logo

Essere incinta è tutta una "scienza". Ci sono così tante sfumature diverse in cui è così facile confondersi o perdere qualcosa di importante. Ad esempio, la registrazione. Tutti sanno che le donne in gravidanza devono andare dal medico e registrarsi. Ma quando è meglio farlo - le opinioni differiscono. In effetti, qualcuno generalmente non "andrà dai dottori" prima della fine della gravidanza, mentre altri, con l'aiuto di un ginecologo, si assicurano che un omino si sia sistemato nella pancia e ci sono quelli che praticamente si "trasferiscono" nella clinica prenatale per l'intero periodo della gravidanza.

Non affrettiamoci da un estremo all'altro e discutiamo seriamente della questione della registrazione per la gravidanza.

Perché è necessario registrarsi per la gravidanza?

L'argomento principale a favore della contabilità tempestiva della gravidanza è la garanzia della salute della futura mamma e del suo bambino. È nel primo trimestre di gravidanza che si formano quasi tutti gli organi del feto. E se una donna ha delle deviazioni nella salute, ciò può riflettersi in modo estremamente negativo sul suo futuro bambino. Ma con la diagnosi tempestiva di una malattia - c'è ogni possibilità di proteggersi da molti problemi. Già al primo esame alla prima data possibile, il medico può determinare il possibile decorso della gravidanza. Fin dall'inizio della "situazione interessante" è molto importante passare attraverso tutti gli esami necessari:

  • Determinazione del gruppo sanguigno e del fattore Rh;
  • Analisi del sangue generale;
  • Analisi delle urine generale;
  • Urina batterica;
  • Screening per HIV, sifilide;
  • Diagnosi di epatite virale B;
  • Uno striscio per l'esame citologico;
  • Prima ecografia.

Il medico misurerà anche la pressione sanguigna, il peso e le dimensioni del bacino. Dopo aver raccolto tutti i dati, determinerà o confuterà qualsiasi gruppo a rischio, stabilirà l'età gestazionale e la data stimata di nascita.

Inoltre, già al momento della registrazione ti verranno consegnati una carta di scambio e un certificato di nascita, che saranno necessari per entrare in ospedale. Durante la gravidanza, le informazioni sul suo corso, i risultati delle analisi e degli esami saranno registrati nella scheda di scambio. Nella tua scheda di gravidanza individuale verranno registrati i tuoi dati personali e tutti i dettagli dell'anamnesi.

Quando registrarsi?

Il periodo di registrazione ottimale va dalle 7 alle 12 settimane. Molti medici non raccomandano di farlo prima, anche se la gravidanza è confermata. Fino a 8 settimane, un'alta probabilità di aborto spontaneo. E sebbene la pratica dimostri che fin dalle prime settimane una donna sta cercando di proteggere il bambino desiderato, è comunque meglio fidarsi completamente di Madre Natura. E dopo 8 settimane, puoi procedere con sicurezza alla consegna di tutti i test necessari e sottoporsi a esami con i medici giusti. La prima ecografia è di solito prescritta a 11 settimane, quindi la donna è registrata. A proposito, secondo la legge russa, a una donna che si è registrata per una gravidanza prima di 12 settimane viene corrisposta un'indennità forfettaria (dal 1 ° gennaio 2012 il suo importo è di 465,20 rubli).

Come registrarsi?

Devi solo andare in qualsiasi clinica prenatale con un passaporto e una polizza assicurativa obbligatoria (non scaduta!) E scrivere una dichiarazione indirizzata al gestore. Allo stesso tempo, la registrazione della residenza non ha importanza. Puoi essere osservato in qualsiasi istituzione medica del nostro paese. Se non ti stai registrando sul display LCD nel luogo di residenza, dovrai anche fornire un estratto della tua carta ambulatoriale e un certificato di cancellazione presso la clinica prenatale nel tuo luogo di residenza. Hai anche tutto il diritto di essere osservato in qualsiasi clinica retribuita, che sicuramente ti deve dare una carta di scambio con la quale partorirai dopo 20-22 settimane di gestazione.

Bene, la gravidanza non è solo piacere, ma anche molte preoccupazioni. Siamo sicuri che farai fronte a tutto e darai alla luce un bambino forte e sano! In bocca al lupo!

Come, quando e perché registrarsi per la gravidanza

Alcuni credono che tu debba scappare in ospedale il più presto possibile e alcuni, al contrario, sono in ritardo fino all'ultimo momento. Quindi, vediamo cosa dicono i medici sull'occasione e quando è necessario registrare una donna incinta?

Ci sono restrizioni per la registrazione??

Vorrei iniziare subito con il fatto che lo stato non limita in alcun modo una donna incinta e le consente di essere osservata in qualsiasi clinica prenatale, indipendentemente dal fatto che viva o meno all'indirizzo indicato. Ha anche il diritto di registrarsi in una clinica privata ed essere osservata lì prima della consegna. Ma, come dimostra la pratica, molto spesso le donne vanno in ospedale nel luogo di registrazione, dove sono state osservate per tutta la vita. Questo approccio consente non solo di raccogliere una storia completa della donna incinta, ma anche di valutare le malattie che ha sofferto, le patologie croniche esistenti, nonché il quadro clinico generale.

Il fatto che una donna sia rimasta incinta, apprende dopo circa 3-4 settimane, quando il prossimo periodo mestruale è assente. Questo è un evento importante per ogni coppia, che porta molta non solo gioia, ma anche responsabilità. La priorità per ogni donna incinta è la registrazione tempestiva.

Secondo la legge federale, indipendentemente da quanto tempo una donna è registrata, ha il diritto di fornire assistenza medica gratuita per tutto il periodo, compresa la nascita libera. Cioè, andare in clinica per la registrazione durante la gravidanza è un desiderio puramente individuale di tutti. Tuttavia, prima inizi a essere monitorato da un medico e monitora lo stato di salute e del bambino, meno è probabile che ci siano rischi indesiderati.

Quando registrarsi?

Come abbiamo già detto, l'assistenza medica durante la gravidanza è un prerequisito, indipendentemente dal fatto che la futura mamma fosse registrata o meno. Tuttavia, una donna dovrebbe monitorare il suo stato di salute e il corretto sviluppo del feto in qualsiasi periodo di gestazione. In effetti, molto spesso l'aborto si verifica proprio nelle prime fasi. Pertanto, è molto importante registrarsi in tempo..

