logo

Ogni volta dopo aver completato l'alimentazione, la bottiglia e il ciuccio usati devono essere lavati e sterilizzati. La sequenza specifica di azioni è importante.

Prima di tutto, sciacquiamo accuratamente la bottiglia e il ciuccio con acqua calda: puoi farlo in un carico di acqua del rubinetto. Successivamente, laviamo la bottiglia e il ciuccio in acqua calda e sapone. Devi lavare la bottiglia sia all'esterno che all'interno; Usiamo un pennello speciale - un pennello. Non puoi limitarti a sciacquare la bottiglia; è del tutto inaccettabile che la miscela di latte rimanga almeno in piccole quantità sulle pareti della bottiglia. Dopo aver finito di lavare le bottiglie, prendiamo il capezzolo. Deve essere lavato con le mani - anche all'esterno e all'interno; per rendere più conveniente il lavaggio della superficie interna, è possibile estrarre il capezzolo. La placca di latte bianco sul capezzolo non dovrebbe rimanere da nessuna parte, poiché questa placca è un terreno fertile eccellente per vari batteri patogeni. Anche i capezzoli richiedono peeling. Questi fori sono facili da pulire, se si schiaccia fortemente la punta dei capezzoli dai lati - i fori sembrano rivelarsi. Aiuterà a pulire i fori nel capezzolo e uno stecchino di legno; tuttavia, lo stecchino dovrebbe essere nuovo di zecca, non utilizzato ma per lo scopo previsto prima. Dopo aver svuotato ogni foro, laviamo l'acqua dal sapone e i resti della miscela di latte dal capezzolo. Questo lavaggio è finito.

Ora ci stiamo preparando per la sterilizzazione: sul fondo della padella di una capacità adeguata mettiamo un piccolo asciugamano (puoi usare un pannolino): posizioniamo bottiglie e capezzoli su questo asciugamano; le bottiglie giacciono sicuramente sui loro lati e i capezzoli - se necessario. Successivamente, versiamo acqua fredda nella padella; la quantità di acqua dovrebbe essere tale da coprire le bottiglie; fai attenzione a riempire le bottiglie e il capezzolo con acqua - non dovrebbero esserci bolle d'aria da nessuna parte.

Coprendo, metti la padella sul fuoco. Non appena l'acqua nella pentola bolle, possiamo considerare avviata la sterilizzazione. In totale, la sterilizzazione (ebollizione) delle bottiglie e del capezzolo dovrebbe durare da 5 a 10 minuti - niente di meno, niente di più.

Dopo che l'ebollizione è finita, versiamo acqua dalla padella e lo facciamo con il coperchio chiuso. Inoltre, senza rimuovere il coperchio dalla padella, aspettiamo che le bottiglie e i capezzoli si raffreddino; non dovresti forzare questo processo in qualche modo - versa la padella con acqua fredda o mettila in frigorifero per un po 'di tempo, coprila con ghiaccio, ecc.; abbiamo solo bisogno di sterilizzare piatti e capezzoli in modo tempestivo in modo che la necessità di un'altra bottiglia o capezzolo non ci spinga. Quindi, attendere fino a quando la padella si raffredda a temperatura ambiente. Dopodiché, possiamo estrarre il contenuto della padella. Tutte le bottiglie che abbiamo sterilizzato sono ordinatamente posizionate con il collo in giù sull'asciugamano. Posizioniamo i capezzoli su un piatto sterile e li copriamo con un bicchiere sterile o un barattolo sterile. Se estraiamo le bottiglie dalla padella a mano, i capezzoli devono essere rimossi con una pinzetta sterile.

Chi ha un bambino piccolo nella sua famiglia ha sicuramente familiarità con biberon, capezzoli, pannolini, succhiotti e probabilmente sa come e come lavare biberon e altri oggetti che circondano il bambino. Tale conoscenza è assolutamente necessaria per tutti i giovani genitori, poiché le azioni scorrette relative alla pulizia degli oggetti domestici non possono solo danneggiare le cose stesse, ma comportare anche una reazione negativa del corpo del bambino. Il fatto è che un neonato non ha ancora avuto il tempo di sviluppare completamente il suo sistema immunitario, e questo lo rende più suscettibile ai batteri che si trovano su superfici trattate in modo improprio..

Importante! Quando acquisti bottiglie di plastica per neonati, assicurati che la plastica non includa la sostanza chimica Bisfenolo-A. È molto tossico e può portare a una grave violazione della salute del bambino. Molti paesi hanno già vietato la produzione e la vendita di articoli per la casa miscelati con questa sostanza chimica. Sfortunatamente, finora il nostro paese non è incluso in questo elenco. Pertanto, i genitori devono essere più attenti quando acquistano prodotti per bambini..

Come lavare i biberon?

Per prendersi cura dei piatti per l'alimentazione è stato perfetto, è necessario conoscere le istruzioni dettagliate su come lavare i biberon. Sembra così:

  1. Sciacquare la bottiglia nel lavandino immediatamente dopo l'alimentazione:
    • Anche se non hai tempo per un lavaggio più accurato, risciacqua il piatto. Ciò eviterà l'accumulo di latte essiccato e sporco sulle pareti e sul fondo della bottiglia..
    • Usa acqua calda per risciacquare. Pertanto il risciacquo sarà più efficace..
  2. Per rendere più efficace il processo di lavaggio, è necessario sapere come lavare meglio le bottiglie per i neonati. Quando acquisti una bottiglia per l'alimentazione, acquista immediatamente i seguenti prodotti:
    • Un pennello per lavare i piatti dei bambini e uno speciale per lavare un capezzolo di gomma. Alcune bottiglie sono difficili da lavare vicino al fondo e nell'area del collo, un pennello aiuterà. I pennelli per capezzoli hanno la capacità di raccogliere batteri dalle loro superfici.
    • Un prodotto progettato specificamente per il lavaggio di biberon. Si differenzia da un normale detersivo per piatti in un'azione più delicata e delicata. È ipoallergenico, non tossico e, cosa altrettanto importante, non lascia residui di sapone sulle superfici dei contenitori dopo il risciacquo in acqua calda o fredda.
  3. Al fine di eliminare la possibilità che batteri e sostanze chimiche estranee entrino nei piatti dei bambini, si consiglia di lavare il lavandino stesso prima di lavarlo.
  4. Per un effetto migliore, utilizzare una spugna dura, bicarbonato di sodio o altri disinfettanti naturali.
  5. Dopo aver elaborato il lavandino, riempirlo con acqua calda della più alta temperatura possibile e sapone.
  6. Prima di lavare i biberon, devono essere completamente smontati. Ogni parte di loro - una bottiglia, un capezzolo, un anello, un tappo, viene lavata separatamente.
  1. Immergere ogni parte in acqua calda e sapone.
  2. Usa una spazzola per bottiglie e una spazzola per capezzoli, che possono anche essere lavate e un anello.
  3. Se le istruzioni per l'uso del biberon per l'alimentazione indicano che può essere lavato in lavastoviglie, utilizzare questo metodo, che ti farà risparmiare molto tempo.
  4. Posizionare la bottiglia capovolta sul ripiano superiore della lavastoviglie, lontano da elementi riscaldanti.

Importante! Oggi i negozi di articoli per bambini possono offrire ai loro clienti un cestino speciale per lavare anelli e ciucci, che vengono installati in lavastoviglie.

  1. Per eliminare i residui di sapone sulle superfici della bottiglia e dei suoi elementi, dopo il lavaggio devono essere accuratamente risciacquati sotto l'acqua corrente alla massima temperatura possibile.
  2. Posizionare tutte le parti del biberon sulla griglia di essiccazione..

Importante! Asciugare la bottiglia in un'area ben ventilata in modo che si asciughi rapidamente completamente. Altrimenti, funghi e muffe potrebbero iniziare a svilupparsi sulle sue superfici..

  1. Lavati accuratamente le mani con sapone prima di prendere un biberon asciutto e offrirlo al tuo bambino..

Sterilizzazione in bottiglia

Questo metodo è molto efficace per la distruzione di tutti i batteri possibili sulla superficie dei piatti dei bambini. Se prima di ogni utilizzo del flacone veniva consigliato di sterilizzare, ora questo processo non è ritenuto necessario.

Importante! Ricerche recenti della comunità medica hanno dimostrato che lavare le bottiglie per l'alimentazione con acqua calda e sapone è sufficiente per pulirle. La condizione principale rimane la purezza dell'acqua e la sua idoneità al consumo..

E, tuttavia, la sterilizzazione non può essere eliminata nei seguenti casi:

  • Prima del primo utilizzo di piatti per un neonato immediatamente dopo l'acquisto.
  • Dopo ogni bottiglia lavare con acqua da un pozzo o da un pozzo.
  • Dopo la malattia del bambino.
  • Dopo un uso prolungato.

Sterilizzatori elettrici e a microonde

Il principio di sterilizzazione in questi dispositivi è la lavorazione di stoviglie con vapore a una temperatura di +100 C. Il vapore con una temperatura così elevata uccide tutti i batteri e microbi sulle superfici del flacone. Per utilizzare correttamente questi dispositivi:

  • Lo sterilizzatore elettrico deve essere riempito con una piccola quantità di acqua. Posizionare gli anelli, i capezzoli e le bottiglie a una certa distanza l'uno dall'altro. La sterilizzazione richiede circa 10 minuti..
  • Con uno sterilizzatore a microonde, le azioni sono essenzialmente le stesse. Dopo aver posizionato tutti gli articoli che richiedono la sterilizzazione, posizionare l'apparecchio nel microonde. Seleziona la modalità di funzionamento a microonde a piena potenza e accendila per 4-8 minuti.

Importante! Il tempo di funzionamento del forno a microonde dipende esclusivamente dalla potenza del dispositivo stesso.

Sterilizzazione a vapore

Una doppia caldaia è un elemento abbastanza comune nella cucina di una giovane casalinga. Con esso, puoi non solo cucinare cibi sani e gustosi, ma anche, se necessario, sterilizzare i piatti dei bambini. Per questo:

  1. Versare acqua nel vano inferiore della doppia caldaia.
  2. Metti giù il collo di bottiglia.
  3. Altri oggetti per il biberon possono essere posizionati sopra la doppia caldaia.
  4. Accendere l'apparecchio in modalità "cottura" per un periodo da 5 a 15 minuti.
  5. Attendere che la pentola a vapore si spenga e si raffreddi..

Successivamente, i piatti per bambini possono essere utilizzati per lo scopo previsto..

Sterilizzazione Multicook

La sterilizzazione in una pentola a cottura lenta è molto semplice:

  1. Versare 1 litro di acqua nella capacità principale del multicucina.
  2. Metti tutti gli articoli di piatti per bambini che richiedono la sterilizzazione su una gratella per cucinare piatti al vapore.
  3. Attiva la modalità "vapore", impostando il tempo 7-10 minuti.

Sterilizzazione a microonde

  1. Per eseguire questo processo in un forno a microonde, è meglio usare sacchetti speciali o contenitori aggiuntivi con un coperchio.
  2. I piatti per bambini vengono riposti in un contenitore o in una borsa e riempiti con acqua fredda.
  3. Dopo 7-8 minuti di funzionamento a microonde, il biberon verrà sterilizzato.

Bollente

Le mamme, le nonne e i loro predecessori in gioventù non avevano familiarità con forni a microonde o sterilizzatori. E tuttavia, si sono presi cura dei loro figli non peggio delle madri moderne. Oggi, un gran numero di giovani genitori usa il vecchio e collaudato metodo di sterilizzazione: l'ebollizione.

Questo è fatto molto semplicemente:

  1. Versa dell'acqua in una pentola capiente e portala a ebollizione..
  2. Metti tutte le parti del biberon nel liquido bollente..
  3. Copri la padella e fai bollire gli oggetti - almeno 3 minuti.

Importante! Questo metodo di sterilizzazione è più adatto per le bottiglie di vetro. Se la bottiglia di plastica non incorpora il componente dannoso sopra - bisfenolo-A, allora può anche essere processato in questo modo.

