logo

La nutrizione di una madre che allatta e il suo effetto sul corpo dei bambini dà luogo a dibattiti senza fine tra genitori e medici. I pediatri russi raccomandano di escludere determinati alimenti dalla dieta durante l'allattamento, poiché possono causare lo sviluppo di reazioni allergiche nel neonato o causare coliche. Gli esperti stranieri hanno un diverso punto di vista e dopo il parto permettono ai loro pazienti di mangiare qualsiasi tipo di cibo, ma sono guidati dai principi di un'alimentazione sana.

Qualsiasi tipo di famiglia di cavoli usata durante l'allattamento può provocare reazioni allergiche o causare problemi digestivi. Indicatori importanti saranno le caratteristiche individuali del corpo e il metodo di cottura.

Sebbene tutti i tipi di cavolo contengano una grande quantità di vitamine, hanno anche qualche effetto sul lavoro del tratto digestivo di un bambino, quindi non causano una fiducia inequivocabile tra gli specialisti dell'allattamento al seno (consigliamo di leggere: quali verdure possono essere mangiate durante l'allattamento al seno nel primo mese?)

Miti e preoccupazioni per gli effetti negativi del cavolo sul bambino

Le verdure della famiglia dei cavoli, per la coltivazione delle quali non sono state utilizzate sostanze chimiche e fertilizzanti dannosi, deliziano i consumatori con una serie di sostanze sane. Nel cavolo bianco, ad esempio, molta vitamina C e acido folico, nei broccoli - proteine ​​e vitamina A. Il cavolfiore o i cavoletti di Bruxelles sono perfetti come dieta.

Il vegetale in questione a volte provoca una maggiore formazione di gas nello stomaco e gonfiore nelle persone - questo dipenderà dalle caratteristiche dello stomaco e dell'intestino, potrebbe esserci una maggiore sensibilità o qualche tipo di malattia. Spesso le madri si rifiutano di includere i piatti a base di cavolo nella loro dieta, temendo di provocare coliche nel bambino. Tale ansia si basa sull'esperienza personale e le madri che allattano hanno paura che i loro figli abbiano gli stessi sintomi..

Introduciamo il cavolo nella dieta di una madre che allatta

Il cavolo durante l'allattamento sarà controindicato se il bambino ha una reazione allergica a questo prodotto. Naturalmente, non stiamo parlando di verdure che iniziano a deteriorarsi - il loro uso è strettamente inaccettabile.

Un'allergia alle verdure della famiglia dei cavoli viene rilevata abbastanza raramente, ma questa opzione non dovrebbe essere scontata. Inserire qualsiasi tipo di verdura verde dovrebbe essere gradualmente, a piccole dosi e monitorare la reazione del corpo del bambino. Racconterà come il bambino ha percepito il nuovo prodotto. Costipazione o diarrea, eruzioni cutanee sono segni di intolleranza alimentare o allergie. Dopo tali sintomi, è necessario rinviare la conoscenza di un nuovo prodotto per almeno sei mesi..

Quando si introduce il cavolo nella dieta durante l'allattamento, considerare i seguenti punti importanti:

  1. Date. Astenersi dal mangiare verdure nel primo mese di vita di un bambino. Il periodo di età dopo 3 mesi è un momento più appropriato, perché il sistema digestivo si è già praticamente formato.
  2. Quantità. La prima volta che mangi un pezzetto di piatto, l'insalata o la zuppa non devono contenere più di 50 g di questo prodotto. Due giorni dopo, in assenza di reazioni negative, è possibile aumentare gradualmente il volume e portarlo a 200-250 g al giorno. Quanto spesso posso mangiare verdure di cavolo? Non più di tre volte a settimana.
  3. Metodo di cottura. Il prodotto crudo è più ricco di vitamine e minerali sani. È possibile mangiare cavoli in questa forma a una madre che allatta? No. È sempre meglio giocare al sicuro e riscaldare la verdura, riducendo così la probabilità di reazioni negative da parte del bambino. Alcune delle proprietà benefiche scompariranno, ma la salute delle briciole sarà sotto controllo. Si raccomandano i seguenti metodi di cottura: cottura, stufatura o lavorazione a vapore. Il cavolo sarà un ottimo contorno, e si adatta anche agli stufati.

Tipi di cavolo

Cavolfiore

La fine del periodo iniziale di adattamento - 3 o 4 settimane dopo la dimissione dall'ospedale, sarà un buon momento per preparare la zuppa di cavolfiore. C'è pochissima fibra in questo tipo di cavolo, il che significa che verrà assorbita in modo eccellente. Un piatto insolitamente gustoso ti aspetta dalle verdure bollite al forno, ma è meglio astenersi dalla frittura: durante l'allattamento, questo non è il modo migliore per cucinare.

Un po 'più tardi, puoi iniziare l'introduzione di altri tipi di verdure di questa famiglia. Durante la cottura, non dimenticare i principi di un'alimentazione sana. Il cavolo bollito o in umido preserva i nutrienti al massimo e allo stesso tempo viene facilmente percepito dall'organismo.

cavolo bianco

La flatulenza dal cavolo bianco è un fenomeno più comune rispetto ad altri tipi di verdure. Per la preparazione di insalate, consigliamo di usare il cavolo di Pechino (cinese). Il cavolo fresco sarà comunque un compagno eccellente durante l'allattamento:

  • le foglie, battute prima che appaia il succo, saranno un impacco eccellente con un aumento del latte materno nelle ghiandole e allevia il dolore;
  • aiuteranno anche ad alleviare l'infiammazione da ghiandole mammarie scarsamente svuotate..

broccoli

I broccoli, insieme ad altri tipi di cavolo, sono un prodotto anallergico, quindi la possibilità di un'eruzione cutanea e altre manifestazioni della pelle è minima. La manifestazione di tali reazioni sarà il risultato dell'intolleranza individuale al corpo. I broccoli non influiscono sulla produzione di gas tanto quanto il cavolo bianco, i cavoletti di Bruxelles e il cavolo di Pechino. Spesso i pediatri suggeriscono di introdurre una verdura “riccia” tra le prime come alimenti complementari. Molti produttori preferiscono combinare questo tipo di cavolo e altri prodotti a base di carne e verdura in purea in scatola. Oltre alle ricette tradizionali, i broccoli possono essere serviti con cereali o come ripieno per i pancake (consigliamo di leggere: i pancake possono essere allattati al seno?).

I broccoli sono la verdura meno allergenica nella famiglia dei cavoli; è improbabile che danneggi le briciole. La purea di broccoli viene introdotta in seguito sotto forma di alimenti complementari per il bambino, quindi il prodotto sarà utile anche per una madre che allatta

crauti

Ciò che realmente non dovrebbe essere mangiato categoricamente durante l'allattamento è il crauti. Il processo di fermentazione richiede molto sale e acido, e questo è estremamente dannoso per il corpo di una madre che allatta. Per la raccolta dei crauti vengono spesso utilizzati condimenti, che non sono raccomandati per l'acqua calda. I medici raccomandano vivamente di ritardare le prelibatezze con questo piatto fino alla fine del periodo di allattamento.

Alghe allattate al seno

Nonostante il suo nome, l'alga rimane alghe. È molto utile per le madri di bambini con mancanza di fosforo o ferro includere questo prodotto nella loro dieta. Indubbiamente, l'alga sarà un eccellente rimedio vitaminico per la madre che allatta.

Un fattore importante che richiede attenzione quando si introduce qualsiasi tipo di cavolo nella dieta di una donna che allatta è la reazione del corpo del bambino a un nuovo prodotto. Le paure di consumare cavolo non sono necessarie, ma dovresti mangiarle con moderazione. A volte il cuore di mia madre suggerisce che il motivo della colica del bambino è nel cavolo - molto probabilmente, dovrebbe essere ascoltato. La mamma è l'unica persona che sa davvero e sente di cosa ha bisogno il suo bambino.

Ricette utili

Soufflé di broccoli

  • per la prova: farina - 150 ge burro - 50 g;
  • per il soufflé: broccoli - 500 g, panna - 100 g, formaggio - 50 g, uova - 2 pezzi, farina - 1 cucchiaio, sale e basilico qb.

Macinare la farina con il burro fino ad ottenere una massa simile al pangrattato. Aggiungi 4 cucchiai. acqua e impastare la pasta. Mettilo in frigorifero per 30-40 minuti. Cuciniamo il nostro soufflé: lessiamo i broccoli per 15 minuti in acqua salata, quindi puliamo. Asciugare la farina fino a ottenere una crema, far raffreddare, quindi diluire con panna e far bollire fino a quando non si addensa. La salsa risultante viene mescolata con i broccoli, aggiungendo tuorli. Procediamo a lavorare con l'impasto: stendiamo, ritagliamo i cerchi e li mettiamo in barattoli oliati (premi con decisione). Cuocere per 20 minuti a 200 gradi. Distribuiamo il soufflé nei tortini cotti, puoi spargere i broccoli sui bordi, cospargere di formaggio e cuocere per un paio di minuti in forno.

