logo

Rivista online per le mamme che vogliono essere felici, belle e amate

Storia di un microbo dannoso

Autore: Julia Lavrenchenko Da tempo immemorabile, un numero enorme di microbi diversi vive nel corpo umano. Alcuni sono molto utili e altri

Zuppa di pesce in scatola con sgombro al miglio - la mia ricetta fotografica in una pentola a cottura lenta

Buona giornata a tutti, miei cari! Oggi prepareremo con voi una deliziosa zuppa di pesce in scatola in una pentola a cottura lenta. Anche se su questo

Rimborso anticipato di un prestito: pericolo o libertà?

Ciao a tutti, miei cari! Proprio l'altro giorno ho letto le seguenti notizie: "È stato nominato il pericolo di rimborso anticipato del prestito". Io, come persona con un mutuo

Il libro di Anatoly Nekrasov "Forza nella felicità, o Chi è felice ha ragione"

Saluti, miei cari! L'ultima volta che ti ho parlato del libro di Anatoly Alexandrovich Nekrasov, "Pensieri viventi". Oggi parleremo con

Come insegnare a un bambino a leggere in un paio di settimane - un'istruzione dettagliata per i genitori

Buona giornata a tutti, miei cari! L'articolo di oggi sarà rilevante per quei genitori che vogliono insegnare ai loro figli come leggere, ma non

Libro di Anatoly Nekrasov "Pensieri viventi"

Saluti, miei cari! Oggi parleremo con te del libro della psicologa Anatoly Nekrasov "Living Thoughts", che considera la nostra vita più

Test: sei pronto a diventare un membro della famiglia reale?

Buona giornata di sole a tutti! Oggi, facciamo una pausa e facciamo il test comico di poter diventare un membro della famiglia reale. Ogni ragazza

Come riparare un buco in una zanzariera - un modo semplice per riparare una zanzariera con le tue mani

Saluti, miei cari! I giorni caldi sono in pieno svolgimento, il che significa che è tempo di pensare allo stato della zanzara

Spiedini di maiale deliziosi in un fornello lento - ricetta fatta in casa su spiedini

Buon giorno di maggio, miei cari! Da quest'anno il Festival della Primavera e del Lavoro si svolge in condizioni di autoisolamento, senza privato

L'autoisolamento in Russia è stato esteso fino al 12 maggio 2020: dove sta andando il mondo?

Saluti, miei cari! Bene, come va la tua vita in isolamento? Il presidente russo Vladimir Vladimirovich Putin lo ha rinnovato di nuovo - ora

Prenditi cura di un neonato nel primo mese di vita

Essendo diventati genitori e lasciato solo con il neonato a casa, i genitori si fanno prendere dal panico e si perdono, non sapendo come lavarsi, fare il bagno, pulire gli occhi e il naso. La sua pelle è molto sensibile e delicata, e quindi la cura nel primo mese di vita dovrebbe essere effettuata con cura per prevenire infiammazioni e irritazioni. Quindi, diamo un'occhiata alle procedure di assistenza di base che i genitori dovrebbero seguire quotidianamente..

Come cambiare un pannolino

Cambia dopo ogni movimento intestinale per evitare il contatto delle feci con la pelle del bambino. L'urina viene assorbita in uno strato speciale situato al centro del pannolino - il compito dei genitori è quello di garantire che non trabocchi. Si consiglia di cambiare spesso i suoi vestiti. I tempi di permanenza possibili variano da 2 a 4 ore.

Quindi, come cambiare il pannolino:

Dovresti mettere il bambino su un fasciatoio o in un posto appositamente attrezzato per questo scopo, afferrare entrambe le gambe con una mano e con l'altra mano per liberare la pelle dalle impurità. Quindi applicare crema o polvere. Tenendo di nuovo il bambino per le gambe, posiziona il pannolino raddrizzato sotto il culo. Ora tira la parte anteriore con entrambe le mani in modo che il bambino sia a suo agio - non troppo stretto e non troppo largo. Se il pannolino è selezionato per dimensione, è probabile che copra l'ombelico. Girando leggermente il bambino su un lato, raddrizzare il pannolino su tutti i lati, collegando il velcro o gli elementi di fissaggio in parallelo. Raddrizzare le pieghe e assicurarsi che tutte le fasce elastiche alle cuciture estreme siano distribuite simmetricamente.

Separatamente, vale la pena menzionare la scelta di crema e polvere. Alcuni produttori di pannolini indicano che non è necessaria una crema quando si usano i loro prodotti. Sfortunatamente, questo non è sempre vero. Alcuni bambini hanno una pelle particolarmente sensibile, che aumenta il rischio di dermatite e sudorazione..

Non è possibile applicare contemporaneamente crema (unguento, olio, gel) e polvere sulle stesse parti del corpo. Insieme, possono portare alla macerazione della pelle. Controlla anche la quantità di crema - troppo, applicata costantemente sulla pelle ad ogni cambio di pannolino, in sé può causare irritazione.

Come lavare

Nel primo mese di vita, i bambini devono essere lavati dopo ogni movimento intestinale, poiché i batteri e gli enzimi contenuti nelle feci possono irritare la pelle delicata della regione inguinale. Il neonato viene lavato nel modo seguente: dovrebbe essere preso nella mano sinistra, in modo che la sua faccia sia nel gomito e il torace si trova lungo l'avambraccio. Quindi i ragazzi vengono di solito lavati, le ragazze vengono lavate da davanti a dietro in modo che le feci non entrino nei genitali. Pertanto, quando si lava, la ragazza ha la schiena sull'avambraccio e la testa nel gomito. Lavare il bambino sotto l'acqua corrente, la cui temperatura dovrebbe essere di 37-37,5 gradi, utilizzando un prodotto speciale per bambini (sapone, gel, schiuma).

L'uso di sapone o gel per bambini è consentito solo in caso di movimento intestinale. In tutti gli altri casi - lavare il bambino appena sotto l'acqua corrente.

Alcune madri usano salviettine umidificate per pulire la pelle delle feci. Tuttavia, questo è inaccettabile, poiché anche le salviette della migliore qualità contengono additivi aromatici, profumi, alcool etilico o suoi derivati. Pertanto, l'uso di tovaglioli dovrebbe essere ridotto al minimo, ad esempio, quando non c'è modo di lavare le briciole sott'acqua (in viaggio, clinica, negozio).

Come evitare l'eruzione da pannolino

Eruzione da pannolino - danni alla pelle da arrossamento elementare allo sviluppo di erosione e pianto. Quando i genitori rispettano le regole di igiene, cambiano regolarmente il pannolino dopo le feci, lavano il bambino, usano la crema o la polvere nelle quantità richieste - molto probabilmente non ci sarà dermatite da pannolino. Ma se, nonostante tutto quanto sopra, noti ancora segni di dermatite da pannolino, l'errore potrebbe essere il seguente:

  • usato per la cura della pelle del sapone per bambini, detergenti contenenti componenti alcalini;
  • sono stati usati cosmetici per la pelle dei neonati contenenti antibiotici, che possono portare a una violazione della microbiocenosi della pelle, contribuendo allo sviluppo di infezioni fungine;
  • lunga permanenza in un pannolino, è necessario condurre bagni d'aria nell'area genitale per 10-15 minuti più volte al giorno;
  • l'uso di bagni, saponi, supplementi di erbe troppo frequenti, che portano a sgrassare e disidratare la pelle.

È dimostrato che i pannolini con riempimento in gel rispetto alle controparti di garza e cotone significativamente più spesso prevengono l'irritazione e l'eruzione da pannolino.

Come lavare

Lavare un neonato è un importante rituale di igiene quotidiana. È necessario lavarsi due volte al giorno - al mattino e alla sera prima di nutrirsi.

