logo

È iniziata la 36a settimana di gravidanza, il che significa che la preparazione al parto è in pieno svolgimento. La futura mamma visita sempre più il suo medico, che monitora le condizioni della placenta, del bambino e della cervice. La borsa dell'ospedale di maternità è già stata raccolta e i futuri genitori e i loro parenti stanno già aspettando un miracolo.

36 settimane di gravidanza quanti mesi

36 settimane ostetriche di gravidanza sono 9 mesi di gravidanza, III trimestre e circa 34 settimane di settimana fetale.

Cosa succede alla mamma alla settimana 36?

Alla 36a settimana di gravidanza, una grande pancia rende la madre lenta e goffa. Le diventa difficile camminare e persino sedersi. Anche prendere una comoda posizione per dormire ora non è un compito facile..

L'utero è nella sua posizione superiore (15 cm sopra l'ombelico). Comprime tutti gli organi interni, motivo per cui è ancora difficile respirare, bruciore di stomaco, eruttazione e nausea, minzione frequente e diarrea possono disturbare. Naturalmente, c'è un piccolo piacere nelle sensazioni di una donna a 36 settimane di gestazione, ma rimane ancora un po 'di sofferenza, perché l'incontro tanto atteso con il bambino si sta avvicinando.

Le donne incinte si sentono molto grandi, e questo non sorprende, dal momento che durante il periodo della gravidanza hanno guadagnato 12-13 kg. Tale aumento di peso è considerato la norma. A questo punto le gemelle in gravidanza possono guadagnare fino a 15 kg. Se una donna ha guadagnato un po 'più del normale, non è spaventoso quando nasce il bambino, il peso andrà via.

Precursori del parto. Come capire che il parto sta arrivando presto?

A 36 settimane di gestazione, il corpo della gestante inizia una preparazione attiva per il parto. I precursori della nascita stanno comparendo sempre più. Questo è ciò che viene chiamato Braxton Hicks. Le contrazioni dell'allenamento preparano i muscoli al travaglio. Da veri combattimenti, sono irregolari.

Nelle donne con la prima gravidanza, l'addome inizia a cadere a 36-37 settimane. La testa del bambino affonda nel bacino e diventa molto più facile per la mamma respirare. Se il bambino è ancora nella presentazione pelvica, non essere arrabbiato, gli ostetrici lo aiuteranno a nascere da questa posizione non molto conveniente.

Nella seconda gravidanza alla settimana 36, ​​lo stomaco rimane nella posizione superiore. Non scende prima di una settimana prima della nascita e può scendere in pochi giorni.

Nelle donne, le ossa del bacino spesso fanno male a causa della loro separazione. E a causa del fatto che l'utero è allungato a una dimensione impressionante e preme fortemente su tutti gli organi, l'intestino può essere svuotato più volte al giorno. La cervice a 36 settimane di gestazione si accorcia e si ammorbidisce, preparandosi per la nascita imminente.

Cosa succede al bambino alla settimana 36?

Se il portamento del feto procede normalmente e non ci sono oligoidramnios, il bambino nato a 36 settimane di gestazione avrà peso entro i limiti normali. A questo punto, il peso del feto raggiunge 2,6 kg e un'altezza di 45-47 cm.

Ora il bambino sta attivamente accumulando tessuto adiposo. Le sue guance diventano paffute e lui stesso si prepara a mangiare il latte di sua madre, quindi si succhia il dito quasi tutto il tempo. Il bambino continua a crescere capelli e unghie. Il bambino è già completamente indipendente, sa fare movimenti di respirazione e deglutizione, distinguere la voce di sua madre, rispondere al suono, alla luce e al gusto. Nel suo intestino, inizia a formarsi il meconio - le feci originali.

I movimenti fetali alla settimana 36 sono meno attivi rispetto all'inizio del terzo trimestre. Ora è già angusto all'interno e non c'è assolutamente nessun posto dove voltarsi. Essendo in una posizione calma, la madre e gli altri possono osservare come il bambino sporge un tallone, quindi un gomito, quindi una penna attraverso le pareti dell'addome.

Domande frequenti nei forum

W.: 36 settimane di gravidanza, come capire cosa nascerà presto? Come inizia la nascita??

A.: Il parto inizia con il travaglio: lo stomaco diventa rigido, la donna avverte dolore come durante le mestruazioni, che si rilascia in pochi secondi. Le contrazioni si verificano regolarmente, diventando gradualmente più frequenti e aumentando nel tempo. Con questi sintomi, è necessario andare urgentemente in ospedale. Inoltre, all'inizio del parto, le donne lasciano l'acqua.

W.: 36 settimane, perché il bambino non si muove molto?

A.: A partire da 34-36 settimane di gravidanza, il bambino diventa meno attivo di prima, poiché è già affollato nell'utero. Tuttavia, dovresti sentire come rotola e muove le braccia e le gambe. Se i suoi movimenti diventano molto rari, è meglio consultare un medico ed essere esaminati.

V: utero tonico per un periodo di 36 settimane. Cosa posso prendere per alleviare lo spasmo?

A: Tutti i farmaci dovrebbero essere prescritti da un medico, poiché conosce le caratteristiche del tuo corpo e il corso della gravidanza. In generale, con tonus, sono prescritti no-shpa o papaverina. Ma è meglio consultare un medico con questo problema..

Cosa fare mamma?

Per un periodo di 35-36 settimane, i futuri genitori controllano più volte se tutto è pronto e acquistato per il bambino per la prima volta. Se non tutto è preparato, allora è il momento di farlo. La borsa nell'ospedale di maternità dovrebbe già essere raccolta e trovarsi in un luogo ben visibile, in modo che in caso di parto inaspettato, la porti con te.

È meglio se raccogli la borsa da solo. Quindi, sarai consapevole di cosa e dove metterlo. Certo, ti trasferisci a vivere in un ospedale di maternità per un po ', ma non per sempre - non portare con te un mucchio di cose inutili. Innanzitutto, questo non è il benvenuto in ospedale. In secondo luogo, sarai lì solo per pochi giorni, il che significa che le cose più necessarie saranno abbastanza.

Cerca di imballare tutto in sacchetti di plastica, non in sacchetti di stracci. Prima di iniziare l'allenamento, contatta la clinica prenatale, dove ti forniranno un elenco approssimativo dei farmaci necessari. Prendi cibo per il futuro. Assicurati di prendere una bottiglia d'acqua senza gas. Di solito, con l'inizio delle contrazioni, una donna inizia a soffrire di sete grave.

In generale, per l'ospedale di maternità, di solito si ottengono 2 borse: una per la madre, la seconda per il bambino.

In questo momento, una volta alla settimana è necessario sottoporsi a un esame con il medico. Ciò è necessario per valutare le condizioni del corpo e la sua preparazione al parto. Il medico esamina la cervice, pesa la donna incinta, misura la circonferenza dell'addome e l'altezza del fondo dell'utero, conduce CTG. In caso di anomalie (ridotta attività fetale, perdita di liquido amniotico), può essere prescritta un'ecografia a 36 settimane.

