logo

Prima di prendere Citramon durante la gravidanza, assicurati di consultare il tuo medico, poiché l'automedicazione spensierata può seriamente minacciare il tuo bambino.

Secondo le statistiche, circa l'80% delle donne soffre di mal di testa, ma non tutte sono immediatamente registrate da un medico di medicina generale. I farmacisti ci offrono una vasta gamma di antidolorifici, quindi molte persone preferiscono acquistare qualcosa "dalla testa".

Farlo aspettando il bambino è categoricamente impossibile. Anche una compressa di citramone assunta durante la gravidanza senza consultare un medico minaccia di conseguenze negative. Questo medicinale è attraente per il suo prezzo e la capacità di alleviare il disagio nel più breve tempo possibile. Tuttavia, vale la pena pensarci più volte prima di assumere citramone da solo durante la gravidanza, poiché in questo momento la maggior parte dei medicinali è controindicata.

Questo farmaco ha un effetto antinfiammatorio, analgesico e antipiretico ed è in grado di migliorare il flusso sanguigno. Esistono diversi motivi per cui il citramone viene prescritto anche durante la gravidanza..

  1. Mal di testa.
  2. Mal di denti.
  3. Dolore muscolare.
  4. Calore.
  5. Nevralgia.
  6. Astralgia.
  7. Patologie infettive e infiammatorie.

Se ti viene ancora prescritto il citramone durante la gravidanza, assicurati di leggere le istruzioni per l'uso. La dose massima consentita è mezza compressa da 250 mcg. È meglio assumere il farmaco quando il dolore è completamente insopportabile.

Di cosa è fatta la medicina??

Se durante la gravidanza consulta un medico per sapere se è possibile bere anestetico citramone, non ti farà male chiarire la sua composizione. Una compressa contiene:

  • 0,03 g di caffeina;
  • 0,24 gr. aspirina;
  • 0,24 gr. paracetamolo.

A causa del paracetamolo, l'effetto terapeutico della caffeina e dell'aspirina è migliorato. È il paracetamolo che conferisce al farmaco un effetto analgesico e antipiretico. Durante la gravidanza, anche se puoi bere il citramone, devi pensarci alcune volte. Potrebbe essere meglio scegliere un altro medicinale..

A volte davvero necessario

In precedenza, in epoca sovietica, oltre ai componenti di cui sopra, i farmacisti aggiungevano fenacetina, acido citrico e cacao. Ora non esistono fondi con questa composizione.

Molte aziende che producono medicinali producono farmaci con una composizione diversa, ma con effetti simili. Contengono necessariamente paracetamolo, caffeina e aspirina..

A volte il citramone è davvero necessario durante la gravidanza. Ma più spesso, il cattivo umore può essere alleviato da droghe meno pericolose..

Controindicazioni

Durante la gravidanza, ci sono diverse controindicazioni all'uso del citramone. Assicurati di informare il tuo medico se soffri di:

  • ipersensibilità;
  • emofilia;
  • disturbi del sonno;
  • maggiore eccitabilità;
  • glaucoma
  • ipertensione arteriosa grave;
  • insufficienza renale;
  • ipertensione portale;
  • ipoprotrombinemia;
  • diatesi emorragica;
  • lesioni erosive e ulcerative del tratto gastrointestinale.

Inoltre, le istruzioni indicano chiaramente che durante la gravidanza in una fase precoce e nel 3 ° trimestre, l'assunzione di citramone è severamente vietata. Ma molti ginecologi sono categoricamente contrari a prendere questo rimedio durante l'intero periodo di gravidanza.

Molti ginecologi si oppongono fortemente

Se hai mal di testa durante la gravidanza, puoi prendere Citramon, ma non superare il dosaggio, anche se il rimedio ha sempre aiutato, ma ora non lo è. Tuttavia, le conseguenze possono essere imprevedibili. Maggiori informazioni al riguardo di seguito.

È meglio non prescrivere un farmaco per te stesso, dopo aver ascoltato il consiglio delle amiche, e chiamare immediatamente un medico. Il medico selezionerà la medicina più innocua per te. La tabella fornisce un riepilogo dei motivi della nomina di un rimedio e delle controindicazioni.

TrimestreMotivo dell'appuntamentoControindicazioni
1Vietato
2Mal di testa, mal di denti, dolore muscolare, febbre, infiammazione, patologie infettive, astralgia, nevralgia.Lesioni erosive e ulcerative del tratto gastrointestinale, glaucoma, ipoprotrombinemia, insufficienza renale, diatesi emorragica, disturbi del sonno, ipersensibilità, ipertensione arteriosa grave, ipertensione portale, aumento dell'irritabilità.
3Vietato

Quando posso bere medicine??

Durante la gravidanza nel primo trimestre, è vietato assumere citramone. Gravi cambiamenti ormonali si verificano nel corpo femminile che influenzano il funzionamento dei principali sistemi e organi. Di conseguenza, i vasi sanguigni operano in una modalità avanzata, causando cambiamenti nella pressione sanguigna, che porta a forti mal di testa.

Nei primi due trimestri è vietato

Di solito, nelle prime fasi della gravidanza, il medico parla di come il citramone influisce sul bambino. Vale la pena sapere che è in grado di provocare patologie congenite: "palatoschisi" (palato duro superiore) e "labbro leporino" (spaccatura del labbro superiore). È possibile eliminare questi difetti, ma per questo dovrai eseguire operazioni chirurgiche.

