logo

La salute del suo bambino dipende dall'alimentazione, dallo stile di vita e dalle abitudini della futura madre nel primo trimestre del 50%. Cosa devi sapere sulla gravidanza in questo periodo e cosa aiuterà a sostenere lo sviluppo del bambino, identificare tempestivamente possibili problemi e prevenirli?

Sviluppo fetale

Cosa succede nel primo trimestre di gravidanza? Durante questo periodo, vengono eseguite meravigliose trasformazioni con il bambino: all'inizio del viaggio è solo un uovo e alla fine delle 12 settimane può già muovere le braccia e le gambe. Come cresce il bambino per i primi 3 mesi?

1 mese

Un uovo fecondato attaccato all'utero e ha iniziato a crescere ad una velocità impressionante di oltre un milione di cellule al minuto. Alla fine della quarta settimana, quando hai notato per la prima volta i primi segni di gravidanza, l'embrione ha mostrato i rudimenti del cervello e del midollo spinale. I tessuti si distinguono, da cui inizieranno a formarsi organi vitali nel prossimo trimestre. La cosa più importante è che già in questa fase il bambino ha un cuore.

2 mesi

All'inizio di questo periodo, la crescita dell'embrione non supera i 10 mm. Entro la settima settimana compaiono gli inizi dei denti. L'apparato digerente si sta formando attivamente: spiccano stomaco, intestino, fegato e pancreas.

All'ottava settimana, il feto ha mani e piedi. Ora il bambino ha già formato i lineamenti del viso: sono comparse labbra, occhi sporgenti, naso leggermente appiattito.

3 mesi

L'omino pesa circa 45 grammi e la sua altezza può raggiungere i 9 cm, muove le braccia e le gambe, anche se sua madre non se ne accorge. I genitali esterni sono ben formati, quindi durante questo periodo puoi già scoprire il genere del bambino.

Primi sintomi

Poiché il conto alla rovescia della gravidanza inizia il primo giorno dell'ultima mestruazione, i primi sintomi di solito iniziano a comparire entro la metà del primo trimestre di gravidanza:

  • un ritardo nelle mestruazioni di più di una settimana indica che è tempo di sottoporsi a un test di gravidanza;
  • ingrossamento del seno, che può essere accompagnato da sensazioni dolorose;
  • c'era una brama di minzione frequente: l'utero in crescita preme sempre più la vescica ogni giorno;
  • il numero di perdite vaginali aumenta;
  • sonnolenza, debolezza, vertigini e mal di testa nel primo trimestre di gravidanza diventano spesso compagni della futura mamma.

Oltre ai principali sintomi nel primo trimestre di gravidanza, può verificarsi dolore lombare. Spesso ciò è dovuto al lavoro degli ormoni che ricostruiscono il corpo e preparano ossa e legamenti per la nascita imminente. Ma la presenza di questo fattore dovrebbe essere chiaramente annunciata al medico, poiché il dolore può essere portatore di malattie più gravi che non sono correlate alla posizione di una donna.

Nel primo trimestre di gravidanza si può avvertire dolore nell'addome inferiore o dolore alle ovaie. Questa condizione non significa sempre che c'è un problema serio, spesso è solo una normale reazione ad un aumento del volume dell'addome..

Tuttavia, il dolore può anche verificarsi a causa di processi infiammatori nel corpo di una donna: infezioni del tratto urinario o anche a causa della solita costipazione che si verifica con un'alimentazione scorretta. Eventuali sensazioni devono essere ascoltate e segnalate al medico, un chiarimento prematuro della causa di qualsiasi dolore può portare ad un aborto spontaneo. Devi anche sapere tutto sulle caratteristiche del trattamento delle malattie nel primo trimestre di gravidanza.

tossicosi

Nel primo trimestre di gravidanza, alcune donne incinte iniziano a sentire la nausea, soprattutto al mattino. Entro la settimana 12, la tossicosi tende a retrocedere. Tuttavia, in rari casi, può continuare fino alla nascita, il che indica una grave malattia della madre o del feto.

I medici non possono offrire rimedi efficaci per la tossicosi delle donne in gravidanza e si consiglia semplicemente di aspettare questo periodo difficile per molte donne in gravidanza. Tuttavia, ci sono modi per alleviare la sensazione di nausea e semplificarti la vita nel primo trimestre..

Suggerimento # 1 Nutrizione corretta

Una dieta ricca di carboidrati e proteine ​​aiuta la digestione e riduce la frequenza del vomito..

Suggerimento numero 2

Assicurati di bere liquidi per evitare la disidratazione. L'acqua normale può essere sostituita con succhi, bevande alla frutta o composta.

Punta numero 3

Spesso la nausea è causata dall'aspetto o dall'odore di alimenti specifici. Individua gli "irritanti" e chiedi alla tua famiglia di non acquistare questi prodotti almeno fino alla fine del primo trimestre.

Punta numero 4

La nausea frequente priva il corpo di forza e sostanze nutritive e nel primo trimestre sono particolarmente importanti. Puoi farcela cambiando il sistema di alimentazione. Mangia piccoli pasti la prima volta che hai fame, ma non mangiare troppo. Il carico sullo stomaco diminuirà, ma sarai sempre pieno.

Punta numero 5

Mantieni il livello di zucchero nel sangue. Frutta secca, mele, banane sono perfette per questo. Non prendere questo consiglio alla lettera e abusare del dolce: dolci, biscotti, cioccolato. Questi alimenti non solo aumentano i livelli di zucchero, ma possono anche causare un aumento di peso eccessivo..

Quali prove fare

I test standard nel primo trimestre aiutano a identificare le malattie materne e le possibili deviazioni nello sviluppo del bambino. L'elenco dei test rilasciati dal ginecologo che sta conducendo la gravidanza. Di norma, include:

  • analisi del sangue rapida complessa (anticorpi della sifilide e dell'HIV, antigeni dell'epatite B e C);
  • determinazione del gruppo sanguigno e del fattore Rh;
  • nel primo trimestre superano un esame del sangue generale e biochimico;
  • esame del sangue per lo zucchero;
  • analisi generale delle urine;
  • analisi della microflora vaginale.

Secondo i risultati dei test, il medico può inviare la futura mamma per ulteriori test. Inoltre, dovrai essere esaminato da un oculista, dentista, otorinolaringoiatra e terapista.

Inoltre, nelle prime fasi, viene eseguita la prima ecografia di screening del feto, che può già mostrare se il feto si sta sviluppando normalmente e se ha anomalie.

Screening e sua decodifica

L'analisi più significativa del periodo iniziale è un "doppio test" o screening perinatale. Viene eseguito quando l'età del feto raggiunge le 10-14 settimane. Durante l'esame, i medici analizzano due marcatori:

  • Il livello di hCG (gonadotropina corionica umana)

Questo ormone inizia a essere sintetizzato nella placenta dal momento in cui l'embrione si attacca all'utero. Sia i livelli alti che bassi di hCG indicano violazioni nel corpo di una donna incinta o nello sviluppo del feto.

HCG basso:

  1. Gravidanza ectopica o non in via di sviluppo
  2. Ritardo nell'embrione (sindrome di Edwards)
  3. Rischio di aborto spontaneo
  4. Insufficienza placentare

HCG aumentato

  1. Gravidanza multipla
  2. Anomalie cromosomiche del feto
  3. gestosi
  • PAPP-A - Plasma Protein-A

La proteina plasmatica di questa proteina viene prodotta durante la gravidanza, ma per i medici è esattamente il suo livello entro la fine del primo trimestre. È stata dimostrata la connessione tra il basso contenuto di questa sostanza nel sangue della madre e l'aumento del rischio di nascita di un feto con anomalie cromosomiche.

