logo

L'estate sta arrivando, il sole sta attivamente cuocendo e molti di noi hanno già avuto il tempo di prendere il sole. Naturalmente, immaginare una vacanza estiva senza abbronzatura è molto difficile. Pertanto, anche le donne incinte non vogliono rinunciare al "loro posto al sole". Ecco quanto è sicuro e se le donne incinte possono prendere il sole - una domanda che preoccupa molti. Non indoviniamo, ma scopriamolo su questo problema, soppesando tutti i pro e i contro.

Le donne incinte possono prendere il sole: parere di esperti

Per cominciare, i dottori non si preoccupano di essere al sole delle future mamme. Inoltre, a loro avviso, le donne in gravidanza trarranno beneficio solo da un'abbronzatura, poiché essere al sole stimola la formazione di un tale fattore anti-rachite come la vitamina D-3. E poiché lo scheletro del nascituro viene deposto nel primo trimestre di gravidanza, l'esposizione al sole fornirà una quantità sufficiente di calcio e fosforo. Pertanto, i raggi del sole durante la gravidanza sono semplicemente necessari per la salute della madre e del bambino. Tuttavia, se pensi che le donne incinte possano trascorrere tutto il giorno sdraiate su un lettino e facendo bagni di sole, allora ti sbagli. Di come abbronzarsi incinta, parleremo ulteriormente.

Regole di abbronzatura sicure

Le donne incinte sono fortemente scoraggiate dal prendere il sole alla luce diretta del sole. Il momento migliore per un'abbronzatura sana è la mattina dalle 11 alle 12 e la sera dalle 18.00. In poche parole, al sole sono le donne in gravidanza, è severamente vietato. Dopotutto, sappiamo tutti che i raggi del sole sono radiazioni termiche e ultraviolette che possono causare ustioni. Pertanto, la dannosa luce ultravioletta, penetrando attraverso gli strati superiori della pelle, distrugge il collagene e accelera l'invecchiamento cutaneo. Inoltre, sono i raggi ultravioletti che causano la pigmentazione della pelle..

Abbronzatura durante la gravidanza. Posso prendere il sole durante la gravidanza??

Molte donne non vedono l'ora che arrivi l'estate per riscaldarsi sotto i delicati raggi del sole e diventare il proprietario di una bella abbronzatura dorata. Inoltre, prendere il sole è un ottimo rimedio contro la milza e gli amanti del sdraiarsi sulla spiaggia raramente si lamentano di cattivo umore.

Alcune donne, dopo aver appreso della loro gravidanza, iniziano a evitare il sole, siedono in un appartamento soffocante dalla mattina alla sera. Questo è un grosso errore, perché un'abbronzatura durante la gravidanza darà molte emozioni positive a una futura madre. E il bambino che sente l'umore di sua madre si svilupperà con calma e correttamente.

Inoltre, sotto i raggi del sole estivo, aumentano le proprietà protettive del corpo, particolarmente necessarie durante la gravidanza e l'allattamento. Pertanto, l'abbronzatura durante la gravidanza non è solo possibile, ma anche necessaria.

Come prendere il sole durante la gravidanza?

Ogni donna incinta dovrebbe sapere che l'esposizione al sole cocente può portare a gravi complicazioni. Quando il corpo della futura madre si surriscalda, i muscoli lisci dell'utero si rilassano, il che può provocare sanguinamento uterino, svenimento. Le donne con vene varicose non dovrebbero prendere il sole, poiché la patologia progredisce sotto l'influenza delle radiazioni ultraviolette..

Per ottenere una dose utile di radiazione ultravioletta, la donna incinta deve rispettare le seguenti regole:

  1. Non più di un'ora al sole aperto. Devi prendere un ombrellone ed essere all'ombra. Se gli alberi crescono nelle vicinanze, puoi ripararti sotto di loro. Tuttavia, va ricordato che nel periodo dalle 12 alle 16 ore in luglio-agosto puoi bruciare anche all'ombra.
  2. La donna incinta è meglio astenersi dal prendere il sole se il termometro esterno mostra + 30 ° C o più. Il sole cocente fa male a una donna incinta.
  3. Quando si mangia troppo o si sente fame, le proprietà di trasferimento di calore del corpo vengono violate. Pertanto, prima di andare in spiaggia devi mangiare un po '.
  4. Poiché i ciottoli o la sabbia possono riscaldarsi fino a + 60 ° C, non è possibile prendere il sole direttamente su di essi. Meglio prendere una sedia a sdraio o un'amaca..
  5. Per proteggerti dal colpo di calore e dalla perdita di coscienza, non trascurare Panama.
  6. Il tempo di abbronzatura e il tempo di nuoto in uno stagno sono considerati insieme, poiché l'acqua passa perfettamente alla luce del sole.
  7. L'abbigliamento da spiaggia e un cappello non devono essere costituiti da materiali sintetici. Gli occhi devono essere nascosti sotto gli occhiali da sole. Cappello per scegliere uno brillante con tesa larga. I vestiti sono spaziosi, ben traspiranti.
  8. Per proteggere le tue labbra dall'essiccamento eccessivo, usa un balsamo idratante. Applicare una crema con un adeguato grado di protezione per il corpo. La crema deve essere applicata 15 minuti prima dell'esposizione al sole. È meglio abbandonare gli oli contenenti oli essenziali e scegliere uno spray, una crema o una lozione.
  9. Assicurati di portare una bottiglia di acqua naturale al limone.
  10. Il momento migliore per l'abbronzatura: dalle 9.30 alle 11.00 al mattino e dopo le 16.00.

Come scegliere una crema solare?

Scegliere una crema solare è facile. È sufficiente essere guidati dai seguenti criteri:

Tipo 1 - "alabastro" pelle, capelli e occhi sono leggeri. Nelle donne di questo tipo, un'abbronzatura non funziona, perché la pelle brucia immediatamente, diventa rossa e vesciche.

Tipo 2 - capelli e occhi chiari, pelle con una calda tonalità dorata. Fatte salve le regole di un'abbronzatura sana, i rappresentanti del secondo tipo ricevono una bella abbronzatura.

Tipo 3: pelle scura, occhi e capelli scuri. Abbronzatura, liscia e bella.

Tipo 4 - ragazze dai capelli scuri e dagli occhi scuri dalla pelle scura. Non prendono mai il sole e sfoggiano la pelle di cioccolato dopo la stagione da spiaggia..

Pertanto, più chiara è la pelle, maggiore è l'SPF della protezione solare. Tuttavia, va ricordato che non devono essere utilizzati meno di 20 SPF durante la gravidanza..

Pigmentazione in gravidanza

La ristrutturazione nel corpo di una futura madre spesso porta all'attivazione dell'ormone che causa la pigmentazione. Di conseguenza: la pelle di una donna incinta è punteggiata da macchie di varie forme e dimensioni e il loro numero è direttamente proporzionale al tempo trascorso al sole aperto. Soprattutto spesso soffrono il viso, le mani, la zona decollete.

