logo

Quando un bambino appare in famiglia, la giovane madre è completamente impegnata nel bambino. Gli canta ninne nanne, cammina con lui all'aria aperta, gioca a giochi semplici, parla e allatta al seno. L'ultimo componente è finora il più importante. L'allattamento al seno, ovviamente, è al primo posto nella nutrizione delle briciole durante i primi sei mesi. Successivamente, puoi lentamente entrare nella dieta e nei cibi ordinari. Il completamento a 7 mesi prevede la presenza di purea di frutta e verdura, cereali, latticini, carne dietetica e pesce magro nel menu.

Dove iniziare?

Il processo di passaggio dal latte materno al cibo solido è piuttosto lungo. La cosa principale qui non è affrettarsi. Qualsiasi prodotto che diamo al bambino per la prima volta, lo introduciamo gradualmente: prima un cucchiaino, poi un cucchiaio. Continuiamo in questo modo fino a quando il volume raggiunge i 100-200 grammi.

I nuovi prodotti per il bambino sono meglio forniti al mattino. Se per qualche motivo il bambino provoca gonfiore, coliche o una reazione allergica, avrai tempo di chiamare il medico e non rovinare il pranzo del bambino o il sonno notturno. Inoltre, al mattino il bambino di solito dormiva, riposava e quindi era di buon umore. È determinato a sperimentare e si diverte a provare qualcosa di sconosciuto..

Inizialmente, l'allattamento al seno continua, ma i cibi complementari a 7 mesi implicano già la presenza di formule di latte nel menu. Possono essere sostituiti con una poppata, ad esempio prima di coricarsi. Questo svezzerà il bambino ad addormentarsi al petto, il che faciliterà notevolmente la tua vita. Inoltre, sarà più pieno e dormirà di notte più a lungo, forse anche fino al mattino.


Purea di frutta e verdura

Gli alimenti complementari di un bambino a 7 mesi dovrebbero contenere piatti ricchi di utili oligoelementi, vitamine e fibre per la normale funzione intestinale. Tutto questo è contenuto nelle puree di frutta e verdura. Puoi acquistarli al negozio o cucinarli da soli. In quest'ultimo caso, assicurati di macinare il cibo attraverso un setaccio o macinare in un frullatore in modo che le briciole non si strozzino.

La prima verdura che il tuo bambino dovrebbe assaggiare è il cavolfiore. Quindi puoi dare patate, zucca, zucchine, carote. Se cucini te stesso, assicurati di farli bollire. Ogni tre giorni, puoi introdurre gradualmente una nuova verdura. Di solito dopo sei mesi, il bambino mangia tutte le verdure schiacciate.

Per quanto riguarda la frutta, le regole degli alimenti complementari a 7 mesi prevedono la presenza nel menu di mela, pera e banana. Il bambino li conosce già bene e li mangia volentieri crudo. Anche a questa età, puoi introdurre albicocche e pesche, prugne e frutti di bosco. La cosa principale è che le briciole non hanno un'allergia. È abbastanza facile rilevarlo: se dopo aver mangiato un frutto il bambino ha un'eruzione cutanea, macchie rosse sulla pelle o malessere, è meglio annullare il prodotto.

Se un bambino mangia regolarmente frutta e verdura, anche il succo dovrebbe essere parte degli alimenti per bambini. L'unica domanda è cosa? L'alimentazione a 7 mesi comprende anche succhi di mela, pera e pesca. A questa età, puoi entrare e più "aggressivo" - lampone, ciliegia, uva. Se dopo questo non si verifica alcuna reazione allergica, viene introdotta anche la purea di frutta appropriata. Dei succhi di verdura, la carota è la più utile. Il bambino dovrebbe spesso berlo, questo ha un buon effetto sullo stato della vista e della pelle. 50 grammi di succo sono sufficienti per un'assunzione di briciole in 7 mesi.

Ricorda allo stesso tempo che i succhi influenzano il tratto digestivo in diversi modi. Albicocca, pesca e prugna - indeboliscono. L'uva provoca una forte fermentazione nel corpo. Inoltre, i succhi per questi bambini sono anche cibo. Pertanto, non dimenticare di dare a tuo figlio il liquido necessario - tè speciale per bambini prodotto in granuli. Il più popolare - con finocchio, camomilla, aneto.

Porridge nella dieta di un bambino a 7 mesi

Questo piatto è molto salutare e soddisfacente. Il bambino a 7 mesi mangia già grano saraceno e mais. Il porridge da loro viene facilmente digerito, di solito questi prodotti non causano allergie. La nutrizione a 7 mesi dovrebbe contenere anche porridge di riso (se non c'è costipazione), farina d'avena e semola. Se cucini te stesso, quindi macina il piatto finito in un frullatore insieme al latte. Il sale e lo zucchero non sono raccomandati. Il bambino dovrebbe abituarsi al gusto naturale del porridge. Di solito un bambino di 7 mesi mangia circa 150-200 grammi. Se non riesce a superare il porridge in tale quantità, diluiscilo con purea di frutta. Le banane, per esempio, renderanno il piatto più dolce, le mele, al contrario, aggiungeranno acidità.

Se acquisti cereali in una scatola, allora per un bambino a 7 mesi andrà tutto bene per questa età. Di solito sulla confezione è indicato da quale mese è consentito mangiare questo o quel porridge. È anche determinato lì se si tratta di latte o no. Nel primo caso, lo diluiamo con acqua, nel secondo - con latte. Le proporzioni sono dettagliate nelle istruzioni sulla confezione. Esistono cereali ipoallergenici speciali per i bambini allergici..

Latticini

Il latte di mucca è un prodotto importante e necessario per un bambino. È meglio non comprare un negozio ma ordinarne uno a casa. Prima di darlo al bambino, è necessario bollire. Innanzitutto, il latte viene diluito con acqua, quindi somministrato intero. Fino a 7 mesi, il bambino dovrebbe già bere il prodotto in quantità sufficienti. E solo successivamente altri prodotti caseari possono essere introdotti nella dieta.

La nutrizione a 7 mesi include ricotta e kefir. A loro volta, vengono dati ogni giorno per la quarta poppata. Questo è circa il pomeriggio: 16-17 ore. Il volume massimo che un bambino può mangiare alla volta è di 50 grammi di ricotta. Non è consigliabile dare di più fino a un anno di età. Le briciole di kefir a questa età possono bere 100-200 grammi, può essere diluito con un cucchiaino di zucchero.

A 7 mesi, il bambino dovrebbe mangiare yogurt quasi ogni giorno. Questo può essere un prodotto di deposito - in questo caso, controlla la durata e studia attentamente la composizione per gli additivi dannosi. Lo yogurt può essere preparato in modo indipendente, per questo avrai bisogno di: produttore di yogurt, latte e pasta madre speciale.

Carne e pesce nel menu baby a 7 mesi

Quando il bambino ha questa età, un piccolo pezzo di carne può essere dato a pranzo. È meglio se è dietetico - pollo, tacchino, coniglio. Allo stesso tempo, per il bambino scegliamo la parte più magra. Tali bambini piccoli non dovrebbero mangiare carne di vitello, è abbastanza allergico. In casi estremi, puoi introdurre manzo o maiale magro nella dieta. Mescoliamo un pezzo di carne con purea di verdure o lo usiamo per cucinare il brodo - i pediatri continuano a non consigliare di dare un tale piatto ogni giorno. Consentito 2 volte a settimana.

