logo

Durante il periodo di gravidanza, una donna può provare disagio e dolore alla schiena sia nella gravidanza precoce che tardiva. Ciò è dovuto al fatto che il corpo femminile inizia a ricostruire a causa dello sviluppo del feto.

Prima di tutto, questo influenza lo stato del sistema immunitario, dopo di che iniziano lo spostamento del centro di gravità e i cambiamenti nel livello degli ormoni nel sangue. Tutti questi indicatori sono direttamente correlati al mal di schiena durante la gravidanza. L'aumento del carico colpisce il sistema muscolo-scheletrico della donna incinta, in particolare sulla colonna vertebrale. In tali condizioni, possono apparire i punti più deboli del corpo. Di solito si tratta della parte bassa della schiena e dell'addome inferiore..

Le cause

Il periodo di gestazione colpisce l'articolazione dell'anca e la colonna vertebrale. Dopo il momento tanto atteso, vengono rilasciati alcuni ormoni che influenzano il tono del tessuto muscolare. A causa di questo fenomeno, le articolazioni femorale-sacrale iniziano a rilassarsi e si preparano per la nascita imminente. Di conseguenza, l'equilibrio è disturbato e la donna deve adattarsi alla sporgenza dell'addome.

Per capire esattamente perché la schiena fa male nelle prime fasi e cosa fare per sbarazzarsi di sensazioni spiacevoli, è necessario conoscere i motivi principali del loro aspetto. I principali fattori includono i seguenti fattori:

  • La presenza di malattie del sistema muscolo-scheletrico. Una ragazza può soffrire di malattie croniche della colonna vertebrale prima dell'inizio della gestazione, quindi, in futuro, le patologie possono causare gravi dolori alla schiena durante la gravidanza.
  • Malattie degenerative del tessuto osseo. La malattia più comune è l'osteocondrosi, che è caratterizzata da un danno ai dischi intervertebrali in varie parti della colonna vertebrale. La graduale distruzione della cartilagine provoca gravi dolori alla schiena nelle donne in gravidanza.
  • Rachiocampsis. La colonna vertebrale può piegarsi a destra oa sinistra, in avanti o all'indietro, a causa della quale si distinguono diversi tipi di patologia. Nella maggior parte dei casi, la malattia si verifica nell'adolescenza. Si forma una leggera curva sul lato o dietro, che provoca un mal di schiena nelle prime fasi della gravidanza. Se non viene trattato, in futuro potrebbe esserci una violazione degli organi interni o disabilità.
  • Lunghi soggiorni in una posizione scomoda. Questo fenomeno si osserva durante il sonno, quando viene presa una postura scomoda per dormire o il materasso non è adatto per il sonno normale. Per evitare tali situazioni, è necessario scegliere il letto giusto in un negozio ortopedico.
  • Muscoli deboli nella regione lombare. È questo gruppo muscolare che è responsabile delle curve, si inclina in avanti e indietro. Pertanto, con i muscoli sottosviluppati, possono spesso verificarsi sentimenti di pesantezza e disagio.

Nel primo trimestre, il corpo è più vulnerabile a causa di cambiamenti strutturali e ormonali, sullo sfondo dello sviluppo del feto. Il dolore può verificarsi anche dopo la gravidanza. Ciò è dovuto al parto postpartum, che colpisce i muscoli e le articolazioni dell'anca e della colonna vertebrale.

Quali malattie possono causare mal di schiena?

Oltre alle principali cause di disagio, si distinguono diverse malattie, in relazione alle quali una donna può provare sensazioni spiacevoli e dolorose.

Pancreatite

Prima della fecondazione, la ragazza può avere problemi con il pancreas, che sono esacerbati durante il periodo di gestazione. L'infiammazione del pancreas è estremamente rara, ma può essere proprio il fattore che causa un grave disagio. Se una donna incinta conduce uno stile di vita sbagliato e abusa spesso di alcol, cibi grassi e pesanti, tutto ciò influisce sul lavoro di questa ghiandola.

La patologia può anche essere influenzata da una predisposizione genetica e stati depressivi. Lo stress incontrollato colpisce l'intero tratto gastrointestinale, quindi la pancreatite è spesso accompagnata da flatulenza e alta acidità..

pielonefrite

Infiammazione dei reni, i cui sintomi principali sono dolori doloranti a sinistra oa destra nella parte bassa della schiena. Con il movimento della pietra nell'uretere, una donna può sentire forti dolori nella parte bassa della schiena che non possono essere superati. La durata del dolore può durare a lungo, quindi si consiglia di consultare immediatamente un medico. Oltre al dolore, compaiono opacità delle urine e dolore durante la minzione.

Dolore nella tarda gravidanza

Le sensazioni del dolore diventano particolarmente gravi durante la gravidanza nel terzo semestre. Il disagio e la pressione si verificano in quasi tutte le donne in gravidanza. La ragione di ciò può essere molta pressione sulla colonna vertebrale e indebolimento dei muscoli addominali. Un forte dolore può cadere fino ai piedi. In questo caso, la ragazza sentirà disagio mentre cammina, posizione scomoda o di lunga data.

A causa del significativo rilassamento muscolare, può verificarsi dolore nell'articolazione dell'anca e nella regione sacrococcigea. Per rimuovere i sintomi spiacevoli e alleviare il dolore, la futura mamma deve seguire una dieta speciale che sarà ricca di latticini e prodotti a base di latte acido, carne e pesce, fagioli, soia e verdure.

In tali alimenti predominano gli oligoelementi benefici, in particolare il calcio, necessari per il normale sviluppo del feto e il mantenimento del sistema muscolo-scheletrico della madre. Se non è possibile mantenere una corretta alimentazione, in cui prevale il calcio, i medici raccomandano medicinali speciali. La composizione di tali farmaci non danneggia la donna incinta, ma riempie attivamente la carenza di calcio nel corpo.

Questi farmaci includono:

  • Gluconato di calcio. Il rimedio più semplice, che si riferisce ai singoli farmaci. La composizione include solo calcio, quindi la biodisponibilità del farmaco è significativamente inferiore a quella dei moderni preparati di calcio.
  • Calcemin. La composizione di questo strumento include diversi tipi di calcio, vitamina D3, Zinco, rame e altri oligoelementi. La vitamina D3 aiuta l'organismo ad assorbire il calcio e migliora la qualità dell'osso. Il rame è coinvolto nella sintesi del collagene, di cui una donna ha bisogno.
  • Calcio D3 Nycomed. La composizione del farmaco include calcio e colecalciferolo (vitamina D3), che regolano il metabolismo del calcio-fosforo, mineralizzano le ossa e partecipano alla trasmissione degli impulsi nervosi. Tutto ciò influisce favorevolmente sul corpo della madre e del feto.

Insieme all'assunzione di farmaci, è necessario limitare l'attività fisica e il sollevamento pesi per non causare complicazioni più gravi. È inoltre necessario evitare curve e movimenti bruschi che possono provocare affaticamento muscolare. Nelle fasi successive, una donna deve ricordare che se la schiena fa male durante la gravidanza, è meglio consultare un medico e non decidere i propri metodi di trattamento, poiché ciò può danneggiare la salute del bambino.

Trattamento

Quando il medico determina accuratamente la diagnosi, la domanda riguarderà il trattamento della patologia. Per qualsiasi indicazione, vengono prescritti prima esercizi fisici e antidolorifici. A seconda della diagnosi, lo specialista seleziona un corso individuale di procedure terapeutiche.

Con un'ernia dei dischi intervertebrali e altre malattie neurologiche, queste possono essere procedure ginniche che allungano lentamente i muscoli della schiena e li rendono più elastici. Durante l'esercizio fisico, la saturazione di ossigeno dei tessuti migliora, il che rende normale il metabolismo. Tutte le procedure devono essere eseguite sotto la guida di un medico, in modo da non danneggiare ulteriormente il corpo.

