logo

Durante la gravidanza, può verificarsi ipertonicità uterina, a differenza dei ginecologi occidentali, i nostri specialisti rispondono immediatamente a questa diagnosi e suggeriscono che la donna si sdraia per preservare.

Le cause

L'ipertono uterino è la tensione dei muscoli dell'utero, questa condizione è anche chiamata aumento del tono. Secondo la struttura anatomica, l'utero è una sorta di "borsa" in cui si sviluppa l'embrione. Man mano che l'embrione cresce e si sviluppa, questa "borsa" si allunga di conseguenza, grazie ai muscoli (le pareti dell'utero sono composte da fibre muscolari). La norma è considerata una condizione quando i muscoli uterini si rilassano, se iniziano a contrarsi, a contrarsi o contrarsi molto prima della data prevista del parto, allora questa è una deviazione dalla norma e viene chiamata ipertonicità uterina durante la gravidanza.

Una delle principali cause di ipertonicità uterina durante la gravidanza è la paura, la tensione nervosa, lo stress. Potrebbe esserci una situazione tale che prima di sottoporsi a un esame ecografico (ultrasuoni) una donna era nervosa e di conseguenza le veniva diagnosticato un tono aumentato.

Per altri motivi, i seguenti fattori sono:

  • Sforzo fisico (lavoro fisico pesante).
  • Cattive abitudini
  • Carenza di magnesio nel corpo
  • Se in passato una donna aveva abortito.
  • Se una donna aveva malattie ginecologiche prima della gravidanza.
  • Quando si trasportano gemelli (o un gran numero di bambini)
  • Se la gravidanza è complicata da polidramnios
  • Se una donna incinta soffre di malattie infiammatorie generali (infezioni respiratorie acute, influenza, ecc.)
  • Varie complicanze della gravidanza - tossicosi, placenta previa, ecc..
  • Disturbi ormonali.
  • Il fattore Rhesus di madre e bambino è diverso.

Con imp

Durante la gravidanza, l'ipertono può manifestarsi in diversi modi, ma nella maggior parte dei casi, le seguenti manifestazioni dovrebbero allertare la donna:

  1. Lo stomaco diventa "pietra" al tatto, può essere definito come segue: una donna sdraiata sulla schiena sente l'elasticità dello stomaco - se è elastica e soda, come un'anca, è probabile che l'utero abbia un tono, ma se è morbido al tatto, quindi non preoccuparti.
  2. Un "cattivo" sintomo di ipertonicità uterina sta individuando. In questo caso, la donna dovrebbe consultare immediatamente un medico.
  3. Il dolore che può assomigliare al dolore che si verifica durante le mestruazioni, o può essere tirando, crampi, inoltre, il dolore può verificarsi non solo nell'addome, ma anche nella parte bassa della schiena.
  4. Una donna incinta può sentire "dolori" in tutto il corpo, disagio, ecc..

A volte l'ipertonicità uterina non si manifesta durante la gravidanza, una donna viene a conoscenza di questa diagnosi mediante ultrasuoni.

Diagnostica

L'ipertonicità uterina è facilmente determinata dall'esame vaginale e dalla palpazione dell'addome, ma più spesso viene diagnosticata mediante ultrasuoni. Durante l'ecografia sul monitor, evidenti cambiamenti nell'organo femminile: l'utero viene "appiattito", il bambino viene "schiacciato" dalle sue pareti.

Esiste un dispositivo per misurare la forza di compressione del miometrio, tuttavia, a causa del fatto che l'ipertonicità uterina è facilmente determinata con metodi semplici, non è necessario questo dispositivo.

Il trattamento dell'ipertono uterino

È difficile trattare l'ipertono uterino perché la gravidanza limita l'uso di droghe e anche perché il fattore psicologico e morale è importante nel trattamento. Tutti sanno che una donna incinta è molto vulnerabile e l'approccio migliore nel trattamento dell'ipertono uterino è di alleviarla dallo stress inutile.

A casa, una donna incinta al primo segno di ipertonicità uterina non dovrebbe assumere shpu. Se è stato possibile eliminare i sintomi del dolore, è possibile calmarsi, tuttavia, se tutto continua, è necessario consultare urgentemente un medico.

Con l'ipertonicità uterina, il trattamento inizia con la donna a cui viene offerto di stare sotto osservazione in un ospedale. Per sbarazzarsi del tono uterino durante la gravidanza, vengono utilizzati i seguenti farmaci:

  • Magnesia o magnesio solfato - prescritti per iniezione endovenosa (da 3 a 10 contagocce in media). La magnesia rilassa i muscoli, allevia il tono, ma quando si imposta un contagocce di magnesia, è necessario monitorare costantemente la pressione, perché questo farmaco riduce la pressione e deve essere somministrato molto lentamente con ipotensione. Inoltre, con cautela, questo medicinale deve essere assunto nell'ultimo trimestre di gravidanza, poiché influisce sul sistema respiratorio e cardiaco del bambino e più è lungo, più il bambino è e più ha bisogno del normale funzionamento di questi sistemi e qualsiasi interferenza esterna è pericolosa.
  • Papaverina in candele e iniezioni. La papaverina è un antispasmodico noto da tempo, sotto la sua influenza, il livello di ioni di calcio diminuisce, causando contrazioni muscolari, quando si verificano abbassamenti di livello, rilassamento e anestesia, se il dolore è causato dallo spasmo muscolare.
  • In alcuni casi particolarmente difficili, vengono prescritti analoghi sintetici dell'ormone progesterone. Il progesterone è un ormone che svolge un ruolo particolarmente importante nelle fasi iniziali della gravidanza. Se il livello di progesterone nel corpo è basso, il corpo non accetta un bambino e si verifica un aborto spontaneo, quindi se l'ipertensione è accompagnata da una carenza di progesterone (per questo è necessario sottoporsi a un test ormonale), alle donne in gravidanza verranno prescritti i suoi analoghi - Dufaston o Utrozhestan. Utrozhestan è più preferibile, poiché è realizzato con materiali vegetali.
  • Con un livello aumentato di androgeni, vengono utilizzati methipred, desametasone. I farmaci ormonali hanno un ampio elenco di effetti collaterali, quindi è necessario prenderli rigorosamente sotto la supervisione di un medico..

Il vantaggio del trattamento ospedaliero è che la donna incinta riceverà riposo, non si impegnerà nel lavoro fisico - questo è particolarmente utile per quelle donne che lavorano fisicamente. Con l'ipertensione, viene introdotto un divieto di relazioni intime.

