logo

Nel periodo frenetico, la donna è in una condizione speciale: è contemporaneamente stanca e desidera vedere il bambino il più presto possibile, dimenticare tutte le difficoltà associate alla gravidanza. In questo momento, il bambino inizia il suo avanzamento attraverso il canale del parto. Ciò che è importante sapere sul periodo di grande affluenza in modo che sia il più confortevole possibile?

Prima di tutto, è importante capire che non esistono nascite identiche, proprio come non esistono persone identiche. Possiamo solo parlare delle leggi del periodo frenetico. Considera i seguenti..

La facilità di provare dipende dalle caratteristiche fisiologiche di una donna in particolare

La condizione del bacino e dei legamenti: questo è ciò che determina in gran parte la facilità con cui il bambino passerà attraverso il canale del parto. Ci sono innate caratteristiche strutturali del corpo, ma non dimenticare che possiamo influenzare molti fattori usando varie tecniche ed esercizi. Per facilitare il passaggio dei tentativi, molte donne durante la gravidanza visitano un osteopata e fanno fitness.

La comprensione del processo di tentativi da parte del personale medico varia

Nel nostro paese, dare alla luce una donna è ancora spesso trattato come una persona malata: impongono il sollievo dal dolore, i tentativi di forza con metodi aggressivi, che possono essere pericolosi per la salute della madre e del bambino. È importante che lo staff medico affronti il ​​processo umanamente, esiste persino un tale progetto "Nascita dolce". L'aggressività nei tentativi può influenzare negativamente la neurologia del neonato - molti studi lo confermano.

A volte il sollevamento inizia quando non c'è ancora l'apertura completa della cervice

In questo momento, il desiderio di spingere non sorge per ogni combattimento, ma solo al suo apice. È molto importante che la donna si senta al contempo sicura e in grado di realizzare tutti i suoi bisogni fondamentali. La stanza dovrebbe essere silenziosa, buia e calda, è necessario escludere qualsiasi confusione.

Il desiderio di spingere viene sostituito da una forte pressione sul retto

Ciò significa che il bambino ha iniziato il suo avanzamento attraverso il canale del parto. Quando arriva la piena apertura della cervice, i tentativi diventano più intensi e la donna spinge per ogni combattimento. Ad ogni mischia, la testa del bambino si adatta ai contorni del corpo della donna ("configurazione della testa"), quindi si allunga e la testa scende. Dopo che la testa è stata configurata e abbassata, si verifica la sua "dentizione" della testa e la nascita del bambino.

I tentativi nella seconda e nelle successive nascite, di regola, sono più facili che nella prima

Nelle donne primipare, il periodo forzato è il più difficile. Può richiedere da mezz'ora a diverse ore - devi essere preparato per questo, sii paziente. Anche il personale medico che accompagna la donna avrà bisogno di più attenzione e cure. Nelle nascite successive, i tentativi possono durare 10 minuti.

Posa nei tentativi

Mentre abbassa la testa del bambino, una donna prende istintivamente le pose che le sono più convenienti - dovrebbe essere così.

Per quanto riguarda il periodo di uscita della testa, è anche meglio dare alla donna la massima libertà di scelta. Puoi provare in diversi modi e capire come è più conveniente. Esistono diverse opzioni:

- su un letto trasformante - su un lato;

- sulla sedia di nascita - sul retro;

- (dove vuole una donna) - in verticale;

- in bagno (se c'è un'ostetrica che partorisce in acqua).

Inspirare nei tentativi

Nel tentativo di distinguere:

- respirazione classica - al momento delle contrazioni, una donna guadagna molta aria durante l'inalazione, chiude la bocca, avvicina il mento al petto e tira forte trattenendo il respiro, quindi espira delicatamente, quindi tre volte per le contrazioni;

- respiro in giù - come con una "sedia", soffiando.

La scelta dipende dalla vicinanza del bambino alla nascita e dalle tattiche a cui lo staff medico aderisce..

Rilassamento nei tentativi

A volte è molto difficile trovare la forza per completare il parto: una donna è molto stanca quando esce la testa. Le tecniche di rilassamento aiutano, che puoi imparare oggi non solo in classi di gruppo e individuali per donne in gravidanza, che a molti non piacciono.