Se durante la gravidanza nel 2o trimestre, è consentita l'assunzione di una piccola quantità di citramone, nel 3o trimestre, il trattamento con questo farmaco è controindicato, poiché questo periodo è considerato critico.

Come abbiamo già scoperto, il citramone è prodotto sulla base di acido acetilsalicilico e il suo uso in questo momento può portare a conseguenze irreparabili. L'aspirina attraversa la placenta ed è in grado di provocare la chiusura del dotto aortico.

Inoltre, l'assunzione del farmaco può portare allo sviluppo della sindrome di Rayleigh "effetto dito morto". Questa patologia porta a disturbi circolatori, a seguito dei quali una o più dita sono insensibili. La malattia si manifesta per l'immobilità prolungata delle dita o per brevi convulsioni. A volte tutto il piede o il palmo del bambino è insensibile. La cosa peggiore è che a causa di disturbi circolatori, può verificarsi la cancrena. Inoltre, l'aspirina nella composizione del prodotto a volte provoca una reazione allergica. Si manifesta con orticaria, eritema, shock anafilattico..

Pertanto, anche se hai chiesto al medico se spetta a te prendere citramone durante una gravidanza di un anno, e lui lo ha permesso, pensa alcune volte. Recenti studi medici hanno rivelato il possibile sviluppo di gravi complicanze dopo l'assunzione del farmaco.

I farmaci possono causare.

  1. Sviluppo lento dell'udito fetale.
  2. Patologie dello sviluppo del sistema nervoso centrale nel bambino.
  3. Emorragia interna cronica.
  4. Violazione della composizione del sangue nel feto e nella madre.
  5. Ulcera gastrica, ulcera duodenale nelle donne.

Alla luce di quanto sopra, possiamo concludere che l'assunzione del farmaco è pericolosa. Certo, ci sono medici che lo prescrivono in qualsiasi trimestre.

Inoltre, su Internet ci sono recensioni di ragazze che, durante la gravidanza, per abitudine hanno preso il citramone, ma ciò non ha influito sulla salute e sullo sviluppo del feto. Tuttavia, non è un dato di fatto che sei fortunato allo stesso modo. Se senti che ti fa male la testa, ti fa male il dente o qualcos'altro, chiama il tuo medico, anche se sei stato trattato con questo farmaco per tutta la vita.

Sono stato curato per il mal di denti nel secondo trimestre della mia prima gravidanza con citramone. L'ho bevuto senza consultare un medico, dopo aver letto le recensioni su Internet. Il dottore lo scoprì e imprecò pesantemente. Si è scoperto che assumere questo rimedio è molto pericoloso. Mi sono spaventato, ovviamente. Ma non è successo niente. Fortunatamente, la mia irresponsabilità non ha influenzato il bambino.

Sono stato trattato per il dolore nella parte posteriore della testa durante la gravidanza. Non sapevo se fosse possibile bere citramone, quindi mi sono consultato con il medico e mi ha permesso di prendere metà della pillola. C'era così tanto dolore che metà non funzionava, quindi ho deciso di bere un'intera pillola. Mi sto ancora rimproverando perché è iniziato il terribile vomito e il mio stomaco si è ammalato. Il marito chiamò urgentemente un'ambulanza, risultò che avevo un sovradosaggio.

Informazioni sull'autore: Olga Borovikova

Pro e contro dell'uso di Citramon durante la gravidanza

Il farmaco - citramone, noto per gli effetti anti-infiammatori e antipiretici, è particolarmente popolare per il mal di testa, anche durante la gravidanza. Molte donne in situazioni delicate spesso non si rendono conto di quanto sia pericoloso Citramon durante la gravidanza e quale sia il risultato dell'abuso..

Posso bere Citramon durante la gravidanza??

Un citramone economico e versatile si trova in quasi tutti gli armadietti dei medicinali. Sono richieste le proprietà medicinali del medicinale, che fa parte di:

  • Paracetamolo;
  • Acido acetilsalicilico;
  • Caffeina.

Questi componenti migliorano l'azione reciproca e alleviano perfettamente i sintomi di molte malattie..

Durante la gravidanza, il corpo di una donna è più vulnerabile a varie malattie. Un segno comune è l'emicrania, che molti sono abituati a soffocare con una compressa di citramone ubriaca. Ma tale trattamento è consentito alle future mamme?

In effetti, l'uso del farmaco è consentito solo dalle 14 alle 26 settimane (2 trimestre) di gravidanza. L'uso fino a 13 settimane (1 trimestre) aumenta lo sviluppo di anomalie fetali, che vengono successivamente risolte esclusivamente mediante un intervento chirurgico. A 20-40 settimane (3 trimestre), il farmaco può peggiorare il travaglio.

Nonostante i gravi risultati che il farmaco provoca, alcuni medici lo consentono. In tali casi, lo specialista determina la diagnosi esatta e la dose necessaria, che non violerà lo sviluppo del feto. Durante il periodo di trasporto del bambino, citramon è raccomandato per:

  • dolori muscolari e articolari;
  • Mal di denti
  • pressione ridotta;
  • raffreddori e SARS;
  • gestosi (tossicosi nelle fasi successive).

A volte le donne, a causa dell'ignoranza o del grave malessere, assumono pillole senza prescrizione medica. In caso di auto-somministrazione, è necessario informare il medico, solo lui determinerà le possibili conseguenze o prescriverà il dosaggio corretto.

