logo

Come introdurre alimenti complementari per un bambino a 5 mesi di età dovrebbe essere discusso con un pediatra. Tutti i prodotti per l'infanzia del negozio online "Daughters and Sons" sono conformi ai requisiti OMS.

Come introdurre alimenti complementari in 5 mesi

Prima di iniziare alimenti complementari da 5 mesi, è importante monitorare se il bambino mostra interesse per il cibo per adulti, quanto pesa il bambino, come aumenta di peso. All'età di cinque mesi, i componenti del nuovo menu vengono introdotti gradualmente nella dieta. La porzione viene aumentata entro 7-10 giorni.

Secondo le raccomandazioni dei pediatri, la prima poppata di un bambino a 5 mesi dovrebbe iniziare con una porzione, che è 1 cucchiaino. Dopo 1-2 settimane, la dose giornaliera aumenta a 100-150 g.

Suggerimenti su come iniziare alimenti complementari in 5 mesi:

  • dare a un bambino alimenti complementari è meglio prima della seconda e terza alimentazione completa con una miscela o latte materno;
  • se rifiuti il ​​cibo, devi sostituire il piatto e riprovare dopo 2-3 giorni;
  • Puoi iniziare cibi complementari solo quando il bambino è sano e non è stato vaccinato nelle ultime 2 settimane;
  • dopo un primo giorno di alimentazione riuscito, ogni giorno successivo dovrebbe raddoppiare la porzione;
  • se vengono rilevati segni di allergia, è necessario escludere il prodotto che ha causato la reazione dal menu e consultare un pediatra;
  • la conoscenza del prossimo piatto può iniziare dopo due settimane di alimentazione riuscita.

Importante!

Cinque mesi sono un'età accettabile per iniziare l'alimentazione. Gli enzimi digestivi sono già secreti attivamente e sono pronti a gestire la trasformazione di alimenti più pesanti rispetto alla formula del latte o al latte materno. I primi alimenti complementari a 5 mesi iniziano con molta attenzione, utilizzando piatti di un prodotto e porzioni minime.

Cosa può essere dato in 5 mesi come alimento complementare

L'opzione migliore per l'alimentazione sarà purea di verdure o di frutta e cereali. Come pasto complementare a 5 mesi, al bambino possono essere offerti solo piatti monocomponenti. Ciò è dettato dalla necessità di determinare un possibile prodotto allergenico. Se il piatto provoca una reazione allergica, dovrebbe essere rimosso dalla dieta..

Quali esche artificiali da 5 mesi sono particolarmente utili per il bambino? Si tratta di purea di zucchine, cavolfiori, broccoli, zucca e mele verdi al forno. Queste verdure e frutta non causano allergie e sono facilmente assorbite dall'organismo. Per aumentare di peso, è adatto il porridge di latte di grano saraceno, mais o riso. Questi cereali, a differenza dell'avena, del grano e dell'orzo, non contengono glutine che esaurisce la mucosa.

Tabella 1. Elenco degli alimenti per l'alimentazione dei bambini in 5 mesi con un programma di assunzione giornaliera
Prodotto di lattazioneLa quantità di cibo
Purea di zucchine, zucca, cavolo140-150 g
Purea di frutta mela verde50-60 g
Fiocchi di latte30-40 g
Porridge di latte con grano saraceno, riso, mais100-150 g
Burro1-3 g

Quando si elabora il menu di alimentazione a 5 mesi, è necessario sapere che un bambino a questa età mangia circa 5-6 volte al giorno. Si consiglia di espandere il menu con alimenti per alimenti complementari prima del secondo, terzo o quarto pasto principale.

Insieme alla miscela, il bambino a 5 mesi può mangiare:

  • purea di cavolo, zucca o zucca;
  • purea di mele al forno;
  • fiocchi di latte;
  • porridge di mais, grano saraceno o latte di riso.

Si consiglia di aggiungere 1-3 g di burro al porridge o alla purea di verdure.

Tabella 2. Menu giornaliero di un bambino di cinque mesi con un'indicazione del volume del cibo primario e secondario
Numero di poppate al giornoNutrizioneDosaggio
Prima alimentazioneFormula del latte o latte materno200 ml
Seconda alimentazionePorridge di latte150 g
Salsa di mele50 g
Terza alimentazionePurea di verdure verde150 g
Burro3 g
Formula per bambini, latte materno50 ml
Quarta alimentazioneFiocchi di latte40 g
Mescolare, latte materno150 ml
Alimentazione dalla quinta alla sestaFormula del latte, latte materno200 ml

Opinione di un esperto

“L'alimentazione del bambino a 5 mesi dovrebbe essere innocua e avere un sapore naturale, quindi l'aggiunta di zucchero e sale è indesiderabile. Non c'è bisogno di salare alimenti per bambini a proprio piacimento o aggiungere spezie lì.

Il nostro mercato online offre cibo per bambini con porridge di 5 mesi (mais Bebi Premium, grano saraceno con albicocche secche e mele, grano Franya Ninja con zucca), verdura (zucchine Heinz, cesto della nonna "cavolfiore, zucca) e purea di frutta (Fleur Alpine Organic mela cinorrodo, banana-mela-ribes-mirtillo, pera "Agusha"), nonché altri alimenti per bambini di alta qualità ".

Specialista del negozio online "Daughters and Sons"
Antonova Ekaterina

risultati

Gli alimenti complementari corretti a 5 mesi includono la familiarizzazione e l'introduzione nella dieta quotidiana del bambino a base di cereali, purè di verdure o frutta, oltre a ricotta e burro. La porzione di alimenti principali dovrebbe essere gradualmente aumentata a 100-150 g.

Come introdurre alimenti complementari a 5 mesi secondo tutte le regole, il pediatra dirà. Solo un medico aiuterà a modificare il menu tenendo conto del particolare sviluppo di un bambino in particolare.

La dieta del bambino a 5 mesi. Cosa posso nutrire ?

Come capire che un bambino è pronto per l'alimentazione?

Gli esperti dell'OMS consigliano l'introduzione di alimenti complementari per un bambino dai sei mesi di età. Ma in realtà l'inizio dell'alimentazione è una questione puramente individuale, che dipende solo dalla volontà del bambino e dalla decisione dei genitori. Come capire che è già possibile diversificare il menu di un bambino a 5 mesi? Per fare questo, devi osservare il comportamento del tuo piccolo preferito. Bambino pronto per l'alimentazione:

  • si siede con sicurezza su un seggiolone;
  • mostra interesse per il cibo, tira loro le penne;
  • Non è pieno di latte materno, non può sopportare gli intervalli tra le poppate;
  • tira oggetti in bocca per alleviare il disagio in bocca dalla dentizione;
  • lecca il cucchiaio, ma non lo spinge fuori dalla bocca con la lingua.
  • il peso del bambino è il doppio di quello del bambino

Cosa posso dare al mio bambino a 5 mesi??

Se il bambino si nutre artificialmente, diversificare la nutrizione del bambino a 5 mesi è molto più semplice. Il bambino, mangiando miscele, passa al nuovo cibo più velocemente del bambino, perché il suo tratto digestivo è più adattato alla trasformazione del "nuovo cibo". Ma se il bambino non vuole prendere nulla in bocca tranne il seno di sua madre o una bottiglia di latte in formula, non c'è bisogno di andare contro il desiderio del bambino. È solo che il bambino non è ancora pronto per mangiare nuovo cibo. I genitori dovrebbero aspettare. Quale dovrebbe essere la nutrizione del bambino a 5 mesi?

  1. Succhi di frutta. Nel menu giornaliero del bambino a 5 mesi, puoi includere il succo. Il succo preparato in casa deve essere diluito con acqua in proporzioni da 1 a 1, i succhi di conservazione, di norma, non sono diluiti. È necessario iniziare a introdurre il succo nella dieta del bambino a 5 mesi con un cucchiaino. I succhi sono utili soprattutto per quei bambini che vengono allattati al seno. Per quanto riguarda bevande alla frutta, gelatina, composte fatte in casa, è meglio iniziare a inserire queste bevande non prima del 7 ° mese.
  2. Frullato monocomponente con frutta e verdura. Purè di patate monocomponente schiacciato in un frullatore è ciò che puoi e dovresti iniziare ad allattare per neonati e bambini allattati al seno. Mangiare un bambino a 5 mesi ti consente di inserire le seguenti verdure nella tua dieta: patate, broccoli, cavolfiori, zucchine. È meglio includere purea di frutta dopo purea di verdura. Di frutti che puoi includere: mele verdi e pere.
  3. Purè di patate bicomponente. La mamma può preparare purea bicomponente da verdure comprovate dopo che varie verdure sono state introdotte nella dieta del bambino per 2 settimane (1 verdura a settimana). Inoltre, per 2 settimane, la madre deve controllare la reazione del bambino alle verdure in modo che non vi siano reazioni allergiche dopo l'alimentazione.
  4. Porridge. Il porridge non viene introdotto nella dieta di un bambino a 5 mesi. Fondamentalmente, i cereali nel menu del bambino a 5 mesi di età vengono somministrati a quei bambini che sono di peso inferiore al normale. Si consiglia di introdurre cereali nella dieta del bambino non prima di 6 mesi.
  5. Latticini. I prodotti a base di latte acido non sono inclusi nella nutrizione del bambino a 5 mesi, poiché è troppo presto per introdurli anche per i bambini con alimentazione artificiale. Kefir e ricotta possono essere inclusi da 6-7 mesi (con alimentazione artificiale) e da 7-8 mesi durante l'allattamento.
  6. Tuorlo d'uovo. Il tuorlo d'uovo viene introdotto nel menu del bambino non prima di 6 mesi.

