logo

La crescita e lo sviluppo del bambino dipendono in larga misura dal liquido amniotico (o liquido amniotico). Dopotutto, forniscono il metabolismo tra la madre e il bambino, proteggono il feto dallo stress meccanico, proteggono il cordone ombelicale e la placenta e contribuiscono all'apertura della cervice durante il parto.

La quantità di questo fluido aumenta con l'aumentare della shelf life. Entro 38 settimane, arriva a 1500 ml, quindi inizia a scendere a 600 ml. Ma questo riguarda una gravidanza normale. E succede che il liquido amniotico non è abbastanza (che si chiama oligoidramnios) o viceversa - in eccesso (polidramnios). Ci sono oligoidramnios moderati e gravi. Ciò può essere determinato mediante ultrasuoni o calcolando il cosiddetto indice di liquido amniotico. Test regolari aiuteranno a identificare il problema nelle prime fasi ed eliminarlo..

Sintomi di oligoidramnios durante la gravidanza:

  • dolore quando il bambino si muove;
  • disadattamento delle dimensioni dell'utero con la gravidanza;
  • dolori doloranti nell'addome inferiore;
  • nausea;
  • debolezza;
  • bocca asciutta.

Le cause

La probabilità di questo problema non dipende dall'età della donna, né dal numero di nascite. In quasi il 50% dei casi, l'oligoidramnios accompagna la minaccia dell'aborto. L'acqua bassa può essere una conseguenza di disturbi metabolici, malattie dei genitali o dell'uretra e ipertensione. Si verifica sullo sfondo di una malattia cronica virale o esacerbante, nonché con tossicosi tardiva. Spesso trovato nelle donne che fumano (o con qualsiasi altra intossicazione del corpo - alcol, droghe, sostanze chimiche). Ma nella maggior parte dei casi, l'oligoidramnios si sviluppa quando il sovraffollamento.

Qual è il pericolo di oligoidramnios durante la gravidanza?

Poiché in caso di oligoidramnios, il feto non è sufficientemente protetto dallo stress meccanico esterno, esiste una probabilità piuttosto elevata di spremerlo dagli organi interni, che può portare a curvatura della colonna vertebrale, sviluppo del piede torto e altri disturbi. Il bambino non può nuotare e cadere liberamente, i suoi movimenti sono piuttosto limitati e tale inattività fisica non ha il miglior effetto sul suo sviluppo fisico. La carenza di nutrienti nel liquido amniotico si fa sentire.

A causa della quantità insufficiente di liquido amniotico, il bambino può rimanere indietro nello sviluppo e nella crescita, il cervello soffre, si osserva la carenza di ossigeno, i tegumenti della pelle si seccano, la malnutrizione si sviluppa spesso (sottopeso) nel feto.

Quasi la metà di tutte le gravidanze "a bassa marea" terminano prematuramente: a causa di interruzioni o parto precoce. Nella gravidanza a tempo pieno, sviluppandosi in condizioni di carenza di liquido amniotico, nell'80% dei casi si osserva un travaglio debole.

Questa patologia si riflette anche nel benessere della futura madre: prova dolore e disagio nell'addome..

Pertanto, se il medico diagnostica una "grave secchezza" e ti assicura la necessità di un trattamento, è meglio non pensare a questo problema.

acqua bassa e acqua alta

Cosa sono gli oligoidramnios?

L'acqua bassa è in qualche modo meno comune di una quantità eccessiva di liquido amniotico. Allo stesso tempo, l'oligoidramnios durante la gravidanza serve come segnale che durante il suo corso ci sono anomalie che sono pericolose per la salute del feto e ne impediscono il normale sviluppo. La composizione del liquido amniotico è molto varia, contengono nutrienti per il bambino, ossigeno, vitamine, sali, ormoni, una serie di altre sostanze, senza le quali è impossibile il normale sviluppo intrauterino. Allo stesso tempo, il liquido amniotico non è solo una fonte di nutrimento per il feto, ma anche la sua protezione affidabile contro fattori avversi, infezioni.

La quantità di liquido amniotico varia a seconda dell'età gestazionale e dei bisogni fetali. Quindi, nel terzo trimestre di gravidanza, la normale quantità di liquido amniotico varia da 1000 a 1500 ml. Se questi indicatori sono inferiori, possiamo parlare di oligoidramnios di vario grado. Ci sono casi in cui il liquido amniotico in una donna incinta era praticamente inesistente. A seconda della gravità, l'oligoidramnios può essere moderato e grave. Con oligoidramnios moderati, quando la quantità di liquido amniotico è leggermente inferiore al normale, una donna dovrebbe stabilire una dieta, mangiare una varietà di cibi ricchi di vitamine, minerali, aderire a un regime delicato ed essere regolarmente osservata da un medico per evitare il deterioramento.

Gravi oligoidramnios richiedono misure più serie, prescrizione di farmaci e cure in ospedale. Con oligoidramnios gravi, si possono osservare conseguenze negative come la deformazione del sistema scheletrico del feto, lo sviluppo anormale degli arti, l'asfissia, che porta alla rottura del sistema nervoso centrale..

Sintomi di oligoidramnios

Di norma, con oligohydramnios, una donna non avverte alcun sintomo speciale, deviazioni nella sua salute. A volte una donna incinta può sentire dolore all'addome, che aggrava al momento del movimento fetale. Pertanto, solo un medico può determinare la presenza di oligoidramnios. Ad esempio, se un medico osserva un ritardo nella dimensione dell'altezza eretta del fondo uterino, la sua apparente discrepanza con l'età gestazionale e anche una circonferenza addominale insufficiente per questo periodo, può trarre conclusioni sulla possibilità di oligoidramnios. Al fine di confermare completamente o confutare questa diagnosi, è necessario un esame ecografico per aiutare a determinare la quantità di liquido amniotico, in caso di oligoidramnios, quindi valutare la sua gravità e le condizioni del feto. Se sospetti una mancanza di acqua, a una donna viene anche prescritto un esame ginecologico.

Cause di oligohydramnios

Le ragioni dell'insufficiente quantità di liquido amniotico non sono state completamente comprese. Come dimostra la pratica medica, i seguenti motivi spesso portano a oligoidramnios:

1. Lo sviluppo insufficiente dell'epitelio, che copre la membrana dell'acqua, o la ridotta funzione secretoria di questa stessa membrana.

2. Difetti e anomalie nello sviluppo del feto. Tali difetti includono patologie nello sviluppo dei reni del bambino, anomalie ereditarie nello sviluppo dei reni e del viso.