Approccio morbido

Sfortunatamente, la pratica di "tirare" un bambino non è scomparsa, quando la testa del bambino non è pronta o la madre non ha contrazioni. Questo può essere pericoloso sia per la salute della madre che per la salute del bambino. È meglio non disturbare la donna e aspettare fino a quando inizia il "riflesso di espulsione del feto" (a causa di un forte salto nel livello delle catecolamine). Le contrazioni accentuate aiutano a dare alla luce un aspetto più facile e veloce. Se il naturale processo del parto viene interrotto dall'intervento medico, la nascita avviene esclusivamente attraverso gli sforzi coscienti della donna.

Esperta: Elena Miroshnichenko, psicologa, assistente professionale durante il parto, esperta dell'Accademia delle gestanti sul portale "Guarda. Impara".

Tentativi durante il parto: come sentirli e spingerli correttamente

Un esito positivo del parto dipende dalla professionalità dell'ostetrico e dagli sforzi della donna in travaglio. I tentativi di parto completano il processo di avere un bambino. Devi spingere forte per eliminare i rischi per il bambino e facilitare il compito della madre.

Quali sono i tentativi di parto e perché si presentano

I rifiuti sono chiamati contrazione riflessa dei muscoli dell'organo uterino, della cavità addominale e del diaframma. L'azione ha lo scopo di spingere il feto fuori dal corpo della madre. Questo fenomeno è considerato la fase finale del processo di nascita. Grazie ai tentativi, il bambino nasce nel modo voluto dalla natura. I tentativi sono la naturale interruzione della gravidanza quando nasce il bambino

Le contrazioni muscolari si verificano involontariamente e una donna non è in grado di influenzare il loro aspetto. Tuttavia, se lo si desidera, la donna in travaglio può controllarli, aiutando il bambino a venire rapidamente alla luce. I tentativi sorgono in un momento in cui la pressione della testa del bambino sulla cervice diventa massima. Spesso da questo momento la cervice è completamente aperta e le contrazioni sono forti e lunghe.

Nota: non confondere i tentativi con le contrazioni. Le contrazioni si verificano nella prima fase del travaglio, all'inizio dell'apertura dell'utero. Una donna non può controllarli. Le contrazioni sono contrazioni dell'utero che contribuiscono all'apertura della faringe.

Quando iniziare a spingere

Il desiderio di spingere può sorgere in qualsiasi momento. I tentativi sono indesiderabili da iniziare senza la presenza di un medico. Il medico è chiamato a gestire il processo e controllare la posizione della testa del bambino. Puoi spingere solo quando si trova nel pavimento pelvico o ha quasi superato il canale del parto.

Video: posso spingere

Come fermare i tentativi prematuri

Un medico può vietare a una donna di spingere se:

  • la cervice non si è aperta alle dimensioni richieste;
  • il bambino non è posizionato correttamente;
  • il bambino si sta muovendo troppo velocemente attraverso il canale del parto.

Puoi interrompere i tentativi con l'aiuto di una corretta respirazione. Per fare questo, respira superficialmente, attivamente respirando l'aria con la bocca (respirando "cane"). Queste manipolazioni rilasseranno i muscoli addominali e il medico effettuerà le correzioni necessarie. Allo stesso tempo, cerca di rilassarti il ​​più possibile..

Come spingere forte durante il parto

La donna in travaglio si sentirà immediatamente quando iniziano i tentativi. Dobbiamo concentrarci sulle raccomandazioni del medico e provare a metterle in atto.

Durante i tentativi, è importante applicare le tecniche di respirazione esistenti. Si consiglia di familiarizzare con loro in anticipo in corsi speciali..

Come comportarsi quando si combatte e si prova:

  1. Nella fase di attesa del prossimo combattimento, inspira profondamente, quindi rilascia lentamente e lentamente aria dai polmoni.
  2. All'inizio dell'incontro, trattieni il respiro e piegati leggermente in avanti, spingendo il mento verso l'area del torace, allarga le gambe e avvicinale a te.
  3. Dopo puoi gradualmente iniziare a spingere. Fallo al "picco" dello sforzo fisiologico, quando l'impulso è sentito più fortemente. Cerca di orientare i tuoi sforzi verso il basso, come se "spingesse" il feto fuori dall'utero.
  4. Tentativi diretti al centro di forti dolori. Se il disagio e la sensazione di bruciore nell'area della vagina e della cervice si intensificano ad ogni nuovo tentativo di espellere il feto, allora stai facendo tutto bene.
  5. Devi spingere fino al momento in cui devi fare un altro respiro.
  6. L'aria deve essere espirata lentamente, quindi riprenderla nei polmoni, trattenere il respiro e ripetere nuovamente la manipolazione.
  7. Ad ogni tentativo successivo, prova a spingere in avanti il ​​bambino.

