logo

L'herpes durante la gravidanza si verifica in connessione con un sistema immunitario indebolito e costituisce una minaccia per il feto in caso di infezione primaria da donna con il virus. Con la ricaduta di una malattia infettiva, il rischio di infezione del feto è ridotto, perché il sistema immunitario della madre protegge il bambino in modo più efficace a causa degli anticorpi esistenti contro il virus che penetrano nel sangue del bambino. Pertanto, nei primi mesi di vita, il bambino è protetto dal patogeno e, in caso di infezione, si adatta molto più facilmente, formando i propri anticorpi immunitari.

Esistono diversi tipi di virus dell'herpes, ognuno dei quali presenta sintomi caratteristici e richiede un trattamento adeguato, specialmente durante la gravidanza.

Sintomi

A seconda del tipo di virus, le eruzioni cutanee sono localizzate in varie parti del corpo. Durante la gravidanza, l'herpes simplex si manifesta con un'eruzione cutanea sul viso o nell'area genitale. Fiale di fuoco di Sant'Antonio formano ampi focolai di eruzioni cutanee sul corpo. Le bolle per diversi giorni sono caratterizzate da indolenzimento e prurito, quindi si coprono con un urto, scoppiano e al loro posto si sviluppano piccole ulcere con un rivestimento giallo, che scompaiono gradualmente in 2-3 settimane.

È anche possibile una manifestazione interna di herpes (senza segni di eruzioni cutanee) durante la gravidanza, associata a infezione da citomegalovirus o mononucleosi infettiva.

Sul viso

Il più comune durante la gravidanza è 1 tipo di virus, chiamato labiale o orale (maggiori dettagli qui). Molto spesso, un'eruzione cutanea appare sulle labbra (negli angoli, lungo il bordo esterno delle labbra, sulla mucosa della bocca), colpisce il naso e la regione paranasale, le guance e le sopracciglia. Pericoloso è un'eruzione cutanea sulla cornea dell'occhio, che è una grave complicazione dell'infezione. L'eruzione cutanea da HSV durante la gravidanza può anche essere localizzata su mento, collo, spalle e petto.

Sul corpo

L'herpes zoster può verificarsi durante la gravidanza quando una donna è infettata dall'herpes zoster (tipo 3), che causa la varicella durante l'infezione primaria e l'herpes zoster durante la ricaduta. Le donne che hanno avuto la varicella durante l'infanzia hanno anticorpi nel sangue che contrastano il virus. Con una ridotta immunità, il virus dell'herpes nelle donne in gravidanza può attivare e provocare eruzioni cutanee di herpes sull'addome, sulla schiena, sulle braccia, intorno alla coscia sulla gamba (maggiori informazioni qui).

Sui genitali

L'herpes genitale durante la gravidanza (tipo 2) è meno comune e si verifica a seguito di infezione di una donna durante il rapporto sessuale. Eruzioni cutanee possono apparire su fianchi (superficie interna), coccige, glutei, labbra. Per la maggior parte delle donne, questo tipo di virus è pericoloso durante la gravidanza, perché a causa della sua rarità nel sangue non ci sono corpi immunitari che lo contrastano.

interno

Il citomegalovirus nel corpo con immunità normale non si manifesta. Durante la gravidanza, quando le proprietà protettive del corpo sono ridotte, ci sono sintomi della malattia che sono simili alle infezioni virali respiratorie acute (temperatura, debolezza, mal di testa, ecc.). Il virus rappresenta la più grande minaccia nel primo trimestre di gravidanza..

L'herpes di tipo 6 provoca malessere generale, brividi gravi, mal di gola, linfonodi ingrossati e disturbi gastrointestinali. Durante la gravidanza, è pericoloso all'infezione iniziale, perché può provocare varie violazioni dello sviluppo fetale.

Le cause

L'herpes primario, il più pericoloso durante la gravidanza, può verificarsi a seguito dell'infezione di una donna da una persona infetta. Vie di trasmissione del virus: aereo o domestico di contatto. L'herpes genitale si verifica quando una donna incinta viene infettata sessualmente.

Per lungo tempo, il virus può essere nel periodo latente, ma quando sorgono fattori che riducono le proprietà protettive del corpo (raffreddore, influenza, ipotermia, carenza di vitamina, ecc.), Entra nella fase attiva e causa la malattia.

Squilibrio ormonale, tossicosi grave, affaticamento cronico e esaurimento nervoso, malnutrizione e mancanza di sufficiente carico motorio possono migliorare la suscettibilità dell'organismo ai virus. Tutti questi fattori influenzano negativamente il sistema immunitario della madre e del nascituro e provocano l'attivazione del virus..

Trattamento dell'herpes durante la gravidanza

Durante la gravidanza, l'obiettivo principale del trattamento è l'eliminazione delle manifestazioni esterne della malattia e la riduzione del rischio di recidiva. Durante l'infezione iniziale, viene condotta una terapia volta a prevenire l'infezione del nascituro. Non esiste una medicina che allevia il virus dell'herpes, quindi dovresti combatterlo con farmaci che indeboliscono l'influenza dell'agente patogeno e rafforzano il sistema immunitario.

Un fattore complicante nel trattamento della malattia quando si porta un bambino è che molti farmaci antivirali sono proibiti per le donne in gravidanza. Pertanto, l'automedicazione è esclusa e il corso terapeutico necessario viene effettuato sotto controllo medico dopo la diagnosi.

Diagnostica

La determinazione del tipo di malattia viene effettuata identificando gli anticorpi per l'agente infettivo: viene eseguito un esame del sangue per le immunoglobuline (IgM e IgG). Un risultato IgM positivo indica un'infezione primaria o un periodo acuto di una malattia cronica. La presenza di IgG suggerisce che l'herpes nel sangue è presente da molto tempo.

Il metodo più affidabile per determinare l'HSV è il metodo di analisi PCR, in cui viene esaminato il materiale dal canale cervicale. L'analisi consente di stabilire la presenza del virus anche alla sua bassa concentrazione.

Cosa trattare

Quando compaiono i primi segni di HSV, deve essere usato un unguento o un gel con un effetto antivirale, il cui uso è consentito durante la gravidanza. Tra gli agenti esterni più popolari, unguenti con aciclovir (Acyclovir, Zovirax, Herperax), preparati a base di estratti vegetali (gel Panavir).

Si usano anche supposte rettali Viferon e Genferon, approvate per il trattamento e la prevenzione della ricaduta della malattia dalla metà del 2o trimestre. Questi farmaci possono stimolare la produzione di anticorpi e aumentare la difesa immunitaria del corpo femminile durante la gravidanza.