Menu per un bambino di 5 mesi allattato al seno o allattato al seno

La quantità di cibo che un bambino di cinque mesi deve mangiare non deve superare i 900 ml al giorno, esclusi i succhi di frutta. È necessario nutrire il bambino a 5 mesi 5-6 volte al giorno. Gli intervalli tra le poppate non sono più di quattro ore. Diamo un'occhiata a diverse opzioni per nutrire un bambino in 5 mesi:

Menu universale per un bambino di 5 mesi con seno e alimentazione artificiale:

  • 6:00 - latte materno o miscela;
  • 10:00 - Purea di verdura monocomponente da una verdura (150g) *.
  • 14:00 - latte materno o miscela;
  • 18:00 - latte materno o miscela + 1-2 cucchiaini succo;
  • 22:00 - latte materno o miscela;

* Poiché a questa età alcuni genitori stanno appena iniziando a introdurre nuovi prodotti nella dieta del bambino, il numero di porzioni dipenderà direttamente dalla fase in cui si trova l'alimentazione:

  • 1 ° giorno: 1 cucchiaino o 5 g
  • 2 ° giorno: 2 cucchiaini o 10 g
  • 3 ° giorno: 3 cucchiaini o 15 g
  • 4 ° giorno: 4 cucchiaini o 20 g
  • 5 ° giorno: il bambino è ora pronto per essere servito (50 g)
  • 6 ° giorno: raddoppiare la dose (100 g)
  • 7 ° giorno: 150 g (questa è esattamente la quantità di una porzione che è sufficiente per un bambino per 1 pasto). Va notato che in questo caso non è necessario l'allattamento al seno o una miscela.

Inoltre, se inserisci solo la prima poppata del bambino e non sai come iniziare meglio, puoi trovare utili suggerimenti dall'articolo: Come introdurre correttamente la prima poppata

  • 6:00 - latte materno o miscela;
  • 10:00 - Purea di verdura monocomponente da una verdura (150 g). Come secondo ortaggio, selezioniamo il prossimo ortaggio, se il primo era, ad esempio, il cavolfiore, quindi dovresti inserire il prossimo, ad esempio, le zucchine.
  • 14:00 - latte materno o miscela;
  • 18:00 - latte materno o miscela + 1-2 cucchiaini succo;
  • 22:00 - latte materno o o miscela;

A 3 settimane, puoi diversificare il menu del bambino a 5 mesi e offrire una purea di verdure bicomponente tra i due tipi di verdure offerti in precedenza, se dopo aver osservato la madre il bambino non ha allergie. I pasti principali sono latte materno o miscela. La ricezione di purea di verdure bicomponente (150 g) avviene contemporaneamente alla mattina alle 10:00.

A 4 settimane puoi offrire purea di frutta. E anche diversificare leggermente la dieta del bambino:

  • 6:00 - latte materno o miscela;
  • 10:00 - purea di verdure (puoi introdurre gradualmente una nuova verdura). Si consiglia di introdurre una nuova verdura come purea monocomponente e solo successivamente mescolarla con verdure comprovate, sulle quali non si sono verificate allergie o altre reazioni del corpo.
  • 14:00 - latte materno o miscela + purea di frutta monocomponente (50 g).
  • 18:00 - latte materno o una miscela (puoi anche offrire a un bambino 1-2 cucchiai di succo naturale per bambini).
  • 22:00 - latte materno o miscela

Cosa non può essere dato a un bambino a 5 mesi?

La dieta di un bambino a 5 mesi è scarsa. E questo è normale, perché il sistema digestivo delle briciole è finora completamente incapace di digerire cibi ruvidi e pesanti. È severamente vietato nutrire un bambino a 5 mesi con brodi ricchi, carne e pesce. Non è possibile aggiungere condimenti, sale, zucchero, grassi animali ai piatti dei bambini. Puoi sgocciolare un po 'di olio vegetale non raffinato in purè di patate.

Nutrizione del bambino a 5 mesi


Una corretta alimentazione è il componente più importante del normale sviluppo del bambino. Nei primi mesi della sua vita, il latte materno è abbastanza per il bambino. Tuttavia, il tempo passa, il bambino cresce e il latte materno non può più fornirgli tutte le sostanze necessarie. Se il tuo bambino ha 5 mesi, è tempo di dargli cibi complementari..

Un menu per bambini a 5 mesi dovrebbe consistere in prodotti contenenti micronutrienti: acidi grassi, minerali e vitamine. Se non si introducono alimenti complementari prima dei 6 mesi di età, il bambino avrà una carenza di molte sostanze necessarie, cattive abitudini alimentari e mancanza di abilità per masticare cibi densi.

È all'età di cinque mesi che i bambini rispondono meglio ai nuovi alimenti nella loro dieta. Sono possibili reazioni allergiche, ma con l'introduzione di alimenti complementari a 6 mesi di età, si manifesteranno molto più spesso. All'età di 4 mesi, vengono somministrati alimenti complementari a bambini con disturbi digestivi, basso peso e anemia dovuta a carenza di ferro. In altri casi, è necessario consultare un pediatra.

I primi prodotti del bambino

I primi mesi il corpo del bambino dipende completamente dal latte materno. Durante questo periodo, la giovane madre dovrebbe essere completamente sana. La nutrizione di una donna che allatta dovrebbe essere completa e arricchita con vitamine e minerali. A 5 mesi, si consiglia di introdurre alimenti complementari. I seguenti alimenti dovrebbero essere nella dieta del bambino:

  • purea di verdure. Questo piatto è adatto a bambini che ingrassano molto rapidamente o hanno problemi con le feci;
  • cereali per bambini con molti micronutrienti. È necessario iniziare con tali piatti se il bambino ha un leggero aumento di peso, feci instabili o il rischio di anemia. Si consiglia di introdurre cereali senza glutine come alimenti complementari, come grano saraceno, riso e mais. I cereali industriali contengono un numero maggiore di oligoelementi, quindi si consiglia di dare loro solo il bambino;
  • purè di carne. Questo prodotto è ricco di ferro, che viene facilmente assorbito dal bambino. Se aggiungi un po 'di purè di carne alla miscela di verdure, il ferro in entrambi i prodotti sarà assorbito ancora più facilmente. Di solito questo prodotto viene introdotto nell'esca dei bambini di 6 mesi, tuttavia, in alcuni casi, è possibile introdurre carne nella dieta in 5 mesi. Preferisci carne di coniglio e tacchino. Per prendere una decisione definitiva, consultare un pediatra;
  • purè di frutta. Questo prodotto è meglio dato dopo l'introduzione di verdure e cereali. Se la purea di frutta viene introdotta per prima, altri prodotti saranno successivamente difficili da digerire. Inoltre, i bambini abbandoneranno semplicemente il porridge dopo le purè di patate dolci.


I succhi di frutta e verdura vanno somministrati per ultimi, quando il bambino riceve già gli oligoelementi necessari da carne, porridge, frutta e verdura. Ci sono molte meno sostanze utili nei succhi, quindi questo prodotto può essere aggiunto in aggiunta all'assunzione di cibo. Non è consigliabile somministrare il succo di bambino tra i pasti. Il bambino si abituerà a spuntini e cibi dolci. Minaccia la carie e lo sviluppo dell'obesità..