Le macchie brunastre scompaiono dopo il parto, ma non sempre. Per proteggerti dalla pigmentazione, è meglio evitare la luce solare diretta, indossare un cappello a tesa larga e non uscire di casa senza protezione solare. Inoltre, la crema deve essere applicata anche con tempo nuvoloso.

Gravidanza e Solarium

Per gli amanti dell'abbronzatura artificiale, è meglio abbandonarlo durante la gravidanza, sostituendo una cabina soffocante con lampade con aria fresca e un sole gentile. È dimostrato che una visita al solarium può causare cancro, pigmentazione, ustioni. E poiché la pelle di una donna incinta è estremamente sensibile, puoi avere le complicazioni più gravi.

Prendendo il sole durante la gravidanza, va ricordato che a causa di un cambiamento nel background ormonale, il corpo della futura madre si abbronza molto più velocemente. E per non provocare ustioni o colpi di calore, il tempo trascorso al sole deve essere limitato.

Attenzione! L'uso di medicinali e integratori alimentari, nonché l'uso di metodi terapeutici, è possibile solo con l'autorizzazione di un medico.

Il mare e l'abbronzatura durante la gravidanza: cosa è importante sapere

In estate, molte mamme in attesa affrontano una domanda importante: è possibile prendere il sole e nuotare? E questo è naturale, perché durante la gravidanza, le donne diventano molto attente, temendo di danneggiare se stesse e il loro bambino non ancora nato. Cercheremo di rispondere a questa difficile domanda..

In ogni caso, prima di viaggiare verso il mare e visitare la spiaggia, è necessario consultare il proprio medico!

Posso prendere il sole durante la gravidanza??

Vorrei iniziare con il fatto che la gravidanza non è una malattia e, con una gravidanza normale, una moderata permanenza al sole gioverà sia alla futura mamma che al suo bambino. I raggi del sole attivano il processo di produzione della vitamina D3, che funge da principale stimolante nel processo di assorbimento nel corpo del calcio. Anche con l'assunzione regolare di preparazioni di calcio in molte donne, i capelli si attenuano e cadono, le unghie e i denti si deteriorano durante il periodo di gravidanza - tutto ciò indica una mancanza di calcio nel corpo e vitamina D3. Pertanto, essere incinta al sole è semplicemente necessario. Dato che lo scheletro del bambino si forma nelle prime fasi della gravidanza e che la deposizione dei denti futuri del bambino avviene anche nella fase di sviluppo intrauterino, quindi durante l'intero periodo di gravidanza, la donna dovrebbe essere all'aria aperta e ricevere bagni solari curativi. Esiste un termine come "elioterapia", che si traduce dal greco come guarigione solare. Gli effetti positivi del prendere il sole erano già noti nell'antica Grecia e nel XIX secolo apparvero articoli scientifici che descrivevano gli effetti benefici della luce solare. All'inizio del secolo scorso, il fisioterapista danese N. Finsen ha ricevuto il premio Nobel per il lavoro, dimostrando l'uso di "radiazioni luminose concentrate" nel trattamento di alcune malattie, tra cui il lupus.

I benefici dell'abbronzatura

Scienziati e medici hanno dimostrato che i raggi del sole sono un eccellente antidepressivo. Un sorriso sul volto della futura madre gioverà al piccolo uomo dentro di lei. Particolarmente utile è l'abbronzatura per le donne in gravidanza che mancano di luce solare nella vita di tutti i giorni, ad esempio residenti nella regione settentrionale. L'elioterapia trarrà beneficio solo in caso di gravidanza da immunoconflitto.

È importante saperlo

Durante la gravidanza, l'abbronzatura si sdraia molto più velocemente - questo è dovuto a un cambiamento nel background ormonale. Nel corpo, aumenta il livello di estrogeni, che provoca una formazione più intensa della melanina del pigmento. Quest'ultimo dona alla nostra pelle una sfumatura di cioccolato quando ci crogioliamo al sole. Di conseguenza, le future mamme devono prestare particolare attenzione alle regole di comportamento in spiaggia per evitare possibili complicazioni.

Regole di sicurezza per le donne in gravidanza

  • I raggi diretti del sole sono pericolosi: è meglio nascondersi sotto un ombrellone o all'ombra di un albero. L'ultravioletto ti troverà anche qui: non rimarrai senza abbronzatura.
  • Se la strada è sopra i + 30 ° C, non dovresti andare in spiaggia. Non è possibile prendere il sole durante le ore in cui il sole è più attivo, vale a dire dalle 11.00 alle 15.00. In questo momento, anche all'ombra, è probabile che si surriscaldi o si bruci..
  • Non è consigliabile prendere il sole, avere fame o, al contrario, con lo stomaco troppo pieno.
  • Durante il caldo, sabbia e ciottoli si riscaldano fino a 60 ° C, quindi è meglio sedersi su una sedia a sdraio. La testa dovrebbe essere leggermente sollevata..
  • Se alternate il sole con il nuoto, ricordate: il tempo trascorso in mare, fiume o piscina dovrebbe essere preso in considerazione nel tempo totale trascorso al sole. L'azione della radiazione ultravioletta è attiva anche nell'acqua..
  • Quando vai in spiaggia, dai la preferenza agli abiti spaziosi che lasciano passare l'aria, non dimenticare gli occhiali da sole e assicurati di indossare un cappello: è meglio un cappello a tesa larga. Il rossetto igienico protegge le labbra dall'asciugarsi e dalle crepe.
  • Bevi molta acqua: un costante rifornimento di umidità nel corpo ti salverà dal surriscaldamento e dalla disidratazione.
  • Assicurati di usare la protezione solare. Quando si sceglie una crema o un olio, prestare attenzione al fattore: dovrebbe essere almeno 20. Tuttavia è meglio privilegiare il massimo grado di protezione. La crema deve essere applicata sulla pelle 30 minuti prima di venire in spiaggia, nonché ogni due ore e dopo ogni bagno. Di ritorno dalla spiaggia, assicurati di risciacquare la crema e applicare il latte idratante sulla pelle.

Quali potrebbero essere le complicazioni del mancato rispetto delle precauzioni di sicurezza

Il mancato rispetto delle norme di sicurezza durante l'abbronzatura da parte di una donna incinta può causare gravi complicazioni. Un soggiorno troppo lungo sulla spiaggia sotto il sole cocente porterà a sanguinamento uterino, surriscaldamento e svenimento (durante la gravidanza aumenta il carico sul cuore), vene varicose (che progrediscono sotto l'influenza del sole), un aumento delle macchie dell'età sul viso della donna che sono apparse durante la gravidanza. Inoltre, il surriscaldamento del corpo della madre influisce negativamente sulla salute del feto in via di sviluppo: un aumento della temperatura degli organi interni della donna viene trasmesso al bambino. Il feto situato nell'utero materno non è in grado di regolare la temperatura del proprio corpo, poiché le ghiandole sudoripare non sono ancora formate e non funzionano, a differenza di un adulto. Il disastroso risultato del surriscaldamento può essere un malfunzionamento del sistema nervoso del bambino e del cervello.