Qual è l'ipertonicità uterina pericolosa

Cosa c'è di male nell'ipertono uterino che spaventa i medici? Il principale pericolo di ipertonicità uterina durante la prima gravidanza è che può causare un aborto spontaneo o causare un parto prematuro in un secondo momento..

Come accennato in precedenza, i medici occidentali e alcuni esperti domestici ritengono che il pericolo di ipertensione sia esagerato. Lo spiegano dal fatto che l'utero è un organo muscolare, in uno stato normale del muscolo e dovrebbe essere un po 'stressato, inoltre, la contrazione dell'utero o delle sue parti (ipertonicità locale) nelle prime fasi della gravidanza è abbastanza giustificata e questa condizione non può essere chiamata patologia!

L'utero può sforzare anche al di fuori della gravidanza, ad esempio con grave stress, malattie infiammatorie, ecc. Questa tensione muscolare ricorda un normale crampo e non è ipertonica..

Si può in parte concordare con queste obiezioni, perché nella nostra società tale diagnosi viene fatta da quasi il 60% delle donne in gravidanza, ma molte di loro non sanno nemmeno di avere qualcosa di sbagliato in loro fino a quando non arrivano all'ecografia. In effetti, facendo una tale diagnosi basata sui risultati degli ultrasuoni, molti dottori "uzisti" non tengono conto del fatto che nelle prime fasi un organo femminile può portare a una tensione della sonda ad ultrasuoni.

Dicono all'estero che è impossibile determinare nelle prime fasi se l'utero è tonico, perché la parete posteriore è biologicamente più spessa della parte anteriore e questo è normale, ma sugli ultrasuoni sembra un sovraccarico della parete posteriore e può essere falsamente percepita come ipertonicità! Inoltre, quando l'embrione viene impiantato sulle pareti dell'utero, si verifica un'infiammazione dell'area a cui si attacca ed è molto buona e corretta, tuttavia, sull'ecografia questo sito appare "anormale".

Quando leggi articoli medici stranieri, devi capire che "noi" e "lì" hanno un approccio fondamentalmente diverso alla gravidanza. Abbiamo il tempo di dare alla luce un bambino è considerato quasi una condizione critica per una donna e qualsiasi dolore, formicolio è percepito come una minaccia alla vita del bambino.

Nella società occidentale, la gravidanza è trattata come uno stato normale e per quanto riguarda il dolore, i medici occidentali non sono così categorici. Dicono che nel primo trimestre il corpo di una donna viene ricostruito e i dolori simili al dolore durante le mestruazioni sono del tutto possibili in qualsiasi donna incinta in buona salute. La minaccia è il dolore che progredisce in intensità, frequenza e ricorda le contrazioni. L'addome può irrigidirsi dalle 11-12 settimane fino alle ultime settimane, e questa è la norma assoluta per un utero sano.

È necessario conoscere questa opinione dei medici occidentali almeno per rassicurare le nostre donne in gravidanza, ma è necessario rimanere vigili. Se sei preoccupato per dimissione, dolore, dovresti consultare un medico in ogni caso, perché il rischio di aborto spontaneo (parto prematuro) è molto alto. Se nulla ti disturba, allora non preoccuparti molto e preoccupati, forse questa è solo una reazione al sensore a ultrasuoni.

Molte donne hanno avuto le loro gravidanze fino al momento giusto, anche se sono state costantemente diagnosticate con questo.

Pognosi e prevenzione

Durante l'intero periodo della gravidanza, una donna dovrebbe essere molto attenta a se stessa, deve proteggersi dallo stress, dallo sforzo fisico, allo stesso tempo avere attività sufficienti, fare passeggiate all'aria aperta, dormire a sufficienza, mangiare bene e mangiare correttamente ed evitare cattive abitudini.

Una donna dovrebbe avere l'atteggiamento giusto e percepire la sua gravidanza come la norma, e non una patologia o una malattia. Per quanto riguarda le relazioni intime, se nulla ti disturba, è bene e utile fare l'amore fino all'ultimo trimestre, tuttavia, se lo stomaco o la parte bassa della schiena iniziano a far male, ci sono spotting, "l'intimità" dovrebbe essere posticipata.

Qual è il pericolo di aumento del tono uterino durante la gravidanza e come ridurlo?

L'ipertono dell'utero è la tendenza del suo strato muscolare a contrarsi molto prima del termine della nascita proposta. Questa condizione è considerata dalla maggior parte degli ostetrici-ginecologi come una possibile minaccia di interruzione della gravidanza. Questo è il motivo per cui in tale stato, alle donne viene generalmente raccomandato il riposo e prescritti farmaci che riducono l'attività contrattile dei muscoli lisci.

Ipertonicità uterina: cosa significa?

L'utero della donna è costituito da tre strati: perimetria: la copertura esterna dell'utero, il miometrio, che è tre strati di tessuto muscolare e l'endometrio, che riveste l'utero dall'interno. È lo strato intermedio, il miometrio, che è responsabile dello stato del tono muscolare dell'utero. Durante la gravidanza, si rilassa e si distende, creando condizioni confortevoli per il feto e solo alla vigilia del parto inizia a contrarsi attivamente, aiutando il bambino a nascere. Tuttavia, c'è una contrazione del miometrio “fuori programma”, prima del previsto, che a volte è attribuita ai motivi che portano alla conclusione della gravidanza.

L'aumentata contrattilità dei muscoli lisci (miometrio) della parete posteriore dell'utero non è di solito considerata un problema serio. Certo, tirare i dolori nella parte bassa della schiena e la pesantezza nella regione sacrale causano disagio a una donna, ma non minacciano il corso della gravidanza. Per alleviare un sintomo del dolore, è possibile, in accordo con il medico, assumere farmaci approvati per le donne in gravidanza. In alcuni casi, l'ipertono della parete posteriore è generalmente asintomatica e può essere diagnosticata solo con l'aiuto degli ultrasuoni o durante l'esame da un ginecologo.