Sterilizzazione ad acqua fredda

Questo processo può essere eseguito utilizzando acqua fredda e un farmaco speciale che ha proprietà antisettiche. In questo caso, lavare i biberon per ottenere l'effetto della sterilizzazione, sono necessari mezzi come Milton o Bebe Comfort. Sono venduti in farmacia. Secondo le istruzioni?

  1. Si dissolvono in acqua fredda e si inseriscono in una soluzione di piatti per bambini.
  2. Dopo mezz'ora, i piatti vengono rimossi dalla soluzione e lavati accuratamente con acqua bollita.

Importante! Questo metodo protegge i piatti dei bambini dai germi senza danneggiarli..

Come lavare i biberon durante il viaggio?

I bambini non lasciano mai che i genitori si rilassino. Pertanto, quando si viaggia, è necessario essere preparati per vari problemi minori. Per risolvere il problema di come lavare i biberon durante il viaggio, devi sempre avere un piccolo contenitore con sapone e un pennello.

Importante! È meglio mettere il pennello in un sacchetto sigillato con cerniera. Quindi lo salvi da batteri esterni che non ti servono.

Come comportarsi:

  • Se hai un detergente per bottiglie e spazzole, puoi lavare i tuoi piatti in qualsiasi lavandino.

Importante! Ricorda le regole per lavare i biberon. Seguili rigorosamente, anche se sei lontano da casa.

  • Durante il viaggio, avrai bisogno di fodere per bottiglie sterili una tantum. Con il loro aiuto, sarai in grado di rinunciare a una bottiglia per tutto il viaggio e di lavarla solo una volta al giorno, ad esempio la sera.

Importante! Gli inserti devono essere cambiati dopo ogni pasto.

  • Scopri se ci sono microonde nel tuo luogo di soggiorno o durante la notte. Se in dotazione, porta con te uno sterilizzatore a microonde portatile in viaggio..

Prenditi cura della salute del tuo bambino, assicurati di preoccuparti della pulizia degli oggetti che lo circondano. Ciò è particolarmente vero per i piatti dei bambini, che vengono utilizzati dal bambino nei primi mesi di vita. Se affronti correttamente questo problema, lavare i biberon non richiederà molto tempo e fatica e il bambino sarà protetto da microrganismi inutili.

I piatti per l'alimentazione dei neonati devono essere disinfettati dopo ogni utilizzo. Questo elimina la comparsa di disturbi di un bambino e gravi problemi digestivi. È importante scegliere lo strumento giusto. Le formulazioni liquide naturali sterilizzano in modo efficace e assolutamente sicuro l'interno della bottiglia e dei capezzoli. Non contengono sostanze chimiche, costituite da componenti ecocompatibili. Come lavare biberon e manichini e quali detergenti sicuri prestare attenzione, gli esperti del negozio online "Daughters and Sons" diranno.

Come lavare i biberon

I liquidi moderni a base di estratti naturali lavano facilmente i residui secchi di latte, miscela, purea o cereali, anche in acqua fredda. La composizione espansa viene completamente lavata via dalla superficie.

Il detergente per bottiglie a marchio Pigeon ha dimostrato il suo valore. Si basa sull'etere alimentare di saccarosio, che, se accidentalmente ingerito da un bambino, non è affatto pericoloso. I genitori componenti bioattivi lavano anche frutta e verdura.

Come lavare biberon e capezzoli:

  • rimedi in olio vegetale;
  • composizioni con olio essenziale di agrumi;
  • prodotti a base di estere di saccarosio;
  • sostanze medicinali contenenti estratto di camomilla.

I prodotti per la cura quotidiana dei piatti dei bambini sono accuratamente testati. La pratica dimostra che tali farmaci non causano allergie, non asciugano le mani della mamma e hanno un effetto antimicrobico al 100%.

Tabella 1. Caratteristiche dei detergenti più popolari per lavare i piatti dei bambini
La marcaCaratteristicheComponente di lavaggio
Aqa babyUtilizzato dai primi giorni della vita di un neonato. È molto facile lavare via i residui in acqua fredda.Raccolta di estratti di erbe. Liquido a base di acqua artesiana purificata.
PiccioneUtilizzato con successo per il lavaggio di alta qualità di vari prodotti destinati all'alimentazione dei bambini dalla nascita.Estere bioattivo di saccarosio alimentare. Non danneggia il tratto digestivo.
NukCon sostanze biologicamente attive. Pulisce rapidamente gli accessori e gli utensili per bambini dai detriti alimentari.Realizzato con materiale vegetale sicuro.
BioMioPuoi lavare sia i bevitori che il cibo. Colpisce delicatamente la pelle delle mani. Ha un odore gradevole.A base di olio essenziale di mandarino commestibile.
"Umka"È completamente lavato via in qualsiasi acqua. Ha un buon effetto antibatterico. Lascia le mani della mamma tenere.Come parte di un estratto antibatterico di origine vegetale.

Importante!

Qual è il modo migliore per lavare i biberon

Le mamme con tendenza alle reazioni allergiche usano detergenti con effetti antiallergici e antimicrobici per lavare i piatti dei bambini. Ad esempio, il marchio Sodasan offre Sensitive per i genitori allergici a componenti innaturali. Gli estratti naturali che compongono questo prodotto uccidono i microbi che sono pericolosi per il bambino..

Alla domanda se è possibile lavare i biberon con la soda, gli esperti qualificati danno una risposta negativa.

Opinione di un esperto

Per molti genitori, si è rivelata una notizia che non raccomandiamo di usare il bicarbonato di sodio. Se sei un sostenitore dei metodi tradizionali, puoi utilizzare questo prodotto, ma tieni presente che non fornirà l'effetto desiderato. La soda può lavare la ciotola solo dal cibo. Tuttavia, questo integratore alimentare non distrugge i batteri dannosi per la salute del bambino, indipendentemente dalla quantità di soda che usi. Solo i microbi possono pulire i piatti dai microbi..

Specialista del negozio online "Daughters and Sons"
Antonova Ekaterina

risultati

È sicuro ed efficace lavare bevitori, bottiglie e succhiotti con l'aiuto di prodotti progettati per pulire i piatti dei bambini. Queste formulazioni includono solo componenti bioattivi naturali - oli essenziali, saccarosio, estratti. Tali sostanze sono assolutamente innocue. La soda pulisce ma non disinfetta i contenitori.

Ogni mamma, soprattutto in attesa del suo primo figlio, deve sapere come sterilizzare le bottiglie per i neonati

L'aspetto del bambino in famiglia mette sempre la vita di casa in una modalità speciale. Un biberon diventa un oggetto domestico comune; il lavaggio diventa una routine. Alcune madri ne sono estremamente responsabili e si sforzano non solo di lavare, ma anche di sterilizzare i piatti dopo ogni poppata, proteggendo con zelo il loro bambino dai germi.

I neonati spesso soffrono di coliche e dispepsia, la ragione di ciò è l'imperfezione del sistema digestivo, che nei primi mesi di vita è sotto stress, impara a digerire il cibo in arrivo. L'ingestione di flora patogena con piatti o un manichino creerà ulteriore pressione sul corpo. Qual è la bottiglia più semplice da tenere pulita per i neonati a casa??

Quale bottiglia è migliore?

Un'enorme varietà di accessori per neonati consente ai genitori di scegliere i piatti giusti per forma, dimensioni e prezzo. I genitori inesperti sono principalmente attratti dall'aspetto del prodotto o dalla forma interessante. Una bottiglia è un piatto per un bambino, acquistandolo devi essere guidato solo da domande di praticità. I migliori piatti per un bambino:

  • dovrebbe essere facile da lavare;
  • Non perdere il loro aspetto durante la sterilizzazione;
  • resistere a un gran numero di trattamenti;
  • essere resistente agli urti e alle cadute;
  • avere una forma che ti consenta di tenerlo in mano.

Le bottiglie facili da pulire con una capacità fino a 200 grammi sono facili da pulire. I pennelli devono essere separati, usati solo per questo scopo..

Molte madri usano un detersivo per piatti, ma non ce n'è bisogno pratico (questa non è una padella con grasso che non può essere lavata in altro modo).

Sebbene il produttore affermi che tali prodotti chimici per la casa sono ben lavati, nei primi mesi di vita di un bambino, le bottiglie possono essere lavate senza sforzi speciali con una normale soda, senza caricare il corpo del bambino con residui di sostanze chimiche che potrebbero non essere completamente innocue.

Le bottiglie di vetro sono un po 'più pesanti di quelle di plastica, ma sono ben lavate e sterilizzate in ogni modo, senza modificarne le proprietà. Possono rompersi, ma nei primi mesi di vita i genitori lo controllano, quindi il rischio per il bambino è minimo.

Le bottiglie di plastica hanno molti vantaggi:

  • sono leggeri;
  • sono facili da lavare;
  • non litigate;
  • il loro costo è molto inferiore al vetro.

Ma ci sono molti svantaggi di tali piatti:

  • l'uso di contenitori di un produttore sconosciuto può portare al rilascio di sostanze tossiche negli alimenti per bambini;
  • è difficile da sterilizzare: la plastica non resiste all'azione delle alte temperature, riceve microcricche e perde la sua forma;
  • a causa di crepe e lavaggi frequenti, perde il suo aspetto.

Avere 2 bottiglie di dimensioni diverse di materiale diverso è necessario, anche se il bambino è allattato al seno, a volte è necessario esprimere il latte. Se un bambino è in nutrizione artificiale per avere diverse bottiglie diverse - un must.

È sempre necessario sterilizzare?

I giovani genitori di bambini primogeniti che non hanno la propria esperienza sono costretti a scegliere tra i consigli dei pediatri progressisti e la dura pressione dei pediatri della vecchia scuola sovietica e delle nonne con le zie che hanno cresciuto i loro figli nelle tradizioni sovietiche.

Secondo questo concetto, un bambino non può difendersi dalle infezioni e deve essere circondato dalla massima sterilità. Pertanto, le bottiglie e tutti i piatti per bambini non devono solo essere lavati, ma sterilizzati.

Una posizione completamente diversa con il pediatra ucraino Komarovsky, un certo numero di pediatri della nuova scuola - credono che i genitori non dovrebbero interferire con la formazione del sistema immunitario del bambino da una protezione non necessaria da quei microrganismi tra i quali dovrà vivere.

La pulizia è necessaria, ma lo zelo eccessivo è dannoso. L'eccessiva purezza, unita all'uso di disinfettanti, è il fattore scatenante dello sviluppo di allergie, non consente al bambino di formare una difesa immunitaria sufficiente nel momento in cui viene fornito dalla natura - nei primi anni di vita.

Secondo Komarovsky, solo gli utensili per la conservazione del latte dovrebbero essere sterilizzati, che è un mezzo eccellente per la propagazione di microrganismi patogeni.

Qualunque sia il punto di vista supportato dai genitori, di volta in volta è necessario sterilizzare i piatti per i bambini. Le giovani madri dovrebbero sapere come sterilizzare correttamente i biberon a casa e con quale frequenza.

Quanti anni ha la sterilizzazione??

Per un bambino allattato al seno e che ha abbastanza latte, fino a 6 mesi, potrebbe essere necessaria solo una bottiglia per l'acqua. È sufficiente lavarlo con acqua calda e sterilizzare 3-4 volte al mese.

Per un bambino alimentato con miscele di latte, la sterilizzazione nel primo mese di vita viene effettuata a scelta dei genitori, quotidianamente o ogni pochi giorni. Invecchiando, la sterilizzazione può essere eseguita meno frequentemente..

I pediatri della nuova scuola negano la necessità di sterilizzazione dopo 6 mesi, i medici delle scuole sovietiche raccomandano di sterilizzare biberon e piatti per un massimo di 18 mesi (questo è motivato dalla tardiva maturazione del sistema immunitario del bambino).

Cos'altro deve essere sterilizzato?

Per nutrire il bambino, non vengono utilizzate solo bottiglie: tazze, piatti per mescolare miscele, cucchiai, capezzoli di ricambio. Di volta in volta, questi articoli possono essere sterilizzati. Questo viene eseguito insieme alle bottiglie; gli articoli vengono lavati prima della sterilizzazione.