Abbronzatura durante la gravidanza

Se l'idea che sia possibile prendere il sole in gravidanza, viene alla mente di molte future madri, allora molti semplicemente non pensano ai pericoli delle creme abbronzanti e le usano senza restrizioni. Questa disattenzione può avere conseguenze indesiderabili. Il fatto è che l'effetto derivante dall'applicazione dell'abbronzatura sul corpo si basa sull'azione del diidrossiacetone, che penetra nella pelle attraverso la pelle. Per questa sostanza, la barriera placentare non è un ostacolo e penetra facilmente nel sistema circolatorio del feto. I dati finali sugli effetti di questo farmaco non sono noti, sono in corso studi, ma molti medici non approvano tali effetti su un corpo in crescita.

Gravidanza e nuoto

I benefici del nuoto durante la gravidanza sono difficili da sopravvalutare. In acqua, la futura mamma acquisisce una sensazione di "pre-gravidanza", l'acqua allevia lo stress e la fatica e previene la formazione di edema. Le procedure idriche supportano perfettamente il tono, quindi sono molto utili per le vene varicose. Durante il nuoto, vengono praticati la respirazione e i muscoli di tutto il corpo, compresi i muscoli addominali, che sicuramente aiuteranno durante il parto. Nonostante tutti questi vantaggi, non dimenticare di consultare il tuo ginecologo: le controindicazioni possono essere associate non solo alla gravidanza, ma alla salute generale.

acqua

Questo articolo non è meno importante. Dovresti considerare attentamente la scelta del serbatoio in cui stai per nuotare. Prima di tutto, presta attenzione alla sua pulizia. Non è un segreto che attraverso la pelle viene stabilita una connessione tra il corpo e l'ambiente. In altre parole, entrambe le sostanze benefiche e dannose contenute nell'acqua possono penetrare nel corpo attraverso la pelle. Quindi, facendo il bagno in luoghi non approvati dagli epidemiologi c'è la possibilità di "raccogliere" febbre tifoide, dissenteria, influenza dello stomaco, epatite A virale, colera, ecc. Inoltre, la possibilità di infezione della pelle, delle mucose della gola, dell'orecchio, del naso, occhio. Ricorda, l'immunità della gestante è indebolita, quindi è più facile essere infettati. Vi consigliamo di astenervi dal nuotare in bacini con acqua corrente - laghi, stagni. Ma nuotare in piscina non sarà dannoso.

Mare durante la gravidanza

Dovremmo anche parlare del mare. Chi dubiterebbe che il bagno in mare non sia pericoloso. Così com'è I sali e gli oligoelementi contenuti nell'acqua di mare penetrano nel corpo e hanno un effetto tonico e riparatore. È dimostrato: l'acqua di mare, rispetto all'acqua dolce, migliora la funzione metabolica della pelle di oltre il 25%. Spruzzando tra le onde del mare, otterrai un leggero massaggio di tutto il corpo come piacevole bonus. Eppure, considera i dettagli del nuoto in un luogo particolare. Se il fondale è roccioso o ricoperto di corallo, acquista scarpe speciali per evitare abrasioni e graffi. Impara in anticipo le caratteristiche della fauna marina: l'incontro con meduse e alcuni pesci velenosi può causare molti problemi. Prima di immergerti nell'acqua, attendi fino a quando il calore non si sarà calmato e assicurati di fare una passeggiata lungo la spiaggia. L'aria di mare ha un effetto positivo sui processi redox, sulla pressione sanguigna e sul volume del sangue circolante. E il suono delle onde, il fruscio dei ciottoli, il colore del mare calmerà e influenzerà positivamente il benessere di uno..

Abbronzatura solare e abbronzatura durante la gravidanza: valutare i benefici e i danni

A differenza degli standard di bellezza dei secoli passati, quando il pallore della pelle era considerato un segno di aristocrazia, una bella abbronzatura uniforme rende una donna moderna più attraente. Vuoi prenderti cura di te e della futura mamma, soprattutto se è possibile prendere il sole sulla dolce costa del mare? Ma è permesso prendere il sole durante la gravidanza? È dannoso visitare il solarium?

I benefici e i danni del prendere il sole quando si trasporta un bambino

I medici non vietano alle future mamme di crogiolarsi al sole. Inoltre, in misura ragionevole, l'abbronzatura rimarrà incinta solo a beneficio di:

  1. I raggi del sole stimolano la sintesi della vitamina D nel corpo e, a sua volta, favorisce l'assorbimento di calcio e fosforo. Questo è molto importante per la formazione dello scheletro del feto, è la prevenzione prenatale del rachitismo infantile. Inoltre, la donna stessa migliora le condizioni di pelle, capelli, unghie.
    I raggi del sole contribuiscono all'assorbimento di calcio e fosforo, che è estremamente importante per la formazione dello scheletro corretto del feto
  2. Stare al sole fa bene al sistema endocrino - i processi metabolici sono attivati.
  3. L'immunità della donna incinta è rafforzata, che, quando ha un figlio, è sempre indebolita. Il corpo diventa più protetto dagli attacchi di virus..
  4. La produzione di emoglobina aumenta (ed è spesso ridotta nelle donne in gravidanza).
  5. L'abbronzatura ha un effetto benefico sul sistema nervoso di una donna incinta. Dopotutto, essendo sotto il dolce sole, l'umore di una donna aumenta - questo è dovuto alla produzione di endorfine nel corpo. L'umore positivo della madre si sente e il nascituro. L'ultravioletto promuove la produzione di ormoni della felicità nel corpo
  6. I raggi del sole hanno un effetto battericida: uccidono i germi che si trovano sulla pelle, guariscono rapidamente ferite e abrasioni e seccano l'acne.

