logo

La rivista è stata creata per aiutarti in momenti difficili in cui tu o i tuoi cari affrontate un qualche tipo di problema di salute!
Allegolodzhi.ru può diventare il tuo assistente principale sulla strada della salute e del buon umore! Articoli utili ti aiuteranno a risolvere problemi di pelle, sovrappeso, raffreddore, ti diranno cosa fare con problemi di articolazioni, vene e vista. Negli articoli troverai segreti su come mantenere la bellezza e la giovinezza a qualsiasi età! Ma gli uomini non sono rimasti senza attenzione! Per loro c'è un'intera sezione in cui possono trovare molti consigli e consigli utili sulla parte maschile e non solo!
Tutte le informazioni sul sito sono aggiornate e disponibili 24/7. Gli articoli vengono costantemente aggiornati e controllati da esperti in campo medico. Ma in ogni caso, ricorda sempre, non dovresti mai automedicare, è meglio contattare il medico!

Timo - il più forte medico popolare per aiutare la futura mamma

Durante la gravidanza, ogni donna affronta più di una volta la questione della scelta di farmaci efficaci e allo stesso tempo sicuri. Ecco come funziona il corpo umano: abbassando la barriera protettiva naturale per non strappare il feto, lascia contemporaneamente spazio a microrganismi e virus patogeni. Allo stesso tempo, la maggior parte dei metodi di trattamento farmaceutico e persino popolare per la futura mamma e il suo bambino sono semplicemente pericolosi. La protezione deve essere costruita, bilanciando tra i presunti benefici e rischi. Uno dei rimedi popolari utili ma anche controversi a cui ricorrono le donne in posizione è il timo (timo).

Timo, o timo, come pianta medicinale

Il timo (timo) è un intero gruppo di arbusti perenni a bassa crescita, alcuni dei quali sono diffusi e crescono liberamente nella Russia centrale e nelle regioni meridionali. Questa pianta è nota a quasi tutti noi: già all'inizio dell'estate si osservano bassi germogli con mazzi di piccoli fiori viola che coprono i pendii con tappeto. E l'odore fragrante di timo è completamente difficile da confondere con qualcosa..

Importante! Due nomi simili per piante medicinali, timo e salato, non devono essere confusi. Il secondo non è meno utile ed è anche noto come "erba di pepe", usato per trattare malattie del tratto digestivo, fegato, intestino, cistifellea.

Timo - una pianta ampiamente conosciuta in Russia, utilizzata sia per il trattamento che per la cottura

Le proprietà benefiche espresse del timo sono dovute alla sua ricca composizione.

I componenti che compongono la pianta e le loro proprietà benefiche - tabella

ComponenteCaratteristiche vantaggiose
Timolo (fino al 42%)Ha proprietà antimicrobiche, antisettiche, antinfiammatorie e analgesiche. Elimina le infestazioni da elminti.
carvacroloHa effetti anti-infiammatori e antibatterici. Previene lo sviluppo di cellule atipiche.
TsimolDona un aroma gradevole.
terpineoloComponente antimicrobico e allo stesso tempo aromatico.
borneoloHa proprietà curative sulla ferita e produce un effetto calmante.
Acidi organici (acidi ursolici e oleanolici)Sono caratterizzati da proprietà antimicrobiche e antinfiammatorie. Partecipa alla normalizzazione del metabolismo del corpo. Efficace nella composizione di agenti esterni per il trattamento delle dermatofatologie.
tanniniDifferiscono nelle proprietà battericide, astringenti, antinfiammatorie ed emostatiche..
Flavonoidi (vitamina P)Contribuire alla normalizzazione del sistema cardiovascolare, efficace nella lotta contro il cancro. Allevia i sintomi di una reazione allergica.
Elementi in tracce (magnesio, rame, cobalto, molibdeno, cromo, alluminio, bario, selenio, nichel, stronzio, piombo e altri).Compensare la mancanza di micro e macro elementi necessari per il corpo, partecipare a processi metabolici e altri vitali.
Macronutrienti (potassio, calcio, manganese, ferro).

L'effetto del timo sul corpo umano

La gente usa il timo come rimedio e come condimento in cucina da oltre mille anni. Oggi, la pianta è anche riconosciuta dalla medicina ufficiale: l'olio essenziale di timo fa parte del popolare sciroppo per la tosse di Pertussin per i bambini.

Grazie alle pronunciate proprietà curative del timo, gli antichi popoli rispettavano rispettosamente questa pianta. Fino ad ora, il suo terzo nome è sopravvissuto: l'erba Bogorodskaya.