I prodotti ortopedici aiutano a ridurre il carico su gambe, piedi e altre parti del corpo. Per le donne in gravidanza, il supporto per l'arco e le bende morbide sono ideali. Solette speciali aiutano a distribuire uniformemente il carico per ridurre il dolore intenso. E corsetti e bende sostengono il ventre della futura mamma per ridurre il carico sulla schiena.

La terapia farmacologica è l'uso di preparati di calcio e antidolorifici: compresse, capsule o unguenti. Prima di assumere farmaci, è necessario consultare un medico, poiché la maggior parte dei farmaci è controindicata nelle donne in gravidanza. Tra gli antidolorifici accettabili per l'eliminazione del dolore e dell'infiammazione, vengono utilizzati i seguenti agenti:

  • Traumeel;
  • Gel Fastum;
  • diclofenac;
  • Unguento della dottoressa.

Quali medici dovrei contattare

Se la schiena fa molto male durante la gravidanza nel secondo trimestre e in un secondo momento, è meglio consultare uno specialista altamente qualificato. Questo può essere un ostetrico-ginecologo, vertebrologo, neurologo o gastroenterologo, a seconda della causa del sintomo. Un gastroenterologo è specializzato nel trattamento delle malattie digestive. Pertanto, con la patologia del pancreas, una donna deve prima di tutto contattare questo specialista.

Il medico prescriverà un'ecografia, esami del sangue e delle urine. Il trattamento verrà effettuato sotto la costante supervisione del medico curante in modo che non si verifichino complicazioni successive. Per garantire il normale funzionamento degli organi, sono prescritti una dieta speciale e l'uso di droghe. In caso di infiammazione e disfunzione del sistema genito-urinario, una donna deve consultare un ostetrico-ginecologo o un ginecologo ordinario che determinerà il motivo per cui la schiena fa male durante la gravidanza e come è collegata ai genitali.

Per determinare la diagnosi, uno specialista prescriverà un'ecografia (ultrasuoni) e esami generali delle urine e del sangue. Dopo di che il medico seleziona i farmaci antibatterici in base ai dati del paziente. Un vertebrologo e un neurologo studiano patologie degenerative della colonna vertebrale e malattie neurologiche come radicolite e ernie del disco. Per identificare accuratamente la posizione del processo infiammatorio, il medico prescrive una risonanza magnetica (risonanza magnetica).

Prevenzione

Il mal di schiena durante la gravidanza può essere prevenuto. Abbastanza per prestare attenzione alla salute delle donne. Per fare ciò, si consiglia:

  • Scegli scarpe ortopediche con un piccolo rialzo, in modo da non sentirti pesante quando cammini.
  • Indossa morbidi corsetti o bende. Ciò contribuirà a rafforzare i muscoli della schiena e mantenere un centro di gravità familiare. Sarà più facile per una donna girarsi e appoggiarsi.
  • Non fare movimenti improvvisi e curve, durante le quali puoi tirare i muscoli della schiena.
  • Mentre si è seduti, non tenere il corpo dritto, ma appoggiarsi allo schienale della sedia. Ciò contribuirà a ridurre lo stress sui muscoli della schiena..
  • Scegli un materasso ortopedico e una posizione comoda in cui la donna dormirà comodamente.
  • Mangia cibi ricchi di calcio e altri oligoelementi..

Gli alimenti ricchi di calcio prevengono le malattie infiammatorie e degenerative della colonna vertebrale.

Lombalgia durante la gravidanza. Come sbarazzarsi del mal di schiena?

Il 90% delle donne in gravidanza lamenta mal di schiena e lombalgia, soprattutto negli ultimi mesi. Ovviamente puoi tollerare, mentire di più, aspettare che il dolore si attenui da solo. Ma è meglio scoprire la causa del disagio e aiutare il corpo a trasportare il bambino senza dolore. Parleremo più delle cause del dolore, della prevenzione e dei metodi di trattamento in modo più dettagliato..

Cause di mal di schiena e mal di schiena durante la gravidanza

Di norma, il dolore si verifica nelle ultime settimane di gravidanza. Il feto diventa pesante, la madre riceve un carico aggiuntivo sulla colonna vertebrale. È considerato normale se i dolori sono lievi, hanno una natura periodica, passano quando la posizione del bambino all'interno dell'utero cambia.

Se il disagio è lungo, la parte bassa della schiena fa male costantemente, dovresti prestare molta attenzione a questo fatto. La causa del mal di schiena possono essere i processi patologici e fisiologici che si verificano nel corpo di una donna.

Cause patologiche di mal di schiena durante la gravidanza

Le cause patologiche richiedono cure mediche. Di particolare pericolo sono i dolori nelle prime fasi. Il dolore può essere un segno di un tono alto dell'utero, una minaccia di aborto spontaneo.

Le cause patologiche comuni del dolore nel 2-3 ° trimestre di gravidanza includono:

  • Infezioni e malattie dei reni, sistema genito-urinario;
  • Malattie femminili;
  • Peso in eccesso;
  • Ernia intervertebrale;
  • Neurologia;
  • Disturbi del tratto digestivo, che causano dolore alla cintura;
  • raffreddori
  • Ipotermia;
  • tumori.

Non è necessario sopportare dolore doloroso e prolungato. La diagnosi precoce delle cause e il trattamento tempestivo aiuteranno a sopportare il bambino, a mantenere la salute del neonato e della madre.

Lombalgia durante la gravidanza

Cause fisiologiche di mal di schiena durante la gravidanza

Il dolore è causato dai seguenti fattori naturali:

  • Nelle donne in gravidanza, lo sfondo ormonale cambia;
  • Prima di dare alla luce, le ossa si allontanano. Ciò è necessario per il passaggio del bambino nell'area pelvica della madre;
  • Combattimenti di allenamento. L'utero "prova la sua mano" 1-2 settimane prima della nascita;
  • Mancanza di attività motoria in una donna incinta. I muscoli si rilassano e non possono sopportare il carico..

Le cause fisiologiche del mal di schiena non sono pericolose per la madre e il feto. Ma è necessario segnalarli all'ostetrico-ginecologo, il terapista locale nella clinica prenatale. Il medico esaminerà la donna per assicurarsi che non ci siano patologie.

Come sbarazzarsi di mal di schiena e mal di schiena durante la gravidanza?

La scelta dei metodi per trattare la schiena e il mal di schiena dipende dalla salute generale della futura mamma. Se non vengono identificate patologie dello sviluppo del feto, malattie degli organi interni della donna, vengono utilizzati i seguenti metodi di trattamento:

Attività fisica, ginnastica

Necessario per allenare i muscoli della schiena, mantenendo il loro tono. Il sistema di esercizi è scelto dal ginecologo o istruttore del centro di assistenza per le donne in gravidanza.

Gli esercizi possono essere eseguiti a casa e in palestra. È meglio acquistare un abbonamento e interagire con un professionista. Ciò contribuirà ad evitare il sovraccarico..

Riposo regolare

Negli ultimi mesi di gravidanza, regola di condurre uno stile di vita da "scuola materna". Organizza la tua "ora tranquilla" durante il giorno. Dopo i compiti, lo shopping, le lunghe passeggiate, assicurati di rilassarti sdraiato. Ciò ridurrà lo stress sulla schiena..

Posa addormentata

Le donne incinte non sono consigliate di dormire sulla schiena. Questa posa provoca disturbi del flusso sanguigno nelle regioni pelviche e addominali, di conseguenza possono verificarsi dolori alla schiena e alla parte bassa della schiena..

