logo

Quando viene diagnosticata la diagnosi di oligoidramnios, non dovresti essere arrabbiato, avendo studiato il problema da tutti i lati, puoi prepararti e risolverlo nelle prime fasi.

Acqua bassa: possibili rischi e trattamenti

Liquido amniotico - un fluido che aiuta il bambino a svilupparsi, fornendogli tutto il necessario.

Ma potrebbero esserci delle deviazioni. Potrebbe esserci poca acqua, quindi viene stabilita la diagnosi di oligoidramnios. La diagnosi è di diversi livelli, a seconda del trattamento selezionato.

Cosa sono gli oligoidramnios durante la gravidanza: rischi

Il volume del liquido amniotico è di 300-500 ml, se è inferiore, viene diagnosticato l'oligoidramnios. Patologia, che può portare a gravi conseguenze sia per il bambino che per la madre, quindi è così importante conoscere i suoi sintomi e considerarli in tempo. Un trattamento tempestivo eviterà problemi di sviluppo e manifestazioni di anomalie. Le statistiche mostrano che il più delle volte la diagnosi viene fatta a 37 settimane di gestazione e la ragione di ciò è l'invecchiamento della placenta, una diminuzione della sua attività.

1 trimestre

Se l'oligoidramnios viene diagnosticato fin dall'inizio della gravidanza, non è pericoloso, perché non influisce sul feto. C'è ancora tempo per riportare tutto alla normalità prima che il bambino cresca. Possono diagnosticare alla settimana 16 durante un'ecografia pianificata. La causa dell'evento potrebbe essere il fallimento delle membrane, che non eseguo, le funzioni loro assegnate.

2 trimestre

L'acqua bassa diventa una diagnosi pericolosa dalla 26a settimana, perché con un'esacerbazione della condizione, il medico non effettuerà il parto. In tale periodo, la causa può essere la fuoriuscita di liquido amniotico, che è irto di parto prematuro, e in tali periodi il bambino potrebbe non sopravvivere. Una diagnosi così sfavorevole può portare a:

  1. Complicanze nello sviluppo del nascituro - malnutrizione, emicefalia, costrizione amniotica, deformazione degli arti.
  2. Alla nascita prematura o al termine della gravidanza.
  3. Alla nascita lunga e difficile.

3 trimestre

Una diagnosi alla fine della gravidanza è pericolosa, ma i tempi ti consentono di prendere in consegna. Se l'indicatore dell'acqua era normale durante l'intera gravidanza e negli ultimi mesi è stato rilevato un problema, vale la pena prepararsi per un lungo processo di nascita. Con oligohydramnios, la vescica diventa piatta e non può fungere da cuneo durante la stimolazione dell'apertura della cervice. I medici cercano di prescrivere un taglio cesareo.

Qual è la mancanza di acqua: pronunciata, moderata e relativa

L'acqua bassa si presenta in diverse forme. La diagnosi, le conseguenze, i sintomi sono sostanzialmente diversi:

  1. L'oligoidramnios moderato viene diagnosticato con lievi deviazioni dalla norma. È spesso determinato in anticipo, quindi può essere eliminato rapidamente. Sono prescritte varie diete, la nutrizione è regolata. Con il giusto stile di vita, è possibile riportare il tasso di liquido amniotico alla normalità. La forma moderata non ha sintomi evidenti, la donna si sente normale. Solo un'ecografia consentirà di giungere a tale diagnosi. Ma anche con bambini sani moderati, è necessario solo seguire le raccomandazioni dei medici. Le statistiche mostrano che tale diagnosi si verifica solo nel 5% delle donne in gravidanza entro la fine del periodo..
  2. Con oligoidramnios gravi, si osservano deviazioni significative dalla norma. Per evitare possibili conseguenze, è necessario il ricovero in ospedale, il monitoraggio costante da parte dei medici. Con una forma pronunciata, tali caratteristiche sono caratteristiche:
  • Sensazioni dolorose durante i movimenti attivi del feto;
  • Dolore nell'addome inferiore;
  • Ridurre le dimensioni dell'utero e con esso la circonferenza dell'addome;
  • Peggioramento del benessere.

Solo con questo tipo di oligoidramnios è possibile una lunga nascita, un aumento del rischio di sanguinamento dopo il parto. Per evitare complicazioni durante il parto, i medici cercano di avere un taglio cesareo.

  1. L'oligoidramnios relativo si verifica negli ultimi mesi di gravidanza ed è spesso associato all'invecchiamento della placenta. Se viene fatta una tale diagnosi, non dovresti essere arrabbiato, perché un trattamento adeguato aiuterà a determinare le cause e riportare tutto alla normalità. La cosa principale è che lo sviluppo del feto non dovrebbe essere compromesso da una tale diagnosi. È solo che la donna incinta sarà sotto stretto controllo da parte dei medici.

Come diagnosticare

Il medico fa una diagnosi dopo alcune procedure. In primo luogo, vengono misurati il ​​volume dell'addome, l'altezza del fondo dell'utero, se ci sono ovvie deviazioni dalla norma, lo specialista lo invia a un'ecografia. L'esame determinerà la quantità di liquido amniotico, diagnosticherà lo sviluppo fetale in base all'età gestazionale.

Segni e manifestazione

Oltre alle misurazioni e agli studi tradizionali, i segni evidenti di acqua bassa sono:

  1. Dolore durante il movimento fetale.
  2. Disegnare dolori nell'addome inferiore.
  3. Dopo 4 mesi, le piccole dimensioni dell'addome. Il cerchio non è normale;
  4. Debolezza, nausea, secchezza delle fauci.

È possibile determinare in modo indipendente

Una donna può sentire i primi disturbi e condividerli con il medico, che dopo alcuni test esprimerà i suoi presupposti. L'automedicazione in questo caso può solo fare molto male, quindi la consultazione specialistica è così importante. Di norma, con una forma pronunciata di oligoidramnios compaiono alcuni sintomi, ma con deviazioni minori solo un ginecologo può sospettare che qualcosa non vada.

I rischi di oligohydramnios per un bambino

  1. Il feto diventa vulnerabile a causa di fattori esterni. C'è un'alta probabilità di compressione degli organi interni, lo sviluppo del piede torto e la curvatura della colonna vertebrale.
  2. L'attività fisica è disturbata, poiché i movimenti sono limitati, il bambino non può ruotare nell'utero come il resto.
  3. Se c'è poca acqua, il processo metabolico tra la madre e il bambino può essere interrotto, il che è irto di un ritardo nello sviluppo e talvolta persino di una gravidanza congelata. In questo caso, è necessario agire rapidamente, eseguire un'ecografia e verificare le condizioni del feto, estrarlo in modo moderno per salvare la donna.
  4. La mancanza di ossigeno durante lo sviluppo del bambino influisce sullo sviluppo del sistema nervoso.
  5. I bambini nascono con sottopeso e alcune disabilità dello sviluppo..
  6. La probabilità di compressione del cordone ombelicale aumenta.
  7. Anche la pelle soffre e si secca gradualmente, si può sviluppare ipotrofia.
  8. Il frequente contatto del feto con la membrana fetale può portare alla fusione in esso.

