logo

Tutte le storie sono reali, tutti i nomi di eroi sono fittizi.

L'esperienza è la cosa più importante che abbiamo. Questo è esattamente ciò che è nostro. Ciò che abbiamo vissuto. Ciò che è impresso nel nostro corpo, mente, sentimenti.
Parto. L'evento più importante nella vita di una donna. Banalità, di cui solo il pigro non ha scritto. Quale esperienza scegliamo per noi stessi? Perché, con una così vasta scelta di opportunità per proteggersi, alcuni non lo assicurano comunque? Perché coloro che assicurano ottengono ancora una cicatrice dal destino?
Osservo le donne da oltre dieci anni. Sto pensando... Ti darò alcuni esempi sorprendenti. Di come accadono cose diverse.


Julia 32 anni, affari propri

Sono andato a lezione per un "segno di spunta", per me stesso. Sembra che ci stia provando. In ginnastica per le donne incinte è stato un paio di volte, perché "tutto il tempo". Tutto è "read-re-read". Annegò nelle sue stesse paure e sentimenti, ma non voleva toccarli.
Ha afferrato, povero, tutto durante il parto. Perché al suo corpo non importava cosa fosse letto e riletto nella sua testa. Il corpo era in gioco per la paura e per la mancanza di attività fisica elementare. Di conseguenza, un taglio cesareo, un bambino in terapia intensiva per 5 giorni, cibo attraverso una sonda e tutto il resto.

Un'esperienza? Un'esperienza! Aveva bisogno di lui in quel modo? Ovviamente! Hai rotto l'orgoglio? Non sono sicuro. Sei mesi dopo, ha detto: "Stiamo programmando un secondo, ora sono intelligente, andrò in ginnastica, da non perdere!"

Questo esempio non riguarda l'importanza della ginnastica e dei corsi. No! Vai dove vuoi. Andare a yoga, ballare, andare in piscina, camminare molto (molto - questo è 2 ore al giorno almeno a piedi nei boschi e non al supermercato). Bagno, bagnatura, massaggio, cibo sano - come desideri. Strappa i sacerdoti. Il corpo deve essere vibrante, flessibile..

"Spesso le nostre paure bloccano la nostra coscienza così tanto che siamo in uno stupore. Uno stupore arriva sempre quando non c'è connessione con il corpo.

Sono separato, questo panciuto - in sé. Quando c'è una connessione con il corpo in un'emergenza e la gravidanza è solo un'emergenza, si verifica prima la mobilitazione. Dove correre, cosa fare, come fare, cosa preparare.


Katerina 25 anni, casalinga

La moglie del marito, ragazza-coro della città di Ding-ding. "Non so niente, non capisco niente, morirò immediatamente o urlerò." Tutto si comporta come un "codardo e traditore". Ma va a tutte le classi, fa ginnastica, scricchiola, ringhia, ma lo fa. Ha iniziato a camminare molto, ha rifiutato patatine, esercizi di respirazione, va in piscina con la sua amica. Il parto è iniziato - suona. Non è facile da scoprire! Mobilitazione completa! Tutto mi impone: "Il mio ingorgo si è attenuato, le contrazioni sono ancora deboli, mi sintonizzo e respiro con calma, provo a sonnecchiare, bevo acqua, giusto?" Ho dato alla luce i primi cinque. Stesso, senza una sola iniezione, un interruttore, alimentato a lungo.

Un'esperienza? Un'esperienza! Assumersi la responsabilità, a quanto pare, non è così spaventoso, e quale grande ricompensa ti aspetta dopo!

Spesso le giovani donne che vivono con il marito "nel seno", si sono riscaldate lì e, naturalmente, non escono.

"Ma la gravidanza e il parto sui mariti non sono particolarmente spostati.

- Forza te stesso! - dice il marito confuso.
E qui, ovviamente, gli sforzi sono importanti, un passo impavido all'ultimo momento, dove è importante non urlare, ma fare un passo e crescere, crescere, decollare! È degno e tuo marito apprezzerà i tuoi sforzi, non puoi avere dubbi.


Jeanne, 27 anni, ex atleta professionista, ora direttore delle risorse umane

Duro, intelligente, preciso, conciso, vivace. Naturalmente teso. La gravidanza riguarda il corpo, non la gestione. Non puoi comandare il corpo, puoi solo essere amico del corpo ed essere in contatto.
Sono andato in palestra, il mio corpo era duro, anche se resistente. In classe, ascoltava sempre con intelligenza, non riusciva a rilassarsi. Prese tutto come al solito: presa, mente e lavoro, con insistenza.
Ragazze, cara, beh, è ​​impossibile attraverso la forza. Tale violenza sul proprio corpo quasi sempre garantisce non un parto naturale, ma un taglio cesareo. Sempre in quel caso. Un corpo rigido e teso non lascerà andare il bambino. Ci deve essere almeno un contatto con il corpo, una sorta di amore, attitudine, sensibilità.
La nascita di Jeanne si è rivelata classica per una tale diagnosi: le contrazioni sono forti, ma improduttive, non c'è divulgazione, no e no. La stimolazione non ha alcun effetto, il dolore si intensifica, ancora più stress, il bambino soffre, l'ipossia. Naturalmente, poliziotto di emergenza.

Un'esperienza? Un'esperienza! Inizia a sentire il tuo corpo in modo diverso. Non stuprare, scusami, ma senti. Forse iniziare lo yoga, forse massaggiare.

Cari donne forti! Leader, atleti, registi e altro ancora. Voglio dirti: “Per favore, metti le tue uova d'acciaio all'inferno, durante la gravidanza e il parto non ne avrai bisogno di sicuro. Abbi pietà dei bambini! ”
Capisco perfettamente che le mie parole non ti saranno utili in alcun modo, perché per rendertene conto hai bisogno di una notevole forza di volontà o di anni e anni di psicoanalisi che non hai se sei già incinta. Sono un crudele bastardo, è comprensibile. Perché dietro ogni forte, regista, sportiva e altre donne simili c'è il destino, una combinazione di circostanze che le ha rese, una volta bellissime bambine, diventate un ragazzino e poi uomini. Nessuno volontariamente, per amore e gioia, non diventa una donna forte. Puoi conviverci, puoi ottenere buoni risultati per un po 'di tempo, esserne orgoglioso e così via. Tutti sono affari.

"Ma la gravidanza e il parto sono sempre per tre. Riguarda l'accettazione, la dolcezza, la consapevolezza, se vuoi. Questa è un'opportunità per conoscerti di cui non avevi idea, per un po 'puoi guardarti in modo diverso.".

Da un'altra pelle. Le pelli sono morbide, tenere... con un bambino piccolo e caldo tra le braccia.