Sdraiati su un fianco, metti un piccolo cuscino tra le gambe vicino alle ginocchia. Organi interni, l'utero sarà posizionato comodamente, la schiena cesserà di ferire.

Massaggio

Assegna solo nel 2 ° trimestre e all'inizio del 3 °. Il massaggio viene eseguito in posizione eretta o seduta, poiché le donne non possono più mentire sullo stomaco.

Nuoto

Non è necessario trasformare le attività del pool in gare di velocità. Il tuo compito è rilassare completamente i muscoli per rimuovere il carico dal peso del bambino dalla parte bassa della schiena. Nuota 2-3 volte a settimana per 30-40 minuti a ritmo calmo.

Benda, corsetto

Indossare alcune ore al giorno, indossare sdraiati per una corretta distribuzione del carico. Assicurati di utilizzare un tutore di supporto per i muscoli addominali deboli, un grande peso del feto.

dieta

Se la causa del dolore è in sovrappeso, una donna incinta dovrebbe seguire una dieta parsimoniosa. Ciò non danneggerà il bambino, ma fermerà la raccolta di chilogrammi non necessari. L'obesità impedirà alle future madri di partorire, quindi controlla il tuo peso durante la gravidanza, cerca di non superare la soglia di aumento di peso massima consentita - 15 kg.

Trattamento di condizioni patologiche

La terapia è selezionata congiuntamente da un medico specialista e ginecologo. Per prima cosa devi passare attraverso la diagnostica, fare i test. Le medicine sono usate solo su raccomandazione di un medico. L'automedicazione, i farmaci incontrollati possono provocare malformazioni intrauterine del bambino, aborto spontaneo.

Importante! Usa creme antidolorifici, gel riscaldanti, non puoi assumere analgesici senza consultare un medico. Attraverso la pelle, gli agenti esterni entrano nel flusso sanguigno, il che significa che la placenta. La composizione di tali creme può includere veleno di serpente, un estratto di peperoncino. È pericoloso per il feto..

Il dolore alla schiena e alla parte bassa della schiena è molto comune nelle donne in gravidanza, quindi è necessaria una prevenzione tempestiva. Ogni mattina, esercizio fisico per allungare i muscoli della schiena e del bacino, mangiare bene, camminare e nuotare. Quindi la gravidanza porterà solo gioia, non dolore e disagio.

Attenzione! L'uso di medicinali e integratori alimentari, nonché l'uso di metodi terapeutici, è possibile solo con l'autorizzazione di un medico.

Cause ed effetti del mal di schiena durante la gravidanza

La gravidanza è un periodo speciale nella vita di ogni donna, sia emotivamente che fisicamente.

Anche se pianifichi una gravidanza, spesso accade che malattie di vario genere possano peggiorare, a seguito delle quali una donna ha mal di schiena durante la gravidanza. Tale dolore, di regola, non è pericoloso per lo sviluppo del bambino. Tale dolore può essere osservato già nella seconda metà della gravidanza a causa di un centro di gravità spostato.

Ma poiché sono in gioco due vite, la donna incinta deve essere attentamente esaminata ed esaminata per evitare una pericolosa complicazione: la gestosi.

Cause ed effetti


Il mal di schiena è un fenomeno che è considerato abbastanza comune durante il periodo di gravidanza. Ciò è dovuto al fatto che durante la gravidanza muscoli, articolazioni e legamenti si rilassano sotto l'influenza degli ormoni.

C'è un aumento di peso, cambiamenti di postura, che provoca un carico aggiuntivo sulla schiena e quindi la schiena fa male durante la gravidanza.

Il dolore lombare è il più comune, ma, tuttavia, può essere accompagnato da una sensazione di disagio alle spalle, alla parte superiore della schiena, al torace e tra il seno.

Il mal di schiena durante la gravidanza può verificarsi se una donna ha avuto problemi con il sistema muscolo-scheletrico:

  • osteocondrosi;
  • rachiocampsis;
  • muscoli scarsamente sviluppati responsabili dell'inclinazione del bacino.

Perché il mal di schiena diventa più forte durante la gravidanza?


Per capire perché la schiena fa male durante la gravidanza, è necessario tenere presente che tutte le cause che provocano dolore sono suddivise in: fisiologiche e patologiche.

Cause fisiologiche - si verificano a causa della gravidanza stessa. Una donna sente dolore che non danneggia la sua salute e il bambino.

Il mal di schiena durante il periodo del parto può verificarsi in ogni donna in modi diversi: con intensità diverse e in momenti diversi. Qualcuno ha già dolore nella prima metà, ma nel 50-70% delle donne fa male alla schiena dalla 20a settimana di gravidanza.

I motivi principali della natura fisiologica dovrebbero essere evidenziati:

    Il primo dolore alla schiena è causato dal rilassamento e dall'ammorbidimento dei legamenti intervertebrali sotto l'influenza dell'ormone relaxin (dalla 20a settimana di gravidanza).

L'aumento di peso provoca un aumento del carico nella parte bassa della schiena.

Lo spostamento del baricentro in avanti, che porta a un cambiamento nella postura e nel mal di schiena della donna.

Di lunga data.

Un aumento delle dimensioni dell'utero porta alla compressione dei nervi e dei vasi sanguigni che circondano la colonna vertebrale. (Inizia già dal terzo trimestre).

Pressione della testa del bambino in ritardo.

  • Quando le contrazioni false in una donna incinta hanno un mal di schiena da 38 settimane di gravidanza. Il dolore è dolorante in natura quando l'utero entra in tono.
  • Pancreatite, pielonefrite e altre cause di mal di schiena


    Oltre a motivi fisiologici, si distinguono anche quelli patologici, che sono provocati dallo sviluppo di malattie di altri organi e richiedono un trattamento obbligatorio.

    Tra questi motivi, ci sono:

      Il mal di schiena si fa sentire con la malattia renale, ma dolorante - con infiammazione renale (pielonefrite), ma dolori acuti alla schiena si verificano nella colica renale. La schiena fa molto male durante la gravidanza ed è quasi impossibile alleviare il dolore. L'urina sporca (a volte mescolata con il sangue) è il principale segno della malattia. Con la pielonefrite, la temperatura aumenta.

    La pancreatite (infiammazione del pancreas) si verifica raramente nelle donne in gravidanza. La malattia può essere causata da cibi grassi e abbondanti a base di carne, cattiva alimentazione, alcol, stress, ereditarietà e deflusso biliare compromesso..

    La miosite è un'infiammazione dei muscoli che si verifica dopo un'ipotermia o un'esposizione prolungata a una brutta copia. Il dolore è molto acuto e il movimento non è facile.

    Malattia dell'urolitiasi Quando si verifica una colica renale, nella parte bassa della schiena si avvertono dolore acuto, nausea, minzione frequente o ritardo nella schiena.

    Malattie neurologiche (sciatica, osteocondrosi, ernie del disco). Le sensazioni di dolore hanno un carattere di tiro e possono dare alla gamba. Diventa più forte dopo una lunga camminata.

  • La minaccia dell'aborto è accompagnata da dolori crampi nella parte bassa della schiena e nella parte inferiore dell'addome, è probabile che appaia una scarica sanguinolenta.
  • Cosa fare con il mal di schiena durante la gravidanza?


    Puoi eliminare il mal di schiena o almeno alleviarlo con l'aiuto delle seguenti raccomandazioni (a condizione che la sindrome del dolore non sia associata alla minaccia di aborto o malattie del sistema genito-urinario):

      Guarda la tua postura. Man mano che il centro di gravità si sposta, è necessario evitare la tensione muscolare. Quando una donna incinta ha bisogno di camminare o di stare in piedi, i glutei devono essere abbassati, le spalle devono essere ricollocate e abbassate. La postura dovrebbe essere uniforme. È vietato indossare scarpe con tacchi di qualsiasi altezza.

