logo

In termini di prevalenza, il 90% degli abitanti del mondo porta l'herpes. Questa malattia è caratterizzata dal fatto che, mentre nel corpo umano, la transizione alla forma attiva si verifica solo con una diminuzione delle difese del corpo.

L'immunità di una madre che allatta è simile a quella di una donna incinta. La stanchezza cronica, la mancanza di sonno e l'ipotermia portano alla comparsa di eruzioni erpetiche in diverse parti del corpo. Per proteggere un neonato dall'infezione, una donna che allatta deve iniziare il trattamento in modo tempestivo.

Tipi di herpes

La cura della donna non è immune dalla comparsa di eruzioni erpetiche, la cui posizione dipende dal tipo di agente patogeno infettivo e dal tipo di patologia. A seconda della posizione, si distinguono i seguenti tipi di herpes:

  1. Sulle labbra. Le eruzioni cutanee erpetiche sul viso sono la forma più comune della malattia. L'agente causale di questa patologia è il virus dell'herpes di tipo 1. La trasmissione del virus avviene attraverso stretti contatti domestici, l'uso di piatti comuni, spazzolini da denti e baci. Il luogo abituale per la localizzazione delle eruzioni cutanee è l'area delle labbra e delle ali del naso. Oltre alle eruzioni cutanee, una madre che allatta può essere disturbata da malessere generale, debolezza e febbre.
  2. Forma genitale L'agente causale di questa malattia è il virus dell'herpes di tipo 2. Spesso, le donne che hanno avuto questa malattia durante la gravidanza la sperimentano di nuovo quando allattano. Prima che appaia l'eruzione cutanea, una madre che allatta è spesso preoccupata per debolezza, febbre e brividi. La forma genitale dell'herpes è caratterizzata da un'eruzione vescicolare nell'area dei genitali esterni, del perineo e del lato interno dei fianchi.
  3. Forma di tinea. Questa forma della malattia colpisce il tessuto nervoso, causando dolore. Se una madre che allatta viene inizialmente infettata dal virus, può essere disturbata da febbre, debolezza, nonché da forti dolori ed eruzioni cutanee nel sito di passaggio delle terminazioni nervose.

Le cause

La causa principale di questa malattia è il virus dell'herpes di tipo 1 e 2, tuttavia vari fattori possono provocare una esacerbazione della patologia. Questi fattori includono:

  • Superlavoro emotivo e fisico. Se una madre che allatta è in uno stato di maggiore stress e dorme meno di 8 ore al giorno, la sua immunità sta rapidamente diminuendo. Tutto ciò rende una giovane madre vulnerabile al virus dell'herpes. Per sapere come aumentare l'immunità e proteggersi dalle malattie virali, leggere l'articolo su https://vskormi.ru/mama/kak-povysit-immunitet-kormyaschej-mame/.
  • Restrizioni dietetiche. Se un neonato è incline allo sviluppo di reazioni allergiche, questo costringe la madre che allatta ad aderire alle restrizioni dietetiche. Gli alimenti che contengono una quantità minima di proteine ​​non danno al corpo femminile le risorse necessarie per costruire l'immunità.
  • Auto-selezione della terapia farmacologica. Molto spesso, le giovani madri si assumono la responsabilità del trattamento dell'herpes, usando farmaci immunostimolanti per questo. Come dimostra la pratica, tali esperimenti portano alla reazione opposta dell'immunità di una donna che allatta.

Trattamento dell'herpes per l'allattamento

La terapia di questa malattia durante l'allattamento deve essere eseguita con cautela, poiché la maggior parte dei farmaci può passare nel latte materno. Durante il trattamento, non è necessario interrompere l'alimentazione. Si raccomanda a una giovane madre di osservare queste regole:

  1. Non smettere di nutrire il neonato. Il corpo materno inizia ad adattarsi rapidamente all'attività del virus, rispondendo alla produzione di cellule immunitarie. Un complesso di anticorpi nel corpo del bambino attraverso il latte materno. Continuando ad allattare, una donna fornisce al suo bambino un'immunità antiherpetic stabile.
  2. Limitazione del contatto con le aree interessate della pelle. L'infezione da virus si verifica a stretto contatto con le aree della pelle colpite, quindi una madre che allatta deve proteggere completamente il bambino dal contatto con i fuochi delle eruzioni cutanee. Se l'eruzione cutanea erpetica si trova nella zona delle labbra, alla donna è severamente vietato baciare suo figlio.
  3. Cessazione dell'alimentazione in presenza di un'eruzione cutanea nel capezzolo. Si consiglia di rifiutare temporaneamente di allattare il bambino in caso di eruzione cutanea nel capezzolo. Il contatto della mucosa della cavità orale del bambino con i focolai di eruzione cutanea porterà all'infezione del corpo del bambino. Se un'eruzione cutanea si trova su un seno, la donna può continuare a nutrirsi dal secondo seno.
  4. Rispettare l'igiene personale. Prima di ogni contatto con un neonato, una madre che allatta deve lavarsi le mani con il sapone. Questa misura ti consente di purificare la pelle dall'agente causale dell'infezione da herpes.

Se l'eruzione cutanea si trova al di fuori delle ghiandole mammarie, continuare ad allattare il bambino è la responsabilità di ogni madre.

Terapia farmacologica

Durante l'allattamento al seno, l'uso di farmaci topici è accettabile. A tale scopo vengono utilizzati gel e unguenti con attività antivirale, nonché agenti antivirali per uso interno. Durante l'allattamento sono ammessi i seguenti farmaci:

  • Zovirax (Acyclovir). Questo farmaco ha un pronunciato effetto antivirale. Questo farmaco è usato per trattare tutti i tipi di lesioni erpetiche. Il prodotto non viene praticamente assorbito nel latte materno, quindi il suo utilizzo è sicuro per il bambino.
  • Penciclovir. Il prodotto è disponibile sotto forma di un unguento, utilizzato per l'applicazione topica nelle aree interessate. Durante l'utilizzo, è necessario limitare il contatto del bambino con unguento.
  • Valacyclovir. Il prodotto è completamente compatibile con l'allattamento.

La domanda sulla necessità di nominare farmaci immunostimolanti viene decisa dal medico curante, che valuta la gravità del processo patologico e seleziona il dosaggio dei farmaci. In questo caso, si consiglia di dimenticare l'automedicazione.

È possibile continuare a nutrirsi con un raffreddore sulle labbra

L'herpes per l'epatite B di solito si verifica nelle donne che hanno avuto questa malattia prima della gravidanza. Nonostante il fatto che le eruzioni cutanee siano spiacevoli, spesso non sono pericolose per il bambino. La mamma dovrebbe continuare l'allattamento al seno, perché insieme al latte passa gli anticorpi protettivi del bambino. Se interrompi l'allattamento a causa di eruzioni erpetiche, aumenterà il rischio di infezione del bambino.

Perché il virus si attiva durante l'allattamento

L'herpes con allattamento si verifica almeno una volta nelle donne che soffrono di focolai periodici di questa malattia. L'agente causale del virus è presente nel corpo del 90% di tutte le persone. I bambini vengono infettati in giovane età e rimangono portatori per tutta la vita. Con una forte immunità, il virus non disturba una persona.