Il soufflé è uno dei modi più sicuri per cucinare cibi durante l'acqua calda. Dalla ricetta puoi escludere l'impasto e cuocere il soufflé di broccoli in stampi di ceramica

Cotolette Di Cavolo

  • cavolo fresco - 800 gr.;
  • carote - 5-6;
  • uova - 3;
  • lampadine - 2;
  • olio vegetale - 3 cucchiai;
  • pepe, sale, erbe qb.

Lavare il cavolo, tagliarlo in 4 parti e immergerlo in acqua bollente salata. Quindi ci sdraiamo in uno scolapasta, strizzando e passiamo attraverso un tritacarne. Dopo questo, devi tagliare e spassare la cipolla, grattugiare le carote. Mescolare tutti gli ingredienti, aggiungere sale e pepe, uova. Formiamo le cotolette e cuociamo in forno per 20 minuti.

Cavolfiore Al Forno

  • cavolfiore - 700 g;
  • brodo vegetale - 250 ml;
  • formaggio grattugiato - 120 g.

In brodo vegetale riscaldato, aggiungere le infiorescenze di cavolo e cuocere a fuoco basso per 12-15 minuti. Successivamente, estrarre e trasferire sulla teglia, versando una piccola quantità di brodo. Cospargere con formaggio grattugiato e infornare a 200 ° per 15-20 minuti.

Le migliori ricette di broccoli per una donna che allatta

Durante il periodo dell'allattamento al seno per una donna, molti prodotti sono vietati. È possibile broccoli con l'allattamento? Questa domanda viene dalla bocca delle donne che non possono vivere senza cavolo.

Prima della dimissione dall'ospedale, i medici danno sempre istruzioni sulla nutrizione per l'allattamento al seno e il primo di essi - nessun cavolo. E quale non è noto. Capiamo.

I broccoli possono essere una mamma che allatta?

Il cavolo è diverso. E se il petto bianco è nella lista nera delle madri che allattano, allora i broccoli non lo sono. I broccoli possono e devono essere consumati durante l'allattamento.

Il prodotto è considerato ipoallergenico, quindi le eruzioni cutanee nel bambino dopo l'uso del prodotto da parte della madre sono ridotte a zero. Ma ci sono casi, anche se non frequenti, quando la verdura provoca allergie. Ma questo è dovuto alle caratteristiche individuali del corpo.

Le sorelle broccoli, come il cavolo bianco, i cavoletti di Bruxelles e il cavolo di Pechino, possono causare gas nel bambino, ma la regina stessa è privata di tale opportunità.

La verdura porterà benefici a madre e bambino solo se viene elaborata correttamente.

Come entrare nella dieta

Pertanto, si consiglia di non aggiungere broccoli alla dieta nei primi 2 mesi dopo la nascita. Bene, se all'inizio una donna non utilizzerà i broccoli nella sua forma pura, ma aggiungi una verdura alla zuppa o al brodo. Quindi è più facile da digerire.

Non c'è bisogno di schioccare subito la zuppa di broccoli. Prova a iniziare con un cucchiaio e assicurati di guardare la reazione del bambino durante il giorno. Sebbene ciò sia improbabile, è possibile che il bambino abbia una reazione allergica o colica. Quindi è meglio rimandare il prodotto per un mese. Dopo il tempo, puoi riprovare.

Se non si osservano reazioni da parte del bambino, sentirsi liberi di inserire la verdura nel menu. Ma nota che il cavolo dovrebbe essere consumato solo dopo il trattamento termico. Una verdura cruda provoca non solo un malfunzionamento nella digestione, ma anche un avvelenamento.

Inoltre, non è consigliabile mangiare una verdura in forma fritta. Meglio cucinarlo, stufare, aggiungere alla zuppa. Puoi persino cuocere i broccoli.

Un altro punto importante è la quantità di cavolo consumata al giorno. Nei primi giorni dell'introduzione del prodotto, si consiglia di utilizzare non più di 30 o 50 g al giorno. A poco a poco, la quantità di verdura può essere portata fino a 200 g al giorno.

Un punto importante! Quando acquisti una verdura, scegli una verdura con foglie verdi e infiorescenze. Gli steli stessi dovrebbero essere sottili e morbidi al tatto. Gli steli duri indicano che la verdura è troppo matura. Le stesse infiorescenze dovrebbero essere chiuse ermeticamente. In nessun caso non prendere il cavolo con teste ingiallite di infiorescenze. Bene, e, naturalmente, l'opzione migliore è una verdura del tuo orto.

Come cucinare i broccoli con HB

Poiché il prodotto ha la proprietà di deteriorarsi rapidamente, dopo l'acquisto deve essere immediatamente preparato. Quindi salverà le sue sostanze benefiche. Se non puoi cucinare i broccoli immediatamente, non disperare. Le verdure possono essere conservate per un breve periodo in frigorifero (2-3 giorni). Ma prima devi avvolgere le infiorescenze con stracci bagnati. Non conservare il prodotto in frigorifero in un sacchetto o, peggio ancora, in un contenitore. Ha bisogno della circolazione dell'aria.

È necessario lavare i broccoli immediatamente prima della sua preparazione. Se hai intenzione di cucinare il cavolo, sono sufficienti 6-7 minuti per questo. Ciò preserverà tutti i benefici della verdura. Se decidi di cucinare la zuppa dal prodotto, sono sufficienti 5 minuti.

Si consiglia di mangiare immediatamente il piatto preparato. Ma puoi conservare il prodotto preparato in un frigorifero, in un contenitore ermeticamente chiuso, ma non più di 2 giorni.

Le migliori ricette per una madre che allatta

insalata

  • broccoli - 500 g;
  • patate - 2 tuberi medi;
  • carota - 2 pezzi;
  • sedano - 2 mazzi;
  • cetrioli - 2 pezzi;
  • aneto;
  • panna acida.
  1. Cuocere le patate con la buccia, sbucciarle e tagliarle a cubetti.
  2. Anche le infiorescenze di cavolo devono essere saldate e ognuna di esse divisa in 3 parti.
  3. Lessare le carote e grattugiare.
  4. Tritare finemente sedano e aneto.
  5. I cetrioli devono essere sbucciati e tagliati.
  6. Tutti gli ingredienti vengono miscelati e conditi con panna acida..
  7. Invece di panna acida, puoi condire l'insalata con olio d'oliva.

Zuppa di purè

Dai broccoli alla madre che allatta, una purea di zuppa delicata è perfetta.

Per preparare la zuppa devi prendere:

  • 1 kg di broccoli;
  • 1 cipolla;
  • 1 litro di brodo di pollo;
  • 2-3 spicchi d'aglio;
  • olio vegetale;
  • sale qb.
  1. Aglio e cipolla affettati soffriggere leggermente in una quantità minima di olio.
  2. Tritare il cavolo e aggiungerlo all'aglio e alla cipolla..
  3. Salare e cuocere a fuoco lento la composizione per 10 minuti..
  4. Quindi, aggiungi il brodo di pollo (caldo) alle verdure e porta a ebollizione la composizione.
  5. Successivamente, la zuppa viene rimossa dal fuoco e montata con un frullatore fino a che liscia..
  6. Se lo desideri, puoi condire la zuppa di purè con crema con un contenuto minimo di grassi..

Frittata

Con HB puoi anche cuocere la frittata di broccoli nel forno. È preparato molto facilmente.

  1. Pre-cuocere la verdura per 5 minuti in acqua leggermente salata.
  2. Prendi panna acida, uova e sale e mescola. Sbattere gli ingredienti con un frullatore o un mixer..
  3. In una miscela montata, aggiungi 2 cucchiaini. farina e mescolare ancora fino a che liscio.
  4. Quindi, prendi una teglia da forno, ungila leggermente con olio vegetale. Metti le infiorescenze sul fondo del modulo e versale sopra con la miscela preparata.
  5. Tempo di preparazione dell'omelette in forno - 20 minuti a una temperatura di 200 gradi.

video

Imparerai a conoscere le proprietà benefiche dei broccoli nel video..

I broccoli possono essere una mamma che allatta??