Rimedi popolari

Per la sicurezza del nascituro, è possibile utilizzare i metodi della medicina alternativa per trattare un'infezione virale che aiuterà ad alleviare i sintomi della malattia. Il massimo effetto sarà dato dall'uso dei seguenti mezzi:

  1. Succo di aloe Spremi alcune gocce dalle foglie della pianta e applica un tampone imbevuto sulle piaghe per mezz'ora.
  2. Tinture di calendula o decotto di camomilla, foglie di tè. Un tampone inumidito con infusione medicinale, applicare più volte al giorno sulle aree interessate.
  3. Una forte soluzione di sale con soda. Trattare le fiale con una soluzione più volte al giorno.
  4. Abete, olio di olivello spinoso o estratto dell'albero del tè. Ogni 2-3 ore, cura le eruzioni cutanee e, dopo la formazione di croste, pulisci le ferite più volte al giorno.

I rimedi popolari non hanno un effetto antivirale, ma aiuteranno a sbarazzarsi dei sintomi spiacevoli della malattia e ad alleviare l'infiammazione..

Herpes durante la gravidanza

Ciao! Mi chiamo Anastasia. Sono mamma in congedo di maternità e in una "posizione interessante". Un dottore per educazione, lavoro di professione. Voglio condividere con voi informazioni sull'herpes durante la gravidanza.

Sezione 1.01 CHE COS'È L'ERBA?

L'herpes è una malattia della pelle di natura virale, che si manifesta sotto forma di un'eruzione cutanea di piccole vescicole (vescicole) sulle mucose e sulla pelle. Una persona può essere portatrice del virus per lungo tempo, ma vari fattori esterni possono attivare la manifestazione della malattia..

⁣ Fig. 1 Eruzione cutanea erpetica sul corpo.

La gravidanza è la condizione in cui, sotto l'influenza di tali irritanti, il quadro clinico della malattia inizia a manifestarsi. Infatti, i fattori che attivano questo tipo di virus sono lo stress e una diminuzione dell'immunità, che si trovano spesso durante la gravidanza.

ERBE IN GRAVIDANZA: STATISTICHE E NUMERI SECCHI
Non puoi discutere con le statistiche. Ecco solo alcuni numeri:

1. ogni seconda persona sul pianeta è portatrice del virus dell'herpes simplex;

2. Il rischio di infezione intrauterina con herpes genitale primario è del 30-50%, con 3-7% ricorrenti;

3. nelle prime fasi dell'herpes diventa la causa dell'aborto spontaneo nel 30% dei casi, nel terzo trimestre nel 50% dei casi si osservano aborti tardivi;

4. nel 40% dei neonati, l'infezione intrauterina porta allo sviluppo di un trasporto latente e lento con comparsa di disturbi disfunzionali in età avanzata;

5. Nelle donne con forme asintomatiche della malattia, i bambini malati nascono nel 70% dei casi. Il tasso di mortalità per il gruppo è di circa il 50-70%, sano - solo il 15% dei neonati.

Sezione 1.03 L'agente causativo di Herpes

Esistono diversi tipi di virus dell'herpes. L'HSV 1 più comune (herpes simplex virus 1), HSV 2. L'herpes di tipo 1 provoca eruzioni cutanee intorno alla bocca e alle labbra (herpes labiale), in bocca (vesciche, che sono popolarmente chiamate "raffreddori"), herpes di tipo 2 - eruzione cutanea area genitale, perineo o retto, sempre sotto la vita. Queste vescicole sono esplose dopo alcuni giorni, lasciando dietro di sé dolorose piaghe che guariscono da 2 a 4 settimane.

Sezione 1.04 MODI DI TRASFERIMENTO DELL'INFEZIONE:

1. con un bacio (nella fase di eruzione cutanea, poiché il virus è contenuto nelle vescicole)

Queste vie di trasmissione contribuiscono all'infezione iniziale della donna incinta. Dopo un singolo episodio di infezione erpetica, la malattia diventa cronica. Il virus rimane nel corpo (di solito nei gangli di vari nervi).

Quando un paziente con herpes è in famiglia, è necessario utilizzare singoli piatti, lavarsi le mani più spesso, poiché il meccanismo di trasmissione del virus è abbastanza semplice.

Sezione 1.05 FATTORI RELATIVI ALL'ATTIVAZIONE DEL VIRUS:

3. esercizio eccessivo;

7.uso a lungo termine di antibiotici;

Sezione 1.06 HERPES ON Membrane mucose della bocca durante la gravidanza.

Sintomi

1. bruciore e prurito in bocca;

2. arrossamento e gonfiore nel sito della lesione;

3. La comparsa di eruzioni cutanee caratteristiche;

4. aumento della temperatura corporea;

6. dolore quando si parla, si mangia;

7. mal di gola, difficoltà a deglutire.

Si nota una manifestazione graduale di sintomi. Innanzitutto, la condizione generale peggiora e una sensazione di bruciore appare in bocca. La temperatura potrebbe aumentare. Sulla mucosa: arrossamenti e vescicole pieni di un liquido chiaro, toccando quali, mangiare e acqua sono dolorosi. Pochi giorni dopo, compaiono ulcere sul sito delle vescicole esplosive, coperte da un rivestimento bianco. A poco a poco, un rivestimento bianco viene sostituito da una crosta dura, quando cade, rimane un'area sana.

L'herpes può apparire in qualsiasi parte della bocca (sulla lingua, sulle gengive, sulla superficie interna delle guance e delle labbra, sulle tonsille), quando il virus viene riattivato, apparirà nello stesso posto. Questa è la principale differenza rispetto alla stomatite, che si manifesta sempre in luoghi diversi..

⁣ Fig. 2 Eruzioni erpetiche nel cielo superiore.

Sezione 1.07 HERPES GENITALI

Sintomi
1. vescicole dolorose che compaiono nell'area genitale (sulle piccole labbra e sulle piccole labbra, nella vagina, sulla cervice).

2. dolore e bruciore nelle labbra e nella vagina (aggravato dal rapporto sessuale);

3. bruciore durante la minzione;

4. perdite vaginali (se ci sono vescicole nella vagina e nella cervice);

5.aumento e tenerezza dei linfonodi all'inguine;

6. temperatura, brividi, debolezza.

Sezione 1.08 COMPLICAZIONI DI INFEZIONE ERPETICA IN GRAVIDANZA:

Qual è il pericolo di herpes durante la gravidanza??

L'herpes può influenzare il corso della gravidanza stessa e causare:

1. gravidanza congelata;

5. Complicanze per il feto:

8. ittero prolungato (con danno epatico);

10. sindrome emorragica (sanguinamento esterno ed interno);

Sezione 1.09 TRATTAMENTO DELLE ERBE IN GRAVIDANZA
Gli obiettivi del trattamento dell'herpes durante la gravidanza:

1. alleviare i sintomi, riducendo la durata del periodo acuto;

2. Accelerazione dei processi di recupero;

3. ridurre la gravità del virus nei focolai colpiti (riducendo così la contagiosità del paziente stesso);

4. riduzione del numero di episodi ripetuti.

Il trattamento non porta alla completa scomparsa del virus, ma il più rapidamente possibile per eliminare i sintomi spiacevoli, alleviare le condizioni generali e ridurre davvero il numero di recidive. Se una donna ha l'herpes genitale prima della gravidanza, dovresti informare il tuo ginecologo su questo, e se avverti un'esacerbazione, dovresti cercare aiuto. L'efficacia del trattamento dipende direttamente dalla tempestività della visita di una donna incinta in un istituto medico e il miglior risultato si osserva quando viene rilevata una malattia nella fase di combustione o nelle prime 24 ore dalla comparsa di un'eruzione cutanea.

