logo

Per una futura mamma, il modo migliore per crescere un bambino sano è iniziare a prendersi cura della propria salute fin dai primi giorni di gravidanza. Ecco perché, già dalla prima consultazione con un ginecologo, si consiglia alle donne di passare a una dieta più sana e di iniziare a praticare ginnastica ricreativa o acquagym per le donne in gravidanza. Nota che le lezioni in piscina per le future mamme combinano con successo sia esercizi ginnici che nuoto. Diamo un'occhiata più da vicino a ciò che l'aerobica in acqua ha guadagnato così tanta popolarità tra le donne in gravidanza.?

I vantaggi di fare aerobica:

  • durante le lezioni di aerobica in acqua, la futura mamma impara a controllare il respiro, che in seguito sarà molto utile durante il parto;
  • nuotare in piscina durante le lezioni consente a una donna incinta di controllare il suo peso, il che significa evitare chili in più;
  • lezioni di aerobica in acqua rafforzano i muscoli del corpo, in particolare i muscoli dell'addome e del bacino, che sono coinvolti nel travaglio;
  • facendo esercizi fisici in acqua, le donne in gravidanza migliorano il sistema nervoso, alleviano lo stress, l'affaticamento e un senso di tensione;
  • durante il nuoto, nelle donne in gravidanza, migliora il flusso sanguigno nelle gambe, che è la prevenzione delle vene varicose;
  • nella successiva gravidanza, l'aerobica in acqua aiuta a prendere la posizione corretta del feto nell'utero;
  • il nuoto migliora l'attività dei sistemi cardiovascolare e respiratorio e allevia anche lo stress dalla colonna vertebrale.

Controindicazioni nell'aerobica per le donne a cui sono state diagnosticate le seguenti malattie:

  • tossicosi pronunciata
  • minaccia di aborto spontaneo
  • tono aumentato dell'utero

Inoltre, le lezioni di aerobica in acqua non sono raccomandate per le donne in gravidanza durante malattie respiratorie acute, influenza o malattie croniche nella fase acuta.

Quando posso iniziare l'aerobica in acqua in piscina??

Gli esperti sostengono che in assenza di controindicazioni, è possibile iniziare le lezioni di aerobica in acqua in qualsiasi fase della gravidanza. Se una donna si sente bene in classe e il desiderio di fare aerobica in acqua è grande, allora non ci sono restrizioni. L'unica cosa da considerare è che tutte le lezioni in piscina dovrebbero svolgersi con un ritmo calmo e senza fretta e durare non più di un'ora, inclusi riscaldamento, stretching e raffreddamento.

Come sono le lezioni di aerobica in piscina?

Le lezioni iniziano con un riscaldamento di dieci minuti, durante il quale alle donne incinte viene offerto di camminare a passo veloce o correre sul posto per riscaldare i muscoli. Successivamente ci sono esercizi per allungare le gambe e i fianchi, che richiedono circa dieci minuti. Successivamente, mentre sono in acqua, le donne in gravidanza eseguono esercizi di stretching calmo che portano il corpo in uno stato di calma. Di norma, con questi esercizi vengono completate le lezioni di aerobica in acqua..

Inoltre, è importante considerare che le lezioni di aerobica in acqua in piscina dovrebbero svolgersi ad una temperatura dell'acqua di almeno 29 C. Inoltre, se una donna incinta è a disagio, le lezioni dovrebbero essere interrotte immediatamente. E, naturalmente, va ricordato che la piscina ha una superficie scivolosa, quindi muoviti con molta attenzione e con scarpe speciali.

Le donne incinte sono ammesse nel parco acquatico??

Andando in vacanza, le donne in posizione sono interessate a sapere se le donne in gravidanza possono andare al parco acquatico. È difficile resistere a tutti gli spettacoli quando c'è la possibilità di visitarli. Quanto è pericoloso, lo diremo nel nostro articolo.

Gravidanza e parco acquatico

È necessario affrontare razionalmente il problema delle attività all'aperto durante il periodo di gravidanza. Quindi, una visita al parco acquatico a prima vista sembra innocua. È così, scopri di più. Prima di visitare questa istituzione, valuta le tue condizioni. Se ti senti in perfetto ordine, puoi tranquillamente andarci. Tuttavia, non dimenticare le precauzioni. Vale la pena prendere in considerazione la durata della gravidanza. Quando lo stomaco non è ancora visibile o molto piccolo, visitare il parco acquatico è più sicuro. Di solito in tali luoghi una grande folla di persone, e in particolare i bambini. Di solito corrono da un'attrazione all'altra, spesso senza guardarsi intorno. Ciò potrebbe provocare una collisione e, di conseguenza, lesioni all'addome..

Prima di pensare se è possibile per le donne incinte andare al parco acquatico, ricorda che il regime di temperatura corretto non è sempre osservato lì. Ci sono momenti in cui è insopportabilmente caldo e soffocante. La donna incinta può improvvisamente perdere conoscenza. Nel periodo autunno-primavera, vale la pena visitare questa istituzione con cautela. I virus che si attivano durante questo periodo sono pericolosi per la salute delle donne. È importante sapere quale metodo di depurazione e filtrazione dell'acqua viene utilizzato nel parco acquatico di tua scelta. Se questo è un metodo comune che utilizza cloro, la quantità di questa sostanza può essere sopravvalutata. E questo non è sicuro per la madre e il nascituro. Bene, ovviamente, non dimenticare che in questa istituzione c'è un pavimento molto scivoloso. Quindi muoviti con cautela per non inciampare.

Le donne incinte possono cavalcare nel parco acquatico?

Fortunatamente, le moderne istituzioni di questo tipo non si limitano solo alle diapositive virtuose. Un buon parco acquatico invita i suoi visitatori a cavalcare su materassi ad aria, nonché a chiacchierare con mammiferi interessanti come i delfini. La contemplazione di questi animali insoliti è considerata molto utile. In alternativa, goditi una nuotata in piscina. Rafforza il corpo, rilassa i muscoli addominali. Le procedure idriche sono indicate per coloro che soffrono di aumento del tono uterino durante la gravidanza..

Per quanto riguarda le diapositive, che sono molto divertenti da guidare, devi sapere che attrazioni così audaci possono essere pericolose. In primo luogo, sono generalmente floridi. La futura mamma potrebbe avere le vertigini. In secondo luogo, nei parchi di scarsa qualità alle giunzioni dello scivolo, molti sono feriti. Un'altra conversazione è se un bambino più grande è venuto con te che non può ancora guidare tali attrazioni da solo. In questo caso, una donna incinta deve scegliere le diapositive dritte più sicure e migliori.

Pericolo per il bambino

È naturale che ogni futura mamma si preoccupi se è possibile per le donne incinte andare al parco acquatico. Nessuno può proibirle questo. Tuttavia, la precauzione è indispensabile. Quando cavalca le montagne russe, una donna tira in modo riflessivo i suoi muscoli addominali. Se il tuo termine è già più di 25 settimane, è meglio evitare tali attrazioni. Ciò può provocare un tono e, di conseguenza, distacco della placenta.

Anche al più sicuro, a prima vista, l'intrattenimento nel parco acquatico, le persone subiscono lesioni e fratture. E la stessa vittima non è sempre la colpa. Non tutti i vacanzieri osservano le precauzioni di sicurezza, esponendo se stessi e l'utente al rischio di lesioni. È noioso, ovviamente, solo sdraiarsi su una sedia a sdraio e guardare i visitatori divertenti. Tuttavia, prima di tutto, devi pensare alla salute del futuro bambino e non ai tuoi desideri rischiosi.

