logo

A causa della difficile situazione epidemiologica nella capitale, la procedura per fornire assistenza medica alle donne in gravidanza è stata modificata. Le visite a cliniche prenatali, day hospital e dipartimenti consultivi e diagnostici sono temporaneamente limitate. Le donne incinte devono osservare un regime di autoisolamento per proteggere se stessi e il bambino.

I moscoviti dovrebbero visitare specialisti solo nei seguenti casi:

- per la registrazione sulla gravidanza;

- per lo screening ecografico nelle sale diagnostiche prenatali;

- per l'introduzione dell'immunoglobulina anti-Rhesus.

Ma le visite programmate devono ancora essere rinviate. I test possono essere inviati da parenti o amici del paziente e può discutere i risultati con il suo medico per telefono. Inoltre, per telefono senza visitare la clinica prenatale, puoi concedere un congedo per maternità.

Di solito, i medici si aspettano che tutte le future mamme della 22a settimana monitorino i movimenti fetali, la dinamica del peso corporeo, la circonferenza addominale e mantengano un diario della pressione sanguigna e dell'equilibrio idrico. Ora, in un periodo di condizioni epidemiologiche sfavorevoli, si raccomanda alle donne di fornire settimanalmente un diario al telefono di un medico della clinica prenatale con un diario di pressione sanguigna e bilancio idrico.

Gli ospedali di maternità hanno adottato tutte le misure di sicurezza necessarie. Le donne incinte ad alto rischio di infezione da coronavirus ricevono cure in ospedali specializzati, dove vengono create tutte le condizioni per prevenire la trasmissione e la diffusione dell'infezione.

Gli ospedali di maternità della città sono aperti, tutta l'assistenza nelle cure ostetriche è fornita per intero. Le restrizioni si applicano solo alle nascite dei partner e alle visite familiari. Se il paziente ha pianificato un taglio cesareo, il medico della clinica prenatale invierà il ricovero in ospedale all'ospedale di maternità un giorno prima della data prevista dell'intervento chirurgico al fine di condurre un esame clinico e di laboratorio completo.

Ulteriori informazioni sull'assistenza medica per le donne in gravidanza possono essere chiarite da un unico numero di telefono: +7 (499) 251-83-00.

Come, quando e perché registrarsi per la gravidanza

Alcuni credono che tu debba scappare in ospedale il più presto possibile e alcuni, al contrario, sono in ritardo fino all'ultimo momento. Quindi, vediamo cosa dicono i medici sull'occasione e quando è necessario registrare una donna incinta?

Ci sono restrizioni per la registrazione??

Vorrei iniziare subito con il fatto che lo stato non limita in alcun modo una donna incinta e le consente di essere osservata in qualsiasi clinica prenatale, indipendentemente dal fatto che viva o meno all'indirizzo indicato. Ha anche il diritto di registrarsi in una clinica privata ed essere osservata lì prima della consegna. Ma, come dimostra la pratica, molto spesso le donne vanno in ospedale nel luogo di registrazione, dove sono state osservate per tutta la vita. Questo approccio consente non solo di raccogliere una storia completa della donna incinta, ma anche di valutare le malattie che ha sofferto, le patologie croniche esistenti, nonché il quadro clinico generale.

Il fatto che una donna sia rimasta incinta, apprende dopo circa 3-4 settimane, quando il prossimo periodo mestruale è assente. Questo è un evento importante per ogni coppia, che porta molta non solo gioia, ma anche responsabilità. La priorità per ogni donna incinta è la registrazione tempestiva.

Secondo la legge federale, indipendentemente da quanto tempo una donna è registrata, ha il diritto di fornire assistenza medica gratuita per tutto il periodo, compresa la nascita libera. Cioè, andare in clinica per la registrazione durante la gravidanza è un desiderio puramente individuale di tutti. Tuttavia, prima inizi a essere monitorato da un medico e monitora lo stato di salute e del bambino, meno è probabile che ci siano rischi indesiderati.

Quando registrarsi?

Come abbiamo già detto, l'assistenza medica durante la gravidanza è un prerequisito, indipendentemente dal fatto che la futura mamma fosse registrata o meno. Tuttavia, una donna dovrebbe monitorare il suo stato di salute e il corretto sviluppo del feto in qualsiasi periodo di gestazione. In effetti, molto spesso l'aborto si verifica proprio nelle prime fasi. Pertanto, è molto importante registrarsi in tempo..

Ora sulla cosa più importante. Il periodo ottimale per la stadiazione va dalle 7 alle 12 settimane di gravidanza. Molto spesso, le donne incinte vanno in clinica all'ottava settimana. Prima delle scadenze, ovvero 6-7 settimane, non è necessario registrarsi. Questo vale solo per quelle donne che si sentono bene e la gravidanza non è accompagnata da deviazioni nel benessere, vale a dire, non ci sono dolori nell'addome inferiore, vertigini e altri segni insoliti.

Il termine per la registrazione di una donna incinta è la 30a settimana. Dal momento che in questo momento una donna disegna per sé un congedo di maternità. Se prima non è andata in ospedale per altri motivi, allora, ovviamente, può essere osservata anche dalla 30a settimana.

Certo, ci sono quelli che, fino al secondo mese, non sanno ancora di avere un bambino, quindi il loro periodo di visita in ospedale è in ritardo per buoni motivi. Durante questo periodo, è già possibile valutare il corretto sviluppo dell'embrione, nonché il corso generale della gravidanza. Ma la prima ecografia viene eseguita in gravidanza 11-12 settimane.

Perché registrarsi?

Dopo la registrazione per la gravidanza, puoi essere regolarmente osservato da un medico che monitorerà la tua salute e monitorerà lo sviluppo del feto. Il termine va da 7 a 12 settimane, il codice deve essere registrato per la gravidanza, si riferisce al primo trimestre. Durante questo periodo, il bambino forma tutti gli organi necessari, quindi, se una donna ha malattie concomitanti o una mancanza di oligoelementi, ciò influenzerà direttamente il bambino. Questo è l'obiettivo principale della gestione tempestiva e del monitoraggio regolare..