Quando provi, non puoi sforzare gli occhi e il viso, solo il diaframma e i muscoli della parte inferiore del corpo dovrebbero partecipare al processo.

La respirazione dovrebbe essere regolare, uniforme e ritmata. Jerks e altalene significative sono esclusi. Possono di nuovo spostare il bambino nell'utero.

Durante i tentativi di esprimere dolore con le urla non è desiderabile. Non aiuteranno, ma prenderanno molta forza. Devi spingere in silenzio. Se è difficile da sopportare, è meglio sostituire le grida con i grugniti.

Ci devono essere almeno tre tentativi di fila per un combattimento. Uno sforzo lungo ma improduttivo limiterà l'accesso del bambino all'ossigeno.

Tra forti battaglie, cerca di rilassarti completamente per guadagnare forza per la prossima tensione. È importante per una donna in travaglio imparare a distribuire correttamente la forza.

Consigli utili: per facilitare e accelerare il processo del parto, gli esperti raccomandano il parto verticale. Contribuiscono a uno sforzo più corretto dovuto all'azione della legge di gravità. La convenienza durante il parto dipende dalla scelta della postura.

Video: come spingere forte durante la consegna

Durata dei tentativi di primipare e multiparoso

La durata dei tentativi dipende dai seguenti fattori:

  • la dimensione del bacino. È più difficile per le donne in travaglio con bacino stretto spingere fuori il feto, quindi potrebbero essere necessari ulteriori tentativi;
  • dimensione fetale. Più grande è il frutto, più lento è il suo progresso;
  • la posizione del bambino. Se il bambino va avanti e la sua testa non è premuta contro il petto con il mento, il parto può essere ritardato;
  • di che tipo di nascita.

L'intervallo tra le contrazioni in nullipare è di 5-10 minuti e in multiparte - 5-15 minuti. Le sensazioni durante le contrazioni sono simili, ma possono variare leggermente in termini di intensità. La durata del travaglio nelle donne che partoriscono per la prima volta e multiparoso è quasi la stessa. Alla prima nascita, i tentativi possono durare fino a 2 ore e nei casi successivi durano meno - fino a 15 minuti.

Le conseguenze negative di tentativi impropri

È importante spingere correttamente, altrimenti i medici e gli ostetrici dovranno ricorrere a tali misure:

  • uso di una pinza;
  • spremere un bambino creando pressione sull'addome;
  • applicazione sottovuoto.

Tutti i metodi di esposizione artificiale descritti sono pericolosi per il bambino e possono danneggiare la sua fragile salute. Lo sforzo prematuro porta all'esaurimento. Potrebbe esserci una mancanza di ossigeno nel bambino e una violazione della circolazione uteroplacentare. Inoltre, se la cervice non si è ancora completamente aperta, i tentativi possono portare a numerose rotture di organi..

Non sono andato a corsi speciali, quindi nessuno mi ha insegnato come spingere. Quando l'utero fu completamente aperto, fu banale seguire i comandi del medico. Tuttavia, stava facendo tutto di sbagliato. Non è stato possibile esercitare la forza nella giusta direzione. Il bambino era grande - 4,5 kg. I medici dovevano esercitare pressione sul suo stomaco. Con il loro aiuto, si è scoperto che ha dato alla luce 8 tentativi. Di conseguenza, ricevette numerose lacrime interne e occhi sanguinanti, perché non sapeva che le si consigliava di chiudere. Preparato per la seconda nascita in modo più approfondito, ma di nuovo confuso. Ho provato a respirare correttamente, ma ancora una volta, senza pressione sull'addome e l'incisione non è stata eseguita. La rimozione del feto viene eseguita utilizzando uno speciale estrattore sotto vuoto, se lo sforzo naturale non è sufficiente per il parto

Recensioni delle donne

In teoria, è difficile immaginare :))) Ho anche letto libri, ho pensato a come avrei controllato il processo Aha, Schaz. Il mio corpo stava spingendo da solo, scacciando il bambino da me, mentre non riuscivo a respirare o in qualche modo rimandare questo processo. Ringhiò involontariamente, poiché i giocatori di tennis non possono controllare il pianto quando la palla viene colpita. Mi è sembrato che il mio viso sarebbe scoppiato, in particolare le mie labbra, il dottore ha detto che tutte le mie navi sarebbero esplose - non un solo scoppio.
In generale, è utile conoscere la teoria, ma in pratica il tuo corpo farà tutto da solo. È come la memoria a livello genetico. O solo l'istinto di base...

