logo

Dopo la nascita di un bambino, solo un cordone ombelicale acerbo ricorda che il feto ha mangiato e respirato per 9 mesi con l'aiuto di sua madre. Un piccolo pezzo del cordone ombelicale rimanente viene bloccato in ospedale con una molletta speciale. Questa ferita ha bisogno di cure speciali, che è stata eseguita dai medici dell'ospedale e, dopo essere arrivata a casa, la madre deve finire prima che la molletta stessa cada. Considera quando la molletta di fissaggio dall'ombelico di un neonato cade, come prendersi cura della ferita per prevenire l'infezione.

Perché ho bisogno?

Il cordone ombelicale è un conduttore di nutrienti e ossigeno dalla madre al feto. È dotato di un gran numero di vasi sanguigni. Quando taglia il cordone ombelicale, il bambino si separa dal corpo della madre, respira e si nutre da solo.

Il sito di taglio è una ferita che deve essere bloccata per proteggere il corpo dalle infezioni, per chiudere i vasi sanguigni. Una molletta di plastica comprime comodamente il pezzo sinistro del cordone ombelicale (circa 2 centimetri), svolgendo le seguenti funzioni:

  • protegge dalle infezioni;
  • smette di sanguinare - restringe i vasi sanguigni;
  • impedisce l'apertura dell'ombelico.

Dopo che l'ombelico è ricoperto di vegetazione, il resto del cordone ombelicale essiccato cade con una molletta.

Quando e come scompare

Alcuni bambini arrivano già a casa senza una molletta - il moncone cade anche in ospedale. I termini normali per la separazione dei residui del cordone ombelicale sono determinati in 4-10 giorni.

Per alcuni, la molletta dura molto più a lungo - fino a 14 o più giorni, che non è considerato una patologia, ma si riferisce alle caratteristiche del corpo.

L'asciugatura del moncone non necessario viene separata in modo indipendente durante il sonno, il bagno. La mamma trova una molletta con un pezzo di cordone ombelicale essiccato e una piccola ferita nel punto di attacco.

Importante: se il morsetto viene rimosso, ma il moncone rimane sul corpo, la molletta deve essere riportata al suo posto. Disinfettare a fondo il resto del cordone ombelicale e del morsetto.

Mentre la molletta poggia sul bambino, cioè il termine per la caduta del cordone ombelicale non è ancora arrivato, è necessario maneggiarlo con particolare cura. Cerca di non toccare la molletta, non bagnare, non tirare i pannolini, lascia respirare la pelle.

Fattori che influenzano

Il moncone cade con una molletta a causa dell'asciugatura e della morte della sezione del cavo non più necessaria. Questo processo si verifica nei neonati in momenti diversi e dipende da diversi fattori..

Caratteristiche fisiologiche

Lo spessore della parete del cordone ombelicale dipende dalle caratteristiche individuali della madre e del feto. Se queste pareti sono spesse, il cordone ombelicale può asciugarsi a lungo, la molletta si attarderà sul corpo del bambino.

Cura e gestione improprie

La cura e la manipolazione improprie del moncone possono ritardare o accelerare la separazione del morsetto ombelicale. Possono provocare una caduta troppo precoce quando il cordone ombelicale non è maturo e causare sanguinamento. Un lungo ritardo può causare la frequente bagnatura del moncone durante il bagno, la mancanza di accesso dell'aria per asciugare i resti del cavo.

infezioni

Il naturale processo di estinzione del resto del cordone ombelicale può ritardare l'infezione della ferita. Segni di infezione:

  • arrossamento della pelle intorno all'ombelico;
  • aumento della temperatura corporea locale e generale;
  • la presenza di un odore sgradevole;
  • pianto, scarico sotto forma di tomba o purulento.

In questo caso, non puoi esitare, devi chiedere aiuto a un pediatra.

Cosa fare dopo essere caduto

Con una molletta, il bambino non rimarrà per sempre, cadrà all'ora prescritta. Cosa fare con la memoria dello sviluppo intrauterino dell'amato figlio, i genitori decidono individualmente. Le tradizioni popolari offrono diverse opzioni..

Gettare fuori

Quando il residuo ombelicale è caduto in modo sicuro, molti, senza pensarci due volte, lo gettano semplicemente via. Per memoria, è sufficiente una semplice foto nell'album del bambino.

Salva per memoria

Solo pochi decidono di conservare i resti del moncone come ricordo. Una molletta che spaventa le mummie con un pezzo di cordone ombelicale può essere nascosta e amata con i denti persi e i primi capelli del bambino. Secondo la credenza popolare, questo protegge i bambini da problemi e difficoltà..

Scavare nel terreno

Le donne che non vogliono più avere figli hanno eseguito una cerimonia speciale con un cordone ombelicale essiccato. Aspettarono che il bambino compisse un mese, seppellì un moncone sotto un albero secco, dicendo parole speciali.

Brick up

Se si inserisce un pezzo di cordone ombelicale secco nel muro di casa, secondo alcune credenze, questo darà salute al bambino, lo calmerà, lo aiuterà a recuperare, evitare malattie in futuro.

Assistenza di follow-up

Considera come prendersi cura della ferita dopo la scomparsa dell'ultimo promemoria della vita intrauterina, la molletta con il moncone ha lasciato il corpo del neonato. Rimane una piccola ferita all'interno dell'anello ombelicale, che deve essere trattata in modo da non introdurre un'infezione e attendere la formazione di un bellissimo ombelico.

Lavare e pulire

La maggior parte dei genitori lava delicatamente il bambino fino a quando l'ombelico non è completamente guarito. Lasciare un bambino non lavato per così tanto tempo è impossibile. Regole balneari per una ferita non guarita sull'ombelico:

  • acqua bollita con aggiunta di permanganato di potassio;
  • temperatura dell'acqua - 36-37 °;
  • puoi aggiungere decotti di erbe per problemi di pelle;
  • sciacquare e disinfettare accuratamente il bagno.

Dopo il bagno, il bambino viene immerso in un asciugamano morbido, la pelle non viene sfregata, non si strofina. Se i genitori non osano fare il bagno al bambino, asciugare la pelle intorno all'ombelico con un panno inumidito con acqua bollita prima di trattare la ferita.

Disinfezione

Per trattare l'interno dell'ombelico con una superficie della ferita, viene utilizzato un antisettico: perossido di idrogeno, clorexidina. Usando le dita, allunga delicatamente la pelle intorno all'ombelico in modo che si apra leggermente e vengono pipettate 1-2 gocce della soluzione. Successivamente, i resti dell'antisettico fuoriuscito vengono rimossi con un batuffolo di cotone sterile..

essiccazione

Per asciugare le ferite, vengono utilizzate soluzioni contenenti alcol e ventilazione naturale dell'aria. Zelenka lubrifica l'interno dell'ombelico e la pelle intorno. La ferita viene trattata fino a quando la ferita cade naturalmente. Non è necessario accelerare il processo raccogliendo la crosta. Con la separazione precoce della ferita, il sangue andrà, una superficie aperta - un posto dove penetrano le infezioni.