Per quanto riguarda il pesce, per le briciole per ora sarà sufficiente un piccolo pezzo una volta alla settimana. Il pesce dovrebbe essere magro, disossato e sempre fresco. Questo prodotto è abbastanza allergico, quindi è necessario introdurlo nella dieta del bambino a 7 mesi con molta attenzione e gradualmente. Inoltre, per i bambini di questa età, vengono venduti molti purè di patate preparati con carne e pesce. Scegli ciò che è adatto a questa età e dai coraggiosamente al bambino. Non dimenticare di leggere attentamente l'annotazione su ogni lattina di alimenti per bambini.

Altri prodotti

Con loro intendiamo uova, burro e pane. Per quanto riguarda l'uovo, sarà adatto solo l'interno, cioè il tuorlo. Alcuni medici dicono: puoi aspettare un po 'con lui, perché un uovo provoca spesso un'eruzione cutanea. Altri pediatri consentono al bambino di mangiare il tuorlo già dopo 7 mesi. Solo dovrebbe essere somministrato non più di due volte a settimana, un quarto ciascuno. Le uova sono meglio comprare in casa. Tuttavia, possono solo cucinare. I bambini non dovrebbero dare cibi fritti fino a due anni.

L'olio vegetale ha anche bisogno di un piccolo corpo. Finora si tratta di quantità molto ridotte. A 7 mesi, sarà sufficiente aggiungere un cucchiaino da caffè a una cena a base di purè di patate o verdure. Qui è meglio non usare olio fatto in casa, poiché è troppo pesante per un piccolo stomaco. Meglio comprare raffinato.

Il pane può essere dato solo se lo cuoci in una macchina per il pane speciale. Un piccolo pezzo di mollica può essere mescolato con purè di patate. Dare un morso al bambino non è ancora raccomandato.

Tabella di alimentazione a 7 mesi

Riassumendo, possiamo fare un piano nutrizionale approssimativo per un bambino a questa età. È approssimativo perché tutti i bambini sono diversi. Se un bambino può mangiare 200 grammi di cereali per l'alimentazione, un altro può solo 100. La quantità in grammi varia in un determinato intervallo. Inoltre, i bambini hanno gusti diversi e se uno mangia frutta e verdura con piacere, l'altro non li guarderà nemmeno. Invece, ama il porridge o il pesce. Pertanto, è anche necessario fare i conti con le preferenze culinarie delle briciole e sostituire alcuni piatti nel suo menu con altri.

Alimentazione a 7 mesi. Menu per la settimana
Il nome del prodottoQuante volte alla settimana dareGrammi per dose
Purea di frutta e verdura7100-200
succhi di frutta750-100
latte7100-150
Fiocchi di latte3-4cinquanta
Kefir o yogurt3-4100-200
Carne2cinquanta
Pesce1cinquanta
Porridge7100-200
Tuorlo21/4
Olio vegetale75-10
Percorso di navigazione2-3cinquanta

Questa tabella è solo una delle opzioni di menu per un bambino a 7 mesi. Tutto dipende dalle dimensioni e dall'appetito del bambino, dalla presenza di intolleranza o reazioni allergiche a un determinato prodotto. In ogni caso, prima di iniziare l'alimentazione, assicurati di consultare un pediatra che ti aiuterà a regolare il tavolo in base alle esigenze e alle caratteristiche individuali del tuo bambino.

Menu per bambini di 7 mesi: dieta e nutrizione

Un bambino all'età di sette mesi non molto tempo fa ha mangiato solo latte materno o una miscela, ma qualche tempo fa nel suo menu comparvero verdure, cereali e frutta. Il bambino si rallegra di nuovi gusti e il compito dei genitori dovrebbe essere l'inizio corretto della conoscenza delle briciole con il nuovo cibo. Diamo un'occhiata a quali nuovi prodotti sta cercando un bambino di sette mesi e come costruire la sua dieta a questa età..

Quali alimenti puoi aggiungere alla tua dieta??

All'età di sette mesi, il latte materno rimane il prodotto principale della dieta per l'allattamento al seno del bambino. Il bambino lo riceve al mattino dopo essersi svegliato e la sera prima di andare a letto. In altre poppate, il bambino sta provando con la forza e altri alimenti principali che possono anche essere lavati con latte dal seno di sua madre.

A 7 mesi, il bambino continua a conoscere verdure e cereali. Quei bambini che hanno iniziato cibi complementari con verdure all'età di sei mesi iniziano a gustare il porridge senza latticini e quei bambini che hanno scelto il porridge per iniziare l'alimentazione complementare imparano le purè di verdure. La porzione di questi prodotti è in aumento.

L'olio vegetale sta diventando un nuovo prodotto nella dieta di un bambino allattato al seno all'età di sette mesi. Viene spesso aggiunto alle verdure in una quantità di circa 1/5 di un cucchiaino (questo è di circa 1 grammo).

Un bambino artificiale, così come un bambino che sua madre ha iniziato a nutrire con una mancanza di latte da 4-5 mesi, all'età di sette mesi può già provare cracker, biscotti, tuorlo di pollo e succo di frutta. Il porridge per tali bambini può già essere cotto nel latte. Inoltre, la ricotta appare nella loro dieta. Tutti i nuovi prodotti iniziano a dare in piccole porzioni e aumentano gradualmente il loro numero a quello raccomandato a una determinata età.

Se i genitori hanno iniziato cibi complementari con prodotti a base di latte fermentato, guidati dalle raccomandazioni di Komarovsky, all'età di sette mesi il loro bambino mangia già 150 ml di kefir e 40 g di ricotta. A questa età, secondo Komarovsky, viene introdotto il porridge (un noto pediatra consiglia il porridge a base di riso, grano saraceno o farina d'avena), cotto nel latte. Questo piatto è un medico popolare che suggerisce di dare l'ultima alimentazione prima di coricarsi..

Quanto dovrebbe mangiare il bambino?

La quantità totale giornaliera di cibo per un bambino di sette mesi è determinata in base al suo peso. Per scoprire quanto un bambino di questa età dovrebbe mangiare circa un giorno, devi dividere il suo peso corporeo per 8 o 9.

Consigli per alimenti complementari:

Prodotto

Consumo massimo in 7 mesi

Allattamento

Alimentazione artificiale

Dieta

All'età di sette mesi, il bambino mangia cinque volte durante il giorno con intervalli tra i pasti da 3,5 a 4 ore.

Menu di esempio

In un bambino che è stato alimentato solo con latte materno fino a 6 mesi di età, a 7 mesi il menu sarà simile al seguente:

Mangiare

Alimenti e piatti

Purea di verdure fino a 120 ge olio vegetale fino a 1 g

Purea di frutta fino a 60 ge latte della mamma

Il bambino di sette mesi, che ha iniziato ad essere nutrito all'età di 4-5 mesi a causa della mancanza di latte materno nella madre, il menu sarà il seguente:

Mangiare

Alimenti e piatti

Porridge fino a 200 g per miscela o nel latte di vacca, burro fino a 5 g

Purea di verdure fino a 150 g, olio vegetale fino a 3 g, un quarto di tuorlo di pollo, succo di frutta fino a 30 ml

Purea di frutta fino a 60 g, ricotta fino a 30 g, biscotti per bambini o cracker, latte materno

Per un bambino che si allatta artificialmente, una dieta all'età di 7 mesi sarà simile a questa:

Mangiare

Alimenti e piatti

Porridge fino a 200 g per miscela o nel latte di vacca, burro fino a 5 g

Purea di verdure fino a 150 g, olio vegetale fino a 3 g, un quarto di tuorlo di pollo, succo di frutta fino a 30 ml

Purea di frutta fino a 60 g, ricotta fino a 30 g, biscotti per bambini o cracker, miscela adattata

Il bambino, che ha iniziato ad essere nutrito in base alle raccomandazioni di Komarovsky, una dieta di 7 mesi sarà così:

Mangiare

Alimenti e piatti

Latte al seno o miscela adattata

Kefir fino a 150 ml e ricotta fino a 40 g

Latte al seno o miscela adattata

Latte al seno o miscela adattata

Porridge con latte di mucca fino a 180 g

Consigli

Non fare riferimento alle raccomandazioni per l'introduzione e gli alimenti e le tabelle complementari con i tempi e la quantità di cibo con eccessivo zelo. Dovrebbero servire solo come guida e i genitori dovrebbero prima di tutto prendere in considerazione le caratteristiche individuali e lo stato di salute delle briciole..