Ora sulla cosa più importante. Il periodo ottimale per la stadiazione va dalle 7 alle 12 settimane di gravidanza. Molto spesso, le donne incinte vanno in clinica all'ottava settimana. Prima delle scadenze, ovvero 6-7 settimane, non è necessario registrarsi. Questo vale solo per quelle donne che si sentono bene e la gravidanza non è accompagnata da deviazioni nel benessere, vale a dire, non ci sono dolori nell'addome inferiore, vertigini e altri segni insoliti.

Il termine per la registrazione di una donna incinta è la 30a settimana. Dal momento che in questo momento una donna disegna per sé un congedo di maternità. Se prima non è andata in ospedale per altri motivi, allora, ovviamente, può essere osservata anche dalla 30a settimana.

Certo, ci sono quelli che, fino al secondo mese, non sanno ancora di avere un bambino, quindi il loro periodo di visita in ospedale è in ritardo per buoni motivi. Durante questo periodo, è già possibile valutare il corretto sviluppo dell'embrione, nonché il corso generale della gravidanza. Ma la prima ecografia viene eseguita in gravidanza 11-12 settimane.

Perché registrarsi?

Dopo la registrazione per la gravidanza, puoi essere regolarmente osservato da un medico che monitorerà la tua salute e monitorerà lo sviluppo del feto. Il termine va da 7 a 12 settimane, il codice deve essere registrato per la gravidanza, si riferisce al primo trimestre. Durante questo periodo, il bambino forma tutti gli organi necessari, quindi, se una donna ha malattie concomitanti o una mancanza di oligoelementi, ciò influenzerà direttamente il bambino. Questo è l'obiettivo principale della gestione tempestiva e del monitoraggio regolare..

Dopo essersi registrato, già alla prima chiamata il medico prescriverà gli esami necessari:

  • Analisi generale di sangue e urina;
  • Coltura batterica di urina e striscio;
  • Determinazione del fattore Rhesus e del gruppo sanguigno;
  • Ricerca su sifilide, HIV, epatite;
  • ECG;
  • Esame di specialisti ristretti - ORL, oculista, cardiologo, terapista;
  • Ultrasuoni (12 settimane).

Oltre a sottoporsi ai test e agli ultrasuoni, il medico misurerà peso, altezza, dimensioni del bacino e pressione. Tali esami saranno effettuati in ogni trimestre per monitorare il buon esito della gravidanza e, se necessario, prescrivere misure terapeutiche e di benessere. Con l'aiuto degli ultrasuoni sarà possibile impostare in modo più preciso la data del concepimento, nonché determinare la data futura di nascita.

Nel primo trimestre viene prescritta la selezione. Questo è un metodo di esame più costoso, che oltre all'ecografia e alla raccolta di test di cui sopra comprende lo studio dei cromosomi genetici dei genitori per escludere possibili patologie congenite.

Oltre a monitorare la salute, una donna incinta registrata riceve ulteriori benefici:

  • Raccomandazioni di un medico su una corretta alimentazione e stile di vita;
  • Se non ti senti bene, puoi scrivere un congedo per malattia;
  • Ulteriori vantaggi, nonché una serie di farmaci gratuiti per farmacie;
  • Con registrazione tempestiva fino a 12 settimane, incinta dopo la nascita
  • il bambino riceverà un pagamento una tantum statale.

Un altro importante punto di osservazione da parte di un medico durante la gravidanza è la scheda di scambio. Alla prima visita, indipendentemente dalla settimana in cui andrai in ospedale, il medico curante aprirà una scheda di scambio in cui verranno inseriti tutti i dati relativi ai risultati degli esami e al corso della gravidanza. È richiesto per il ricovero in ospedale.

Cosa ti serve per registrarti alla clinica prenatale

Abbiamo detto in precedenza che puoi essere osservato in qualsiasi clinica senza riferimento all'indirizzo di registrazione, ovvero dove ti trovi più a tuo agio. Hai lo stesso diritto di scegliere un medico. Alcune donne in gravidanza preferiscono cliniche private. Tuttavia, prima di ricevere assistenza su base retribuita, specifica tutte le sfumature, per quanto tempo ti condurranno e quanto costano gli esami aggiuntivi: test, ultrasuoni, ECG e così via.

Ma prima di registrarti per la gravidanza, prepara in anticipo tutti i documenti necessari. Avrai bisogno di un passaporto, polizza assicurativa medica e SNILS, e devi anche scrivere una dichiarazione al momento della domanda. Il risultato di queste azioni è la creazione di una carta ambulatoriale. Con lei in futuro, puoi andare in un'altra clinica, in caso di cambio di residenza o insoddisfazione della qualità dei servizi della clinica.

Possono rifiutarsi di registrarsi in ritardo?

La legge non stabilisce alcun obbligo per una donna incinta, in quale periodo di gravidanza dovrebbe essere registrata e se del tutto. Tali azioni sono l'iniziativa della donna, poiché qui i suoi interessi sono principalmente perseguiti: la salute del bambino e la consegna sicura. E la mancanza di un monitoraggio regolare ricade interamente sotto la responsabilità della donna incinta e aumenta i rischi di sviluppo di processi patologici.

Tuttavia, se una donna non si registra in modo tempestivo, vale a dire prima di 30 settimane, allora non sarà in grado di andare ufficialmente in congedo di maternità e ricevere pagamenti regolari. Questa è l'unica restrizione che ti riguarda. In tutti gli altri casi, indipendentemente dal periodo di permanenza, le cliniche prenatali non saranno in grado di rifiutare l'ammissione o un ulteriore monitoraggio. Pertanto, decidi tu quando registrarti e quale medico ti osserverà.

Video: perché è necessario registrarsi nel primo trimestre di gravidanza?

Attenzione! Questo articolo è solo a scopo informativo e in nessun caso è materiale scientifico o consulenza medica e non può sostituire la consultazione di persona con un medico professionista. Per diagnosi, diagnosi e trattamento, contattare un medico qualificato!

Registrazione della gravidanza

7, 18 agosto alle 11:36

Sommario

La gravidanza non cambia solo il corpo, la visione del mondo e le abitudini di una donna, ma spesso agisce come un enorme fattore organizzativo. Per me personalmente, tutte queste passeggiate con pezzi di carta negli uffici sono sempre sembrate insopportabili tormenti. In generale, qualsiasi contatto con l'ufficio, la necessità di venire da qualche parte all'ora stabilita (a meno che non sia un lavoro), mettermi in fila e altre realtà dell'età adulta mi ha portato all'angoscia e allo stupore. La consapevolezza dell'onere della responsabilità per la vita futura in qualche modo durante la notte mi ha reso una persona responsabile. E il primo passo in questa trasformazione è stata la registrazione per la gravidanza. In qualche modo, il nostro ginecologo è stato in grado di spiegare chiaramente che le battute erano finite ed era tempo di prendere una decisione.