Dopo essersi registrato, già alla prima chiamata il medico prescriverà gli esami necessari:

  • Analisi generale di sangue e urina;
  • Coltura batterica di urina e striscio;
  • Determinazione del fattore Rhesus e del gruppo sanguigno;
  • Ricerca su sifilide, HIV, epatite;
  • ECG;
  • Esame di specialisti ristretti - ORL, oculista, cardiologo, terapista;
  • Ultrasuoni (12 settimane).

Oltre a sottoporsi ai test e agli ultrasuoni, il medico misurerà peso, altezza, dimensioni del bacino e pressione. Tali esami saranno effettuati in ogni trimestre per monitorare il buon esito della gravidanza e, se necessario, prescrivere misure terapeutiche e di benessere. Con l'aiuto degli ultrasuoni sarà possibile impostare in modo più preciso la data del concepimento, nonché determinare la data futura di nascita.

Nel primo trimestre viene prescritta la selezione. Questo è un metodo di esame più costoso, che oltre all'ecografia e alla raccolta di test di cui sopra comprende lo studio dei cromosomi genetici dei genitori per escludere possibili patologie congenite.

Oltre a monitorare la salute, una donna incinta registrata riceve ulteriori benefici:

  • Raccomandazioni di un medico su una corretta alimentazione e stile di vita;
  • Se non ti senti bene, puoi scrivere un congedo per malattia;
  • Ulteriori vantaggi, nonché una serie di farmaci gratuiti per farmacie;
  • Con registrazione tempestiva fino a 12 settimane, incinta dopo la nascita
  • il bambino riceverà un pagamento una tantum statale.

Un altro importante punto di osservazione da parte di un medico durante la gravidanza è la scheda di scambio. Alla prima visita, indipendentemente dalla settimana in cui andrai in ospedale, il medico curante aprirà una scheda di scambio in cui verranno inseriti tutti i dati relativi ai risultati degli esami e al corso della gravidanza. È richiesto per il ricovero in ospedale.

Cosa ti serve per registrarti alla clinica prenatale

Abbiamo detto in precedenza che puoi essere osservato in qualsiasi clinica senza riferimento all'indirizzo di registrazione, ovvero dove ti trovi più a tuo agio. Hai lo stesso diritto di scegliere un medico. Alcune donne in gravidanza preferiscono cliniche private. Tuttavia, prima di ricevere assistenza su base retribuita, specifica tutte le sfumature, per quanto tempo ti condurranno e quanto costano gli esami aggiuntivi: test, ultrasuoni, ECG e così via.

Ma prima di registrarti per la gravidanza, prepara in anticipo tutti i documenti necessari. Avrai bisogno di un passaporto, polizza assicurativa medica e SNILS, e devi anche scrivere una dichiarazione al momento della domanda. Il risultato di queste azioni è la creazione di una carta ambulatoriale. Con lei in futuro, puoi andare in un'altra clinica, in caso di cambio di residenza o insoddisfazione della qualità dei servizi della clinica.

Possono rifiutarsi di registrarsi in ritardo?

La legge non stabilisce alcun obbligo per una donna incinta, in quale periodo di gravidanza dovrebbe essere registrata e se del tutto. Tali azioni sono l'iniziativa della donna, poiché qui i suoi interessi sono principalmente perseguiti: la salute del bambino e la consegna sicura. E la mancanza di un monitoraggio regolare ricade interamente sotto la responsabilità della donna incinta e aumenta i rischi di sviluppo di processi patologici.

Tuttavia, se una donna non si registra in modo tempestivo, vale a dire prima di 30 settimane, allora non sarà in grado di andare ufficialmente in congedo di maternità e ricevere pagamenti regolari. Questa è l'unica restrizione che ti riguarda. In tutti gli altri casi, indipendentemente dal periodo di permanenza, le cliniche prenatali non saranno in grado di rifiutare l'ammissione o un ulteriore monitoraggio. Pertanto, decidi tu quando registrarti e quale medico ti osserverà.

Video: perché è necessario registrarsi nel primo trimestre di gravidanza?

Attenzione! Questo articolo è solo a scopo informativo e in nessun caso è materiale scientifico o consulenza medica e non può sostituire la consultazione di persona con un medico professionista. Per diagnosi, diagnosi e trattamento, contattare un medico qualificato!

Dove registrarsi per la gravidanza della futura mamma

Dopo che una donna ha scoperto la sua "situazione interessante", dovrebbe andare a un appuntamento con uno specialista. Questo può essere o un ginecologo della consultazione femminile distrettuale o un ginecologo di una clinica privata.

Dopo l'esame e la conferma della gravidanza, la futura mamma dovrebbe registrarsi per una gravidanza nella clinica nel luogo della sua residenza effettiva o nel luogo di registrazione.

Procedura di registrazione

Di norma, una donna incinta dovrebbe essere registrata prima della dodicesima settimana di gravidanza. Ciò è necessario per identificare possibili patologie nelle prime fasi..

Quando si contatta la clinica, una donna dovrebbe avere con sé i seguenti documenti:

  • documenti di certificazione;
  • numero di assicurazione del conto personale della persona assicurata (SNILS);
  • polizza assicurativa sanitaria costante.

Nella clinica prenatale, due carte vengono avviate per la gravidanza:

  1. Una scheda individuale di una donna incinta e una donna in travaglio, per tutta la gravidanza, viene archiviata in un file con un ginecologo.
  2. Carta di scambio. Questo è il documento principale della futura donna in travaglio, che riceve dal suo ginecologo supervisore. Una donna può prendere in mano una carta per un periodo di 22-23 settimane. Vale la pena notare che senza questo documento potrebbero non essere accettati nel reparto di maternità principale.

In entrambe queste schede sono indicate tutte le informazioni sulla donna incinta stessa, l'andamento della gravidanza, i risultati degli ultrasuoni e altri test eseguiti. Ad oggi, la Federazione Russa ha stabilito uno standard per gli esami medici necessari durante la gravidanza, che vengono effettuati su base gratuita.

Video sulla registrazione:

Dove registrarsi per la gravidanza?