Alcuni consigli utili

Nelle fasi successive, quando lo stomaco è già molto grande, può essere difficile per le madri alzarsi dal letto. Se riscontri un problema simile, cerca di non fare movimenti improvvisi. Prima sdraiati su un fianco, poi abbassa le gambe dal letto e dopo quell'alzata.

Iscriviti a corsi per gestanti se non l'hai mai fatto prima. Ti verranno insegnati esercizi di respirazione che possono alleviare il dolore durante il travaglio. Puoi anche prepararti mentalmente al parto e imparare a fasciare il tuo bambino.

Mangia correttamente: questo è importante per il tuo benessere e la salute del bambino. Mangia quante più verdure e frutta fresche possibili, dovresti abbandonare completamente i cibi malsani, oltre a quelli dolci, salati e piccanti. Non dimenticare di latticini, legumi, noci e frutta secca.

Consegna a 36 settimane

La consegna a 36 settimane di gestazione non è rara. Nonostante il fatto che la gravidanza duri normalmente 38-40 settimane, la maggior parte dei bambini nati a 36 settimane sono assolutamente a tempo pieno e sani. Nelle nascite primipare, di regola, si prolungano e durano più di 10 ore. Le mamme con una seconda o terza gravidanza partoriscono molto più velocemente, la loro nascita può durare solo 5-8 ore.

Perché sono possibili dolori addominali alla 36a settimana di gravidanza

Il nono mese ostetrico sta finendo, il che significa che l'incontro tanto atteso con il bambino non è lontano. Molto presto apparirà una nuova persona nella tua famiglia e la donna dovrà essere pronta in qualsiasi momento per andare all'ospedale di maternità. 36-37 settimane di gestazione sono un buon momento per il parto. Tuttavia, è possibile che questo grande evento accada tra qualche settimana..

La gravidanza 36-37 settimane è il periodo in cui puoi aspettarti l'inizio del travaglio in qualsiasi momento. Naturalmente, nella maggior parte delle donne, il parto si verifica un po 'più tardi, ma ogni gravidanza è individuale, quindi nessuno può dire quando il bambino "vuole" nascere.

Lo sviluppo del feto alla settimana 36 è completato, è pronto per esistere autonomamente dal corpo della madre. Nelle restanti settimane di gestazione, il bambino aumenterà solo di peso.

Sentirsi bene

Quindi, è arrivata la 36a settimana di gravidanza: cosa succede in questo periodo? I principali cambiamenti nel corpo della madre durante questo periodo:

  • In questa fase della gravidanza, il peso è aumentato di 8-13 chilogrammi rispetto al periodo precedente al concepimento. Una pancia grande e un aumento del peso corporeo rendono una donna pigra, diventa più difficile per lei servirsi, ad esempio, mettersi le scarpe.
  • Molte donne hanno un prolasso addominale a 36 settimane di gestazione, ora la testa del bambino è più vicina alla cervice. Il prolasso addominale si sentirà fisicamente, diventerà più facile per la donna respirare, il bruciore di stomaco passerà, perché l'utero non stringe più lo stomaco e non esercita pressione sul diaframma.

Se la pancia è ancora alta a 36 settimane di gravidanza, allora il bambino non ha fretta di nascere e il parto è previsto tra poche settimane.

  • L'edema in questo momento è quasi la norma. Per sbarazzartene, cerca di rilassarti di più, periodicamente siediti sulle panchine durante una passeggiata. A casa, prova a rilassarti sdraiato con un cuscino sotto i piedi.

L'edema grave in questa fase della gravidanza può essere un segno di gestosi. Pertanto, è necessario monitorare la pressione sanguigna e sottoporsi regolarmente a test delle urine. Se hai la norma per questi indicatori, non dovresti preoccuparti del verificarsi di edema.

  • Le allocazioni a 36 settimane di gestazione dovrebbero essere incolori e inodori. È possibile che lo scarico diventi un po 'più denso, in questo momento - questa è la norma. Abbondanti secrezioni liquide (è possibile che si verifichino perdite di liquido amniotico, e questo aumenta il rischio di infezione del bambino) e lo spotting (specialmente se il basso addome fa male) dovrebbe allertare. Se a 36 settimane di gestazione lo scarico è diventato giallo o sono comparsi grani simili alla ricotta, è necessario passare uno striscio ginecologico. Forse questa è una manifestazione di un'infezione batterica o fungina, che deve essere curata prima del parto. Altrimenti, c'è un alto rischio di infezione del bambino durante il suo passaggio attraverso il canale del parto.
  • Se lo stomaco si irrigidisce periodicamente alla 36a settimana di gravidanza, allora con un alto grado di probabilità possiamo dire che si tratta di combattimenti di allenamento. Quando si verificano tali contrazioni, l'addome inferiore non dovrebbe ferire molto, si possono avvertire lievi dolori che fanno male. I combattimenti di allenamento non sono mai regolari. Se l'addome inferiore si tira a lungo e il dolore si intensifica nel tempo, forse questo non è allenamento, ma l'inizio del travaglio.
  • Le sensazioni spiacevoli a 36 settimane di gravidanza possono essere integrate da ciò che attira periodicamente il perineo. Ciò è dovuto alla divergenza delle ossa pelviche in previsione del parto..
  • Una gravidanza di 36 settimane è un momento in cui i movimenti del bambino non sono così intensi. Il bambino è già così grande che non può muoversi nell'utero e i suoi movimenti sono sotto shock molto tangibili. I movimenti del bambino possono causare disagio significativo alla madre. La norma del numero di movimenti durante questo periodo è di circa 10 shock in 12 ore.
  • La nutrizione a 36 settimane di gestazione dovrebbe essere leggera, specialmente se sono già comparsi precursori del travaglio. Se si mangia troppo durante questo periodo, può verificarsi nausea. Ma la dieta dovrebbe essere completa, includendo una quantità sufficiente di proteine ​​e vitamine. 36 settimana ostetrica di gravidanza è il momento in cui il peso del feto cresce attivamente, quindi è necessario garantire l'apporto di una quantità sufficiente di nutrienti.

Gravidanza multipla

La 36a settimana di gravidanza gemellare è spesso l'ultima. Con una gravidanza multipla, il parto può verificarsi prima. E se sei riuscito a trasmettere i bambini prima di allora, allora puoi essere perfettamente calmo per la loro salute, i bambini sono già completamente pronti per un'esistenza autonoma. Ciascuno dei bambini peserà circa 2 chilogrammi, che per i gemelli è considerato un eccellente indicatore di peso..

Con una gravidanza multipla in questo momento, la donna dovrebbe essere sotto costante controllo medico. Se durante l'esame si scopre che un gemello o entrambi i bambini soffrono di ipossia, allora una donna può essere cesareo o effettuare la stimolazione del travaglio, se sono previste nascite indipendenti.

Sviluppo del bambino

Scopriremo cosa succede al bambino a 36 settimane di gestazione. In questa fase, il bambino è già abbastanza grande, occupa quasi l'intera cavità uterina. Il peso del bambino supera 2,5 kg, quindi anche se è nato durante questo periodo, il bambino non sarà considerato leggero.

