logo

Quasi tutti i rappresentanti del bello durante la gravidanza possono sentire dolore nell'addome inferiore. La causa di tali sintomi può essere molto diversa. Alcuni sono abbastanza innocui e non rappresentano alcuna minaccia per la donna e il feto. Ma c'è dolore che indica una minaccia di gravidanza. Se lo stomaco fa male durante la gravidanza nelle prime fasi, l'automedicazione non deve essere eseguita. L'assunzione di farmaci può danneggiare un bambino non ancora nato.

Indipendentemente dall'intensità, dalla frequenza e da altri sintomi, in caso di sensazioni spiacevoli, è necessario consultare il proprio medico-ginecologo che può determinare la causa e, se necessario, prescrivere un trattamento. Tollerare o posticipare una visita dal medico è inaccettabile, perché il risultato può essere disastroso. In alcuni casi, è sufficiente una visita medica di routine. Se in questo modo non fosse possibile stabilire una causa attendibile, lo specialista nomina il passaggio di ulteriori esami. Molto spesso, la ragazza avrà bisogno di un esame ecografico, che mostrerà il corso della gravidanza e le possibili anomalie.

La causa fisiologica del mal di stomaco

All'inizio della gravidanza, il dolore è un evento comune. È di natura più fisiologica. Allo stesso tempo, la donna non prova molto fastidio e i sintomi non si intensificano. Insieme al dolore addominale, possono verificarsi sensazioni di trazione nella regione lombare. Per alleviare i sintomi in questo caso, devi solo sdraiarti e dare un po 'di riposo al corpo.

Molte donne, specialmente durante la prima gravidanza, sono preoccupate per la domanda: perché lo stomaco fa male nelle prime fasi? Tali sintomi possono manifestarsi già 7-10 giorni dopo il concepimento. Allo stesso tempo, alcune donne non sono nemmeno consapevoli dell'inizio della fecondazione. Tali sensazioni derivano dal fatto che l'uovo fetale inizia a penetrare negli strati dell'endometrio. Durante questo, le mucose e i vasi sanguigni sono disturbati. Tali sintomi sono raramente prestati attenzione, poiché assomigliano alla sindrome premestruale. Nella seconda e nella successiva gravidanza, la donna è già consapevole e determina accuratamente i fattori di tale dolore.

I fattori fisiologici includono anche che il corpo cambia nel suo insieme nelle prime fasi:

  • i legamenti sono allungati;
  • il centro di gravità sta cambiando;
  • aumento del flusso sanguigno verso gli organi pelvici e così via.

Questi fattori sono sicuri per la salute della ragazza e del nascituro. Ma non trascurare la salute, ma consulta immediatamente uno specialista, poiché questi stessi sintomi possono essere causati da fattori più gravi.

La natura patologica del mal di stomaco

La causa del dolore nelle prime fasi può essere fattori più complessi e pericolosi. In alcuni casi, indica che il feto si è fermato. Le ragioni di questo sviluppo sono enormi. Con tale dolore, c'è una possibilità di emorragia, poiché l'utero rifiuta il feto congelato. Il dolore sarà acuto. È importante contattare immediatamente uno specialista. È importante capire che l'emorragia in questo caso potrebbe non essere particolarmente abbondante..

Il sintomo del dolore indica anche una gravidanza extrauterina. Ciò è dovuto al fatto che l'ovulo fecondato non raggiunge la cavità uterina e il consolidamento avviene direttamente nella tuba di Falloppio. L'uovo fetale cresce abbastanza rapidamente in dimensioni e quindi allunga la tuba di Falloppio, creando sensazioni dolorose. Il dolore in questo caso ha una posizione e dovresti consultare immediatamente un medico. Nei casi più gravi, si verifica una rottura del tubo, che sarà accompagnata da sanguinamento, vertigini e, a volte, anche svenimento. L'ectopico viene rimosso chirurgicamente.

Tali sintomi possono anche essere la prima campana per una donna nelle prime fasi, il che indica che esiste una minaccia di interruzione della gravidanza appena iniziata. Il processo di aborto spontaneo comporta il distacco dell'uovo fetale dalle pareti dell'utero. All'inizio dei sintomi, è necessario contattare immediatamente il medico. Di solito, la gravidanza può essere salvata sotto la supervisione di un medico e soggetta a un regime rigoroso.