    Alzati e siediti correttamente. La sedia dovrebbe essere sempre comoda. Le ginocchia dovrebbero essere più alte della parte bassa della schiena mentre si è seduti. Un cuscino è posizionato sulla curva della parte bassa della schiena per alleviare la tensione. La posizione deve essere cambiata abbastanza spesso, evitando una posizione prolungata. Se devi stare in piedi a lungo, allora una gamba dovrebbe essere posizionata un po 'più in alto dell'altra.

    Dormi dalla tua parte. Il dolore può aumentare se dormi sulla schiena. Se è necessario dormire sulla schiena, un cuscino viene posizionato sotto la curva per alleviare lo stress.

    Impara a sollevare correttamente gli oggetti. È vietato sollevare le donne in gravidanza, ma anche sollevando oggetti leggeri, dovresti sempre piegare le ginocchia e non inclinarti in avanti con la schiena dritta. Meglio accovacciarsi o chiedere aiuto. Puoi chiedere al bambino più grande di aiutare, dopo aver spiegato che la madre porta suo fratello o sua sorella.

    Non c'è mai molto riposo. Anche durante il giorno, soprattutto se soffre di insonnia - riposo.

    Indossare una cintura corsetto speciale (supporto). Consigliato se i muscoli addominali sono deboli o lo stomaco è grande..

    Mantenersi in forma. È considerato un peso normale alla fine della gravidanza non più di 15 kg. Fai delle passeggiate quotidiane, fai esercizi. Pertanto, i muscoli della schiena e, naturalmente, le gambe sono rafforzati. E la resistenza e la forma eccellente saranno ancora necessarie nella nascita stessa.

    Esercizio quotidiano. L'esercizio per le donne in gravidanza è un must. Puoi fare yoga per le donne incinte o scegliere tu stesso una serie di esercizi.

    La regola principale quando si sceglie un esercizio dovrebbe essere: non ci dovrebbero essere gravi disagi durante l'esercizio, scegliere solo l'esercizio che è possibile eseguire. L'esercizio più efficace è considerato il seguente:

      in una posa a quattro zampe è necessario mantenere la testa in linea con la colonna vertebrale;

    durante l'inalazione, lo stomaco deve essere tirato verso l'interno, mentre la colonna vertebrale è curva verso l'alto da un arco;

    indugiare per un paio di secondi;

  • all'espirazione, è necessario rilassare la schiena e lo stomaco, raddrizzando la colonna vertebrale nella posizione originale. (fallo da 6 a 10 volte prima di coricarti o quando senti dolore.
  • Questo video ti mostrerà cosa fare con il mal di schiena durante la gravidanza.

    Va ricordato che durante il trasporto di un bambino è consigliabile evitare di assumere farmaci per anestetizzare e alleviare l'infiammazione. Tali farmaci possono essere utilizzati solo su prescrizione medica rigorosa in caso di emergenza.

    Questo video contiene alcuni consigli da un medico su come sbarazzarsi del mal di schiena durante la gravidanza.

    Inoltre, ricorda che tutte le raccomandazioni e gli esercizi di cui sopra devono essere eseguiti non solo quando esiste dolore, ma anche a scopo preventivo.

    Dolore alla colonna vertebrale durante la gravidanza: capire le cause

    Uno si preoccupa del perché la schiena fa male durante la gravidanza. Naturalmente, tutti sanno che il corpo della futura mamma durante questo periodo lavora con un carico maggiore, garantendo il normale sviluppo del feto. In tali condizioni, quasi tutte le debolezze della salute delle donne si fanno sentire. Ad esempio, a causa della crescita fetale, il baricentro della donna incinta si sposta, causando dolore alla colonna vertebrale, molto spesso nella parte bassa della schiena. Devi capire come puoi aiutare il corpo con difficoltà..

    Cause del dolore

    Il periodo di gravidanza in un certo modo colpisce le articolazioni femorale-sacrale. Se prima erano immobili, poi durante la gravidanza, sotto l'influenza di un ormone speciale, iniziano a rilassarsi. Lo scopo di questi cambiamenti è facilitare il passaggio del bambino durante il parto. Questo rilassamento in combinazione con una pancia crescente sconvolge l'equilibrio, motivo per cui una donna deve piegare il collo e tirare indietro le spalle. Di conseguenza, lo stomaco sporge ancora di più, il che peggiora solo la situazione. Di conseguenza, la colonna vertebrale si piega fortemente, i muscoli della parte bassa della schiena sono costantemente tesi, il che porta al dolore.

    Un certo gruppo di rischio è costituito da donne che, anche prima della gravidanza, avevano malattie del sistema muscolo-scheletrico, come osteocondrosi, curvatura della colonna vertebrale, insufficiente sviluppo muscolare, che sono coinvolti nell'inclinazione del bacino. In questi casi, la schiena fa male e dopo il parto.

    Durante quale periodo fa male alla schiena durante la gravidanza??

    La comparsa di dolore in diverse donne appare in diversi punti della gravidanza. Di norma, la schiena inizia a far male da 20-21 settimane. Tuttavia, il dolore può apparire prima. Tutto dipende dallo stile di vita che conduce una donna. Alla fine della gravidanza, la schiena inizia a fare più male. Sono circa 34, 35, 36 e 37 settimane. La ragione in questo caso risiede non solo nell'eccesso di peso, ma anche nel fatto che il bambino inizia a esercitare pressione sulla parte bassa della schiena. Intorno a questo periodo, il corpo inizia una sorta di preparazione, a seguito della quale alcune donne incinte avvertono un dolore abbastanza intenso e grave, anche se altri potrebbero non sentirle affatto. In questo caso, puoi vedere che la parete addominale a volte si deforma, diventando notevolmente dura. Ciò è chiaramente visibile quando una donna deve esercitarsi fisicamente o quando è arrabbiata, ma ciò accade senza motivo..

    Dolore nella tarda gravidanza (38, 39 e 40 settimane)

    La lombalgia in tali momenti è osservata in molte donne. Molto spesso, il suo aspetto è dovuto all'alto carico sulla colonna vertebrale e al fatto che, a causa dell'eccessivo allungamento, i muscoli addominali si indeboliscono. In altre parole, in questo caso, la schiena inizia a far male da 27 settimane fino alla nascita. Può essere somministrato nella gamba, amplificato dopo una lunga camminata, attività fisica o solo una lunga permanenza in posizione eretta. In questo caso, il dolore può comparire nell'area pubica e nell'articolazione sacroiliaca, causata dal naturale ammorbidimento dei legamenti. Far fronte a tale dolore è del tutto possibile se si aderiscono a semplici regole. Prima di tutto, gli alimenti ricchi di calcio aiuteranno in questo: latticini, pesce, noci, verdure, carne. Se il dolore infastidisce regolarmente, allora ha senso iniziare a prendere il calcio. È necessario limitare i movimenti che possono aumentare il carico sul retro. Ad esempio, per raccogliere qualcosa dal pavimento, non è necessario chinarsi, ma accovacciarsi. In questo caso, i muscoli delle gambe e delle spalle, ma non la schiena, si restringeranno. Devi sederti appoggiato allo schienale, seduto ordinatamente e delicatamente, e non "cadere nella sedia", poiché in questo caso il carico sui dischi intervertebrali aumenta e sono fragili. Per dormire, è meglio usare un materasso ortopedico semirigido. Ad esempio, quando la schiena fa male durante la gravidanza durante la notte, questo è colpa del materasso. Il cuscino dovrebbe essere selezionato di medie dimensioni, idealmente anatomico, che tenga conto di tutte le curve della colonna vertebrale. Anche le scarpe con un tacco stabile e basso dovrebbero essere preferite e dovresti dimenticare temporaneamente tacchi a spillo e tacchi alti. Vari esercizi fisici che rafforzano i muscoli della schiena, dell'addome, dei glutei e delle cosce, come il nuoto e l'aerobica, saranno molto utili..