Regole di comportamento

Le donne incinte possono andare al parco acquatico? È possibile, ma è necessario familiarizzare con le regole che le ragazze devono seguire nella posizione:

  • Non scegliere per divertenti lunghe diapositive, che implicano una velocità elevata e una lunga caduta libera.
  • Si consiglia di nuotare lontano da grandi folle.
  • Se il parco acquatico è aperto, non passare molto tempo al sole. Per le donne incinte è meglio mettersi al riparo sotto una tenda e riposarsi.
  • Per visitarlo è meglio scegliere un parco acquatico con una reputazione impeccabile. In esso non si rileva alcuna infezione.
  • Assicurati di chiedere al tuo medico se le donne in gravidanza possono andare al parco acquatico. Valuterà la tua condizione e con un'anima calma lo lascerà andare se non si lamenta della salute della futura madre.

Conclusione

I trattamenti idrici sono molto utili per la salute delle donne in posizione. Le donne incinte possono nuotare nel parco acquatico? Sì, naturalmente. Il nuoto calmo aiuta a rilassare i muscoli dell'addome, influisce favorevolmente sulla schiena. Inoltre, a una donna piace alleviare lo stress. Tuttavia, le corse estreme dovrebbero essere evitate. Anche se ti senti benissimo, un simile intrattenimento può essere pericoloso..

Ritty.ru

Rivista online per donne adorabili

Possono le donne incinte nel parco acquatico e nello stagno

  • Gravidanza
- 01/07/2018 01/07/2018 0 7161


Il periodo di gravidanza non è solo un tempo di attesa gioioso e felice, ma anche una grande responsabilità. Ogni minuto, la futura mamma pensa a come si sente il bambino nella pancia, che si trovi a suo agio o a disagio. Ma a volte la futura mamma non può nemmeno suggerire che alcuni, a prima vista, l'intrattenimento innocuo, possono essere dannosi e alcuni, al contrario, possono essere utili. Ad esempio, una gita al parco acquatico o alla piscina. È possibile per le donne incinte al parco acquatico o alla piscina, capiamo.

Possono le donne incinte nel parco acquatico

Il parco acquatico di solito va a divertirsi con tutta la famiglia. Sia i bambini che gli adulti amano cavalcare da scivoli d'acqua alta, e l'intera giornata nel parco acquatico passa inosservata. Cosa dovrebbe fare una donna incinta in un parco acquatico - come comportarsi lì? Quali pericoli possono aspettarsi una futura madre nel parco acquatico?

Innanzitutto, cos'è un parco acquatico? Questa è molta acqua, piscine, vari scivoli d'acqua e molte persone che si muovono costantemente e incontrollabilmente nell'acqua. Se la futura mamma è all'inizio della gravidanza, è più sicuro andare al parco acquatico che per molto tempo.

Temperatura dell'aria del parco acquatico

Il parco acquatico è all'aperto e al chiuso. Nello spazio aperto (il più delle volte vicino al mare) la temperatura dell'aria è generalmente molto elevata, specialmente in una giornata calda. Pertanto, una donna incinta deve indossare un cappello. Cerca di essere all'ombra al caldo e assicurati di indossare un cappello. Il parco acquatico al coperto deve essere visitato con cura in inverno, perché quando esci nell'aria fredda o gelida puoi facilmente prendere un raffreddore.

Virus e batteri nel parco acquatico

Nel periodo autunno-inverno, è pericoloso perché i virus vengono attivati ​​in questo momento ed è molto facile ammalarsi. Anche a causa del fatto che in un parco acquatico di solito ci sono molte persone e bambini. E l'acqua favorisce la crescita di virus e batteri.

Acqua clorata nel parco acquatico

Molto spesso, i parchi acquatici utilizzano il vecchio metodo di disinfezione dell'acqua: la clorazione. La quantità di cloro disciolto nell'acqua non è sempre sicura per le persone. Il cloro entra nel tratto respiratorio ed è abbastanza aggressivo sulla pelle, il che è molto dannoso per una donna incinta e un bambino non ancora nato.

Pavimento scivoloso al parco acquatico

Nel parco acquatico, assicurati di mettere ardesia sui tuoi piedi e fai particolare attenzione quando ti muovi, perché il pavimento è molto scivoloso. Le persone, i bambini si muovono costantemente in giro, spruzzi d'acqua, alcuni cadono e possono accidentalmente agganciare e far cadere una donna incinta.

Scivoli del parco acquatico


Se il periodo della donna incinta è ancora piccolo, puoi andare sulle montagne russe. Ma prova a scegliere una collina più inclinata e senza curve strette. Per brevi periodi di tempo, vari colpi all'addome (può verificarsi un aborto spontaneo) sono molto pericolosi e, su diapositive di scarsa qualità, le articolazioni sono scarsamente connesse e possono causare dolore. Inoltre, quando termina lo scivolo, si verifica una collisione con acqua. Potrebbe non avere sempre successo..

Con un lungo periodo di gestazione, quando il ventre è già grande, è meglio evitare completamente di cavalcare su scivoli d'acqua e attrazioni simili. Anche se scegli una diapositiva delicata, gli altri partecipanti potrebbero non vedere lo stomaco e in qualsiasi momento potresti incontrarli. Inoltre, quando cavalca da una collina, qualsiasi persona affatica i muscoli addominali e nella tua posizione non è sicuro per il futuro bambino. Pertanto, se vuoi davvero guidare uno scivolo d'acqua durante la gravidanza, trova la collina più sicura per te. Dovrebbe essere piatto, non molto lungo e dovrebbero esserci il minor numero di persone possibile.

Piscina nel parco acquatico

Le donne incinte possono andare nella piscina situata nel parco acquatico? È molto adatto per una donna incinta. L'acqua calma la rilasserà. La cosa principale è provare a scegliere una piscina dove ci sono poche persone. Ciò è necessario per evitare una collisione accidentale in acqua, che può essere pericolosa per una donna incinta e il suo bambino non ancora nato.

Comunicazione con i delfini nel parco acquatico

Alcuni parchi acquatici offrono questo servizio: nuotare con i delfini. La comunicazione con questi animali incredibili e molto intelligenti favorisce il corso della gravidanza. Le emozioni positive che una donna riceve calma e portano gioia, l'umore migliora. Se esiste una tale opportunità - nuotare con i delfini - assicurati di farlo, non te ne pentirai.

Possono le donne in gravidanza in piscina?


I medici hanno opinioni sul fatto che una donna incinta debba nuotare in piscina o meglio abbandonare questa idea, sono polari. Da un lato, quando immersi in acqua, tutti i muscoli si rilassano, il carico sulla colonna vertebrale diminuisce, la donna incinta si sente leggera, la pancia grande non preme molto, la pressione sanguigna si normalizza, tutti gli organi interni si rilassano dal carico, mentre ricevono un leggero massaggio.