Il feto a 36 settimane di gestazione è già completamente formato e pronto per la nascita. In questa fase della gravidanza:

  • il fegato del bambino accumula ferro, sarà necessario per i processi di formazione del sangue dopo la nascita;
  • il bambino alla 36a settimana di gravidanza allena attivamente il suo sistema respiratorio. Ma dal momento che non ha nulla da respirare, ingoia liquido amniotico;
  • il feto alla 36a settimana di gravidanza ha un riflesso di suzione ben sviluppato. Pertanto, spesso si succhia le dita, allenando i muscoli facciali;
  • la posizione del bambino a 36 settimane di gestazione è statica, ha preso la posa in cui sarà fino alla nascita.

Se, a trentasei settimane di gravidanza, il bambino non ha assunto la postura più vantaggiosa per il parto (a testa in giù), allora la probabilità che rotolerà in questo momento è molto piccola.

  • In questa fase, la madre ha una connessione emotiva molto forte con il feto, quindi una donna dovrebbe cercare di evitare emozioni e sentimenti negativi. Tutto ciò influisce negativamente sul bambino.

Esami necessari

L'ecografia a 36 settimane di gestazione, di regola, viene eseguita solo secondo le indicazioni. Inoltre, alla 36a settimana di gravidanza, può essere prescritta un'ecografia se la donna non è stata in grado di sottoporsi a una terza ecografia per qualche motivo..

Il tempo ottimale per passare la terza proiezione è di 32-34 settimane.

Devi visitare il ginecologo settimanalmente. Alla reception:

  • misurare la circonferenza dell'addome, determinare la posizione della parete uterina;
  • misurazione della pressione arteriosa;
  • ascoltando la pressione sanguigna o il CTG di un bambino.

Prima di prendere, dovrai eseguire dei test, viene condotto uno studio di laboratorio per determinare il livello di zucchero ed emoglobina nel sangue e le proteine ​​nelle urine.

Precursori del parto

Mentre il giorno della nascita si avvicina, la futura mamma deve sapere quali segni indicano il loro approccio. La comparsa di precursori suggerisce che il parto può iniziare in pochi giorni o anche in poche settimane. Descrizione dei Harbingers:

  • Prolasso dell'addome. Allo stesso tempo, le donne sentono che è diventato molto più facile per loro respirare, il bruciore di stomaco scompare.

Di norma, nelle donne che partoriscono per la prima volta, l'addome cade molto prima della nascita - in 2-4 settimane. Ma se la donna ha una seconda nascita, allora la pancia scende pochi giorni prima dell '"X-hour".

  • Uso frequente della toilette. Alla vigilia del parto, devi spesso visitare il bagno e in un giorno o due molti hanno feci molli.
  • Molte donne affermano che nei giorni precedenti al parto, hanno la schiena dolorante, inoltre la schiena inizia a far male soprattutto se la donna è stata nella stessa posizione per molto tempo.
  • Spesso, le future mamme affermano di avere una tensione allo stomaco per diversi giorni di seguito.

Ma i seguenti sintomi non sono più presagi, ma segni che il travaglio è iniziato:

  • Alla 36a settimana di gravidanza, lo stomaco è pietroso e questo non è allenamento, ma vere contrazioni. Sono più intensi e non passano dopo 10-15 minuti, ma piuttosto diventano più frequenti..
  • C'è uno scarico del tappo mucoso, che copriva il collo, proteggendo la cavità interna dalle infezioni.
  • Foglie fluide amniotiche.

La comparsa di questi segni suggerisce che il bambino nascerà tra poche ore, quindi è ora di andare all'ospedale di maternità.

Se alla 36a settimana di gravidanza il tuo stomaco fa male e il dolore è crampo e si verifica periodicamente, allora non dovresti aspettare la comparsa di altri segni di parto, chiama immediatamente l'ambulanza.

Possibili complicazioni

Le complicazioni della gravidanza possono verificarsi alla settimana 36, ​​quindi è necessario fare attenzione alla propria salute.

gestosi

La tossicosi tardiva o la gestosi sono una grave complicazione potenzialmente letale. Al fine di identificare tempestivamente i segni dello sviluppo di questa condizione, è importante eseguire regolarmente test e monitorare il livello della pressione sanguigna.

Eccesso o mancanza di liquido amniotico

Questa patologia viene rilevata dagli ultrasuoni. Con una quantità insufficiente di liquido amniotico, viene fatta una diagnosi: oligoidramnios. Potrebbe essere dovuto a problemi con la placenta, perdite e una serie di altri motivi..

L'oligoidramnios grave è pericoloso per il bambino, per eliminare la patologia è necessario un trattamento in ospedale. Il polidramnios è meno pericoloso, ma può anche influenzare negativamente il bambino, quindi è necessario un trattamento in ospedale con farmaci.

Quindi, la 36a settimana di gravidanza è un periodo che può già essere considerato adatto al parto. Se il bambino è nato in questo momento, allora non sarà leggero e prematuro. Una donna deve monitorare attentamente la sua salute per non perdere l'aspetto dei precursori del parto. E se ha mal di stomaco alla 36a settimana di gravidanza e in questo contesto ci sono spotting o se ne è rimasta dell'acqua, allora devi andare urgentemente all'ospedale di maternità, poiché i segni descritti indicano che la nascita è iniziata.

36a settimana di gravidanza: peso e altezza del bambino, cosa succede alla futura mamma

La 36a settimana di gravidanza è un periodo di preparazione attiva per mamma e bambino per il prossimo incontro. Il bambino si muove attivamente, mostra gioia o insoddisfazione per forti shock. In questo momento, compaiono i precursori del parto - quindi il corpo prepara la donna incinta per la fase più critica dell'intero periodo di gravidanza. Diremo in modo più dettagliato cosa succede alla 36a settimana con due organismi interconnessi: una madre e un bambino.

Attenzione! Il materiale è puramente indicativo. Non dovresti ricorrere ai metodi di trattamento descritti in esso senza prima consultare un medico.

36a settimana di gravidanza: sviluppo fetale

36 settimane di gravidanza sono un periodo in cui il bambino è fisiologicamente pronto per la nascita, ma esistono ancora minacce alla sua fragile vita. Pertanto, la natura saggia ha lasciato un piccolo margine di tempo in modo che il bambino possa finalmente diventare più forte e mobilitare tutti i sistemi di supporto vitale.

Che aspetto ha il feto a 36 settimane e cosa gli succede? Parliamo di tutto in ordine:

  • Dimensioni del bambino.

In questa fase della gravidanza, i bambini sono già completamente formati fisicamente. Il resto del tempo prima del parto, aumentano attivamente di peso e si muovono, rafforzando i muscoli.

Alla 36a settimana, il peso del feto è in media da 2 kg 500 ga 2 kg 750 g con una lunghezza di 45-46 cm. Tali parametri sono considerati normali, ma possono variare. Dipende dalla predisposizione genetica e dalla crescita della mamma.

Di solito nelle persone di bassa statura fino a 155-165 cm, il feto durante questo periodo guadagna fino a 2 kg e ha una lunghezza di 40-42 cm. Se i genitori sono grandi, il peso del bambino a 36 settimane supererà i 2,5 kg.