Katyusha + novembre

https://eva.ru/static/forums/53/2006_8/700148.html

Ci sono alcuni punti È necessario spingere, quando ci sono tentativi. Non solo una scoperta completa, ma la sensazione che almeno un'arancia ti sta scalando)) Nella prima nascita stavo spingendo senza alcuno sforzo. Questo non è solo molto doloroso, ma anche molto tempo. 2 ore di tormento e vuoto ((La seconda volta che sono entrato in ospedale con un'apertura completa e un'intera vescica. Non c'è stato alcun tentativo. Hanno aperto la vescica. I tentativi sono andati, ma deboli. Non riuscivo a salire normalmente. Mi hanno messo in piedi vicino a uno speciale "camminatore" e dissero di spingere, accovacciandosi leggermente. Dopo diversi tentativi simili, si ebbe la sensazione di "un'arancia nel papa". Poi la posarono di nuovo e iniziarono a spingere davvero. Sentii la sua testa e provai a spingerla fuori. I tentativi stessi andarono così. Ho tenuto le mie cosce e tirato ginocchia su di te (le ostetriche hanno aiutato.) Il marito ha sollevato la testa e ha contato fino a 10. Ci fu un tentativo. Inspira 1–2-3... 10, espira rapidamente, di nuovo respiro profondo, 1-2–3... 10, espira, respiro profondo, 1-2-3... 10, espira. Una tregua fino al prossimo tentativo. Se sta spingendo correttamente, allora non c'è dolore. (Al contrario, se spingi alle contrazioni)

Luda

https://www.babyblog.ru/user/lenta/vitalina

Se ti concentri sui tuoi sentimenti e ascolti attentamente le raccomandazioni del medico, allora tutto andrà bene. La natura ha pensato a tutto nei minimi dettagli, rimane solo con un piccolo sforzo per aiutare i processi naturali.

Ciò che è più doloroso - contrazioni o tentativi di parto, in che modo differiscono le sensazioni?

Quali sono i tentativi

La durata del parto varia da 2 a 14 ore, a seconda dell'età del paziente e della storia del parto (di solito nella nascita primipara dura 10-12 ore, in contrasto con il parto multiplo - non più di 3 ore).

Il processo del lavoro:

  • primi dolori crampi, un intervallo di 30 minuti;
  • aumento delle contrazioni: l'intervallo è di 5 minuti;
  • le contrazioni si fondono - una lotta costante, che scorre nei tentativi;
  • sviluppo dell'attività lavorativa;
  • la nascita di un bambino;
  • fase postpartum.

Tentativi: contrazione dei muscoli del collegamento addominale e uterino, incluso il riflesso diaframmatico per spingere il bambino fuori dall'utero. In altre parole, è un processo di spinta di un bambino.

Con i tentativi, il dolore non si nota: la cervice è sufficientemente aperta e ammorbidita. A differenza delle contrazioni, i tentativi durano per un breve periodo.

Per la corretta spinta del bambino, la donna deve ascoltare l'ostetrica e spingere forte.

La differenza tra contrazioni e tentativi

La contrazione è la tensione muscolare e la contrazione dell'utero. È impossibile controllare il processo di presa da parte di una donna. Per facilitare le infermiere, viene iniettato un farmaco nel getto per rilassare i muscoli lisci dell'utero.

Nella seconda fase delle contrazioni, sorgono tentativi: questo è un processo controllato dalla donna in travaglio. È in grado di smettere di spingere il bambino fuori per un periodo molto breve per riprendere fiato e aiutare di nuovo il bambino a nascere.

Quando iniziano

Sotto i tentativi di comprendere la seconda fase del parto, poco prima del fatto stesso della nascita del bambino. Nel primo periodo, la cervice si apre, aprendo la strada al bambino, dopo di che inizia il processo di parto, progettato per aiutare il neonato a lasciare l'utero. Vengono dopo che il periodo di contrazioni diventa molto breve e forte..

A volte questo periodo è anche chiamato esilio, in quanto aiuta a espellere il bambino dal suo rifugio, anche se alla maggior parte delle mamme non piace questo nome, perché stanno aspettando il loro bambino da molti mesi.

Lo sapevate? Solo una donna su venti partorisce al giorno, scelta dai medici. Di solito i bambini compaiono nel periodo da una a due settimane dopo il termine. Ma il primogenito più spesso viene al mondo 4 giorni dopo aver colpito il giorno X..