Come trattare i farmaci?

Il trattamento ha lo scopo di ripristinare il flusso sanguigno nell'utero, nella placenta. È importante identificare la causa che ha scatenato il problema ed eliminarlo. Nel corso del trattamento, vengono prese misure per normalizzare il processo di fornitura di ossigeno dalla madre al feto attraverso la placenta. Il trattamento in quanto tale non esiste, poiché l'aumento artificiale della quantità di acqua non funzionerà. Il compito è migliorare le condizioni della madre e con essa il bambino.

Il trattamento è selezionato tenendo conto del termine. Se il problema si riscontra nel terzo trimestre, la donna verrà ricoverata in ospedale, dove riceve vitamine, nonché farmaci che aiutano a ripristinare i livelli di ossigeno, migliorano la circolazione sanguigna.

Cercano di riportare il livello di zucchero nel sangue alla normalità ed eliminare possibili infezioni che potrebbero provocare patologie. Il CTG viene eseguito ogni giorno, il che consente di determinare le condizioni del feto. Una volta ogni cinque giorni, viene prescritta un'ecografia o una dopplerometria. I medici stanno cercando di prolungare la gravidanza e raggiungere la nascita naturale. Se la salute del bambino peggiora, viene eseguito un taglio cesareo.

Se il problema è stato identificato alla settimana 28 e sono state rilevate gravi deviazioni nel processo di formazione fetale, alcuni esperti suggeriscono di interromperlo, poiché il risultato è difficile da prevedere. Con oligoidramnios moderati, il trattamento viene effettuato a casa, ma è importante aderire alle raccomandazioni: assumere farmaci, eliminare lo stress e più spesso visitare l'aria fresca, aumentando il numero di passeggiate.

I medici cercano di identificare e fermare la malattia che ha causato l'oligoidramnios. Dopo aver determinato la causa, è sempre più facile eliminare le conseguenze. Poiché l'oligoidramnios può essere causato da un disturbo metabolico di una donna incinta, viene prescritta una dieta che porterà tutti gli indicatori alla normalità.

Prevenzione

Prima viene rilevata la carenza d'acqua, maggiori sono le possibilità di ripristinare la quantità di acqua e raggiungere una velocità normale. La prevenzione previene un problema.

Si raccomanda una donna incinta per evitare situazioni stressanti, per aumentare il numero di passeggiate all'aria aperta. La dieta dovrebbe includere non solo vitamine e minerali, ma anche molti liquidi. Non solo acqua, ma anche latte, composte, succhi di frutta.

Per prevenire gli oligoidramnios, anche prima della gravidanza, vale la pena sottoporsi a determinati test che ti permetteranno di determinare le anomalie ed eliminarle in modo moderno. Risolvi eventuali problemi dei sistemi cardiovascolare e urinario. Rifiutare da cattive abitudini.

L'acqua bassa non è l'ultima frase. È necessario credere in se stessi, sintonizzarsi sulla nascita in modo positivo. È importante ascoltare le raccomandazioni dei medici e tutto andrà bene. Anche con questa diagnosi, nascono bambini sani, solo il processo di sviluppo richiede un monitoraggio più attento.

Acqua bassa durante la gravidanza

La crescita e lo sviluppo del bambino dipendono in larga misura dal liquido amniotico (o liquido amniotico). Dopotutto, forniscono il metabolismo tra la madre e il bambino, proteggono il feto dallo stress meccanico, proteggono il cordone ombelicale e la placenta e contribuiscono all'apertura della cervice durante il parto.

La quantità di questo fluido aumenta con l'aumentare della shelf life. Entro 38 settimane, arriva a 1500 ml, quindi inizia a scendere a 600 ml. Ma questo riguarda una gravidanza normale. E succede che il liquido amniotico non è abbastanza (che si chiama oligoidramnios) o viceversa - in eccesso (polidramnios). Ci sono oligoidramnios moderati e gravi. Ciò può essere determinato mediante ultrasuoni o calcolando il cosiddetto indice di liquido amniotico. Test regolari aiuteranno a identificare il problema nelle prime fasi ed eliminarlo..

Sintomi di oligoidramnios durante la gravidanza:

  • dolore quando il bambino si muove;
  • disadattamento delle dimensioni dell'utero con la gravidanza;
  • dolori doloranti nell'addome inferiore;
  • nausea;
  • debolezza;
  • bocca asciutta.

Le cause

La probabilità di questo problema non dipende dall'età della donna, né dal numero di nascite. In quasi il 50% dei casi, l'oligoidramnios accompagna la minaccia dell'aborto. L'acqua bassa può essere una conseguenza di disturbi metabolici, malattie dei genitali o dell'uretra e ipertensione. Si verifica sullo sfondo di una malattia cronica virale o esacerbante, nonché con tossicosi tardiva. Spesso trovato nelle donne che fumano (o con qualsiasi altra intossicazione del corpo - alcol, droghe, sostanze chimiche). Ma nella maggior parte dei casi, l'oligoidramnios si sviluppa quando il sovraffollamento.

Qual è il pericolo di oligoidramnios durante la gravidanza?

Poiché in caso di oligoidramnios, il feto non è sufficientemente protetto dallo stress meccanico esterno, esiste una probabilità piuttosto elevata di spremerlo dagli organi interni, che può portare a curvatura della colonna vertebrale, sviluppo del piede torto e altri disturbi. Il bambino non può nuotare e cadere liberamente, i suoi movimenti sono piuttosto limitati e tale inattività fisica non ha il miglior effetto sul suo sviluppo fisico. La carenza di nutrienti nel liquido amniotico si fa sentire.

A causa della quantità insufficiente di liquido amniotico, il bambino può rimanere indietro nello sviluppo e nella crescita, il cervello soffre, si osserva la carenza di ossigeno, i tegumenti della pelle si seccano, la malnutrizione si sviluppa spesso (sottopeso) nel feto.

Quasi la metà di tutte le gravidanze "a bassa marea" terminano prematuramente: a causa di interruzioni o parto precoce. Nella gravidanza a tempo pieno, sviluppandosi in condizioni di carenza di liquido amniotico, nell'80% dei casi si osserva un travaglio debole.

Questa patologia si riflette anche nel benessere della futura madre: prova dolore e disagio nell'addome..