Le donne che visitano un medico in tempo e regolarmente e fanno un'ecografia non dovrebbero preoccuparsi se il bambino non ottiene un po 'o supera il peso. Tuttavia, al fine di non nutrire il bambino nell'ultimo mese, complicando così il processo di nascita stesso, controlla la nutrizione.

Il bambino è già completamente formato: i suoi occhi sono delimitati da ciglia, gli archi delle sopracciglia sono disegnati e c'è persino una lanugine in questo posto, alcuni hanno ancora una testa calva chic con un pizzico di capelli, mentre altri hanno un magnifico pelo, le dita hanno già unghie che crescono rapidamente.

La pelle del bambino è liscia ed elastica. Affronta già bene la funzione principale: la protezione degli organi interni. I muscoli sono abbastanza sviluppati. Pertanto, il bambino ordina facilmente le gambe e le braccia, fa capriole nello stomaco.

  • Lo sviluppo del sistema nervoso, la manifestazione di riflessi.

Il sistema nervoso si forma e si attiva. Il bambino sente i suoni e risponde attivamente alle voci: o si calma, quindi si muove attivamente, il battito cardiaco raggiunge 140 battiti al minuto. Distingue il gusto del cibo che mangia sua madre. Può piacerle o no.

Il bambino sa già come singhiozzare. Pertanto, alcune madri possono sentire e osservare come lo stomaco inizia a rimbalzare in modo casuale. Se questo è un segnale di fame, allora il bambino deve essere nutrito immediatamente.

A 36 settimane, il feto aveva già dominato completamente la funzione di suzione. Su alcuni ultrasuoni, i genitori possono vedere come il loro bambino sta attivamente succhiando un dito.

  • Funzione motoria.

A questo punto, il bambino è già cresciuto e così forte che le madri hanno l'impressione di avere un Alieno attaccato a loro e sta esplorando attivamente lo spazio intorno a lui. La mamma non solo sente più le sue braccia, spalle e talloni, ma può accarezzarlo dall'esterno dell'addome. Il bambino ha imparato a controllare gambe e braccia, sa rotolare e capriola.

Le donne incinte in questo periodo preferiscono stare in piedi o camminare, perché non appena si siedono o si sdraiano, il bambino darà forti shock per far loro sapere che non è a suo agio. Ciò crea alcune difficoltà per le donne in gravidanza con l'organizzazione del sonno e del riposo..

  • Posizione fetale.

In questo momento, il bambino prende la posizione necessaria per il normale processo di nascita: viene capovolto e riposa sulla parte pubica del bacino. Nell'addome superiore, la mamma sente le sue gambe. I medici sono preoccupati per una presentazione diversa, quindi i medici manterranno questo punto fino alla nascita.

È impossibile cambiare la posizione del bambino dall'esterno. Se a 36 settimane preferisce sedersi sul papa e non si capovolge, non scoraggiarti. Tale svolta può verificarsi durante il travaglio.

Una gravidanza di 36 settimane è un trampolino di lancio che porta il bambino alla nascita. Questo è il momento di ingrassare, rafforzare il corpo, sviluppare gli organi necessari per una vita indipendente, in particolare i polmoni.

36a settimana di gravidanza: sentimenti della futura mamma e cambiamenti nel suo corpo

Per le donne, la 36a settimana, come per un astronauta, è un conto alla rovescia prima del lancio. In questo momento, molte donne in gravidanza si preoccupano del parto, diventano lunatiche e nervose, a volte piangono. I parenti devono essere pazienti, perché le donne incinte in questo periodo sono difficili fisicamente, emotivamente e psicologicamente.

Cosa succede alle donne in gravidanza alla settimana 36:

La 36a settimana di gravidanza non è solo i movimenti del bambino, ma interi festival di danza. Il bambino è molto attivo, quindi le madri sentono forti shock, sentono come il bambino gira. Succede che la sua gamba o impugnatura poggia contro le costole, causando dolore.

Una delle difficoltà fisiche di questo periodo è la scelta della posizione per dormire. È difficile mentire sulla schiena e al bambino non piace stare sempre dalla sua parte. I medici raccomandano di posizionare un cuscino sotto lo stomaco in tali situazioni. Quindi crea conforto per te e il bambino, inizia a dormire a sufficienza.

  • Condizioni fisiche generali.

Poiché il feto è già cresciuto in modo significativo e ha guadagnato peso (a questo punto, molte madri stanno aumentando fino a 10 kg - questo è considerato la norma), quindi il carico sulle gambe aumenta. Una donna non può più camminare o stare in piedi. Deve riposare più spesso. La necessità di dormire è in aumento: quindi, il corpo immagazzina energia per una svolta nel parto.

Anche il seno allargato crea problemi: dolori doloranti, aumento della sensibilità, alcuni capezzoli possono apparire latte.

  • Gonfiore delle estremità.

Se il gonfiore a 36 settimane appare a causa delle gambe lunghe della donna incinta, non preoccuparti. Se il gonfiore è permanente, allora c'è un problema con i reni, può sviluppare gestosi. Solo un medico può decidere..

Scarico a 36 settimane di gestazione con un normale corso di colore giallo chiaro e una consistenza viscosa. Il loro numero è in aumento. Se diventano rosa, diventano più spessi e più abbondanti, allora la nascita sta per iniziare. Scarico di formaggio o purulento: un'occasione per consultare un medico per un aiuto.

  • Dolore specifico.

Oltre al dolore nella parte bassa della schiena, nelle gambe, nell'addome inferiore, una donna alla 36a settimana può provare dolore alle articolazioni o alla parte pubica. Questi sintomi richiedono un trattamento immediato..

A causa della crescente pressione del bambino sulle ossa del bacino, le ossa pubiche iniziano a divergere sulle cuciture. Ciò rappresenta una minaccia per la futura mamma: è probabile che dopo il parto dovrà trascorrere molto tempo in posizione supina per ripristinare l'integrità delle ossa. Altrimenti, semplicemente non sarà in grado di camminare.

Lo stesso vale per le articolazioni. Nel processo di trasporto di un bambino, le donne perdono intensamente calcio. Ciò si traduce non solo nella distruzione di denti e ossa fragili, ma anche in una diminuzione del liquido nelle sacche articolari. Per questo motivo, le articolazioni si sfregano l'una contro l'altra, causando infiammazione.

I medici in questi casi prescrivono calcio, ma il dosaggio e la combinazione per le donne in gravidanza sono selezionati individualmente. Pertanto, non sperimentare te stesso, seguire le raccomandazioni del medico.

  • Placenta.

A 36 settimane, la placenta ha un secondo grado di maturità. È ancora abbastanza attiva da fornire ossigeno alla bambina. Ma in alcuni casi, già in questa fase, i ginecologi accertano il rapido invecchiamento della placenta. Ciò minaccia la nascita prematura o la mancanza di ossigeno, a causa della quale il feto presenterà anomalie dello sviluppo intrauterino.

Se hai una diagnosi concomitante, non farti prendere dal panico. Le funzioni della placenta saranno supportate con l'aiuto di farmaci speciali che miglioreranno la circolazione sanguigna. Sarà in grado di sopravvivere al periodo necessario al bambino per rafforzare il corpo.