Nelle donne che allattano, l'herpes è spesso ricorrente. Ciò significa che l'infezione si è verificata molto tempo fa e ora l'infezione è peggiorata. Tale herpes è accompagnato da eruzioni cutanee, prurito, ma quasi mai provoca un aumento della temperatura corporea. L'infezione primaria ha sintomi più pronunciati, ma nelle donne adulte è rara.

Le ragioni per l'attivazione del virus durante l'allattamento:

  • Riduzione dell'immunità a causa della recente gravidanza.
  • Fatica cronica. La mancanza di sonno e l'esercizio fisico portano all'esaurimento del corpo. Di conseguenza, il sistema di protezione soffre.
  • Produzione di latte. Un bambino ha bisogno di molti nutrienti. Entrano nel latte materno dal corpo della madre. A volte questo porta a carenza di vitamine..
  • Depressione postparto Nel disturbo depressivo o nello stress cronico, si verificano interruzioni nei processi biologici.
  • Sfondo ormonale. Durante l'allattamento, lo sfondo ormonale cambia, quindi alcune malattie croniche peggiorano in una donna.

In che modo influisce su mamma e bambino

Con eruzioni erpetiche, una madre che allatta si preoccupa che il bambino possa essere infettato. Alcune donne smettono di nutrirsi e limitano il contatto fisico con il bambino. Altri non prestano attenzione all'eruzione cutanea e continuano a lattare..

Se una madre che allatta ha l'herpes, immediatamente è necessario decidere la continuazione dell'allattamento al seno. Dovrebbe essere considerato:

  • quale localizzazione sono i brufoli;
  • che tipo di herpes;
  • come si sente una donna;
  • si è verificata un'infezione primaria o recidiva.
  • HSV 1 - i brufoli compaiono nelle labbra, sulla mucosa nasale;
  • HSV 2 - le piaghe sono presenti sui genitali;
  • Varicella zoster: provoca l'herpes zoster o la varicella.

Molti bambini vengono infettati dal virus dell'herpes durante lo sviluppo fetale o durante il parto. Pertanto, le donne in molti casi rifiutano irragionevolmente l'allattamento. Per un bambino già infetto, l'esacerbazione della malattia in sua madre non è pericolosa.

Sulle labbra

L'herpes sulle labbra durante l'allattamento è causato dall'HSV 1. Questo agente patogeno è presente nel corpo di quasi tutti. Tuttavia, molte persone non lo ricordano da anni. L'esacerbazione si verifica con una diminuzione dell'immunità, ipotermia, stress, carenza vitaminica.

Un raffreddore sul labbro non è pericoloso per un bambino, quindi una madre può tranquillamente continuare ad allattare. Il liquido contenuto nell'acne provoca la formazione di nuove eruzioni cutanee.

Pertanto, se la madre ha l'herpes, dovrebbe evitare il contatto diretto delle aree interessate con la pelle del bambino. Durante la malattia, non baciare il bambino o mangiare dagli stessi piatti. Devi lavarti le mani con sapone più spesso, soprattutto dopo aver trattato le ulcere. Un asciugamano separato, biancheria da letto e prodotti per l'igiene dovrebbero essere utilizzati in modo che le particelle del virus non entrino nel corpo del bambino.

Sul petto

Non in tutti i casi, puoi continuare ad allattare al seno il tuo bambino con eruzioni erpetiche. Se i brufoli spuntano sulle ghiandole mammarie, allora la mamma dovrà interrompere temporaneamente l'allattamento.

Il fluido all'interno dei brufoli è altamente contagioso. Contiene un gran numero di particelle virali. In caso di contatto con la pelle o le mucose, si verifica un'infezione. Pertanto, tale herpes durante l'allattamento diventa la causa dell'uso temporaneo di miscele di latte.

Una donna non deve allattare al seno un bambino o latte espresso, che è stato ricevuto durante una malattia. Se hai scorte di latte materno, puoi usarlo.

Dopo la guarigione di tutte le piaghe sul seno, la madre può ripristinare l'allattamento. Durante il trattamento, è necessario esprimere regolarmente per mantenere l'allattamento..

Sui genitali

L'herpes genitale in una madre che allatta non minaccia il bambino. Una esacerbazione dell'infezione si verifica spesso durante la gravidanza a causa di una diminuzione dell'immunità. Dopo il parto, anche le donne hanno una ricaduta della malattia.

Le infezioni virali genitali rispondono bene al trattamento. È importante prendere precauzioni durante la malattia in modo che le eruzioni cutanee non vengano a contatto con la pelle del bambino. Non fare il bagno nella stessa vasca con il bambino, usare un asciugamano o un asciugamano. Solo in questo caso è possibile evitare il secondo tipo di infezione da virus dell'herpes simplex.

Posso allattare al seno con l'herpes?

Con l'herpes, puoi allattare al seno solo se le ghiandole mammarie non sono coperte di brufoli. Di solito le piaghe sono localizzate sulle labbra, sotto il naso, nel naso, sulla mucosa della bocca e dei genitali. Tali forme di herpes non sono pericolose per il bambino. L'agente causale non penetra nel latte materno e non penetra nel corpo del bambino.

Inoltre, l'allattamento al seno è utile durante la malattia. Durante un'esacerbazione, l'immunità di una donna produce anticorpi contro il patogeno. Le immunoglobuline compaiono anche prima dei primi sintomi. Gli anticorpi passano nel latte materno e vengono trasmessi al bambino. L'alimentazione naturale protegge il bambino. Una donna potrebbe non sapere ancora che l'herpes è peggiorato, ma sta già trasmettendo immunoglobuline al suo bambino.

L'unica indicazione per l'abolizione dell'allattamento al seno con un'infezione virale sono le ulcere al seno. Se sui capezzoli sono comparsi brufoli acquosi, allora devi immediatamente abbandonare l'epatite B..

Trattamento

Il metodo di trattamento dell'herpes durante l'allattamento è selezionato dal medico. Con l'allattamento, non puoi assumere farmaci da solo. Anche le solite compresse antipiretiche possono causare gravi danni ai bambini. Pertanto, ai primi segni di herpes, dovresti consultare un medico.

La terapia per l'infezione da herpes prevede l'uso di farmaci locali e sistemici. Il primo distrugge l'agente patogeno nei tessuti, asciuga le eruzioni cutanee, allevia il prurito e il bruciore. Il secondo combatte il virus all'interno del corpo e aumenta l'immunità.

Durante l'allattamento, le forme lievi di herpes vengono trattate con unguenti, oli e rimedi popolari per il trattamento delle piaghe. Le sostanze per uso esterno di solito non passano nel sangue e non passano nel latte materno, quindi sono sicure per il bambino.

I medici per il trattamento dell'herpes prescrivono creme e unguenti a base di aciclovir o valaciclovir. Le compresse antivirali sono prescritte per le infezioni gravi. In questo caso, il medico valuta i pro e i contro e decide se l'epatite B può continuare. Da sole, le donne usano il verde brillante, Fukortsin. I metodi non tradizionali per combattere le eruzioni cutanee suggeriscono l'uso di dentifricio, soluzione di soda, olio dell'albero del tè.