    Peggio ancora, quando la causa dell'inizio del dolore è una varietà di malattie neurologiche, come radicolite, ernia del disco e così via. In questo caso, i problemi possono iniziare già dopo 14-15 settimane di gravidanza, mentre la schiena farà male gravemente. Tuttavia, tali malattie possono influenzare la tarda gravidanza. In questo caso, è necessario stabilire il riposo a letto, utilizzare un corsetto morbido o una benda. Gli antidolorifici possono essere utilizzati, ma come un'eccezione.

    Se durante la gravidanza il basso addome e la schiena fanno male, mentre il dolore è prolungato e si notano disturbi dell'andatura, questo può essere un segno di sinfisopatia. Questa malattia è ereditaria, è associata a un eccessivo rammollimento dell'articolazione pubica, a causa della quale possono verificarsi emorragie in essa. In una situazione simile, viene eseguito un trattamento ospedaliero, il medico deve monitorare rigorosamente l'intero corso della gravidanza.

    La lombalgia può essere accompagnata da tensione uterina. Queste sono le cosiddette contrazioni di Braxton-Hicks false, una sorta di allenamento del corpo prima del parto. Particolare attenzione dovrebbe essere rivolta a loro se hanno iniziato prima di 37 settimane. Con essi, la scarica appare dal tratto genitale, il dolore si avverte nell'addome inferiore e gli intervalli tra le contrazioni successive vengono gradualmente ridotti. Ciò può indicare una possibile interruzione della gravidanza. Consulta immediatamente un medico.

    Altre cause di dolore

    Ci sono una serie di problemi che possono portare alla comparsa di tale dolore..

    Pancreatite

    Questa malattia è un'infiammazione del pancreas. Certo, una tale malattia è piuttosto rara, ma è con essa che la schiena fa male anche all'inizio della gravidanza. Lo sviluppo di questa malattia è facilitato da violazioni del deflusso di bile, consumo di alcol, cattiva alimentazione (abbondanti cibi grassi e carnosi), stress e predisposizione ereditaria. La pancreatite nella fase acuta si manifesta con dolore acuto nella parte bassa della schiena e nell'addome superiore, mentre il dolore è l'herpes zoster. Spesso accompagnato da feci alterate, vomito, abbassamento della pressione sanguigna. In questa situazione, è necessario andare urgentemente in ospedale.

    La diagnosi di questa malattia richiede una serie di test di laboratorio su urina e sangue, è necessario sottoporsi a ecografia, risonanza magnetica. Nella maggior parte dei casi, il trattamento deve essere effettuato in ospedale. Il medico prescrive una dieta rigorosa, una serie di farmaci che dovrebbero normalizzare il pancreas, antidolorifici e farmaci antinfiammatori. Se la situazione non migliora, allora devi ricorrere all'intervento chirurgico.

    pielonefrite

    Questa è una malattia renale in cui appare il dolore di una natura tirante e dolorante. In questo caso, durante la gravidanza, la schiena fa male nella regione lombare a sinistra o a destra. Ancora peggio, quando devi affrontare la colica renale, che è associata al movimento della pietra nell'uretere dalla pelvi renale. Con la colica durante la gravidanza, la parte bassa della schiena fa male, non funziona per trovare una posizione in cui il dolore si indebolirà. Il dolore può diffondersi verso l'uretra o l'inguine. Un altro sintomo evidente è che l'urina diventa piuttosto torbida, a volte puoi notare una miscela di sangue. In questo caso, la temperatura aumenta.

    Al fine di effettuare una diagnosi, il medico invia il paziente a un'ecografia, vengono eseguiti test di laboratorio sulle urine e sugli esami del sangue. Nel trattamento della pielonifrita vengono prescritti farmaci antibatterici, che vengono selezionati individualmente. Assicurati di prendere in considerazione la sensibilità dei microrganismi, che è diventata la causa dell'inizio del processo infiammatorio. Il trattamento in alcuni casi viene eseguito in regime ambulatoriale, ma è preferibile essere curato in ospedale. Con la colica renale, gli antispasmodici e gli antidolorifici vengono utilizzati per ridurre il dolore, prevenendo determinate infiammazioni.

    Materiali che possono aiutare le donne in gravidanza con mal di schiena:

    • Lezioni gratuite per il trattamento della lombalgia da un medico certificato in terapia fisica. Questo medico ha sviluppato un sistema di recupero unico per tutte le parti della colonna vertebrale e ha già aiutato più di 2.000 clienti con vari problemi alla schiena e al collo.
    • Vuoi imparare a trattare i pizzichi ai nervi sciatici? Quindi guarda attentamente il video a questo link.
    • 10 componenti essenziali della nutrizione per una colonna vertebrale sana - in questo rapporto scoprirai come dovrebbe essere la tua dieta quotidiana in modo che tu e la tua colonna vertebrale siate sempre in un corpo e uno spirito sani.
    • Restauro delle articolazioni del ginocchio e dell'anca con artrosi - una registrazione video gratuita del webinar, che è stata condotta dal medico di terapia fisica e medicina dello sport - Alexandra Bonina
    • Hai osteocondrosi? Quindi consigliamo di studiare metodi efficaci di trattamento per l'osteocondrosi lombare, cervicale e toracica senza farmaci.

    Gravidanza: quando la schiena fa male

    gravidanza e mal di schiena "src =" https://498.ru/baby/img/sp.jpg "/> È noto che durante la gravidanza tutte le funzioni del corpo di una donna sono costrette a lavorare con un aumento dello stress, garantendo il corretto sviluppo del bambino. che in condizioni così difficili si manifestano debolezze nella salute della futura mamma, in particolare con la crescita del feto, il baricentro del corpo della donna incinta cambia e i dolori compaiono nella colonna vertebrale e nella parte bassa della schiena. Scopriamo come aiutare te stesso e il tuo fedele amico, maniaco del lavoro - la colonna vertebrale per superare eventuali difficoltà nella preparazione al momento della nascita.

    Informazioni sulla comunicazione: causa - effetto.

    Durante la gravidanza, le articolazioni femorale - sacrale, che di solito sono immobili, iniziano a rilassarsi sotto l'influenza dell'ormone relaxin, in modo che il bambino possa camminare più facilmente durante il parto. Questo, oltre a uno stomaco ingrossato, sconvolge l'equilibrio. Per compensare questo, devi riportare le spalle indietro e piegare il collo. Una sporgenza dell'addome in modo che tutti notino le condizioni della madre, complica solo il problema. Di conseguenza, una colonna vertebrale fortemente curva, muscoli tesi della parte bassa della schiena e dolore.

    Se prima della gravidanza hai avuto problemi con il sistema muscolo-scheletrico:

    - rachiocampsi;
    - osteocondrosi;
    - scarso sviluppo dei muscoli coinvolti nell'inclinazione del bacino,

    allora sei a rischio di dolore lombare e pelvico.

    Quando appare il dolore.

    Il dolore in diverse donne può apparire in diversi periodi di gravidanza. Di norma, ciò non accade prima del secondo trimestre, ad es. da circa il quinto mese (20 settimane).

    Tuttavia, il dolore può verificarsi prima. Ad esempio, dipende dallo stile di vita che conduce la futura mamma. Una mia amica, Lyudmila, è ora al suo terzo mese di gravidanza. Lavora come segretaria in un'agenzia governativa ed è costretta a sedersi per diverse ore di fila. La giornata lavorativa totale è di otto ore. Con l'eccezione della pausa pranzo e l'opportunità di lasciare il posto di lavoro più volte, la giovane donna trascorre troppo tempo seduto alla sua scrivania. Il risultato - ora si lamenta di mal di schiena costante.