Margarita 30 anni, un impiegato di banca

Per tutta la gravidanza - resistenza e ansia. Gridare "aiuto" con una mano, scappando con l'altra. Non fa nulla, né fisicamente né mentalmente: non legge libri, non cammina, e beve ancora birra analcolica, grazie a Dio. Mi dice: "Nastya, beh, ho resistenza, non preoccuparti, aspetta." Sto aspettando. Al quinto tentativo e 30 settimane giuro, figurativamente, dicono, almeno fai ginnastica, come hai intenzione di partorire?!
Risposta:
- Nastya, impara a fidarti già delle normali donne incinte. Tutto andrà bene. Parto normalmente, non ti preoccupare!
5 del mattino, 37 settimane - l'acqua se n'è andata. Si precipita all'ospedale di maternità, semplicemente, con la registrazione, senza servizi, contratti e altre cose lì. Il collo è immaturo, le acque sono torbide, non ci sono contrazioni
Squillo:
- Non pensavo che sarebbe stato così spaventoso! È terribile qui, tutti urlano, non durerò a lungo. Dimmi come respirare?!
Calmante, esplicativo, sintonizzante. Passa un'ora, due, cinque, dieci, tutti esausti, stanchi, pungenti. Hanno messo l'anestesia epidurale. Lui parla:
- Ancora a venire! - Pietosamente racconta come tutti gridano: "Tiralo fuori da me già!", "Fai un taglio cesareo!". Le ostetriche allattano il più possibile con i bambini: 13 persone in prenatale e 8 partoriscono. Alla fine del turno giurano già:
- Qui non hai un aborto, quindi te li abbiamo tirati fuori, dovevi pensarci prima! Mi preoccupo terribilmente per lei e penso sempre: "Perché ha avuto TALE ESPERIENZA?!"
Ha partorito lei stessa, una piccola bambina nel 2700. L'hanno portata via immediatamente, non l'hanno attaccata, non l'hanno data per vedere: il flusso.

Un'esperienza? Oh, ed esperienza. Ne avevi bisogno? Assolutamente. A ciascuno il suo.

E come in quella parabola su un uomo e un cavallo:
-Nel bene e nel male, non è chiaro. È solo vita.

A proposito, darò l'intera parabola nella sua interezza:

“Il contadino aveva un cavallo. L'intero villaggio andò da lui e disse:
- Quanto sei fortunato, che bel stallone hai.
L'uomo rispose:
- Sì, non è chiaro se sono stato fortunato o no. È solo vita.
Ed è successo che il destriero è fuggito, è scomparso. E l'intero villaggio cominciò ad andare dal contadino e dire:
- Oh, povero, sei infelice, quanto sei cattivo, il cavallo è scomparso!
E il contadino di nuovo:
-Sì, non è chiaro se sia positivo o negativo. È solo vita.
E il cavallo tornò e guidò con sé un branco di cavalli! L'intero villaggio cominciò a camminare e dire:
- Oh, quanto sei fortunato ad avere un intero branco di cavalli adesso! L'uomo rispose:
- Non è chiaro se sono stato fortunato o no. È solo vita.
Il figlio maggiore di un uomo salì su uno dei cavalli, cadde da lei e rimase permanentemente disabile. La gente cominciò a camminare, un uomo si pentì:
- Povero, povero, quanto è difficile per te, tuo figlio non risorgerà più. L'uomo rispose:
-Non è chiaro se questo è buono o cattivo. È la vita.
La guerra è arrivata, tutti i ragazzi in guerra. Solo il figlio di quell'uomo rimase con lui. Le persone hanno iniziato a dire:
- Quanto sei fortunato, tuo figlio è ora con te! E ora non capiamo i nostri figli - vedremo ?!. "
E così può andare all'infinito. Ma un significato è solo la vita.


Infine, su un amico.

Maria 27 anni, ballerina professionista

Bello, flessibile, snello, come una ballerina del soldatino di latta. Romantico e, naturalmente, lacrimoso. Si dice: "La depressione è il mio solito stato". Frequenta regolarmente le lezioni, la motivazione principale è quella di condividere il suo peso con altre madri nella stessa posizione. Sa ascoltare, prendersi cura degli altri, tutto il gruppo si è innamorato di lei ed è sbocciata! Ha portato suo marito in classe, ora piangendo confuso con le risate. L'intero gruppo le sta già dicendo: “Bene, Masha, dai! (il che significa che si aspettano risate e lacrime da lei). E infetta tutti con la sua sincera sincerità e apertura. Lavora molto su se stesso, sulle sue depressioni, va individualmente da uno psicologo. Cercando di non essere come sua madre.
Il parto inizia un po 'prima del previsto. Si mobilita, si confonde e si asciuga lacrime familiari in un minuto. Completamente immerso nel parto, si rivolge al bambino. Tutte le nascite in contatto con lui: "Figlio mio caro, presto ti prenderò a portata di mano!". La mamma chiama, in qualche modo comunica molto calorosamente con lei, trasformando deliberatamente la sua storia in una direzione diversa, nel mainstream del positivo. E tutto risulta. Lavoro eccellente, un periodo di lavoro molto breve, come di solito accade per le madri fisicamente forti. Figlio 3400, così sorridente, copia del padre.

Un'esperienza? Ovviamente! L'esperienza di come una persona può aiutare tutti quelli che la circondano ad aiutare se stessi. Cambia la lancetta dell'orologio sul quadrante "felice maternità".

Pensa al tipo di esperienza che stai seguendo. Che esperienza ti manca??

Alla fine, suggerirò cosa: quello che hai vissuto abbastanza a lungo durante l'infanzia, perché siamo felici di vivere ciò che abbiamo già provato. Le figlie di alcolisti scelgono gli alcolisti come mariti, poiché solo in questo formato possono esistere, e l'altro sembra sconosciuto e pericoloso per loro. Così sei: ripetendo il circolo vizioso degli ospedali di maternità sovietici in cui le nostre madri ci hanno partorito, e poi abbiamo aspettato 10 giorni affinché il bambino fosse portato per la prima poppata.

C'è solo una via d'uscita: essere consapevoli di ciò che sta accadendo, dei tuoi atteggiamenti dei genitori, di isolarti dal tipo di negatività di tua madre e tua nonna: "Ti ho partorito per 48 ore, due squadre hanno tirato le gambe e partorirai altrettanto male". Ama e sii gentile con i tuoi figli e dai alla luce te stesso, con pazienza e consapevolezza. Altrimenti, non vale la pena intraprendere questa attività, te lo dico con tutta la responsabilità, in quanto capo della scuola maternità "Birth for Two" Anastasia Gabets. Parto facile!

Come capire che è ora di andare in ospedale: 5 segni

Rasatura del pube e del clistere prima del parto: perché è meglio rifiutare

Lisa Moka Dole, blogger, madre di cinque figli

"Come capisco che partorisco?" - Uno dei principali problemi delle donne alla vigilia della prima nascita. Abbiamo già parlato dei casi in cui le contrazioni non sono ancora alla consegna. Ma quando sei andato in ospedale? Ci sono segni affidabili che ti aiuteranno a monitorare le tue condizioni e non essere lì prima del necessario?

È importante che ogni donna si senta al sicuro durante il parto e l'ospedale è il luogo in cui la maggior parte di noi sente la sicurezza di cui abbiamo bisogno, è assicurata dalla presenza di specialisti che possono aiutare in caso di emergenza.

Ma ogni specialista ha tempo, umore, normative: c'è qualcosa che non consente di prestare attenzione individuale in ogni caso. Pertanto, spesso, quando non è necessario un aiuto, viene imposto per abitudine o, di nuovo, secondo le regole.

Per molte donne, diventa una rivelazione che puoi rifiutare un aiuto non necessario, interventi ingiustificati, procedure indesiderate per te in ospedale e in un altro istituto medico. Firmando il foglio.

Quindi una delle mie madri è fuggita dal taglio cesareo. Ha firmato un documento che lo rifiuta perché era convinta che il CTG di suo figlio non indica che sta soffrendo, e poche ore dopo il rifiuto ha dato alla luce una figlia sana.

Pertanto, per ogni evenienza, ricordare la frequenza cardiaca per CTG: 110-160 battiti / min. (ogni bambino in questo intervallo ha una sua norma). Durante la battaglia potrebbe esserci un aumento temporaneo, quindi una diminuzione delle prestazioni. Tra le contrazioni, il battito cardiaco è di nuovo normale. Questa è una normale reazione del bambino al travaglio. E parla delle sue buone condizioni.