Quanto guarisce l'ombelico

Il processo di guarigione dell'ombelico si svolge nei neonati in momenti diversi. Alcuni vengono dimessi dopo 5 giorni dall'ospedale con un ombelico quasi sano, mentre altre madri con orrore controllano la molletta da bucato a casa per 10 giorni. È importante non accelerare il processo, non cercare di rimuovere il moncone prima che cada da solo. Al posto della molletta caduta, rimane una ferita che espelle debolmente il sacro per 3-4 giorni, quindi si asciuga.

Anche la piaga risultante non dovrebbe essere rimossa in modo indipendente. Dopo 3-4 settimane, entro la fine del primo mese, l'ombelico tornerà alla normalità, invasa.

Cosa può essere imbrattato

Per accelerare la guarigione della superficie della ferita, è possibile utilizzare i farmaci raccomandati per i neonati. Hanno effetti antibatterici e cicatrizzanti sulla ferita, inoltre seccano la pelle.

Importante: i farmaci vengono utilizzati in consultazione con il pediatra e solo il corso prescritto.

Baneocin

Per il trattamento dell'ombelico, Baneocin viene utilizzato in polvere. La polvere ha un effetto antibatterico locale. Il farmaco è efficace contro una vasta gamma di agenti patogeni..

Levomekol

Il farmaco viene utilizzato in presenza di infiammazione purulenta. Lekomekol estrae bene il pus, è un antibiotico locale. Non usi il medicinale da solo per trattare l'ombelico in un neonato.

Xeroform

Per il trattamento dell'ombelico nei neonati, viene selezionato un farmaco sotto forma di polvere. Xeroform è un agente astringente, essiccante e antinfiammatorio. Riduce il pianto, accelera la rigenerazione dei tessuti, previene il sanguinamento dalla ferita.

Curiosin

Il farmaco è raccomandato per il trattamento dell'ombelico piangente nei neonati. Come parte della Curiosina, lo zinco, l'acido ialuronico, che stimolano la riparazione dei tessuti, vengono essiccati e accelerano la guarigione. Tutti i farmaci vengono utilizzati dopo aver trattato la ferita con acqua ossigenata o un altro antisettico..

Cosa fare se non scompare

Le guide mediche indicano la durata media della caduta del moncone del cordone ombelicale e la successiva guarigione della ferita. In realtà, ogni organismo vive secondo il proprio orologio. Il tasso di guarigione dipende dalle condizioni generali del bambino, se è nato a tempo pieno, da quanto spesso era il cordone ombelicale.

Se non c'è infiammazione, il bambino non mostra ansia, i tessuti intorno all'ombelico e all'interno non sono arrossati o gonfiati, devi solo aspettare. Non dovresti accelerare il processo, preoccupati anche. La crosta dovrebbe cadere da sola, questo accade quando il corpo è pronto a strappare i tessuti non necessari.

Perché guarisce a lungo

La guarigione delle ferite procede in modo diverso, a seconda di una serie di fattori. Considera cosa rallenta il ripristino del tessuto dell'ombelico.

Grande taglia

Il cordone ombelicale contiene 3 vasi sanguigni. Se le pareti del cordone sono spesse, la guarigione dell'ombelico viene ritardata fino a 3 settimane o più, la ferita può sanguinare, spaventando i genitori. In questo caso, devi essere paziente, trattare con cura la superficie, fare attenzione.

Cura errata

I vestiti per il neonato sono selezionati in modo che il tessuto non sfreghi sulla ferita. Mentre l'ombelico non è troppo cresciuto, non dovresti distendere il bambino sullo stomaco. Un antisettico viene gocciolato all'interno dell'ombelico, non consentono all'umidità di accumularsi e lasciano aperta la pancia per l'aria. Con una cura impropria, la crosta può cadere prematuramente, la ferita si riapre, si forma una nuova piaga.

Sviluppo dell'ernia

Se un bambino sviluppa un'ernia ombelicale, il processo di crescita eccessiva dell'ombelico può essere ritardato. Il pianto costante, la tensione di una pancia debole provocano discrepanze nei tessuti, la ferita non dura a lungo.

Processo infiammatorio

Un altro motivo per la crescita eccessiva dell'ombelico è l'infezione e lo sviluppo del processo infiammatorio. Gli evidenti segni di infezione sono arrossamento, gonfiore dei tessuti attorno all'ombelico e rafforzamento della pelle. Il bambino diventa irrequieto, piange, febbre.

Sistema immunitario debole

L'ombelico è scarsamente invaso da bambini indeboliti che sono nati prematuramente, hanno un peso ridotto e un'immunità debole. Nascita alla maturità, indisponibilità del feto per parto, processi incompleti della formazione di organi e del sistema immunitario rallentano la rigenerazione dei tessuti.

Il tempo di guarigione dell'ombelico dipende da molti fattori. I genitori devono sapere come procede il processo per non preoccuparsi invano, ma notano i segnali di avvertimento in tempo. La corretta cura del moncone con una molletta, e quindi la ferita non causa molti problemi, protegge il bambino dalle infezioni, previene le complicanze.

Dimissione precoce dall'ospedale: cosa fare con l'ombelico del neonato

Ceppo del cordone ombelicale e ferita ombelicale: come maneggiarlo correttamente

Ti parlerò del problema sorto in relazione alla dimissione precoce dall'ospedale di maternità dei neonati. Inaspettatamente, questa innovazione nel nostro paese ha portato a situazioni spiacevoli per molti genitori quando comunicano con il personale medico della clinica distrettuale.

Dirò subito: sono completamente per la dimissione precoce di madri e bambini sani. Una casa è un luogo dove amano e aspettano, e un ospedale di maternità è un'istituzione medica dove forniscono assistenza medica, dove oltre alla mamma ci sono molti sconosciuti.

Qui puoi ancora ricordare la flora ospedaliera, che è cresciuta qui è forte e non risponde a semplici misure igieniche. Inoltre, la flora viene qui ogni giorno con un nuovo arrivo di donne in gravidanza e in gravidanza, nonché con ogni nuovo turno di personale medico. Ognuno ha la sua flora! Pertanto, la dimissione anticipata, che è stata a lungo praticata all'estero e sta appena iniziando da noi, la considero buona.

Quindi, ci dimettiamo il 1-2 giorno dopo la nascita. Evviva! Il giorno successivo, un medico o un'infermiera locale viene a casa nostra senza un invito. Questo è un protocollo Dopo la dimissione dall'ospedale, l'indirizzo del soggiorno del neonato viene trasferito alla clinica più vicina. Durante il primo giorno dopo l'arrivo a casa, un medico dovrebbe venire da una giovane madre.

E poi succede quanto segue. Per capire la situazione, noto che la prima parte del problema è la professionalità dei medici locali in generale (questa non è una pietra di indirizzo dei colleghi, questo è ciò che incontro e ti chiedo di credere che sia una sofferenza). La seconda parte del problema è la mancanza di educazione neonatale nei medici distrettuali. Se sei fortunato con il medico distrettuale, sei fortunato.