Quindi, proveremo a capire di cosa si tratta, i tentativi di parto e come si verificano. Il sudore è la contrazione di tutti i muscoli dell'addome e del diaframma, il setto che separa il torace e le parti addominali del corpo. Grazie ad esso, la pressione interna aumenta, il che consente al bambino di andare avanti. Sorge perché il feto irrita i recettori nervosi dell'utero, della vagina e dei muscoli pelvici. Ecco perché appaiono involontariamente, ma una donna in travaglio può controllarli.

Quando appare durante il parto

Tentativi: una condizione paragonabile alla defecazione, quindi prima di spostare la donna incinta nel reparto di nascita, viene posto un clistere purificante.

L'aspetto dei dolori del travaglio è individuale per ogni donna incinta. In media, un periodo intenso dura non più di 2 ore, in multiparous è di circa 30 minuti.

Se una donna in travaglio sa come respirare correttamente, ascolta il medico e spinge a destra: il bambino nascerà più velocemente. Preceduto dagli sforzi del lavoro. Sono loro che tolgono la forza alla donna incinta, ma è necessaria un po 'più di pazienza per la nascita del bambino.

La cosa principale con un momento di tensione nel sapere che è una donna dipende dalla salute del bambino. Quindi, ad esempio, se una donna si trattiene quando cerca di svuotare spontaneamente l'intestino, il bambino non riesce a respirare a causa della mancanza di acqua e ossigeno.

A questo punto, o può essere ingerito dal muco rimanente, liquido amniotico o sangue materno, che porterà a conseguenze irreversibili.

Il numero di tentativi per la nascita di un bambino è stabilito dalla natura individualmente per ogni donna incinta, quindi è difficile rispondere alla domanda "Quanto sforzo posso dare alla luce".

Secondo le statistiche, il diritto di nascita spinge in media un bambino per 8-10 tentativi.

Prima nascita: uscita della placenta

Dopo la nascita del bambino, il corpo riceve una breve tregua, perché le contrazioni ritornano, anche se non così forti come prima. Ora il corpo si libera della placenta. Nei casi in cui ciò non accada, il "posto del bambino" viene rimosso dal medico. La donna in travaglio rimane nella sala parto per altre 2 ore, durante le quali l'ostetrico deve assicurarsi che la donna non sanguini. Nato in modo sicuro, procedi ai doveri della mamma: dai da mangiare al bambino e prenditi cura della sua salute.

La prima nascita non sempre procede senza intoppi, a volte sono accompagnati da complicazioni, di cui parleremo più avanti.

Sensazione di una donna in travaglio durante un tentativo

Il periodo frenetico è caratterizzato dalla presenza di lievi dolori. Lo stato, come se volessi andare in bagno "per la maggior parte".

Durante il travaglio, le contrazioni dolorose sono dolorose, poiché la cervice si apre, si allunga e l'utero si contrae. Durante il parto, le contrazioni confluiscono nei tentativi.

Il dolore può essere dovuto a rotture nel perineo, se il bambino è grande o la donna si comporta in modo errato.

La comparsa del dolore dipende dalla soglia del dolore della madre, più è alta, più le sensazioni sono dolorose.

Complicazioni di prima nascita

Per ragioni oggettive, la prima nascita può avvenire con complicazioni. Ecco qui alcuni di loro:

  • pause. Un feto grande, parto rapido, quando la cervice non ha il tempo di aprirsi normalmente e la mancanza di professionalità degli ostetrici può portare a rotture e sanguinamento. Per evitare ciò, consulta prima il tuo ginecologo sull'adattamento del feto al tuo canale del parto e pre-prenditi cura della scelta del medico che ti partorirà;
  • debole attività lavorativa. Non c'è nulla di sbagliato in questo se rilevi e stimoli le contrazioni nel tempo;
  • sanguinamento. Il suo aspetto dipende da molti fattori: l'attaccamento della placenta, il grado di coagulazione del sangue, la presenza di lesioni ricevute durante la gravidanza, uno squilibrio ormonale, ecc. Fai tutti i test e gli esami prescritti dal medico per la tua gravidanza, quindi i medici avranno un quadro completo del tuo condizioni e saranno in grado di prevedere i possibili rischi di perdita di sangue.

Tutte le altre complicanze sono caratteristiche, di regola, delle donne multiparose, e quindi non dovresti aver paura di loro durante la prima nascita.

Per ulteriori informazioni sul primo periodo di parto, vedere il video:

Il respiro è la chiave per una nascita di successo

La respirazione al momento della nascita ha un ruolo importante. La giusta tattica ti consente di mantenere la calma durante il travaglio, accelera il processo di nascita del bambino e aiuta ad accumulare tutta la forza.