Durante lo screening, il medico tiene conto dei risultati di due studi e, sulla base di questi, trae conclusioni sullo sviluppo del feto. L'identificazione di deviazioni dalla norma non è una garanzia della presenza di anomalie, ma consente l'identificazione tempestiva della maggior parte dei problemi di sviluppo fetale.

Mangiare presto

Durante questo periodo, la futura mamma non ha ancora bisogno di più energia. Aumentare il valore energetico del normale menu non supera i 100 kcal. Con un rapporto ottimale di prodotti nella dieta di una donna incinta dovrebbe essere presente:

Perché un tale rapporto è considerato ideale?

I carboidrati danno all'organismo energia per lo sviluppo del feto e la normale salute della madre. Le loro fonti principali: cereali, frutta e verdura fresca, pane in quantità limitata (fino a 2 fette al giorno).
Le proteine ​​supportano la crescita del feto, nonché la placenta e l'utero. Fin dai primi mesi di gravidanza, una donna deve ricevere almeno 1,5 g di proteine ​​per 1 kg di peso. Presta attenzione alla qualità delle proteine: dovrebbero provenire equamente dai prodotti, sia di origine animale che vegetale.

I grassi forniscono uno sviluppo tempestivo del cervello e dell'apparato visivo del feto. La loro fonte principale durante la gravidanza dovrebbero essere gli oli vegetali, ma non è consigliabile abusare della carne grassa (agnello, maiale).

Nei primi mesi di gravidanza, il gonfiore è raro, quindi la quantità di liquido non dovrebbe essere limitata. Bevi la solita norma quotidiana - 1,5–2 litri di acqua pura, succhi e bevande di frutta. I medici consigliano di ridurre solo il consumo di caffè, che stimola il prelievo di liquidi dal corpo.

Fatto importante! È stato dimostrato che una carenza significativa di amido e zucchero nel primo trimestre può influire sulla salute del bambino. I bambini di madri che hanno mangiato in questo modo, in età scolare, hanno maggiori probabilità di avere problemi di peso e del sistema cardiovascolare rispetto ad altri.

Pianificazione e gravidanza: quali vitamine scegliere.

Quali pericoli possono essere nel primo trimestre di gravidanza da leggere sulla pagina.

Sport, yoga e ginnastica

Fino a 12 settimane rimane il rischio di aborto spontaneo, quindi i medici raccomandano di prestare attenzione. Tuttavia, non dovresti abbandonare completamente l'attività, perché puoi sostituire la palestra con passeggiate e ginnastica leggera.

Nel processo di ricarica, la futura mamma può preparare il corpo ai cambiamenti che si verificheranno attivamente durante la gravidanza. Particolare attenzione dovrebbe essere prestata al seno, la cui forma inizia a cambiare già nel primo trimestre. Un semplice esercizio aiuterà a prepararla e rafforzare i suoi muscoli..

Chiudi i palmi delle mani a livello del torace, stringili e stringi il più possibile. Quindi rilassati e ripeti alcune altre volte. Questo esercizio non provoca dolore muscolare ed è assolutamente sicuro per le donne in gravidanza..

Gli sport consigliati alle donne in gravidanza nel primo trimestre: yoga, nuoto, ginnastica. Puoi gestirli solo dopo aver consultato un medico e sotto la supervisione di un trainer. In caso di tono uterino elevato e rischio di aborto spontaneo (non solo nel primo trimestre), è meglio posticipare le lezioni fino al secondo trimestre.

Ma se una donna ha condotto uno stile di vita attivo prima di allora, lo sport durante la gravidanza è accettabile per lei, anche nelle prime fasi, ma solo con un carico ridotto.

Quando termina il primo trimestre?

Non molte donne in gravidanza sanno che il mese ostetrico è diverso dal mese di calendario. Sono 28 giorni (il tempo di ciclo medio per una donna) ed è il mese ostetrico che viene calcolata l'età gestazionale. Pertanto, il primo trimestre termina dopo 12 settimane dal primo giorno dell'ultima mestruazione.

Guarda un video sulle caratteristiche dei primi mesi di gravidanza:

Cosa non può essere incinta nelle prime fasi

Cosa non può essere incinta nel primo trimestre

Cosa può e non può essere dato alle donne in gravidanza nelle prime fasi in modo che l'embrione non soffra? Abbiamo notato diversi punti importanti da considerare. Inoltre, queste raccomandazioni riguardano non solo le prime settimane, ma anche l'intero periodo di gravidanza. Inoltre, abbiamo descritto non solo ciò che è impossibile per le donne in gravidanza nelle prime fasi, ma anche perché ci sono tali restrizioni.

1. Alimenti scarsamente trasformati o lavati. Stiamo parlando di carne, uova, verdure, frutta ed erbe. La carne non sufficientemente lavorata è una fonte di parassiti. Le uova cotte male o crude sono una fonte di salmonella. Bene, le verdure, la frutta e le verdure scarsamente lavate possono trasformarsi in ascariasi per la donna che le ha mangiate. Tutto ciò è molto grave, poiché eventuali infezioni del tratto gastrointestinale hanno un effetto tossico sulla madre e sul bambino, indebolendole. Sì, e gli antibiotici e altri potenti farmaci antibatterici che sono tradizionalmente usati per il trattamento non dovrebbero essere usati nel primo trimestre..

2. Parlando di medicine. Prendi la medicina, i rimedi popolari, gli integratori alimentari devono essere molto attenti. I segni popolari che è impossibile per le donne in gravidanza nelle prime fasi dicono anche che è meglio prendere meno di qualsiasi chimica in questo periodo cruciale. Ma varie erbe possono essere attribuite a questa chimica. Dopotutto, nessuno ha studiato a fondo il loro effetto sul corpo. Nel frattempo, anche i medici possono prescrivere farmaci dubbi come Kanefron alle future mamme. Non solo non è chiaro quanto siano efficaci, ma contengono anche molti componenti vegetali di un effetto incomprensibile sul corpo.
Se ne hai l'opportunità, non prendere la medicina. E se necessario, assicurati di consultare prima il medico.
I farmaci durante la gravidanza delle categorie D e X sono assolutamente controindicati, tra cui farmaci assunti come chemioterapia, farmaci per il trattamento dell'acne, psoriasi, ecc..

3. Quando si trasporta un bambino, e in particolare nel primo trimestre, le donne in gravidanza non devono mangiare male e in modo uniforme. Una carenza di un elemento come l'acido folico può provocare gravi malformazioni nell'embrione. Pertanto, è così importante prendere questo microelemento separatamente sotto forma di compresse..
Una buona alimentazione è ancora necessaria per quelle donne che hanno una grave tossicosi, perché sono particolarmente inclini a carenza vitaminica, che, se prolungata, può provocare ritardo della crescita intrauterina.

4. Fisicamente sovraccarico di lavoro e spesso sperimenta stress. Nelle prime fasi, alle donne in gravidanza è vietato dedicarsi attivamente allo sport. Soprattutto quelle donne che non sono abituate a tali carichi. Tutto ciò può portare al distacco dell'uovo fetale, al sanguinamento. Fino a 12-13 settimane, devi fare attenzione e solo, attentamente, e dopo aver parlato con il medico, puoi eseguire qualsiasi esercizio fisico. E questo solo se non vi è alcuna minaccia di aborto.