Il medico vede il cordone ombelicale nella parentesi graffa, un po 'di rossore intorno e inizia il panico (e il medico è anche un uomo). Si aspetta aiuto da specialisti ristretti, mandando un bambino sano in chirurgia con una diagnosi di onfalite. L'oftalite è un'infiammazione della pelle e del tessuto sottocutaneo nella regione ombelicale causata dall'infezione della ferita ombelicale. Questo a volte succede davvero, ma non così spesso come insistono i pediatri locali.

Per molti di loro, la guarigione della ferita ombelicale non è ancora un fenomeno molto comune, perché fino a poco tempo fa in Russia i neonati venivano dimessi dagli ospedali di maternità solo dopo la caduta del cordone ombelicale (normalmente ciò accade il 3-5 ° giorno dopo la nascita). I medici distrettuali semplicemente non hanno affrontato questo problema, che i neonatologi dell'ospedale hanno dovuto decidere prima della dimissione.

Ometterò la descrizione di altre condizioni normali del neonato, che può portare al panico dal medico locale (ittero neonato, crisi sessuale, eritema tossico, feci verdi). Questo è un argomento per un'altra discussione..

Cosa fare con una situazione simile sui siti, personalmente non lo so. Forse varrebbe la pena condurre un corso aggiuntivo in neonatologia per pediatri locali, forse qualcos'altro.

Devo dire subito che non tutte le infiammazioni nella regione ombelicale (moncone o, dopo essere cadute, ferite ombelicali) dovrebbero essere trattate in ospedale, ma tutte le infiammazioni dovrebbero essere eseguite da un medico che comprenda (senza panico) le differenze nell'infiammazione sierosa e purulenta, che ha visto come aspetto moncone sano.

Per questo, secondo me, è sufficiente passare 4 giorni in ospedale e guardare 200 neonati.

Ora, per i genitori, elencherò i sintomi che richiedono controllo medico:

  1. Il moncone del cordone ombelicale o la ferita ombelicale si bagnano.
  2. Il moncone o la ferita ha uno scarico con colore e (o) odore - questa è un'occasione per cure mediche immediate.
  3. Il neonato ha un aumento della temperatura della pelle localmente, intorno all'ombelico.
  4. Fa male toccare l'ombelico e l'area intorno.
  5. Stai andando nel panico o nel panico qualcuno da un membro della famiglia.

Cosa non devi fare:

  1. Tratta il moncone o la ferita del cordone ombelicale con una soluzione di verde brillante (verde brillante). Cosa sta succedendo sotto.
  2. Metti il ​​bambino sullo stomaco fino a quando il moncone ombelicale cade, su cui è presente una clip di plastica.
  3. Versare antisettici (perossido, clorofillio, permanganato di potassio, ecc.) Sul moncone o gocciolare nell'ombelico;.
  4. Picking all'ombelico.
  5. Indossa i pannolini usa e getta fino a quando la ferita ombelicale non è completamente guarita, di solito è il 7-10 ° giorno.
  6. Tratta la pelle intorno alla ferita ombelicale con soluzioni contenenti alcol.

Cosa fare:

  1. Fai il bagno a un bambino ogni giorno a partire da 2 giorni di vita.
  2. Trattare il moncone del cordone ombelicale 2 volte al giorno fino a quando il cordone ombelicale cade, quindi la ferita ombelicale 2-3 giorni 2 volte al giorno. Quindi trattare una volta al giorno dopo il bagno fino a quando la ferita è completamente guarita. Preferisco il trattamento con perossido e immediatamente dopo - con una forte soluzione di permanganato di potassio (due farmaci in una sessione di trattamento).
  3. Mostra al bambino ai dottori di cui ti fidi sinceramente.

Per domande di carattere medico, assicurati di consultare prima il medico.

Tutto su baby ombelico

Come guarisce il resto del cordone ombelicale

  • batuffoli di cotone o palline,
  • Cotton fioc,
  • Perossido di idrogeno al 3%,
  • soluzione alcolica o qualsiasi antisettico (zelenka, permanganato di potassio, clorofillio alcolico), ad eccezione dello iodio.

Mentre il moncone dell'ombelico non è caduto, viene trattato a sua volta con alcool e perossido di idrogeno. Quindi, quando il moncone è scomparso - la ferita deve essere trattata più attentamente due volte al giorno, e non c'è bisogno di temere che il bambino sia ferito, può solo pizzicare.

Cura adeguata dell'ombelico del neonato

Qual è il resto del cordone ombelicale

Dopo la nascita del bambino, il medico taglia il cordone ombelicale e forma un residuo del cordone ombelicale lungo circa 2 cm. Il trattamento iniziale del cordone ombelicale nell'ospedale di maternità viene eseguito dal medico. A poco a poco, il residuo si asciuga e scompare in media dopo 4-5 giorni (molti medici concedono un periodo da 3 a 10 giorni a causa del diverso spessore del cordone ombelicale nei bambini). Al suo posto rimane la ferita ombelicale. Di solito questo accade prima della dimissione dall'ospedale di maternità, ma se il neonato è stato dimesso con un cordone ombelicale, non è necessario aver paura di questo. Le regole per la sua elaborazione devono essere spiegate da un medico o un infermiere. Se non hai avuto una conversazione con la madre nell'ospedale di maternità sulla cura del bambino durante questo periodo, puoi fare tutte le domande al medico o all'infermiera di patrocinio che visita il neonato a casa.

Trattamento del cordone ombelicale

L'essiccamento naturale e la caduta del cordone ombelicale per un bambino sono un processo indolore, ma non si dovrebbe cercare di accelerarlo con l'auto-rimozione. Ciò può portare a sanguinamento, infiammazione, causando dolore e disagio al bambino..

Per prendersi cura del cordone ombelicale, è necessario utilizzare antisettici. Un'opzione di trattamento comune che utilizza il verde brillante (verde brillante antisettico) e una soluzione di perossido di idrogeno al 3%. Prima di tutto, il perossido di idrogeno viene utilizzato per trattare il punto di attacco del cordone ombelicale, quindi il luogo di attacco del cordone ombelicale e del cordone ombelicale stesso è verde. Tale cura aiuta a seccare il residuo, previene il verificarsi di infiammazione. Dopo aver consultato il medico per la cura dell'ombelico, puoi scegliere altri antisettici moderni che non macchiano la pelle.

In alcuni casi, il resto del cordone ombelicale viene rimosso chirurgicamente nell'ospedale di maternità. Dopo che è stato tagliato, le bende vengono applicate all'ombelico, i medici osservano e processano.

Problemi del cordone ombelicale

Talvolta sono possibili malattie infiammatorie del cordone ombelicale. In assenza della normale mummificazione, non si verifica la caduta, il resto rimane bagnato per lungo tempo. Ciò provoca l'insorgenza di infiammazione e cancrena. In casi lievi, le condizioni del bambino non sono disturbate, ma se l'infiammazione peggiora, il neonato diventa irrequieto. Il compito della madre di attirare l'attenzione del medico su possibili problemi con l'ombelico. Tali segnali di avvertimento possono includere:

  • il cordone ombelicale non cade per molto tempo
  • c'era un odore sgradevole
  • scarso appetito, sonno del bambino, ansia generale
  • febbre

Non dovresti mai essere timido nel consultare il tuo pediatra se hai dubbi sull'ombelico!