Nell'utero, il bambino vive in una vescica fetale piena di liquido. Grazie a lei, i nutrienti e l'ossigeno lo raggiungono. Se il volume di queste acque è inferiore a 1,5 l, la madre verrà ricoverata in ospedale prima del parto e manterrà la salute fetale dal punto di vista medico (rendono incinta la contagocce).

Per monitorare lo stato di salute, una donna alla 36a settimana di gravidanza deve sottoporsi a un esame obbligatorio da un ginecologo. It:

  • fa un'ecografia (valutato le condizioni della placenta, lo sviluppo del feto, la sua posizione, la quantità di liquido amniotico);
  • fornisce un'analisi generale delle urine (controllo delle proteine) e del sangue (emoglobina);
  • viene prelevato uno striscio dalla vagina (controllo della microflora);
  • dona sangue per HIV e malattie a trasmissione sessuale;
  • sottoposti a dopplerografia (mostra l'apporto di ossigeno e sostanze nutritive al bambino).

Nelle ultime settimane di gravidanza, la donna è in forte tensione, ascolta costantemente se stessa e attende l'inizio del parto. Cerca in questo periodo di distrarti dai pensieri sull'evento imminente, rilassati, dormi abbastanza, mangia normalmente. Tuttavia, non perdere il controllo del tuo corpo. In caso di sintomi inattesi o spiacevoli, informi i medici e tenga pronto il caso di consegna..

36 settimane di gravidanza: parto, precursori del parto, raccomandazioni

Il parto a 36 settimane è comune. Sono considerati prematuri, ma ciò non significa che il bambino sarà inferiore o non vitale.

Considera questa domanda in dettaglio:

  • Precursori del parto.

Il corpo in gravidanza è già all'inizio, quindi si sta attivamente preparando per lo scatto futuro. Alla 36a settimana, le donne ricevono i primi segnali di travaglio. Spesso si tratta di segnali di allenamento per mobilitare e preparare la mamma alla nascita imminente. Ecco le sensazioni fisiche legate ai precursori del parto:

  1. Pancia "Stone". L'utero cade e diventa più pesante: una parte significativa del liquido amniotico lascia, aumenta la pressione del corpo del bambino sulle pareti dell'utero. L'utero stesso è in buona forma..
  2. Dolori lombari.
  3. Contrazioni. Periodicamente, le donne in gravidanza avvertono contrazioni uterine. Se sono indolori, questa è la fase di allenamento. Se senti dolore che rotola in onde dalla parte bassa della schiena all'addome inferiore, allora questi sono veri combattimenti. Differiscono in forza, frequenza e regolarità. Con ogni ora, la durata del dolore aumenta e il tempo tra questi periodi è ridotto.
  4. Scarico di sughero Un giorno o due prima dell'inizio delle contrazioni, possono apparire secrezioni specifiche: spesse, viscose, rosate o marroni. Questo è un tappo che ha bloccato il canale del parto.
  5. Rottura di una borsa amniotica o scarico di acqua. Se il liquido della vagina appare involontariamente, allora la nascita sta per iniziare. Pertanto, l'acqua inizia a fuoriuscire dal liquido amniotico. Senza di lei, il bambino non sarà in grado di vivere. Pertanto, se l'acqua lascia, ma non ci sono contrazioni, vai in ospedale. I medici potrebbero dover stimolare il travaglio.

In caso di contrazioni false, prova a calmarti, fai una doccia calda. Se il dolore proviene dalla parte bassa della schiena e aumenta ogni ora, quindi preparare una valigia per l'ospedale.

  • Consegna a 36 settimane.

Se si svolge la 36a settimana di gravidanza, il parto è del tutto possibile, ma sono prematuri. Il motivo dell'inizio del lavoro può essere:

  1. Fatica.
  2. Sforzo fisico (sollevamento di una donna incinta, lavoro in pendenza).
  3. Malattia infettiva acuta.
  4. Esame ginecologico.

Se ci sono dolori crampi nella parte inferiore dell'addome, irradiati nella parte bassa della schiena, nausea, non farti prendere dal panico. Chiama un team di medici e attendi il loro arrivo per bere due compresse antispasmodiche. In un istituto medico con contagocce e iniezioni, il travaglio verrà interrotto. La mamma dovrà trascorrere del tempo a letto prima della consegna secondo il piano.

Tuttavia, se il parto ha acquisito slancio, non scoraggiarti. Il bambino è già pronto per la nascita del mondo. Se non ci sono problemi nello sviluppo, il bambino immediatamente dopo la nascita e la valutazione delle sue condizioni saranno trasferiti alla madre. Il suo calore, il latte e le cure aiuteranno il bambino ad adattarsi rapidamente alle nuove condizioni di vita. Se il neonato ha problemi respiratori, dovrà trascorrere un po 'di tempo in rianimazione pediatrica.

La 36a settimana di gravidanza è un periodo difficile per una donna e un feto. Si stanno attivamente preparando per il parto. Il bambino diventa più forte di giorno in giorno e la futura mamma, stanca della gravidanza, del peso corporeo, delle difficoltà di movimento e del sonno, sta aspettando il momento in cui vede finalmente il capolavoro che ha attentamente nutrito e nutrito per 9 mesi.

Una corretta alimentazione, passeggiate, visite regolari dal medico, attenzione alle tue condizioni - la garanzia che la nascita avrà luogo al momento designato e senza complicazioni.

Autore: Anna Ivanovna Tikhomirova, candidata alle scienze mediche

Revisore: candidato alle scienze mediche, professore Ivan Georgievich Maksakov

36a settimana di gravidanza: cosa succede al bambino e alla mamma

È arrivata la 36a settimana ostetrica di gravidanza. Il bambino pesa già circa 2,5 kg ed è considerato un bambino a termine per gli standard medici. La pancia della mamma si abbassa, allentando la pressione sui polmoni e sul diaframma. Mancanza di respiro e bruciore di stomaco in una donna incinta si ritirano e diventa più facile respirare. Lo sfondo ormonale "piace" di nuovo con una spruzzata che può colpire la pelle. È tempo di conoscere i precursori del parto, perché la gravidanza si avvicina al traguardo ogni giorno.

Sviluppo intrauterino del bambino a 36 settimane

2500 - 2700 g

46 - 48 cm

300 - 345 mm

110-125 mm

290 - 350 mm

Parametri di sviluppoIndicatori approssimativi della norma (per un determinato periodo)
Peso fetale
Dimensione fetale (distanza dalla punta al sacro)
Circonferenza della testa
Fronto - dimensione occipitale
Addome fetale

Cosa succede al feto a 36 settimane?

Un bambino che cresce nell'utero è quasi pronto per la nascita. La maggior parte dei suoi organi interni (entrambi gli emisferi del cervello, del sistema cardiaco, del fegato, dei reni) hanno completato la loro formazione e svolgono le sue funzioni immediate. Alcuni organi saranno inclusi nel processo di lavoro solo dopo la nascita di un bambino.

Gli organi respiratori (polmoni) non hanno ancora iniziato a funzionare: il bambino riceve ossigeno attraverso il cordone ombelicale e la placenta. L'anidride carbonica viene scaricata allo stesso modo. In questo momento, sono i polmoni che possono essere considerati il ​​punto più vulnerabile del feto. Considerando quanti mesi sono, il bambino non ha ancora formato abbastanza sostanza che regola i processi respiratori - tensioattivo polmonare.

