logo

Il dolore all'addome e alla parte bassa della schiena provoca spesso il panico di una donna incinta. Secondo le statistiche, è nel primo trimestre che il rischio di aborto spontaneo e lo sviluppo di altre patologie è particolarmente elevato. Nel frattempo, i medici notano che il dolore all'inizio della gravidanza può essere causato da fattori fisiologici che non rappresentano alcun pericolo per la madre e il feto. Su come il disagio può essere provocato, come affrontarli e quando consultare un medico, discuteremo di questo articolo.

Lo stomaco fa male nelle prime fasi della gravidanza? Norma o patologia?

Dalla concezione di un bambino con una futura madre, avvengono molti cambiamenti apparentemente invisibili. Di conseguenza, può verificarsi disagio nell'addome inferiore o nella parte bassa della schiena, ulteriori informazioni su questo sono ben scritte nell'articolo https://www.syl.ru/article/329277/bolit-poyasnitsa-na-rannem-sroke-beremennosti-prichinyi-i -lechenie. Ma non sempre segnala pericolo. È con la domanda se lo stomaco fa male nelle prime settimane di gravidanza, la donna più spesso si affretta ad andare alla clinica prenatale insieme a un risultato positivo del test. Solo un medico può determinare quali sono le cause del disagio esistente e come eliminarlo..

Il dolore durante la gravidanza è diviso in ostetrico e non ostetrico. Nel primo caso, possono essere causati da caratteristiche fisiologiche del corpo o da varie patologie. Questi includono gravidanza ectopica, distacco prematuro della placenta, aborto spontaneo. Il dolore non ostetrico è associato a un malfunzionamento degli organi che non sono correlati al sistema riproduttivo. Il dolore fisiologico di bassa intensità può essere definito una variante della norma. Non sono pericolosi per la donna e il feto. Nel frattempo, ci sono momenti in cui una donna incinta potrebbe aver bisogno di cure mediche di emergenza..

Quando vedere un dottore?

Può essere necessario un aiuto immediato di uno specialista se nelle prime fasi della gravidanza lo stomaco fa molto male o il disagio è associato ai seguenti sintomi:

  • il dolore è acuto, sta aumentando in natura e non scompare dopo aver preso una posizione sdraiata;
  • la sindrome del dolore è accompagnata da contrazioni di varie intensità;
  • c'è nausea, vomito, disturbi nel funzionamento del tratto gastrointestinale, perdita di appetito;
  • è apparso spotting dal tratto genitale;
  • il dolore si intensifica con la palpazione.

I suddetti sintomi non possono essere attribuiti alla norma fisiologica. Indicano processi patologici che si verificano all'interno del corpo..

Ragioni fisiologiche

Le sensazioni di dolore causate dai seguenti fattori non sono pericolose per la madre e il feto:

  1. Impianto di uova fetali. Il dolore nell'addome inferiore può verificarsi pochi giorni prima dell'inizio della presunta mestruazione, anche prima del ritardo. La causa più probabile di disagio è l'introduzione di un uovo fecondato nel tessuto uterino..
  2. Distorsione dell'utero. In questo caso, il dolore si osserva più vicino alla fine del primo trimestre. A questo punto, l'utero diventa più grande e cambia leggermente la sua posizione (aumenta).
  3. Livelli elevati di progesterone nel corpo. Senza questo ormone, il normale portamento del feto è impossibile, poiché è lui che rende elastici i legamenti e le articolazioni. Il dolore si verifica a causa di cambiamenti ormonali nel corpo.
  4. Malattia mattutina La tossicosi (in particolare il vomito) è uno dei motivi comuni per cui il basso addome fa male all'inizio della gravidanza..
  5. Stipsi. La gravidanza colpisce non solo il sistema riproduttivo umano, ma anche il sistema digestivo. Di conseguenza, gonfiore e difficoltà nella defecazione.

La natura patologica del dolore nelle prime settimane di gravidanza

Sfortunatamente, non tutte le donne che portano un bambino riescono a evitare spiacevoli sensazioni all'addome che si verificano nelle prime fasi. Se si verifica dolore, è importante valutare tempestivamente i possibili rischi delle seguenti patologie:

  1. Ipertonicità dell'utero. Questa condizione è la causa più comune di dolore addominale inferiore all'inizio della gravidanza. Con l'ipertono, l'utero diventa "pietroso", si deforma e interferisce con la posizione corretta dell'embrione nell'utero. Questo a sua volta può portare ad un aborto spontaneo. Ipertonicità uterina richiede un trattamento e un monitoraggio costante da parte dei medici.
  2. Anembryony. Circa quindici donne su cento affrontano questo problema. Con l'anembrione, il bambino diventa non vitale nelle prime settimane di gravidanza. Una donna, oltre al dolore, può provare malessere, nausea, vomito, ma scompaiono sintomi come tossicosi, gonfiore delle ghiandole mammarie.
  3. Gravidanza extrauterina. Con una diagnosi prematura, questa condizione può avere conseguenze negative per il corpo della donna e mettere in discussione ulteriori tentativi di rimanere incinta.

Gravidanza ectopica: sintomi pericolosi

Se l'impianto di un uovo fecondato si verifica in una delle tube di Falloppio, la sindrome del dolore della donna avrà le seguenti caratteristiche:

  • i dolori crampi, unilaterali, sono costanti o periodici;
  • il dolore dà alla spalla sinistra (con rottura del tubo e sanguinamento);
  • sanguinamento pesante o spotting (a seconda che il tubo si sia rotto o solo una rottura);
  • forte dolore alle cuciture penetrante nella cavità addominale.

All'inizio della gravidanza, il dolore può essere forte. Questa condizione può durare da diversi giorni a un mese. Ma una gravidanza extrauterina termina sempre con la morte dell'ovulo, la rottura della tuba di Falloppio e l'intervento chirurgico.

Cause non gravide di dolore addominale

Durante il portamento del bambino, aumenta il carico su tutti gli organi e sistemi del corpo. Allo stesso tempo, c'è una diminuzione dell'immunità, che può provocare una esacerbazione delle malattie croniche:

  1. Pielonefrite. Con l'infiammazione dei reni, una donna sente tirare dolori nella parte inferiore dell'addome, irradiandosi nella parte bassa della schiena. Spesso la malattia è accompagnata da febbre, ma a volte è asintomatica. La pielonefrite può essere rilevata mediante un esame delle urine generale..
  2. Colecistite. Con questa malattia, si osserva dolore nella parte destra dell'addome. Allo stesso tempo, una donna incinta è sopraffatta dal vomito.
  3. Cistite. La malattia infiammatoria della vescica è pericolosa per il bambino in quanto i microrganismi dannosi attraverso il tratto riproduttivo possono penetrare direttamente nel feto, interrompendo il suo sviluppo. La cistite è accompagnata da minzione frequente e dolore durante la minzione.
  4. Gastrite. In questa malattia, che è più caratteristica del secondo trimestre, ma che si verifica spesso nelle prime fasi della gravidanza, il dolore viene avvertito nella parte superiore dell'addome, a causa della compressione dello stomaco da parte dell'utero in crescita.
  5. Appendicite. Il dolore si verifica quando un organo è infiammato. In questa situazione, sono necessarie cure mediche di emergenza e interventi chirurgici..