Durante alcune gravidanze si osserva uno sviluppo anormale del corpo luteo. Questo è un organo temporaneo nella cavità uterina che produce progesterone in una fase precoce. Non c'è nulla di pericoloso, ma vale la pena essere osservato da un medico e controllare le sensazioni dolorose. Durante la gravidanza, il corpo luteo può iniziare ad accumulare liquido in sé, aumentando così in modo significativo in volume. Questo fenomeno non è pericoloso in questa forma, ma provoca un po 'di dolore
sensazioni in una donna. Il medico deve controllare il processo di sviluppo del corpo luteo. In alcuni casi, si sviluppa una cisti del corpo luteo, che comporterà problemi più gravi. È importante osservare un regime rigoroso che minimizza il dolore in una donna.

Con qualsiasi manifestazione di dolore, vale la pena limitarsi all'attività fisica, riposarsi di più e osservare il regime prescritto dal medico fino alla completa eliminazione di eventuali patologie. La diagnosi tempestiva e il rispetto delle istruzioni minimizzano immediatamente i sintomi del dolore e successivamente lo eliminano completamente. Successivamente, continuiamo, da cui lo stomaco fa male durante la gravidanza nelle prime fasi.

Malattie non ginecologiche se mal di stomaco

Il dolore nelle prime fasi di una donna può causare malattie che non sono associate alla ginecologia, anche questo è importante considerare. Dolori di vario tipo nell'addome inferiore possono indicare pielonefrite, cistite, appendicite e così via. È importante notare che le malattie possono comparire da sole, ma possono verificarsi anche durante la gravidanza. Indipendentemente dalla causa, qualsiasi malattia dovrebbe essere trattata. Se non fai nulla, nel tempo, la situazione può peggiorare in modo significativo e il trattamento sarà molto più difficile da attuare. L'auto-trattamento non può essere effettuato, molto spesso una donna in questa posizione è ricoverata in ospedale o in trattamento ambulatoriale.

Le cause del dolore possono essere molto comuni, ad esempio il normale gonfiore. Questo fenomeno è normale per le donne in posizione. Per prevenire un secondo attacco, dovresti fare più attenzione a scegliere la tua dieta nelle prime fasi. Se lo desideri, puoi consultare un medico, che ti aiuterà a redigere il menu giusto. Un piccolo riposo normale normalizza le condizioni della donna e le dà forza.

Durante la gestazione, i sintomi del dolore molto spesso non comportano alcun pericolo. Per calmarsi, è importante visitare regolarmente un medico. Nel caso in cui il sintomo cessi di disturbare, e poi si ripresenta con altre manifestazioni: assunzione di sanguinamento, vertigini, è necessario consultare immediatamente un medico. La gravidanza è una fase importante di una donna e deve essere controllata in modo che passi come dovrebbe.

Disegnare dolori nell'addome inferiore all'inizio della gravidanza: cosa dicono e cosa minaccia questa condizione?

Quando si verifica una gravidanza nel corpo di una donna, iniziano a verificarsi cambiamenti globali, dovuti alla preparazione per l'imminente gravidanza di un bambino e del travaglio. In questo momento, possono apparire vari segni che una nuova vita è nata dentro. Tra i sintomi principali ci sono i dolori alla parte inferiore dell'addome. Ed è questo sintomo che molto spesso provoca ansia nelle future mamme. Allora perché tira la pancia all'inizio della gravidanza?

Perché nelle prime fasi della gravidanza tira lo stomaco?

Spesso, quando lo stomaco viene tirato all'inizio della gravidanza, ciò provoca molta eccitazione nella donna incinta, perché un tale sintomo può prevedere una interruzione prematura della gravidanza. E in effetti c'è un rischio, ma a condizione che il dolore alla trazione sia accompagnato da sanguinanti perdite vaginali.

Fisiologicamente, tale dolore è la norma nella fecondazione. Ciò è dovuto a un afflusso di sangue all'utero e ad una maggiore circolazione. Inoltre, tali sensazioni dolorose sono associate a gonfiore e distorsione uterina. Insieme all'utero in crescita, devono costantemente allungarsi, il che, di fatto, può causare un certo disagio. Tuttavia, non tutte le donne in una "posizione interessante" osservano questo sintomo..