5. Tingi unghie e capelli. Sebbene sia già stato dimostrato che la tinta per capelli penetra attraverso la pelle nel sangue in una quantità minima, i vapori dannosi possono ancora provenire da essa. Pertanto, se è già verniciato, quindi con una buona vernice e in un'area ben ventilata. E a proposito, devi tenere conto del fatto che il colore dei capelli durante la gravidanza può risultare completamente diverso da quello che ti aspettavi.
Scegliamo scrupolosamente anche gli smalti. Se non c'è etichetta sulla vernice con la composizione, il nome del produttore, la data di scadenza - è meglio non usarlo.

6. Vivi sessualmente, soprattutto non protetto con partner sessuali infetti. In primo luogo, i rapporti sessuali provocano ipertonicità uterina, che in alcune situazioni può causare il distacco dell'ovulo o persino un aborto spontaneo. In secondo luogo, eventuali infezioni genitali durante la gravidanza rappresentano un'enorme minaccia per la vita dell'embrione.

7. Molte persone pensano che nelle prime fasi della gravidanza è severamente vietato fare bagni caldi, in quanto ciò può causare un aborto spontaneo. Questo non è del tutto vero. Tuttavia, i bagni caldi durante la gravidanza sono davvero indesiderabili, in quanto portano all'espansione dei vasi sanguigni e una forte riduzione della pressione sanguigna. E nelle prime fasi della gravidanza, le madri più in attesa hanno una bassa pressione sanguigna. In un bagno caldo, una donna può semplicemente perdere conoscenza con tutte le conseguenze che ne conseguono.

8. Cos'altro non si può fare alle donne in gravidanza nelle prime fasi, in modo da non provocare un aborto spontaneo: è malato. Spesso, ARVI grave, influenza con una temperatura molto elevata, grave intossicazione del corpo causano l'aborto spontaneo. Pertanto, è importante per le future mamme evitare una grande folla di persone nei locali, non visitare cliniche senza grande necessità e non viaggiare con i mezzi pubblici. O almeno indossare maschere mediche se c'è un periodo di influenza e devi comunque trattare con persone malsane.

9. Applicare sostanze chimiche sulla pelle, ad esempio, come protezione contro gli insetti - zanzare, zecche, moscerini, ecc. Se si può essere in gravidanza, leggere attentamente le istruzioni prima di applicare la crema o lo spray sulla pelle - è consentito farlo durante la gravidanza.

10. Per pulire il gabinetto dopo i gatti, se erano malati di toxoplasmosi. Di solito, al momento della registrazione per la gravidanza viene fornita un'analisi per questa malattia. Un risultato è considerato negativo se si trovano anticorpi attivi contro l'infezione nel sangue di una donna.

11. Essere in gruppi di bambini di grandi dimensioni se non esiste un vaccino contro la rosolia e questa malattia non è stata precedentemente trasferita. La rosolia è molto pericolosa per le future mamme. Se una donna si ammala nel primo trimestre, spesso in tali casi si consiglia di abortire.
I medici raccomandano a tutte le donne che pianificano un bambino, anche prima del concepimento, di effettuare un esame del sangue per gli anticorpi contro l'agente causale di questa malattia. E se si scopre che la malattia non è stata trasferita in passato, è necessario essere vaccinati. E dopo 2-3 mesi, pianifica con calma la tua gravidanza.

12. Fuma, prendi l'alcool. Il danno minimo che può essere è un alto rischio di interruzione anticipata della gravidanza e ritardo della crescita intrauterina. Bene, l'alcol può causare gravi malformazioni in un bambino. Non bere durante la gravidanza in qualsiasi quantità.

13. Fare radiografia, fluorografia. Naturalmente, se è successo che tu fossi "illuminato" dopo il concepimento, nessuno ti consiglierà di interrompere una gravidanza. Tuttavia, un ginecologo controllerà attentamente una tale futura madre. La radiografia del dente si riferisce anche a procedure diagnostiche che devono essere posticipate fino alla nascita del bambino.

Ci sono anche miti che le donne incinte non dovrebbero mangiare nelle prime fasi dello sviluppo dell'embrione. Ad esempio, tali prodotti includono prezzemolo ordinario. E tutto perché si ritiene che diluisca il sangue, il che significa che può provocare sanguinamento. Alcune donne cercano quindi di provocare le mestruazioni, cioè un aborto precoce. In realtà, non ci sono prodotti che minacciano la gravidanza, a meno che non siano di qualità normale e non scaduti.

Sintomi di gravidanza precoce

Nella maggior parte dei casi, le donne iniziano a sospettare una gravidanza solo con l'inizio delle mestruazioni ritardate. Succede persino che la futura mamma apprenda la buona notizia già nel secondo o terzo mese. Ma dopo aver ascoltato e guardato il tuo corpo, alcune conclusioni possono essere tratte molto prima..

Naturalmente, le tue ipotesi dovranno ancora essere confermate da un ginecologo, che effettuerà una "diagnosi" finale solo dopo un'ecografia. Ma ti sarà utile conoscere la gravidanza il prima possibile, perché nelle prime settimane il feto è molto sensibile a tutti i fattori: lo stile di vita e le abitudini della madre determineranno in gran parte la salute e la vita del bambino in futuro.

I sintomi della gravidanza precoce in donne diverse sono spesso uguali o simili. Ma spesso si osservano reazioni individuali dell'organismo ai cambiamenti che si verificano in esso. Ti aiuteremo a gestire il tuo benessere..

Quindi, c'è un'altissima probabilità di gravidanza se nel recente passato hai avuto rapporti sessuali e ora stai osservando alcuni dei seguenti sintomi della gravidanza precoce.

Sintomi caratteristici della gravidanza precoce

Le osservazioni sulla gravidanza coniata di recente furono condotte a lungo. Molto prima della comparsa degli ultrasuoni, i nostri antenati potevano stabilire con precisione il fatto della gravidanza, anche se in questa pratica si sono verificati anche errori crudeli. Tuttavia, l'esperienza secolare viene oggi utilizzata nella vita di tutti i giorni. L'affidabilità della "diagnosi" sui primi sintomi della gravidanza è riconosciuta anche dagli stessi ginecologi.

I seguenti sintomi affidabili nelle prime fasi ti diranno l'inizio della gravidanza:

  • Mancanza di periodi regolari. Questo è il primo e molto probabile sintomo della gravidanza che ogni donna conosce. Ma lungi dall'essere sempre il ritardo delle mestruazioni è un fatto del concepimento. Le irregolarità mestruali possono verificarsi per una vasta gamma di motivi che non hanno nulla a che fare con la gravidanza.
  • Temperatura basale aumentata. Questo sintomo è rilevante solo per quelle donne che mantengono un programma BT. Non è una prova al cento per cento del concetto, ma in generale è abbastanza affidabile. Durante la gravidanza, la temperatura basale sale a 37 ° C e oltre e rimane a questi livelli.
  • Modifiche al torace. In molte donne, il seno diventa così sensibile che qualsiasi toccarlo provoca dolore e grave irritazione. Anche indossare un reggiseno familiare è semplicemente insopportabile! Una donna può osservare scarso scarico dal petto - questo è il futuro colostro. Allo stesso tempo, il seno viene versato, diventa pesante, può essere coperto con una rete venosa. Occasionalmente compaiono anche "vene del ragno" sulle gambe.
  • Sbalzi d'umore. Una donna diventa molto vulnerabile, piangente, sospettosa. Può divampare per qualsiasi motivo e diventare depressa a causa di un'unghia rotta. Gli attacchi di rabbia vengono bruscamente sostituiti da lampi di gioia e divertimento. Insieme ad una maggiore sensibilità al seno, una donna spesso scrive tutto alla sindrome premestruale.
  • Rinorrea. La congestione nasale all'inizio della gravidanza è dovuta a un cambiamento nei livelli ormonali. Per questo motivo, il russare può apparire di notte e gli epistassi non sono esclusi. Molte donne soffrono di naso che cola fino agli ultimi giorni di gravidanza: dopo il parto tutto viene completamente rimosso. Bene, se vedi la tua gravidanza in questo momento, perché è praticamente impossibile trattare un naso che cola durante la gravidanza.
  • Sonnolenza, affaticamento. Poche ore prima di pranzo cadi già tra i denti. Né il caffè, né andare a letto presto la sera prima aiuta: vuoi solo dormire mortalmente! Al lavoro su di te iniziano a scherzare su questo, ma le cose positive non aumentano: come affrontare i doveri quando sei letteralmente in uno stato di semi-svenimento... L'insonnia che ora ha aggravato può aggravare la sonnolenza: nonostante stanchezza e affaticamento, a volte è semplicemente impossibile dormire.
  • Malessere. In generale, c'è un qualche tipo di debolezza: dolori muscolari, brividi, la temperatura può persino salire a segni subfebrilici. Insieme ai segni precedenti, questa immagine è spesso percepita come l'inizio dell'influenza. Bene, se decidi di sederti in congedo per malattia - più riposo ora non ti farà male.

Come determinare la gravidanza nelle prime fasi e perché è necessario

Come si manifesta la gravidanza precoce

Il primo trimestre dura dal giorno del concepimento a 13 settimane di gravidanza. La sua caratteristica è la crescita attiva delle cellule, durante questo periodo il bambino si trasforma da una cellula in un piccolo uomo. Nei primi mesi c'è una divisione cellulare attiva, la posa e la formazione di organi futuri. Entro la settimana 12, il bambino ha già un cuore a quattro camere, il cui battito cardiaco può essere sentito. Specialisti esperti, con buone attrezzature, possono già determinare il genere del bambino. Durante questo periodo, è importante stabilire l'esistenza stessa della gravidanza, poiché è necessario abbandonare le cattive abitudini, aderire a una corretta alimentazione, bere vitamine.

Il primo trimestre è un periodo pericoloso e responsabile. In presenza di fattori aggravanti, malattie, uso di determinati farmaci da parte della madre, esiste il rischio di anomalie dello sviluppo. Inoltre, nei primi tre mesi si verifica più spesso un aborto spontaneo. Si raccomanda alle donne di prestare particolare attenzione a se stesse durante questo periodo..

Segni e sintomi della gravidanza

Molte donne, nemmeno rendendosi conto della loro situazione, iniziano a sentire cambiamenti nei loro corpi. Tutti possono essere diversi, a seconda dello stato di salute, della sensibilità individuale. Qualcuno può mostrare 1-2 segni, mentre altri ne hanno molti o sono del tutto assenti.

I primi sintomi della gravidanza includono tali manifestazioni:

  • Le mestruazioni ritardate sono il segno principale e più affidabile. Quando l'ovulo viene fecondato, la mucosa uterina interna non viene respinta sotto forma di scarico sanguinante. Va tenuto presente che le mestruazioni possono essere ritardate quando lo sfondo ormonale, lo stress, le malattie del corpo.
  • Cambiamenti e indolenzimento delle ghiandole mammarie. A causa dei cambiamenti nel background ormonale, la maggior parte delle donne nota un aumento, l'insorgenza di sensazioni spiacevoli, dolore al torace. Tali sensazioni possono essere fugaci e non tutti le notano..
  • Allargamento uterino. Alcune donne possono sperimentare un leggero aumento dell'utero e dell'addome anche nelle prime fasi..
  • Stato emotivo instabile. Maree di gioia, tenerezza può sorgere, o vuoi piangere. Talvolta si notano bruschi cambiamenti di umore..
  • Debolezza. L'affaticamento può verificarsi in diverse fasi della gravidanza..
  • Malessere, soprattutto al mattino.
  • Sonnolenza. Una giovane madre vuole sempre più dormire.
  • Cambia nel senso dell'olfatto e del gusto. Il senso dell'olfatto della donna incinta peggiora, una donna può notare nuovi odori e le preferenze nei profumi cambiano. Inoltre spesso ci sono desideri di utilizzare combinazioni insolite di cibi diversi.
  • Nausea e vomito. Nel primo trimestre, tutti in un modo o nell'altro si sentono nauseati. Il vomito può verificarsi sia da determinati alimenti, odori e senza motivo. Ogni centesima donna incinta soffre di iperemesi - vomito eccessivo.
  • La presenza di scarico. Le piccole perdite vaginali possono indicare l'impianto di un embrione nella parete uterina. In questo caso, lo scarico è insignificante; con forte dimissione, è urgente consultare un medico.
  • Un leggero aumento della temperatura. Può apparire con i cambiamenti che si verificano nel corpo.
  • Minzione frequente. L'impulso di urinare può verificarsi a causa della pressione dell'utero sulla vescica, cambiamenti ormonali;
  • Dolore nella parte inferiore dell'addome e nella parte bassa della schiena. Sensazioni spiacevoli compaiono dall'aumento del flusso sanguigno verso l'utero, tensione muscolare con un aumento dell'organo;
  • Cambiamenti nell'aspetto dei genitali. Alcuni notano un leggero cambiamento nell'aspetto dei genitali, un leggero aumento delle dimensioni, arrossamento della mucosa o presenza di una tinta bluastra.

Tutti questi segni sono il risultato di cambiamenti ormonali. La futura mamma non sarà necessariamente infastidita da tutti i sintomi, solo alcune manifestazioni sono possibili. Alcuni sintomi possono essere il risultato di stress, affaticamento, malattia. È necessario scoprire il prima possibile le ragioni del cambiamento delle condizioni della donna.

Diagnosi di gravidanza precoce

Esistono diversi modi per determinare se una donna aspetta un bambino. Un prerequisito è una visita dal medico. Il medico chiederà dell'anamnesi, effettuerà un esame, farà una diagnosi ecografica. Il feto è visibile sugli ultrasuoni da 3-4 settimane, come un piccolo punto. Durante lo studio, specificare il periodo, determinare le condizioni dell'utero e delle appendici, la posizione del feto.

In precedenza, è possibile passare l'ormone su hCG. La gonadotropina corionica (hCG) è un ormone presente nel sangue di una donna incinta e inizia a essere prodotta una settimana dopo la fecondazione dell'uovo. Il livello dell'ormone nel sangue mostra quanto tempo dura una donna..

Per determinare la gravidanza a casa, è più semplice utilizzare un test speciale. Per fare questo, devi solo urinare su una striscia speciale che è satura di sostanze sensibili agli ormoni nelle urine. Gli esperti raccomandano un test al mattino, quando la concentrazione dell'ormone hCG nelle urine è massima.

Ci sono test che possono determinare la gravidanza in qualsiasi momento della giornata quasi dai primi giorni del concepimento. Tuttavia, è meglio consultare un medico per la conferma. I test possono dare un falso positivo.

Come determinare il periodo fetale e ostetrico

Per condurre correttamente una gravidanza, condurre ricerche, fare test, è necessario determinare con precisione la sua durata.