Le direzioni principali dell'effetto medicinale del timo sono le seguenti:

  1. I materiali vegetali hanno effetti antimicrobici e antinfiammatori nelle infezioni respiratorie, nelle infezioni virali respiratorie acute e nelle infezioni respiratorie acute. Il timo è molto efficace nell'asma e nella pertosse. Aiuta a sbarazzarsi della fastidiosa tosse..
  2. Il timo è un efficace diaforetico, quindi è utile per influenza, raffreddore, naso che cola.
  3. L'olio essenziale di timo disinfetta l'aria, il che significa che protegge il corpo dalla penetrazione di microrganismi patogeni anche senza contatto.
  4. La pianta è famosa per il suo effetto calmante. Aiuta con insonnia, stress, depressione, condizioni simili alla nevrosi..
  5. Il timo ha anche effetti benefici sull'apparato digerente, in particolare elimina e previene il ristagno dell'intestino e i relativi problemi: flatulenza, costipazione e semplicemente pesantezza allo stomaco causata dal consumo di cibi grassi o pesanti.
  6. Il ricevimento di decotti e infusi di timo all'interno aiuta a combattere l'invasione elmintica.
  7. Il timo è usato come profilattico e adiuvante nella lotta contro il cancro.
  8. Come farmaco antinfiammatorio esterno, vengono utilizzate lozioni e compresse da un decotto (infusione) di timo. Aiutano contro l'artrite e i reumatismi. L'unguento agli estratti vegetali è efficace nel combattere un'eruzione cutanea di origine non infettiva.
  9. È anche nota la capacità del timo di provocare un'avversione all'alcol. Questa funzione è utilizzata nel trattamento dell'alcolismo..

Pertanto, con uso interno o esterno, il timo è in grado di avere i seguenti effetti:

  • antibatterico;
  • antinfiammatorio;
  • antidolorifico;
  • antispasmodico;
  • espettorante;
  • diuretico;
  • diaphoretic;
  • antielmintico.

Timo durante la gravidanza

Il timo è noto come una pianta potente. Eventuali medicinali (anche quelli popolari) per la futura mamma devono essere assunti solo come ultima risorsa, con cautela e dopo aver consultato il medico osservando la gravidanza. Ecco perché solo un medico può dare una risposta inequivocabile sull'opportunità e sulla sicurezza dell'uso di questa erba, in base alla sua esperienza e conoscenza medica, informazioni sullo stato di salute della donna e un problema specifico che deve essere risolto.

Ad oggi, non vi è consenso tra gli esperti in merito alla sicurezza del timo nelle donne in gravidanza. Mentre alcuni di loro sono categoricamente contro il timo (insistono sulle sue proprietà di aborto nel primo trimestre, che aumentano la pressione sanguigna nel secondo e terzo), la maggior parte tende ancora a prescriverlo a piccole dosi, occasionalmente e secondo le indicazioni, tra cui:

  • tosse ossessiva secca;
  • disturbi digestivi;
  • insonnia e ansia;
  • stomatite, gengivite, sinusite, eruzioni cutanee, reumatismi - come soluzione per il risciacquo o l'impacco.

Il tè al timo dovrebbe essere limitato durante la gravidanza.

Naturalmente, anche la forma in cui una donna prenderà la fitoterapia è importante. Una o due tazze di tè con timo alla settimana probabilmente non avranno alcun effetto significativo sul corso della gravidanza, mentre l'assunzione regolare di infusione o decotto (contiene materie prime in un dosaggio terapeutico) può influire sulla salute della madre e del feto.

Dovrebbe essere somministrato anche un uso esterno di timo (ad esempio, aggiungendo olio essenziale a cosmetici, impacchi e lozioni) in una donna incinta - è meglio non usare tali fondi in modo intenso e regolare.

In quali casi può essere utilizzato da una futura madre

Durante la gravidanza, specialmente nel primo trimestre, il corpo di una donna è più spesso esposto ad attacchi virali e infettivi: si tratta di ARVI e ARI, tonsillite, influenza e altre malattie. Allo stesso tempo, l'assunzione di molti farmaci è per la futura madre sotto il divieto più rigoroso. Il tè al timo in questa situazione può essere la migliore via d'uscita: i componenti della pianta combatteranno efficacemente l'infezione nelle sue fasi iniziali. Il timo agisce bene come espettorante: l'uso corretto dell'erba in combinazione con altri metodi di trattamento o separatamente aumenterà significativamente il recupero.

L'aumento degli attacchi infettivi al corpo durante la gravidanza è un fenomeno assolutamente naturale.

Controindicazioni e limitazioni

Ci sono controindicazioni assolute per l'assunzione di timo.

  1. Ipertensione. Il timo è in grado di aumentare significativamente le letture del tonometro, mentre la sua azione è caratterizzata da durata e stabilità.
  2. Malattie cardiovascolari: fibrillazione atriale, insufficienza cardiaca, cardiosclerosi, ecc..
  3. Problemi ai reni.
  4. Problemi con la ghiandola tiroidea, nonché una predisposizione ereditaria alla sua disfunzione.

In pratica si verificano anche effetti collaterali: nausea, reazioni allergiche.

Possibili conseguenze dell'assunzione incontrollata di fondi a base di timo nelle fasi iniziale e tardiva

  1. Primo trimestre. Secondo alcuni esperti, dosi elevate di timo all'inizio della gravidanza possono causare aborto spontaneo.
  2. Secondo trimestre. Nel mezzo della gravidanza, la tendenza della donna ad aumentare la pressione sanguigna aumenta. A causa del fatto che il timo ha un effetto ipertensivo, dovrebbe essere preso con cautela.
  3. Terzo trimestre. Durante questo periodo, aumenta il rischio di parto prematuro, che può contribuire al consumo eccessivo di timo. Inoltre, al termine della gravidanza, viene preservata la naturale tendenza del corpo ad aumentare la pressione sanguigna, pertanto è possibile utilizzare l'erba solo in modo molto misurato e sotto la supervisione di un medico.