Considera le seguenti sfumature:

  • Prima di dare alla briciola un nuovo prodotto, devi prestare attenzione a vari fattori, ad esempio il benessere del bambino e l'assenza di malattie (comprese le allergie), aumento di peso, buon appetito e altri.
  • Il bambino di sette mesi è già seduto bene, quindi dovrebbe essere nutrito in posizione seduta. Per una maggiore comodità, è necessario acquistare una sedia per bambini speciale per le briciole..
  • Prepara ogni giorno pasti freschi per il tuo bambino. Prima di dare cibo al bambino, controlla la temperatura del prodotto e mescola bene.
  • Non voler provare una nuova esca, il bambino non può essere forzato. Ci sono molte ragioni per questo comportamento, ad esempio, non gli piaceva il gusto o il bambino non era abbastanza affamato. Allattare al seno, ma continuare a offrirgli nuovo cibo.
  • Nutri il bambino da un cucchiaio e non aver paura di dargli un cucchiaio in mano in modo che inizi a provare a mangiare da solo. Naturalmente, questo è il modo in cui parte del cibo supera la bocca e il piatto, ma il bambino deve iniziare a imparare a padroneggiare questa abilità.
  • Quando si sceglie il primo porridge, considerare le caratteristiche dei cereali. Ad esempio, il riso ha molto amido, ma questo cereale è il più sicuro per chi soffre di allergie e il grano saraceno ha molte vitamine. Il porridge cotto all'acqua può essere diluito con latte materno o una miscela.
  • Un nuovo gruppo di alimenti complementari dovrebbe essere somministrato solo dopo essersi completamente abituato agli alimenti già introdotti. Per rendere più facile rintracciare su quale piatto è apparsa una reazione negativa, dai prima al bambino un pezzo di cibo.
  • Usa un setaccio, un mixer o un frullatore per preparare il cibo per un bambino di 7 mesi. In questo modo è possibile ottenere l'uniformità desiderata del prodotto.

Aggiunta di alimenti complementari a 7 mesi (per i bambini con HB)

Il suo riflesso di espellere il cibo si è completamente o quasi completamente estinto, cerca il cibo dei suoi genitori, prova anche a provarlo. Il compito dei genitori è quello di rendere facile sopportare tale transizione, ricevendo solo benefici.

Se tutto procede secondo i piani e la prima esca inizia con sei mesi, alle sette verrà integrata solo con nuove voci di menu. Se, secondo le indicazioni, su richiesta del bambino o dei genitori, ciò non è avvenuto prima, è necessario aderire ai principi di introduzione della prima alimentazione.

Come introdurre alimenti complementari a 7 mesi?

Il volume dello stomaco del bambino è piccolo, quindi è importante che tutti i prodotti offrano il massimo beneficio in piccole porzioni. La consistenza troppo liquida non è adatta a questo, poiché con una sostituzione completa dell'alimentazione nel normale volume di 170-200 ml, non ci saranno abbastanza nutrienti.

Se il bambino riceve già verdure, il menu di base può essere integrato con nuovi elementi. Puoi anche cambiare leggermente la consistenza e passare da zuppe grattugiate liquide e purè di patate a piatti tritati più grossolanamente. Ad esempio, non macinare la zuppa con un frullatore (passare attraverso un setaccio fine), ma semplicemente impastarla con una forchetta.

Quali prodotti introdurre tra 7 mesi?

In questa fase, puoi inserire pane, olio di semi di girasole, tuorlo d'uovo, una varietà di verdure, frutta, latticini e prodotti a base di latte acido. La consistenza di purè di patate, cereali, zuppe dovrebbe essere già più ruvida, ma comunque comoda per un piccolo mangiatore. Anche il principio della prima alimentazione è valido qui: è necessario introdurre i prodotti con cautela, osservando la reazione. E, naturalmente, non inserire immediatamente tutti i prodotti elencati, ma un prodotto a settimana.

Ai bambini piace masticare biscotti e cracker per bambini. Se il bambino ha già i primi denti, dare qualcosa al bocconcino - biscotti, cracker, frutta - può essere fatto solo attraverso un roditore in modo che il bambino non soffocare.

Verdure - zucca, zucchine, bianco e cavolfiore, piselli, patate, carote, barbabietole. Di solito è purè di patate o zuppa non troppo sottile con una piccola quantità di burro (non più di 5 grammi) o olio di semi di girasole (non più di 5 gocce).

Tra il porridge, il grano saraceno, il mais e il porridge di riso sono prioritari. Puoi aggiungere tuorlo, burro, latte, ricotta, frutta.

I frutti sono meglio dati in base alla regione di residenza e alla stagione. Queste sono mele, pere, prugne. Puoi aggiungere albicocca e pesca, banana.

Regole di alimentazione semplici a 7 mesi

Il latte materno è la base della nutrizione, quindi ogni alimento complementare viene introdotto a poco a poco ed è solo un supplemento al latte materno.

Ai consulenti che allattano al seno viene spesso consigliato di fornire alimenti complementari dopo l'alimentazione. Questo è molto utile per l'allattamento, ma può interferire con la somministrazione di alcuni prodotti. È improbabile che un bambino nutrito con latte materno sia interessato alle zucchine grattugiate. Pertanto, è meglio dare prima purè di patate o zuppe e, se necessario, dopo aver dato da mangiare al bambino con latte. Questo sarà il primo passo per una sostituzione completa del mangime..

Come presentare correttamente la prima esca

Informazione Generale

La domanda su come viene introdotta la prima poppata al bambino in un determinato periodo è molto importante per ogni madre. Le informazioni su come avviene l'introduzione della prima poppata del bambino sono molto diverse. Inoltre, le informazioni su Internet sono sostanzialmente diverse da quelle di cui parlano gli anziani..

Ma non importa quante raccomandazioni riceve una giovane madre, è importante che la prima poppata del bambino sia introdotta nel modo più corretto possibile. Ecco perché devi familiarizzare con quei consigli che ti consentono di ottenere risposte alle domande più importanti. Ad esempio, a quale età puoi dare acqua a un bambino, quanti mesi puoi dare la ricotta e simili.

Ogni madre ha bisogno di familiarizzare con queste informazioni in dettaglio in modo da poter fornire al bambino l'alimentazione, che verrà introdotta correttamente. Questo, a sua volta, garantirà che sia il bambino allattato al seno che il bambino artificiale avranno il giusto sistema digestivo.

Le prime esche per l'allattamento al seno, regole generali

Le giovani madri hanno sempre molte domande su come amministrare correttamente l'alimentazione supplementare, se è necessario somministrare acqua, ecc. Prima di tutto, è importante considerare che con l'allattamento al seno completo, cioè se la madre mantiene il programma di alimentazione, il bambino sta crescendo attivamente, alimentando prima di sei mesi il bambino non ha bisogno.