Aspetti positivi per visitare la piscina da una donna incinta:

  • il dolore alla schiena di una donna incinta scompare, perché stare in acqua è simile all'assenza di gravità, la tensione muscolare fisica scompare, la colonna vertebrale si riposa dal "carico in eccesso".
  • una donna incinta in piscina riceve un micromassaggio di tutto il corpo, il nuoto rafforza il cuore e i vasi sanguigni, il sangue non ristagna e circola meglio. La pressione sanguigna si normalizza, il cuore funziona meglio. Di conseguenza, l'ipertensione e le vene varicose che spesso accompagnano le gestanti alla fine della gravidanza scompaiono.
  • durante il nuoto, il liquido in eccesso viene rimosso molto bene dal corpo di una donna incinta (prevenzione dell'edema). In un altro modo, è molto difficile liberarsene. Ciò è dovuto al fatto che il carico sui reni è ridotto e iniziano a funzionare meglio. Essere in sovrappeso è anche molto buono quando si nuota in piscina..
  • nuotare in piscina è molto buono, così come la prevenzione di varie malattie, perché il movimento in acqua (nuoto) rafforza notevolmente il sistema immunitario. I movimenti rilassati aumentano il tono muscolare e della pelle, temperano l'acqua fresca.
  • il nuoto allevia molto bene lo stress, una donna incinta si calma e un bambino nell'utero lo sente e diventa anche più calmo. Emozioni positive durante il nuoto garantite.
  • quando una donna incinta nuota nella piscina, involontariamente trattiene il respiro. È particolarmente utile immergersi. Durante l'immersione, la futura madre fa involontariamente esercizi di respirazione e il bambino nell'utero si allena anche per un po 'di tempo senza ossigeno. Tale addestramento aiuterà sia la madre che il bambino durante il parto..

Quale piscina scegliere una donna incinta?


È molto bello se la città ha una vasta selezione di piscine. Di solito si differenziano per dimensioni e metodo di purificazione dell'acqua. Esistono tre modi per trattare l'acqua della piscina..

Piscina con acqua clorata

Il vecchio metodo (ma nelle piccole città con piscine costruite a lungo, questo metodo è più comune) è la clorazione dell'acqua. Le piscine con acqua clorata per le donne in gravidanza sono da evitare. Troppo cloro, e soprattutto la sua evaporazione, può causare almeno disagio e come avvelenamento massimo del corpo. Ciò può influire molto gravemente sullo stato di salute di una donna incinta e di un bambino.

Piscina con installazione di ozonizzazione

In tali piscine, l'acqua viene disinfettata con ozono. L'ozono è ossigeno saturo (la sua formula è O 3). È assolutamente innocuo per l'uomo e persino utile. Se l'acqua viene disinfettata in questo modo, è completamente sicuro per una donna incinta esserci dentro. L'acqua è ben depurata da vari microbi e non danneggia il corpo.

Piscina di acqua salata

L'acqua in una tale piscina viene purificata per elettrolisi. Questo metodo è anche sicuro per una donna incinta. E l'acqua salata calma anche e aiuta la futura madre a rimanere in acqua. L'unico aspetto negativo in una tale piscina è di solito il costo molto elevato di un abbonamento e, inoltre, le piscine con acqua di mare sono molto rare.

Oltre al metodo di purificazione dell'acqua nella piscina, è importante che la piscina non sia lontana dalla casa, in modo che ci sia un istruttore che tiene lezioni per le donne in gravidanza. Va bene se ci sono corrimano nella piscina per una discesa sicura in acqua e la temperatura dell'acqua non è inferiore a 28-30 gradi. Inoltre, gli esercizi di gruppo con donne in gravidanza devono essere eseguiti in presenza di un'infermiera esperta. Ideale per andare a tali classi due o tre volte a settimana per circa un'ora.

Cosa portare a una donna incinta in piscina o nel parco acquatico


Prima di andare in piscina o nel parco acquatico, assicurati di consultare il medico. Se approva il tuo desiderio, richiedi una visita in piscina. Oltre ad aiutarti, porta con te un costume da bagno. Se l'acqua della piscina è clorata, preferisci un costume da bagno chiuso. Le diapositive sono la migliore gomma con una suola che non scivola. Un berretto di gomma evita che i capelli si bagnino (dopo la piscina non è necessario asciugarli). Non dimenticare il sapone, la salvietta, il gel doccia. Un asciugacapelli sarà anche bello da portare con te. Dopo la piscina, sarebbe bello usare la crema per il corpo e mangiare frutta. Assicurati di portare l'acqua con te: anche tu vuoi bere. Se la tua età gestazionale è di trenta settimane, porta con te una carta incinta..

Possono le donne incinte nel parco acquatico e nello stagno?

Non tutte le donne in gravidanza possono visitare la piscina o il parco acquatico. Se la futura madre si sente male, ha mal di testa o grave tossicosi, oltre a una reazione allergica alla candeggina, non visitare la piscina o il parco acquatico.

Non è consigliabile visitare una piscina o un parco acquatico per le donne in gravidanza che hanno avuto in precedenza aborti spontanei. Quando si visita la piscina, non è auspicabile un cambiamento delle temperature dell'acqua e dell'aria.

Controindicazioni per visitare la piscina o il parco acquatico:

  • con una donna incinta che si sente male (debolezza, tossicosi grave, mal di testa),
  • con ipertonicità dell'utero di una donna incinta,
  • con la minaccia di un aborto incinto,
  • con abbondante secrezione vaginale di una donna incinta,
  • a causa di varie malattie della gravidanza,
  • se la donna incinta aveva avuto aborti in precedenza.

Non iniziare ad andare in piscina, rimanere incinta, se non l'hai mai fatto prima e avevi paura dell'acqua. Riceverai solo stress extra da un viaggio del genere.

E prima di iniziare a visitare costantemente la piscina, assicurati di consultare un medico. Valuterà la tua condizione e darà il via libera o, al contrario, proverà a dissuaderti da un simile viaggio. A volte i medici prescrivono test aggiuntivi per assicurarsi che la piscina non danneggi il nascituro e la donna incinta.

Prima di visitare il parco acquatico, pensa attentamente se hai bisogno di tale piacere, quanto è sicuro per te e il futuro bambino.

Quando puoi andare in piscina per una gravidanza?

Gravidanza - per una donna è un momento felice aspettarsi un bambino. È anche molto responsabile: la vita della futura mamma è già stata fornita non solo a lei, deve anche temere per le condizioni del feto, che è molto vulnerabile. Pertanto, anche prima di andare in piscina, dovresti pensare se danneggerà il bambino.

Quando le donne incinte possono andare in piscina?

I ginecologi ritengono che il nuoto abbia un effetto benefico sulla salute della madre e del nascituro. Pertanto, il nuoto è consentito in tutte le fasi della gravidanza, tuttavia, con alcune restrizioni e sotto la supervisione di un medico.

Se nuotare presto?

Se una donna non sperimenta una grave tossicosi, una visita in piscina nelle prime fasi della gravidanza le gioverà solo. I muscoli si rilasseranno, ma non abbastanza da provocare un aborto spontaneo. Ma la gamma di emozioni positive renderà una donna più calma e allevia lo stato di ansia, che di solito è caratteristico di loro all'inizio della gravidanza.

Molto utile durante questo periodo e ginnastica in acqua. Rafforza fisicamente la futura mamma, la tempera. Pertanto, se il tuo concepimento è pianificato per determinati periodi, è meglio iniziare a visitare la piscina prima della gravidanza e, successivamente, continuare a farlo regolarmente.

Vi sono, ovviamente, alcune controindicazioni. La piscina non deve essere visitata se si osservano le seguenti condizioni:

  • chiara minaccia di aborto spontaneo;
  • problemi sanguinanti;
  • pressione sanguigna alta o bassa;
  • infettivi e raffreddori;
  • malattie della pelle ed eruzioni allergiche;
  • dolore durante e dopo il nuoto.