Nelle farmacie, il timo viene venduto in forma confezionata e sotto forma di materiale vegetale essiccato.

Suggerimenti su come ridurre al minimo il rischio di conseguenze e allo stesso tempo massimizzare i benefici dell'assunzione di una pianta medicinale

Naturalmente, la regola più importante quando si consumano prodotti a base di timo è quella di utilizzare la pianta esclusivamente secondo le indicazioni e dopo aver consultato un medico. Inoltre, nel processo di ammissione, una donna dovrebbe essere attenta alla sua salute - misurare la pressione sanguigna, monitorare l'avanzamento della gravidanza (visitare regolarmente un medico, sottoporsi a tutti gli esami prescritti, seguire le raccomandazioni di uno specialista).

Scegliendo la forma di utilizzo della pianta per scopi terapeutici e profilattici, una donna incinta dovrebbe dare la preferenza al più mite di loro (con la più bassa concentrazione di sostanze attive).

Modi per usare il timo per le donne in gravidanza

La forma più sicura di utilizzo della pianta in questione per le donne in gravidanza è il tè, che contiene una piccola quantità di timo. Oggi ci sono molte varietà di tè in bustina e foglia con timo di diversi produttori in vendita, ma la bevanda fatta da sé porterà senza dubbio il massimo beneficio.

Tè al timo - ricetta

A seconda delle preferenze di gusto e dell'effetto desiderato, puoi preparare tè nero o verde con timo e una bevanda a base di timo e altre erbe utili che non sono controindicate durante la gravidanza. Per fare questo, prendi il materiale vegetale a foglia appropriato e aggiungi alcuni rametti o infiorescenze dell'erba medicinale (il dosaggio dipende da quante tazze sono preparate le foglie di tè).

Il timo può essere preparato in combinazione con le seguenti erbe:

  • foglie di mirtillo rosso - tale tè non solo aiuta a far fronte a qualsiasi infezione, ma allevia anche il gonfiore, poiché il mirtillo rosso ha buone proprietà diuretiche;
  • fiore di tiglio - il tè con l'aggiunta di tiglio non solo calmerà la tosse, ma avrà anche un effetto antipiretico;
  • la camomilla è un noto antinfiammatorio e sedativo, il cui uso non è controindicato durante l'intero periodo di gravidanza, tuttavia, non è inoltre consigliabile abusarne;
  • dogrose è una ben nota fonte di vitamine e un assistente di immunità, puoi usarlo e persino averne bisogno in qualsiasi fase della gravidanza.

Piante in combinazione con cui è possibile cucinare il timo (tè) - galleria fotografica

Decotto

Il decotto di timo durante la gravidanza viene usato con estrema cautela, perché include una dose terapeutica di materiale vegetale. La ricetta è la seguente:

  1. Venti grammi di timo secco versano un bicchiere di acqua bollente.
  2. Bollire.
  3. Infondere brodo per un'ora.

Il brodo viene assunto in piccole porzioni più volte al giorno (secondo le raccomandazioni del medico).

Il brodo di timo è una bevanda più concentrata del tè, quindi la futura mamma dovrebbe usarla con molta attenzione ed essere d'accordo con il medico

Infusione di piante

La procedura per preparare l'infuso di timo come metodo principale per l'applicazione delle erbe è descritta nelle istruzioni ufficiali per i materiali vegetali raccolti industrialmente:

  1. Due o tre cucchiai di erbe vengono posti in una ciotola smaltata e versati con un bicchiere di acqua bollita calda.
  2. L'infusione viene chiusa con un coperchio e languisce a bagnomaria per circa 15 minuti.
  3. Raffreddare per 45 minuti a temperatura ambiente..
  4. Infusione filtrata attraverso una garza.
  5. Acqua bollita fino a 200 ml viene aggiunta al volume di liquido ottenuto..

L'infusione, come il brodo, è una medicina, pertanto deve essere assunta secondo uno schema determinato da un medico.

La preparazione dell'infusione di timo è riportata nelle istruzioni ufficiali

Olio di timo per uso esterno

L'olio di timo viene usato per strofinare le articolazioni. Puoi cucinarlo da solo.

  1. Macina quindici grammi di erba in un macinacaffè o macina in un altro modo conveniente.
  2. Aggiungi 10 ml di olio d'oliva alle materie prime..
  3. Insistere sull'olio per due settimane.