Data di pubblicazione: 11.03.2020 | Visualizzazioni: 35

Dopo il parto, la madre limita rigorosamente la sua dieta per evitare problemi di salute nel bambino. Si raccomanda di coordinare la nutrizione della donna che allatta con il medico curante al fine di prevenire possibili complicazioni nel neonato. Dovresti scoprire se è possibile mangiare broccoli durante l'allattamento, in quale forma e da quale mese.

Regole per l'uso con l'allattamento

Durante l'allattamento, quasi tutto ciò che una madre mangia, in una forma adattata, entrerà nel latte. Per non danneggiare il bambino, è meglio astenersi dal consumare cavolo nel primo mese. Altrimenti, può portare a un aumento della flatulenza e delle coliche in un bambino.

Come e quando entrare nella dieta

Puoi includere broccoli nel menu di casa per una donna un mese dopo la nascita del bambino. Si consiglia di mangiare verdure bollite, al vapore o al forno. Non mangiare cavoli crudi, in modo da non provocare l'insorgenza di coliche in un bambino.

A che ora del giorno e quanto costa

Nel primo mese, si consiglia alle donne che allattano di iniziare con alcuni cucchiai di zuppa di broccoli. È importante monitorare le condizioni del bambino durante il giorno.

Se non ci sono reazioni avverse e il latte materno è ancora ben assorbito, puoi aumentare la quantità di cavolo a 100 g al giorno, ma non più per non provocare un mal di stomaco nel bambino. Quando il bambino compie due mesi, alla madre è permesso mangiare una porzione di duecento grammi.

Con cosa combinare

Il cavolo può essere consumato con panna acida, olio vegetale o altre verdure. Aggiungilo anche a pesce o carne, prepara zuppe di broccoli, insalate e casseruole.

Quanti broccoli può avere una mamma che allatta

Pediatri, nutrizionisti e consulenti per l'allattamento hanno discusso a lungo su come mangiare una madre che allatta. Alcuni richiedono che la dieta sia rigorosa: un passo a destra, un passo a sinistra - esecuzione. Altri credono che puoi mangiare quasi tutto, ma a poco a poco e guardando la reazione del bambino. Se prima la madre doveva pensare solo al suo bambino, ora le era permesso di essere un po 'egoista. E quando compili il menu, pensa ai tuoi desideri e al tuo benessere.

Per ripristinare la forza, ha bisogno di sostanze utili e oligoelementi. Si possono trovare nelle verdure. I broccoli per l'allattamento sono uno di quegli alimenti che fanno bene sia alla mamma che al bambino..

È possibile per una madre che allatta mangiare broccoli e altri tipi di cavolo: le regole per preparare il prodotto per l'allattamento

La nutrizione di una madre che allatta e il suo effetto sul corpo dei bambini dà luogo a dibattiti senza fine tra genitori e medici. I pediatri russi raccomandano di escludere determinati alimenti dalla dieta durante l'allattamento, poiché possono causare lo sviluppo di reazioni allergiche nel neonato o causare coliche. Gli esperti stranieri hanno un diverso punto di vista e dopo il parto permettono ai loro pazienti di mangiare qualsiasi tipo di cibo, ma sono guidati dai principi di un'alimentazione sana.

Qualsiasi tipo di famiglia di cavoli usata durante l'allattamento può provocare reazioni allergiche o causare problemi digestivi. Indicatori importanti saranno le caratteristiche individuali del corpo e il metodo di cottura.

Sebbene tutti i tipi di cavolo contengano una grande quantità di vitamine, hanno anche qualche effetto sul lavoro del tratto digestivo di un bambino, quindi non causano una fiducia inequivocabile tra gli specialisti dell'allattamento al seno (consigliamo di leggere: quali verdure possono essere mangiate durante l'allattamento al seno nel primo mese?)

I broccoli possono essere allattati al seno

Il latte materno non sostituisce alcun prodotto al mondo. Ma per questo menu dovrebbe essere la mamma
Perfetto. Per cominciare, è meglio provare prodotti comprovati. Regali di broccoli
una pianta vegetale, meglio conosciuta come cavolo di asparagi. Per genetico
i segni sono preceduti dal cavolfiore. Sembra uno stelo spesso con foglie,
la cui cima contiene gruppi di gemme verdi con fiori non aperti,
riuniti in una testa soffice. I broccoli vengono consumati insieme allo stelo e grazie all'unicità
la sua composizione può essere presto introdotta nella nutrizione di una madre che sta allattando. Nel meraviglioso cavolo
contiene molto acido folico, vitamine A e B e C è molto più che in
agrume.

Come cucinare i broccoli infermieristici

Preparare i broccoli per una madre che allatta è abbastanza semplice, è importante seguire solo alcune raccomandazioni:

  1. È meglio cuocere il cavolo immediatamente dopo l'acquisto. Il tempo massimo di conservazione in frigorifero è di 2 giorni (questo non si applica al cavolo congelato). In questo caso, i broccoli dovrebbero essere avvolti in un asciugamano bagnato o carta pergamena. Ma usare un sacchetto di plastica non è una buona idea. Il prodotto necessita di circolazione dell'aria;
  2. Prima di preparare le infiorescenze, sciacquare con acqua tiepida per eliminare sporco e batteri;
  3. È necessario cuocere i broccoli non più di 5 minuti, altrimenti il ​​prodotto non avrà utili oligoelementi;
  4. Durante l'allattamento, una donna dovrebbe consumare solo piatti freschi, quindi è possibile conservare i broccoli pronti per non più di 2 giorni in frigorifero;

Offriamo ricette di broccoli che si adattano bene al menu di una madre che allatta.

Frittata

Saranno necessari i seguenti ingredienti:

  • 5-6 infiorescenze di broccoli;
  • 2 uova grandi o 4 quaglie;
  • 30 g di panna acida a basso contenuto di grassi;
  • 10 g di farina.

Bollire il cavolo in acqua salata (3-4 minuti). Impastare con un frullatore, mescolare con le uova, aggiungere la panna acida. Preparare una teglia, pre-lubrificandola con olio vegetale.

Cuocere la frittata in forno per circa 20 minuti a una temperatura di 180 gradi.

Zuppa leggera

Prendi i seguenti componenti:

  • 300 g di broccoli;
  • 1 litro di brodo di carne;
  • 3-4 pezzi di patate;
  • 1 testa di cipolla.

Farcire i broccoli con le cipolle. Metti la miscela risultante nel brodo di carne, aggiungi le patate, fai bollire per 5-7 minuti.

Puoi anche fare insalate sulla base di broccoli, usarlo come contorno.

I benefici dei broccoli per il corpo non sono in dubbio. Pertanto, non è solo possibile usarli durante la HB, ma è anche necessario. Ma vale la pena farlo, osservando alcune regole: fai attenzione nel primo mese dopo il parto, scalda le verdure, non abusare del prodotto.

Qual è il modo migliore per cucinare il cavolo di asparagi

A causa della tendenza a deteriorarsi rapidamente e a perdere le sue proprietà benefiche, la verdura viene preparata immediatamente dopo l'acquisto. Si consiglia di non conservare più di 2-3 giorni - nel frigorifero con il livello di umidità richiesto. Si consiglia di evitare imballaggi e contenitori perché non consentono la circolazione dell'aria..

Devi lavare il cavolo prima di cucinare. Puoi cucinare per 5-7 minuti in acqua bollente, in modo da preservare le massime proprietà curative. Se viene preparata la zuppa, la verdura viene aggiunta 5 minuti prima di essere cotta. Devi mangiare il piatto finito immediatamente con il calore. Lo stoccaggio in contenitori chiusi nel frigorifero è consentito per non più di 3 giorni.

I broccoli si combinano idealmente con altri tipi di prodotti vegetali, olio di semi di girasole e panna acida. È adatto per insalate, antipasti, zuppe, piatti separati, contorni di pesce e carne.

Il cavolo di asparagi non può essere cotto in un forno a microonde, perché perde una grande quantità di oligoelementi e non porta benefici adeguati.

Zuppa Di Crema

  • 0,9 kg di infiorescenze;
  • 1,2 l di brodo;
  • 1 cipolla;
  • 3 spicchi d'aglio;
  • RAST. olio per passivazione;
  • sale sulla punta di un coltello.

Soffriggere le cipolle tritate finemente in una padella. Trita le infiorescenze e aggiungi l'aglio alla cipolla. Fai bollire gli ingredienti a fuoco lento per diversi minuti, aggiungi un po 'di sale. Introdurre il brodo, far bollire. Togliere dal fuoco, mescolare con un frullatore fino a che liscio. Sarà rilevante aggiungere un po 'di crema. Il pasto pronto ha un sapore migliore con cracker o formaggio.