Perché registrarsi per la gravidanza

No, certo, non è necessario. Ma! Ci saranno difficoltà con i pagamenti. La maggior parte delle donne in maternità lasciano valore ogni, anche il più piccolo, flusso di cassa. Questa è l'assenza di un certificato di nascita, che può essere applicato all'inizio della gravidanza a qualsiasi clinica prenatale per la registrazione sulla gravidanza e quindi a qualsiasi ospedale municipale per fornire assistenza medica gratuita durante il parto. E, soprattutto, perderai una costante supervisione medica durante la gravidanza, e questo è un aiuto tempestivo in caso di problemi di salute per te e il tuo futuro bambino.

Per il fatto che una donna non si è registrata per la gravidanza, lo stato non ha il diritto di multare una donna o imporre alcuna sanzione a lei.

Dove registrarsi per la gravidanza

È meglio farlo nella clinica prenatale dove eri stato visto in precedenza. Ma, secondo la legge, hai il diritto di richiedere la registrazione per la gravidanza in qualsiasi consultazione tu scelga. Quando scegli l'istituzione che stai contattando, prenditi cura di due punti importanti:

Questa istituzione emette una carta di scambio (ne avrete bisogno in ospedale);

e se rilasciano un certificato di nascita (che consentirà alla futura mamma di essere libera di osservare e partorire nella clinica prenatale e nell'ospedale di maternità di sua scelta).

Come scegliere un istituto medico per la registrazione della gravidanza

Forse sarai registrato presso la clinica più vicina. O potresti voler scegliere un'altra struttura medica. Quando si sceglie, è meglio essere guidati da diversi criteri:

la qualità dei servizi forniti (è necessario essere certi delle qualifiche dei medici che saranno forniti tutti i documenti necessari per ricevere pagamenti e congedi di maternità, che saranno emessi un certificato di nascita e una carta di scambio);

vicinanza a casa (più lungo è il periodo di gestazione, più difficile è percorrere lunghe distanze);

costo dei servizi (è necessario chiarire l'elenco dei servizi a pagamento e gratuiti dell'istituto medico prescelto).

Come registrarsi per la gravidanza in assenza di registrazione

Se la donna non ha una registrazione, al momento della registrazione, è necessario scrivere una dichiarazione indirizzata al capo medico dell'istituto medico in cui si desidera registrarsi, allegare una copia della registrazione nel proprio luogo di residenza ad essa. Se la registrazione non è disponibile - una copia del contratto di locazione, o se il contratto non è stato concluso, una copia del passaporto del proprietario dell'appartamento in affitto. In ogni caso, dovrai indicare l'indirizzo della residenza effettiva.

È importante sapere che la mancanza di registrazione non è un rifiuto di registrarsi per la gravidanza!

Quando è meglio registrarsi per la gravidanza

È meglio registrarsi tra 8 e 12 settimane. Se è necessario, ad esempio, in relazione al benessere, o se precedenti gravidanze si sono concluse con aborti spontanei, è possibile registrarsi prima.

Se una donna si registra in un secondo momento, formalmente non perderà altro che il pagamento per la registrazione in una fase precoce della gravidanza. Se osservi il problema dal punto di vista della medicina, la situazione non è così priva di problemi: esami e analisi precoci rivelano patologie dello sviluppo del feto e della placenta in breve gravidanza. In alcuni casi, i problemi possono essere risolti senza complicazioni e danni alla vita e alla salute della madre e del nascituro.

Cosa offre una registrazione anticipata

La registrazione anticipata (fino a 12 settimane di gravidanza) ti consentirà di ricevere un pagamento forfettario per le prestazioni di maternità, il cui importo per il 2018 è di 613 rubli e 14 copechi. La base per il pagamento sarà un certificato per il dipartimento contabilità emesso da un istituto medico in cui ti sei registrato.

Quali documenti sono necessari al momento della registrazione per la gravidanza

Per la registrazione sono richiesti solo due documenti:

Passaporto (o qualsiasi altro documento d'identità).

Polizza assicurativa medica obbligatoria (non deve essere scaduta e tutti i dati su di essa devono corrispondere a quelli reali - nome, indirizzo, ecc.).

A volte un istituto medico può richiedere documenti aggiuntivi, ad esempio SNILS. Pertanto, è meglio chiarire in anticipo al registro quali documenti sono necessari in questo istituto medico per la registrazione sulla gravidanza.

Come è la prima visita dal ginecologo

Alla prima visita dal medico per ogni donna incinta, viene fatta una cartella clinica speciale, in cui verrà registrato l'intero corso della gravidanza. Inoltre, viene emessa una carta di scambio, che viene rilasciata alla donna incinta tra le sue braccia e che registra anche il corso della gravidanza, i test e gli esami. La carta di scambio è nelle mani delle donne e deve essere fornita all'ospedale di maternità al momento del ricovero..

Oltre ai documenti, per la tua prima visita avrai bisogno di:

guanti medici monouso.

Il medico farà le domande necessarie, farà un esame e scriverà le indicazioni per i test e gli esami da parte di specialisti..

La donna incinta viene pesata, viene misurata la pressione sanguigna, vengono misurate la crescita, il volume delle caviglie, le mani, i fianchi, la vita, le dita.

Quali domande pone il medico al momento della registrazione per la gravidanza

Un sondaggio di una donna incinta è registrato nella cartella clinica e nella scheda di scambio:

data dell'ultima mestruazione;

che tipo di gravidanza è questo e il risultato di precedenti gravidanze (aborti spontanei, parto, taglio cesareo, ecc.);

se ci sono lamentele di dolore;

ci sono malattie croniche;

storia di malattie ginecologiche;

se ci sono malattie ereditarie nella famiglia di future madri e padri;

la presenza in passato di malattie sessualmente trasmissibili (malattie sessualmente trasmissibili);

quali operazioni sono state eseguite in passato;

la presenza di allergie ai farmaci;

quali malattie infettive ha sofferto la futura mamma, anche durante l'infanzia;

ci sono delle cattive abitudini;

professione e condizioni di lavoro della futura mamma.