Cura delle ferite ombelicale

La ferita ombelicale rimane dopo la caduta del cordone ombelicale. Il tempo di guarigione medio è di 4-10 giorni. È in questo momento che è necessario monitorare il processo di epitelizzazione e organizzare le cure adeguate per ridurre il rischio di un processo infiammatorio. In precedenza, il trattamento quotidiano della ferita ombelicale era praticato con perossido di idrogeno al 3% e verde brillante (o altri agenti antisettici senza proprietà coloranti) fino a quando non è completamente guarito. Attualmente, molti specialisti medici hanno abbandonato questa pratica, che ha causato molte domande e controversie tra le madri. Gli antisettici possono essere utilizzati nella toilette della ferita ombelicale come misura aggiuntiva per asciugarla. Se la sporcizia non entra nella ferita ombelicale, raramente viene a contatto con l'acqua, quindi la guarigione può procedere normalmente senza un trattamento speciale. L'uso eccessivo di dispositivi medici, traumi permanenti alla ferita con le mani, bastoncini di cotone e dischetti di cotone possono causare infiammazioni. Pertanto, la misura è importante ovunque! Se decidi di rifiutare un trattamento speciale giornaliero, non dimenticare di ispezionare regolarmente l'ombelico. Se viene praticata una toilette quotidiana per l'ombelico, l'elaborazione viene eseguita 1 volta al giorno e tutte le manipolazioni dovrebbero essere pulite. Prima della guarigione della ferita ombelicale, al bambino non è permesso fare il bagno nel bagno condiviso. Lo sfregamento e il risciacquo non sono vietati, ma non è necessario lavare o strofinare eccessivamente l'area dell'ombelico.

Regole importanti

Prestare attenzione alle seguenti importanti regole che sono rilevanti quando si prende cura del resto del cordone ombelicale e della ferita ombelicale:

  • l'area dell'ombelico non deve essere nascosta da un pannolino aderente (piega la cintura, ritaglia l'ombelico);
  • fare il bagno in un bagnetto fino a quando l'ombelico non è completamente guarito è meglio limitare o usare acqua bollita per questi scopi;
  • Dopo il bagno, assicurati di pulire l'ombelico con cotone sterile;
  • la normale guarigione della ferita ombelicale contribuisce ai bagni d'aria;
  • lavarsi accuratamente le mani prima di esaminare o utilizzare la toilette dell'ombelico;
  • i pannolini bagnati a contatto con l'ombelico possono causare irritazione e infiammazione;
  • per la cura dell'ombelico, è consigliabile utilizzare tamponi di cotone sterili o utilizzare il metodo di instillazione di agenti antisettici (in questo caso, il rischio di traumi aggiuntivi viene eliminato);
  • non fare sforzi per rimuovere le croste formate sull'ombelico, non staccarle (se necessario, vengono rimosse dopo l'immersione con acqua ossigenata).

Problemi di ferite ombelicali

Eventuali segni di problemi con l'ombelico che ti disturbano sono la ragione per andare dal medico. Durante l'intero periodo del neonato, un pediatra o un'infermiera vengono a casa del bambino, che effettuerà un esame e si assicurerà di controllare l'ombelico. I bambini nati prematuri devono essere attentamente monitorati. Sono più a rischio di problemi di salute e la malattia dell'ombelico non fa eccezione..

Sintomi allarmanti:

  • arrossamento della pelle vicino all'ombelico
  • puzza
  • qualsiasi scarico significativo dall'ombelico, la comparsa di sangue, pus
  • la ferita ombelicale si bagna a lungo (scarico trasparente dall'ombelico)
  • la ferita ombelicale si allargò, sembrava un'ulcera, coperta da una placca
  • sporgenza nell'ombelico
  • le condizioni generali del bambino sono cambiate, la temperatura corporea è aumentata.

L'ombelico è individuale per ogni bambino! Il miglior assistente in tutte le situazioni difficili ed eccitanti: il tuo medico!

Se il tuo bambino è già cresciuto, ma il suo dolore addominale lo disturba, leggi il nostro prossimo articolo Perché un bambino di 5-6 anni ha mal di stomaco?

Come ti sei preso cura dell'ombelico del tuo bambino? Condividi la tua preziosa esperienza e raccomandazioni con altre mamme.!

Commento (1)

Per commentare, è necessario

Autore

Tutte le informazioni sul sito sono solo indicative.

Per fare una diagnosi e prescrivere un trattamento, è necessario consultare un medico personalmente.

OGRN 1155476136804 TIN / KPP 5406597997/540601001

Politica sulla riservatezza

L'amministrazione del sito viline.tv (LLC "VILINETV" OGRN 1155476136804 TIN / KPP 5406597997/540601001) rispetta e rispetta la legislazione della Federazione Russa. Rispettiamo inoltre il tuo diritto e rispettiamo la riservatezza durante la compilazione, la trasmissione e la conservazione delle tue informazioni riservate..

Richiediamo i tuoi dati personali per un feedback con te al fine di fornire informazioni o servizi, rispondere alle tue richieste al servizio di supporto del sito, condurre concorsi e altre promozioni, condurre sondaggi per migliorare la qualità dei servizi.

I dati personali sono informazioni relative all'oggetto dei dati personali, ovvero a un potenziale acquirente. In particolare, questo è il cognome e il nome, la data di nascita, le informazioni di contatto (telefono, indirizzo e-mail) e altri dati di cui alla Legge federale del 27 luglio 2006 n. 152-ФЗ "Dati personali" (di seguito - la "Legge") alla categoria dati personali.

Se hai pubblicato le tue informazioni di contatto sul sito, hai automaticamente accettato le seguenti azioni (operazioni) con dati personali: raccolta e accumulazione, conservazione, chiarimento (aggiornamento, modifica), uso, distruzione, depersonalizzazione, trasferimento su richiesta del tribunale, tra cui h., a terzi, fatte salve le misure che garantiscono la protezione dei dati personali da accessi non autorizzati.

Il consenso specificato è valido a tempo indeterminato dal momento dell'invio dei dati e può essere revocato da te inviando una dichiarazione all'amministrazione del sito che indica i dati specificati nell'Art. 14 della legge "Dati personali".

La revoca del consenso al trattamento dei dati personali può essere effettuata inviando l'ordine corrispondente in forma scritta semplice all'indirizzo e-mail (e-mail) [email protected]

In caso di revoca del consenso al trattamento dei nostri dati personali, ci impegniamo a eliminare i dati personali entro e non oltre 3 giorni lavorativi.

sul progetto

Il progetto Viline aiuta i genitori nella genitorialità e nello sviluppo sano dei bambini, a partire dai primi giorni della loro vita.

Corsi video utili, clip audio, articoli interessanti: qui mamma e papà scopriranno tutto ciò che è necessario per lo sviluppo, il recupero e l'educazione psicologica e intellettuale del bambino. Il sito pubblica materiale per genitori con bambini di età inferiore a 7 anni e per donne incinte.