Insalata di verdure

  • 650 g di infiorescenze;
  • 2 carote medie;
  • 3 patate;
  • 3 cetrioli;
  • sedano
  • prezzemolo;
  • aneto;
  • olio di lino.

Prepara i cetrioli per l'uso e tagliali come preferisci. Bollire le infiorescenze con una foglia di alloro. Lessare le patate in una buccia, sbucciarle e tagliarle a cubetti. Lessare carote, sbucciare e grattugiare su una grattugia grossa. Tritare finemente il sedano e le erbe con un coltello. Mescolare tutto, salare, preparare l'olio di semi di lino per condire. Può essere sostituito con panna acida o besciamella.

Zuppa Di Riso Con Verdure

  • 350 g di infiorescenze;
  • 1,5 l di brodo vegetale;
  • 1-2 carote;
  • 1,5 tazze di riso;
  • 1 cipolla;
  • olio di semi di girasole o di olive;
  • un pizzico di sale.

Acquista le verdure del produttore controllato. Preparali per la cottura. Per fare questo, tagliare la cipolla e stufare in olio per un paio di minuti. Lavare carote, sbucciare e grattugiare su una grattugia grossa. Trasferisci le verdure nella padella e versa il brodo. Riso e versare nel brodo. Salare e cuocere tutto per circa 35 minuti. Tagliare le infiorescenze in pezzi, aggiungere alla composizione principale e far bollire per circa 5 minuti.

Formaggio Farfalle

  • 270 g farfalle;
  • 340 g di infiorescenze;
  • 70 g di formaggio;
  • olio di oliva o di girasole;
  • pepe e sale.

Lavare il cavolo e smontarlo per le infiorescenze. Bollire in acqua bollente, leggermente salata. Dopo la cottura, scaricare l'acqua. Grattugiate il formaggio su una grattugia fine. Fai bollire le farfalle senza coperchio a ebollizione moderata per 10 minuti, scola il liquido e riempilo di olio. Mescolare tutti i componenti delle farfalle di formaggio.

Insalata di petto di pollo abbondante

  • petto di pollo;
  • diverse infiorescenze di cavolo;
  • 240 g di formaggio a pasta dura;
  • 1 spicchio d'aglio spremuto attraverso l'aglio;
  • sale;
  • 60 g di panna acida o 2 cucchiai pieni.

Bollire e raffreddare il seno, tagliarlo a pezzetti. Cuocere il cavolo per circa 5 minuti in acqua bollente salata, dividerlo in infiorescenze e in parti. Unisci pollo e cavolo, aggiungi aglio e formaggio. Salare, aggiungere la panna acida come condimento e mescolare bene.

Frittata Al Forno

  • 6 infiorescenze;
  • 3 uova;
  • 3 cucchiaini Farina integrale;
  • panna acida a basso contenuto di grassi;
  • sale e ruggine. burro.

Bollire le infiorescenze in acqua salata per non più di cinque minuti. Mescolare panna acida, sale, farina e uova senza lasciare grumi. Per fare questo, batti con un mixer. Lubrificare il modulo e mettere sul fondo dell'infiorescenza, versare la miscela e cuocere per circa venti minuti a una temperatura di 190-200 g.

Una varietà di piatti con broccoli migliorerà la dieta di una donna che allatta e la renderà molto utile. Ma non dovremmo dimenticare la gradualità e le regole quando si introduce un nuovo prodotto nella dieta. Un neonato sta appena iniziando ad adattarsi al mondo, e quale è la sua reazione ai problemi nutrizionali è difficile da prevedere.

Composizione vitaminica e minerale di broccoli

I broccoli sono un tipo di cavolo e contengono nicotinico, acido ascorbico, alfa-tocoferolo, carotenoidi e retinolo. La composizione include anche oligoelementi: zolfo, zinco, potassio e selenio. I broccoli hanno una quantità ridotta di purine, quindi possono essere consumati da persone che soffrono di gotta e urolitiasi.

La verdura contiene una quantità sufficiente di magnesio e fibre, che impedisce l'insorgenza di costipazione e normalizza la digestione.

Proprietà non dimostrate

Esistono prove che non hanno prove su tali proprietà benefiche dei broccoli:

  1. Effetto immunomodulante, protezione del corpo dalle malattie virali e dalla diffusione della microflora patogena.
  2. Prevenzione dell'obesità, poiché il prodotto ha un basso contenuto calorico.
  3. Migliorare l'aspetto di pelle e capelli.
  4. È buono da mangiare con le ulcere allo stomaco, poiché i broccoli migliorano il funzionamento dello stomaco..
  5. Prevenzione delle vene varicose, rafforzando la parete vascolare.
  6. Abbassare la glicemia.
  7. Migliorare la reologia del sangue.
  8. Normalizza il sistema cardiovascolare.
  9. Accelera l'eliminazione delle tossine dal corpo.
  10. Normalizza lo stato neuropsichico, rimuove l'affaticamento e il cattivo umore.
  11. Riduce il rischio di oncologia.

Certo, i broccoli sono un prodotto sano, come molte verdure, ma non hanno proprietà magiche. Il prodotto può essere consumato con moderazione a qualsiasi età.

Broccoli nel primo mese di allattamento

Molti pediatri raccomandano un approccio selettivo all'alimentazione durante l'allattamento al fine di prevenire le coliche nei bambini, nonostante il meccanismo del loro verificarsi non sia stato completamente testato e studiato [1]. È importante capire che nei primi 3 mesi di vita in un bambino, indipendentemente dalla gravità della dieta della madre, la flatulenza sarà in ogni caso.

I problemi con lo stomaco e l'intestino nei bambini sono associati con l '"imperfezione" del sistema digestivo del corpo del bambino. Nel tempo, il bambino sarà più facile tollerare l'allattamento..

La dieta della madre viene adattata per prevenire l'insorgenza di allergie alimentari nei primi mesi di vita. I broccoli sono inclusi nell'elenco dei prodotti accettabili per il periodo dell'allattamento al seno, quindi possono essere aggiunti gradualmente.

Come mangiare broccoli con HB

I broccoli sono un alimento sano non solo per una madre che allatta, ma anche per adulti e bambini. È stato dimostrato che questo prodotto ha un effetto positivo sul tratto digestivo. Ci sono molte fibre alimentari nei broccoli che prevengono la costipazione e normalizzano la funzione intestinale [2].

La verdura può essere utilizzata nelle zuppe, mangiare bollita, fritta o al forno.

Si consiglia di mangiare 1-2 cucchiai di zuppa e osservare la reazione del bambino durante il giorno dopo l'allattamento. Esiste il rischio che un prodotto alimentare sicuro possa provocare una reazione allergica. In caso di conseguenze negative, i broccoli dovrebbero essere rimandati al mese successivo. Ulteriori tentativi si ripetono.

Sulla base delle informazioni fornite negli studi scientifici, non vi è alcuna differenza significativa nel metodo di lavorazione dei prodotti alimentari prima dell'uso. Non ci sono inoltre dati confermati che la diversità della dieta di una madre che allatta possa influire negativamente sul lavoro del tratto gastrointestinale del bambino. Pertanto, durante l'allattamento è consentita una dieta diversificata nella madre, inclusa l'aggiunta di broccoli nel caso in cui ciò non causi un deterioramento del benessere nel bambino [3].

Come cucinare i broccoli

Prima di cucinare, è importante scegliere il prodotto giusto..

  • Devi scegliere le verdure con infiorescenze verdi e foglie.
  • L'ingiallimento non è permesso.
  • Il cavolo fresco ha steli morbidi e resistenti. Se sono solidi, il prodotto è troppo maturo.

L'opzione migliore è quella di raccogliere il tuo raccolto dal giardino..

Poiché questo tipo di cavolo è un prodotto deperibile, deve essere cotto immediatamente dopo l'acquisto. I broccoli vengono conservati in frigorifero per diversi giorni. La verdura è avvolta in un tovagliolo di carta bagnato. È inaccettabile chiudere il cavolo in contenitori, altrimenti marcirà senza circolazione d'aria.

Prima della cottura, la verdura cruda viene lavata accuratamente in acqua corrente.

L'opzione di cottura più semplice è quella di gettare la verdura in acqua bollente e leggermente salata per 5 minuti. Si sconsiglia di cucinare più a lungo, altrimenti il ​​prodotto perderà vitamine a causa del trattamento termico prolungato.

La seconda opzione è gettare nella zuppa 5 minuti prima della cottura. Tale componente aggiungerà un sapore piccante al piatto principale. Si consiglia di mangiare immediatamente il piatto finito. La durata massima di conservazione della zuppa o delle verdure cotte in frigorifero è di tre giorni in contenitori ermeticamente chiusi.