Come introdurre alimenti complementari

Non appena si introducono alimenti complementari, trasferire il bambino a un regime alimentare di 5 volte. Devi dare i tuoi alimenti per bambini secondo le seguenti regole:

  • dai a tuo figlio alimenti per l'infanzia di livello industriale. I prodotti contenuti in tali prodotti sono ecologici, hanno una composizione sicura e sono schiacciati solo per i bambini. Se vuoi dare a tuo figlio solo cibo fatto in casa, seleziona solo materie prime di alta qualità. I prodotti devono essere bilanciati e tritati usando un tritacarne o un frullatore;
  • la prima esca dovrebbe essere liquida. Se al bambino vengono somministrati cibi densi, possono verificarsi difficoltà a deglutire. Se il bambino è allergico, gli alimenti complementari dovrebbero essere somministrati a partire da 5,5 mesi e includere solo prodotti ipoallergenici nella dieta. Valuta la reazione agli allergeni e all'intolleranza individuale;
  • nelle prime fasi dell'alimentazione complementare, offri cibo per bambini da un cucchiaio prima di applicarlo sul seno. Non nutrire forzatamente il tuo bambino: questo provocherà un riflesso negativo nei cibi pesanti e sarà molto più difficile abituarlo a un bambino. Se non ti piace ancora un prodotto, continua a offrirlo con cura al tuo bambino. Nel tempo, il bambino si abituerà e formerà le giuste abitudini alimentari;
  • Le pappe di 5 mesi dovrebbero essere iniziate con pasti monocomponenti;
  • all'inizio, dai da mangiare al mattino. Introdurre gradualmente alimenti complementari in un secondo momento e monitorare costantemente la reazione del bambino;
  • aumentare gradualmente il volume dei prodotti. In primo luogo, dia al bambino mezzo cucchiaio e aumenta la dose nei prossimi 10 giorni. Se si tratta di prodotti della stessa categoria (ad esempio nuovi cereali o nuovi cereali), il dosaggio può essere aumentato molto più rapidamente;
  • se il bambino ha una malattia acuta o un periodo prima o immediatamente dopo la vaccinazione, si sconsiglia vivamente di introdurre nuovi prodotti. Attendi qualche giorno, quindi aggiungi in sicurezza nuove verdure, cereali o frutta alla dieta del tuo bambino.

Non cambiare gli alimenti quando gli alimenti complementari sono bruschi. Introdurre un nuovo piatto gradualmente, diluendolo un po 'con un prodotto che il bambino ha già familiarità. Ad esempio, dai a un bambino purè di patate, ogni giorno aumentando un po 'il volume del prodotto. Dopo una settimana, diluire le patate con un cucchiaino di purè di cavolo. Dopo altri sette giorni, aggiungi le carote. Quindi il bambino si abituerà gradualmente ai piatti multicomponente, uno dei quali sarà una purea di verdure con tre ingredienti.

Dieta approssimativa di un bambino di 5 mesi

L'alimentazione di un bambino di 5 mesi dovrebbe comunque includere il latte. Questo prodotto rimane il principale nella dieta del bambino. Può essere aggiunto in purè di patate e miscele per diluire leggermente il piatto e facilitare la percezione del bambino.

Come dare da mangiare a un bambino a 5 mesi, abbiamo capito. Ora ti suggeriamo di familiarizzare con la dieta quotidiana approssimativa per il bambino. Indicare immediatamente che i prodotti indicati nel menu sono approssimativi. Puoi sostituirli con quelli che piaceranno di più al tuo bambino e non causeranno reazioni negative nel bambino.

Il menu è destinato ai bambini che hanno già introdotto cibi complementari.

6:00 - nutrire il bambino con latte materno;

10:00 - 100-150 grammi di purea di verdure, 3 cucchiaini di salsa di mele;

14:00 - nutrire il bambino con latte materno, 5 cucchiai di succo e 2 cucchiaini di ricotta;

18:00 - allattamento al seno, 6 cucchiai di succo;

22:00 - allattamento al seno.

I prodotti inclusi nella dieta possono essere alternati. Ad esempio, un giorno dai da mangiare al bambino con una miscela di zucchine e purea di banana, e il giorno successivo dai purè di mele e tacchino tritato. Se il bambino si nutre artificialmente, ti consigliamo di familiarizzare con il seguente menu:

6:00 - 200 grammi di kefir o miscela;

10,00 - 150 grammi di cereali nel latte, 3 cucchiaini di ricotta;

14,00 - 100 grammi di kefir, 50 grammi di purea di frutta;

18:00 - 100 grammi di purea di verdure, 3 cucchiai di purea di frutta;

22:00 - 200 grammi di kefir o miscela.

Quando il bambino si abitua a cibi complementari, introduce gradualmente nuovi piatti nella sua dieta. Combina i cereali con frutta e carne, tuttavia, introduce gradualmente questo metodo di nutrizione. Se il bambino mostra segni di diatesi, mostralo immediatamente al pediatra.

Alimenti per bambini: cosa aggiungere alla dieta dopo 5 mesi

Il tuo bambino non cresce a passi da gigante. E ora, il latte da solo non è abbastanza per lui. È tempo di introdurre altri alimenti nella dieta del bambino. Come farlo, quando iniziare, cosa può e cosa non può essere - leggi tutto questo nel nostro articolo..

Già da 6 mesi puoi iniziare a dare al tuo bambino cereali, frutta e verdura sotto forma di succhi e purè di patate, carne e altri prodotti.

È possibile inserire 1 prodotto, aumentando gradualmente la quantità di cibo. Ad esempio, per 2 settimane fai il porridge, quindi aggiungi la ricotta, dopo la purea di carne e così via. E non dimenticare di consultare un pediatra.

Programma approssimativo raccomandato per alimenti complementari:

  • 5 mesi - purea di frutta
  • 5,5 mesi - porridge
  • 6 mesi - ricotta
  • 6,5 mesi - purea di verdure
  • 7 mesi - carne
  • 7,5 mesi - tuorlo d'uovo
  • 8 mesi - succo

Come aggiungere alimenti complementari

Purea di frutta

  • Inizia con 50 g di purè di patate al giorno. Apple è perfetta Aumentare gradualmente il volume.
  • Entro l'anno il volume raggiungerà circa 100 g al giorno.
  • Schiacciati senza additivi.
  • Banane adatte, pere (precotte o cotte), kiwi.

Porridge

  • Questa esca sostituirà 1 allattamento o una formula..
  • Diluire il porridge con acqua, latte materno o una miscela. Dovrebbe essere costantemente come purè di patate..
  • Si prega di notare che fino a 8 mesi, si consiglia solo mais, grano saraceno o riso..
  • Inizia a nutrire con 20 ml, aumentando il volume ogni giorno.
  • Da consumarsi al mattino.
  • A 8 mesi, il porridge totale dovrebbe raggiungere 150 ml.
  • Cambia il porridge ogni 1-2 giorni.
  • Dopo 8 mesi, puoi aggiungere semola, farina d'avena o una miscela di cereali nella dieta.

Fiocchi di latte

  • 1/2 cucchiaino è sufficiente per la prima poppata.
  • Entro 8 mesi, il volume dovrebbe raggiungere i 50 g.
  • Se al bambino non piaceva la ricotta, prova a mescolarla con la purea di frutta.

Purea di verdure

  • Inizia con 1 verdura - zucchine.
  • Aggiungi 1 verdura ogni giorno nella seguente sequenza: cavolfiore, patate, carote, ecc..
  • Cipolle, peperoni, cetrioli, funghi, melanzane, pomodori, sale non raccomandati.
  • Scegli verdure gialle e verdi.
  • Puoi aggiungere olio vegetale.

Purè Di Carne

  • Aggiungi alla purea di verdure.
  • Scegli manzo, maiale magro, pollo e tacchino.
  • Inizia con 1 cucchiaio, aumentando gradualmente il volume.

Tuorlo

  • Aggiungi alla purea di verdure.
  • Non mescolare con la ricotta.
  • Inizia a dare porzioni grandi quanto 2 teste di fiammiferi. Guarda da vicino la tua reazione allergica.
  • Se tutto va bene, entro l'anno puoi dare 1 tuorlo.

Succo e composta

  • Diluire il succo acquistato con acqua bollita da 1 a 1.
  • Cuocere la composta di frutta secca. Non usare uva passa e zucchero.

Come nutrire un bambino in 5,5 mesi

A 5 mesi, la madre dovrebbe concentrarsi sulla dieta del bambino. È cresciuto, ha iniziato a muoversi di più, reagisce più emotivamente all'ambiente e alle persone. Ha bisogno di molta energia che riceve dal cibo. Ora il bambino potrebbe già essere a corto di nutrienti ottenuti solo dal latte materno o dalla formula per neonati. Ciò significa che è giunto il momento dell'introduzione di alimenti complementari..

I bambini di solito mangiano il solito cibo senza problemi, ma adottano con diffidenza un nuovo tipo di cibo. Pertanto, alcune madri ritengono di non dover diversificare il menu. Ma in realtà, questo è necessario per migliorare l'appetito e fornire al corpo sostanze sane. La mamma dovrebbe fornire al bambino una dieta sana e studiare attentamente la reazione del bambino a nuovi prodotti. E il bambino dovrà assimilare il cibo, una densità insolita per lui, ingoiarlo e digerirlo. La dieta consolidata e verificata di un bambino di 5 mesi aiuterà a stabilire una normale digestione nel tempo, che gli permetterà di godere del cibo e usarlo con beneficio per lo sviluppo.