Infine, alcune mummie possono improvvisamente avere paura dell'acqua. In questo caso, non dovresti superarlo, è meglio sostituire l'occupazione in acqua con altri esercizi fisici.

Devo partecipare al secondo trimestre?

Il secondo trimestre è considerato il periodo più sicuro di gravidanza. Il feto in questo momento è già saldamente attaccato e i suoi organi principali sono già formati. Nel normale corso della gravidanza, visitare la piscina non è solo possibile, ma anche necessario.

Inoltre, si raccomanda non solo il nuoto passivo, ma anche una semplice serie di esercizi fisici:

  • afferrare il lato delle mani, accovacciarsi, quindi spingere dolcemente con i piedi;
  • utile cyclette, che deve essere eseguita, tenendo le mani sul lato;
  • sdraiati sullo stomaco e, tenendo il lato, tira più volte le gambe allo stomaco;
  • piegare lentamente e allungare le gambe in acqua.

Tali azioni ovviamente non danneggeranno il feto e la futura madre sarà piacevole e utile. Naturalmente, a un ragionevole grado di intensità - 3-4 approcci saranno abbastanza.

È abbastanza per sdraiarsi sull'acqua, rilassarsi. A proposito, se non sai nuotare, puoi anche visitare la piscina. È assolutamente sicuro solo accovacciarsi in acqua o sdraiarsi sulla sua superficie, tenendosi su un lato. Ma anche chi sa nuotare non dovrebbe nuotare fino a grandi profondità.

Alla fine della gravidanza?

In alcune piscine, ci sono raccomandazioni che vietano l'ammissione delle donne alle procedure di irrigazione per periodi gestazionali superiori a 6 mesi. Tale riassicurazione, ovviamente, è comprensibile, ma non sempre giustificata. Se il bambino è libero da patologie, il nuoto dovrebbe continuare.

Tuttavia, è necessario osservare alcune precauzioni:

  • è necessaria l'autorizzazione del ginecologo;
  • nelle fasi successive, è sufficiente 1 viaggio a settimana con un tempo di balneazione di circa 20-25 minuti;
  • è meglio usare costumi da bagno speciali per le donne in gravidanza;
  • è necessario abbandonare le scarpe scivolose, comportarsi con calma, non fare movimenti improvvisi.

In molte grandi città, gruppi speciali di donne in posizione stanno reclutando nei centri di nuoto. Puoi iscriverti lì. Se ciò non è possibile, scegli un orario per le visite in cui ci saranno meno visitatori. Rumore, frastuono e schizzi nella tua condizione sono inutili.

Non tutte le piscine sono disinfettate con acqua. E i disinfettanti non sono sempre completamente innocui.

È permesso nuotare nel parco acquatico?

Durante i primi due trimestri, il nuoto non è proibito. Con solo alcune limitazioni:

  • non è consigliabile utilizzare diapositive, in particolare torsioni, - la testa può girare con ulteriori conseguenze indesiderabili;
  • prestare attenzione all'aria interna. Lì, dove è troppo secco e caldo, è meglio non andare;
  • fare attenzione: in molti di questi stabilimenti pavimenti scivolosi;
  • dove ci sono molti bambini che giocano rumorosamente, c'è il rischio di ferire accidentalmente l'addome.

Una visita in questo luogo non dovrebbe durare a lungo. Se nuotare in piscina è rilassante, rimanere nel parco acquatico durante la gravidanza può stancarsi rapidamente.

Ma visitando le piscine all'aperto del resort, devi rifiutare completamente. L'acqua viene raramente trattata lì e non esiste un controllo medico dei nuotatori..

I benefici del nuoto durante la gravidanza

È sicuramente utile. Ci sono spiegazioni ragionevoli per questo:

  • il nuoto rilassa i muscoli, allevia lo stress della colonna vertebrale e lombare, che soffrono maggiormente durante la gestazione;
  • durante un soggiorno in acqua c'è una sorta di massaggio del corpo, che è molto utile in questa posizione;
  • il nuoto regolare in piscina allevia il gonfiore;
  • è stato notato che le madri che visitano la piscina non hanno difficoltà con l'allattamento successivo, poiché il flusso di sangue al torace durante il nuoto è sempre fornito per intero;
  • l'immersione è utile. Trattenere il respiro della madre abitua il feto alla mancanza di ossigeno per un po ', è molto utile durante il parto.

E infine, la procedura di nuoto stessa si rilassa e calma. E le donne durante la gestazione sono spesso irritabili.

L'acqua clorata è dannosa??

La maggior parte dei bacini della Russia usa il cloro per disinfettare l'acqua. Inoltre, la concentrazione del contenuto può essere diversa.

Un grande dosaggio può portare alle seguenti conseguenze:

  • penetrando attraverso i pori del corpo nel corpo di una donna, il cloro influisce negativamente sul feto. Più tardi, questo può manifestarsi sul bambino sotto forma di reazioni allergiche e persino lo sviluppo dell'asma;
  • anche i vapori di cloro inalato da una persona che fa il bagno sono ugualmente dannosi;
  • un'alta concentrazione di cloro nell'acqua può provocare malattie croniche del fegato e dello stomaco, incluso il nascituro.

Pertanto, dopo aver visitato le aree d'acqua chiuse, si consiglia di fare la doccia. Quindi la candeggina in eccesso verrà lavata via dalla pelle e i pori non saranno intasati con loro.

Quanta candeggina c'è dentro?

Ma anche prima di nuotare nelle piscine, dove vengono rispettati gli standard sanitari, i visitatori sono letteralmente tenuti a fare una doccia prima di nuotare. Il fatto è che la normale concentrazione di cloro nelle piscine per la disinfezione dell'acqua di solito non supera 0,6 ml / l. Questo non è un contenuto critico e non si fa sentire nell'acqua pura..

Ma sul corpo dei nuotatori, se non si sono fatti una doccia o lo hanno fatto troppo attentamente, rimangono secrezioni organiche di sudore e grasso. E il cloro, interagendo con qualsiasi materia organica, inizia a emettere vapori attivamente. Lo stesso processo si verifica quando l'acqua è scarsamente pulita..

Pertanto, si raccomanda alle donne in gravidanza di praticare il nuoto di osservare le seguenti precauzioni:

  • visitare le piscine con una buona reputazione e un monitoraggio affidabile delle condizioni dell'acqua;
  • Assicurati di fare una doccia prima e dopo le procedure;
  • più di 40 minuti nella zona dell'acqua per non essere.

Meglio ancora, visitare le piscine dove vengono utilizzati altri metodi di disinfezione, come la luce ultravioletta. Sfortunatamente, ci sono ancora poche di queste istituzioni in Russia, ma dopo qualche tempo i metodi moderni sostituiranno sicuramente la clorazione.

Quindi una visita in piscina durante la gravidanza è piuttosto una raccomandazione. Solo tu devi rispettare alcune regole di sicurezza. Quindi nuotare sarà utile sia per la madre che per il nascituro.

Possono le donne incinte nel parco acquatico?

Le ragazze incinte possono andare al parco acquatico se il periodo è ancora molto breve? Particolarmente interessato ad andare sulle montagne russe. Naturalmente le diapositive non saranno del tutto estreme, ma comunque.

A proposito, a breve termine, la probabilità di un aborto è la più grande. Pertanto, dovresti stare attento. Dalle diapositive alla guida, non rischierei di prendere il tuo posto, può essere pericoloso. Puoi rilassarti al sole (preferibilmente all'ombra), passeggiare nel parco acquatico, nuotare in piscina, nuotare è molto utile per una donna incinta.