Per migliorare il gusto, puoi aggiungere cavolo ad altre verdure. I broccoli si abbinano bene con panna acida, olio vegetale e carne magra.

L'influenza negativa dei broccoli

Gli asparagi raramente portano ad allergie. Ma a volte un bambino può mostrare un aumento della flatulenza e delle feci turbate. Ciò è dovuto alla mancanza della quantità richiesta di enzimi e all'immaturità del tratto digestivo del bambino. Man mano che il corpo del bambino cresce, i sintomi scompaiono. Queste carenze sono dovute alla disonestà dei produttori che esagerano con fertilizzanti e altri stimolanti per la rapida crescita della pianta, eliminando i parassiti.

L'alto contenuto di fibre grossolane aumenta la formazione di gas e i cambiamenti nella struttura delle feci. La vitamina K influisce negativamente sulla coagulazione del sangue. Se la madre soffre di malattie gastriche, i broccoli possono provocare una esacerbazione.

Nei neonati, può verificarsi ipersensibilità congenita nell'acido ascorbico, di cui il prodotto è ricco. In questo caso, l'allergia sarà espressa in nervosismo, prurito e arrossamento della pelle, dermatite da pannolino ed eruzioni cutanee. Le palpebre possono gonfiarsi, gonfiore delle mucose delle labbra e del naso, colica intestinale.

Se hai i sintomi descritti, dovresti interrompere l'assunzione del prodotto e consultare un pediatra.

Introduciamo il cavolo nella dieta di una madre che allatta

Il cavolo durante l'allattamento sarà controindicato se il bambino ha una reazione allergica a questo prodotto. Naturalmente, non stiamo parlando di verdure che iniziano a deteriorarsi - il loro uso è strettamente inaccettabile.

Un'allergia alle verdure della famiglia dei cavoli viene rilevata abbastanza raramente, ma questa opzione non dovrebbe essere scontata. Inserire qualsiasi tipo di verdura verde dovrebbe essere gradualmente, a piccole dosi e monitorare la reazione del corpo del bambino. Racconterà come il bambino ha percepito il nuovo prodotto. Costipazione o diarrea, eruzioni cutanee sono segni di intolleranza alimentare o allergie. Dopo tali sintomi, è necessario rinviare la conoscenza di un nuovo prodotto per almeno sei mesi..

Quando si introduce il cavolo nella dieta durante l'allattamento, considerare i seguenti punti importanti:

  1. Date. Astenersi dal mangiare verdure nel primo mese di vita di un bambino. Il periodo di età dopo 3 mesi è un momento più appropriato, perché il sistema digestivo si è già praticamente formato.
  2. Quantità. La prima volta che mangi un pezzetto di piatto, l'insalata o la zuppa non devono contenere più di 50 g di questo prodotto. Due giorni dopo, in assenza di reazioni negative, è possibile aumentare gradualmente il volume e portarlo a 200-250 g al giorno. Quanto spesso posso mangiare verdure di cavolo? Non più di tre volte a settimana.
  3. Metodo di cottura. Il prodotto crudo è più ricco di vitamine e minerali sani. È possibile mangiare cavoli in questa forma a una madre che allatta? No. È sempre meglio giocare al sicuro e riscaldare la verdura, riducendo così la probabilità di reazioni negative da parte del bambino. Alcune delle proprietà benefiche scompariranno, ma la salute delle briciole sarà sotto controllo. Si raccomandano i seguenti metodi di cottura: cottura, stufatura o lavorazione a vapore. Il cavolo sarà un ottimo contorno, e si adatta anche agli stufati.

Cavolfiore

La fine del periodo iniziale di adattamento - 3 o 4 settimane dopo la dimissione dall'ospedale, sarà un buon momento per preparare la zuppa di cavolfiore. C'è pochissima fibra in questo tipo di cavolo, il che significa che verrà assorbita in modo eccellente. Un piatto insolitamente gustoso ti aspetta dalle verdure bollite al forno, ma è meglio astenersi dalla frittura: durante l'allattamento, questo non è il modo migliore per cucinare.

Un po 'più tardi, puoi iniziare l'introduzione di altri tipi di verdure di questa famiglia. Durante la cottura, non dimenticare i principi di un'alimentazione sana. Il cavolo bollito o in umido preserva i nutrienti al massimo e allo stesso tempo viene facilmente percepito dall'organismo.

cavolo bianco

La flatulenza dal cavolo bianco è un fenomeno più comune rispetto ad altri tipi di verdure. Per la preparazione di insalate, consigliamo di usare il cavolo di Pechino (cinese). Il cavolo fresco sarà comunque un compagno eccellente durante l'allattamento:

  • le foglie, battute prima che appaia il succo, saranno un impacco eccellente con un aumento del latte materno nelle ghiandole e allevia il dolore;
  • aiuteranno anche ad alleviare l'infiammazione da ghiandole mammarie scarsamente svuotate..

broccoli

I broccoli, insieme ad altri tipi di cavolo, sono un prodotto anallergico, quindi la possibilità di un'eruzione cutanea e altre manifestazioni della pelle è minima. La manifestazione di tali reazioni sarà il risultato dell'intolleranza individuale al corpo. I broccoli non influiscono sulla produzione di gas tanto quanto il cavolo bianco, i cavoletti di Bruxelles e il cavolo di Pechino. Spesso i pediatri suggeriscono di introdurre una verdura “riccia” tra le prime come alimenti complementari. Molti produttori preferiscono combinare questo tipo di cavolo e altri prodotti a base di carne e verdura in purea in scatola. Oltre alle ricette tradizionali, i broccoli possono essere serviti con cereali o come ripieno per i pancake (consigliamo di leggere: i pancake possono essere allattati al seno?).

I broccoli sono la verdura meno allergenica nella famiglia dei cavoli; è improbabile che danneggi le briciole. La purea di broccoli viene introdotta in seguito sotto forma di alimenti complementari per il bambino, quindi il prodotto sarà utile anche per una madre che allatta

crauti

Ciò che realmente non dovrebbe essere mangiato categoricamente durante l'allattamento è il crauti. Il processo di fermentazione richiede molto sale e acido, e questo è estremamente dannoso per il corpo di una madre che allatta. Per la raccolta dei crauti vengono spesso utilizzati condimenti, che non sono raccomandati per l'acqua calda. I medici raccomandano vivamente di ritardare le prelibatezze con questo piatto fino alla fine del periodo di allattamento.

Alghe allattate al seno

Nonostante il suo nome, l'alga rimane alghe. È molto utile per le madri di bambini con mancanza di fosforo o ferro includere questo prodotto nella loro dieta. Indubbiamente, l'alga sarà un eccellente rimedio vitaminico per la madre che allatta.

Un fattore importante che richiede attenzione quando si introduce qualsiasi tipo di cavolo nella dieta di una donna che allatta è la reazione del corpo del bambino a un nuovo prodotto. Le paure di consumare cavolo non sono necessarie, ma dovresti mangiarle con moderazione. A volte il cuore di mia madre suggerisce che il motivo della colica del bambino è nel cavolo - molto probabilmente, dovrebbe essere ascoltato. La mamma è l'unica persona che sa davvero e sente di cosa ha bisogno il suo bambino.

Soufflé di broccoli

  • per la prova: farina - 150 ge burro - 50 g;
  • per il soufflé: broccoli - 500 g, panna - 100 g, formaggio - 50 g, uova - 2 pezzi, farina - 1 cucchiaio, sale e basilico qb.

Macinare la farina con il burro fino ad ottenere una massa simile al pangrattato. Aggiungi 4 cucchiai. acqua e impastare la pasta. Mettilo in frigorifero per 30-40 minuti. Cuciniamo il nostro soufflé: lessiamo i broccoli per 15 minuti in acqua salata, quindi puliamo. Asciugare la farina fino a ottenere una crema, far raffreddare, quindi diluire con panna e far bollire fino a quando non si addensa. La salsa risultante viene mescolata con i broccoli, aggiungendo tuorli. Procediamo a lavorare con l'impasto: stendiamo, ritagliamo i cerchi e li mettiamo in barattoli oliati (premi con decisione). Cuocere per 20 minuti a 200 gradi. Distribuiamo il soufflé nei tortini cotti, puoi spargere i broccoli sui bordi, cospargere di formaggio e cuocere per un paio di minuti in forno.

Il soufflé è uno dei modi più sicuri per cucinare cibi durante l'acqua calda. Dalla ricetta puoi escludere l'impasto e cuocere il soufflé di broccoli in stampi di ceramica

Cotolette Di Cavolo

  • cavolo fresco - 800 gr.;
  • carote - 5-6;
  • uova - 3;
  • lampadine - 2;
  • olio vegetale - 3 cucchiai;
  • pepe, sale, erbe qb.

