logo

Questo articolo è stato letto per 3 minuti..

Non è un segreto per nessuno che quando si trasporta un bambino, la quantità necessaria di sostanze utili (minerali, vitamine, acidi e così via) debba entrare nel corpo della madre, perché solo in questo caso il bambino può crescere e svilupparsi completamente. Inoltre, un normale livello di componenti benefici promette alla madre una buona salute. E questo è importante quando si porta un feto.

La vitamina B12 durante la gravidanza svolge un ruolo significativo nel corpo femminile, motivo per cui i medici lo considerano uno dei più importanti. Grazie a lui, è possibile ripristinare il metabolismo e migliorare il processo di formazione del sangue. Insieme a questo, la vitamina B12 ha un effetto significativo sul normale sviluppo del sistema nervoso del bambino. Puoi ottenerlo non solo mangiando vari prodotti alimentari, ma anche prendendo preparazioni farmaceutiche create sulla base di un utile microelemento.

Perché è importante che le donne assumano vitamina B12 durante la gravidanza?

Se la vitamina B12 non è presente nel corpo della madre in quantità sufficienti durante la gravidanza, ciò può causare una serie di problemi di salute in una donna e suo figlio. Ad esempio, questo può portare a uno sviluppo anormale del sistema nervoso, dei tessuti e degli organi del bambino, oltre a causare gravi anomalie nel suo sviluppo..

Per il corpo della madre, la mancanza di vitamina B12 può danneggiare il sistema nervoso centrale e peggiorare il metabolismo delle proteine ​​nel corpo. Inoltre, l'elemento traccia stimola la produzione di cellule immunitarie - altrimenti la donna incinta si ammalerà spesso, il che influenzerà negativamente la salute del feto, perché le condizioni del bambino dipendono direttamente dalla salute della madre.

Pertanto, ogni donna in posizione deve prestare particolare attenzione alla salute e alla corretta alimentazione, nonché cercare di utilizzare le vitamine della farmacia B12, che sono completamente assorbite dal corpo, aiutandolo così a lavorare a piena forza.

Vitamina B 12 - che cos'è

B12 (o cobalamina e cianocobalamina in un altro modo) è considerata una vitamina idrosolubile che ha la capacità di essere ben assorbita dall'organismo e accumularsi in esso in grandi quantità. Inoltre, la luce solare e la temperatura non sono in grado di avere un effetto negativo su di essa. Una grande quantità di B12 è presente negli alimenti per animali, quindi è importante mangiarlo quotidianamente durante il periodo di gestazione.

Attenzione! Ci sono così tante proprietà utili della vitamina in questione che è importante ottenerla non solo dal cibo, ma anche con integratori vitaminici, che sono presentati in un vasto assortimento in farmacia.

Utili qualità di vitamina B12 per il corpo di una donna incinta:

  • rafforzare l'immunità;
  • prendere parte al processo di formazione del sangue;
  • l'istituzione del metabolismo;
  • aiutare nella formazione del tessuto osseo;
  • eliminazione dell'insonnia;
  • normalizzazione dello stato emotivo di una donna incinta;
  • miglioramento dell'attività cerebrale;
  • la lotta contro la depressione e lo stress;
  • normalizzazione della pressione sanguigna;
  • aiuto nella creazione di strati speciali grazie ai quali si verifica la protezione delle fibre nervose;
  • normalizzazione dei processi metabolici;
  • miglioramento delle condizioni generali della donna incinta;
  • la creazione di aminoacidi, grazie ai quali gli organi interni della gestante possono funzionare normalmente;
  • migliorare la funzionalità epatica;
  • ripristino dei normali livelli di emoglobina;
  • miglioramento del sistema nervoso centrale;
  • assicurare il pieno sviluppo e crescita del feto.

A quanto pare, la vitamina B12 per le donne in gravidanza gioca un ruolo significativo. La norma giornaliera di questo microelemento (comprese le future mamme) è bassa: solo 3 mcg.

Segni di carenza di vitamina

Sebbene la necessità di un minerale non sia così elevata, la sua mancanza può ancora causare una serie di problemi per le future mamme. I segni di carenza di vitamina B12 includono:

  • stanchezza mentre si cammina;
  • irritabilità eccessiva e senza causa;
  • sonnolenza;
  • pallore della pelle (a volte si può osservare il giallo);
  • la presenza di piccole piaghe nella cavità orale;
  • mal di schiena (principalmente nella parte bassa della schiena);
  • mancanza di appetito;
  • intorpidimento muscolare.

Il fegato è in grado di conservare B12 per il futuro, quindi la mancanza di questa vitamina potrebbe non manifestarsi immediatamente. Pertanto, durante la gravidanza, è meglio aumentare il livello di questa importante vitamina ogni giorno, in modo da non affrontare un grave disturbo dello sviluppo del bambino.

Attenzione! Le donne in gravidanza che soffrono di malattie che interferiscono con l'assorbimento della vitamina B12 devono essere costantemente monitorate dai medici. Di norma, un elemento benefico entra nel corpo attraverso iniezioni intramuscolari..

Qual è il livello di B12 nei prodotti

La vitamina B12 è completamente assente negli alimenti vegetali, quindi per saturare il corpo con un utile oligoelemento, le future mamme devono necessariamente integrare la loro dieta con prodotti di origine animale. La più grande quantità di vitamina si trova nelle frattaglie, come fegato e reni. Usandoli solo 2 volte a settimana puoi fare scorta di una sostanza utile per molto tempo.

Attenzione! Per compensare rapidamente la carenza di B12, è meglio mangiare cibo dai bovini, poiché hanno 2 volte più vitamina.

Per evitare la mancanza di nutrienti, i medici consigliano più spesso di includere i seguenti prodotti nella dieta:

  • eventuali frattaglie;
  • carne;
  • formaggio;
  • pesce;
  • latticini (panna acida, kefir e così via);
  • uova
  • frutti di mare.

È importante notare che la vitamina 12 durante la gravidanza è assorbita abbastanza bene dal corpo, quindi l'inclusione di almeno un prodotto nel menu aiuterà la futura mamma a liberarsi di una mancanza di vitamina B12, oltre a normalizzare rapidamente il lavoro di tutto il corpo.

C'è un eccesso di vitamina nel corpo

Il sovradosaggio nelle donne in gravidanza è estremamente raro. Allo stesso tempo, non si verifica se il cibo di una donna è ricco di vitamina B12 - i sintomi della sovrabbondanza si fanno sentire quando una futura madre riceve una grande porzione di una sostanza utile attraverso iniezioni o farmaci farmaceutici, dove il livello di B12 è significativo.