Normalmente, i dolori di trazione si verificano solo con l'attività fisica. Se, tuttavia, in uno stato completamente rilassato, il dolore non scompare, allora possiamo parlare di patologia. Pertanto, è molto importante informare tempestivamente il medico consulente di eventuali cambiamenti nel corpo se si sta pianificando una gravidanza.

Ragioni fisiologiche

Di norma, una settimana dopo il concepimento, possono apparire dolori all'addome e questa è una normale manifestazione dei processi fisiologici che si verificano durante la gravidanza. In questo momento, il corpo inizia a riadattarsi per funzionare in una modalità più attiva, per così dire,. E questo fenomeno non può che riflettersi nel benessere della futura madre:

  1. Il dolore di natura tirante in ginecologia è attribuito ai primi sintomi della gravidanza. E nella stragrande maggioranza dei casi, si verificano al momento dell'impianto dell'embrione sulla parete uterina. Questa sensazione è un po 'come il dolore prima di un periodo. Nello stesso periodo, iniziano a verificarsi cambiamenti nelle ghiandole mammarie: vengono versati, la loro sensibilità aumenta. Possono anche verificarsi altri sintomi del concepimento. Se sei interessato, puoi familiarizzare con loro in modo più dettagliato in una delle nostre pubblicazioni precedenti..
  2. Come accennato in precedenza, tirare i dolori nell'addome inferiore è associato ad un aumento della circolazione sanguigna nell'utero. Ciò è necessario affinché l'embrione riceva ossigeno e nutrizione. Ma allo stesso tempo, un aumento eccessivo della circolazione sanguigna può provocare il tono uterino, che a sua volta è molto pericoloso per il feto nelle prime fasi.
  3. La seconda ragione di questo fenomeno sono i cambiamenti nell'utero stesso. I legamenti e i tessuti che circondano l'utero si ammorbidiscono, si allungano e si spostano. In particolare, si osserva una rapida crescita nelle prime 4-6 settimane di gravidanza.
  4. Anche una delle giustificazioni per tirare i dolori nell'addome inferiore è un aumento della quantità di progesterone. In questo caso, si possono osservare dolori caratteristici nella parte superiore delle gambe e nella parte bassa della schiena..

Condizioni pericolose

Come accennato in precedenza, tirare i dolori può avere una natura diversa, non associata a cambiamenti fisiologici in vista dell'inizio della gravidanza. Pertanto, la comparsa di determinate condizioni dovrebbe allertare la futura mamma e farla consultare immediatamente un ginecologo.

Nel caso in cui l'addome non si limiti a tirare, ma tende ad aumentare il dolore con i caratteristici attacchi di crampi e allo stesso tempo lo spotting appare di volta in volta, è necessario chiamare immediatamente un'ambulanza. Le ragioni di questa condizione possono essere:

  1. La minaccia di un aborto spontaneo o di una separazione già completata dell'uovo fetale dalla parete uterina. Questa condizione è caratteristica del primo trimestre di gravidanza, ma cure mediche tempestive aiuteranno a salvare la vita del feto che si sviluppa all'interno dell'utero.
  2. La presenza di malattie infettive. Non si tratta solo di vari tipi di malattie infiammatorie, ma anche di quelle a trasmissione sessuale. Sono tali malattie che peggiorano durante la gravidanza e causano una serie di spiacevoli conseguenze, tra cui dolori al basso ventre.
  3. La gravidanza congelata spesso provoca dolori lancinanti nell'utero. Una gravidanza ectopica e altri processi patologici associati alla posizione errata dell'ovulo hanno sintomi simili..
  4. Cisti del corpo luteo. Uno dei segni di una tale deviazione patologica può anche essere il dolore all'utero. Ma è importante capire che la cisti del corpo luteo non è in grado di danneggiare il nascituro e, nella maggior parte dei casi, dopo 1-2 mesi si risolve semplicemente.
  5. La cistite è una delle frequenti compagne di gravidanza. Dolori di disegno, minzione frequente e altri sintomi simili caratterizzano la presenza di tale malattia.

Cosa fare se si strappa lo stomaco?

La futura mamma è obbligata a comunicare al suo medico consulente qualsiasi disagio. Una diagnosi tempestiva, ad esempio l'ecografia, aiuterà ad evitare conseguenze negative, sia per il benessere della donna che per il nascituro.