Istruzioni per l'uso in anticipo e in ritardo

Nei primi tre mesi di sviluppo fetale, si verificano significativi cambiamenti ormonali nel corpo di una donna. È in corso la ristrutturazione dei vasi sanguigni, da cui compaiono terribili mal di testa.

Citramon durante la gravidanza può alleviare i sintomi disturbanti, ma nelle istruzioni, il consumo è severamente vietato nelle prime fasi. Durante questo periodo, la medicina crea la probabilità della formazione di malformazioni congenite nel bambino, come: "palatoschisi", "labbro leporino" e altre deviazioni.

Se non sapevi nemmeno del concepimento di un bambino, ma hai bevuto citramone, non incolpare te stesso. Lo stress peggiorerà solo il tuo stato mentale e di conseguenza influenzerà lo sviluppo del feto. In futuro, è meglio abbandonare questo farmaco o sostituirlo con un altro.

Se ci sono ragioni serie che possono essere risolte solo con l'aiuto di questo farmaco, l'uso è possibile, ma esclusivamente secondo uno schema individuale e le istruzioni. Di solito la dose è metà della pillola e il corso non supera i 3-5 giorni.

Oltre all'esposizione alla salute del nascituro, una donna può anche soffrire di un consumo incontrollato del farmaco. Effetti collaterali durante la gravidanza:

  • eccitabilità nervosa;
  • emorragia interna;
  • fluidificazione del sangue;
  • insufficienza renale;
  • allergia;
  • disturbi del sonno.

Effetto del citrino sulla pressione sanguigna

Non molte persone pensano durante l'assunzione di Citramon: aumenta o diminuisce la pressione. Ma è importante sapere che il farmaco è eccellente nella lotta contro il mal di testa con ipotensione (bassa pressione sanguigna). La caffeina contenuta nel medicinale aiuta ad aumentare la pressione sanguigna. Pertanto, con un aumento della pressione sanguigna, le compresse non devono essere assunte in modo categorico.

Durante la gravidanza, i valori della pressione sanguigna fluttuano. Di norma, nel primo trimestre, aumenta il livello dell'ormone progesterone, che porta a una diminuzione della pressione sulle pareti delle arterie. Il secondo trimestre è accompagnato da un aumento.

Tali cambiamenti nel corpo rappresentano un ulteriore pericolo quando si utilizza il farmaco. È necessario un monitoraggio costante della pressione, in caso di ipertensione (alta pressione sanguigna), l'uso di compresse aggraverà solo la situazione.

In quali casi non è possibile fare a meno del farmaco Papaverina durante la gravidanza ed è pericoloso per il bambino?

Le istruzioni per l'uso del rimedio Zodak, la risposta alla domanda: posso berlo durante la gravidanza, trova qui.

Ci sono conseguenze del mal di testa - recensioni

Si scopre che il citramone durante la gravidanza non è affatto innocuo. Dopo il suo utilizzo, possono verificarsi conseguenze irreparabili. Al fine di evitare un risultato deplorevole, una consultazione con un medico è una misura obbligatoria.

Molto spesso, le donne in gravidanza sono divise in due campi, se il problema riguarda l'uso di citroni. Una parte ritiene che l'uso di farmaci, anche a piccole dosi, possa compromettere la salute del nascituro. Un altro è fiducioso che il benessere della madre non sia meno importante per lo sviluppo del feto..

Durante la gravidanza, soffriva di mal di testa costanti a causa della bassa pressione sanguigna. Non sapevo nemmeno dei pericoli del citramone e quindi l'ho accettato. Un bambino è nato con una fessura in un palato duro. Non consiglio a nessuno di sperimentare in questo modo.

Olga, 25 anni:

Un ginecologo personale consigliò di bere il citramone, poiché all'inizio della gestazione c'erano mal di testa insopportabili. Di solito ho bevuto un tablet, se non mi ha aiutato, poi due. Il mio ragazzo è completamente sano. Non penso che sia meglio per il bambino quando la mamma soffre di forti dolori.

Lera, 27 anni:

Visto durante la gravidanza citramon. Lei credeva che fosse completamente innocuo. Ma recentemente ho appreso delle possibili conseguenze per il futuro bambino. Sono passati diversi anni: mio figlio è sano e senza sindromi. È bello non aver abusato del farmaco, raramente ho bevuto e solo una compressa.

Video correlato - cause del mal di testa e quali farmaci aiuteranno durante la gravidanza:

citramone e gravidanza

beveva citramone con terribili mal di testa, sapendo già che era incinta. per l'inizio della gravidanza ho bevuto un totale di 5-7 compresse, non ho mai pensato che fosse molto pericoloso. Ieri ho deciso di chiedere a Internet "onnisciente", e sono quasi diventato grigio... fino alle patologie da un lato e citramon è l'unica medicina innocua dall'altro. Non riesco a trovare un posto per me stesso, mi sto trasformando in un paranoico... mio marito giura, dice: "Internet è una discarica". ahhh chi ha qualche opinione in merito. Andrò sul display LCD il 5 giugno, chiederò, ma dubito davvero dell'adeguatezza del medico

Citramon durante la gravidanza: i benefici e i danni della medicina in diversi momenti

Durante la gravidanza, è importante monitorare la dieta e i farmaci che la donna prevede di prendere all'interno.