I sintomi di un sovradosaggio includono:

  • la comparsa di eruzioni cutanee di natura allergica;
  • dolore al cuore;
  • l'inizio della tachicardia (aumento della frequenza cardiaca);
  • eccessiva agitazione nervosa;
  • mal di testa;
  • un leggero aumento della temperatura corporea;
  • diarrea;
  • vertigini.

Avendo notato questi sintomi, è necessario interrompere l'assunzione di vitamina B12 per le donne in gravidanza e consultare un medico fino a quando le condizioni generali non migliorano.

Preparazioni contenenti B12

Se al corpo della madre mancano le vitamine e il cibo, i medici possono prescrivere i complessi di farmacie vitaminiche dei pazienti. Tuttavia, senza la testimonianza di un medico, è severamente vietato prenderli per evitare effetti negativi sul corpo.

I migliori medicinali per farmacia che contengono vitamina B12 sono:

  • Elevit Pronatal;
  • Alfabeto "La salute della mamma";
  • Femibion;
  • Pregnantacare.

Questi farmaci contengono diverse vitamine, in particolare B5, B6, B1, B12, nonché una serie di oligoelementi, che influenzano positivamente il corso della gravidanza. Puoi prenderli solo dopo la raccomandazione di un medico, che terrà conto della salute e della dieta generali del paziente, dopo di che potrà prescrivere il corretto dosaggio del farmaco.

L'identificazione tempestiva di una carenza di vitamina B12 durante la gravidanza e una terapia correttamente eseguita aiuteranno a ripristinare rapidamente il livello di minerali nel corpo, che influenzerà positivamente lo sviluppo del bambino e il lavoro del corpo materno. Se la mancanza di sostanza diventa cronica, ciò aumenterà il rischio di sviluppare patologie pericolose nel bambino.

Cianocobalamina - Gravidanza e allattamento

Gravidanza

Non sono stati condotti studi clinici adeguati e rigorosamente controllati sulla sicurezza della cianocobalamina durante la gravidanza. Esistono indicazioni separate di un possibile effetto teratogeno delle vitamine del gruppo B ad alte dosi..

L'uso è controindicato, se non in caso di assoluta necessità, quando il potenziale beneficio per la madre supera il potenziale rischio per il feto.

Utilizzare durante l'allattamento

Non sono stati condotti studi speciali sulla sicurezza dell'uso della cianocobalamina durante l'allattamento. Penetra nel latte materno.

L'allattamento al seno deve essere interrotto, se necessario..

Condividi questa pagina

Informazioni aggiuntive consigliate

Vedi maggiori informazioni sul principio attivo cianocobalamina:

cyanocobalamin

Manuale di istruzioni

  • russo
  • қазақша

Nome depositato

Nome internazionale non proprietario

Forma di dosaggio

500 mcg / ml soluzione iniettabile

Struttura

Una fiala (1 ml) contiene:

principio attivo: cianocobalamina - 500 mcg;

eccipienti: cloruro di sodio, acqua per preparazioni iniettabili.

Descrizione

Chiaro liquido rosso.

Gruppo farmacoterapico

Stimolanti dell'ematopoiesi. Vitamina B12 e acido folico. Cianocobalamina e suoi derivati. cyanocobalamin.

Codice ATX B03BA01

Proprietà farmacologiche

farmacocinetica

Comunicazione con proteine ​​del plasma - 90%. La massima concentrazione (Cmax) dopo somministrazione sottocutanea e intramuscolare viene raggiunta dopo 1 ora Nel sangue, la vitamina B12 si lega alle transcobalamine I e II, che la trasportano ai tessuti. Si deposita principalmente nel fegato.

Viene escreto dal fegato con la bile nell'intestino e nuovamente assorbito nel sangue. L'emivita (T1 / 2) nel fegato è di 500 giorni. Viene escreto con la normale funzione renale - 7-10% dai reni, circa il 50% - con le feci; con ridotta funzionalità renale - 0-7% dai reni, 70-100% - con le feci. Penetra attraverso la barriera placentare nel latte materno.

farmacodinamica

La cianocobalamina (vitamina B12) ha un effetto metabolico ed ematopoietico. Nel corpo (principalmente nel fegato) viene convertito in metilcobalamina e 5-desossiadenosilcobalamina. La metilcobalamina è coinvolta nella conversione dell'omocisteina in metionina e S-adenosilmetionina - reazioni metaboliche chiave di pirimidina e basi puriniche (e, quindi, DNA e RNA). Con carenza vitaminica in questa reazione, l'acido metiltetraidrofolato può sostituirlo e le reazioni del metabolismo folico vengono interrotte. Il 5-desossiadenosil cobalamina funge da cofattore nell'isomerizzazione di L-metilmalonil-CoA in succinil-CoA, un'importante reazione del metabolismo dei carboidrati e dei lipidi. La carenza di vitamina B12 porta a una violazione della proliferazione di cellule in rapida divisione del tessuto ematopoietico e dell'epitelio, nonché a una violazione della formazione della guaina mielinica dei neuroni.

Indicazioni per l'uso

- anemia cronica con carenza di cianocobalamina (malattia di Addison-Birmer, anemia macrocitica alimentare)

Come parte della terapia complessa

- polineurite, sciatica, nevralgia (inclusa nevralgia del trigemino), malnutrizione, lesioni ai nervi periferici.

- malattie della pelle (psoriasi, fotodermatosi, dermatite erpetiforme, dermatite atopica).

A scopo preventivo

- nella prescrizione di biguanidi, acido paraaminosalicilico, acido ascorbico ad alte dosi, patologia dello stomaco e dell'intestino con assorbimento alterato di cianocobalamina (resezione di una parte dello stomaco, intestino tenue, morbo di Crohn, celiachia, sindrome da malassorbimento del pancreas e intestino)

Dosaggio e amministrazione

Con anemia Addison-Birmer - 100-200 mcg / giorno (0,2-0,4 ml) a giorni alterni; con mielosi funicolare, anemia macrocitica con compromissione della funzione del sistema nervoso - 400 - 500 μg / giorno (0,8-1 ml) nella prima settimana - tutti i giorni, quindi ad intervalli tra le somministrazioni fino a 5-7 giorni (l'acido folico è prescritto contemporaneamente); durante il periodo di remissione, la dose di mantenimento è di 100 mcg / giorno (0,2 ml) 2 volte al mese, in presenza di fenomeni neurologici - 200 - 400 mcg (0,4-0,8 ml) 2 - 4 volte al mese.