Ma oltre alle sensazioni spiacevoli, ci sono una serie di sintomi in cui dovresti cercare immediatamente un aiuto medico:

  • trarre dolore nell'utero e nelle appendici, accompagnato da spasmi acuti e intensificanti;
  • dolori crampi di varie intensità;
  • vomito grave, nausea, diarrea, che è più simile all'intossicazione;
  • scarico sanguinante e abbondante;
  • dolore in qualsiasi parte dell'addome, che è aggravato dalla palpazione.

In caso di comparsa di una delle condizioni sopra descritte, una donna incinta dovrebbe chiamare un'ambulanza e assumere una posizione orizzontale. In nessun caso puoi andare dal medico da solo, perché qualsiasi agitazione e attività fisica possono solo aggravare il tuo benessere.

Alla fine della pubblicazione, vorrei fare una piccola conclusione:

  1. Nella stragrande maggioranza dei casi associati a dolori all'addome inferiore all'inizio della gravidanza, il bambino che si sviluppa all'interno dell'utero è fuori pericolo.
  2. In una donna che non si trova in una "posizione interessante", tali sensazioni possono essere causate dall'assunzione di farmaci ormonali inappropriati, rapporti sessuali attivi, stress e persino un esame ginecologico.
  3. Una donna incinta dovrebbe informare il suo ginecologo di eventuali sensazioni che non sono caratteristiche della sua posizione. Una patologia o un pericolo diagnosticati tempestivamente aiuteranno ad eliminare l'impatto negativo sulla salute della futura mamma e del suo bambino.

Tu o i tuoi amici avete riscontrato un fenomeno simile durante la gravidanza? Se è così, il dolore è davvero scomparso dopo pochi giorni senza cure mediche? Condividi con noi e i nostri lettori interessanti e per alcune, forse anche utili informazioni, lasciando commenti alla fine della pubblicazione.

Dolore al basso ventre all'inizio della gravidanza

Nella loro nuova posizione "interessante", le donne sentono spesso dolore che non hanno mai provato prima. Devi stare attento a loro, poiché nelle prime fasi ci sono probabilità di auto-aborto, se stiamo parlando di dolori nell'addome inferiore. Cos'altro può causare dolore? e come comportarsi quando compaiono tali sintomi? Capiamo.

Regolazione ormonale

Norma ordinaria o segnali di gravi violazioni? Entrambi possono causare dolore nell'addome inferiore. Di solito i cambiamenti ormonali nelle prime fasi della gravidanza sono la spiegazione del dolore emergente. In tali casi, non sono molto forti, periodici e non protratti. Di norma, dopo un mese o due, essi stessi scompaiono. Se i periodi di una donna erano molto dolorosi prima della gravidanza, durante la gravidanza potrebbe avvertire dolori alle prime fasi.

Un'altra semplice causa di dolore addominale inferiore è il gonfiore, tipico delle donne in gravidanza. In modo che non si verifichi, è necessario regolare la dieta.

Gravidanza congelata

Se il dolore è accompagnato da secrezioni sanguinolente, nausea, vomito e febbre, forse stiamo parlando di aborto personale. A proposito, qualche tempo prima, una donna incinta potrebbe smettere di provare e provare i primi segni di gravidanza. Ad esempio, la tossicosi scompare, il seno diventa morbido e la presenza di gonadotropina corionica non viene più diagnosticata nelle urine. Cioè, il dolore in questo caso può segnalare la morte dell'embrione. In genere, un tale feto con membrane parte dopo un po 'di tempo dall'utero. Ma nel nostro paese è consuetudine fare una pulizia della cavità uterina per prevenire l'infiammazione. Succede che l'embrione può ancora essere salvato se la donna viene ricoverata al più presto.

Mal di stomaco durante la gravidanza: quando devi essere ansioso

Lo stato di una donna durante la gravidanza cambia in modo imprevedibile. Le ragazze in posizione possono provare molte sensazioni insolite e abbastanza spesso, le donne in gravidanza hanno un basso addome. Non avere paura e panico, aggraverà solo le condizioni della futura madre e bambino.

Vale la pena ricordare che nella maggior parte dei casi questa condizione ha una natura fisiologica e non è pericolosa. Ma a volte un tale dolore può mettere in guardia sullo sviluppo di patologie durante la gravidanza, quindi una giovane madre dovrebbe conoscere tutte le sottigliezze di questa sensazione spiacevole. Ed è molto importante non nascondere questa condizione allo specialista che è incinta, perché può parlare di violazioni molto gravi e persino indicare la possibilità di perdere un bambino.