In primo luogo è la salute del nascituro, quindi la donna incinta è pronta a sopportare alcuni problemi.

Durante questo periodo, a causa della ristrutturazione del corpo, possono verificarsi mal di testa..

Non tutte le donne sanno se Citramon può essere assunto durante la gravidanza. I benefici e i danni della medicina in tempi diversi dovrebbero essere noti a ogni donna.

Caratteristiche del farmaco Citramon

Per capire se è possibile bere Citramon durante la gravidanza, vale la pena considerare le caratteristiche del farmaco e il suo effetto sul corpo. Citramone è prodotto in compresse marroni.

Ha un pronunciato effetto analgesico, antipiretico, antinfiammatorio. Efficace contro diversi tipi di dolore.

L'uso di citramone per il mal di testa

Ecco le caratteristiche principali dello strumento:

  1. non crea dipendenza, in quanto non contiene sostanze stupefacenti;
  2. non influisce sulla chiarezza della coscienza;
  3. non altera l'attività motoria.

Citramon ha un effetto positivo su emicrania, mal di testa e mal di denti. A volte viene prescritto un farmaco per la mialgia: dolore muscolare, nevralgia, disagio articolare. Il farmaco elimina i sintomi negativi nelle infezioni respiratorie acute e nell'influenza..

È importante capire che Citramon durante la gravidanza non è un farmaco che può essere bevuto con la comparsa di qualsiasi dolore. Se la disattenzione può essere causata al danno irreparabile del feto in via di sviluppo.

La composizione del farmaco

Vale la pena assumere Citramon durante la gravidanza, puoi capire se consideri la composizione chimica del farmaco.

La composizione del farmaco Citramon

Il medicinale contiene le seguenti sostanze:

  • acido acetilsalicilico;
  • caffeina;
  • paracetamolo.

L'acido acetilsalicilico ha un pronunciato effetto antinfiammatorio. Sullo sfondo dell'applicazione, la temperatura corporea diminuisce, il dolore, i dolori alle articolazioni e alle ossa scompaiono.

Il paracetamolo colpisce direttamente i centri di termoregolazione nel cervello, fornendo in tal modo un effetto antipiretico.

Poiché il paracetamolo e l'acido acetilsalicilico hanno proprietà simili, l'effetto del farmaco è piuttosto forte.

I componenti attivi migliorano l'azione reciproca. Ma è la caffeina, la sostanza meno adatta alle donne durante la gravidanza.

Tono possibile dell'utero a seguito dell'assunzione di citroni

È in grado di produrre il seguente effetto:

  1. vasi sanguigni stretti, a causa dei quali peggiora la nutrizione del feto;
  2. provocare il tono muscolare, compreso l'utero;
  3. sovraeccitare il sistema nervoso;
  4. scatenare attacchi di tachicardia.

A causa di tutti questi effetti avversi, alcuni decidono di non usare Citramon durante la gravidanza con mal di testa.

Il principio del farmaco

Viene usato il farmaco durante la gestazione, ma piuttosto raramente e solo come prescritto dal medico. Ciò è dovuto agli effetti collaterali sul feto che il farmaco ha..

Poiché, dopo aver assunto la pillola, i principi attivi entrano nel flusso sanguigno, ciò può portare a complicazioni pericolose..

I componenti attivi penetrano nella placenta nel sistema circolatorio del feto. Ciò porta a compromissione dell'udito del bambino, allo sviluppo di emorragia interna.

Compromissione dell'udito in un bambino, come una delle possibili conseguenze dell'assunzione di Citramon durante la gravidanza

Una donna può riscontrare i seguenti problemi durante l'utilizzo di citrone:

  • disturbi del sistema nervoso centrale;
  • ulcera peptica dello stomaco e del duodeno;
  • cambiamento nella composizione del sangue;
  • emorragia.

Tutto questo può essere evitato se vengono utilizzati farmaci più sicuri per alleviare il mal di testa. È meglio identificare la vera causa del dolore e condurre un trattamento completo. L'assunzione di antidolorifici ha solo un effetto temporaneo, ma non cura il problema.

Assunzione di citrato durante la gestazione

Se il medico ha deciso di prescrivere Citramon al paziente, è necessario scegliere il dosaggio giusto e osservarlo rigorosamente.

L'uso di compresse di citrato in polvere durante la gravidanza

Per ridurre l'impatto negativo di un farmaco, è necessario osservare le seguenti regole:

  1. prendere il farmaco solo dopo aver mangiato;
  2. macinare sempre accuratamente il tablet;
  3. bere molti liquidi, preferibilmente latte.

L'uso del farmaco in momenti diversi ha un effetto diverso sul feto..

L'uso di Citramon nella prima gestazione

Il primo trimestre è il periodo in cui vengono posati tutti i futuri sistemi corporei.

L'uso di Citramon durante questo periodo può portare ai seguenti fenomeni negativi:

  • sanguinamento nel feto;
  • lo sviluppo della sindrome di Rayleigh o la scissione del palato superiore;
  • porre il viso e il fisico sproporzionati di un bambino;
  • ritardo nello sviluppo fisico e mentale dopo la nascita.

Se una donna durante questo periodo prende Citramon, il carico sui suoi organi interni aumenta e aumenta il rischio di aborto spontaneo.