Diagnostica patologica

Se nelle prime fasi della gravidanza appare dolore di qualsiasi natura e intensità, una donna dovrebbe consultare un ginecologo per la consultazione, l'esame e il trattamento (se necessario). Per fare una diagnosi accurata, verrà inviata a:

  • un esame ecografico degli organi pelvici - aiuterà a identificare una gravidanza extrauterina, neoplasie e altre patologie uterine;
  • per esami del sangue e delle urine - rivelerà i processi patologici al di fuori del sistema riproduttivo.

Non nascondere al proprio medico informazioni su aborti, aborti spontanei, gravidanze ectopiche e malattie precedenti. Ciò eviterà complicazioni e sceglierà una terapia più efficace..

Trattamento per il dolore addominale durante la gravidanza

Se, dopo l'esame e l'ecografia, viene rivelato che le sensazioni spiacevoli sono di natura fisiologica, il medico può raccomandare a una donna un ulteriore rilassamento, passeggiate all'aria aperta, una buona alimentazione. La terapia farmacologica in questo caso non è richiesta. Se la causa del dolore risiede nei processi patologici nel corpo, nell'esacerbazione delle malattie croniche, alla donna incinta verrà prescritto il trattamento necessario:

  • con ipertonicità uterina - farmaci antispasmodici;
  • in caso di gravidanza extrauterina, intervento chirurgico seguito da terapia ormonale;
  • nelle malattie infiammatorie e infettive - farmaci che non influenzano il normale sviluppo intrauterino del feto.

Lombalgia e loro cause

Con l'inizio della gravidanza nel corpo di una donna, inizia una grande ristrutturazione di tutti i sistemi. Ecco perché nelle prime fasi, la comparsa di un leggero dolore è possibile non solo nella parte inferiore dell'addome, ma anche nella parte bassa della schiena. Molto spesso, questo tipo di disagio non influisce in modo significativo sulle condizioni della futura madre.

Se la parte bassa della schiena fa male all'inizio della gravidanza, si raccomanda una donna:

  • camminare di più all'aria aperta;
  • rilassati al più presto;
  • attenersi a una dieta sana per prevenire problemi intestinali.

Se il mal di schiena è grave, accompagnato da vertigini e malessere, questo è un motivo serio per consultare un medico. Sintomi simili possono indicare una pericolosa malattia del tratto urinario..

Prevenzione del dolore durante la gravidanza

I seguenti suggerimenti aiuteranno ad alleviare la condizione di una donna con disagio nella parte inferiore dell'addome e nella parte bassa della schiena:

  • Non mangiare troppo;
  • passare almeno quattro ore al giorno all'aria aperta;
  • includere nella dieta alimenti che alleggeriscono il carico dell'apparato digerente, del fegato e dei reni;
  • non assumere farmaci, integratori alimentari e persino vitamine senza prescrizione medica.

Vale la pena notare che tutte le raccomandazioni di cui sopra possono essere applicate solo se viene identificata la causa del dolore nelle prime fasi della gravidanza e sono esclusi tutti i tipi di patologie e malattie croniche.

Lo stomaco può far male nei primi giorni dopo la gravidanza?

Molte mamme in attesa si chiedono: lo stomaco può far male nei primi giorni di gravidanza? Sì, per molte ragioni. Alcuni dolori sono naturali e non sono motivo di preoccupazione, ma ci sono sintomi in cui è necessario consultare urgentemente un ostetrico. In ogni caso, è quasi impossibile determinare la causa del dolore da soli, è meglio consultare un medico di cui ti fidi.

Quindi, il dolore nei primi giorni di gravidanza è:

  • fisiologico;
  • patologico;
  • natura non ginecologica.

I dolori all'inizio della gravidanza sono fisiologici. Assomigliano alle mestruazioni quando lo stomaco è tirato. Anche la regione lombare può ferire. Inoltre, è possibile individuare. Se il dolore non si intensifica, vengono secrete solo poche gocce di sangue, non c'è bisogno di preoccuparsi.

Quali sono le cause del dolore fisiologico nelle donne in gravidanza?

Il fatto è che entro una settimana dalla fecondazione, il feto si sposta intenzionalmente attraverso la tuba di Falloppio, mirando all'utero, che si sta preparando a riceverlo. L'utero in questo momento, a causa dell'azione di ormoni, gonfiori, diventa più voluminoso. I legamenti usati per fissarlo nel bacino si gonfiano e si allungano un po '.

Passerà solo una settimana dopo il concepimento e l'ovulo fecondato penetrerà nello strato endometriale. Come risultato di questo processo naturale, appare microdamage alla mucosa (a volte vasi sanguigni). È per questo che lo stomaco tira all'inizio della gravidanza. L'inizio della gravidanza è caratterizzato da dolore implantare..

Oltre a tutto ciò, l'equilibrio ormonale di una donna incinta cambia nella direzione dell'aumento dei livelli di progesterone nel sangue. Allo stesso tempo, anche l'addome inferiore può far male..

La gravidanza è una completa ristrutturazione di tutto l'organismo sin dalle prime settimane dopo il concepimento. Cambiare la vita di tutti gli organi e sistemi porta a una scossa, che non può che causare un certo disagio.

Di conseguenza, non vi è motivo di panico, ma è meglio non perdere la vigilanza e consultare comunque un medico.

Ci sono dolori patologici. Dal momento in cui l'embrione entra nell'utero e le manifestazioni di impianto ad esso associate, bisogna osservarsi con molta attenzione. Il dolore successivo nella donna incinta può essere un allarme.

I dolori prudenti, che possono indicare contrazioni dell'utero e, quindi, il rischio di aborto spontaneo, dovrebbero allertare una donna nelle prime fasi..

Con l'apparente dolore acuto e l'individuazione, la comparsa di scarlatto rosato o luminoso, come durante le mestruazioni, è urgente chiamare una squadra di ambulanze. Questa condizione è una vera minaccia di aborto spontaneo. Di particolare preoccupazione dovrebbero essere i frammenti assegnati dell'endometrio, ovvero il distacco attivo dell'uovo fetale.

Prima dell'arrivo dell'equipaggio dell'ambulanza, è indicato un rigoroso riposo a letto. Non automedicare: non applicare ghiaccio o una piastra riscaldante calda, non assumere farmaci. Puoi prendere solo una pillola di antidolorifici (No-spa).