Risposte oneste e complete aiuteranno il medico a fare il quadro più completo della salute della futura mamma e suggeriranno possibili rischi durante la gravidanza. Ecco perché non devono essere timidi per rispondere a loro ed è meglio preparare le risposte in anticipo.

Come viene esaminato un medico durante la registrazione della gravidanza?

La prima ispezione sulla sedia comprende:

esame vaginale con uno specchio;

esame della cervice, anche usando uno specchio;

assunzione di striscio per la purezza dell'ambiente vaginale;

striscio per esame citologico;

palpazione a due mani per determinare le dimensioni dell'utero e delle appendici.

Quali test sono prescritti al momento della registrazione per la gravidanza

Alla prima visita, il medico prescriverà i seguenti test:

Analisi generale delle urine.

analisi del sangue generale;

esame del sangue per biochimica;

test di coagulazione del sangue (coagulogramma);

istituzione di un gruppo sanguigno e il suo fattore Rh;

test per infezione da TORCH (rosolia, herpes, toxoplasmosi, citomegalovirus, ecc.);

Test HIV, sifilide ed epatite B e C..

Viene anche prescritto un elettrocardiogramma..

Sarà necessaria un'ecografia degli organi pelvici. L'esame ecografico rivelerà la patologia del feto e della placenta all'inizio della gravidanza.

Dopo aver ricevuto i risultati del test, il medico può prescrivere ulteriori test ed esami..

Che tipo di specialisti devi visitare quando ti registri per una gravidanza

Oltre ai test, il medico prescriverà le indicazioni ai seguenti specialisti:

un oculista (se ci sono problemi con la vista, allora può dare una conclusione che alla fine diventerà decisiva quando viene inviato a un taglio cesareo pianificato);

dentista (denti malati - la porta d'ingresso per varie infezioni che possono essere pericolose per il nascituro);

Se una donna incinta ha malattie croniche, verranno scritti ulteriori riferimenti a specialisti nel profilo della malattia.

Non abbiate paura di registrarvi con tutte le procedure associate a questo. L'osservazione da parte di un medico durante la gravidanza è una parte importante della preparazione al parto. È il medico che aiuterà a dissipare la maggior parte delle paure e delle ansie della futura madre.

E, soprattutto, ricorda: la registrazione tempestiva non solo garantisce pagamenti futuri dopo la nascita di un bambino, ma anche un monitoraggio costante da parte degli specialisti, che aumenta le possibilità di una normale gravidanza e parto.

Aiutare le donne incinte e le mamme

Hotline gratuita in situazioni di vita difficili

Registrazione della gravidanza

Non appena la tua gravidanza è confermata, puoi essere registrato, cioè a partire dalla prima visita dal ginecologo.

La maggior parte delle donne in gravidanza tollerano bene il primo trimestre, quindi non ritengono necessario consultare uno specialista e attendere tre o quattro mesi prima di andare in clinica.

Di norma, non vanno dal medico nel primo mese dopo il concepimento. Durante questo periodo, può ancora verificarsi il rifiuto della placenta. Sebbene la donna si senta in una posizione, è praticamente impossibile per un medico identificare la gravidanza in una fase così precoce. C'è un'alta probabilità di aborto spontaneo durante le prime sette settimane.

Tuttavia, secondo i ginecologi, l'embrione che viene rifiutato dall'utero è condannato in anticipo. Di norma, per lui sono predeterminate varie patologie. Pertanto, la natura ti salva dall'apparizione di bambini deboli e malsani.

Puoi determinare tu stesso l'età gestazionale. Anche se conosci il giorno del concepimento, inizierai comunque il conto alla rovescia dall'ultimo giorno del ciclo. Nella pratica medica, questi giorni sono chiamati periodi ostetrici. Spesso non coincidono con il vero giorno della nascita, ma per i medici questo metodo è più conveniente.

Regole di registrazione della gravidanza

Ogni donna incinta ha un momento per decidere: in quale clinica andare e per quanto tempo.

Scelta dell'istituzione

Al momento, c'è una scelta: è registrato presso una clinica statale o privata. L'osservazione e il parto in una clinica privata saranno costosi, ma una donna in travaglio avrà qualcosa che non le verrà dato in un istituto pubblico.

La maggior parte sceglie cliniche governative. In queste istituzioni avrai il tuo ginecologo, che è registrato in una determinata area. Nel caso in cui una donna cambi il suo luogo di residenza prima del parto, dovrebbe prendere un estratto dalla vecchia clinica e trasferirlo in una nuova.

L'opzione più comunemente usata è la consultazione delle donne. Se non ti registri nel luogo di residenza, dovrai allegare. Nel caso in cui la consultazione delle donne si trovi a Mosca, sarà necessario registrarsi ulteriormente presso il luogo di soggiorno.

Se hai scelto una clinica privata, potrebbero esserci due opzioni:

  • Condurre una gravidanza senza contratto. Quando paghi per ogni visita e analisi.
  • Il contratto è stato concluso con la compagnia assicurativa. Il suo prezzo sarà piuttosto elevato e alla fine sarà richiesto anche un contratto aggiuntivo per il parto. In questo caso, ottieni il tuo specialista e un piano d'esame completo.

Lo svantaggio di una clinica privata è che non rilascia un certificato generico. Un tipo di contratto è la gestione della gravidanza nell'ospedale stesso. In questo caso, non è più necessario cercare un posto per il parto, ma partorire nella propria istituzione preselezionata.

La cosa principale quando si conclude un contratto non è diventare vittima di truffatori. Soprattutto gli esperti consigliano di prestare attenzione alla voce - eccezioni. Spesso le cliniche senza scrupoli usano l'analfabetismo legale e stipulano un contratto in modo tale che possa perdere forza in qualsiasi momento e quindi dovrai pagare un extra per i servizi.

Il moderno centro medico, chiamato perinatale, è un'opzione ideale per una donna incinta. Ha tutto ciò di cui potrebbe aver bisogno durante l'intero periodo di gravidanza. Sfortunatamente, ce ne sono così pochi e se un tale centro è lontano da casa tua, andare dal medico per l'osservazione sarà estremamente scomodo.

È importante ricordare che la registrazione non dovrebbe interessare la gestione di un istituto medico. Puoi essere registrato in una zona e affittare una casa in un'altra.

Devi solo scrivere una dichiarazione a nome del gestore e presentare un certificato di cancellazione nel luogo di registrazione.

Per la registrazione dovresti avere:

  • passaporto con fotocopie;
  • carta di assicurazione pensionistica;
  • polizza assicurativa medica.