L'olio di timo è usato esternamente per trattare l'artrite e i reumatismi

Recensioni delle donne sull'uso del timo durante la gravidanza

Mi sono seduto qui un paio di giorni fa con una tazza di tè nero con timo e ho letto... Indovina un po '? Proprio così, riguardo alla gravidanza :))) E poi mi sono imbattuto nella frase: “Attenzione! Qualsiasi tassa con timo durante la gravidanza è severamente vietata! ” Folle.... Bene, rise e finì il suo tè. Quindi ha deciso di studiare il problema, tuttavia, si è scoperto che spaventano il tono dell'utero. In generale, sono sopravvissuto a 38 settimane e non ho notato un tono, anche se, penso, se mi fossi imbattuto in queste informazioni all'inizio di B, avrei escluso il timo solo per sicurezza. Quindi è più probabile che si noti questo, il tè al timo è stato bevuto 3-4 volte a settimana in una tazza, non ho mai osservato alcun cambiamento, ma se qualcuno ha un tono, allora forse vale la pena considerare. Salute a tutti! )))

Maria

https://www.babyblog.ru/community/post/living/1782363

Ho visto il timo durante la gravidanza. Non sapevo cosa fosse impossibile. Ha riferito perfettamente senza problemi fino alla quarantanovesima settimana. Il primo giorno della 40a settimana. ha partorito))) Poi ha iniziato a nutrire e bere non solo timo, ma anche menta. Un mese dopo, ho letto che, a quanto pare, il timo provoca parto prematuro e contrazioni uterine e il latte scompare dalla menta. Bevo tutte le erbe fino ad oggi e conio ogni giorno tre volte - pieno di latte.

Alenka

https://www.babyblog.ru/community/post/baby_food/1713799

Posso dire una cosa: durante la gravidanza e durante l'allattamento, ho bevuto il tè con timo, soprattutto durante il raffreddore. È un buon farmaco antinfiammatorio, l'unica raccomandazione è di non abusarne.

Firina

http://www.bolshoyvopros.ru/questions/630106-mozhno-li-pit-chaj-s-chabrecom-pri-beremennosti.html

Herbist parla dei benefici del timo - video

Il timo è una pianta che, se usata correttamente, può apportare grandi benefici al corpo umano nella lotta contro vari disturbi. Tuttavia, durante la gravidanza, la modalità del suo uso dovrebbe essere rivista - come molte erbe, in grandi quantità può essere pericolosa. E in presenza di alcune malattie croniche, l'uso del timo dovrebbe essere completamente abbandonato.

Posso usare il timo durante la gravidanza??

Il timo durante la gravidanza può essere assunto, ma in dosi limitate. L'erba ha una ricca composizione chimica, grazie alla quale nutre il corpo con acidi organici e inorganici, vitamine e altre sostanze utili. Ma il timo contiene oli essenziali e timolo tossico, che sono indesiderabili per una donna incinta.

Proprietà utili di timo

  • eliminazione di processi infiammatori e tosse;
  • rimozione di depositi tossici e altri depositi nocivi;
  • effetto antivirale;
  • effetto antisettico;
  • sollievo dal dolore durante il parto, malattie articolari;
  • aumento della pressione sanguigna con ipotensione;
  • rafforzamento del sistema immunitario;
  • neutralizzazione di elminti;
  • aumento delle contrazioni durante il travaglio;
  • eliminazione di qualsiasi tosse.

Il timo (timo) si riferisce a una pianta di olio essenziale, a causa della quale ha un aroma pronunciato. È generalmente accettato che l'uso di oli essenziali durante la gravidanza è severamente vietato. D'altra parte, il timo è molto utile, quindi in alcuni casi viene utilizzato durante la gravidanza, ma con grande cura. In alcune situazioni, non farà male bere il tè con il timo appena prima del parto, poiché l'erba accelera le contrazioni, anestetizza e aumenta il tono dell'utero.

I benefici del timo durante la gravidanza:

  • Durante il periodo di gravidanza, una donna è più suscettibile al raffreddore ed è particolarmente pericolosa quando c'è una tosse secca e invadente. Le inalazioni con timo contribuiscono a una delicata espettorazione, che è importante per una donna incinta.
  • Se una donna incinta ha mal di gola, allora può essere sciacquata con un decotto di timo - il dolore diminuirà.
  • Durante la gravidanza, si osservano spesso eruzioni cutanee, stomatite, gengivite, sinusite e altri problemi causati da batteri. Il timo ha anche un potente effetto battericida, quindi può essere usato per lavare naso e bocca, risciacquare e mettere impacchi, lozioni. Non è necessario utilizzare farmaci a base sintetica.
  • Il tè al timo viene utilizzato per sbalzi d'umore, ansia, insonnia e aumento del nervosismo. In questo caso, non puoi berlo spesso e fermentarlo duramente (basta mettere un pizzico di erba o un ramoscello fresco).

Il tè al timo e la composta fredda con un rametto di timo sono considerati i più sicuri durante la gravidanza. Il fatto è che in questa forma la concentrazione di timolo tossico e oli essenziali è piccola, quindi il danno sarà minimo, ma a condizione che la donna incinta beva un drink con timo molto raramente.