Cosa è richiesto:

  • acqua calda bollita (fino a 3 mesi di vita);
  • una tazza piccola;
  • Cuscini di cotone;
  • asciugamano morbido.

L'asciugamano del bambino deve essere individuale e i dischetti di cotone devono essere conservati in un contenitore chiuso per prevenire sporco, lana e polvere.

Il lavaggio del neonato dovrebbe iniziare con lo sfregamento degli occhi. Inumidire un batuffolo di cotone in acqua bollita calda e pulirlo delicatamente con gli occhi dalla tempia al ponte del naso. Un batuffolo di cotone separato viene utilizzato per ciascun occhio. Quindi procedere a pulire il viso del neonato. Inumidire un batuffolo di cotone in acqua e pulire delicatamente le guance, la fronte, il naso, il mento, l'area dietro le orecchie e i padiglioni auricolari. Dopo la procedura, tampona delicatamente la faccia del bambino con un asciugamano morbido.

Come pulire il naso

Un bambino assolutamente sano non ha bisogno di pulire o risciacquare specificamente i passaggi nasali. Questo dovrebbe essere fatto solo se noti che il bambino ha accumulato muco nei passaggi nasali, inquinamento, particelle secche. Ricorda, i bastoncini di cotone venduti per gli adulti non funzioneranno, possono spingere ulteriormente il muco e ostruire il canale respiratorio. Inoltre, i bastoncini per le orecchie dei bambini non funzioneranno: le narici dei neonati sono molto piccole, saranno spiacevoli e persino dolorose.

Se il naso ha croste secche, puoi liberartene come segue. È necessario instillare in ciascuna narice secondo le istruzioni uno strumento speciale acquistato in farmacia. Quindi rimuovere delicatamente il muco e le croste imbevute con una turundochka (un pezzo di cotone attorcigliato con uno stecchino in un tubo), scorrendo molto attentamente nella narice.

Se il bambino non respira bene, non riesce a prendere il seno o il biberon normalmente, "grugnisce" o russa durante il sonno, si consiglia di utilizzare una pera o un aspiratore.

Come prendersi cura dei capelli

Dalla nascita del bambino, è necessaria una cura competente per i suoi capelli. La testa viene lavata per il neonato usando uno speciale shampoo per bambini. Si consiglia di lavare i capelli 1-2 volte a settimana, negli altri giorni con acqua naturale. Asciugare i capelli accarezzandoli con un asciugamano leggermente morbido in spugna o un panno sporco. Combinato con uno speciale pennello per bambini con setole naturali..

Dermatite seborroica

Nei primi mesi di vita, appaiono croste sulla testa del bambino, che sono squame di una consistenza grassa di un colore giallastro. Devono essere eliminati perché causano disagio, prurito, arrossamento della pelle e interferiscono con la crescita dei capelli. È necessario mettere l'olio per bambini in testa 20 minuti prima di fare il bagno e indossare un cappello. Quindi risciacquare con shampoo e pettinare le squame ammorbidite con una spazzola morbida per bambini..

Se una volta non era possibile rimuovere la dermatite seborroica nel bambino, la procedura può essere ripetuta.

Come fare il bagno

Il bagno di un neonato può iniziare il giorno dopo il ritorno dall'ospedale. Le procedure per l'acqua vengono eseguite quotidianamente, preferibilmente contemporaneamente. Se il bambino è cattivo, è meglio trasferire il nuoto. Per fare il bagno a un neonato avrai bisogno di:

  • vasca da bagno, sdraio;
  • sapone o liquido per bagnetto (gel, schiuma);
  • asciugamano morbido.

Fino a quando la ferita ombelicale nel neonato non è guarita, dovrebbe essere bagnata solo in acqua bollita, raffreddata a una temperatura di 37-37,5 gradi. Fare il bagno in bagni alle erbe, l'uso di fondi aggiuntivi, compresa la farmacia, è possibile solo su raccomandazione di un medico. Il pediatra può consigliare l'uso di cosmetici per bambini per fare il bagno con additivi lipidici, dona un effetto idratante che proteggerà la pelle del bambino dall'essiccamento e dalla dermatite da pannolino. Tali bagni possono essere eseguiti fino a tre volte a settimana. Inoltre, non cambiare spesso fondi, scegline alcuni, la pelle del bambino si abituerà a loro, ti proteggerai da irritazioni e allergie in futuro.

Non puoi fare il bagno a un neonato nel giorno in cui gli è stato dato BCG. Inoltre, non puoi fare il bagno al bambino, se ha appena mangiato, dovrai aspettare circa 40 minuti.

Prendersi cura della ferita ombelicale

Il cordone ombelicale tagliato è bloccato con un dispositivo speciale - una staffa medica. Normalmente, dopo 10-14 giorni, il residuo di cordone ombelicale essiccato con il tutore dovrebbe cadere da solo. Ha bisogno di cure costanti, deve essere lavato e disinfettato. Per fare questo, avrai bisogno di una soluzione di perossido di idrogeno (3%), una soluzione acquosa-alcolica di verde brillante 1% (verde brillante), dischetti e bastoncini di cotone.

L'elaborazione dell'ombelico del neonato è sufficiente 2 volte al giorno. Il processo è il seguente: immergere un bastoncino di cotone nel perossido di idrogeno e tamponarlo delicatamente con una ferita, cordone ombelicale. Quindi asciuga l'ombelico con un batuffolo di cotone in modo che diventi completamente asciutto.

Il prossimo passo è la lubrificazione con una soluzione disinfettante a quella consigliata dal medico, ad esempio verde brillante. Ma fai attenzione: con una grande quantità, può causare ustioni sulla pelle delicata del bambino. Inoltre, su un'area altamente imbrattata, sarà difficile considerare il processo di guarigione, il rossore, un ombelico bagnato.

Perché l'ombelico in un bambino non guarisce?

  • manipolazione impropria,
  • processo infiammatorio,
  • spesso cordone ombelicale,
  • vestiti stretti, pannolino,
  • ernia ombelicale.

Taglio delle unghie

Un neonato nasce con unghie molto sottili che sono facili da danneggiare. Pertanto, puoi tagliarli quando sono un po 'più forti - 2 settimane dopo la nascita. In modo che il bambino non si gratta accidentalmente, si è messo le maniglie sui graffi dei guanti.

Le unghie rinforzate vengono tagliate con speciali forbici con estremità arrotondate. Una manicure viene eseguita quando il bambino è rilassato e calmo. Alcune madri si sentono a proprio agio nel farlo mentre dorme. Puoi provare a tagliare le unghie del neonato dopo il bagno, ma solo dopo 30 minuti. In acqua, evaporano, ammorbidiscono e tagliarli può agganciare accidentalmente la pelle.

Prima della manicure, la madre dovrebbe lavarsi accuratamente le mani con sapone e disinfettare le forbici. Non puoi tagliare le unghie molto rapidamente, si consiglia di lasciare 1-2 mm, arrotondando gli angoli sulle maniglie e lasciare le gambe dritte. Ciò riduce il rischio di ricrescita dell'unghia nella pelle..

Manicure i bambini mentre le unghie crescono. Per alcuni è sufficiente tagliarli una volta al mese, per altri una volta alla settimana.

Oltre a prendersi cura di un bambino nel primo mese di vita, è necessario camminare regolarmente all'aria aperta, indipendentemente dal periodo dell'anno. Deve fare esercizi di ginnastica, massaggi. Lavare i vestiti del bambino con una polvere e un ferro speciali. Eseguire regolarmente la pulizia a umido e ventilare la stanza.