Gli ultimi due documenti ne fanno anche copie. Inoltre, una visita all'ufficio del ginecologo può richiedere:

Porta con te una penna e un quaderno, poiché ci saranno molte informazioni. Ci sono due carte nella clinica, una delle quali è un foglio di cambio e l'altra è la storia. Alla fine del mandato viene emesso un foglio di scambio per la presentazione in ospedale. Questo foglio diventerà in seguito il documento principale per ricevere il mantenimento dei figli. Tutte le visite e le analisi in corso saranno annotate nella storia..

Una variante è possibile quando una donna viene osservata in una clinica retribuita e partorisce in uno stato. Per questo, c'è una lista di scambi. Ti sarà dato nella tua clinica a pagamento e con esso andrai a dare alla luce il tuo ospedale di maternità.

Gravidanza per impostazione

In assenza di lamentele sulla salute con un viaggio alla clinica prenatale, puoi aspettare. Gli esami più importanti iniziano dal terzo mese di gravidanza, quindi puoi facilmente aspettare fino a dodici settimane..

Ciò è particolarmente vero per le donne che, a causa di un intenso programma, non sono in grado di visitare la clinica settimanalmente.

La barra minima per la registrazione è considerata la quinta settimana dopo la fine delle mestruazioni. Se una donna ha avuto aborti spontanei prima di questa gravidanza, in questo modo può essere al sicuro e ottenere il più presto possibile sotto la supervisione di uno specialista. Inoltre, se una donna si registra prima del periodo di dodici settimane, sarà in grado di ricevere un aiuto una tantum, così come vitamine gratuite, farmaci con iodio e calcio.

Una donna incinta ha il diritto di decidere quando andare e registrarsi. Va ricordato solo che se la futura mamma lavora, deve ottenere un congedo per malattia prima dell'inizio del congedo di maternità..

Si consiglia la registrazione anticipata a coloro che hanno anomalie congenite o malattie attuali. Pertanto, i problemi di salute del nascituro possono essere evitati..

Per tutte le donne in gravidanza, senza eccezione, sono prescritti i seguenti test:

  1. Analisi generali delle urine e del sangue.
  2. Test per malattie a trasmissione sessuale, nonché per AIDS ed epatite.
  3. Una donna incinta deve determinare il gruppo sanguigno e il fattore Rh.
  4. L'analisi delle urine è presa per coltura batterica.
  5. Ultrasuoni durante i quali viene determinato se la gravidanza è un ectopico.
  6. Esame citologico.

Oltre ai test di base, il medico misurerà le dimensioni del bacino, lo peserà sulla bilancia e misurerà anche la pressione. Il compito del ginecologo sarà quello di esaminare la vagina e le ghiandole mammarie, valutare le condizioni della retina e della pelle.

Forse il ginecologo determinerà il gruppo a rischio se ci sono deviazioni significative dalla norma. E appare anche sulla data stimata di nascita e l'inizio della gravidanza.

Non essere sorpreso se il medico fa domande sulla tua famiglia immediata. Oltre alle analisi e ai parametri di peso e altezza, verranno inseriti i seguenti dati:

  1. La regolarità del ciclo mestruale, i suoi tempi e il numero di giorni nel ciclo.
  2. Tutte le malattie, in un modo o nell'altro, legate alla salute del nascituro. Questi possono essere elenchi di cattive abitudini, disturbi del sistema endocrino, malattie virali e infettive e malattie associate al sistema immunitario.
  3. Deve essere indicata la presenza di disturbi mentali sia nella donna incinta che nei suoi parenti.
  4. Il numero di bambini e aborti, nonché informazioni su come è andata la gravidanza precedente e se ci sono state complicazioni.
  5. Eredità del marito, cattive abitudini, età e gruppo sanguigno con fattore Rh.
  6. Descrizione delle malattie dei parenti. Le seguenti malattie possono essere di interesse per il medico: tubercolosi, cancro, diabete.

Dopo tutto quanto sopra, il medico darà consigli e farà un programma di visite.

L'importanza della procedura

Anche se hai una salute eccellente e non lavori, il che significa che non hai diritto al congedo di maternità, avrai comunque bisogno di un certificato di nascita. Altrimenti, non appena arriverà il momento di partorire, verrai semplicemente mandato al dipartimento dove le donne non esaminate partoriranno. E questo è il più delle volte donne partorenti senza dimora fissa e pazienti infettivi. È improbabile che ti sentirai a tuo agio in una tale azienda, quindi prenditi cura di te e della tua sicurezza in anticipo.

È tanto più necessario per una donna che lavora registrarsi per ottenere un congedo di maternità e passare al lavoro semplice. Con una gravidanza multipla, il congedo di maternità è già ricevuto alla ventottesima settimana e con una gravidanza monopetto al trentesimo. Se ritieni di aver bisogno di più tempo per le faccende domestiche, allora c'è l'opportunità di unirti al tuo congedo di maternità attuale e quindi andare in congedo di maternità in anticipo sul programma.

La legislazione garantisce tale opportunità, anche se hai lavorato per un nuovo lavoro per meno di sei mesi.

Secondo l'articolo 254 del Codice del lavoro, hai il diritto di abbreviare il giorno lavorativo e passare da un turno di notte a un turno di giorno. Inoltre, una lavoratrice incinta non può essere inviata in viaggio di lavoro e costretta a fare gli straordinari. Alle donne di lavoro fisico è vietato sollevare pesi oltre i dieci chilogrammi.

Per tutti gli esami e le visite dal medico, il datore di lavoro deve rilasciare senza indugio la lavoratrice gestante. Come prova della visita di un medico, presenta una scheda di registrazione.

video

Questa raccolta di video risponderà a molte domande delle future mamme sui tempi di registrazione durante la gravidanza.

Come e dove registrarsi per la gravidanza?

Nell'articolo di oggi, discuteremo come e dove registrarsi per la gravidanza, su quali casi passare e su quali benefici contare..

In Russia, ogni cittadino ha il diritto di ricevere servizi medici gratuiti nell'ambito dell'assicurazione medica esistente (articolo 16 n. 326-FZ della Federazione Russa), obbligatorio per tutti coloro che si trovano nel paese, non importa, mediante registrazione temporanea o permanente.

Ciò è particolarmente vero per le donne in gravidanza, che ricevono assistenza medica sia durante il periodo del parto che dopo il parto (parte 6 dell'articolo 35 n. 326-FZ della Federazione Russa).