Pertanto, se il medico diagnostica una "grave secchezza" e ti assicura la necessità di un trattamento, è meglio non pensare a questo problema.

Acqua bassa durante la gravidanza - cause, conseguenze, trattamento

Buona giornata ragazze!

Hai mai sentito parlare di oligoidramnios? Sono sicuro che questo termine sia sorto almeno una volta nelle conversazioni. Ma poche persone sanno e capiscono di cosa si tratta. Acqua bassa durante la gravidanza, le cause e le conseguenze di questa patologia - questo è ciò di cui parleremo oggi.

L'argomento è piuttosto interessante e utile, perché ti consente di capire quando devi iniziare a preoccuparti e quando puoi limitarti alle raccomandazioni del medico.

Qual è l'acqua bassa?

Inizialmente, scopriamo cos'è il liquido amniotico e perché potrebbero essercene pochi. L'intero periodo di gestazione è circondato dalla placenta e dal liquido amniotico. A loro è stato assegnato il ruolo di protettori fetali: formano e mantengono le condizioni ottimali per lo sviluppo del bambino. Il liquido amniotico è chiamato scientificamente liquido amniotico.

Nelle fasi successive, la sua quantità raggiunge da 800 a 1500 ml. Il liquido contiene tutte le sostanze benefiche, senza le quali lo sviluppo del feto è impossibile. L'efficienza di sviluppo dipende dalla qualità di questa composizione e dal suo volume. Ad esempio, l'acqua bassa non consente al bambino di muoversi..

Come viene determinato

Va notato che nelle prime fasi della gravidanza, la patologia non viene praticamente rilevata. Sì, e solo visivamente è impossibile determinare. Il medico deve prescrivere un'ecografia, che mostra se ci sono problemi con la quantità di liquido amniotico. C'è un indice speciale con cui un ginecologo determina la presenza di patologia. La tabella mostra i valori normali medi (50 percentile) e le possibili fluttuazioni.

Età gestazionaleMedia normale
indicatore mm
Possibili fluttuazioni mm
16 settimane12173-201
17 settimane12777-211
18 settimane13380-220
19 settimane13783-225
20 settimane14186-230
21 settimane14388-233
22 settimane14589-235
23 settimane14690-237
24 settimane14790-238
25 settimane14789-240
26 settimane14789-242
27 settimane15685-245
28 settimane14686-249
29 settimane14584-254
30 settimane14582-258
31 settimane14479-263
32 settimane14477-269
33 settimane14374-274
34 settimane14272-278
35 settimane14070-279
36 settimane13868-279
37 settimane13566-275
38 settimane13265-269
39 settimane12764-255
40 settimane12363-240
41 settimane11663-216
42 settimane11063-192

In base ai sintomi, gli specialisti determinano 2 gradi di oligoidramnios:

Il primo è molto più comune. Sebbene lo stesso oligohydramnios si trovi solo nel 6% delle donne in gravidanza. L'oligoidramnios moderato dopo 32 settimane non minaccia in alcun modo le condizioni del bambino, ma può creare problemi nel travaglio, quindi è importante ascoltare le raccomandazioni del medico.

Una donna stessa può determinare la presenza di oligoidramnios? Se conosce bene il suo corpo e sa come ascoltarlo, questo non sarà un problema per lei. Quindi, i movimenti con oligoidramnios diventano dolori dolorosi, acuti e doloranti compaiono nell'addome inferiore, nausea e debolezza. Qual è il pericolo di oligohydramnios?

Citerò solo alcune delle conseguenze che sono caratteristiche di una forma pronunciata del problema:

  • danno al sistema muscolo-scheletrico, che si sviluppa nel processo di spremitura del feto da parte degli organi interni della madre;
  • lo sviluppo fisico rallenta a causa del piccolo volume di fluido;
  • la formazione degli organi del bambino soffre a causa della mancanza di nutrienti nel liquido amniotico.

Tutto ciò suggerisce la necessità di seguire rigorosamente le raccomandazioni dell'ostetrico e, se necessario, sottoporsi a cure in ospedale.

Classificazione del disturbo

Ti ho già detto che l'oligoidramnios ha 2 gradi, ma questa non è l'intera classificazione della patologia. Per capire quanto possa essere seria la situazione, esaminiamo altri tipi di problemi..

Se oligohydramnios si sviluppa rapidamente, cioè prima di visitare il medico non hai avuto problemi, ma ora si manifesta improvvisamente, quindi stiamo parlando di oligohydramnios acuti. Questo problema dovrebbe essere trattato eliminando la causa, ne parleremo più avanti. Ma quando il medico farà una diagnosi di carenza cronica di acqua, ciò richiederà uno studio approfondito dello stato della mamma stessa.

Un'altra classificazione si basa sui tempi della manifestazione della malattia:

  • precoce - si manifesta a 16-20 settimane, di solito si trova sugli ultrasuoni, molto spesso la causa sono i cambiamenti nelle membrane amniotiche. Questa opzione è la più problematica per una donna, poiché viene rilevata nelle prime fasi;
  • più tardi - si manifesta dopo 26 settimane, la causa è manifestazioni patologiche nel feto.

L'acqua bassa può essere primaria e secondaria. Il primo si verifica con violazioni associate alla formazione del feto, allo sviluppo della placenta, alle malattie croniche della madre. Il secondo è una conseguenza di un infortunio che colpisce il guscio.

Perché sorge?

Devo dire subito che le cause esatte della manifestazione della patologia non sono state ancora stabilite. Piuttosto, ci sono così tanti di loro che è abbastanza difficile determinare immediatamente quale di essi ha portato all'acqua bassa.

Eppure, i seguenti sono tra i più comuni:

  • intossicazione del corpo di una donna incinta, può fumare e bere alcolici, nonché i soliti composti chimici che usiamo nella vita di tutti i giorni;
  • tendenza all'obesità, disturbo metabolico;
  • la presenza di infezioni in una donna.

Ma questa non è l'intera lista..

I motivi possono includere:

  • gravidanza multipla;
  • sovraccarico del bambino;
  • tossicosi tardiva.

In numerosi forum dei genitori, le donne condividono le loro storie. Ad esempio, l'oligoidramnios per alcuni è associato ad alta pressione sanguigna e per altri - con malattie del sistema genito-urinario.

Con una visita precoce da un medico, tutti i problemi possono essere risolti. Quindi la gravidanza terminerà con la nascita del bambino tanto atteso. E questo è un lavoro completamente diverso in cui una donna avrà bisogno di un tiralatte elettrico Kanpol EasyStart.

Il dispositivo si mostra perfettamente nella regolazione dell'allattamento. Può funzionare sia a batteria che in rete, ha tre velocità di espressione, il che è molto conveniente. È possibile conservare il latte risultante in bottiglie speciali.