    Entro l'ottavo mese, quando la fine della gravidanza è alle porte, il dolore può intensificarsi e non solo a causa del peso crescente. Ma anche per il fatto che la testa del bambino può premere sulla parte inferiore della colonna vertebrale.

    Cosa dicono i numeri...

    Secondo le statistiche, la frequenza del dolore nella colonna vertebrale, nella parte bassa della schiena e nella regione pelvica durante la gravidanza è del 30-50% e nel periodo postpartum raggiunge il 65-70%.

    Per la profilassi.

    Se il dolore, a proposito, spesso chiamato "volatile", non ti ha disturbato, allora c'è la possibilità che non abbiano tempo per farlo. Dopotutto, il migliore è, ovviamente, la prevenzione.

    Prevenire un aumento di peso eccessivo. Chilogrammi supplementari caricano solo la colonna vertebrale.
    Una dieta ricca di calcio è importante. Mangia latticini (ricotta, formaggio magro, yogurt). Oltre a pesce, carne, noci, verdure.
    Non indossare scarpe col tacco alto. Non fornisce un adeguato supporto del piede. Alcuni medici raccomandano tacchi larghi fino a 5 cm di altezza..
    Indossa scarpe, anche barche, semplicemente seduto.
    Evitare la posizione prolungata. Se necessario, dovresti appoggiarti con un piede su uno sgabello basso o piegare la gamba sul ginocchio e questo impedirà un'eccessiva tensione nei muscoli del sacro.
    Non stare su una base solida. Ad esempio, quando si cucina la cena o si lavano i piatti, posizionare un tappetino sotto i piedi per evitare che scivoli.
    Siediti correttamente. Il sedile carica la colonna vertebrale molto più di altre azioni, quindi ha una seduta corretta
    Grande importanza.

    - Prova a sederti su una sedia, la cui parte posteriore è una buona enfasi per la colonna vertebrale, la migliore con un supporto diretto per la schiena, con braccioli (puoi appoggiarti mentre ti alzi in piedi) e un sedile rigido, che impedisce di "cadere".
    - Evitare sgabelli e panche senza schienale.
    - Seduto, ovunque tu sia, cerca di non incrociare mai le gambe. Ciò non solo interrompe la circolazione sanguigna, ma provoca anche troppo stress, piegando il bacino in avanti, aumentando il dolore.
    - In macchina, è possibile spingere il sedile in avanti, il che consente di piegare e sollevare un ginocchio.
    - Stare seduti troppo a lungo può essere dannoso. Si consiglia di rimanere non più di 1 ora, quindi fare una pausa. È meglio impostare un tempo di seduta non superiore a mezz'ora.

    Si consiglia di dormire su un materasso rigido. Una comoda posizione per dormire riduce il mal di schiena in piedi.

    - A proposito, gli ortopedici non raccomandano a coloro che almeno qualche volta hanno mal di schiena di usare materassi ad acqua.
    - La forma del cuscino è importante. Cuscino perfetto - Medio.
    - Alzati, sposta entrambe le gambe sul bordo del letto, abbassale sul pavimento e non rotolare su un fianco.

    Esegui un esercizio fisico semplice, accessibile a tutti, che rafforzi i muscoli addominali - "Cat's back": stai a carponi e piega bene la schiena. Ma solo per provare conforto e persino piacere. Senti la figa aggraziata e flessibile!

    SE AIUTO NECESSARIO

    Prenderò subito una riserva che i consigli sulla prevenzione della comparsa del dolore sono perfetti per quelle donne per le quali la questione della comparsa del dolore è già diventata rilevante. In effetti, seguire una dieta, sedersi correttamente, stare in piedi non è mai troppo tardi e, soprattutto, non è dannoso imparare.

    Ma ci sono alcune caratteristiche:

    1. Se soffri di malattie dello stomaco, dell'intestino, che interferiscono con l'assorbimento del calcio dagli alimenti, è necessaria la correzione farmacologica della dieta (prendendo enzimi digestivi, ovviamente, dopo aver consultato il medico).

    2. Cerca di essere più all'aria aperta. Nel corpo, sotto l'influenza della luce solare, viene prodotta la vitamina D, necessaria per il normale metabolismo del calcio..

    3. Il dolore regolare richiede un'azione decisiva. Prima di tutto, devi assumere integratori di calcio. Dosaggio - 1000 - 1500 mg al giorno. Inoltre, consultare il proprio medico circa la necessità di vitamine del gruppo B..

    4. Inoltre, se il dolore è tutt'altro che "volatile", ma semplicemente inizia a disturbarti, limita il più possibile qualsiasi attività fisica.

    - Se devi sollevare un oggetto, assicurati di accovacciarti.
    - Dimentica i movimenti improvvisi. Ad esempio, sull'abitudine di sedersi su una sedia "da tutta l'estensione". Siediti su una sedia molto agevolmente.
    - Impara a rilassarti. Molti problemi alla schiena aumentano lo stress. Se ti sembra che questa sia la principale causa di disagio, allora quando si verifica il dolore, prova a rilassarti..

    5. Se il dolore è molto grave, chiedi al tuo medico l'opportunità di utilizzare una terapia aggiuntiva, in particolare:

    - Indometacina;
    - Voltaren (in compresse, supposte, sotto forma di un unguento);
    - Fastum - gel.

    E questo è un punto controverso!

    In questo caso, intendiamo l'uso della terapia manuale per il dolore. Ora ci sono opere che dimostrano l'impatto positivo della terapia manuale. Tuttavia, tale trattamento deve essere effettuato solo in centri specializzati con esperienza di lavoro con donne in gravidanza con una propria base scientifica, confermata da molti anni di esperienza. In ogni caso, prima di visitare un chiropratico, assicurati di consultare un neurologo e il tuo medico sulla necessità di tale trattamento.

    Cari future madri, se i problemi di cui sopra tentano di sconvolgere l'equilibrio della gravidanza, cercate di non disperare. Speriamo sinceramente che i nostri consigli, così come la vostra persistenza nel prendersi cura della propria salute e del futuro bambino, possano aiutare a superare eventuali difficoltà. Buona fortuna e buona nascita!

    Perché mal di schiena durante la gravidanza e cosa fare?

    Poiché la parte bassa della schiena è anche la parte posteriore, puoi leggere questo articolo nell'articolo: "Mal di schiena durante la gravidanza". Tuttavia, qui stiamo ancora cercando di integrare l'argomento con fatti relativi al dolore nella parte bassa della schiena.

    Perché è lombalgia durante la gravidanza?

    Bene, iniziamo dal fatto che il mal di schiena è un evento molto comune, osservato in una buona metà di tutte le donne in posizione. Ci sono molti fattori che causano naturalmente tale dolore e spiegano tutto logicamente. Non differiscono dalle cause del mal di schiena in generale.

    Tuttavia, va aggiunto che tra l'elenco delle malattie che causano mal di schiena, si dovrebbe prestare particolare attenzione alle malattie del sistema genito-urinario. In tali casi, il dolore viene avvertito specificamente nella regione lombare. E l'esacerbazione della malattia renale si verifica spesso proprio sullo sfondo della gravidanza. La malattia renale è indicata da dolore lombare, accompagnato da febbre, gonfiore, mal di testa, ipertensione e aumento della minzione. In questo caso, l'urina diventa torbida e cambia colore. Questa condizione influisce negativamente sul corso della gravidanza, sulle condizioni del feto e, naturalmente, sulla salute della donna e richiede un trattamento ospedaliero. Spesso le donne in gravidanza trovano pielonefrite. E se il mal di schiena assume un forte carattere di crampi intensi, allora stiamo parlando di colica renale nell'urolitiasi. Pertanto, è meglio non iniziare la situazione, ma consultare un medico ai primi sintomi.