Tutto dipende dal tipo di intrattenimento che la futura madre sceglie per se stessa. Se stiamo parlando di nuotare in piscina, allora può essere utile per far circolare il sangue di una donna e un bambino. Per una donna incinta in qualsiasi momento, le vibrazioni, le scosse e lo stress grave sono indesiderabili.

A proposito di "nostre nonne" è meglio non ricordare. Dare alla luce una pila non è stato molto drammatico. Si è verificato un aborto spontaneo - rimane incinta, è nata una bambina morta - quindi già una dozzina sono seduti nei negozi. Era più facile relazionarsi con la perdita del bambino in qualsiasi fase della gravidanza. Il ragionamento dei moderni attivisti prolife su quando può essere considerata la divisione cellulare di una persona può sembrare selvaggio per le nostre nonne. Il tempo era effettivamente diverso, lo stile di vita è cambiato molto da allora.

Le donne incinte possono andare in piscina e nel parco acquatico

La domanda di visitare la piscina non è vano per le donne in gravidanza. Le opinioni sono state divise su questa procedura. Alcuni credono che le donne "in posizione" dovrebbero aggirare il pool, mentre altri insistono sui benefici di questo evento. Quindi chi ha ragione? Le donne incinte possono andare in piscina?

I moderni esperti medici raccomandano di nuotare alle future mamme, ma in questa situazione ci sono molte sfumature. Se stai aspettando che appaia il bambino, devi familiarizzare con tutte le sottigliezze.

I benefici del nuoto durante la gravidanza

Non sei sicuro del perché nuotare durante la gravidanza sia buono? Nota l'elenco dei professionisti:

  • Il nuoto fa bene alla psiche. Una visita in piscina è una buona "scarica" ​​per il sistema nervoso.
  • Il nuoto allevia lo stress fisico e ha un effetto benefico sul corpo. Con il nuoto regolare, la colonna vertebrale "riposa", il sistema cardiovascolare si rafforza e vengono prevenute molte malattie.
  • Il nuoto aiuta a combattere gonfiore e sovrappeso..
  • Durante il nuoto, viene prodotta la respirazione, che dovrebbe essere durante il parto.

Scegli una piscina

La scelta dell'opzione più economica e vicino a casa in questo caso può essere un grosso errore.

Le donne incinte sono invitate a prestare attenzione ad altri dettagli. Prendi in considerazione l'elenco delle caratteristiche di un'opzione adatta:

  • lezioni speciali;
  • temperatura dell'acqua non superiore a 32 e non inferiore a 28 gradi;
  • comodi corrimano e scale;
  • acqua pura.

L'acqua ha bisogno di un'attenzione speciale. È classificato in tre tipi:

  • Salato. Forse l'opzione di maggior successo. In primo luogo, l'acqua salata è benefica per il corpo. Colpisce soprattutto la pelle. In secondo luogo, ha proprietà di galleggiamento. Pertanto, è più facile nuotare e fare esercizi al suo interno..
  • Purificato dall'ozono. Con l'aiuto di piante di ozonizzazione, l'acqua è satura di ossigeno. Sembrerebbe che oltre all'elevato costo di un abbonamento, non ci siano svantaggi qui, ma c'è un dettaglio importante. Se l'acqua è satura di pesticidi prima della pulizia, l'effetto dell'ozono peggiorerà solo la situazione.
  • Clorurati. Se la piscina viene pulita non solo con cloro, ma anche con ultrasuoni, ecc., L'opzione può essere definita adatta. Nel caso in cui venga utilizzato solo cloro e in grandi quantità, è meglio non acquistare un abbonamento.

Posso andare al parco acquatico durante la gravidanza??

Una visita al parco acquatico durante la gravidanza è un punto controverso. Se ha una grande piscina con acqua adatta, puoi pensare di acquistare un biglietto. C'è solo un problema: l'atmosfera prevalente nel parco acquatico. Anche una zona "calma" senza ripidi scivoli può essere "attaccata" da fan di salti acuti e scherzi sottomarini. Ed è meglio che le donne incinte non incontrino tali visitatori.

Scivoli, gite in acqua, ecc. - ciò che è categoricamente sconsigliato per il gentil sesso “in posizione”. I casi in cui anche l'intrattenimento innocuo ha causato lesioni, purtroppo, non sono rari.

Formazione

Non ci sono principi speciali di preparazione. È solo necessario portare con te tutto ciò di cui hai bisogno:

  • certificato medico speciale;
  • frutta e bevande (acqua, tè);
  • asciugacapelli;
  • costume da bagno;
  • scarpe di gomma con suole irregolari;
  • crema nutriente per la pelle;
  • prodotti per l'igiene (shampoo, sapone, salvietta, ecc.);
  • elastico o cappello per capelli.

Ci sono delle controindicazioni?

Le donne incinte dovrebbero rifiutare di nuotare in bacini naturali e artificiali in presenza di queste malattie e condizioni corporee:

  • cattiva salute (malessere generale, tossicosi pronunciata, ecc.);
  • abbondante scarica dai genitali;
  • malattie gravi;
  • ipertonicità uterina;
  • rischio di aborto spontaneo;
  • porre fine a un precedente aborto spontaneo in gravidanza.

Attenzione: rinuncia a nuotare se hai mai sofferto di paura dell'acqua. Durante la gravidanza, una fobia può nuovamente farsi sentire..

Possono le donne incinte nel parco acquatico

La gravidanza non significa che una donna durante questo periodo debba rinunciare al suo solito stile di vita. Le donne incinte possono andare al parco acquatico?
L'esecuzione di semplici esercizi fisici in acqua non farà male, ma gioverà solo alla futura madre e al suo bambino. Nuoto, esercizio moderato spesso raccomandato dai medici.

Perché molte donne con l'inizio di una situazione "interessante" si rifiutano di visitare la piscina, il divertimento nel parco acquatico? Molti sono imbarazzati nel dimostrare la loro pancia in espansione, molti hanno paura che il vecchio costume da bagno sia piccolo e scomodo. Ma oggi ci sono così tante opportunità di scegliere bellissimi costumi da bagno e l'attività fisica, specialmente in acqua, è molto utile per la mamma e il suo bambino non ancora nato. Non è solo possibile visitare il parco acquatico per le donne in gravidanza, ma è anche necessario, ovviamente, a condizione che non vi siano controindicazioni.

Quale tipo di nuoto è adatto alle donne in gravidanza?

L'acqua ha un effetto positivo sul corpo di una donna per tutto il periodo della gravidanza. Tuttavia, prima di andare al parco acquatico e iniziare le lezioni, è molto importante consultare il proprio medico. Solo uno specialista sotto la supervisione di una donna durante la gravidanza può, in base allo stato della futura madre e alle condizioni del suo bambino, raccomandare o vietare le visite al parco acquatico.
Visite regolari e bagni nel parco acquatico daranno leggerezza al corpo - una sensazione che molte donne dimenticano semplicemente con l'inizio di una gravidanza tanto attesa. Esercizi regolari in acqua, il nuoto aiuteranno a rafforzare il muscolo cardiaco, a sostenere i muscoli dell'addome e della regione lombare, che rappresentano il carico massimo durante questo periodo. Inoltre, il nuoto ti darà un buon umore..
Quali stili di nuoto sono i migliori da scegliere nelle prime fasi? Le lezioni in piscina non sono solo una buona opportunità per mantenere il tuo corpo, rafforzare i muscoli della schiena e dell'addome, ma anche un certo rischio, sia per la donna incinta che per il suo bambino. Pertanto, è importante scegliere uno stile sicuro. Il nuoto strisciante è il più sicuro possibile, in questa posizione tutti i muscoli del corpo lavorano in leggera tensione, tutti i legamenti sono coinvolti.
In una posizione "interessante", le donne dovrebbero rinunciare a fare immersioni e immersioni da un trampolino, cavalcando ripidi scivoli in un parco acquatico: questo può essere pericoloso, soprattutto per la salute del bambino. È importante prima di tuffarti in acqua un po 'caldo.