Lavare il cavolo, tagliarlo in 4 parti e immergerlo in acqua bollente salata. Quindi ci sdraiamo in uno scolapasta, strizzando e passiamo attraverso un tritacarne. Dopo questo, devi tagliare e spassare la cipolla, grattugiare le carote. Mescolare tutti gli ingredienti, aggiungere sale e pepe, uova. Formiamo le cotolette e cuociamo in forno per 20 minuti.

Cavolfiore Al Forno

  • cavolfiore - 700 g;
  • brodo vegetale - 250 ml;
  • formaggio grattugiato - 120 g.

In brodo vegetale riscaldato, aggiungere le infiorescenze di cavolo e cuocere a fuoco basso per 12-15 minuti. Successivamente, estrarre e trasferire sulla teglia, versando una piccola quantità di brodo. Cospargere con formaggio grattugiato e infornare a 200 ° per 15-20 minuti.

Precauzioni per il primo mese

I broccoli possono essere somministrati a una madre che allatta anche nel primo mese di allattamento. Ma ci sono dei limiti. I broccoli sono un tipo di cavolo che non solo in un neonato, ma anche in una donna in grandi quantità può causare problemi al tratto gastrointestinale.

Puoi iniziare a mangiare broccoli una donna una settimana dopo il parto, ma solo un po '. Inizialmente, i medici raccomandano di far bollire una verdura e di mangiare brodi o zuppe, dove la polpa sarà abbastanza. In questa forma, il cavolo viene digerito molto meglio senza causare gas nei bambini.

Sbagliano quelli che credono che nel primo mese dopo la nascita siano vietate le verdure. In effetti, in questo momento, la maggior parte delle madri soffre di costipazione. I problemi digestivi nella madre causano gas nel bambino. E stabilire una sedia è impossibile senza fibra naturale, cioè frutta e verdura. La costipazione fa molto più danno del pericolo immaginato di un lassativo naturale: il cavolo.

Eppure nel primo mese di broccoli mangiamo poco a poco e lo introduciamo gradualmente: prima il brodo, poi un paio di cucchiai di purè di verdure, il giorno successivo la porzione viene aumentata. Con una buona tolleranza, portiamo la norma giornaliera a 100 grammi. Nel secondo mese, puoi fare di più.

Broccoli per l'allattamento

Si consiglia di introdurre gradualmente nella dieta il cavolo di asparagi quando il bambino ha almeno 1 mese di età. Nella fase iniziale, è necessario cucinare la zuppa di verdure, quindi un nuovo prodotto sarà più facile da digerire. Devi iniziare con 1-2 cucchiai e quindi monitorare attentamente la reazione del bambino per 2 giorni. Se si verifica un'allergia, l'introduzione di broccoli dovrebbe essere ritardata di un mese. Quindi, quando il sistema digestivo del bambino diventa più forte, prova a ripetere.

Durante l'allattamento, gli asparagi possono essere consumati in forma bollita o in umido. Nella sua forma grezza, può portare a violazioni del sistema gastrointestinale e, molto raramente, causare avvelenamento.

È permesso cucinare, stufare e cuocere la verdura. I primi pasti dovrebbero essere nella norma giornaliera di 50 grammi, la frequenza alla settimana - non più di 3 volte. Un eccesso di cibo può causare gonfiore. A poco a poco, la porzione deve essere aumentata a 200-250 g.

Regole per l'uso dei broccoli per l'allattamento

È possibile introdurre i broccoli nella dieta di una madre che allatta dopo 1-2 mesi di allattamento. Inizialmente, i medici raccomandano di consumare zuppa o brodo, poiché il cavolo viene assorbito più facilmente in questa forma. Le ricette per questi pasti infermieristici sono disponibili nell'articolo "Minestra d'allattamento".

Per la prima volta, prova uno o due cucchiai di zuppa di broccoli e osserva il bambino reagire per 24 ore. Tieni presente che anche il prodotto più sicuro può interferire con la digestione dei bambini o causare allergie alimentari. Se il bambino mostra una reazione negativa, rimandare l'introduzione della verdura per un mese. Quindi puoi riprovare.

Se il benessere del bambino non è cambiato, i broccoli possono essere introdotti nella dieta durante l'allattamento. Si noti che il cavolo dovrebbe essere cotto solo, poiché tale cibo è più facile e veloce da digerire. Il cavolo crudo non solo altera la digestione di neonati e madri, ma a volte provoca anche avvelenamento.

Riduci i tuoi broccoli fritti in quanto è molto grasso e cibo spazzatura per lo stomaco. Un piatto adatto per una madre che allatta sarebbe la zuppa, lo stufato, il cavolo bollito o al forno.

All'inizio, non puoi mangiare più di 50 grammi di verdura al giorno. Ricorda che un eccesso di cibo e cibi in eccesso portano a gonfiore nel bambino. Aumentare gradualmente il dosaggio a 200-250 grammi al giorno. I broccoli possono essere consumati fino a tre volte a settimana.

Al momento dell'acquisto, scegli i broccoli con foglie verdi e infiorescenze. Gli steli dovrebbero essere morbidi e sottili. Se sono duri, il cavolo è troppo maturo. Le infiorescenze dovrebbero essere compatte e ben chiuse. Non prendere le teste ingiallite con fiori gialli a discesa. L'opzione migliore se è cavolo dal tuo giardino.

Insalata abbondante

  • Petto di pollo - 1 pezzo;
  • Broccoli - 1 pezzo;
  • Formaggio duro grattugiato - 250 grammi;
  • Aglio spremuto - 1 spicchio;
  • Sale qb;
  • Panna acida per condimento.

Bollire e succhiare il seno, tagliare a pezzetti. Cuocere i broccoli con acqua bollente salata per cinque minuti. Taglia le infiorescenze in 3-4 parti. Unisci cavolo e pollo, aggiungi formaggio e aglio. Salare, aggiungere la panna acida e mescolare di nuovo.

Insalata di verdure

  • Broccoli - 500 grammi;
  • Carote - 2 pezzi;
  • Patata - 2 tuberi;
  • Cetriolo - 2 pezzi;
  • Sedano - 2 mazzi;
  • Prezzemolo o aneto;
  • Sale qb;
  • Per condire - panna acida o olio d'oliva.

Cuocere le patate nelle loro uniformi, sbucciarle e tagliarle a cubetti. Le infiorescenze inoltre saldano e dividono ciascuna in tre o quattro parti. Strofina le carote bollite su una grattugia, trita il sedano e le verdure. Sbucciare i cetrioli e tagliarli. Mescolare gli ingredienti, salare, condire e mescolare accuratamente.

Minestra alla crema delicata

  • Broccoli - 1 kg;
  • Brodo di pollo - 1 litro;
  • Cipolle - 1 testa;
  • Aglio - 3 chiodi di garofano;
  • Olio vegetale - 1 cucchiaio. il cucchiaio;
  • Sale qb.

Friggi leggermente la cipolla e l'aglio tritati in olio vegetale. Taglia i broccoli e aggiungi la cipolla e l'aglio. Salare e cuocere a fuoco lento le verdure. Aggiungi il brodo di pollo caldo alle verdure e porta a ebollizione il composto. Rimuovi la zuppa dal fuoco e mescola in un frullatore fino a che liscio. Se lo si desidera, è possibile aggiungere la crema senza grassi alla zuppa e mescolare accuratamente.

Zuppa con verdure e riso

  • Broccoli - 300 grammi;
  • Brodo di pollo o di verdure - 1 litro;
  • Carote - 1 pezzo;
  • Riso - 2 bicchieri;
  • Cipolle - 1 testa;
  • Olio vegetale - 2 cucchiai. cucchiai;
  • Sale qb.

Lavare le carote, sbucciarle e strofinare su una grattugia grossa. Tritare finemente la cipolla e stufare le verdure in olio vegetale per 1,5-2 minuti. Trasferisci le verdure nella padella e versa il brodo. Risciacquare e aggiungere al brodo. Salare la zuppa e cuocere per 20 minuti. Smontare i broccoli in infiorescenze, può essere tagliato a pezzi. Aggiungi alla zuppa e cuoci altri 5-7 minuti.

Frittata al forno

  • Broccoli - 4 infiorescenze;
  • Uova di gallina - 2 pezzi;
  • Farina - 2 cucchiaini;
  • Panna acida - 2 cucchiai. cucchiai;
  • Sale qb e olio vegetale per lubrificazione.