La minaccia di aborto spontaneo a causa di cambiamenti nei livelli ormonali

Una delle probabili cause di un aborto è la mancanza dell'ormone progesterone prodotto dalle ovaie e che sostiene attivamente la gravidanza durante il primo trimestre. Il progesterone è progettato per sopprimere le contrazioni muscolari uterine. Prescrivere analoghi artificiali del progesterone (il più delle volte Duphaston o Utrozhestan).

L'equilibrio ormonale può essere disturbato e portare alla minaccia di aborto spontaneo se una donna rilascia una quantità eccessiva di ormoni maschili - androgeni. Sopprimono gli ormoni sessuali femminili (progesterone e dragoncello) e possono provocare aborti ripetuti.

Nelle prime fasi della gravidanza, vengono prescritti esami di laboratorio, inclusi test ormonali, al fine di regolare il background ormonale.

Cambiamenti mutazionali nell'embrione

I cambiamenti mutazionali nell'uovo fetale sono un'altra ragione per cui il feto può essere respinto. Possono verificarsi a causa di motivi ereditari o a causa di una singola esposizione esterna. Un feto non vitale muore a causa delle leggi naturali della selezione. Non sarà possibile prevenire un simile aborto spontaneo.

I moderni centri genetici esplorano i problemi ereditari e i disordini genetici che possono influenzare il corso della gravidanza..

Incompatibilità, caratteristiche strutturali dell'utero e cambiamenti nel corpo luteo

Un'altra situazione comune è la minaccia di aborto spontaneo a causa dell'incompatibilità genetica femminile e maschile o della mancata corrispondenza dei fattori Rh dei genitori. In questo caso, l'utero percepirà il feto come un corpo estraneo e, quindi, lo rifiuterà.

Alcune donne hanno le loro caratteristiche: l'utero può avere una forma a due punte o a sella. Questo si osserva a causa del suo sviluppo improprio e può portare al fatto che l'ovulo fetale è difficile da impiantare e rimanere nell'endometrio.

Il motivo per cui lo stomaco tira all'inizio della gravidanza è la cisti del corpo luteo. Il corpus luteum è una formazione che è apparsa temporaneamente sul sito di un ex follicolo ed è progettata per produrre lo stesso progesterone fino a quando la placenta è completamente formata. Il processo del suo sviluppo può andare con deviazioni: nel corpo luteo è possibile l'accumulo di liquido, che porterà ad un aumento delle sue dimensioni.

Va tenuto presente che una tale cisti in sé non è una patologia pericolosa e non minaccia la gravidanza. Solo la sua rottura può portare a sanguinamento e dolore acuto. Per evitare che ciò accada, si consiglia alle donne con questa istruzione di evitare lo stress intenso e prolungato nelle prime fasi della gravidanza.

Gravidanza extrauterina

Una gravidanza extrauterina può anche causare dolore addominale inferiore precoce..

Sfortunatamente, in alcune donne, un uovo fecondato, per qualche motivo, non raggiunge l'utero ed è fissato a metà strada (nella tuba di Falloppio). Aumentando, l'embrione inizia ad espandere il tubo, provocando in tal modo sensazioni dolorose. Il sanguinamento inizia quando il tubo si rompe. Questo è accompagnato da vertigini, nausea, vomito, svenimento..

Con una gravidanza extrauterina, è praticamente impossibile evitare un intervento chirurgico (solo in fasi molto precoci è possibile avere un aborto medico). La patologia rivelata tempestivamente salverà la tuba di Falloppio da rottura e complicazioni. Pertanto, è necessario monitorare attentamente le proprie condizioni, soprattutto se si sospetta una gravidanza.

Dolore di natura non ginecologica

Il gonfiore può anche causare dolore, perché i disturbi intestinali durante la gravidanza non sono rari.

Possono anche apparire cause più gravi di natura non ginecologica. Ad esempio, appendicite, pielonefrite, cistite si manifestano anche con sintomi di dolore. È necessario ricordare questo e monitorare la posizione e la natura del dolore in una donna incinta.

Devi visitare l'ostetrico-ginecologo in tempo, parlando di tutto ciò che ti disturba. Il medico ti aiuterà a gestire il dolore e ti fornirà assistenza tempestiva o ti indirizzerà agli specialisti giusti..

Lo stomaco può tirare e ferire dopo il concepimento

Le sensazioni all'addome all'inizio della gravidanza possono essere un indizio importante per una donna. Da alcuni segni, anche prima del ritardo, si può sospettare l'emergere di una nuova vita. Per questo è necessario ascoltare costantemente te stesso. Il momento migliore per osservare il "comportamento" dell'addome è mattina e sera. Durante il giorno, la futura mamma è impegnata con il lavoro, le faccende domestiche e il trambusto quotidiano. A questo ritmo, sarà molto difficile notare piccoli cambiamenti..

I primi segni di gravidanza dopo il concepimento

Una donna che pianifica può sentire se è incinta o no, anche dopo aver provato a concepire. Puoi sospettare una nuova posizione con segni insoliti. Dopo il concepimento, la natura dello scarico può cambiare. Cambiamenti caratteristici possono apparire sul grafico della temperatura basale, se la ragazza lo ha guidato. Allo stesso tempo, la futura mamma nota quali sensazioni sta vivendo ora. Tutto questo può essere un suggerimento per i più impazienti.

Tuttavia, la gravidanza nelle prime fasi può essere determinata in modo affidabile solo da un esame del sangue (analisi per hCG). L'analisi di laboratorio non solo fornisce una risposta a una domanda entusiasmante, ma aiuta anche a calcolare approssimativamente quando si è verificata la fecondazione..

Fai un breve test di gravidanza online sul nostro sito Web in un paio di minuti e ottieni la risposta: sei incinta o no.

Le sensazioni nell'addome nelle prime fasi della gravidanza prima del ritardo praticamente non cambiano. Una donna può notare lievi dolori di trazione, formicolio. Tuttavia, questo sintomo può anche indicare un avvicinamento alle mestruazioni. I primi segni di una nuova situazione includono sanguinamenti minori. Si verifica durante l'impianto di un uovo fecondato. Questo sintomo si verifica circa 3-7 giorni dopo il concepimento..

Anche prima del ritardo delle mestruazioni, una donna può notare che le sue preferenze di gusto sono cambiate (leggi su come capire che si tratta di sindrome premestruale o gravidanza).

Il progesterone, che colpisce l'utero e l'intestino, è responsabile del fatto che lo stomaco fa male dopo il concepimento. Questo può essere un segno di mestruazioni imminenti o forse una fecondazione completa dell'uovo. Debolezza e sonnolenza, febbre e segni di infezioni virali respiratorie acute sono rilevati in ogni terza donna incinta. Tutti questi sintomi possono essere un'indicazione indiretta che il decreto arriverà presto..

Sensazioni nell'addome durante l'ovulazione e il concepimento

A seconda della soglia di sensibilità, le sensazioni prima dell'ovulazione e durante la fecondazione nelle donne possono essere diverse. Il dolore alla trazione nella parte inferiore dell'addome nel mezzo del ciclo suggerisce che l'uovo verrà rilasciato presto. Il disagio dura 1-2 giorni ed è un dolore urgente..