Abbiamo raccolto sul sito web esperti che condivideranno con piacere i segreti della crescita dei bambini all'età in cui vengono gettate le basi per lo sviluppo personale.

Ogni bambino ha talento. La cosa principale è creare condizioni fin dai primi giorni di vita di un bambino per la piena divulgazione del suo potenziale naturale.

Ti aiuteremo ad affrontare qualsiasi, anche i problemi più difficili, e ad allevare il tuo bambino forte, sano e di talento. Si unirà facilmente a qualsiasi squadra, senza stress psicologico andrà all'asilo, alla scuola e alla sezione sportiva.

Abbiamo raccolto esperti di spicco nel campo dello sviluppo dei bambini, della conservazione e del rafforzamento dell'immunità, dello sviluppo e dell'attuazione dei metodi di riabilitazione. Condivideranno la loro esperienza e conoscenza con voi, risponderanno alle domande e saranno in grado di affrontare qualsiasi, anche i problemi più difficili. Aiuteremo a far crescere il tuo bambino forte, sano e di talento. Si unirà facilmente a qualsiasi squadra, senza stress psicologico andrà all'asilo, alla scuola, alla sezione sportiva.

Autori dei corsi di sviluppo del bambino:

Il materiale protetto da copyright è vantaggioso per i tuoi genitori? Il pubblico del portale ViLine.tv è chiaramente i tuoi potenziali clienti? Quindi inserisci i tuoi corsi sul nostro progetto!

Promuoviamo noi stessi i tuoi corsi dal 30% delle vendite.

La partnership con ViLine.tv è:

  • Promozione dei tuoi corsi tramite distribuzione e-mail agli abbonati ViLine. Le nostre lettere sono lette da decine di migliaia di giovani madri!
  • Pubblicità su Internet, landing page con elevata conversione per corsi sul copyright e pagine speciali su di te;
  • Creazione di materiale promozionale per la promozione del corso e dell'autore nel nostro studio video;
  • Crescente fama degli autori: diremo a un vasto pubblico perché vale la pena acquistare il tuo corso.
  • Vendiamo il tuo corso ai tuoi prezzi e riceviamo una commissione. Ottieni una crescita attiva delle vendite e un profitto di base.
  • Ci vendi il tuo corso ad un prezzo speciale. Successivamente, vendiamo i tuoi materiali per conto nostro, ricevendo il 100% di profitto.

Scrivi a [email protected], invia i tuoi corsi. Le condizioni di alloggio sono discusse individualmente con ciascun autore..

Agli autori di articoli:

Hai materiali degni dell'attenzione di un vasto pubblico? Vuoi scrivere articoli utili per mamme e papà? Invia materiali. Li inseriremo nella tua paternità del progetto, in newsletter tematiche e social network.

Il posizionamento degli articoli su ViLine.tv è:

  • ✓ Un'opportunità per condividere esperienze e conoscenze con un vasto pubblico;
  • ✓ Promozione del tuo sito;
  • ✓ Degno premio.
  • - il materiale deve essere unico;
  • - non pubblicare articoli SEO;
  • - possiamo rifiutare di inviare materiale a discrezione della direzione del progetto.

Per iniziare una collaborazione

Un bambino sano, sviluppato in modo armonioso è la migliore ricompensa per i genitori ideali.

Pagamento e consegna

Sul nostro sito Web è possibile acquistare il prodotto a cui si è interessati utilizzando uno dei metodi di pagamento:

Sicurezza dei pagamenti e riservatezza

Quando scegli questa forma di pagamento per l'ordine sul sito Web ViLine.tv, verrai automaticamente reindirizzato al modulo di pagamento del centro di elaborazione PayU per inserire i dettagli della tua carta di credito.
Tutti i dati inseriti nel modulo di pagamento del centro di elaborazione PayU sono completamente protetti in conformità con i requisiti dello standard di sicurezza PCI DSS. Riceviamo solo informazioni sul tuo pagamento..
Un'e-mail verrà inviata all'indirizzo e-mail specificato al momento del pagamento.
Immediatamente dopo aver effettuato il pagamento, verrai reindirizzato al nostro sito Web. Le informazioni sul pagamento possono essere inviate a noi da 5 secondi a diversi minuti. Se, a tuo avviso, si è verificato un ritardo nell'elaborazione degli ordini, devi contattare l'ufficio della compagnia per telefono al numero 8 800 500-65-37

Informazioni personali dell'acquirente.

Quando compila l'Applicazione sul Sito, il Cliente fornisce le seguenti informazioni: Cognome, Nome, indirizzo e-mail, telefono, indirizzo di consegna.
Il venditore utilizza le informazioni per adempiere ai propri obblighi nei confronti del cliente. Il venditore si impegna a non divulgare le informazioni ricevute dal cliente. Non è considerata una violazione il fatto che il Venditore fornisca informazioni ad agenti e terze parti che agiscono sulla base di un accordo con il Venditore per adempiere agli obblighi nei confronti del Cliente.

La divulgazione di informazioni in conformità con i requisiti ragionevoli e applicabili della legge non è considerata una violazione degli obblighi. Il venditore non è responsabile delle informazioni fornite dal cliente sul sito in forma pubblica.

Dopo il pagamento, inserisci "Il mio account" e seleziona "I miei corsi"
Lì troverai tutti i prodotti acquistati sul nostro sito Web ViLine.tv
Se non hai ricevuto il tuo prodotto entro un'ora dopo il pagamento, scrivi a [email protected] support

Politica di rimborso

Il cliente ha il diritto di rifiutare di fornire servizi a pagamento e richiedere un rimborso nei seguenti casi:

1. Per prodotti elettronici a pagamento (registrazione di un webinar, seminario, formazione, corso di formazione, modelli e materiali di supporto disponibili per il download). Una richiesta di rimborso deve essere inviata dall'indirizzo e-mail da cui è stato effettuato l'ordine al servizio di supporto dell'Appaltatore entro 7 (sette) giorni dalla data del pagamento. Dopo il tempo specificato, i reclami non vengono accettati e il denaro non viene restituito. Quando si presenta una domanda di rimborso, è obbligatorio fornire una copia di un documento di identità (passaporto).

2. Per un seminario o una consultazione pagati e frequentati da lui. Una richiesta di rimborso deve essere inviata dall'indirizzo e-mail da cui il Cliente si è registrato per il seminario al servizio di supporto dell'Appaltatore prima delle 14:00 (ora di Mosca) del giorno successivo al giorno in cui il Servizio è stato fornito. Dopo il tempo specificato, i reclami non vengono accettati e il denaro non viene restituito. Quando si presenta una domanda di rimborso, è obbligatorio fornire una copia di un documento di identità (passaporto).

Quando la molletta dall'ombelico in un neonato cade

Che aspetto ha un ombelico in un bambino sano di due mesi, lo sanno tutti. Questa è una cicatrice ordinata all'interno della pancia che rimane dopo aver tagliato il cordone ombelicale e cadere dal resto del tessuto. Ma il processo di guarigione della ferita, il periodo di indossare mollette sulla punta del cordone dopo la nascita danno ai genitori molta ansia. A loro importa quanto l'ombelico del bambino guarisce, in che giorno l'ombelico del neonato cade, come prendersi cura della ferita in seguito. Risponderemo a queste domande in ordine.