Il principale metodo di trattamento dell'herpes nelle donne in gravidanza è la chemioterapia antivirale. L'efficacia dimostrata ha:

1.Acyclovir (Zovirax e suoi derivati);

Nelle farmacie, puoi trovare molti farmaci che differiscono per nome, prezzo e produttore.In linea generale, Acyclovir agisce come sostanza base: Zovirax, Acyc, Atsigerpin, Acyclostad, Virolex, Gerpevir, Xorovir, Supraviran, Medovir. Le annotazioni dicevano: "L'uso è giustificato solo se il beneficio previsto supera il danno potenziale". Studi sperimentali hanno dimostrato che Acyclovir, se ingerito, supera la barriera placentare, ma questo farmaco non può causare l'aborto. L'uso di Acyclovir per via topica sotto forma di unguenti non danneggia né una donna né un bambino, perché non entra nella circolazione sistemica.

All'infezione iniziale della madre, Valaciclovir viene somministrato per via orale a 500 mg due volte al giorno per 10 giorni. Per prevenire l'attaccamento di un'infezione batterica con l'herpes della cavità orale, è necessario risciacquare con soluzioni antisettiche (ad esempio la camomilla). Ad alta temperatura (sopra i 38,5 gradi), assumere farmaci antipiretici (paracetamolo). Per le recidive, prendere:

1.Acyclovir per via orale 200 mg 3 volte al giorno per 5 giorni (con recidive frequenti);

2. Unguenti a base di aciclovir (ogni 3 ore) • bagni alle erbe con erbe (camomilla, spago), seguiti dall'applicazione di formulazioni essiccanti (unguento allo zinco)

.È importante sapere che l'herpes durante la gravidanza può e deve essere trattato in qualsiasi momento (come prescritto e sotto la supervisione di un medico.) E prima vengono avviate misure preventive e terapeutiche, meglio è. Altrimenti, possono sorgere varie complicazioni (menzionate sopra).

In caso di infezione da herpes genitale nella tarda gravidanza, il problema del parto con taglio cesareo è risolto.

Sezione 1.10 PREVENZIONE E PREVENZIONE DEI DESTINATARI DI ERBE.

L'essenza della prevenzione dell'herpes durante la gravidanza è minimizzare i fattori che attivano il virus. Pertanto, al fine di proteggerti da esso, devi:
1. sottoporsi a tutti gli esami medici prescritti;

3. Nella fase di pianificazione, è possibile sottoporsi a irradiazione laser intravascolare del sangue, che può bloccare per un po 'il virus dell'herpes;

4. meno nervoso, non sovraccaricare;

5. Evitare il sesso dubbioso;

6. Non prendere il raffreddore e non raffreddare per evitare raffreddori, infezioni respiratorie acute e influenza;

7. cammina di più all'aria aperta, mentre ti vesti più caldo, arieggia la stanza in cui ti trovi per la maggior parte del tempo;

8. Bere un corso di multivitaminici per donne in gravidanza;

9. Rafforzare l'immunità in tutti i modi possibili. UN.

Qual è il pericolo di herpes durante la gravidanza e come trattarlo

Oggi, l'herpes durante la gravidanza è un argomento molto rilevante, a causa dell'infezione e della ricaduta più frequenti. Se ti chiedi se l'herpes è pericoloso durante la gravidanza, sì, è pericoloso, ma non sempre. Di seguito parleremo di come un'infezione da herpes influisce sulla gravidanza, può esserci un aborto se l'herpes è stato rilevato nelle prime fasi della gravidanza e quali farmaci vengono utilizzati nel suo trattamento.

Informazione Generale

L'herpes e la gravidanza sono un fenomeno piuttosto grave, che viene scrupolosamente tenuto sotto la supervisione di medici di malattie infettive. Il virus dell'herpes simplex rappresenta un grave pericolo per la corretta maturazione e formazione del feto. Ad esempio: per iniziativa teratogena, di tutti i virus, la capacità di infliggere bruttezza a un embrione, solo nel virus della rosolia.

Di conseguenza, le caratteristiche distintive dell'herpes, specialmente durante la gravidanza, sono state sempre esaminate attentamente. Ad oggi, la medicina scientifica ha raccolto materiale abbastanza esteso su questa malattia..

Le persone affrontano una malattia infettiva erpetica più spesso di quanto si possa immaginare. L'herpes nelle donne in gravidanza rappresenta una minaccia speciale sia per la donna che per il feto.

Localizzazione e tipi

L'herpes durante la gravidanza si comporta come al solito in relazione alla donna incinta, i ceppi più comuni sono:

  1. Herpes di tipo 1. durante la gravidanza, tutto è anche localizzato sotto forma di bolle vicino ai bordi labiali e sulle labbra. L'herpes labiale è più comunemente trasmesso da stretto contatto con il corriere del virus.
  2. L'herpes di tipo 2 durante la gravidanza è la causa della stessa eruzione cutanea all'inguine e all'area genitale, che porta molto più disagio quando è in posizione. Una delle varietà di herpes genitale è l'herpes vaginale, durante la gravidanza può portare all'infezione del feto.
  3. Virus di tipo 3: varicella e herpes zoster. L'herpes zoster durante la gravidanza forma un'eruzione cutanea intorno al corpo, meno spesso si forma intorno alle gambe o intorno agli avambracci e alle mani. All'infezione virale iniziale, l'herpes zoster è una varicella ampiamente nota.
  4. Virus di tipo 4 (Epstein-Barr) - stimola la mononucleosi infettiva. La malattia non forma un'eruzione cutanea.
  5. 5 ° tipo di herpes. Il citomegalovirus nelle donne in gravidanza procede senza eruzioni cutanee. Una manifestazione caratteristica è un aumento della temperatura corporea e sintomi di raffreddore. Diagnostica - esame di laboratorio di un esame del sangue.

Perché le donne incinte hanno ridotto l'immunità e come l'herpes reagisce ad esso

Una possibile ricaduta o attivazione riproduttiva secondaria dell'infezione da herpes si verifica invariabilmente sullo sfondo di una significativa riduzione dell'immunità. Durante la gravidanza, una diminuzione delle funzioni protettive del corpo è chiamata fisiologica ed è considerata completamente normale..

Di norma, la malattia da herpes si manifesta spesso durante la gravidanza. Ciò è dovuto a una significativa riduzione dell'immunità nelle donne. Questo fenomeno si verifica nel corpo con l'obiettivo di sopportare e preservare il feto. Se l'immunità di una donna incinta funzionasse nella massima misura possibile, il feto verrebbe semplicemente strappato via.