3. L'ipertensione osservata nella donna incinta può portare a oligoidramnios durante la gravidanza. Naturalmente, durante la gravidanza, la pressione aumenta in quasi tutte le donne, tuttavia tali deviazioni nel normale corso della gravidanza sono generalmente insignificanti. Se la pressione aumenta fortemente, ciò può causare lo sviluppo di oligoidramnios. Va notato che la gravità degli oligoidramnios dipende direttamente dagli indicatori di pressione. Anche nel caso in cui l'ipertensione fosse la causa dell'oligoidramnios, potrebbero esserci ritardi nello sviluppo del feto, il suo ritardo nelle dimensioni.

4. L'acqua bassa può causare varie infezioni batteriche trasmesse dalla donna incinta e non curate correttamente. Allo stesso tempo, la microflora patogena viene rilevata durante le analisi non solo nel canale del parto, ma anche nel liquido amniotico stesso.

5. L'acqua bassa può verificarsi con una gravidanza multipla. Ciò è dovuto alla possibile distribuzione irregolare del flusso sanguigno nella placenta generale, quando uno dei bambini riceve più sostanze nutritive e ossigeno e l'altro - meno.

6. Spesso quando la gravidanza è ritardata, si sviluppa oligoidramnios. Ciò è dovuto al fatto che la placenta, che ha scontato la scadenza, inizia a invecchiare ed esfoliare, non è in grado di svolgere pienamente le sue funzioni. In questo caso, i medici sollevano il problema del lavoro artificiale.

7. L'acqua bassa può svilupparsi in un contesto di disordini metabolici in una donna incinta, ad esempio con obesità.

Trattamento delle acque basse

Al fine di scegliere i metodi più efficaci per il trattamento degli oligoidramnios, il medico deve stabilire la causa che ha causato la quantità insufficiente di liquido amniotico, la gravità degli oligoidramnios. Per questo, la donna incinta deve sottoporsi a esami, come:

1. Ultrasuoni, dopplerografia, durante i quali viene determinata la quantità di liquido amniotico. Il grado di ritardo fetale nello sviluppo, la qualità del flusso sanguigno nel cordone ombelicale, le arterie uterine di una donna, nonché nell'arteria cerebrale fetale.

2. Test e strisci per malattie a trasmissione sessuale, batteri.

3. CTG del feto, che consente di determinare le condizioni e il benessere del feto.

I metodi di trattamento possono essere diversi. Ad esempio, in caso di disturbi metabolici, obesità, una donna, oltre a prendere farmaci che normalizzano la placenta, si raccomanda di aderire a un regime dietetico definito dal medico. Molto spesso, con oligohydramnios, viene prescritto un trattamento complesso, che comprende l'assunzione di farmaci per migliorare il metabolismo della placenta, vitamine e medicinali destinati a trattare la malattia di base, che è stata la causa dell'oligohydramnios. Il trattamento può essere effettuato in regime ambulatoriale (con un grado moderato di oligoidramnios). In questo caso, una donna dovrebbe limitare la sua attività fisica, aderire a un regime delicato, escludere uno sforzo fisico pesante, assumere farmaci prescritti da un medico e frequentare regolarmente una clinica prenatale. Se l'oligoidramnios ha un grado pronunciato, è associato ad un aumento del tono dell'utero, la donna dovrà andare in ospedale.

Con oligohydramnios, il medico può prescrivere un'ecografia settimanale, l'ecografia Doppler, che deve essere eseguita ogni tre giorni, straordinario CTG del feto. Tutte queste misure sono necessarie per controllare la patologia, per prevenirne lo sviluppo e, in alcuni casi, per adottare le misure necessarie in modo tempestivo..

Se l'oligoidramnios è di severa gravità, minaccia la salute del feto, il medico può decidere di un parto anticipato con taglio cesareo, se, naturalmente, la gravidanza lo consente.

L'effetto degli oligoidramnios sulla condizione delle donne

Acqua bassa - una condizione patologica che si verifica durante la gravidanza, ha un effetto estremamente negativo sul suo decorso. Una donna può avere sensazioni dolorose, intensificandosi in quei momenti in cui il feto inizia a muoversi attivamente. Inoltre, l'oligoidramnios può portare a conseguenze molto più terribili, ad esempio, per interrompere una gravidanza. Acqua bassa, moderata o grave, complica in modo significativo il decorso del parto. Ciò si manifesta principalmente nella debolezza del travaglio, perché la vescica fetale, di piccole dimensioni, non è in grado di avere un effetto sufficiente sulla velocità di apertura della cervice. In questo caso, potrebbe essere necessario l'uso di farmaci che stimolano le contrazioni..

L'effetto di oligohydramnios sulla condizione del feto

Il liquido amniotico è l'habitat naturale per il feto. La mancanza di liquido amniotico può influire negativamente sulla sua condizione e sul suo sviluppo. Naturalmente, l'esito della gravidanza può essere favorevole, per molte donne che hanno avuto poca acqua durante la gravidanza, sono nati bambini completamente sani, anche se con un leggero ritardo in altezza e peso. Tuttavia, ci sono altre situazioni in cui l'oligoidramnios ha avuto un effetto molto negativo sulla salute del bambino: ad esempio, negli oligoidramnios, le pareti uterine si trovano vicino alla superficie del feto, quindi il bambino non ha abbastanza spazio per il normale sviluppo. Di conseguenza, il feto può presentare deviazioni nello sviluppo del sistema scheletrico e degli arti. Il bambino, in un modo o nell'altro, inizia a rimanere indietro nella crescita e nel peso, la sua pelle diventa secca, coperta da numerose rughe.

Patologie nello sviluppo del feto possono essere osservate sia con oligoidramnios moderato, sebbene il grado di tale ipotrofia sia generalmente più lieve, più probabile che dia alla luce un bambino sano, sia con uno pronunciato, quando il feto ha evidenti ritardi nello sviluppo, ipossia, alterazione del cervello e attività nervosa, diminuzione del tono degli arti, letargia. I bambini nati da madri che avevano acqua bassa durante la gravidanza, successivamente, di regola, spesso si ammalano, più eccitabili.

Prevenzione degli oligoidramnios durante la gravidanza

Sfortunatamente, non esistono misure preventive che garantiscano la protezione dalla carenza d'acqua. Tuttavia, ci sono ancora alcune regole che una donna incinta deve osservare all'inizio di questo periodo. Ad esempio, una donna incinta non dovrebbe sollevare oggetti pesanti, poiché un'eccessiva attività fisica può portare allo sviluppo di acqua bassa. Ma questo non significa che devi abbandonare completamente il movimento. Adatto per le donne in una posizione interessante, passeggiate tranquille all'aria aperta. È necessario considerare attentamente la dieta, per mangiare il cibo è meglio frazionario, 5 volte al giorno, in piccole porzioni. È importante sottoporsi a tutti gli esami in tempo, fare i test e se si identifica un problema che può portare a oligoidramnios, iniziare il trattamento prescritto dal medico.