Il potenziale pericolo di scottature

Vale la pena parlare dei benefici dell'abbronzatura solo con una moderata esposizione al sole di una donna incinta. L'abuso di prendere il sole può danneggiare il corpo di una futura madre e figlio:

  1. La pelle incinta è più sensibile ai raggi ultravioletti e si abbronza più velocemente. Le donne incinte dalla pelle chiara hanno maggiori probabilità di avere una scottatura solare, anche con una breve esposizione al sole. Inoltre, esiste un rischio maggiore di pigmentazione (un aumento del livello dell'ormone estrogeno provoca la formazione di melanina), specialmente quando una donna è geneticamente predisposta a questo. Un'abbronzatura può essere irregolare, chiazzata. Macchie di varie dimensioni appaiono sul viso, sul collo, sul decolleté, sulla schiena, sulle braccia e in altri luoghi (esiste persino una tale espressione "maschera di gravidanza"). Inoltre, non sempre scompaiono con il tempo. La pelle incinta è più sensibile agli ultravioletti e più incline alla pigmentazione
  2. Quando è esposto al sole, il corpo perde intensamente umidità. E se non si compensa la perdita di liquidi in modo tempestivo, si verificherà inevitabilmente disidratazione. Questo è molto pericoloso per una donna incinta: può causare difetti di sviluppo fetale, carenza di liquido amniotico, persino parto prematuro.
  3. Un lungo soggiorno al sole è irto di surriscaldamento. La temperatura del corpo di una donna, i suoi organi interni aumentano. Ciò può provocare disturbi nel funzionamento del sistema nervoso del feto, del suo cervello. Il surriscaldamento è anche pericoloso per svenire in una donna e sanguinamento uterino (i muscoli dell'utero si rilassano dal calore). Il surriscaldamento al sole può far svenire una donna, sanguinamento uterino e malfunzionamenti del sistema nervoso fetale
  4. Un'abbronzatura lunga secca la pelle, di conseguenza, possono apparire o aggravare smagliature (sul petto, fianchi, ecc.) Nelle aree problematiche..

Video: i benefici e i danni dell'abbronzatura (parere di un medico)

Controindicazioni per l'abbronzatura

In alcune situazioni, una donna incinta è controindicata nel prendere il sole:

  • patologia del cuore e dei vasi sanguigni (ipertensione, malattia coronarica);
  • malattie della pelle (ad esempio dermatite allergica), un gran numero di talpe sul corpo (oltre un centinaio);
  • mastopatia
  • esacerbazione di una malattia cronica;
  • diabete mellito e altre malattie endocrine;
  • patologie del sistema nervoso centrale (ad esempio epilessia, sclerosi multipla);
  • periodo di malattia infettiva, specialmente a temperatura elevata;
  • prendendo antibiotici.
Se una donna incinta ha molte talpe sul suo corpo (oltre un centinaio), allora il sole dovrebbe essere abbandonato

Inoltre, è necessario rifiutare di prendere il sole se la gravidanza procede con complicazioni, c'è una minaccia di aborto spontaneo o parto prematuro.

Il momento migliore per l'abbronzatura è il secondo trimestre. Nei periodi iniziale e tardivo, è meglio limitare il più possibile l'esposizione al sole aperto. Nel primo trimestre vengono posati tutti gli organi e i sistemi del feto, lo sfondo ormonale di una donna cambia radicalmente, quindi la reazione ai raggi del sole può essere imprevedibile. Nelle fasi successive della gravidanza, una donna soffre spesso di picchi di pressione, edema: il surriscaldamento può aggravare le sue condizioni e spesso prendere il sole è difficile.

Regole per l'abbronzatura sicura durante la gestazione

Il principio principale di stare al sole per una futura madre è la moderazione. Assicurati di osservare le seguenti raccomandazioni:

  1. Prendere il sole è consentito solo durante le ore di scarsa attività solare - fino a 11 ore e dopo 16 ore. Tra questo periodo, è molto probabile che guadagni una scottatura solare e un colpo di calore.
  2. La durata del prendere il sole all'inizio è di 20 minuti, gradualmente questa volta può essere portata fino a 50 minuti.
  3. Se la temperatura dell'aria è superiore a 30 ° C, è meglio rifiutare di prendere il sole anche a causa della possibilità di surriscaldamento. Inoltre, è inaccettabile addormentarsi sulla spiaggia.
  4. Prendere il sole è buono all'ombra degli alberi: la luce ultravioletta raggiungerà ancora la pelle e i raggi dannosi persisteranno. La donna incinta non sentirà tale stanchezza come sotto i raggi del sole aperto. Un tono di pelle scura può anche essere ottenuto essendo sotto l'ombrellone sulla spiaggia: in questo caso, i raggi ultravioletti saranno riflessi dall'acqua e dalla sabbia..
  5. Una futura mamma deve prendere il sole in un copricapo e in occhiali da sole.
  6. L'addome e la scollatura devono essere coperti con indumenti o solo un panno sottile.
  7. È indispensabile prevenire la disidratazione: una donna dovrebbe sempre avere una bottiglia di acqua naturale o un tè verde rinfrescante con lei.
  8. Un corpo caldo dovrebbe essere periodicamente raffreddato in uno stagno o in una doccia (se disponibile sulla spiaggia). Successivamente, il corpo deve essere spazzato via, poiché le gocce d'acqua focalizzeranno l'ultravioletto, che è irto di ustioni.
  9. Una futura madre deve necessariamente trattare il corpo con la protezione solare in base al fototipo della sua pelle. La crema (non deve contenere aromi e coloranti dannosi) viene applicata 20 minuti prima di prendere il sole, nonché dopo ogni trattamento con acqua. Dopo aver lasciato la spiaggia, idrata la pelle dopo aver preso il sole..

Va bene visitare un lettino abbronzante durante la gravidanza?

Alcune donne visitano regolarmente il solarium (questa è un'alternativa all'abbronzatura naturale, che non è sempre disponibile, oltre a preparare la pelle per la stagione balneare), ma non sono sicuri che ciò sia consentito durante la gravidanza.

Questa procedura ha gli stessi benefici dei bagni di sole naturali. Inoltre, non vi è alcun pericolo di scottarsi (come può essere sulla spiaggia), ovviamente, se la durata e la regolarità delle sessioni sono selezionate correttamente. Quando ci si abbronza in un lettino abbronzante non c'è praticamente alcun rischio di ustionarsi

Il "sole artificiale" emette solo raggi di tipo A e B e non vi è luce ultravioletta dannosa (i raggi di tipo C, che hanno i livelli di radiazione più elevati, sono quasi completamente assorbiti dallo strato di ozono in natura).

Per quanto riguarda il potenziale pericolo di un lettino abbronzante per una donna incinta, i rischi sono gli stessi di quelli esposti al sole (pigmentazione della pelle, surriscaldamento, perdita di umidità). Va inoltre tenuto presente che l'ultravioletto artificiale asciuga maggiormente la pelle e accelera il processo della sua pelle. Secondo molti medici, frequenti visite allo studio dell'abbronzatura aumentano anche il rischio di sviluppare melanoma (cancro della pelle).

Video: i benefici e i danni dell'abbronzatura artificiale

Controindicazioni assolute per visitare un solarium

Le controindicazioni alla visita del solarium sono le stesse del rimanere al sole. In questo modo è consentito nel secondo trimestre, se, naturalmente, il portamento del bambino va senza complicazioni. Inoltre, l'abbronzatura artificiale è molto dannosa per le donne con il primo fonotipo: bionde naturali e rosse con pelle molto chiara e sottile. Le donne non sono consigliate di visitare il solarium nel primo tipo di pelle: bionde e capelli rossi

Raccomandazioni per le future mamme che visitano un solarium

Quando si visita uno studio di abbronzatura in una posizione interessante, è necessario considerare le seguenti sfumature:

  1. Risciacquare tutti i cosmetici dal viso e dal corpo: questo ridurrà il rischio di pigmentazione.
  2. Non è necessario utilizzare fondi per migliorare l'abbronzatura (la sudorazione della pelle qui è già raggiunta più velocemente che naturalmente).
  3. Indossa un costume da bagno chiuso (petto e stomaco devono essere completamente protetti).
  4. Porta l'acqua con te.
  5. In caso di deterioramento della salute, la procedura deve essere immediatamente interrotta premendo il pulsante speciale.