Ogni donna incinta che vive nella Federazione Russa ha il diritto di essere registrata gratuitamente nella clinica prenatale, indipendentemente da dove sia registrata. Se una donna ha una politica, può presentarla in qualsiasi clinica prenatale, indipendentemente dalla città in cui è stata emessa la politica.

Questo standard è fornito da un sistema unificato di assicurazione medica obbligatoria. Il diritto delle donne in gravidanza di fornire assistenza sanitaria pubblica, indipendentemente dal luogo di residenza, è confermato da norme speciali.

In assenza di una politica, una donna che lavora può fornire solo assistenza d'emergenza urgente.

Si consiglia di registrarsi presso la clinica prenatale in cui la donna era stata precedentemente sottoposta a esami sistematici. Ciò è dovuto al fatto che queste istituzioni dispongono già di tutte le informazioni sul loro stato di salute, sulle diagnosi precoci e sui risultati degli esami medici.

Se una donna ha cambiato la clinica prenatale, allora devi essere preparato alla possibilità che alcune malattie o patologie manchino.

Registrazione in un istituto medico privato

Se una donna incinta ha espresso il desiderio di essere osservata in una clinica a pagamento, dovrebbe inizialmente familiarizzare con tutte le sfumature esistenti. Prima di tutto, devi scoprire se la consultazione selezionata ha il permesso di emettere una carta di scambio e un certificato di nascita.

In cliniche private con donne in gravidanza firmano contratti

Dopotutto, le donne in gravidanza senza tali carte sono accettate solo nei dipartimenti osservativi insieme alle donne malate e infette. È anche importante che l'organizzazione abbia il diritto di concedere un congedo per malattia, senza il quale le donne non saranno in grado di usufruire di un congedo di maternità.

Molte donne in gravidanza ritengono che l'osservazione privata presenti molti vantaggi a causa dell'atteggiamento più attento dei medici nei confronti delle future madri. Vale la pena notare che nella maggior parte delle cliniche private con donne in gravidanza vengono conclusi i relativi contratti, il cui costo dipende dalle qualifiche del personale, dai servizi selezionati e dal livello dell'istituzione medica.

Come registrarsi non residenti?

Come accennato in precedenza, in presenza della Politica, una donna può essere registrata in qualsiasi città. Prima di tutto, la donna incinta dovrebbe scegliere l'istituzione medica in cui verrà osservata.

Inoltre, la futura donna in travaglio dovrebbe scrivere una dichiarazione al capo medico della clinica con una richiesta di essere osservata in questa organizzazione. La domanda deve indicare l'indirizzo in cui è stata emessa la polizza assicurativa e l'indirizzo del luogo di residenza effettivo.

Secondo la legge, quando si eseguono le azioni di cui sopra, un'istituzione medica non ha il diritto di rifiutare di registrare una donna. In caso di rifiuto, può contattare il Ministero della salute o il Dipartimento della salute.

Hai notato un errore? Selezionalo e premi Ctrl + Invio per dircelo.

Quando registrarsi per la gravidanza

I test moderni hanno imparato a mostrare un risultato positivo e determinare la gravidanza in una fase precoce. Dopo questo, devi fissare un appuntamento con il ginecologo. Il medico condurrà un esame e redigerà un piano di ulteriori azioni, compreso il momento in cui registrarsi: la versione classica è per 6-8 settimane. Il ginecologo prescrive immediatamente un esame che consente di diagnosticare tempestivamente problemi di salute nella madre o nel futuro bambino e selezionare il trattamento appropriato. L'impostazione precoce implica l'ecografia obbligatoria, che è molto importante per escludere una gravidanza extrauterina e un aumento del tono uterino.

  • Nel periodo da 10 a 14 settimane, viene eseguito un doppio test per escludere la presenza di anomalie cromosomiche nel feto. Se ti registri dopo questa data, lo studio non viene condotto a causa della scarsa affidabilità.
  • Nel periodo da 16 a 20 settimane, viene eseguito un altro triplo test, rivelando i segni biochimici delle malformazioni congenite del feto.
  • Per controllare le condizioni della futura madre, l'aumento di peso gioca un ruolo. L'eccessiva crescita in alcuni casi è un segno di edema latente e funge anche da segnale allarmante per un medico, che richiede una correzione della nutrizione. La registrazione tardiva esclude la possibilità di una valutazione affidabile di questo indicatore.

Dopo aver contattato un ginecologo, una donna riceve un elenco di aree per analisi, ricerca e consulenza specialistica.

Un bonus aggiuntivo, inventato dallo stato per le gestanti in buona fede, presto registrato, è il pagamento di una somma forfettaria.

Dove andare

Una donna con una polizza assicurativa medica obbligatoria ha il diritto di scegliere qualsiasi consultazione per condurre la sua gravidanza, indipendentemente dal suo luogo di residenza o registrazione. Questo diritto è rafforzato dalla legge federale del 29.11.2010 326-FZ "Sull'assicurazione malattia obbligatoria nella Federazione Russa". Di norma, la scelta ricade su coloro che sono vicini a casa o al lavoro. Se non esiste tale documento, la donna, sfortunatamente, può fare affidamento solo sull'assistenza di emergenza, la sorveglianza non sarà disponibile.

Se questa è la prima visita in una nuova clinica, si consiglia di prendere un estratto dalla precedente consultazione, che descriverà le principali caratteristiche della "salute delle donne": malattie precedenti, gravidanza, misure terapeutiche, operazioni. Cosa portare con sé Quando si contatta una clinica prenatale, è necessario disporre di una polizza assicurativa medica obbligatoria con voi. Dopo l'esame, il medico fornisce un modulo e una domanda di esempio scritta a nome del direttore. La futura madre stessa sceglierà un ginecologo che la osserverà mentre il bambino sta aspettando. È anche possibile cambiare il medico nel processo, se per qualsiasi motivo sorgesse una tale necessità, per questo è necessario scrivere una dichiarazione indirizzata al capo della consultazione.

Documenti della futura madre

Dopo la registrazione, viene avviata una carta di scambio per ogni donna incinta. In esso, il medico inserirà informazioni sulle condizioni della donna incinta, i test eseguiti, l'aumento di peso, ecc..

