logo

Sembrerebbe che ho combinato due argomenti completamente diversi: aborto spontaneo e gravidanza persa. Tuttavia, poche persone sanno che una gravidanza congelata in linguaggio medico sembra un aborto fallito.

In generale, la classificazione degli aborti spontanei (aborti spontanei) è la seguente:

  • aborto minaccioso,
  • aborto,
  • aborto in movimento,
  • aborto incompleto,
  • aborto completo,
  • aborto fallito.

Cioè, la ben nota gravidanza congelata significa la morte di un embrione, che per un motivo o per l'altro non viene espulso dall'utero e rimane per 4-5 settimane, a volte fino a 8 settimane dopo la morte.

Le cause delle mancate gravidanze e degli aborti spontanei sono diverse. Molto spesso, secondo le statistiche, le infezioni (clamidia, micoplasmi, ureaplasmi (anche se il ruolo dei micoplasmi e degli ureaplasmi è dubbia /, le infezioni batteriche (gonorrea, streptococco), infezioni virali) sono colpevoli di morte fetale, seguite da cause genetiche che assicurano l'inferiorità del prodotto concepito e la sua spontanea espulsione dovuta alla non vitalità: possono essere mutazioni di nuova formazione alla fusione di spermatozoi e nuclei di ovociti, oppure possono esserci mutazioni nascoste trasmesse da padre o madre.

L'inferiorità dell'embrione può anche essere una conseguenza di una violazione dell'embriogenesi dovuta all'esposizione al feto di sostanze tossiche, infezioni acute e altri fattori. Un ruolo importante è svolto dalle cause endocrine. Quindi, la mancanza di progesterone può portare a eventi ischemici nell'endometrio e, di conseguenza, al suo rifiuto insieme all'uovo fetale. Relativamente rari sono il sistema immunitario (conflitto Rh, anticorpi contro hCG) e autoimmune (sindrome antifosfolipidica, ecc.).

Gli aborti spontanei possono anche essere associati a insufficienza istmico-cervicale (una cervice debole non può trattenere il feto nella cavità uterina), fibromi uterini (il nodo miomatoso deforma l'uovo fetale, non gli consente di ripararsi completamente), anomalie uterine (utero a due corna, utero della sella, infatilismo).

Disturbi del sistema di coagulazione del sangue possono influenzare la gravidanza nella fase di formazione della placenta. Il sangue troppo viscoso trombosa rapidamente i vasi sanguigni della placenta, motivo per cui il flusso di sangue nel sistema madre-placenta-feto si interrompe e il feto muore. Lo stress prolungato sul corpo della madre può anche causare aborto spontaneo e perdita della gravidanza..

Di seguito fornirò una tabella che parlerà della maggior parte degli studi in corso con ST e aborti spontanei. La tabella non pretende di essere completa, quindi, se conosci qualcos'altro, non essere troppo pigro per dirlo agli altri. Ti ricordo che il primo aborto spontaneo o una gravidanza congelata da sola non significano nulla. Possono essere solo un incidente, che è inevitabilmente incorporato in un processo così complesso come il concepimento e la gestazione.

Un esame completo dovrebbe essere effettuato dopo 2-3 aborti spontanei consecutivi. Dopo la prima disgrazia, è sufficiente fare un'ecografia, prendere ormoni e test per le infezioni, facoltativamente - qualcosa in più, ma in qualche modo tutto si riduce all'emissione di denaro.

Se hanno abbastanza tempo, puoi fare l'esame più densamente.

Durante un aborto spontaneo (se viene rilevato un aborto spontaneo)

1) ecografia pelvica con sensore transvaginale (per malformazioni congenite dei genitali, nodi miomatosi).
2) Durante il curettage con una gravidanza congelata e un aborto incompleto, un'analisi istologica del contenuto della cavità uterina.
3) Analisi citogenetica del feto per anomalie genetiche.

Dopo un aborto spontaneo / ST / (immediatamente)

1) Test per infezioni latenti (complesso TORCH), vale a dire, inoculazione per ureaplasma, micoplasma; anticorpi contro la clamidia, il virus dell'herpes, il papilloma virus umano, il citomegalovirus.
2) Ricerca genetica
Per donna:
---Studio del cariotipo e determinazione della frequenza delle aberrazioni cromosomiche spontanee (e molti altri studi)
Per un uomo:
---Studio del cariotipo e determinazione della frequenza delle aberrazioni cromosomiche spontanee
---Studio di microdelezione del locus AZF sul cromosoma Y.
---Uno studio delle mutazioni più comuni nel gene della fibrosi cistica (e molti altri studi)
3) Spermogramma

Dopo un aborto spontaneo / ST / (dopo 1-3 mesi)

1) Test per infezioni latenti (complesso TORCH), vale a dire, inoculazione per ureaplasma, micoplasma; anticorpi contro la clamidia, il virus dell'herpes, il papilloma virus umano, il citomegalovirus
2) Una macchia dalla vagina sul gonococco e sulla flora (purezza della vagina). Coltura batterica per streptococchi di gruppo B.
3) Determinazione del livello di ormoni / etradiolo, progesterone, FSH, LH, 17-OP, testosterone, deidroepiandrosterone (DHEA), 17-chetosteroidi, prolattina, ormoni tiroidei /
-all'inizio del ciclo 5-6 giorni
-ciclo intermedio
-alla fine del ciclo 21-25 giorni
Ulteriori informazioni su quando assumere quali ormoni.
4) Test per la diagnosi della sindrome antifosfolipidica (APS)
---Esame del sangue venoso per lupus anticoagulante (VA)
---Esame del sangue per anticorpi antifosfolipidi
5) Determinazione del titolo di autoanticorpi su cardiolipina, DNA, ghiandola tiroidea, fattore di crescita del nervo
6) Immunogramma
7) Coagulogramma ed emostasiogramma (controllo della coagulazione del sangue)
8) Digitazione per antigeni di compatibilità tissutale di seconda classe (HLA) per entrambi i coniugi
9) Determinazione del livello di omocisteina nel sangue (indica un aumento della frequenza di fallimenti genetici)

Prima della gravidanza pianificata (prevenzione di aborti ripetuti e ST)

Cause infettiveRagioni geneticheCause endocrineCause immunitarieCause autoimmuni, ipercoagulazioneLo svantaggio è l'accuratezza della cervice, anomalie degli organi genitali interni, fibromi uteriniRisanamento completo
infezioni traduzione di infezioni croniche
in remissione.Eccezione maschile
sperma / frazionamento di sperma in frazioni X e Y seguito da inseminazione con la frazione X, che esclude la nascita di un ragazzo / se l'aborto (ST) è associato a
patologia del feto legata a X
cromosoma / ragazzi in famiglia in questa situazione o muoiono in utero o sono nati malati /.

Progesterone con il suo
bassi livelli plasmatici.

globuline) immediatamente dopo
rottame-

leccare o aborto spontaneo se il sangue della donna è Rh-negativo

Ridurre le droghe
ipercoagulazione del sangue. Trattamento
sindrome antifosfolipidica.

cervicale
mancanza di-
sutura di precisione della cervice
una sutura circolare per un periodo di 14-18 settimane.
Trattamento chirurgico di anomalie e miomi
di.

Gravidanza congelata

La gravidanza congelata (non in via di sviluppo) è una condizione patologica in cui lo sviluppo si interrompe e quindi il feto muore. Questo è uno dei tipi di aborto spontaneo. L'aborto spontaneo (aborto spontaneo) immediatamente dopo la morte non si verifica: il feto rimane nell'utero. Il corpo cerca di sbarazzarsi dell'embrione morto solo più tardi. Potrebbero essere necessari circa 2 settimane o più prima che avvenga un aborto spontaneo. Durante questo periodo, il feto inizia a decomporsi, il che può provocare intossicazione del corpo. Pertanto, senza assistenza medica in caso di gravidanza congelata non si può fare.

La gravidanza può smettere di svilupparsi in qualsiasi momento, fino a 28 settimane. Molto spesso questa condizione viene rilevata su:

Il periodo più "pericoloso" è di 8 settimane, quando iniziano a posare i principali organi e sistemi del bambino. È in questo momento che il rischio di sviluppare violazioni è massimo.

La gravidanza congelata comprende diversi fattori:

  • non vitalità fetale;
  • mancanza di attività del miometrio (strato muscolare uterino);
  • patologia dell'emostasi in una donna incinta (disturbi del sistema di coagulazione del sangue).