Recensioni delle donne

Sono andato in spiaggia, ma in che altro modo - vivo sul mare. Ma alle 11 era già a casa. Non posso friggerlo già dalle 11, ma per 12 è già possibile bruciare. Se non ti siedi al sole, non ci sarà pigmentazione.

Lesya

https://deti.mail.ru/forum/v_ozhidanii_chuda/beremennost/beremennost_i_zagar_1405364604/

Il medico mi ha detto che è persino necessario, ma solo fino alle 11 e dopo le 17.

Clubни4к @

https://deti.mail.ru/forum/v_ozhidanii_chuda/beremennost/beremennost_i_zagar_1405364604/

Ho preso il sole un giorno per 3 mesi e sono ancora riuscito a nuotare in un lago freddo. Di conseguenza, l'abbronzatura che è rimasta bloccata non è andata al parto. Crema per il viso con raggi UV e occhiali su mezza faccia - Sono andato per il resto dell'estate. Avevo paura di tutti i tipi di punti.

Zyzy

http://www.woman.ru/health/Pregnancy/thread/3891961/

L'unico pericolo causato dalle scottature solari durante B. è la pigmentazione. Ho preso il sole per tutta la primavera, l'estate e l'inizio dell'autunno, quando ero incinta. È stato tutto fantastico.

Ju_lia

https://www.babyblog.ru/community/post/living/3098479

Ne ho anche parlato con il dottore. Mi hanno dissuaso! Sembra una pigmentazione imprevedibile. Non è consigliabile prendere il sole al sole, ma non si può parlare di un solarium.

Maria

https://www.babyblog.ru/user/Karapulia/169694

Non mi è stato permesso di rimanere incinta nel solarium. Era il 2007, oh e ***** lo ero allora - ora non vorrei fare nulla.

l'ospite

http://www.woman.ru/health/Pregnancy/thread/4432673/

La gravidanza non è un motivo per proteggersi assolutamente da tutto, anche dal sole. L'abbronzatura moderata, anche nel solarium, porterà solo benefici alla futura mamma. La cosa principale è osservare raccomandazioni importanti e assicurarsi che non ci siano controindicazioni al prendere il sole.

È possibile prendere il sole durante la gravidanza??

Articoli di esperti medici

Le donne incinte possono prendere il sole? Una domanda che interessa le future mamme la cui gravidanza è caduta al culmine della stagione balneare. Diamo un'occhiata a questo problema, scopriamo se è possibile prendere il sole durante la gravidanza, quali precauzioni seguire, cosa temere e come proteggere il futuro bambino dal sole cocente.

Durante la gravidanza, le donne si comportano con molta attenzione, poiché anche le migliori abitudini e procedure apparentemente innocue possono danneggiare il nascituro. Nel bel mezzo dell'estate, di fronte alle future madri, la domanda è acuta se le donne incinte possono prendere il sole. O durante la gravidanza dovrai dimenticare di rilassarti in spiaggia, prendere il sole e nuotare negli stagni?

La prima cosa che allarma qualsiasi donna incinta in estate sono le voci sui pericoli delle radiazioni ultraviolette, che sono abbondanti alla luce del sole. Ma questo non è un motivo per rifiutare l'opportunità di prendere il sole durante la gravidanza. Gli scienziati hanno dimostrato che le radiazioni solari possono aiutare a curare molte malattie, ovvero il sole agisce come medico.

  • Per le donne in gravidanza, le scottature solari sono principalmente di buon umore. Gli scienziati hanno dimostrato che i raggi del sole sono i migliori antidepressivi. E se la mamma è di buon umore, allora il bambino è felice!
  • Un altro fatto a favore dell'abbronzatura durante la gravidanza è che i raggi del sole accelerano il metabolismo, cioè il metabolismo. L'immunità indebolita dalla gravidanza migliora, il corpo acquista forza e combatte attivamente microbi e batteri dall'ambiente.
  • L'abbronzatura durante la gravidanza aumenta la quantità di emoglobina nel sangue e migliora il funzionamento delle ghiandole endocrine. Previene l'osteoparosi, cioè una malattia associata a danno osseo.
  • I raggi del sole contribuiscono alla produzione di vitamina D, che è responsabile della salute del futuro bambino. Questa è un'eccellente prevenzione del rachitismo infantile..

Un'abbronzatura durante la gravidanza sarà utile a quelle madri a cui manca il sole. Stiamo parlando di residenti nelle regioni settentrionali e fredde. Inoltre, l'abbronzatura durante la gravidanza aiuterà a far fronte agli immunoconflitti..

Abbronzatura durante la gravidanza

L'abbronzatura durante la gravidanza è consentita, ma è necessario prestare attenzione. La prima cosa che devi sapere è il fatto che l'abbronzatura va molto più veloce durante la gravidanza. Ciò è dovuto a cambiamenti nel background ormonale: il livello di estrogeni aumenta, per questo motivo la melanina del pigmento si forma intensamente. A causa di ciò, la pelle acquisisce una sfumatura abbronzata al cioccolato. Le future madri dovrebbero fare attenzione a prendere il sole al sole, poiché ciò può portare a conseguenze negative.

Abbronzatura durante la gravidanza e regole di sicurezza:

  • Evita la luce solare diretta, rilassati sotto un ombrellone o all'ombra di un gazebo. Se temi di andartene senza abbronzatura, allora invano, perché l'abbronzatura ti troverà qui.
  • Prestare particolare attenzione alla temperatura fuori dalla finestra. Se il termometro è sopra + 30 ºС, allora è meglio non andare in spiaggia, sotto il sole cocente. È meglio prendere il sole al mattino e alla sera, ma dalle 11 alle 15 è meglio astenersi dal rilassarsi al sole. Quindi, come puoi ottenere una scottatura solare e un colpo di calore.
  • Se hai intenzione di rilassarti su una spiaggia di ciottoli, non dimenticare che i ciottoli si scaldano molto sotto il sole, quindi porta con te un tappeto o un copriletto e, soprattutto, una sedia a sdraio.
  • Non andare in spiaggia immediatamente dopo pranzo o a stomaco vuoto. Ciò influirà negativamente sul tuo benessere sotto il sole cocente..
  • Indossa abiti leggeri e spaziosi che non ostacolino i tuoi movimenti e permetteranno all'aria di passare attraverso la spiaggia o rilassarsi sotto il sole. Non dimenticare il cappello e gli occhiali da sole.
  • Se fai i bagni di sole e fai il bagno, non dimenticare che la radiazione ultravioletta è attiva anche nell'acqua e sulla terra, quindi non esagerare con il riposo sotto il sole.
  • Bevi più acqua, questo proteggerà il corpo dalla disidratazione. Usa un rossetto igienico, eviterà di seccare le labbra e le crepe.