  • aspirazione del latte;
  • manichini di riserva;
  • anelli per denti, giocattoli da mordere;
  • giocattoli che il bambino rosicchia durante la dentizione e che possono tollerare l'ebollizione.

Molti sono interessati a come sterilizzare i capezzoli? Se si tratta di prodotti in silicone per bottiglie, vengono collocati per la sterilizzazione insieme ad altri utensili, un tappo di bottiglia e manichini (sul ripiano superiore di una doppia caldaia, ad esempio). Se è necessario sostituire il ciuccio, è possibile utilizzare gli articoli bolliti separatamente in una casseruola. Alcune madri conservano succhietti e capezzoli sterilizzati in un contenitore sigillato separato.

I giocattoli di colore cinese dai colori vivaci non dovrebbero essere morsi.

Preparazione per la sterilizzazione

Dopo aver dato da mangiare al bambino, i piatti dei bambini vengono lavati immediatamente: è impossibile rimandarlo a causa della fatica o della mancanza di tempo. Bottiglie con latte in polvere dopo l'uso:

  1. Si separano, separano il coperchio e il capezzolo, inoltre sono separati;
  2. Vuoto da miscela denutrita, latte o porridge;
  3. Vengono lavati per la prima volta con acqua fredda - in questo modo il vetro viene pulito meglio dai residui di latte e diventa trasparente;
  4. Lavare con acqua calda usando un liquido per lavare i piatti dei bambini, sapone speciale o bere soda;
  5. L'inquinamento nella parte inferiore viene lavato con una balza;
  6. I resti di cibo sul filo per i capezzoli vengono lavati con un pennello speciale;
  7. I capezzoli vengono lavati con gli stessi mezzi e un pennello per lavare i piatti dei bambini;
  8. Sciacquare prima i piatti per bambini con acqua corrente calda, poi fredda, accendere un asciugamano pulito o una garza piegata e far defluire l'acqua.

Tipi di sterilizzazione

Quando è necessaria la sterilizzazione? Prima di tutto - dopo l'acquisto dei piatti, quindi dopo:

  • le bottiglie non sono state utilizzate per un lungo periodo;
  • dopo che il bambino era malato;
  • periodicamente dopo un uso troppo lungo.

Esistono molti modi per sterilizzare correttamente flaconi e capezzoli: dall'ebollizione tradizionale in padella alle compresse disinfettanti. Per sterilizzare bottiglie e capezzoli, è possibile utilizzare tutti gli elettrodomestici in grado di riscaldare il contenuto fino a un punto di ebollizione.

La via della nonna

Il modo più semplice per sterilizzare i piatti dei bambini è l'ebollizione elementare. Come farlo nel modo giusto e per quanto tempo devi far bollire gli oggetti?

  1. In una padella grande con un coperchio sul fondo, mettiamo una garza piegata in diversi strati.
  2. La garza viene accuratamente posizionata su una garza lavata per la sterilizzazione dei bambini..
  3. Riempi la padella con acqua in modo che copra tutti i piatti per 3-5 centimetri.
  4. Portare l'acqua a ebollizione a fuoco medio e tenere premuto per 15 minuti.
  5. L'acqua viene versata dopo il raffreddamento, le bottiglie sterilizzate vengono conservate fino a quando non sono necessarie..

Il metodo può essere applicato a tutti i tipi di piatti.

Sterilizzatore

L'industria produce molti tipi di sterilizzatori speciali:

  • singolo;
  • multiplo
  • vapore;
  • elettrico;
  • disegni a microonde.

I piatti per bambini lavati sono installati negli scomparti della sterilizzatrice e agiscono secondo le istruzioni. Le bottiglie possono rimanere nel dispositivo fino al momento dell'uso..

Molto spesso, le sterilizzatrici a vapore alimentate dalla rete Philips Avent sono utilizzate per la sterilizzazione. È progettato per elaborare diverse bottiglie (6) e può anche servire da contenitore per conservare prodotti puliti e sterili per un massimo di sei ore. Per la sterilizzazione è necessario:

  1. Preparare i piatti e una sterilizzatrice;
  2. Versare acqua nel vano serbatoio;
  3. Posizionare le bottiglie nella sterilizzatrice;
  4. Accendi e imposta la modalità.

Tempo di sterilizzazione: fino a 12 minuti, le stoviglie devono essere utilizzate secondo necessità.

Doppia caldaia

La questione di come sterilizzare le bottiglie in una doppia caldaia è abbastanza rilevante: ora un tale dispositivo è presente in quasi tutte le cucine. Per fare questo, è necessario:

  1. Versare l'acqua in una doppia caldaia;
  2. Installare i piatti lavati, puntando il collo verso il basso;
  3. I restanti piccoli piatti e capezzoli sono installati nella parte superiore della doppia caldaia;
  4. Il programma di cottura è impostato per 15 minuti;
  5. Dopo aver raffreddato i piatti, puoi usarlo.

Le bottiglie possono essere utilizzate secondo necessità.

Fornello lento

Questo dispositivo è ora in quasi tutte le famiglie. L'assistente di cucina farà bene non solo con la cottura, ma anche con la sterilizzazione. Come sterilizzare correttamente le bottiglie multicooker?

Per disinfettare i piatti:

  1. Un litro di acqua viene versato nel dispositivo (ciotola);
  2. Biberon e manichini preparati vengono lavati e installati su una gratella;
  3. Seleziona la modalità vapore;
  4. Dopo 15 minuti, il dispositivo viene spento.

Le bottiglie già pronte vengono utilizzate secondo necessità..

Forno a microonde

Ogni madre dovrebbe sapere come sterilizzare i biberon nel forno a microonde. Questo metodo viene utilizzato per tutti i piatti che devono essere disinfettati senza sterilizzatore. Al fine di garantire un regime sterile per un po 'di tempo dopo la lavorazione, le bottiglie vengono inserite in un sacchetto o contenitore speciale, che verrà sterilizzato nel forno con le bottiglie poste al suo interno. Il contenitore viene versato con acqua fredda, messo in forno e acceso per 10 minuti.

Disinfezione della pillola

Per condizioni di "viaggio", durante un viaggio in cui non è possibile utilizzare sterilizzatori o bollire piatti per bambini, è possibile utilizzare disinfettanti in compresse (Milton, Bebe Comfort). Questo è un prodotto di farmacia proprietario che non danneggia il corpo del bambino. Per la disinfezione, le compresse vengono versate con acqua fredda e le bottiglie vengono conservate per almeno 30 minuti, non più necessarie. Il farmaco può essere utilizzato per piatti che non possono resistere all'ebollizione o al vapore.

I biberon devono essere lavati con molta attenzione: il corpo del bambino è molto sensibile ai batteri patogeni che si formano nei detriti alimentari, mentre i prodotti chimici non devono entrare nel corpo del bambino.

Sebbene alcuni pediatri si oppongano alla frequente sterilizzazione dei piatti per bambini, nessuno di loro nega che i biberon debbano essere tenuti perfettamente puliti..

I piatti del bambino devono essere lavati in un certo ordine:

  • Immediatamente dopo l'alimentazione, la bottiglia viene smontata e sciacquata con l'acqua calda possibile, rimuovendo la placca e i residui di latte o cereali. Dopodiché, se non c'è tempo libero, puoi lasciarlo nel lavandino. Se i piatti sono troppo sporchi, riempirli con una soluzione di soda.
  • Quindi, lavalo accuratamente con un pennello o un pennello, prestando particolare attenzione al filo e al fondo. Anche il ciuccio, l'anello e le maniglie rimovibili sono sfregati con una speciale spazzola piccola.
  • Quindi la bottiglia viene sciacquata bene con acqua calda..
  • Dopo il lavaggio, viene posto su un asciugamano pulito in un luogo ben ventilato per un'asciugatura completa. Anche il processo di essiccazione deve essere monitorato, poiché i batteri possono apparire anche in piatti poco secchi.

Se viene data l'autorizzazione adeguata sui piatti stessi, possono essere lavati in lavastoviglie utilizzando un detergente per bambini. Tuttavia, è ancora meglio pulire manualmente i capezzoli..

Posso usare detergenti??

Durante il lavaggio è consentito l'uso di detergenti, vale a dire:

  • mezzi per lavare i piatti dei bambini;
  • sapone per bambini;
  • sapone da bucato.

Alcuni genitori conservatori non usano detergenti quando usano bicarbonato di sodio, senape o sale.

Tuttavia, i detergenti moderni per lavare i piatti dei bambini contengono una quantità minima di sostanze nocive, che non si può dire dei detergenti convenzionali.

Sterilizzazione in bottiglia

Sterilizzazione: un insieme di misure volte alla completa distruzione di tutti i tipi di microrganismi.

Fino a poco tempo fa, si riteneva che la sterilizzazione di una bottiglia di un neonato dovesse essere effettuata prima di ogni utilizzo e di 6 mesi la frequenza di sterilizzazione può essere ridotta.

Tuttavia, i pediatri moderni affermano che la sterilizzazione dei piatti di un bambino è necessaria solo prima del primo utilizzo o dopo una lunga pausa nell'uso.

La sterilizzazione viene eseguita utilizzando:

  • bollente;
  • trattamento a vapore;
  • sterilizzatore speciale;
  • pentole a cottura lenta o doppia caldaia;
  • forno a microonde;
  • mezzi speciali (compresse, soluzioni).

Per la sterilizzazione mediante ebollizione, i piatti per bambini vengono collocati in una padella con acqua filtrata e fatti bollire per 5-7 minuti. Quindi viene rimosso con una pinza, steso su un asciugamano pulito e lasciato asciugare bene.

I capezzoli di gomma dopo tale sterilizzazione si deteriorano rapidamente, i capezzoli in silicone a questo proposito sono più durevoli.

A volte le bottiglie vengono mantenute al di sopra del vapore e si alzano sopra un bollitore o una pentola. Alcuni genitori versano acqua nella ciotola di un fornello o di una doppia caldaia e i piatti vengono collocati in uno scomparto speciale sopra la ciotola. Questo metodo è considerato più delicato dell'ebollizione..

Se la sterilizzazione viene eseguita regolarmente, è consigliabile acquistare una sterilizzatrice speciale.

L'acqua viene versata al suo interno, diverse bottiglie vengono poste in un contenitore contemporaneamente.

Per la sterilizzazione, alcuni genitori immergono i piatti in una ciotola di vetro con acqua e li cuociono nel microonde per alcuni minuti..

Inoltre in vendita sono speciali buste riutilizzabili in cui viene versata acqua e posizionate le bottiglie. Successivamente, la busta viene sigillata e posizionata nel microonde.

Solo le stoviglie che non contengono parti metalliche possono essere sterilizzate nel microonde.

A volte, in assenza della possibilità di bollire o usare uno sterilizzatore, un forno a microonde o un multicooker, i genitori usano soluzioni e compresse speciali. L'acqua viene versata in una ciotola, il prodotto viene sciolto e le bottiglie vengono immerse per mezz'ora.

Come lavare i biberon durante il viaggio?

Lavare i biberon meglio in acqua potabile.

Per mancanza di tale, puoi farlo sotto l'acqua corrente, dopo aver lavato il lavandino.

Poiché la qualità dell'acqua utilizzata è sconosciuta, dopo tale lavaggio i piatti devono essere sterilizzati.

Se ciò non è possibile, è necessario sciacquarlo con l'acqua più calda.

Saranno utili anche speciali compresse asettiche che possono sterilizzare i piatti dei bambini in acqua fredda in mezz'ora..

Per gli amanti dei viaggi, sono stati creati speciali rivestimenti per bottiglie sterili: dopo ogni alimentazione vengono rimossi, il contenitore stesso rimane pulito.

Pertanto, i genitori dovrebbero affrontare la questione della pulizia dei piatti dei bambini con tutte le responsabilità. L'immunità immatura di un bambino potrebbe non essere in grado di far fronte ai batteri che compaiono in un biberon scarsamente lavato.

Come lavare i biberon: regole, prodotti e raccomandazioni

La migliore alimentazione per il neonato è il latte materno, che contiene tutti i componenti utili necessari per la vita, la crescita e lo sviluppo del bambino.