    Ma, fortunatamente, le cose non stanno sempre guadagnando una svolta seria. Ma più spesso, la parte bassa della schiena fa male proprio a causa dei cambiamenti nel corpo durante la gravidanza. Il dolore nella parte bassa della schiena può "dare" alla gamba, intensificandosi dopo uno sforzo fisico, una camminata prolungata, una posizione prolungata, una posizione scomoda. E può anche essere il risultato di false contrazioni di Braxton-Hicks - in questo caso si avvertono la tensione dell'utero e, di conseguenza, il mal di schiena. Tali contrazioni di allenamento nella tarda gravidanza preparano il corpo al parto. Tuttavia, se osservi qualcosa del genere in un periodo precedente a 37 settimane e allo stesso tempo ci sono perdite dal tratto genitale, il dolore si avverte nell'addome inferiore e gli intervalli tra le contrazioni si riducono, è necessario cercare urgentemente un aiuto medico. Tali sintomi possono indicare una minaccia di aborto..

    Cosa fare se la parte bassa della schiena fa male durante la gravidanza?

    In generale, il mal di schiena "normale" appare, di regola, dopo il 5 ° mese e scompare completamente solo dopo il parto. E sebbene questa condizione non preveda un trattamento speciale (ad eccezione del dolore causato da malattie specifiche) e i medici consigliano solo di sopportare questo periodo, puoi comunque correggere la situazione, aderendo ad alcune raccomandazioni per alleviare il mal di schiena:

    Perché le donne in gravidanza hanno mal di schiena e come trattarlo

    Circa il 90% delle donne in gravidanza manifesta dolore lombare in misura maggiore o minore. Il dolore lombare può verificarsi a qualsiasi età gestazionale e richiede un chiarimento della causa che li ha causati e l'adozione delle misure necessarie. Molto spesso, il mal di schiena è una preoccupazione per le donne in gravidanza che conducono uno stile di vita sedentario, sono in sovrappeso o hanno una malattia che si verifica prima del concepimento.

    Cause fisiologiche del dolore

    La natura del dolore lombare è diversa, può essere dolorante, tirare dolori o crampi, sparare, tagliare e così via. Le cause del dolore lombare possono essere suddivise condizionatamente in fisiologiche e patologiche, ma la comparsa di una sindrome del dolore richiede comunque assistenza medica.

    I fattori fisiologici che causano dolore lombare includono:

    • Cambiamento del baricentro. Durante la gestazione, il peso di una donna aumenta di 10-16 kg, il che, di conseguenza, aumenta il carico sulla colonna vertebrale e sugli arti inferiori e provoca dolore nella parte bassa della schiena. Inoltre, l'utero in crescita si allunga e perde il tono dei muscoli addominali, il che aumenta il carico sui muscoli della schiena e provoca uno spostamento nel centro di gravità della donna incinta. Per mantenere l'equilibrio, una donna affatica i muscoli della schiena, riprende le spalle, inclina il collo e fa avanzare lo stomaco. Quanto sopra aumenta ancora di più la tensione dei muscoli della parte bassa della schiena e provoca una sindrome del dolore.
    • Un feto in crescita. Il feto in crescita provoca la crescita dell'utero, che porta alla compressione del diaframma, dei vasi sanguigni e delle terminazioni nervose situate vicino alla colonna vertebrale, causando disagio e dolore nella parte bassa della schiena. Questa condizione è più caratteristica della gestazione tardiva e, soprattutto quando la donna incinta è sdraiata sulla schiena.
    • Cambiamenti ormonali Dal momento dell'impianto di un uovo fetale, gli ormoni progesterone (responsabile del mantenimento della gravidanza) e relaxina (che causano ammorbidimento dei legamenti delle articolazioni del bacino osseo e della colonna vertebrale) iniziano a essere prodotti intensivamente nel corpo della futura madre. La produzione di relaxina prepara il corpo della donna affinché il feto passi attraverso le ossa del bacino durante il parto senza danneggiarlo. L'ammorbidimento dei legamenti e della cartilagine con un utero allargato aumenta ulteriormente il carico sulle ossa del bacino e della colonna vertebrale, causando dolore lombare.
    • Combattimenti di allenamento. Sono anche chiamati combattimenti di Braxton Hicks. Sembrano più vicini alla fine della gravidanza e sono caratterizzati da spasmi irregolari e non crescenti nell'addome inferiore e dolore doloroso nella regione lombare. Le contrazioni dell'allenamento preparano il corpo materno al parto, non sono considerate patologie, ma possono causare disagio alla gravidanza.
    • Scarpe selezionate in modo errato. Indossare scarpe strette, di dimensioni non adeguate (troppo piccole o, al contrario, grandi), e in particolare la preferenza per le scarpe con tacchi alti e sottili, aumentano ulteriormente la tensione muscolare nella parte posteriore, aggravano lo spostamento del baricentro, che aumenta il dolore minore nella parte bassa della schiena o le provoca aspetto in assenza di dolore.
    • Abbassare il precursore del feto. Caratteristico per la tarda gravidanza. L'estremità della testa o del bacino si abbassa e viene premuta all'ingresso della piccola pelvi, schiacciando le terminazioni nervose e provocando dolore nella parte bassa della schiena.

    Cosa fare con il dolore fisiologico

    Il rispetto di semplici regole aiuterà a fermare o almeno a ridurre il mal di schiena:

    • Benda prenatale. Dovrebbe essere indossato dalla seconda metà della gravidanza. È importante scegliere la giusta dimensione della benda e il suo utilizzo supporterà lo stomaco in crescita, ridurrà il carico sulla colonna vertebrale e regolerà l'equilibrio. Indossare una benda è particolarmente utile per le future mamme che lavorano in piedi o camminano molto.
    • Calzature. Le scarpe correttamente selezionate svolgono un ruolo importante nella gestazione, specialmente nel secondo e terzo trimestre. Si consiglia di scegliere scarpe con materiali naturali, su tacchi piccoli (fino a 5 cm) e larghi, larghi, ma non cadenti, con cinturini larghi e aderenti. Con la patologia della colonna vertebrale e delle articolazioni, è efficace indossare solette ortopediche.
    • Attività lavorativa. Se il lavoro della donna incinta è associato a una seduta prolungata, ad esempio al computer o alla scrivania, le pause dovrebbero aver luogo ogni 15 minuti, alzarsi, camminare, eseguire alcuni semplici esercizi fisici. Ad esempio, alza le mani, fai un respiro, espira lentamente, abbassa le mani. Durante una posizione prolungata durante il funzionamento, è necessario trasferire periodicamente il peso da una gamba all'altra.
    • Passeggiate. Le lunghe passeggiate all'aria aperta contribuiscono alla produzione di vitamina D nel corpo (anche con tempo nuvoloso), necessaria per il normale metabolismo del calcio (il calcio rafforza il sistema scheletrico e i denti).
    • Limitare l'attività fisica durante un attacco di dolore. Se possibile, sdraiati e rilassati per 15 - 20 minuti.
    • Massaggio. Accarezzare leggermente la parte bassa della schiena e dei piedi ridurrà il dolore. Per il massaggio dei piedi è consentito l'uso di tappetini da massaggio, palline.
    • Dormire. Per una donna incinta, un sonno completo è importante. Per alleviare il mal di schiena, si consiglia di dormire lateralmente con due cuscini extra. Uno è bloccato dai piedi, l'altro è posizionato sotto lo stomaco. Se possibile, è consigliabile acquistare uno speciale cuscino ortopedico.
    • Esercitare lo stress. Si consiglia a ogni donna incinta, in particolare a coloro che soffrono di mal di schiena, di fare esercizi speciali quotidiani per le donne in gravidanza. Devono essere evitate curve e curve strette (è possibile pizzicare la radice dorsale), rifiutare di sollevare pesi. Se devi sollevare qualcosa dal pavimento, dovresti accovacciarti, prendere un oggetto e stare in piedi con la schiena dritta.
    • Nutrizione Una donna incinta ha bisogno di mangiare razionalmente, il cibo dovrebbe contenere tutti i nutrienti, vitamine e minerali. Di particolare importanza è l'uso di prodotti lattiero-caseari, noci, erbe, pesce (come fonte di calcio).
    • Doccia / vasca calde. Una doccia calda o un bagno caldo aiuteranno ad alleviare il dolore lombare. Per un completo relax, si consiglia di aggiungere all'acqua olii essenziali, sali o decotti di erbe lenitive..

