno, ma questo è il benvenuto nelle grandi città.

Quanto tempo fa male allo stomaco dopo l'intervento chirurgico e cosa fare?

Se l'operazione è andata senza complicazioni, la sindrome del dolore è molto intensa solo nel primo giorno dopo taglio cesareo. Durante questo periodo, a una donna vengono prescritti analgesici che sono sicuri per il bambino (chetorolo). Ma con dolori molto gravi, è possibile prescrivere antidolorifici narcotici (promedol). In termini di dolore, il più difficile è il primo giorno, quindi il dolore scompare gradualmente, soprattutto con un'attività vigorosa.

È possibile fare a meno della benda dopo l'intervento chirurgico?

Certo che puoi, e alcuni medici sono generalmente contrari a questo dispositivo. Ma nei primi tre giorni è più facile muoversi e sopportare il dolore con una benda.

Quando posso fare la doccia e il bagno?

Una doccia può essere effettuata immediatamente dopo la dimissione, cioè nei giorni 7-8, a condizione che le suture vengano rimosse e non vi sia suppurazione della cicatrice postoperatoria. E con il bagno dovrai aspettare, è consentito solo dopo la cessazione delle ventose, circa 1,5 mesi dopo l'operazione. Inoltre, dovresti monitorare la temperatura dell'acqua, dovrebbe essere calda, ma non calda (puoi provocare emorragie tardive).

È possibile visitare la piscina dopo un taglio cesareo??

Sì, il nuoto è il benvenuto dopo il parto, in particolare dopo il parto addominale, ma è consentito solo dopo la fine della lochia, cioè da 6 a 8 settimane dopo la nascita. Il nuoto ripristina con successo la figura, colpisce i muscoli addominali e migliora il tono generale.

Come proteggersi dopo l'intervento chirurgico?

Questo problema è di interesse per tutte le donne, indipendentemente dalla nascita, indipendente o operativa. Nei primi sei mesi, puoi utilizzare il metodo di amenorrea lattazionale, ma soggetto alle condizioni. L'allattamento al seno dovrebbe essere ogni tre ore, compresa la notte. Il bambino non è alimentato con miscele. Ma questo metodo non è particolarmente affidabile, quindi puoi assumere compresse mini-pillola (durante l'allattamento) o contraccettivi orali combinati se la mamma non allatta. È ottimale introdurre un dispositivo intrauterino, ma dopo taglio cesareo viene somministrato non prima di dopo 6 mesi.

Posso dormire sullo stomaco dopo un taglio cesareo??

È possibile e necessario Ma solo il primo giorno la madre sarà sulla sua schiena (introduzione di soluzioni e farmaci per via endovenosa, controllo della pressione sanguigna, polso e respirazione). Dopo che la donna dopo il parto ha iniziato a rialzarsi e muoversi da sola, mentire sullo stomaco non è solo vietato, ma anche accolto (aiuta a ridurre l'utero). Non dovresti aver paura della divergenza della cucitura, se le cuciture sono ben fatte, non si separeranno..