Da questo articolo imparerai

Perché hai bisogno di una molletta da bucato

Il cordone ombelicale viene tagliato immediatamente dopo la nascita. Solo un paio di centimetri del cavo fa capolino. La coda rimanente è pizzicata con una molletta in plastica speciale. Il morsetto svolge diverse utili funzioni:

  • Protegge la ferita dalle infezioni.
  • Blocca il flusso di sangue al resto del tessuto ombelicale. Questa parte scompare quindi in modo sicuro.
  • Corregge saldamente la compressione del tessuto dell'anello ombelicale. L'ombelico non dovrebbe aprirsi in modo che il foro si chiuda e sia ricoperto di vegetazione.
  • Forma un bellissimo ombelico. Ci sono diverse opinioni su questo argomento, ma per la maggior parte dei bambini l'ombelico è pulito, non sporge.

È interessante! In Russia, tagliare il cordone ombelicale ha dato uno speciale significato magico. La procedura è stata eseguita con una falce consacrata per Pasqua (per le ragazze) o una pietra (per i ragazzi). Bendato il cordone ombelicale con capelli o lenzuola materni. Quindi hanno spruzzato la ferita con il latte materno per salvare il bambino dal malocchio.

Quando e come cade la molletta

Un ombelico può cadere in ospedale prima che la madre e il bambino vengano dimessi o a casa il decimo giorno dal compleanno del bambino.

Succede a tutti in modi diversi. A volte di notte, quando il bambino dorme profondamente, o mentre nuota, fasce. In ogni caso, non dovresti farti prendere dal panico e avere paura.

Quando la molletta cade completamente, vedrai una ferita sulla pancia. Trattare con acqua ossigenata, verde brillante. Se il sangue trasuda, un liquido limpido, tampona la pelle con un tovagliolo. È impossibile sigillare con un cerotto, in questo momento tirare la pancia con un pannolino. La ferita dovrebbe rimanere aperta per l'ossigeno, quindi l'espettorato scomparirà rapidamente.

Se la molletta è caduta e il moncone non si è ancora asciugato, è necessario ricollegare la staffa. Prendi lo strumento tra le mani, asciugalo con alcool su tutti i lati. Trattare la pelle in cui è stata fissata la clip con acqua ossigenata. Riposizionare la staffa. Una molletta può cadere in anticipo durante la vestizione, se è stata tirata con forza o fortemente toccata. Prenditi cura del bambino fino a quando l'ombelico non cade con cura, quindi il morsetto rimarrà in posizione fino alla data di scadenza.

Cosa fare con una molletta da bucato

Un'altra domanda che i genitori hanno è dove mettere una molletta dopo aver asciugato la coda del cordone ombelicale? Le mamme condividono suggerimenti e opinioni su questo argomento, parlano di costumi, segni. In effetti, puoi farlo:

  • Gettare la staffa con il resto del tessuto. Questa è la soluzione più popolare, soprattutto tra i papà. Gettare una molletta in un contenitore per rifiuti. Per i ricordi, scatta una foto di graffette con resti di moncone.
  • Salva per memoria. Pochi genitori lo fanno. Ma si ritiene che il cordone ombelicale sia l'anello di congiunzione tra il mondo celeste e il terreno.

Tenendo una molletta in un luogo sicuro, la madre protegge il bambino da sventure, malattie. Per lo stesso motivo, i primi capelli e denti da latte sono considerati cimeli di famiglia..

  • Tana nel terreno. La cerimonia viene eseguita quando il bambino ha 1 mese. Nei tempi antichi, era condotto da donne che non volevano più avere figli. Era necessario seppellire l'ombelico dell'ultimo bambino sotto un albero secco e pronunciare una trama magica.
  • Metti nel muro della casa (murata). Anche un rituale di stregoneria. Il suo obiettivo è quello di rendere il bambino calmo, se piange molto, sano - con disturbi frequenti.
  • È interessante! In Russia, era consuetudine legare i resti del cordone ombelicale in un nodo e conservarli fino al momento in cui il bambino inizia a camminare. A 1-2 anni, il bambino lo prese in braccio e cercò di scioglierlo. Se ciò accadeva, allora il bambino era considerato intelligente, in caso contrario, quindi stupido.

    Cosa fare con l'ombelico quando è caduto

    Il compito principale di elaborare l'ombelico dopo la caduta della molletta è mantenerlo sano, aiutare i tessuti ad asciugarsi più velocemente e attirarsi nella pancia. Il metodo di cura consiste in diverse fasi:

    Lavare o pulire la ferita

    Il bambino può essere lavato in acqua bollita con erbe o permanganato di potassio. Per lavare l'ombelico con sapone, non è necessario provare a pulire le rughe. Rimanere in acqua senza ulteriori manipolazioni è sufficiente. Se le madri pensano che il bagno debba essere abbandonato, la parte esterna dell'ombelico dovrebbe essere pulita con un panno umido prima di essere trattata con mezzi medici.

    disinfettata

    Utilizzare una soluzione acquosa di clorexidina o perossido di idrogeno. Gocciolamento antisettico all'interno della ferita, dopo 1-2 minuti, rimuovere i resti del farmaco con un batuffolo di cotone.

    Asciutto

    Spalmare la pelle intorno e all'interno con vernice verde. L'antisettico può pizzicare, ma se la ferita è priva di patologie e infiammazioni, il bambino non piangerà.

    Ripetere la procedura fino a quando la crosta dalla ferita scompare completamente. Per pulire indipendentemente i pezzi che cadono non è necessario con le dita, ma con un bendaggio sterile asciutto, cotone idrofilo. Se la piaga stessa non vuole staccarsi, i bordi sporgono, ma la crosta rimane in posizione, non è necessario toccarla. Il peeling forzato della pelle morta provocherà sanguinamento, la ferita guarirà più a lungo.

    Importante! In rari casi, la molletta non cade del tutto, ma si blocca su un filo sottile di cordone ombelicale morto.

    Non scuotere o tentare di rimuovere la staffa da soli. Attendere fino a quando il processo di asciugatura termina naturalmente, fino a quando non passa più di un giorno.

    Quanto tempo guarisce l'ombelico

    Quando l'ombelico di un neonato cade, una piccola ferita rimane al centro della pancia. Può bagnarsi, sanguinare leggermente. E 'normale. Sucrowitsa cessa di essere assegnata dopo 2-4 giorni dopo la caduta della molletta.

    A poco a poco, il residuo inizierà a crescere eccessivamente, la pelle si seccherà e si formerà una crosta. I resti del tessuto da strappare, non puoi sceglierlo. Tutto ciò che non è necessario dovrebbe volare via da solo mentre la ferita guarisce. Infine, l'ombelico cresce in 3-4 settimane.