Come comportarsi?

Cosa fare se viene rilevato un problema? Questa domanda sorge prima nelle donne e le risposte di tutti i medici saranno completamente diverse. Il fatto è che in nessun modo puoi aumentare la quantità di liquido amniotico, solo il corpo della donna può farlo.

E per questo, è necessario eliminare la causa che è servita a sviluppare il disturbo. Tuttavia, ci sono alcuni metodi di trattamento che ti consentono di rispondere alla domanda su come correggere la situazione..

I più comuni includono:

  • la perdita di liquido amniotico richiederà il riposo a letto obbligatorio, una diminuzione del tono uterino. E in questa posizione, spesso la mamma è costretta a trascorrere il resto della gravidanza, di solito questo è il terzo trimestre;
  • con patologia placentare, è necessario compensare le sue funzioni, è indicato il trattamento in paziente con la nomina di farmaci speciali;
  • se è presente un'infezione nel corpo, il medico determina la sua natura e prescrive formulazioni medicinali.

Dopo aver eliminato la causa, è obbligatoriamente prescritta una terapia di mantenimento. Non si tratta solo di medicine e vitamine, ma anche di fisioterapia, uno stile di vita misurato senza sforzo fisico. Cosa fare per evitare non solo polidramnios e oligoidramnios durante la gravidanza, ma anche altre patologie?

Ti consiglio di visualizzare il mini-corso gratuito "On Health - In Simple Words". Il ginecologo Irina Zhgareva racconta in una lingua accessibile, quali sono le cause delle malattie, perché oggi la medicina non può aiutare una persona a rimanere in buona salute.

Riceverai le risposte a tutte le tue domande senza dover uscire di casa. È molto comodo. Il feedback di coloro che hanno già approfittato di questa offerta suggerisce che il corso è utile sia per gli adulti che per gli adolescenti che decidono di condurre uno stile di vita sano.

Miei cari lettori di blog!

Per qualsiasi patologia riscontrata durante la gravidanza, è importante osservare una regola d'oro: rimanere calmi. Come ormai sapete, l'oligoidramnios, ovviamente, non è uno stato molto piacevole, ma abbastanza regolato. Dillo ai tuoi amici sui social network. Iscrivendoti al blog, sarai il primo a ricevere le notifiche di nuovi articoli. A nuovi argomenti!

Cordiali saluti, Tatyana Chudutova, madre di tre meravigliosi bambini!

Acqua bassa durante la gravidanza - cause

Malovody è chiamato una quantità ridotta di liquido amniotico nella vescica fetale. Dal punto di vista dell'ostetricia, questa è la presenza nell'utero di meno di 0,5 litri di liquido amniotico alla vigilia del parto in una gravidanza a termine.

Acqua bassa - stato dinamico

Volume del liquido amniotico - un indicatore variabile, cambia durante la gravidanza. Una singola determinazione del fatto di oligohydramnios non ha alcun valore diagnostico.

Brevi episodi di oligoidramnios non richiedono trattamento e sono spesso considerati fisiologici. Ad esempio, con una quantità inappropriata di gravidanza, la quantità di liquido amniotico, che diventa la norma in poche settimane.

Se, successivamente, l'oligoidramnios viene nuovamente rilevato, è già considerato patologico, minacciando la normale crescita del feto. I veri oligoidramnios patologici accompagnano sempre violazioni già esistenti dello sviluppo del feto o della placenta.

L'acqua bassa non è una malattia, ma un sintomo

Come malattia indipendente, l'oligoidramnios non è classificato. Questo è un sintomo che accompagna un'altra patologia del feto o il corso della gravidanza. Non può riguardare i principali criteri diagnostici, poiché i moderni metodi di ricerca sono in grado di identificare accuratamente i problemi di crescita fetale.

La mancanza di acqua viene diagnosticata raramente: i casi principalmente accertati (3-4 per 1000 nascite) sono funzionali. Tra questi, solo lo 0,2-0,3% è patologico.

Liquido amniotico normale

Quando un uovo fecondato entra nell'utero, inizia la formazione delle membrane che circondano l'embrione:

  • uovo fetale circostante esterno;
  • interno - acqua (amniotico).

Viene creata una cavità sterile chiusa (vescica fetale), in cui si sviluppa il feto. Le conchiglie risultanti crescono con esso. Il liquido amniotico contiene il 97% di acqua, nonché i nutrienti disciolti in esso, i composti battericidi, i minerali, gli ormoni e i complessi immunitari. Questi componenti cambiano con la quantità di liquido man mano che il feto cresce. Ogni 3 ore l'acqua si "auto-rinnova": viene mantenuto un livello costante di nutrienti e altri componenti, i prodotti metabolici del feto in crescita vengono escreti.

Esistono tabelle speciali con indicatori normativi per ogni settimana di gravidanza, a partire dal quattordicesimo. Sono guidati da medici che conducono gli ultrasuoni, in caso di rilevazione di oligoidramnios durante la gravidanza. Normalmente, la più grande quantità di acqua nella vescica fetale si osserva a 38 settimane ed è di 1,5 litri. Quindi scende.

A volte su Internet è possibile imbattersi in indicatori precisi, a quale volume di liquido amniotico moderato oligoidramni moderato durante la gravidanza dovrebbe essere notato, a quale - un alto grado di gravità. Le cifre sono spesso fornite accurate, perentorie, indipendenti da qualsiasi circostanza.

In realtà, non ci sono singoli indicatori di norme per tutti i termini. Gli indicatori incontrati spesso in 500 o 600 ml non hanno nulla a che fare con la realtà. Perché la quantità di liquido amniotico è fondamentalmente diversa in momenti diversi.

All'inizio della gravidanza, il liquido amniotico è scarso, quindi ce ne sono sempre di più.

Periodi di gravidanzaVariazione del volume del liquido amniotico
da 8 settimaneil volume dell'acqua aumenta di 10 ml settimanali
da 13 settimaneaumenta di 25 ml a settimana
da 21 settimaneaumenta di 60 ml settimanali
Quindi il tasso di accumulo del liquido amniotico diminuisce, ma la sua quantità aumenta ancora.
33 settimanela produzione cessa
dopo 40 settimanela quantità di liquido amniotico inizia a diminuire

Le donne incinte che aspettano troppo a lungo per vedere il loro bambino possono sviluppare oligoidramnios a causa dell'invecchiamento della placenta.

Ma gli indicatori prima del parto sono davvero chiari. Viene diagnosticata acqua bassa durante la gravidanza se il volume del liquido amniotico nelle condizioni di un normale periodo di consegna (da 38 settimane) è inferiore a 500 ml. Questo è un indicatore domestico. Nella medicina occidentale, 300 ml sono considerati il ​​limite inferiore della norma. Pertanto, il polidramnios viene diagnosticato meno spesso lì..