Ricorda che l'inosservanza delle norme di sicurezza per l'abbronzatura durante la gravidanza può causare molte complicazioni. Una lunga esposizione al sole può causare sanguinamento uterino, svenimento, colpo di calore e causare macchie di età sul corpo e sul viso di una donna incinta.

Abbronzatura precoce

L'abbronzatura nelle prime fasi della gravidanza è possibile, ma, come nel secondo e terzo trimestre, è necessario rispettare le regole dell'abbronzatura sicura..

Durante l'abbronzatura nelle prime fasi della gravidanza, è necessario:

  1. Inizia gradualmente a prendere il sole senza prendere il sole zelante. Basta mezz'ora, gradualmente puoi aumentare il tempo.
  2. Nelle prime fasi della gravidanza, prendere il sole è fino alle 11 e dopo le 18 pm.
  3. Non dimenticare la protezione solare, che proteggerà te e il tuo bambino dalle radiazioni ultraviolette..

Non sederti fuori sotto il sole, poiché l'abbronzatura nelle prime fasi della gravidanza può provocare un colpo di calore. Se hai ancora un colpo di calore, allora un sacco di bere, riposo a letto e una consultazione con un ginecologo ti aiuteranno a sbarazzarti dei sintomi e non danneggiare il nascituro.

Abbronzatura istantanea durante la gravidanza

Molte madri usano l'abbronzatura istantanea durante la gravidanza e non si preoccupano delle conseguenze. Ma è possibile usare l'abbronzatura istantanea durante la gravidanza o può danneggiare la salute del nascituro?

Per un'abbronzatura istantanea utilizzare una crema autoabbronzante che dona alla pelle un colore dorato e abbronzato, come con un'abbronzatura naturale e naturale. Il fatto è che quando si utilizza la crema per l'abbronzatura istantanea, si espone la pelle all'azione del diidrossiacetone, che penetra attraverso la pelle nel sistema circolatorio. L'uso di questa crema durante la gravidanza espone teoricamente il bambino al pericolo, poiché la barriera placentare non costituisce un ostacolo all'ingresso di sostanze nocive nel bambino attraverso il sistema circolatorio.

Non ci sono dati esatti sull'effetto dell'abbronzatura istantanea sulla gravidanza. Poiché non sono stati ancora condotti studi che confermerebbero il danno dell'abbronzatura su un organismo in crescita. Ricorda che molti medici non approvano l'uso dell'abbronzatura istantanea durante la gravidanza. Pertanto, pensa attentamente prima di mettere il potenziale pericolo per il nascituro..

Crema per abbronzatura durante la gravidanza

La crema dall'abbronzatura durante la gravidanza aiuta a proteggere il corpo e il nascituro dagli effetti dannosi dei raggi ultravioletti. Andando in spiaggia, non dimenticare di scegliere la giusta protezione solare. Una buona crema abbronzante dovrebbe abbronzarsi, ma conservare una radiazione solare dannosa. Per le donne in gravidanza, la crema solare dovrebbe avere il massimo livello di protezione..

Le creme Sunblock sono facilmente lavabili via con acqua, quindi non dimenticare di applicare il prodotto dopo il bagno. A proposito, prima di andare in spiaggia, la crema si trova, si applica 20 minuti prima dell'inizio del sole. Quando si sceglie e si acquista la protezione solare, è necessario prestare particolare attenzione all'indice SPF. L'SPF è un fattore di protezione dalle radiazioni solari. La scelta di SPF dipende dal tipo di pelle e dall'area in cui prevedi di prendere il sole. Ricorda che SPF mostra quante volte puoi aumentare il tempo al sole usando uno spray o una crema solare.

Le donne in gravidanza dovrebbero sapere che prima di applicare la protezione solare, è necessario eseguire un test cutaneo. A causa dei cambiamenti ormonali nel corpo di una donna incinta, può verificarsi una reazione allergica anche a un prodotto che è ben assorbito dal corpo prima della gravidanza. Non dimenticare che dopo aver usato la crema solare, dopo un'esposizione prolungata al sole, applicare dopo la crema solare. Dopo aver preso il sole, puoi fissare una bella abbronzatura al cioccolato sulla pelle e prevenire la comparsa di macchie dell'età..

Abbronzatura durante la gravidanza nel solarium

L'abbronzatura durante la gravidanza in un solarium è un'altra opportunità per ottenere rapidamente la pelle abbronzata, usando le radiazioni ultraviolette artificiali. Quando ti abbronzi in un lettino abbronzante durante la gravidanza, dovresti ricordare che non sono stati ancora condotti studi che dimostrerebbero il danno o il beneficio dei lettini abbronzanti per il corpo e il nascituro.

I medici non possono rispondere accuratamente alla domanda se è possibile prendere il sole in un solarium durante la gravidanza, ma non raccomandano questa procedura. L'abbronzatura artificiale è più sicura dell'abbronzatura naturale, in quanto impedisce la possibilità di surriscaldamento, ma ciò non esclude una serie di altri problemi e complicazioni..

L'abbronzatura durante la gravidanza in un lettino abbronzante ha una serie di regole:

  • La sessione non dovrebbe durare più di 20 minuti.
  • È severamente vietato visitare il solarium se, oltre alla gravidanza, si hanno malattie come diabete mellito, disturbi della tiroide e mastopatia.
  • Non prendere il sole nudo, coprire le aree sensibili del corpo.
  • Durante la sessione, utilizzare occhiali speciali, poiché l'abbronzatura nel solarium senza di essi può provocare ustioni sulla retina.
  • Prima di iniziare una sessione di abbronzatura in un solarium, assicurati di risciacquare i cosmetici e non usare profumi, poiché ciò può causare reazioni allergiche.

L'abbronzatura durante la gravidanza in un lettino abbronzante può causare macchie di età a causa di cambiamenti ormonali nel corpo. Inoltre, durante la gravidanza, è facile surriscaldarsi nel lettino abbronzante, quindi controlla il tempo di permanenza nel lettino abbronzante, se hai comunque deciso di abbronzarti artificialmente durante la gravidanza.

Abbronzatura istantanea durante la gravidanza - recensioni e commenti

Prima di decidere un'abbronzatura istantanea durante la gravidanza, ogni mamma dovrebbe leggere le recensioni di coloro che hanno deciso questa procedura.

È difficile abbronzarsi istantaneamente durante la gravidanza, poiché esiste il rischio di complicanze e di sviluppo di malattie. Un'abbronzatura può causare un aborto, cioè un aborto spontaneo, provocare sanguinamento o diventare una minaccia di scarico prematuro di liquido amniotico.