Accettazione tardiva

Se una donna prende Citramon nel terzo trimestre, sono possibili le seguenti conseguenze:

  1. sanguinamento uterino;
  2. gravidanza congelata;
  3. ipertensione arteriosa;
  4. gestazione.

L'assunzione di questo farmaco nelle fasi successive può portare a un indebolimento del travaglio.

Possibile sovraccarico fetale dovuto all'assunzione di Citramon nella tarda gravidanza

Esiste il rischio che il feto possa sviluppare iperplasia polmonare, una chiusura precoce del dotto aortico.

Quali sono le controindicazioni per l'uso?

Ci sono situazioni in cui l'uso di Citramon è strettamente controindicato.

Vale la pena rifiutare il trattamento con questo medicinale in presenza delle seguenti condizioni e malattie:

  • ulcera gastrointestinale;
  • anemia;
  • emofilia;
  • patologia dei reni e del fegato;
  • disturbi del sonno;
  • tromboflebite;
  • pancreatite
  • diabete;
  • tendenza all'emorragia;
  • cardiopalmus;
  • aterosclerosi.

In nessun caso Citramon deve essere assunto se una donna ha un rischio di aborto spontaneo durante la gravidanza.

Divieto di citrato a causa di ulcera allo stomaco

L'uso di questo farmaco può provocare contrazioni..

Conclusione

Alla fine, è possibile bere Citramon durante la gravidanza, la donna decide da sola.

È importante comprendere adeguatamente quale danno può causare questo medicinale al bambino e alla donna stessa.

"Citramon" durante la gravidanza: istruzioni per l'uso

Il mal di testa preoccupa le donne incinte abbastanza spesso. Ciò è dovuto a cambiamenti nel sistema vascolare durante la gestazione e con un cambiamento nei livelli ormonali. Il risultato di un aumento dello stress sui vasi della testa è un dolore piuttosto intenso. Inoltre, una donna incinta può prendere un virus o prendere un raffreddore, che le provoca febbre, dolori alle articolazioni, mal di gola e così via..

E se prima della "posizione interessante" la donna ha usato "Citramon" per combattere tali sintomi, allora con un occhio al bambino nello stomaco, assumere un farmaco del genere non ha valore. Se le condizioni generali della futura madre sono peggiorate, prima di cercare le pillole nell'armadietto dei medicinali a casa, devi assicurarti che non danneggino il bambino nell'utero.

Funzionalità farmacologiche

Citramon è un popolare antidolorifico non narcotico con una composizione combinata. I suoi ingredienti non solo riducono la sensazione di dolore, ma hanno anche effetti antinfiammatori e antipiretici. In precedenza, la composizione del farmaco era leggermente diversa, ma era vietato l'uso di uno dei componenti chiamati fenacetina, poiché influiva negativamente sui reni..

Così apparve una versione moderna della medicina, nel nome della quale fu aggiunta la lettera "P". È rappresentato da compresse rotonde, dipinte di marrone. Sono venduti in membrane cellulari o in barattoli di plastica. Qualsiasi "Citramon P" include immediatamente tre ingredienti attivi:

  • acido acetilsalicilico in un dosaggio di 240 mg;
  • paracetamolo in una quantità di 180 mg;
  • caffeina, la cui dose in 1 compressa è di 30 mg.

Esiste anche Citramon P Forte con un dosaggio aumentato degli stessi componenti (rispettivamente 320, 240 e 40 mg), Citramon-Borimed con dosi leggermente diverse di sostanze attive (220, 200 e 27 mg, rispettivamente) e Citramon-LekT con dosaggio ridotto di caffeina (27 mg).

Compresse prodotte separatamente in un guscio chiamato "Citramon Ultra", che sono facili da deglutire grazie alla superficie liscia e alla forma oblunga. Rispetto allo standard Citramon P, contengono anche leggermente meno caffeina (27 mg). Inoltre, la società Pharmstandard-Leksredstva produce un analogo in capsule chiamato Citramon-ExtraCap..

Citramon durante la gravidanza: beneficio o danno?

La gravidanza è un periodo nella vita di una donna in cui l'uso di qualsiasi farmaco è altamente indesiderabile. D'altra parte, la futura mamma è particolarmente sensibile a vari disturbi, incluso il mal di testa. L'assunzione di Citramon durante la gravidanza aiuterà ad alleviare il dolore..

L'uso di Citramon durante la gravidanza

Citramon è un noto farmaco che appartiene al gruppo di analgesici progettato per combattere il dolore. È apparso per la prima volta in vendita negli Stati Uniti nel 1955 ed è ancora una droga popolare..

Citramon - un noto rimedio per il mal di testa; Citramon può portare a gravi malformazioni fetali

Secondo le istruzioni, l'uso di Citramon durante la gravidanza è vietato nel primo e nel terzo trimestre. Nel secondo trimestre, il farmaco può essere prescritto da un medico nei seguenti casi:

  • mal di testa, emicrania;
  • mal di denti;
  • myaglia: dolore muscolare;
  • nevralgia: danno ai nervi;
  • artralgia: dolore articolare;
  • SARS, influenza.

Oggi, il modo più comune e razionale per combattere il dolore è farmacologico, quindi gli analgesici sono i farmaci più comunemente usati.

La composizione e l'effetto del farmaco

Citramon contiene tre componenti principali:

  • acido acetilsalicilico o aspirina,
  • caffeina,
  • paracetamolo.