Naturalmente, è necessario rivolgersi periodicamente al medico - ginecologo che conduce la gravidanza per osservare rigorosamente tutte le sue istruzioni Conclusione: vale la pena notare che l'oligoidramnios non è la malattia peggiore che si possa osservare in una donna incinta. Pertanto, il rischio che il bambino possa ricevere a seguito di lesioni molto gravi non è così grande. La cosa principale è identificare tempestivamente la carenza d'acqua e adottare misure per eliminarla. Inoltre, le attrezzature mediche e i farmaci moderni consentono di trasportare un bambino e dare alla luce un bambino sano nella maggior parte dei casi problematici. Pertanto, in nessun caso dovresti farti prendere dal panico, innervosirti e cadere nella disperazione, altrimenti no, anche i farmaci e le attrezzature ultramoderni aiuteranno.

Polidramnios durante la gravidanza: sintomi, cause, trattamento

Cosa sono i polidramnios?

L'aspettativa di un bambino è il periodo più meraviglioso della vita di ogni donna. Tuttavia, questi momenti luminosi possono essere oscurati da problemi come, ad esempio, i polidramnios. Idealmente, la natura crea condizioni ottimali per lo sviluppo corretto e completo del feto nell'utero. Il feto è circondato da liquido amniotico, che non solo crea le condizioni necessarie per lo sviluppo del bambino, ma fornisce anche ossigeno e sostanze nutritive. Tuttavia, numerosi fattori negativi, come la scarsa ecologia, la cattiva alimentazione, la presenza di malattie infettive in una donna incinta, possono provocare deviazioni nella formazione dell'ambiente di sviluppo del bambino. Tra queste deviazioni vi sono i polidramnios durante la gravidanza.

Il polidramnios è il volume in eccesso di liquido amniotico che circonda il feto e ci sono alcune norme per la quantità di liquido amniotico. Quindi, nella decima settimana di gravidanza, la loro quantità dovrebbe essere di circa 30 ml., Nel periodo di gravidanza quattordici settimane - 100 ml. E nel periodo dell'ultimo trimestre, questa quantità può variare da 1000 a 1500 ml. Se la quantità di liquido amniotico supera questi standard, possiamo parlare della presenza di polidramnios. Diversi tipi di polidramnios sono noti nella medicina moderna: polidramnios acuti e cronici, e varia anche a seconda della gravità. Ad esempio, se l'eccesso di liquido amniotico è insignificante, stiamo parlando di un lieve grado di polidramnios, se la quantità di acqua supera notevolmente la norma, il medico nota gravi polidramnios.

Sintomi di polidramnios durante la gravidanza

I sintomi che una donna incinta può provare con i polidramnios sono diversi. Ad esempio, il polidramnios acuto, che, per inciso, non si sviluppa così spesso, principalmente nelle prime fasi della gravidanza, è caratterizzato da un aumento transitorio della quantità di liquido amniotico, una sensazione di pesantezza nell'addome e un forte aumento delle sue dimensioni. In questo caso, la donna incinta può sentire dolore acuto nella parte bassa della schiena e nel perineo. Spesso, la pressione sanguigna di una donna aumenta, mentre il battito cardiaco fetale è scarsamente udibile.

I polidramnios cronici manifestano più spesso i suoi sintomi nel terzo trimestre di gravidanza. Tuttavia, questi sintomi non sono così evidenti come nel caso dei polidramnios acuti. Con tali polidramnios, le dimensioni dell'addome in gravidanza aumentano gradualmente, molto spesso la donna si adatta a tali cambiamenti, senza dare loro un significato speciale. Nel frattempo, i polidramnios cronici sono un segno di eventuali patologie durante la gravidanza. Tali patologie possono includere malattie batteriche o infettive trasferite alla donna incinta, malattie renali, sistema cardiovascolare e diabete mellito.

Diagnostica

La diagnosi di polidramnios durante la gravidanza viene effettuata sulla base dei reclami di una donna, per confermare la diagnosi, il medico prescrive un ulteriore esame ecografico e determina anche il cosiddetto "indice amniotico". Se i suoi indicatori superano la norma, il medico diagnostica i polidramnios durante la gravidanza.

Cause di polidramnios durante la gravidanza

In generale, le ragioni che possono portare allo sviluppo di polidramnios in donne in gravidanza non sono state finora sufficientemente studiate. Sebbene i medici qualificati concludano che i seguenti fattori possono portare alla comparsa di eccesso di liquido amniotico:

1. La presenza di malattie batteriche o infettive che una donna ha sofferto durante la gravidanza o immediatamente prima del concepimento.
2. Inoltre, lo sviluppo di polidramnios può portare a malattie come diabete mellito, pielonefrite, quando si osservano disturbi del metabolismo metabolico e dei fluidi nel corpo.
3. Le malattie cardiovascolari che causano disturbi del sistema circolatorio possono contribuire allo sviluppo di polidramnios.
4. Una quantità eccessiva di liquido amniotico può essere osservata nel cosiddetto conflitto di Rhesus, quando il fattore Rhesus della madre è negativo e il padre è positivo.
5. Le gravidanze multiple possono anche innescare polidramnios. In questo caso, si possono osservare fenomeni come acqua in eccesso in un feto e insufficiente in un altro..
6. I polidramnios possono verificarsi con patologie nello sviluppo del feto..

A seconda di ciò che provoca i polidramnios durante la gravidanza, viene prescritto un trattamento per questa deviazione. Naturalmente, per un trattamento efficace è necessario identificare la causa dello sviluppo di polidramnios ed eliminarlo, se, ovviamente, è possibile.

Polidramnios durante la gravidanza

Come accennato in precedenza, affinché il trattamento dei polidramnios sia il più efficace possibile, è necessario identificare la causa di questa deviazione durante la gravidanza. Per questo, il medico prescrive una serie di esami necessari. It:

1. Ecografia e dopplerografia (un metodo che consente di esaminare vasi, feto, utero e cordone ombelicale), durante i quali vengono determinati lo stato dell'utero e del feto, lo stato del flusso sanguigno nella placenta.
2. CTG (cardiotocografia) del feto, che consente di valutare le sue condizioni generali.
3. La donna incinta deve superare un esame del sangue che consente di diagnosticare la presenza di infezione intrauterina.
4. Un esame del sangue, nonché uno striscio per le infezioni a trasmissione sessuale, ad esempio clamidia, micoplasma, ureaplasma.
5. Se una donna ha un fattore Rh negativo, deve anche sottoporsi a un esame del sangue per gli anticorpi.