Come bere il timo in gravidanza

Per non danneggiare il tuo corpo e feto, assicurati di rispettare regole speciali quando prendi il timo:

  • Acquista erba solo in farmacia, poiché gli agenti farmacologici si basano sul rigoroso rispetto dei requisiti per la raccolta e l'essiccazione dell'erba. Se raccogli tu stesso le materie prime, presta attenzione al fatto che l'erba cresce in regioni ecologicamente pulite, lontano da strade e autostrade. Anche l'asciugatura deve essere eseguita correttamente, ordinando attentamente ogni foglia e stelo.
  • È meglio usare l'erba come additivo per varietà verdi o nere. Per 1 teiera, basta mettere un rametto di timo.
  • Conservare l'erba secca in contenitori ben chiusi e di vetro.
  • Se usi l'erba come rimedio esterno, assicurati di osservare il dosaggio, perché in questo caso è possibile una reazione allergica.

Sulle proprietà utili del timo, le regole di selezione e archiviazione diranno questo video:

Uso del timo durante la gravidanza

Primo trimestre

Durante il primo trimestre, esiste il rischio di aborto spontaneo e il timo aiuta ad aumentare il tono uterino e causare le mestruazioni, quindi non dovrebbe essere consumato nelle fasi iniziali!

Secondo trimestre

Il timo può avere un effetto tossico, colpendo i reni e il fegato, quindi durante questo periodo è particolarmente importante non usarlo! È consentito solo l'uso esterno dell'erba..

Terzo trimestre

Poiché il timo accelera le contrazioni, è vietato usarlo nei primi 2 mesi del terzo trimestre. Ma l'erba può essere utile prima della nascita.

Ricette per decotti, sciroppi e tè al timo

Se non ci sono controindicazioni e il medico ha permesso di utilizzare questa pianta medicinale, utilizzare queste ricette:

  • Per preparare il tè è necessario solo un pizzico di erba per una tazza.
  • Il timo durante la gravidanza può essere preparato con il tiglio (ma se non ci sono lamentele sul lavoro del cuore), foglie di mirtillo e bacche di mirtillo (se non ci sono malattie gastrointestinali), con mela e pera essiccate.
  • È molto utile preparare il timo con i cinorrodi.
  • Per sciacquare la gola, preparare un paio di cucchiai di erbe con acqua bollente (200 ml). Dopo il raffreddamento, può essere utilizzato per il risciacquo.

Comprime, bagni

  • Impacchi di timo sono usati per trattare eruzioni cutanee e irritazioni, nonché sindromi dolorose nelle ossa e nelle articolazioni. Versare il timo in un thermos nella quantità di 2-4 cucchiai. Versare acqua bollente e lasciare fermentare per almeno 4 ore. Successivamente, immergere una garza in tintura e applicare per 15-20 minuti sulla zona interessata.
  • Puoi fare bagni locali per le mani. Per 1 litro di erba avrai bisogno di 50 grammi di erba. Metti il ​​contenitore sul fuoco e fai bollire per 10 minuti. Lasciare fermentare per diverse ore in un luogo caldo. Durante la gravidanza, i pediluvi e i bagni comuni con timo sono controindicati.

Non dimenticare che il timo, se applicato localmente, può anche causare una reazione allergica. L'uso di olio di timo è anche controindicato.

Controindicazioni e precauzioni

  • ipertensione: se si verificano salti della pressione sanguigna, assicurarsi di monitorarla 2-3 volte al giorno;
  • malattie del sistema endocrino, nonché reni e fegato;
  • la minaccia di fallimento della gravidanza (aumento del tono uterino, scarico del sangue, tirando dolori nell'addome inferiore);
  • manifestazioni ulcerative nel tratto digestivo;
  • allergia alla pianta;
  • diabete (incluso gestazionale).

Con i problemi di cui sopra, è preferibile abbandonare il timo.

I mezzi preparati sulla base di questa erba dovrebbero essere controindicati durante la gravidanza, ma in realtà spesso non lo vedrai nelle istruzioni. Una donna incinta dovrebbe sapere che il timo ha effetti collaterali pericolosi, soprattutto se lo si prende a lungo o sotto forma di decotti, infusi, come parte di medicinali a base di erbe.

Timo durante la gravidanza: vale il danno??

Secondo le statistiche, circa la metà delle donne russe si rivolge alla medicina tradizionale per aiutare con le malattie, in particolare alle erbe medicinali. Molti anche durante la gravidanza li aggiungono al tè o ai vari piatti come condimento. Una di queste erbe popolari è il timo. Ma i ginecologi ostetrici diffidano del trattamento prolungato e dell'uso regolare di questa pianta, senza negarne alcune proprietà medicinali.

Timo: composizione ed effetto terapeutico

Il timo, secondo la classificazione delle piante, si riferisce ad arbusti perenni alti fino a 10-20 cm. Tra i botanici, è giusto chiamarlo timo strisciante. In Russia, cresce principalmente nelle regioni della steppa con un clima temperato. Sin dai tempi antichi, questa erba è stata utilizzata come condimento in cucina e come componente medicinale nella medicina tradizionale. Nella medicina ufficiale, il timo è spesso usato come materia prima per la produzione di medicinali. Inoltre, a volte vengono prescritti decotti e tinture da questa erba ai pazienti.