Per un periodo di 23 settimane, viene emessa una carta sulla mano della donna in modo che possa sempre averla con sé in caso di urgente necessità di cercare assistenza medica. In assenza di un documento, qualsiasi assistenza viene fornita in un osservatorio specializzato dell'ospedale di maternità, in cui vi sono donne non esaminate e infette nel travaglio. Per un periodo di trenta settimane, il ginecologo rilascia alla donna un certificato di disabilità in cui, secondo la legge, la donna incinta riceve 70 giorni di congedo prima del parto e lo stesso dopo la nascita del bambino. La gravidanza multipla aumenta queste cifre, la durata totale del congedo in questo caso è di 194 giorni e viene emesso un documento alla ventottesima settimana di attesa del bambino.

Come registrarsi per la gravidanza

Registrazione della gravidanza

Puoi registrarti con un ostetrico-ginecologo in una delle seguenti istituzioni:

  • Consultazione delle donne;
  • clinica privata;
  • Neonatologia.

La scelta della posizione dipende dalle preferenze personali e dalla situazione finanziaria. I medici insistono sul fatto che è meglio registrarsi presso l'istituzione medica in cui la donna è già stata osservata, poiché i medici avranno vecchie diagnosi, informazioni su esami e cure a portata di mano.

L'osservazione nel luogo di registrazione è facoltativa: se il luogo di residenza effettivo è diverso da esso o è semplicemente conveniente visitare i medici dopo il lavoro, è possibile registrarsi gratuitamente nell'area desiderata. Secondo le regole dei policlinici, l'ostetrico-ginecologo viene assegnato ai pazienti secondo le trame del distretto, ma la donna ha il diritto di scegliere un medico per motivi personali.

Quando registrarsi

In una fase precoce della gravidanza, si forma un feto e si verificano molti cambiamenti nel corpo di una donna, quindi è necessario registrarsi il prima possibile. Ciò consentirà il tempo di effettuare i test, gli esami necessari, eliminare le complicazioni, il che contribuisce a una gravidanza di successo e alla nascita di un bambino sano.

Se la registrazione ha avuto luogo prima del raggiungimento dell'età gestazionale di 12 settimane, quindi quando lascia il congedo di maternità, una donna ha diritto a un pagamento forfettario pari alla metà del salario minimo.

È obbligatorio registrarsi e registrarsi

Per registrarsi per una gravidanza, una donna deve comparire nell'istituzione medica desiderata con i seguenti documenti:

  • passaporto;
  • polizza assicurativa medica obbligatoria;
  • Esami clinici per l'ultimo anno solare, comprese le procedure di gravidanza e dimissione dalle cure ospedaliere.

Effettuare la produzione in contumacia senza una visita con questi documenti non funzionerà. Tuttavia, la legge non prevede l'obbligo categorico di una donna di tenere registri della gravidanza.

Quali documenti sono necessari per i pagamenti

L'indennità, se stabilita in un periodo di 12 settimane, viene corrisposta insieme all'indennità di maternità del datore di lavoro per le donne che hanno stipulato contratti di lavoro. In base all'accordo di diritto civile, in questo caso non è prevista alcuna indennità.

Per ricevere i ratei in contabilità nel luogo di lavoro, è necessario fornire:

  • certificato medico - la sua forma non è prevista dalla legge, la cosa principale è che porta i sigilli del medico e dell'istituzione medica;
  • domanda in formato libero per il datore di lavoro.

Quando si registra in un ospedale nelle prime fasi, il medico spesso indica questo fatto in una colonna separata della lista dei malati, che viene emessa 70 giorni prima del parto o 90 giorni con due o più frutti.

Tuttavia, per la contabilità delle assenze per malattia non è sufficiente - è necessario solo un certificato.

Le seguenti categorie di donne possono anche richiedere pagamenti dopo la contabilità:

  • licenziato dopo la liquidazione di persone giuridiche e ufficialmente registrato come disoccupato nel corso dell'anno;
  • lavorare come civili nelle strutture militari della Federazione Russa in paesi stranieri;
  • studenti a tempo pieno nelle scuole superiori e nelle scuole professionali;
  • servizio a contratto.

Le prime due categorie ricevono un pagamento forfettario sotto forma di assicurazione sociale obbligatoria, il resto - sotto forma di sicurezza sociale statale.

Conclusione

La registrazione per la gravidanza nelle prime fasi consente in futuro di ricevere ulteriori contributi dal datore di lavoro. Questa procedura non è affatto complicata, è possibile registrarsi presso qualsiasi istituzione medica conveniente, che richiederà un minimo di documenti.

Come registrarsi per la gravidanza

Per le donne multiparose, la questione di quando registrarsi per la gravidanza non è rilevante. Tuttavia, per coloro che stanno per arrivare alla maternità per la prima volta, anche i primi passi sono un mistero. In questa fase, la futura mamma dovrà scegliere il medico principale, un ginecologo che la accompagnerà per tutta la gravidanza.

Quanto è meglio registrarsi

Si sospetta una gravidanza, soprattutto se non è la prima, una donna può essere abbastanza presto. A 3-5 settimane, un esame ecografico lo conferma con una probabilità del 95%..

Entro la metà del secondo mese, l'utero aumenta leggermente di dimensioni, il che consente al ginecologo di identificare la gravidanza durante un esame su una poltrona. Pertanto, non ha senso venire alla clinica prenatale prima di 6-7 settimane.

Importante! Devi vedere un medico al primo segno di gravidanza, se una donna vuole davvero un bambino, ma in precedenza aveva problemi con il concepimento, sopportando.

Lo stato incoraggia la registrazione anticipata - fino a 12 settimane. Una donna incinta ha legalmente diritto a un pagamento una tantum di 632 rubli 76 copechi (dal 1 ° febbraio 2018). Può essere ottenuto presso il luogo di lavoro, studio o residenza presso l'Amministrazione previdenziale regionale.

Posso essere registrato dopo 12 settimane? Sì, e in questo caso la donna non subirà alcuna punizione. Tuttavia, è importante riconoscere che la registrazione precoce spesso aiuta a mantenere la gravidanza, identificare e prevenire malformazioni fetali.