All'inizio e persino nei mesi, sarà difficile per una madre inesperta trattare un bambino. Dopotutto, ha bisogno di cure costanti, cure e non c'è più tempo o energia per le faccende domestiche e se stesso. Tuttavia, non si dovrebbe avere paura di tale responsabilità, molto presto, la mamma si abituerà a nuove responsabilità e il bambino crescerà sano e felice, imparando il mondo intorno.

Cura del neonato

Quando hai un bambino, appare non solo la felicità e l'amore incommensurabili per questa piccola creatura, ma anche un onere di responsabilità per la sua salute, per il benessere, per la sua vita. E così in questi momenti non c'è abbastanza conoscenza ed esperienza: come prendersi cura di un neonato! Non c'è ancora tempo per leggere libri, una telefonata salvifica a mamma o nonna non è sempre la decisione giusta, perché nel mondo moderno tutto è diverso. L'assistenza ai neonati viene effettuata secondo nuove regole e standard..

Ma niente panico, se leggi questo articolo, cerca già le risposte alle domande sulla cura di un neonato.

Prenditi cura di un neonato nei primi giorni di vita

Non appena il bambino sarà nato, avrà bisogno di una cura attenta e adeguata di sua madre. Dal primo giorno, dovrebbero iniziare le procedure di igiene quotidiana e di sviluppo.

Il piano di assistenza per i neonati comprende i seguenti passaggi.

  1. Elaborazione di un ombelico per un neonato.
  2. Lavare il bambino.
  3. Cura degli occhi.
  4. Cura del naso.
  5. Cura dell'orecchio.
  6. Taglio delle unghie.
  7. Ginnastica e massaggio.
  8. Lavare e cambiare il pannolino.
  9. Fare il bagno a un neonato.
  10. Cura della piega.
  11. Bagni d'aria.
  12. Alimentazione.
  13. passeggiate.
  14. Dormire.
Prima della consegna, ottieni le cose di cui hai bisogno quando ti prendi cura del bambino, un kit per il neonato.

Assistenza alla maternità

La cura di un neonato inizia subito dopo la nascita. La prima procedura, che consiste nel bendare il cordone ombelicale, viene eseguita da un medico e un'ostetrica. Il bambino viene parzialmente pulito con un panno sterile, dal grasso originale. Successivamente, il bambino viene pesato e misurato. Dopo aver misurato tutti i parametri antropometrici di base e aver valutato le sue condizioni sulla scala di Apgar, un bambino sano verrà fasciato e trasferito con sua madre nel reparto.

Nell'ospedale di maternità, una madre e un neonato vengono visitati quotidianamente da un medico e un'infermiera che insegneranno alla donna in travaglio come trattare i resti del cordone ombelicale e come lavare il bambino.

Ogni mattina, un nuovo gabinetto mattutino viene già tenuto nell'ospedale di maternità: lavare il viso e gli occhi, oltre a curare il resto del cordone ombelicale. Il naso e le orecchie vengono lavati quando necessario.

Prenditi cura di un neonato nel primo mese

Dopo la dimissione, ogni mattina anche un neonato dovrebbe iniziare con il lavaggio. Per questo, un batuffolo di cotone viene immerso in acqua calda bollita e spremuto, dopo di che vengono puliti con un disco bagnato:

  • faccia del bambino;
  • piccoli occhi (i movimenti dovrebbero essere dagli angoli esterni verso il naso, per ogni occhio usare un batuffolo di cotone separato);
  • orecchie del bambino (è necessario pulire la pelle dietro le orecchie e i riccioli del guscio);
  • collo del bambino.

Inoltre, la madre dovrebbe esaminare quotidianamente l'intera pelle del bambino e identificare tempestivamente il rossore delle pieghe. Quando appare un'eruzione da pannolino, al bambino vengono mostrati bagni d'aria e cosmetici speciali.

Assistenza mattutina per il neonato (video)

Cura degli occhi

La cura degli occhi di un neonato è uno dei momenti importanti della toilette mattutina. Per non provocare infezioni agli occhi, è importante eseguirlo correttamente.

La salvietta per la cura degli occhi è severamente vietata! Non sono adatti per la cura delle mucose..

Per la prevenzione, in modo che gli occhi del bambino non si inumidiscano e non si secchino, è importante mantenere la pulizia in casa, mantenere una cura speciale nella culla.

Cura ordinaria del bambino

Una volta, due volte al giorno, al mattino - assicurati di strofinare l'occhio. Per fare questo, avrai bisogno di circa quattro batuffoli di cotone e acqua bollita. Posizionare un contenitore di acqua bollita (37 ° C) e dischetti di cotone sul fasciatoio.

  1. Posa il bambino.
  2. Immergi 2 dischi in acqua, strizza leggermente e pulisci entrambi gli occhi rigorosamente nella direzione dall'angolo esterno al naso.
  3. Non puoi asciugare gli occhi nella direzione opposta, poiché rischi di introdurre l'infezione nel canale lacrimale.
  4. Usa un batuffolo di cotone separato per ciascun occhio..
  5. Dopo la prima pulizia, prendi altri due dischi; inumidisci, strizza e pulisci di nuovo gli occhi.

Se noti che gli occhi del bambino diventano più sporchi del solito, non pulire con acqua normale, ma con una soluzione di furatsilin. Nei neonati, l'immunità è debole e qualsiasi infezione può causare malattie agli occhi..

Se il pus appare negli occhi, consultare immediatamente un medico!

Cura degli occhi congiuntivite

La congiuntivite è un'infiammazione che può essere divisa in due tipi:

  • infettivo - questo è quando il bambino ha portato la sporcizia negli occhi;
  • virale - accompagnato da raffreddore (ARVI, ARI o influenza).

Con la congiuntivite, gli occhi del bambino devono essere lavati con una soluzione di camomilla, permanganato di potassio o furatsilina.

Non usare il latte materno per il trattamento degli occhi! Crea un ambiente favorevole per la riproduzione dei batteri.

Pulisci entrambi gli occhi, anche se uno si sta infestando. C'è un requisito: per ogni occhio - il suo batuffolo di cotone. Se il trattamento non aiuta, è necessario consultare un medico.

Nelle fasi avanzate, vengono utilizzati unguenti antibatterici e una soluzione antibiotica. Questa infezione è tollerata, quindi è necessario osservare attentamente l'igiene personale a contatto con un bambino malato.

Se noti che le palpebre del bambino si attaccano insieme, il pus si raccoglie costantemente nell'angolo dell'occhio, quindi questa è congiuntivite. In assenza di miglioramenti dalla pulizia con la soluzione di furatsilinovym, vengono utilizzati farmaci come gocce di Albucid o Tobrex. È necessario scavare non solo un occhio dolente, ma anche uno sano. L'uso di questi medicinali è possibile solo dopo aver consultato un oculista.!

Cura della dacriocistite

Quando viene diagnosticata la dacriocistite, di solito viene prescritto un trattamento domiciliare: sciacquare l'occhio con infezioni e massaggiare il canale lacrimale. Il medico curante deve mostrare come eseguire correttamente questo tipo di massaggio. Se il trattamento domiciliare non aiuta, il canale lacrimale viene lavato in ospedale. Questa malattia di solito si risolve in due settimane..

Cura del naso

Un neonato ha passaggi nasali molto stretti. Pertanto, è necessario pulire il naso dal muco accumulato o dalle croste secche. Ogni mattina la toilette per bambini dovrebbe includere questa procedura..

Avrai bisogno di un piccolo flagello sterile di cotone idrofilo, olio sterile o olio speciale per bambini (venduto in farmacia), acqua bollita o gocce del tipo Aquamaris (acqua di mare). Pre-instillare nel naso un paio di gocce di acqua bollita o di mare per bagnare leggermente le croste secche. Quindi inumidiamo il flagello di cotone in olio e con movimenti di torsione puliamo ogni narice con non più di 1 cm. Non spingere il flagello troppo in profondità, puoi danneggiare la delicata mucosa del bambino.