La popolarità di questa pianta in cucina è spiegata dal suo aroma forte e dal gusto speziato. E proprietà medicinali - composizione chimica ricca di sostanze biologicamente attive:

  • Olio essenziale;
  • flavonoidi;
  • acidi organici liberi;
  • tannini;
  • vitamine (A, C, B2);
  • minerali (magnesio, ferro, manganese).

Tabella: vitamine e minerali nel timo secco

Quantità di 100 g% della norma per una persona ordinaria in 100 g
Beta carotene2,26 mg45
Vitamina B9274 mcg69
Vitamina C50 mg55
Vitamina E7,5 mgcinquanta
Calcio1900 mg190
Magnesio220 mg55
Ferro124 mg690
Manganese7,9 mg393
Zinco6 mg52

Di grande interesse dalla medicina è il timolo, un derivato del fenolo, presente nell'olio essenziale. Il timolo ha pronunciate proprietà battericide, è attivo contro la tenia e la piaga e fa parte dei farmaci:

In senso lato, il timo ha un effetto disinfettante, espettorante, analgesico, cicatrizzante e antinfiammatorio. L'estratto da esso è il principio attivo di un farmaco per la tosse come Pertussin.

In generale, un timo può essere utile per una donna incinta nel trattamento di disturbi del tratto respiratorio inferiore:

I decotti di timo possono essere utilizzati dalle future mamme per il trattamento antisettico delle mucose della gola e della bocca con faringite, stomatite e gengivite. Inoltre, i fondi basati su questa pianta aiutano con nevrosi, insonnia, dolore alle articolazioni e ai muscoli, edema e convulsioni. Questi fondi possono essere assunti per via orale, possono elaborare la pelle. Non sono stati condotti studi importanti sull'efficacia e la sicurezza dei farmaci al timo. Pertanto, la necessità e la possibilità del suo uso nella gestazione è una questione piuttosto controversa sia tra i medici che nelle comunità di guarigione tradizionali.

Il timo è un arbusto perenne con foglie ellittiche e fiori malva.

Quando il timo può essere utile durante la gravidanza e quando può essere dannoso

Se nella vita ordinaria, i medici si riferiscono tranquillamente alla fitoterapia, quindi durante la gravidanza il loro uso nella maggior parte dei casi non è raccomandato. Molte piante con un uso prolungato possono causare contrazioni uterine e persino avere un effetto abortivo. Pertanto, se non ci sono indicazioni serie per l'assunzione di rimedi popolari a base di erbe, è necessario astenersi dall'utilizzarli. La stessa opinione dei medici riguardo al timo.

In Russia, nelle farmacie è possibile acquistare un farmaco chiamato erba di timo. Questo farmaco è raccomandato per uso sistemico all'interno come espettorante per malattie del tratto respiratorio inferiore. Si consiglia inoltre di usarlo per il risciacquo della faringe e della cavità orale per le infezioni. Ma le istruzioni indicano che il farmaco è controindicato nel periodo gestazionale.

Come notato sopra, l'estratto di timo è il principio attivo di Pertussin. La pertussina è anche controindicata nelle donne in gravidanza..

Ma tutti questi divieti si applicano all'uso interno di decotti e tinture di timo. Con l'uso locale, l'erba è sicura, poiché le sue sostanze praticamente non entrano nella circolazione sistemica. Pertanto, le donne in gravidanza senza paura possono usare i prodotti a base di timo nei seguenti casi:

  • gargarismi della gola e cavità orale;
  • trattamento delle ferite sulla pelle;
  • cura della pelle cosmetica.

La maggior parte dei ginecologi ostetrici consente alle future madri di consumare due o tre tazze di tè con timo a settimana, poiché in tali quantità questa erba non è in grado di danneggiare il corso della gravidanza. Al contrario, darà piacere e allegria. Ma va ricordato che l'assunzione di fondi dal timo all'interno è controindicata in questi casi:

  • intolleranza individuale;
  • patologia del fegato e dei reni;
  • gastrite, ulcera allo stomaco e ulcera duodenale.

Quando si utilizza il timo per il trattamento della pelle, una controindicazione è l'ipersensibilità a questa pianta, che può manifestarsi sotto forma di eruzione cutanea, prurito, irritazione della pelle.

Nelle prime fasi

Secondo le statistiche, il primo numero di aborti spontanei si verifica nel primo trimestre. L'aumento del tono uterino è considerato dai medici come una delle ragioni della minaccia di aborto. E il timo si riferisce alle erbe che, con un uso prolungato, causano sanguinamento uterino, distacco endometriale e contrazioni uterine. L'ostetrica-ginecologa Elena Berezovskaya riferisce il timo alle erbe con un pronunciato effetto abortivo. Pertanto, nelle prime fasi è meglio evitare di ingerire fondi da questa pianta, soprattutto con la minaccia dell'aborto.

In ritardo

A lungo termine, il timo assunto per via orale può essere utile per gonfiore e dolore alle articolazioni. Ma in determinate circostanze, può essere la causa della nascita prematura. Alcuni medici raccomandano addirittura di bere decotti prima del parto per stimolare il travaglio. Inoltre, tra i medici non vi è consenso sul fatto che il timo aumenti o diminuisca la pressione. Nelle fasi successive, la maggior parte delle donne in gravidanza ha la pressione alta. Pertanto, è meglio non usare il timo all'interno, al fine di evitare possibili rischi.