Ma per alcune circostanze, alcune donne sono costrette a nutrire un neonato con varie miscele da un biberon.

Non è difficile lavare il biberon, è molto più difficile scegliere un buon prodotto che non contenga sostanze chimiche che possono danneggiare la salute del bambino.

Perché è necessario sterilizzare le bottiglie??

Il sistema immunitario del bambino non è sempre in grado di far fronte ai batteri. I microbi che sono entrati nel corpo del bambino durante l'alimentazione da un biberon possono causare indigestione, perdita di appetito e alcune malattie. La sterilizzazione dei piatti dei bambini protegge il fragile corpo dei bambini dalle malattie gastrointestinali causate dai microbi. Disinfetta i piatti e i pannolini di un neonato nelle prime due settimane di vita di un bambino.

Dettagli della domanda

Metodi di sterilizzazione

Indipendentemente dal metodo di sterilizzazione scelto, la bottiglia deve essere prima lavata con acqua calda, sale, soda o utilizzando prodotti speciali per la cura dei piatti dei bambini.

Bollente.

Per disinfettare le bottiglie di vetro, è necessaria una piccola pentola d'acqua, posizionarla su una stufa, versare acqua e portare a ebollizione. Quindi posizionare la bottiglia in una forma non attorcigliata, coprire la padella con un coperchio e far bollire per 10 minuti.

Importante: questo metodo di sterilizzazione è vietato per i prodotti in plastica ed è pericoloso per la salute del bambino. Se esposto a temperature elevate, la plastica si scioglie e rilascia tossine..

Cottura a vapore.

Se non esiste un dispositivo speciale per la sterilizzazione della bottiglia, metti dell'acqua nella padella, metti sopra uno scolapasta e posiziona la bottiglia con il collo rivolto verso il basso, dopo l'acqua bollente, apparirà vapore, si consiglia di conservare i piatti per bambini per 15-20 minuti.

Sterilizzatore per biberon.

La disinfezione delle bottiglie mediante cottura a vapore richiede molto tempo e inoltre esiste un alto rischio di ustioni, quindi molti genitori acquistano uno sterilizzatore speciale. Il dispositivo è un serbatoio speciale per bottiglie con diversi volumi di collo. Lo sterilizzatore elettrico è costituito da un alloggiamento, un elemento riscaldante, un contenitore per liquidi, il dispositivo funziona da una presa.

-aspirare in uno scomparto speciale 200 ml di acqua;

- mettere le bottiglie e i capezzoli;

Lo sterilizzatore a microonde deve essere posizionato nel forno a microonde, dove le bottiglie e i vasetti vengono disinfettati con vapore per dieci minuti.

Le sterilizzatrici a ultravioletti funzionano da una rete elettrica o sulle batterie, la disinfezione viene dall'esposizione ai raggi delle lampade.

Nota: alcuni modelli di sterilizzatori non solo distruggono i microbi, ma anche in essi puoi riscaldare la miscela per i bambini.

Strumenti specializzati

Nelle farmacie vengono venduti speciali agenti antisettici per la distruzione dei microbi.

Le compresse contenenti dicloroisocianurato di sodio sono assolutamente sicure per i bambini, facilmente dissolvibili in acqua fredda.

Metodo di applicazione: in un contenitore, diluire la compressa con acqua secondo le istruzioni, abbassare la bottiglia e il capezzolo nella ciotola in modo che siano completamente nell'acqua; partire per mezz'ora.

Detergenti liquidi sicuri per piatti per bambini.

I moderni detergenti liquidi sono assolutamente sicuri per la salute dei bambini, in quanto non contengono componenti chimici e sono completamente lavati via dai piatti.

Estere di saccarosio a base alimentare "Pigeon" completamente sicuro per la salute dei bambini.

Prodotto "Aqa Baby" a base di acqua artesiana purificata ed estratti di erbe. I residui di detergente possono essere facilmente lavati via anche in acqua fredda.

Il gel "BioMIO" è prodotto sulla base di olio essenziale di mandarino commestibile. Adatto per lavare piatti e frutta per bambini, verdure.

"UMKA" significa a base di un estratto antibatterico di origine vegetale. È completamente lavato via in qualsiasi acqua.

Il gel "Baby line" non contiene componenti nocivi, acqua distillata, ingredienti a base di erbe.

"Neva cosmetics" lava efficacemente il grasso, uccide i germi, lo strumento è assolutamente sicuro per i bambini.

Eared Nannies è un detergente antibatterico e ipoallergenico che contiene estratti di erbe, rimuove efficacemente impurità e odori sgradevoli.

Requisiti del detersivo per bambini

Quali componenti non sono ammessi nella composizione:

- fosfati, parabeni 0, prodotti petroliferi, formaldeidi sono pericolosi non solo per i neonati ma anche per l'organismo adulto;

- componenti che provocano una reazione allergica;

- sostanze con un odore pungente e forte (aromi floreali, odore di acetone e altri).

Come lavare una bottiglia di placca

Il modo più semplice per lavare un biberon dalla placca è utilizzare un pennello speciale, che viene venduto in farmacia o nei negozi di articoli per bambini. Si consiglia di lavare in acqua calda con l'aggiunta di alcune gocce di un detergente speciale per lavare i piatti dei bambini o il bicarbonato di sodio.

Per lavare i piatti dei bambini non hai causato grossi problemi, ti consigliamo di seguire le regole di base:

- dopo aver usato la bottiglia, lavarla immediatamente;

- dopo aver lavato la bottiglia, sciacquarla con acqua calda, non è consigliabile sciacquare con acqua fredda;

- prima di lavare la bottiglia, smontarla completamente;

- asciugare accuratamente la bottiglia e solo successivamente riporla per la conservazione.

Come lavare una bottiglia dal giallo

Dopo un po 'di tempo dopo l'uso, sulla bottiglia appare un rivestimento giallo persistente, che è facile da rimuovere se si conoscono diversi metodi semplici. La formazione del giallo può essere associata ad ebollizione frequente e prolungata..

Metodo numero 1. Bicarbonato di sodio.

Usando un bicarbonato di sodio e tovaglioli, pulire l'esterno della bottiglia e usando un pennello per pulire l'interno.

Metodo numero 2. Acido citrico.

In un piccolo contenitore, far bollire le bottiglie di acido citrico. Questo metodo non solo elimina il giallo, ma disinfetta anche i piatti.

Importante: sciacquare accuratamente la bottiglia dopo l'ebollizione.

Varietà di spazzole per la pulizia

Un pennello con punta in schiuma non graffia la plastica e i prodotti in plastica, rimuovendo efficacemente la placca, il giallo e altre impurità.

Il pennello “Dr.Brown” di un'azienda abbastanza nota, lava facilmente i resti della miscela, rimuove la placca.

Un pennello con una spugna è un'opzione eccellente per lavare bottiglie di propilene e vetro. Quando la spazzola ruota, il fondo della bottiglia viene accuratamente pulito, i residui di latte vengono rimossi dalle sporgenze.

Spazzola 2 in 1, a doppia faccia, dotata di una spugna adatta al lavaggio quotidiano dei piatti dei bambini. Rimuove efficacemente i detriti alimentari, distrugge batteri e germi.

La spazzola "Chicco" di questo modello non solo rimuove bene lo sporco, ma anche grazie alle pinzette integrate nell'impugnatura, rimuove facilmente le bottiglie dopo la sterilizzazione.

I biberon devono essere lavati con molta cura dopo ogni utilizzo, perché il corpo del bambino è sensibile ai batteri patogeni.

Come e come lavare il biberon dall'interno?

I piatti per bambini richiedono cure particolari. Ma la placca all'interno della bottiglia non viene lavata via da un normale risciacquo, anche con acqua calda.

Come lavare rapidamente e facilmente un biberon per essere come nuovo?

Come lavare una bottiglia di latte, brodo, miscela, se ha un collo stretto?

Quali detergenti sicuri possono lavare un biberon?

Molti anni fa, quando non c'erano detergenti diversi dal sapone, lo facevamo. Presero carta comune (carta da giornale, diario, dal quaderno di uno studente), lo strapparono in pezzi di dimensioni tali da passare nell'apertura della bottiglia. Quindi versarono circa un terzo della bottiglia d'acqua, chiusero il collo della bottiglia con un tappo (o lo tapparono con un dito o lo coprirono con un palmo) e lo scossero intensamente per diversi minuti. Successivamente, usando ulteriori porzioni di acqua, la carta fu scossa, o meglio, ciò che ne restava. Se la qualità della pulizia non era adatta, la procedura è stata ripetuta.

Se la placca non si lava via con il metodo indicato, puoi provare a lavarla con il bianco. Puoi riempire completamente la bottiglia, puoi scuoterla con una piccola quantità, l'importante è trattare l'intera superficie. La verità quindi è necessario lavare con cura il prodotto rimanente con acqua. Le prime porzioni di acqua quando applicate sulle dita causeranno una sensazione di "sapidità" (a causa dell'eccesso di alcali nel prodotto). Quando non si avverte sensazione di sapidità durante il lavaggio con la successiva porzione di acqua, si può ritenere che il prodotto White sia stato completamente rimosso dai piatti.

Come lavare i biberon: è possibile utilizzare detergenti?

Stai cercando di nutrire il tuo bambino solo cibi sani senza conservanti, ma per quanto riguarda i detergenti che usi? Quanto attentamente guardi l'etichetta sulla bottiglia prima di acquistarla? I mezzi per lavare i piatti dei bambini devono essere sicuri, non tossici, ipoallergenici. Nell'articolo vedremo in cosa consistono le polveri e le compresse per PMM e il lavaggio delle mani, cosa significano i nomi oscuri sull'etichetta e come fare la scelta giusta.

Requisiti del detersivo per bambini

Sugli scaffali dei negozi c'è una vasta selezione di prodotti che si posizionano come "prodotto ecologico" e "completamente sicuro per il bambino". Ma è? Guardando l'etichetta, l'utente vede grandi etichette che ti incoraggiano a usare il gel senza profumi e parabeni. Spesso questo non è altro che una mossa pubblicitaria.

Gira la bottiglia dall'altro lato e leggi la composizione.

Cosa NON dovrebbe essere nella composizione dei fondi per bambini

  • Sostanze nocive vietate anche per il lavaggio di piatti per adulti (fosfati, parabeni, prodotti petroliferi, formaldeidi).
  • Componenti che causano la tendenza a una reazione allergica.
  • Forte aroma floreale, odore pungente di acetone, solvente (preferibilmente senza alcun odore).

Consentito l'uso

  • Reagenti sbiancanti che disinfettano i piatti (perborato, percarbonato di sodio).
  • Mezzi che migliorano l'efficienza del lavaggio in acqua fredda e calda.

Un importante segnale di sicurezza del prodotto è la lavabilità superficiale. Con un risciacquo insufficiente, i tensioattivi rimangono sulle piastre. Di conseguenza, le sostanze entrano nel cibo e quindi nel corpo del bambino.

Secondo GOST, il residuo di tensioattivo non deve superare 0,1-0,5 mg / dm³.

Pertanto, scegliere un prodotto con tensioattivi ottenuti da materie prime naturali (cocoamidopropyl betaine, lauramidopropyl betaine). Questi componenti sono più costosi da produrre, ma di qualità.

Una recensione dei migliori prodotti per la cura del bambino

Quale prodotto è meglio scegliere per le strutture di assistenza all'infanzia e per l'uso domestico? Considera i gruppi principali: acquistati per il lavaggio con le mani e in una macchina da scrivere, fatti in casa.

Per il lavaggio delle mani

È sempre più veloce lavare a mano biberon, piatti, cucchiai e giocattoli. Per caricare la lavastoviglie, è ancora necessario raccogliere elettrodomestici sporchi, mentre uno di essi potrebbe essere urgentemente necessario. Pertanto, per prima cosa consideriamo i mezzi di lavaggio manuale.

Balsamo "Umka"

Questo gel è raccomandato per l'uso da molte madri. Pulisce delicatamente piatti e altre cose (adatto per capezzoli, biberon, giocattoli). Schiuma bene e rimuove le impurità in acqua fredda. Lavato efficacemente.