Inoltre, la donna non si limita a scegliere il luogo di registrazione per la gravidanza e il parto. Ovunque viva, permanentemente o temporaneamente, ha tutto il diritto, legalmente confermato, di ricevere l'aiuto dei medici delle organizzazioni mediche che forniscono servizi nell'ambito del programma statale (articolo 16 n. 326 della legge federale della Federazione Russa, parte 2 dell'articolo 52 n. 323 della legge federale RF).

Perché è necessario registrarsi

La registrazione è un affare personale di una donna, tuttavia, va tenuto presente che dal momento in cui il fatto della gravidanza è stato confermato da un medico o dai risultati dei test, la futura mamma è responsabile non solo di se stessa, ma anche della piccola persona.

Forse tutto passerà senza problemi, ma la registrazione è un'assicurazione aggiuntiva per la futura madre e suo figlio, così come la responsabilità dell'istituzione medica, che si prende cura del futuro cittadino del paese.

È obbligatorio registrarsi e quando è meglio farlo?

Ora, gli strumenti diagnostici ti consentono di determinare la presenza della gravidanza molto presto e, con una prima visita dal medico, non dovrebbero essere ritardati se il periodo è di 7-12 settimane, è tempo di visitare un ginecologo.

In una data precedente potrebbero non essere registrati, sebbene si tratti di una violazione della legge. La ragione è che fino a 6-7 settimane la probabilità di aborto spontaneo è piuttosto elevata, inoltre, i casi di mancata gravidanza non sono rari.

A volte una visita precoce da un medico può salvare un bambino, inoltre, nel primo trimestre di gravidanza, una donna è soggetta a raffreddori, la sua immunità diminuisce.

Nelle prime fasi vengono posati i principali organi del bambino. Registrazione significa superare i test e monitorare lo stato interno del corpo di una donna in attesa di un bambino, quindi è necessario farlo.

Al primo appuntamento con il medico, dovrai rispondere a molte domande sullo stato del tuo corpo, quindi devi:

• portare con sé un elenco di farmaci che vengono assunti continuamente

• sapere almeno approssimativamente se esiste una predisposizione alle malattie oncologiche, al diabete mellito in famiglia, ai parenti più stretti, alla famiglia del marito o se qualcuno ha avuto la tubercolosi

• avere informazioni sullo stato di salute, sul gruppo sanguigno, sul fattore Rh del padre del bambino

• informare il medico su precedenti operazioni, intolleranza individuale ai farmaci, presenza di malattie croniche in se stesso e suo marito e cattive abitudini esistenti.

Quindi il medico effettuerà un esame per confermare il normale corso della gravidanza (gravidanza uterina, condizioni della cervice, vagina, verrà prelevato uno striscio). Se tutto è normale, l'ispezione interna verrà eseguita una volta.

In conformità con i dati ricevuti, verranno prescritti farmaci, verranno fissati appuntamenti per l'esame e consultazioni con altri specialisti.

Se hai intenzione di registrarti con i documenti, è meglio portare con te un pannolino, calze da visita, copriscarpe. Per annotare i consigli del medico, dovresti anche prendere un quaderno e una penna.

Quale istituzione medica posso contattare?

Il modo più semplice e conveniente è registrarsi presso la clinica policlinica o prenatale più vicina per le donne (su base territoriale).

In questo caso, puoi scegliere specialisti, previo loro consenso, in modo indipendente ed essere serviti da loro (con la parte 1 dell'articolo 21 No. 323-FZ della Federazione Russa).

In questo caso, è possibile cambiare il medico solo una volta all'anno (ad eccezione della situazione in cui viene effettuato il cambio di organizzazione medica e specialisti del servizio in relazione al trasferimento).

Allo stesso tempo, quando decide dove ricevere assistenza medica, una donna in attesa di un bambino ha il diritto di ricevere informazioni complete e affidabili:

• sull'istituzione stessa

• sui servizi che questa organizzazione fornisce al pubblico

• sulle qualifiche dei medici, sulla loro esperienza lavorativa, sull'istruzione

• questo diritto è sancito dalla legge (parte 7 dell'articolo 21 n. 323 della legge federale della Federazione Russa).

Nella scelta di una clinica nel luogo di residenza, non lontano da casa, ci sono vantaggi:

• molti test, ultrasuoni, consultazioni ed esami sono gratuiti. Inoltre, sarà possibile ricevere gratuitamente alcuni farmaci prescritti da un medico.

• non è necessario registrarsi nel luogo di registrazione, è possibile nel luogo di residenza effettiva. La consultazione può essere trovata più vicino a casa, renderà la vita più facile negli ultimi mesi di gravidanza

• la supervisione medica nel luogo di residenza fornirà al medico curante informazioni complete sullo stato di salute, problemi precedenti, malattie, risultati dei test, ecc..

• nell'istituto medico comunale non devi preoccuparti di emettere una carta di cambio, un congedo per malattia o un certificato di nascita.

Potresti notare che a molte persone non piace che nelle cliniche statali le donne non passino troppo tempo, a volte ci sono code, tuttavia nelle cliniche statali ci sono specialisti molto bravi con molti anni di esperienza.

Questa potrebbe non essere necessariamente una clinica, puoi affidare la tua salute e quella di un futuro bambino a una clinica privata, nonché a uno specialista che svolge individualmente attività mediche (articolo 15 n. 326-FZ della Federazione Russa).

Organizzazione medica commerciale privata

Un'organizzazione medica privata e commerciale dovrebbe avere il diritto di svolgere attività mediche nell'ambito di programmi assicurativi obbligatori. Questo è registrato nel registro, che può essere trovato sui siti ufficiali della rete, queste informazioni possono essere pubblicate in altri modi..

Quando si applica alle organizzazioni non governative, è necessario assicurarsi che dispongano di una licenza statale per la registrazione:

• una carta di scambio, che conterrà tutte le informazioni su come è proseguita la gravidanza, i risultati dei test effettuati nelle diverse fasi della gravidanza, malattie, problemi e patologie

• congedo per malattia per gravidanza e parto.

In assenza di tale licenza, i suddetti documenti dovranno essere ricevuti separatamente durante la consultazione delle donne dello stato. È richiesta una carta di cambio per l'ospedale.

L'elenco dei documenti richiesti per la registrazione in una clinica privata o commerciale è lo stesso di un istituto medico comunale. È anche desiderabile avere con te i risultati delle analisi attuali, i dati degli esami e degli esami (questi documenti possono essere ottenuti presso l'istituto in cui la donna è stata precedentemente servita).