Abbronzatura istantanea durante la gravidanza, recensioni di gestanti:

Olga, 24 - "Abbronzatura istantanea, una procedura interessante che in un paio di minuti dona alla pelle il colore di un mese di riposo in mare sotto il sole".

Prima della gravidanza, ho usato i servizi di abbronzatura istantanea, sono andato nel solarium e ho usato creme per l'abbronzatura. Ho provato la procedura durante la gravidanza. L'unico inconveniente era che dovevo aspettare 8 ore dopo la procedura prima di lavare, mentre avvertivano nel salone che l'abbronzatura poteva scendere.

Irina, 32 - "L'abbronzatura istantanea è la procedura più inappropriata durante la gravidanza".

Non ho trovato i vantaggi dell'abbronzatura istantanea, poiché immediatamente dopo la procedura, l'intera abbronzatura artificiale era sui miei vestiti. Inoltre, l'abbronzatura è venuta via non uniformemente. Immagina, la parte posteriore è bianca e le mani e le caviglie sono abbronzate. Ancora una volta ero convinto che la gravidanza non fosse il momento di sperimentare.

Tatyana, 40 anni - "Avevo paura, ma ho ancora deciso".

Ho deciso di abbronzarmi durante la terza gravidanza e non me ne sono pentito. L'abbronzatura è andata avanti uniformemente, nonostante il fatto che io abbia una pelle piuttosto capricciosa e un'abbronzatura naturale non dura più di due o tre giorni. Sono soddisfatto della procedura, l'unico inconveniente è che il prezzo morde dolorosamente.

Alexandra, 19 - "Un modo sicuro per essere belli durante la gravidanza".

Non appena ha scoperto di essere incinta, ha deciso di prendersi cura di se stessa con cura. Nel secondo trimestre sono andato nel solarium. Ho eseguito 4 procedure per 15 minuti, in linea di principio sono soddisfatto del risultato. L'unico inconveniente, dopo l'ultima procedura, l'intero risultato è rimasto sui fogli. Il medico ha spiegato questo con interruzioni ormonali.

Zhenya, 27 - "L'abbronzatura artificiale durante la gravidanza è uno spreco di denaro"

Ragazze, future mamme, non rischiate la vostra salute! Prima del nuovo anno, nel quinto mese di gravidanza, decise di diventare un mulatto, comprò uno spray per l'abbronzatura e le dispiaceva molto. Spruzzato un amico che lavora come estetista. Dopo aver usato l'abbronzatura, una piccola eruzione cutanea rossa si diffuse in tutto il mio corpo, che pruriva terribilmente. Il risultato è stato terribilmente spaventoso, poiché non sapevo come trattare questa allergia, ho dovuto lavare il mio corpo con lozioni di camomilla. Ha aiutato a sbarazzarsi del prurito e la vernice è gradualmente sbiadita..

È possibile prendere il sole durante la gravidanza - dipende da te. Ma ricorda che non sei protetto dagli effetti che l'abbronzatura artificiale o l'esposizione al sole possono causare. Proteggi la tua salute e la salute del bambino, perché hai sempre tempo per prendere il sole!

Gravidanza e prendere il sole.

L'estate tanto attesa è arrivata e la stagione delle vacanze è iniziata. Infine, puoi rilassarti dal freddo e ottenere una grande abbronzatura di colore bronzo, crogiolarti nei delicati raggi del sole. Tutti lo stanno sognando. E le future madri, in attesa dell'apparizione del loro bambino, non fanno eccezione.

Pertanto, molte donne stanno pensando se le donne incinte possono prendere il sole. È utile? Quali sono le caratteristiche nelle diverse fasi della gravidanza? Quali sono le regole e le caratteristiche del prendere il sole durante la gravidanza?

Tutte le informazioni su questo sotto.!

Caratteristiche degli effetti dell'abbronzatura sulla donna incinta

Per le future mamme, il sole è un'ottima fonte di vitalità ed energia. Tuttavia, una lunga esposizione al sole è rischiosa per le donne in gravidanza. Il sole in modo speciale colpisce il corpo delle donne in posizione. Perché le donne incinte non dovrebbero prendere il sole a lungo?

  • In primo luogo, l'abbronzatura prolungata contribuisce al surriscaldamento dell'intero organismo. Un bambino può soffrire di questo, perché con un grave surriscaldamento, lo sviluppo del cervello di un bambino non ancora nato può essere seriamente influenzato. Un'aumentata dose di raggi ultravioletti può danneggiare il sistema nervoso del bambino.
  • In secondo luogo, un'esposizione prolungata ai raggi ultravioletti diretti porterà alla distruzione dell'acido folico. Ciò danneggerà lo sviluppo mentale e fisico del bambino..
  • In terzo luogo, con un'esposizione prolungata al sole, la pressione sanguigna può saltare. Pertanto, un'abbronzatura lunga ed eccessiva durante la gravidanza può portare alla comparsa di sanguinamento uterino.

Prima di prendere il sole, le donne in gravidanza dovrebbero consultare un medico! e solo dopo la sua approvazione per prendere il sole!

Se ci sono controindicazioni e il divieto di un medico, è severamente vietato prendere il sole.!

Controindicazioni all'abbronzatura e al pericolo per il corpo e il feto di una donna incinta

La maggior parte degli esperti afferma che l'abbronzatura ha controindicazioni per le donne in gravidanza. Lo spiegano in questo modo:

  • l'aria secca e calda influisce negativamente sulla salute;
  • c'è la possibilità di diventare vittima di un colpo di sole;
  • essendo sulla spiaggia, puoi ferire lo stomaco, il che porterà a un'infezione;
  • con un'enorme folla di persone, è possibile ferire lo stomaco (ad esempio, una palla che vola via);
  • i raggi del sole sono pericolosi per una donna incinta se il suo corpo ha molte talpe

Sebbene prendere il sole sia utile, ma c'è ancora qualche pericolo per il bambino e sua madre:

  • Dall'esposizione prolungata alla luce solare sul corpo di una donna incinta, la comparsa di macchie dell'età. Fondamentalmente, appaiono su viso, schiena, mani, orecchie, collo. Ma non tutte le donne in gravidanza subiscono la pigmentazione, ma solo quelle che hanno una predisposizione. Gli specialisti consigliano a queste donne il minor tempo possibile sotto il sole.
  • Alle donne incinte non è raccomandato di surriscaldare il proprio corpo, poiché è molto pericoloso per i bambini non ancora nati. L'aumento della temperatura corporea della madre influisce negativamente sullo sviluppo del sistema nervoso del bambino.
  • Puoi prendere una scottatura solare. Principalmente riguarda le donne con la pelle chiara.
  • Con l'abbronzatura prolungata durante la gravidanza, può verificarsi disidratazione..