L'ipertonicità della parete uterina anteriore è completamente diversa. Se compaiono i suoi segni, una donna dovrebbe consultare immediatamente un medico per la diagnosi. I sintomi di ipertonicità uterina durante la gravidanza in questo caso possono essere i seguenti:

  1. Dolore doloroso nell'addome inferiore, simile al ciclo mestruale e talvolta al perineo. Se il dolore si ripresenta, ciò può segnalare l'inizio di una nascita prematura o un possibile aborto spontaneo..
  2. La comparsa di un senso di "scoppio" e pesantezza nell'area genitale.
  3. La sensazione di "pietrificazione" dell'addome, che indica la tensione dello strato muscolare dell'utero.
  4. Minzione e dolore aumentati nel retto, simili alla tentazione di defecare.
  5. Possibili contrazioni in tutto l'addome.
  6. Scarico e sanguinamento. Sia per la madre che per il feto, il sanguinamento abbondante è particolarmente pericoloso, poiché è un indicatore di una grave patologia, ad esempio il distacco della placenta o l'aborto spontaneo. Ma anche con scariche minori, non è consigliabile rinviare una visita dal medico.

Questa condizione può essere considerata dai medici una minaccia di aborto. Un aumento del tono uterino durante la gravidanza e i suoi sintomi sono particolarmente pericolosi durante il primo trimestre, perché anche se non vi è alcuna minaccia di aborto spontaneo, la formazione di trofoblasto, il precursore della placenta, è disturbata a causa di un tono eccessivamente alto e questo può successivamente manifestarsi come una violazione del normale flusso sanguigno e dell'ipossia fetale.

Dopo la ventesima settimana di contrazioni uterine, spesso parlano non di ipertonicità, ma di false contrazioni di Braxton-Hicks, che non portano all'apertura della cervice e quindi non minacciano il corso della gravidanza. Sono irregolari, non troppo dolorosi, sentono una sensazione di contrazione nell'utero, della durata di uno o due minuti circa.

Perché il tono può aumentare e come determinare una condizione pericolosa

I fattori ad alto rischio per l'ipertono uterino comprendono l'aborto spontaneo di una precedente gravidanza; SARS trasferito durante la gravidanza; malattia della tiroide (ipo e iperteriosi); età in gravidanza prima dei 18 anni o dopo i 35 anni; situazione disfunzionale nella famiglia, compreso il condizionare lo stato emotivo delle donne; la presenza di cattive abitudini; condizioni di lavoro difficili.

Considera i motivi che richiedono ipertonicità, un po 'di più.

  1. La principale causa di ipertonicità uterina durante la gravidanza è lo squilibrio ormonale. L'ormone principale che influenza il corso della gravidanza - il progesterone - riduce la sensibilità del miometrio a vari fattori che possono stimolare le contrazioni e indebolisce la contrattilità dei muscoli uterini. Ma altre condizioni possono provocare un tono aumentato, come l'iperandrogenismo - aumento della produzione di ormoni sessuali maschili e iperprolattinemia - aumento della sintesi di prolattina - un ormone che colpisce il sistema riproduttivo della donna.
  2. Un altro motivo è l'infantilismo genitale, cioè il sottosviluppo dei genitali, compreso l'utero. Un utero troppo piccolo non è in grado di allungarsi completamente durante lo sviluppo della gravidanza, il che porta alla sua ipertonicità.
  3. Allungamento delle pareti dell'utero a causa di una gravidanza multipla, feto o polidramnios troppo grandi.
  4. Stress fisico o emotivo. Gli studi confermano che le donne con aumentata ipertonicità uterina presentano anche un elevato livello di ansia [1], spesso a causa di fattori esterni oggettivi - conflitti familiari, condizioni di lavoro e natura del lavoro. Problemi nella squadra e nei rapporti con la leadership, duro lavoro fisico, lavoro in turni notturni o in lavori pericolosi, frequenti viaggi d'affari - tutto ciò può causare ipertonicità uterina e creare uno sfondo sfavorevole per sopportare il feto.
  5. Cambiamenti patologici strutturali nel tessuto uterino, come endometriosi, ipoplasia, endometrite.
  6. Malattie infettive e virali, comprese le infezioni urogenitali. Qualsiasi processo infiammatorio influisce sulla fisiologia dell'utero, riducendo la capacità delle sue pareti di allungarsi e l'infiammazione delle ovaie spesso causa carenza ormonale.
  7. Fibromi uterini. La presenza di questo tumore benigno in una donna, in particolare una grande, aumenta il rischio di ipertonicità e persino di aborto spontaneo. Ciò è dovuto a una diminuzione dello spazio libero per lo sviluppo fetale e ad un aumento dell'attività contrattile dell'utero stesso sotto l'influenza delle prostaglandine rilasciate durante la distruzione dei fibromi.

Come determinare l'aumento del tono dell'utero durante la gravidanza? Il medico può identificare l'ipertensione in tre modi:

  1. Ispezione e palpazione. Normalmente, l'utero è in uno stato rilassato, lo stomaco della donna incinta è morbido, ma se c'è ipertonicità durante la palpazione, l'utero si sente solido, nei casi più gravi - "pietrificato". In questo caso, di solito una procedura indolore provoca disagio e dolore in una donna.
  2. ultrasuono Gli studi sugli ultrasuoni possono determinare in modo affidabile la tensione totale o locale dello strato muscolare dell'utero. Una donna potrebbe non sentire nemmeno il tono locale dell'utero, viene diagnosticata solo dagli ultrasuoni. Se viene rilevato un tono aumentato nel sito di attacco del corion o della placenta, questo può essere irto del loro distacco e richiedere cure mediche immediate.
  3. Tonometria. Se necessario, è possibile confermare l'aumento del tono dell'utero utilizzando un esame speciale - tonometria, durante il quale il sensore misura l'attività bioelettrica dei muscoli.

Ulteriori informazioni vengono fornite ascoltando il battito cardiaco fetale. Con l'ipossia causata dall'ipertensione, la frequenza cardiaca aumenta in modo significativo.

Modi per alleviare l'ipertono

Nei casi più gravi, il medico può raccomandare un riposo completo, fino a un ricovero urgente e un riposo a letto. Ma se non vi è alcun motivo per misure di emergenza, è possibile mantenere l'attività quotidiana, ovviamente, eliminando lo stress fisico ed emotivo.

In primo luogo, è possibile rimuovere parzialmente l'ipertono con l'aiuto di una benda che sostiene lo stomaco, rimuovendo così la tensione dalla schiena. I medici raccomandano di indossare una benda dalla 17-18a settimana e devi scegliere il suo tipo in base alle caratteristiche individuali della gravidanza.

In secondo luogo, la ginnastica speciale aiuta a ridurre il tono dell'utero. Ad esempio, l'esercizio con i gatti noto alla maggior parte dell'asilo dà un ottimo risultato: essere in posizione ginocchio-gomito, piegare delicatamente la schiena, indugiare per alcuni secondi e rilassare la parte bassa della schiena. Tuttavia, paradossalmente, speciali esercizi di respirazione aiutano a rilassare i muscoli dell'utero. Devi respirare profondamente e lentamente, rilassando i muscoli del viso e concentrandoti completamente sul processo. Ad esempio, puoi immaginare come l'aria riempie prima i polmoni e poi li lascia.