Se la frequenza cardiaca è monotonicamente bassa (più di 10 minuti) o monotonamente alta (rispetto alla normale), questi sono indicatori che richiedono attenzione specialistica.

Le stesse regole ti aiuteranno a scoprire se tutto va bene con il bambino se le acque verdi sono passate. Inoltre, un battito cardiaco può essere sentito durante la gravidanza, semplicemente appoggiando l'orecchio allo stomaco (questo può essere fatto da papà) tra il pube e l'ombelico della madre a destra o a sinistra (se il bambino è nella presentazione della testa). Dopo aver sentito il battito del cuore del bambino, conta il numero di battiti al minuto, quindi batti le mani ad alta voce. Se dopo senti un battito cardiaco, questa è una reazione meravigliosa: il bambino reagisce a stimoli esterni, il che significa che si sente bene.

È vero, è ancora più importante per una donna durante il parto non pensare a cosa accettare e cosa rifiutare, ma essere rilassati e immersi nel suo stato di "estraniamento" da ciò che sta accadendo, perché l'ormone ossitocina, che è responsabile dello sviluppo delle contrazioni, è molto timida.

Ecco perché dico sempre che devi andare in ospedale quando le tue condizioni sollevano domande o preoccupazioni o quando le tue contrazioni sono assolutamente certe.

Come capire che stai partorendo?

Quindi, le prime contrazioni preparano la cervice per l'erezione, levigandola. Questo può iniziare un paio di settimane prima della nascita e il giorno della nascita. Quindi, sotto l'influenza delle contrazioni, il collo inizia ad aprirsi.

Si apre gradualmente e dovrebbe aprirsi di circa 10 cm e con ogni centimetro di apertura le contrazioni diventano più forti, più dolorose, più lunghe e più frequenti. A proposito, l'intervallo tra le contrazioni non significa rivelazione. Può aumentare con l'aumento delle contrazioni..

Spesso nelle storie delle donne sul parto, "Il medico ha misurato la divulgazione". O in articoli sul parto, ti consigliano di andare in ospedale ad un'apertura di così tanti centimetri. Ma una donna in travaglio deve conoscere la divulgazione durante il parto? La risposta è inequivocabile - no! Poiché il parto è un processo unico e concentrarsi sui centimetri di divulgazione è inutile, questo crea stress inutili.

Ma come navigare se vuoi arrivare in ospedale non troppo presto? Come capire che sei già sul palco quando è il momento di andare in ospedale?

Il primo consiglio è di andare in ospedale quando non c'è dubbio che stai partorendo. Se usi il "contatore della mischia", ne dubiti, non capisci se è una nascita, è troppo presto per andare. Alle contrazioni, quando apri circa 5 cm, non noterai più il tempo - questo creerà tensione da cui vuoi liberarti. In questa fase, non voglio decidere nulla.

E qualche altro segno che stai davvero dando alla luce.

Ci sarà tensione nelle gambe, sarà difficile per te stare alle contrazioni, vorrai stare in punta di piedi. Le gambe "raffreddano", dai piedi alle ginocchia, maggiore è l'apertura, maggiore è il "freddo".

La striscia intergluteo diventa blu (nel 70% delle donne), dall'ano alla fine della piega glutea, diventa blu, come un livido.

La voce cambia, è difficile scegliere le parole, essere cortesi, voglio parlare brevemente, ma meglio - niente!

Tira a terra o si accovaccia, alla posa del ginocchio-gomito, è difficile mentire, stare in piedi.

Ancora una volta: in caso di dubbio, questa non è una lotta. Le contrazioni progressive che aprono il collo non lasciano dubbi!

Devo radere l'area intima prima del parto e fare un clistere

Andare in ospedale dopo la rasatura o lo faranno nella reception? E il clistere? Puoi anche rifiutarti di queste procedure di routine - e per questo ci sono ragioni al di là del solito disagio.

Se non inizi a esporre il cavallo, è molto probabile che tu eviti l'episiotomia. Nessuno taglierà i tessuti pelosi solo per affrettarti! Sono convinto che ogni donna debba partorire senza episiotomia e solo in casi estremi, quando è necessario un vuoto, può essere applicato. E in casi estremi, non importa se sei pronto per il taglio..

A proposito del clistere. In primo luogo, nella mia vita non avrei mai dato alla luce un uomo che considerasse le feci un imbarazzo! Perché le feci nei tentativi compaiono a causa della pressione della testa del bambino sull'intestino e nessun clistere garantisce la sua assenza. Kal è una sostanza rinnovabile! E 'normale!

In secondo luogo, dico sempre ai seminari: "Nei tentativi, concediti di cagare i pantaloni!". Perché? Perché l'atteggiamento sociale di essere uno schifo della propria vergogna fa sì che una donna comprima lo sfintere anale. Si scopre che sta spingendo - e allo stesso tempo stringe i muscoli del pavimento pelvico! È qui che provengono le lacrime e non perché non hai preparato il cavallo o il tessuto non è abbastanza flessibile e incline a strappare. Il punto non è nei tessuti, ma nella struttura fisiologica del corpo femminile. E i tessuti funzionano all'incirca allo stesso modo per tutti e i tessuti rilassati sono meno inclini a lesioni: questo è un dato di fatto.

In terzo luogo, un clistere stesso danneggia la mucosa intestinale.

In quarto luogo, il corpo stesso viene pulito prima del parto e se tutto non ha funzionato fino alla fine, quindi senza un clistere, le feci saranno pulite e dopo un clistere, quando premi la testa, il liquido si gonferà fuori di te.

In quinto luogo, un intestino vuoto o con un impasto non viene ammortizzato da nulla durante i tentativi e - ciao, emorroidi o, Dio non voglia, prolasso dell'intestino.

In sesto luogo, per qualche motivo, in molti paesi, le persone non sanno nemmeno di cosa si tratti. Ho vissuto all'estero, eccoci sotto shock!

Per domande di carattere medico, assicurati di consultare prima il medico.

Rubrica: gravidanza e parto

Test di gravidanza

Questo test ti aiuterà a esplorare i primi segni della gravidanza. Non sostituisce il test hCG e la consultazione di persona con un ginecologo.

  • categorie:
  • Gravidanza e parto,
  • test

Calendario della gravidanza

La gravidanza è un periodo toccante eppure emozionante nella vita di ogni famiglia. In previsione dell'incontro con il bambino, è importante sapere quali cambiamenti si stanno verificando nel corpo della madre...

  • categorie:
  • Gravidanza e parto

La figlia studentessa riferisce una gravidanza. Come rispondere ai genitori?

Ci siamo incontrati al Dipartimento di Ginecologia, dove entrambi, in stato di gravidanza, erano in stato di conservazione. Natasha aveva già una pancia di dimensioni decenti, indossava un ragazzo...

  • categorie:
  • Gravidanza e parto

Cosa bere durante l'allattamento?

Di quali fluidi ha bisogno una mamma che allatta? Quali vitamine, minerali e integratori dovrebbero essere presi durante l'allattamento?

  • categorie:
  • Gravidanza e parto

Postpartum Recovery - Da dove iniziare?

Molte donne durante la gravidanza e immediatamente dopo il parto lamentano mal di schiena, così come nella colonna cervicale e nella cintura della spalla. Lombalgia associata...

  • categorie:
  • Gravidanza e parto

Mi è stata diagnosticata l'infertilità. E ho preso e dato alla luce quattro

Ho grattato i miei figli dalle grinfie dei sostenitori degli aborti, che si considerano medici. Appena raccolto e raccolto.

  • categorie:
  • Gravidanza e parto,
  • Problemi di bioetica

L'inizio della vita e lo sviluppo intrauterino di una persona: dalla biologia alla bioetica

Il manuale affronta le complesse problematiche della bioetica associate alle più recenti tecnologie biomediche, IVF, diagnosi genetica del feto, clonazione.