Pre-cuocere i broccoli in acqua salata per cinque minuti. Mescolare accuratamente le uova, la panna acida e il sale. Può essere abbattuto con un mixer o un frullatore. Aggiungi la farina e mescola di nuovo in modo che non ci siano grumi. Lubrificare la teglia con burro, mettere sul fondo dell'infiorescenza e versare il cavolo con la massa preparata. Cuocere la frittata per 15-20 minuti a una temperatura di 190 gradi.

Ci sono anche varie ricette con broccoli al forno. In questo caso, puoi utilizzare formaggio a pasta dura grattugiato, pomodori, zucche e zucchine, aglio ed erbe. Tuttavia, ricorda che durante l'allattamento puoi usare solo prodotti comprovati che non causano una reazione negativa nel bambino! Cuocere i broccoli per 15-20 minuti, dopo l'ebollizione.

Posso mangiare broccoli con HB

Gli alimenti sicuri per l'allattamento comprendono i broccoli. Mangiando piatti a base di questa verdura, le donne non possono avere paura della salute del bambino.

Struttura

Questo cavolo contiene molte vitamine e minerali utili. Inoltre, la verdura è considerata dietetica, a causa del suo basso contenuto calorico (34 kcal per 100 g).

Tutti i dati si basano su 100 g.

BZHU:

  • grassi - 0,37;
  • proteine ​​- 2,82;
  • carboidrati - 6,64;
  • acqua - 89.3;
  • cenere - 0,87.

Vitamine:

  • Vitamina A - 31 mcg;
  • alfa-carotene - 25 mcg;
  • beta-carotene - 361 mcg;
  • Vitamina E - 0,8 mg;
  • Vitamina C - 89,2 mg;
  • Vitamina K - 101,6 mcg;
  • Vitamina B4 - 18,7 mg;
  • Vitamina B9 - 63 mcg.

La vitamina C si trova molto più nei broccoli che negli agrumi. Il fabbisogno giornaliero di acido ascorbico in un adulto viene soddisfatto consumando solo 100 g di broccoli.

minerali:

  • potassio - 316 mg;
  • sodio - 33 mg;
  • fosforo - 66 mg;
  • magnesio - 21 mg;
  • calcio - 47 mg;
  • selenio - 2,5 mcg.

Controindicazioni

Non mangiare broccoli crudi per coloro che hanno una maggiore acidità di stomaco. È anche meglio fare a meno di questo vegetale per le persone a cui sono vietati gli alimenti con fibre grossolane.

A volte ci sono rari casi di intolleranza individuale al cavolo, nel qual caso è escluso dalla dieta.

È possibile introdurre broccoli nella dieta durante l'allattamento

Il latte materno è l'alimento più salutare per un bambino piccolo. Per non danneggiare il fragile corpo del bambino, una madre che allatta deve comporre correttamente la sua dieta. È importante selezionare prodotti estremamente utili e sicuri. Parleremo delle sfumature del consumo di una delle verdure più "vitaminiche" durante questo periodo: i broccoli..

Tabella sugli indicatori del valore nutrizionale in 100 g di prodotto

Componenti e calorieContenuto, gValore giornaliero percentuale,%
carboidrati6.62
scoiattoli2,83
grassi0.40.5
Fibra alimentare2.6tredici
acqua89.33
Contenuto calorico, kcal341,5

Come scegliere un prodotto

La qualità del cibo è il problema più importante per le giovani madri. Per quanto riguarda il cavolo di asparagi, può essere acquistato in due forme: fresco e congelato.

La prima opzione dovrebbe avere un'ombra attraente, tutte le sue parti dovrebbero avere un'ombra verde saturata, è consentito il viola chiaro. Fai attenzione che lo stelo sia forte e succoso. Se la verdura sembra lenta e ha già iniziato a ingiallire, è meglio astenersi dall'acquistare, perché è stantia o troppo matura.

Quando scegli un tipo di cavolo congelato, dai la preferenza a un produttore noto o familiare. La presenza di pezzi appiccicosi e ghiaccio nella confezione è il risultato di una conservazione o di un congelamento impropri.

I consumatori ritengono che un prodotto congelato contenga meno vitamine di un prodotto spennato. Per quanto riguarda i broccoli, non è così. Se aderisci alle regole di congelamento e conservazione competenti, ci sono molte più proprietà curative negli asparagi dal congelatore. In effetti, nel processo di trasporto, la salute del prodotto viene persa.

Beneficiare

Queste infiorescenze verde brillante sono un tipo di cavolo. La verdura è ricca di sostanze nutritive e oligoelementi:

  • Vitamine del gruppo A, C, K;
  • Acido folico;
  • Proteina;
  • Carotene;
  • Calcio.

Mangiando broccoli ogni giorno, non solo puoi rafforzare il tuo sistema immunitario, ma anche migliorare significativamente la tua salute. Le sue proprietà utili:

  1. Migliora la condizione dei denti e delle ossa;
  2. Previene lo sviluppo del cancro;
  3. Rimuove le tossine dal corpo;
  4. Abbassa il colesterolo e lo zucchero nel sangue;
  5. Rafforza il muscolo cardiovascolare.

Gli esperti raccomandano lo stress cogliendo questo ortaggio. È dimostrato che questo cavolo contiene triptofano (un antiossidante), che è coinvolto nella produzione della serotonina "ormone della felicità".

Ogni madre che allatta dopo il parto vuole perdere peso più velocemente, quindi conta il numero di calorie nei piatti. Il cavolo calorico in forma bollita o in umido è basso. Puoi mangiare verdure ogni giorno, senza aver paura di guadagnare chili in più.

Il valore nutrizionale dei broccoli (freschi) è di 34 Kcal per 100 g. Di questi:

  • Carboidrati - 5,2 g;
  • Grassi - 0.4 g;
  • Proteine ​​- 5 g.

Questi indicatori minimi aiuteranno una donna a tornare rapidamente alle sue forme precedenti..

I benefici dei broccoli per l'allattamento e ricette con cavolo per le madri che allattano

Broccoli e cavolfiori sono tra gli alimenti più sicuri per l'allattamento. Le verdure possono essere introdotte nella dieta di una madre che allatta dopo 4-5 settimane dalla nascita del bambino. Tale cavolo contiene una grande quantità di acido folico, vitamina A e gruppo B. E in termini di contenuto di acido ascorbico, supera gli agrumi.

Questo prodotto ipoallergenico, che viene facilmente assorbito nel corpo ancora fragile del bambino, non disturba l'intestino e raramente provoca allergie. Pertanto, i broccoli durante l'allattamento non sono solo possibili, ma anche necessari.

Regole di selezione dei broccoli

La testa di cavolo dovrebbe essere fresca, con infiorescenze verde brillante, senza muffa, foglie gialle e punti neri. Una verdura di qualità è ferma al tatto e si dovrebbe sentire uno scricchiolio nel punto di rottura.

Le istanze con fiori che sbocciano o gemme semiaperte non sono raccomandate. Questi sono segni di cavolo troppo maturo, che ha iniziato a perdere le sue proprietà benefiche..

I broccoli possono essere dati alle madri che allattano?

Con l'allattamento, tutto ciò che hai mangiato, in una forma leggermente modificata e adattata, entra nel latte. Pertanto, è necessario mangiare solo quegli alimenti che saranno utili per la mamma e non danneggeranno il bambino.

I medici raccomandano mamme broccoli per HB. A differenza di altri tipi di cavolo (Pechino, bianco, cavoletti di Bruxelles), questo ortaggio non provoca gonfiore e aumento della formazione di gas non solo nelle donne ma anche nei bambini.

Può essere attribuito a prodotti ipoallergenici. Questo ortaggio è il primo ad essere usato come cibo per i bambini. I rischi che causerà tracce nel bambino di arrossamento delle guance o eruzioni cutanee sul corpo sono ridotti al minimo.

Nella dieta di una madre che allatta, i broccoli possono essere presenti almeno ogni giorno. La verdura ha un effetto benefico sul tratto gastrointestinale, aiutando una donna a far fronte alla costipazione, che è comune dopo il parto.

Puoi mangiare broccoli bolliti, al forno o in umido. Il piatto dovrebbe essere ben cotto. Non cuocerlo troppo a lungo in modo che le vitamine non collassino. Non c'è bisogno di aggiungere molto grasso (i cucchiai di panna acida durante lo stufato saranno abbastanza).

Anche la scelta di un ortaggio deve essere affrontata con tutta la responsabilità:

  • Il prodotto deve essere privo di muffa o muffa;
  • Il colore delle infiorescenze è verde brillante;
  • La testa di cavolo è forte al tatto;
  • Interrompendo piccole infiorescenze, dovresti sentire un caratteristico scricchiolio.