Umka ha proprietà ipoallergeniche. Inodore, incolore.

Come parte - il 30% di acqua. Non più del 5% di estratto vegetale, conservante, acido citrico, componente antibatterico. 5-15% - cloruro di sodio e sostanze anioniche.

Piacevole con un basso costo: da 50 a 70 rubli. Secondo le recensioni dei consumatori, una bottiglia è sufficiente per un mese.

Babyline

Che cosa significa lavare non solo gli accessori per bambini, ma anche le verdure? Sì, questo è il gel di marca Babyline. Almeno questo è ciò che afferma il produttore. Recensioni positive suggeriscono che il prodotto in realtà non contiene sostanze nocive.

Ecco cosa è incluso:

  • Glucosio APG;
  • ingrediente a base di erbe;
  • tensioattivo;
  • aroma alimentare;
  • acqua distillata.

La bottiglia ha un comodo dispenser, il gel è spesso, trasparente, inodore. Bastano un paio di gocce per lavare tutto ciò di cui hai bisogno. Lo strumento è ipoallergenico, non stringe e non irrita la pelle delle mani. Ma, secondo i consumatori, affronta il grasso di 4 punti. Meno - alto costo, da 130 rubli.

AQA baby

Adatto per pelare capezzoli, bottiglie, piatti, cucchiai, nonché frutta e verdura. Spese economiche. Un pacchetto dura due mesi. Il biberon è simile al sapone per bambini, un comodo distributore consente di misurare l'esatta quantità di gel.

E la composizione:

  • tensioattivi non ionici e anionici (3-15%);
  • conservante;
  • composizione del profumo;
  • acqua.

La sostanza è di colore trasparente con un piacevole odore fruttato. Lavato efficacemente la superficie dei dispositivi. Costo - da 130 rubli. Le mamme valutano positivamente il bambino AQA nel suo insieme, ma molti non sono soddisfatti della presenza di tensioattivi nella composizione. Tuttavia, non dimenticare che questo è un prodotto chimico domestico, non un rimedio domestico..

Meine liebe

La sostanza spessa trasparente in una bottiglia con un distributore affronta contaminazioni grasse, rimuove efficacemente la cera dai frutti. Il gel schiume bene, risciacqua la superficie senza lasciare residui.

Il produttore tedesco rivendica il prodotto ecologico e sicuro per la scuola materna e per la casa. Nonostante ciò, non sono stati trovati badge di valutazione ambientale. La composizione ha superato la norma dei tensioattivi anionici - 15-30% (rispetto ad altri produttori). Meine Liebe comprende anche conservanti (5%), acqua, sale, acido citrico.

Prezzo - da 100 rubli.

Non includiamo uno strumento così popolare "Eared Nannies" nella classifica, poiché molti utenti lamentano la composizione (tensioattivi non ionici, tensioattivi non ionici), scarso rossore dalle superfici e tendenza della pelle a desquamazione e allergie.

"Cicogna"

Adatto per lavare posate, tiralatte, capezzoli, bottiglie, sonagli. La sostanza spessa e trasparente schiume bene. Non stringe la pelle delle mani, ha un effetto battericida dovuto agli ioni d'argento. Distributore conveniente. Flacone da 500 ml.

Il balsamo "Aistenok" comprende tensioattivi di origine vegetale, citrato di sodio, argento, glicerina. Anche polimero, aroma ed estratto di camomilla. Contro dagli utenti: un odore pronunciato, desquamazione della pelle delle mani.

Quale detergente è meglio dipende da te. Dopo aver esaminato la nostra valutazione, possiamo trarre delle conclusioni.

Per lavastoviglie

Se sei abituato a usare una lavastoviglie, di seguito elenchiamo i detergenti più diffusi nel PMM. Ciò è particolarmente utile quando si accumulano un sacco di giocattoli per bambini, perché non solo puoi sciacquarli, ma anche disinfettarli ad alta temperatura. Cosa è difficile da fare manualmente.

Compresse BioMio

Compresse ecologiche con ingredienti naturali 7in1. Combattere efficacemente l'inquinamento anche in acque fredde, donare brillantezza al vetro e all'acciaio. Prevenire la comparsa di calcare, che influisce sul funzionamento del riscaldatore della macchina.

Secondo il produttore, BioMio non contiene tensioattivi, cloro, aromi artificiali, PEG e altre sostanze nocive. La composizione comprende candeggina ossigeno, fragranza naturale, policarbossilati. Una confezione da 30 compresse è sufficiente per un mese con l'uso quotidiano. Non ci sono macchie sui piatti.

Inoltre: confezione solubile di ogni compressa, non è necessario lavarsi le mani dopo l'uso.

Prezzo - da 580 rubli.

Jofure

Polvere universale di fabbricazione giapponese. Non danneggia la natura ed è completamente decomposto dai microrganismi. L'assenza di componenti dannosi ti consente di prenderti cura dei piatti per tutta la famiglia.

La composizione comprende un tensioattivo (2%), alcali, ammorbidente, candeggina, enzimi. Va tenuto presente che la polvere non è adatta per lastre con motivi, in alluminio, con spray.

Sul forum, abbiamo trovato recensioni negative sul prodotto: gli utenti si sono lamentati del fatto che i piatti sono stati lavati da piatti e bicchieri, lo strato lucido è stato rimosso. Tuttavia, la confezione indica a quali contenitori non deve essere applicata la polvere..

Leggere attentamente il "Metodo di utilizzo" prima di acquistare un determinato prodotto.

Costo - da 500 rubli.

ecover

Compresse in confezione individuale senza aromi, fosfati, solfati. Applicabile a qualsiasi lavastoviglie. Piatti per bambini, sonagli, capezzoli saranno salvati dall'inquinamento e dai grassi. Ecover include candeggina ossigeno, tensioattivi (5%), enzimi, gluconato di sodio, glicerina e altro..

Le compresse sono completamente biodegradabili, con esse non avrai bisogno di sale e brillantante. Prevenire la comparsa di placca. Lavano bene i grassi e altre impurità. Gli apparecchi in vetro vengono lavati senza aloni. Meno: alto costo - da 790 rubli.

È una polvere organica per PMM. Non contiene cloro e fosfati, rimuovendo efficacemente le tracce di tè e caffè. Può essere utilizzato per l'elaborazione di dispositivi per bambini.

Lo strumento è completamente ipoallergenico, come confermato dall'associazione allergica DAAB. A base di sostanze naturali.

Nella composizione troverai silicato di sodio, acido citrico, componenti detergenti a base vegetale. Recensioni positive indicano la fiducia del cliente nel prodotto. Prezzo - da 500 rubli.

Se hai ancora una domanda, come lavare i piatti, leggi il paragrafo successivo.

Come lavare i piatti e gli elettrodomestici dei bambini a casa - prodotti fatti in casa

Per coloro che desiderano un rimedio completamente naturale, consigliamo di utilizzare ciò che è a portata di mano. Tutti sanno che puoi usare soda e senape secca per il lavaggio delle mani. E ti diremo come creare polvere per lavastoviglie da semplici componenti.

  • Mescola mezzo bicchiere di sale fine con un bicchiere di bicarbonato di sodio. Completa la miscela con un bicchiere di borace e 100 g di acido citrico. La polvere sicura è pronta.

Ricorda! Non è possibile utilizzare costantemente un rimedio casalingo. Ciò comporterà una rapida ripartizione delle apparecchiature..

  • Mescolare un bicchiere di lievito e borace. Aggiungi due bicchieri di soda. La miscela è scarsamente conservata, quindi è necessario utilizzarla per un mese.
  • Un esempio di gel liquido fatto in casa: aggiungi 25 g di succo di limone a 25 g di glicerina. Completa 1 cucchiaino di concentrato. alcool e 3 cucchiai acqua.

Una miscela universale di sapone per bucato con soda e acqua calda aiuterà in varie situazioni domestiche.

Speriamo che il nostro articolo ti aiuti a fare la scelta giusta e a prendersi cura della salute dei bambini. La cosa principale è studiare attentamente l'etichetta. Il marchio, non importa quanto famoso, non parla sempre della qualità del prodotto. In bocca al lupo!

Come lavare i biberon?

Questa domanda eccita molti genitori oggi. Per alcune persone, il lavaggio sembra un'attività noiosa e noiosa, senza la quale è del tutto possibile. Tuttavia, non è possibile saltare questa manipolazione.

La sua assenza può influire sulla salute del bambino. Se devi sapere come lavare i biberon, consulta il tuo medico per un consiglio. Darà tutte le raccomandazioni necessarie..

Anche una sorella di patrocinio che visita un bambino può aiutare in questa faccenda..

Il meglio per lavare i biberon?

La regola principale è farlo immediatamente dopo l'alimentazione. È molto importante monitorare la pulizia dei piatti, i neonati sono sensibili a varie infezioni.

Dopo aver acquistato una bottiglia, sterilizzala. Questa azione non deve essere eseguita dopo ogni pasto, sarà sufficiente lavare con sapone e risciacquare. Il compito principale è lavare accuratamente biberon e manichini con un pennello, bagnarli con acqua bollente.

Come lavare le bottiglie per i neonati:

  • sapone per bambini;
  • soluzione di soda;
  • bollente;
  • sterilizzazione;
  • detergenti per bambini;
  • sotto l'acqua corrente.

Alcuni genitori, su consiglio delle nonne, lavano i piatti con rimedi popolari. Quindi, stanno combattendo i batteri che possono stabilirsi lì. Quando hai bisogno di capire come lavare i biberon, le casalinghe ricorrono alla senape in polvere, soda, limone.

Le generazioni precedenti negano assolutamente l'uso di altri detergenti. Tuttavia, c'è un intero elenco di modi.

Questo dovrebbe essere fatto dopo ogni poppata. Innanzitutto, i piatti vengono liberati dai detriti alimentari. Se necessario, viene utilizzato un pennello se si è formata la muffa nel biberon. In tali casi, lavare con sapone e liquido caldo..

Come lavare i biberon:

  1. presta attenzione al fondo. Se la bottiglia sporca con la formula per bambini è rimasta ferma per un po 'di tempo, ci sarà un deposito che deve essere immerso;
  2. quando la casa ha un detersivo per lavare i biberon, puoi usarlo quando ti immergi;
  3. sciacquare a fondo e sciacquare i piatti, asciugarli con un asciugamano appositamente progettato per questo scopo;
  4. il lavaggio di biberon e capezzoli è consentito in lavastoviglie. Tuttavia, si consiglia di evitare questo metodo se la mamma dubita del detergente per biberon che è meglio scegliere. I detergenti convenzionali per tale separazione possono causare allergie..

Molti genitori, dopo aver cresciuto un bambino, non hanno ancora determinato quale sia il modo migliore per lavare i biberon, perché non hanno mai usato nulla. Ogni detergente in una o nell'altra quantità contiene cloro, fosfati e altre sostanze dannose per il corpo del bambino. Per non danneggiare il bambino, hanno lavato i contenitori con rimedi popolari, sciacquandoli sotto l'acqua corrente.

È possibile versare acqua bollente in un biberon? Sì, se sono di vetro o di plastica, ma senza bisfenolo A. Il vecchio metodo di sterilizzazione consiste anche nell'immergere il contenitore in acqua bollente e mantenerlo lì per qualche tempo. I biberon possono essere lavati con acqua bollente, lasciandoli quindi ad asciugare..

Spazzola per la pulizia di biberon

È stato dimostrato in pratica che questo articolo pulisce facilmente i piatti dei bambini dai depositi e dallo sporco accumulato al loro interno.

Le seguenti varietà di pennelli:

  • spazzola con punta in schiuma. Produce una pulizia delicata, non graffia. Un pulsante è posto nella maniglia per la sua estensione;
  • Dr. spazzole Brown combina una combinazione di setole e spugne. Non vi è alcun rischio di danneggiare l'interno. Alla base è presente una ventosa per una facile conservazione;
  • spazzola per lavare i capezzoli e le bottiglie con una spugna. Rimuove facilmente i detriti alimentari dall'interno;
  • Le spazzole "2v1" sono progettate per lavare biberon, capezzoli. Le setole hanno un trattamento antibatterico;
  • Il pennello CHICCO è multifunzionale. Oltre alla sua attività principale, si trasforma liberamente in pinze che afferrano la bottiglia dopo la sterilizzazione.