  • categorie:
  • Gravidanza e parto,
  • Diabete

Diabete gestazionale: cosa dovrebbe sapere la mamma

Con un aumento della glicemia nella madre, aumenta la glicemia e il livello di insulina nel sangue del feto. Ciò peggiora il corso della gravidanza e danneggia la salute del bambino.

  • categorie:
  • Gravidanza e parto

Parto congiunto con suo marito: pro e contro

Ero categoricamente contrario alla nascita congiunta, fino a quando "per caso" io stesso ero a una tale nascita, e persino una donna in travaglio! Il marito si fece comunque strada verso la nascita di nostro figlio.

  • categorie:
  • Gravidanza e parto

Domande al sacerdote: essere o non essere contraccezione?

La contraccezione non è una nuova invenzione. Sin dai tempi antichi, sono stati conosciuti vari metodi per evitare la gravidanza. Sia allora che ora

Come posso semplicemente prendere e dare alla luce, non capisco

Altre gravidanze e nascite

O forse non a tutti viene data l'opportunità di incontrare medici qualificati. Dopotutto, avrebbero potuto prevedere e fare un taglio cesareo, per non rischiare né la salute né la salute del bambino.

Autore, il tuo dolore è chiaro. Preparati! Ma non attraversarti. Il Signore dà a tutti una possibilità di maternità. Sperare il meglio!

Ho paura di questo più di ogni altra cosa! Ho 32 settimane adesso. Tutto scorre perfettamente, pah-pah! Dio non voglia, durante il parto i dottori con le mani dallo stronzo o quelli che lavoreranno per scopare!

Oh, questi social network! Cosa ti avverte che hanno figli? Come hai avuto l'idea che hanno partorito solo per non soffrire, non mentire nella conservazione? Non c'è bisogno di invidiare, ognuno ha il suo. Capisco che hai dolore, resisti, mettiti insieme, riposa. Trova un buon dottore. Non c'è bisogno di vivere offese del passato e porre la domanda: perché possono, ma io no? Alcuni fanno 3 IVF

Nel nostro ospedale di maternità fino a quando non avrai messo 20-30 mila nessuno lo farà. E come dai, e la consegna verrà chiamata da 38 settimane quando lo desideri. In generale, è necessario piantare tali medici

L'autore, sinceramente condoglianze a te. Credimi, devi solo sopravvivere. Puoi ancora rimanere incinta e dare alla luce un bambino sano, solo questo ospedale di maternità continuerà a bypassare la decima strada. La colpa dei dottori qui è evidente, devono essere piantati. La prossima volta che verrai osservato solo da uno specialista buono ed esperto. Ti auguro felicità!

Ti dirò di più, anche se non tutti possono prendere e rimanere incinta.

Sono solidale con te con tutto il cuore.

Non so nemmeno come supportarti, cosa dire. È vero, a volte Dio dà dei bambini a coloro che non lo apprezzano affatto. C'è molto da discutere. Anche diverse situazioni da ricordare. Dirò una cosa, per il futuro è necessario consultare un medico se il bacino è stretto e l'ecografia mostra che il bambino è grande, è meglio fare un taglio cesareo. Alcune madri credono nei miracoli fino all'ultimo e non fanno un taglio cesareo, come, qualsiasi cosa, proprio non quello. Il cesareo è talvolta l'opzione migliore.

Sì, molto dipende dall'ospedale e dagli specialisti. Mia suocera all'87 ° anno era in stato di conservazione nel nostro centro distrettuale dell'ospedale. Un'infermiera ha incasinato il sistema e invece di quella giusta ha messo le contrazioni provocatorie, e la madre se ne è andata per 7 mesi. Quando iniziarono i combattimenti, tutti erano sotto shock, quell'infermiera scappò da qualche parte e sua suocera non la vide più. Poi ci furono nascite, il bambino nacque sano, ma prematuro. Morto. Cosa ne pensi di cosa? Era solo congelato, invece di essere messo sotto un berretto, o come lo chiamano lì, hanno messo il bambino in una normale culla e si è bloccato. Sono molto d'accordo con te, ma il tempo sta per scadere, tutto sarà rivissuto, sei giovane e comunque lo avrai, scegli solo con attenzione gli specialisti. E il fatto che altri partoriscano. dare alla luce, ma che lavoro? Ad esempio, mia sorella era a malapena viva anche senza organi fertili, l'altro amico del bambino era a malapena pompato fuori dall'unità di terapia intensiva, era così inghiottito che è stato alimentato attraverso il sistema per due settimane.

Comprendo e condolo con tutto il mio cuore. Sii forte, sii forte. Avrai ancora una nocciolina, credici.

Aspetta, autore! Certo, questa è una tragedia, ma cerca di sopravvivere. Alla fine, avrebbe potuto essere peggio - conosco una famiglia in cui c'è un bambino disabile, che non riesce nemmeno ad alzarsi dal letto. È nato sano, ma a causa della disattenzione dei medici in ospedale, è stato ferito e i suoi genitori sono stati tormentati con lui per tutta la vita. E cosa succederà quando muoiono? Chi ha bisogno di lui?

Una volta ho incontrato una donna vicino all'ufficio del ginecologo, è stata registrata durante la gravidanza e mi ha raccontato la sua triste storia. Un anno fa, ha partorito nel nostro ospedale. Il dottore avrebbe dovuto nascere, che ha pubblicizzato come il miglior professionista (molte future madri erano d'accordo con lui sul parto, per soldi, ovviamente). In queste donne, il bambino non si è capovolto e sono rimaste un paio di settimane prima della nascita. E questa dottoressa dei miracoli le fece una svolta esterna e quasi alla cieca, senza ultrasuoni e sensore. Di conseguenza, il bambino rimase impigliato nel cordone ombelicale e morì. Inoltre, il medico non se ne accorse nemmeno subito. La donna ha trascorso quasi una settimana in "conservazione" con un bambino già morto, dopo di che il bravo dottore l'ha ripulita. Dopo alcuni mesi, questa donna è rimasta incinta (e probabilmente ha già partorito). Non si è rivolta all'ufficio del procuratore o al tribunale, dice, non prima. E questo medico sei mesi fa è morto tragicamente (non so se si tratta di un boomerang o solo di una coincidenza). Penso che tutti i dottori che hanno tali casi sulla propria coscienza prima o poi avranno la loro, Dio vede tutto

Natusik2007, strano dottore. Il parto, quando il bambino va avanti con i glutei, è considerato normale..

Dio giusto. Orribile. Ho le lacrime agli occhi. Aspetta, autore! Andrà tutto bene.

Inoltre mi stupisce sempre perché ogni ubriacone partorisca cento volte e per alcune persone normali un tale dolore.

Folle di dottori. E poi sull'ecografia non è visibile che il bambino sia grande e che tu debba fare un taglio cesareo.

Simpatizza con te. Apparentemente la colpa non è dei tuoi dottori. Cara, prega Dio di dare un bambino sano. Capisco quanto sia difficile per te fare la volontà di Dio.

Nascita naturale - recensione

Fai attenzione quando fai un passo del genere! Una storia sulla mia migliore gravidanza e non sulla migliore nascita. Cosa ho portato con me in ospedale, cosa mi è stato utile e cosa no

Ciao cari lettori!
È tempo di parlarti di un caso che ha cambiato completamente la mia vita e questa è la mia gravidanza e il parto. La storia sarà molto grande.
Sono rimasta incinta molto presto, all'età di 19 anni, ma era una bambina nata, che stavamo aspettando.