Per le malattie del sistema nervoso centrale e periferico, malattie neurologiche con dolore, iniettate in dosi crescenti Adulti: da 200 a 500 mcg / giorno (0,4 -1 ml) prima di interrompere il dolore

sindrome, quindi a 100 mcg / die per 2 settimane. Con lesioni traumatiche del sistema nervoso periferico - 200 - 400 mcg a giorni alterni per 40 - 45 giorni.

Per via intramuscolare o endovenosa

Per eliminare la carenza di cianocobalamina viene somministrato: per il trattamento - 1 mg (2 ml) al giorno per 1 o 2 settimane, una dose di mantenimento di 1 - 2 mg (2-4 ml) da 1 volta a settimana a 1 volta al mese; per prevenzione - 1 mg (2 ml) 1 volta al mese. La durata del trattamento è impostata individualmente.

Una forma di dosaggio di 500 μg / ml viene utilizzata nei bambini di età superiore ai 3 anni.

Le dosi e le modalità d'uso dipendono dalla patologia e vanno da 30 mcg a 100 mcg al giorno.

Immettere per via sottocutanea alla dose di 1 μg / kg, la dose massima giornaliera è di 100 μg (0,2 ml). In varie forme di anemia alimentare ipo-aplastica nei bambini, il farmaco viene prescritto all'età di 3-4 anni, 15-50 μg (0,1 ml), più vecchio di 4 anni di 50-100 μg (0,1 ml - 0,2 ml), ogni giorno per 15 giorni o fino all'inizio del miglioramento clinico ed ematologico.

In condizioni distrofiche dopo malattie a lungo termine per via sottocutanea 15-30 mcg a giorni alterni.

Effetti collaterali

- stato di eccitazione, mal di testa, vertigini

- orticaria, eruzione cutanea, prurito, shock anafilattico, edema di Quincke

- compattazione e necrosi nel sito di iniezione

- dolore nel sito di iniezione

- acne, eruzione cutanea bollosa, eczema

- gonfiore, sudorazione, debolezza, febbre, colore rosso delle urine (a causa dell'escrezione di vitamina B12)

se usato in dosi elevate - ipercoagulazione, alterato metabolismo delle purine

Controindicazioni

- ipersensibilità al principio attivo (cianocobalamina)

- tromboembolia, tendenza a formare coaguli di sangue

- gravidanza (ci sono indicazioni separate di un possibile effetto teratogeno delle vitamine del gruppo B ad alte dosi), allattamento

- età da bambini fino a 3 anni (per questa forma di dosaggio)

- Morbo di Leber, ambliopia alla nicotina (aumenta il rischio di danni neurodegenerativi al nervo ottico)

- angina pectoris FC III

- neoplasie benigne e maligne (ad eccezione dei casi accompagnati da anemia megaloblastica e carenza di vitamina B12)

Interazioni farmacologiche

Farmaceuticamente incompatibile con acido ascorbico, sali di metalli pesanti (inattivazione di cianocobalamina), bromuro di tiamina, piridossina, riboflavina (perché lo ione cobalto contenuto nella molecola di cianocobalamina distrugge altre vitamine).

Aminoglicosidi, polimixina, tetracicline, salicilati, farmaci antiepilettici, colchicina, preparati di potassio riducono l'assorbimento di cianocobalamina.

La cianocobalamina migliora lo sviluppo di reazioni allergiche causate dalla tiamina.

Il cloramfenicolo riduce la risposta ematopoietica.

Non può essere combinato con farmaci per la coagulazione del sangue.

Citamene: con l'uso simultaneo di cianocobalamina, l'effetto del citamene diminuisce.

Contraccettivi orali: riducono la concentrazione di cianocobalamina nel sangue. Gli antimetaboliti e la maggior parte degli antibiotici cambiano i risultati degli studi microbiologici sulla cianocobalamina.

istruzioni speciali

La carenza di cianocobalamina deve essere confermata dalla diagnostica prima di prescrivere un farmaco, in quanto può mascherare una carenza di acido folico..

Durante il periodo di trattamento, è necessario monitorare i parametri del sangue periferico: nel 5-8 ° giorno di trattamento, vengono determinati il ​​numero di reticolociti e la concentrazione di ferro. Il numero di globuli rossi, emoglobina e indicatore di colore deve essere monitorato per 1 mese 1-2 volte a settimana, quindi 2-4 volte al mese. La remissione si ottiene con un aumento del numero di globuli rossi a 4-4,5 milioni / μl, con il raggiungimento delle dimensioni normali dei globuli rossi, la scomparsa di aniso e poikilocitosi, la normalizzazione del numero di reticolociti dopo una crisi reticolocitica. Dopo il raggiungimento della remissione ematologica, il controllo del sangue periferico viene eseguito almeno 1 volta in 4-6 mesi.

Con una tendenza allo sviluppo di leuco- ed eritrocitosi, la dose del farmaco deve essere ridotta o interrompere temporaneamente il trattamento.

Usare cautela nei pazienti inclini alla trombosi con angina pectoris (le dosi devono essere ridotte, non più di 100 mcg per iniezione).

Quando utilizzato nelle dosi raccomandate negli anziani, sono state osservate reazioni avverse diverse da quelle sopra elencate.

In caso di reazioni avverse, l'uso di cianocobalamina viene temporaneamente sospeso o annullato. Se necessario, il trattamento viene ripreso, iniziando con piccole dosi - 50 mcg.

Ogni fiala di questo farmaco contiene 3,5 mg di sodio sotto forma di sali. Questo dovrebbe essere considerato nei pazienti che controllano l'assunzione di sodio..

Uso pediatrico

Il farmaco può essere usato nei bambini di età superiore ai 3 anni..

Gravidanza e allattamento

Esistono indicazioni separate di un possibile effetto teratogeno delle vitamine del gruppo B ad alte dosi, quindi l'uso del farmaco non è raccomandato. La cianocobalamina viene escreta nel latte materno, pertanto non è raccomandato l'uso durante l'allattamento o durante il trattamento deve interrompere l'allattamento.

Caratteristiche dell'effetto del farmaco sulla capacità di guidare un veicolo o meccanismi potenzialmente pericolosi

Dati gli effetti collaterali del farmaco, è necessario prestare attenzione durante la guida e il lavoro, richiedendo attenzione.