Come registrarsi

Una donna incinta ha il diritto di scegliere un luogo di registrazione. Puoi essere osservato in una clinica medica privata, in un ospedale di maternità o in una consultazione statale delle donne. L'ultima opzione è la più popolare. Nella consultazione, una donna può scegliere un ostetrico-ginecologo per il quale desidera essere monitorata e scrivere una dichiarazione. La stessa scelta rimane con lei nel centro medico. Una donna incinta riceve servizi in una clinica privata sulla base di un contratto firmato.

Quando ti registri con te devi avere i documenti: polizza assicurativa sanitaria e passaporto. Se la donna è stata precedentemente osservata in un'altra consultazione, sarà necessario prendere un estratto. Una donna incinta senza polizza può ricevere gratuitamente solo assistenza di emergenza. Per tutti gli altri servizi - ricerca, analisi, consulenza - dovrà pagare.

Quando si registra una donna deve passare:

  • esame del sangue per l'epatite B;
  • esame del sangue per gruppo e fattore Rh;
  • esame del sangue per sifilide, HIV;
  • analisi delle urine per inoculazione batterica;
  • esame del sangue clinico;
  • analisi generale delle urine;
  • analisi citologiche;
  • sottoporsi al primo esame ecografico.

Alla prima visita, il ginecologo chiederà se ci sono stati aborti, aborti spontanei, come sono andate le gravidanze precedenti. Scoprirà quali operazioni e lesioni ha subito una donna, se ha malattie croniche e potenzialmente pericolose per il suo bambino, un'allergia.

Il medico misurerà peso, altezza, pressione sanguigna, dimensione pelvica. Sulla base dei calcoli del calendario e dei dati dell'esame ginecologico, stabilirà l'età gestazionale, la data della nascita proposta. Il ginecologo inserisce tutti i dati ottenuti nella carta di scambio. È questo documento, così come il certificato di nascita, che una donna dovrà portare in ospedale dopo il momento opportuno.

Quindi, il tempo ottimale per la registrazione è di 6-12 settimane di gravidanza. Devi portare con te una polizza e un passaporto, forse un estratto della clinica prenatale.

Registrazione della gravidanza

Si consiglia la registrazione anticipata per la gravidanza fino a 12 settimane a tutte le ragazze senza eccezioni. Ciò consente di identificare prima le anomalie durante la gravidanza in una fase precoce e iniziare il trattamento in tempo.

A 10-12 settimane, tutte le gestanti dovrebbero sottoporsi al primo screening per identificare le condizioni patologiche nel feto.

Pertanto, la registrazione tempestiva sul display LCD per la gravidanza è una preoccupazione per la salute del tuo futuro bambino.

Alcune ragazze preferiscono centri medici privati ​​in cui le donne incinte vengono monitorate per denaro..

Se hai preso una decisione del genere, scegli il centro che ha il diritto di emettere una carta di scambio, nonché di concedere un congedo per malattia e un congedo di maternità.

Senza questi documenti, non solo non riceverai un'indennità di maternità, ma dovrai anche partorire in un reparto di maternità osservazionale, dove si trovano quelle ragazze che hanno malattie infettive.

Documenti per la registrazione per la gravidanza, è possibile fare riferimento alla clinica prenatale nel luogo di residenza o residenza effettiva. Se hai una polizza assicurativa medica, devi essere ricoverato in qualsiasi clinica in tutta la Russia. La registrazione non svolge un ruolo importante nella registrazione. Allo stesso tempo, hai il diritto di scegliere anche un medico che ti monitorerà.

Come viene registrata la gravidanza??

  • Vieni all'appuntamento del ginecologo con i documenti.
  • Conduce un esame approfondito, intervista alla futura mamma e le compila una carta che verrà conservata nella clinica prenatale.
  • In futuro, riceverai una carta di scambio tra le mani, che rifletterà tutti i dati relativi alle analisi, agli ultrasuoni e alle osservazioni del ginecologo. Questa carta è richiesta al momento dell'ammissione al reparto maternità..

Al primo esame, un ostetrico-ginecologo ti consiglierà sulla nutrizione, risponderà a tutte le domande e raccomanderà complessi vitaminici. Farà alcuni test per registrarsi per la gravidanza. Inoltre, ti verrà fornito un rinvio ad altri test e un elenco di medici che dovrai passare prima della tua prossima visita dal ginecologo.

Se hai un certificato di assicurazione medica, tutte le consultazioni e i test per una donna incinta sono gratuiti.

Documenti di registrazione della gravidanza

Abbiamo già detto che il termine di registrazione per la gravidanza è fino a 12 settimane. Le regole sono abbastanza semplici: devi solo andare dal medico in tempo per il primo esame. In questo caso, è necessario disporre dei documenti richiesti per la registrazione in gravidanza:

· Certificato di assicurazione medica;

· Certificato di previdenza assicurativa (polizza SNILS).

Se non vieni alla clinica prenatale nel luogo di registrazione, ti verrà chiesto di scrivere una dichiarazione indirizzata al capo medico o al capo della clinica. In questo caso, si consiglia anche di portare una carta dalla clinica prenatale in cui è stato precedentemente osservato. L'anamnesi, il corso delle precedenti gravidanze e il parto aiuteranno il ginecologo nella gestione della gravidanza in questa fase.

Test di gravidanza

Quando si registra per la gravidanza, il ginecologo conduce gli esami di cui ha bisogno per compilare la scheda. Assicurati di esaminare sulla sedia: il medico prenderà un tampone per la ricerca, esaminerà la cervice e le pareti vaginali, palperà l'addome inferiore. Inoltre, misurerà il peso corporeo della futura madre, la pressione e le dimensioni esterne del bacino utilizzando uno strumento speciale.

Di grande importanza è la conversazione con il ginecologo al primo appuntamento.

  1. Il medico deve scoprire accuratamente tutte le informazioni sulla tua salute e sulla salute dei tuoi familiari..
  2. Sarà necessario parlare delle precedenti gravidanze e del parto, se presenti, delle malattie ereditarie e croniche, delle malattie infettive, dei cicli mestruali e delle cattive abitudini.
  3. Il ginecologo ti chiederà sicuramente il primo giorno dell'ultima mestruazione per determinare l'età gestazionale ostetrica e la data preliminare della nascita.