È per questo motivo che dare alla luce un bambino sano e completamente sviluppato fisicamente alla settimana 36 non è facile, anche in un centro perinatale avanzato. Il bambino non è ancora in grado di respirare completamente fuori dall'utero. Gli "hoggun" che appaiono prematuramente hanno bisogno del controllo medico fin dai primi secondi per evitare l'ipossia e minimizzare le conseguenze della carenza di ossigeno.

Come è lo sviluppo del feto durante questo periodo di gravidanza:

  • Lo strato di grasso primordiale si assottiglia ogni giorno. Da 16 settimane, la sostanza di cui è costituita protegge la pelle delicata e sottile del feto dal liquido amniotico.
  • I genitali del bambino si formano: nelle femmine, le piccole labbra sono coperte da grandi labbra e nei ragazzi i testicoli scendono nello scroto.
  • La frequenza cardiaca fetale (frequenza cardiaca) è ora di circa 140 battiti al minuto. Il ritmo è ben udibile, il cuore ha completato il suo sviluppo e sta lavorando a piena forza. Tra la metà destra e sinistra del cuore potrebbe ora esserci un piccolo foro ovale che si chiude nei primi 12-18 mesi di vita.
  • Molte ossa rimangono ancora morbide, ma lo scheletro del feto raggiunge gradualmente il grado desiderato di mineralizzazione. Le ossa del cranio e delle clavicole sono molto dense. Durante il parto, le ossa della volta cranica si sposteranno a causa del tessuto connettivo, in modo che sia più facile per il bambino passare attraverso il canale del parto materno.
  • La pelle del feto sembra piacevole, quasi rosa con un leggero rossore. Non è rimasto quasi nessun pelo di pistola e la pelle è ricoperta di grasso.
  • Sulle dita del feto sono lunghe unghie, che cresceranno fino al momento della nascita. Ciglia e sopracciglia sono già chiaramente visibili sul viso del bambino e anche i peli sulla testa sono più spessi.
  • I movimenti del bambino nell'utero non sono attivi come prima: ora la briciola è più difficile da girare a causa dell'utero angusto. Tuttavia, il feto muove attivamente le gambe e le braccia, succhia le dita con piacere - ha già formato un riflesso di suzione.

La dimensione media del frutto è di 47 cm. (Simile a una zucca o anguria)

Cambiamenti nel corpo della futura mamma a 36 settimane

L'altezza dell'utero nel termine attuale è di 36-37 cm e il suo peso, insieme al bambino e al liquido amniotico, è di circa 6-7 kg. In una donna, possono iniziare ad apparire false contrazioni (di allenamento), che passano dopo un po 'e non portano all'apertura della cervice.

29 - 46 mm

Parametri di una donna incintaIndicatori per questo periodo
Aumento di peso per un determinato periodo8 - 14 kg
Aumento di peso a settimana300 - 500 g
HCG nel sangue19000 - 78000 mIU / ml
Progesterone del terzo trimestre79 - 112 nmol / L
Peso uterino1200 g
Maturità placentare2 - 3
Spessore della placenta

Cosa prova una donna durante questo periodo di gravidanza

Possono verificarsi i seguenti cambiamenti nel corpo:

  • gli spasmi alle braccia e alle gambe possono occasionalmente disturbare, specialmente di notte. Ciò può essere dovuto a una diminuzione dell'attività fisica, all'eccessivo aumento di peso durante la gravidanza o alla mancanza di minerali e vitamine (in particolare calcio e magnesio);
  • indigestione e feci compaiono a causa di cambiamenti ormonali, a causa dei quali la futura mamma deve riorganizzare il suo menu e mangiare porzioni più piccole alla volta;
  • con una mancanza di ossigeno e una mancanza di aria fresca, possono verificarsi mal di testa ed emicranie. La gravidanza diventa lunatica e irritabile. Le passeggiate orarie saranno benefiche in questo caso e avranno un effetto benefico sulle condizioni fisiche e mentali della donna;
  • la gestante ora praticamente non si separa dalla benda, ma solo se il bambino si trova a testa in giù. La benda sostiene la pelle e i muscoli addominali, dando alla donna incinta maggiore stabilità quando cammina.
  • alla fine della gravidanza, può apparire una sensazione di disagio nella parte bassa della schiena e sotto le costole, c'è la sensazione che il corpo sia difficile da lavorare. Ciò è dovuto alla pressione dell'utero cresciuto sugli organi che lo circondano. Per alleviare almeno un po 'della loro condizione, una donna può dormire a metà seduta, in modo che la parte inferiore dell'utero sia sotto il diaframma. Una pillola utile per dormire è un cuscino a forma di U per le donne in gravidanza.

Visite ed esami medici

Il programma delle visite alla clinica prenatale alla 36a settimana di solito rimane lo stesso dall'inizio del terzo trimestre - 1 visita a settimana. Andare dal ginecologo più spesso di una volta ogni sette giorni può essere richiesto se vengono rilevate complicanze della gravidanza o altri fattori. Durante la visita, si svolgono eventi standard:

  • valutazione dei risultati del test (analisi delle urine generale, una volta ogni due settimane - un esame del sangue generale);
  • riesame della flora vaginale;
  • misurazione del peso corporeo, della pressione arteriosa, della circonferenza addominale e dell'altezza del fondo uterino;
  • ascoltare il battito cardiaco fetale con uno stetoscopio o un doppler fetale;
  • la nomina di esami per l'attuale età gestazionale (ultrasuoni, studio cardiomonitor (CTG), una valutazione dell'intensità del flusso sanguigno nei vasi dell'utero e del cordone ombelicale (dopplerometria));
  • una registrazione dello stato di salute attuale della donna, domande sui reclami;
  • impartire indicazioni per l'insieme necessario di studi e analisi.

Procedura ad ultrasuoni

All'età gestazionale di 36 settimane, viene eseguito un quarto studio ecografico. Se ci sono complicazioni, la diagnosi può essere eseguita più spesso per monitorare le condizioni intrauterine del bambino. Ora, con uno studio pianificato, lo specialista presta attenzione ai seguenti indicatori:

  1. Crescita e peso del feto - conformità dei parametri ottenuti con i valori degli standard di crescita e del peso fetale in un determinato momento;
  2. Sviluppo fetale: il medico controllerà il funzionamento degli organi del bambino e se lo stadio finale del suo sviluppo passa correttamente;
  3. Il grado di maturità della placenta - la posizione della placenta e il grado della sua maturità segnalano per quanto tempo inizia il processo di nascita;
  4. La posizione del feto nell'utero - se prima di 38 settimane il bambino non si trova nella posizione della testa, molto probabilmente, nascerà attraverso un taglio cesareo.

Predatori del parto alla settimana 36

Più la nascita è vicina, più gli istinti instillati dalla natura stessa si manifestano. Alcune future madri diventano irritabili e nervose, mentre altre diventano letargiche e letargiche. La donna incinta si concentra completamente sulle sue sensazioni interiori, in modo da non perdere l'inizio della "X-hour". I precursori del parto possono farsi sentire qualche settimana prima dell'evento principale. Come riconoscerli? Citiamo ad esempio alcuni fenomeni che possono precedere l'inizio precoce del processo di nascita.