Prevenzione

La base della prevenzione dell'herpes è un aumento dell'immunità. Con una buona resistenza corporea, l'attività patogena viene soppressa anche nelle fasi iniziali. Una forte immunità non consente al peggioramento della malattia.

Per rafforzare le funzioni protettive del corpo, si raccomanda a una madre che allatta:

  • Mangia bene. Non seguire una dieta in tutto il GV. La nutrizione della mamma dovrebbe essere variata, perché questa è la principale fonte di vitamine.
  • Riposati di più. Una donna che allatta diventa molto stanca. Deve dormire a sufficienza ed evitare lo stress..
  • Camminare fuori. Una leggera attività fisica sotto forma di lunghe camminate rafforzerà non solo il sistema immunitario, ma influenzerà anche positivamente il lavoro degli organi interni.

Per prevenire l'infezione iniziale del virus dell'herpes, è necessario utilizzare prodotti per l'igiene personale separati. Non condividere i cosmetici con gli amici, utilizzare i campionatori nei negozi, perché l'agente causale dell'infezione viene trasmesso anche attraverso il rossetto. Se sospetti una malattia, dovresti consultare immediatamente un medico, poiché il trattamento sarà più efficace nelle fasi iniziali.

Cosa fare se l'herpes appare durante l'allattamento

L'herpes durante l'allattamento al seno nelle madri è una malattia comune che ricorda se stessa durante un periodo di diminuzione delle difese del corpo. Una esacerbazione di questa malattia è indicata dalla comparsa sul corpo di vescicole piene di liquidi che causano sensazioni dolorose e prurito. Molto spesso sono localizzati sulle labbra e sui genitali, ma possono verificarsi sul naso, sulle guance, sulle palpebre e su altre parti del corpo. Il trattamento dell'herpes nelle madri che allattano viene effettuato con farmaci approvati per la HB. Principalmente è un mezzo per uso esterno.

Molto spesso, l'herpes è localizzato sulle labbra. Tuttavia, può apparire sui genitali, sul naso, sulle guance, sulle palpebre e su altre parti del corpo..

Tipi di herpes durante la gravidanza

Il virus dell'herpes è in realtà un intero gruppo di virus diversi che hanno una struttura simile e causano malattie simili.

Una donna incinta, come qualsiasi altra persona, può essere infettata da uno qualsiasi di questi ceppi. Inoltre, può essere infettata da lui molto prima della gravidanza e, nella situazione, trasferire l'attivazione dell'infezione.

Attenzione. Il più pericoloso per le donne in gravidanza è un'infezione da citomegalovirus, che si riferisce anche ai virus dell'herpes. Questa malattia porta allo sviluppo di malformazioni del feto. Quando viene rilevata un'infezione da citomegalovirus in una donna incinta, viene indicato l'aborto. Non si parla di allattamento.

Un altro tipo di infezione da herpes virus è la mononucleosi infettiva. Nelle donne in gravidanza, è estremamente raro, poiché l'infezione si verifica anche nella scuola materna o nell'adolescenza. La cosiddetta "malattia dei baci" incinta non ha paura.

I primi tre tipi di herpes virus che causano le seguenti malattie dovrebbero essere considerati in modo più dettagliato:

  • Herpes labiale. Questo termine si riferisce alle eruzioni erpetiche sulle labbra. Possono essere singoli o sotto forma di diversi gruppi di bolle. La malattia è accompagnata da dolore e bruciore nel sito dell'eruzione cutanea, potrebbe esserci una leggera febbre..
  • Herpes genitale. Le eruzioni cutanee si trovano sulle labbra, anche dolorose e portano a una leggera intossicazione. Nel caso in cui una donna incinta abbia questa infezione meno di 6 settimane prima del parto, non può partorire da sola. Al fine di proteggere il bambino, viene utilizzato il taglio cesareo..
  • Varicella. Anche il virus dell'herpes lo causa. Per le donne in gravidanza, la varicella è pericolosa perché il feto può anche essere infettato in utero. In questo caso, tutti i suoi organi interni sono interessati. In questo caso, viene sollevata la questione dell'aborto..
  • Herpes zoster. Nonostante lo strano nome, questa è un'esacerbazione della varicella in coloro che l'hanno già avuto. Nelle donne in gravidanza, accade a causa di una significativa riduzione dell'immunità, è localizzato lungo un nervo e non comporta alcun pericolo per il feto. Questa malattia è accompagnata da un dolore molto grave nel sito dell'eruzione cutanea..

Per riferimento. Tutti questi tipi di herpes possono verificarsi nelle donne in gravidanza, così come nelle madri già partorite e in allattamento. Inoltre, non sono ugualmente pericolosi sia per la madre che per il bambino.

Varietà di virus dell'herpes

In totale, ci sono 8 ceppi di herpes virus. I primi 5 di loro causano malattie, il pericolo degli altri rimane sconosciuto..

I seguenti agenti patogeni di questo gruppo possono causare malattie:

  • Virus dell'herpes del primo tipo: l'agente causale dell'infezione sulle labbra;
  • Virus dell'herpes del secondo tipo: l'agente causale dell'infezione genitale;
  • Il terzo tipo di virus dell'herpes provoca la varicella e, in coloro che ne hanno sofferto, l'herpes zoster;
  • Il quarto tipo o virus di Epstein-Barr è l'agente eziologico della mononucleosi infettiva;
  • Il quinto tipo è anche chiamato citomegalovirus, poiché porta alla malattia con lo stesso nome..

Una donna incinta, come una donna che ha già partorito, può essere infettata con qualsiasi probabilità di una delle infezioni elencate. Molto spesso, si verifica l'infezione e, ancora più spesso, la riattivazione dei virus dei primi tre gruppi.

Le cause

Gli esperti spiegano le frequenti esacerbazioni dell'herpes durante l'allattamento al seno con una diminuzione dell'immunità di una giovane madre.

Gli esperti spiegano le frequenti esacerbazioni dell'herpes durante l'allattamento al seno con una diminuzione dell'immunità di una giovane madre.

I fattori che provocano l'indebolimento del corpo della donna durante il periodo dell'allattamento includono:

  • situazioni stressanti (una giovane madre è in costante tensione nervosa, preoccupata per un neonato);
  • mancanza cronica di sonno (la durata media del sonno di una madre che allatta è di 5 ore e questo non è sufficiente per mantenere le difese del corpo);
  • restrizioni dietetiche (per non provocare allergie e coliche intestinali in un bambino, una giovane madre dovrebbe sempre seguire una dieta rigorosa, rifiutando di mangiare molti cibi sani).

Prima di iniziare il trattamento per l'herpes, una donna che allatta deve determinare ed eliminare le cause del suo verificarsi. Solo in questo caso, sarà in grado di superare rapidamente la malattia e ridurre al minimo la probabilità di ricaduta in futuro..

Eziologia dell'esacerbazione dell'infezione da virus dell'herpes

Durante l'allattamento possono verificarsi sia un'infezione da virus dell'herpes sia l'attivazione di un'infezione che è già inattiva nel corpo. Il fatto è che i patogeni di questo gruppo sono caratterizzati da persistenza permanente nel corpo.