Se un liquido penetra nel naso di un bambino (pianto o latte entra nel naso che il bambino ha ruttato), un aspiratore speciale per bambini per pulire il naso aiuterà a liberarsene.
Se il naso del bambino è spesso chiuso o si formano costantemente croste secche nel naso, questo è un segno sicuro che il clima interno è sfavorevole - troppo caldo e secco. È possibile correggere la situazione con un umidificatore e regolatori a batterie.

Il microclima "sano" ideale nella stanza in cui vive il neonato implica una temperatura non superiore a 21-22 ° C e un'umidità dell'aria del 60-70%.

È severamente vietato utilizzare bastoncini di cotone per pulire il naso. Il bambino può scuotere la testa e probabilmente ferisci la delicata mucosa del naso del neonato. Anche la pulizia del naso senza una ragione apparente non vale la pena. Se il bambino respira perfettamente con il naso e visivamente non noti alcun “ostacolo” nel naso in lui, non è necessaria alcuna pulizia preventiva.

Tutte queste procedure si applicano ai bambini sani. Se il bambino ha un naso che cola abbondante, allora dovresti consultare un medico.

Cura delle unghie

Mentre il bambino si sta sviluppando in utero, le sue unghie crescono. Pertanto, in un neonato, le unghie sono molto lunghe. Ma i medici non consigliano di tagliarli fin dai primi giorni, poiché la pelle del bambino dopo la nascita è troppo vulnerabile. In questi giorni, speciali guanti di cotone vengono applicati sulle braccia del bambino in modo che il bambino non si graffi. Ma verrà il giorno in cui dovrai raccogliere coraggio e tagliare le unghie del bambino.

Per questa procedura, avrai bisogno di forbici o pinzette per manicure. Si consiglia a molti siti di acquistare speciali forbici per bambini con estremità arrotondate. Dalla mia pratica, ho scoperto che sono troppo scomodi, troppo stupidi, troppo piccoli e con lame spesse. Tagliare le unghie dei bambini con tali forbici è semplicemente scomodo. È meglio utilizzare lo strumento a cui sei abituato. Perché sperimentare?

Usa l '"inventario" (forbicine per unghie o pinzette) che hai tenuto con sicurezza tra le mani per molto tempo. L'unica cosa che deve essere fatta è sterilizzare (o bollire o trattare con un liquido o un panno contenente alcol).

È meglio scegliere un momento per tagliare le unghie quando il bambino dorme. Durante la procedura, è necessario tenere saldamente la maniglia e il dito del bambino in mano. Anche se il bambino tira la maniglia, non dovresti ferirlo. Per evitare spiacevoli sbavature, ricorda la regola: sulle maniglie le unghie sono tagliate per essere arrotondate agli angoli delle unghie, e sulle gambe le unghie sono tagliate rigorosamente in modo uniforme.

Se ferisci accidentalmente la pelle del tuo bambino - non disperare, basta spazzolare il taglio con iodio, verde brillante o un prodotto simile. Più fisicamente il bambino è più rilassato (il massimo relax si ottiene in un sogno), più è facile tagliarsi le unghie.

Cura dell'orecchio

Il tuo campo di attività è solo l'area dell'orecchio esterno. L'orecchio interno, come negli adulti, viene pulito in modo indipendente. Pertanto, solo il padiglione auricolare deve essere pulito, senza invadere in alcun modo il canale uditivo.
Quando elabori le orecchie, dovresti essere il più attento possibile e rispettare le seguenti regole di cura:

  • Pulisci le orecchie se necessario (circa 2 volte a settimana).
  • Usa un batuffolo di cotone con un limitatore o attorciglia un flagello di cotone.
  • Il flagello di cotone dovrebbe essere moderatamente bagnato.
  • Non utilizzare olio per la lavorazione.
  • Per ciascun occhiello, utilizzare un flagello pulito..
  • Fai movimenti senza forte pressione e attrito.
  • Dopo il bagno, se necessario, posiziona un piccolo mucchio di ovatta nell'orecchio. Assorbe l'umidità in eccesso..
  • Se sospetti che il bambino sia preoccupato per il dolore all'orecchio o abbia notato la presenza di secrezioni, assicurati di consultare un medico.

Non dimenticare di pulire dietro le orecchie, perché lì si accumula lo sporco, se c'è arrossamento, lubrificare la pelle con una crema idratante.

A causa del movimento di aspirazione delle briciole durante l'alimentazione, lo zolfo lascia indipendentemente l'orecchio. La quantità di zolfo rilasciata per ogni bambino individualmente.

Cura della pelle del neonato

La pelle del bambino è molto delicata. Durante la prima settimana di vita di un bambino, la pelle inizia a staccarsi, abituandosi al contatto con un nuovo ambiente. Dopo un paio di settimane, la secchezza di solito scompare completamente e una cura impropria può causare seri problemi: irritazione, dermatite da pannolino e reazioni allergiche..

Per prevenire problemi di pelle, mantieni la pelle pulita e idratata. La cura della pelle per un bambino dovrebbe includere le seguenti procedure:

  • lava il viso del tuo bambino ogni giorno con acqua bollita.
  • Fai il bagno al tuo bambino ogni giorno. All'inizio, fino a quando la ferita ombelicale non è guarita, usa acqua bollita con l'aggiunta di permanganato di potassio per fare il bagno.
  • Utilizzare prodotti per il bagnetto non più di 2-3 volte a settimana. Il resto del tempo, lavare con acqua naturale è sufficiente.
  • Non abusare dell'aggiunta di erbe all'acqua, mantenere la concentrazione desiderata.
  • Non dimenticare di prendersi cura delle pieghe del neonato: asciugare la pelle del bambino dopo il bagno e lubrificare le pieghe con una crema protettiva per bambini.
  • Disporre i bagni d'aria il più spesso possibile durante i cambi di pannolino.
  • Lavare vestiti e biancheria da letto con prodotti speciali ipoallergenici..
  • Cambia i pannolini in tempo.
  • Acquista cosmetici per bambini specializzati. Crema e olio per la cura dei neonati dovrebbero essere a base d'acqua e inodori.
  • Se stai allattando al seno - osserva la tua dieta, non mangiare cibi altamente allergenici. Ciò contribuirà ad evitare eruzioni cutanee allergiche..
  • Fornire il livello di umidità richiesto nella stanza (70-80%), mantenere la temperatura non superiore a 24 ° C.
  • Utilizzare salviettine umidificate in casi estremi (sulla strada o in ospedale). Il resto del tempo, lava il bambino sotto un getto di acqua calda dal rubinetto. Usa il sapone per bambini solo se il bambino è molto sporco.
  • Lubrificare il viso del bambino durante le passeggiate invernali con creme protettive.
  • Cerca di proteggere il neonato dalla luce solare diretta.
  • Compra abiti realizzati con tessuti naturali, senza cuciture ruvide all'interno, stiralo su entrambi i lati.

Sul cuoio capelluto della testa di un neonato, a volte compaiono formazioni simili alla forfora. Le "croste di latte" non sono pericolose e compaiono a causa dell'aumento del lavoro delle ghiandole sudoripare e sebacee. Per sbarazzarsi di loro, è necessario eseguire i seguenti passaggi:

  • usando olio sterile di gelatina vegetale o di petrolio, lubrificare le aree danneggiate;
  • indossare un cappello di cotone;
  • dopo mezz'ora, rimuovere le croste ammorbidite con un pettine con setole morbide;
  • sciacquare la testa con shampoo, massaggiando delicatamente con la punta delle dita;
  • dopo l'asciugatura, rimuovere nuovamente le croste;
  • ripetere la procedura non più di 2 volte a settimana;
  • non rimuovere le croste con le unghie. Si può graffiare e infettare!