Overdose

Quando si utilizzava cianocobalamina in dosi terapeutiche, non è stato riportato un sovradosaggio..

Sintomi di sovradosaggio (possibile): edema polmonare, insufficienza cardiaca congestizia, trombosi vascolare periferica, orticaria, meno comunemente, shock anafilattico.

Modulo di rilascio e confezione

1 ml in fiale di vetro.

10 fiale insieme a un coltello o uno scarificatore per l'apertura delle fiale vengono messe in una scatola di cartone con un inserto di carta ondulata.

La scatola è incollata con un pacchetto di etichette di carta per la stampa multicolore..

Le scatole e le istruzioni per l'uso medico nello stato e nelle lingue russe sono confezionate in imballaggi sfusi.

Il numero di istruzioni per l'uso medico dovrebbe corrispondere al numero di colli..

10 fiale per inserto da un film di polivinilcloruro. 1 inserto insieme a un coltello o uno scarificatore per l'apertura di fiale e le istruzioni per l'uso medico nello stato e le lingue russe sono messi in un pacchetto di cartone cromato-ersatz.

10 fiale insieme a un coltello o uno scarificatore per l'apertura di fiale e le istruzioni per l'uso medico nello stato e nelle lingue russe vengono messe in una confezione di cartone con un inserto di cartone per il fissaggio delle fiale.

I pacchetti sono confezionati in imballaggi sfusi..

Nel caso di utilizzo di ampolle con un anello di piega o con una tacca e un punto di piegatura, non è previsto l'inserimento di un coltello o di uno scarificatore per aprire le fiale.

Condizioni di archiviazione

Conservare in un luogo buio a una temperatura non superiore a 25 ºС.

Tenere fuori dalla portata dei bambini.

Data di scadenza

Non utilizzare dopo la data di scadenza.

Termini di vacanza in farmacia

fabbricante

Società per azioni aperta “Impianto di preparazioni mediche Borisov”, Repubblica di Bielorussia, Regione di Minsk, Borisov, ul. Chapaeva 64/27,

Titolare del certificato di registrazione

Società per azioni aperta "Impianto di preparazioni mediche Borisov", Repubblica di Bielorussia

L'indirizzo dell'organizzazione che accetta i reclami dei consumatori sulla qualità dei prodotti (merci) nella Repubblica del Kazakistan

Società per azioni aperta "Impianto di preparazioni mediche Borisov",

Repubblica di Bielorussia, regione di Minsk, Borisov, st. Chapaeva 64/27,

Vitamina B12 durante la gravidanza: è l'unica, tutti ne hanno bisogno!

La vitamina B12 è indispensabile durante la gravidanza, perché le sue proprietà benefiche avranno un effetto inestimabile e benefico sul corpo della donna, sullo sviluppo e sulla crescita del nascituro. La vitamina B12 è necessaria per il sistema nervoso e aiuta anche a migliorare la formazione del sangue e normalizza i processi metabolici. La dose richiesta di questa vitamina può essere ottenuta attraverso il cibo. Ma se la vitamina B12 durante la gravidanza è scarsamente assorbita dal corpo della donna, anche gli integratori vitaminici devono essere assunti.

Perché la vitamina B12 è necessaria durante la gravidanza?

È richiesto per il tono della madre e per lo sviluppo e la formazione del feto. La sua mancanza può portare a conseguenze irreversibili. Ciò riguarda principalmente il sistema nervoso. Se non c'è abbastanza vitamina B12 nel corpo della madre, il futuro bambino potrebbe nascere con un sistema nervoso sottosviluppato.

La cianocobalamina, che fa parte della vitamina B12, insieme all'acido folico favorisce la corretta divisione cellulare del feto e ciò garantisce la formazione e lo sviluppo di tutti gli organi del bambino.

La vitamina B12 è anche coinvolta nel metabolismo delle proteine, che è molto importante per la salute della futura mamma.

Durante la gravidanza, aumenta il rischio di sviluppare anemia e, con l'aiuto della cobalamina, le guaine mieliniche dei nervi non vengono distrutte, le cellule della pelle vengono rigenerate bene, il sistema immunitario è supportato e le cellule del sangue possono moltiplicarsi nei giusti volumi.

Devi capire che le condizioni del feto dipendono dalle condizioni della donna incinta, quindi devi utilizzare un complesso completo di vitamine e minerali e, ovviamente, non dimenticare la B12.

Che cos'è la vitamina B12?

B12 appartiene al gruppo delle vitamine idrosolubili, quindi il trattamento a lungo termine ad alte temperature non è un problema per lui. È parzialmente sintetizzato usando microrganismi: batteri, alghe e muffe..

La B12 non si trova nelle piante, quindi è necessario mangiare cibo per animali, solo con esso il corpo riceverà la quantità necessaria di questa vitamina. In mancanza di esso, vengono prescritti farmaci speciali che contengono cobalamina.

La vitamina in esame ha varie forme, quindi ha nomi diversi. Cobalamina è anche B12, poiché la sua struttura contiene una molecola di cobalto da questo e il nome.

I benefici delle carote durante la gravidanza sono disponibili in questo articolo..

Seguendo il link - http://girls-life.ru/health/beremennost/556_mesyachnye-vo-vremya-beremennosti/ - imparerai di più sulle cause delle mestruazioni durante la gravidanza.

Inoltre, un altro nome "cianocobalamina" è la vitamina B12, il corpo umano è particolarmente sensibile ad esso..

La vitamina B12 svolge un ruolo importante nello sviluppo e nel funzionamento di tutto il corpo, contribuendo a:

  • normale crescita e sviluppo del bambino nell'utero;
  • aumentare l'immunità del corpo nel suo insieme;
  • normalizzazione del metabolismo dei carboidrati, delle proteine ​​e dei grassi;
  • creando gli amminoacidi necessari per il corpo;
  • miglioramento delle condizioni della pelle;
  • aumento della formazione di cellule del sangue;
  • effetto benefico sulla condizione del fegato con epatite e cirrosi;
  • maggiore vigilanza, memoria migliorata;
  • migliorare le condizioni del corpo nelle malattie della sfera neurologica.

Solo 3 microgrammi di vitamina B12 al giorno sono considerati normali per il corpo umano..

È sorprendente che 1 grammo di vitamina B12 sia sufficiente per una persona per tutta la vita. Sebbene alcune malattie possano causare una mancanza di cianocobalamina.