Per riferimento. Una donna può essere infettata molto prima della gravidanza, ammalarsi con qualsiasi tipo di herpes più volte e quindi avere di nuovo l'herpes.

Ciò accade perché dopo il primo contatto il virus entra nei gangli nervosi ed è costantemente lì, causando periodicamente esacerbazioni.

Modi di trasmissione

Per riferimento. In alcuni casi, una donna incontra prima un virus dell'herpes di qualsiasi tipo già durante l'allattamento. Vale la pena ricordare che non danno una risposta immunitaria crociata e che una persona può ammalarsi di tutti e tre i tipi di herpes contemporaneamente o in sequenza.

Per essere infettato da un paziente con herpes, è necessario contattare direttamente un liquido contenente il virus. L'herpes labiale viene trasmesso dai baci, genitale durante il rapporto sessuale. Puoi ottenere la varicella dalle goccioline trasportate dall'aria, mentre il paziente potrebbe non avere ancora eruzioni cutanee, ma è già contagioso.

Per riferimento. Spesso le giovani madri vengono infettate dalla varicella dei bambini più grandi.

Ad esempio, se la casa ha due figli: un bambino in età prescolare e un neonato. Il primo porta il virus dall'asilo e diventa pericoloso per una madre malsana e un fratellino o una sorella.

La probabilità di contrarre un altro tipo di herpes con una madre seduta in congedo di maternità è molto bassa. Un'esacerbazione di un'infezione dormiente nel corpo è molto più probabile..

Fattori scatenanti per l'allattamento al seno

Affinché si verifichi un'esacerbazione dell'infezione da virus dell'herpes, un fattore sfavorevole deve influenzare il corpo. In generale, il parto stesso è un tale fattore, poiché deprime il sistema immunitario.

Attenzione. Di particolare pericolo sono le nascite complicate con grande perdita di sangue.

Inoltre, i seguenti fattori scatenanti possono provocare l'herpes:

  • Irradiazione ultravioletta;
  • Ristrutturazione ormonale del corpo (nelle donne dopo il parto, è la norma);
  • Ipotermia;
  • ARVI trasferito;
  • Danni alla pelle.

L'herpes con epatite B può attivare uno dei fattori elencati, che porterà all'insorgenza della malattia..

Per riferimento. In questo caso, è possibile una ricaduta dei primi due ceppi del virus. L'herpes zoster si verifica solo se l'immunità è significativamente ridotta, ad esempio, con immunodeficienze.

Terapia per le infezioni dell'allattamento al seno

L'infezione erpetica è uno dei pochi virus contro i quali esiste un trattamento etiotropico. L'efficacia di diversi farmaci è stata dimostrata:

I fondi elencati sono farmaci originali, ognuno dei quali ha molti generici con altri nomi commerciali.

Queste sostanze medicinali possono essere applicate superficialmente - direttamente sull'eruzione cutanea.

Se sorge la domanda, come trattare l'herpes con l'allattamento al seno, puoi scegliere uno qualsiasi dei farmaci elencati per uso esterno. Prima di iniziare il trattamento, assicurarsi di consultare un medico.

Lab herpes

L'herpes simplex che si presenta sulle labbra non può essere trattato affatto. Se questa è una singola eruzione cutanea che non viola lo stato generale di salute, la bolla è intatta, il fluido non fuoriesce - tutto guarirà da solo.

La cosa principale è assicurarsi che la bolla non si apra, altrimenti utilizzare acyclovir. Se ci sono molte eruzioni cutanee, dovresti anche applicare il farmaco a tutti gli elementi.

Eruzioni erpetiche sulla ghiandola mammaria

La ghiandola mammaria è una localizzazione atipica delle eruzioni erpetiche, ma a volte si verifica un tale herpes. Sulla ghiandola mammaria, l'herpes con l'allattamento al seno porta il più grande pericolo per il bambino.


In questo caso, tutti gli elementi devono essere coperti con i medicinali elencati. L'herpes bilaterale sul petto è estremamente raro, le eruzioni unilaterali sono più probabili.

Eruzioni genitali

Le eruzioni cutanee nel perineo, di regola, sono accompagnate da forte dolore e prurito piuttosto spiacevole. Inoltre, durante l'esistenza di tale herpes, una persona è pericolosa per il suo partner sessuale.

Si raccomanda inoltre di trattare l'herpes genitale con uno dei rimedi elencati..

Prevenzione

L'herpes in una giovane madre durante l'allattamento non provoca alcun danno al bambino, se vengono seguite le precauzioni di sicurezza. Al fine di prevenire l'attivazione del virus durante l'allattamento, è necessario prendersi cura dello stato del sistema immunitario. È necessario monitorare la nutrizione, cercare di consumare più vitamine e proteine: questo contribuisce alla produzione di latte materno. Per rafforzare il sistema immunitario, si raccomandano frequenti passeggiate all'aria aperta, attività fisica. Lo stress dovrebbe essere evitato, le malattie dovrebbero essere trattate in modo tempestivo e le misure di igiene personale non dovrebbero essere trascurate. In queste condizioni, è possibile evitare l'attivazione dell'herpes durante l'allattamento..

L'allattamento al seno può continuare?

I medici hanno concluso che durante l'herpes, continuare l'allattamento al seno non è solo possibile, ma addirittura necessario.

Il fatto è che insieme al latte, il bambino riceve anticorpi della madre, che creano la sua immunità. Questa è l'unica protezione per il bambino nei primi sei mesi di vita. Durante un processo infettivo attivo, l'intensità dell'immunità contro questa particolare infezione è massima. In questo caso, gli anticorpi contro il virus dell'herpes dalla madre passano al bambino.

Per riferimento. Quindi, si scopre che se il bambino non riceve latte, ma è esposto al virus, si ammalerà sicuramente.

Dovrebbe essere chiaro che nei bambini, anche l'herpes simplex può essere abbastanza difficile. Allo stesso tempo, può essere infettato anche se sua madre tocca semplicemente la pelle delle sue labbra con eruzioni cutanee, e poi lo tocca.

Si consiglia di limitare il contatto della madre con il bambino solo se la madre non ha latte, il bambino viene allattato al seno e non ha immunità.

Le ragioni per l'attivazione del virus durante l'allattamento

I virus dell'herpes sono nel corpo di ogni adulto, ma per far apparire le manifestazioni esterne della malattia, sono necessarie determinate condizioni. Il virus si attiva nel corpo il cui sistema immunitario funziona in modo inefficiente. Durante l'allattamento, i meccanismi di difesa possono essere indeboliti per diversi motivi..

  1. In primo luogo, alcune madri iniziano a rinunciare a molti prodotti a cui il bambino è allergico o ad altre reazioni negative, come un disturbo intestinale. Come risultato di tale nutrizione, la madre non ottiene le sostanze necessarie e il suo sistema immunitario si indebolisce.
  2. In secondo luogo, la madre può avere uno stress cronico, provocato dalla mancanza di sonno o dalla costante preoccupazione per il bambino. Questa condizione contribuisce anche a indebolire la funzione protettiva. Alcune giovani madri, dopo aver ascoltato i consigli di terzi, iniziano a prendere qualsiasi farmaco o integratore biologico, sperando in questo modo di rafforzare il sistema immunitario. E di conseguenza, ottengono l'effetto esattamente opposto..