Come scegliere un pennello per lavare i biberon? Prestare attenzione alla lunghezza del contenitore, la mano non deve cadere all'interno. Anche la larghezza è importante. Per piatti stretti, scegli un pennello sottile per biberon. La forma del prodotto è importante. Se il contenitore presenta delle pieghe, è preferibile lavare i biberon con una spazzola curva.

Qual è la durata dei biberon? Se la capacità è corretta, non è possibile modificarla. Prima di tutto, questa affermazione si applica alla cristalleria.

Quando è in ottime condizioni, durerà a lungo. Si consiglia di sostituire le bottiglie Avent una volta all'anno. Se appare una crepa sul contenitore, deve essere sostituita immediatamente..

La durata di conservazione dei biberon è determinata dal loro deterioramento, iniziano a rilasciare sostanze tossiche.

È molto importante lavare correttamente i biberon. Questo è il primo piatto per bambini, in cui i batteri possono emergere nell'ambiente lattiero-caseario e danneggiare il bambino.

Come lavare i biberon: istruzioni e strumenti

I genitori di neonati devono costantemente imparare e ricordare qualcosa di nuovo. La salute del bambino dipende da molti fattori. Ad esempio, come lavare i biberon? Come proteggere il bambino dai batteri? Le istruzioni dettagliate di seguito faciliteranno l'attività..

Da dove cominciare

Come lavare i biberon? Prima di tutto, si dovrebbe prestare attenzione al lavandino. Non fa male pulirlo per sbarazzarsi di possibili sostanze chimiche e batteri.

L'acqua dovrebbe essere calda durante il lavaggio del lavandino. Puoi pulire fondo, pareti e drenaggio usando una spugna dura. Se necessario, utilizzare un disinfettante naturale o bicarbonato di sodio..

Come lavare i biberon: istruzioni dettagliate

I piatti del bambino devono essere puliti in un certo ordine. La stretta osservanza delle regole aiuterà a proteggere tuo figlio dai batteri. Quindi, come e cosa lavare i biberon?

  • Immediatamente dopo l'alimentazione, i piatti devono essere smontati. La bottiglia, il ciuccio e l'anello devono essere lavati separatamente. Questo è molto importante, poiché il latte può accumularsi tra le parti, provocando la crescita di batteri.
  • Quindi tutti i dettagli devono essere risciacquati, eliminando i resti di latte o porridge, la placca. L'acqua dovrebbe essere il più calda possibile..
  • Se i piatti sono molto sporchi, possono essere versati con una soluzione di soda per qualche tempo e lasciati nel lavandino. Inoltre, tutte le parti vengono accuratamente pulite con un pennello o un pennello. È necessario prestare maggiore attenzione alla pulizia del fondo e del filo.
  • Successivamente, la bottiglia viene nuovamente sciacquata con acqua calda..

Fondi disponibili

Come lavare i biberon per non danneggiare il bambino? È consentito l'uso di detergenti che non rappresentano una minaccia per lui. Ad esempio, può essere un bucato o un sapone per bambini. È anche consentito l'uso di prodotti progettati specificamente per lavare i piatti dei bambini. L'imballaggio deve recare il marchio appropriato..

Alcune madri e padri preferiscono ricette popolari che sono state testate per secoli. Lavano le bottiglie con cloruro di sodio, bicarbonato di sodio, senape in polvere. I genitori conservatori non si fidano dei detergenti moderni e invano. Tutti sono testati per sostanze nocive..

Asciugare accuratamente

Informazioni su come lavare i biberon dopo una miscela di latte e cereali, descritta sopra. Dopo il lavaggio, è importante lasciare asciugare completamente i piatti. Per questi scopi, è conveniente utilizzare uno scaffale speciale progettato per asciugare le bottiglie. In assenza di tale dispositivo, è possibile utilizzare un asciugamano pulito.

I piatti devono asciugare in un luogo ben ventilato. Altrimenti, esiste il rischio di formazione di batteri..

A proposito della lavastoviglie

Dovrei usare una lavastoviglie? Ciò è consentito se sulla bottiglia è presente un segno che indica che è consentito pulire con un dispositivo simile. Queste informazioni possono anche essere chiarite con il venditore.

La nave dovrebbe trovarsi sul ripiano superiore sottosopra. È importante che sia lontano dall'elemento riscaldante. Nei negozi puoi trovare un cestino speciale progettato per lavare i capezzoli e gli anelli. Tuttavia, si consiglia di pulire i capezzoli a mano, anziché utilizzare una lavastoviglie..

È importante non solo come lavare i biberon per neonati e bambini più grandi. I genitori non dovrebbero inoltre dimenticare l'importanza della sterilizzazione. Fortunatamente, il mito secondo cui i piatti devono essere sterilizzati prima di ogni utilizzo fino a quando il bambino non ha sei mesi è stato sfatato qualche tempo fa. I dottori sono unanimi nel ritenere che ciò non sia necessario.

Assicurati di sterilizzare il contenitore prima del suo primo utilizzo. Si consiglia inoltre di farlo dopo una lunga pausa in uso..

Come sterilizzare correttamente

Questo può essere fatto bollendo. La nave deve essere immersa in una padella piena di acqua filtrata. L'ebollizione continua per 5-7 minuti.

Successivamente, i piatti per bambini dovrebbero essere rimossi usando le pinze. Viene steso su un asciugamano pulito fino a completa asciugatura. Non dobbiamo dimenticare che i capezzoli di gomma si guastano rapidamente dopo tale procedura.

Tuttavia, non danneggia i prodotti in silicone..

La procedura può essere eseguita utilizzando uno sterilizzatore speciale. Il dispositivo deve essere riempito con acqua, quindi inserire le bottiglie. Quindi, coprire lo sterilizzatore, collegarlo alla rete e iniziare. Il processo dura circa 10 minuti..

Certo, ci sono altri modi. Alcuni genitori preferiscono tenere le bottiglie sopra il vapore che sale sopra la pentola o il bollitore..

Altri immergono i piatti dei bambini in un contenitore di vetro con acqua, quindi li mettono nel microonde per alcuni minuti. Sono inoltre disponibili speciali sacchetti riutilizzabili per la sterilizzazione..

Devono essere riempiti con acqua e quindi mettere le bottiglie lì. Quindi il sacchetto viene sigillato ermeticamente e posto nel microonde per diversi minuti.

Durante il viaggio

Come lavare i biberon durante il viaggio? Andando in viaggio, è necessario fare scorta di sacchetti sigillati. Un pennello e un pennello, detergente vengono messi lì.

Per pulire i piatti, si consiglia di utilizzare acqua adatta al consumo. Se ciò non è possibile, puoi limitarti all'acqua corrente.

Assicurati di pulire accuratamente il lavandino prima di lavarlo..

Viaggi aggiuntivi potrebbero richiedere sterilizzazione aggiuntiva. Questo perché la qualità dell'acqua corrente non può essere verificata..

È più conveniente sterilizzare le bottiglie sulla strada con l'aiuto di speciali compresse asettiche. Devi attingere acqua in una ciotola, sciogliere il prodotto e quindi immergere i piatti lì per mezz'ora.

Le compresse possono essere utilizzate anche in combinazione con acqua fredda. In ogni caso, la procedura fornirà il risultato desiderato..

Conclusione

Posso lavare un biberon? Vale sicuramente la pena farlo dopo ogni utilizzo. Briciole di immunità non formata difficili da far fronte ai batteri che possono formarsi in un vaso sporco per l'alimentazione. Non esporre il bambino al pericolo.

Come lavare i biberon

I piatti per l'alimentazione dei neonati devono essere disinfettati dopo ogni utilizzo. Questo elimina la comparsa di disturbi di un bambino e gravi problemi digestivi. È importante scegliere lo strumento giusto. Le formulazioni liquide naturali sterilizzano in modo efficace e assolutamente sicuro l'interno della bottiglia e dei capezzoli.

Non contengono sostanze chimiche, costituite da componenti ecocompatibili. Come lavare biberon e manichini e quali detergenti sicuri prestare attenzione, gli esperti del negozio online "Daughters and Sons" diranno.

I liquidi moderni a base di estratti naturali lavano facilmente i residui secchi di latte, miscela, purea o cereali, anche in acqua fredda. La composizione espansa viene completamente lavata via dalla superficie.

Il detergente per bottiglie a marchio Pigeon ha dimostrato il suo valore. Si basa sull'etere alimentare di saccarosio, che, se accidentalmente ingerito da un bambino, non è affatto pericoloso. I genitori componenti bioattivi lavano anche frutta e verdura.

Come lavare biberon e capezzoli:

  • rimedi in olio vegetale;
  • composizioni con olio essenziale di agrumi;
  • prodotti a base di estere di saccarosio;
  • sostanze medicinali contenenti estratto di camomilla.

I prodotti per la cura quotidiana dei piatti dei bambini sono accuratamente testati. La pratica dimostra che tali farmaci non causano allergie, non asciugano le mani della mamma e hanno un effetto antimicrobico al 100%.

La marca
Caratteristiche
Componente di lavaggio

Tabella 1. Caratteristiche dei detergenti più popolari per lavare i piatti dei bambini

I medici raccomandano vivamente di lavare i dispositivi di allattamento con un nuovo panno o tovagliolo pulito. Devono essere cambiati il ​​più spesso possibile, almeno 1 volta al giorno.

Le mamme con tendenza alle reazioni allergiche usano detergenti con effetti antiallergici e antimicrobici per lavare i piatti dei bambini. Ad esempio, il marchio Sodasan offre Sensitive per i genitori allergici a componenti innaturali. Gli estratti naturali che compongono questo prodotto uccidono i microbi che sono pericolosi per il bambino..

Alla domanda se è possibile lavare i biberon con la soda, gli esperti qualificati danno una risposta negativa.

Per molti genitori, si è rivelata una notizia che non raccomandiamo di usare il bicarbonato di sodio. Se sei un sostenitore dei metodi tradizionali, puoi utilizzare questo prodotto, ma tieni presente che non fornirà l'effetto desiderato.

La soda può lavare la ciotola solo dal cibo. Tuttavia, questo integratore alimentare non distrugge i batteri dannosi per la salute del bambino, indipendentemente dalla quantità di soda che consumi..

Solo i microbi possono pulire i piatti dai microbi..

Specialista del negozio online "Daughters and Sons" Antonova Ekaterina

È sicuro ed efficace lavare bevitori, bottiglie e succhiotti con l'aiuto di prodotti progettati per pulire i piatti dei bambini. Queste formulazioni includono solo componenti bioattivi naturali - oli essenziali, saccarosio, estratti. Tali sostanze sono assolutamente innocue. La soda pulisce ma non disinfetta i contenitori.

Come lavare i biberon?

Ciò solleva un nuovo problema: è possibile lavare i piatti dei bambini con un normale detergente?

Non è consigliabile farlo, poiché tali liquidi e gel per piatti contengono sostanze chimiche pesanti, tensioattivi, lauril solfato di sodio, aromi, coloranti.

Anche con ulteriore risciacquo sotto l'acqua corrente, tracce di componenti detergenti dannosi rimarranno sulla superficie dei biberon che, cadendo nel corpo del bambino, si accumulano e possono influire sulla salute del bambino, causando disturbi gastrointestinali, fegato, reni e altre conseguenze altrettanto pericolose.

Come lavare i biberon e non danneggiare la salute del neonato?

Molti genitori usano rimedi popolari per combattere batteri e bottiglie igienicamente pulite. Il più comune di questi è la senape in polvere. Viene prima allevato in acqua o usato secco come abrasivo.

Un altro modo popolare è usare la soda. Puoi preparare una soluzione di soda o applicare la polvere direttamente sulla spugna. Il limone è spesso usato per purificare..

Elimina efficacemente gli odori sgradevoli e dona brillantezza alle bottiglie di vetro..