Sulla base di quanto precede, concludiamo: è necessario un sistema immunitario abbassato durante la gravidanza. Ma a questo punto, il corpo è molto suscettibile alle infezioni, specialmente nel secondo trimestre. Il fatto è che durante una gravidanza di 2 trimestri, la salute della donna migliora e, di conseguenza, il sesso ritorna. E l'herpes genitale, di regola, viene trasmesso più spesso attraverso il contatto sessuale.

Il deterioramento dell'immunità nel secondo trimestre di gravidanza è dovuto alla mancanza di un complesso vitaminico che viene speso vigorosamente nel corpo durante la formazione e la maturazione del feto. Nel terzo trimestre, l'immunità diminuisce per gli stessi motivi..

Statistiche sul pericolo dell'herpes per il feto

Considera il pericolo dell'herpes durante la gravidanza. Le statistiche mediche sull'herpes durante la gravidanza sono inutili da obiettare. In relazione a questa malattia, fornisce le seguenti informazioni e cifre:

  • letteralmente il 90% delle persone sulla Terra è portatore del virus dell'herpes del primo tipo, così come del secondo tipo;
  • all'infezione iniziale con herpes genitale durante la gravidanza, il rischio di infezione del feto nell'utero è del trenta - cinquanta percento, nell'herpes ricorrente del tre - sette percento;
  • l'herpes all'inizio della gravidanza diventa la base dell'aborto spontaneo nel trenta percento dei casi;
  • l'herpes durante la gravidanza nel terzo trimestre causerà aborti tardivi nel cinquanta percento dei casi;
  • nel quaranta percento dei neonati, l'infezione intrauterina porta attivamente alla formazione di un portatore del virus di latenza con possibile sviluppo di disturbi disfunzionali in età avanzata;
  • nelle donne che hanno avuto la malattia in modo asintomatico o in forme atipiche, i bambini malati nascono nel settanta percento dei casi. La mortalità infantile direttamente in questo gruppo è approssimativamente dal cinquanta al settanta percento dei casi. Circa il quindici percento dei bambini nasce sano..

È importante notare che il trattamento dell'herpes durante la gravidanza può essere effettuato in qualsiasi momento. Più tempestiva la futura mamma contatterà l'ostetrico-ginecologo nella clinica, più tempestiva sarà la diagnosi e verranno prescritte misure terapeutiche e preventive. Altrimenti, possono insorgere numerose complicazioni di diversa natura..

Con estese eruzioni cutanee sulle labbra, sul naso, sul viso, possibilmente sulla mucosa degli organi genitali o nell'area di qualsiasi altra parte del corpo, il medico curante indirizza la donna incinta verso ulteriori studi volti a identificare il tipo di virus dell'herpes che è entrato nel corpo. L'herpesvirus di tipo 1 non è pericoloso come i genitali. In questo caso, è chiaro come l'herpes influisca sullo stato della donna incinta e sul fatto che il virus possa portare gravi complicazioni.

Metodi di trattamento dell'herpes durante la gravidanza

Analizziamo quali obiettivi persegue il trattamento dell'infezione da herpes durante la gravidanza:

  • ridurre significativamente i sintomi;
  • accelerare i processi di rigenerazione (recupero);
  • ridurre la durata del periodo acuto;
  • ridurre significativamente la gravità dell'assegnazione del virus infettivo nelle aree colpite;
  • ridurre la ricaduta.

Nessuna misura terapeutica porta a una scomparsa del tutto completa e definitiva del virus dal corpo per una semplice ragione: vive sempre in una persona. Tuttavia, la massima eliminazione dei sintomi e la riduzione del numero di recidive secondarie è reale.

Trattamento farmacologico

Naturalmente, le donne devono sapere come trattare l'herpes durante la gravidanza, ma non usare questi farmaci senza consultare uno specialista. I principali farmaci per combattere l'herpes durante la gravidanza sono gruppi di farmaci specializzati per aumentare l'efficienza del sistema immunitario:

  1. interferone Viferon - candele, gel, unguento. Farmaco immunomodulante con effetti antivirali. Le donne in gravidanza possono usare il farmaco per l'herpes nel secondo trimestre;
  2. interferone Genferon - candele. Farmaco immunomodulante con effetti antivirali. È usato quando assolutamente necessario nel secondo e terzo trimestre.

Analizzeremo quali farmaci hanno attualmente un'efficace efficacia, ma con cautela e solo dopo le appropriate raccomandazioni del medico curante:

  1. Famciclovir-teva - compresse. Un farmaco antivirale usato per trattare le malattie causate dal virus varicella zoster e dal virus herpes simplex.
  2. Fenistil Pencivir - crema. Il farmaco antimicrobico e antivirale viene utilizzato nel trattamento dell'herpes simplex ricorrente - malattie della pelle per uso esterno. Uso in gravidanza solo su consiglio del medico;
  3. Valacyclovir. I farmaci antivirali sotto forma di compresse sono prescritti dal medico per l'uso sistemico. Può essere usato durante la gravidanza solo nei casi in cui il beneficio atteso della terapia per una donna supera il potenziale rischio per il feto;
  4. Aciclovir - liofilizzato, crema, unguento, compresse, polvere. Il farmaco antivirale viene utilizzato nel trattamento, nella prevenzione delle esacerbazioni o delle infezioni erpetiche primarie e ricorrenti.

raccomandazioni

Se, prima della gravidanza, la futura mamma aveva già l'herpes genitale, allora ha bisogno di informare il ginecologo che la sta guardando su questo. Informare immediatamente il medico se si verificano manifestazioni dei primi sintomi di esacerbazione. L'herpes all'inizio della gravidanza è pericoloso per l'aborto.

Il trattamento tempestivo sarà più efficace. La massima efficacia degli effetti dei farmaci antiherpetic si nota prima che appaia l'eruzione cutanea o entro un giorno dopo la comparsa.

Prevenzione

Per le recidive, si consiglia di fare bagni sedentari con infusi di erbe di fiori di camomilla e una sequenza con successiva applicazione di unguenti essiccanti. Oltre ai medici, raccomandano vivamente di pensare seriamente a uno stile di vita sano: camminare spesso all'aria aperta, mantenere un ambiente psicologico calmo ed evitare situazioni stressanti e depressione.

Devi includere nella tua dieta cibi contenenti lisina (uno degli aminoacidi che compongono le proteine). La lisina rallenta la riproduzione di massa del virus. Questo aminoacido si trova in grandi quantità nella frutta fresca e nella verdura fresca, così come nella carne di pollo e nel pesce. Le fonti di lisina sono i latticini, i legumi, alcuni cereali, le uova di gallina e di quaglia.

È necessario astenersi dall'uso di prodotti contenenti arginina, che stimola l'attività del virus nel corpo. Una grande quantità di arginina è presente nel cioccolato e nell'uvetta..

Riassumendo, vale la pena notare che è necessario comprendere il pericolo di infezione primaria con il virus. L'infezione erpetica può danneggiare seriamente il feto durante la prima infezione della donna incinta, a causa della mancanza di anticorpi. Vari ceppi di herpes influenzano la formazione del feto in diversi modi, il citomegalovirus può dare alcune conseguenze e altri l'herpes genitale. Inoltre, indipendentemente dall'herpes nel secondo trimestre, primo o terzo, molto spesso l'infezione influenzerà lo sviluppo degli organi del bambino, che si stanno formando.