Gravidanza:
Abbiamo pianificato questo bambino per 3 mesi e siamo ancora arrivati ​​a 4 il giorno della mia ovulazione. Il sospetto della mia situazione è sparito quando ho iniziato a piangere senza motivo, ridendo un minuto dopo. Ero ancora attratto dal dolce (e non come molti salati, in gravidanza non hanno mangiato affatto sottaceti. Ed ecco il compleanno del mio giovane, e durante il test vedo due strisce, questo è un regalo

Gravidanza 30 settimane:

Adesso immagini caute e spaventose delle mie smagliature e dell'addome:

Ma la mia pelle del viso è diventata così pulita come mai prima d'ora, non un singolo brufolo per la gravidanza. Anche i capelli hanno smesso di cadere..
Volevamo davvero una ragazza e nella ventesima settimana lo hanno confermato, siamo rimasti molto contenti.

La storia del perché abbiamo scelto il nome Veronica: un giorno mio marito è tornato a casa dal lavoro e ha iniziato a bere una canzone che ha sentito parlare di fragole mature su Veronica e ho deciso che se avessimo una bambina scura, la chiamerò lo stesso)

Gravidanza 36 settimane:

Parto:

Cosa ho portato con me in ospedale?

Come molti, quello che ho portato con me in ospedale ho guardato su Internet. E in questo momento scriverò ciò che personalmente mi è tornato utile e cosa no. Innanzitutto, per:

-Pantofole (sì, torna utile, ho preso due paia, ma questa è tornata utile)

-Pannolini (rimango 6 giorni e ho portato un altro piccolo pacchetto, non me ne sono pentito)

-Guarnizioni olveys (utile, ma dopo l'ospedale di maternità sono particolarmente rosa con una superficie morbida (capiranno chi ha avuto le cuciture))

-Guarnizioni Seni (le considero le migliori)

-Pannolini assorbenti (generalmente non utili, c'erano molti ospedali di maternità)

-Carta igienica bagnata (anche una cosa fantastica quando hai le cuciture), e ora la uso onestamente

-Batuffoli di cotone e bastoncini (non utili)

-Polvere (e ora inattiva)

-Sacchetti di immondizia (non so perché l'ho preso)

-Tovaglioli (a portata di mano e diventano i nostri preferiti)

-Sapone per bambini (usato principalmente da me, mia figlia che pulisce i tovaglioli)

-Sapone da bucato (ti consiglio di prenderlo, disinfetta e asciuga bene le cuciture)

-Mikrolaks (dopo l'ospedale di maternità oh quanto utile sia per me che per mio figlio, abbiamo avuto problemi con questo per molto tempo)

-Candele di glicerina (nessun Microlax è molto più fresco)

-Vigliacchi (per molto tempo hanno indossato dopo l'ospedale)

-Cuscinetti al seno (non utili)

-Trousse: incolla, rasoio, scrub, pinzette, specchio (beh, certo, non è tornato utile, non è mai stato prima)

-Cosmetici (soprattutto no)

-Calzini (no, faceva abbastanza caldo lì, ma lo avrei portato con me al parto)

-Vigliacchi (no, ne ho usati di speciali in rete)

-Ha anche preso un accappatoio e una camicia da notte (indossava solo un accappatoio)

-Crema di Purelan (probabilmente già sentito parlare di questo, è molto buono e guarisce rapidamente le crepe nei capezzoli e non ha bisogno di essere lavato via prima dell'alimentazione)

-Il tiralatte non è stato affatto utile

-C'erano anche i pettorali Avent, anche una cosa super, specialmente per coloro che hanno i capezzoli sensibili o hanno crepe su di loro (questo è un inferno di dolore)

-Ho preso un ciuccio, una bottiglia e del cibo per ogni evenienza (utile)

Per i piccoli ci sono voluti di più:

Cappellini (sì), slip (gli abiti più comodi, li indossiamo ancora solo), cursori (no), body (sì), camicette (no), calze (sì), pannolini (no, avevano le loro case di maternità)

Ho preso un telefono, una carica durante il parto (mi è tornato utile, ho trascorso quasi tutto il mio parto al telefono), due bottiglie d'acqua (sì, ho davvero voglia di bere durante il parto), calze a compressione (non avevo nemmeno il tempo di indossarlo), avrei comunque preso le calze con me. Quindi non hai bisogno di nient'altro, beh, c'era ancora un pannolino per i più piccoli, se vuoi, puoi immediatamente prendere i vestiti per il bambino.

E ho iniziato a studiare la maternità, ma nulla ha funzionato per me. Ero troppo nervoso e ho avuto un esaurimento nervoso, qui ho scritto di ciò che mi ha aiutato in questo, questo, questo e questo.
Sono stata trattata per molto tempo e sono ancora in cura, ero senza il mio bambino per molto tempo. Non desidero nessuno così, ma come capisco, nessuno è al sicuro da questo.
Ora, grazie a Dio, stiamo tutti bene, stiamo crescendo e abbiamo già 4 mesi e amo molto mia figlia!

Quanto pagherà lo stato per la gravidanza

In Russia e nelle regioni

Ho 32 anni, a 27 anni ho dato alla luce una figlia e ho ricevuto un po 'di soldi dallo stato.

Un cittadino russo medio al mio posto ne avrebbe partorito due e ne avrebbe ricevuto almeno il doppio. Ti dirò quanto può ricevere una donna incinta dallo stato in Russia.

Statistiche di nascita

Secondo il Servizio statistico federale, nel 2015-2017 il primo figlio ha partorito in media a 26,6 anni, il secondo a 30,6, il terzo a 32,9.

Ogni anno, i bambini partoriscono più tardi.

Di che tipo di pagamenti stiamo parlando

I genitori possono aspettarsi pagamenti diversi prima e dopo la nascita del bambino. Parlerò solo dei soldi che puoi ottenere durante la gravidanza.

Come recuperare parte del costo di avere un bambino e comprare un appartamento

Le prestazioni di gravidanza e parto non sono corrisposte a tutti. Alcuni sono solo per le donne che lavorano, alcuni sono solo per coloro che vivono in una particolare regione..

I cittadini russi che si sono recati all'estero per residenza permanente perdono il diritto a tali prestazioni. Se hanno ancora un permesso di soggiorno in Russia, esiste formalmente il diritto a ricevere pagamenti. Ma c'è il rischio che lo stato chieda il rimborso. I titolari di una seconda cittadinanza o permesso di soggiorno in un altro stato devono informarne il Ministero degli affari interni. Pertanto, nei database di stato sono presenti tutte le informazioni necessarie.

Ma gli stranieri che hanno un permesso di soggiorno russo o RVP hanno diritto a prestazioni legate alla gravidanza e al parto. Il legislatore ha fatto un'eccezione per specialisti altamente qualificati. Non sono soggetti all'assicurazione sociale obbligatoria e pertanto non beneficiano di prestazioni..

Questo vale per tutti i tipi di vantaggi, quindi parlerò delle caratteristiche e delle dimensioni di ciascuno di essi..

Le donne incinte in Russia sono registrate. Lo stato ritiene che sia necessario alzarsi al più presto. I medici diagnosticano e aiutano la donna incinta se qualcosa va storto. Per motivare le donne a superare la paura delle code nelle cliniche, pagano un vantaggio.

Di solito, le donne in gravidanza sono associate a cliniche prenatali presso cliniche distrettuali, ma la gravidanza può essere eseguita anche in altre istituzioni mediche. Se ti registri nelle prime 12 settimane, ottieni l'idoneità per le prestazioni.