Tutto sembra essere meraviglioso e le giovani madri possono armarsi di questi rimedi casalinghi per pulire i biberon. Ma ci sono diversi svantaggi significativi: questi fondi sono anche scarsamente lavati via con acqua, per il loro uso è necessario fare molto sforzo.

E anche la bottiglia è piccola: è scomodo lavarla con le mani, devi immergerla, ci vuole molto tempo e il prodotto stesso. Ma la mamma ha così poco tempo! Devi avere il tempo di rifare un sacco di cose oltre a lavare le bottiglie - e mettere il bambino a dormire, e preparare il pranzo, la cena, il ferro da stiro, mettere le cose in lavatrice.

Dove posso trovare i cinque minuti in più per persino bere il tè?

In tali condizioni, è necessario cercare un altro modo per lavare i biberon.

Sembrerebbe che siamo a un punto morto - i mezzi moderni per gli adulti non sono adatti - hanno molti componenti dannosi, i metodi popolari sono ad alta intensità energetica e richiedono molto tempo. Ma c'è una terza opzione: detergenti speciali per bambini. La loro scelta è enorme, gli occhi spalancati. Ma quantità non significa qualità.

È necessario considerare attentamente la scelta dei prodotti per bambini, assicurarsi di leggere ciò che è scritto sull'etichetta. È inoltre necessario valutare il detergente in base ai parametri più importanti:

  • se ci sono componenti chimici "adulti" nella composizione;
  • viene indicata la composizione completa o è scritta in abbreviazione, frasi vaghe come "componenti antibatterici", "componente speciale";
  • composto da un gran numero di sostanze chimiche e pochi componenti naturali;
  • il prodotto è scarsamente lavato via con acqua;
  • troppo sottile e termina rapidamente;
  • scomodo da usare;
  • ha un forte odore: più acuto è l'odore, più innaturale è il rimedio.

Raccomandazione:

Considerando tutti questi requisiti per un detergente per biberon, nonché qualità, sicurezza, efficacia, convenienza e prezzo, si consiglia di utilizzare un detergente schiumoso per bottiglie, giocattoli, frutta e verdura SUN HERBAL. Unisce tutte le qualità necessarie, pur rimanendo assolutamente sicuro per il lavaggio di biberon di neonati.

Quando si sceglie un prodotto per il lavaggio delle bottiglie, la madre deve considerare molti fattori, il più importante dei quali, ovviamente, è la sicurezza di questo prodotto per la salute di un bambino piccolo. Ma allo stesso tempo, non dimenticare la convenienza e l'efficienza: questo renderà la vita della madre più comoda e divertente..

Dove prendere?

Come lavare i biberon: regole, mezzi, sterilizzazione, metodi per rimuovere il giallo

Il cibo più utile per un neonato o un bambino non sono costose miscele artificiali, ma il latte materno, che contiene tutti i componenti necessari per la crescita e lo sviluppo del bambino.

Ma a volte le donne hanno problemi con l'allattamento, il bambino non prende il seno ed è necessario dargli da mangiare da un biberon.

Come lavare tali piatti, è facile da imparare, è importante scegliere un prodotto naturale che non contenga sostanze chimiche per la disinfezione.

La necessità di sterilizzazione

Il sistema immunitario nei neonati e nei neonati non è sempre in grado di far fronte ai batteri che vivono nell'ambiente.

I microbi che entrano nel tratto digestivo del bambino quando si nutrono da un biberon causano mal di stomaco, il bambino perde l'appetito e può ammalarsi gravemente.

I batteri si depositano e si moltiplicano nell'acqua del rubinetto e bene, la fonte di infezione è la miscela di latte che viene alimentata al bambino.

La sterilizzazione dei piatti dei bambini consente di proteggere il corpo fragile del bambino dalle malattie dell'apparato digerente causate dai microbi. È necessario disinfettare i pannolini e i piatti solo nelle prime settimane dopo la nascita di un neonato.

Metodi di sterilizzazione

Indipendentemente dal metodo di disinfezione scelto, è necessario prima lavare, usando soda o sale, fluidi speciali che vengono rilasciati per la cura dei piatti dei bambini. Le pareti devono essere accuratamente pulite dalla placca e dalla miscela di latte.

Bollente

Per disinfettare le bottiglie di vetro, utilizzare una piccola padella, che viene riempita con acqua e posizionata sul fornello. In esso, i piatti non attorcigliati vengono posizionati e bolliti per 10 minuti sotto il coperchio.

Non esporre il modello in plastica al calore. Il materiale si scioglie e rilascia tossine. Prima di sterilizzare le bottiglie, si consiglia di bollire l'acqua dura, altrimenti i piatti si rivestiranno.

Cottura a vapore

In assenza di elettrodomestici speciali, è possibile distruggere i microbi sui piatti dei bambini, utilizzare utensili da cucina. L'acqua viene versata in una casseruola o stufato, sopra viene posto uno scolapasta e su di essa vengono posti vasi e bottiglie con il collo di una bottiglia. Dopo aver fatto bollire il liquido, il vapore viene rilasciato, è necessario tenere i piatti su di esso per almeno 10 minuti.

Sterilizzatore speciale

La disinfezione degli accessori del bambino mediante ebollizione richiede molto tempo, disinfettando le bottiglie con il vapore, non è difficile bruciarsi e molti genitori acquistano sterilizzatori. Il dispositivo è realizzato sotto forma di un serbatoio in cui si adattano piatti con diversi diametri di collo.

Il modello elettrico è costituito da un alloggiamento, un elemento riscaldante, un contenitore per liquido, funziona da una rete di 220 V:

  1. Un bicchiere d'acqua viene versato in un compartimento speciale.
  2. Mettono bottiglie e capezzoli.
  3. Abbassa il coperchio.
  4. Premi il pulsante di accensione.

Gli sterilizzatori a microonde vengono posizionati nel forno a microonde, dove i vasetti e gli altri piatti vengono disinfettati con vapore per 10 minuti. Nei dispositivi a ultravioletti che vengono avviati dalla rete o dalla batteria, l'acqua non viene utilizzata, le bottiglie vengono disinfettate con i raggi delle lampade situate all'interno della custodia. Alcuni modelli di sterilizzatori non solo uccidono i microbi, ma riscaldano anche la miscela di latte per il bambino.

Cucina lenta o doppia caldaia

Le giovani mamme vengono in aiuto di moderni elettrodomestici come un multicucina, che prepara piatti dietetici di carne, pesce, contorni di cereali e verdure al vapore. I piatti per bambini, insieme a succhiotti e capezzoli, vengono inviati alla griglia o al filtro, la ciotola inferiore viene riempita con acqua, la modalità vapore viene selezionata e il tempo viene impostato.

I dispositivi assorbono l'odore del cibo, prima di sterilizzare i prodotti per bambini, tutte le parti devono essere lavate accuratamente.

Microonde

Per riscaldare una parte della miscela, non è necessario accendere un fuoco, mettere una pentola sul fornello. A tale scopo, le persone utilizzano sempre più la tecnologia moderna: il microonde. Disinfetta anche i piatti che vengono riempiti con la formula del latte per il bambino. In una ciotola di vetro, che viene posta nel forno, per 3 minuti posizionare le bottiglie. Capezzoli e gomma sterilizzati separatamente.

Attrezzi speciali

I genitori moderni viaggiano spesso con i loro figli. Per nutrire il bambino sulla strada, i piatti devono essere disinfettati. Le farmacie vendono antisettici speciali che distruggono i microbi.

In acqua fredda

L'acqua bollente non è sempre a portata di mano; le compresse in cui è presente dicloroisocianurato di sodio non rappresentano un pericolo per i bambini e si dissolvono in acqua fredda. Per disinfettare le bottiglie:

  1. La composizione viene versata in una ciotola profonda.
  2. Immergi piatti e capezzoli in modo che siano completamente nel liquido.
  3. Rimani in piedi per mezz'ora.

L'uso di compresse ogni giorno non è raccomandato. È meglio disinfettare le bottiglie prima di alimentarle con il vapore, che distrugge tutti i batteri dannosi.

Come e cosa lavare

I piatti sterilizzati devono essere puliti e asciugati, senza purè di patate essiccate o miscele essiccate sulle pareti. Vasetti, tazze e bottiglie vengono lavati con formulazioni liquide a base di oli vegetali ed estratti di erbe.

Rimedi comuni

Per pulire i piatti di vetro per bambini, a volte bastano acqua bollente e un pennello scottato con acqua calda. Gli articoli in plastica non possono essere trattati termicamente, ma possono essere lavati delicatamente con la soda, facendo attenzione a non graffiare i piatti.

Far fronte al grasso, pulire le bottiglie di purea di verdure sale ordinario, la senape in polvere rimuove i resti di cereali, burro, miscela di latte. Qualsiasi inquinamento elimina il sapone da bucato. Rimuove la placca, schiarisce le macchie scure dai succhi di frutta Acido citrico.

In olio vegetale

Non tutti i genitori si fidano della soda o del sale da cucina e acquistano detergenti speciali nei dipartimenti di chimica domestica che non contengono:

  • coloranti aggressivi;
  • profumi sintetici;
  • fosfati;
  • composti oleosi.

I liquidi a base di olive o altri oli vegetali sono sicuri per il bambino. Tali gel rimuovono il grasso, si sciacquano facilmente, hanno un odore delicato, ammorbidiscono la pelle.

Con olio essenziale di agrumi

La qualità dei prodotti biologici appositamente realizzati per lavare i piatti dei bambini è confermata dalla presenza di certificati ambientali. Ad alcuni gel vengono aggiunti olii essenziali di mandarino, rosa, lime e limone, che non irritano la pelle delle mani, ma hanno un effetto antibatterico..

Estere di saccarosio

Per lavare le bottiglie dalle quali neonati e lattanti vengono alimentati con miscele di latte, vengono prodotti prodotti liquidi ipoallergenici. Contengono un emulsionante vegetale derivato dallo zucchero di canna e dall'olio di palma. I gel con etere hanno proprietà antimicrobiche.

Con estratto di camomilla curativa

Alcune piante contengono tannini, flavonoidi, acidi organici e oli essenziali che conferiscono loro potere curativo..

La camomilla di farmacia funge da antisettico, ha proprietà battericide, viene aggiunta a cosmetici, liquidi, che lavano i piatti dei bambini.

Squadre di professionisti

Molti genitori, prendendosi cura della salute dei propri figli, acquistano balsami e gel prodotti da rinomate compagnie e società straniere e domestiche appositamente per lavare le bottiglie per l'alimentazione.

Aqa baby

Il prodotto fabbricato con questo marchio rimuove i detriti alimentari, pulisce i capezzoli, i piatti, i giocattoli dai germi. Il gel contiene componenti attivi che sono innocui anche per un neonato. La soluzione può essere facilmente sciacquata con acqua, non rimane sulle pareti di bottiglie di vetro o di plastica.

Piccione

Consumato economicamente, uccide i microbi uno strumento sviluppato da un'azienda giapponese. Le principali sostanze contenute nel gel sono di origine vegetale, possono essere utilizzate per lavare capezzoli, frutta, piatti. Piccione venduto in una bottiglia di plastica da 700 ml..

Il marchio tedesco produce prodotti sicuri e di alta qualità per la cura delle cose e degli utensili dei bambini. I prodotti a marchio Nuk hanno guadagnato popolarità tra i genitori di diversi paesi, perché:

  1. Contiene solo ingredienti naturali.
  2. Non secca, ma ammorbidisce la pelle.
  3. Risciacquato completamente.

La composizione liquida viene utilizzata per lavare bottiglie, capezzoli, prodotti in silicone. Non contiene coloranti che causano allergie nei bambini.

Bio mio

Il prodotto, fabbricato da un'azienda danese, è adatto non solo per lavare i piatti, ma anche per i prodotti alimentari. Il gel ha un odore gradevole, ammorbidisce la pelle, non contiene conservanti, rimuove il grasso, è prodotto sulla base di olio di mandarino.

Le mamme che cercano di proteggere il corpo del bambino dagli effetti dei microbi lavano le loro bottiglie con balsamo fatto in casa con estratti di erbe. "Umka" pulisce i piatti dai resti della miscela, indipendentemente dalla temperatura del liquido, non crea una grande quantità di schiuma, dopo il risciacquo non si forma.