La donna ha la sensazione che in un lato dell'addome ci sia qualcosa di grosso. Quindi si manifesta la crescita del follicolo dominante. Durante il giorno prima dell'ovulazione, raggiunge la sua dimensione massima. Succede che in un'ovaia crescono contemporaneamente due follicoli. In una situazione del genere, le sensazioni di scoppio sono più luminose. Il rilascio dell'uovo può essere accompagnato da un leggero dolore. Tuttavia, non tutte le donne possono sentire l'ovulazione, molte non sperimentano nulla di insolito nel mezzo di un ciclo.

Durante la fecondazione, non possono insorgere sensazioni anche nelle donne più sensibili. La dimensione dell'uovo e dello sperma è così piccola che è impossibile sentire la loro fusione.

Le sensazioni addominali all'inizio della gravidanza possono essere molto diverse. Spesso sono inverosimili, perché una donna sta cercando di cercare i sintomi della gravidanza. Il fatto che si sia verificato il concepimento (o meglio, l'impianto di un uovo fetale) può essere indicato da un leggero dolore lancinante nell'utero. Attaccare un uovo è accompagnato da un danno alla mucosa. L'embrione "scava" un buco in sé nello strato endometriale. Inoltre provoca danni ai piccoli vasi sanguigni e alla comparsa di secrezioni marroni (ma non sono sempre).

Quando si verifica il concepimento e una donna ha mal di stomaco durante il rapporto sessuale, ciò può indicare un processo infiammatorio nella pelvi o altre malattie. Il disagio periodicamente ricorrente dovrebbe allertare e diventare un'occasione per contattare un ginecologo. L'addome inferiore dopo il concepimento può leggermente tirare e ferire, poiché l'utero diventa di tono. Questa condizione è provocata da vari fattori:

  • impianto di embrioni;
  • problemi intestinali;
  • carenza di progesterone;
  • attività fisica.

Il dolore acuto dopo il concepimento, localizzato nell'addome inferiore, non dovrebbe essere normale. Se tale ansia si verifica anche prima dell'inizio delle mestruazioni, è necessario consultare un medico. Forse questo è un sintomo di un processo patologico. Tutte le donne che cercano segni di gravidanza dovrebbero sapere che durante il concepimento, lo stomaco non può ferire gravemente. Minori disagi, tirando o schiacciando sensazioni, formicolio non causano molta preoccupazione e passano da soli in pochi giorni. Qualsiasi dolore acuto, insopportabile che viola il solito ritmo della vita, è un motivo per l'esame.

Come cambia lo stomaco dopo il concepimento

Alcune donne impareranno dal loro stomaco su una nuova situazione. Dopo il concepimento nell'area tra il pube e l'ombelico, hanno una striscia scura appena percettibile. Tale pigmentazione si verifica durante la gravidanza, ma di solito in un secondo momento, dopo un ritardo. Inoltre, la formazione di un'area oscurata non può essere un segno affidabile di una nuova situazione, questa è solo una prova indiretta.

Dopo il concepimento, l'utero diventa più grande. Se confrontiamo con l'inizio del ciclo mestruale e le dimensioni dopo le mestruazioni, l'organo genitale cresce di circa una volta e mezza. Nel tempo, la crescita continuerà. L'utero dopo il concepimento è paragonabile per dimensioni al pugno. Al tatto (durante un esame ginecologico) è teso. Il collo rimane morbido e acquisisce una tinta bluastra. Lo scolorimento delle mucose è associato ad un aumento della circolazione sanguigna nella cavità pelvica.

L'addome durante la gravidanza nelle prime fasi non cambia dimensione. Tuttavia, alcune donne pensano che stia aumentando. Questo perché si può osservare un leggero gonfiore dei tessuti. Deriva dalla ristrutturazione dello sfondo ormonale. Per lo stesso motivo, la gravidanza può cambiare feci prima del ritardo..

La sintesi attiva di progesterone è necessaria per mantenere il tono uterino appropriato. Questo ormone è progettato per rilassare l'organo riproduttivo per prevenire il rigetto dell'ovulo. Ha anche un effetto rilassante sull'intestino. Di conseguenza, si verifica l'inibizione della peristalsi. Le feci ritardate causano la fermentazione, in relazione alla quale aumenta la flatulenza. La futura mamma può celebrare nuove sensazioni: gorgoglio, brontolio, aumento della flatulenza (in modo semplice, gas). Durante questo periodo, le donne hanno la sensazione di non adattarsi agli abiti casual a causa dell'aumentata crescita dell'addome. In realtà, il disagio non è associato a un rapido aumento dell'utero, ma è solo una conseguenza della rivolta intestinale.

Sintomi che possono essere attribuiti a segni indiretti di gravidanza:

  • tira l'addome inferiore;
  • nella sezione trasversale si forma una striscia di pigmento appena visibile;
  • si verifica gonfiore, accompagnato da flatulenza;
  • lo stomaco si gonfia e non si adatta ai soliti vestiti;
  • l'utero diventa teso, aumenta gradualmente di dimensioni;
  • la cervice rimane calma (rimane morbida e rilassata).

Perché mal di stomaco all'inizio della gravidanza

Anche prima del ritardo, una donna può notare che si verificano strani processi nell'addome. Una futura madre può associarli a una nuova posizione e trovare tutti i sintomi del concepimento. Dopo un ritardo, i suoi sospetti sono giustificati con un esame domiciliare, un esame del sangue o un'ecografia..

Come prima dello stabilimento esatto della gravidanza, e dopo, una donna può avere mal di stomaco. La natura del disagio è tirare, schiacciare, scoppiare, affilare, tagliare. Le manifestazioni si verificano temporaneamente (a seconda dell'influenza di fattori esterni) o sono costantemente presenti.

Se lo stomaco tira dopo il concepimento, quindi per il tuo comfort, devi consultare un ginecologo. Eliminando possibili problemi e determinando che la gravidanza è uterina, il paziente riceverà un elenco di farmaci consentiti per interrompere le sensazioni spiacevoli. Ogni seconda donna incinta che cerca assistenza medica a causa del dolore addominale nelle prime fasi ha una patologia. Prima lo elimini, più possibilità ci saranno per una previsione favorevole.

Dolore dolorante, come durante le mestruazioni

Disegnare dolori nell'addome inferiore dopo il concepimento indica un aumento del tono uterino. Sensazioni temporanee che non sono accompagnate dal rilascio di sangue possono verificarsi a causa di sforzo fisico, affaticamento, tensione nervosa. Quasi tutte le mamme in attesa affrontano tali manifestazioni..