Cambiare la natura dei combattimenti di allenamento

Se normalmente questi dolori sono avvertiti da una donna indolore, quindi prima della nascita, la loro intensità e frequenza cambiano drammaticamente. Quando lo stomaco fa male, le contrazioni di allenamento sono accompagnate da spiacevoli sensazioni di trazione, che causano affaticamento e insonnia, è urgente consultare un medico o chiamare un'ambulanza. Nelle vere contrazioni, l'intervallo tra gli "attacchi" diminuisce, le contrazioni si allungano e diventano più forti e più dolorose.

La comparsa di abbondanti secrezioni

Lo scarico normalmente può essere leggermente biancastro o trasparente. Inoltre, sono inodori e il loro volume non supera un cucchiaino in totale al giorno. Un aumento significativo della quantità di scarica è spesso un sintomo di perdita di liquido amniotico. Se nella scarica compaiono strisce marroni o scarlatte di sangue, è importante rivolgersi a un istituto medico per un esame il più presto possibile - questo può indicare un distacco della placenta.

Disturbo delle feci

La diarrea può essere considerata uno dei precursori del parto se la consistenza delle feci cambia improvvisamente: l'intestino, sotto l'influenza degli ormoni, tende a svuotarsi completamente prima dell'inizio del travaglio. Se il cambiamento nelle feci è accompagnato da dolore all'addome, schiuma, muco può essere notato in esso, appare un forte odore e la donna incinta ha la febbre, quindi in questo caso non è possibile escludere un'infezione intestinale.

Riduzione del movimento

La trentaseiesima settimana è caratterizzata da una diminuzione dell'attività del bambino. In questo momento, il bambino ha pochissimo spazio per il movimento nell'utero. L'agitazione attiva ora può verificarsi fino a 10 volte in mezza giornata, accompagnata da shock più diretti e meno acuti di prima. Prima della nascita, il bambino trascorre molto tempo in un sogno e la mamma nota questa "calma" con ansia.

Cosa potrebbe disturbarti nell'attuale settimana di gravidanza?

Nelle fasi estreme della gravidanza, una donna si trova spesso di fronte a molti gravi problemi sotto forma di cattiva salute, insorgenza di sintomi allarmanti e salute semplicemente malata. Parliamo di come affrontare le sventure emergenti, come vengono trattate dalla medicina e se almeno alcune di esse possono essere evitate.

Combattimenti di allenamentoNel terzo trimestre, la sensibilità dell'utero aumenta, la sua attività contrattile si intensifica. Questo porta alla comparsa di combattimenti di allenamento (o combattimenti Brexton-Hicks). Cosa prova una donna allo stesso tempo? La sua parte inferiore dell'addome tira, c'è disagio nella parte bassa della schiena, lo stomaco è pietroso, si sente la pressione. Le contrazioni uterine sono irregolari, quindi non portano ancora alla dilatazione cervicale. È facile distinguerli da veri combattimenti: allenare le contrazioni "si placano" sotto la doccia o in un bagno caldo; si calmano anche sotto l'azione di antispasmodici prescritti dal ginecologo.
Nausea e diarreaSotto l'influenza delle prostaglandine, la cervice matura e si prepara al parto. Questo fatto non può che influenzare gli organi vicini, come gli intestini. Le sue perplessità si intensificano e le feci della donna si rilassano, talvolta accompagnate da dolori crampi. Anche con nausea: la cistifellea è esposta agli ormoni e alla pressione dell'utero, che può causare lieve nausea, indigestione.
Sudorazione eccessivaA causa dei cambiamenti ormonali nel corpo della donna, la quantità di liquido secreto dal sudore aumenta in modo significativo. Ciò può causare gravi inconvenienti, che portano alla ricerca di modi ottimali per combattere l'odore. Non è auspicabile che una futura madre usi antitraspiranti speciali, il che significa che il problema può essere risolto solo con metodi alternativi. Ad esempio, per ridurre parzialmente il sudore, puoi fare una doccia più spesso o asciugarti con acqua fresca per tutto il giorno..
EdemaL'edema tardivo in molte donne diventa forse il problema più importante. L'aumento del volume di liquido circolante nel corpo influisce sul lavoro di cuore, reni e vasi sanguigni. Le gambe della donna incinta si gonfiano e lei, cercando di combattere il gonfiore, si limita a essere fluida. Ma il corpo perde già un'enorme quantità di acqua, a seguito della quale iniziano la disidratazione e l'intossicazione. Per ridurre l'edema e prevenirne l'esacerbazione, devi almeno:

  • controllare regolarmente il lavoro dei reni, il livello di proteine ​​nel sangue, la permeabilità della parete vascolare;
  • ridurre il carico sulle gambe, sollevarle in posizione seduta sopra la superficie;
  • dimenticare caffè e bibite. Puoi bere acqua naturale, tè verde, bevanda alla frutta, composta;
  • fare un leggero massaggio ai piedi per prevenire il ristagno di sangue nelle vene;
  • seguire una dieta razionale.
PhlebeurysmNei cari 9 mesi, fino all'80% delle donne soffre di vene varicose. Le ragioni del suo verificarsi sono semplici da capire: il peso corporeo sta aumentando, il volume del sangue aumenta il carico sulle vene, di conseguenza, il sangue inizia semplicemente a ristagnare in esse. Esistono diversi modi per alleviare la condizione a casa:

  • cambia posizione più spesso, non sedere per più di mezz'ora in una posizione;
  • Non incrociare le gambe;
  • rimuovi tutti gli anelli dalle mani per un po '- le decorazioni sulle dita peggiorano significativamente il deflusso venoso e provocano gonfiore;
  • indossare calze e collant con effetto compressione;
  • come prescritto dal medico, utilizzare prodotti per le vene toniche.
IpertensioneÈ difficile prevenire picchi di pressione in una donna incinta. Sorgono principalmente a causa di cause genetiche o del decorso patologico della gravidanza. Una donna soggetta a complicanze ipertensive dovrebbe essere particolarmente attenta a se stessa: nessuno stress, stress eccessivo, camminare durante le ore calde sotto il sole.

Lo stile di vita della futura madre in questo momento

La preparazione al parto nel periodo attuale è in pieno svolgimento. È tempo di scegliere un ospedale di maternità e, se lo si desidera, un medico che effettuerà il parto. Assicurati di assicurarti che la clinica selezionata non si chiuderà nel momento più inopportuno per la prevenzione, perché in questo caso dovrai cambiare radicalmente tutti i piani. Decidi se vuoi un parto in comune con il coniuge e specifica tutti i dettagli della possibile presenza del marito alla nascita.

Cos'altro vale la pena ricordare, lo descriveremo in modo più dettagliato.