Prima di visitare la spiaggia, è necessario consultare il proprio medico e osservare tutte le misure di sicurezza prima di prendere il sole e in spiaggia.

Regole per abbronzarsi al sole, a seconda del trimestre

Condizionalmente, la gravidanza consiste in tre trimestri. Pertanto, per ciascuno di essi, la procedura di abbronzatura durante la gravidanza ha le sue caratteristiche e le sue regole..

Primo trimestre

È possibile prendere il sole nelle prime fasi della gravidanza, cioè nel primo trimestre? Nelle prime fasi della gravidanza, è consentito godersi liberamente il sole splendente. Le precauzioni non sono così severe come nelle ultime fasi della gravidanza:

  • Si raccomanda di ridurre il tempo trascorso sotto i raggi ultravioletti. Non rischiare. La più grande attività solare si osserva dalle 10.00 alle 16.00. Al momento, in genere non puoi essere sulla spiaggia.

Si sconsiglia di rimanere sotto il sole aperto per più di 10 minuti per le donne in gravidanza affette da malattie cardiache e disturbi circolatori.

  • In qualsiasi fase della gravidanza, per proteggerti dal sole, dovresti coprire la testa con una sciarpa o un cappello.
  • Il sole è in grado di accelerare tutti i processi che si verificano nel corpo. Quindi c'è la possibilità di ottenere un attacco.
  • Un'abbronzatura per una donna incinta "si attacca" più velocemente di una donna normale. Ciò è dovuto alla produzione accelerata di ormoni, quindi il colore della pelle sarà saturo. Ma c'è il pericolo di scottature.

Controlla il tuo tempo al sole e usa creme protettive.

Ora sai se è possibile prendere il sole nel primo trimestre di gravidanza. Ma non dimenticare di stare attento e prenderti cura di te sulla spiaggia.!

Secondo trimestre

Posso prendere il sole nel secondo trimestre di gravidanza? È possibile, ma è necessario osservare le regole:

  • È indesiderabile rimanere al sole aperto più a lungo di quanto dovrebbe essere. In questo momento, c'è un'alta probabilità di diventare coperti con macchie marroni in tutto il corpo. La pigmentazione si verifica durante l'attività solare..
  • Scegli un'area ombreggiata per il relax..

Anche seduta all'ombra, una donna incinta può abbronzarsi bene.

  • Non puoi prendere il sole nella sabbia e nei ciottoli. Meglio prendere il sole usando un lettino..

Se la temperatura dell'aria esterna supera i 30 ° C, è meglio non andare in spiaggia.

Terzo trimestre

Le donne incinte possono prendere il sole negli ultimi stadi, cioè nel terzo trimestre? È possibile, ma nelle ultime fasi della gravidanza, il rispetto delle misure di sicurezza per rimanere al sole dovrebbe essere significativamente rafforzato. Non puoi pensare che se il feto non è più piccolo, nulla lo minaccia. Devi essere vigile.

  • Prima di andare in spiaggia, non mangiare molto. Un eccesso di cibo influirà negativamente sul benessere della futura madre.
  • Un altro dettaglio importante è la protezione solare della pelle del collo e dell'addome..

quando prendi il sole, devi sempre coprire lo stomaco.

  • Si consiglia di bere molti liquidi. Ciò contribuirà ad evitare la disidratazione..
  • Il corpo deve essere sempre raffreddato (fare la doccia o fare il bagno in uno stagno).
  • È vietato addormentarsi sulla spiaggia. C'è la possibilità di surriscaldarsi da questo e ottenere un colpo di sole..

Regole generali per l'abbronzatura sicura per le donne in gravidanza in ogni momento

Come abbronzare le donne in gravidanza in modo corretto e sicuro? Dovresti monitorare il tuo benessere e seguire le regole seguenti:

1. Devi prendere il sole solo nelle ore sicure! Soggiornare sulla spiaggia o una lunga esposizione al sole dopo le 10 e fino alle 16 è severamente proibito!

2. È meglio essere all'ombra di alberi o di un ombrello, è vietata l'abbronzatura sotto i raggi diretti. Qui in questo articolo ci sono informazioni dettagliate sull'abbronzatura all'ombra..

3. Uscire al sole solo con un copricapo! È meglio se si tratta di un cappello a tesa larga che protegge bene la testa..

4. Non puoi stare al sole per più di mezz'ora.

È vietata una lunga abbronzatura durante la gravidanza..

5. Al sole, bevi molta acqua pura e pura! La disidratazione non è accettabile.

6. Sdraiato solo su una sedia a sdraio o un'amaca! Non puoi sdraiarti su una spiaggia sabbiosa e ciottoli.

7. Indossa un costume da bagno realizzato con tessuti naturali e copri lo stomaco.

Ci sono costumi da bagno speciali per le donne incinte, dare la preferenza a loro

8. Utilizzare solo filtri solari di alta qualità e sicuri! Maggiori informazioni su questo sotto..

Quale crema solare è adatta per una donna incinta?

La migliore protezione contro gli effetti della luce solare per le donne in gravidanza è l'uso della protezione solare. Ma quale rimedio per l'abbronzatura sarà sicuro per le donne in gravidanza?

1. Scegli una crema solare di qualità con una buona composizione naturale. Dovresti studiare attentamente i componenti costitutivi della crema, in modo da non danneggiare il bambino.

2. Alle future mamme si consiglia una crema che contenga componenti come amido, biossido di titanio, ossido di zinco. Questi componenti fungono da scudo contro l'esposizione ai raggi ultravioletti. Non appena la crema arriva sulla pelle, si forma immediatamente un film che può riflettere la luce ultravioletta.

3. Una crema solare di alta qualità dovrebbe contenere ingredienti naturali: vari ingredienti vegetali (ad esempio aloe, tè verde), vari oli naturali, vitamina E, C, minerali.

4. Non è raccomandato l'uso di una crema con un alto contenuto di sostanze sintetiche e aggressive, con presenza di sostanze coloranti, aromi, alcool.

5. Non dimenticare di scegliere una crema in base al tuo fototipo. Esistono i seguenti fototipi:

  • il primo fototipo sono donne di carnagione chiara e bionde;
  • il secondo fototipo - donne con pelle leggermente più scura del primo tipo;
  • il terzo fototipo sono donne dai capelli scuri e dalla pelle scura;
  • il quarto fototipo: la pelle è molto scura, i capelli sono scuri.

In conclusione, possiamo concludere. Le donne incinte sono autorizzate a prendere il sole. La cosa principale è osservare tutte le precauzioni necessarie. Non abusare di essere al sole. Se la donna incinta è in buona salute, non ci sono controindicazioni, quindi solo una vacanza al mare ne trarrà beneficio.

Ora sai se è possibile prendere il sole durante la gravidanza e come farlo nel modo giusto. Non dimenticare di seguire le regole di abbronzatura sicura per le donne in gravidanza, ascoltare il tuo corpo e seguire tutte le raccomandazioni del medico!

Up