Tipi di gravidanza congelata

Esistono due tipi di gravidanza non in via di sviluppo:

  • Anembrione - quando un embrione è assente nell'uovo fetale (la formazione arrotondata che circonda il feto durante il normale corso della gravidanza). Ci sono due ragioni per il verificarsi di una tale patologia. Nel primo caso, l'embrione non si forma fin dall'inizio, nel secondo - il suo sviluppo si blocca in una fase iniziale (fino a 5 settimane di gravidanza). Le cellule dell'ovulo continuano a moltiplicarsi, mentre l'hCG (gonadotropina corionica umana, "ormone della gravidanza") viene prodotto come nella normale gravidanza. Pertanto, i risultati dei test di gravidanza e delle analisi per hCG saranno positivi.
  • Decesso dell'embrione: inizialmente la gravidanza si sviluppa normalmente, ma a causa della presenza di alcuni fattori negativi, il feto muore.

Cause di una gravidanza non sviluppata

I motivi principali per cui la gravidanza può congelare possono essere suddivisi in diversi grandi gruppi:

  1. Anomalie uterine congenite e acquisite.
  2. Patologia dell'endometrio (mucosa interna dell'utero).
  3. Infezioni acute.
  4. Anomalie genetiche / cromosomiche.
  5. Disturbi ormonali.
  6. Patologie del sistema di coagulazione del sangue.
  7. Altri motivi.

Le patologie congenite degli organi genitali interni includono:

  • utero a due corna (un'anomalia in cui la cavità uterina è completamente o parzialmente divisa da un setto in due parti - corna);
  • raddoppio completo dell'utero (una donna ha due uteri e due vagine, ogni utero ha solo una tuba di Falloppio);
  • unicorno utero (solo una metà dell'utero è sviluppata e c'è una tuba di Falloppio);
  • sella utero (l'utero ha una struttura quasi normale, ma c'è una rientranza al centro del fondo).

Patologie uterine congenite sono rilevate in circa il 10-25% delle donne con gravidanze mancate. Le anomalie acquisite vengono spesso diagnosticate in pazienti sottoposti a curettage (curettage ginecologico dell'utero, durante il quale viene rimosso lo strato superiore della mucosa). Possono anche essere una conseguenza di una precedente gravidanza congelata. Le anomalie acquisite degli organi genitali interni includono:

  • insufficienza istmico-cervicale (apertura prematura della cervice durante la gravidanza);
  • mioma sottomucoso (neoplasia benigna sviluppata dallo strato muscolare dell'utero);
  • il verificarsi di aderenze intrauterine.

Le condizioni patologiche dell'endometrio possono causare l'impianto non riuscito dell'embrione o la malnutrizione del feto. Questo porta a una gravidanza sbiadita. I disturbi più comuni a causa dei quali il feto muore sono l'endometrite cronica e la sindrome dell'insufficienza plastica rigenerativa dell'endometrio (una condizione in cui l'atrofia della mucosa uterina).

Le malattie infettive acute non sempre causano la morte del feto, più spesso causano lo sviluppo di anomalie congenite nel bambino (sordità, difetti cardiaci, ritardo mentale, ecc.). Eppure, in alcuni casi, anche le infezioni virali respiratorie acute possono far sbiadire una gravidanza. E le infezioni più pericolose per il feto includono rosolia, citomegalovirus, herpes, toxoplasmosi, clamidia, gonorrea.

Le anomalie genetiche e cromosomiche spesso fanno sbiadire la gravidanza nelle prime fasi (fino a 8 settimane). In alcuni casi, il feto muore più tardi - a 13-20 settimane, ma questo accade molto meno spesso. A causa di anomalie genetiche e cromosomiche, nel feto può formarsi un cariotipo (set di cromosomi) incompatibile con la vita. In questo caso, non ha senso l'ulteriore sviluppo dell'embrione e muore. I geni patologici possono essere trasmessi sia dal padre che dalla madre (e talvolta le anomalie sono dovute all'incompatibilità dei geni di donne e uomini) e le anomalie cromosomiche si verificano direttamente nel processo di divisione cellulare dopo la fecondazione. Possono essere qualitativi (si osservano difetti nella struttura dei cromosomi) o quantitativi (più o meno cromosomi del necessario).

Disturbi ormonali possono verificarsi a causa della presenza di una futura madre con malattie del sistema endocrino o riproduttivo o disturbi autoimmuni. La gravidanza può congelare in due casi:

  • con una mancanza di progesterone (l'ormone responsabile della preparazione dell'utero per l'impianto dell'embrione);
  • con un eccesso di ormoni sessuali maschili nel corpo di una donna.

Le patologie del sistema di coagulazione del sangue materno possono causare un malfunzionamento del processo di impianto dell'uovo fetale, danni ai vasi uteroplacentali o compromissione della funzione placentare. Tutto ciò può portare a una gravidanza sbiadita..

A volte le cause di una gravidanza non sviluppata rimangono sconosciute. I possibili fattori che hanno influenzato la morte del feto in tali casi includono l'incompatibilità genetica dei genitori del bambino o la presenza di anticorpi alloimmuni nel corpo della madre che possono causare conflitto Rh.

Fattori di rischio

Ci sono fattori di rischio in presenza dei quali aumenta la probabilità di una gravidanza che sta sbiadendo. Possono essere incontrollabili (cioè non possono essere eliminati) e controllati (possono essere eliminati o compensati). I fattori non controllati includono:

  • Età. Più la donna è anziana, maggiore è il rischio di una gravidanza non sviluppata.
  • Grave stress.

Tra i fattori controllati:

  • Precedenti aborti, aborti spontanei, mancate gravidanze. Più sono, maggiore è la probabilità di morte fetale;
  • Stile di vita sbagliato. Cattive abitudini (fumo, bere, abuso di caffeina) e una dieta squilibrata durante la gravidanza possono influire negativamente sul feto;
  • Malattie croniche di una donna, sia ginecologiche che patologiche degli organi e dei sistemi interni (gravi malattie del sistema cardiovascolare, fegato e reni, diabete mellito, sindrome dell'ovaio policistico, lupus eritematoso sistemico);
  • ECO. Per motivi che non sono stati ancora identificati, ci sono più tra le gravidanze mancate che si sono verificate a causa della fecondazione in vitro. In questo caso, il feto di solito muore prima di 12 settimane;
  • Malattie del sistema riproduttivo negli uomini;
  • Gravidanza multipla;
  • Deviazioni significative dell'indice di massa corporea rispetto alla norma nelle donne (peso troppo basso o obesità grave);
  • Esposizione al corpo di una futura madre di sostanze tossiche (ad esempio, l'inalazione di vapori in una produzione dannosa);
  • Assunzione di alcuni farmaci antinfiammatori all'inizio della gravidanza. La futura mamma deve assolutamente consultare un medico su qualsiasi medicinale che sta per prendere.

Spesso lo sbiadimento della gravidanza è provocato da diversi fattori contemporaneamente.

Sintomi

A volte una gravidanza non sviluppata non si fa sentire da nessuna manifestazione e una donna impara a conoscere la patologia dopo un'ecografia pianificata. In altri casi, sintomi come:

  • Dolore di un personaggio che tira o fa male nell'addome inferiore, nella parte posteriore;
  • Spotting spotting dalla vagina - dal rosato al marrone;
  • Nelle prime fasi - una forte scomparsa di segni di tossicosi, se presenti;
  • Un'improvvisa diminuzione della temperatura basale (la temperatura corporea più bassa, che viene stabilita a riposo, viene misurata nel retto);
  • Malessere generale: debolezza, mal di testa, nausea, brividi, ecc.;
  • Cambiamenti nella zona del torace. Nelle prime fasi della gravidanza, l'ingorgo mammario si interrompe, il dolore scompare. Il torace diventa morbido. Nelle fasi successive (dopo 22 settimane), al contrario, le ghiandole mammarie con una gravidanza congelata possono gonfiarsi. A volte il latte viene escreto dal seno (non colostro).
  • Mancanza di movimenti fetali. Nella prima gravidanza, i movimenti di solito iniziano dopo 22 settimane (forse un po 'prima), nella seconda - dopo 18 settimane. Se non ci sono tremori a tempo debito, è necessario consultare un medico.