Questi sono tutti gli studi e le analisi necessari per la registrazione sulla gravidanza. A questo appuntamento, il ginecologo ti fornirà le indicazioni per altri test (sangue, urina, ultrasuoni, ECG, ecc.) E per l'esame da parte di altri medici (terapista, optometrista, otorinolaringoiatra, dentista). Dopo aver superato i test e aver esaminato gli specialisti, dovrai visitare nuovamente il tuo ginecologo per valutare i risultati degli studi e ricevere ulteriori raccomandazioni.

Registrazione della gravidanza precoce

La registrazione precoce per la gravidanza viene effettuata fino a 12 settimane. Di solito, una ragazza visita per la prima volta una clinica prenatale nel periodo da 7 a 12 settimane, quando scopre della gravidanza. Gli specialisti non raccomandano di contattare una clinica prenatale prima di 7 settimane, poiché in questa fase c'è un alto rischio di aborto spontaneo, di cui molte ragazze non sono nemmeno a conoscenza. Pertanto, si verifica la selezione naturale: un feto debole e doloroso non sopravvive, ma uno sano e forte inizia a svilupparsi e crescere..

La registrazione nelle prime fasi della gravidanza è raccomandata per tutte le future mamme per tre motivi principali:

  1. È nelle prime settimane di gravidanza che vengono posati tutti i sistemi e gli organi di base del bambino. È meglio che durante questo periodo sei sotto la supervisione di un ginecologo. Sarà in grado di identificare anomalie durante la gravidanza, dare tutti i consigli necessari e raccomandare le vitamine..
  2. Il corpo della donna incinta nelle prime settimane viene ricostruito in base alle esigenze del feto, il che significa che le malattie croniche possono peggiorare o che possono comparire nuove. L'esame e le raccomandazioni di un ginecologo aiuteranno ad evitare complicazioni.
  3. Quando si registra per un massimo di 12 settimane, la ragazza ha il diritto di fare affidamento sull'indennità che riceverà quando andrà in congedo di maternità (a 28-30 settimane).

Come e dove registrarsi per la gravidanza?

Nell'articolo di oggi, discuteremo come e dove registrarsi per la gravidanza, su quali casi passare e su quali benefici contare..

In Russia, ogni cittadino ha il diritto di ricevere servizi medici gratuiti nell'ambito dell'assicurazione medica esistente (articolo 16 n. 326-FZ della Federazione Russa), obbligatorio per tutti coloro che si trovano nel paese, non importa, mediante registrazione temporanea o permanente.

Ciò è particolarmente vero per le donne in gravidanza, che ricevono assistenza medica sia durante il periodo del parto che dopo il parto (parte 6 dell'articolo 35 n. 326-FZ della Federazione Russa).

Inoltre, la donna non si limita a scegliere il luogo di registrazione per la gravidanza e il parto. Ovunque viva, permanentemente o temporaneamente, ha tutto il diritto, legalmente confermato, di ricevere l'aiuto dei medici delle organizzazioni mediche che forniscono servizi nell'ambito del programma statale (articolo 16 n. 326 della legge federale della Federazione Russa, parte 2 dell'articolo 52 n. 323 della legge federale RF).

Perché è necessario registrarsi

La registrazione è un affare personale di una donna, tuttavia, va tenuto presente che dal momento in cui il fatto della gravidanza è stato confermato da un medico o dai risultati dei test, la futura mamma è responsabile non solo di se stessa, ma anche della piccola persona.

Forse tutto passerà senza problemi, ma la registrazione è un'assicurazione aggiuntiva per la futura madre e suo figlio, così come la responsabilità dell'istituzione medica, che si prende cura del futuro cittadino del paese.

È obbligatorio registrarsi e quando è meglio farlo?

Ora, gli strumenti diagnostici ti consentono di determinare la presenza della gravidanza molto presto e, con una prima visita dal medico, non dovrebbero essere ritardati se il periodo è di 7-12 settimane, è tempo di visitare un ginecologo.

In una data precedente potrebbero non essere registrati, sebbene si tratti di una violazione della legge. La ragione è che fino a 6-7 settimane la probabilità di aborto spontaneo è piuttosto elevata, inoltre, i casi di mancata gravidanza non sono rari.

A volte una visita precoce da un medico può salvare un bambino, inoltre, nel primo trimestre di gravidanza, una donna è soggetta a raffreddori, la sua immunità diminuisce.

Nelle prime fasi vengono posati i principali organi del bambino. Registrazione significa superare i test e monitorare lo stato interno del corpo di una donna in attesa di un bambino, quindi è necessario farlo.

Al primo appuntamento con il medico, dovrai rispondere a molte domande sullo stato del tuo corpo, quindi devi:

• portare con sé un elenco di farmaci che vengono assunti continuamente

• sapere almeno approssimativamente se esiste una predisposizione alle malattie oncologiche, al diabete mellito in famiglia, ai parenti più stretti, alla famiglia del marito o se qualcuno ha avuto la tubercolosi

• avere informazioni sullo stato di salute, sul gruppo sanguigno, sul fattore Rh del padre del bambino

• informare il medico su precedenti operazioni, intolleranza individuale ai farmaci, presenza di malattie croniche in se stesso e suo marito e cattive abitudini esistenti.

Quindi il medico effettuerà un esame per confermare il normale corso della gravidanza (gravidanza uterina, condizioni della cervice, vagina, verrà prelevato uno striscio). Se tutto è normale, l'ispezione interna verrà eseguita una volta.

In conformità con i dati ricevuti, verranno prescritti farmaci, verranno fissati appuntamenti per l'esame e consultazioni con altri specialisti.

Se hai intenzione di registrarti con i documenti, è meglio portare con te un pannolino, calze da visita, copriscarpe. Per annotare i consigli del medico, dovresti anche prendere un quaderno e una penna.

Quale istituzione medica posso contattare?

Il modo più semplice e conveniente è registrarsi presso la clinica policlinica o prenatale più vicina per le donne (su base territoriale).