Herpes durante la gravidanza

In che modo l'herpes influenza la gravidanza

Herpes durante la gravidanza: che tipo di malattia è, come viene trasmessa, come viene trattata e se può influenzare la salute del nascituro?

Un'eruzione cutanea sulle labbra, che si manifesta sotto forma di vescicole, non è altro che l'herpes. Questa malattia è di origine virale, secondo le statistiche dell'organizzazione mondiale della sanità, il 95% della popolazione mondiale ne è infettata. Il virus viene trasmesso non solo attraverso il contatto fisico: un bacio, accessori cosmetici e articoli per la casa, ma anche da goccioline trasportate dall'aria, nonché da madre a figlio in utero o durante il parto. A questo proposito, l'herpes genitale durante la gravidanza comporta rischi, cioè quando il virus colpisce direttamente gli organi genitali interni ed esterni.

Tipi di virus e complicanze

Esistono diversi tipi di virus. Sono associati a varie complicazioni. Spesso ci sono herpes labiale sulle labbra durante la gravidanza, questo è il cosiddetto tipo labiale. I suoi medici lo considerano sicuro per il nascituro. Soprattutto nei casi in cui una donna ha un'eruzione cutanea per molti anni di seguito. Causa tali manifestazioni, di regola, l'herpes di tipo 1 durante la gravidanza. I suoi sintomi sono gonfiore, arrossamento, reazione infiammatoria, seguita dalla comparsa di un gruppo di vescicole sul labbro. Passano in 1-2 settimane con immunità più o meno normale e rispetto delle regole per la non diffusione dell'infezione.

L'herpes di tipo 2 durante la gravidanza è spesso localizzato sulla mucosa genitale. L'infezione si verifica durante il rapporto sessuale. Pertanto, alcuni medici suggeriscono di attribuire questa malattia alla categoria delle infezioni a trasmissione sessuale. Ed è con una tale localizzazione che il virus dell'herpes simplex durante la gravidanza può danneggiare un bambino. L'infezione può entrare nel corpo del bambino penetrando dalla vagina attraverso la cervice direttamente nella sua cavità, nel liquido amniotico. Spesso, l'infezione si verifica durante il parto, se il virus è stato attivato in quel momento.

L'herpes nel primo trimestre di gravidanza può causare aborto spontaneo e gravi malformazioni del feto, dei suoi organi e sistemi e sordità. Se un bambino del genere nasce e sopravvive, sarà disabilitato. Cioè, non puoi nemmeno parlare se l'herpes è pericoloso durante la gravidanza. Certo che si. Ma i rischi sono particolarmente grandi con la manifestazione iniziale di infezione durante questo periodo. Quindi alcuni medici raccomandano persino un aborto. Ma se c'è una ricaduta, c'è ogni possibilità di sopportare e dare alla luce un bambino sano.

Quando il 2o trimestre di gravidanza, l'herpes non perde terreno. Può causare sepsi, anemia e ittero nel feto. Eseguendo un'ecografia, il medico può notare segni di infezione intrauterina, come calcificazioni negli organi del feto, distensione dei cappi intestinali, idrocefalo, ecc..

L'herpes durante la gravidanza nel 3 ° trimestre è polidramnios, parto prematuro, sindrome edematosa, ritardo della crescita intrauterina.

Naturalmente, determinare gli stessi polidramnios o problemi con la circolazione del sangue negli anelli del cordone ombelicale è le conseguenze dell'herpes durante la gravidanza o meno. Ma se durante il periodo del parto una donna ha spesso ricadute della malattia, e ancora di più se l'infezione si è verificata dopo il concepimento, il parto in modo naturale è un rischio enorme per il bambino. Fai un taglio cesareo. Sebbene l'operazione non sia una garanzia che il bambino nascerà sano.

Questo è il pericolo dell'herpes durante la gravidanza in momenti diversi. Pertanto, è così importante rimanere incinta durante il periodo di remissione della malattia, almeno relativo e, se necessario, essere trattato. E le donne sane non consentono l'infezione dopo il concepimento di un bambino. A proposito, l'inizio della gravidanza con l'herpes genitale è del tutto possibile. Solo in forme gravi, questo virus può influenzare la capacità riproduttiva delle donne, portare alla sterilità.

Come essere trattati

Sfortunatamente, è generalmente accettato che un'eruzione cutanea sulle labbra nel periodo autunno-inverno sia normale. Ma non tutte le persone che soffrono di herpes sanno che il trattamento con metodi alternativi può portare a gravi complicazioni. Quindi che si fa? Come prevenire errori fatali nel trattamento di questa malattia?

Trattamenti Herpes Pericolosi

Poiché la formazione di tutti gli organi e sistemi si verifica nelle prime settimane dopo il concepimento, alcuni "guaritori tradizionali" consigliano di trattare l'herpes nelle prime fasi della gravidanza con i seguenti mezzi.

Iodio e alcool. Questo metodo non è sicuro perché può causare un'ustione abbastanza grave sulla zona interessata della pelle e guarirà fino a due settimane. In questo caso, è meglio usare l'olio di olivello spinoso..

Dentifricio. Il mentolo contenuto nel dentifricio crea solo l'illusione di alleviare o trattare l'herpes. In realtà, non è così, e questo metodo è pericoloso. Ciò è dovuto al fatto che il biossido di titanio è presente in quasi tutti i dentifrici e, a sua volta, dopo aver seguito il mentolo su un'area della pelle colpita dall'herpes, inizia a corrodere la ferita dall'interno, che ritarderà solo il processo di guarigione. Ma un ingrediente come un detergente, viene aggiunto alla pasta in modo che schiumi più fortemente, possa causare una violazione delle funzioni vitali del corpo.

Cerume. Non è noto chi abbia escogitato questo metodo di trattamento dell'herpes, ma, ricorrendo a questo metodo, esiste il rischio di un processo infiammatorio. Perché il cerume contiene molti batteri. Questi germi e batteri prolungheranno solo la malattia..

Misure precauzionali

Se l'herpes ha iniziato ad apparire sulle labbra, in nessun caso dovresti graffiarlo e toccarlo con le mani in modo da non diffondere le sue cellule virali su tutte le labbra. Ricorda sempre come l'herpes influisce sulla gravidanza, a cosa può portare. Inoltre, l'herpes può verificarsi non solo sulle labbra. Ad esempio, il contatto visivo causerà l'herpes oftalmico e l'herpes genitale se viene a contatto con i genitali..

Aiuta i medici e i prodotti che contengono lisina

Se il corpo è affetto dal virus dell'herpes, dovresti mangiare il più possibile cibi contenenti l'amminoacido lisina. Si trova nei prodotti a base di acido lattico, pesce, uova, carne e formaggi a pasta dura..