Il periodo ostetrico viene calcolato dalla data dell'ultima mestruazione e da esso vengono contate 40 settimane. Il primo giorno delle mestruazioni è caratterizzato dalla formazione di un nuovo uovo, che uscirà durante il periodo di ovulazione e verrà fertilizzato. È da questo giorno che viene calcolato il DA - la data stimata di nascita. La tecnica è imprecisa e non tiene conto delle caratteristiche individuali del ciclo mestruale delle donne, ma i medici si fidano e lo usano da molti anni.

Il periodo embrionale viene contato dalla data del concepimento, quando l'ovulo e lo sperma si fondono dopo l'ovulazione. In media, ciò si verifica 2 settimane dopo i giorni critici. Pertanto, il termine di ostetrico differisce dall'embrione e ha una differenza di due settimane.

Possibili rischi all'inizio della gravidanza

I medici affermano che i primi tre mesi sono un periodo pericoloso di gravidanza. In questo momento, il feto è altamente sensibile a vari fattori avversi e il rischio di anomalie dello sviluppo è elevato. Questo periodo è aggravato dal fatto che la futura mamma potrebbe non sospettare la sua situazione.

I seguenti fattori possono interferire con il normale attaccamento e sviluppo dell'embrione: uso di droghe, esposizione alle radiazioni, malattie infettive, grave stress e stress emotivo, affaticamento eccessivo, intenso sforzo fisico, fumo e consumo di alcol.

Possono verificarsi le seguenti complicazioni:

  • gravidanza extrauterina;
  • impianto dell'embrione nel muscolo e non nella mucosa uterina;
  • attaccamento improprio del feto;
  • minacciato l'aborto;
  • invecchiamento precoce della placenta;
  • sanguinamento;
  • sbiadimento dello sviluppo fetale;
  • il verificarsi di anomalie, disturbi, varie patologie nel nascituro;
  • perdita di figli.

È molto importante ascoltare il tuo corpo, per ogni sospetto dovresti condurre un test di gravidanza. Quando si stabilisce una gravidanza, si raccomanda vivamente di eliminare le cattive abitudini e ascoltare gli specialisti. Il giusto stile di vita contribuisce al normale sviluppo del bambino, al passaggio efficace di un trimestre rischioso.

Raccomandazioni dei medici

Per facilitare la gravidanza, mamma e bambino erano in buona salute, è necessaria una visita obbligatoria a un ginecologo.

Le raccomandazioni dei medici possono essere le seguenti:

  • trattamento di malattie acute e croniche con metodi sicuri;
  • rifiuto di cattive abitudini;
  • limitazione di carichi gravi e sportivi;
  • nutrizione corretta ed equilibrata con il contenuto ottimale di vitamine, minerali, proteine;
  • l'uso di frutta, verdura, bacche;
  • prendendo preparazioni vitaminiche e acido folico;
  • normalizzazione del sonno;
  • rifiuto di assumere farmaci.

Seguire le raccomandazioni dei medici faciliterà notevolmente la gravidanza, rendere questo meraviglioso periodo di vita più gioioso e felice..

Gravidanza. Segni e decorso della gravidanza. Il corpo di una donna incinta

Il calcolatore di gravidanza ti aiuterà a determinare l'età gestazionale e la data di nascita. "

La gravidanza è un processo fisiologico in cui un nuovo corpo umano si sviluppa nell'utero di una donna, derivante dalla fecondazione.

La gravidanza nelle donne dura in media 280 giorni (40 settimane, che corrispondono a 9 mesi di calendario o 10 mesi lunari). La gravidanza è anche divisa in 3 trimestri di 3 mesi di calendario ciascuno.

Segni di gravidanza precoce

Nelle prime fasi della gravidanza, viene fatta una diagnosi basata su segni dubbi e probabili..

I segni dubbi della gravidanza sono vari tipi di sensazioni soggettive, oltre a cambiamenti oggettivamente determinati nel corpo, al di fuori degli organi genitali interni: capricci gustativi, cambiamenti nelle sensazioni olfattive, affaticamento leggero, sonnolenza, pigmentazione della pelle del viso, lungo la linea bianca dell'addome, capezzoli e cerchi paranasali.

Probabili segni di gravidanza sono segni oggettivi dei genitali, delle ghiandole mammarie e nella formulazione di reazioni biologiche alla gravidanza. Questi includono: cessazione delle mestruazioni nelle donne in età fertile, un aumento delle ghiandole mammarie e la comparsa di colostro quando spremuto dai capezzoli, cianosi della mucosa della vagina e della cervice, un cambiamento nella forma e nella consistenza dell'utero, un aumento delle sue dimensioni.

Puoi pre-verificare la presenza della gravidanza a casa con l'aiuto di un test espresso per il contenuto dell'ormone gonadotropina corionica nell'urina della donna (il test viene eseguito dal primo giorno del ritardo delle mestruazioni successive).

Conferma che la gravidanza consente l'ecografia (ultrasuoni).

Cambiamenti nel corpo di una donna incinta

Nel corpo di una donna durante la gravidanza, si verificano numerosi e complessi cambiamenti. Questi cambiamenti fisiologici creano le condizioni per lo sviluppo intrauterino del feto, preparano il corpo della donna per l'atto di nascita e l'allattamento al seno del neonato. Le mestruazioni cessano, le ghiandole mammarie aumentano di volume, i capezzoli si scuriscono.

Molte donne in gravidanza hanno nausea nel primo trimestre, a volte vomito - questi sintomi sono chiamati tossicosi precoce delle donne in gravidanza. Spesso ci sono debolezza, sonnolenza, bruciore di stomaco, salivazione, un cambiamento nel gusto, minzione frequente. Questi disturbi sono caratteristici di una gravidanza sana e normale..

Cambiamenti particolarmente grandi si verificano nei genitali delle donne. L'utero aumenta con ogni settimana di gravidanza, aumenta l'afflusso di sangue agli organi genitali interni ed esterni. I tessuti si gonfiano, acquisiscono elasticità, il che contribuisce al loro migliore allungamento durante il parto. Nelle ghiandole mammarie, il numero e il volume dei lobuli ghiandolari aumentano, il loro afflusso di sangue aumenta, diventano tesi, il colostro viene secreto dai capezzoli. Il numero di ormoni gonadotropici, nonché di estrogeni e progesterone, viene prodotto prima dal corpus luteum (una ghiandola temporanea formata nel sito del follicolo da cui è uscito un uovo maturo) e poi dalla placenta. Gli ormoni secreti dal corpus luteum (progesterone e, in misura minore, estrogeni) contribuiscono alla creazione di condizioni per il corretto sviluppo della gravidanza. Il corpo luteo subisce uno sviluppo inverso dopo il quarto mese in connessione con la formazione della funzione ormonale della placenta.

Per la gravidanza, è necessario registrarsi nella clinica prenatale (3-4 settimane dopo il ritardo delle mestruazioni), dove il medico esamina ed esamina gli organi genitali esterni e interni e, se necessario, vengono prescritti ulteriori esami.

Organi genitali durante la gravidanza

Utero. Durante la gravidanza, le dimensioni, la forma, la posizione, la consistenza e la reattività (eccitabilità) dell'utero cambiano. L'utero aumenta gradualmente durante la gravidanza. L'aumento dell'utero si verifica principalmente a causa dell'ipertrofia delle fibre muscolari dell'utero; allo stesso tempo, vi è una moltiplicazione delle fibre muscolari, la crescita di elementi muscolari di nuova formazione del "telaio" reticolo-fibroso e argyrophilic dell'utero.