In questo caso, puoi scegliere specialisti, previo loro consenso, in modo indipendente ed essere serviti da loro (con la parte 1 dell'articolo 21 No. 323-FZ della Federazione Russa).

In questo caso, è possibile cambiare il medico solo una volta all'anno (ad eccezione della situazione in cui viene effettuato il cambio di organizzazione medica e specialisti del servizio in relazione al trasferimento).

Allo stesso tempo, quando decide dove ricevere assistenza medica, una donna in attesa di un bambino ha il diritto di ricevere informazioni complete e affidabili:

• sull'istituzione stessa

• sui servizi che questa organizzazione fornisce al pubblico

• sulle qualifiche dei medici, sulla loro esperienza lavorativa, sull'istruzione

• questo diritto è sancito dalla legge (parte 7 dell'articolo 21 n. 323 della legge federale della Federazione Russa).

Nella scelta di una clinica nel luogo di residenza, non lontano da casa, ci sono vantaggi:

• molti test, ultrasuoni, consultazioni ed esami sono gratuiti. Inoltre, sarà possibile ricevere gratuitamente alcuni farmaci prescritti da un medico.

• non è necessario registrarsi nel luogo di registrazione, è possibile nel luogo di residenza effettiva. La consultazione può essere trovata più vicino a casa, renderà la vita più facile negli ultimi mesi di gravidanza

• la supervisione medica nel luogo di residenza fornirà al medico curante informazioni complete sullo stato di salute, problemi precedenti, malattie, risultati dei test, ecc..

• nell'istituto medico comunale non devi preoccuparti di emettere una carta di cambio, un congedo per malattia o un certificato di nascita.

Potresti notare che a molte persone non piace che nelle cliniche statali le donne non passino troppo tempo, a volte ci sono code, tuttavia nelle cliniche statali ci sono specialisti molto bravi con molti anni di esperienza.

Questa potrebbe non essere necessariamente una clinica, puoi affidare la tua salute e quella di un futuro bambino a una clinica privata, nonché a uno specialista che svolge individualmente attività mediche (articolo 15 n. 326-FZ della Federazione Russa).

Organizzazione medica commerciale privata

Un'organizzazione medica privata e commerciale dovrebbe avere il diritto di svolgere attività mediche nell'ambito di programmi assicurativi obbligatori. Questo è registrato nel registro, che può essere trovato sui siti ufficiali della rete, queste informazioni possono essere pubblicate in altri modi..

Quando si applica alle organizzazioni non governative, è necessario assicurarsi che dispongano di una licenza statale per la registrazione:

• una carta di scambio, che conterrà tutte le informazioni su come è proseguita la gravidanza, i risultati dei test effettuati nelle diverse fasi della gravidanza, malattie, problemi e patologie

• congedo per malattia per gravidanza e parto.

In assenza di tale licenza, i suddetti documenti dovranno essere ricevuti separatamente durante la consultazione delle donne dello stato. È richiesta una carta di cambio per l'ospedale.

L'elenco dei documenti richiesti per la registrazione in una clinica privata o commerciale è lo stesso di un istituto medico comunale. È anche desiderabile avere con te i risultati delle analisi attuali, i dati degli esami e degli esami (questi documenti possono essere ottenuti presso l'istituto in cui la donna è stata precedentemente servita).

Se ci sono malattie croniche, patologie del corpo, intolleranza individuale a farmaci o droghe, dovresti occuparti della disponibilità di opinioni di esperti su questo.

Cosa deve registrare una donna incinta

• Una domanda scritta di registrazione a causa delle aspettative di un bambino. La domanda deve indicare:

• nome, indirizzo dell'organizzazione medica a cui è stata presentata la domanda

• cognome e nome del responsabile dell'organizzazione specificata

• cognome, nome, patronimico della persona che ha presentato la domanda

• Data e luogo di nascita

• dati del passaporto, informazioni sulla polizza assicurativa medica obbligatoria (MHI)

• indirizzo della residenza effettiva (il medico si recherà a questo indirizzo se necessario per fornire assistenza medica)

• luogo, data della registrazione permanente

• nome e indirizzo dell'organizzazione medica selezionata per la registrazione

• nome dell'organizzazione in cui la donna ha ricevuto cure mediche in precedenza.

• Politica MHI, invece è considerata una valida carta universale elettronica in cui è presente MHI.

• Un documento di registrazione nel luogo di residenza, in caso contrario, è adeguato un accordo sull'affitto di uno spazio abitativo.

• Un certificato di distacco dalla precedente clinica, un estratto della cartella clinica, i risultati di recenti analisi.

Se una donna ha deciso di registrarsi per una gravidanza prima della scadenza di tre mesi, può ricevere un piccolo regalo dallo stato per la registrazione nelle prime fasi della gravidanza. Questo diritto è regolato dall'art. 6, 9 n. 81 della legge federale della Federazione Russa. L'importo dell'indennità è di circa 550 rubli.

I medici hanno spiegato perché è necessario registrarsi per una gravidanza prima di 12 settimane

Il Ministero della Salute della regione di Astrakhan ha ricordato perché è così importante registrarsi per la gravidanza nelle prime fasi.

Durante la gravidanza, il carico sul corpo della donna aumenta in modo significativo. E per essere sicuri del corretto sviluppo del bambino e dell'assenza di problemi con la propria salute, la futura mamma ha bisogno di essere registrata nella clinica prenatale in modo tempestivo, dicono i medici.

In conformità con la legge russa, una donna registrata per la gravidanza può aspettarsi di ricevere cure mediche gratuite per tutti e nove i mesi.

Allo stesso tempo, i medici parlano dei chiari vantaggi della registrazione anticipata. Prima di tutto, in termini di gestazione favorevole e salute del nascituro.

È fino a 12 settimane di gravidanza che ha luogo la posa degli organi e dei sistemi interni del feto. L'impatto negativo di malattie croniche, infettive ed ereditarie, malnutrizione e cattive abitudini di una donna incinta possono portare a un decorso sfavorevole della gravidanza, alla sua interruzione e a varie patologie dello sviluppo fetale. Pertanto, in questo periodo di tempo, è estremamente importante essere sotto la supervisione di un medico e seguire le sue raccomandazioni per uno stile di vita sano: una dieta equilibrata, lavoro e riposo, rinunciare a cattive abitudini, ecc..