I tempi dell'introduzione di alimenti complementari

La specificità della fisiologia sta nel fatto che a questa età il bambino non sa ingoiare la saliva, anche se gli enzimi gastrici sono pronti a lavorare già da 4 mesi, i riflessi della deglutizione stanno gradualmente migliorando, quindi è difficile dire in quale momento esatto il bambino è pronto a passare a una nuova dieta.

Tutti gli alimenti ricevuti da un bambino del primo anno oltre al latte materno o alle miscele e preparati per la dieta degli adulti sono alimenti complementari. Si ritiene che gli animali artificiali dovrebbero ricevere alimenti complementari prima dell'allattamento. Tuttavia, questo era vero in un lontano passato, quando la qualità delle miscele non soddisfaceva i requisiti moderni e il bambino non riceveva davvero il massimo dei nutrienti dal cibo. Al giorno d'oggi, ci sono due diverse opinioni dei pediatri competenti e delle organizzazioni autorevoli in merito ai tempi dell'introduzione di alimenti complementari per i bambini:

  • alcuni considerano l'età ottimale per iniziare l'alimentazione - da 4 mesi;
  • altri insistono non prima di 6 mesi.

Un secondo punto di vista ha prevalso negli ultimi anni. Fino a sei mesi, alle madri che allattano si consiglia di mangiare cibi sani, gustosi e vari, in modo che il bambino riceva tutte le vitamine e gli oligoelementi necessari dal latte materno. E i genitori sono obbligati a fornire agli artigiani la migliore miscela adattabile..

La questione dell'adeguatezza dell'introduzione precoce di alimenti complementari

Le opinioni dei pediatri europei e russi sull'essenza degli alimenti complementari sono fondamentalmente diverse:

  • i primi credono che questo sia un alimento estremamente denso, che viene dato ai bambini con un cucchiaio;
  • i medici nazionali includono giustamente liquidi, incluso il latte acido.

In base a questa comprensione, gli alimenti complementari sono un alimento separato che sostituisce gradualmente l'allattamento al seno, a differenza degli integratori alimentari che integrano la dieta di un bambino di 5 mesi.

Il punto di vista tradizionale, insistendo sull'introduzione dell'alimentazione precoce da 4 mesi, si basa sul fatto che molti studi hanno dimostrato una riduzione della quantità di nutrienti nel latte umano di 5 mesi. Allo stesso tempo, i requisiti per il contenuto di nutrienti nella dieta di un bambino in crescita stanno aumentando. Pertanto, i nutrizionisti pediatri raccomandano l'introduzione entro e non oltre i 4 mesi di vari succhi che non sono alimenti complementari, ma aiutano lo stomaco del bambino a prepararsi per un pasto per adulti.

I sostenitori della teoria opposta sostengono che non si dovrebbe precipitarsi in un nuovo tipo di dieta per non causare seri problemi di salute, in particolare per quanto riguarda la tendenza del bambino alle allergie. In questi casi, anche con il succo, dovresti aspettare almeno due mesi, soprattutto con cereali e purè di patate.

I pericoli dell'introduzione anticipata di nuovi prodotti

Una madre che allatta in modo sano, fornendo una quantità adeguata di latte materno e un bambino sano, in crescita e in sviluppo tempestivo sono la prova che non è richiesto alcun supplemento alla dieta del bambino a 5 mesi. Per i bambini che ricevono un'alimentazione artificiale o mista, oltre ad avere diagnosi mediche specifiche, i tempi di inizio dell'alimentazione possono cambiare in avanti o indietro di 1 mese.

Il principale pericolo dell'introduzione precoce di alimenti complementari è il rischio di una reazione allergica a un prodotto e il rischio di intolleranza ai suoi organi digestivi non ancora completamente sviluppati del bambino. Inoltre, l'allattamento al seno può essere compromesso. Ma non dovresti esitare a conoscere altri tipi di cibo, in modo da non rallentare la formazione di nuove abilità: deglutire cibi densi, rosicchiare, masticare. L'acquisizione di questa esperienza in seguito può dare origine a disturbi di stomaco..

È difficile dare raccomandazioni inequivocabili su quale teoria applicare a un particolare bambino. Ogni bambino merita un approccio individuale alla propria alimentazione e salute. È possibile determinare con fermezza i principali indicatori quando si introducono nuovi prodotti nella nutrizione di un bambino per 5 mesi:

  • se il bambino sa già come sedersi;
  • il peso è superiore a 6 kg;
  • sa con sicurezza come tenere e girare la testa;
  • mangia circa 900 g di latte materno o miscela ogni giorno.

Gli additivi sono controindicati in caso di tendenza ad allergie, disturbi dell'intestino e dello stomaco, malattie croniche.

Alimentazione ottimale

Il momento più accettabile per iniziare a dare a un bambino sano alimenti complementari, indipendentemente dal fatto che mangi costantemente - latte o una miscela - 5,5 mesi. Questo vale per i bambini nati in tempo e che si sviluppano in tempo. Arriva il momento in cui il bambino, con la sua curiosità manifestata, percepisce al meglio il nuovo prodotto. In precedenza, non era pronto ad assorbirlo; in seguito, potrebbe apparire una carenza di determinate sostanze (vitamine, oligoelementi). A volte i bambini in età avanzata rifiutano già nuovi tipi di cibo: sviluppano un ritardo nello sviluppo di abilità masticatorie e abitudini alimentari inusuali. Se sei in ritardo con la nomina di alimenti complementari, potresti essere allergico a determinati prodotti.

Di solito la domanda di nuovi integratori viene decisa dal pediatra che conosce le caratteristiche di ogni bambino specifico. Prima del periodo indicato, vengono prescritti alimenti complementari per i bambini inclini all'anemia, con aumento di peso insufficiente, con disturbi digestivi.

Presentazione di New Food

Diversi punti di vista riguardo ai tempi di inizio degli alimenti complementari non impediscono agli specialisti di avere un unico parere nel menu. Preferiscono all'unanimità i cereali, la purea di verdure e i prodotti a base di latte acido, che, nella struttura, non sono lontani dal noto latte. Kefir riduce il carico sul fegato, affronta problemi digestivi e microrganismi dannosi. Dopo alcuni giorni, un po 'di ricotta viene aggiunta al kefir nel cibo di un bambino di 5 mesi e dopo circa 10 giorni, un allattamento al seno sarà completamente sostituito da alimenti complementari. Le poppate rimanenti, come prima, consistono in latte o una miscela.

La prossima modifica viene effettuata tra un mese: l'ultima alimentazione viene sostituita dal porridge, che viene preparato su una miscela. Il porridge può essere preparato con diversi cereali o farina di cereali. Con l'introduzione di alimenti complementari, provano prima un solo prodotto in una quantità minima, ad esempio un cucchiaino, aumentano gradualmente il volume, portando all'alimentazione completa, se non c'è reazione negativa. Quindi è possibile inserire quanto segue.

I cereali fatti in casa non sono troppo diversi, anche se li combini con purè di patate, ricotta, succo di frutta. Spesso vengono sostituiti con quelli acquistati con integratori vitaminici, oltre a ferro e calcio, che prevengono lo sviluppo di anemia, carenza di vitamina, rachitismo. Per i bambini allergici ai latticini, si consiglia di utilizzare purea di frutta e cereali su farina vegetale o di cereali come cibo, che non deve essere somministrato a bambini con problemi intestinali.

Nella dieta di un bambino a 5,5 mesi, se ha l'anemia, viene aggiunta anche carne in scatola satura di proteine ​​di alta qualità di origine animale. Tali prodotti sono fabbricati industrialmente con carne leggera di alta qualità di polli, tacchini e vitello. Quando si utilizzano alimenti in scatola, è necessario ricordare le date di scadenza e le calorie indicate sull'etichetta.

Se il bambino è incline alla costipazione o aumenta il suo peso eccessivamente rapidamente, è preferibile iniziare l'introduzione di alimenti complementari con purè di verdure. Si consiglia di dare la frutta al bambino più tardi, perché dopo la frutta dolce, i bambini sono riluttanti a mangiare verdure, possono rifiutare completamente. Il primo campione di nuovi alimenti dovrebbe usare purè di patate contenente un prodotto.

È meglio introdurre i succhi in seguito, dopo che il bambino si è abituato ad altri piatti: non hanno molte vitamine e minerali che sono richiesti dal bambino e si trovano in cereali, verdure e carne. I succhi vengono generalmente somministrati non tra le poppate, ma dopo cereali o verdure e anche per uno spuntino pomeridiano.

La dieta del bambino a 5 mesi cambia: dopo l'introduzione di alimenti complementari, il bambino passa a 5 poppate al giorno.