Hanno un effetto antipiretico, antinfiammatorio, analgesico e stimolante. Ma il più delle volte, Citramon è usato come anestetico per mal di testa ed emicrania. Il suo effetto è dovuto a una combinazione dei componenti che compongono il farmaco, che aumentano l'effetto reciproco e forniscono una rapida eliminazione del dolore.

Importante! Una donna incinta, che è spesso tormentata dal mal di testa, dovrebbe pensare alla loro causa e non bere antidolorifici per inerzia. È necessario consultare un medico che valuterà la situazione e raccomanderà un trattamento sicuro..

Video: in che modo Citramon influenza il corpo di una donna incinta in momenti diversi

Possibili effetti collaterali per mamma e bambino

Citramon incinta è indesiderabile a causa dell'acido acetilsalicilico nella sua composizione. Questo componente può portare a gravi difetti nello sviluppo del feto e interrompere il normale corso della gravidanza..

Tabella: effetto dell'acido acetilsalicilico sullo sviluppo fetale e sulla gravidanza

Età gestazionaleEffetto sul feto
Io trimestreAumento della probabilità di difetti fetali, come alterazione del funzionamento del cuore, dei reni, del palatoschisi. Vi è il rischio di aborto spontaneo.
II trimestreLa prescrizione di farmaci con acido acetilsalicilico, come Citramon, è possibile solo se il beneficio del farmaco supera il rischio per la madre e il bambino.
III trimestreLa proprietà di fluidificare il sangue può portare a sanguinamento non solo nella madre, ma anche nel bambino. La probabilità di parto prematuro aumenta, è possibile un ritardo nel travaglio. Esiste il pericolo di effetti negativi sullo sviluppo mentale e fisico del bambino.

Inoltre, quando si utilizza Citramon, possono verificarsi numerosi effetti collaterali:

  • disturbi gastrointestinali come nausea, vomito, bruciore di stomaco, mal di stomaco, ulcera peptica, che in rari casi possono essere accompagnati da sanguinamento;
  • reazioni allergiche, ad esempio prurito, eruzioni cutanee e delle mucose, orticaria, rinite, congestione nasale, ipersensibilità, shock anafilattico, angioedema o edema di Quincke, sindrome di Stevens-Johnson, necrolisi epidermica tossica;
  • ipoglicemia (diminuzione della glicemia) fino al coma;
  • disturbi del lavoro del cuore, dei sistemi circolatorio e linfatico, inclusi tachicardia, palpitazioni, ipertensione, anemia, sanguinamento dal naso, gengive e sistema genito-urinario, ematoma;
  • mal di testa, svenimento, sensazione di paura e ansia, agitazione, irritabilità, insonnia, debolezza e altre manifestazioni del sistema nervoso.

L'uso regolare di Citramon può causare:

  • vertigini, mal di testa;
  • deficit visivo;
  • tinnito;
  • emorragia
  • compromissione della funzionalità renale;
  • La sindrome di Reye nei bambini.

Gli effetti collaterali elencati hanno un effetto negativo sulle condizioni di una donna, sul corso della gravidanza e compromettono la salute del nascituro.

Controindicazioni

Citramon ha un impressionante elenco di controindicazioni, che non tutte le future madri conoscono. Tra loro:

  • ipersensibilità ai componenti del farmaco;
  • erosione e ulcere dello stomaco e dell'intestino durante l'esacerbazione, sanguinamento gastrointestinale;
  • malattie del sistema circolatorio ed ematopoietico;
  • insufficienza renale;
  • ipertensione;
  • malattia coronarica;
  • irritabilità, disturbi del sonno;
  • glaucoma (una grave malattia dell'organo della visione).

Tutto ciò dovrebbe incoraggiare una donna incinta a pensare alla fattibilità del trattamento di un mal di testa o di qualsiasi altro dolore con Citramon..

Cosa può sostituire Citramon durante la gravidanza?

A causa del fatto che Citramon non deve essere assunto durante la gravidanza nel primo e terzo trimestre, è utile familiarizzare con altri farmaci che possono aiutare a superare il dolore senza rischi per un bambino che si sviluppa nell'utero.

Tabella: analoghi per la lotta contro il dolore nelle donne in gravidanza

Nome del farmacoModulo per il rilascioSostanza attivaControindicazioniUtilizzare durante la gravidanza
ParacetamoloCompresse, capsuleParacetamoloIpersensibilità al farmaco, compromissione della funzionalità renale ed epatica, alcune malattie del sangue, alcolismo cronico.
  1. Penetra attraverso la placenta, ma, nonostante ciò, non influisce negativamente sul feto.
  2. L'uso durante la gravidanza è consentito rigorosamente secondo le indicazioni e solo se il beneficio del farmaco è superiore alla probabilità di conseguenze indesiderate per la madre e il bambino.
EfferalganCompresse effervescentiParacetamolo
No-shpaCompresse, soluzione per amministrazione endovenosa e intramuscolareDrotaverine cloridratoGrave insufficienza renale, epatica, cardiaca, ipersensibilità al farmaco.
Per le compresse, l'intolleranza al galattosio è inoltre; carenza di lattasi.
Durante i test del farmaco, non sono stati rilevati effetti avversi sul corso della gravidanza, sul parto e sulla salute del bambino. Ma nonostante ciò, il farmaco deve essere usato con cautela durante la gravidanza.
La prescrizione di un'iniezione per le donne in gravidanza è indesiderabile.