In terzo luogo, è necessaria una dieta. Prima di tutto, è necessario escludere tutte le bevande toniche: caffè, tè, cacao, per non parlare delle bevande gassate contenenti caffeina. Si consiglia di limitare l'uso di fast food e cibi eccessivamente grassi, maionese e salse al burro. Non vi è alcun divieto di carne magra, inoltre, sono necessari carne di manzo, carne di coniglio, carne di pollame - questa è una fonte di proteine, ferro e, soprattutto con ipertonicità, magnesio. Il magnesio aiuta a rilassare la muscolatura liscia. Le sue altre fonti alimentari sono avena, grano saraceno, crusca, noci.

E infine, in casi complessi, il medico prescrive farmaci. Il corso di solito include drotaverina e altri farmaci che aiutano a ridurre il tono uterino (antispasmodici). Se è dimostrato che l'ipertensione è causata da squilibri ormonali, il medico può prescrivere farmaci a base di progesterone..

Se si manifestano manifestazioni di ipertonicità sullo sfondo dell'eccitazione emotiva, si raccomandano sedativi, ma la maggior parte di essi, compresi l'erba madre e l'estratto di valeriana, sono vietati durante la gravidanza, specialmente nel primo trimestre. Ipertonicità uterina e squilibrio emotivo si verificano spesso con carenza di magnesio e, al fine di migliorare la condizione, l'ipomagnesemia deve essere eliminata. I preparati di magnesio normalizzano il sistema nervoso, alleviano la tensione nervosa, hanno un lieve effetto rilassante e riducono l'intensità del dolore nell'addome inferiore, a volte dopo una settimana di utilizzo.

In generale, il magnesio è noto da tempo come mezzo per ridurre il tono dell'utero. Tradizionalmente, in tali situazioni, veniva raccomandato il magnesio - solfato di magnesio. Ma se assunto per via orale, è un lassativo che può migliorare ulteriormente l'ipertono. La somministrazione intramuscolare è estremamente dolorosa (solfato di magnesio - sale) e la somministrazione endovenosa è una prerogativa dei medici.

Pertanto, ora con un aumento del tono dell'utero, vengono prescritti moderni preparati di magnesio, in particolare la sua combinazione con vitamina B6.

Pertanto, l'ipertonicità uterina nella prima metà della gravidanza può contribuire alla sua interruzione prematura. Pertanto, non tentare di diagnosticare e trattare da soli il tono aumentato. Se ci sono dolori nell'addome inferiore, simili a quelli mestruali, è meglio calmarsi, fare ginnastica che aiuta a rilassare i muscoli lisci, quindi consultare un medico per ulteriori raccomandazioni.

Quale farmaco può essere assunto dalle donne in gravidanza?

La gravidanza aumenta il fabbisogno di magnesio nel corpo: è necessario per la formazione del feto, del sistema nervoso della madre e del nascituro, mantenendo un flusso sanguigno placentare adeguato e normalizzando il tono uterino. Durante questo periodo, la necessità di magnesio aumenta a 500-700 mg al giorno [2] (per confronto: fuori gravidanza - 350-400 mg al giorno), pertanto, il suo apporto attraverso cibo e acqua potrebbe essere insufficiente. La carenza di questo macronutriente durante la gestazione è spesso combinata con una mancanza di vitamina B6. Per eliminare la carenza di magnesio, gli esperti raccomandano di scegliere farmaci con il massimo assorbimento, in cui il magnesio è contenuto sotto forma di sali organici in combinazione con magnesioofixer vitamina B6.

"Magnelis® B6" e "Magnelis® B6 forte" - medicinali con la combinazione ottimale di magnesio e piridossina - contengono:

  • “Magnelis® B6” - 470 mg di magnesio lattato (equivalente a 48 mg di magnesio) e 5 mg di piridossina cloridrato;
  • Magnelis® B6 forte - 618,43 mg di magnesio citrato (equivalente a 100 mg di magnesio) e 10 mg di piridossina cloridrato.

"Magnelis® B6" e "Magnelis® B6 forte" aiutano ad eliminare la carenza di magnesio e aiutano a ridurre lo spasmo muscolare e il dolore, e questo effetto si manifesta sia nei muscoli lisci (ipertonicità uterina, crampi gastrointestinali) che nei muscoli striati ( Non è un segreto che le donne incinte spesso "riducono" i loro polpacci, specialmente durante il sonno). Inoltre, gli integratori di magnesio aiutano a ridurre l'irritabilità, ripristinare il sonno e migliorare le prestazioni..

Entrambi i farmaci sono ammessi durante la gravidanza. Tuttavia, ci sono controindicazioni - ad esempio il periodo di allattamento al seno, grave insufficienza renale e deficit di lattasi - un elenco completo è disponibile nelle istruzioni. Prima dell'uso, consultare uno specialista.

Entro uno o due mesi dal trattamento devono essere assunti:

  • “Magnelis® B6”: da sei a otto compresse al giorno;
  • "Magnelis® B6 forte" - tre o quattro compresse al giorno.

Si consiglia di distribuire la dose giornaliera indicata in più dosi, ogni volta con una quantità sufficiente di acqua pulita e compresse..

* Numero di certificati di registrazione dei preparati da banco in magnesio nel registro statale dei medicinali:
“Magnelis® B6” - LSR-008492/08 del 24 ottobre 2008;
“Magnelis® B6 forte” - LP-003224 del 29 settembre 2015.

Il magnesio durante la gravidanza può essere raccomandato per alleviare il tono uterino. *

* in terapia complessa

La carenza di magnesio può causare nervosismo, ansia e insonnia..

La sostituzione della carenza di magnesio può aiutare a curare le convulsioni e ad aumentare la resistenza allo stress durante la gravidanza..

Crampi muscolari e gonfiore: un evento comune durante la gravidanza, che può indicare un livello insufficiente di magnesio nel corpo.

Quando si sceglie una preparazione di magnesio, è importante prestare attenzione al dosaggio giornaliero richiesto dell'elemento.

Il farmaco "Magnelis® B6 forte "durante la gravidanza è permesso compensare la carenza di magnesio, che può manifestarsi con sintomi quali irritabilità, crampi muscolari e crampi uterini, tossicosi precoce.