Se c'è un focus di infiammazione nel corpo, si può anche osservare un leggero aumento della temperatura corporea..

I sintomi sopra indicati non indicano necessariamente una gravidanza persa. È possibile che il feto si sviluppi normalmente e che i sintomi manifestati indichino la presenza di disturbi molto diversi, non così terribili. Ma se hai questi sintomi, dovresti consultare un medico il prima possibile.

Diagnosi di mancata gravidanza

In primo luogo, vengono eseguiti esami generali e ginecologici del paziente. I seguenti sintomi saranno segnalati al medico in merito a una gravidanza non sviluppata:

  • tono basso dell'utero;
  • bassa temperatura nel retto;
  • disadattamento delle dimensioni dell'utero con la gravidanza.

Quindi un'ecografia, un esame del sangue per gli ormoni. Secondo i risultati degli ultrasuoni con una gravidanza congelata, è possibile rilevare:

  • l'assenza di un embrione nell'uovo fetale;
  • segni di distacco corionico (parte germinale della placenta);
  • il feto non ha un battito cardiaco;
  • visualizzazione sfocata del feto.

Se il paziente ha determinate malattie (infezioni a trasmissione sessuale, sistema cardiovascolare o endocrino, reni, fegato, ecc.), Sarà richiesta una consultazione specialistica, la cui competenza comprende la patologia esistente.

Trattamento

Il trattamento può essere sia medico che chirurgico. L'obiettivo principale di tutte le misure mediche è quello di liberare l'utero dal feto morto e prevenire complicazioni (insorgenza di processi infiammatori, intossicazione del corpo, ecc.). I medici scelgono un metodo di trattamento basato sull'età gestazionale, sulle condizioni corporee del paziente, sulla presenza di patologie concomitanti, ecc..

Nelle prime fasi può essere effettuato:

  • Aborto medico. Viene effettuato fino a 6-7 settimane di gravidanza. Al paziente vengono prescritti farmaci, sotto l'influenza del quale vi è una contrazione dell'utero ed espulsione del feto.
  • Aspirazione sotto vuoto Viene effettuato fino a 12 settimane di gravidanza. La cavità uterina viene svuotata mediante una speciale aspirazione a vuoto, introducendo la punta del dispositivo nella cervice senza installare dilatatori. La procedura viene eseguita in anestesia locale o anestesia generale..
  • Curettage (curettage della cavità uterina che utilizza uno strumento chirurgico chiamato curette). L'operazione viene eseguita in anestesia generale. Questa è una procedura piuttosto traumatica, a seguito della quale l'endometrio è danneggiato. Un espansore viene inserito nel canale cervicale del paziente, quindi viene eseguito il curettage per rimuovere lo strato superiore della mucosa uterina. Dopo l'operazione, la donna è in ospedale per diversi giorni per evitare lo sviluppo di complicanze. Il materiale biologico ottenuto a seguito del curettage viene inviato per l'esame istologico - con esso, i medici determineranno più rapidamente e accuratamente la causa di una gravidanza persa.

Dopo aver rimosso il feto dall'utero, vengono generalmente somministrati farmaci antibiotici..

Nelle fasi successive, adottano tali misure:

  • stimolazione artificiale del lavoro;
  • taglio cesareo.

Dopo il trattamento, si raccomanda al paziente di sottoporsi ai seguenti esami (per prevenire una gravidanza morta):

  • Esame da parte di un terapista per diagnosticare malattie croniche;
  • Esami generali del sangue e delle urine;
  • Esame del sangue per gli ormoni;
  • Ultrasuoni degli organi pelvici;
  • Esame genetico di entrambi i partner (è obbligatorio se la gravidanza morta era già la terza di fila, in altri casi - se il medico lo ritiene necessario);
  • Esame immunologico (eseguito se il medico sospetta che la gravidanza non in via di sviluppo sia dovuta a disturbi autoimmuni);
  • Visita di un endocrinologo;
  • Studio del sistema di coagulazione del sangue;
  • Test per rilevare infezioni a trasmissione sessuale.

Prevenzione

La principale misura preventiva è la pianificazione della gravidanza, che comprende:

  • Visita medica generale, durante la quale è possibile identificare malattie che possono influenzare il corso della gravidanza;
  • Esame ginecologico - per la diagnosi tempestiva di patologie;
  • Identificazione e trattamento tempestivo dei disturbi ormonali;
  • Prevenzione delle infezioni (se necessario, le vaccinazioni contro le malattie più pericolose per il feto possono essere somministrate prima della gravidanza).

Quando si verifica una gravidanza, è necessario monitorare una corretta alimentazione, indossare abiti che non stringano l'addome inferiore, cercare di evitare situazioni stressanti e uno sforzo fisico pesante e ridurre il tempo impiegato a lavorare al computer. Devi essere all'aria aperta ogni giorno. Si raccomanda di rifiutare cattive abitudini (se presenti) in fase di pianificazione.

Dopo una gravidanza congelata, vale la pena fare nuovi tentativi di concepimento non prima di 3-6 mesi. Tuttavia, questo periodo è molto condizionale e in ogni caso può essere diverso. Per quanto riguarda i tempi di pianificazione di una nuova gravidanza, si consiglia di consultare un medico.

Perché c'è una gravidanza congelata nelle prime fasi? Recensioni di ginecologi

Nel mondo moderno, pianificare un figlio per coppie sposate sta diventando sempre più difficile. Ciò è dovuto alle difficoltà di concepimento e ai maggiori rischi di sopportare un bambino dopo la comparsa delle due strisce desiderate sul test. I ginecologi confermano dati deludenti: il 15-20% delle gravidanze registrate si ferma nello sviluppo.

Nella maggior parte dei casi, ciò accade nel primo trimestre, ma una terribile patologia può superare una donna "in posizione" e molto più tardi. Per prevenirlo, devi capire perché c'è una gravidanza congelata nelle prime fasi e come si manifesta.

Gravidanza congelata: che tipo di patologia è e quando può accadere?

Una condizione in cui il feto si ferma nello sviluppo e smette di crescere, che porta alla sua ulteriore morte, è chiamata gravidanza congelata in ginecologia. Dopo la morte dell'embrione, può indugiare nell'utero per qualche tempo..

In una fase iniziale, un tale processo porta allo sviluppo della "sindrome del feto morto", da cui si interrompe l'attività contrattile dell'organo riproduttivo, e si osservano coaguli di sangue e forti sanguinamenti nel corpo della donna.

Secondo le statistiche, nel 75% dei casi, l'embrione muore a causa dei segni di una minaccia di interruzione della gestazione. I periodi più pericolosi in cui la probabilità di congelamento degli embrioni è maggiore sono i periodi da 3 a 4, da 8 a 11 e da 16 a 18 settimane.

Come notare lo sbiadimento fetale: sintomi precoci e tardivi

Se visiti il ​​forum delle donne dedicato alla gravidanza e all'educazione dei bambini piccoli, puoi imbatterti in molte recensioni di donne che hanno avuto la prima gravidanza morta, anche se per molto tempo non hanno nemmeno sospettato cosa fosse successo.

È davvero difficile riconoscere la patologia se non ci sono sintomi chiari. Questa situazione rappresenta già una minaccia per la donna incinta stessa, perché il feto morto inizia presto ad avvelenare il suo corpo e influenzare negativamente gli organi riproduttivi..

Nel primo trimestre, sarà possibile identificare lo sbiadimento del bambino solo con un'attenta osservazione del comportamento del suo corpo, che ti permetterà di notare i seguenti sintomi o almeno uno di essi:

  • insolita secrezione vaginale. In primo luogo, si osservano i colori biancastri o lattiginosi del muco, dopo di che si formano strisce sanguinanti e infine inizia un sanguinamento pesante;
  • indebolimento della tossicosi. Il vomito si verifica a causa di un aumento dei livelli di hCG nel corpo. Se lo sviluppo del feto si interrompe, anche l'ormone cessa di essere prodotto, il che comporta la cessazione della tossicosi. Ma un tale sintomo nel primo trimestre non è sempre la causa del congelamento dell'embrione..

Una comprensione più approfondita di questo problema aiuterà il libro di Olga Pankova "Frozen Pregnancy", in cui l'autore rivela le cause, i segni e le conseguenze della patologia, nonché i segreti del successo nel portare un bambino.