E come trattare l'herpes durante la gravidanza dipende dal termine. Fino a 36 settimane, si consiglia di utilizzare solo creme e unguenti. Questo è il "Acyclovir" e "Zovirax" dei più famosi. Possono essere applicati su labbra e genitali. L'unico effetto collaterale frequente se usato correttamente è una leggera sensazione di bruciore se la crema viene applicata sulla mucosa espressa.

Dopo 36 settimane, possono essere prescritte compresse simili. Aiutano a prevenire le ricadute. Questo per garantire che il bambino non venga infettato durante il parto..

Non così male

Le informazioni contenute in questo articolo potrebbero spaventare le donne. Sì, il virus dell'herpes è davvero potenzialmente pericoloso, e sarebbe bello se le donne che non fossero state ancora infettate lo leggessero. Dopotutto, l'infezione con loro può solo essere prevenuta. Il trattamento è solo sintomatico. E il virus stesso rimane con la persona fino alla fine della vita e periodicamente si fa sentire ricadute.

Tuttavia, molte donne infette da herpes genitale rimangono incinte, sopportano con successo e danno alla luce bambini sani. Secondo le statistiche, non più del 4% dei bambini è infetto da herpes in utero. Percentuale piuttosto bassa. Per quanto riguarda il parto, la prevenzione dei farmaci (terapia soppressiva) aiuta qui..

Trattamento dell'herpes durante la gravidanza

Le statistiche sono inesorabili: ogni seconda persona sul nostro pianeta è portatrice del virus dell'herpes simplex. Ciò non significa che soffra costantemente di sintomi spiacevoli. Il virus può sonnecchiare nel corpo per molti anni. Ma sotto l'influenza di fattori predisponenti, ad esempio, con un indebolimento del sistema immunitario o da un raffreddore che si verifica durante la gravidanza, la malattia peggiora.

Qual è il pericolo?

Esistono due tipi di virus dell'herpes simplex: l'HSV-1, che provoca eruzioni cutanee sul viso e sulle labbra, e l'HSV-2, genitale. Molti credono che l'herpes di tipo 1, per il feto non sia pericoloso e non violi il corso della gravidanza. Però:

  • Nell'episodio iniziale, c'è il rischio che il virus si diffonda in tutto il corpo. Ciò è dovuto al fatto che il corpo non ha ancora sviluppato anticorpi per combatterlo..
  • In condizioni di immunodeficienza, ad esempio, se una donna soffre di raffreddore durante la gravidanza, la probabilità di infezione del feto non è esclusa, anche con una forma ricorrente di herpes.
  • L'herpes può essere trasferito dalle labbra ai genitali della gestante e, di conseguenza, si sviluppa l'herpes genitale.

Vale la pena notare che l'herpes (secondario) ricorrente solo in casi isolati provoca infezione del feto. Il corpo di una donna ha già anticorpi che proteggono il bambino dagli agenti infettivi..

Il pericolo maggiore durante la gravidanza è l'HSV-2, che può infettare il feto, provocare un aborto spontaneo, causare anomalie dello sviluppo. In particolare, questo vale per l'infezione primaria, cioè quando l'infezione da herpes virus si è verificata direttamente durante la gravidanza. Infezione particolarmente pericolosa nel 1 ° e 3 ° trimestre:

  • Nel 1 ° trimestre, soprattutto prima delle 10 settimane, la probabilità di morte fetale e aborto è elevata. Se la gravidanza continua, possono svilupparsi anomalie congenite e, di conseguenza, disabilità profonda.
  • L'infezione nell'ultimo trimestre, in particolare dopo 36 settimane di gravidanza, può provocare gravi danni agli organi del bambino.

Per determinare la natura dell'infezione (primaria o secondaria), una donna verifica la presenza di anticorpi contro il virus. Se non vengono trovati, c'è un episodio primario di herpes.

Come puoi vedere, l'herpesvirus, in particolare il suo episodio primario, può comportare conseguenze molto gravi, a volte fatali per il feto. Pertanto, alle prime manifestazioni della malattia, una donna dovrebbe consultare immediatamente un medico.

Caratteristiche del trattamento

Il trattamento dell'herpes nelle donne in gravidanza non viene sempre effettuato. Se il virus era già nel corpo al momento del concepimento e quando porta un bambino, è in uno stato di sonno, i medici controllano semplicemente il paziente. Il trattamento è prescritto per l'episodio iniziale e l'herpes ricorrente..

Tattiche terapeutiche

Vale la pena ricordare che è impossibile eliminare completamente il virus dell'herpes. Una volta nel corpo, rimane lì per sempre. Il corpo produce anticorpi specifici che aiutano a sopprimere gli effetti dell'infezione nel corpo. Ecco perché le forme primarie della malattia procedono sempre violentemente e più duramente delle recidive, poiché non ci sono ancora anticorpi.

In generale, l'obiettivo principale del trattamento del virus dell'herpes durante la gravidanza è di sopprimere la sua attività e aumentare l'immunità..

  1. Se l'infezione primaria di HSV-2 si è verificata nel primo trimestre (soprattutto prima delle 10 settimane), gli esperti raccomandano di interrompere la gravidanza. C'è un'alta probabilità di aborto spontaneo o sviluppo di difetti alla nascita nel feto. Con HSV-1, viene prescritta una terapia locale con unguenti e creme consentite all'inizio della gravidanza.
  2. Se l'infezione primaria si è verificata nel 2 ° o 3 ° trimestre, la gravidanza viene mantenuta, viene eseguita una terapia appropriata. Alla settimana 36-38, il medico prescrive farmaci antivirali all'interno o sotto forma di supposte per prevenire la ricaduta.
  3. Se il primo episodio di herpes genitale si è verificato alla settimana 36 (circa un mese prima della nascita prevista), è prevista la consegna per taglio cesareo.

Una donna incinta infetta è sotto la stretta supervisione di specialisti. L'esame ecografico consente di diagnosticare difetti nello sviluppo del feto. Se vengono rilevate anomalie incompatibili con la vita, questa è un'indicazione per l'aborto, anche nelle ultime settimane.

Gestione della gravidanza

La gestione delle donne in gravidanza con herpes ricorrente ha le sue sfumature. Per evitare la ricaduta, si consiglia di non essere nervosi, fare più passeggiate, prendere complessi vitaminici speciali.

Se si verifica ancora un'esacerbazione, viene prescritto un trattamento adeguato. La terapia locale è prevalentemente indicata: unguenti e creme con attività antiherpetic. Se imbrattano le aree interessate, non penetrano nella circolazione sistemica e quindi non hanno un effetto negativo sul feto. La questione dell'uso di farmaci antiherpetic all'interno è decisa dal medico curante. Parallelamente, vengono prescritti farmaci che aumentano l'immunità.

Per 2 settimane di parto, alle donne viene impedito il ripetersi dell'herpes, hanno una diagnostica PCR e il canale del parto viene esaminato per le vescicole. Se lo sono, il parto è pianificato per taglio cesareo o il canale del parto viene trattato con antisettici.