In primo luogo, ci sono diversi tipi di dolore e, in secondo luogo, la settimana della gravidanza è importante, in cui la ragazza ha riscontrato questa sensazione. Questo è ciò che il medico valuta quando si consulta in casi di tali reclami.

Quando il dolore al basso ventre è un sintomo sicuro

Poiché fin dall'inizio del concepimento del bambino nel corpo di una donna, ci sono molti cambiamenti appariscenti a prima vista, può verificarsi dolore, che non dovrebbe essere considerato una patologia.

Pertanto, il corpo segnala semplicemente una condizione insolita.

Le cause innocue del dolore possono essere le seguenti:

  1. Nelle prime fasi, questa sensazione può essere un segno che un uovo fecondato viene introdotto nel tessuto uterino. Questo processo si chiama impianto dell'ovulo e in pochi giorni il dolore scompare..
  2. Il funzionamento instabile del sistema digestivo che si verifica a causa della gravidanza. In questo caso, la ragazza sperimenta spesso una sensazione di gonfiore nell'addome e difficoltà nella defecazione (costipazione). Anche la consistenza e il colore della sedia cambiano. Questi sintomi scompaiono anche senza trattamento dopo che il corpo si è abituato alla presenza di un embrione..
  3. Alla fine del primo trimestre, l'utero diventa più grande e cambia la sua posizione. Questo provoca dolore. L'allungamento del tessuto muscolare può causare questa condizione..
  4. L'aumento della produzione dell'ormone progesterone, che aiuta nella formazione del canale del parto durante la gravidanza, può anche provocare la comparsa di dolore addominale, perché rende i legamenti e le articolazioni più elastici. L'azione dell'ormone si estende all'utero, che provoca dolore caratteristico.
  5. In una fase successiva della gravidanza, da qualche parte nel terzo trimestre, la causa di questo fenomeno può essere un colpo al bambino con le gambe o le braccia. Quando il bambino è cresciuto, i suoi movimenti possono causare dolore se ha premuto bruscamente qualsiasi organo interno. Ciò accade soprattutto quando mia madre ha la vescica piena.

Solo uno specialista dopo l'esame e gli esami può affermare affermativamente che il motivo è innocuo. Una donna non dovrebbe aspettare e sperare che tutto passi da solo. Silenzioso al primo segno di violazioni, puoi provocare molte complicazioni che non sono sicure per la salute di madri e bambini. Pertanto, è meglio informare immediatamente il medico delle sensazioni spiacevoli piuttosto che ignorare i problemi e portare la situazione a un punto critico.

Dolore addominale durante la gravidanza come segnale per lo sviluppo di patologie

Portare un bambino è un processo lungo e difficile per il corpo di ogni donna. E, sfortunatamente, non tutti lo attraversano senza dolore e varie deviazioni. Se una donna incinta ha un dolore addominale inferiore, immediatamente è necessario valutare la possibilità della presenza di tali disturbi come:

  1. L'ipertonicità uterina è la causa più comune. Questa condizione è abbastanza pericolosa, richiede il monitoraggio da parte di medici e cure. L'utero diventa anelastico, il che complica il normale posizionamento del bambino nell'utero e può portare ad un aborto spontaneo. In questo caso, il dolore addominale è accompagnato da un dolore lancinante nella regione lombare..
  2. Gravidanza congelata, quando il bambino perde vitalità nell'utero. Spesso in questo caso, c'è un aumento della temperatura corporea, nausea e vomito e i sintomi che accompagnano la gravidanza scompaiono.
  3. Una gravidanza extrauterina è anche accompagnata da dolore nell'addome inferiore. Ciò significa che l'embrione non si sviluppa all'interno dell'utero e nei tubi. Se non si consulta un medico in modo tempestivo, questo può portare alla rottura delle tubature, il che ha conseguenze abbastanza gravi per il corpo della donna e può complicare notevolmente ulteriori tentativi di rimanere incinta.

Tali condizioni sono spesso accompagnate da sbavature di vari colori e consistenze, questo è un segno sicuro che è necessario contattare immediatamente uno specialista. Tali condizioni possono portare a conseguenze irreversibili, quindi non puoi esitare, devi immediatamente risolvere il problema sotto la stretta supervisione dei medici.