  • peggioramento del benessere. Si verifica un'intossicazione del corpo, le cui conseguenze sono espresse da grave affaticamento, sonnolenza, perdita di forza, febbre, vertigini e crampi nell'addome;
  • variazione della temperatura basale. Dopo la morte del feto, il solito "in posizione" femminile di 37 gradi e oltre scende al livello di 36,7 gradi. Se non pulisci l'utero dall'embrione morto, inizierà a decomporsi e avvelenare il corpo dall'interno, il che porterà ad un aumento della temperatura a 37,5 gradi.

Il secondo trimestre e persino gli ultimi mesi del termine non sono sempre sicuri quando si tratta di un arresto completo dello sviluppo e della crescita del bambino nell'utero. Durante questi periodi di gestazione possono verificarsi sbiadimento, come indicato dalla mancanza di agitazione del bambino per più di un giorno, forti dolori all'addome e comparsa di secrezioni con un odore sgradevole di putrefazione.

Ragioni per una gravidanza persa: recensioni di medici e storie vere della pratica medica

Attualmente, su 10 gravidanze registrate in ospedale, è possibile sopportare con successo solo in 4 casi e solo 3 pazienti sono in grado di dare alla luce bambini sani.

Le statistiche sono terrificanti, quindi i medici stanno cercando di spiegare alle donne al primo esame quanto sia importante proteggere il tuo corpo e capire le cause di una gravidanza persa. Ciò ti consentirà di essere in allerta e di sdraiarti tempestivamente per salvare.

Forse quelli che ancora non sanno perché il feto si congela nelle prime fasi, le seguenti recensioni dei ginecologi aiuteranno:

Olga Zorina, ostetrico-ginecologa:

“L'istologia dettagliata aiuterà a scoprire la vera ragione della fermata nello sviluppo del feto. Sono stato avvicinato da molte donne che hanno questa terribile diagnosi, ma senza spiegazioni sul perché sia ​​successo.

Ecco cosa fare in una situazione simile: fare un esame del sangue per progesterone, che viene eseguito nei giorni 21-23 del ciclo, e anche eseguire una PCR o una reazione a catena della polimerasi per rilevare le infezioni a trasmissione sessuale nel corpo.

Se i test sono normali, dovrai eseguire la biopsia endometriale del tubo con istologia. È molto importante stabilire la causa della patologia, perché aiuterà a evitare i rischi nei periodi successivi.

Olga Borisova, ginecologa:

"È sempre spaventoso dire ai tuoi pazienti che è stata diagnosticata una gravidanza morta ed ectopica, ma è molto più difficile pronunciare un verdetto per i propri cari. Questo è successo al mio amico, che era così felice di vedere le preziose strisce sul test..

Lei e suo marito non avevano dubbi su quale medico contattare. Ero un amico di famiglia e una coppia nella dodicesima settimana del mandato si è rivolta a me per registrarmi. Quando è arrivata la svolta dell'ecografia e ho fatto una diagnosi, è diventato chiaro che la gravidanza era congelata e l'embrione ha smesso di svilupparsi dopo altre 5-6 settimane di gestazione.

A ciò è seguita la pulizia, il periodo di riabilitazione e il ripristino del background psico-emotivo. Fortunatamente, due anni dopo la coppia ebbe una ragazza in buona salute.

Mila Petrushina, ostetrica-ginecologa:

“È importante capire che è impossibile indicare la causa immediatamente dopo il rilevamento di una condizione patologica. Prima di determinare cosa ha causato una diagnosi così terribile e quale sarà il trattamento, è necessario sottoporsi a determinati esami e superare una serie di test.

Accade spesso che l'endometrio di una donna in una fase precoce non sia pronto per il fissaggio e il salvataggio del feto. La causa potrebbe essere un raffreddore, che il paziente era malato al momento della fecondazione, disturbi ormonali, teratozoospermia e stile di vita sbagliato.

Non c'è bisogno di disperare. È importante trovare le origini del problema, recuperare e credere in una gravidanza di successo con un bambino sano. ".

Possono esserci molte ragioni per un aborto spontaneo ed è improbabile che possano essere trattati senza analisi appropriate..

La patologia stessa può essere identificata:

Trattamento e prevenzione di un aborto spontaneo: come riprendersi da una perdita e prevenire una seconda tragedia?

Spesso nella pratica medica, si osservano pazienti in cui è congelata la seconda gravidanza, e anche la terza, e talvolta anche di più.

Sopravvivere a una tragedia può essere molto difficile dal punto di vista morale e le donne che hanno perso diversi bambini di seguito hanno completamente la disperazione di avere un bambino. Nelle fasi iniziali, è importante rilevare le deviazioni in modo tempestivo al fine di condurre un trattamento efficace..

Se viene diagnosticata la dissolvenza fetale, vengono prescritte le seguenti opzioni di trattamento:

  • farmaci - farmaci per ottenere un aborto spontaneo. Consentito per un massimo di 8 settimane;
  • aspirazione-vuoto - chiarimento dell'utero mediante un apparecchio a vuoto. Viene eseguita un'operazione in anestesia..

Anche con la fecondazione in vitro, non è escluso un arresto nello sviluppo e nella crescita del bambino nell'utero. E questo accade con l'inseminazione artificiale nel 15% dei casi. Ogni ragazza che sogna di diventare madre dovrebbe ricordare l'importanza delle misure preventive per evitare una gravidanza congelata.

Vaccinazioni contro la varicella e la rosolia, così come la diagnosi e l'eliminazione di malattie infettive o infiammatorie - tutto ciò deve essere fatto nella fase di pianificazione dell'espansione della famiglia. È molto importante rimanere forti nello spirito, credere in te stesso, non disperare e non dimenticare la tua femminilità.

Trucco accattivante con gli occhi spalancati ricorderà ad ogni ragazza il potere della sua bellezza. Il mascara Xpress Control 4D aiuterà in questo, dando alla ciglia un volume vertiginoso e una lunghezza sorprendente. Aspettati che la nascita dei tuoi figli sia bella e sana!

risultati

Le donne nella fase di pianificazione di un bambino e durante la sua gestazione dovrebbero senza dubbio pensare solo al bene, prendersi cura della propria salute e seguire tutte le raccomandazioni di un medico. Tuttavia, sapere che esiste una patologia come una gravidanza congelata e come viene riconosciuta, non fa ancora male.

Se ritieni che le informazioni contenute nell'articolo siano utili e istruttive, invita i tuoi amici a leggerle sui social network. Migliora la situazione demografica nel paese, qualunque cosa accada. Ci vediamo!

Cordiali saluti, Katherine Grimova, madre di una figlia meravigliosa!

Cause della mancata gravidanza precoce

L'aborto spontaneo si verifica nelle donne di varie fasce d'età, mentre le cause della mancata gravidanza in ciascuna di esse possono essere radicalmente diverse. Questo problema appare a causa di vari fattori: malattie, ereditarietà, disturbi ormonali e altro.

Fortunatamente, solo pochi sanno in prima persona cos'è una gravidanza congelata e quali sono le cause che portano alla morte del feto. Sebbene la patologia sia rara, la futura mamma dovrebbe sapere quali sono i segni di questa condizione, in modo che in caso di pericolo, consultare un medico in tempo per salvare la vita del bambino e, possibilmente, la propria.

Le principali cause della mancata gravidanza

Le cause di una gravidanza congelata nelle prime fasi sono diverse e spesso hanno un effetto complesso. È impossibile stabilire in modo inequivocabile il fattore che ha portato alla morte del feto. Dopo aver rimosso l'embrione dalla cavità uterina, il medico invia il materiale per l'esame istologico, che nella maggior parte dei casi è difficile a causa della macerazione dei tessuti fetali morti.

Nel primo trimestre, ci sono due periodi critici in cui possono verificarsi varie complicazioni della gravidanza: dalle 6 alle 8 settimane e dalle 11 alle 13. È durante questi periodi che una donna dovrebbe prestare particolare attenzione alla sua salute e, con la minima violazione e sospetto di problemi, immediatamente consultare un medico.

Ci sono molte ragioni che portano a una gravidanza congelata nelle prime fasi dello sviluppo intrauterino:

  • disturbi genetici;
  • aberrazioni cromosomiche;
  • discorelazione ormonale;
  • processi infettivi acuti che si verificano nel corpo della madre;
  • infezione cronica
  • cattive abitudini.