Peggio ancora quando, dopo il concepimento, lo stomaco fa male costantemente. Inoltre, il paziente è preoccupato per i disturbi di mal di schiena e spotting. Questi sintomi indicano ipertonicità e richiedono un monitoraggio ecografico obbligatorio. Durante la scansione, l'ecologo scopre un ematoma formato tra l'uovo fetale e la parete uterina. L'apertura si presenta sotto forma di una scarica sanguinolenta di colore marrone. La comparsa di sangue rosso è un segno ancora più pericoloso..

Tirare l'addome inferiore a causa dell'ipertono può essere dovuto a una sintesi insufficiente di progesterone. Questa condizione può essere determinata utilizzando un esame del sangue per determinare il livello di questo ormone. Se si verifica dolore, come con le mestruazioni, al paziente viene prescritta una terapia di mantenimento. Il trattamento prevede l'eliminazione delle cause di ipertonicità e l'integrazione della carenza dell'ormone luteo corpus. Tale dolore addominale come segno di gravidanza non può essere preso. Un sintomo allarmante è una condizione pericolosa e può portare ad un aborto..

Dolore acuto nella zona inguinale

Crampi al dolore addominale possono essere un sintomo di una gravidanza extrauterina. Questa condizione è pericolosa per la vita di una donna, quindi non subisce la procrastinazione. Una gravidanza extrauterina è caratterizzata dall'attaccamento dell'embrione in un posto inappropriato per questo. La maggior parte di questi casi si trova nell'area delle tube di Falloppio. Meno comunemente, un uovo fetale è attaccato all'ovaio o al peritoneo.

Deve essere chiaro che una tale gravidanza non può essere mantenuta. La crescita dell'ovulo durerà fino a 5-8 settimane, dopo di che si fermerà. In questo caso, una tuba o ovaia di Falloppio può rompersi, che è irto di completa rimozione degli organi genitali e persino della morte. Se compaiono forti dolori nell'uno o nell'altro lato dell'addome, è necessario consultare un ginecologo per escludere una condizione patologica.

Il dolore addominale acuto può essere un segno di infiammazione dell'appendice. Le statistiche mostrano che circa il 10% delle gestanti si trova ad affrontare questa condizione. La patologia è accompagnata da febbre, nausea, feci compromesse. Per esclusione, è necessario consultare un chirurgo, fare un esame del sangue e delle urine.

Sensazione di pressione e pienezza nel perineo

Lo stomaco può ferire dopo il concepimento a causa della distorsione. La rapida crescita uterina fa funzionare i muscoli del pavimento pelvico. Legamenti che trattengono l'allungamento degli organi genitali, causando lombalgia e pressione nel perineo. Spesso questo accade durante una lunga gestazione quando l'utero si estende oltre il bacino.

La pressione e lo scoppio possono essere innescati dalla funzione intestinale. Come sapete, il progesterone influisce sul funzionamento del tratto digestivo. Il consumo di un gran numero di prodotti incompatibili (che non è raro nelle prime fasi) provoca una sensazione di scoppio nello stomaco.

Non è sempre possibile differenziare le loro sensazioni e distinguere il disagio fisiologico dal disagio patologico per conto proprio. Per dissipare i dubbi e sbarazzarsi delle preoccupazioni, è necessario consultare un ginecologo.

I primi segni e sintomi che possono verificarsi a 1 settimana di gravidanza

Hai imparato di essere incinta. Questa è una grande notizia per molte mamme in attesa. Il bambino inizia e completa il suo sviluppo nell'utero della madre per nove mesi. L'intero periodo può essere diviso in due intervalli: embrionale, che dura 8 settimane dopo il concepimento e il frutto.

A livello intuitivo, ogni donna sentirà che si sono verificati cambiamenti nel suo corpo, sebbene le sensazioni siano finora invisibili. Se hai stimato 1 settimana di gravidanza, questo può essere determinato solo mediante ultrasuoni.

Quando posso rimanere incinta??

Gli scienziati sono giunti a un'opinione comune che ci sono alcuni giorni in cui una donna può rimanere incinta. Questi sono i giorni in cui l'uovo lascia l'ovaio, cioè si verifica l'ovulazione. Puoi calcolare un momento del genere da solo.

Per determinare il momento più favorevole per il concepimento, non devi fare affidamento solo sui tuoi sentimenti, devi misurare la temperatura basale ogni giorno. Ogni mattina, al risveglio, è necessario inserire un termometro a mercurio nel retto. Un brusco salto di temperatura è uno dei primi segni che si sta verificando l'ovulazione.

Nota! È nei giorni dell'ovulazione che hai maggiori probabilità di rimanere incinta.

Come avviene la fecondazione??

La piena formazione del feto inizia a verificarsi proprio nel periodo dell'ovulazione. L'uovo e lo sperma si trovano in una delle tube di Falloppio e l'ovulo fecondato inizia il suo percorso verso l'utero. Già il quarto giorno dopo la fecondazione dell'uovo, raggiunge la sua destinazione. Successivamente, inizia a condividere. Nella maggior parte dei casi l'uovo è attaccato alla parte posteriore dell'utero in fondo.

Si trasferisce in questo luogo per essere impiantata nella mucosa uterina entro la fine della prima settimana dopo il concepimento. Di solito, la prima settimana di gravidanza procede senza sintomi visibili. I villi delle membrane germinali penetrano nelle pareti dell'utero, secernendo una sostanza speciale che dissolve la sua mucosa.

È durante questo periodo che i vasi sanguigni del feto si collegano con quelli della madre e, di conseguenza, formano uno speciale circolo germinale della circolazione sanguigna. Da questo momento, l'embrione inizia a ricevere una corretta alimentazione dalla madre. Anche se prima ha mangiato il contenuto dell'uovo.

Cambiamenti sorprendenti

Di solito, i sintomi e i segni all'inizio della gravidanza non sono diversi dalla sindrome premestruale. Tuttavia, puoi notare alcune sensazioni insolite, ad esempio cambiamenti nelle preferenze di gusto. Ad esempio: a una donna incinta in precedenza non piaceva affatto la marmellata, e ora la mangia con chilogrammi.

L'appetito aumenta quasi immediatamente dopo il concepimento. Vuoi mangiare costantemente. A volte c'è un forte desiderio di mangiare un pezzo di gesso o lime. Appare una leggera avversione per gli odori. Tuttavia, i segni più significativi del concepimento sono i cambiamenti nelle ghiandole mammarie. Il torace si gonfia e diventa duro. Quando si fa clic su di esso, può essere rilasciato un liquido bianco (colostro).

I tuoi cari notano che sei diventato pieno di lacrime, irritabile e troppo eccitato. Ciò accade perché dopo il concepimento lo sfondo ormonale cambia completamente, preparando il corpo al fine di creare un'atmosfera accogliente per lo sviluppo del feto. La pigmentazione può apparire sulla pelle di una donna incinta..

È possibile che subito dopo il concepimento cambierà la natura delle perdite vaginali, che acquisiranno un colore bianco-giallo. La donna incinta può essere disturbata dalla minzione frequente.