* È richiesta la consultazione di uno specialista

  • 1 https://cyberleninka.ru/article/v/patogeneticheskie-mehanizmy-psihosomaticheskoy-komponenty-gipertonusa-miometriya-v-period-beremennosti
  • 2 https://magnelis.ru/upload/doc/correctia_defitsita_magnia.pdf

La ginnastica respiratoria, gli esercizi fisici in acqua e la meditazione, se usati correttamente, non possono essere meno efficaci per l'ipertonicità uterina del trattamento medico. Tuttavia, tali misure possono essere prese solo con sintomi lievi. In ogni caso, se sospetti un'ipertono uterina, dovresti visitare il tuo medico il prima possibile per ricevere consigli.

Ipertonicità dell'utero durante la gravidanza

Informazione Generale

Durante la gravidanza, una donna può manifestare periodicamente alcuni problemi associati al processo di gravidanza del bambino. Uno di questi problemi è l'aumento del tono uterino durante la gravidanza. Tuttavia, i medici esortano le future mamme a prendere questo fenomeno con calma, poiché con il giusto approccio al trattamento, può essere eliminato senza danni alla salute della donna e del nascituro. Tuttavia, un tono uterino aumentato è un'occasione per aderire chiaramente a tutte le raccomandazioni di un medico e curare la salute con cura.

patogenesi

Tra le mucose esterne e interne dell'utero c'è il miometrio, lo strato muscolare. Come qualsiasi altro muscolo, può sforzarsi e rilassarsi. Tuttavia, è impossibile controllare queste riduzioni. Possono verificarsi a causa dell'influenza di vari fattori: tosse, risate, ecc. Questo è un processo naturale e non è sempre patologico. Nel normale corso della gravidanza, il miometrio non è troppo stressato. Ma se, per determinate ragioni, i muscoli dell'utero sono eccessivamente tesi, o accade più spesso di quanto suggerisca l'opzione normale, stiamo parlando di ipertonicità (aumento del tono).

Classificazione

Il tono dell'utero è un concetto che caratterizza il grado di tensione di questo organo. In ginecologia, tali varianti dello stato dei muscoli uterini sono determinate:

  • Ipotonico - una condizione patologica quando i muscoli dell'utero sono troppo rilassati. Può verificarsi nel periodo postpartum. Con questa condizione, può verificarsi sanguinamento uterino ipotonico..
  • In normotone, è uno stato fisiologico quando la muscolatura è a riposo. Caratteristico di un utero incinta e non incinta.
  • Con un tono aumentato - i muscoli sono tesi. Può essere sia temporaneo (ad esempio durante le contrazioni), sia uno stato costante.
  • Ipertonicità - è fissa durante il travaglio, quando si verificano più di 4 contrazioni in 10 minuti. Questa classificazione implica che la definizione di ipertonicità uterina in relazione a un aumento del tono uterino non è corretta. Tuttavia, la maggior parte dei medici lo utilizza ancora in questo contesto..

Inoltre, questa condizione è divisa in ipertonicità uterina locale e totale.

  • Ipertonicità locale del miometrio - si manifesta in un luogo specifico.
  • Totale: acquisisce tutti i suoi reparti.

Le cause

Un aumento del tono del miometrio durante la gravidanza può verificarsi a causa dei seguenti motivi:

  • Squilibrio ormonale Per questo motivo, l'ipertono uterino viene osservato più spesso durante la gravidanza nel 2o trimestre e nel 3o trimestre. Il normale corso della gravidanza è determinato dall'ormone progesterone, che determina la preparazione dello strato interno dell'utero per attaccare l'embrione ad esso e il rilassamento del miometrio. Con una mancanza di progesterone, il corpo determina il feto, che si sviluppa in esso come un corpo alieno, a seguito del quale i muscoli dell'utero sono tesi. Inoltre, durante la gravidanza nel 2 ° trimestre e successivamente, può svilupparsi iperandrogenismo - un aumento del numero di ormoni sessuali maschili - androgeni. Un'altra possibile violazione è l'iperprolattinemia. Con questa condizione, non viene prodotto abbastanza progesterone nel corpo di una donna.
  • Cambiamenti strutturali L'ipertono può essere notato se l'utero è sottosviluppato (infantilismo genitale), si nota la sua ipoplasia. Cambiamenti strutturali si verificano anche in alcune malattie: endometriosi, mioma, endometrite.
  • Troppa tensione muscolare. Per questo motivo, può verificarsi un aumento del tono se la gravidanza è multipla o il feto è molto grande. Inoltre, la sovraestensione è possibile con polidramnios (un aumento del volume del liquido amniotico).
  • Tossicosi. A volte l'ipertono uterino all'inizio della gravidanza si verifica quando una donna soffre di attacchi di tossicosi. Gli attacchi di tossicosi, che si sviluppano nelle prime fasi, portano al fatto che con l'impulso di vomitare, i muscoli dell'addome sono ridotti e anche tutti gli organi interni sono ridotti. Di conseguenza, si verifica uno spasmo uterino..
  • Diverso sangue di rhesus nella madre e nel feto. Nel conflitto Rh, il corpo della madre percepisce il feto come un organismo estraneo, a seguito del quale il miometrio si riduce.
  • Problemi intestinali. In caso di disfunzione intestinale, forte peristalsi o formazione di gas troppo attiva, possono verificarsi anche contrazioni miometriali..
  • L'influenza di altri fattori. Un intenso sforzo fisico o sovraccarichi emotivi troppo forti possono portare a un aumento del tono. Inoltre, un fattore di rischio è il decorso acuto delle malattie infettive, quando la gestante aumenta rapidamente.

Sintomi di ipertonicità uterina durante la gravidanza

Se una donna aspetta un bambino, dovrebbe monitorare attentamente la sua salute e cercare di annotare tutte le manifestazioni strane e spiacevoli. È molto importante notare i sintomi dell'ipertono uterina in modo tempestivo, consultare un medico e prendere tutte le misure necessarie affinché la gravidanza proceda normalmente.

Nelle prime fasi della gravidanza, questa condizione può manifestarsi con i seguenti sintomi:

  • una sensazione di pesantezza nell'addome inferiore;
  • la comparsa di dolori lancinanti simili a sensazioni durante le mestruazioni: ecco come l'ipertono si manifesta sulla parete anteriore;
  • dolore nel sacro o nella parte bassa della schiena: ecco come si manifesta l'ipertono della parete posteriore dell'utero.