La nutrizione di un bambino di 5 mesi con alimentazione artificiale richiede cure speciali. Questi bambini hanno maggiori probabilità di essere allergici ai nuovi prodotti rispetto ad altri. Si consiglia di somministrare loro alimenti complementari con molta attenzione, in piccole porzioni, osservando attentamente come reagisce il loro corpo.

Regole per l'introduzione di alimenti complementari

Tutti i gruppi di bambini vengono introdotti nuovi prodotti in più fasi. Per prima cosa, prendi mezzo cucchiaino, aggiungendo un po 'ogni giorno e portando alla piena alimentazione in una e mezza o due settimane. È necessario monitorare la reazione del corpo del bambino. Se appare qualsiasi segno di violazione, interrompere immediatamente l'uso..

Non è consentito dare a un bambino nuovi prodotti ogni giorno: ognuno di essi deve essere testato per almeno 7 giorni consecutivi, solo dopo puoi offrire quello successivo. Per un periodo del genere, la mamma capirà la risposta delle sue briciole all'innovazione.

Esistono principi aggiuntivi per l'uso di alimenti complementari:

  • viene somministrato solo a un bambino assolutamente sano;
  • non dovresti iniziare a dare un nuovo prodotto con cambiamenti nello stile di vita del bambino;
  • non puoi far mangiare al bambino qualcosa che non gli è piaciuto, è meglio dare questo piatto più tardi;
  • un nuovo piatto non dovrebbe essere viscoso, in modo da non provocare il riflesso del vomito del bambino.

L'introduzione di alimenti complementari saturi di vitamine e arricchiti con sostanze nutritive soddisferà le esigenze del bambino per le sostanze che gli sono mancate nel latte materno, gli consentirà di continuare a crescere e svilupparsi, godersi il cibo. L'alimentazione di un bambino di 5 mesi dovrebbe essere il più utile possibile. La mamma è obbligata a monitorarlo attentamente e seguire le regole dell'introduzione di alimenti complementari, in modo da non mettere a rischio il bambino.

Il regime, il sonno, l'alimentazione e il peso di un bambino di cinque mesi

Un bambino di 5 mesi è già una persona. A questa età, il bambino inizia a capire che non è una continuazione di sua madre, ma una persona separata. Ogni giorno acquisisce competenze, impara a comunicare con il mondo esterno. 5 mesi sono un'età in cui molti bambini conoscono il nuovo cibo. La questione dell'introduzione di alimenti complementari per un bambino di cinque mesi provoca molte controversie e disaccordi. L'OMS non raccomanda di nutrire fino a sei mesi e di innaffiare un bambino con acqua, ma ci sono sempre delle eccezioni.

Si nutre di un bambino di cinque mesi

Quasi tutte le madri vogliono iniziare rapidamente a dare da mangiare agli alimenti per bambini. Alcune donne acquistano barattoli di frutta e verdura schiacciate, scelgono cereali e succhi di frutta. Altre madri fanno scorta di verdure fresche e imparano ricette per alimenti complementari per bambini. Ogni mese la madre e il bambino visitano il pediatra per pesare. E a volte a 5 mesi il medico dice che puoi già dare cibo normale. Per festeggiare, la mamma torna a casa e dà il primo cucchiaio al bambino. Tuttavia, il più delle volte questo non è una corsa giustificata.

L'OMS raccomanda di nutrire un bambino di soli 6 mesi. Questa regola si applica non solo ai neonati, ma anche a coloro che mangiano la miscela. A volte si consiglia ai pediatri di iniziare prima cibi complementari. Di solito i medici sono guidati dalle norme di aumento di peso e crescita. Se il bambino viene allattato al seno e non tiene il passo con i suoi coetanei, il pediatra consiglia di collegare alimenti complementari.

Si prevede che i bambini consumeranno più calorie e ingrasseranno meglio. Ma questo è completamente contrario alle raccomandazioni dell'Organizzazione mondiale della sanità e all'opinione dei consulenti per l'allattamento. È più corretto, con un aumento insufficiente, raccomandare di introdurre alimenti supplementari sotto forma di una miscela per un bambino di cinque mesi. Ma è ancora meglio aiutare tua madre a organizzare correttamente il GV per sbarazzarsi di tutti i problemi..

Nina Zaichenko, consulente certificata di HS, spiega: “Il sistema enzimatico non è pronto ad accettare altri alimenti ad eccezione del latte o del suo sostituto per un massimo di 6 mesi. Se stai ancora andando dal medico che dice che devi dare qualcosa del genere (come un buon porridge) da 4-5 mesi, allora devi capire che questo medico non è del tutto competente. L'introduzione di alimenti complementari è un'introduzione a nuovi alimenti. Questo non si sta ancora alimentando. Non ha valore e importanza per l'energia. È solo per far sapere al bambino che c'è altro cibo oltre al latte materno. ".

Caratteristiche dell'epatite B a questa età

L'alimento principale per un bambino di cinque mesi è il latte materno o la formula per neonati. Il bambino non viene più applicato sul seno ogni 1-2 ore, come era immediatamente dopo la nascita. È già abbastanza forte da aspirare una porzione completa e fare a meno del latte per 3-4 ore.

La tecnica dell'allattamento al seno è scelta dalla mamma. L'opzione migliore è l'alimentazione su richiesta. In questo caso, il bambino sceglie quando baciare il suo petto e per quale scopo. Il bambino può succhiare un po 'per calmarlo, e dopo un'ora, può baciarsi di nuovo e "mangiare" la sua porzione. Il bambino ha ancora bisogno di alimenti per la notte. Se durante il giorno mangia in media 6 volte, di notte può succhiare 1-2 volte.

Se una madre si nutre secondo il regime dalla nascita, quindi entro 5 mesi il bambino è già abituato a questo tipo di cibo. Tuttavia, durante l'alimentazione del regime, le donne hanno maggiori probabilità di avere problemi, come formazione di gas, aumento di peso insufficiente o eccessivo.

Quanto mangia un bambino in un mese a 5 mesi

Esistono tabelle nutrizionali per neonati, che indicano le norme del volume del latte per una poppata. Tuttavia, tutti i bambini sono diversi e le situazioni in cui il bambino viene applicato alla madre sono diverse. Pertanto, non puoi fare affidamento sulle tabelle disabilitando la mente.

Per una poppata, un bambino di cinque mesi può bere da diversi sorsi di latte a una porzione completa. In media, ha bisogno di circa 200-250 ml per mangiare. Ma può mangiare 50 ml con una poppata e dopo breve tempo si bacerà di nuovo e ne berrà altri 100 ml.

È impossibile forzare il bambino a mangiare la porzione mancante, in quanto non sarà possibile calcolare accuratamente la quantità di latte consumato. La pesatura prima e dopo l'applicazione non è più considerata indicativa. La madre di un bambino di cinque mesi non ha bisogno di pensare a quanti millilitri al giorno mangerà. Il bambino stesso regola la quantità di cibo in base al proprio umore e al proprio benessere.

Quanto spesso viene applicato

La frequenza degli attaccamenti al seno dipende dal tipo di alimentazione del bambino a 5 mesi:

  • Se la madre si nutre su richiesta, il bambino decide con quale frequenza viene applicato al seno. Il bambino può succhiare una volta e non chiedere per 4 ore e può rimanere a lungo sul petto.
  • Quando viene impostata la modalità di alimentazione, la mamma regola la frequenza dell'applicazione. In media, un bambino di cinque mesi mangia una volta ogni 4 ore nel pomeriggio. La durata dell'alimentazione è sempre approssimativamente la stessa. Uno succhia una porzione completa in 10 minuti e l'altro può mangiare 20-30 minuti.

Se nutrire di notte

La mamma di un bambino di cinque mesi pensa sempre più allo svezzamento dalle poppate notturne. Spesso le donne invidiano gli amici che parlano di una notte di sonno da 3 mesi. Tuttavia, la mancanza di alimenti notturni non è sempre un buon indicatore. È a tarda notte e al mattino presto che l'indice di prolattina aumenta nel corpo di una donna. Se la mamma vuole allattare a lungo, allora non dovresti rifiutare le poppate notturne.

A 5 mesi, il bambino ha ancora bisogno di un pasto notturno. Di solito i bambini vengono applicati 1-3 volte. Se un bambino di 5 mesi dorme senza svegliarsi per nutrirsi, questa è l'eccezione piuttosto che la norma.

Devo bere?

Puoi dare acqua al tuo bambino a 5 mesi solo con perdita patologica di liquidi. Il doping è necessario durante la malattia, con intossicazione e un aumento della temperatura corporea. Se il bambino è sano e si sente bene, non ha bisogno di una porzione aggiuntiva di liquido.