Da dove viene il liquido amniotico??

Il liquido amniotico è prodotto dalla placenta. Ma sappiamo tutti che non c'è placenta all'inizio della gravidanza. Matura solo alla fine del primo trimestre. Da dove viene il liquido amniotico nei primi mesi di gravidanza?

Questo è uno dei puzzle medici irrisolti. I medici non sanno ancora esattamente perché la quantità di liquido amniotico aumenta prima che appaia la placenta. La teoria di base è che l'acqua si accumula a causa della trasudazione del plasma sanguigno della madre attraverso il corion e l'amnione. Si presume anche che questo possa essere il plasma del feto stesso - filtra direttamente attraverso la pelle prima della sua cheratinizzazione (indurimento).

Nel secondo trimestre, la placenta inizia a funzionare. Tuttavia, il feto rimane la principale fonte di liquido amniotico. Durante questo periodo, la quantità di liquido amniotico dipende dalla velocità con cui l'accumulo di urina, liquido alveolare e la loro rimozione (assorbimento), l'ingestione da parte del feto e il deflusso attraverso la membrana amniotica.

Ogni giorno, i polmoni fetali producono in media 350 ml di liquido. È priva di proteine.

La sua osmolarità è la stessa di quella del plasma sanguigno. Il feto rilascia anche l'urina abbastanza intensamente. La sua quantità va da 0,4 a 1,2 litri al giorno. Da 20 a 40 settimane, la quantità di urina prodotta aumenta di 10 volte.

A partire dalla settimana 18, si può osservare l'ingestione di liquido amniotico da parte del feto. Questo è il principale meccanismo di riassorbimento del liquido amniotico. Alla settimana 20, il nascituro ingerisce 200 ml al giorno, alla settimana 40 - 500 ml. Il fluido rimanente viene assorbito nel sangue materno a causa della sua maggiore "salinità" - più cloruro di sodio.

Funzioni del liquido amniotico

La presenza di liquido in un piccolo volume è determinata già da 3 settimane di gravidanza. C'è uno scambio costante tra il feto e il suo ambiente: fino alla quattordicesima settimana di gestazione attraverso la pelle, e successivamente, a causa della sua compattazione, il feto viene ingerito fluido con sostanze nutritive e parte dell'acqua viene escreta sotto forma di urina. Quindi il frutto “mangia” e viene eliminato dai prodotti metabolici.

Oltre a questo, ci sono una serie di importanti funzioni:

  • mantenere una temperatura costante e confortevole (+ 37 ° C);
  • isolamento acustico;
  • deprezzamento (protezione del bambino dalle lesioni durante i movimenti improvvisi della madre);
  • protezione dalle infezioni grazie alle sostanze battericide in essa contenute;
  • "Aiuto" nella nascita di un bambino.

Acqua bassa come sintomo

Come già accennato, l'oligoidramnios patologico non è una malattia indipendente, ma è associato a gravi cambiamenti. Può indicare:

  • rotture cromosomiche;
  • ritardo della crescita intrauterina;
  • malformazioni congenite (alterazione dello sviluppo renale sotto forma di policistosi, sottosviluppo dei reni o loro completa assenza, restringimento o assenza dell'uretra, lume sovrapposto degli ureteri);
  • sviluppo placentare alterato.

L'oligoidramnios idiopatico si verifica durante la gravidanza - una bassa quantità di liquido per motivi sconosciuti. Non influisce sulla gravidanza e sulla salute del feto, è scarsamente espresso, passa da solo fino alla fine della gravidanza o persiste fino al parto.

Devi sapere che gli oligoidramnios non possono causare disordini genetici o malformazioni degli organi interni. Al contrario, i cambiamenti cromosomici o i difetti dello sviluppo provocano l'insorgenza di oligoidramnios. Pertanto, se nella diagnosi di suoni oligoidramnios accanto a cambiamenti genetici o "deformità", significano la loro presenza simultanea.

Lo sviluppo di acque basse può portare a:

  • infezioni nella madre (il 40% causa oligoidramnios);
  • gravidanza post-termine (il corpo della madre non produce liquido amniotico più a lungo del periodo richiesto e la sua quantità nel corpo si esaurisce dopo 9 mesi);
  • malattia ipertonica;
  • diabete;
  • gravidanza multipla.

Con una gravidanza multipla, a volte si verifica la formazione di ulteriori vasi nella placenta, il sangue viene ridistribuito a favore di uno dei due feti. Assorbe più liquidi, rispettivamente, emette più urina. Il secondo feto sviluppa ipossia, è in ritardo di sviluppo, si sviluppa oligoidramnios.

L'acqua bassa durante la gravidanza può essere iatrogena. La formazione di liquido amniotico è disturbata dall'assunzione di alcuni farmaci, spesso inibitori dell'enzima di conversione dell'angiotensina. Nomi di medicinali: captopril, enalapril, ramipril e altri farmaci con nomi simili. Sono controindicati durante la gestazione. Ma non tutte le donne leggono attentamente le istruzioni. Il medico non cancella questi farmaci, perché non sa che il paziente li sta assumendo.

La quantità di acqua è significativamente ridotta a causa del fumo. Non tutte le donne trovano abbastanza forza di volontà in se stesse per rinunciare alla nicotina per questo periodo. Non tutte le future madri che fumano sviluppano oligoidramnios moderati durante la gravidanza. Ma il rischio è notevolmente aumentato. In media, la quantità di liquido amniotico in una donna che fuma è inferiore a quella di una donna in buona salute.

Tipi di oligoidramnios

L'acqua bassa può essere:

  • moderato o grave;
  • primario o secondario;
  • acuta o cronica;
  • presto o tardi.

La maggior parte delle donne ha una carenza idrica moderata..

Primario: si sviluppa con le membrane intere dell'uovo fetale a seguito della patologia risultante (placenta, gravidanza, sviluppo fetale, malattie croniche della madre).

Secondario (traumatico) è il risultato di una violazione dell'integrità della vescica fetale e, a questo proposito, perdita di liquidi. Molto spesso, viene diagnosticato l'oligoidramnios primario..

Acuto: si manifesta bruscamente, ma non lascia conseguenze irreversibili, si ferma e passa rapidamente senza richiedere un trattamento speciale. Di solito è il risultato dell'infezione di una futura mamma.

Cronico - ha una base patologica, a causa delle malattie di una donna incinta (diabete mellito, obesità, ipertensione arteriosa), gestosi e insufficienza placentare. Non passa da solo, progredisce senza trattamento.

Presto - si sviluppa in 16-20 settimane.