Tuttavia, si dovrebbe tenere conto del fatto che nelle prime fasi non possono esserci segni di tale condizione, o possono apparire molto deboli e la donna incinta semplicemente non li noterà.

Durante la gravidanza nel 2 ° trimestre, l'ipertonicità uterina si manifesta come negli ultimi mesi di gestazione. I segni di questo possono essere i seguenti:

  • lo stomaco si indurisce, si contrae, l'utero diventa "pietra";
  • appare macchiato di sangue - possono essere rosa o marroni.

Tali sintomi sono un segno molto serio che richiede cure mediche immediate..

Tono uterino durante la gravidanza

Test e diagnostica

Sia l'aumento del tono nelle prime fasi che l'ipertono uterino durante la gravidanza nel 3 ° trimestre non sono difficili da determinare. Una donna dovrebbe informare il medico di tutti i segnali di pericolo. A volte è sufficiente che un medico esperto palphi per determinare chiaramente la presenza di un tale problema.

Ma, di norma, viene eseguita un'ecografia, che è il metodo più informativo per confermare o eliminare l'ipertono. Durante tale esame, è possibile determinare il tipo di problema, vale a dire, il tono aumentato totale o locale si manifesta in una donna. Viene anche determinato il grado di aumento del tono.

Al fine di scoprire la causa di questa condizione, viene eseguita un'analisi speciale per gli ormoni. Ti permette di scoprire se i livelli di progesterone sono normali e in alcuni casi determina di quale trattamento ha bisogno una donna..

Trattamento dell'ipertono uterina durante la gravidanza

Per risolvere il problema, è necessario innanzitutto determinare la causa che lo provoca.

Non importa per quanto tempo si manifesta l'ipertono uterino, è importante, prima di tutto, eliminare l'influenza di quei fattori che lo hanno provocato.

È molto importante che la futura mamma fosse in un'atmosfera calma e amichevole, il meno nervosa possibile e ricevesse il massimo delle emozioni positive. È necessario un buon riposo e la corretta modalità di lavoro: la donna incinta non dovrebbe sforzarsi troppo e lavorare troppo.

Altrettanto importanti condizioni per il trattamento dell'aumento del tono sia nelle fasi iniziali che nel 3 ° trimestre sono il sonno sano e completo, nonché un'alimentazione corretta e varia.

Se la situazione minaccia il normale corso della gravidanza, il trattamento viene effettuato in ospedale. Per un certo periodo, a una donna viene prescritto il riposo a letto. Inoltre, il medico può raccomandare per qualche tempo di astenersi dalle relazioni sessuali.

Ipertonicità uterina

Cause di ipertonicità uterina. Diagnosi e trattamento dell'aumento del tono uterino nelle donne in gravidanza.

Jasmina Mirzoyan ostetrico-ginecologo, candidato alle scienze mediche

L'utero è in tono, ipertonicità uterina, aumento del tono uterino. Probabilmente ogni donna che si sta preparando a diventare madre ha sentito questi termini almeno una volta durante l'intero periodo della sua gravidanza. Parliamo di cos'è l'ipertonicità uterina, quali sono le principali cause della sua insorgenza e come affrontarle.

Come sai, l'utero è un organo muscolare cavo, costituito da tre strati:

  1. la membrana sierosa, o "perimetria", è un sottile "film" che copre l'esterno dell'utero;
  2. lo strato muscolare, o "miometrio", è lo strato intermedio dell'utero, il più potente, che consiste di fibre muscolari lisce e tessuto connettivo. Le fibre muscolari nel miometrio non si trovano in una direzione: ci sono fibre verticali (esterne), a spirale (centrali) e circolari (interne);
  3. la mucosa interna, o "endometrio", riveste la cavità uterina dall'interno.

Le fibre muscolari sono caratterizzate da contrattilità. In relazione a questa proprietà del tessuto muscolare, parlano del tono dell'utero. Durante la gravidanza, lo stato dei muscoli dell'utero è normale quando non si contraggono, sono completamente rilassati: quindi parliamo di normotono. Quando i muscoli in uno stato eccitato e contratto, lo strato muscolare dell'utero si contrae, il suo tono aumenta e, di conseguenza, la pressione nella cavità uterina, parlano di un tono aumentato (ipertonicità). Lo strato muscolare che risponde agli stimoli esterni ed interni è "responsabile" del tono dell'utero.

L'utero aumenta durante la gravidanza, cresce gradualmente e alla fine del periodo di gestazione occupa l'intera cavità addominale. Un aumento dell'utero si verifica a causa di un aumento del numero (quantità) e di un aumento della massa e del volume delle fibre muscolari. Ogni fibra muscolare viene allungata 10-12 volte, si ispessisce 4-5 volte. Nella parete dell'utero, aumenta il contenuto di calcio, oligoelementi, glicogeno, enzimi necessari per la contrazione; La sintesi di actomiosina, una proteina responsabile delle contrazioni uterine, si sta intensificando. Quindi l'utero si prepara per la nascita imminente.

Meccanismi per il normale tono uterino

L'utero ha molti recettori nervosi, gli impulsi dai quali vanno ai legami del sistema nervoso centrale (SNC) e del sistema nervoso autonomo della madre. Dal momento della gravidanza, un flusso di pulsazioni entra nel sistema nervoso centrale della madre, il che porta alla formazione di una gravidanza dominante nella corteccia cerebrale. Intorno al sito della gravidanza dominante, viene creata una zona di inibizione dei processi nervosi, a seguito della quale altri interessi non correlati alla gravidanza vengono sbiaditi sullo sfondo. Con paura, forte sovraccarico emotivo, forti stress nel sistema nervoso centrale, possono verificarsi altri focolai di eccitazione, che possono indebolire il dominante della gravidanza, di conseguenza, il tono dell'utero può aumentare.

Durante la gravidanza (fino a 39 settimane), l'eccitabilità del midollo spinale e dei recettori uterini è ridotta, il che garantisce il corretto corso della gravidanza. L'eccitabilità della corteccia cerebrale raggiunge il suo massimo grado al momento della nascita, l'eccitabilità di alcune strutture del cervello e del midollo spinale aumenta.