  1. Il respiro tra i tentativi dovrebbe essere superficiale, non profondo. Assomiglia al respiro di un cane;
  2. L'inalazione avviene attraverso il naso, espira attraverso la bocca. L'espirazione dovrebbe essere esattamente mentre espiri.

Al momento dei combattimenti, è anche importante rimanere calmi. Quando l'intervallo di tempo tra le contrazioni diminuisce, è necessario respirare attraverso il naso mentre si è in posizione verticale.

È difficile controllare le emozioni al momento del combattimento, ma urlare non farà che aggravare la situazione: i capillari esploderanno negli occhi, comparirà un mal di testa.

Come spingere forte

Prima di tutto, devi ascoltare l'ostetrica e il personale medico.
Per il corso più semplice del parto, è necessario seguire le seguenti regole:

  1. Un clistere purificante ti consente di alleviare le condizioni di una donna incinta e di non svuotarti in un minuto spiacevole. Il clistere è un prerequisito per il trasferimento nel reparto maternità.
  2. Il parto si verifica in una sedia ostetrica (ginecologica). Per comodità, una speciale cerniera è appesa sopra la sedia, permettendoti di sdraiarti comodamente alla donna in travaglio.
  3. Prima di iniziare il tentativo, devi inalare il naso, stringere le gambe alle ginocchia, appoggiare i piedi o tenere i piedi con le mani.
  4. All'espirazione, con l'inizio dello sforzo, iniziano a spingere verso il basso. L'enfasi non è sullo stomaco, ma sulla vagina, cercando di "soffiare" fuori il bambino.
  5. È necessario spingere fino a quando l'aria è asciutta. Il bambino cerca non meno della madre e, con doppia forza, la nascita avrà successo.
  6. Non appena lo sforzo viene rilasciato, ci sono alcuni secondi per guadagnare forza e inalare di nuovo.

Dopo la nascita del bambino, il travaglio non finisce - la donna "partorisce" il posto di un bambino - la placenta. Per fare questo, inspirare e spingerlo di nuovo.

I tentativi cessano dal momento in cui viene rimossa la placenta. Parto completato.

Come comportarsi. Suggerimenti per alleviare le condizioni di una donna

Il processo di nascita è forse il test più difficile nella vita di una donna. Ma non importa quanto sia difficile, ci sono alcuni consigli che aiuteranno la futura mamma ad alleviare questa condizione, far fronte ai nervi e calmarsi.

  • Ascolta il tuo dottore. È il primo a essere in grado di determinare se tutto va bene o se deve ancora aspettare. Segui le sue istruzioni, e poi il bambino nascerà in tempo e senza complicazioni.
  • Utilizzare la tecnica di respirazione corretta. Ti permetterà di rilassarti quando necessario, o di raccogliere tutte le forze durante un tentativo di dare alla luce.
  • Per interrompere l'impulso, è necessario rilassarsi il più possibile con tutto il corpo. Le inalazioni dovrebbero essere brevi e frequenti, il cosiddetto respiro cane.

Importante! La prima cosa che una donna dovrebbe imparare a fare durante la gravidanza è rilassarsi. Completamente, mantenendo la calma in tutto il corpo e sempre con fiducia. Ciò non solo aiuterà nel processo del parto, ma consentirà anche al corpo di controllare il processo di provare.

  • I tentativi corretti dipendono anche da quando la mamma sta spingendo. Il momento migliore per questo sarà il picco dell'impulso, permettendoti di indirizzare il massimo sforzo al processo.
  • È indispensabile osservare una respirazione regolare e regolare. Se espiri bruscamente, il bambino può essere tirato indietro nella vagina.
  • Gridare è una cattiva opzione. Trascorre solo la forza del corpo. È meglio essere silenziosi o grugniti, ma mantenere tutta la forza e la concentrazione.
  • Inspira prima di spingere, immagina la palla che inghiotti. Sentilo dentro di te e dirigi dall'addome al punto di dolore. Ciò manterrà le forze di concentrazione e concentrazione..

L'impatto dei tentativi su un bambino

Ad ogni nuovo tentativo, il bambino penetra sempre più nell'ambiente. Cioè, ad ogni movimento di spinta, il bambino supera gradualmente il canale del parto per incontrarsi con sua madre.

Durante un periodo intenso, è importante ascoltare un medico per non danneggiare il bambino.