Nota! Nel caso in cui ti trovi con tutti questi segni, dovresti consultare un ginecologo. È possibile che non vedrà una gravidanza in così poco tempo come la prima settimana, quindi un'ecografia aiuterà. Con l'aiuto degli ultrasuoni, puoi determinare con precisione se sei incinta o no..

Quando vedere un ginecologo?

Immediatamente dopo il concepimento, non ci sono segni specifici di gravidanza, anche se in questo momento si verifica una colossale ristrutturazione nel corpo della donna. Di solito, puoi determinare l'inizio della gravidanza dai tuoi sentimenti solo dopo un ritardo delle mestruazioni.

I medici registrano una donna presso la clinica prenatale, a partire dal secondo mese di gravidanza. Nel determinare il periodo ostetrico, il punto di partenza non è il giorno del concepimento, ma il giorno in cui inizia l'ultima mestruazione prima della gravidanza.

Nessuno ti dirà la data esatta. Di solito, varia da due a tre settimane. Nel corpo di una donna incinta inizia la ristrutturazione ormonale. È durante questo periodo che si forma il feto. Un intervento eccessivo da parte dei medici può causare un aborto spontaneo, quindi non dovresti visitare un medico prima di un mese di gravidanza.

Come determinare se sei incinta?

Al giorno d'oggi, viene utilizzato un test speciale per determinare l'inizio della gravidanza. Nelle prime fasi, dovrebbe essere utilizzato un test ipersensibile che risponde alla presenza di un ormone speciale nel fluido biologico (urina). Puoi ottenere un test del genere in qualsiasi chiosco farmacia in città. È sufficiente aprire il test e lasciar cadere una goccia di urina su di esso, dopo 3-5 minuti è possibile valutare il risultato.

Se il test mostra due strisce, significa che sei incinta. Se non si è sicuri, è possibile ripetere il test. Per ottenere un risultato accurato, è meglio usare il test al mattino. È durante questo periodo che una grande concentrazione di gonadotropina corionica è nell'urina della donna, il che significa che è più probabile che il test dia un risultato accurato.

Nota! Affidarsi solo al test non ne vale la pena, il ginecologo dopo un esame ecografico e un esame può concludere con precisione che sei incinta.

Il modo più sicuro per determinare la gravidanza

Uno dei modi più sicuri per determinare la gravidanza è un'ecografia. Un medico esaminerà l'utero con una speciale sonda vaginale e riferirà il risultato dello studio..

Se hai 1 settimana di gravidanza, le sensazioni possono essere completamente diverse. I test moderni di solito danno risultati accurati, ma in caso di dubbio, visitare un ginecologo. Quali sintomi dovrei cercare? Ecco i segni che potresti essere incinta:

  • Nausea al mattino Inoltre, la nausea può verificarsi su vari odori pungenti e alcuni tipi di cibo;
  • Gonfiore e indurimento del torace;
  • Scarico dai capezzoli di un liquido chiaro;
  • Mancanza di mestruazioni;
  • Un brusco cambiamento nelle preferenze di gusto;
  • Eccitabilità e irritabilità eccessive;
  • pianto;
  • Evidenziando bianco-giallo.

Nota! Se trovi tutti questi segni, dovresti acquistare un test di gravidanza in farmacia o visitare un ginecologo. Tuttavia, nelle prime fasi, le donne non notano alcuna sensazione speciale, la nausea, ad esempio, viene raramente notata prima di un ritardo.

Cambiare stile di vita

Come sappiamo, l'inizio della gravidanza può avvenire senza alcun segno. Gli esperti ritengono che ogni gravidanza dovrebbe essere pianificata in modo che non ci siano problemi di salute e il feto si sviluppi normalmente senza patologie.

Ma quali misure dovrebbero essere prese? Tutte le cattive abitudini dovrebbero essere abbandonate. Cambia completamente la dieta, inizia a usare l'acido folico. Cerca di trascorrere più tempo all'aperto, bere più liquidi e circondarti di emozioni positive. Se la nausea soffre, allora devi, senza alzarti dal letto, mangiare cracker, un paio di cracker o un pezzo di albicocche secche.

Secondo gli esperti, 1 settimana di gravidanza, questo è solo l'inizio del percorso, il feto è ancora minuscolo, si forma solo e appare come un piccolo cerchio, che può essere visto su un'ecografia. Ma si sta sviluppando attivamente, è all'inizio della gravidanza che vengono posati tutti i sistemi e gli organi.

Metodi per determinare il periodo ostetrico

Devi sapere che 1 settimana ostetrica di gravidanza è determinata dal calendario, dalla data dell'ultima mestruazione. In questo modo, le date della gravidanza sono state determinate anche dai nostri lontani antenati. Questo metodo è molto semplice: è necessario utilizzare il calendario per trovare il primo giorno dell'ultima mestruazione e aggiungere duecentoottanta giorni a questo numero.

Il periodo ostetrico è determinato dalla data di fecondazione dell'uovo. Nota che la prima settimana di gravidanza è un periodo piuttosto pericoloso e se lo scopri, rifiuta un bagno caldo, andando in sauna. Durante questo periodo, devi prenderti cura di te stesso. Se pensi di essere incinta, dovresti cambiare immediatamente stile di vita. Ecco i consigli degli specialisti:

  1. Una donna incinta dovrebbe rinunciare a cattive abitudini, non stare in una stanza soffocante con i fumatori;
  2. Non usare droghe, è necessario discutere tutti i farmaci con un ginecologo;
  3. Gli studi radiografici dovrebbero essere esclusi;
  4. Una donna dovrebbe usare quotidianamente un complesso di tutte le vitamine necessarie;
  5. Evitare grandi folle, poiché in questi luoghi possono esserci vari tipi di infezioni;
  6. È necessario cercare di evitare situazioni stressanti;
  7. Non è necessario iniziare gli animali durante la gravidanza, poiché sono portatori di toxoplasmosi;
  8. Devi visitare un medico regolarmente, anche se ti senti bene;
  9. È necessario limitare l'uso di tè e caffè;
  10. È necessario analizzare a fondo la natura della tua occupazione, se sono dannosi per il nascituro.

Va tenuto presente che la prima settimana di gravidanza è un periodo molto pericoloso, quindi è necessario fare attenzione alla propria salute. Dovresti visitare regolarmente un medico, monitorare la dieta, cambiare le tue abitudini. Abbi cura di te e della tua salute, quindi la gravidanza procederà bene e regalerà piacevoli minuti di gioia.

Primo trimestre di gravidanza

1o trimestre

Il test di gravidanza ha mostrato due strisce? Congratulazioni! Nel nostro calendario scoprirai tutto su ciò che accadrà al tuo corpo e su come si svilupperà il bambino. Gli esami medici necessari, in particolare la dieta e la routine quotidiana, l'attività fisica consentita e altre informazioni utili e importanti per la futura mamma e i suoi cari ti stanno aspettando!

La gravidanza conta in due modi.