Quanta vitamina B12 è necessaria durante la gravidanza?

Durante la gravidanza, una donna dovrebbe monitorare in particolare la quantità di vitamina B12, perché ora anche il suo bambino non ancora nato, che sta crescendo e si sta sviluppando rapidamente, ne ha bisogno. Per fare questo, è necessario utilizzare alimenti che contengono questa vitamina e la quantità di B12 deve essere aumentata. Ma se ciò non bastasse, puoi assumere integratori con cianocobalamina.

Vale la pena prendere in considerazione durante la gravidanza con l'uso di B12 e le esigenze del bambino. La dose giornaliera di vitamina per una persona normale dovrebbe essere di 3 mcg e per una donna incinta dovrebbe assumere 4 mcg.

Sovradosaggio di vitamina B12

Ma durante la gravidanza, una donna comunque, prima di iniziare a bere vitamine, dovrebbe andare a consultare un ginecologo, che l'ha iscritta in un registro in modo da poter monitorare il benessere della futura madre e lo sviluppo del feto.

Vitamina B12 negli alimenti

La vitamina B12 non si trova negli alimenti vegetali.

Le piante non sono in grado di sintetizzare la vitamina B12, quindi la B12 non è contenuta negli alimenti vegetali. Solo il cibo per animali è la sua fonte per il corpo umano..

Il fegato e i reni contengono una grande quantità di B12. Se usi queste frattaglie, non sei minacciato da carenza vitaminica. Ma non lasciarti trasportare troppo: solo poche volte al mese per mangiare il fegato e una scorta di cianocobalamina è sufficiente per un lungo periodo.

Se confrontiamo le frattaglie di bovini e suini, allora la preferenza dovrebbe essere data alla prima, perché in esse il livello di B12 è due volte superiore rispetto alle frattaglie di maiale.

B12 è anche ricco di prodotti lattiero-caseari, uova, frutti di mare e pesce. La vitamina viene talvolta aggiunta ad alcuni prodotti finiti, come i cornflakes. In presenza di questi prodotti nella dieta di una persona sana, non ci sarà carenza di cianocobalamina. Ma è possibile che questa vitamina non venga assorbita a causa di alcune malattie..

Alimenti ricchi di vitamina B12

Ho bisogno di un supplemento di vitamina B12??

Vitamina B12 per compressa

Gli integratori alimentari che contengono vitamina B12 aiutano a ripristinare rapidamente il livello di vitamina A nel corpo. Sono presentati in due forme: compresse sotto la lingua o iniezioni.

Di solito, gli integratori vengono utilizzati se, per alcune malattie, il corpo non è semplicemente in grado di assorbire bene la cianocobalamina..

La vitamina B12 non si trova negli alimenti vegetali, per ricostituire le sue riserve nel corpo, è necessario utilizzare prodotti di origine animale. Ma c'è un gruppo speciale di persone che ha completamente abbandonato la carne, questi sono vegetariani. Queste persone hanno solo bisogno di assumere integratori con B12. Se parliamo di una vegetariana incinta, oltre all'uso di additivi, ha bisogno di un controllo speciale da parte degli specialisti. Dopotutto, non si tratta solo della sua salute, ma soprattutto della formazione e dello sviluppo del futuro bambino. Il deficit di cianocobalamina può essere osservato con una serie di sintomi allarmanti: anemia, convulsioni e altri. Pertanto, un ginecologo deve monitorare attentamente lo stato di salute di una donna incinta che ha rifiutato il cibo per animali.

Poiché i casi di sovradosaggio con questa vitamina sono sconosciuti, è possibile combinare l'uso di alimenti che contengono vitamina B12 e integratori.

Segni di carenza di vitamina B12

Il corpo non ha bisogno di molta vitamina B12 per il normale sviluppo e funzionamento, ma se non è abbastanza, questo può portare a gravi malattie.

Esistono numerosi segni con cui è possibile determinare la mancanza di cianocobalamina:

  • sonnolenza, irritabilità, letargia del corpo;
  • pelle pallida, a volte con una sfumatura gialla;
  • mal di schiena, intorpidimento di alcuni muscoli;
  • affaticamento durante una piccola attività fisica;
  • scarso appetito
  • formazione di ulcere nella cavità orale.

Poiché il fegato accumula riserve di vitamina B12, la mancanza di questa vitamina non appare immediatamente. Questo problema è di solito riscontrato da donne in gravidanza che sono vegetariane..

La mancanza di cianocobalamina per lungo tempo porta al possibile sviluppo di gravi malattie del sistema nervoso, oltre a influire deplorevolmente sulla formazione o sullo sviluppo del feto.

Queste malattie includono: infiammazione cronica dello stomaco, resezione intestinale, alcolismo e altre malattie. Se durante la gravidanza una donna ha almeno una piccola probabilità di malassorbimento di B12, il medico deve tenerla sotto uno speciale controllo e, se necessario, prescrivere iniezioni intramuscolari di vitamina.

La vitamina B12 è uno degli elementi principali che svolgono un ruolo significativo nel normale funzionamento dell'intero organismo. Per evitare la carenza di vitamina B12, è necessario mangiare cibi che contengono questa vitamina o assumere integratori speciali. E durante la gravidanza, quando non solo la futura mamma, ma anche il feto emergente ha bisogno di un complesso di tutte le vitamine e minerali, è necessario un controllo speciale sul livello di cianocobalamina nel corpo della donna.

video

Questo video presenta un frammento del programma Healthy Living !, che parla dei benefici della vitamina B12.