Gruppi di farmaci

Molti sono interessati alla domanda su come trattare l'herpes durante la gravidanza? Esistono molti medicinali per combattere il virus. Il problema è che durante la gravidanza, molti di loro sono controindicati, specialmente nel 1 ° trimestre, quando si verifica la posa delle funzioni vitali del feto.

Agenti antivirali

La nomina della terapia antivirale è consigliabile solo quando il beneficio di essa per una donna supera i potenziali rischi per il feto. Molto spesso, per la terapia durante la gravidanza, vengono prescritti farmaci con il componente attivo aciclovir.

Le istruzioni per acyclovir indicano che la terapia con esso è giustificata solo in situazioni di emergenza. Fa paura a molti. In effetti, è dimostrato che se si assumono compresse di acyclovir, penetra nella placenta. Tuttavia, non può causare un'interruzione spontanea. Le sue reazioni avverse durante l'uso interno includono:

  • Nausea e vomito.
  • Diarrea.
  • Mal di testa.
  • Vertigini.
  • Fatica.
  • Insonnia.
  • Riduzione dei globuli rossi e dei globuli bianchi.
  • La perdita di capelli.
  • Disfunzione epatica e renale.
  • Diminuzione della concentrazione e delle prestazioni.

Con l'herpes, che colpisce le labbra, l'acyclovir è prescritto per uso esterno: sotto forma di unguenti, gel, creme. I farmaci devono imbrattare le aree interessate secondo lo schema raccomandato dalle istruzioni e dal medico curante. Prodotti a base di aciclovir approvati durante la gravidanza:

Per la terapia dell'herpes locale in tutti i trimestri, è possibile applicare una crema a base di penciclovir - Fenistil pencivir 1%. Inibisce l'attività del virus e allevia efficacemente i sintomi: prurito e infiammazione..

Qualche volta usano oxolinic, tetracycline, eritromicina, unguento tebrofenovye. Aiutano a prevenire l'infezione e la diffusione del virus nel corpo..

Inoltre, i farmaci antivirali prescritti dai medici per le donne in gravidanza con lesioni primarie sono valaciclovir (Valtrex) e famciclovir (Famvir). Tuttavia, il loro effetto sul corpo durante la gravidanza non è stato ancora completamente studiato. Pertanto, il loro uso è consigliabile solo quando esiste una minaccia per il feto.

Con l'herpes genitale, possono essere prescritte supposte vaginali: Depantol, Viferon, Genferon. Sono prescritti dal medico curante secondo le indicazioni, solo nel 2 ° o 3 ° trimestre.

Quando viene attaccata un'infezione batterica, si raccomanda di imbrattare le aree interessate con agenti antibatterici: ridoxol, vidarabin, neosporina. Con forte dolore, viene prescritta la xilocaina al 2%.

immunomodulatori

La composizione del complesso trattamento dell'herpes in una donna incinta includerà sicuramente immunomodulatori. La preferenza è data ai preparati a base di componenti a base di erbe. Puoi bere estratti di Eleuterococco, Ginseng, Rhodiola rosea, Echinacea. Si consiglia inoltre di bere vitamine del gruppo B..

In alcuni casi, i medici raccomandano di lubrificare le eruzioni cutanee con vitamina E, una soluzione di interferone. Contribuiscono alla rapida guarigione delle ferite. Con una ridotta immunità, il medico può raccomandare un trattamento con immunoglobuline..

Nonostante il fatto che nell'annotazione di alcuni di questi medicinali si dice che non sono raccomandati per l'uso durante la gravidanza, il medico può fissare appuntamenti. Nelle sue decisioni, si basa sul desiderio di aumentare la resistenza del corpo alle infezioni.

Raccomandazioni generali

Al fine di proteggersi dall'infezione primaria ed evitare esacerbazioni dell'herpes secondario, è importante prestare particolare attenzione durante la gravidanza alla propria immunità. Notiamo spesso come, da un raffreddore che appare durante la gravidanza, l'herpes appaia sulle labbra. Questa è la risposta del virus a una diminuzione delle funzioni protettive del corpo..

Oltre a ricevere immunostimolanti, rinunciare a tutte le cattive abitudini durante la gravidanza, condurre uno stile di vita sano, praticare qualche tipo di sport (entro limiti ragionevoli), mangiare razionalmente. Tutte queste misure miglioreranno la risposta immunitaria e aiuteranno a prevenire l'infezione o aiuteranno il virus che non si manifesta all'interno del sonno.

La dieta include alimenti con un contenuto di lisina (un aminoacido che sopprime la diffusione del virus dell'herpes): verdure, frutta, pollo. E i prodotti contenenti arginina che promuovono la riproduzione di particelle virali dovrebbero essere scartati. Questi includono cioccolato e uvetta..

Nella fase di pianificazione del concepimento, non sarà superfluo condurre uno studio di laboratorio per identificare il virus nel corpo. Uomo avvisato mezzo salvato!

Se anche prima una donna era disturbata da frequenti ricadute di herpes, si raccomanda di sottoporsi a terapia immunostimolante multivitaminica nella fase di pianificazione della gravidanza. Oggi, molte cliniche offrono una procedura che può sopprimere permanentemente l'azione del virus dell'herpes nel corpo: irradiazione del sangue intravascolare con un laser.

Inutile dire che le donne in gravidanza dovrebbero evitare qualsiasi contatto con persone infette?

Metodi popolari

I metodi alternativi nel trattamento dell'herpes sono, ovviamente, ausiliari. Ricorrono a loro per eliminare i segni della malattia durante le esacerbazioni. Contribuiscono alla guarigione delle ulcere. I medici raccomandano che le donne in gravidanza li combinino con i farmaci.

  1. Con l'herpes della zona intima, l'olio di rosa canina può essere usato per lubrificare le pareti della vagina. Si raccomanda inoltre di fare bagni sedentari con erbe che hanno proprietà antisettiche: una corda o una camomilla.
  2. Con l'herpes sulle labbra, le bolle sono imbrattate di olio di abete. Puoi usare olio di olivello spinoso, tintura di camomilla, pomata di calendula, succo di Kalanchoe, tintura di propoli.

Ricorda che solo il medico curante dovrebbe occuparsi del trattamento dell'herpes durante la gravidanza. Qualsiasi automedicazione può essere pericolosa per la salute: il tuo bambino e il futuro.

Herpes durante la gravidanza

Durante il periodo gestazionale, il corpo femminile viene ricostruito per formare un nuovo sistema. Spendendo energia per garantire il sano sviluppo del feto, l'immunità della madre diventa vulnerabile. L'immunodeficienza è la causa della malattia. In questo articolo, consideriamo il virus dell'herpes durante la gravidanza: i suoi pericoli, i tipi, il trattamento e la diagnosi.

Che cos'è

La malattia da herpes si verifica a causa dell'attività attiva degli elementi del primo e del secondo tipo. Con un sistema immunitario stabile, il virus è inattivo e c'è uno stato passivo. Quando la protezione è rotta, la malattia si diffonde, colpendo le cellule sane.