Ricreazione

Non è necessario parlare di uno stile di vita sano e di dormire a sufficienza entro 36 settimane ostetriche: questo dovrebbe essere dato per scontato. Sebbene il parto sia un processo naturale, ci vuole molto tempo per prepararsi, e anche fisicamente. Pertanto, mentre c'è tempo, acquista forza e relax, concediti un massaggio alla schiena, un bagno caldo, relax. Lunghi viaggi, soprattutto in mare e per passare la notte nella natura, dovrebbero già essere evitati, perché qualsiasi stress e un cambiamento di scenario possono essere l'impulso per l'inizio del lavoro.

passeggiate

Nelle ultime date è importante essere all'aria aperta ogni giorno, ma allo stesso tempo camminare non dovrebbe essere distante e stancante. Scegli i posti migliori per rilassarti, dove ci sono molti alberi e meno gas di scarico - nel parco, in piazza, vicino a fontane o stagni nella stagione calda. Vestiti correttamente al freddo e cerca di evitare le fonti di infezione (luoghi affollati, veicoli nelle ore di punta). Ora qualsiasi malattia può essere pericolosa per te e le tue briciole.

Attività

Le mamme in attesa avranno un buon supporto per il parto quando hanno 36-37 settimane, saranno forniti corsi appropriati - nel nuoto e nell'aerobica (migliora lo stretching, espande le capacità respiratorie, regola il sistema cardiaco), lo yoga (insegna concentrazione, sviluppa flessibilità, rafforza i muscoli del pavimento pelvico), ginnastica leggera (aumenta la resistenza generale del corpo).

Sesso

3-4 settimane prima del parto, molte donne cambiano il loro temperamento sessuale - la futura mamma è sempre più in uno stato "pigro". Vorrei passare più tempo a mentire, possibilmente limitando i contatti con il mondo esterno. Se il desiderio rimane lo stesso, allora ci sono buone notizie: puoi continuare a fare l'amore fino alla nascita, se non ci sono controindicazioni mediche. Ma dovresti sapere che atti d'amore troppo frequenti possono provocare una nascita prematura, quindi è meglio limitarsi a 2-3 contatti alla settimana.

Consultazione delle donne

Le visite prenatali del terzo trimestre sono settimanali. Prima di ogni ricevimento è necessario superare un test delle urine per tenere sotto controllo lo stato del corpo. Se una donna sviluppa improvvisamente una scarica sanguinolenta o altri sintomi fastidiosi, dovrebbe visitare il suo medico su una base non programmata e assicurarsi che tutto vada bene. È inoltre necessario consultare un consulto se la madre non sente i movimenti del bambino per un giorno - è meglio giocarlo in sicurezza e fare un'ecografia per valutare la situazione in tempo.

Dieta incinta alla settimana 36

Il menu della futura mamma, così come nelle precedenti settimane di gravidanza, non dovrebbe essere cibi eccessivamente salati, grassi, affumicati, dolci e fritti. È meglio rifiutare piatti pesanti a favore di insalate di verdure, condite con olio vegetale o frutta. Cereali sfusi e viscosi, tuberi di patate bolliti, pasta integrale sono perfetti come contorni. Non escludere le proteine ​​animali dalla dieta per sempre - carne e pesce dovrebbero essere presenti sul tavolo 3-4 volte a settimana. Altrimenti, sia la donna che il giovane fagiolo in crescita sono minacciati di una violazione del metabolismo proteico.

Ecco come appare una delle opzioni per una donna incinta nel terzo trimestre:

MangiareOpzioni di cibi e bevande
Prima colazioneFarina d'avena con banana nel latte, tè vitaminico con rosa canina, ricotta succosa
PranzoInsalata di frutta con yogurt, succo di frutta
CenaBrodo di pollo con gnocchi di semola, sandwich di tacchino con verdure e insalata, bevanda al caffè
High teaBere yogurt o kefir all'1%, una manciata di mandorle e albicocche secche
CenaCarne con patate e panna acida in una pentola, insalata di barbabietole, crusca, tè allo zenzero e limone
Prima di andare a lettoUn bicchiere di latte caldo con miele, un bar di muesli

I principi generali della nutrizione nelle fasi successive del trasporto di un bambino (35 settimane e oltre) sono simili ai seguenti:

  • Il cibo dovrebbe essere preparato al momento: il cibo di ieri ha un valore nutrizionale inferiore. In caso di impossibilità di cucinare frequentemente, almeno le insalate condite con maionese e in piedi in frigorifero per più di 6 ore dovrebbero essere evitate nei pasti quotidiani;
  • Il cibo fatto in casa è il meglio che una futura madre può dare alla sua digestione. I semilavorati industriali dovrebbero appartenere al passato;
  • È buono se il menu giornaliero conterrà bacche, frutta e verdura di stagione. Forniscono al corpo vitamine e contribuiscono al normale funzionamento della digestione;
  • Le zuppe devono essere cotte su brodo di pollo o verdure debole. Se sei abituato a mangiare piatti liquidi su brodi di carne, per il massimo beneficio, usa solo carne (cioè filetto), senza pelle, grasso e ossa;
  • I condimenti piccanti e le salse negli ultimi mesi di gravidanza sono meglio rimossi dal tavolo. Puoi rendere più vivido il gusto di contorni e verdure con l'aiuto di succo di limone, aglio giovane, erbe piccanti o zenzero grattugiato.

E i dessert??

È tempo di iniziare a instillare le giuste abitudini alimentari - dopotutto, subito dopo il parto, molti dolci saranno banditi a causa dell'allattamento al seno. I vasi con i dolci sono meglio rimossi dalla vista. Invece, frutta secca, biscotti secchi, fette di mela sono perfetti per uno spuntino. Se sei un goloso incorreggibile e intollerabilmente vuoi qualcosa del genere, ti offriamo un paio di ricette per piatti dolci gustosi e salutari.

Cranberry Mousse (6 porzioni)

Richiesto: 250 g di mirtilli freschi o congelati, 700 ml di acqua bollita, 200 g di zucchero, 3,5 cucchiai. semolino.

Cottura: mangiare con cura i mirtilli rossi, asciugare con carta assorbente e impastare in un mortaio. Aggiungi un paio di cucchiai di acqua, mescola e spremi attraverso la garza. Metti il ​​succo risultante in frigorifero. Gli estratti di mirtillo rosso versano 700 ml di acqua, messi a fuoco. Dopo 5 minuti, filtriamo il brodo e lo mettiamo nuovamente sul fuoco, portando ora a ebollizione. Versare la semola in un brodo bollente con un getto sottile, cuocere, mescolando, per circa 15-20 minuti. Quindi aggiungi lo zucchero e porta nuovamente a ebollizione, quindi spegni il fuoco. Versare il succo nella massa dal frigorifero, frullare tutto fino a quando è splendido per 3-5 minuti. Versare la mousse in porzioni e togliere al freddo per tre ore. Fatto!

Gelato alla banana fatto in casa

Richiesto: 2 banane, 200 g di latte condensato, 300 g di yogurt naturale senza additivi, 50 g di noci, 1 cucchiaio. succo di limone.

Cottura: sbucciate le banane, mettetele in una ciotola del frullatore e versate sopra il succo di limone. Aggiungi yogurt, latte condensato e noci lì. Maciniamo tutti i prodotti. Distribuiamo la massa risultante in contenitori per il congelamento e la mettiamo nel congelatore per 5-6 ore. Fatto!

Up