I pediatri hanno un atteggiamento diverso nei confronti del doping. I medici dell'era sovietica raccomandano spesso non solo di dare acqua ai bambini, ma di annaffiarla con succo per 4-5 mesi. I pediatri moderni concordano con i consulenti per l'allattamento e credono che un bambino di 5 mesi non abbia bisogno di acqua.

La sedia di un bambino di cinque mesi non è molto diversa dalla sedia di un bambino di tre mesi. Normalmente, il bambino potrebbe non andare in bagno per alcuni giorni. Se il bambino esaurisce i gas e non fa male alla pancia, non c'è motivo di preoccuparsi. Il bambino non dovrebbe fare la cacca meno di una volta ogni cinque giorni. Durante il giorno, il bambino può andare in bagno più volte per la maggior parte, il che non è una deviazione.

Se la madre di un bambino di cinque mesi introduce comunque cibi complementari, le feci del bambino cambieranno immediatamente. I bambini che ricevono pasti regolari dovrebbero andare in bagno almeno una volta ogni tre giorni.

Peso e altezza

Una madre che allatta è sempre preoccupata per l'altezza e il peso del bambino. Alcune donne temono che il bambino stia guadagnando poco. Altri hanno paura dell'obesità e del diabete, perché il loro bambino è abbastanza ben nutrito. Il medico monitora mensilmente i parametri del bambino e dice ai genitori quanto a quale età dovrebbe pesare un bambino.

Esistono standard di altezza e peso per i bambini di età diverse raccomandati dall'Organizzazione mondiale della sanità. I parametri del bambino dovrebbero normalmente essere tra i limiti superiore e inferiore:

  • i ragazzi pesano da 6100 a 8300 gr. con crescita da 611 a 670 mm;
  • le ragazze pesano da 5900 a 8000 gr. con crescita da 608 a 660 mm.

I parametri di alcuni bambini a 5 mesi non rientrano nelle norme generalmente accettate. Ciò è dovuto alla genetica. I genitori alti hanno maggiori probabilità di avere un figlio alto. Le mamme e i papà grandi hanno raramente figli magri.

Routine quotidiana stimata

Il regime del bambino di 5 mesi è già vicino al regime del bambino di un anno. Se prima il bambino trascorreva la maggior parte del tempo in un sogno, ora sta imparando attivamente il mondo. Il periodo di veglia sta gradualmente aumentando. A 5 mesi, la routine quotidiana consiste in sogni di 2-4 giorni con una durata totale fino a 5 ore e un sonno notturno di 8-10 ore.

Modalità approssimativa del giorno del bambino:

  • 8:00 - risveglio e allattamento al seno;
  • 9:00 - toilette mattutina, trattamenti con acqua;
  • 10:00 - il primo giorno di sonno durante una passeggiata;
  • 12:00 - allattamento al seno;
  • 13:00 - giochi e compiti a casa;
  • 15:00 - allattamento al seno;
  • 16:00 - secondo pisolino pomeridiano;
  • 18:00 - alimentazione e partite in casa;
  • 19:00 - passeggiata;
  • 20:00 - trattamenti d'acqua, massaggio;
  • 21:00 - alimentazione e andare a letto.

Caratteristiche del sonno

Il sonno di un bambino di cinque mesi è più profondo e più calmo di quello di un neonato. A questa età, la maggior parte dei bambini ha crampi infantili e nient'altro preoccupa il loro sonno. I denti a 5 mesi, di regola, non sono ancora stati tagliati, quindi questo periodo può essere definito il più calmo e confortevole.

Di notte, il bambino dorme circa 9 ore. Durante questo periodo, si sveglia 1-3 volte da mangiare. Il bambino dorme durante il giorno da due a quattro volte. Più brevi sono i periodi di sonno durante il giorno, tanto più.

Il bambino di cinque mesi è già abbastanza grande, impara ad esprimere i suoi desideri e a contattare il mondo esterno. A questa età, i bambini hanno giocattoli preferiti e non amati. I bambini riconoscono bene i loro cari e guardano attentamente gli estranei..

Entro un mese, appariranno nuovi alimenti nella dieta del bambino, il bambino imparerà il comportamento alimentare e l'allattamento al seno aiuta a formare il giusto atteggiamento nei confronti del cibo. Quando si nutre su richiesta, il bambino impara a sentirsi pieno e affamato, e non avanza senza pensarci dalla fame al petto. In futuro, questo ti aiuterà a sentirti pieno e fermarti nel tempo, e non mangiare tutto fino all'ultima briciola..

Come nutrire un bambino di 5 mesi con l'alimentazione artificiale: un menu di esempio e ricette utili

Succede anche che non tutte le madri possono fornire al proprio bambino la quantità necessaria di latte materno.

In alcune donne, potrebbe non apparire affatto o scomparire ad un certo punto dell'allattamento. Affinché il bambino riceva lo spettro necessario di nutrienti, viene introdotta l'alimentazione artificiale.

Per chi è il momento di nutrirsi

Cinque mesi sono l'età in cui puoi espandere lentamente il solito tipo di briciole di cibo. Tuttavia, non tutti i bambini devono farlo proprio ora. Scopriamolo.

I bambini che mangiano il latte materno ricevono abbastanza sostanze salutari, carboidrati, proteine ​​e grassi. E hai un mese in magazzino prima di dover presentare un nuovo prodotto. Alcune madri credono che il bambino non abbia abbastanza latte o vogliano smettere di allattare, pensano che le verdure porteranno maggiori benefici per la salute del bambino. Tuttavia, il latte materno è indispensabile per lo sviluppo di un omino e meglio di lui - nessuno ha ancora creato. Inoltre, non dimenticare i benefici del latte materno:

  1. Rafforza l'immunità del bambino.
  2. Arricchito con tutte le vitamine e i minerali necessari per la corretta crescita e sviluppo del bambino.
  3. È sempre la temperatura perfetta per alimentare le briciole, sempre fresche.
  4. Nel processo di suzione, il bambino allena i muscoli della mascella.
  5. Il bambino consuma quanto dovrebbe essere, e quindi non puoi sbagliare con la porzione. Quando il bambino è pieno, lui stesso sputerà il capezzolo.

Per quanto riguarda i bambini che mangiano miscele adattate, per loro già a 4 mesi non c'è abbastanza cibo. Pertanto, gli alimenti complementari vengono introdotti nella loro dieta..

Inoltre, all'età di cinque mesi, il cibo è consentito ai bambini che bevono latte materno, ma solo per motivi medici. Potrebbe essere:

  1. Sottopeso forte (conformemente ai limiti di età).
  2. Deviazioni nello sviluppo, sia mentale che fisico.
  3. Mancanza di elementi minerali (ad es. Ferro, calcio) o vitamine.
  4. Scarsa allattamento nella madre del bambino. Quindi il bambino sicuramente non ha abbastanza cibo.

Fortunatamente, il mio bambino aveva tutto in ordine con lo sviluppo e, poiché stava allattando al seno, ho rimandato il processo di alimentazione fino ai sei mesi.

Qualunque sia l'alimentazione del bambino, prima di introdurre cibi complementari, vale la pena consultare un medico per bambini, raccontandogli delle sue paure e dei suoi sentimenti. E insieme decidi se il bambino è pronto per iniziare a mangiare un po 'più di cibo o meno.

Consiglio anche di leggere l'articolo "Da quale età un bambino dovrebbe essere nutrito"

Con quale prodotto è meglio iniziare?


Molte madri si trovano ad affrontare la questione di quale prodotto alimentare iniziare la prima esca. Si consiglia ai pediatri di scegliere una purea di verdure monocomponente o un porridge senza latte. Di norma, nei bambini che mangiano la miscela, il peso è normale o in sovrappeso, quindi molti scelgono le verdure per familiarizzare il bambino con il cibo per adulti. Le purè di patate dovrebbero essere ipoallergeniche, ideali per la prima alimentazione di zucchine, broccoli o cavolfiori. Le verdure contengono preziose vitamine e minerali, dense inclusioni in purè di patate aiuteranno a preparare la gola per cibi solidi. Le verdure normalizzano l'intestino a causa del loro alto contenuto di fibre.

Come nutrire un bambino in 5 mesi.

Quando decidi che è il momento di introdurre nuovi alimenti nella dieta del bambino, è indispensabile sapere come farlo. Tutte le regole devono essere osservate in modo che l'intero processo abbia successo e senza conseguenze.