L'utero non è solo un feto che protegge il feto da influenze esterne avverse, ma anche un organo del metabolismo che fornisce al feto enzimi e composti complessi necessari per i processi plastici di un feto in rapido sviluppo.

La vagina durante la gravidanza si allunga, si espande, le pieghe della mucosa sono più acute. I genitali esterni durante la gravidanza si allentano.

Stile di vita, routine, alimentazione e igiene della donna incinta

Un feto in via di sviluppo riceve dalla madre tutti i nutrienti necessari. Il benessere del feto dipende interamente dalla salute della madre, dalle sue condizioni di lavoro, riposo, dieta, stato dei sistemi nervoso ed endocrino.

Le donne in gravidanza sono esenti da turni notturni, duro lavoro fisico, lavoro associato a vibrazioni corporee o effetti avversi sulla chimica del corpo. sostanze. Durante la gravidanza, devono essere evitati movimenti improvvisi, sollevamento pesi e affaticamento significativo. Una donna incinta ha bisogno di dormire almeno 8 ore al giorno. Prima di andare a letto, si consiglia una passeggiata..

La donna incinta deve essere accuratamente protetta dalle malattie infettive che rappresentano un pericolo particolare per il corpo della donna incinta e il feto.

Durante la gravidanza, è necessario monitorare attentamente la pulizia della pelle. La pelle pulita aiuta ad eliminare i prodotti metabolici dannosi per il corpo.

Durante la gravidanza, si consiglia di lavarsi sotto la doccia, per evitare il surriscaldamento del corpo. Aria calda e sole raccomandate in gravidanza.

La gravidanza due volte al giorno dovrebbe lavare i genitali esterni con acqua calda e sapone. Il ritocco durante la gravidanza deve essere prescritto con grande cura..

Durante la gravidanza, è necessario monitorare attentamente le condizioni della cavità orale ed effettuare i servizi igienico-sanitari necessari.

Le ghiandole mammarie devono essere lavate quotidianamente con acqua calda e sapone e pulite con un asciugamano. Questi metodi prevengono il cracking dei capezzoli e della mastite. Se i capezzoli sono piatti o retratti, massaggiali..

Gli abiti in gravidanza devono essere comodi e larghi: non indossare cinture stringenti, reggiseni stretti, ecc. Nella seconda metà della gravidanza, si consiglia di indossare una benda che dovrebbe sostenere lo stomaco, ma non strizzarlo.

In gravidanza dovrebbe indossare scarpe a tacco basso.

Nutrizione in gravidanza

Una corretta alimentazione durante la gravidanza è fondamentale per mantenere la salute di una donna e il normale sviluppo fetale.

Nella prima metà della gravidanza, non è richiesta una dieta speciale. Il cibo dovrebbe essere vario e preparato deliziosamente. La nutrizione nella seconda metà della gravidanza dovrebbe tenere conto delle caratteristiche fisiologiche del corpo. La quantità di proteine ​​è di 100-120 g al giorno. Degli alimenti contenenti proteine ​​di alta qualità, dovrebbero essere raccomandati kefir, yogurt, latte, ricotta, uova, formaggio, carne magra (100-120 g al giorno), pesce (150-250 g al giorno). La quantità di carboidrati è di circa 500 g al giorno, con una donna incinta in sovrappeso - 300 g. Si raccomandano frutta, bacche, verdure e anche pane (una fonte di fibre e vitamine del gruppo B).

I grassi sono raccomandati 100-110 g al giorno, principalmente sotto forma di burro, panna acida e oli vegetali.

La quantità di liquido è limitata a 1 - 1,2 litri. La quantità di sale è limitata, specialmente nella seconda metà della gravidanza (fino a 8-5 g al giorno).

Durante la gravidanza, aumenta la necessità di vitamine. Una buona fonte di vitamina A sono il fegato e i reni di animali, latte, uova, burro, carote, olio di pesce e spinaci. La vitamina B1 è ricca di lievito di birra, fegato, reni, cereali e legumi. La dose giornaliera di vitamina B1 è di 10-20 mg. Il fabbisogno giornaliero di vitamina B2 (riboflavina) è di 2 mg. La vitamina PP è abbondante in lievito, carne, fegato, chicchi di grano; il fabbisogno giornaliero di questa vitamina è di 15 mg. La vitamina C al giorno è necessaria tra 1,0 e 1,5 g In inverno e in primavera, si raccomanda che alle donne in gravidanza vengano prescritti preparati pronti per la vitamina C (confetti, compresse) o acido ascorbico. La vitamina C si trova in verdure, bacche, frutta. La vitamina E si trova nella parte germinale di grano e mais, uova, fegato, olio di soia. Vitamina D ricca di olio di pesce, fegato, caviale, burro.

Alle donne incinte sono raccomandati quattro pasti al giorno: la prima colazione dovrebbe contenere il 25-30% della dieta, la seconda colazione - 10-15%, pranzo - 40-45%, cena - 15-20%.

Esercizio durante la gravidanza

L'educazione fisica durante la gravidanza migliora le condizioni generali di una donna, ha un effetto benefico sul sistema nervoso autonomo, aiuta a ridurre gli effetti della tossicosi durante la gravidanza, accorcia la durata dell'atto di nascita e un periodo postpartum più favorevole. I suoi compiti speciali: rafforzare i muscoli addominali; miglioramento dell'attività lavorativa durante il parto; prevenzione dell'addome cadente e prolasso degli organi interni; rafforzare e aumentare l'elasticità dei muscoli del pavimento pelvico per la prevenzione del prolasso e del prolasso degli organi genitali interni; Rafforzare l'intera muscolatura del corpo, in particolare i muscoli della schiena, su cui cade il carico maggiore quando si cammina, a causa di uno spostamento nel centro di gravità durante la gravidanza; maggiore mobilità delle articolazioni del bacino e della colonna vertebrale; formazione sulle capacità respiratorie durante il parto, miglioramento della funzione della respirazione esterna al fine di migliorare i processi ossidativi del corpo necessari per lo sviluppo fetale.

L'esercizio fisico è indicato per tutte le donne in gravidanza normale, nonché per le donne in gravidanza con malattie del sistema cardiovascolare in fase di compensazione.

Controindicazioni per la ginnastica e lo sport durante la gravidanza:

1) tutte le fasi acute di una malattia del sistema cardiovascolare con disturbi circolatori, tromboflebite, tubercolosi (complicata da pleurite, emottisi), malattie renali e vescicali (nefrite, nefrosi, pielocistite);

2) tossicosi pronunciata della gravidanza (vomito indomito, nefropatia, preeclampsia, eclampsia);

3) sanguinamento uterino;

4) aborto spontaneo.

Durante la gravidanza, questi tipi di esercizi fisici sono vietati in presenza di una forte commozione cerebrale (salti, salti), curve acute ed esercizi di forza. È severamente vietato partecipare a competizioni sportive a causa di forti tensioni fisiche e nervose.

Oltre agli esercizi fisici, si consiglia di includere passeggiate in qualsiasi momento dell'anno per un massimo di 2 ore con soste per il riposo durante l'intera gravidanza. Nella seconda metà della gravidanza, la distanza percorsa a piedi è ridotta e il tempo trascorso in aria aumenta, in inverno dovrebbe essere di almeno 1,5 ore e in estate è molto più lungo.

Studi speciali hanno scoperto che l'esercizio fisico durante la gravidanza migliora il decorso del travaglio, riduce la probabilità di rottura del perineo e altre complicazioni.