Esacerbazione di malattie croniche

In una donna nelle prime fasi della gravidanza, l'immunità è ridotta in modo che il corpo non rifiuti l'embrione. Ciò può causare un'esacerbazione di malattie croniche. Inoltre, questo fenomeno può verificarsi a causa dell'aumento del carico su tutti gli organi e sistemi, poiché durante questo periodo una donna deve far fronte alle funzioni vitali di due organismi..

In questo caso, l'intensità e il tipo di dolore possono essere molto diversi. Nonostante il fatto che queste condizioni non influenzino direttamente la capacità della ragazza di avere un bambino, possono indirettamente causare un'interruzione dello sviluppo del bambino o un forte deterioramento dello stato della madre e la sua incapacità di condurre pienamente il periodo di gravidanza e parto.

Le malattie che possono causare dolore addominale durante la gravidanza includono:

  1. La colecistite è una malattia della cistifellea, che è accompagnata da forti dolori nella parte destra dell'addome. Inoltre, la temperatura corporea della ragazza aumenta bruscamente e appare il vomito. Inoltre, può verificarsi amarezza in bocca..
  2. La gastrite può anche peggiorare durante la gravidanza, poiché spremere lo stomaco quando inizia una nuova vita nell'utero può rendere difficile la rimozione del succo gastrico, che provoca una ricaduta della malattia. In questo caso, nella maggior parte dei casi, il dolore si diffonde nella parte superiore dell'addome e solo a volte viene trasferito nella sua parte inferiore.
  3. La pielonefrite, un'infiammazione ai reni, si verifica spesso a causa del fatto che è difficile rimuovere i prodotti metabolici dagli organi. La condizione è caratterizzata da dolore doloroso, come durante le mestruazioni, che viene dato alla parte bassa della schiena. L'infiammazione può passare senza un aumento della temperatura, ma l'esecuzione di semplici test mostrerà immediatamente la presenza di questa patologia.
  4. La cistite è una malattia della vescica, pericolosa diffusione dell'infezione attraverso il tratto riproduttivo, che può portare microrganismi dannosi direttamente al bambino. Questo disturbo è accompagnato da minzione dolorosa e frequente. Si possono anche osservare impurità del sangue nelle urine..
  5. Appendicite acuta. La situazione si presenta quando il corpo è infiammato ed è necessario un aiuto medico di emergenza, spesso un intervento chirurgico. In una donna, un tale disturbo è accompagnato da un attacco prolungato di dolore, che cambia l'intensità, mentre la temperatura aumenta e inizia il vomito.

Tutte queste malattie sono considerate gravi e pericolose sia per la madre che per il bambino. Hanno bisogno di una seria terapia attenta, che viene eseguita principalmente in un ospedale. Spesso i medici devono usare farmaci abbastanza potenti da mantenere la capacità della donna di sopportare il bambino. Ma non vale la pena sperare che tu possa riprenderti da queste malattie da solo.

Senza l'attenzione del medico, si svilupperanno disturbi e provocano nuove deviazioni.

Al momento del parto, è importante il corretto funzionamento di ciascun organo, quindi è necessario monitorare lo stato generale di salute. Nel prepararsi alla gravidanza, una donna deve essere esaminata qualitativamente e, se possibile, risolvere problemi di salute.

Suggerimenti per alleviare la condizione

Questi suggerimenti possono essere utilizzati solo dopo aver consultato un medico e una chiara comprensione del fatto che non ci sono patologie e malattie croniche, perché, se presente, il medico prescrive un certo trattamento e fornisce raccomandazioni specifiche su nutrizione e stile di vita. In alcuni casi, ad esempio, è necessario ridurre al minimo i movimenti durante l'intera gravidanza e seguire una dieta rigorosa per non provocare un'esacerbazione di malattie.

Ma se il dolore addominale è apparso a causa di cause fisiologiche non pericolose, è necessario ricordare diverse raccomandazioni importanti:

  1. Non mangiare troppo.
  2. Deve trascorrere almeno 4 ore al giorno per strada.
  3. È importante non dimenticare le passeggiate misurate al mattino e alla sera..
  4. Devi mangiare cibi leggeri che riducano il carico sull'apparato digerente, sui reni e sul fegato.
  5. Non assumere farmaci, nemmeno complessi vitaminici, senza prescrizione medica.