  • Promozione della testa del bambino

La testa del feto si schianta attraverso il divario sessuale durante il primo tentativo e quando scompare, la testa si nasconde. I tentativi in ​​questo periodo sono molto importanti, perché il bambino è in uno stato di ipossia temporanea.

  • Nascita della testa di un bambino

L'anello vulvare si allarga ad ogni esercizio faticoso e la fronte che appare non consente di colmare il divario. La testa è completamente nata (fronte, naso, viso, mento). Per 1-2 tentativi, nasce la testa del bambino.

  • La nascita del tronco e delle gambe

Con la corretta presentazione del bambino, il travaglio si verifica abbastanza rapidamente. Dopo l'apparizione della testa, nasce un busto. Medici e ostetrici aiutano il bambino. Le spalle nascono a turno: prima la prima, poi la seconda. Alla loro nascita, è importante non esagerare dall'esterno, poiché puoi danneggiare il plesso brachiale e le vertebre cervicali. Dopo che le braccia fetali sono nate, vengono posizionate sul petto e il bambino viene rimosso completamente. Baby nato.

La valutazione delle condizioni del bambino viene eseguita su una scala Apgar a 10 punti, che tiene conto di: tono muscolare, frequenza cardiaca, presenza di riflessi, colore della pelle e profondità del respiro.

Un periodo frenetico ha effetto su un bambino nato. Le nascite lunghe e difficili valutano le condizioni del bambino in 6-8 punti.

Con una debole attività lavorativa, il bambino viene rimosso dalla madre con una pinza ostetrica speciale. Se non usi la pinza, c'è un'alta probabilità di dare alla luce un bambino morto o con una scala di valutazione bassa.

Qual è la differenza tra tentativi e contrazioni?

Spesso le donne confondono questi due concetti. Nonostante il fatto che questi fenomeni perseguano un obiettivo comune - l'espulsione del feto dall'utero, sono considerati componenti integranti del processo di consegna naturale, presentano differenze significative. Le caratteristiche comparative di contrazioni e tentativi durante il travaglio sono indicate nella tabella.

Fase di consegnaDefinizioneFunzionalità di perditaOre di durata mediaLa capacità di controllare il processo
In primiparasIn multiparous
contrazioniContrazioni regolari incontrollate dei muscoli dell'uteroI combattimenti si svolgono in 2 fasi:
  • le prime contrazioni durano per 8-12 ore fino a quando la cervice non è completamente aperta;
  • c'è una spinta diretta del bambino lungo il canale del parto.
128-10Mancante
tentativiContrazioni riflesse dei muscoli addominali e del diaframmaOgni 10-15 secondi, una donna in travaglio ha il desiderio di spingere, con conseguente aumento della pressione intra-addominale.21Nonostante il fatto che i tentativi sorgano riflessivamente, una donna in travaglio ha la capacità di controllarli.

Fine dei tentativi e periodo postpartum

Non appena il bambino fece il suo primo respiro. Viene posizionato sullo stomaco della madre per creare un contatto "madre e figlio", quindi applicato sul torace per produrre progesterone e prolattina.

Questi ormoni contribuiscono al rigetto della placenta..

Il bambino viene curato e portato nel reparto pediatrico. La madre è nella stanza dopo il parto sotto la stretta supervisione dei medici per almeno un'ora e mezza.

Per tutto questo tempo, il freddo si trova sull'utero e le sostanze che impediscono lo sviluppo di sanguinamento entrano nella vena. L'utero si contrae, i coaguli di sangue si accumulano dalla sua cavità.

Tentativi di primipare: come facilitare il processo del parto

Quando una donna non è la prima a partorire, sa già come comportarsi meglio e cosa fare durante un tentativo. Ma se la prima gravidanza, allora questi pochi consigli saranno molto utili:

  • Ci devono essere tre tentativi per combattimento. Il tempo ottimale di un tentativo è di 5-7 secondi. Pertanto, è un grosso errore fare un lungo tentativo, è più efficiente fare diversi brevi.
  • Se non sai come capire che i tentativi stanno iniziando, chiedi al medico di ricordarti quando spingere..
  • Non c'è bisogno di dare il meglio, altrimenti entro la fine della nascita non avrai abbastanza forza. Pertanto, prova a distribuire uniformemente le forze.
  • Non inspirare o espirare mai bruscamente, questo avrà l'effetto opposto e il bambino sarà "tirato indietro".
  • Non sprecare la tua forza urlando, se il dolore durante i tentativi è molto forte, grugnito migliore. Inoltre, il grido provoca una scarica di adrenalina, che provoca un deflusso di ossigeno e, di conseguenza, ipossia fetale.
  • Non soccombere agli attacchi di panico, stare insieme e resistere adeguatamente a queste due ore, perché c'è ancora un bel po 'e incontrerai il bambino.