A seconda delle cause dei polidramnios e della gravità della patologia, viene utilizzato un trattamento appropriato. Ad esempio, con polidramnios inespressi e polidramnios di gravità moderata, vengono prescritti farmaci, che possono essere eseguiti sia in regime ambulatoriale (con polidramnios lievi) sia in ospedale (con polidramnios di gravità moderata). In questo caso, non è richiesto un parto prematuro, cioè la gravidanza procede al suo naturale completamento sullo sfondo del trattamento continuo prescritto. In questo caso, a una donna vengono prescritti antibiotici, vitamine, diuretici (diuretici). Inoltre, l'indometacina viene prescritta durante la gravidanza dalle ventiquattro alle trentotto settimane. Se, nonostante le misure adottate, il polidramnios si sviluppa, diventa grave e ci sono segni di sofferenza intrauterina del bambino, il medico, di norma, decide sulla consegna anticipata.

Per questo, vengono utilizzati farmaci speciali: stimolanti che agiscono in modo speciale, dando un segnale all'inizio del travaglio. Con il lavoro artificiale, devono essere osservate le seguenti regole. In primo luogo, le membrane che circondano il bambino devono essere aperte lateralmente, leggermente più in alto rispetto alla posizione della faringe interna e non al centro. In secondo luogo, l'acqua fetale dovrebbe essere rilasciata gradualmente per evitare l'asfissia (soffocamento) del feto. Inoltre, devono essere prese le misure appropriate per aiutare a prevenire la caduta degli anelli del cordone ombelicale. E infine, i farmaci che stimolano il travaglio dovrebbero essere usati non prima di due ore dopo il deflusso del liquido amniotico.

Se nelle prime fasi della gravidanza, quando il problema del parto precoce è inaccettabile, a una donna viene spesso prescritto il rilascio di liquido amniotico. La procedura deve essere eseguita con estrema cura per evitare che il cordone ombelicale cada..

L'effetto dei polidramnios sulla condizione di una donna incinta

Oltre al disagio e al dolore che possono verificarsi con i polidramnios, questa patologia può complicare in modo significativo il processo del parto, causare fenomeni negativi come contrazioni deboli, distacco prematuro della placenta, che prima si sviluppava e funzionava abbastanza normalmente, sanguinamento eccessivo, che è associato a un eccessivo allungamento utero durante la gravidanza. Inoltre, si verificano alcuni processi di recupero dopo una gravidanza in acqua alta e il parto..

L'effetto dei polidramnios sul feto

I polidramnios durante la gravidanza possono danneggiare non solo la madre, ma anche influenzare negativamente le condizioni del feto. L'organo, che fornisce un ambiente acquoso intrauterino per il feto, è un elemento molto importante che svolge un ruolo cruciale nella protezione del feto da influenze negative, infezioni e fornisce al feto l'alimentazione e la respirazione. Di conseguenza, le violazioni dell'attività di questo corpo, come i polidramnios, possono cambiare in peggio l'habitat del feto, portando alla sua sofferenza intrauterina.

Il polidramnios è una causa comune di vari tipi di malformazioni nel feto, tutti i tipi di patologie, fino alla sua morte perinatale. Inoltre, il polidramnios complica il parto, che è noto per essere un test difficile non solo per la mamma, ma anche per il bambino. A causa dell'indebolimento del travaglio, che si osserva spesso con polidramnios, un bambino può avere asfissia, che influisce negativamente sulle condizioni generali del bambino, sull'attività del suo sistema nervoso centrale.

Prevenzione dei polidramnios

I polidramnios durante la gravidanza non sono affatto un fenomeno innocuo, anche se si tratta di un lieve grado di patologia. Il fatto è che il polidramnios segnala eventuali violazioni durante la gravidanza, la presenza di alcune malattie che possono danneggiare la salute di donne e bambini. A questo proposito, è necessario pensare a misure preventive che possono prevenire lo sviluppo di polidramnios. Tra queste misure, prima di tutto, vi è la necessità di esami appropriati per confermare o negare la presenza di malattie, conflitti Rh e altre cause che possono portare a polidramnios. È necessario stabilire una dieta, determinare chiaramente la quantità di liquido consumato.

Una donna incinta dovrebbe avere maggiori probabilità di essere all'aria aperta fin dall'inizio del periodo di attesa. L'escursionismo è molto utile. E, soprattutto, è necessario rispettare rigorosamente tutte le prescrizioni del medico che conduce la gravidanza, assumere tutte le vitamine e le medicine che ti prescrive, sottoporsi a una procedura ad ultrasuoni in tempo, che può mostrare lo sviluppo di polidramnios nella fase iniziale, quando il trattamento di questa patologia sarà semplice e efficace.

Acqua bassa durante la gravidanza. Segni e conseguenze

Il termine complesso scienza medica oligoidromnion significa mancanza di liquido amniotico. Il termine familiare all'udito è acqua bassa. La carenza d'acqua durante la gravidanza è rara (fino al 5% dei casi). Nella pratica ostetrica, questa condizione è associata a un rischio di aumento della morte fetale perinatale, parto prematuro e complicazioni durante il parto.

Malovody è chiamato una diminuzione della quantità di liquido amniotico a mezzo litro. Normalmente, entro la fine della gestazione del liquido amniotico dovrebbe essere di circa 0,85-1,5 litri.

Segni di oligoidromnione

È difficile determinare visivamente lo stato delle acque basse in modo indipendente. Il medico può sospettare una mancanza di liquido amniotico confrontando il volume dell'addome e l'altezza della parte inferiore dell'utero. Tuttavia, il volume dell'addome non può essere un segno assoluto di mancanza di liquido amniotico. Nei pazienti con un fisico fragile, può essere leggermente inferiore alla media e nelle donne in gravidanza che soffrono di obesità.

I sintomi di oligohydramnios includono:

  • diminuzione dell'attività fetale;
  • fuoriuscita di liquido dalla vagina (questa situazione è possibile con le lacrime delle membrane);
  • dolore durante il movimento fetale;
  • malessere generale, accompagnato da nausea e secchezza delle fauci.

I metodi ad ultrasuoni vengono utilizzati per diagnosticare con precisione l'oligoidromnione. Un metodo che si riduce alla misurazione della profondità verticale della più grande area libera che può essere visualizzata (il metodo della "tasca libera") è popolare. L'oligoidramnios grave viene diagnosticato con una profondità della tasca inferiore a 1 centimetro.

La diagnosi ecografica consente di fornire dati sulla base dei quali viene calcolato l'indice amniotico. I dati ottenuti vengono confrontati con gli standard..

Fattori che portano all'oligoidramnios

Come ragioni per lo sviluppo dell'oligoidromnione, la medicina fornisce un ampio elenco di vari fattori. Possono essere sistematizzati evidenziando i gruppi principali. Questi sono motivi correlati:

  • con anomalie genetiche del feto (sidro Marfan o Down);
  • con malformazioni fetali (assenza di entrambi i reni, malattia renale policistica, stenosi ureterale e altri problemi del sistema urinario);
  • con patologia fetale (infezione intrauterina di CMV, herpesvirus, ecc.);
  • con patologia che colpisce la placenta (maturazione precoce della placenta, numerosi ed estesi attacchi cardiaci dei suoi tessuti, malformazioni di essa, insufficienza fetoplacentare);
  • con malattie extragenitali della futura madre (diabete, gravi patologie del cuore, fegato, reni, ipertensione arteriosa, ecc.);
  • con gestosi;
  • con sottosviluppo dell'epitelio della vescica fetale;
  • con caratteristiche di gravidanza (gravidanza multipla).