Consideriamo più in dettaglio ciascuna delle premesse che possono portare alla morte fetale di un bambino.

Anomalie dello sviluppo genetico

I disturbi strutturali che colpiscono il set di cromosomi fetali occupano un posto speciale nell'eziologia di una gravidanza persa. Normalmente, una persona ha una serie aploide di cromosomi, quando si verificano varie aberrazioni genetiche, il numero di cellule può cambiare nella direzione di diminuzione o aumento, il che porta alla comparsa di disturbi congeniti nel bambino.

Possibili deviazioni:

  1. Trisomia (2n + 1). Nel cariotipo umano, si verifica un cambiamento nell'insieme aploide e acquisisce un cromosoma aggiuntivo. Questo è il tipo più comune di aberrazione cromosomica che fa sbiadire la gravidanza. Se la morte intrauterina non si verifica, il bambino nato ha diversi difetti di sviluppo fisico e mentale. Ciò include la sindrome di Down (trisomia sul cromosoma 21), la trisomia sul cromosoma X, la sindrome di Enwards (trisomia 18) e la sindrome di Patau (violazione di 13 coppie).
  2. Monosomia (2n-1). Quando si verifica un tale cambiamento nel cariotipo, la morte intrauterina si verifica nel 98% dei casi e solo il 2% dei bambini nasce, tuttavia presentano gravi disturbi (sindrome di Shereshevsky-Turner o monosomia XO).
  3. I set di cromosomi triploidi (3n) e tetraploidi (4n) sono rari. Anche se la morte fetale non si verifica durante lo sviluppo fetale, il bambino nato ha una vasta gamma di disturbi incompatibili con la vita.
  4. Traslocazione. Oltre alle violazioni del numero di cromosomi, ci sono anche cariotipi in cui i cromosomi cambiano tra loro nelle loro parti. Questa patologia può essere ereditata da uno dei genitori. Un sondaggio rivela spesso che in precedenza in famiglia ci sono stati casi di aborto spontaneo.

Discorelazione ormonale

Questo tipo di disturbo occupa il secondo posto tra le cause della mancata gravidanza nel primo trimestre. In questo caso, la morte dell'embrione si verifica a causa del fatto che il livello di progesterone non raggiunge il limite necessario per la maturazione del corpo giallo e che l'estrogeno viene prodotto in eccesso. Lo squilibrio ormonale non consente all'embrione di ricevere i componenti nutrizionali necessari, causando la cessazione della vita.

Un'altra causa di disturbi ormonali sono le malattie endocrine, che una donna ha sofferto prima della gravidanza.

Questi includono:

  • ovaio policistico;
  • patologia tiroidea;
  • disfunzione ovarica;
  • vari tipi di endocrinopatie.

Tutto ciò può causare un arresto nello sviluppo dell'embrione e nella sua morte, che si verifica, di regola, nel primo trimestre di gravidanza.

Se una donna presenta discorellamento endocrino, in alcuni casi le interruzioni ormonali portano all'endometrio uterino a non essere sufficientemente preparato per l'impianto di un uovo fecondato. Per correggere questo disturbo, si raccomanda una terapia ormonale specifica. Se non viene eseguito in modo tempestivo, c'è il rischio di una gravidanza in dissolvenza.

Cause autoimmuni

Negli ultimi anni, gli scienziati medici hanno sempre più parlato del fatto che un feto congelato può verificarsi a causa del fatto che il corpo della madre è in grado di percepire la nuova vita che è sorta nell'utero come un corpo estraneo, che deve essere smaltito. Il corpo di una donna riconosce le cellule fetali come antigeniche.

In risposta a ciò, vengono prodotti anticorpi che non consentono il pieno impianto dell'embrione attraverso la violazione dei seguenti meccanismi:

  • cambiamento nelle proprietà adesive di un ovocita fecondato;
  • aumento della sintesi di protrombina;
  • violazione dell'equilibrio tra i processi di formazione e distruzione della fibrina;
  • soppressione della formazione di gonadotropina corionica;
  • aumento della coagulazione del sangue.

In presenza di una patologia autoimmune, si verificano vari processi, a seguito dei quali il flusso di sangue placentare viene disturbato e l'emodinamica nelle cellule dell'embrione cambia. Ciò può causare una gravidanza congelata fino a 6 settimane per motivi immunologici..

Processi infettivi acuti e cronici

Molti patogeni possono portare alla formazione di una gravidanza congelata nel primo trimestre. Particolarmente pericoloso è il periodo da 7 a 12 settimane, quando tutti i sistemi e gli organi futuri del bambino vengono deposti.

A causa del fatto che molte malattie infettive si verificano in forma latente, è molto importante pianificare una gravidanza e sottoporsi a un esame completo nella fase di preparazione per esso, in modo che se viene rilevata la microflora patogena, adottare le misure appropriate per eliminarla.

Le cause più comuni di perdita della gravidanza durante i periodi critici da 6 a 8 e da 11 a 12 settimane:

  1. Malattie causate da batteri opportunisti - streptococchi, stafilococchi, Escherichia, Klebsiella.
  2. Malattie eziologiche virali - herpes, rosolia, infezione da citomegalovirus, papillomavirus umano, infezione da adenovirus, virus Coxsackie.
  3. Infezioni a trasmissione sessuale - micoplasmosi, ureoplasmosi, clamidia, gonorrea.
  4. Infezioni fungine - candidosi (mughetto), vari tipi di micosi.

Particolare attenzione durante la gravidanza dovrebbe essere prestata alla prevenzione delle infezioni TORCH, che possono essere trasmesse da madre a bambino nel processo di formazione intrauterina, causando varie anomalie. Le infezioni TORCH comprendono toxoplasmosi, citomegalovirus, rosolia e virus dell'herpes simplex. Di particolare pericolo è la contaminazione primaria con agenti patogeni, che è uno dei motivi per la mancata gravidanza a 6-10 settimane.

Se l'infezione si manifesta precocemente, questo porta a una gravidanza congelata da 6 settimane a 16 a causa dell'infezione intrauterina del feto. Il contatto con l'agente patogeno nel secondo e terzo trimestre di solito porta a anomalie dello sviluppo.

Esistono tre meccanismi sotto l'influenza di cui si verifica la morte dell'embrione:

  1. L'effetto diretto di particelle infettive sull'embrione.
  2. Il corpo della madre in risposta allo sviluppo della reazione infiammatoria stimola la sintesi delle prostaglandine, che possono interrompere l'emodinamica e peggiorare il trofismo placentare o avere un effetto tossico sul feto.
  3. Se l'infiammazione cronica viene mantenuta nella cavità uterina, ciò porta a cambiamenti nell'endometrio, a causa dei quali l'impianto di un uovo fecondato è compromesso.

Separatamente, è necessario prestare attenzione a una tale malattia infettiva come la rosolia. Una persona è in grado di infettarsi e ammalarsi solo una volta nella vita ed è molto buono se l'infezione si verifica durante l'infanzia, poiché durante questo periodo la malattia è facilmente tollerata e non provoca conseguenze spiacevoli. Le donne in gravidanza devono prestare attenzione al contatto con i portatori del virus della rosolia, in particolare quelli che non hanno avuto in precedenza questa malattia..

Il virus della rosolia può causare la morte del feto. Se la gravidanza non si sbiadisce, un neonato ha più anomalie nella struttura e nella funzione di vari organi, il che è incompatibile con la vita. Di solito tali bambini muoiono poco dopo la nascita. Quando l'infezione da rosolia si verifica nel primo trimestre, i medici consigliano a una donna di abortire.

Cattive abitudini

L'abuso di alcol, il fumo e la tossicodipendenza durante la gravidanza portano al fatto che le sostanze nocive che entrano nel corpo femminile hanno un effetto tossico sul bambino. Ciò può portare a disturbi dello sviluppo e, in alcuni casi, a una gravidanza sbiadita..

Alcol e droghe sono particolarmente pericolosi nel primo trimestre, quando la barriera placentare non è ancora stata formata, e tutto ciò che entra nel corpo della madre, con un flusso sanguigno, entra nella cavità uterina, dove si trova l'embrione.

Medicinali

A una donna incinta è consentito un piccolo elenco di farmaci che possono essere assunti mentre si trasporta un bambino, poiché molti farmaci hanno un effetto teratogeno. Alcuni farmaci possono causare lievi disturbi nel feto, mentre altri farmaci portano a gravi anomalie incompatibili con la vita..