Introduciamo alimenti complementari

  1. Dai un nuovo prodotto solo se il bambino è in buona salute.
  2. Il bambino può assumere cibo di consistenza liquida ed è assolutamente omogeneo, senza tutti i tipi di grumi.
  3. Cucinare solo piatti monocomponenti. Cuocere il porridge solo sull'acqua.
  4. Inizia un nuovo pasto con 5 ml, non di più. Guarda la risposta del bambino. Se tutto è liscio, continua a introdurre i tuoi alimenti complementari, aumentando la porzione. Se si manifestano i minimi sintomi di rigetto del prodotto, annulla immediatamente l'esca. Puoi riprovare un mese dopo.
  5. Inizia e finisci i tuoi pasti con una miscela, non con esca..
  6. Sviluppa un regime per il bambino. Lascia che tutte le sue poppate avvengano rigorosamente secondo l'orologio e tutti i giorni alla stessa ora.
  7. Dai a tuo figlio solo un prodotto caldo.
  8. Gli ingredienti per le arachidi dovrebbero essere solo di produzione di alta qualità, senza difetti.

Cosa è proibito

Ci sono prodotti che sono severamente vietati per nutrire un bambino all'età di cinque mesi. Questi sono pesce, carne, ricotta, burro, uova, sale, zucchero e molto altro che verrà introdotto nei prossimi mesi o anche dopo un anno. Tale cibo è troppo pesante per il bambino. Il suo corpo potrebbe non assorbirlo. Si verificheranno disturbi digestivi. A questa età, è più facile dire quello che puoi: verdura, purea di frutta, cereali senza glutine.

Bevanda

Un bambino può dissetarsi non solo con l'aiuto del latte materno o di una miscela e acqua. Ora ha accesso a composte, brodo di rosa canina (ma molto debole), succo di frutta (se fatto in casa, quindi è necessario diluirlo a metà con acqua), gelatina, acqua di uva passa. La cosa principale è che la composizione di queste bevande dovrebbe includere solo frutta e bacche familiari alla digestione del bambino.

Ricette per bambini

I prodotti più adatti per l'alimentazione di un bambino di 5 mesi sono:

Mescolare il porridge

Per i pappe, il grano saraceno o la farina d'avena vengono cotti in acqua con il porridge. Quando il piatto si è raffreddato, aggiungi il composto, ma solo la metà della proporzione raccomandata sulla confezione.

Puoi acquistare farina speciale o cereali per bambini pronti da mangiare per l'età appropriata, oppure puoi macinare i cereali in un macinacaffè da casa. Allo stesso tempo, Komarovsky consiglia di includere lo zucchero.

Porrige di riso

  1. Riso, sciacquare, asciugare, tritare fino alla farina. Invece del riso, puoi usare grano saraceno o farina d'avena.
  2. Bollire 100 ml di acqua.
  3. Aggiungi mezzo cucchiaio di farina di riso mescolando.
  4. Cuocere per 10 minuti a fuoco basso..
  5. Raffreddare leggermente, mescolare o latte materno, circa un quarto di tazza.
  6. Offri a tuo figlio solo in forma calorosa.

Purea di frutta

Mela

  1. Tagliare la mela a fette tagliando il nucleo.
  2. Metti le fette nella padella, riempile d'acqua in modo che copra le mele.
  3. Bollilo.
  4. Sbattere la frutta con un frullatore.
  5. Freddo. Puoi anche aggiungere una miscela o il latte materno.

Banana

  1. Lavare la banana con piccoli punti marroni sulla buccia (un segno di maturità).
  2. Pulisci e passa attraverso un frullatore o una mietitrebbia.
  3. Inserisci il componente del latte.

Pera

  1. Taglia le pere a metà e nel nocciolo.
  2. Metti in una doppia caldaia per 10 minuti.
  3. Passa attraverso il frullatore.
  4. Lasciare raffreddare leggermente, versare il composto o il latte materno.

Allo stesso modo, puoi cucinare pesche e prugne, broccoli e zucchine giovani..

Queste ricette fatte in casa sono adatte ai bambini dai 5 mesi di età, ma possono rimanere nella dieta del bambino per un po 'di tempo, indipendentemente dal fatto che siano allattate al seno, allattate al seno o miste..

Mamma e papà dovrebbero scegliere le giuste tattiche di alimentazione per il loro bambino di cinque mesi e decidere quale teoria dell'alimentazione credere e seguire.

Acquistato o a casa

Certo, è sempre meglio mangiare piatti preparati da soli. Quindi puoi essere sicuro della qualità e della freschezza del prodotto, della sua sterilità e dell'assenza di additivi e coloranti. Ma non sempre abbastanza tempo e opportunità. Inoltre, ci sono prodotti (come succhi di frutta o biscotti per i più piccoli), il processo di cottura corretto di cui non è possibile riprodurre a casa. Ecco perché questo problema deve essere affrontato con tutte le responsabilità. Pesare i pro e i contro. Se cucini a casa, usa ingredienti di alta qualità, non rovinati, acqua speciale per i bambini ed evita di aggiungere zucchero e sale. Se decidi di acquistare il prodotto nel negozio, assicurati di guardare l'etichetta, guardare le date di scadenza e la composizione (non acquistare se hai coloranti, aromi o altri additivi).

È importante ricordare che il bambino ha bisogno di un piatto eccezionalmente fresco. Se cucini da solo: dai da mangiare al bambino solo il giorno della preparazione, dopo la conservazione in frigorifero, il cibo perde la maggior parte dei nutrienti. Se usi i prodotti acquistati, tieni una lattina aperta per non più di un giorno, ed è meglio gettare il porridge preparato a metà del bambino piuttosto che metterlo in frigorifero per il successivo riscaldamento.

Quindi spetta a te decidere quale metodo è meglio per una determinata alimentazione. Anche se è permesso mescolarli e dare le briciole al negozio o al cibo fatto in casa.

Dove iniziare cibi complementari?

Le mamme, avendo deciso di iniziare la prima poppata, pongono la domanda: "Dove iniziare ad allattare un bambino di 5 mesi durante l'allattamento?" Molti consigliano di iniziare con il succo di mela verde. Il frutto viene rapidamente assorbito e raramente provoca allergie. Puoi provare a offrire il succo di zucca. Si consiglia di iniziare con alcune gocce diluite con acqua. In assenza di reazioni allergiche, lo schema di introduzione di alimenti complementari durante l'allattamento al seno a 5 mesi: il giorno successivo vengono somministrate 4 gocce, aumentando il volume ogni giorno. A 6 mesi, il bambino berrà 50 ml di succo di mela o zucca.

Puoi offrire la tua composta di mele baby. Le mele secche vengono lavate e versate con acqua bollente per diverse ore..

Molte persone introducono la purea di verdure nella dieta in primo luogo. Il seno viene allevato con latte materno.

A 5 mesi, la polpa al forno di mele verdi viene introdotta nel cibo per bambini. La mela lavata deve essere tagliata a metà, al centro e infornata. Rimuovere la polpa raffreddata dalla buccia, tritare. Le mele sono ricche di ferro, pectina, fosforo. Migliorano il tratto digestivo, rafforzano il sistema immunitario.


La purea di mela verde è il primo alimento ad essere nutrito.

Cosa può?

Che tipo di alimenti complementari può essere dato a un bambino per 5 mesi? Sono ammessi purea di alcune verdure, cereali senza glutine bolliti in acqua. È meglio iniziare con le zucchine, inserire il cavolfiore la prossima settimana, quindi i broccoli. Quando le verdure sono completamente introdotte, possono essere mescolate.

È meglio fare cereali acquistati per alimenti per bambini. Hanno una quantità equilibrata di sostanze necessarie, hanno una macinatura molto fine, non richiedono cottura, non contengono sale e zucchero.

Cosa no?

Nei primi mesi non è consigliabile dare carote al bambino, poiché può causare reazioni allergiche. Il bambino non può mangiare cavoli bianchi, legumi, pomodori, melanzane, barbabietole. Sono somministrati per ultimi a causa del rischio di allergie e formazione di gas.

È impossibile: latte di mucca o di capra, ricotta, carne, pesce, uova. Conoscerà questi prodotti molto più tardi..

Come posso nutrire un bambino in 5 mesi

La varietà di prodotti accettabili dipende dal modo in cui il bambino viene nutrito. E se con il bambino - il bambino, molto probabilmente, farà a meno dell'alimentazione, quindi sull'artificiale - amplierà già la sua dieta, anche se sarà ancora abbastanza scarso.

I bambini nel latte materno

Come sapete, quasi tutti gli esperti ritengono che sia troppo presto per i bambini dare alimenti complementari all'età di cinque mesi, il latte materno è sufficiente per crescere e svilupparsi correttamente. Tuttavia, se per una ragione o per l'altra, il medico consiglia alle tue briciole di introdurre nuovi prodotti già in questo periodo, non allarmarti. A questa età, in presenza di diversi prerequisiti, al bambino possono essere prescritte purea di verdure o cereali (senza glutine), ma solo un componente, senza l'aggiunta di zucchero, sale e olio.

Durante questo periodo, a volte ho dato acqua all'uvetta a mio figlio e niente di più. Nessun nuovo prodotto Ma con l'inizio di sei mesi, ha provato a schiacciare le verdure.