Raccolta, conservazione, acquisto di erba

Il timo può essere raccolto da solo oppure è possibile acquistare prodotti già pronti dagli erboristi o nelle farmacie. Raccogli questa erba durante la fioritura. Questo periodo dura da inizio giugno a quasi fine agosto. È meglio raccogliere in luoghi rispettosi dell'ambiente, lontano da strade e aziende. Devi raccogliere solo la parte a terra dell'erba usando le forbici o un potatore. Le materie prime ricevute non devono essere bagnate da rugiada o pioggia. Deve essere piegato in cestini in modo da non comprimerlo successivamente.

L'erba deve essere asciugata in un'area asciutta e ben ventilata senza luce solare diretta. Le materie prime devono essere distribuite uniformemente su carta o tessuto. L'essiccazione si interrompe quando le foglie diventano fragili e iniziano a sgretolarsi. Il timo essiccato può essere conservato per non più di due anni. È preferibile farlo in barattoli di vetro, scatole di cartone, sacchetti di tela.

La raccolta e l'essiccazione di questa pianta è un processo piuttosto complicato e che richiede tempo. È più conveniente acquistare erba già raccolta. È più sicuro acquistarlo in farmacia. Molto spesso viene venduto in polvere o in polvere in sacchetti filtro..

Nelle farmacie, il timo essiccato viene spesso venduto in forma schiacciata.

Regole per l'uso di una pianta medicinale durante la gravidanza

Se una donna è abituata ad aggiungere il timo al tè normale, allora può bere un drink del genere più volte alla settimana e quando ha un bambino. Con la minaccia e le complicazioni della gravidanza, i medici raccomandano di evitare di aggiungere erbe alle bevande. Se, tuttavia, la futura mamma ha deciso di essere trattata con farmaci che includono il timo, allora deve assolutamente consultare un ostetrico-ginecologo. Determinerà il dosaggio necessario e la durata del ricovero, a seconda della malattia. In qualsiasi momento è permesso fare i gargarismi con un decotto di erba. Questo dovrebbe essere fatto tre o quattro volte al giorno..

Il sovradosaggio di timo può causare nausea e disturbi alle feci..

Nella nostra famiglia, trattiamo l'erboristeria con molta attenzione. Per migliorare il funzionamento dell'apparato digerente e la prevenzione delle infestazioni da elminti, utilizziamo assenzio e tanaceto amari. Occasionalmente posso aggiungere la menta al tè. La moglie preferisce un tiglio. Il tiglio aiuta spesso a tossire. Ma durante la gravidanza, ha detto che non avrebbe preso alcuna erba anche come additivo aromatico nel tè, aveva molta paura di danneggiare il corso della gravidanza. In questa materia, la mia opinione e le sue opinioni coincidono completamente. Si basano sul fatto che la maggior parte delle erbe in passato sono state utilizzate per provocare l'aborto. Inoltre, non ci sono prove per l'uso di piante medicinali in generale e durante la gestazione in particolare. Abbastanza spesso puoi trovare opinioni diverse di medici e guaritori sull'azione della stessa erba. Tutto quanto sopra si applica al timo. Come notato sopra, in alcune fonti è stato riferito che la pianta abbassa la pressione sanguigna e in altre che diminuisce. Non nego in alcun modo la presenza di proprietà benefiche nelle erbe medicinali, ma sottolineo solo il livello amatoriale della maggior parte dei guaritori. Il nonno della moglie era un famoso erborista con molti anni di esperienza. La gente veniva da lui da ogni parte per chiedere aiuto. Ma ha anche consigliato alle donne in gravidanza di evitare di assumere erbe.

Suggerimenti per la preparazione e l'uso del timo durante la gravidanza

Nella medicina popolare e ufficiale, ci sono molte ricette che usano il timo. Lì è spesso combinato con altre erbe. Ma durante la gravidanza, dovresti scegliere le ricette più semplici e sicure..

In questo caso, devono essere prese in considerazione le condizioni di conservazione dei preparati a base di erbe ottenuti. Le infusioni e i decotti sono preparati deperibili, quindi dovrebbero essere preparati per un breve periodo di tempo (1-2 giorni) e conservati in un luogo buio e fresco o in frigorifero, ma non più di tre giorni, mentre le tinture alcoliche sono adatte per la conservazione a lungo termine.

H.A. Mirzaev, F.M. Yunusova

"Il contenuto dei principali ingredienti attivi nelle preparazioni di estratti di erbe e di erbe di Thymus marshallianus willd @

In una tazza di tè nero e verde, puoi aggiungere uno o due rami di timo per migliorare l'aroma e il gusto.

Durante la gravidanza, è consentito aggiungere occasionalmente diversi rami di timo al tè normale

Un decotto per uso locale ed esterno è preparato come segue:

  • due o tre cucchiai di materie prime devono versare un bicchiere di acqua bollente;
  • tenere l'intermedio risultante a bagnomaria per 15 minuti;
  • dopo il raffreddamento naturale, filtrare il brodo con una garza;
  • aggiungere il brodo con acqua bollita ad un volume di 200 ml.