I fattori che contribuiscono alla riduzione della quantità di liquido amniotico sono: prevalenza del feto, perdita di liquido amniotico, morte fetale nell'utero.

Minaccia di carenza di liquido amniotico

Condizionalmente, il pericolo di mancanza di liquido amniotico è diviso in un pericolo per la madre e un pericolo per il feto. Quanto è pericolosa questa condizione per la madre? Prima di tutto, la sua bassa marea minaccia:

  • inizio precoce del lavoro o lavoro debole;
  • sviluppo di sanguinamento ipotonico.

Negli ultimi periodi gestazionali, a partire dalla settimana 36, ​​con evidenti oligoidramnios, quando il bambino sta cercando di assumere una posizione "iniziale" per il parto, una donna può iniziare a provare un forte dolore nell'area articolare pubica.

Le conseguenze per il bambino dipenderanno dalla gravità della patologia. La conseguenza più comune è l'ipossia. Lei conduce:

  • a una violazione della formazione del sistema nervoso centrale;
  • SZVR (rallentando lo sviluppo del feto);
  • la sua malnutrizione.

Con una mancanza di liquido nella "piscina interna" - l'utero, il suo muro è premuto contro il feto, occupa pose scomode. Questo porta a:

  • alla curvatura della colonna vertebrale;
  • piede equino;
  • violazione della formazione delle articolazioni dell'anca;
  • secchezza della pelle.

Con una mancanza critica di liquido amniotico, il feto soffre di disturbi circolatori. Causa:

  • una grave violazione del funzionamento delle strutture cerebrali, che può causare un ritardo nello sviluppo intellettuale del bambino dopo la nascita;
  • fusione tra i tessuti del feto e la vescica fetale, ciò può causare l'amputazione dell'arto;
  • morte fetale dell'embrione o del feto.

Con una mancanza di liquido amniotico, il rischio di aborto tardivo è elevato. Possibile morte del bambino nei primi giorni dopo la nascita.

Misure terapeutiche

La tattica terapeutica dipende dall'età gestazionale e dal grado di mancanza di liquido amniotico. La tendenza agli oligoidramnios rilevata dagli ultrasuoni richiede una donna:

  • riposo razionale;
  • cammina all'aria aperta;
  • nutrizione appropriata;
  • rispetto del regime alimentare.

Tutte le raccomandazioni sono date da un ostetrico a ogni donna che porta un bambino, devono solo essere seguite. Se segui i consigli di un medico e armonizzi il ritmo della tua vita e la tua alimentazione, nella maggior parte dei casi il trattamento farmacologico non è necessario. E una donna può dare alla luce un bambino sano da sola.

Cosa fare con acqua bassa, se la mancanza di liquido amniotico è critica e la condizione diagnosticata nella prima metà della gestazione è decisa dal medico con la donna. Molto spesso, si raccomanda di interrompere la gravidanza. Tale proposta arriva a una donna dopo aver diagnosticato gravi anomalie dello sviluppo..

Se l'oligoidromnione viene rilevato nelle fasi successive, in particolare a partire da 32 settimane di gravidanza, la mancanza di liquido è significativa, l'osservazione è insufficiente. Una donna ha bisogno di ricovero e terapia. Il trattamento prevede l'uso di farmaci in diversi gruppi che possono aiutare:

  • sostenere la circolazione sanguigna nel sistema utero-placenta-feto (fluidificanti del sangue, ad esempio Curantil);
  • ridurre l'attività contrattile del miometrio (tocolitici, ad esempio Ginipral);
  • migliorare la nutrizione fetale: preparati vitaminici (vitamina E) e metaboliti (Actovegin).

Come trattare l'oligoidromnione, quando il feto è infetto nell'utero, decide l'ostetrico-ginecologo. Di solito, le tattiche terapeutiche comportano l'uso di agenti antibatterici, immunostimolanti e farmaci antivirali. La scelta del farmaco dipende dall'agente infettivo..

Perché c'è una mancanza di acqua durante la gravidanza e quali conseguenze è pericoloso?

L'acqua bassa durante la gravidanza è osservata in media fino a 5 casi per 100 donne per motivi legati alla salute della donna incinta e alle malformazioni del bambino. Una forma moderata di riduzione del liquido amniotico non rappresenta una seria minaccia per la donna incinta e il feto.

Con una diminuzione della quantità di liquido amniotico a numeri critici, è necessario prendere misure di effetto terapeutico in modo che non vi siano aborti spontanei o parto prematuro, il che è un pericolo di grave oligoidramnios.

Cosa sono gli oligoidramnios?

L'acqua bassa nella terminologia medica è anche chiamata oligoidramnios, il che significa una piccola quantità di liquido amniotico.

Il liquido amniotico nell'utero circonda il bambino in crescita durante la gravidanza. Svolgono funzioni protettive e metaboliche, aiutano lo sviluppo dei polmoni del bambino e il movimento nella cavità uterina. A 10 settimane di gestazione, il volume di acqua è di circa 30 ml, a 18 settimane - circa 400 ml, e di 38 settimane aumenta a 1-1,5 litri.

Forma moderata

L'oligoidramnios moderato è caratterizzato da una diminuzione della quantità di liquido amniotico a 400 ml. La condizione richiede osservazione e una dieta speciale, quindi le donne in gravidanza vengono sottoposte a conservazione.

Pronunciato oligohydramnios

I segni di oligoidramnios gravi sono una diminuzione della quantità di acqua secondo i risultati della diagnostica ecografica inferiore a 400 ml. Ciò può influire negativamente sul feto, causare un parto prematuro, pertanto è necessario applicare misure mediche.