Quanto pagheranno. La dimensione dell'indennità è simbolica. Nella legge, è indicato come 300 rubli, ma ogni anno viene indicizzato - aumentato tenendo conto dell'inflazione. Quanto da indicizzare, determina il governo della Federazione Russa. Ora l'indennità è di 675 rubli. Circa quanto costa un pacchetto di vitamine per le donne in gravidanza al mese.

pagherà la Federazione Russa se ti registri per una gravidanza prima di 12 settimane

Il pagamento è fisso. Che tu lavori o studi, non importa. Questo manuale è uguale per tutti..

Per le regioni settentrionali e difficili da raggiungere, 675 rubli dovrebbero essere moltiplicati per il coefficiente distrettuale. Il rapporto massimo è 2.0. Opera, ad esempio, nelle Isole Curili e nella regione autonoma di Chukotka. Quindi, l'importo massimo di tale pagamento in Russia è di 1350 rubli.

Vitamine comuni per donne in gravidanza. Devi comprarli tutto il tempo. La differenza con l'indennità può essere spesa in contenitori per l'analisi

Chi sarà dato. Chiunque abbia diritto a prestazioni di maternità:

  1. Studenti a tempo pieno.
  2. Impiegato in base a un contratto di lavoro o contratto di lavoro.
  3. Personale militare.
  4. Disoccupato, licenziato durante la liquidazione della società.
  5. Imprenditori individuali, avvocati, notai che versano volontariamente contributi all'OSS.

Indipendente questa indennità non è prevista, così come quelli che ricevono stipendio nero.

Questa è un'indennità federale. È pagato in tutta la Russia..

Quando registrarsi. La legge dice che l'indennità è data a coloro che si sono registrati prima della 12a settimana di gravidanza. I tribunali specificano: anche alla settimana 12.

Le donne in gravidanza hanno il loro sistema di calcolo del tempo - in settimane. La gravidanza non dura 9 mesi, ma 40 settimane. Ad un certo punto ti ci abitui. 12 settimane è un po 'meno di 3 mesi.

L'età gestazionale è determinata dal medico all'appuntamento. Può essere molto diverso da ciò che una donna contava per se stessa. In primo luogo, il periodo di gestazione ostetrica e quello reale non coincidono. L'ostetrico è più grande ed è lui che viene preso in considerazione. In secondo luogo, potresti non accorgerti immediatamente di essere incinta. Questo succede. La mia amica non è stata in grado di ricevere benefici per le persone registrate nelle prime fasi della gravidanza, perché ha calcolato male per più di un mese.

Se vuoi ricevere questa indennità, ti consiglio di non ritardare fino all'ultimo.

Quali documenti sono necessari. Per ricevere l'indennità, avrai bisogno di:

  1. Vantaggio Applicazione.
  2. Certificato di un'organizzazione medica che indica la durata della gravidanza.

L'aiuto deve essere richiesto presso la stessa organizzazione in cui ti sei registrato. Di solito viene rilasciato insieme al congedo per malattia a 30 settimane. Il medico nota anche sul congedo per malattia se la donna incinta è stata registrata fino a 12 settimane o meno.

Non esiste un modulo speciale per tale riferimento. Deve recare il sigillo del medico e dell'organizzazione medica, la firma del medico.

Su questo certificato ci sono le firme del medico e del capo della clinica prenatale, ma non ci sono sigilli. Non dimenticare di verificare che il certificato contenga il sigillo del medico e dell'organizzazione medica

Dove portare i documenti. Dipende dal fatto che la donna incinta stia studiando, lavorando o meno:

  1. Gli studenti portano un certificato di studio.
  2. Dipendenti con contratto di lavoro - nel luogo di lavoro.
  3. Dipendenti a contratto - presso la stazione di servizio.
  4. Disoccupati - al dipartimento distrettuale di protezione sociale.

Quando posso ottenerlo. L'indennità è corrisposta contemporaneamente all'indennità di maternità. Ne parlerò di seguito. Puoi scrivere una domanda per entrambi i vantaggi.

Se si prende un certificato immediatamente dopo la registrazione, il beneficio sarà comunque pagato insieme alla maternità principale. Non puoi ottenere 675 rubli prima dell'apertura del congedo di maternità..

A Mosca e San Pietroburgo ci sono pagamenti aggiuntivi per coloro che si sono registrati prima della 20a settimana. Questa è circa la metà dell'età gestazionale totale..

Quanto pagheranno. A Mosca, 634 rubli verranno pagati per la registrazione fino alla 20a settimana di gravidanza.

  • 32 339 Р - alla nascita del primo figlio;
  • 43 122 Р - alla nascita del secondo figlio;
  • 53 900 Р - alla nascita del terzo e dei successivi figli.

Il governo di San Pietroburgo pagherà per la nascita di un bambino se ti registri per una gravidanza prima di 20 settimane

Si scopre che a Mosca non influisce sull'entità del beneficio, di solito è una gravidanza o un multiplo. E a San Pietroburgo sta ancora influenzando. Se nascono gemelli, puoi ottenere più di 70 mila.

La differenza nella quantità di benefici a Mosca e San Pietroburgo è grande, ma non possono essere confrontati direttamente. Entrambi i sussidi sono associati alla registrazione fino a 20 settimane, ma a San Pietroburgo questo sussidio viene versato solo dopo il parto. In realtà, questo è un pagamento per il bambino, non per la donna incinta stessa. A Mosca, ci sono anche pagamenti per un bambino, ma non sono collegati a quando una donna incinta si è registrata.

Chi sarà dato. Coloro che sono registrati prima delle 20 settimane e registrati a Mosca o San Pietroburgo, compresi i disoccupati.

Quali documenti sono necessari. Per ricevere l'indennità, avrai bisogno di:

  1. dichiarazione.
  2. Passaporto con informazioni di registrazione.
  3. Certificato di registrazione della gravidanza fino alla settimana 20 inclusa.

A San Pietroburgo, un certificato viene rilasciato dopo il parto nella clinica prenatale, a differenza di quello per il pagamento federale. La data di registrazione è esaminata da una cartella clinica.

L'elenco completo dei documenti per l'indennità è stabilito da atti normativi adottati dal governo di Mosca e dal governo di San Pietroburgo.

Il certificato di registrazione per una gravidanza fino a 20 settimane dovrebbe includere anche il sigillo del medico e dell'organizzazione medica. Senza di loro, si rifiuteranno di pagare - dovrai fare nuovamente domanda

Dove portare i documenti. Al dipartimento di protezione sociale o al MFC più vicino. A Mosca, è anche possibile inviare documenti tramite il portale mos.ru, a San Pietroburgo, sul sito Web regionale dei servizi pubblici.

Quando e come ricevere. A Mosca - dopo la 20 ° settimana di gravidanza, non appena ricevi un certificato. L'indennità viene trasferita sul conto, deve essere indicata al momento della richiesta dell'indennità.

A San Pietroburgo - solo dopo il parto. L'indennità viene trasferita su una carta speciale, che viene data alla nascita. Può pagare merci per bambini e alimenti per bambini in alcuni negozi. Non puoi semplicemente prelevare denaro da questa carta. Quando i bambini non hanno bisogno di così tanto cibo, puoi negoziare con altri genitori e andare insieme al negozio. Uno comprerà cibo per bambini, e il secondo gli darà soldi.

Assegno di maternità una tantum per mogli di leva

Lo stato porta gli uomini a servire indipendentemente dal fatto che abbiano figli o mogli incinte. Per compensare in qualche modo ciò, le mogli dei coscritti ricevono un'indennità di maternità.

In alcuni casi, danno un differimento dalla coscrizione:

  1. la famiglia ha più di un figlio;
  2. il padre alleva il bambino da solo;
  3. bambino disabile di età inferiore a tre anni, ecc..