Come per la gravidanza, durante l'allattamento, i farmaci non dovrebbero essere usati se non assolutamente necessari, e ancora di più senza la supervisione di uno specialista. Solo il medico curante può prescrivere farmaci e avvertirà sicuramente la mamma se diventa necessario rifiutarsi di allattare mentre li prende.

Il fatto che l'immunità diminuisca durante l'allattamento è un mito, pertanto non sono necessari mezzi speciali per rafforzarlo. È solo necessario mangiare razionalmente e pienamente, camminare di più con il bambino all'aria aperta.

Regole per l'alimentazione del bambino

Nel caso in cui l'herpes sia genitale o labiale, le regole di alimentazione rimangono le stesse di prima dell'inizio del processo di infezione. La condizione principale è un accurato lavaggio delle mani prima di prendere in braccio un bambino o toccarlo.

Attenzione. È impossibile baciare il bambino durante l'herpes labiale della madre. Queste regole impediranno lo sviluppo della malattia e il latte materno proteggerà dai virus che entrano accidentalmente nel corpo..

È più difficile se l'herpes colpisce la ghiandola mammaria, in particolare la zona perigastrica. È impossibile per un bambino entrare in contatto con una tale ghiandola mammaria. Fortunatamente, il virus dell'herpes è raramente bilaterale.

Nella stragrande maggioranza dei casi, le eruzioni cutanee sono localizzate sulla stessa ghiandola mammaria, è impossibile dargli da mangiare. Il latte della ghiandola interessata viene espresso e smaltito. In questo caso, il bambino dovrebbe essere allattato al seno tutto il tempo, conducendo attentamente la profilassi della mastite..

Cos'è l'herpes e perché gli infermieri si ammalano così spesso?

L'herpes è una delle malattie virali più comuni. Soffrono del 90% degli abitanti del mondo. I principali sintomi: comparsa di vescicole pruriginose sulle mucose e sulla pelle.

Durante il normale funzionamento del sistema immunitario, vengono prodotti anticorpi che attenuano l'attività del virus. Una persona rimane infetta senza ammalarsi allo stesso tempo. Tuttavia, con il minimo fallimento nella protezione, il numero di anticorpi prodotti è ridotto. È allora che una persona si trova di fronte alla comparsa di sintomi caratteristici.

L'herpes in una madre che allatta è un evento comune. Il suo sviluppo è causato da una naturale diminuzione dell'immunità durante l'allattamento..

Ma anche per motivi aggiuntivi:

  1. Malnutrizione (mancanza di proteine ​​nella dieta);
  2. Mancanza di riposo;
  3. Tentativi di auto-trattamento (somministrazione non autorizzata di farmaci immunomodulanti).

Di conseguenza, la prevenzione della malattia consiste in una ragionevole correzione della dieta, nonché in sufficiente riposo ed eliminazione dell'abitudine di essere curati senza la partecipazione di un medico.

Come proteggere la mamma dall'herpes

Durante l'allattamento, una donna dovrebbe proteggersi dalle radiazioni ultraviolette, dall'ipotermia, dalle correnti d'aria e dal contatto con le persone con raffreddore. Inoltre, non dovresti contattare i bambini con la varicella..

Per riferimento. Se una donna non ha mai avuto l'herpes labiale, dovrebbe stare attenta alle persone con eruzioni erpetiche..

Sia durante che dopo l'interruzione dell'allattamento, si dovrebbe privilegiare il contatto sessuale protetto.

Nel caso in cui la mamma sviluppi l'herpes zoster, ha urgentemente bisogno di consultare un medico. Forse questo è il primo segno di immunodeficienza. In questo caso, è necessario assumere farmaci speciali che supportano lo stato immunitario del corpo..

Trattamento farmacologico

Nel trattamento dell'herpes sulle labbra, vengono utilizzate creme e unguenti per uso topico. L'efficacia dei farmaci utilizzati dipende dall'avvio del trattamento. Prima vengono prese le misure, meglio è. Pertanto, non dovresti aspettare che appaia la bolla: è necessario applicare l'unguento quando compaiono i primi sintomi, quando si verifica il prurito. Se si applica il prodotto durante questo periodo, è possibile evitare la comparsa di bolle.

Come curare l'herpes, dirà il medico. Possono essere usati i seguenti medicinali:

  • Acyclovir, Zovirax. Queste creme contengono un principio attivo come l'aciclovir. Si tratta di farmaci altamente efficaci e progettati per trattare i virus dell'herpes di tipo 1 e 3. Acyclovir distrugge il DNA del virus e ne impedisce la moltiplicazione. La sostanza è stata creata nel 1988 e al suo creatore è stato assegnato il premio Nobel per il suo sviluppo. Questi medicinali sono completamente sicuri e possono essere usati per curare le donne che allattano. L'assorbimento del principio attivo nel latte materno viene effettuato in dosi minime, quindi non influisce negativamente sul bambino.
  • Valacyclovir. Questa sostanza si trova in farmaci come Valvir, Valtrex. Questi farmaci appartengono alla prossima generazione di farmaci a base di aciclovir. Sono anche senza conseguenze per il bambino combinato con l'allattamento. I farmaci a base di sostanze possono essere usati per trattare le infezioni da herpes, indipendentemente dal tipo. Come nella versione precedente, il grado di penetrazione della sostanza nel latte materno è estremamente basso e non porta allo sviluppo di effetti collaterali nel bambino.
  • Penciclovir. Incluso nell'unguento Fenistil Pencivir. L'unguento viene utilizzato per il trattamento topico dell'herpes sulle labbra. Con l'uso locale del farmaco, la sostanza non viene rilevata durante un esame del sangue. Non consentire al bambino di entrare in contatto con l'area della pelle su cui è stato applicato il farmaco. Se l'unguento è stato applicato sul capezzolo, deve essere lavato accuratamente con sapone prima di allattare.

I farmaci locali vengono utilizzati nella fase iniziale della malattia. Per prevenire lo sviluppo della malattia, vengono applicati più volte al giorno nell'area pruriginosa.

Medicinali destinati all'uso orale, non è raccomandato l'uso durante l'allattamento. Il loro uso è possibile solo come prescritto dal medico e richiede l'interruzione dell'allattamento al seno. Le compresse di Acyclovir possono essere il farmaco di scelta. In questo momento, è necessario esprimere il latte in modo che l'allattamento non si fermi.

In un momento in cui vi è una remissione della malattia, è possibile utilizzare metodi di trattamento alternativi. Non differiscono in termini di efficacia, poiché agiscono in modo superficiale e non influenzano il virus stesso.

Possono essere coinvolti i seguenti consigli popolari:

  • Succo di aloe Succo vegetale appena spremuto viene utilizzato per lubrificare le bolle. Se ciò non è possibile, puoi acquistare una tintura pronta in farmacia.
  • Olio di olivello spinoso. L'uso dell'olio di olivello spinoso accelera i processi rigenerativi, quindi le ulcere e le fessure che accompagnano l'herpes guariscono più velocemente. Si può usare olio di rosa canina.
  • Iodio e una soluzione di verde brillante. Lasciare asciugare la pelle e prevenire la diffusione del virus.