Le cause

Le cause di oligohydramnios durante la gravidanza possono essere suddivise in diversi gruppi:

  • malattie croniche di una donna incinta che provocano una diminuzione della quantità di acque amniotiche (ipertensione arteriosa grave, insufficienza cardiaca con edema, patologia vascolare delle estremità, lesioni sistemiche, artrite reumatoide, tiroide, obesità, diabete mellito, alcolismo);
  • condizioni dolorose acute della donna incinta (intossicazione da diarrea e vomito, avvelenamento da alcol, nicotina, prodotti tossici);
  • la tossicosi tardiva (gestosi) è spesso la causa degli oligoidramnios durante la gravidanza nel 3o trimestre;
  • patologia della placenta, associata a difetti dello sviluppo, disturbi circolatori, lesioni necrotiche, sclerosi, lesioni traumatiche dall'esterno;
  • rottura delle membrane e fuoriuscita di liquido amniotico a causa di lesioni, sovraccarico fisico, danno infettivo;
  • la gravidanza è stata posticipata di oltre 41 settimane;
  • gravidanza multipla;
  • Rhesus è in conflitto con una discrepanza nel gruppo sanguigno Rhesus nella madre e nel bambino;
  • assunzione incontrollata di antidolorifici da parte della futura mamma (Indometacina, Diclofenac);
  • infezioni di una donna incinta che vengono trasmesse al feto e colpiscono le sue membrane (clamidia, ureaplasma, virus dell'herpes, citomegalovirus);
  • difetti genetici congeniti del feto associati a reni, uretra, uretere;
  • difetti acquisiti a causa dell'influenza di fattori avversi (tossici, infettivi) sugli organi formatori del bambino.

Quali sono le conseguenze per il bambino??

Ciò che minaccia l'oligoidramnios a un bambino, diventa chiaro, dopo aver studiato le funzioni del liquido amniotico. Le acque amniotiche sono necessarie per:

  • nutrizione fetale;
  • mantenere una temperatura e una pressione costanti;
  • protezione dalle influenze meccaniche e del rumore ambientale;
  • protezione contro agenti infettivi;
  • fornendo libero movimento regolare e lubrificazione della pelle.

Con oligoidramnios, virus, batteri e tossine passano più facilmente attraverso la barriera placentare, il che può portare a malattie infettive e avvelenamento fetale. Con una mancanza di nutrizione dovuta alla piccola quantità di acqua, è possibile un ritardo nella crescita e nello sviluppo del bambino. Compaiono segni di ipossia.

Lesioni, curvatura scheletrica, danni alla pelle, la sua fusione con le membrane amniotiche derivano dal fatto che il bambino non ha abbastanza liquido per muoversi liberamente nell'utero. La gravità del disturbo dipende dalla patologia che ha contribuito all'oligoidramnios..

Gravi malformazioni portano ad aborti spontanei. I cambiamenti patologici acquisiti nelle fasi successive della gestazione possono causare parto prematuro o morte fetale.

In quale trimestre vengono diagnosticati più spesso?

In base al momento dell'evento, l'oligoidramnione è diviso in 2 tipi.

  1. L'oligoidramnios precoce viene osservato dagli ultrasuoni dopo 16 settimane di gestazione. La condizione è sfavorevole per lo sviluppo e la crescita del bambino, quindi è necessario identificare la causa il prima possibile e iniziare il trattamento.
  2. Successivamente, l'oligoidramnios viene preso in considerazione dopo 26 settimane di gravidanza (alla fine del secondo trimestre) e molto spesso dipende da problemi funzionali nel corpo della donna incinta..

La mancanza d'acqua durante la gravidanza nel terzo trimestre deve essere attentamente monitorata e regolata. Al momento esiste il rischio di parto prematuro..

Segni e sintomi

I sintomi dell'oligoidramnios durante la gravidanza nella maggior parte dei casi non hanno una chiara specificità.

Questi segni sono:

  • ridotta attività del bambino che spinge nello stomaco;
  • dolore durante l'agitazione e lo sconvolgimento del bambino;
  • tirando sgradevole, come con le mestruazioni, le sensazioni nell'addome inferiore;
  • aumento dei segni di tossicosi (nausea, sete, debolezza);
  • problemi con l'appetito e il sonno di una donna incinta;
  • perdite vaginali durante le perdite d'acqua dovute alla rottura delle membrane.

Poiché questi segni possono manifestarsi con oligoidramnios e con altre patologie e condizioni funzionali di una donna incinta, è necessaria una chiara diagnosi ecografica visiva.

Come determinare l'oligoidramnios mediante ultrasuoni:

  1. Il centimetro tra la parete addominale anteriore e il corpo del bambino è misurato in centimetri..
  2. Esistono quattro misurazioni di questo tipo, che dividono condizionatamente l'utero in quadrati.
  3. Tutte le misurazioni vengono aggiunte e divise in quattro, il che dà un valore medio, chiamato indice del liquido amniotico.
  4. Nelle tabelle, gli indici corrispondono a una settimana di gestazione con una leggera variazione negli indicatori.

È richiesto un trattamento?

Le misure mediche volte ad eliminare gli oligoidramnios di vario grado, iniziano dopo il primo rilevamento di una diminuzione della quantità di liquido amniotico. Per non perdere tempo e prevenire conseguenze negative per il futuro bambino e madre. Come trattare l'oligoidramnios, uno specialista decide individualmente, a seconda delle cause e della gravità della patologia.

Cosa fare alla donna?

Alla rilevazione iniziale di un volume ridotto di acque amniotiche, alla futura mamma vengono prescritte vitamine e un farmaco per migliorare la microcircolazione di Curantil per un mese. Il medico che supervisiona la gravidanza ti dirà cosa fare con l'acqua bassa a una donna incinta, come mangiare, quale stile di vita condurre.

Cosa viene trattato e in quali casi?

Il trattamento degli oligoidramnios in un ospedale viene effettuato con una riduzione stabilita del liquido amniotico durante tre esami ecografici dinamici. Con la patologia della placenta, che può essere vista nello studio iniziale, così come le malformazioni evidenti, una donna dovrebbe essere ricoverata in ospedale.

Nell'ospedale di patologia della gravidanza, il trattamento è prescritto a seconda della causa:

  • preparati vitaminici (acido ascorbico e gruppo B);
  • una dieta con un alto contenuto di proteine, minerali e componenti vegetali;
  • riposo a letto con la minaccia di aborto spontaneo o perdita di acqua;
  • fondi per migliorare l'afflusso di sangue alla placenta (Actovegin, Curantil);
  • terapia sintomatica della malattia di base della donna incinta, che ha causato una condizione con una ridotta quantità di acque amniotiche (ipertensione, diabete, artrite reumatoide, malattie cardiache, ghiandola tiroidea e patologia vascolare);
  • antibiotici per malattie infettive;
  • interruzione della gravidanza con patologie fetali incompatibili con la vita;
  • apertura delle membrane amniotiche per provocare il parto durante una gravidanza posticipata;
  • taglio cesareo con grave oligoidramnios e segni di ipossia fetale in aumento.

Recensioni Recensioni

Le revisioni mediche degli oligoidramnios durante la gravidanza indicano che il 95% di tutte le patologie rilevate di questo tipo passano un mese dopo la correzione di nutrizione, stile di vita, terapia vitaminica e assunzione di farmaci vasocostrittori.