A volte le madri, credendo che il bambino non stia assumendo abbastanza latte materno, iniziano a nutrirsi con la miscela. Tuttavia, la maggior parte dei pediatri, incluso Komarovsky, ritiene che non sia necessario nutrire i bambini ben sviluppati. Quando dare la miscela in aggiunta e se dovrebbe essere fatto, è meglio chiedere al pediatra.

Come praticare l'introduzione di un nuovo prodotto, ogni madre aiuterà a comprendere la tabella o lo schema per l'introduzione di alimenti complementari durante l'allattamento. Questa tabella descrive chiaramente quando introdurre alimenti complementari per l'allattamento al seno per mesi e quali alimenti dovrebbero essere somministrati in un momento specifico.

Tuttavia, l'inizio del processo di introduzione di alimenti complementari solleva molte domande su come e quando iniziare a dare a un bambino un prodotto specifico. Ad esempio, il cavolfiore o il porridge di mais sono il prodotto "giusto" per iniziare l'alimentazione, è possibile dare prugne secche a un bambino di sei mesi, quando dare acqua a un neonato, ecc..

Idealmente, ogni madre non dovrebbe solo studiare letteratura, ma anche consultare regolarmente un pediatra. È lui che risponderà chiaramente alle domande sulla possibilità di avere la zucca per l'epatite B, se è possibile per i broccoli, ecc. E regolerà anche lo schema di alimentazione che si intende praticare..

Quando introdurre alimenti complementari per i bambini?

Ci sono molti consigli su quando iniziare ad allattare un bambino. E secondo l'esperienza delle nonne, l'inizio dell'alimentazione dovrebbe essere effettuato il prima possibile.

Tuttavia, tutte le domande che infastidiscono la giovane madre su quanti mesi puoi nutrire il tuo bambino e su cosa vale la pena iniziare a dargli da mangiare, devi prima chiedere al medico dei bambini.

In effetti, negli ultimi anni, l'approccio a quanto iniziare a nutrire un bambino, dove iniziare meglio, è cambiato in modo significativo. E se le nonne moderne per la maggior parte sono davvero dell'opinione che, per esempio, il porridge per bambini a tre mesi o la ricotta per un bambino di 4 mesi, questo è normale, allora i medici credono diversamente.

Tutti gli studi scientifici condotti da scienziati e medici moderni confermano che la risposta alla domanda su a quale età un bambino può essere nutrito è la seguente: se si pratica solo l'allattamento al seno, il bambino dovrebbe essere nutrito non prima di 6 mesi. Esistono raccomandazioni simili riguardo a quanti mesi puoi nutrire un bambino che sta crescendo con un'alimentazione artificiale: a questi bambini vengono dati alimenti complementari un mese prima, ma è anche possibile iniziare a conoscere alimenti "per adulti" da 6 mesi.

È molto importante considerare tutte le sfumature: cosa, quando, quanto dare al bambino. Se l'età del bambino si avvicina a sei mesi, dovresti porre al medico tutte le domande pertinenti: quando dare il tuorlo, introdurre le patate. È altrettanto importante sapere quando introdurre la carne nel cibo del bambino e con quale carne iniziare. Al fine di condurre correttamente il processo di introduzione di alimenti complementari e apprendere tutto sulle sue caratteristiche, i genitori sono anche incoraggiati a studiare letteratura moderna speciale..

Perché l'esca non dovrebbe essere somministrata prima?

I genitori che vogliono prendere in considerazione tutte le importanti regole dell'alimentazione complementare dovrebbero capire che per i bambini di età inferiore ai 6 mesi qualsiasi alimento diverso dal latte materno o dalla formula artificiale non è solo non salutare, ma anche dannoso.

L'introduzione dell'alimentazione infantile non viene effettuata prima, poiché il bambino non ha gli enzimi necessari per digerire nuovi tipi di alimenti fino a sei mesi. Pertanto, se le regole vengono violate e il bambino riceve determinati alimenti prima (anche se si tratta di zucca o altri alimenti “leggeri”), non verrà assorbito e non porterà benefici al corpo. E se il cibo non verrà digerito, allora un carico grave sul corpo è inevitabile e anche piccole quantità di cibo creeranno un carico. Ecco perché la procedura per l'introduzione di alimenti complementari secondo Komarovsky, nonché sulle raccomandazioni di altri specialisti, prevede una certa sequenza di introduzione di verdure e altri prodotti.

Quando e come iniziare correttamente dipende da cosa mangia il bambino. La prima alimentazione durante l'alimentazione artificiale viene introdotta un po 'prima a causa del fatto che i sistemi enzimatici in questi bambini maturano un po' prima. C'è una tabella speciale per l'introduzione di alimenti complementari durante l'alimentazione artificiale, che può facilitare notevolmente l'introduzione di nuovi alimenti. Tuttavia, ci sono alcune raccomandazioni generali non solo su quando iniziare, ma anche su come inserirlo correttamente: il regime di somministrazione prevede che ogni nuovo alimento venga iniziato a essere somministrato a un bambino in una quantità di 5 g al giorno. A poco a poco, la quantità di cibo aumenta, di norma, ogni giorno, per una settimana, e di conseguenza viene portato a 100 o 150 g.

Tuttavia, si consiglia comunque di consultare il proprio medico a quale età esattamente per introdurre nuovi alimenti e quando introdurre questo o quel prodotto con l'alimentazione artificiale.

Si consiglia di introdurre alimenti complementari con alimentazione mista, nonché con alimentazione artificiale - da circa cinque mesi. L'introduzione corretta con l'alimentazione mista prevede che inizialmente al bambino venga somministrato uno dei tipi di verdure e per 1-2 settimane ogni giorno aumenti il ​​numero di grammi di alimenti.

C'è una tabella di alimentazione speciale per i bambini allattati al seno, allattati al seno o misti. Si suppone che abbia uno schema speciale per l'introduzione di alimenti complementari, ci sono informazioni su dove iniziare, ecc. Schemi simili su come viene introdotta l'integrazione sono suggeriti dal Dr. Komarovsky e altri specialisti..

Lettino da allattamento per bambini su seno e allattamento artificiale

Età (mesi)Prodotti
6Broccoli, cavolfiori, carote, zucchine, zucca.
7Porridge: mais, riso, grano saraceno. Il porridge deve essere privo di latticini.
8Carne: coniglio, tacchino, pollo, vitello, agnello. Patate, tuorlo.
9Prodotti a base di latte acido: ricotta, kefir.
10Frutta: prugne, pera, mela.

La moderna tabella dell'introduzione di alimenti complementari da parte dell'OMS (per età del bambino)

Età del bambino678910undici12
Purea di fruttaCompilato da: Marina Stepanyuk - farmacista, giornalista medica Specialità: farmacista altro

Istruzione: laureato presso il Rivne State Basic Medical College con una laurea in Farmacia. Si è laureata alla Vinnitsa State Medical University. M.I. Pirogov e uno stage basato su di esso.

Esperienza lavorativa: dal 2003 al 2013 - ha lavorato come farmacista e manager di un chiosco farmacia. Ha ricevuto lettere e riconoscimenti per molti anni di lavoro coscienzioso. Articoli su argomenti medici sono stati pubblicati su pubblicazioni locali (giornali) e su vari portali Internet.