I seguenti farmaci causano aborti spontanei:

Prima di assumere il farmaco, consultare il medico se questo danneggerà il bambino..

teratozoospermia

Un altro motivo che può portare all'aborto è la teratozoospermia. Questa è una condizione patologica degli spermatozoi quando nell'eiaculato è presente un gran numero di cellule germinali maschili anormali.

Molto spesso, questo provoca infertilità nel partner, tuttavia, in alcuni casi, si verifica il concepimento, ma a causa del fatto che lo sperma è patologico, l'embrione morirà presto.

Fattori esterni

Il feto nelle prime fasi della gravidanza può congelarsi per molte ragioni. Molto spesso è impossibile prevedere cosa abbia causato la sua morte.

A volte lo sviluppo intrauterino si interrompe a causa di fattori banali:

  • sollevamento pesi;
  • cambiamento climatico;
  • lungo volo in aereo;
  • radiazioni radioattive;
  • lunga esposizione alla luce solare torrida.

Perché possono esserci due gravidanze congelate di seguito?

Dopo che una donna ha già vissuto una gravidanza in dissolvenza, la paura più grande della sua vita è la successiva concezione, durante la quale si è verificata la morte del feto. Coloro che sono sopravvissuti a un tale shock spesso non sanno come vivere e se saranno in grado di rimanere di nuovo incinta e avere un bambino sano.

I medici affermano che se una donna chiedeva prontamente assistenza medica in caso di morte del feto e le veniva prescritto un trattamento adeguato, allora probabilmente diventerà madre.

Una ripetizione di una triste esperienza è possibile in situazioni in cui una donna non si relaziona in modo adeguato alla vita sessuale e alla maternità, se la successiva gravidanza si è verificata spontaneamente e il trattamento corrispondente dopo il primo caso di morte fetale non è stato effettuato. I medici consigliano di astenersi dal concepimento per 6-12 mesi in modo che il corpo si riprenda dalla perdita di un bambino e si prepari per una nuova vita.

A volte accadono 2 gravidanze congelate di seguito, tuttavia questa non è una regolarità, perché i motivi per ripetere un'esperienza triste possono essere i seguenti:

  • la vita sessuale incontrollata durante l'anno dopo la gravidanza svanisce;
  • identificato disturbi genetici che richiedono la consultazione di un genetista nella fase di pianificazione familiare;
  • una malattia infettiva che non è stata completamente curata (questo è particolarmente vero per le infezioni a trasmissione sessuale, quando è richiesto un trattamento per entrambi i partner);
  • disturbi ormonali che non sono stati trattati.

Se una donna è seria per la sua salute ed è determinata a diventare madre, allora ascolterà tutti i consigli del medico curante e seguirà i suoi consigli, che ridurranno la probabilità di ripetuti sbiadimenti della gravidanza.

Come evitare ripetute gravidanze congelate?

Sfortunatamente, non ci sono metodi di profilassi specifica contro una gravidanza congelata, perché le sue cause nelle fasi iniziali non possono essere previste. Molto spesso, l'arresto dello sviluppo fetale è dovuto a difetti del tubo neurale.

Per questo motivo, si raccomanda a tutte le donne durante il periodo di pianificazione e dai primi giorni dopo il concepimento di assumere acido folico in dosi profilattiche di 0,4 mg. Se una donna ha precedentemente avuto una gravidanza sbiadita, nonché violazioni della formazione del tubo neurale nel feto, quindi il dosaggio della vitamina B9 consigliato di aumentare a 4 mg.

Per evitare gli effetti delle cause che causano una gravidanza congelata a 6-12 settimane, dovresti aderire a una certa tattica di monitoraggio delle condizioni della donna incinta a concepimento ripetuto:

  • Screening nelle prime fasi mediante diagnostica ecografica, determinazione dei marker di proteine ​​del siero di latte e ormone gonadotropina corionico.
  • Se ci sono prove di malformazioni congenite nella storia familiare, si raccomanda di eseguire una determinazione prenatale invasiva delle aberrazioni cromosomiche e di altri disturbi genetici.
  • Indicazione di amniocentesi.

Si raccomandano anche le seguenti azioni terapeutiche e preventive:

  1. Prevenzione dell'infezione ed eliminazione tempestiva dei segni di infezione. A tal fine, i medici prescrivono una terapia antinfiammatoria e ricevono immunomodulatori..
  2. Inibizione di una reazione autoimmune. Per questo, si consiglia la somministrazione parenterale a goccia di γ-immunoglobuline a giorni alterni per 0,025 L..
  3. Eliminazione dei disturbi emodinamici. Assunzione di farmaci anticoagulanti ad azione diretta e agenti antipiastrinici.

Tali misure svolgono un ruolo importante nel prevenire la morte di una gravidanza successiva e aumentano la probabilità di acquisire un nuovo status: una madre felice.

Le cause di una gravidanza persa nelle prime fasi possono essere diverse. Sfortunatamente, nella maggior parte dei casi è impossibile prevedere quando ciò accadrà. Nessuna donna è al sicuro dal fatto che può accadere la perdita di un bambino. Tuttavia, mantenendo uno stile di vita sano, un approccio responsabile alla pianificazione del concepimento, la rilevazione tempestiva e il successivo trattamento di varie malattie riducono il rischio di aborto spontaneo.

Postato da: Violeta Kudryavtseva, Dottore,
appositamente per Mama66.ru

mago delle fate

Perché la gravidanza si blocca (articolo scientifico, ma in gravidanza e sospetto è meglio non leggere.)

Voce pubblicata da Fairy Wizard · 15 gennaio 2010

233.601 visualizzazioni

Perché la tua gravidanza è congelata o si tratta di una gravidanza morta

È stato possibile prevenirlo?

Diamo un'occhiata alla risposta a queste domande..

Al suo centro, una gravidanza congelata (congelata) o non sviluppata è un tipo di aborto spontaneo.

All'inizio tutto va secondo i piani. L'embrione che si forma a seguito di una fecondazione riuscita raggiunge l'utero e viene impiantato. Tuttavia, a un certo punto, il suo sviluppo cessa.

Nonostante il feto non sviluppi più un aborto immediato, che è accompagnato dal distacco dell'uovo fetale e dalla sua rimozione dall'utero, potrebbe non accadere.

Pertanto, durante questo periodo, tutti i segni di una gravidanza in via di sviluppo continuano a persistere: l'utero continua ad aumentare di dimensioni, c'è gonadotropina corionica nel sangue - una sorta di indicatore di gravidanza, inoltre, ci sono sensazioni soggettive caratteristiche della gravidanza. Tutti i segni rimangono fino a quando si verifica un distacco della placenta..

Con il distacco della placenta, una graduale scomparsa di tutti i segni oggettivi e soggettivi della gravidanza.

Una delle opzioni per una gravidanza congelata può essere considerata un caso in cui non c'è nemmeno uno sviluppo embrionale, invece si formano solo organi extra-embrionali, chiamati membrane.

Questo è il cosiddetto "uovo fetale vuoto".

Quali sono le cause di una gravidanza persa?

La medicina moderna non è ancora in grado di dare una risposta definitiva sull'intero complesso di ragioni che portano allo "sbiadimento" della gravidanza. Tuttavia, quasi tutti concordano sul fatto che molto spesso la gravidanza cessa di svilupparsi con gravi disordini genetici.

Anche i disturbi autoimmuni, in particolare la cosiddetta sindrome antifosfolipidica, svolgono un ruolo importante. Per prima cosa ci rivolgiamo all'enciclopedia medica.

La sindrome antifosfolipidica (APS) è un complesso di disturbi associati alla formazione di anticorpi nel corpo di alcuni dei suoi fosfolipidi. I fosfolipidi sono componenti universali delle membrane (cioè membrane) delle cellule e di alcune strutture cellulari, quindi le manifestazioni cliniche di questi disturbi sono molto diverse o, come dicono i medici, sistemiche. Una delle manifestazioni di APS è la formazione di coaguli di sangue nei vasi più piccoli - i capillari, al livello del quale vengono scambiati ossigeno e sostanze nutritive tra sangue e tessuti. La formazione di tali microtrombi durante la gravidanza può portare a necrosi (distruzione) di parte della placenta, alterazione del flusso sanguigno della placenta e persino morte del feto. È stato dimostrato il ruolo dell'APS nella formazione di una gravidanza non in via di sviluppo, ritardo della crescita intrauterina, fino alla morte del feto nel II e III trimestre di gravidanza..