Se ci sono malattie croniche, patologie del corpo, intolleranza individuale a farmaci o droghe, dovresti occuparti della disponibilità di opinioni di esperti su questo.

Cosa deve registrare una donna incinta

• Una domanda scritta di registrazione a causa delle aspettative di un bambino. La domanda deve indicare:

• nome, indirizzo dell'organizzazione medica a cui è stata presentata la domanda

• cognome e nome del responsabile dell'organizzazione specificata

• cognome, nome, patronimico della persona che ha presentato la domanda

• Data e luogo di nascita

• dati del passaporto, informazioni sulla polizza assicurativa medica obbligatoria (MHI)

• indirizzo della residenza effettiva (il medico si recherà a questo indirizzo se necessario per fornire assistenza medica)

• luogo, data della registrazione permanente

• nome e indirizzo dell'organizzazione medica selezionata per la registrazione

• nome dell'organizzazione in cui la donna ha ricevuto cure mediche in precedenza.

• Politica MHI, invece è considerata una valida carta universale elettronica in cui è presente MHI.

• Un documento di registrazione nel luogo di residenza, in caso contrario, è adeguato un accordo sull'affitto di uno spazio abitativo.

• Un certificato di distacco dalla precedente clinica, un estratto della cartella clinica, i risultati di recenti analisi.

Se una donna ha deciso di registrarsi per una gravidanza prima della scadenza di tre mesi, può ricevere un piccolo regalo dallo stato per la registrazione nelle prime fasi della gravidanza. Questo diritto è regolato dall'art. 6, 9 n. 81 della legge federale della Federazione Russa. L'importo dell'indennità è di circa 550 rubli.

Gravidanza - "Istruzioni passo-passo" - Cosa, dove, quando? Registrazione della gravidanza

In un precedente articolo, Gravidanza - "Istruzioni passo-passo" - Cosa, dove, quando? Visita all'ostetrico-ginecologo, abbiamo parlato di quali primi passi devono essere fatti dopo aver appreso della gravidanza. In questo articolo parleremo di ciò che ti aspetta al primo appuntamento e di quali test devi passare a una donna incinta.

2 PASSI. CONTABILITÀ GRAVIDANZA.

La registrazione per la gravidanza dovrebbe essere nelle prime fasi (fino a 12 settimane). In questo caso, supererai con calma tutti gli esami, gli specialisti e avrai anche il diritto a ricevere una somma forfettaria per un importo di 438,87 rubli. (importo dal 1 ° gennaio 2011). Il medico della clinica prenatale ti dirà dove andare per la registrazione: è possibile che condurrà la tua gravidanza o ti indirizzerà a quale specialista dovrebbe fissare un appuntamento.

COSA TI ASPETTI ALLA PRIMA RICEZIONE IN GRAVIDANZA.

Nonostante il fatto che questo appuntamento non sia in realtà il primo (sei già andato alla consultazione iniziale con il ginecologo, hai confermato la gravidanza e ricevuto le prime raccomandazioni), è da questa visita che verrai dall'ostetrico-ginecologo come una donna incinta "ufficialmente". Così…

  1. Due carte di cambio ti porteranno - una rimarrà con il medico, la seconda sarà sempre nelle tue mani. Queste schede conterranno tutte le informazioni su di te, le fotocopie dei tuoi documenti, i dati su come sta andando la tua gravidanza, i risultati delle analisi e degli esami ecografici. Scopri in anticipo come tu e tuo marito stavate male durante l'infanzia, quali malattie hanno avuto i vostri parenti stretti e lontani. Conserva la tua carta di cambio con la stessa cura del tuo passaporto e portala sempre con te.
  2. Sarai pesato e la pressione sanguigna misurata su entrambe le mani (questo verrà ripetuto ad ogni ricevimento); sul divano - misurazione della circonferenza dell'addome e dell'altezza del fondo uterino (si verificherà anche ad ogni ricevimento), misurazione delle ossa del bacino e della circonferenza del polso (indice Soloviev). Sarai esaminato da una sedia ginecologica (allo stesso tempo, prenderanno immediatamente una macchia sulla flora e sull'oncocitologia della cervice).
  3. Scoprirai la data stimata di consegna.
  4. Riceverai i referral per le analisi. L'infermiera ti spiegherà dove e quando dovrai passarli.
  5. Inoltre, dovrai visitare un terapista (la prima volta - dopo l'esame da un ostetrico-ginecologo, non appena tutti i test sono pronti, la seconda volta - dopo 30 settimane di gravidanza), un optometrista, un medico ORL (prima è il migliore), un dentista (se non l'hai ancora fatto questo prima). Altri specialisti - secondo le indicazioni.
  6. Se il tuo coniuge ha fatto fluorografia durante l'anno - porta una conclusione con il sigillo dell'istituzione, in caso contrario - lascialo fare e portalo comunque (fai 2 copie, tieni l'originale al tuo posto, il medico potrebbe averne bisogno dopo la nascita del bambino). Lo stesso vale per i parenti che vivono con te nella stessa stanza..
  7. Riceverai informazioni sui corsi per donne in gravidanza, che si svolgono sulla base della consultazione delle donne. Assicurati di familiarizzare con gli argomenti proposti - sicuramente ci potrebbe essere qualcosa di interessante per te.

COSA PUOI AVERE BISOGNO PER LE VISITE MEDICHE.

Incontrerai spesso un ostetrico-ginecologo che sta conducendo la tua gravidanza. È molto importante cercare di stabilire una relazione di fiducia con questa persona, per essere in grado di porre qualsiasi domanda (anche quella apparentemente più ridicola). Sii attento (non solo a te stesso, ma anche agli altri), educato e aperto alla comunicazione. La cosa principale di cui avrai bisogno quando visiti un medico è la pazienza. Prendi con questo:

  1. Documenti: passaporto, polizza assicurativa medica obbligatoria, certificato di pensione (rimuovere le copie in 3 copie da ciascun documento), se presenti, i risultati di analisi recenti, pareri di esperti, certificati, ecc.;
  2. Un coupon per un appuntamento con un medico: verrà stampato nel registro prima dell'appuntamento (è richiesta la politica MHI originale);
  3. Un pannolino per l'esame sul divano per ogni appuntamento (se si desidera utilizzare "il proprio"), l'ufficio del medico ha sempre un pannolino una tantum;
  4. Copriscarpe: puoi acquistarli in anticipo (sono più economici in farmacia che in un distributore automatico). I copriscarpe non lasciano passare l'aria, quindi le gambe "non respirano" e sudano rapidamente. Se devi aspettare un po 'per un ricevimento, è meglio portare con te una seconda scarpa;
  5. Un piccolo libro o una rivista da leggere mentre aspetti in fila.
  6. Un quaderno in cui descrivi le tue nuove sensazioni e domande preparate in anticipo per un medico.