Il periodo ostetrico della gravidanza viene conteggiato dal 1 ° giorno dell'ultima mestruazione: da questo giorno l'uovo inizia a maturare, che sarà fecondato dallo sperma. La durata totale del periodo ostetrico è di 40 settimane e sono i medici che ne sono guidati durante la gravidanza. Anche i risultati degli ultrasuoni vengono interpretati sulla base di conteggi ostetrici..

L'età gestazionale vera o embrionale viene calcolata dal giorno dell'ovulazione e del concepimento, e quindi è di 2 settimane più corta dell'ostetrica. I medici non usano questo metodo di conteggio, poiché senza controllo medico è impossibile stabilire con assoluta precisione in quale giorno si è verificata l'ovulazione del ciclo mestruale e si è verificato il concepimento.

Il tempo di attesa del bambino, come sapete, è di 9 mesi e questo periodo è generalmente diviso in tre parti uguali: 1o, 2o e 3o trimestre.

Il 1o trimestre comprende il 1o, 2o e 3o mese di gravidanza e dura dalla 1a alla 13a settimana ostetrica inclusa.

Cosa succede nel corpo di una futura madre

Il 1 ° trimestre è sia un momento felice che difficile per una donna incinta. Il suo benessere, il suo corpo sta cambiando e questi cambiamenti devono essere accettati (ovviamente, discutendo di tutto ciò che disturba con un ostetrico-ginecologo e altri medici).

Nausea al mattino La tossicosi è il sintomo più famoso della gravidanza. Conosce il 60–80% delle gestanti ed è causato da un cambiamento nei livelli ormonali. Inoltre, la nausea può provocare una carenza di vitamine e minerali o un forte calo della glicemia. La tossicosi inizia alla seconda - terza o quarta - quinta settimana di gravidanza, termina alla dodicesima e quattordicesima. Se un sintomo sgradevole dura più a lungo o supera la gravidanza avanzata, è necessario l'aiuto di un medico. Se il vomito è più di 5 volte al giorno, è necessaria anche la supervisione del medico per evitare la minaccia di aborto spontaneo a causa di disidratazione.

Problemi di digestione. A causa dei giochi ormonali, le donne incinte possono avere un forte appetito, la sua completa assenza e costipazione (questo è generalmente un problema comune durante la gravidanza, una pericolosa minaccia di aborto) e diarrea. E anche le preferenze alimentari, la reazione agli odori cambia.

Aumento di peso La norma approssimativa dell'aumento di peso nel primo trimestre è di 1-2 kg. Questo indicatore varia tenendo conto delle caratteristiche individuali della salute della donna incinta: carenza, busting o norma sulla bilancia, decide il medico.

Minzione più frequente. Durante la gravidanza, la necessità di andare in bagno sarà più frequente: più l'utero cresce di dimensioni, più preme sulla vescica. Anche il cambiamento nel background ormonale influenza: un aumento del livello di progesterone nel sangue provoca un maggiore consumo e, di conseguenza, il rilascio di liquidi.

Problemi insanguinati. Una piccola quantità di sangue dalla vagina si verifica nel 75% delle donne in gravidanza nelle prime settimane del termine. Significa che il feto è stato impiantato, fissato nell'utero. Importante! L'emorragia macchiata può indicare una gravidanza extrauterina, un sanguinamento grave può indicare un aborto spontaneo, è necessaria assistenza medica.

Gonfiore del torace. Le ghiandole mammarie si allargano leggermente e diventano più sensibili (fino a sensazioni dolorose), come prima dell'inizio delle mestruazioni. Quindi il corpo della futura mamma inizia a prepararsi per l'allattamento.

Sensazione di stanchezza e sonnolenza, svenimento e svenimento. Ancora una volta, una conseguenza dei cambiamenti ormonali nel corpo, in particolare un aumento della produzione di progesterone, che colpisce i vasi sanguigni, causando crampi, ristagno e una diminuzione della pressione sanguigna.

Come si sviluppa un bambino

Insieme alla gioia di rendersi conto che stai aspettando un bambino, c'è un'ansia per lui: i primi 3 mesi sono i più pericolosi in termini di statistiche sugli aborti e i più importanti per la formazione della salute di un bambino.

1o mese. Dopo il rapporto sessuale, si verifica la fecondazione: la fusione delle cellule germinali maschili e femminili (sperma e uovo) nella tuba di Falloppio. La nuova cellula risultante - lo zigote - entra nell'utero e vi si fissa. Un embrione si forma con i rudimenti dello scheletro e dei muscoli, del tratto digestivo, dei sistemi cardiovascolare, nervoso, urinario, nonché della placenta e del cordone ombelicale. Entro la fine del mese, la dimensione dell'embrione è di 4-5 mm.

2 ° mese. L'embrione mostra i rudimenti delle braccia e delle gambe con le dita. Si formano il collo, i rudimenti dei sensi, i genitali. Il cervello inizia a coordinare il lavoro di altri organi, appare un battito cardiaco, lo stomaco secerne il succo gastrico, il fegato svolge la funzione di emopoiesi. Alla fine del secondo mese, il feto è già considerato un feto. La sua dimensione raggiunge i 25-30 mm, mentre la dimensione della testa è pari alla metà della "crescita" del feto.

3o mese. Si formano palpebre, rudimenti di unghie e capelli, aperture urogenitali e anali, aree ossificate appaiono nello scheletro cartilagineo. Il feto ha già espressioni facciali, può muovere braccia e gambe. La forma dei genitali esterni può determinare il sesso del nascituro. La lunghezza del feto è di 7–8 cm, mentre la testa rimane grande rispetto alle proporzioni del corpo.

Se hai due gemelli

Le statistiche dicono: per ogni 87-90 casi di gravidanza, c'è una gravidanza gemellare (secondo altre fonti, 3 casi su 100). Per i futuri genitori, specialmente per la mamma, questa è doppia felicità e doppia responsabilità. Cosa è importante sapere?

- i gemelli possono essere monozigoti (e quindi nasceranno gemelli) e dizigoti (non uno è fecondato, ma due uova mature, e i bambini nati, anche dello stesso sesso, non saranno copie esterne l'una dell'altra). La presenza di gemelli eterosessuali viene determinata mediante ultrasuoni a 4-5 settimane di gravidanza, uova identiche a 12 settimane;

- con una gravidanza multipla, il livello di ormone hCG nel corpo della donna incinta è 2 volte superiore rispetto alla gravidanza normale;

- In generale, il benessere della futura madre non è diverso dallo stato di salute di coloro che si aspettano un bambino, sebbene la tossicosi, l'anemia, il bruciore di stomaco, il mal di schiena e l'aumento di peso possano essere più pronunciati. L'aumento di peso ideale con gemelli per 9 mesi dovrebbe essere di almeno 7 kg e non superiore a 18-20 kg;

- una predisposizione a una gravidanza multipla è trasmessa geneticamente (di solito attraverso una generazione) e la probabilità di rimanere incinta di un gemello è maggiore nelle donne di età compresa tra 30 e 40 anni. Gli scienziati lo spiegano come una rete di sicurezza del corpo, programmata dalla natura per continuare il genere. Inoltre, la predisposizione al concepimento dei gemelli è influenzata dal rifiuto dei contraccettivi orali sullo sfondo del loro uso a lungo termine, trattamento per infertilità, fecondazione in vitro;

- i gemelli si sviluppano in utero allo stesso ritmo dei bambini durante una singola gravidanza, ma, di regola, hanno meno peso e dimensioni (tuttavia, facilmente raggiungono i loro coetanei in questo parametro dopo la nascita). Quindi, entro la fine del 1 ° trimestre, entrambi i frutti raggiungono i 6 cm di lunghezza e pesano circa 8 g ciascuno.