Fino a 10 settimane di gravidanza, l'ormone femminile progesterone, che viene prodotto nell'ovaio dal corpo luteo (VT), che si forma nel sito dell'ovulo ovulato, è il posto nell'ovaio, dove l'uovo lascia ed entra nella tuba di Falloppio, e quindi nella cavità uterina, svolge un ruolo di primo piano nel mantenimento della gravidanza.. La VT ovarica durante la gravidanza si trasforma in VT della gravidanza, sintetizzando intensamente ormoni progesterone ed estrogeni fino a 9-10 settimane di gravidanza. Quindi il VT inizia a invertire lo sviluppo e la produzione di progesterone diminuisce. A quel punto, si formò un sistema fetoplacental (FPS), costituito dalla corteccia surrenale e dal fegato in gravidanza, nonché dalla placenta, dalla corteccia surrenale e dal fegato fetale. L'ormone principale dell'FPS è l'estriolo, che regola la circolazione uteroplacentare. L'estriolo viene prodotto nella placenta dall'ormone che si forma nelle ghiandole surrenali del feto e della madre.

La disfunzione dell'FPS porta all'interruzione dello sviluppo fetale, all'aborto o alla gravidanza.

Il progesterone, che viene prodotto nell'ovaio e quindi nella placenta, aiuta a ridurre la contrattilità dell'utero, riducendo anche il tono intestinale (causando costipazione nelle donne in gravidanza), ureteri (a causa di ciò, può verificarsi stasi urinaria - un fattore che predispone alle infezioni del tratto urinario). Ha anche un effetto inibitorio sul sistema nervoso centrale, che fornisce letargia, sonnolenza.

L'eccitabilità e l'attività meccanica dell'apparato neuromuscolare dell'utero sono in una certa dipendenza dal grado di permeabilità delle cellule per gli ioni (particelle cariche positivamente o negativamente). Attiva gli ioni calcio di eccitazione uterina. Nel normale corso della gravidanza, gli ormoni della gravidanza mantengono il livello adeguato di permeabilità per questi ioni..

Le principali cause di ipertonicità uterina

L'ipertensione all'inizio della gravidanza può verificarsi a causa di disturbi ormonali del sistema riproduttivo. La causa più comune di aumento del tono uterino sono le condizioni associate alla riduzione della produzione dell'ormone della gravidanza - progesterone.

La carenza di progesterone impedisce l'introduzione di un uovo fecondato nella mucosa uterina (endometrio). Con una mancanza di progesterone, l'utero si presenta in tono, a seguito del quale può verificarsi un aborto spontaneo.

La carenza di progesterone si verifica nei seguenti casi:

  • Iperandrogenismo (aumento della produzione nel corpo femminile di ormoni sessuali maschili - androgeni da parte delle ovaie o delle ghiandole surrenali). Nella versione classica, con questa condizione prima della gravidanza, le irregolarità mestruali sono caratteristiche del tipo di mestruazione ritardata, aumento della crescita dei capelli, pelle sebacea porosa, pustole sulla pelle del viso, dorsi che si verificano o si intensificano durante le mestruazioni. Con le forme latenti, non ci sono segni esterni di iperandrogenismo, il ciclo è normale; solo con un esame del sangue ormonale viene diagnosticata questa condizione. Molto spesso, con iperandrogenismo, c'è una mancanza di ovulazione: l'ovulo lascia l'ovaio (che porta alla sterilità a causa della mancanza di un uovo maturo capace di fecondazione) o una condizione in cui si verifica l'ovulazione, ma possono verificarsi aborti a causa della ridotta sintesi di progesterone nell'ovaio.
  • L'infantilismo genitale è il sottosviluppo dei genitali. Con l'infantilismo genitale, un aumento del tono può anche essere dovuto al fatto che un piccolo utero sottosviluppato si contrae in risposta all'eccessiva tensione con l'avanzare della gravidanza..
  • iperprolattinemia La prolattina è un ormone sintetizzato dalla ghiandola pituitaria del cervello e colpisce direttamente il sistema riproduttivo e le ghiandole mammarie della donna. Con un aumento del contenuto di prolattina, c'è anche una mancanza di produzione di progesterone. In questa situazione, l'infertilità è più probabile di un aborto spontaneo. Con iperprolattinemia prima della gravidanza, è possibile rilevare irregolarità mestruali come ritardi e rilascio di goccioline di latte dai capezzoli.

Infertilità di origine ormonale prima della gravidanza, fibromi uterini, endometriosi indicano disturbi ormonali nel corpo materno. Questi disturbi possono causare un aumento del tono uterino durante la gravidanza..

Un altro motivo potrebbe essere i cambiamenti strutturali nella parete uterina:

  • Fibromi uterini - un tumore benigno dell'utero.
  • Endometriosi - proliferazione del rivestimento interno dell'utero - endometrio in luoghi insoliti per questo.
  • Malattie infiammatorie dell'utero e appendici dell'utero, trasferite prima della gravidanza e rilevate durante la gravidanza. Ciò è dovuto al fatto che qualsiasi processo infiammatorio dell'utero rende la sua parete inferiore, incapace di allungarsi. L'infiammazione ovarica porta alla carenza di ormoni.

Inoltre, un aumento del tono uterino può verificarsi con un allungamento eccessivo dei muscoli dell'utero causato da gravidanza multipla, polidramnios, feto grande.

La ragione dell'aumento del tono dell'utero può essere una violazione dei meccanismi centrali per mantenere il tono dell'utero, cioè malfunzionamenti del sistema nervoso centrale, regolazione del tono muscolare. Ciò accade con un duro lavoro fisico, situazioni stressanti croniche sul lavoro o a casa, qualsiasi malattia infettiva acuta (influenza, infezioni respiratorie acute, tonsillite, pielonefrite, in particolare con un aumento della temperatura corporea, ecc.).

Fattori di rischio ipertonico

  1. Fattori di rischio medico per aborto spontaneo: patologia della gravidanza; malattie degli organi interni e dei genitali; fattori genetici. I fattori medici includono l'aborto, una storia di malattie infiammatorie degli organi genitali, malattie della tiroide, altre malattie endocrine, infezioni virali respiratorie acute, influenza durante la gravidanza, ecc..
  2. L'età delle donne ha meno di 18 anni e più di 30 anni. All'età di 35 anni e più, l'ipertono uterino, che persiste a lungo, si verifica 3 volte più spesso rispetto all'età di 20-29 anni, che è associata a un gran numero di aborti e malattie ginecologiche prima dell'inizio di questa gravidanza all'aumentare dell'età della donna.
  3. Fattori di produzione dannosi: agenti chimici, lavoro quotidiano, viaggi di lavoro, trasferimento tardivo a lavori più facili.
  4. Cattive relazioni familiari: coniugi divorziati, incompatibilità psicologica dei coniugi.
  5. Breve sonno.
  6. Cattive abitudini (fumo, alcol, ecc.).