Cianocobalamina (Cianocobalamina)

Il proprietario del certificato di registrazione:

Forma di dosaggio

reg. No: P N003084 / 01 dal 05.10.09 - Illimitato
cyanocobalamin

Forma di rilascio, confezione e composizione del farmaco cianocobalamina

Iniezione1 ml
cianocobalamina500 mcg

1 ml - fiale (10) - confezioni di cartone.
1 ml - fiale.
1 ml - fiale (10) - imballaggio di plastica di contorno (1) - confezioni di cartone.
1 ml - fiale (10) - imballaggio di plastica di contorno (2) - confezioni di cartone.
1 ml - ampolle (5) - imballaggio di plastica di contorno (2) - confezioni di cartone.
1 ml - fiale (5) - imballaggio di plastica di contorno (1) - confezioni di cartone.

effetto farmacologico

La vitamina B 12 appartiene al gruppo delle vitamine idrosolubili. Ha un'alta attività biologica. È necessario per la normale emopoiesi (favorisce la maturazione dei globuli rossi). Partecipa ai processi di transmetilazione, trasferimento dell'idrogeno, formazione di metionina, acidi nucleici, colina, creatina. Promuove l'accumulo di composti contenenti gruppi sulfidrilici nei globuli rossi. Ha un effetto benefico sulla funzione del fegato e del sistema nervoso. Partecipa alla sintesi della guaina mielinica, stimola l'ematopoiesi, riduce il dolore associato a danni al sistema nervoso periferico e stimola il metabolismo dell'acido nucleico attraverso l'attivazione dell'acido folico. Attiva il sistema di coagulazione del sangue, a dosi elevate provoca un aumento dell'attività di tromboplastina e protrombina.

farmacocinetica

Indicazioni delle sostanze attive del farmaco Cianocobalamina

Apri l'elenco dei codici ICD-10
Codice ICD-10Indicazione
B18Epatite virale cronica
D51Anemia da carenza di vitamina B12
D61Altra anemia aplastica
D62Anemia postemorragica acuta
G80Paralisi cerebrale
K73Epatite cronica, non classificata altrove
K74Fibrosi e cirrosi epatica
L13.0Dermatite erpetiforme
L20.8Altra dermatite atopica (neurodermite, eczema)
L40Psoriasi
L56.2Dermatite da fotocontatti [dermatite berloque]
M54.1radicolopatia
M79.2Nevralgia e nevrite non specificate
Z29.8Altre misure preventive specificate

Regime di dosaggio

Sono somministrati per via sottocutanea, intramuscolare, endovenosa e intralumbale, nonché all'interno. Per l'anemia associata a carenza di vitamina B12, vengono somministrati 100-200 mcg a giorni alterni. Con anemia con i fenomeni di mielosi funicolare e con anemia macrocitica con malattie del sistema nervoso - 400-500 mcg nei primi 7 giorni al giorno, quindi 1 volta in 5-7 giorni. Nel periodo di remissione, in assenza dei fenomeni di mielosi funicolare, la dose di mantenimento è di 100 mcg 2 volte al mese, in presenza di sintomi neurologici, 200-400 mcg 2-4 volte al mese.

Nell'anemia postemorragica acuta e con carenza di ferro - 30-100 mcg 2-3 volte a settimana. Con anemia aplastica (specialmente nei bambini) - 100 mcg prima dell'inizio del miglioramento clinico. Con anemia alimentare in bambini piccoli e neonati prematuri - 30 mcg / giorno per 15 giorni.

Per le malattie del sistema nervoso centrale e periferico, le malattie neurologiche con dolore, vengono somministrate in dosi crescenti - 200-500 mcg, con miglioramento - 100 mcg / giorno. Il corso del trattamento è di 2 settimane. Con lesioni traumatiche del sistema nervoso periferico - 200-400 mcg a giorni alterni per 40-45 giorni.

Con epatite e cirrosi epatica - 30-60 mcg / giorno o 100 mcg a giorni alterni per 25-40 giorni.

Con distrofie nei bambini piccoli, malattia di Down e paralisi cerebrale - 15-30 mcg a giorni alterni.

Con la mielosi funicolare, la sclerosi laterale amiotrofica, possono essere introdotti nel canale spinale 15-30 μg, aumentando gradualmente la dose a 200-250 μg.

Per malattie da radiazioni, neuropatia diabetica, sprue - 60-100 mcg al giorno per 20-30 giorni.

Con una carenza di vitamina B 12 per la profilassi - in / mo in / in 1 mg 1 volta al mese; per il trattamento - i / mo iv in una dose di 1 mg al giorno per 1-2 settimane, una dose di mantenimento di 1-2 mg i / mo iv - da 1 volta a settimana a 1 volta al mese. La durata del trattamento è impostata individualmente.

Effetto collaterale

Dal lato del sistema nervoso centrale: raramente - uno stato di eccitazione.

Dal sistema cardiovascolare: raramente - dolore al cuore, tachicardia.

Reazioni allergiche: raramente - orticaria.

Controindicazioni

Gravidanza e allattamento

Utilizzare nei bambini

L'applicazione è possibile secondo il regime di dosaggio.

istruzioni speciali

Interazione farmacologica

Con l'uso simultaneo di contraccettivi ormonali per somministrazione orale, è possibile una riduzione della concentrazione di cianocobalamina nel plasma sanguigno.

Con l'uso simultaneo con anticonvulsivanti, l'assorbimento di cianocobalamina dall'intestino diminuisce.

Con l'uso simultaneo di neomicina, acido aminosalicilico, colchicina, cimetidina, ranitidina, preparati di potassio, diminuisce l'assorbimento di cianocobalamina dall'intestino.

Con la somministrazione parenterale, il cloramfenicolo può ridurre l'effetto ematopoietico della cianocobalamina in caso di anemia.

Soluzione per iniezione di cianocobalamina - recensione

Le regole dell'amministrazione dei farmaci

Poiché la cianocobalamina viene rilasciata sotto forma di soluzione iniettabile, esistono diversi modi per somministrarla: nel muscolo, in una vena, sotto la pelle e nel canale spinale.

Si raccomanda di effettuare un'iniezione seguendo rigorosamente le regole dell'asepsi e degli antisettici. Il sito di iniezione deve essere trattato con un panno imbevuto di alcool. Quindi, usando una siringa sterile con un ago, iniettare la quantità necessaria del farmaco e, tenendo il sito di iniezione con un tovagliolo, rimuovere la siringa.

Il medico prescrive il dosaggio e la durata dell'uso del farmaco rigorosamente individualmente, a seconda della malattia e delle condizioni del paziente:

  1. Per il trattamento dell'anemia di varia origine, agli adulti vengono generalmente prescritti da 30 a 100 μg di cianocobalamina a giorni alterni. È necessario assumere il medicinale fino ad ottenere l'effetto desiderato. Per i bambini, il dosaggio è di 40 mcg al giorno per 15 giorni.
  2. Per varie patologie del sistema nervoso, viene somministrata vitamina, aumentando il dosaggio da 250 a 500 mcg, per due settimane. Se c'è un miglioramento, allora nomina 100 mcg una volta al giorno.
  3. Quando si feriscono i nervi periferici, è necessario iniettare 200-400 mcg a giorni alterni, la durata del trattamento è di 45 giorni.
  4. Con la sindrome di Down e la paralisi cerebrale, è necessario iniettare il farmaco ogni giorno ad un dosaggio di 15-30 mcg.
  5. Con malattia da radiazioni - 60-100 mcg per un mese.
  6. Condizioni patologiche del fegato - ogni giorno a 100 mcg, la durata della terapia è di 30 giorni.