Commenti

Sì, e ho appena iniziato con broccoli e zucchine. A Heinz piaceva di più, sebbene ne provassero di diversi. Più simile al naturale, sia nella composizione che nel gusto)))

Prima di fornire informazioni alle masse, è necessario verificarne la pertinenza e i risultati di recenti studi nel campo della pediatria. Che tuorlo. In precedenza, veniva anche fornito olio di pesce. Il tuorlo era l'unica fonte di vitamina D. Al fine di evitare lo sviluppo del rachitismo, nonostante il rischio di una reazione allergica, è stato introdotto il tuorlo. Al giorno d'oggi, la vitamina D è disponibile e quasi ogni mamma ha uno smartphone con l'app Meteo, dove è possibile monitorare l'indice UV.

Fino a 4 mesi non abbiamo pensato agli alimenti complementari, abbiamo fatto artificiale) Stavamo usando miscele materne israeliane e in seguito ci è stato consigliato di pensare agli alimenti complementari, abbiamo porridge e purè di patate. Quindi alla fine di sei mesi abbiamo conosciuto la purea di mele, il riso e il porridge di mais)) Ci hanno parlato anche della composta, ci hanno dato un'ottima ricetta, quindi a volte impastano il porridge sulla composta - non puoi strappare via il bambino. Da 10 mesi abbiamo già testato 6 diversi tipi di cereali, soprattutto adoriamo la farina d'avena con frutta e una miscela di cereali)) Consiglio a tutti di mangiare questa azienda, sono sicuro della qualità lì! Se in estate puoi cucinare tu stesso le patate, poi in inverno tutti i frutti sono OGM solidi e ci fidiamo delle cose della madre) Controllato! Noi raccomandiamo!

Tutto sui bambini di sette mesi: caratteristiche di GV, cibi complementari, dieta, sonno

I primi anni di vita, i bambini si sviluppano rapidamente, per ogni mese è necessario un regime separato. Tiene conto in quale fase dello sviluppo è il bambino e lo aiuta ad adattarsi a nuove abilità e sentimenti. Per i giovani genitori è importante monitorare la dieta del bambino dopo sei mesi e anche prepararlo per il passaggio al tavolo degli adulti, se è tollerato normalmente.

La dieta del bambino su GV

Le mamme che hanno abbastanza latte materno di solito non hanno fretta di trasferire il bambino al "cibo per adulti". Fino a quando il bambino inizia a mostrare interesse per altri prodotti, potrebbe non aver bisogno di ulteriore nutrizione. In questo caso, gli alimenti complementari vengono somministrati con calma dopo 7-8 mesi..

Ma se il bambino è attivamente interessato a cosa mangiano mamma e papà, è importante creare un menu completo per il bambino a 7 mesi. A questo punto, il bambino continuerà a ricevere latte materno nutriente, ma inizierà già a familiarizzare con altri piatti.

Di seguito consideriamo come allattare un bambino a questa età e quali piatti scegliere per la sua alimentazione.

Caratteristiche dell'epatite B all'età di sette mesi

Entro la seconda metà dell'anno, il bambino è psicologicamente e fisiologicamente pronto ad assumere cibi complementari, ma la sua reazione a tali pranzi e cene deve ancora essere attentamente monitorata. Dopo sei mesi, il latte materno dovrebbe rimanere la base della nutrizione del bambino. Ma il programma di ricezione sta cambiando leggermente.

Quasi sempre, a questa età, viene sviluppato un certo regime alimentare del bambino. Qui tutto è individuale: un bambino ha bisogno di 6 o più pasti diurni e fino a 3 pasti notturni, mentre altri ne hanno bisogno solo di 6 al giorno e per il resto del tempo sono saturi di cibi complementari.

I desideri del bambino a questa età dovrebbero essere rispettati. Se dimostra con tutto il suo comportamento che preferisce il latte materno agli alimenti complementari, non affrettarti a trasferirlo in alimenti "per adulti".

L'allattamento al seno non è limitato in volume: il bambino deve interrompere quando si sente pieno. Se ti allontani dagli alimenti complementari, offri il seno e la prossima volta riprova, ma non esercitare pressione sul bambino.

  • allattamento al seno su richiesta;
  • il bambino stesso determina quando è pieno di latte;
  • alimenti complementari vengono introdotti quando il bambino è chiaramente interessato;
  • in caso di rifiuto dall'alimentazione continuiamo ad alimentare il latte.

Se il bambino è attivamente interessato agli alimenti complementari, non rifiutarlo. Il latte materno sarà il cibo migliore per la prima colazione e l'ultimo pasto al giorno e i cibi complementari manterranno la forza durante il giorno. Di seguito consideriamo cosa e come nutrire il bambino, se è già pronto per l'alimentazione.

Nuovi alimenti per l'alimentazione

Quindi, il bambino è attivamente interessato a ciò che mamma e papà mangiano a tavola, ma continuano a mangiare latte materno. La dieta di un bambino a 7 mesi può essere diversificata con tali piatti:

  • Porridge. L'alimentazione complementare inizia con loro (o purè di verdure), poiché sono ben assorbiti e hanno un buon sapore per i bambini. Scegli il grano saraceno, il porridge di mais, il riso Il porridge di farina d'avena con consistenza liquida può essere un po 'più tardi.
  • Carne. Se il bambino non ha allergie e la digestione è normale, nella dieta può essere introdotta carne dietetica: tacchino, coniglio, pollo. Cuocere in purè di patate o soufflé con acqua o latte materno. Il brodo è indesiderabile da usare.
  • Tuorlo. Il tuorlo di pollo è ricco di grassi e vitamine polinsaturi. Ma può causare allergie, quindi per cominciare dovresti dare un quarto del tuorlo al giorno due o tre volte alla settimana, diluendolo con purea di carne o di verdure.
  • Verdure. Ricchi di fibre, sono utili per il lavoro dello stomaco e dell'intestino. Nella dieta del bambino, puoi introdurre zucca, patate, carote, fagioli.
  • Frutta. Le mele e le banane diventano una prelibatezza preferita nei cibi complementari; purea di albicocche e pere che sono dolci al gusto e salutari per il corpo del bambino.
  • Kefir e ricotta. È meglio se si tratta di prodotti fatti in casa, la prima porzione non deve superare i 20 grammi per non sovraccaricare il tratto digestivo del bambino. A poco a poco, il volume di questi prodotti aumenta..

Un bambino di 7 mesi che allatta sarà felice di provare purea di frutta, latticini e cereali. Quanto un bambino a sette mesi dovrebbe mangiare questo o quel tipo di alimenti complementari è un parametro individuale. È meglio entrare lentamente per non sovraccaricare il tratto digestivo del bambino. Gli standard di input sono condizionati e devono essere adattati individualmente.

Tabella delle indennità giornaliere e raccomandazioni

Nome del piattoTariffa generale al giornoraccomandazioni
Avena, grano saraceno, riso, porridge di mais150 gNon usare latte di mucca per cucinare
Purea di zucca, carote, cavoli e zucchine170 gPuoi aggiungere fagioli
Purea di banana, pera e mela70 gEvita fragole e agrumi
Latticini50-100 gSolo baby kefir, ricotta fatta in casa
Tuorlo di pollo bollito0,25 gNon usare proteine
Frutta in umido, carota, mela, pesca, succo di albicocca70 mlDiluire con acqua in un rapporto di 1: 1
Cracker, cracker, biscottiNon più di 30 gImmergere nel latte materno o nell'acqua

Ricorda che l'indennità giornaliera è una quantità condizionale. Inoltre, non puoi dare la preferenza a un solo tipo di alimenti complementari. Cerca di diversificare il menu di tuo figlio.

Menu di esempio

Offriamo un menu di esempio per un bambino di 7 mesi. Puoi usarlo come base per elaborare una dieta individuale per bambini.

Il primo e l'ultimo pasto ogni giorno è il latte materno. Altri pasti e bevande sono offerti nella tabella..