Si possono usare olio dell'albero del tè e succo d'aglio. Tutti questi strumenti sono usati solo come ausiliari.
La durata del trattamento è di solito 1-1,5 settimane. Durante questo periodo, la crosta si asciuga e scompare sulle bolle. Se dopo questo periodo non si osserva alcun miglioramento e l'eruzione si diffonde ulteriormente, passando alla pelle del viso, del collo, è necessario consultare un medico per un consiglio.

Con un'immunità ridotta, potrebbe essere necessario un supporto aggiuntivo per il corpo. Uno specialista può raccomandare di trattare la malattia con farmaci che includono l'interferone - Viferon o Kipferon nelle supposte.

L'herpes è una malattia spiacevole, ma puoi affrontarla anche durante l'allattamento. La cosa principale che una madre dovrebbe fare è proteggere il suo bambino e smettere di allattare per questo..

Sintomi

Il virus dell'herpes è di diversi tipi, ognuno dei quali è caratterizzato da determinati sintomi.

I sintomi più comuni dell'herpes durante l'allattamento al seno nelle madri sono:

  • prurito della pelle,
  • herpes labiale sul labbro durante l'allattamento (vesciche),
  • vescicole infiammate con un liquido opaco nella zona delle labbra, del perineo, del pube,
  • eruzioni cutanee,
  • aumento della temperatura,
  • debolezza.

Zovirax

Zovirax può tranquillamente essere definito un analogo migliorato di acyclovir. È stato sviluppato in seguito, quindi gli sviluppatori sono riusciti a evitare molti effetti collaterali. Zovirax allatta più efficacemente con il virus dell'herpes rispetto a farmaci simili.

Dosaggio

Prima di utilizzare Zovirax per HB, è necessario consultare uno specialista. Di solito utilizzato secondo il seguente schema: compresse da 200 mg tre volte al giorno, crema - non più di cinque volte al giorno, applicare sulla pelle danneggiata.

complicazioni

Di conseguenza, a prima vista, di una malattia insignificante, manifestata da un raffreddore sulle labbra, una madre che allatta può trovare un sacco di patologie pericolose e serie.

L'autoinfezione non è esclusa. Se il paziente si strofina gli occhi, l'herpes dalle labbra può raggiungere gli organi della visione e rivelare l'herpes oftalmico acuto.

È possibile che ti ammali di eczema da herpes o manifestazioni genitali di herpes.

Nella medicina moderna, è nota anche tutta una serie di malattie patologiche, il cui inizio era l'herpes apparentemente innocuo sulle labbra:

  • Infiammazione delle membrane del cervello e del midollo spinale.
  • Processi patologici nella cavità orale.
  • Problemi con le funzioni degli organi ENT.
  • Infiammazione urogenitale.
  • Processi infiammatori della mucosa vaginale.
  • Danni alla cornea dell'occhio e ad altre malattie degli organi visivi.
  • Infiammazione dei polmoni e altre malattie respiratorie.
  • Malattie del sistema cardiovascolare.
  • Disordini mentali.

Spesso, i problemi di salute elencati del paziente non sono associati all'herpes sulle labbra. Questo perché non attribuiscono molta importanza a una bolla spiacevole, che può interferire con l'assunzione di cibo e rovinare l'aspetto. Ma questo è un errore. Se si verificano eruzioni cutanee o solo i primi segni del virus, è necessario contattare immediatamente uno specialista. Le conseguenze sono molto più difficili da trattare rispetto all'eruzione cutanea da herpes nella fase iniziale..

Può la mamma allattare al seno per l'herpes: caratteristiche del trattamento

L'herpes durante l'allattamento è un pericolo per il bambino. Ma la presenza del virus nel corpo della madre non è un motivo per trasferire il bambino all'alimentazione artificiale. Se segui tutte le precauzioni, puoi salvare l'allattamento..

Sintomi

L'herpes in una madre che allatta può apparire in qualsiasi parte del corpo. I seguenti sintomi si distinguono in base al tipo di patologia:

  1. Il primo tipo di herpes. Molto spesso, le eruzioni cutanee compaiono sulle labbra, ma possono essere localizzate sulle guance o sul naso. I primi sintomi della malattia sono caratterizzati dalla comparsa di prurito e bruciore nell'area in cui compaiono i brufoli in poche ore. A poco a poco, aumenteranno di dimensioni e si fonderanno tra loro. Le bolle sono riempite con un fluido che contiene il "concentrato" del virus. Quando scoppiano le bolle, al loro posto si formano piaghe piangenti. Mentre si asciugano, si forma una crosta, che scompare da sola.
  2. Herpes genitale, o tipo 2. Nelle donne, la pelle si arrossa nella vulva, nel perineo, nell'ano e nella vagina. Gonfiore della mucosa iperemica. Tutto ciò è accompagnato da un forte prurito. Inoltre, l'herpes in una madre che allatta può provocare minzione frequente, pesantezza nell'addome (sotto), mal di testa, aumento dell'irritabilità, nausea o febbre. L'area interessata è coperta di vescicole che vengono riempite con un liquido torbido. Quando l'acne esplode, le piaghe compaiono al loro posto. Sono ricoperti da un rivestimento purulento giallo (leggi di più qui).
  3. Herpes zoster (tipo 3). Inizialmente, una donna sperimenta segni generali di malessere. Alla fine del periodo promorale, una sensazione di prurito e bruciore appare nella direzione dei nervi periferici. Presto si formerà un'eruzione cutanea su questa parte del corpo. L'acne non si fonde l'una con l'altra. All'interno sono pieni di liquido sieroso. Le eruzioni cutanee sono localizzate lungo i gangli del nervo spinale. La lesione bilaterale è rara. Molto spesso, le vescicole si formano nella proiezione unilaterale dei nervi intercostali, trigeminali facciali e inguinali. Dopo aver aperto le vescicole, si formano le croste (leggi di più qui).

Ragioni per l'apparenza

La malattia viene trasmessa da persona a persona o in modo familiare. Dopo che il virus è entrato nel corpo, rimane per sempre. Se il sistema immunitario è forte, l'agente patogeno è in uno stato latente. Non appena il corpo si indebolisce, iniziano a comparire segni di patologia. Cioè, l'herpes durante l'allattamento può verificarsi a seguito dell'attivazione del virus, che è già presente nel corpo di una donna. La recidiva può provocare:

  • superlavoro;
  • ipotermia;
  • depressione;
  • la presenza di un'altra malattia;
  • alimentazione impropria, ecc..

Trattamento dell'herpes allattamento al seno

L'infezione da herpes virus o la sua attivazione nell'epatite B non devono essere ignorate, la patologia deve essere trattata. Il corso terapeutico per una donna durante l'allattamento deve essere prescritto solo da un medico.

Cosa trattare

La chiave per una pronta guarigione è aumentare la resistenza del corpo, cioè l'immunità.