"Nella nostra clinica prenatale, saremo lieti di vedere le donne incinte non appena scopriranno la loro situazione", ha detto Yuliana Ukhanova, ostetrico-ginecologa, capo della clinica prenatale per le donne. - La registrazione anticipata (fino a 12 settimane) non solo chiarirà lo stato di salute della futura mamma, ma previene anche possibili complicazioni della gravidanza. A proposito, il primo stadio della diagnosi prenatale a 11-13 settimane è particolarmente importante: durante questo periodo, una donna si sottopone a un'ecografia e ad un esame del sangue per i marcatori sierici che possono determinare i rischi di patologia fetale. Già in così poco tempo, è possibile identificare alcune malformazioni del feto e patologia cromosomica ".

La CONTABILITÀ ANTICIPATA consentirà al medico di correggere qualsiasi disturbo della futura mamma, perché è con l'inizio della gravidanza che il sistema immunitario della donna si abbassa, le malattie croniche che possono influenzare la salute del bambino sono aggravate, dicono i medici.

È già stato stabilito che quando le donne vengono osservate da un ostetrico-ginecologo sin dalle prime fasi della gravidanza, se seguono tutte le raccomandazioni degli specialisti, il livello di esiti avversi della gravidanza è molto inferiore a quello delle donne che sono state registrate in un secondo momento.

Inoltre, una donna incinta registrata nella clinica prenatale in una fase precoce della gravidanza (fino a 12 settimane) ha diritto a ricevere un pagamento forfettario aggiuntivo per le prestazioni di maternità. Nel 2019, l'importo del pagamento è di 628 rubli. 47 copechi.

Contabilità nella clinica prenatale: quando alzarsi e perché è necessario?

Una donna che si trova in una posizione dovrebbe essere consapevole della propria responsabilità per il corretto sviluppo e la salute del bambino. Molti si avvicinano molto responsabilmente e anche prima del concepimento si preparano per la gravidanza: consultare un medico, superare tutti i test necessari, cambiare il loro stile di vita.

Tuttavia, molto spesso, la gravidanza si verifica inaspettatamente e la futura mamma ha molte domande: “Quando registrarsi per una clinica prenatale? A cosa serve? E cosa succederà se questo non viene fatto? " Parleremo di tutto questo nel nostro articolo..

Cosa serve?

La gravidanza in tutte le donne è diversa. In alcuni - con calma, senza complicazioni, in altri - possono sorgere difficoltà, sia all'inizio della gravidanza, sia nel secondo trimestre.

Vantaggi della registrazione anticipata:

  1. All'inizio della gravidanza, il bambino istituisce importanti sistemi e organi, quindi durante questo periodo è importante osservare il medico e ascoltare le sue raccomandazioni relative all'alimentazione e all'assunzione di vitamine.
  2. Con l'inizio della gravidanza, l'immunità di una donna diminuisce e varie malattie, tra cui quelle croniche, che possono danneggiare il bambino, possono peggiorare. Il medico ti aiuterà a scegliere i farmaci giusti che sono sicuri per le donne in gravidanza..
  3. La consegna tempestiva dei test e il superamento degli esami aiuteranno a determinare se la gestante appartiene a un gruppo a rischio.
  4. Con una registrazione tempestiva - fino a 12 settimane - la futura mamma riceverà un beneficio garantito dallo stato.

Quanto è meglio?

Quindi, in quale periodo è meglio registrarsi per la gravidanza?

In realtà, non esiste una risposta definitiva a questa domanda, dal momento che non tutte le donne scoprono che sono in una posizione allo stesso tempo: qualcuno può indovinare la gravidanza dai primi segni e qualcuno non lo saprà prima del ritardo.

Da 1 a 7 settimane

Nel periodo da 1 a 4 settimane, la registrazione in una clinica prenatale è piuttosto difficile. Ciò è dovuto a diversi fattori:

  1. In un tempo così breve, può essere difficile per un medico confermare la presenza di gravidanza durante un esame, poiché i cambiamenti visivi negli organi genitali interni non sono quasi evidenti. È possibile determinare l'inizio della gravidanza durante questo periodo solo con l'aiuto degli ultrasuoni.
  2. Per un periodo fino a 7 settimane, le donne molto spesso sperimentano aborti spontanei - con lo sviluppo di eventuali patologie del feto, è meglio lasciare tutto così com'è. Si ritiene che sia meglio dare alla luce più tardi, ma un bambino sano.

7 a 12

Se la gravidanza procede bene e entro 6-7 settimane non si è verificato un aborto spontaneo, è tempo di consultare un medico per la registrazione.

Al momento non verrà loro rifiutato di registrarsi, ed è molto più facile per un medico confermare una gravidanza. L'utero sta già iniziando a crescere e l'embrione sta diventando più vitale. In questo momento, il medico nella clinica prenatale può fare una "diagnosi" di gravidanza, anche sulla base di un esame esterno.

Preparati al fatto che alla fine dell'appuntamento, il medico scriverà le indicazioni per i test, una visita medica generale e un rinvio per gli ultrasuoni. L'esame ecografico aiuterà a determinare la posizione del feto ed escluderà lo sviluppo di una gravidanza extrauterina..

Cosa succederà se non si contatta il display LCD?

A volte, una donna in una posizione non si registra consapevolmente in una clinica prenatale.

Il bambino può nascere sano e tutto andrà bene, tuttavia, durante la gravidanza, possono verificarsi vari problemi che portano allo sviluppo di patologie fetali. Senza una visita tempestiva da un medico, il superamento di un esame, il superamento di test, una donna non può essere sicura che il bambino si stia sviluppando correttamente.

Prima una donna incinta viene registrata in una clinica prenatale, maggiori sono le possibilità di avere un bambino sano. E sebbene non ci sia un unico tempo di registrazione, il periodo raccomandato per contattare una clinica prenatale è di 12 settimane. È durante questo periodo che è necessario sostenere i test e sottoporsi a esami.

Video utile

Perché dovresti registrarti nel primo trimestre: la risposta nel video.

Up