Raccomandazioni per le donne in travaglio

  • Dopo essere stato trasferito nel reparto ostetrico, prova ad addormentarti sdraiato a pancia in giù, ma assicurati di andare in bagno prima di quello;
  • Al momento della nascita, non pizzicare e ascoltare attentamente l'ostetrica;
  • Cerca di evitare il sollievo dal dolore durante il travaglio;
  • Non correre a prendere il bambino dal reparto dei bambini: dovresti guadagnare forza;
  • Mangia il porridge o la zuppa senza pane;
  • Se durante il parto è stata eseguita un'episiotomia, è necessario visitare la sala di fisioterapia e passare alla medicazione delle suture.

Nel periodo postpartum, monitorare il processo di minzione e l'atto di defecazione.

La mancanza di feci e urina influisce negativamente sulla salute materna.

Limitare l'esercizio.

Autore: Elena Yuryevna, ostetrica-ginecologa di altissima categoria, in particolare per il sito kakrodit.ru

Come determinare se sono iniziate le contrazioni?

Prestare attenzione alle contrazioni dovrebbe:

  • Un attacco di dolore dura almeno 30 secondi.
  • Le sensazioni del dolore aumentano in modo crescente e aumenta anche la frequenza..
  • In alcune donne, un sughero del muco mescolato con sangue esce prima delle contrazioni..
  • È apparso un lieve sanguinamento.
  • A volte foglie d'acqua.

Nel tempo, il dolore si diffonde dall'addome inferiore alla parte bassa della schiena e si intensifica. Le contrazioni accompagnano il travaglio dall'inizio alla fine. Anche dopo che il bambino uscirà, saranno comunque a rifiutare la placenta. A proposito, quando l'utero inizia a contrarsi dopo il parto, i dolori sono simili, anche se non così forti, ma ancora evidenti. I tentativi sorgono solo una volta per uno scopo specifico e scompaiono dopo la nascita del bambino.
La gravidanza è un periodo meraviglioso e termina nella maggior parte dei casi con il parto. Il parto naturale è un'attività lavorativa concepita dalla natura stessa. Quando passa attraverso il canale del parto, il bambino acquisisce forza.

Contrazioni senza dolore

Questo succede anche, soprattutto all'inizio del parto. Le sensazioni, tuttavia, sono piuttosto spiacevoli. Le mamme in attesa di solito sentono come l'utero entra in tono per alcuni secondi: lo stomaco si "irrigidisce", quindi si rilassa di nuovo. Sensazioni simili sorgono se lo fanno durante i combattimenti.

tutto è andato e pensato, ma come faccio a capire che è qui che è iniziato? Mi sentivo bene, non c'era alcun cambiamento con l'appetito. Ho capito davvero, solo quando sono iniziate le contrazioni - solo periodicamente hanno iniziato a tonificare la pancia.

Certo, non tutti sono così fortunati, ma capita che una donna non sia molto sensibile al dolore. Quindi all'inizio del parto, mentre la pressione sulla cervice è piccola (o, ad esempio, ha una vescica fetale piatta in cui), le sensazioni possono essere spiacevoli, ma non dolorose.

Tipi di tentativi tentati

Il tipo di comportamento durante il parto una donna può scegliere se stessa in consultazione preliminare con il suo medico. Vale la pena farlo in anticipo, in modo che ci sia tempo per preparare e allenare il respiro corretto. Esistono due opzioni per il comportamento durante il tentativo:

Con il tipo naturale, una donna si fida del proprio corpo e non controlla i tentativi. Il medico monitora il corso del processo e aiuta ad adattarsi alla situazione. Il compito principale della donna in travaglio è di rilassare e aiutare il suo corpo a fare tutto come richiesto, senza limitare il travaglio.

Questo tipo di comportamento è adatto a coloro che partoriscono più di una volta, tollerano bene la gravidanza. In questo caso, il feto deve essere posizionato correttamente, cioè capovolto.

Un tipo di comportamento controllato è più adatto a coloro che partoriscono per la prima volta e hanno molta paura di fare qualcosa di sbagliato. In questo caso, è meglio fidarsi completamente del medico e seguire le sue raccomandazioni. Durante i tentativi, una donna in travaglio dà un segnale quando deve spingere. Pertanto, l'ostetrico può sincronizzare le azioni di una donna con l'avanzamento del feto.

Up