Decotto di timo per gargarismi, inalazione

Per sciacquare la gola e la bocca, è possibile utilizzare un decotto preparato secondo lo schema sopra. Si consiglia di applicarlo in una forma calda. Un mezzo per inalazione viene preparato secondo un'istruzione simile. Solo il brodo non viene filtrato e non gli è permesso di raffreddarsi. I fumi caldi devono essere inalati per circa 15-20 minuti due volte al giorno. Va ricordato che l'inalazione non è raccomandata a temperature elevate..

Compresse

Con lividi, dolori alle articolazioni, i guaritori popolari suggeriscono di applicare impacchi freddi con timo sulla zona dolorante. Per preparare il solito impacco, devi prendere due cucchiai di materia prima, versare acqua bollente (200 ml) e lasciar fermentare per circa 20 minuti. Quindi il brodo risultante dovrebbe essere posto in frigorifero per 40–45 minuti. Un tovagliolo di garza deve essere immerso nel prodotto e applicato sul punto dolente. Tali compresse dovrebbero alleviare gonfiore e infiammazione, ridurre il dolore.

terme

Per i dolori articolari, possono essere utili bagni caldi con un decotto di timo. Per preparare un bagno del genere, devi prendere 3 cucchiai di erba secca, versarli con acqua bollente (500 ml) e lasciar fermentare per sei ore. Il brodo risultante deve essere filtrato e aggiunto al bagno. Si consiglia di prenderlo per circa 15 minuti.

Puoi aggiungere un brodo di timo in una bacinella con acqua calda e fare bagni per mani e piedi. Tra i fan dell'uso di rimedi popolari per la cura della pelle del viso, i bagni di vapore sono considerati utili. Si ritiene che tali procedure purifichino i pori e la pelle diventi liscia..

Timo in cosmetologia

Grazie alle sue proprietà disinfettanti, i prodotti a base di timo sono ampiamente utilizzati in cosmetologia. Molto spesso sono usati per viso e capelli. Per far crescere i capelli e cadere meno, la medicina tradizionale raccomanda di trattarli dopo il lavaggio con decotti di questa erba. Si ritiene che il timo aiuti a riparare i capelli danneggiati..

Infuso di timo

Una procedura popolare per la cura della pelle è il lavaggio quotidiano con infusi di erbe. È meglio farlo al mattino. In questo caso, un decotto di timo aiuta a ridurre il gonfiore sotto gli occhi, previene la comparsa di punti neri ed eruzioni cutanee sulla pelle.

Maschera per il viso

Se la donna incinta ha tempo libero e desiderio, i cosmetologi consigliano a casa di creare maschere per il viso dal timo. Migliorano la microcircolazione del sangue, normalizzano il pH e prevengono la pigmentazione irregolare. Per preparare una maschera per la pelle problematica, devi prendere un quarto di tazza di un decotto di erba, un cucchiaio di ricotta e una banana. Con l'aiuto di un setaccio, gli ultimi due ingredienti dovrebbero essere grattugiati bene e aggiunti a un brodo caldo. La massa liquida risultante deve essere uniformemente applicata su tutta la superficie del viso e lasciata per 40-50 minuti.

Video: tutto sul timo nel programma "Vivere in salute"

Recensioni delle donne

Lo bevo solo (35 settimane). E cosa c'è che non va nel timo?

*** Nord ***

https://otvet.mail.ru/question/173505959

Durante la gravidanza, il timo (timo) è controindicato, perché può causare contrazioni uterine. Anche un paio di volte ha bevuto il tè con timo (non sapeva cosa fosse controindicato), ma non è successo nulla. Non ti preoccupare, semplicemente non berlo più.

aleksasha

http://2006-2009.littleone.ru/showpost.php?p=10662793&postcount=2

Con le erbe durante la gravidanza, bisogna stare molto attenti. Sembra che sia il timo che aumenta il tono dell'utero, che può portare alla nascita prematura. Quindi è meglio leggere in anticipo ogni erba. Una valeriana come OK.

Tanya_p

https://forum.materinstvo.ru/index.php?view=findpost&showtopic=1893&p=30613

Solo alla fine della mia seconda gravidanza ho imparato su BB che il timo è quasi un'erba abortiva e in nessun caso dovrebbe essere incinta. Stranamente, entrambe le mie figlie sono nate in tempo, nonostante l'uso regolare di tisane, compreso il timo.

Alina

https://www.babyblog.ru/community/post/living/3134147

Secondo i guaritori tradizionali, il timo è una delle erbe medicinali più utili. Ma in un approccio generale, i decotti da esso possono essere utilizzati durante la gravidanza solo per sciacquare la gola e la bocca, trattare la pelle. È vero, se la futura mamma ha il desiderio tre o quattro volte alla settimana di aggiungere diversi rami di timo al tè normale, allora tale bevanda è considerata accettabile nel periodo gestazionale.

Up