Studiando le recensioni delle donne in gravidanza, puoi confermare le previsioni sopra descritte. La diagnosi è sospettata nella metà delle donne in gravidanza, ma è confermata solo nel 4-5% delle donne dopo studi ripetuti. A volte i consigli sui forum possono avere conseguenze negative, quindi prima di studiare Internet, dovresti porre tutte le domande al ginecologo che sovrintende alla gestante.

previsione

Nella maggior parte dei casi (95%), l'oligoidramnios non è confermato da studi ripetuti o scompare in breve tempo con un trattamento correttivo..

Una prognosi sfavorevole dipende dalla durata e dalla manifestazione della patologia:

  1. Nel primo trimestre di gravidanza, l'oligoidramnios grave porta alla morte del nascituro, che è associato più alle malformazioni che sono servite da meccanismo causale degli oligoidramnios.
  2. Con oligohydramnios, che dura a lungo, se non viene fatto alcun tentativo di trattamento, il feto viene disturbato, il che porta a un ritardo nella sua crescita e nella formazione di organi e sistemi, fino a malformazioni.
  3. La mancanza di ossigeno con un ridotto apporto di essa nella patologia della placenta si chiama ipossia, che è negativa per il cervello del bambino.
  4. La mancanza di acqua durante la tarda gravidanza può provocare un parto prematuro associato alla rottura delle membrane amniotiche..
  5. La morte intrauterina nel tardo periodo con una pronunciata diminuzione delle acque amniotiche è possibile con malformazioni, gravi patologie fetali acquisite.

polidramnios

Polidramnios, o polidramnios, è una condizione direttamente opposta a quanto sopra. Questa patologia ostetrica è caratterizzata da un aumento della quantità di liquido amniotico di un litro e mezzo entro la fine del terzo trimestre. In media nel mondo, questo problema riguarda circa l'uno per cento delle donne in gravidanza.

Le cause dei polidramnios sono infezioni (herpes virus, clamidia, sifilide), presenza di diabete in una donna incinta, conflitto di Rhesus, gravidanza multipla, insufficienza placentare.

La patologia con una maggiore quantità di acqua amniotica può verificarsi in modo acuto e cronico. Il polidramnios è di tre gradi, a seconda del volume. Più liquido in eccesso nell'utero, più pericolosa è la condizione per il bambino e la madre. Nei polidramnios precoci acuti, aumenta il rischio di aborto spontaneo e sanguinamento intrauterino, nonché la rottura dell'utero, pertanto è necessario un ricovero urgente in un ospedale specializzato. I polidramnios cronici nel terzo trimestre possono portare a gestosi e parto prematuro, atonia uterina, che complica il travaglio.

Acqua bassa durante la gravidanza

L'acqua bassa durante la gravidanza è un'anomalia accompagnata da una diminuzione del volume del liquido amniotico (OPV), che può essere diagnosticata in diverse fasi dell'embriogenesi. Di norma, la malattia è asintomatica, solo con una significativa riduzione della quantità di liquido amniotico, una donna può provare disagio quando il bambino si sta muovendo. Da parte del bambino, l'oligoidramnios durante la gravidanza si manifesta con un ritardo della crescita intrauterina. La diagnosi di patologia viene effettuata mediante esame obiettivo e ultrasuoni. Il trattamento prevede ricovero in ospedale, terapia farmacologica, se inefficace - parto cesareo.

Informazione Generale

L'acqua bassa durante la gravidanza o l'oligoidramnios sono una grave patologia ostetrica, caratterizzata da una deviazione della quantità di liquido amniotico in una direzione più piccola. Questa condizione è una minaccia per il bambino, in quanto diventa una causa di ritardo della crescita intrauterina e può provocare più anomalie congenite: piede torto, curvatura della colonna vertebrale e deformazione dei tessuti ossei. La carenza di acqua durante la gravidanza viene diagnosticata relativamente di rado - in circa il 4% dei pazienti. L'OPV svolge un ruolo importante nella formazione e nella crescita del feto, sono arricchiti con minerali e componenti nutrizionali, contribuiscono all'espansione dell'utero e prevengono la pressione delle sue pareti sul bambino.

Per quanto riguarda i tempi, gli oligoidramnios durante la gravidanza possono verificarsi in qualsiasi fase dello sviluppo embrionale. Tuttavia, secondo le statistiche, molto spesso tale diagnosi di ostetricia viene stabilita nel terzo trimestre - più vicino alle 37-38 settimane di gestazione, a causa dell'invecchiamento della placenta e di una diminuzione della sua attività funzionale. Spesso, l'oligoidramnios durante la gravidanza diventa la causa della nascita prematura. In casi isolati, questa condizione può verificarsi nel primo trimestre, in una situazione simile esiste un'alta minaccia di aborto spontaneo.

Cause di oligohydramnios durante la gravidanza

Le cause degli oligoidramnios durante la gravidanza sono generalmente dovute allo sviluppo anormale dei villi della membrana dell'acqua o alla violazione della loro capacità di produrre una quantità sufficiente di liquido amniotico. In quest'ultimo caso, il fattore scatenante per gli oligoidramnios può essere l'infezione, le malattie metaboliche e le malformazioni congenite del feto. La patogenesi degli oligoidramnios durante la gravidanza è spesso attribuita dagli specialisti all'insufficiente capacità del corion di produrre OPV, che può essere provocata da varie circostanze negative che colpiscono il corpo della futura madre.

La causa più comune di oligoidramnios durante la gravidanza sono le malformazioni congenite del feto. Nella maggior parte dei casi, la patologia viene diagnosticata dopo 20 settimane di embriogenesi, combinata con anomalie nello sviluppo dei reni e del cranio facciale. Le infezioni intrauterine sono in grado di causare oligoidramnios durante la gravidanza, che hanno penetrato le membrane fetali degli organi genitali femminili. Altre patologie virali e batteriche sono anche pericolose, in particolare, trasferite dopo il concepimento di influenza, SARS. L'agente causale che circola nel sangue della madre penetra liberamente nelle vene del cordone ombelicale fino al corion e provoca una violazione della produzione di OPV.

Una causa abbastanza comune di oligoidramnios durante la gravidanza è un disturbo metabolico nel corpo del paziente. Ecco perché le donne con diabete e obesità sono a rischio. In questo caso, nel primo trimestre si osservano già oligoidramnios durante la gravidanza. Anche le malattie concomitanti degli organi interni - patologia del tratto urinario, sistema cardiovascolare, reni possono provocare questa condizione. Il rischio di sviluppare oligoidramnios durante la gravidanza aumenta con la gravidanza multipla. Nella maggior parte dei casi, è dovuto all'aumento del bisogno di nutrienti per i bambini.

L'acqua bassa durante la gravidanza può verificarsi anche con patologia della placenta, in particolare, se c'è una violazione del flusso sanguigno, flusso sanguigno irregolare alle sue singole parti. Il rischio aumenta con un attaccamento anormale, in caso di distacco prematuro della placenta o del suo invecchiamento, con malformazioni della placenta. Le donne che sono inclini a bere alcolici, nicotina e sostanze psicotrope rientrano nel gruppo a rischio per l'insorgenza di oligoidramnios durante la gravidanza. Vi è pericolo quando si lavora in settori pericolosi. Pertanto, al fine di ridurre la probabilità della formazione di oligoidramnios, dovrebbe essere evitata l'influenza di questi fattori sul corpo..