Tutto ciò contribuirà a rafforzare il corpo e dargli risorse per far fronte a un compito così difficile come dare alla luce un bambino. Se il dolore non si basa su fattori patologici, passerà entro poche settimane.

Dopo il parto, una donna può dimenticare completamente queste spiacevoli sensazioni. La cosa principale è monitorare attentamente la tua salute e i cambiamenti nel corpo. Vale la pena ascoltare il tuo corpo e lui stesso ti dirà quali violazioni ci sono. La moderna ginecologia e ostetricia, a loro volta, hanno un ampio arsenale di strumenti per rendere la gravidanza il più confortevole e indolore possibile..

Dolore al basso ventre all'inizio della gravidanza

Possibili cause di dolore addominale inferiore all'inizio della gravidanza

Il dolore nell'addome inferiore all'inizio della gravidanza può essere sia una "norma" innocua sia un sintomo di una grave malattia o patologia ginecologica. Quindi, considera le cause più comuni di questo sintomo..

Gravidanza

Sì, sono lei, o meglio i cambiamenti ormonali nel corpo, che sono le cause alla radice del dolore nell'addome inferiore. Questi crampi non hanno bisogno di cure e non sono troppo dolorosi per la prescrizione di farmaci. Di solito, con l'aumentare dell'età gestazionale, il dolore periodico scompare.

Inoltre, il dolore può verificarsi a causa del gonfiore banale, che non è un evento raro nelle donne in gravidanza. In questo caso, possiamo solo consigliare di rivedere la dieta rimuovendo gli alimenti che provocano gonfiore da essa. Ad esempio, cavolo stufato, bevande gassate, ecc..

Aborto spontaneo o mancata gravidanza

È un'altra cosa se ci sono anche spotting, nausea, vomito e la temperatura aumenta. Questo può avvenire con l'aborto spontaneo. Alcune ore / giorni prima, una donna può smettere di avvertire segni di gravidanza. Ad esempio, la tossicosi può scomparire bruscamente, le ghiandole mammarie diventano di nuovo morbide, un'analisi dell'hCG mostra risultati al di sotto della norma per un determinato periodo. L'ecografia ha rivelato l'assenza di un battito cardiaco nell'embrione. Cioè, tali dolori nell'addome inferiore durante la gravidanza precoce e altri segni indicano la cessazione dello sviluppo dell'embrione, la sua morte. Nelle prime settimane, questa situazione non è rara e si verifica, molto spesso, a causa di infezione acuta o anomalie cromosomiche nell'embrione. Nella maggior parte dei casi, un feto congelato, insieme a tutte le membrane, viene espulso dall'utero dopo qualche tempo, ma in Russia e nei paesi della CSI è consuetudine in tali casi curare immediatamente la cavità uterina con un curettage come mezzo per prevenire l'infiammazione.

Un'altra cosa è se l'embrione è ancora vivo, ma fa male nell'addome inferiore all'inizio della gravidanza e c'è spotting. In tali casi, la donna viene urgentemente ricoverata in ospedale. Se il canale cervicale è completamente aperto, il distacco dell'ovulo è di grandi dimensioni, non si può evitare un aborto spontaneo.

Gravidanza extrauterina

Di solito, il primo segno di esso diventa solo dolore nell'addome inferiore, a volte appare dalla vagina. Ma nasce solo dal lato della tuba di Falloppio o dell'ovaia dove è stato impiantato l'uovo fetale. Inoltre, l'hCG mostra un risultato basso, l'ecografia non mostra segni di un uovo fetale nell'utero. Lo scarico sanguinante di solito si verifica al momento della rottura dell'organo in cui si è sviluppato l'embrione. Lo sviluppo simultaneo di embrioni nell'utero e all'esterno dell'utero è estremamente raro. Circa 1 caso per 30.000 gravidanze.

Il trattamento di una gravidanza extrauterina è di solito chirurgico (rimozione della tuba di Falloppio con l'ovulo o rimozione solo dell'ovulo). Ma in alcuni casi (bassi livelli di hCG, un ovulo di piccole dimensioni), può essere un farmaco (con l'aiuto del farmaco metotrexato). Il farmaco è molto tossico, può causare emorragie rivoluzionarie. È impossibile rimanere incinta entro 3 mesi dopo il trattamento.