Beneficiare

Con l'inizio della gravidanza, la maggior parte delle donne sperimenta tossicosi. Moderata attività fisica, il nuoto aiuterà ad alleviare la nausea, avvertita acutamente nelle prime fasi della gravidanza. Le lezioni regolari in piscina aiuteranno a far fronte alla tossicosi rifiutando di assumere farmaci. L'esercizio in acqua allevia lo stress dalla colonna vertebrale. Spesso le mamme in attesa soffrono di gonfiore. Solo alcuni semplici esercizi per alleviare il gonfiore..
Per non danneggiare il bambino, dovresti scegliere un momento quando visiti il ​​parco acquatico quando ci sono pochi visitatori. Devi nuotare sotto la supervisione di un istruttore a una piccola distanza dal lato. Gli esercizi fisici eseguiti durante la gravidanza dalla gestante hanno un effetto benefico sul bambino. Il suo cervello si sta sviluppando più attivamente. Le campagne nel parco acquatico possono durare fino alla consegna, ma è molto importante regolare il grado di attività fisica..

Possono le donne incinte nel parco acquatico?

Risposte (3)

in linea di principio, se nuoti, puoi, ma niente scivoli

Non desiderabile, penso. Ci sono, ovviamente, sport estremi, che non rappresentano un ostacolo. Ma, per quanto ne so, i dipendenti non sono visibilmente incinti sulle diapositive.

Sono andato al parco acquatico per un massimo di 10 settimane e ho guidato una collina!

Cerca domande

Altre domande

Insalata Di Granchio

Popolare

Feed attività

Comunicazione di gruppo

Domande e risposte

© 2010-2020 Paese dell'infanzia - un sito per madri e donne in gravidanza

Tutte le pubblicazioni sul sito sono solo a scopo informativo e non possono essere raccomandazioni mediche e risposte a domande sui problemi. Le risposte di specialisti e altri utenti non sostituiranno una visita faccia a faccia con un medico.

"Devo partorire durante la quarantena, cosa mi aspetta?": Il dottore e Dole rispondono

La pandemia COVID-19 impone le proprie regole: alcuni ospedali o dipartimenti vengono riprofilati, alcune operazioni pianificate e interventi medici vengono annullati, ma la gravidanza e il parto non possono essere annullati. E se partorissi presto, ma attorno all'epidemia? Cosa ti aspetta in ospedale? Come posso aiutare me stesso, dato che le nascite del partner sono state annullate e ti aspettavi di partorire con tuo padre o Doul? Tutte le risposte sono nel nostro articolo..

Sono incinta e c'è una pandemia in giro. Sono a rischio?

La gravidanza e il parto sono periodi importanti nella vita di ogni donna. E, naturalmente, molti sono preoccupati per come nascerà il bambino durante la pandemia.

Vale la pena iniziare dal fatto che non ci sono informazioni esatte sul fatto che le donne in gravidanza siano a rischio. Al momento non è noto se il virus possa essere trasmesso da madre a figlio. Ma è stato scientificamente provato che nel terzo trimestre e durante l'alimentazione viene riorganizzata l'immunità di una donna: un temporaneo indebolimento delle reazioni cellulari, necessarie per l'impianto dell'embrione e il successo del portamento del bambino. Ciò può influire sulla possibilità di infezione di una donna incinta e in allattamento..

Nonostante la ristrutturazione dal terzo trimestre, le precauzioni dovrebbero essere prese dall'inizio della gravidanza. Durante questo periodo, è necessario ridurre al minimo il numero di contatti con altre persone, osservare il regime di autoisolamento ed escludere le visite in luoghi affollati. Se una donna incinta ha una persona malata o una persona sospettata di avere COVID-19, isolala. Queste precauzioni aiuteranno a ridurre al minimo il rischio di infezione..

Se sono malato, mi separeranno dal bambino in ospedale?

Sì, dopo la nascita, il virus può ancora essere trasmesso al bambino. Ecco perché, al minimo sospetto di un coronavirus nella madre, può essere condiviso con il neonato fino al completo recupero. Se non si sospetta un'infezione da coronavirus, è comunque necessario seguire le precauzioni. Negli ospedali di maternità durante una pandemia, le visite ai parenti sono completamente vietate; le nascite del partner sono possibili solo se il partner viene esaminato in anticipo e completamente formato. Ora le donne che lavorano devono trovarsi in stanze singole, dove vengono prese tutte le misure per trattare i locali e l'aria in conformità con gli standard del servizio sanitario-epidemiologico. Tutto il personale medico deve osservare le misure di sicurezza: indossare maschere, guanti.

Come sta andando la nascita adesso??

Il parto durante una pandemia si svolge come al solito, solo tutte le precauzioni di sicurezza sono seguite e le visite sono limitate. La cosa più importante è proteggere la tua salute durante la gravidanza e l'allattamento, oltre a massimizzare la sicurezza del neonato.

Quest'ultimo può essere fatto come segue:

  • organizzare attraverso la ventilazione;
  • utilizzare durante la pulizia di disinfettanti approvati per l'uso da parte di bambini piccoli;
  • utilizzare una lampada a raggi ultravioletti per la disinfezione dell'aria, seguendo rigorosamente le istruzioni;
  • limitare il contatto del neonato con altre persone.

I genitori dovrebbero essere attenti alla loro salute e alle condizioni del bambino: in caso di sospetto, misurare la temperatura e consultare un medico.

Ora le donne che aspettano un bambino sono confuse e confuse: nuovi ordini difficili negli ospedali di maternità, nuovi protocolli. Nelle grandi città, molti sono stati allestiti per nascite di partner, non potevano immaginare come partorire da soli tra estranei, senza la propria persona nelle vicinanze. Causa molta simpatia e comprensione..

Ma, care donne, ricordate che c'è un grande potere dentro di voi. È lei che crea un supereroe da una persona normale - Madre-Donna. Puoi scegliere l'ospedale più mite tra quelli rimasti dopo la chiusura. Il miglior medico in esso, se c'è la possibilità di concludere un contratto. Ma anche se hai intenzione di partorire tramite un'assicurazione medica obbligatoria, ricorda: tutto è dentro di te. Alla tua nascita sei il principale, sei la regina, celebrerai questo giorno per molti anni a venire come il compleanno di una persona cara. Metti una torta con le candele sul tavolo, lasciati toccare dai primi risultati. Contrariamente a tutti i virus, questo è un meraviglioso giorno solenne, ricordalo. È molto importante prepararsi, ora ci sono molti corsi online e lezioni individuali in preparazione al parto. Ma la cosa più importante è essere ispirati dall'idea: non sei una futura madre, sei già una madre. E secondo la legge e secondo la logica della vita, le decisioni finali sulla tua nascita, se il bambino sarà proprio accanto a te accanto a te, sono prese solo da te. Certo, ascoltando il consiglio dei dottori. Sei una madre e sicuramente prenderai la decisione giusta. E tutto andrà bene.