Se la terapia viene avviata in tempo, è possibile prevenire un'eruzione cutanea sul corpo..

Per il trattamento dell'herpes, vengono prescritti tali preparati topici:

Cause e trattamento dell'herpes durante l'allattamento

La gravidanza e il parto sono molto stressanti per il sistema immunitario. Non sorprende che durante questo periodo si verifichi un'esacerbazione di infezioni latenti e malattie degli organi interni. A volte si verificano nel periodo postpartum. Molte delle malattie ti costringono a smettere di allattare. Ma cosa fare se si verifica un'herpes labiale durante l'allattamento?

Le cause

La lattazione stessa non è un fattore stimolante per l'esacerbazione dell'herpes. Nel periodo postpartum, ci sono abbastanza ragioni che diventano l'impulso per la transizione del virus nella fase attiva:

  • Assunzione inadeguata di nutrienti. Per non danneggiare il bambino o per il desiderio di rimettersi rapidamente in forma, alcune donne seguono una dieta con la limitazione di molti prodotti. Spesso, frutta e verdura, alimenti proteici, che possono causare la formazione di gas o allergie in un bambino, sono vietati. La mancanza di vitamine e sostanze nutritive influenza l'immunità e la indebolisce.
  • La mancanza cronica di sonno cambia i ritmi circadiani del corpo. È dimostrato il ruolo della secrezione ciclica dell'ormone e la sintesi di molte sostanze biologiche nel mantenimento dell'immunità. Le giovani madri sono costrette ad alzarsi di notte per dar da mangiare al bambino. Le funzioni domestiche non ti permettono sempre di dormire durante il giorno. Pertanto, l'affaticamento costante riduce le difese del corpo.
  • Farmaci auto-prescriventi per te stesso. L'uso di agenti immunomodulatori dovrebbe avvenire sotto la supervisione di un medico. La selezione impropria del farmaco può indebolire ulteriormente il sistema immunitario..

L'allattamento al seno può causare herpes sulle labbra o sui genitali. La sua localizzazione sarà la stessa delle esacerbazioni precedenti.

Posso allattare per i sintomi dell'herpes?

Le bolle sulle labbra contengono un liquido con virus dell'herpes, che può infettare gli altri. Ma questo non è il motivo per la cessazione dell'epatite B. Il virus è localizzato nell'innervazione del nervo interessato e non penetra nel latte materno. L'unico modo in cui è probabile che un bambino venga infettato è attraverso il contatto. Ma mentre il bambino è allattato al seno, è protetto dal virus dagli anticorpi materni contenuti nel latte.

L'herpes genitale, che si è sviluppato dopo il parto, è un pericolo minore quando si osservano le regole di igiene personale e allattamento. Indipendentemente dalla forma della malattia, devi ricordare di lavarti le mani ad ogni poppata. Non lavare il seno prima di applicare il bambino: questo non ridurrà la possibilità di trasmissione, ma porterà a un'eccessiva secchezza della pelle dei capezzoli, alla comparsa di crepe. Basta far cadere alcune gocce di latte in un pannolino.

Le donne con eruzioni erpetiche devono usare asciugamani personali, spesso cambiando la biancheria da letto. È anche necessario evitare il contatto del bambino con la pelle colpita. In alcuni casi, si consiglia una maschera medica protettiva per prevenire l'infezione..

Modi per sbarazzarsi della malattia

Il trattamento dell'herpes per l'allattamento viene effettuato con farmaci locali. Devi iniziare a usare l'unguento Acyclovir o i suoi analoghi quando compaiono i primi segni della malattia: sensazione di prurito e bruciore sul labbro, gonfiore. Se si inizia il trattamento in tempo, l'infezione può avere un decorso abortivo e molto probabilmente le eruzioni cutanee non compaiono.

L'unguento viene applicato alle lesioni ogni 4 ore. È usato per l'herpes labiale e genitale. Durata del corso - fino a quando le croste non compaiono sui siti di eruzione cutanea o 5-10 giorni.

L'aciclovir sotto forma di rimedio locale non penetra nel latte materno, quindi non è necessario interrompere l'epatite B. Se, sullo sfondo di una grave immunodeficienza, appare un'eruzione cutanea in una madre che allatta, il trattamento deve essere integrato con farmaci sistemici. Vengono anche utilizzate compresse di Acyclovir. Sono presi fino a 5 volte al giorno. Il medicinale è in grado di passare nel latte materno, quindi se devi curare l'herpes, devi interrompere l'allattamento. Sono sufficienti 7 giorni per eliminare completamente i sintomi della malattia. In alternativa, vengono utilizzate le compresse di Valacyclovir. Penetra nel latte in misura molto minore, ma richiede anche l'interruzione dell'allattamento al seno.

Per non interrompere l'allattamento, è necessario esprimere il latte materno in un regime corrispondente alla frequenza di alimentazione. Se l'allattamento cessa, sarà praticamente impossibile ripristinarlo. Il bambino al momento dell'assunzione di Acyclovir deve essere trasferito in latte in polvere. Se ci sono eruzioni cutanee che ricordano l'herpes sui capezzoli, anche il GV si ferma.

Non dovremmo dimenticare la normalizzazione del sonno e del riposo, la correzione della dieta nella direzione di un sufficiente equilibrio di nutrienti. È anche necessario assumere complessi multivitaminici per le madri che allattano.

Affinché il virus non possa essere trasmesso al bambino, i baci dovrebbero essere evitati fino al completo recupero.

Come evitare l'herpes

La prevenzione dell'infezione da herpes viene effettuata in modi non specifici. Devi essere molto all'aria aperta, mangiare una quantità sufficiente di cibo proteico. A volte devi riposarti durante il giorno, mettendo da parte tutte le faccende domestiche per dopo.

Se una giovane donna ricorre spesso all'herpes, è necessario curarla prima della gravidanza. Sono stati sviluppati vaccini che possono portare a remissione persistente o alla completa scomparsa dei sintomi. Ma la vaccinazione richiede tempo. Pertanto, la gravidanza dovrebbe essere pianificata. Se usi il vaccino prima del concepimento, dopo il parto non dovrai pensare a come trattare in modo sicuro l'infezione da herpes.

Herpes sulle labbra durante l'allattamento: come non danneggiare il bambino e curare rapidamente

L'herpes sulle labbra durante l'allattamento (HB) è un difetto spiacevole che provoca disagio, dolore e paura in una giovane madre. La prima cosa che preoccupa la madre è se l'infezione viene trasmessa al bambino.

Caratteristiche dell'herpes e metodi di infezione

L'herpes è un virus che provoca la comparsa di vescicole dolorose bagnanti, che dopo un po 'scompaiono da sole, le croste si formano al loro posto. L'eruzione cutanea è causata da una diminuzione delle forze immunitarie protettive, raffreddori, gravidanza, parto. Una donna soffre di questa patologia a causa del fatto che durante il periodo di alimentazione spende molta energia sull'intenso processo di produzione di latte.

Una nuova mummia è immersa nelle preoccupazioni per il bambino, spesso dimentica la sua salute. Cattiva alimentazione, stress, mancanza di sonno: tutto ciò influisce sul sistema immunitario, è una condizione eccellente per lo sviluppo dell'infezione.