Concordo sul fatto che per una persona che non è esperta in medicina, tale spiegazione porterà più domande che risposte. Proviamo a spiegare tutto questo in una lingua più accessibile..

Inoltre, la morte dell'embrione può essere causata da disturbi ormonali, varie malattie infettive dei genitali. E, naturalmente, le donne a rischio includono i consumatori di alcol, i tossicodipendenti e i fumatori.

Sintomi / segni di mancata gravidanza

È quasi impossibile determinare una gravidanza morta da solo. Una futura madre potrebbe avvertire la scomparsa di sintomi come nausea o capriccio, ma ciò non significa che la gravidanza abbia smesso di svilupparsi. La diagnosi di una gravidanza congelata può essere fatta solo da un medico sulla base di esami. All'esame, il ginecologo nota un ritardo nelle dimensioni dell'utero dall'età gestazionale stimata. Ma il metodo principale per determinare una gravidanza morta è un'ecografia. In alcuni casi, viene diagnosticata l'anembrione, ad es. un uovo fetale vuoto (mancanza di un embrione), quindi la gravidanza non può svilupparsi. La mancanza di battito cardiaco è anche un segno di perdita della gravidanza..

Uno dei test in base ai quali il medico può rilevare una gravidanza morta è di interrompere e ridurre il livello di hCG nel sangue.

Tuttavia, una donna può osservare lei stessa alcuni sintomi di una gravidanza persa

Questo è un peggioramento del benessere, un aumento della temperatura al di sopra del normale per le donne in gravidanza (37-37,5), brividi, tirando dolori nella parte bassa della schiena e nella parte inferiore dell'addome, una diminuzione dell'addome in volume, l'assenza di movimento fetale.

Ma questi segni potrebbero non apparire immediatamente, possono essere rivelati solo 5-7 giorni dopo il congelamento della gravidanza in qualsiasi momento.

Ma non dovresti immediatamente prendere il panico, se compaiono tali sintomi, dovresti consultare immediatamente un medico.

Inoltre, nel processo di distacco della placenta, possono comparire spotting e dolore periodico nell'addome inferiore..

Cosa fare quando viene rilevata una gravidanza persa?

Dopo che la gravidanza svanisce, i prodotti di decomposizione dei tessuti dell'uovo fetale morto iniziano ad essere assorbiti nel sangue, il che porta all'avvelenamento del corpo della madre.

Se questi processi continuano per più di quattro settimane, si verificano disturbi nel sistema di coagulazione del sangue. La tromboplastina tissutale entra nel flusso sanguigno della madre, che può causare complicanze trombotiche e sanguinamento.

Inoltre, può verificarsi lo sviluppo di infiammazione uterina..

Pertanto, se scopri una gravidanza congelata, non è necessario attendere fino al termine spontaneo della gravidanza.

Il feto morto e le sue membrane devono essere immediatamente rimossi dalla cavità uterina.

La rimozione dell'embrione viene effettuata per curettage della cavità uterina o mediante aspirazione sotto vuoto

. L'operazione viene eseguita in anestesia generale..

In preparazione all'intervento chirurgico, le donne vengono testate per la coagulazione del sangue e stabiliscono il sangue di rhesus.

Come prepararsi per la prossima gravidanza dopo una gravidanza congelata?

Un'analisi approfondita dovrebbe essere effettuata all'inizio e cercare di identificare le cause che hanno portato alla morte dell'embrione.

Va notato che la maggior parte dei casi di morte dell'embrione all'inizio della gravidanza sono dovuti a gravi malformazioni.

Pertanto, per identificare le malattie infettive che potrebbero causare la morte dell'embrione, viene eseguito un esame istologico dei tessuti ottenuti dal curettage della cavità uterina. Entrambi i partner devono inoltre essere testati per le infezioni genitali..

Utilizzando uno studio citogenetico dei tessuti dell'ovulo, si può determinare la presenza di anomalie genetiche. Il complesso di misure terapeutiche comprende anche uno studio dello stato ormonale e immunitario di una donna.

Se una donna ha avuto un caso di mancata gravidanza, dovrebbe astenersi dalla gravidanza successiva per 6-12 mesi. I medici consigliano.

In questo momento, devi preparare intensamente il tuo corpo per una nuova gravidanza: da esaminare, trattare le violazioni rilevate, mangiare bene, prendere un complesso multivitaminico e abbandonare completamente le cattive abitudini.

L'importante è essere ottimisti. Non c'è bisogno di incolpare nessuno per quello che è successo. Questo, come si suol dire, non aiuterà il dolore, ma porterà solo a delusioni ancora maggiori e allo sviluppo di stati depressivi. Va tenuto presente che la gravidanza non in via di sviluppo è una sorta di uno dei fattori della selezione naturale, con l'aiuto del quale viene impedita la prevenzione della nascita di una persona malata terminale. La gravidanza congelata non è una frase. Questo non significa che non avrai figli in futuro..

Piuttosto, è un segnale che indica la necessità di una preparazione più approfondita e ponderata per questo evento..

Perché la gravidanza si blocca

I medici hanno calcolato i termini in cui l'embrione è più vulnerabile: 3-4, 8-11 e 16-18 settimane. Fu in quel momento che erano probabili un aborto spontaneo e una gravidanza morta. Questo è il momento di deporre gli organi vitali del nascituro e i cambiamenti nel corpo della madre.

Culprit 1: disturbi ormonali

I cambiamenti più significativi nel primo trimestre di gravidanza stanno subendo il sistema endocrino della donna. La produzione di ormoni materni è influenzata dagli ormoni della placenta e del feto. Dal momento del concepimento, il corpo aumenta il numero di ormoni sessuali femminili: progesterone ed estrogeni, e non solo la loro presenza, ma anche l'equilibrio è importante.

Quindi una delle cause ormonali di una gravidanza congelata e di un aborto spontaneo è la mancanza di progesterone, senza la quale l'embrione non può "stabilirsi" saldamente nell'utero. Circa il 20% delle donne ha aumentato i livelli di ormoni sessuali maschili durante la gravidanza - questa è la seconda possibile causa di sbiadimento della gravidanza..

Queste anomalie possono essere previste dall'analisi dello stato ormonale prima che la gravidanza e il trattamento possano iniziare in anticipo.

Culprit 2: Disturbi genetici

Le anomalie genetiche del feto si manifestano abbastanza presto, molte di esse sono incompatibili con la vita. Le "rotture" genetiche si verificano nell'embrione sia dalla madre che dal padre, o sorgono quando la combinazione dei geni dei genitori fallisce. Si ritiene che se si blocca una seconda, terza o più gravidanze consecutive, la colpa è della genetica. Tuttavia, i medici non sono in grado di dire con precisione.

Culprit 3: infezioni

La gravidanza è uno stato di immunosoppressione, depressione dell'immunità. Altrimenti, come potrebbe il corpo della madre sopportare la comparsa di uno "sconosciuto" sul suo territorio, metà delle cui informazioni genetiche sono completamente diverse? Il sistema immunitario reagirebbe istantaneamente con una grave aggressività a un tale "innesto semi-compatibile" e il bambino dovrebbe stringere.

Ma la natura ha fornito tutto: il bambino è protetto in modo affidabile dagli attacchi di anticorpi dalla placenta e dalle membrane fetali. D'altra parte, l'ormone della gravidanza - gonadotropina corionica (quella da cui appare la seconda striscia sul test rapido) sopprime potentemente i polmoni immunologici dal corpo della madre. Gli ormoni della placenta, del corpo luteo, delle ghiandole surrenali e del feto agiscono all'incirca allo stesso modo. Il bambino sta bene, ma la mamma è vulnerabile a varie infezioni.

Nelle donne in gravidanza, tutte le malattie infettive peggiorano. La flora innocua "locale", dopo aver ricevuto la libertà, si moltiplica senza misura, causando molti problemi. La flora vaginale viene attivata e sussiste il pericolo di infezione intrauterina del feto. In questo senso, la micoplasmosi, l'ureaplasmosi, la clamidia e tutte le malattie a trasmissione sessuale (gonorrea, sifilide, ecc.) Sono sfavorevoli..