Nel frattempo, diversi hack di vita che ti aiuteranno sicuramente durante il parto, anche se, ahimè, non si svolgono secondo i piani, senza un partner.

  • Ricorda che puoi sempre portare un telefono e un caricabatterie nel tuo roadbox e, se necessario, effettuare una "chiamata a un amico": tuo marito, doula, mamma, per ottenere consigli o supporto emotivo.
  • Fai scorta di musica piacevole al telefono, cuffie, una maschera per dormire (se non riesci a spegnere le luci nella confezione). Puoi prendere il tuo giocattolo preferito per creare conforto.
  • Prenditi cura degli spuntini: purea di bambini in tubi, cioccolato, un piccolo thermos con tè. E certamente acqua. Non dimenticare di bere. Puoi prendere l'acqua termale - schizzi in faccia e rinfrescarti tra le contrazioni.
  • Le tecniche di auto-massaggio aiutano molte persone: anche in assenza di un partner, puoi strofinarti nell'area del coccige con il pugno, fa molto male. Puoi semplicemente mentire sui tuoi pugni e premere.
  • Non dimenticare l'aiuto della gravità durante il parto: le posture verticali nelle contrazioni sono preferibili alla posizione sdraiata e possono facilitare significativamente le sensazioni.
  • E armati in anticipo con la massima conoscenza di ciò che sta accadendo in ospedale, quali interventi possono offrire e perché. Un senso di fiducia e comprensione di ciò che sta accadendo durante il parto aiuta a vivere la nascita nel modo più confortevole possibile. Ricorda che un senso di sicurezza e tranquillità è la chiave per il successo delle nascite lievi. Fidati di te e del tuo corpo.

Puoi trovare ancora più risposte alle domande sul parto sulla pagina Facebook di Maria o sull'account Instagram..

Corsi di acquagym per donne in gravidanza: i pro e i contro

L'aerobica in acqua è un complesso di esercizi fisici eseguiti in piscina. Le lezioni sono finalizzate allo studio morbido di tutti i muscoli e sono utili per le future mamme, nonché per tutte le donne che vogliono mantenersi in forma. L'aerobica in acqua per le donne in gravidanza differisce dal classico programma volto a bruciare chili in più.

Le lezioni di gruppo o individuali si tengono tenendo conto delle caratteristiche fisiche delle donne in attesa di un bambino, ma nonostante ciò, l'aerobica in acqua non è consentita per tutti. Prima di iscriverti alle lezioni, dovresti familiarizzare con l'elenco delle controindicazioni e le regole di condotta durante l'allenamento che aiutano a prevenire conseguenze indesiderabili.

Le donne incinte possono fare acquagym?

L'aerobica in acqua consente alla futura mamma di rafforzare i suoi muscoli e preparare il corpo al parto. Questo tipo di carico è il più sicuro e migliora l'umore emotivo di una donna, pertanto, gli esercizi in piscina, in assenza di controindicazioni, sono ammessi per tutte le donne in gravidanza.

Nelle prime fasi

Nonostante le restrizioni minime, è necessario tenere conto delle caratteristiche individuali del corpo, del benessere e dell'età gestazionale. Il primo trimestre è un periodo potenzialmente pericoloso durante il quale il feto è attaccato e tutti i suoi organi vengono deposti. Se una donna non ha praticato sport prima del concepimento, si sente debole o viene diagnosticata una minaccia di aborto spontaneo, è meglio rimandare l'inizio delle lezioni.

Con una buona preparazione fisica, soprattutto se la futura mamma aveva già frequentato l'aerobica in acqua, gli esercizi ne trarranno beneficio. Ma anche in questo caso, il normale carico deve essere ridotto.

In ritardo

Nel secondo trimestre, l'aerobica in acqua per le donne in gravidanza è particolarmente utile. Questo periodo è considerato ottimale per l'inizio delle lezioni. L'aumento del rischio di aborto spontaneo, caratteristico dell'inizio della gravidanza è già passato, ma l'addome non è troppo grande e non limita i movimenti.

Quando ti eserciti nel terzo trimestre, dovresti evitare gli stress, accompagnati da un aumento della frequenza cardiaca. Verso la fine del termine, si consiglia alle madri in attesa di prestare maggiore attenzione agli esercizi di respirazione. Ciò contribuirà a preparare il processo di nascita..

Vantaggi e svantaggi dell'aerobica in acqua durante la gravidanza

Un vantaggio significativo dell'aerobica in acqua è che è consentito in situazioni in cui altri tipi di attività fisica sono controindicati (malattie articolari, sovrappeso, vene varicose, ipertensione). Vi sono altri vantaggi di tali attività per le donne in gravidanza:

  1. La donna impara a controllare il respiro.
  2. Durante gli esercizi in acqua, c'è uno studio di alta qualità dei muscoli del bacino e dell'addome, che successivamente parteciperanno al travaglio.
  3. Con le lezioni regolari, aumentare di peso è minimo, il che garantisce un rapido ritorno alle forme precedenti dopo la nascita di un bambino.
  4. L'aerobica in acqua per le donne in gravidanza aiuta a far fronte allo stress, aiuta a rilassarsi..
  5. Gli esercizi in acqua migliorano il flusso sanguigno negli arti inferiori e servono come prevenzione delle vene varicose.
  6. Essere in piscina rimuove lo stress in eccesso dalla colonna vertebrale e influenza favorevolmente le condizioni del sistema muscolo-scheletrico delle donne.
  7. Il massaggio con acqua durante l'esercizio fisico migliora il metabolismo, stimola il funzionamento dei reni e di altri organi interni.
  8. Quando si fa aerobica in acqua, il carico sui muscoli è più delicato, quindi dopo l'allenamento non si ha praticamente alcuna sensazione di tensione e dolore.
  9. A causa delle proprietà di raffreddamento dell'acqua durante l'esercizio, non si verifica il surriscaldamento.


Inoltre, una visita alla piscina funge da indurimento e influenza favorevolmente lo stato del sistema immunitario. Un importante vantaggio dell'aerobica in acqua per le future mamme è che elimina virtualmente la possibilità di lesioni.

Ma è importante considerare i possibili rischi. Tra gli svantaggi di fare aerobica c'è l'esposizione prolungata di acqua clorata al corpo. Per questo motivo, gli esercizi in piscina non sono adatti a persone che soffrono di asma bronchiale e allergie.

Il cloro può causare prurito al cuoio capelluto e peggiorare i capelli. Nelle donne inclini al mughetto, dopo aver visitato la piscina, è possibile un'esacerbazione di questa malattia. Esiste anche il pericolo di calcolare erroneamente la forza e il lavoro eccessivo, quindi le donne in gravidanza devono essere impegnate sotto la supervisione di un istruttore.

Indicazioni e controindicazioni

Oltre all'effetto generale di rafforzamento sul corpo, l'aerobica in acqua per le donne in gravidanza è utile in alcune condizioni patologiche. Le lezioni in piscina possono essere consigliate se la futura mamma soffre di edema..

L'accumulo di liquido in eccesso, manifestato dal gonfiore del viso, delle dita e degli arti inferiori, non solo crea disagio per la madre, ma minaccia anche la salute del bambino, provocando ipossia intrauterina. In questa situazione, l'aerobica in acqua aiuta a ridurre l'edema e ripristinare il normale apporto di ossigeno al bambino.