L'infezione ha l'aspetto di vescicole dolorose. Formata sulle mucose, sulle labbra, sulla superficie della pelle. La malattia persiste a temperatura ambiente e ha un alto livello di infettività. Trasmesso da una persona malata attraverso la saliva.

Le cause

L'herpes durante la gravidanza, oltre all'immunodeficienza di una donna, si verifica nei seguenti casi:

  • contatto con una persona infetta;
  • ipotermia;
  • ipovitaminosi;
  • altri raffreddori o malattie virali;
  • fatica;
  • cambiamenti ormonali.

Le eruzioni cutanee si verificano spesso sulle mucose del naso, delle labbra.

I microrganismi infettivi si trovano all'interno delle cellule del paziente e non si manifestano fino alla fase successiva.

Una forma complicata è la transizione degli agenti virali nel sangue e la loro distribuzione in tutto il corpo della madre.

Sono stati identificati diversi tipi di infezione:

  • Il virus è il primo tipo. La malattia si manifesta sotto forma di un "raffreddore sulle labbra";
  • Il virus è di secondo tipo. Genitale, si verifica a causa di infezione sessuale e contatto con un partner malato.

Tipi meno comuni sono gli agenti che si diffondono sotto forma di fuoco di Sant'Antonio - le neoplasie infette si diffondono in tutto il corpo.

Primo tipo

L'infezione da HSV-1 si verifica nella prima infanzia.

Il virus persiste nel corpo per tutta la vita. Prima della formazione dell'ulcera, si avvertono formicolio e prurito spiacevoli nella parte superiore e inferiore del labbro.

La ricaduta dell'herpes durante la gravidanza è possibile con una certa periodicità. Con la trasmissione ripetuta della malattia, compaiono brividi, malessere, debolezza. La frequenza dipende dalle caratteristiche individuali della donna.

Trasmesso a contatto con oggetti personali dei pazienti, tramite goccioline trasportate dall'aria.

Secondo tipo

L'HSV-2 si presenta sotto forma di neoplasie sugli organi genitali femminili. La manifestazione è asintomatica..

Il decorso dell'infezione genitale è doloroso, ci sono lesioni aperte che si sviluppano in ulcere. I brividi, i linfonodi ingrossati sono caratteristici dell'infezione..

Trasmesso sessualmente.

come va

La durata del decorso della malattia e le sue complicanze dipendono dal tipo di HSV.

Entrambi i tipi sono caratterizzati da:

  • eruzioni cutanee nell'area delle mucose;
  • prurito, formicolio e irritazione;
  • arrossamento nell'area di un'ulcera.

Il primo giorno, le vescicole non sono pronunciate, c'è arrossamento nell'area interessata. Appare l'irritazione, toccare la ferita diventa doloroso.

Dopo qualche tempo, la ferita viene guarita durante il trattamento farmacologico. Si forma una crosta. Presto la malattia scompare da sola.

Pericolo

Se viene rilevata una malattia, è necessario considerare i pericoli esistenti e adottare misure..

Qual è il pericolo di herpes durante la gravidanza? Si notano i seguenti elementi:

L'herpes durante la gravidanza nel primo trimestre è pericoloso solo in caso di infezione degli organi genitali. HSV-1 non minaccia la madre.

Come nel caso della fase iniziale, l'herpes durante la gravidanza nel 2 ° trimestre non minaccia il bambino nella prima categoria. Se viene rilevata un'infezione genitale, i medici inviano immediatamente la madre per un esame.

Diagnostica

Il paziente rileva in modo indipendente il virus nella fase iniziale. Nelle aree interessate compaiono ferite con liquido. Man mano che la malattia peggiora, iniziano a gonfiarsi, compaiono sensazioni dolorose.

In modo che le conseguenze per il bambino non siano fatali, ai primi segni di infezione, è necessario consultare un medico per un aiuto.

Ai pazienti viene chiesto di eseguire esami del sangue dopo un esame approfondito. Quando il caso è critico e minaccia la vita della madre, vengono prescritti ulteriori test.

Dopo che il verdetto è stato approvato, il medico prescrive farmaci antivirali e immuno-rinforzanti..

Trattamento

La malattia può manifestarsi nelle fasi iniziali e tardive della gestazione. Vale la pena capire quali farmaci e metodi sono utili per risolvere il problema..

L'HSV-1 è innocuo e può essere trattato con gli stessi farmaci del normale periodo di vita..

Come trattare l'herpes durante la gravidanza? L'elenco dei medicinali è il seguente:

Metodi popolari

Oltre all'uso di compresse e creme antivirali, è consentito l'uso di ricette e agenti alternativi.

Quindi, l'herpes durante la gravidanza viene escreto nei seguenti modi:

  1. Latte grasso È sufficiente applicare il liquido sull'eruzione cutanea una volta in 2-3 ore. Presto le vesciche scenderanno.
  2. Il perossido di idrogeno deve essere inumidito con un batuffolo di cotone e applicato in un punto dolente per un certo periodo di tempo. Le ferite guariscono più velocemente.
  3. Il liquido di una foglia di aloe fresca deve essere trattato con un'eruzione cutanea due volte al giorno. La malattia scompare;
  4. Per i primi sintomi, è necessario applicare un cubetto di ghiaccio per alleviare il gonfiore e prevenire la diffusione..
  5. Aiuta a usare diversi spicchi d'aglio. Il succo rimuove le tossine dall'area interessata e diluisce il fluido patogeno.
  6. Gli oli essenziali influenzano delicatamente il gonfiore e alleviano il gonfiore. La superficie dell'eruzione cutanea è coperta da uno strato sottile. L'olio viene acquistato in farmacia.

Quando viene trasmessa un'infezione del tratto genitale, esiste il rischio di infezione fetale alla nascita. Il contatto con le ferite colpisce la pelle non protetta del bambino e lo rende portatore della malattia. In casi specifici, questo porta alla morte..

Per prevenire gli effetti dannosi, l'ostetrico-ginecologo ricorre al taglio cesareo. Il metodo riduce il rischio di avere un bambino con una patologia.

Prevenzione

La prevenzione dell'herpes prima della gravidanza priva la madre e il figlio della malattia

Regole semplici devono essere seguite per prevenire la possibile progressione dell'infezione:

  • evitare preoccupazioni e situazioni stressanti;
  • monitorare attentamente l'igiene personale;
  • monitorare la pulizia della biancheria, dei prodotti;
  • se necessario, fare un esame completo in ospedale;
  • cambiare la dieta e abbandonare le cattive abitudini;
  • fai attenzione agli infetti, non bere bevande e cibo dai loro piatti;
  • rafforzare l'immunità, l'esercizio fisico.

Se una donna aveva una malattia prima del concepimento, è meglio bere un ciclo di multivitaminici e farmaci volti a rafforzare l'immunità.

Conoscere i sintomi e le caratteristiche della patologia salverà la madre della malattia. Utilizzando i suggerimenti di cui sopra, l'intero periodo sarà sicuro per la vita del bambino.

Up