Indicazioni per l'uso di cianocobalamina

Secondo le istruzioni, la cianocobalamina è indicata nei seguenti casi:

  • Trattamento dell'anemia cronica associata a una mancanza di vitamina B12 (malattia di Addison-Birmer, anemia macrocitica alimentare);
  • Trattamento della carenza di ferro, postemorragica, anemia aplastica (come parte del trattamento complesso);
  • Terapia dell'anemia associata a farmaci o sostanze tossiche.

Secondo le recensioni, la cianocobalamina è efficace anche nel trattamento di:

  • Insufficienza epatica;
  • Cirrosi epatica;
  • Epatite cronica;
  • Dipendenza da alcol;
  • Sciatica;
  • Nevralgia (incluso nervo trigemino);
  • polinevrite;
  • Febbre prolungata;
  • ipotrofia;
  • Malattia di Down;
  • Sclerosi laterale amiotrofica;
  • Paralisi cerebrale;
  • Lesione del nervo periferico.

L'uso di cianocobalamina è efficace in:

  • Malattie della pelle (dermatite atopica, psoriasi, fotodermite, dermatite erpetiforme);
  • Malattia da radiazioni, emicrania, spru;
  • Neoplasie pancreatiche e intestinali;
  • Malattie infettive prolungate;
  • Nefropatia.

Controindicazioni ed effetti collaterali di queste vitamine nelle iniezioni

Perché abbiamo bisogno della vitamina B12 nelle iniezioni, abbiamo spiegato. Fatte salve le istruzioni per l'uso e le raccomandazioni del medico, gli effetti negativi del farmaco in questione in quanto tali sono completamente assenti. In casi eccezionali, sono probabili sintomi spiacevoli sotto forma di eccitazione nervosa, tachicardia, mal di testa, disagio nel cuore, aumento della pressione sanguigna e vertigini.

Nel caso in cui una persona abbia un'intolleranza individuale alle iniezioni di vitamina B12, può verificarsi una reazione allergica sotto forma di prurito cutaneo, comparsa di un'eruzione cutanea e anche naso che cola. Quando si osservano effetti collaterali, la somministrazione del farmaco si interrompe immediatamente e il metodo di trattamento viene rivisto con il medico. Immediatamente prima dell'inizio del corso di iniezione, dovresti assolutamente studiare l'elenco delle controindicazioni disponibili, che includono angina insieme a eritrocitosi, trombosi, vene varicose, gravidanza e allattamento, emorroidi e malattie oncologiche.

Un'altra controindicazione, secondo le istruzioni, è considerata intolleranza individuale alla sostanza della cianocobalamina

È importante seguire le raccomandazioni dell'annotazione per prevenire il sovradosaggio di vitamina B12. Altrimenti, in questo caso, si possono osservare le seguenti manifestazioni: insorgenza di insufficienza cardiaca, aritmia, edema polmonare, eruzione cutanea e shock anafilattico

Vale la pena notare che la cianocobalamina fornisce un contributo inestimabile al lavoro del corpo umano. Con la sua carenza, si sviluppano varie malattie e, inoltre, peggiorano l'aspetto e il benessere generale. Ma devi prendere una vitamina solo dopo aver consultato un medico e aver determinato un dosaggio individuale. Quindi, parliamo della combinazione B12 con varie droghe. Specificheremo di seguito il prezzo della cianocobalamina.

Interazione farmacologica

Per scegliere il giusto complesso vitaminico, è necessario cercare l'aiuto di un medico. Sulla base dei risultati dei test, lo specialista determinerà la fornitura di quali elementi devono essere reintegrati e come prenderli correttamente in modo che alcuni farmaci non inibiscano l'effetto di altri.

Non è possibile collegarsi in una siringa B12 e:

  • acido ascorbico;
  • sali di metalli pesanti;
  • altre vitamine del gruppo B..

Ciò è spiegato dal fatto che i componenti del farmaco B12 distruggono le sostanze di cui sopra e ne inibiscono l'efficacia.

Se prendi cianocobalamina con aminoglicosidi, salicilati, colchicina, farmaci per l'epilessia, i benefici della B12 sono significativamente indeboliti.

Il farmaco è tossico se combinato con acido folico e, se assunto insieme alla tiamina, può aggravare l'allergia causata da quest'ultimo. Non combinare la soluzione con farmaci coagulanti e contraccettivi ormonali.

Indicazioni per l'uso

La sostanza mira principalmente a combattere vari tipi di anemia. Può essere causato sia dalla perdita di sangue che dalla mancanza di vitamine..

Opzioni per l'anemia nella lotta contro la quale il medicinale è considerato efficace:

  • carenza di ferro;
  • causato da una mancanza di vitamina B12 (Addison-Birmer);
  • aplastica;
  • posthemorrhagic;
  • reazioni avverse all'uso di determinati farmaci, come contraccettivi ormonali orali, ecc..

A causa di un'azione come la stimolazione della produzione di globuli rossi, la sostanza consente di affrontare tutti i tipi di anemia

Tuttavia, è importante notare che solo nel caso della malattia di Addison-Birmer aiuterà a eliminare sia la causa principale della malattia che i suoi sintomi. Nel caso di diagnosi di altri tipi di anemia, è necessario utilizzare farmaci aggiuntivi, che insieme alla cianocobalamina formeranno un singolo complesso terapeutico

Inoltre, il farmaco viene utilizzato per i seguenti problemi:

  • vari tipi di dermatiti, come dermatiti allergiche, atopiche e così via;
  • disfunzione del sistema renale;
  • malattia da radiazioni;
  • emicrania persistente;
  • riduzione dell'immunità e il lungo decorso delle malattie infettive;
  • neoplasie di natura sia benigna che maligna.

Una sostanza vitaminica può essere utilizzata in alcune altre condizioni. Il feedback positivo è lasciato dai pazienti che hanno utilizzato il farmaco per compensare:

  • Malattia di Down;
  • nefrosi e necrosi del fegato;
  • cirrosi del tessuto epatico;
  • epatite cronica;
  • alcolismo;
  • paralisi cerebrale nei bambini;
  • sclerosi atrofica;
  • febbre che dura più di 1-2 settimane;
  • lesioni e disturbi nervosi nei dipartimenti periferici;
  • ipotrofia muscolare;
  • disordini neurologici.