Giorno / PastoPranzoCenaHigh tea
LunediPorridge di semola - 150 g, ricotta con purea di pesche - 50 g, purea di pere - 50 gPassata di cavolo con zucca - 180 g, soufflé di tacchino - 70 g, ¼ tuorloYogurt fatto in casa - 80 g, porridge di grano saraceno - 100 g, biscotti per bambini - 7 g
martedìGrano saraceno con zucca - 100 g, purea di prugne - 50 g, ricotta - 50 gZuppa di polpette con carote ed erbe - 200 g, purea di pere - 50 gPorridge di mais con pera - 150 g, cracker
mercoledìBudino di riso - 100 g, gelatina - 50 g, soufflé di ricotta - 50 gPurea di coniglio e broccoli - 200 g, soufflé di pesca - 50 g, succo di frutta - 80 gBaby kefir - 100 ml, farina d'avena - 100 g, purè di mele cotte
giovediPorridge di mais con frutti di bosco - 100 g, cagliata di bambino - 50 gZuppa di zucca - 200 g, cotolette di pesce - 50 g, succo di frutta - 50 gYogurt fatto in casa - 100 ml, porridge di riso con mela e pera - 100 g
VenerdìPorridge di riso con pere, cagliata - 50 gZuppa con pollo - 150 g, purea di pere - 50 g, succo di bacche - 100 gKefir - 150 ml, farina d'avena - 100 g, purè di pera - 50 g
SabatoPorridge di grano saraceno con zucca - 100 g, gelatina di fruttaPurea di zucchine con carne di tacchino - 200 g, mela cottaPorridge d'orzo - 100 g, yogurt fatto in casa - 100 g, biscotti per bambini - 5 g
DomenicaPorridge d'orzo con pesca - 100 g, cagliata - 50 gZuppa di verdure - 150 g, purea di pesce - 50 g, soufflé di frutta - 70 gYogurt con pera tritata - 150 g, grano saraceno - 100 g

Un menu vario è una garanzia che il bambino riceverà una quantità sufficiente di proteine, grassi, carboidrati, vitamine e minerali ogni giorno. Il menu dovrebbe fornire il fabbisogno energetico del bambino per un giorno.

Altezza e peso

Il peso di un bambino di 7 mesi non deve corrispondere esattamente al concetto di "medio" o "normale". Anche tra i bambini sani, le differenze possono essere significative, l'importante è mantenere un ritmo costante. Una ragazza di 7 mesi pesa in media 7,6 kg, un ragazzo - 8,3 kg. Se i tuoi dati non sono d'accordo con questi indicatori, il pediatra determinerà individualmente il tasso di sviluppo e quanto dovrebbe pesare il bambino..

L'altezza media di una ragazza a questa età è di 67,5 cm e un ragazzo di 69 cm. Come per gli indicatori di peso, queste sono solo raccomandazioni dell'OMS. Il tuo bambino può svilupparsi a un ritmo individuale.

Essendo tutto questo tempo su GV, la madre determina già dalla sedia del bambino quando qualcosa non va nel tratto digestivo. Quando si passa ad alimenti complementari, la natura delle feci può cambiare. All'inizio, è importante monitorare il cambiamento nelle feci a seconda di ciò che il bambino ha mangiato durante l'alimentazione..

Sulla base di un menu approssimativo, puoi trasformare un bambino in una dieta che includa cibi sia liquidi che semi-solidi. Pertanto, la sedia può essere ridotta a una volta al giorno e la consistenza può cambiare nella direzione di più solido. Presta attenzione alle condizioni del bambino di sette mesi e alla sua dieta, se le feci sono cambiate e hanno acquisito una di queste caratteristiche:

  • schiumoso, troppo magro;
  • frequente fino a 5-10 volte al giorno;
  • offensivo;
  • verde, nero;
  • troppo duro, provoca stitichezza.

Scopri quali alimenti innescano questa condizione. Mostra al bambino il tuo medico per escludere l'infezione e l'intolleranza intestinale.

Routine quotidiana stimata

Il regime dato di un bambino a 7 mesi può differire da quello che organizzi per il tuo bambino. Puoi sempre spostare il tempo del sonno, della poppata o del camminare, in modo che mamma e bambino si sentano a proprio agio:

  • 7-8 ore - risveglio, prima alimentazione, bagno;
  • 9-10 - giochi all'aperto;
  • 10-10: 30 - alimentazione;
  • 11-12 ore - la prima ora tranquilla;
  • 12-12: 30 - alimenti complementari;
  • 13-14 - passeggiata;
  • 14-16 - alimentazione e la seconda ora tranquilla;
  • 16-16: 30 - alimentazione;
  • 16: 30-18 - la seconda passeggiata;
  • 18-18: 30 - alimentazione;
  • 18: 30-20: 30 - giochi tranquilli;
  • 20: 30-21: 30 - bagno, massaggio;
  • 21:30 - addormentarsi.

La routine quotidiana può e deve essere adattata in modo che il bambino dorma tranquillamente durante il giorno, mangi bene e si addormenti la sera senza lacrime.

Sonno e poppate notturne

La modalità di sonno del bambino a questa età può includere fino a 14-15 ore di riposo, tra cui il bambino dorme di notte per 6-11 ore. Alcuni bambini dormono tutta la notte, svegliarsi periodicamente prima dell'alba. Nel pomeriggio, il sonno dura fino a 4 ore - dividi questa volta in 2 ore tranquille durante il giorno.

  • sonno diurno - 3,5-4 ore;
  • sonno notturno - 11 ore;
  • in totale - 14,5-15 ore.

A questa età, puoi già insegnare al tuo bambino a calmarsi e ad addormentarsi di notte se si sveglia improvvisamente.

A 7 mesi, il bambino è già interessato al cibo per adulti, vuole muoversi di più e sa anche cosa bisogna fare per attirare l'attenzione della mamma. Lascia che faccia una routine quotidiana con te: tieni traccia del tipo di cibo che gli piace, quando va a dormire e quando gioca. Quindi creerai un programma confortevole in cui il bambino si svilupperà completamente e la mamma troverà sempre il tempo per se stessa e le faccende domestiche.

Menu baby di 7 mesi per tutti i giorni della settimana con ricette

Ogni giorno, i bambini che crescono diventano più attivi e consumano più energia, che deve essere riempita con sostanze nutritive aggiuntive. Pertanto, gradualmente, i prodotti "per adulti" dovrebbero essere introdotti nella dieta del bambino, poiché il suo corpo non utilizza più il solito cibo. I fidget di sette mesi siedono e strisciano a questa età, e alcuni addirittura provano a rialzarsi e a muovere i primi passi. Naturalmente, il cibo principale è ancora una miscela (o latte materno), ma l'attività costante del bambino richiede una dieta più completa. Cosa puoi mangiare e bere una nocciolina di sette mesi? Considera questo problema in dettaglio.