Tra i motivi, c'è una cosa del genere: un uomo ha un figlio e una moglie incinta con un periodo di almeno 26 settimane. In questo caso, l'indennità non verrà concessa, ma il marito non sarà portato via per servire.

Quanto pagheranno. L'indennità è di 14.000 rubli, tenendo conto dell'indicizzazione annuale. Ogni anno, il governo determina di quanto aumentare tale importo tenendo conto dell'inflazione. Dal 1 ° febbraio 2020, l'indennità è di 28 511 R.

pagherà lo stato alla moglie incinta di un militare

Nelle regioni settentrionali e difficili da raggiungere, l'importo del beneficio deve essere moltiplicato per il coefficiente distrettuale. Pertanto, l'importo massimo del pagamento in Russia è il doppio - 57.022 R. Questo vantaggio è facoltativo e può essere ottenuto con l'assegno di maternità regolare..

Chi sarà dato. Una moglie incinta di un soldato militare con una gravidanza di almeno 180 giorni. Sono incompleti 6 mesi o 25-26 settimane. Puoi anche dire che questo è l'inizio del terzo trimestre. Considera la tua convenienza. Nessuna indennità per le mogli dei cadetti.

Questa è un'indennità federale. È pagato in tutta la Russia..

Quando posso ottenerlo. Puoi richiedere questo beneficio entro 6 mesi dalla data di smobilitazione del marito. Può portare con sé un certificato di reclutamento, oppure può portarlo già a casa, presso l'ufficio di registrazione e arruolamento militare.

L'indennità deve essere versata sulla carta entro 10 giorni dalla data della richiesta. Dove trasferire i soldi, è necessario chiarire quando si applica.

Quali documenti sono necessari. Per ricevere l'indennità, avrai bisogno di:

  1. Domanda di incarico di pagamento, che viene compilata in loco.
  2. Certificato da un'organizzazione medica che indica l'età gestazionale in giorni.
  3. Certificato di servizio militare del marito.
  4. Passaporto della moglie di un militare.
  5. Certificato di matrimonio o sua copia.

L'aiuto per il servizio può essere ottenuto in due modi:

  1. Richiesta del comandante dell'unità militare in cui serve il marito.
  2. Mandare il marito all'ufficio di registrazione e arruolamento militare nel luogo di residenza al suo ritorno dal servizio.

Dove portare i documenti. Nel dipartimento della protezione sociale nel luogo di residenza. In alcune regioni, è possibile applicare tramite l'MFC. Meglio chiarire prima di inviare documenti.

Indennità di maternità

L'indennità di maternità è di solito chiamata prestazioni di maternità. Viene pagato per il momento in cui la donna è in congedo di maternità. In Russia, dura 140 giorni. La metà si verifica nella tarda gravidanza, la metà in recupero dal parto.

Se il parto è passato con complicazioni, questo periodo sarà aumentato di altri 16 giorni. E per tutto questo tempo pagheranno l'indennità. Se la gravidanza è multipla, il termine è ancora più lungo - 194 giorni. Non importa quanti bambini sono attesi: due, tre o più.

Chi sarà dato. L'indennità non è destinata a tutti. Lo stato, per così dire, compensa le donne incinte per i loro guadagni mentre sono in congedo di maternità e si prendono cura della loro salute. Se non ci sono guadagni, non c'è nulla da compensare. Pertanto, la maggior parte dei disoccupati e coloro che lavorano in modo informale non ricevono questo vantaggio.

L'indennità di maternità è versata a tutti coloro che sono considerati assicurati in caso di malattia e in relazione alla maternità. L'indennità è dovuta:

  1. Studenti a tempo pieno.
  2. Impiegato ufficialmente.
  3. Dipendenti statali e municipali.
  4. Soldati a contratto.
  5. Agenti delle forze dell'ordine.
  6. Imprenditori individuali, contadini, avvocati, notai, dirigenti arbitrali e altri professionisti privati ​​se versano volontariamente contributi all'OSS.
  7. Disoccupati se il loro datore di lavoro cessa le operazioni e licenzia i dipendenti e sono registrati presso il servizio di collocamento entro un anno.

Questa è un'indennità federale. Chiunque viva in Russia ha il diritto di farlo..

Quanto pagheranno. L'importo dei pagamenti dipende dalla categoria di appartenenza della donna incinta e dalla regione in cui vive. Può variare da centinaia di rubli a centinaia di migliaia.

In primo luogo, elencherò brevemente chi può contare su cosa, e poi ti dirò di più su come calcolare i benefici per le donne che lavorano..

Gli studenti ricevono un'indennità in base alla dimensione della borsa di studio. Impiegati in base a un contratto di lavoro, dipendenti statali e municipali - in base all'entità dei guadagni medi per i quali vengono maturati i premi assicurativi. I lavoratori di età inferiore a 6 mesi sono pagati in base alla retribuzione media, ma non superiore ai salari minimi, maggiorati del coefficiente distrettuale.

L'importo dell'indennità per il personale militare e le forze dell'ordine è calcolato in base all'importo dell'indennità in contanti. Disoccupati: basati su 300 rubli al mese che, tenendo conto dell'indicizzazione nel 2020, si sono trasformati in 675 rubli. I singoli imprenditori e altre persone impegnate nella pratica privata, in base al salario minimo.

Quali documenti sono necessari. Per ricevere l'indennità, avrai bisogno di:

  1. Domanda di indennità di maternità.
  2. Un certificato ospedaliero rilasciato presso un istituto medico russo o un certificato per personale militare, agenti delle forze dell'ordine emessi presso istituti medici dipartimentali.

Disoccupati, licenziati in relazione alla liquidazione della società, è inoltre necessario presentare:

  1. Registro dei lavori o dichiarazione certificata dell'ultimo lavoro.
  2. Aiuto dal servizio di collocamento.
  3. Decisione sulla registrazione statale della cessazione dell'attività da parte di individui - datori di lavoro.

L'ospedale è rilasciato rigorosamente secondo le regole approvate dal Ministero della Salute. È possibile emetterlo in forma elettronica se il datore di lavoro ha concluso un accordo con il Fondo di previdenza sociale. Quindi hai solo bisogno del numero di congedo per malattia, tutto il resto l'organizzazione medica, il datore di lavoro e l'FSS contribuiscono attraverso il sistema informativo senza la tua partecipazione. Questo è conveniente, ma se il datore di lavoro non lavora con congedi elettronici per malattia, dovrai redigere uno standard su un modulo cartaceo.

Dove portare i documenti. Dipende da chi riceve il vantaggio:

  1. Gli studenti portano documenti nel luogo di studio.
  2. Dipendenti con contratto di lavoro - nel luogo di lavoro.
  3. Impiegati a contratto - stazione di servizio.
  4. Disoccupati - al dipartimento distrettuale di protezione sociale. Puoi fare domanda nel luogo di registrazione temporanea o nel luogo di soggiorno. Ma dovrai prendere un certificato aggiuntivo che indica che non è stata concessa alcuna indennità nel luogo di residenza.
  5. Imprenditori individuali e professionisti privati ​​- direttamente all'FSS.

In alcuni casi, la domanda viene presentata nel luogo di lavoro precedente. Questo vale per le donne che sono andate in congedo di maternità entro un mese dalla data del licenziamento necessario a causa di:

  1. Trasferimento del marito al lavoro in un'altra località, trasferendosi nel luogo di residenza del marito.
  2. Malattie per le quali una donna non può più svolgere il proprio lavoro o vivere nella zona.
  3. Necessità di assistenza per familiari malati o disabili del gruppo 1.