Con un rapido aumento di peso, le lezioni in piscina consentono di controllare l'aumento della massa grassa. L'aerobica in acqua è particolarmente efficace per mantenere la forma, perché quando si eseguono esercizi in acqua, una persona brucia circa 700 kcal all'ora, mentre lavora su tutti i gruppi muscolari.

Inoltre, le lezioni sono utili per le donne che soffrono di vene varicose, bruciore di stomaco, gonfiore. Inoltre, con l'aiuto dell'aerobica in acqua nelle fasi successive, puoi aiutare il bambino a rotolare nella posizione corretta, se ciò non è ancora avvenuto. Pertanto, l'allenamento in piscina è indicato per le donne in gravidanza a cui è stata diagnosticata la presentazione glutea o trasversale del feto. Maggiori informazioni sulla presentazione trasversale del feto e le sue cause →

Ma puoi iniziare le lezioni solo dopo aver consultato un ginecologo. Ciò è necessario, poiché l'aerobica in acqua per le donne in gravidanza ha una serie di controindicazioni, tra cui:

  • preeclampsia (edema, accompagnato dalla comparsa di proteine ​​nelle urine e ipertensione);
  • tossicosi grave;
  • rischio di aborto spontaneo o parto prematuro;
  • storia di aborto spontaneo;
  • polidramnios;
  • placenta previa;
  • esacerbazione di disturbi cronici;
  • eventuali malattie fungine.

Per evitare il deterioramento e la trasmissione dell'infezione ad altre donne in gravidanza, non si dovrebbe visitare la piscina con infezioni respiratorie acute e influenza. Se una donna ha avuto in precedenza crampi, lesioni o malattie della colonna vertebrale, la possibilità di frequentare le lezioni dovrebbe essere decisa individualmente.

Quando posso iniziare le lezioni e come vanno?

Se lo si desidera e l'assenza di controindicazioni, è possibile iniziare l'allenamento in qualsiasi momento. Ma il secondo trimestre di gravidanza è considerato il periodo più favorevole per l'aerobica in acqua. Se una donna inizia ad allenarsi in una data precedente o successiva, il carico dovrebbe essere minimo.

L'allenamento dura in media 40-50 minuti e prevede esercizi di riscaldamento, di base e di recupero. Per rendere più facile attenersi al ritmo, l'aerobica in acqua per le donne in gravidanza va alla musica. Nei gruppi, di regola, ci sono 7-15 persone.

Gli esercizi vengono eseguiti stando in piedi nell'acqua o usando oggetti di scena speciali che tengono a galla. Pertanto, l'aerobica in acqua è adatta anche a chi non sa nuotare..

Pietre miliari ed esercizi

I primi 10 minuti di allenamento sono dedicati al riscaldamento e al riscaldamento. Quindi, vengono eseguiti esercizi per allungare i muscoli delle gambe e dei fianchi, nonché per rafforzare il corpo e l'esercizio della respirazione. La lezione termina con movimenti di stretching calmi e regolari. Consideriamo ogni fase in modo più dettagliato..

Riscaldamento

Lo scopo di questa parte della lezione è preparare i muscoli all'esercizio fisico. Durante il riscaldamento, vengono eseguiti semplici esercizi, che consistono in movimenti di riscaldamento (camminare, saltare, sollevare le gambe).

Inoltre, le donne indossano cinture speciali che le tengono a galla. Ciò consente di completare gli esercizi finali per riscaldare i muscoli delle braccia e delle gambe.

Allungando e rafforzando i muscoli

Dopo che il corpo è preparato per i carichi, inizia il turno di stretching. Consiste nei seguenti esercizi:

  1. Mezzo spago. Una gamba viene messa da parte, accovacciata sulla seconda e cercando di ottenere il massimo allungamento. Quindi l'esercizio viene ripetuto per l'altra gamba..
  2. Spago. Dovresti sederti attentamente sullo spago longitudinale e trasversale, per quanto consentito dalle capacità fisiche. Non dovrebbe esserci dolore.
  3. Jumping Rimbalzando su, le gambe divaricate al massimo.
  4. squat Devi appoggiare i piedi contro il muro della piscina, allargandoli. In questa posizione vengono eseguiti i movimenti a molla accovacciati..

Per rafforzare i muscoli del bacino, della schiena e della pressione, viene utilizzata una serie di esercizi dagli ascensori e dalle gambe oscillanti, nonché l'imitazione della camminata con gli sci. Durante l'allenamento, è importante ascoltare le istruzioni del trainer e assumere le posture iniziali corrette, quindi l'effetto delle lezioni sarà massimo.

Esercizi di respirazione

L'aerobica in acqua per le donne in gravidanza include necessariamente esercizi di respirazione. Si basano sul trattenimento del respiro combinato con lo sforzo fisico. Gli esercizi principali includono:

  1. Posa dell'embrione. Le mani sono incrociate sul petto e le gambe sono tirate allo stomaco. In questa posizione, dovresti immergerti nell'acqua, trattenendo il respiro.
  2. "La farfalla". Prendendo fiato, devi rimbalzare e tuffarti sott'acqua. In questo caso, le gambe sono piegate alle ginocchia e le allargano, stringendo i piedi con le mani.
  3. Nuoto. Dovrebbe immergersi e nuotare sott'acqua, trattenendo il respiro.
  4. "Il canale del parto." Per eseguire l'esercizio, le donne del gruppo si allineano una dopo l'altra, le gambe divaricate. Quindi ciascuno di essi a sua volta nuota attraverso il canale formato e ritorna al rango.

L'esecuzione di tali esercizi rende più facile sopportare i tentativi durante il parto. Il bambino si allena anche, adattandosi a una mancanza temporanea di ossigeno durante la trattenimento del respiro della madre. Questo lo preparerà per l'ipossia forzata quando passa attraverso il canale del parto..

Esercizi rilassanti

Dopo aver terminato la parte principale dell'allenamento, devi rilassarti un po '. Per fare questo, puoi sdraiarti sulla schiena con un cuscino sotto la testa. In questa posizione, devi muovere braccia e gambe, sdraiarti rilassandoti.

La lezione termina con un leggero tratto. Vengono eseguite curve laterali, quindi è necessario nuotare liberamente, ripristinare la respirazione e il polso. In questo momento, puoi fare un massaggio subacqueo: unisci le mani nel castello e spostale nell'addome e nel torace. Le onde che si alzano tonificano la pelle e prevengono le smagliature.

Regole per fare acquagym per donne in gravidanza

L'aerobica in acqua per le donne in gravidanza dovrebbe avvenire a una temperatura dell'acqua confortevole - almeno 29 ° C. Se le tue condizioni di salute peggiorano durante l'esercizio, interrompi immediatamente l'esercizio..

Per qualsiasi allenamento, incluso l'aerobica in acqua, è necessario portare con sé una bottiglia di acqua naturale o succo per mantenere un normale equilibrio di sale e acqua nel corpo. È necessaria cautela per evitare lesioni personali quando si viaggia su superfici scivolose. Alcune donne incinte indossano scarpe speciali per l'allenamento - "scarpe acquatiche".

Se segui le precauzioni, l'aerobica in acqua per le donne in gravidanza è un modo sicuro per preparare il corpo alla prossima nascita e migliorare le tue condizioni fisiche. Affinché le lezioni siano utili, prima di iniziare l'allenamento, è necessario consultare un ginecologo e tenere conto delle raccomandazioni del formatore.

Autore: Yana Semich,
appositamente per Mama66.ru