Gel "Neva cosmetics" per bambini

Il prodotto a consistenza densa, venduto in una confezione di plastica da 500 ml, lava efficacemente grasso e cibo, uccide i microbi sui piatti.

Il gel contiene acido citrico, illumina il vetro oscurato, la composizione è sicura per i bambini, sciacquata con acqua corrente.

Bambinaie

Il prodotto liquido sviluppato dalla società domestica ha una proprietà antibatterica, contiene estratti di erbe, disinfetta tazze e bottiglie, lava quasi tutti i contaminanti, rimuove l'odore del cibo e non provoca allergie anche nei neonati.

Come lavare i piatti durante il viaggio

Andando con il bambino in viaggio, devi portare con te un pennello e un sapone per bambini, mettere queste cose in una borsa ermetica. Avendo fodere sterili, la bottiglia può essere lavata, raggiungendo il punto in cui è conveniente fare. Genitori che non dimenticano di portare con sé una sterilizzatrice, ma se non c'è un apparecchio, sciacquare i piatti con acqua bollente e asciugarli su un asciugamano..

Spazzole per la pulizia

La placca si deposita sulle pareti delle bottiglie, si accumulano detriti alimentari, in cui i microbi iniziano a moltiplicarsi. Non tutti i detergenti dissolvono i depositi, è possibile rimuoverli con una spugna speciale o un altro dispositivo.

Con punta in schiuma

Esistono diverse varietà di pennelli, non graffia vetro o plastica, ma affronta lo sporco e la placca, il prodotto ha una punta in schiuma che si estende quando si preme il pulsante.

Firms Dr. Marrone

Il pennello, prodotto da una nota azienda, è costituito da una spugna e setole, penetra facilmente nella bottiglia con un collo stretto, pulisce i resti della miscela, rimuove la placca, si attacca alla superficie con una ventosa.

Con spugna

È conveniente lavare i ciucci e i piatti per bambini in vetro e propilene con un pennello con una spugna in materiale poroso naturale. Quando il pennello ruota, il fondo della bottiglia viene ben pulito, il latte rimanente viene rimosso dalle sporgenze.

Una spazzola a doppia faccia dotata di una spugna è progettata per la cura quotidiana di piatti per bambini, capezzoli, succhietti. Non solo rimuove i detriti alimentari, ma anche con l'aiuto delle setole uccide i microbi.

Chicco

Il pennello di questo modello svolge diverse funzioni. Le pinzette sono integrate nell'impugnatura dell'articolo, il che rende facile ottenere le bottiglie dopo la sterilizzazione.

Come lavare dal giallo

Un rivestimento rossastro appare nel tempo sui piatti di plastica. È efficacemente deterso dal gel venduto con il marchio Nuk. In assenza di questo strumento:

  1. Versa il cereale nella bottiglia, riempilo d'acqua, chiudi e agita accuratamente.
  2. La soluzione di soda viene versata nei piatti e pulita con un pennello.
  3. Il giallo viene rimosso con acqua bollente e un panno..

Se i flaconi vengono disinfettati nella sterilizzatrice, la placca non si forma. Usa uno spazzolino per rimuovere i cattivi odori.

A proposito della lavastoviglie

Con l'avvento degli elettrodomestici, molte madri che sono stanche di far bollire le bottiglie per dare da mangiare a un bambino si sono interessate a se possono essere caricate in lavastoviglie. I prodotti di vetro e plastica di qualità vengono puliti dai detriti alimentari con qualsiasi programma, anche in acqua calda anziché calda. Non è necessario utilizzare polveri e compresse; le bottiglie vengono lavate senza di esse.

Con quali mezzi posso lavare i biberon dall'odore e dalla placca

Immagine da Internet

È più semplice e conveniente farlo con l'aiuto di un pennello speciale, che puoi acquistare in quasi tutte le farmacie o in un negozio di articoli per bambini e acqua calda. Inoltre, questo metodo aiuta a sbarazzarsi di placca e odore..

Puoi anche aggiungere un detersivo per piatti all'acqua. Tuttavia, i pediatri non raccomandano l'uso di prodotti chimici domestici. È meglio usare il bicarbonato di sodio più comune, che è innocuo per il corpo del bambino se si risciacqua accidentalmente male il flacone dopo il lavaggio.

Potresti essere interessato al nostro articolo Diarrea in un bambino: trattamento

Affinché il lavaggio non causi particolari problemi e non sia necessario ammollo, è necessario osservare solo alcune semplici regole:

  • - Dopo l'uso, i piatti per bambini devono essere lavati immediatamente. Quindi lavare una bottiglia di latte o miscela sarà molto più semplice.
  • - Dopo il lavaggio, assicurarsi di risciacquarlo con acqua calda corrente. Non risciacquare in acqua fredda.
  • - Tenere a portata di mano gli accessori necessari.
  • - Non dimenticare la pulizia del lavandino.
  • - Prima di inviare la bottiglia nel lavandino, smontarla completamente. Durante il lavaggio e il risciacquo, prestare attenzione a ciascun elemento..
  • - Assicurarsi di asciugare dopo il lavaggio e solo successivamente conservare.

Come lavare i biberon dal giallo

Infatti, qualche tempo dopo l'uso, all'interno appare un rivestimento giallo persistente. Ciò accade con l'ebollizione frequente e prolungata dei piatti. Ma non preoccuparti di ciò, dal momento che questo problema può essere risolto facilmente..

Per sbarazzarsi del giallo, prova a pulire l'interno e l'esterno della soda. All'esterno, prova a utilizzare un semplice tovagliolo. E per la pulizia interna: un pennello.

Se questa manipolazione non aiuta, fai bollire i piatti in acqua con una piccola aggiunta di acido citrico. In questo caso, non solo il giallo si dissolverà, ma si verificherà anche un'eccellente disinfezione. Assicurati di risciacquare alla fine.

Come pulire i biberon

È abbastanza semplice farlo se sai come fare. Hai bisogno di cucinare:

  • - Un pennello, che aiuterà a lavare non solo le pareti, ma anche una parte così difficile da raggiungere come il fondo.
  • - Liquido per lavare i piatti dei bambini. Si basa su detergenti naturali e non lascia residui..
  • - Se usi il metodo dell'ebollizione, avrai bisogno di una grande padella in cui la bottiglia possa essere completamente immersa.
  • Quando bolle, la scala sarà un grosso problema. Per evitarlo, puoi usare l'acqua, che prima era già stata bollita due volte. In questo caso, i composti del calcio nell'acqua saranno già distrutti..

Il cosiddetto sterilizzatore aiuta anche a lavare. Con un uso corretto, nessuna scala, nessun germe, nessuna placca di latte o miscela.

Immagine da Internet

Come lavare dal tè

Esistono molti modi per affrontare questo problema. Tra i più semplici ricordiamo:

  • - Versare un po 'di cereali nel contenitore, ad esempio grano saraceno e aggiungere soda. Chiudere e agitare, quindi risciacquare abbondantemente.
  • - Pulisci con un pennello e la stessa soda.
  • - Utilizzare acqua calda e detersivo per piatti.

Per semplificare la procedura, non è possibile lasciare la bevanda in un contenitore per lungo tempo. È meglio sciacquare immediatamente dopo aver bevuto il bambino.

Come rimuovere l'odore

L'odore appare quando la miscela o il latte rimangono a lungo nel serbatoio. Per sbarazzarsi di questo spiacevole fenomeno dovremo provare. E la prima cosa da provare è l'ebollizione con la soda.

Se non si desidera bollire, è possibile lasciare la soluzione di soda durante la notte. Allo stesso tempo, dopo averlo sciolto in precedenza in acqua calda, e utilizzare un'altra bottiglia per l'alimentazione. Al mattino, sciacquare bene il contenitore e pulirlo di nuovo..

Questi metodi sono utili a qualsiasi mamma. Tuttavia, è meglio non portare le briciole a tale stato e lavarle immediatamente dopo aver mangiato.

Puoi trovare informazioni ancora più utili sul nostro sito Web o iscriverti al nostro canale e rimanere aggiornato con le ultime novità e tendenze. Grazie per averci letto fino alla fine! Metti Mi piace e scrivi commenti :)

Come lavare i piatti per bambini. Come lavare i biberon?

I piatti per bambini includono non solo bottiglie, piatti, cucchiai e tazze, ma anche pentole e mestoli per cucinare porridge, verdure, carne e contenitori per la cottura. Assicurati di lavare i piatti immediatamente dopo l'uso, questo impedisce la crescita di batteri. Qualunque detergente tu scelga, risciacqua accuratamente i piatti dopo il lavaggio.

Acqua. Per lavare i piatti dei bambini, il più delle volte c'è abbastanza acqua calda e un pennello o un pezzo di garza pulita. Di solito il bambino non mangia nulla che non possa essere lavato con questa combinazione.

Nel caso più indelebile, i piatti possono essere bolliti in acqua pulita. Ma succede che sui piatti c'è un'icona che vieta il riscaldamento.

In questo caso, o quando non è disponibile acqua calda, vengono in soccorso altri detergenti per lavastoviglie..

La spazzola e la garza devono essere scottate con acqua bollente prima di ogni utilizzo e sostituite regolarmente. Usali solo per lavare i piatti..

Bibita. Lo strumento più antico in grado di far fronte a qualsiasi inquinamento, anche in acque fredde. Ha proprietà abrasive deboli e può graffiare la plastica. È ben lavato da vetro e ceramica, ma può graffiarsi su articoli in plastica. Dopo il lavaggio, assicurati di risciacquare accuratamente i piatti..

Sale. Il sale grosso lava bene il grasso in acqua fredda, fa fronte ai resti di purea di frutta. Praticamente inadatto per lavare pentole con porridge bruciato. Risciacquare bene i piatti dopo il lavaggio..

Senape in polvere. Richiede almeno acqua calda, è meglio lavarlo in acqua calda. Pulisce perfettamente il porridge o la carne bruciati, rimuove il grasso residuo.

Dopo aver lavato con senape in polvere, i piatti devono essere sciacquati con acqua calda..

Sapone da bucato. Questo si riferisce alle barre scure di sapone da bucato e non ai moderni sostituti bianchi con cloro e altri additivi. Tale sapone è popolare nell'ex Unione Sovietica. Alcuni asili lavano ancora i piatti con il sapone da bucato. È ben lavato via da eventuali impurità e lavato sotto l'acqua corrente. Lo svantaggio non è un odore molto gradevole.

Acido al limone. Ben lava cibi grassi e bruciati. Aiuta a schiarire i piatti di plastica oscurati con purè di frutta. L'acido citrico è sintetizzato nel corpo, quindi anche se ci sono tracce sulla superficie dei piatti, non è pericoloso per il bambino.

Detersivi per piatti speciali per bambini. Sugli scaffali dei negozi puoi trovare un paio di dozzine di graziose bottiglie contrassegnate con 0+. I produttori affermano che questi fondi sono sicuri per la salute dei bambini. Puoi scegliere il prodotto del produttore di cui ti fidi.

Tutte queste opzioni sono adatte per lavare i piatti dei bambini. Scegli in base ai tuoi gusti!

Up
Aqa babyUtilizzato dai primi giorni della vita di un neonato. È molto facile lavare via i residui in acqua fredda.Raccolta di estratti di erbe. Liquido a base di acqua artesiana purificata.
PiccioneUtilizzato con successo per il lavaggio di alta qualità di vari prodotti destinati all'alimentazione dei bambini dalla nascita.Estere bioattivo di saccarosio alimentare. Non danneggia il tratto digestivo.
NukCon sostanze biologicamente attive. Pulisce rapidamente gli accessori e gli utensili per bambini dai detriti alimentari.Realizzato con materiale vegetale sicuro.
BioMioPuoi lavare sia i bevitori che il cibo. Colpisce delicatamente la pelle delle mani. Ha un odore gradevole.A base di olio essenziale di mandarino commestibile.
"Umka"È completamente lavato via in qualsiasi acqua. Ha un buon effetto antibatterico. Lascia le mani della mamma tenere.Come parte di un estratto antibatterico di origine vegetale.