Più tardi - si sviluppa in 26-40 settimane.

Il pericolo di acqua bassa

Il sacco amniotico è sempre sterile e chiuso. Il liquido amniotico non lascia mai la cavità uterina prima del processo di nascita. Alla fine della gravidanza, la vescica fetale si abbassa e scoppia spontaneamente, l'acqua lascia, il feto inizia a nascere.

Se l'acqua inizia a "defluire" prima di 36 settimane, il deflusso viene considerato prematuro. In alcuni casi, c'è un'evacuazione completa dell'acqua.

Nella maggior parte delle donne, con un elevato danno alla vescica, si verifica una perdita graduale, che alla fine porta a oligoidramnios e minaccia la perdita del feto. Anche un moderato oligoidramnios in questo caso è pieno di complicazioni..

Quando si determinano gli oligoidramnios durante questo periodo, le perdite vaginali di una donna aumentano, un segno indiretto di perdita di liquidi. Ha bisogno di un ricovero in ospedale per eliminare le cause dell'oligoidramnios.

Nel secondo trimestre, l'oligoidramnios presenta il pericolo maggiore, poiché a causa del sottosviluppo del feto, la gravidanza dovrebbe continuare, ma a volte non è possibile eliminare le cause di piccole quantità di acqua.

Nell'ultimo trimestre, questa patologia è anche pericolosa, ma in caso di emergenza, la consegna è già possibile in queste date.

Conseguenze per il bambino

L'acqua bassa è un segno prognostico sfavorevole. Molto spesso, tali donne hanno un ritardo dello sviluppo fetale, malformazioni congenite. Anche moderati oligoidramnios durante la gravidanza possono essere associati a disgenesia renale, sindrome di Meckel-Gruber, sindromi di Potter 1 e 2.

La cosa peggiore è la situazione in cui un ritardo della crescita fetale è combinato con oligoidramnios nel 2 ° trimestre. Di solito tali gravidanze vengono interrotte o il bambino muore nei primi giorni dopo la nascita.

Quando una donna con acqua bassa nasce un bambino, ha un rischio aumentato di molte condizioni patologiche:

  • angoscia fetale si osserva in ogni decimo;
  • il rischio di infezione intrauterina è 5 volte superiore alla media della popolazione (circa l'1,6% dei casi);
  • la pneumopatia è nota nel 5%;
  • ridotta capacità adattativa - nella maggior parte dei bambini.

Il quadro clinico in momenti diversi

Il quadro clinico non presenta sintomi specifici:

  • dolore fastidioso all'addome durante i movimenti fetali;
  • ridotta attività del bambino.

All'esame, la discrepanza dell'età gestazionale è determinata dalla dimensione dell'utero, poiché con una diminuzione della quantità di liquido nel sacco fetale, diminuisce anche il volume dell'utero. Ma fare una diagnosi affidabile solo sulla base di uno stato oggettivo è impossibile:

  • c'è sempre la possibilità di un calcolo errato dell'età gestazionale,
  • sintomi simili si osservano in diverse altre malattie.

Si osserva un quadro completamente diverso se la perdita di liquido amniotico si verifica al di fuori dell'inizio del travaglio. Ciò indica un difetto nel guscio della bolla. In questo caso, esiste un'alta probabilità di penetrazione attraverso la membrana rotta del sacco fetale di un'infezione batterica. Per prevenire l'infezione del feto, è necessario studiare la microflora della vagina e la composizione del liquido amniotico.

Le perdite possono iniziare la nascita prematura. La tattica medica in questi casi dipende dalla durata della gravidanza. Se ciò avveniva prima di 34 settimane, quando i polmoni non si formano, vengono prese misure mediche per accelerare il processo del loro sviluppo.

Diagnosi e terapia

Il volume del liquido amniotico è calcolato dall'altezza della sua posizione nelle tasche formate tra la parete della membrana e il feto e confrontato con la norma generalmente accettata. Questo è determinato dall'ecografia dell'utero.

Poiché l'oligoidramnios non è una malattia indipendente, ma un segno di un'altra patologia, la causa principale deve essere identificata e trattata..

Quando si determina una piccola quantità di acqua nel primo trimestre, non sono necessarie misure terapeutiche, tutto viene normalizzato in modo indipendente.

Se l'oligoidramnios si ripresenta nei prossimi 3 mesi, le infezioni genitali e i difetti genetici sono esclusi, la patologia rivelata viene trattata.

Quando è necessaria la terapia

  • In assenza di anomalie nello sviluppo - prolungare la gravidanza per il periodo massimo possibile.
  • Con una perdita moderata ma prolungata, quando è possibile un'infezione, gli antibiotici vengono selezionati dopo l'analisi del liquido amniotico.
  • Se i risultati dell'esame indicano una condizione pericolosa per la vita del bambino, viene eseguita una consegna immediata.
  • Con una grande perdita di liquido amniotico - è necessaria anche la nascita artificiale urgente.
  • Con l'inizio del distacco della placenta - taglio cesareo immediato.
  • Se viene rilevato un conflitto del fattore Rh nella madre e nel bambino, vengono utilizzati metodi conservativi.

In caso di oligoidramnios moderati durante la gravidanza, il termine viene esteso il più possibile in modo che il bambino nasca il più vicino possibile alla data normale di parto. Un segno prognostico favorevole è lo sviluppo di questa condizione solo nel terzo trimestre.

Peggio ancora se l'oligoidramnios accompagna uno sviluppo fetale ritardato. L'esito di tale gravidanza può essere sfavorevole. Il ritardo dello sviluppo può essere trattato con successo con farmaci in tre pazienti su quattro. Ma solo nel caso di una normale quantità di liquido amniotico! Se ce ne sono pochi, la probabilità di successo del trattamento è solo del 12%. Ciò è dovuto all'insufficienza placentare scompensata..

A volte una gravidanza deve essere interrotta per motivi medici. Ciò è necessario nel caso di una combinazione di oligoidramnios con malformazioni congenite..

Complicanze degli oligoidramnios

Con oligohydramnios, può formarsi quanto segue:

  • Fusione della pelle del feto e dell'amnione. Ciò porta alla comparsa di anomalie esterne. Svilupparsi molto raramente.
  • Ipossia. Provoca un rallentamento del metabolismo, una forte riduzione della massa fetale, il distacco della placenta.
  • Debolezza o mancanza di lavoro (nell'80% delle donne che lavorano con acqua bassa).
  • Pizzicare o intrecciare il feto con un cordone ombelicale.

Non ci sono raccomandazioni specifiche per prevenire lo sviluppo di oligoidramnios. Hai bisogno di riposo e un buon sonno, una dieta sana, l'esecuzione tempestiva degli esami prescritti. Per qualsiasi violazione della condizione, è necessario consultare un medico.