Galleria fotografica: farmaci che possono essere utilizzati dalle donne in gravidanza (anche nelle fasi iniziali)

Oltre ai farmaci, i metodi di medicina alternativa aiuteranno a far fronte a un mal di testa senza danni a madre e bambino. La loro efficacia ha ripetutamente dimostrato:

  • cammina all'aria aperta e un buon riposo;
  • tè nero dolce al limone;
  • balsamo "Star", che è necessario diffondere whisky;
  • scialle freddo sulla fronte e pace.

Recensioni delle donne

Ho bevuto una volta nel secondo trimestre. Leggiamo molto con mio marito, dedotto che la sindrome del dolore a lungo termine è anche molto non redditizia, e se bevi Citramon una o due volte, allora non ci sarà nulla di sbagliato.

Florencia

http://www.babyplan.ru/otvety/_/devochkikto-pil-tsitramon-vo-vremya-beremennosti-r17625

Ho bevuto un paio di volte già in questa gravidanza, anche in passato. Ma shpa non mi aiuta affatto, come il paracetamolo.

Amore

http://www.baby.ru/community/view/22562/forum/post/170840487/

Sono sempre stato tormentato dal mal di testa, ho pensato che sarei impazzito durante la gravidanza perché non è possibile una singola pillola normale. Il medico ha insegnato che il limone aiuta con il mal di testa. Devi mangiare un paio di fette di limone con un intervallo di circa 10 minuti. Mi ha aiutato molto, non ho bevuto una sola pillola dalla mia testa.

Bene angelo

https://touch.deti.mail.ru/forum/v_ozhidanii_chuda/beremennost/citramon_pri_beremennosti_1363250722/

Un mal di testa può causare gravi inconvenienti. Se decidi di affrontare sintomi spiacevoli, ricorda i pericoli delle medicine per il bambino. Assumi farmaci consentiti durante la gravidanza se non riesci a far fronte al problema usando metodi alternativi. Quindi proteggi te stesso e il bambino dai possibili effetti negativi delle droghe.

Kit di pronto soccorso della futura mamma: è possibile citramone durante la gravidanza

Il mal di testa è un sintomo abbastanza comune della gravidanza. Una varietà di farmaci può essere utilizzata per fermarlo. Molto spesso le donne si chiedono se il citramone sia possibile durante la gravidanza? Scopriamolo in ordine.

La composizione e le proprietà del farmaco

Non è difficile capire se il citramone può essere incinta analizzando i suoi componenti. È un analgesico non narcotico che ha una proprietà analgesica..

Inoltre, il medicinale è caratterizzato dalla presenza di un effetto antinfiammatorio..

Grazie a questo farmaco, viene fornita un'efficace rimozione del dolore, una diminuzione della temperatura corporea e l'eliminazione del processo infiammatorio..

Se il citramone può essere somministrato a donne in gravidanza è determinato dalla sua composizione. Lo strumento è sviluppato sulla base di:

  • Acido acetilsalicilico. Questo componente è un estere di acido acetico, che è caratterizzato dalla presenza di azione analgesica, antipiretica e antitrombotica.
  • Paracetamolo È un analgesico centrale che non ha un effetto narcotico. Il componente è caratterizzato dalla presenza di effetti anti-infiammatori e anti-iperemici..
  • Caffeina È un alcaloide-psicostimolante che appartiene alla serie delle purine. Il componente ha proprietà toniche e vasodilatatorie..

Il prodotto include anche componenti aggiuntivi - acido citrico, cacao, povidone, fecola di patate, stearato di calcio. Il farmaco viene prodotto sotto forma di compresse di colore marrone.

Citramon è uno strumento efficace ampiamente utilizzato per il mal di testa.

Farmaco

Le istruzioni ufficiali contengono informazioni secondo cui il farmaco non deve essere usato durante la gravidanza di un bambino. Perché è vietato assumere il farmaco, spiegherà qualsiasi specialista.

Interessante! Kit di pronto soccorso della futura madre: cosa aiuta dal bruciore di stomaco durante la gravidanza

Citramon durante la gravidanza nelle prime fasi è severamente vietato. L'aspirina diluisce il sangue, il che porta ad un aumentato rischio di sanguinamento. Questa condizione è pericolosa non solo per la donna, ma anche per il nascituro. Se il tono dell'utero è aumentato e le navi sono eccessivamente deboli, quindi dopo aver assunto il farmaco, si osserva lo sviluppo di sanguinamento uterino. Con questa patologia, c'è una mancanza di nutrizione nel bambino, che porta a violazioni nello sviluppo intrauterino.

Dopo aver assunto citramone, può svilupparsi la sindrome di Rayleigh. In questo caso, il feto ha una contrazione convulsa di una o due dita degli arti, che è spiegata da disturbi circolatori.

In questo caso, si osserva lo sviluppo della cancrena, che può causare la morte del bambino. I farmaci a lungo termine nelle fasi iniziali possono causare la scissione del palato superiore.

La caffeina può anche causare disturbi intrauterini.

Interessante! Kit di pronto soccorso di una futura madre: può essere usato carbone attivo durante la gravidanza

Durante l'assunzione, si osserva la stimolazione dell'attività cardiaca e un aumento della frequenza delle contrazioni. Durante l'uso del medicinale, la donna aumenta la pressione sanguigna. I reni e i vasi sanguigni di una donna lavorano con un carico. Dopo aver assunto citramone nelle prime fasi, una donna può essere diagnosticata un aborto spontaneo.