Foto nel 1o trimestre di gravidanza

Visita medica

  • Ostetrico-ginecologo (è meglio registrarsi presso la clinica prenatale all'età gestazionale di 6-8 settimane, è necessario visitare il ginecologo nel 1 ° trimestre almeno 1 volta al mese)
  • terapista
  • oculista
  • endocrinologo
  • cardiologo
  • otorinolaringoiatra
  • consultazioni con altri specialisti se la futura mamma ha malattie croniche e / o gravidanze complicate
  • esame del sangue generale (arrendersi regolarmente, gli indicatori più importanti sono livello di emoglobina, conta dei globuli bianchi, conta delle piastrine, VES)
  • esame del sangue biochimico (dato regolarmente, gli indicatori più importanti sono il livello di zucchero, bilirubina, creatinina e urea)
  • coagulogramma (dato 1 volta per trimestre, l'indicatore più importante è il tasso di coagulazione del sangue)
  • esame del sangue per gruppo e fattore Rh (dato 1 volta durante la gravidanza, l'indicatore più importante è la presenza / assenza di un conflitto Rhesus di un bambino e una madre)
  • esame del sangue per HIV, epatite B e C, sifilide (arrendersi 1 volta durante la gravidanza)
  • esame del sangue per le infezioni TORCH: toxoplasmosi, micoplasmosi, rosolia, citomegalovirus, herpes (arrendersi 1 volta durante la gravidanza)
  • analisi delle urine (somministrati regolarmente, gli indicatori più importanti sono trasparenza, densità, acidità, contenuto proteico, presenza / assenza di batteri e lievito)
  • striscio sulla flora dalla vagina (arrendersi 3 volte durante la gravidanza, l'indicatore più importante è la presenza / assenza di infezioni, comprese le infezioni a trasmissione sessuale).
  • elettrocardiogramma (eseguito almeno 2 volte durante la gravidanza, nel 1 ° e 3 ° trimestre, la prima volta - quando si registra in una clinica prenatale; rivela la presenza / assenza di un malfunzionamento del cuore della donna incinta di fronte a un carico crescente su di lui)
  • L'ecografia (eseguita almeno 3 volte durante la gravidanza, la prima volta a 10-12 settimane, è possibile una diagnosi precoce; conferma il fatto stesso dell'aspettativa del bambino, rivela la presenza / assenza di una gravidanza extrauterina, i rischi di aborto e anomalie fetali, consente di valutarlo sviluppo)
  • un test per i villi coriali (PVC) (eseguito 1 volta durante la gravidanza a 10-12 settimane se ci sono indicazioni, ad esempio, in gravidanza avanzata; rivela la presenza / assenza di anomalie genetiche nel feto)
  • screening (eseguito 3 volte durante la gravidanza, la prima volta - alla 11-12 settimana; comprende ultrasuoni, un esame del sangue per hCG, un esame del sangue per PAPP-A; rivela la presenza / assenza di anomalie genetiche nel feto).

Difficoltà nel sopportare

Disfunzioni ormonali, scarsa ereditarietà, grave stress, malattie materne e altri fattori avversi possono portare a varie malformazioni fetali e alla sua perdita. È possibile far fronte alle difficoltà di sopportare in molti casi, se si è sotto la supervisione di medici e si seguono le loro raccomandazioni.

Aborto spontaneo. Le statistiche mediche dicono che il 15-20% delle gravidanze (cioè circa ogni quinta concezione) termina in un aborto spontaneo quando il corpo della madre rifiuta il feto. Inoltre, oltre l'80% degli aborti si verificano nel 1 ° trimestre. Le ragioni della perdita del bambino sono molte, tra cui la scarsa ecologia (comprese le difficili condizioni di lavoro), le cattive abitudini e la selezione naturale (la natura saggia si sbarazza di un embrione non vitale) e le infezioni TORCH che la futura madre riceve, e un precedente aborto.

Gravidanza non in via di sviluppo. Il 10-15% delle gravidanze si ferma allo sviluppo, cioè termina con la morte del feto. Molto spesso, questo si verifica fino a 28 settimane e il più pericoloso - per settimane del 1o trimestre, anche se il feto può smettere di svilupparsi, purtroppo, nelle fasi successive. Le cause dello sbiadimento della gravidanza sono simili ai fattori che provocano un aborto spontaneo: da cattive abitudini ed effetti collaterali di alcuni farmaci a una predisposizione genetica, stress e aborto..

Gravidanza extrauterina. L'1-2% delle gravidanze sono casi in cui l'uovo fetale non si attacca all'interno dell'utero, ma all'interno di uno dei suoi due tubi o, meno comunemente, alla cervice o all'ovaio. La patologia può essere rilevata alla 3-4a settimana di gravidanza con l'aiuto degli ultrasuoni e un esame del sangue per l'hCG (il livello di questo ormone sarà inferiore rispetto a quando il feto è correttamente fissato nell'utero). A partire dalla 4a - 5a settimana, una futura madre con una gravidanza extrauterina è a rischio: un feto in crescita porta alla rottura del tubo e al sanguinamento interno - una minaccia per la salute e la vita di una donna. Quale modo scegliere di rimuovere l'uovo fetale: chirurgico o chimico, decide il medico. Le cause di una gravidanza extrauterina possono essere le abitudini malsane della futura mamma e i suoi aborti, le malattie infiammatorie dell'utero, la chirurgia tubarica, le precedenti gravidanze ectopiche, l'uso di un dispositivo intrauterino come contraccettivo, ecc..

Lo sviluppo di patologie fetali. Circa il 5% delle coppie sane diventa genitori di bambini speciali - con disturbi dello sviluppo mentale o fisico. Inoltre, secondo l'Organizzazione mondiale della sanità, le malformazioni possono essere causate da ragioni genetiche, infettive, socioeconomiche o ambientali. Ricorda: in primo luogo, i dati diagnostici devono essere controllati con ulteriori esami, anche da specialisti diversi dello stesso profilo. E in secondo luogo, il livello della medicina moderna è tale che l'una o l'altra malattia del bambino può essere corretta nella fase di sviluppo intrauterino o dopo la nascita.

Up