    Ma la domanda rimane per le madri perché la molletta è caduta nel figlio dell'ospedale di maternità, l'ombelico si è formato in 2 settimane e nel mio bambino il processo è in ritardo. Diversi fattori influenzano la durata della guarigione di una ferita:

    • Caratteristiche anatomiche del cordone ombelicale. Nei bambini con una corda spessa, il moncone scompare più a lungo.
    • Il peso del bambino e il periodo di nascita. Nei neonati prematuri e piccoli, l'ombelico guarisce a lungo. Ciò è dovuto all'immaturità del sistema immunitario, all'impreparazione di un piccolo organismo per il parto, se si sono verificate poche settimane prima. Se si confronta il tempo di separazione dell'ombelico in bambini sani e neonati prematuri, possono variare di 2-3 settimane.
    • Il processo di partenza. Se la madre segue tutte le regole per prendersi cura della ferita dopo essere stata dimessa a casa, controlla attentamente le condizioni igieniche del bambino, l'ombelico si asciugherà rapidamente. I monconi mal trattati non si incrostano per molto tempo, si bagnano, possono essere infettati, avere un cattivo odore.
    • Lesione al tessuto dell'ombelico. Questa è una rottura della crosta che non si è ancora prosciugata o che brucia con soluzioni alcoliche per asciugare la ferita. Quando la molletta non è ancora caduta, devi anche fare attenzione quando vesti il ​​bambino. Il bordo della staffa può essere toccato da pannolini, pantaloni, tirerà la pelle delicata e interromperà il processo di guarigione..
    • La pancia del bambino è sempre chiusa con mutandine, un pannolino. Affinché il moncone si asciughi più velocemente, ha bisogno del contatto con l'aria. Mantieni il tuo bambino nudo per diverse ore al giorno, fai un buco nel pannolino per l'ombelico. Se non si "arieggia" la ferita, potrebbe apparire un cattivo odore, la crosta si staccherà più a lungo.

    Se la mamma fa tutto bene e la ferita continua a sanguinare, il fluido o il pus viene rilasciato da esso, è necessario suonare l'allarme. Sintomi specifici indicano un'infezione o una patologia:

      La pelle intorno alla ferita diventa rossa, infiammata.

    Un ombelico non guarito in combinazione con i sintomi elencati non può essere curato da solo o aspettare di più, sperando in un miracolo. Ernia, fistole, infezioni sono una prerogativa dei medici. Per consigli e spiegazioni su ciò che sta accadendo, contattare la clinica.

    Se non ci sono patologie aggiuntive, la ferita non cicatrizzante non disturba il bambino e c'è ancora abbastanza tempo per stringere, aspetta un po '. Ma tieni il processo sotto controllo quotidiano, continua a elaborare il moncone, usa agenti di guarigione delle ferite ausiliari.

    Importante! Come non danneggiare un bambino mentre cura una ferita ombelicale, dice il dott. Komarovsky, guarda un utile video.

    Come spalmare un ombelico per la guarigione

    Unguenti, faranno polveri con un effetto curativo della ferita. Questi sono Baneocin, Levomekol in polvere per suppurazione, Xeroform, Gel di Curiosin.

    Applicare 2 volte al giorno su una ferita pulita. Lascia l'ombelico aperto per 15-30 minuti. Guarda quanto velocemente l'ombelico guarisce dopo il trattamento. Se gli unguenti non aiutano, informi il medico. Nelle fasi gravi dell'infezione, saranno prescritti suppurazione, dopo aver identificato la causa della patologia, verranno prescritti antimicrobici (antibiotici), radiazioni UV, radiazioni a microonde.

    È necessario che tutti i genitori comprendano come avviene il processo di guarigione della ferita, come l'ombelico cambia esternamente in questo momento. Ciò consente di notare segni di infiammazione, patologia nel tempo. Valutare i tempi normali di serraggio, caduta, non solo in base alle norme generalmente accettate, ma anche in base allo stato di salute, alle caratteristiche individuali dello sviluppo del bambino.

    IMPORTANTE! * quando si copiano i materiali degli articoli, assicurarsi di indicare il collegamento attivo alla fonte: https://razvitie-vospitanie.ru/uhod/kogda_otvalivaet...u_novorojdennogo.html

    Se ti è piaciuto l'articolo, ti piace e lascia il tuo commento qui sotto. La tua opinione è importante per noi.!

    Attenzione: l'ombelico! Elaborazione di un ombelico per un neonato in ospedale ea casa

    Come prendersi cura dell'ombelico di un neonato

    Neonatologa di Anna Usynina, Candidato di Scienze Mediche, professore associato del Dipartimento di Neonatologia e Perinatologia, Università di medicina statale di Nižnij Novgorod

    Il benessere del bambino dipende in gran parte da come i genitori si preoccupano della sua igiene. Come eseguire queste procedure?

    Fino alla nascita del bambino e di sua madre, un'educazione speciale, che si chiama cordone ombelicale, si lega. Il suo significato per la vita fetale è enorme. Ma il bambino è nato - e il cordone ombelicale è stato tagliato. Per accelerare la guarigione della ferita ombelicale e ridurre al minimo il rischio di infezione, è necessaria un'adeguata cura.

    Il cordone ombelicale è una combinazione di tre vasi sanguigni - una vena (lungo l'arteria, ricca di ossigeno e sostanze nutritive, il sangue scorre dalla placenta al feto) e due arterie attraverso le quali il sangue venoso "usato" scorre nella direzione opposta - dal feto alla madre. Queste navi sono circondate da sostanza gelatinosa che impedisce il loro possibile danno..

    Dopo la nascita di un bambino, scompare la necessità di comunicazione tra madre e bambino attraverso il cordone ombelicale. Il bambino acquisisce la capacità di respirare in modo indipendente, ricevere l'alimentazione sotto forma di latte materno e secernere sostanze non necessarie attraverso i reni e l'intestino. Pertanto, quasi immediatamente dopo aver rimosso le briciole, viene applicato un morsetto speciale sul cordone ombelicale e viene tagliato. Il flusso di sangue attraverso i vasi ombelicali si ferma.

    Movimentazione dell'ombelico in ospedale

    Mentre il bambino e la madre sono nella sala parto, il resto del cordone ombelicale viene ulteriormente processato. Di conseguenza, rimane solo una piccola area di circa 2 cm dal cordone ombelicale. Sul resto del cordone ombelicale è presente un morsetto di plastica o, meno comunemente, di metallo.

    Alcuni ospedali di maternità utilizzano ora il metodo di gestione del cavo aperto. Ciò significa che non viene applicato alcun bendaggio, solo ogni giorno prima della dimissione del bambino e della madre dall'ospedale di maternità, il residuo del cordone ombelicale (e dopo che cade - la ferita) viene trattato con soluzioni antisettiche (di solito perossido di idrogeno e permanganato di potassio - il cosiddetto "permanganato di potassio").

    Ogni giorno, il residuo del cordone ombelicale sopra la staffa diventa sempre più asciutto, in altre parole: viene mummificato e anche l'elaborazione giornaliera del residuo del cordone ombelicale aiuta ad asciugarlo. Di conseguenza, il quarto o il quinto giorno nella maggior parte dei neonati, il cordone ombelicale sembra una macchia di tessuto secco, denso e non vivente. Presto, con il morsetto, questo tessuto "cade". Rimane una ferita, che si chiama ombelicale. Nei bambini con un cordone ombelicale inizialmente più "spesso", il resto può seccarsi per un tempo piuttosto lungo, entro 6-7 e anche più giorni.