Nutrizione del bambino: quali nuovi alimenti dovrebbero essere introdotti nella dieta

  1. Porridge. Questo piatto deve essere presente nel menu di un bambino di sette mesi, ma i cereali dovrebbero essere scelti senza glutine (grano saraceno, riso e mais). Inoltre, questi cereali presentano vantaggi significativi. Il grano saraceno è ricco di ferro ed è perfettamente assorbito dall'organismo. Le semole di riso sono nutrienti e utili per le feci molli. La graniglia di mais stabilizza l'intestino ed è indispensabile per le arachidi soggette a reazioni allergiche. Puoi anche dare ai bambini il porridge di farina d'avena.
  2. Carne. All'età di sette mesi, devi iniziare a introdurre nella dieta del bambino carne ricca di proteine, vitamina B, fosforo, potassio e magnesio. Questo prodotto è particolarmente utile per i bambini con anemia e per coloro che stanno ingrassando male. Ma per cominciare, si consiglia di dare solo carni dietetiche: carne di tacchino, pollo e coniglio. È meglio cucinare questi piatti sotto forma di purè di patate o soufflé, diluendo con il seno (non la mucca!) Latte o acqua. Dopo aver cucinato la carne, è indesiderabile aggiungere.
  3. Tuorlo. A causa del fatto che il tuorlo d'uovo può causare una reazione allergica, dovrebbe essere introdotto nella dieta del bambino con estrema cautela, iniziando con un piccolo pezzo. Diluisci questo prodotto con latte materno o una miscela, portando gradualmente la sua quantità a metà del tuorlo. Contiene molti grassi essenziali, vitamine, ferro e fosforo. Non è necessario dare al bambino tuorlo bollito puro, puoi aggiungerlo a purea di carne e verdure, ma non tutti i giorni, ma due o tre volte a settimana.
  4. Verdure. Le verdure schiacciate sono un piatto indispensabile per i bambini di sette mesi. È utile per lo stomaco e l'intestino, poiché è ricco di fibre e minerali. Dovresti iniziare con zucchine e cavoli (qualsiasi), e poi introdurre gradualmente nella dieta briciole di zucca, carote e patate. Puoi anche arricchire le verdure schiacciate con fagioli o piselli. Ma solo per aggiungere un po ', come piatto indipendente, è troppo presto per dare questi prodotti a una nocciolina di sette mesi.
  5. Frutta. Assolutamente tutti i bambini adorano le puree di frutta, soprattutto se sono banane e mele. Inoltre, molti bambini adorano la purea di pere e albicocche. Un tale piatto deve essere presente come cibo complementare, perché i frutti hanno molte vitamine. Inoltre, devi solo schiacciare una banana con una forchetta e strofinare la mela su una grattugia - e un trattamento gustoso è pronto.
  6. Le bevande. Oltre all'acqua bollita, che il bambino deve ricevere ogni giorno, puoi anche cucinare la composta e fare il succo appena spremuto. In primo luogo, dalle mele e in seguito aggiungere pere, prugne, albicocche. In inverno, la frutta secca può sostituire la frutta fresca. È meglio non aggiungere zucchero, anche se solo un po ', quando la composta deve davvero essere addolcita. Puoi anche fare bevande da alcune verdure, ad esempio dalle carote. Si scopre un succo molto gustoso e salutare che i bambini bevono con piacere.
  7. Kefir, ricotta. Per una corretta alimentazione, i pediatri raccomandano di aggiungere prodotti a base di latte acido (ricotta e kefir) alla dieta dei bambini di sette mesi, senza i quali è già indesiderabile. Contengono proteine, fosforo, potassio e calcio, inoltre - sono utili per la digestione. È meglio dare la ricotta fatta in casa: i suoi bambini mangiano con maggiore volontà. Kefir "per adulti" dovrebbe essere lasciato per te, e i bambini dovrebbero offrirne uno speciale per i bambini. Inoltre, la prima porzione non deve superare i venti grammi, altrimenti verrà creato un carico sullo stomaco. La quantità di ricotta e kefir dovrebbe essere aumentata gradualmente.

Quanti prodotti esca dovrebbe mangiare un bambino - tabella delle esche artificiali

Il cibo principale del bambino a questa età è ancora il latte (miscela materna o adattata). Ma anche con l'allattamento completo, il bambino deve mangiare cibi aggiuntivi in ​​modo che il suo corpo riceva le vitamine e i minerali necessari che sono importanti per la salute. Gli specialisti nel campo della pediatria hanno sviluppato una tabella di alimentazione, che descrive in dettaglio come nutrire un bambino a questa età.

Nome di prodotti e piattiTariffa giornalieraRegole importanti
Porridge (avena, mais, grano saraceno, orzo, riso)150 gNon diluire con latte di mucca.
Purea di verdure (zucca, cavolo, carote, zucchine)170 gPuoi aggiungere i piselli.
Purea di frutta (banana, mela, pera, prugna)70 gSenza agrumi!
Purè di patate (pollo, tacchino, carne di coniglio)30 gNon somministrare brodo di carne.
Latticini (ricotta, kefir)50-150 gKefir deve essere infantile.
Tuorlo di pollo bollito0,25 gSolo tuorlo, nessuna proteina!
Succhi e composte (carote, mele, albicocche, pesche)70 mlDimezzare con acqua.
Biscotti, cracker, cracker3 pezziImmergere in acqua o latte.

Ci sono differenze nella nutrizione dei neonati e artificiali?

La maggior parte delle madri crede che se i loro bambini mangiano molto latte materno all'età di sette mesi, allora non hanno bisogno di cibo aggiuntivo, quindi non hanno fretta di introdurre alimenti complementari. Tuttavia, molti esperti ritengono che anche se un bambino continua a mangiare il latte materno con piacere, il suo corpo inizia già a sentire il bisogno di vitamine e minerali che possono essere ottenuti da prodotti sani. Pertanto, i bambini devono essere nutriti, ma le porzioni dovrebbero essere molto piccole, letteralmente con mezzo cucchiaio da dessert, perché per un bambino questo è nuovo cibo.

Se il bambino è alimentato artificialmente, una miscela adattata non è abbastanza per lui già da quattro a cinque mesi. E all'età di sette mesi, la porzione di "artefici" non dovrebbe solo differire leggermente dalla dieta dei bambini che vengono nutriti con latte materno, ma dovrebbe anche essere più grande in grammi. Qui è meglio concentrarsi sulla tabella di alimentazione e calcolare la quantità di cibo in relazione al peso del bambino. Ciò è necessario affinché il volume di ogni porzione non superi gli indicatori indicati nella tabella: sarà molto più facile per le madri.

Dieta quotidiana per l'allattamento al seno e artificiale

Il menu di un bambino di 7 mesi allattato al seno è leggermente diverso dal menu di un bambino che mangia una miscela adattata. I prodotti sono quasi uguali, la differenza è solo nel dosaggio. Un bambino che è già passato completamente a una miscela adattata ha bisogno di un po 'più di cibo di un bambino allattato al seno.

AllattamentoAllattato al senoSull'alimentazione artificiale
6,00-7,00Latte materno.Miscela di latte.
10.00-11.00Porridge (150 gr.), Purea di frutta (50 gr.).Porridge (180 gr.), Purea di frutta (80 gr.).
14.00-15.00Purea di verdure (150 gr.), Purea di carne (150 gr.),
succo o composta (50 ml).
Purea di verdure (180 gr.), Purea di carne (180 gr.),
succo o composta (80 ml).
18.00-19.00Ricotta (40 gr.), Kefir (100 ml), biscotti.Ricotta (50 gr.), Kefir (150 ml), metà tuorlo.
22,00-23,00Latte materno.Miscela di latte.

Come si può vedere dalla tabella, la dieta nei bambini non dipende dal tipo di alimentazione e comprende cinque pasti al giorno con un intervallo non superiore a 4 ore.

Un menu approssimativo di un bambino a 7 mesi per ogni giorno della settimana

La dieta dei più piccoli dovrebbe essere diversa e adeguata all'età. Offriamo alle nostre madri un menu giornaliero approssimativo in cui la prima colazione e l'ultima poppata devono includere il latte materno o la formula del latte. Ciò che un bambino può mangiare e bere negli altri pasti è proposto nella tabella.