Problemi di pelle e come evitarli

La cura della pelle dovrebbe essere effettuata dalla nascita. La prevenzione delle malattie della pelle, il mantenimento della sua pulizia e idratazione elimineranno inutili problemi.

Le eruzioni cutanee possono anche indicare malattie come la varicella, l'orticaria, il morbillo, la rosolia, la roseola, la scarlattina, ecc. I brufoli sulla pelle compaiono dai morsi di zanzare e altri insetti..

Potnichka

È una piccola eruzione cutanea rossa situata in varie parti del corpo. Potnichka si verifica a causa del surriscaldamento. La sudorazione non è accompagnata da prurito, a differenza delle allergie, e appare nei luoghi in cui il sudore si accumula di più.

Per la prevenzione, eseguire quotidianamente le necessarie procedure igieniche e non surriscaldare il bambino. La sudorazione avviene durante l'elaborazione con camomilla, polvere e mantenendo pulita la pelle del bambino.

Dermatite da pannolino

L'eruzione da pannolino si manifesta con la presenza di aree rosse e umide che causano prurito e bruciore. Molto spesso possono essere trovati nell'inguine e nei glutei. L'eruzione da pannolino non trattata può trasformarsi in dermatite da pannolino.

Per escludere il verificarsi di dermatite da pannolino è necessario:

  • cambiare il pannolino in tempo;
  • lavare accuratamente il bambino;
  • scegli i pannolini giusti;
  • eliminare l'attrito nella zona inguinale;
  • Non surriscaldare il bambino;
  • effettuare regolarmente bagni d'aria.

Reazioni allergiche

Tali eruzioni cutanee sono accompagnate da prurito e compaiono a causa dell'intolleranza ai singoli prodotti, miscele scelte in modo improprio, l'uso di cosmetici aggressivi e molte altre ragioni. Il trattamento consiste nell'eliminazione dell'allergene e nell'uso di antistaminici. Se le misure non vengono prese in tempo, l'allergia può diventare cronica. Le reazioni allergiche sono un rischio pericoloso di edema di Quincke!

Cambio di pannolino

Prima di cambiare il pannolino, assicurati che tutti gli accessori siano a portata di mano e non devi lasciare il bambino da solo sul fasciatoio.

Per cambiare il pannolino è necessario:

  • pannolino pulito;
  • pomata per pannolini (o olio vegetale sterile);
  • pannolino morbido per drenare il bambino dopo il lavaggio.
  • Dopo ogni movimento intestinale o se il pannolino è bagnato, posizionare il bambino sulla schiena e rimuovere il pannolino sporco.
  • Lavare il bambino con acqua corrente calda corrente. È importante mantenere le ragazze giuste durante il lavaggio: metti il ​​bambino con la schiena sulla mano sinistra (se sei destrorso) e, con la destra, lava il perineo nella direzione dalle labbra al papa, per evitare l'infezione del tratto urinario. I ragazzi possono essere lavati mettendo una pancia sulla loro mano.
  • Se sei in viaggio o in un altro posto dove è impossibile lavare il bambino, pulisci la pelle del bambino con dei tovaglioli. Pulisci delicatamente i genitali del bambino. Quando si cambia il pannolino di un ragazzo, farlo con cautela, poiché l'esposizione all'aria può causare la minzione.
  • Dopo aver pulito la pelle, asciugare il bambino con un pannolino morbido con movimenti assorbenti assorbenti. Non strofinare mai la pelle del tuo bambino.!
  • Lubrificare le pieghe dell'inguine e dei glutei con una speciale crema per pannolini o olio vegetale sterile.

Lavarsi sempre accuratamente le mani prima e dopo aver cambiato il pannolino.

La maggior parte delle eruzioni cutanee si verificano a causa della sensibilità della pelle, è irritata da un pannolino bagnato. Con una cura impropria del bambino, potrebbe verificarsi un'eruzione cutanea nell'area del pannolino. Questo è un problema abbastanza comune. Di norma, una tale eruzione cutanea è rossa e convessa. Quando si fa il bagno in acqua calda, usando una crema sotto un pannolino, scompare.

Per prevenire un'eruzione cutanea nella zona del pannolino, dovresti:

  1. Sostituire il pannolino almeno 3 ore o dopo ogni deformazione.
  2. Lavare il bambino con acqua calda corrente mentre si cambia il pannolino (non usare salviette a casa)
  3. Dopo aver lavato il bambino, asciugare la pelle e applicare una crema per bambini contenente zinco.
  4. Lascia il bambino per un po 'senza pannolino. Bagni d'aria - eccellente prevenzione della dermatite da pannolino.

Se l'eruzione cutanea nell'area del pannolino dura più di 3 giorni o se le condizioni della pelle peggiorano, consultare un medico. Un'eruzione cutanea può essere causata da un'infezione fungina che richiede farmaci.

Elaborazione dell'ombelico di un neonato

L'ombelico di un neonato di solito guarisce nelle prime due settimane di vita di un bambino. L'elaborazione dell'ombelico deve essere eseguita quotidianamente fino a quando non è completamente guarita..

Igiene di un neonato con una ferita ombelicale non guarita

Fino a quando la ferita non è guarita, è necessario prevenire il possibile contatto della pelle dell'ombelico con i batteri. Per evitare che l'infezione penetri nella ferita, vengono prese le seguenti misure per trattare la ferita:

  • fare il bagno a un neonato con una ferita ombelicale in acqua bollita;
  • durante il bagno, aggiungere una soluzione di permanganato di potassio a un colore rosa pallido;
  • la camomilla, lo spago e l'ortica hanno proprietà antinfiammatorie (osservare rigorosamente la concentrazione di infuso di erbe durante il bagno);
  • il cambio di gilet e pannolini (cursori) viene necessariamente effettuato più volte al giorno, anche se usi i pannolini e i vestiti del bambino sono asciutti;
  • la ferita ombelicale non dovrebbe essere coperta da un pannolino, né dovrebbero esserci medicazioni;
  • dopo il lavaggio e l'asciugatura, tutta la biancheria del bambino viene stirata su entrambi i lati;
  • il trattamento della ferita ombelicale viene eseguito su un pannolino pulito.

Dopo il bagno, la ferita, che è rimasta dopo la caduta del cordone ombelicale, deve essere trattata come segue:

  • per l'elaborazione, è necessario preparare verde brillante, cotton fioc e soluzione di perossido.
  • La mamma ha bisogno di lavarsi le mani.
  • Un batuffolo di cotone viene inumidito con perossido, quindi la ferita viene trattata in modo da eliminarla dalla secrezione.
  • Rimuoviamo i residui di perossido con un bastoncino asciutto.
  • Inumidire un altro batuffolo di cotone con un antisettico e trattare l'ombelico. L'elaborazione dovrebbe essere i bordi della ferita e non la crosta di sangue stessa. Molto spesso usano il dorso verde, ma può anche essere clorofillio, soluzione di iodio, soluzione di permanganato di potassio, baneocina, clorexidina o tintura di calendula.
  • Cerca di non toccare la pelle durante l'elaborazione.
  • Non toccare la crosta del sangue fino a quando non si lascia la prossima volta che fai il bagno. Non provare a pulirlo da solo. La pelle tenera si forma sotto e puoi danneggiarla..
  • Con una cura impropria della ferita ombelicale, una malattia, un'infiammazione del fondo della ferita ombelicale, può verificarsi onfalite.

Nutrire un neonato

Potresti essere confuso su quanto spesso farlo. Di norma, si consiglia di nutrire i bambini su richiesta, cioè ogni volta che sembra affamato. Un bambino può dare segni piangendo, succhiando una cam o emettendo suoni.