In tali casi, le donne fanno domanda e ricevono benefici attraverso l'ultimo datore di lavoro, come tutti gli altri che lavorano ufficialmente.

Quando posso ottenerlo. L'indennità di maternità viene versata 70 giorni prima del parto o dalla 30a settimana di gravidanza. Se la gravidanza è multipla, il beneficio viene erogato a 28 settimane di gestazione.

Puoi candidarti dopo 30 settimane. È il tuo diritto Tutte le ore lavorate sono escluse dal congedo di maternità. Di conseguenza, l'importo dei benefici diminuirà. Sarà pagato solo per il momento in cui la donna incinta non ha davvero funzionato.

Ho presentato domanda di indennità due giorni dopo per finalizzare il mese di calendario. Quindi ho dovuto scrivere note esplicative all'FSS che questa era la mia decisione consapevole.

Puoi andare prima in vacanza e poi richiedere i sussidi. In questo caso, è importante applicare entro 6 mesi dalla fine del congedo di maternità. Se manchi la scadenza, perdi il diritto a beneficiare.

Indennità di maternità

Per calcolare l'entità della prestazione, è necessario determinare la retribuzione giornaliera media e moltiplicarla per il numero di giorni di congedo di maternità.

I guadagni medi sono calcolati secondo regole speciali. Per fare questo, considera lo stipendio che è stato ricevuto due anni prima del decreto. L'anno qui si intende dal 1 ° gennaio al 31 dicembre. Se vai in congedo di maternità nel 2020, calcoleranno l'intero stipendio per il 2018 e il 2019. Non importa in che data inizia il congedo di maternità.

Se hai lavorato per diversi datori di lavoro, hai bisogno di dati salariali per ciascuno di essi. Succede che il datore di lavoro non può più essere trovato. Quindi chiedi all'azienda dove stai lavorando ora di inviare una richiesta alla FIU.

Mi sono trovato in una situazione del genere. Abbiamo inviato una richiesta all'UIF e abbiamo scoperto che il mio ex datore di lavoro mi ha versato contributi in base al salario minimo e non all'importo indicato nel contratto. Secondo lei, ho calcolato l'indennità.

Guadagnato per due anni è diviso per il numero di giorni in due anni. Se uno di loro è un anno bisestile, è 731 e se entrambi gli anni sono normali - 730. Ora l'anno bisestile è in corso e quello precedente era nel 2016. Importo ricevuto: guadagni giornalieri medi.

Quindi iniziano le sfumature.

I giorni di malattia, gravidanza e assistenza all'infanzia sono esclusi dal calcolo. Tutti i giorni in cui una donna era in congedo per malattia o in congedo di maternità, è necessario aggiungere e sottrarre da 730 giorni.

Ecco un punto interessante per coloro che aspettano un secondo figlio e durante il congedo per occuparsi del primo hanno lavorato part-time. La legislazione è imperfetta: l'intero periodo sarà escluso dal calcolo delle entrate giornaliere medie. E tutto lo stipendio che il datore di lavoro ha pagato in quel momento sarà incluso in esso. Di conseguenza, l'importo dell'indennità sarà maggiore rispetto a quando hai lavorato tutto questo tempo senza richiedere il congedo parentale.

Prenderò un esempio di cosa significhi. Per tutto il 2018, Olga è stata in congedo per prendersi cura di un bambino fino a un anno e mezzo, ma ha lavorato part-time. Non 8 ore, ma solo 6. Lo stato ha pagato le sue prestazioni - il 40% della retribuzione media e il datore di lavoro ha ridotto la retribuzione - il 75%. Nel 2019, il figlio di Olga ha compiuto 1,5 anni e lei è andata a lavorare per un'intera giornata. Nel 2020, è andata di nuovo in congedo di maternità e si è seduta per contare l'indennità..

Nel 2018, il datore di lavoro ha pagato Olga 22,5 mila rubli al mese, per tutto l'anno ne sono risultate 270 mila. Nel 2019, ha ricevuto uno stipendio completo di 30 mila rubli, per un totale di 360 mila usciti in un anno. Ha aggiunto questi importi e ha ricevuto 630 mila rubli.

Quindi Olga iniziò a considerare quanto dovesse essere diviso. 2 anni sono 730 giorni, ma di questi 365 era in congedo parentale, sebbene continuasse a lavorare. Per legge, devono essere sottratti. Si scopre che è necessario dividere per 365 giorni.

Guadagni medi giornalieri di Olga:

630.000 / 365 = 1.726 rubli

Se non prendesse un congedo per la cura dei figli, ma semplicemente funzionasse, sarebbe meno - 863 rubli.

Se ti trovi in ​​questa situazione, presta attenzione al commercialista. Ho dato un esempio molto semplificato, escludendo le ferie e le ferie. Il commercialista terrà conto di tutti i dettagli.

Se eri seduto con tuo figlio in vacanza e non lavoravi, la legge ti consente di tenere conto delle entrate che hai ricevuto in precedenza. Se hai ricevuto un buon stipendio prima di andare in congedo di maternità o assistenza all'infanzia, chiedi al contabile di sostituire gli anni per calcolare il beneficio. È possibile includere questa richiesta nella domanda di assegno di maternità..

Inoltre, prenderò in considerazione il calcolo degli anni interi 2018 e 2019, ovvero 730 giorni.

I guadagni medi non possono essere inferiori al salario minimo. Questo si riferisce al salario minimo nel giorno in cui viene assegnata la prestazione di maternità. Ora è uguale al costo della vita per il secondo trimestre dell'anno precedente. Dal 1 ° gennaio 2020, il salario minimo è pari a 12.130 rubli.

Per ottenere un valore inferiore a quello che i guadagni giornalieri medi non possono essere, è necessario moltiplicare il salario minimo per 24 e dividere per 730. 24 è il numero di mesi in due anni, 730 è il numero di giorni. Si scopre 398.79 R. Coloro che hanno guadagni giornalieri medi più alti sono felici e passano al passaggio successivo. Quelli con meno ricevono un beneficio minimo basato sul salario minimo.

Nelle zone settentrionali e difficili da raggiungere, l'indennità calcolata dal salario minimo dovrebbe essere moltiplicata per il coefficiente distrettuale. Per le donne con un periodo assicurativo inferiore a 6 mesi, questa regola non si applica. La loro indennità non può essere superiore al salario minimo.

I guadagni medi sono limitati dal limite al quale il datore di lavoro paga i contributi previdenziali..

Questi limiti sono determinati dal governo della Federazione Russa per ogni anno. Nel 2018 - 815 mila rubli, nel 2019 - 865 mila rubli, nel 2020-912 mila rubli. Questo è l'importo delle entrate dell'anno in cui il datore di lavoro paga i premi assicurativi. Quindi, per ottenere l'indennità massima, è necessario guadagnare in media 68 mila al mese nel 2018, 72 mila nel 2019 e 76 mila nel 2020. Puoi guadagnare di più, ma ciò non influirà sull'ammontare dei benefici.

Per determinare l'importo massimo delle prestazioni, è necessario aggiungere l'importo massimo per il quale il datore di lavoro paga i contributi per due anni e si divide per 730. Se si prendono 2018 e 2019, risulta:

(815.000 + 865.000) / 730 = 2.301,37 rubli.

Ora confronta con i tuoi guadagni giornalieri medi. Se è inferiore, ottieni vantaggi in base alle tue entrate medie. Se più - in base alla dimensione massima.

il massimo è l'indennità di maternità durante la gravidanza normale

Rimane molto poco: moltiplicare le retribuzioni giornaliere medie per il numero di giorni in congedo di maternità. Ottieni la quantità di vantaggi.

Up