Acqua bassa durante il parto

Se l'oligoidramnios durante la gravidanza persiste fino alla nascita, tali donne hanno un travaglio debole. Questa complicazione può anche essere il risultato di una gravidanza posticipata..

amniotomia

Acqua bassa: una delle indicazioni per un'amniotomia è la procedura di apertura della vescica fetale.

Innanzitutto, il medico deve assicurarsi che non vi siano controindicazioni. I principali sono l'herpes genitale, la presentazione del feto o la sua posizione errata nell'utero, la presentazione del cordone ombelicale, nonché eventuali controindicazioni per le nascite fisiologiche. Quindi, l'oligoidramnios durante la gravidanza può essere un'occasione per il taglio cesareo.

Un prerequisito per l'amniotomia è una cervice matura. I medici valutano il grado della sua maturità su scala vescovile. Il punteggio prima della procedura deve essere di almeno 6 punti.

  • durante un esame ginecologico, il medico perfora la vescica fetale;
  • vi inserisce le dita e allarga il buco;
  • la puntura non viene eseguita al centro, ma lateralmente;
  • è fatto senza contrazioni, in uno stato di minima tensione della vescica fetale;
  • il liquido amniotico viene rilasciato molto lentamente, controllando attentamente questo processo in modo da non danneggiare il cordone ombelicale.

Questa procedura facilita il processo di nascita. Ma può anche portare a una breve diminuzione del flusso sanguigno placentare, un cambiamento nella frequenza cardiaca del feto, quindi dopo un'amniotomia, l'attività cardiaca del bambino viene costantemente monitorata.

Acqua bassa durante la gravidanza: cause, conseguenze e trattamento

L'acqua bassa durante la gravidanza è un evento relativamente comune. Si verifica nel 4% dei casi. Lo sviluppo della condizione indica deviazioni dal normale corso fisiologico della gravidanza, pertanto richiede una diagnosi affidabile delle cause dello sviluppo, seguita dalla nomina di un trattamento adeguato.

Il ruolo fisiologico del liquido amniotico

Durante la gravidanza, il feto si trova nella cavità uterina, in particolare nella vescica fetale, che è piena di liquido amniotico (liquido amniotico). Svolgono una serie di importanti funzioni fisiologiche:

  • Creare un habitat unico per il feto.
  • Protezione da eccessive sollecitazioni meccaniche e lesioni.
  • Protezione meccanica della placenta e dei vasi del cordone ombelicale dai movimenti fetali.
  • Levigare i movimenti bruschi del feto, che riduce la sensazione di disagio e dolore per la madre.
  • Ostruzione della fusione della pelle fetale con la superficie interna della parete della vescica fetale.
  • Aiuta nei movimenti attivi del nascituro, necessario per il normale sviluppo.
  • Dato un volume sufficiente, il liquido amniotico aiuta il nascituro a prendere la posizione corretta prima del parto (la presentazione occipitale posteriore è considerata ottimale).
  • Insieme alla vescica fetale, contribuiscono all'apertura sufficiente della cervice durante l'inizio del travaglio.

Una diminuzione del volume del liquido amniotico non consente di eseguire tutte le funzioni fisiologiche in un volume sufficiente, che è la causa di complicanze durante la gravidanza o il parto.

Meccanismo di sviluppo

Mantenere una certa quantità di liquido amniotico (liquido amniotico) è un processo dinamico che include:

  • Sintesi di liquido amniotico con cellule ghiandolari speciali.
  • Assorbimento inverso (riassorbimento) di liquido amniotico.

Il meccanismo di sviluppo (patogenesi) degli oligoidramnios è di ridurre la produzione di liquido amniotico o un eccessivo riassorbimento. Un cambiamento nell'attività dei processi di mantenimento del livello di liquido amniotico nella maggior parte dei casi si verifica durante lo sviluppo di processi patologici nel corpo del feto o della donna incinta.

Le cause

L'acqua bassa durante la gravidanza è una condizione patologica polietiologica che si sviluppa a seguito dell'esposizione a un numero significativo dei seguenti motivi:

  • Sviluppo insufficiente dell'epitelio ghiandolare responsabile della produzione di liquido amniotico o diminuzione della sua attività funzionale. Ciò è generalmente dovuto a anomalie genetiche, malattie infettive, endocrine o somatiche della madre.
  • La presenza di microrganismi della microflora patogena o condizionatamente patogena nel liquido amniotico, a seguito della quale la sua produzione è disturbata. Di solito batteri o virus compaiono a causa della presenza di patologia infettiva cronica negli organi del sistema riproduttivo della madre.
  • Sovraesposizione della gravidanza, che porta a distacco della placenta. Cessa di adempiere alle sue funzioni fisiologiche di base, determinando un basso sviluppo idrico..
  • Grave patologia genetica e malformazioni congenite del feto, che vengono visualizzate sullo stato funzionale della placenta e dell'epitelio delle membrane (anomalie ereditarie nello sviluppo dei reni, del viso). Gravi malformazioni possono essere un'indicazione per l'aborto.
  • Un aumento significativo del livello di pressione arteriosa sistemica durante la gravidanza, che è una causa comune dello sviluppo di oligoidramnios nell'III trimestre.
  • Gravidanza multipla, che influenza la ridistribuzione del sangue nella placenta, nonché l'attività funzionale dell'epitelio delle membrane fetali di ciascun feto. Tipicamente, l'oligoidramnios si sviluppa non in tutti i frutti, ma solo in uno di essi..
  • Disturbi metabolici nel corpo di una donna, in particolare sullo sfondo dell'obesità.

Tutti i fattori causali non portano sempre allo sviluppo di oligoidramnios durante la gravidanza, aumentano la probabilità di una condizione patologica.

Segni clinici

Nella maggior parte dei casi, soprattutto nelle prime fasi della gravidanza, l'oligoidramnios non provoca lo sviluppo di segni clinici di un processo patologico. In un secondo momento con un grave decorso del processo patologico, possono comparire i seguenti sintomi:

  • Bocca asciutta.
  • Debolezza generale di gravità variabile.
  • Nausea.
  • Ritardo della crescita uterina (il volume addominale aumenta lentamente e non corrisponde all'età gestazionale).
  • Mobilità fetale limitata, che è una conseguenza diretta della diminuzione della quantità di liquido amniotico.
  • Dolori periodici nell'addome inferiore, che tirano prevalentemente. La comparsa di disagio nella tarda gravidanza di solito provoca movimenti fetali.

Nella maggior parte dei casi, l'oligoidramnios durante la gravidanza viene rilevato durante un esame preventivo di routine di una donna da un ginecologo. Valuta la circonferenza dell'addome, esegue un esame ginecologico e assegna anche appropriati studi di laboratorio, strumentali e funzionali.