Classificazione e sintomi di oligoidramnios durante la gravidanza

Questa patologia, a seconda dell'età gestazionale, può essere di due tipi:

  • Secchezza precoce durante la gravidanza - diagnosticata fino a 20 settimane, più spesso a causa dell'insolvenza delle membrane.
  • Oligoidramnios tardivi durante la gravidanza - si manifesta nel 2-3 trimestre, si sviluppa principalmente sullo sfondo di altre malattie e complicanze associate all'attacco e al funzionamento della placenta.

La clinica di oligohydramnios durante la gravidanza è determinata dal grado di diminuzione del livello di OPV. In caso di lieve diminuzione (entro 400-700 ml), è indicata una moderata gravità della patologia. Una tale mancanza di acqua durante la gravidanza si manifesta solo con l'ecografia, non ci sono sintomi oggettivi. Se la carenza di liquido amniotico è superiore a 700 ml, viene fatta una diagnosi di "grave acqua bassa". I pazienti avvertono nausea, vomito, vertigini e mucose spesso secche. Una caratteristica è anche il dolore durante l'attività motoria del feto..

Diagnosi di oligoidramnios durante la gravidanza

La diagnosi di oligoidramnios durante la gravidanza viene stabilita sulla base dei dati ottenuti da un'indagine del paziente e da un esame obiettivo condotto da un ostetrico-ginecologo. Sono inoltre prescritti numerosi test di laboratorio e studi strumentali. È possibile sospettare oligoidramnios durante la gravidanza durante un esame di routine di una donna. I segni caratteristici di un volume insufficiente di OPV saranno una discrepanza tra la circonferenza dell'addome e l'altezza del fondo uterino con età gestazionale con una deviazione nella parte inferiore. In questo caso, è importante raccogliere attentamente l'anamnesi e stabilire la probabile causa di questa condizione, poiché le successive tattiche di trattamento dipendono da essa.

Per escludere un fattore infettivo nella formazione di oligoidramnios durante la gravidanza, vengono prescritti test di laboratorio su urina e sangue. Un campione di strisci dal tratto genitale viene mostrato per determinare la microflora patogena e per escludere o confermare il sospetto della sua introduzione nel feto. L'ecografia conferma la mancanza di acqua durante la gravidanza. Durante l'esame, lo specialista determina accuratamente la quantità di OPV, valuta le condizioni della placenta e del bambino, rivela anomalie congenite che potrebbero contribuire allo sviluppo di questa condizione patologica. Inoltre, l'acqua bassa durante la gravidanza coinvolge CTG per determinare il benessere del bambino.

Trattamento di oligoidramnios durante la gravidanza

L'assistenza medica in caso di oligoidramnios durante la gravidanza dipende dalla forma della condizione patologica, nonché dal benessere del paziente e del feto. Con un decorso moderato nel secondo trimestre di gestazione e in assenza di sintomi, vengono utilizzate tattiche in attesa. In questa situazione, il trattamento degli oligoidramnios durante la gravidanza viene effettuato ambulatorialmente. Il ricovero in ospedale è indicato con una forma pronunciata di oligoidramnios, se è inoltre presente ipertonicità uterina e se viene diagnosticata una patologia ostetrica a 34 settimane di gestazione o più tardi. La presenza di almeno uno di questi criteri è la ragione per cui la futura madre deve essere collocata nel dipartimento e rimanere in clinica fino alla nascita del bambino.

Il trattamento degli oligoidramnios durante la gravidanza, indipendentemente dalla sua forma, inizia con la corretta organizzazione dello stile di vita. È importante fornire al paziente riposo a letto, per proteggerla da stress, superlavoro, attività fisica e compiti a casa, per escludere l'influenza di fattori negativi sul corpo. L'assistenza medica per confermare l'oligoidramnios durante la gravidanza comporta la prescrizione di farmaci che migliorano il flusso sanguigno uteroplacentare. Necessariamente usato significa normalizzare le funzioni della placenta, complessi vitaminici. Se l'oligoidramnios durante la gravidanza è accompagnato da ipertonicità uterina, è indicato l'uso di tocolitici..

L'acqua bassa durante la gravidanza comporta l'esposizione a un fattore causale. Se si tratta di un'infezione, vengono prescritti agenti antibatterici o antivirali tenendo conto della sensibilità dell'agente patogeno. Inoltre, viene eseguito anche il trattamento di malattie concomitanti che possono provocare insufficiente secrezione di liquido amniotico. Con oligohydramnios durante la gravidanza, è necessario un attento monitoraggio da parte dell'ostetrico-ginecologo delle condizioni della madre e del feto. Tutti gli sforzi mirano a continuare la gravidanza fino alla data prevista di nascita e alla piena maturazione del bambino.

Se il trattamento conservativo degli oligoidramnios durante la gravidanza non dà dinamiche positive, il livello di OPV continua a diminuire e le condizioni fetali si deteriorano rapidamente, il parto prematuro è indicato indipendentemente dalla durata dell'embriogenesi. A causa dell'alta probabilità di complicanze durante il parto, è preferito il taglio cesareo. Spesso, l'oligoidramnios durante la gravidanza diventa la causa della debolezza primaria del travaglio e dell'ipossia intrauterina del feto. Se la terapia conservativa produce risultati positivi, il taglio cesareo elettivo viene eseguito dopo 38 settimane di gestazione.

Previsione e prevenzione degli oligoidramnios durante la gravidanza

La rilevazione e il trattamento tempestivi degli oligoidramnios durante la gravidanza consentono di consegnare il feto fino a 37-38 settimane di gestazione e dare alla luce un bambino sano. La prognosi più sfavorevole si osserva in caso di patologia ostetrica nel 2-3 trimestre in combinazione con un ritardo nello sviluppo fetale. In tale situazione, sono possibili la morte del bambino o il suo significativo ritardo di crescita e immaturità funzionale. Per evitare lo sviluppo di oligoidramnios durante la gravidanza, una donna, anche prima del concepimento, deve sottoporsi a un esame completo e al trattamento delle malattie concomitanti degli organi interni. Dopo la fecondazione, la prevenzione degli oligoidramnios comporta la registrazione tempestiva con un ginecologo, la consegna di tutti i test necessari. Per prevenire lo sviluppo di oligoidramnios durante la gravidanza, lo stress, l'attività fisica, dovrebbe essere esclusa l'influenza di fattori negativi sul corpo della futura madre e feto. Assicurati di fornire una dieta equilibrata ricca di cibi fortificati.

Up