Complicanze della gravidanza

Complicazioni durante la gravidanza possono verificarsi con anomalie dello sviluppo e condizioni patologiche del sistema riproduttivo, con malattie genitali extra, disturbi del feto, placenta, membrane fetali e relazione tra madre e feto.

Le malattie infettive nelle donne in gravidanza possono essere più difficili. L'infezione dell'ovulo o del feto può provocare la morte dell'ovulo, l'aborto, la nascita prematura, la nascita di un alambicco, la malattia del neonato.

L'influenza è pericolosa sia per la donna incinta che per il feto. Allo stesso tempo, la minaccia di aborto spontaneo e parto prematuro, la nascita morta è significativamente aumentata. La prevenzione dell'influenza durante la gravidanza è il compito più importante di un medico di qualsiasi specialità.

Tra le malattie del sistema cardiovascolare, i difetti cardiaci sono i più importanti durante la gravidanza, che si posizionano al primo posto tra le cause della mortalità materna da malattie extragenitali. Quando si esamina una donna incinta che soffre di malattie cardiache, è necessario stabilire la forma del difetto, lo stato del miocardio, il grado di insufficienza circolatoria. Le donne in gravidanza con difetti cardiaci identificati devono essere sotto la supervisione di un medico e di un ostetrico, è obbligatoria la consultazione di un reumatologo. Una donna incinta con un sospetto difetto cardiaco deve essere esaminata in un ospedale specializzato. Solo dopo un esame completo è possibile risolvere il problema della possibilità di completare una gravidanza. Il rilevamento tempestivo di malattie cardiache in una donna incinta, un trattamento completo con ricovero in ospedale ripetuto durante la gravidanza, una corretta gestione del parto e il periodo postpartum possono ridurre drasticamente la mortalità delle donne in gravidanza con difetti cardiaci.

L'anemia nelle donne in gravidanza è osservata molto spesso (fino al 30%). Nel 70-95% dei casi, si tratta di anemia ipocromica da carenza di ferro, altre forme sono molto meno comuni.

La cistite durante la gravidanza è osservata abbastanza spesso. Un fattore predisponente è la pressione sulla vescica dell'attuale parte del feto, ecc. Gli agenti causali della malattia nella maggior parte dei casi sono E. coli, stafilococco e altri microbi. Entrano nella vescica più spesso dall'uretra: inoltre, l'infezione può essere introdotta nella vescica per via ematogena e linfogena..

Giada e pielonefrite possono verificarsi durante la gravidanza a causa di varie malattie infettive e avvelenamento. La nefrite acuta spesso porta all'aborto spontaneo.

La tossicosi in gravidanza (gestosi) è una condizione patologica che si verifica in connessione con la gravidanza e, dopo il suo completamento, viene gradualmente eliminata completamente. La tossicosi può verificarsi sia in gravidanza precoce che tardiva. Le forme più comuni di tossicosi precoce delle donne in gravidanza includono: vomito, salivazione, dermatosi e successivamente - idropisia incinta, nefropatia delle donne in gravidanza, preeclampsia ed eclampsia.

La grave gestosi complica il corso della gravidanza e minaccia la salute della madre e del bambino. La prevenzione della preeclampsia comprende il monitoraggio e l'esame di una donna in una clinica prenatale, a partire dalle prime fasi della gravidanza. Dopo una grave gestosi tardiva, la prossima gravidanza è indesiderabile per due anni.

Vita sessuale durante la gravidanza

La vita sessuale durante la gravidanza ha le sue caratteristiche. Nei primi 2-3 mesi, si raccomanda di limitarlo, poiché l'eccitazione sessuale e un aumento del flusso sanguigno ai genitali possono provocare un aborto. Ciò è particolarmente importante per le donne che hanno già la triste esperienza dell'aborto spontaneo o con la minaccia di aborto spontaneo. La vicinanza sessuale dovrebbe essere esclusa anche nei giorni in cui, in condizioni normali, si verificherebbero le mestruazioni o in cui la prima gravidanza è stata interrotta. Si raccomanda di interrompere la vita sessuale da 2 a 2,5 mesi prima del parto a causa del rischio di infezione nei genitali delle donne e della possibilità di scarico prematuro di liquido amniotico.

Nella preparazione dell'articolo sono stati utilizzati materiali della Big Medical Encyclopedia

Suggerimenti per le future mamme: cosa non si dovrebbe fare alle donne in gravidanza nelle prime fasi

I metodi della diagnostica moderna consentono di determinare la gravidanza letteralmente fin dai primi giorni del concepimento. E questo è meraviglioso: in effetti, sin dai primissimi momenti della nascita di una nuova vita, una futura madre può apportare modifiche al suo comportamento e iniziare a condurre uno stile di vita giusto, poiché si rende conto che da quel momento in poi è responsabile non solo di se stessa. Sapendo cosa non si può fare incinta nelle prime fasi, una donna sarà in grado di evitare molti pericoli per il feto e sopportare un bambino sano.

Cosa evitare durante la gravidanza

Inizieremo a delineare il "circolo della sicurezza" per una nuova vita appena calda con la dieta della futura madre. Dipende da quanto sia ben composto il menu, soprattutto nelle prime fasi della gravidanza, se il feto riceverà tutti i nutrienti e le vitamine di cui ha bisogno per lo sviluppo.

I medici chiamano il primo trimestre il momento più responsabile e più pericoloso..

In questi 3 mesi, il corpo della donna “studia” il feto, decidendo quanto sia praticabile e “decide” se lasciarlo o sbarazzarsi di.

È necessario aiutare il corpo a riconoscere il bambino come "proprio", quindi una donna deve sapere esattamente come comportarsi. Cosa bisogna fare per sostenere la gravidanza precoce.

La dieta è sviluppata individualmente, poiché dipende dalle caratteristiche della donna e dalla presenza delle sue malattie croniche. Inoltre, è necessario tenere conto di un fattore spiacevole come la tossicosi, che si osserva in quasi ogni donna in varie forme.

È interessante! Posso fare sesso durante la gravidanza?

Prodotti proibiti

Cosa dovrebbe escludere una donna incinta dal menu.

L'elenco non è molto ampio:

Tutti questi prodotti creano un grosso onere per il sistema digestivo. Aggiungi cambiamenti ormonali, nausea frequente, vomito e, di conseguenza: esacerbazione di gastrite, ulcere e colite. Naturalmente, quando sei molto malato, vuoi il salato, puoi permetterti un piccolo cetriolo sottaceto o un piatto di crauti. La cosa principale è la moderazione in tutto!

Limitare l'assunzione di dolci. Durante il periodo di gestazione, il pancreas funziona in modalità shock. Pertanto, anche le donne assolutamente sane sono spesso sorprese nel sentire dal medico: "Hai un alto contenuto di zucchero!" Questo è un sintomo del diabete in gravidanza. Fortunatamente, nella maggior parte dei casi passa senza lasciare traccia dopo il parto. Ma tale diabete provoca complicazioni durante la gravidanza, in particolare i polidramnios. Pertanto, è necessario riportare lo zucchero alla normalità il più presto possibile.

Il divieto dell'uso di bevande alcoliche si applica all'intero periodo di gravidanza, a partire dai primi giorni in cui la futura mamma si rese conto che presto non sarebbe stata sola in questo mondo fino al periodo di nascita e allattamento.

L'alcol provoca gravi malformazioni fetali. È probabile un aborto spontaneo o un parto molto prima della scadenza.

Nel primo trimestre c'è l'organogenesi: la deposizione di organi e l'alcol ha un effetto estremamente negativo su questo processo. È particolarmente importante osservare questa regola fino a 3-4 settimane..