Diagnosi di ipertonicità uterina

Ipertonicità uterina è un sintomo di aborto spontaneo minacciato o parto prematuro. In una conversazione con una donna incinta, il medico scopre sempre se i suoi dolori nell'addome inferiore, nella regione lombare o nell'osso sacro.

L'ipertonicità uterina è caratterizzata da dolori lancinanti (nel 60% dei casi) nell'addome inferiore, nella parte bassa della schiena, nel sacro. Nella gravidanza successiva, possono verificarsi dolori crampi, una donna può lamentare che l'utero è "pietrificato".

Il dolore associato ad un aumento del tono del miometrio (muscoli uterini) scompare quando l'iniezione ingerita o intramuscolare di antispasmodici (NO-ShPA allevia o riduce il dolore).

I seguenti metodi vengono utilizzati per diagnosticare l'ipertono uterino:

  • Ispezione, palpazione (palpazione). Nelle grandi fasi della gravidanza, quando l'utero lascia l'area pelvica, è possibile determinare il tono aumentato attraverso la parete addominale anteriore. Normalmente, l'utero è in uno stato rilassato, l'addome è morbido e con l'ipertono l'utero è compattato, teso, fino alla sensazione di una pietra a portata di mano. La palpazione dell'addome viene eseguita in posizione incinta sul retro, con le gambe piegate alle articolazioni dell'anca e del ginocchio, che elimina la tensione della parete addominale anteriore e contribuisce a una migliore palpazione degli organi della cavità addominale e in particolare dell'utero e del feto situati al suo interno. Oltre a determinare la dimensione dell'utero, viene valutata la sua condizione: se c'è un tono, una tensione durante la palpazione, nonché la posizione del feto nell'utero e la presentazione del feto (il medico determina se la parte del feto si trova di fronte all'uscita dall'utero - testa o estremità pelvica).
  • L'ecografia è un locale definito (in un punto, ad esempio una sezione sulla parete anteriore o posteriore) o un ispessimento totale dello strato muscolare dell'utero (l'intero utero). Il tono locale dell'utero è definito come un ispessimento locale dello strato muscolare dell'utero, una donna potrebbe non sentirlo. Il tono totale dell'utero (quando l'intero utero è teso) la donna incinta noterà se stessa. Se l'ecografia determina il tono lungo il muro in cui è fissata la placenta o il corion (date precedenti), esiste il pericolo di distacco della placenta (corion).
  • Tonometria. Per questa procedura, viene utilizzato un apparato per determinare il tono dell'utero; per questo, viene applicato un sensore speciale allo stomaco della donna incinta.

Complicanze della gravidanza associate a ipertonicità uterina

Se l'ipertonicità uterina non viene trattata, possono iniziare i crampi, che comporteranno un aborto spontaneo o una nascita prematura.

L'ipertonicità uterina può anche portare a una forte diminuzione del flusso sanguigno utero-placentare a causa del restringimento del lume dei vasi uterini, quindi, con ipertensione prolungata, ipossia (mancanza di ossigeno) e / o ipotrofia (ritardo della crescita) del feto a causa della mancanza di ossigeno e sostanze nutritive da sangue al feto.

Trattamento dell'ipertonicità uterina

Indipendentemente dalle cause dell'ipertensione, si consiglia a tutte le donne in gravidanza di riposare a letto, sedativi, antispasmodici, farmaci che riducono l'attività uterina.

Il ricovero viene effettuato in tutti i casi in cui un aumento del tono uterino è accompagnato da dolori di trazione o crampi nell'addome inferiore o nella parte bassa della schiena.

Il riposo a letto viene fornito in condizioni fisse o (in rari casi) a casa.

Il trattamento con farmaci sedativi è obbligatorio, poiché la paura di perdere un bambino aggrava solo l'ipertonicità esistente. Di solito vengono utilizzate la tintura di motherwort e la tintura di valeriana. Se l'erba madre e la valeriana sono inefficaci, il medico prescrive SIBAZOL, NOZEPAM, TRIOXAZINE, ecc..

In caso di aumento del tono nel primo trimestre di gravidanza, se la causa della minaccia di aumento del tono è la carenza di progesterone, prescrivere preparati a base di progesterone - DUFASTON, UTROZHESTAN.

Per eliminare il tono aumentato, vengono generalmente utilizzati antispasmodici: BUT-SHPA per via intramuscolare o orale, PAPAVERIN nelle supposte, ecc. Questi fondi possono essere utilizzati nella manifestazione di tono aumentato e indipendentemente. In questo caso, si consiglia di assumere 2 compresse di NO-SHPA e / o utilizzare una candela con PAPAVERIN.

Con un tono aumentato dell'utero, vengono prescritti farmaci che riducono l'attività dell'utero:

  • Soluzione al 25% di solfato di magnesio, che viene somministrato per flebo intramuscolare o endovenosa;
  • PARTUSYSTEN, BRICANIL, GINIPRAL. Questi farmaci non vengono utilizzati fino a 16 settimane di gestazione. Quando vengono somministrati questi farmaci, possono verificarsi effetti collaterali: palpitazioni, calo della pressione sanguigna, tremori, agitazione, nausea, vomito, mal di testa, ecc..

Il trattamento è controllato dalla pressione sanguigna, dalla frequenza cardiaca e dalla glicemia.

Se sei preoccupato per i dolori nell'addome inferiore, nella parte bassa della schiena, nella regione sacrale, non ignorarli: contatta gli specialisti in tempo. Forse queste sono manifestazioni della minaccia di aborto spontaneo o parto prematuro. Solo un medico, dopo aver parlato con te, esaminato, palpato lo stomaco, fatto gli esami necessari, determinare la causa del dolore e, se necessario, prescrivere un trattamento.

Se sei rimasta incinta dopo il trattamento dell'infertilità, hai avuto disturbi ormonali, fibromi, endometriosi, malattie infiammatorie degli organi genitali femminili, aborti, aborti spontanei, nascite premature, quindi la probabilità di ipertensione uterina e, di conseguenza, la minaccia di aborto è elevata. Pertanto, è necessario registrarsi da subito e seguire chiaramente tutte le istruzioni del proprio ostetrico per prevenire complicazioni.

Un ruolo importante è svolto anche dallo stile di vita della donna incinta: prenditi cura di te, evita lo stress, i viaggi di lavoro, passa al lavoro più facile in tempo, vai a letto in tempo.

Per domande di carattere medico, assicurati di consultare prima il medico.

Up