Un neonato dovrebbe essere nutrito ogni 2-3 ore. Se sta allattando, dai al bambino la possibilità di allattare per circa 10-15 minuti da ogni seno. Se si nutre con una miscela, somministrare circa 60 - 90 millilitri per ogni poppata. Per ogni singolo bambino, puoi calcolare individualmente il volume una tantum della miscela.

Ginnastica e massaggio per il neonato (video)

Sonno del bambino

I vestiti per dormire dovrebbero essere liberi e non schiacciati. Puoi trasformare musica leggera e silenziosa.

In modo che il bambino non confonda il giorno e la notte: l'alimentazione notturna dovrebbe essere ridotta al minimo. Di notte, niente giochi e conversazioni, silenzio e luci soffuse (luce notturna). Il bambino dovrebbe dormire nella sua culla. Ma sarà meglio se il letto non è lontano dal tuo. Quindi sentirai cosa succede al bambino.

Se l'arachide dorme male. Prova a mangiare un pasto abbondante la sera, cammina all'aria aperta prima di andare a letto.

Kit di pronto soccorso

Affinché l'assistenza all'infanzia fino a un anno venga eseguita correttamente, è necessario fare scorta dei seguenti fondi.

Prodotti per la pelle del bambino

Per elaborare la ferita ombelicale, avrai bisogno del 3% di perossido di idrogeno, del 5% di permanganato di potassio o di zelenka.

Ottieni salviette sterili di cotone e garza. Con l'aiuto di loro, fai l'elaborazione del naso di briciole, orecchie, eventuali ferite e infiammazioni che sono apparse sulla pelle.

Per pulire le orecchie del bambino, procurati un flagello di cotone o avvolgilo da solo con cotone sterile.

Potrebbe essere necessaria anche la camomilla per uso esterno, poiché di solito viene aggiunta all'acqua quando si lavano le briciole, in modo che la ferita ombelicale guarisca più velocemente.

Per uso interno, è necessario acquistare semi di finocchio o aneto. Dopotutto, hanno un effetto benefico sul corpo delle briciole con eccesso di gas.

Clistere e tubo di sfiato. Sono usati quando il bambino ha problemi con l'intestino, anche con i gas.

Servirà anche una pipetta per instillare un naso, un occhio o applicare il perossido su una ferita ombelicale.

Termometri per bambino

La tua casa dovrebbe avere tre termometri: per misurare la temperatura dell'aria nella stanza, la temperatura corporea e la temperatura dell'acqua.

Farmaci per il bambino

Ricorda che non vale la pena acquistare molti farmaci in anticipo. Dopotutto, un bambino può avere una forte immunità per un mese e non prendere il raffreddore, non soffrire di allergie e così via. Ma se vuoi ancora essere al sicuro, allora devi fare almeno "riserve" minime di medicinali.

L'elenco dei farmaci essenziali che il kit di pronto soccorso di un neonato dovrebbe includere:

  • Farmaci antipiretici: dovrebbero essere in due forme di rilascio: sciroppo (ad esempio Nurofen, Panadol) e supposte (Viburkol, Cefekon). Le candele vengono posizionate nei casi in cui il bambino vomita e non possono ingoiare lo sciroppo, così come di notte per abbassare la temperatura delle briciole addormentate. Lo sciroppo ha un sapore dolce, riduce rapidamente la temperatura, è preferito per problemi con le feci in un bambino.
  • Sorbenti: somministrati al bambino in caso di avvelenamento e intossicazione. Dalla nascita, al bambino sono ammessi assorbenti come Smecta, Enterogel.
  • Eruzione cutanea anti-pannolino: il rossore in un bambino viene trattato con bagni d'aria e creme speciali, ad esempio Sudokrem o Bepanten.
  • Soluzioni per lavare il naso: in caso di naso che cola, vengono utilizzati prodotti a base di acqua di mare come Aquamaris, Humer.
  • Contro le coliche - rimedi adatti per le coliche dalla nascita: Plantex, Bobotik, Espumisan e altri.

Assistenza quotidiana ai neonati

Lasciati soli con il neonato, i giovani genitori si perdono nei primi giorni, non sapendo come fare il bagno, lavare e svolgere altre procedure igieniche. Allo stesso tempo, le punte piuttosto contraddittorie vengono spesso versate da tutti i lati, il che confonde completamente mamma e papà. Quindi, come prendersi cura del bambino?

Anna Gordeeva
Pediatra, Volgograd

Come cambiare un pannolino

Come lavare un bambino

Ora il bambino ha bisogno di essere lavato, dopo il "grosso problema" - con il sapone, dopo la minzione, quanto basta con acqua. Per i bambini, è meglio scegliere un detergente speciale per bambini, con un livello di pH neutro, inodore e coloranti. Preparare tutto per il lavaggio in anticipo in modo da non essere distratto. Oltre al sapone, avrai bisogno di un pannolino caldo o di un asciugamano morbido per asciugare la pelle dopo la procedura.

Il lavaggio viene effettuato sotto l'acqua corrente in un lavandino, vasca o sopra una vasca. Se la ferita ombelicale non è ancora guarita, l'acqua non deve cadere su di essa, in modo da non causare infezione.

Ragazze e ragazzi devono essere lavati in modo diverso.

Le ragazze devono essere tenute tra le braccia con la pancia in su, in modo che l'acqua scorra giù nel culo e i microbi con particelle di feci non cadano sulle labbra e sulla vagina. Di solito la testa del bambino è posizionata sul gomito e il suo corpo è sull'avambraccio, e viene stretto contro di lei con una mano. D'altra parte, lavano accuratamente l'area dei glutei e delle labbra, lavando via tutte le impurità con sapone, ma non penetrando nei genitali. Risciacquare accuratamente le pieghe inguinali e l'area della coscia. Quindi il bambino viene avvolto in un pannolino o in un asciugamano morbido e portato su un fasciatoio o altra superficie preparata. Già lì, con movimenti ben bagnati, drenano l'area genitale, il culo, le gambe e tutte le pieghe.

I ragazzi possono essere tenuti a portata di mano in qualsiasi posizione, ma di solito la pancia è più comoda. La testa delle briciole è posta nel gomito, il corpo è sull'avambraccio, la pancia è posizionata nel palmo della mano e il bambino è stretto contro il suo corpo con una mano. Con l'altra mano, lava accuratamente i fianchi, il pene, lo scroto e il perineo sotto l'acqua corrente. In questo caso, il glande non viene aperto, lavando il prepuzio solo dall'esterno. Ulteriori azioni sono le stesse delle ragazze.

Come evitare l'eruzione da pannolino in un neonato?

Prima di indossare il pannolino, puoi trattare la pelle del bambino con una crema speciale sotto il pannolino. Protegge dal contatto con l'umidità, allevia l'irritazione e dona una sensazione di comfort. La crema non viene assorbita e forma un sottile film sulla pelle, proteggendo la pelle sensibile del bambino dall'effetto irritante delle urine e delle feci. Si applica all'area delle pieghe inguinali, intorno all'ano e ai glutei. Le ragazze non possono applicare la crema sulle labbra e i ragazzi - sul pene, solo vicino allo scroto, dove ci sono pieghe.

La polvere viene applicata in questo modo: prima devi distribuirla uniformemente sul palmo, quindi "polverizzare" la pelle del bambino con movimenti pacati.

Successivamente, il pannolino viene raddrizzato, il bambino viene posizionato sulla schiena, le gambe vengono sollevate con una mano e il pannolino viene posizionato sotto i glutei. Quindi il pannolino viene raddrizzato nella zona inguinale, il velcro viene fissato e la cintura viene raddrizzata. Se non è possibile lavare il bambino con acqua corrente, è possibile utilizzare speciali salviettine umidificate per bambini.