Diagnostica

Sintomi clinici e segni oggettivi possono solo sospettare lo sviluppo di oligoidramnios. Per una diagnosi affidabile, specialmente nel corso inespresso del processo patologico, è obbligatorio un esame ecografico, con il quale è possibile determinare diversi indicatori importanti:

  • Volume del liquido amniotico: il criterio principale in base al quale viene stabilita la gravità dell'oligoidramnios.
  • Le condizioni della placenta.
  • Condizione fetale.
  • La frequenza e il ritmo delle contrazioni del cuore fetale nella gravidanza successiva.

Per determinare la causa dello sviluppo di oligoidramnios, il ginecologo può prescrivere ulteriori studi. Includono un'analisi clinica del sangue, delle urine, studi per la presenza di processi infettivi, test funzionali. La diagnosi finale, compresa la gravità, nonché la causa dello sviluppo di oligoidramnios, viene stabilita sulla base di un'analisi di tutti i risultati di un esame obiettivo di una donna incinta (esame ecografico, CTG o cardiotocografia del feto, test per le infezioni con trasmissione sessuale).

Conseguenze per la madre

L'acqua bassa, indipendentemente dalle cause di sviluppo e gravità, è sempre una condizione patologica. Aumenta significativamente la probabilità di conseguenze negative per il corpo della madre, che includono:

  • Effetto negativo sulla gravidanza.
  • La comparsa di disagio sotto forma di dolore tirante nell'addome inferiore.
  • Lo sviluppo della debolezza del travaglio, che è associato a un'apertura insufficiente della cervice a causa della piccola quantità di liquido amniotico nella cavità delle membrane.
  • Aborto spontaneo improvviso, anche sullo sfondo dell'assenza di cambiamenti nel corpo del feto in via di sviluppo.

L'effetto negativo di oligohydramnios sul corpo della madre si riflette anche nello sviluppo del feto..

Conseguenze per il feto

Il liquido amniotico è un ambiente per il normale sviluppo e l'attività vitale del feto, quindi una diminuzione del suo volume può portare alle seguenti conseguenze:

  • Il ritardo nella crescita e nello sviluppo del feto, che è più pronunciato nelle prime fasi della gravidanza.
  • Malformazioni delle strutture del sistema muscoloscheletrico - piede torto, deformità cranica, lussazione congenita dell'anca.
  • Complicazione del decorso del travaglio, che è spesso associata alla presentazione pelvica o del piede del feto.
  • Ipossia del cervello fetale, che è una conseguenza del prolungato processo di parto. Spesso i cambiamenti sono irreversibili e rimangono con il bambino per tutta la vita.
  • L'ipotrofia fetale nella tarda gravidanza è spesso una conseguenza dello sviluppo simultaneo di oligoidramnios e insufficienza fetoplacentare.

L'acqua bassa con una leggera diminuzione del volume del liquido amniotico, che si sviluppa nella tarda gravidanza, non ha praticamente alcun effetto negativo sul corpo del feto in via di sviluppo.

Trattamento efficace

Dopo aver stabilito il fatto dello sviluppo di oligoidramnios durante la gravidanza, viene necessariamente assegnato uno studio per identificare o escludere le malformazioni del feto. Se ci sono cambiamenti significativi, le tattiche terapeutiche vengono determinate in base alla gravità dei cambiamenti e alla durata della gravidanza. A volte può essere necessario eseguire una sospensione artificiale della gravidanza per rigorosi motivi medici (presenza di malformazioni incompatibili con la vita, una combinazione di oligoidramnios con insufficiente sviluppo del complesso fetoplacentare). La ragione per lo sviluppo di oligohydramnios influenza anche la scelta dei metodi di trattamento. Se è stata rilevata una diminuzione del volume del liquido amniotico all'inizio della gravidanza, sono possibili le seguenti indicazioni delle misure terapeutiche:

  • L'uso di speciali preparati vitaminici per le donne in gravidanza, nonché di farmaci che hanno un effetto benefico sul metabolismo.
  • Cambiamento nella dieta, il menu include necessariamente carne magra, frutta e verdura, ricca di vitamine e fibre.
  • Limitazione dell'attività motoria, eliminazione di uno sforzo fisico eccessivo.
  • Prescrizione di medicinali di vari gruppi farmacologici (antibiotici, se necessario, farmaci che influenzano il metabolismo, minerali, vitamine, farmaci che migliorano il flusso sanguigno nella placenta), che di solito viene effettuata in un ospedale ostetrico-ginecologico.

In futuro, il medico curante determina l'ulteriore tattica di condurre una donna incinta e le possibili cure ostetriche. Con una significativa riduzione del volume del liquido amniotico sullo sfondo della presentazione glutea o delle gambe del feto nella tarda gravidanza, si raccomanda il taglio cesareo. Può essere effettuato prima del termine previsto del travaglio, il che ridurrà la probabilità di un ulteriore deterioramento del feto. Ad ogni fase delle misure terapeutiche, viene determinato un attento monitoraggio delle condizioni del feto, della placenta e della dinamica dei cambiamenti nel volume del liquido amniotico.

Prevenzione dello sviluppo

Oggi, è possibile prevenire lo sviluppo di oligoidramnios durante la gravidanza eseguendo semplici misure, che includono:

  • Limitare uno sforzo fisico eccessivo. L'opzione più ottimale per una donna incinta è camminare senza fretta all'aria aperta, che in generale hanno un effetto benefico sul corso della gravidanza e aiutano a ridurre la probabilità di altre complicazioni.
  • Nutrizione razionale con l'inclusione nella dieta di carne magra dietetica (coniglio, pollo, manzo), verdure, frutta, prodotti, che nella loro composizione contengono una quantità sufficiente di fibra. Si consiglia di assumere cibo almeno 5 volte al giorno in piccole porzioni. La cena è consentita entro e non oltre 2-3 ore prima del sonno previsto..
  • Pianificazione della gravidanza - in fase di pianificazione, è possibile trattare completamente possibili malattie infettive, endocrine o somatiche, che consentiranno di evitare lo sviluppo di un numero significativo di complicanze, tra cui l'oligoidramnios, per migliorare il corso della gravidanza e facilitare le nascite successive.
  • Una visita disciplinata all'ostetrico-ginecologo locale che, secondo i moderni protocolli ostetrici medici, monitora il corso della gravidanza e, se necessario, prescrive ulteriori test di laboratorio, strumentali o funzionali.

Se è stata stabilita una diagnosi di oligoidramnios, la disperazione non ne vale la pena. La medicina moderna consente di sopportare e dare alla luce un bambino con successo, a condizione che non abbia gravi malformazioni.

Up