L'herpesvirus di tipo 1 provoca danni al bordo labiale. Il sintomo principale è una piccola bolla con un contenuto acquoso, che esplode rapidamente e si sovrappone con una crosta. Il senso di prurito è caratteristico solo nei primi giorni, dopo il ripristino della mucosa.

Pericolo di allattamento al seno

In una madre che allatta, l'herpes sulle labbra è una malattia contagiosa che può essere facilmente e rapidamente trasmessa dal contatto con il paziente. Vi è il rischio di infezione da oggetti personali (stoviglie, asciugamani). Un bambino piccolo è una persona minuscola che può raccogliere piaghe da adulti. Ciò è dovuto al sottosviluppo delle forze immunitarie, alla suscettibilità a fattori avversi. Il gruppo a rischio comprende neonati e bambini di un anno.

La malattia è pericolosa in quanto colpisce gli organi interni, interrompendo il loro lavoro. L'insorgenza della malattia è la stessa degli adulti: disagio, rash cutaneo. Possibile aumento della temperatura corporea. Le manifestazioni di herpes possono influenzare gli occhi del bambino, causando cheratite erpetica. Si esprime in una grave lesione della cornea, caratterizzata da iperemia, dolore e fotofobia degli occhi..

Come prevenire l'infezione del bambino

È consentito nutrirsi di herpes sulle labbra? Naturalmente, l'alimentazione dovrebbe essere un processo importante nella vita della madre e nello sviluppo fisiologico del bambino. La malattia non viene trasmessa attraverso il latte, lì vengono prodotti gli anticorpi necessari che resistono al virus dell'herpes. È importante durante questo periodo osservare le seguenti raccomandazioni che aiuteranno a prevenire l'infezione del bambino:

  1. Evitare il contatto dell'area dolorosa con la pelle del bambino.
  2. Proteggi il tuo bambino dai baci.
  3. Se compaiono eruzioni cutanee sul petto, travasare e nutrire il bambino dal biberon.
  4. Assicurati di lavarti accuratamente le mani dopo aver toccato le labbra..

Il rischio di infezione è ridotto a una percentuale minima se si indossa una medicazione sterile per tutta la durata della malattia.

La medicazione cambia ogni ora o due, ma non oltre. Se la maschera monouso viene riutilizzata, si consiglia di stirarla su entrambi i lati.

Metodi di trattamento per l'allattamento

Se durante l'HB è emersa un'eruzione cutanea, è necessario assumere immediatamente un farmaco antivirale. Prima vengono prese le misure, minore è il rischio di infezione delle briciole. Il periodo di allattamento prevede l'uso di soli farmaci topici.

Medicinali

Il trattamento giusto per una madre che allatta può essere selezionato solo da un medico. È vietato il trattamento indipendente a causa del rischio di effetti collaterali per madre e bambino. I medicinali locali hanno un assorbimento minimo nel flusso sanguigno, di conseguenza, le sostanze praticamente non entrano nel corpo della donna.

Il rimedio locale Valacyclovir è l'ideale per una madre che allatta. La sostanza neutralizza la riproduzione dei virus, promuove un processo rigenerativo. Si consiglia di mangiare 2 volte al giorno, 2 grammi ciascuno. È importante osservare un intervallo di 12 ore. Il farmaco può essere assunto immediatamente dopo i primi segni di herpes.

Nelle prime fasi della malattia, dovrebbero essere utilizzati farmaci essiccanti: soluzione di fucorcina, tintura di propoli.

Fucortsin viene applicato in modo puntuale sull'eruzione cutanea ogni 4 ore. La soluzione impedisce la riproduzione batterica. Dopo l'uso, possono verificarsi lievi arrossamenti. Se le eruzioni cutanee si intensificano dopo l'applicazione, il medicinale deve essere sospeso e consultare un medico..

La tintura di propoli è un rimedio rapido nella lotta contro l'herpes. La pelle interessata viene trattata con un batuffolo di cotone imbevuto di una soluzione. La trama si asciuga, la crosta cade spontaneamente.

Unguenti per la casa e la farmacia

Durante il periodo di infezione, è possibile utilizzare i seguenti agenti: Aciclovir, Penciclovir (Fenistil Pencivir), Unguento di ossolina.

L'aciclovir è usato in terapia medica per vari tipi di herpes, al fine di prevenire e recidivare l'infezione. Il medicinale viene usato esternamente, spalmando le aree colpite fino a 5 volte al giorno con una pausa di 4 ore. La durata del trattamento va da 5 a 10 giorni.

Il componente attivo, penciclovir trisphosphate, penetra nella membrana cellulare per 12 ore, inibendo la sintesi del DNA e la crescita di microrganismi. La crema viene applicata nelle fasi iniziali dell'eruzione della bolla con uno strato sottile ogni 2 ore non più di 6 volte al giorno. Uso raccomandato dopo i pasti. Il corso del trattamento è di 4 giorni. Dopo l'applicazione, reazioni avverse sotto forma di dolore moderato, bruciore.

L'uso efficace dell'unguento ossolinico aiuta a distruggere rapidamente le manifestazioni erpetiche. Il medicinale è sicuro, non provoca effetti collaterali, viene assorbito minimamente nel sangue ed è facilmente escreto dal corpo. Il farmaco viene applicato in uno strato sottile più volte al giorno su un bordo delle labbra pulito. Il linimento, che fa parte dell'ossolina, dà l'effetto di seccare e alleviare i spiacevoli sintomi di infezione. Il termine dipende dal decorso della malattia..

Succede che può fuoriuscire una bolla acquosa, prendendo di sorpresa quando non ci sono droghe a portata di mano. La medicina tradizionale viene in soccorso.

Un guaritore popolare provato è l'aloe. Viene presa una foglia, tagliata longitudinalmente. Un piccolo pezzo viene applicato sulla ferita più volte al giorno. Il succo curativo contribuisce alla rapida eliminazione e guarigione dell'eruzione da herpes.

L'olio di olivello spinoso è famoso per le sue proprietà miracolose. Lubrificano un batuffolo di cotone o un tampone, trattano le aree interessate 2-3 volte al giorno.

È severamente vietato applicare unguenti con le mani, è possibile diffondere l'infezione ad altre parti del corpo. Usa dei bastoncini di cotone usa e getta.

Controindicazioni e precauzioni

Per evitare l'infezione di altre aree, non toccare le labbra, non schiacciare le bolle. Qualsiasi tocco accidentale sull'eruzione cutanea minaccia di danneggiare altri organi..

Per prevenire il ripetersi dell'herpes madre, è necessario rispettare alcune regole:

  1. Evitare il surriscaldamento improvviso o il raffreddamento eccessivo del corpo.
  2. Evita esperienze nervose.
  3. Fornire una dieta equilibrata ricca di vitamine e minerali.
  4. Prova a rilassarti di più.
  5. Non contattare i pazienti.
  6. Rafforza l'immunità con farmaci speciali.
  7. Utilizzare solo utensili personali e biancheria.

Quando compaiono i primi segni di herpes, è urgente prendere misure per eliminare l'infezione.

Up