Malattie ginecologiche e patologie del tratto urinario

La cisti del corpo luteo - in realtà, questa non è nemmeno una patologia, ma un grande corpo luteo (fino a 6 centimetri). Il trattamento è richiesto solo in singoli casi (torsione delle gambe della cisti o sua rottura). Di solito la cisti si risolve spontaneamente durante il primo trimestre di gravidanza.

Spesso, le donne in gravidanza hanno problemi con il sistema urinario, specialmente spesso nella seconda metà della gravidanza, quando l'utero comprime gli organi circostanti, oltre agli effetti dell'ormone progesterone sui recettori del tratto urinario, motivo per cui sorgono problemi. Ad esempio, la cistite è un'infiammazione della mucosa della vescica.

Tuttavia, non confondere la cistite reale con l'aumento fisiologico della minzione nelle future mamme. Con la cistite, non solo si verificano dolori nell'addome inferiore e nella parte bassa della schiena, ma appare anche la sensazione di una vescica vuota, quando in realtà è vuota, la minzione diventa dolorosa. La cistite è trattata con antibiotici approvati per l'uso da parte di donne in gravidanza. Ma è meglio non bere erbe, poiché molti di loro sono controindicati per le future mamme. Lascia che l'urologo prescriva un trattamento.

La prevenzione della cistite può servire come rispetto dell'igiene intima (lavaggio adeguato + uso di agenti sicuri e ipoallergenici per questo), trattamento tempestivo di candidosi, colpite e altre malattie del sistema riproduttivo. Inoltre, devi imparare a vestirti in base al tempo, non raffreddare eccessivamente.

Una causa ancora più pericolosa di dolore nell'addome inferiore nelle prime fasi della gravidanza e successivamente è la pielonefrite. Altri sintomi sono sensazioni spiacevoli nella parte bassa della schiena, minzione rapida, gonfiore del viso e del corpo, anche al mattino. Le donne incinte con questa malattia sono considerate ad aumentato rischio di aborto spontaneo, gestosi. La diagnosi viene fatta in base al quadro clinico e al risultato di un'analisi delle urine, in cui viene determinato un aumento del numero di globuli bianchi. Anche l'agente causale della pielonefrite (malattia renale infiammatoria) è un'infezione batterica. Il trattamento è con antibiotici, a cui esiste una sensibilità (determinata dall'analisi) in ambito ospedaliero. Inoltre, si consiglia di lasciare più tempo sul lato opposto al rene malato, bere di più per eliminare rapidamente i patogeni infettivi.

Patologia chirurgica

Questi includono, ad esempio, l'appendicite - infiammazione dell'appendice del cieco. Di solito, il dolore si verifica nell'addome inferiore sul lato destro, ma può diffondersi all'intero peritoneo. Il trattamento è solo un'operazione di emergenza, viene eseguita utilizzando l'anestesia sicura, con il controllo dell'attività cardiaca fetale, nel modo più delicato.

Un'altra possibile causa è la colecistite (infiammazione della cistifellea). Naturalmente, il sintomo principale qui non è tanto dolore nell'addome inferiore dovuto alla forte formazione di gas (questo è uno dei sintomi principali), ma dolore sordo o acuto (in caso di colecistite acuta) nell'ipocondrio destro, nausea, vomito. Questi sintomi possono assomigliare all'avvelenamento. Il trattamento è prima conservativo, chirurgico - solo nei casi più gravi. A una donna viene prescritta una dieta delicata speciale che esclude cibi grassi, cioccolato, caffè, tè, cibi in scatola e altri contenenti una grande quantità di carboidrati. Consigliati cereali, pollame e pesce (varietà a basso contenuto di grassi), ricotta a basso contenuto di grassi. Inoltre, il medico può raccomandare di bere determinate acque minerali rigorosamente a ore..

E un'altra possibile ragione per cui ci sono dolori nell'addome inferiore nelle prime fasi della gravidanza è l'ostruzione intestinale. Terribile patologia, che richiede un intervento chirurgico urgente, cioè un intervento chirurgico. Oltre al dolore addominale, una donna si sente spesso nausea, appare il vomito e non ci sono feci..

Basta non provare a diagnosticare te stesso. Fidati dei dottori!

Up