Quindi puoi permetterti un sorso di birra. È un sorso, non più, se il medico non ha proibito.

In nessun caso dovresti fumare. La nicotina provoca malattie bronchiali e polmonari nel feto.

Inoltre, in una madre che fuma, un bambino nasce spesso con una dipendenza già formata.

Cosa è utile

Nelle prime fasi della gravidanza, prova a cambiare la tua dieta in modo che includa più verdure, frutta, bacche. Prepara zuppe e purè. È molto importante aggiungere carne e pesce rosso al tavolo. Non dimenticare il fegato di manzo: il suo uso moderato salverà dall'abbassamento dei livelli di emoglobina. Non friggere cibi, ma cuocere o stufare.

Dovresti bere più liquidi, le cui basi sono:

  • acqua pura;
  • non troppo tè nero;
  • brodo di rosa canina.

Cerca di non lasciarti coinvolgere dal caffè, che ha un effetto eccitante e causa difficoltà ad addormentarti. Certo, non esiste un divieto rigoroso per il caffè, puoi bere una tazza al giorno, ma cerca di non farlo costantemente.

Interessante! La dieta della futura mamma: è possibile per il caffè delle donne in gravidanza

Attività fisica

Le regole per le donne incinte dettano alle donne il mantenimento di un livello confortevole di attività fisica. Ma devi cambiarli. Se questi erano sport attivi, dovrai fare delle restrizioni. Assicurati di controllare con il tuo medico quanti chilogrammi puoi sollevare, quale peso è sicuro per una donna incinta.

Dimentica le seguenti attività:

  • pompare la stampa;
  • sollevamento pesi;
  • pattinando;
  • sciare veloce su terreni accidentati;
  • correre.

È vietato qualsiasi carico sui muscoli addominali. L'utero può rapidamente presentarsi in tono, che si concluderà in un aborto spontaneo. Quanto puoi crescere incinta. Non più di 2-3 kg. Il sollevamento pesi provoca facilmente anche l'aborto spontaneo..

Primo trimestre

Sappiamo già che categoricamente è impossibile per le donne in gravidanza, che carica i medici vietare.

Sono utili i seguenti tipi di attività fisica:

  1. Nuoto.
  2. Camminare a un ritmo moderatamente veloce.
  3. Yoga.
  4. Ginnastica speciale per gestanti.

Prima di iniziare le lezioni, consultare un ginecologo. Procedi con loro solo con la sua approvazione.

Una donna in attesa di un bambino deve prestare particolare attenzione ai suoi vestiti. Deve essere selezionato rigorosamente individualmente, tenendo conto del cambiamento delle dimensioni..

Quello che non puoi fare alle donne in gravidanza nelle prime fasi è allungare eccessivamente. La necessità di ossigeno aumenta, il volume del sangue che circola attraverso i vasi raddoppia. Il compito della futura mamma è quello di fornire libero accesso all'aria e movimenti senza ostacoli del flusso sanguigno. Per questo periodo, è necessario acquistare abiti che delineano delicatamente i contorni del corpo o il taglio completamente sciolto.

  • abito dal taglio dritto o abito di noodle a maglia;
  • una gonna senza spalline;
  • pantaloni con elastico in vita, la cui lunghezza può essere regolata;
  • tuta - una "forma" universale per le donne "in posizione", non fuori moda per molti decenni.

Anche se non c'è ancora stomaco, il corpo sta subendo cambiamenti significativi. Dovresti sentirti il ​​più a tuo agio possibile, i tuoi vestiti dovrebbero essere sicuri per il nascituro e non esercitare pressione sul corpo.

Suggerimenti per la gravidanza precoce per le scarpe: evitare le scarpe col tacco alto. Nel secondo e terzo trimestre non ci sono dubbi: lì la donna stessa smette di indossare scarpe del genere, privilegiando comode "barche" e scarpe da ballo. Dopotutto, le gambe si gonfiano leggermente e si stancano rapidamente e il peso crescente cambia il baricentro.

Nel primo trimestre, non ci sono ancora problemi di peso, ma una forcina è una minaccia:

  • vene nelle gambe;
  • l'utero e il nascituro;
  • sicurezza.

Le donne in attesa di un bambino sono già a rischio di sviluppare vene varicose e se la situazione è aggravata dai talloni, dopo il parto c'è una grande possibilità di ottenere una "decorazione" per tutta la vita sotto forma di una rete venosa.

Quando una donna indossa le scarpe con i tacchi alti, i muscoli addominali e della schiena diventano tesi. Questo sovraccarico aiuta a dare tono all'utero. L'ipertono dell'utero è irto di aborti.

Pensa se una donna dovrebbe sacrificare la vita e la salute di suo figlio per una dubbia bellezza..

Comportamento

Nel primo trimestre, dovresti aiutare il corpo ad abituarsi ai cambiamenti e ad adattarsi rapidamente ad essi. Cosa hai bisogno di sapere. La futura mamma deve ricordare di osservare le regole principali per mantenere una buona salute e creare le condizioni più favorevoli per lo sviluppo del feto.

  1. Rilassati di più.
  2. Dormi a sufficienza: vai a letto presto e alzati non secondo la sveglia, ma quando il corpo segnala che si è già riposato.
  3. Fai una passeggiata a un ritmo moderatamente veloce.
  4. Cerca di non saltare la colazione. Se non hai energia da mangiare al mattino presto, fai uno spuntino un'ora dopo il risveglio. Avere sempre qualcosa da mangiare con te: mela, banana, noci.
  5. Non partecipare a eventi affollati, soprattutto nel mezzo dell'influenza e della SARS.
  6. In caso di malessere, consultare un medico.
  7. Non assumere antibiotici se non assolutamente necessario..
  8. Vai dal dentista per un controllo: le cavità cariate devono essere sradicate, poiché questa è una fonte costante di infezione per un bambino non ancora nato.

In previsione di un bambino, sii estremamente attento a te stesso:

Ora prendersi cura di te è il compito principale.

Come comportarsi - idealmente, valeva la pena imparare in fase di pianificazione.

Ma per una donna incinta nelle prime fasi, questa conoscenza è anche utile.

Conoscendo ciò che è buono per le donne "in posizione", sarai in grado di sopravvivere più facilmente al difficile primo periodo.

  • spesso prendono cibo sano in piccole porzioni in modo che il bambino riceva le vitamine e i minerali necessari;
  • mantenersi in forma
  • rinunciare alla cattiva abitudine di rimanere a lungo davanti al computer o alla TV;
  • dimentica il maniaco del lavoro. Quindi, dopo il congedo di maternità, risolverai i compiti di produzione con rinnovato vigore e ora delegherai l'autorità ai colleghi;
  • Non preoccuparti e senza motivo, poiché ciò può influire negativamente sul bambino;
  • trattare tempestivamente raffreddori ed eventuali infezioni;
  • ascoltare la musica calma e piacevole più spesso;
  • comunicare con le persone positive, il che è molto utile per qualsiasi donna incinta, sia che sia all'inizio o che stia per finire il periodo di gestazione.

Trascorri molto tempo con la famiglia e gli amici. Lascia che si prendano cura di te: hai bisogno di supporto in questo momento.

E assicurati di mantenere il morale e la fede che tutto andrà bene: passeranno solo pochi mesi e nascerà una nuova persona. Sarà la tua krovinochka, il miglior figlio o la figlia più amata! Ixi cosa puoi scoprire qui.

Up