Giorno della settimanaMangiareCosa può essere offerto al bambino
LunediColazione n. 2Porridge di semola con frutta secca (150 g), ricotta con polpa di pesca (50 g), purè di pere (50 g).
CenaPassata di cavolo e zucca (180 g), mousse di carne di tacchino (70 g), 1/2 tuorlo, composta (150 ml), pane.
High teaYogurt fatto in casa (100 g), porridge di grano saraceno (50 g), purea di mela verde (50 g), biscotti per bambini (5 g).
martedìColazione n. 2Porridge di grano saraceno con zucca (100 g), purea di prugne (50 g), cagliata per bambini (50 g).
CenaZuppa di patate con polpette di cipolla, cavolo, carote, erbe (200 g), purè di pere e pesche (50 g), pane.
High teaBaby kefir (100 ml), farina d'avena (100 g), mela verde, cotta in forno.
mercoledìColazione n. 2Budino di riso (100 g), gelatina (50 g), soufflé di cagliata (50 g).
CenaZuppa di zucca (200 g), crocchette di pesce (50 g), succo di frutta (50 g), pane (5 g).
High teaYogurt fatto in casa (100 ml), porridge di mais con cracker di pere e mele (100 g).
giovediColazione n. 2Farina d'avena con bacche (100 g), cagliata (50 g), prugne tritate.
CenaPurea di carne di broccoli e coniglio (200 g), purea di pesca (50 g), succo di frutta (80 g), pane (5 g).
High teaKefir per bambini, porridge di riso (100 g), biscotti per bambini (5 g).
VenerdìColazione n. 2Porridge di mais con pera (100 g), cagliata di bambino (50 g), purea di pera (50 g).
CenaZuppa con pollo (200 g), pere schiacciate (50 g), succo di bacche (70 g), pane (5 g).
High teaYogurt fatto in casa (150 g), biscotti per bambini (5 g), porridge d'orzo (100 g).
SabatoColazione n. 2Porridge di grano saraceno con pesca (100 g), ricotta per bambini (50 g) succo di frutta.
CenaZucchine, carote, purea di carne di tacchino (200 g), mela cotta con frutti di bosco, pane (5 g).
High teaKefir (150 ml), cracker, porridge di farina d'avena (100 g), salsa di mele (50 g).
DomenicaColazione n. 2Porridge d'orzo con zucca (100 g), ricotta con prugna (50 g), gelatina di frutta.
CenaZuppa di verdure e barbabietole (180 g), purea di pesce (50 g), purea di pesche e pere (50 g), composta (100 g).
High teaYogurt con purea di pere (150 g), biscotti per bambini, porridge di grano saraceno (100 g).

Video sul menu di un bambino a 7 mesi

Come nutrire il tuo bambino con nuovi cibi e piatti

Ogni madre vuole che il suo bambino accetti bene i nuovi prodotti e mangi con appetito. Tuttavia, questo può essere raggiunto solo se vengono seguite semplici regole, altrimenti il ​​bambino può rifiutare cibo non familiare. La maggior parte dei bambini prende bene nuovi piatti, ma per qualche motivo non vuole mangiare cereali e purè di patate. Le ragioni possono essere diverse, pertanto si consiglia di osservare le seguenti regole.

  • Non nutrire forzatamente il bambino se rifiuta di mangiare - non forzare a deglutire "almeno un cucchiaio". Riprova più tardi: potresti non aver raffreddato abbastanza il piatto ed è caldo per il bambino, oppure non ha fame.
  • Nel nuovo piatto dovrebbe essere presente un solo prodotto sconosciuto. È necessario presentare gradualmente al bambino alimenti complementari e introdurre ogni nuovo ingrediente a poco a poco ea piccole dosi.
  • È indesiderabile dare al bambino acqua da bere durante l'alimentazione - solo tra di loro. Questo vale per l'acqua bollita e non per i succhi e le composte (dovrebbero essere offerti briciole dopo ogni pasto). È meglio dare liquido in una fuoriuscita.
  • Tutti i piatti devono avere una consistenza uniforme, senza pezzi e grumi. Per fare questo, non è sufficiente impastare i prodotti con una forchetta, è meglio macinare in un frullatore. O grattugiare, quindi strofinare un setaccio.
  • È molto importante come e cosa mangia il tuo fidget. Dovrebbe prendere cibo solo mentre è seduto (ad esempio, in un seggiolone speciale), ma non mentire affatto. Si consiglia un cucchiaio di plastica come posate..
  • La prima conoscenza di un nuovo piatto è meglio spendere nel pomeriggio durante il pranzo, a questo punto il corpo del bambino è pronto ad accettare cibo non familiare e fino a sera la mamma avrà l'opportunità di osservare come il corpo ha assorbito il nuovo prodotto.

Opinione del Dr. Komarovsky

Molte madri ascoltano il Dr. Komarovsky, uno specialista in pediatria, e si fidano della sua opinione. Cosa pensa dell'alimentazione complementare per un bambino di sette mesi? Evgeny Olegovich è categorico in questo senso: è indispensabile introdurre nella dieta briciole di porridge, in particolare grano saraceno e riso. E dai loro meglio durante la cena, prima di coricarsi. Ma con il porridge di semola dovrebbe aspettare, il suo turno arriverà più tardi. E se la carne e le verdure possono essere inserite nel menu del bambino e nell'ottavo mese, i cereali saranno sicuramente nel settimo - a questa età sono molto importanti per il corpo del bambino, afferma il dott. Komarovsky.

Leggi anche articoli su nutrizione e sviluppo:

Ricette dei piatti più deliziosi e salutari

Le ricette offerte sono semplici e veloci da preparare. Ti permetteranno di diversificare il menu per bambini e dargli il piacere di un nuovo gusto.

Porridge di grano saraceno con banana

20 gr. macinare il grano saraceno nella farina e far bollire in 200 ml. acqua. In una massa già pronta, schiaccia una banana (30 gr.) E macina in un frullatore. Nel porridge, puoi aggiungere un pezzettino di burro o una goccia di olio vegetale.

Porridge di riso con mela

20 gr. macinare i cereali di riso nella farina e cuocere in 200 ml. acqua. Sbucciare la mela, grattugiare, aggiungere al porridge e macinare in un frullatore. Assicurati di mettere un pezzo di burro sulla punta del coltello nel piatto finito.

Farina d'avena con zucca

50 gr spezzatino di zucca pelata e tagliata a dadini in 200 ml. acqua per 20 minuti, quindi aggiungere 20 gr. fiocchi d'avena. Quindi fai sobbollire altri 20 minuti a fuoco molto basso. Quindi macinare il porridge finito su una massa omogenea.

Purea di carote e cavolo vegetale

Un piatto molto semplice da preparare, che ricorda coerentemente la zuppa di crema. 50 gr cavolfiore e 50 gr. lessare le carote e usare un frullatore per macinare le purè di patate. Diluisci il brodo in cui venivano cotte le verdure.

Purea di carne di soufflé

Bollire 50 grammi di petto di pollo fino a quando saranno teneri e tritare (due volte). Nella massa risultante, mettere metà del tuorlo e una fetta di burro, diluire con brodo di pollo e cuocere per 20 minuti in un bagno di vapore.

Frutta secca di mele e pere in umido

25 gr mele secche e 25 gr. versare le pere secche durante la notte con acqua bollita calda, scolarle al mattino. Versare 500 ml. Porta ad ebollizione acqua dolce e a fuoco basso. Togliere dal fuoco e insistere per un'ora sotto un coperchio chiuso.

Up