    Molti ospedali di maternità hanno adottato una tattica diversa per la gestione del cordone ombelicale, quando di solito il secondo giorno viene tagliato con una lama o forbici sterili. Con il taglio chirurgico, la guarigione della ferita ombelicale procede più velocemente. Una medicazione a pressione viene applicata sulla ferita per prevenire il sanguinamento, che di solito viene allentato dopo 1-2 ore e rimosso il giorno successivo durante il trattamento della ferita ombelicale.

    Alcuni bambini hanno un cosiddetto ombelico "pelle". Con esso, la pelle, passando dalla parete addominale anteriore, copre una porzione del cordone ombelicale e si crea l'impressione di un "lungo" ombelico. Va notato che dopo che il cordone ombelicale viene rimosso o rimosso, i tessuti di un tale ombelico vengono ritirati e, di regola, la regione ombelicale non è diversa dal solito.

    La ferita ombelicale guarisce gradualmente, diventando coperta da una crosta emorragica (densa "sanguinante"). Se il bambino continua a essere in ospedale per la maternità in questo momento, la ferita ombelicale viene trattata come prima del cordone ombelicale, una volta al giorno. Con un'ampia ferita ombelicale, possibile lieve e abbondante dimissione, il medico può prescrivere un trattamento più frequente. Come nel caso di qualsiasi ferita, la crosta emorragica formata sulla ferita ombelicale scompare gradualmente. Se la guarigione procede bene, dopo che la crosta densa cade, non c'è scarico dalla ferita. A volte, quando una grande crosta cade (ciò accade con un'ampia ferita ombelicale), si può notare l'allocazione di goccioline di sangue, la ferita "corregge". Di solito in questi casi, è sufficiente un trattamento aggiuntivo (2-3 volte al giorno) con soluzioni di perossido di idrogeno e permanganato di potassio e talvolta una speciale spugna emostatica (emostatica), che nella maggior parte dei casi è sufficiente da applicare una volta sulla ferita, è sufficiente.

    Come prendersi cura dell'ombelico a casa

    A casa, la ferita ombelicale viene trattata per 7-10 giorni fino a quando non viene completamente guarita ogni giorno 1 volta al giorno dopo il bagno. Se il residuo del cordone ombelicale nel reparto di maternità è stato rimosso chirurgicamente, potrebbe essere necessario meno tempo per curare la ferita a casa. A volte, ad esempio, con una lenta formazione di una crosta, la presenza di piccole secrezioni da essa ("pianto"), si raccomanda di curare la ferita due volte al giorno o anche più spesso. La ferita è lubrificata con una soluzione alcolica di verde brillante - "verde". "Zelenka" a casa è preferibile rispetto, ad esempio, al "permanganato di potassio" a causa della mancanza della necessità di preparare questa soluzione. È venduto in qualsiasi farmacia..

    Per il trattamento della ferita ombelicale, può anche essere adatta una soluzione alcolica all'1% di clorofillio, contenente una miscela di clorofille ottenute da foglie di eucalipto. Questa soluzione è incolore, che consente di rilevare segni di infiammazione, poiché la ferita non è verniciata.

    Al fine di evitare traumi inutili alla pelle con una preparazione chimica (fino a un'ustione della pelle!) Evitare il contatto con la soluzione sulla pelle intorno alla ferita.

    Se c'è una crosta sulla ferita che ha già iniziato a esfoliare e non regge saldamente, è meglio rimuoverla immergendola prima con una soluzione di perossido di idrogeno al 3%. La preparazione finita del perossido di idrogeno può essere acquistata in farmacia. Va tenuto presente che la sua durata è limitata! Non vale la pena da soli preparare una soluzione di perossido di idrogeno a casa, poiché in questo caso è difficile raggiungere la concentrazione desiderata e la sterilità del preparato preparato sarà dubbia.

    La crosta, di norma, dopo il bagno il bambino diventa più morbido e più facile da rimuovere dalla ferita. Naturalmente, se si tratta di una crosta appena formata su un'ampia ferita, non dovrebbero essere fatti sforzi per rimuoverla sicuramente. È conveniente gestire la ferita ombelicale a casa con bastoncini di cotone cosmetici. Quando trattano la ferita con il pollice e l'indice della mano sinistra, premono sul tessuto vicino all'ombelico in modo da "massimizzare" l'area dell'ombelico per l'esame e l'elaborazione più accurata.

    Se dubiti della corretta gestione dell'ombelico del bambino, consulta un'infermiera che dovrebbe visitare il neonato ogni giorno nei primi giorni dopo la dimissione dall'ospedale di maternità.

    Molti ospedali di maternità ora praticano la dimissione precoce dei neonati. Inoltre, quando il bambino è a casa, il cordone ombelicale potrebbe non cadere. Se il pediatra non ha dato altre raccomandazioni individuali al momento della dimissione, è possibile bagnare un bambino con un cordone ombelicale "inedito", nonché con una ferita ombelicale, il giorno della dimissione dall'ospedale di maternità. Prima di cadere dal cordone ombelicale a casa viene trattato una volta al giorno con una soluzione alcolica di diamanti verdi.

    Per i bambini che fanno il bagno, è necessario utilizzare un bagnetto. Durante le prime due settimane, l'acqua utilizzata per fare il bagno al bambino è meglio prima bollire, quindi raffreddare a una temperatura di 36-37 ° C. Per completare la guarigione della ferita ombelicale, una soluzione di "permanganato di potassio" viene aggiunta all'acqua fino a quando l'acqua è leggermente rosa. Ricorda che il "permanganato di potassio" deve prima essere completamente sciolto in una ciotola separata, come una tazza, al fine di evitare ustioni sulla pelle del bambino con grani di permanganato di potassio.

    Cosa non si può fare con l'ombelico

    Non aver paura di toccare il cordone ombelicale o la ferita ombelicale durante la loro elaborazione! Allo stesso tempo, i bambini possono provare qualche disagio, ma non li danneggia. La cura della ferita ombelicale dovrebbe essere particolarmente accurata, poiché può fungere da porta d'ingresso per l'infezione, a seguito della quale si può verificare un'oftalite catarrale e quindi purulenta - infiammazione dei tessuti vicino alla ferita ombelicale.

    In quei casi in cui c'è un "pianto" prolungato della ferita (più di 2 settimane), sanguinante, purulento o altra scarica da essa, è necessario consultare un medico! Non cercare di curare il bambino da solo: potrebbe non essere sicuro per lui.

    La ferita non dovrebbe essere sotto una garza o un pannolino usa e getta, poiché ciò rende difficile asciugare la crosta, provoca pianto e impedisce alla ferita di guarire rapidamente e contribuisce al possibile attaccamento dell'infezione. A volte c'è un'ulteriore irritazione della pelle della regione ombelicale. Per evitare ciò, dovresti piegare il grembo del pannolino usa e getta in modo che l'ombelico rimanga aperto.

    Per domande di carattere medico, assicurati di consultare prima il medico.

    Up