Bambini che allattano artificialmente

Sfortunatamente, le persone non hanno ancora imparato a preparare il perfetto analogo del latte materno. Nessuna miscela darà alle briciole l'intero complesso di sostanze necessarie per la crescita e lo sviluppo, che sono completamente presenti nel latte materno.

Questo è il motivo per cui questi bambini molto prima hanno bisogno dell'introduzione di alimenti complementari. E all'età di cinque mesi mangiano già purè di verdure, cereali e purea di frutta. E bevono anche succhi e composte, gelatina. A 5 mesi, puoi lentamente introdurre carni magre (tacchino o coniglio) nella loro dieta. Il piatto è preparato sotto forma di purè di patate. Alcune madri aggiungono già prodotti caseari. Tuttavia, è meglio durante questo periodo semplicemente continuare ad espandere la varietà di cereali, frutta e verdura, iniziare a cucinare i primi piatti bicomponenti, zuppe.

Puoi leggere di più su questi o quei prodotti negli articoli:

"Quando introdurre la carne nell'alimentazione di un bambino";

"Zucchine per l'alimentazione dei bambini";

"Porridge di grano saraceno per nutrire un bambino";

"Quali purè di patate è meglio preparare per la prima alimentazione"

Prima di espandere la dieta delle briciole o di introdurre un nuovo prodotto, è sempre meglio consultare un medico. Solo lui può ragionevolmente valutare la situazione e capire di cosa ha già bisogno il bambino e cos'altro dovrebbe essere ritardato. Grazie alle sue raccomandazioni corrette e alle regole di base dell'alimentazione complementare, il bambino sarà in grado di ottenere sufficientemente i nutrienti necessari per la vita. Il bambino sarà in grado di crescere forte e sano..

Come capire che un bambino è pronto per l'alimentazione?

Gli esperti dell'OMS consigliano l'introduzione di alimenti complementari per un bambino dai sei mesi di età. Ma in realtà l'inizio dell'alimentazione è una questione puramente individuale, che dipende solo dalla volontà del bambino e dalla decisione dei genitori. Come capire che è già possibile diversificare il menu di un bambino a 5 mesi? Per fare questo, devi osservare il comportamento del tuo piccolo preferito. Bambino pronto per l'alimentazione:

  • si siede con sicurezza su un seggiolone;
  • mostra interesse per il cibo, tira loro le penne;
  • Non è pieno di latte materno, non può sopportare gli intervalli tra le poppate;
  • tira oggetti in bocca per alleviare il disagio in bocca dalla dentizione;
  • lecca il cucchiaio, ma non lo spinge fuori dalla bocca con la lingua.
  • il peso del bambino è il doppio di quello del bambino

Menu di esempio

Per i bambini artificiali e coloro a cui vengono mostrati alimenti complementari a partire da 4 mesi (per motivi medici), è possibile una dieta del genere.

  1. 6 ore - miscela (latte materno) - circa 200 ml.
  2. 10:00 - offri il tuo porridge per bambini. Bollito in acqua (circa 150 grammi).
  3. Il terzo pasto è alle 14:00. Purè di patate (verdura) - circa 120 grammi sono buoni per questa poppata..
  4. Verso le 18:00, il bambino può ricevere una purea di frutta (150 grammi).
  5. 22 ore - miscela (latte materno).

Si consiglia di leggere l'articolo:

  • "Il regime del giorno del bambino a 5 mesi";
  • "Cosa dovrebbe fare un bambino a 5 mesi";
  • "Di che tipo di giocattoli ha bisogno un bambino a 5 mesi".

Modalità e circuito di alimentazione

I pediatri raccomandano di nutrire il bambino almeno cinque volte al giorno. Quando si pianifica una dieta, è necessario tenere presente che le pause tra un pasto e l'altro dovrebbero essere di circa quattro ore. Almeno sei ore devono essere dedicate al sonno notturno.

Pertanto, l'orologio più ottimale per una buona alimentazione è il seguente:

  1. dalle 6 alle 7 del mattino;
  2. dalle 10 alle 11 del mattino;
  3. dalle 14 alle 15 ore del giorno;
  4. dalle 18 alle 19 ore della sera;
  5. dalle 22 alle 23.

Tale programma saturerà sistematicamente il corpo del bambino con i nutrienti necessari. Un momento selezionato correttamente è la base della nutrizione del bambino. L'introduzione di alimenti complementari non gioca un ruolo meno importante nel pieno sviluppo.

Gli esperti hanno sviluppato una versione modello, che è la base per lo sviluppo del menu. Solo il pediatra per ogni singolo caso può scegliere il set di prodotti più efficace..

Lo schema standard contiene diversi prodotti di base per un artigiano della briciola di cinque mesi:

  1. miscela di latte adattivo - 400 ml;
  2. succhi di frutta - 50-60 ml;
  3. purea di frutta - 50-60 g;
  4. purea di verdure 150 g;
  5. ricotta - 40 g;
  6. porridge di latte - 50-100 g;
  7. latte intero - 200 ml;
  8. burro - 1-4 g;
  9. olio vegetale - 3 g.

Quali cereali sono adatti per i bambini?

Il porridge è raccomandato per i bambini che non ingrassano bene. I cereali pronti offerti dai negozi contengono zucchero e sono molto popolari tra i bambini. Molte briciole le mangiano con piacere, ma in tale adorazione un certo pericolo è nascosto. Dopo aver assaggiato il buonissimo, la briciola potrebbe rifiutarsi di mangiare purea di verdure fresche, che è necessaria per lui come il porridge. Per questo motivo, si consiglia ai pediatri di introdurre prima i bambini alle verdure e solo successivamente di insegnare i cereali.

Tecnicamente, l'alimentazione con i porridge sembra la stessa delle verdure. Per cominciare, scegli i cereali che sono privi di glutine. Questa proteina può causare disturbi digestivi nel bambino, fino al dolore.

Un bambino di 5 mesi è adatto a cereali come grano saraceno, riso, mais. Il porridge di farina d'avena e di semola viene offerto al bambino per un campione di 8-9 mesi.

La nuova dieta elimina l'introduzione di cereali nel latte. Il fatto è che c'è amilasi nel latte e le briciole non hanno ancora sviluppato enzimi che possono scomporlo. Il porridge di latte viene somministrato all'età di 7-8 mesi (più nell'articolo: quando viene introdotto il porridge di latte per bambini?). Garantire una dieta equilibrata aiuterà i cereali di preparazione industriale, saturi dei componenti necessari. Il porridge per neonati dovrebbe essere:

  • caldo e liquido;
  • meglio senza zucchero;
  • Servire in piatti sterili e da un cucchiaio;
  • parzialmente pari a 1-2 cucchiaini da tè, con un aumento graduale;
  • è meglio effettuare l'alimentazione di porridge prima di coricarsi in modo che il bambino sia pieno e dorme profondamente, e anche il Dr. Komarovsky insiste su questo.

Schema di alimentazione ottimale

L'introduzione di nuovi alimenti è la stessa per tutti gli alimenti e le età. Solo un nuovo prodotto può essere somministrato al bambino in una poppata. I pediatri raccomandano di alimentare i bambini con piatti dello stesso gruppo: porridge o verdure. Quando il bambino inizia a mangiare una porzione completa dei piatti del primo gruppo, puoi procedere all'alimentazione dei piatti del secondo gruppo. Lo schema di alimentazione passo-passo è il seguente:

LEGGI ANCHE: da quanti mesi puoi iniziare ad allattare il tuo bambino?

  • Una porzione in 1 cucchiaino di porridge liquido o purè di patate viene somministrata al bambino all'inizio dell'alimentazione mattutina, quindi il bambino riceve la solita alimentazione (latte materno o miscela).
  • La mattina successiva l'alimentazione inizia con due cucchiaini di alimenti complementari, se il corpo del bambino percepiva positivamente il nuovo prodotto al giorno.
  • Per tutta la settimana, il bambino viene alimentato con un prodotto, raddoppiando la dose ogni mattina..
  • Portando la quantità all'intera porzione, è possibile passare a un altro prodotto, che dovrebbe essere dato nelle stesse proporzioni del primo.
  • Quando il bambino è un po 'abituato al cibo non familiare, puoi inserirlo nella seconda poppata.
  • Raddoppiando la porzione di un nuovo prodotto, è necessario dimezzare la quantità di un piatto familiare.
  • Passa da un prodotto all'altro quando il bambino mangia l'intera porzione del piatto precedente. Dopo un po ', quando il bambino è abbastanza abituato al cibo "adulto", puoi dargli piatti multicomponente.

LEGGI DETTAGLI: tabella di alimentazione per bambini di età inferiore a un anno al mese

Up