Cambiamenti irreversibili e molteplici malformazioni causano il citomegalovirus (CMV) e il virus della rosolia. Tuttavia, l'infezione con loro è pericolosa solo durante la gravidanza, la "vecchia" infezione, al contrario, crea uno stimolo per la produzione di anticorpi IgG e previene l'esacerbazione della malattia. Ma gli anticorpi IgM sono un segno di un'infezione "fresca" e destano serie preoccupazioni. Non voglio spaventare, ma la rosolia nel primo trimestre di gravidanza è un'indicazione obbligatoria per la sua interruzione. Il citomegalovirus è meno aggressivo, ma ha molte più probabilità di causare una gravidanza non sviluppata..

Un altro pericolo è l'epidemia di influenza. Nelle donne in gravidanza, una SARS comune è difficile, perché l'immunità funziona a metà. Inoltre, il pericolo non deriva solo dal patogeno stesso, ma dai sintomi generali: intossicazione, febbre, che porta a un flusso sanguigno alterato nel sistema madre-placenta-feto. L'embrione manca di ossigeno e sostanze nutritive e può morire. Pertanto, durante le epidemie di influenza stagionale, alle donne in gravidanza sono raccomandate le vaccinazioni con un vaccino polivalente ucciso..

Culprit 4: stile di vita sbagliato

I medici dicono: in condizioni favorevoli, la gravidanza, di norma, procede senza complicazioni ed è facilmente tollerata. Con la modalità corretta, non è necessario apportare modifiche significative. Ora mostrami la donna che vive nel modo giusto...

La gravidanza congelata spesso deriva da stress e tensione. È improbabile che al bambino piacerà se la mamma trascorrerà un'intera giornata in una stanza soffocante, fissando il computer, e si alzerà dalla sedia solo per bere un paio di tazze di caffè e preparare Doshirak per pranzo. Tali condizioni possono contribuire a varie complicazioni, ad esempio il distacco precoce della placenta e portare l'utero a uno stato di tono aumentato. Entrambi interrompono il flusso sanguigno e il nascituro riceve poco ossigeno e sostanze nutritive.

La gravidanza, in particolare il primo trimestre, è un'occasione per prenderti cura di te e persino coccolarti. Nel trasporto pubblico si consiglia di non passare più di un'ora al giorno. I frullati nervosi sono generalmente controindicati. Abbiamo bisogno di cibo sano, molta aria fresca ed emozioni positive, moderato stress mentale e fisico, preferibilmente sotto forma di passeggiate ed esercizi semplici.

Secondo la legislazione del lavoro, le donne in gravidanza non possono essere coinvolte nel lavoro notturno, negli straordinari, nel lavoro relativo al sollevamento e allo spostamento di pesi, vibrazioni, esposizione a temperature alte e basse, rumore, radiazioni e determinate sostanze chimiche. Il sonno salutare è importante per otto o più ore al giorno. Stare in piedi più di tre ore al giorno non è raccomandato...

Anche viaggiare all'estero non è privo di rischi. In primo luogo, se accadesse qualcosa di inaspettato, un paese straniero non fornirebbe assistenza medica completa. In secondo luogo, i voli a lungo raggio, e in particolare i viaggi, il cambio di fuso orario, un'alimentazione insolita e i cambiamenti climatici richiedono grandi sforzi da parte dell'organismo e possono essere dannosi. Il feto nelle prime fasi non tollera l'acclimatazione e questo può anche causare una gravidanza non in via di sviluppo.

Disturbi autoimmuni

I processi autoimmuni vengono chiamati quando si formano anticorpi non contro agenti estranei (batteri e virus), ma contro le cellule del corpo. Questi anticorpi possono anche influenzare il feto durante la gravidanza, portando alla sua morte..

Abbastanza spesso, la causa di gravidanze regressive ripetute è la sindrome antifosfolipidica (APS). In questo caso, si formano anticorpi contro i loro fosfolipidi, che sono coinvolti nella formazione delle pareti cellulari. Prima della gravidanza, questa sindrome potrebbe non manifestarsi in alcun modo. L'APS può essere sospettato in gravidanze regressive ripetute. L'esame comprende sia un'analisi specifica per i marker APS sia un'analisi della coagulabilità del sangue (nel caso di APS, aumenti della coagulazione, che porta alla formazione di microclot, anche nei vasi della placenta, che porta alla malnutrizione del feto e, se non trattata, la sua morte).

Spesso non è possibile stabilire esattamente la causa della regressione, ma di solito con regressioni ripetute, un esame dettagliato aiuta ancora a identificarlo.

Esami necessari dopo una gravidanza regressiva

Un minimo di esami dopo una gravidanza regressiva comprende:

- Un esame del sangue per gli ormoni (di solito viene fornito un test per gli ormoni sessuali, un'analisi per altri ormoni viene fornita se ci sono sintomi che indicano un possibile malfunzionamento degli organi produttori di ormoni);

- Analisi per infezione;

- Spermogramma (il bambino ha due genitori, le cause della gravidanza regressiva possono essere trovate non solo nella madre).

Questo elenco può essere ampliato in modo significativo a seconda della situazione specifica, per ogni donna dovrebbe essere individuale, a seconda dei risultati dell'esame generale, della natura della funzione mestruale, dell'eredità, della presenza di eventuali malattie nel passato o al presente.

Con gravidanze regressive ripetute, l'esame è più dettagliato. Sono richiesti un test per la sindrome antifosfolipidica e uno studio del cariotipo (set di cromosomi) di padre e madre.

Come essere oltre

Naturalmente, tutte le donne che hanno subito un test del genere come una "regressione della gravidanza" sono preoccupate per la possibilità di un esito favorevole della gravidanza in futuro. La probabilità di ciò è piuttosto elevata, come detto sopra, spesso si verifica una regressione della gravidanza a causa dell'esposizione "accidentale" a qualche fattore, una sfortunata serie di circostanze. E in futuro questo non accadrà mai più. In alcuni paesi all'estero, dopo una regressione, non raccomandano nemmeno un esame dettagliato e ricorrono ad esso solo dopo ripetute gravidanze regressive, poiché l'80-90% dei pazienti dopo una singola regressione della gravidanza normalmente porta una gravidanza in futuro.

Tuttavia, penso che tutti saranno d'accordo con me sul fatto che è meglio evitare ripetute regressioni. Pertanto, è necessario essere esaminati e, se vengono rilevate violazioni, essere trattati. Assicurati di sbarazzarti delle infezioni quando possibile. Quando vengono rilevati disturbi ormonali e autoimmuni, la terapia è più efficace se inizia nella fase di pianificazione e non durante la gravidanza.

Puoi pianificare la tua prossima gravidanza non prima di sei mesi dopo. Questa volta è necessario per ripristinare la mucosa uterina e i livelli ormonali nel corpo. Durante questo periodo, si consiglia di assumere contraccettivi orali, poiché non solo hanno un effetto contraccettivo, ma aiutano anche il corpo a riprendersi dallo stress ormonale, regolano il funzionamento delle ovaie e ripristinano il ciclo mestruale.

Durante il periodo di pianificazione per la prossima gravidanza, è importante mangiare bene, assumere molte vitamine (con il cibo o sotto forma di complessi multivitaminici) e condurre uno stile di vita sano. Ciò aiuterà il corpo durante la gravidanza a proteggere il bambino dagli effetti negativi dell'ambiente..

Non sottovalutare il ruolo delle cattive abitudini. Se "una ragazza ha fumato l'intera gravidanza e niente", "un vicino beve e niente", ciò non significa che questi fattori non siano dannosi per il feto. Il corpo sarà in grado di proteggere qualcuno, ma non qualcuno, quindi il numero di fattori dannosi dovrebbe essere limitato il più possibile. Sì, non saremo in grado di proteggere il futuro bambino da tutto, ma siamo obbligati a limitare il più possibile il numero di effetti dannosi.

Senza dubbio, una gravidanza congelata è un trauma psicologico per una donna, quindi se sei tormentato da pensieri ossessivi che non puoi avere figli, ti stai organizzando per un fallimento, dovresti consultare uno psicoterapeuta. Il ruolo dei fattori psicologici durante la gravidanza è riconosciuto dalla maggior parte dei medici.

Auguro a tutti una gravidanza di successo e la nascita di bambini sani.

Up