    Cause patologiche del dolore

    I fattori patologici che causano dolore lombare nelle donne in gravidanza includono:

    • La minaccia dell'aborto. Può verificarsi a qualsiasi età gestazionale. La comparsa di dolore tirando o dolorante nella parte bassa della schiena e nella parte inferiore dell'addome fino a 22 settimane indica una minaccia di aborto spontaneo. Una progressiva minaccia di interruzione è accompagnata da una scarica sanguinolenta o marrone dal tratto genitale, il dolore è sostituito da spastico. Nelle fasi successive, può verificarsi la minaccia di parto prematuro, che è anche accompagnata da dolori nella parte bassa della schiena, aumento del tono dell'utero, aumento delle secrezioni mucose (scarico del tappo mucoso).
    • Pielonefrite. L'esacerbazione della pielonefrite cronica prima della gravidanza o l'insorgenza di una malattia durante la gestazione è accompagnata da dolori o dolori lombari. Oltre al dolore, una donna è preoccupata per la febbre, disturbi della minzione (dolore durante lo svuotamento della vescica, minzione frequente), sintomi di intossicazione (debolezza, letargia, perdita di appetito).
    • Colica urolitica. Si verifica quando ci sono calcoli renali. Accompagnato da dolore unilaterale o bilaterale acuto, lombare spastico, fenomeni disurici.
    • Patologia neurologica. Con l'ernia intervertebrale, le vertebre sono violate sul disco intervertebrale, con radicolite lombosacrale - la violazione delle radici dorsali. I dolori sono acuti, sparano in natura, danno alla gamba, accompagnati da problemi di movimento (flessione, deambulazione).
    • Miosite. L'infiammazione locale dei muscoli lombari è accompagnata da dolore acuto, possibilmente di natura tirante, aggravato da inclinazioni e curve. Si nota anche un aumento della temperatura corporea, iperemia della pelle della parte bassa della schiena. Miosite dovuta a ipotermia.
    • Symphysitis. Il processo infiammatorio nell'articolazione pubica è dovuto alla mobilità e alla friabilità del tessuto cartilagineo nell'articolazione pubica e all'infiammazione di accompagnamento dei muscoli e delle ossa del bacino. È caratterizzato da intenso dolore al seno e alla parte bassa della schiena, problemi di movimento (andatura goffa e sconcertante), dolore durante la palpazione della parte bassa della schiena e allungamento delle gambe.
    • Pancreatite L'infiammazione del pancreas è causata da un disturbo nel deflusso della bile, errori nella dieta (mangiare cibi grassi, piccanti, fritti), stress e gravati dall'eredità. La malattia è caratterizzata da dolore alla cintura dolorante nella parte bassa della schiena, disturbi alle feci, nausea e vomito, febbre.

    Trattamento del dolore patologico

    La terapia del dolore lombare durante la gravidanza a causa di patologia è determinata dalla causa che li ha causati:

    • Pielonefrite. La malattia richiede il ricovero in ospedale e la nomina di farmaci antinfiammatori, uroantisettici e antibiotici, tenendo conto della sensibilità della microflora assegnata. Al paziente viene mostrato riposo a letto, bere pesante, una dieta moderata. Il dolore viene interrotto dalla nomina di antispasmodici e analgesici. Con grave intossicazione, viene eseguita la terapia per infusione.
    • La minaccia dell'interruzione. Tutte le donne in gravidanza con sospetto aborto minaccioso o parto prematuro sono urgentemente ricoverate in ospedale. Per alleviare l'ipertonicità uterina, vengono prescritti farmaci antispasmodici e tocolitici. In alcuni casi, è indicato l'uso di farmaci ormonali con un contenuto di progesterone (utrozhestan, duphaston). Sono anche prescritti rigorosi riposo a letto e sedativi di origine erboristica (motherwort, valeriana)..
    • Un attacco di colica renale. Il trattamento è ospedaliero, il dolore viene interrotto dalla nomina di antispasmodici e analgesici, in casi difficili con farmaci stupefacenti. Preservare una dieta parsimoniosa, con lo sviluppo del processo infiammatorio di uroantisettici e antibiotici.
    • Sciatica, ernia intervertebrale. Trattamento ambulatoriale. A una donna incinta viene prescritto un rigoroso riposo a letto, indossando un corsetto o una benda. Con dolore intenso, vengono prescritti farmaci antidolorifici. Dopo aver fermato il dolore, viene mostrato calore sulla regione lombare, esercizi di fisioterapia.
    • Miosite dei muscoli lombari. Il trattamento viene effettuato in regime ambulatoriale. Unguenti riscaldanti prescritti localmente per la regione lombare, tenendo conto delle controindicazioni per il loro uso durante la gravidanza. Il trattamento è monitorato da un medico o neurologo.
    • Symphysitis. Il trattamento è ospedaliero. Alle donne in gravidanza vengono prescritti preparati di calcio e magnesio, vitamine, una benda e una serie di esercizi speciali che rafforzano i muscoli del bacino, dei fianchi e della parte bassa della schiena. Alimenti ricchi di calcio e magnesio.
    • Pancreatite Il trattamento è ospedaliero. Viene prescritta una dieta rigorosa per il risparmio (la restrizione di cibi piccanti e salati, l'esclusione di cibi grassi e fritti, il rifiuto dei prodotti a base di carne). Il dolore viene fermato dalla nomina di antidolorifici. Sono anche prescritti agenti antinfiammatori e enzimatici. In assenza di dinamiche positive, è indicato il parto prematuro (fino a 36 settimane) o l'aborto medico (fino a 12 settimane).

    Prevenzione

    Per prevenire l'insorgenza di dolore lombare durante la gestazione, il rispetto delle seguenti raccomandazioni aiuterà:

    • Mantenere uno stile di vita attivo. Lunghe passeggiate, esercizi quotidiani per le donne incinte, sport (nuoto, yoga).
    • Limitazione di sollevamento pesi (non più di 3 kg).
    • Rispetto di una dieta equilibrata. Dovrebbero essere presenti alimenti ricchi di calcio, magnesio e vitamine..
    • Indossa scarpe appropriate. Escludere scarpe troppo strette o allentate, nonché tacchi alti.
    • Esclusione di movimenti improvvisi (salti, curve e curve).
    • Mantenere una postura corretta (schiena raddrizzata, spalle posteriori).

    Video: lombalgia durante la gravidanza. Lombalgia durante la gravidanza

    Attenzione! Questo articolo è solo a scopo informativo e in nessun caso è materiale scientifico o consulenza medica e non può sostituire la consultazione di persona con un medico professionista. Per diagnosi, diagnosi e trattamento, contattare un medico qualificato!

    Up