Il pannolino deve essere cambiato nei primi 2-3 mesi ogni 2-3 ore, quindi quando viene riempito, di solito ogni 3-5 ore.

Come lavare il tuo bambino

Come pulire il naso del tuo bambino

Il naso del bambino deve essere tenuto pulito, è importante per la sua piena respirazione e nutrizione (dopo tutto, è difficile mangiare briciole con un naso chiuso). La pulizia del naso è abbastanza semplice, sebbene inizialmente questa procedura a volte causi difficoltà ai genitori. Il naso viene di solito pulito al mattino e prima di coricarsi..

Avrai bisogno:

  • salino (il prodotto finito può essere acquistato in farmacia) solo sotto forma di gocce, gli spray possono causare spasmo della laringe, quindi non sono raccomandati;
  • una pipetta con un'estremità arrotondata;
  • flagello di cotone (attorcigliato da un pezzo di cotone idrofilo);
  • contenitore con acqua calda bollita.
Posiziona il tuo bambino su un fasciatoio o su qualsiasi altra superficie comoda. Prima di lavarti gli occhi, usa una pipetta per far cadere 2-3 gocce di soluzione salina in ciascuna narice. Quindi lavare gli occhi. Durante questo periodo, le croste secche nel naso sono imbevute e sarà facile rimuoverle. Quando si sono ammorbiditi, inumidire un panno di cotone in acqua bollita e ruotarlo delicatamente nel naso di 1-1,5 cm. A questo punto, alcuni bambini iniziano a starnutire: questo non è pericoloso e aiuterà a rimuovere le croste con la pressione dell'aria. Quindi rimuovere con attenzione il flagello. Se non tutto viene rimosso dal beccuccio, prendere un nuovo pezzo di cotone idrofilo e ripetere la procedura. Un nuovo flagello deve essere usato per ciascuna narice..

Come prendersi cura dei capelli

Trattamento delle ferite ombelicali

Un altro problema difficile per i genitori è la cura della ferita ombelicale. Dopo la nascita, il cordone ombelicale viene tagliato e viene applicato un terminale o una legatura al cordone ombelicale. In circa 3-5 giorni, il residuo del cordone ombelicale scompare e sotto di esso si forma una ferita, da cui viene rilasciato sangue o anemone. In alcuni ospedali di maternità, il cordone ombelicale viene tagliato chirurgicamente il secondo giorno. Fino a quando la ferita ombelicale non guarisce, è necessario trattarla due volte al giorno (al mattino e dopo il bagno).

Avrai bisogno:

  • Soluzione di perossido di idrogeno al 3%;
  • pipetta;
  • Cotton fioc;
  • alcool o un antisettico (ad es. verde brillante, soluzione di permanganato di potassio).
Cadiamo 3-4 gocce di perossido di idrogeno sulla ferita ombelicale, rimuoviamo la schiuma e immergiamo accuratamente le croste, le rimuoviamo con un batuffolo di cotone e ripetiamo fino a quando la ferita ombelicale non è completamente pulita. Quindi trattiamo l'area della ferita con l'alcol e la pelle intorno all'ombelico con un antisettico.

Come fare il bagno a un bambino


Che cosa ti serve sapere? Non bollire l'acqua di balneazione, è sufficiente solo acqua di rubinetto calda. Fino a quando l'ombelico non guarisce, una soluzione di permanganato di potassio viene aggiunta all'acqua, colorandola di un colore leggermente rosa. Tale soluzione ha un effetto disinfettante. Ciò è necessario affinché i microbi non penetrino nella ferita ombelicale. Se il bambino ha un ombelico guarito, non dovresti lavarlo in una soluzione di manganese o decotti di erbe: asciugano molto la pelle, che porta al suo peeling e irritazione, fino alla formazione di eruzioni cutanee.

Mai, nemmeno per un secondo, non puoi lasciare un bambino da solo nella vasca da bagno, anche se, secondo te, si trova saldamente nella diapositiva - questo è pericoloso! Se devi allontanarti, smetti di fare il bagno e porta il bambino fuori dal bagno. Durante il bagno, è necessario provare in modo che l'acqua o il sapone non vengano a contatto con il viso del bambino. Questo è spiacevole per i bambini e può provocare un atteggiamento negativo nei confronti delle procedure idriche e del pianto. Molti bambini piangono mentre nuotano a causa di una reazione alla differenza di temperatura tra acqua e aria. Cerca di mantenere la temperatura in bagno di almeno 24 ° C. Per nuotare, scegli un momento in cui il bambino è mosso e non ha fame, di buon umore. Si consiglia di lavare le briciole sempre allo stesso tempo - questo lo abitua al regime. Se è eccitato dopo il bagno, è meglio lavarlo la mattina, se si rilassa e si calma - prima di andare a letto.

Immergi il bambino nell'acqua e lascialo crogiolarsi un po ', muovilo con le gambe e le maniglie, guidalo avanti e indietro nel bagno. Quindi insapona il guanto e lava il bambino, prima piega il collo, poi seno, pancia, gambe e braccia, giralo e lava la schiena. La testa viene sempre lavata per ultima, inclinandola leggermente in modo che il sapone non penetri negli occhi. Insapona i peli e massaggia delicatamente, specialmente nell'area delle croste, quindi risciacqua, raccogliendo acqua dal bagno e versando sopra la testa, verso la parte posteriore della testa. Alla fine del bagno, attingere acqua dal rubinetto 1–2 ° C più fredda nella caraffa e versare acqua sul bambino con un movimento energico, dopo averlo posato sulla pancia. I primi bagni richiedono 4-5 minuti. Allungare gradualmente la procedura a 15-30 minuti. Avvolgi il bambino in un asciugamano e portalo sul fasciatoio, asciuga la pelle del bambino con movimenti ammollo e quindi esegui le procedure igieniche necessarie (trattamento della ferita ombelicale, pieghe inguinali, ecc.).

Se fa freddo in casa, puoi indossare un berretto per bambini o un berretto leggero, fino a quando i capelli non si asciugano.

Le procedure di balneazione e igiene diventeranno gradualmente parte integrante della routine del giorno del bambino, imparerai come eseguirle rapidamente e abilmente, non causeranno più alcuna difficoltà.

Come prendersi cura di un neonato nel primo mese di vita

In previsione del bambino, la futura mamma sta studiando in dettaglio informazioni sui precursori del parto e su come comportarsi correttamente nel parto, perché ci sono parecchie storie horror sul parto. Qualunque difficoltà possano sorgere, la futura mamma è sotto la supervisione di specialisti che possono aiutare in tempo. Tuttavia, dopo la dimissione dall'ospedale, i futuri genitori vengono spesso lasciati soli con il neonato e le prime difficoltà possono sorprendere i genitori. Pertanto, è consigliabile imparare tutto sulla cura di un neonato prima della sua nascita.

Come preparare una stanza per l'arrivo di un bambino

Per cominciare, la stanza in cui si troverà il neonato deve essere pulita: pulisci la polvere, pulisci i pavimenti, lava e stira i vestiti del bambino, così come il kit nella culla (se non è già stato fatto prima). Di quale tipo di polvere per bambini è meglio lavare i vestiti dei bambini secondo l'opinione di Roskachestvo, abbiamo parlato in questo articolo..

Successivamente, è importante ventilare la stanza. L'aerazione è necessaria più volte al giorno, per 15 minuti. Nella stagione calda, è importante ridurre la temperatura nella stanza. I pediatri raccomandano una temperatura di almeno 20 gradi e non più di 22 gradi. Tuttavia, molti genitori stessi non sono abituati a un tale regime di temperatura, quindi non hanno fretta di "ridurre" la temperatura della stanza. Quando si decide in quale tipo di "ambiente" si troverà il bambino, si dovrebbe notare che i meccanismi di termoregolazione del neonato sono ancora imperfetti e che le alte temperature dell'aria possono portare a dermatite da pannolino, dermatite da pannolino e una generale riduzione dell'immunità.