È consentito assumere citramone durante la gravidanza (2 trimestre). Ciò è dovuto al fatto che in questo momento si formano tutti gli organi e i sistemi del bambino. Il benessere della donna nel secondo trimestre sta migliorando. L'assunzione di farmaci durante questo periodo è consentita, ma solo previa consultazione con un medico

Il citrino durante la gravidanza (3 trimestre) è severamente vietato, poiché i suoi componenti portano a una diminuzione del numero di prostaglandine, che influisce negativamente sul processo di gestazione. Le prostaglandine stimolano l'attività uterina. Se il loro numero è ridotto, ciò causa un rischio di aborto spontaneo. Dopo un uso prolungato di questo farmaco, si può osservare un deterioramento del processo del parto..

Abbastanza spesso, un farmaco porta a sovraccarico fetale. Durante il periodo di applicazione del farmaco, il dotto arterioso si chiude nel feto. Inoltre, il farmaco può aumentare la pressione nei vasi dei polmoni nel bambino.

Quando candidarsi

Il citrino, le cui controindicazioni durante la gravidanza sono piuttosto diverse, è caratterizzato dalla presenza di proprietà antipiretiche, antinfiammatorie, analgesiche e diradanti.

Ecco perché si raccomanda di utilizzarlo non solo per il trattamento del mal di testa, ma anche per il trattamento di altre malattie.

Se si osservano sintomi di dolore, si raccomanda l'uso del farmaco, indipendentemente dal loro livello di intensità.

Importante! Cassetta di pronto soccorso di una futura mamma: naso che cola durante la gravidanza 1 trimestre - come trattare

Con l'aiuto di un farmaco, viene trattato un mal di testa. Citramon è raccomandato per la lotta contro il mal di denti. Se si verificano malattie di natura infettiva o infiammatoria, si consiglia di assumere questo farmaco. È ampiamente usato per alleviare il dolore muscolare..

Con un aumento della temperatura corporea, si consiglia di assumere queste pillole. Con l'aiuto del farmaco, viene trattata la nevralgia. Il farmaco è altamente efficace nel trattamento dell'artralgia..

Citramon appartiene alla categoria dei potenti medicinali, quindi il suo uso durante la gravidanza è severamente proibito. I medici consentono un trattamento una tantum per alleviare il mal di testa. Si raccomanda alle donne di assumere non più di due compresse al giorno durante la gravidanza. In casi estremamente rari, è consentito bere fino a 6 compresse al giorno. Prima di applicare questo dosaggio, è necessaria la consultazione di un medico.

Citramon è un farmaco altamente efficace che può essere assunto da donne in gravidanza solo sotto la stretta supervisione di un medico.

Interessante! Come agisce n-shpa durante la gravidanza nelle prime fasi

Controindicazioni

Nonostante l'alto effetto del farmaco, è caratterizzato dalla presenza di alcune controindicazioni. L'uso di un farmaco per l'ipertensione arteriosa o portale è severamente vietato. Se si verificano malattie del tratto gastrointestinale, l'uso del farmaco è severamente vietato. Con l'intolleranza individuale ai componenti del farmaco dal suo uso, si consiglia di rifiutare.

Gli esperti non raccomandano l'uso del farmaco nel primo e terzo trimestre di gravidanza.

Se durante la gravidanza esiste un rischio di aborto spontaneo, il trattamento con Citramon non viene effettuato. Gli esperti vietano l'uso del farmaco per l'asma aspirina. La controindicazione all'uso del farmaco è il glaucoma..

È severamente vietato assumere compresse con diatesi emorragica.

Importante! Multivitaminici e vitamine per le donne in gravidanza: che sono migliori in 1 trimestre

Se al paziente viene diagnosticata una mancanza di vitamina C, il trattamento con compresse deve essere abbandonato. È vietato assumere farmaci con un basso livello di protrombina nel sangue, il che porta a una diminuzione della sua coagulabilità.

Nel secondo trimestre di gravidanza, i farmaci devono essere assunti il ​​più attentamente possibile. Se ci sono processi erosivi-ulcerativi nello stomaco, il trattamento farmacologico deve essere effettuato sotto la supervisione di un medico. Se c'è una storia di malattie di organi come il fegato e l'intestino, usare il farmaco con cautela.

L'uso improprio del farmaco può portare allo sviluppo di effetti indesiderati: shock anafilattico, epatonecrosi, tachicardia. In alcuni pazienti, dopo l'uso del farmaco, è stato diagnosticato lo sviluppo di ipertensione o ipoglicemia. Le violazioni possono essere osservate nel lavoro del sistema nervoso sotto forma di ansia, svenimento, emicrania, tremore, debolezza, acufene. In alcuni casi, vengono diagnosticati disturbi dell'apparato digerente, che si manifestano con vomito, bruciore di stomaco, sanguinamento interno, erosione della mucosa.

Video utile: è possibile assumere citramone per le donne in gravidanza

Conclusione

Citramon appartiene alla categoria dei potenti farmaci, che non è raccomandato per l'uso durante la gravidanza. È consentito assumere compresse in rari casi solo come indicato da un medico. Tutta la responsabilità dell'autotrattamento spetta alla futura mamma, quindi è meglio consultare uno specialista. Leggi la gravidanza biochimica nel nostro articolo..

Up