3 PASSI. OSSERVAZIONE SULLA GRAVIDANZA IN DINAMICA.

QUANTO SPEDIRÀ AL TUO MEDICO.

  • Fino a 15 settimane di gravidanza (I trimestre), incontrerai un ostetrico una volta ogni 3 settimane.
  • Dalle 15-16 alle 28-29 settimane di gravidanza (II trimestre) - 1 volta in 2 settimane.
  • Dopo 29-30 settimane di gravidanza (III trimestre) - 1 volta in 7-10 giorni.

Inoltre, visiterai altri specialisti (terapista, optometrista, ecc.) E in alcuni casi (ad esempio, aumento di peso eccessivo, ecc.), L'aspetto di un ostetrico-ginecologo verrà nominato più spesso. A proposito, se hai intenzione di partire per molto tempo, ad esempio, in un villaggio da tua nonna o in una lunga vacanza al mare - assicurati di informare il tuo medico, ottenere le raccomandazioni necessarie e scoprire - dove puoi andare per un aiuto medico in caso di emergenza.

QUANTO DOVREBBE ESSERE EFFETTUATO UNO STUDIO ULTRASUONI DEL FRUTTO.

Secondo il decreto n. 808 del 2 ottobre 2009, "Sull'approvazione della procedura per le cure ostetriche e ginecologiche", viene eseguito uno screening ecografico fetale (uno studio per identificare i gruppi a rischio per lo sviluppo di una particolare patologia) tre volte: per età gestazionale 11-14 settimane 20-22 settimane e 32-34 settimane. Un medico può inviare ultrasuoni (ultrasuoni) più spesso solo quando ci sono alcune indicazioni per questo.

RICERCA PASSANDO IN GRAVIDANZA.

Per ogni donna, l'elenco dei test sarà individuale. Da un lato, ci sono documenti normativi che regolano rigorosamente la frequenza e il volume dell'esame, dall'altro lato, ogni donna incinta è unica, inclusa la natura del corso della gravidanza e la presenza di malattie concomitanti. In un caso, il volume delle analisi sarà minimo, in un altro caso, l'elenco degli esami potrebbe risultare leggermente più ampio (esclusivamente a proprio vantaggio). Per facilitare la navigazione in un enorme flusso di direzioni cartacee, proveremo a suddividerle nelle seguenti posizioni:

LA RICERCA HA CONDOTTO TRE VOLTE PER LA GRAVIDANZA

(alla prima visita, alle 18-20 e alle 30 settimane):

  1. analisi del sangue generale;
  2. chimica del sangue;
  3. esame del sangue per la sifilide;
  4. test della coagulazione del sangue (coagulogramma).

LA RICERCA HA CONDOTTO DUE VOLTE PER LA GRAVIDANZA

(alla prima visita e dopo 30 settimane):

  1. esame ginecologico;
  2. esame microscopico delle perdite vaginali e oncocitologia della cervice;
  3. esame del sangue per l'HIV;
  4. esame del sangue per l'antigene HbS (epatite B);
  5. Esame del sangue per HCV (epatite C);
  6. Ecografia Doppler: uno studio del flusso sanguigno nei vasi del feto, del cordone ombelicale e dell'utero (eseguito dopo 20 settimane di gravidanza, di solito con l'ecografia del feto nell'II e III trimestre di gravidanza).

RICERCA PRIMA DI OGNI MEDICO

  1. analisi generale delle urine - durante la gravidanza;
  2. dopo 30 settimane di gravidanza - cardiotocografia fetale (CTG) - valutazione dell'attività cardiaca fetale.

RICERCA UNA VOLTA PER LA GRAVIDANZA

(alla prima chiamata)

  1. uno studio per la presenza di agenti patogeni del complesso TORCH (toxoplasma, rosolia, citomegalovirus, virus dell'herpes simplex);
  2. elettrocardiografia del cuore;
  3. gruppo sanguigno e fattore Rh. MA! Se hai un fattore Rh negativo, anche il coniuge passa questa analisi. Nel caso in cui abbia un fattore Rh positivo (in combinazione con il tuo negativo) - donerai sangue per la presenza di anticorpi contro il fattore Rh 1 volta al mese.

RICERCA EFFETTUATA PER IDENTIFICARE I DISTURBI DELLO SVILUPPO E LA PATOLOGIA GENETICA NEL BAMBINO FUTURO

  1. screening biochimico. Viene eseguito a un'età gestazionale di 10-13 settimane (doppio test biochimico), quando viene determinata la concentrazione della subunità libera di b-hCG (gonadotropina corionica umana) e la proteina A associata al plasma (PAPP-A). Viene eseguito un triplo test biochimico nel periodo di 16-20 settimane di gravidanza - questa è la determinazione di b-hCG, alfa-fetoproteina (AFP) ed estriolo libero (E3).
  2. screening ad ultrasuoni. Durante un esame ecografico nel periodo di 10-13 settimane di gravidanza, vengono determinate la dimensione coccige-parietale (CTE), lo spessore dello spazio del collare (TVP), la presenza o l'assenza dell'osso nasale nel feto.
  3. screening combinato - una combinazione di ultrasuoni e screening biochimico.

Questi test valutano il rischio di sviluppare la sindrome di Down, la sindrome di Edwards e i difetti del tubo neurale. Nelle donne con una storia favorevole (quando nulla predice lo sviluppo della patologia genetica), solo l'ecografia viene eseguita a 10-13 settimane di gravidanza e la determinazione di AFP e hCG a 16-20 settimane di gravidanza.

Il medico può prescriverti alcuni esami aggiuntivi, ma solo se ci sono alcune indicazioni per questo.

Nel prossimo articolo conclusivo, Gravidanza - "Istruzioni passo-passo" - Cosa, dove, quando? Leggi i passaggi dell'ultima fase della gravidanza su quando andare in congedo di maternità, sull'ospedalizzazione prenatale e su una visita dal medico dopo la gravidanza.

E.A. Rosyuk, un progetto online Conversazioni per future mamme lezioni gratuite per donne in gravidanza sotto forma di webinar

Up