Il cavolo congelato è di colore verde pallido. La tonalità della palude indica bassa qualità. Se contiene molto ghiaccio, viene violata la tecnologia di congelamento e conservazione. Non comprarla.

Seguendo queste regole, puoi essere sicuro di acquistare un prodotto fresco che può essere dato a una madre che allatta.

Miti e preoccupazioni per gli effetti negativi del cavolo sul bambino

Le verdure della famiglia dei cavoli, per la coltivazione delle quali non sono state utilizzate sostanze chimiche e fertilizzanti dannosi, deliziano i consumatori con una serie di sostanze sane. Nel cavolo bianco, ad esempio, molta vitamina C e acido folico, nei broccoli - proteine ​​e vitamina A. Il cavolfiore o i cavoletti di Bruxelles sono perfetti come dieta.

Il vegetale in questione a volte provoca una maggiore formazione di gas nello stomaco e gonfiore nelle persone - questo dipenderà dalle caratteristiche dello stomaco e dell'intestino, potrebbe esserci una maggiore sensibilità o qualche tipo di malattia. Spesso le madri si rifiutano di includere i piatti a base di cavolo nella loro dieta, temendo di provocare coliche nel bambino. Tale ansia si basa sull'esperienza personale e le madri che allattano hanno paura che i loro figli abbiano gli stessi sintomi..

Come e quando somministrare cavoli broccoli con HB

Le proprietà allergiche dei broccoli non sono espresse, ma ancora non dimenticare che questa è una sottospecie di cavolo, quindi, nel primo mese di formazione dell'allattamento, deve essere trattata con cura.

È necessario introdurre gradualmente i broccoli nella dieta, senza dimenticare che anche un prodotto ipoallergenico può causare una reazione negativa in un bambino. Per la prima volta, prova a mangiare 1-2 cucchiai di zuppa preparati sulla base di questa verdura. Monitora le condizioni del bambino per 24 ore. Se non ci sono cambiamenti, puoi riprovare, portando la quantità di broccoli a 100 grammi. Una grande quantità di questo prodotto può causare problemi intestinali nei neonati. E dopo 2 mesi è del tutto possibile consumare una porzione completa - 200-300 grammi al giorno.

Alla madre che allatta è permesso mangiare broccoli solo dopo un trattamento termico. Il prodotto in questo caso è più facile e veloce da digerire. Nella sua forma grezza, una verdura può causare coliche e dolori addominali..

Se decidi di provare il cavolo con HS, devi seguire le seguenti semplici regole:

  1. Il prodotto fresco non può essere consumato. In questo caso, è probabile che batteri e sporco entrino nel corpo;
  2. Guarda la reazione del bambino. Se ha coliche o eruzioni cutanee sul suo corpo, escludi i broccoli dalla dieta per almeno un mese;
  3. Saranno sufficienti 200 g di broccoli al giorno per fornire a una donna tutti gli ingredienti benefici. Un eccesso di questo prodotto è irto di problemi al tratto gastrointestinale;
  4. Se una donna ha avuto un taglio cesareo, il cavolo durante l'allattamento è controindicato nelle prime settimane. Entro la fine del primo mese, puoi iniziare a mangiare broccoli schiacciati;
  5. È meglio rimuovere il prodotto fritto dalla dieta, in quanto è un cibo spazzatura per lo stomaco..

Preziosi ingredienti broccoli

Inizialmente, l'allattamento al seno fornisce le esigenze di base di un corpo del bambino in rapido sviluppo. Per questo motivo, il menu della mamma dovrebbe avere un equilibrio, essere vario e pieno. La composizione degli ingredienti del cavolo di asparagi è satura di molti elementi utili, quindi questo ortaggio è considerato il più utile nella dieta di tutte le persone.

Micro e macroelementi, una ricca composizione vitaminica presente nei broccoli, nutrono il latte materno con tutto il necessario. Gli esperti raccomandano di consumare almeno 200 g di prodotto in un pasto. Questa quantità relativamente piccola contiene la seguente quantità di vitamine essenziali dall'assunzione giornaliera:

  • K - 170%;
  • C - 150%;
  • A - 60%;
  • potassio e fallo. acidi - 25% ciascuno.

Oltre a questi gruppi di elementi, la verdura contiene anche minerali in quantità considerevoli.

In modo che il sistema digestivo non funzioni male, ci dovrebbero essere molte fibre nell'uso quotidiano. La loro presenza nel corpo aumenta la crescita delle cellule della microflora nel tratto gastrointestinale. Le fibre grossolane sono necessarie per prevenire le malattie comuni, nonché per eliminare le tossine e il colesterolo..

Il cavolo di asparagi è anche un fornitore attivo di fitosterolo per il corpo. La sostanza impedisce l'assorbimento del colesterolo nell'intestino, previene la comparsa di neoplasie negative.

Un altro componente prezioso è un composto organico di origine vegetale con il nome "sulforaphane". Ha proprietà antitumorali, antibatteriche e antinfiammatorie..

I broccoli contengono molto beta-carotene, che ha un effetto benefico sulla vista, rigenera attivamente le cellule e aiuta a mantenere un normale sistema immunitario..

È possibile dare un cavolo bambino

L'OMS raccomanda di introdurre i broccoli nei neonati per i bambini da sette mesi e per i bambini con alimentazione artificiale - da cinque. Il nuovo prodotto viene offerto ai bambini sotto forma di purè di patate preparato da solo o acquistato in un negozio. Mezzo cucchiaino è sufficiente per iniziare.

Dopo aver incontrato la nuova verdura, controlla la reazione del bambino agli alimenti complementari. Se non ci sono cambiamenti, raddoppia la dose e entro la fine della settimana porta a 50 g. Se il bambino ha coliche o ha uno stomaco gonfio, il cavolo viene rimosso dalla dieta per un po '.

Caratteristiche vantaggiose

  • Rafforza il sistema immunitario e protegge il corpo dalla moltiplicazione di batteri nocivi, infettivi e raffreddori;
  • Il prodotto dietetico previene la comparsa di eccesso di peso e previene l'obesità. Ci sono solo 30 kcal per 100 grammi di broccoli!
  • Migliora la condizione della pelle e dei capelli;
  • Migliora la funzione intestinale, combatte efficacemente le ulcere;
  • Protegge e rinforza le pareti dei vasi sanguigni;
  • Previene il diabete e riduce la glicemia;
  • Effetto positivo sul lavoro di cuore, muscoli e cellule nervose;
  • Migliora la composizione del sangue;
  • Pulisce il corpo e rimuove tossine, ioni, elimina le cellule morte;
  • Migliora l'umore e aiuta con tensione nervosa, affaticamento e depressione;
  • Prevenzione del cancro.

Benefici e danni alla madre

L'uso di broccoli aiuta a rafforzare il sistema immunitario e migliorare lo stato di salute di una donna che allatta. Nei primi mesi difficili della vita con un bambino, una verdura verde sarà la più appropriata, poiché aiuta a gestire lo stress.

Il triptofano contenuto nei broccoli è coinvolto nella produzione di serotonina, chiamata "ormone della felicità".

Inoltre, il cavolo a basso contenuto calorico (35 kcal per 100 g) in forma bollita o in umido contribuisce al rapido ritorno di una donna alla sua figura precedente. Tuttavia, non dovresti provare i broccoli crudi, in modo da non avere problemi di stomaco. Inoltre, non è consigliabile utilizzare cavolo fritto, altrimenti gli agenti cancerogeni nocivi rilasciati durante il riscaldamento dell'olio entreranno nel cibo.

Importante. Dopo il taglio cesareo nelle prime settimane non è possibile mangiare broccoli. Tutti gli organi del tratto intestinale dopo l'intervento chirurgico sono in uno stato rilassato. L'uso del cavolo porterà all'accumulo di gas e rallenterà il processo di movimento del cibo.

Inoltre, durante l'allattamento, le donne non dovrebbero provare il decotto di broccoli, poiché il liquido contiene sostanze dannose per il bambino: guanina e adenina.

Per un bambino

Nonostante il fatto che i broccoli siano considerati un prodotto sicuro, a volte il suo uso all'inizio dell'alimentazione può causare flatulenza e gonfiore in un bambino di sei mesi. In questo caso, il cavolo viene escluso dalla dieta e restituito dopo un mese..

Conclusione

I broccoli si riferiscono ai prodotti ammessi durante l'allattamento. Al fine di non causare complicazioni nel bambino, è necessario introdurre il cavolo nella dieta gradualmente e con attenzione.

Up