La culla del bambino non deve essere esposta alla luce solare diretta, non posizionarla vicino ad apparecchi di riscaldamento o, dove sono possibili correnti d'aria.

Si consiglia di mettere un fasciatoio vicino alla culla, il bambino può cambiare rapidamente i vestiti senza paura che si congeli. È anche conveniente fare esercizi per lo sviluppo e il massaggio sul tavolo.

Cura quotidiana del bambino al mattino

Insegnare la cura del bambino e lo spettacolo in pratica dovrebbe essere in ospedale. Un'infermiera pediatrica e un pediatra diranno e mostreranno a sua madre tutte le azioni di cui avrà bisogno per prendersi cura del suo neonato. Quindi, ogni mattina il bambino ha bisogno di essere lavato, prendersi cura degli occhi, del naso e delle orecchie. Il bambino viene posizionato sul fasciatoio, dove si puliscono la faccia con un dischetto di cotone bagnato, quindi li puliscono con un panno morbido pulito.

Puliamo le orecchie

Ma va ricordato che la cartilagine dell'orecchio è abbastanza morbida e il timpano non è ancora sufficientemente protetto, quindi sono molto facili da ferire. Per rimuovere lo zolfo in eccesso, è meglio usare un flagello di cotone leggermente inumidito, ma non una bacchetta! Raccogliere con cura lo zolfo sul padiglione auricolare senza inserire un flagello nel condotto uditivo.

Pulisci gli occhi

Gli occhi vengono lavati, iniziando dall'angolo esterno verso l'interno con una salvietta separata per ciascun occhio e le orecchie vengono pulite con batuffoli di cotone o bastoncini. Oltre agli occhi, alla fine delle procedure mattutine, è necessario lavare il bambino e ingrassare la pelle con la crema.

Puliamo il naso

Il concha nasale nel bambino è piuttosto stretto, quindi vari blocchi possono causare respirazione spiacevole. Per evitare ciò, è necessario pulire la stanza in cui si trova il bambino. Il naso viene pulito con flagelli di cotone separati, ogni concha nasale viene lavato con un laccio emostatico separato.

Cura delle unghie

Le unghie del neonato vengono tagliate settimanalmente con speciali pinzette o forbici per manicure, cercando di non tagliare troppo per non toccare la pelle delle dita. Sulle maniglie del bambino, i bordi dell'unghia dovrebbero essere leggermente arrotondati e sulle gambe, l'unghia dovrebbe essere tagliata in modo uniforme. È conveniente per i neonati tagliare le unghie durante il sonno, quindi la procedura non disturberà il bambino.

Come prendersi cura dei capelli

Circa una volta alla settimana, i capelli vengono lavati con shampoo per bambini e dopo il bagno vengono macchiati con un asciugamano e i capelli vengono pettinati con una spazzola a setole morbide. Se si formano delle croste di latte sulla testa, non vengono rimosse. Una volta è stato consigliato di imbrattare la testa con olio e mettere un cappello per 2-3 ore, dopo di che pettinare le croste con un pettine. Oggi questo metodo viene abbandonato, poiché la pettinatura delle croste ferisce il cuoio capelluto del bambino, stimolando una formazione ancora maggiore di croste..

Come lavare un neonato

Lavare il neonato dopo lo svuotamento, è necessario con sapone per bambini (è meglio scegliere un detergente per bambini, con un livello di pH neutro, inodore e coloranti), dopo la minzione, è sufficiente lavare solo con acqua. Preparare tutto per il lavaggio in anticipo. Oltre al sapone, avrai bisogno di un pannolino caldo per asciugare la pelle dopo la procedura. Il lavaggio viene effettuato sotto l'acqua corrente nel bagno.

Se la ferita ombelicale non è ancora guarita, l'acqua non deve cadere su di essa, in modo da non causare infezione.

Ragazze e ragazzi devono essere lavati in modo diverso. Le ragazze devono essere tenute tra le braccia con la pancia in su, in modo che l'acqua scorra giù nel culo e i microbi con particelle di feci non cadano sulle labbra e sulla vagina.

Di solito la testa del bambino è posizionata sul gomito e il suo corpo è sull'avambraccio, e viene stretto contro di lei con una mano. D'altra parte, lavano accuratamente l'area dei glutei e delle labbra, lavando via tutte le impurità con sapone, ma non penetrando nei genitali. Risciacquare accuratamente le pieghe inguinali e l'area della coscia. Quindi il bambino viene drenato con movimenti di ammollo accurati nell'area genitale, nel culo, nelle gambe e in tutte le pieghe.

I ragazzi possono essere tenuti a portata di mano in qualsiasi posizione, ma di solito più a loro agio con la pancia in giù.

La testa delle briciole è posta nel gomito, il corpo è sull'avambraccio, la pancia è posizionata nel palmo della mano e il bambino è stretto contro il suo corpo con una mano. Con l'altra mano, lava accuratamente i fianchi, il pene, lo scroto e il perineo sotto l'acqua corrente. In questo caso, il glande non viene aperto, lavando il prepuzio solo dall'esterno. Quindi il bambino drena l'area dei genitali, del culo, delle gambe e di tutte le pieghe con movimenti di ammollo accurati.

Un articolo separato è dedicato a quanto spesso e come fare il bagno a un neonato..

Quando e come cambiare il pannolino

Nei primi mesi di vita di un bambino, spesso è necessario cambiare il pannolino, ogni due o tre ore. Questo periodo è il più ottimale per far sentire il bambino a proprio agio.

Questo evita anche lo sviluppo di arrossamenti, dermatite da pannolino o dermatite da pannolino. Inoltre, è necessario cambiare il pannolino prima di fare una passeggiata e prima di andare a letto.
Per quanto riguarda le cure dopo l'atto di defecazione, il pannolino deve essere cambiato immediatamente dopo che il bambino ha pianto, anche se il nuovo pannolino è stato messo su un paio di minuti fa. Le feci possono causare irritazione alla pelle delicata dei genitali del bambino.

Come cambiare il pannolino? Se hai un primo figlio e devi solo conoscere i pannolini, allora la prima volta è consigliabile esercitarsi con una bambola o un grande peluche.

  • Metti il ​​bambino sul retro sul fasciatoio;
  • Libera le gambe e il fondo della schiena dagli abiti;
  • Sblocca il pannolino e se il bambino fa pipì, rimuovilo;
  • L'opzione ideale è lavare il bambino sotto l'acqua corrente. Se ciò non è possibile, pulire con salviettine umidificate;
  • Ancora una volta, adagia il bambino sul tavolo, afferra le caviglie con una mano e solleva il culo, metti il ​​pannolino sotto la schiena, abbassa il culo e salta il pannolino tra le gambe;
  • Allaccia il velcro, ma senza stringere la pancia del bambino. Quindi raddrizzare tutti i polsini e vestire il bambino.

Pertanto, ogni volta che si cambia il pannolino di un bambino, è necessario lavarlo con acqua calda e, dopo l'atto di defecazione, lavarlo accuratamente con sapone.

Se possibile, è meglio lasciare il neonato per 15-20 minuti senza pannolino.

Non dimenticare di cambiare i pannolini di notte. Idealmente, dovresti periodicamente e controllare la pienezza dei pannolini, nonché la pelle secca del bambino. Se tutto è asciutto, il sonno notturno del bambino non deve essere interrotto. Ma se il bambino piangesse in sogno, il pannolino dovrebbe essere sostituito, altrimenti le feci irriteranno la pelle nella zona inguinale.

Up