Le fiale vengono dispensate senza prescrizione medica, sebbene si consiglia di consultare uno specialista prima di acquistare il farmaco

È particolarmente importante farlo durante la gravidanza e l'allattamento, con anemia sullo sfondo della carenza vitaminica

effetto farmacologico

Vitamina B12 (cianocobalamina) produce un effetto ematopoietico e metabolico.

È sintetizzato principalmente dal fegato, trasformandosi in adenosilcobalamina e cobamamina. Queste sostanze fanno parte degli enzimi e della reduttasi necessari per la conversione dell'acido folico in tetraidrofolato. Vitamina B12 stimola il trasferimento di frammenti di metile, partecipa alla formazione di colina, metionina, creatina, acidi nucleici. Grazie a ciò, è possibile il funzionamento di tutti gli organi e sistemi..

Vitamina B12 partecipa al processo di emopoiesi. È necessario per la maturazione dei globuli rossi. Stimola l'accumulo nei globuli rossi di composti che contengono gruppi sulfidrilici. Ciò aumenta la loro tolleranza all'emolisi. La cianocobalamina normalizza la coagulazione del sangue, aumenta l'attività tromboplastica. Rimuove il colesterolo cattivo. Effetto positivo sulla funzionalità epatica e NS. Aumenta la capacità rigenerativa del corpo.

Vitamina B12 disponibile sotto forma di soluzione iniettabile. Viene venduto in fiale da 1 ml di 10 pezzi per scatola. In 1 ml di 200 o 500 mcg di vitamina B12. Nessun componente ausiliario.

Come usare la cianocobalamina nelle fiale per rafforzare i capelli

La cianocobalamina può essere utilizzata esternamente in fiale e compresse. Certo, in fiale il suo uso è più conveniente. Può essere miscelato con altri componenti e preparato per i capelli.

Inoltre, la vitamina viene miscelata con un semplice shampoo per lavare i capelli. In questo caso, è preferibile scegliere un prodotto più naturale. La sostanza stessa viene aggiunta allo shampoo prima dell'uso diretto. Tale shampoo "arricchito" viene conservato per un tempo molto breve, quindi è meglio preparare un tale detergente per un uso. Ma devi ricordare che la vitamina B12 è piuttosto lunatica e richiede il rispetto di una serie di regole.

Regole importanti

  1. La vitamina B12 è scarsamente compatibile con la vitamina B1 (tiamina) e B3 (niacina), nonché con l'acido ascorbico. In effetti, queste sostanze si stanno neutralizzando a vicenda. Pertanto, il loro uso simultaneo non darà alcun risultato visibile..
  2. La migliore digeribilità della cianocobalamina si verifica con vitamina B6 e acido folico.
  3. Prima di usare la vitamina B12, è necessario verificare le reazioni allergiche da esso causate. Una piccola quantità di cianocobalamina deve essere applicata al polso. Se dopo un'ora non sono emerse allergie, lo strumento può essere utilizzato in modo sicuro.
  4. Alcune maschere, che includono questa vitamina, contengono componenti che richiedono il preriscaldamento. La cianocobalamina non può essere riscaldata, poiché può perdere tutte le sue caratteristiche utili.
  5. Prima di usare la maschera cotta, prepara i tuoi capelli: lavali e lasciali asciugare da soli, senza usare asciugacapelli o stiratura.
  6. Risciacquare la maschera con vitamina B12, preferibilmente con uno shampoo che non contiene cherotene, che può neutralizzare le proprietà della cianocobalamina.
  7. Per la prevenzione, le maschere con vitamina B12 non vengono utilizzate più di una volta alla settimana; per il trattamento - 2-3 volte a settimana.
  8. Il corso del trattamento non deve superare i 10 giorni. Tra i corsi si consiglia di fare una pausa per 1-2 mesi.

Se decidi di usare la cianocobalamina come medicinale o profilattico per i tuoi capelli, ma non ci sono risultati, non ci sono risultati, pensa se stai facendo tutto bene, se stai usando questa sostanza correttamente. Dopotutto, il motivo per cui la cianocobalamina non ha alcun effetto e vi è una negligenza delle regole per il suo utilizzo.

Indicazioni per l'uso di questo preparato vitaminico

Iniezioni di vitamina B.12 usato come parte della terapia aggiuntiva. Aumentano l'effetto dei farmaci, la medicina aiuta il corpo umano a superare molte malattie. In rare situazioni, gli viene prescritto come unico mezzo per prevenire l'anemia. Le principali indicazioni per l'uso delle vitamine B12 nelle iniezioni sono emicrania cronica insieme a sindrome di Down, paralisi cerebrale, nevralgia, malattie da radiazioni, intossicazione da alcol, distrofia, anemia, radicolite, malattie del pancreas e fegato. Tra le altre cose, è consigliabile utilizzarlo per gastrite, fotodermatosi e sclerosi.

Le iniezioni di vitamine B6 e B12 sono prescritte a persone con carenza vitaminica e, inoltre, sullo sfondo di frequenti malattie respiratorie. La mancanza di questo elemento nel corpo porta a un significativo deterioramento delle condizioni di unghie, capelli e denti. Per questi motivi, l'uso di questo farmaco in fiale è fatto non solo a scopo terapeutico, ma anche come parte della prevenzione cosmetica.

Come usare la vitamina B12 per i capelli

Il principio dell'utilizzo della vitamina B12 sintetica dipende dal formato in cui viene prodotto il farmaco. Vi è la possibilità di uso orale, esterno e iniettabile. Gli esperti raccomandano di strofinare un'emulsione di vitamina B12 sul cuoio capelluto una volta al giorno. È anche accettabile l'uso di "cianocobalamina" nella preparazione di maschere cosmetiche. Per migliorare la salute generale del corpo e aumentare l'effetto dell'uso esterno, B12 viene somministrato per via intramuscolare o sottocutanea. È assunto per via orale come parte di integratori biologici complessi. A volte le donne combinano diversi metodi di utilizzo del medicinale contemporaneamente.

È importante non esagerare per evitare reazioni avverse al corpo

Strofinando la vitamina B12 sul cuoio capelluto

Uno dei modi più comuni di usare la vitamina B12 per i capelli è attraverso lo sfregamento periodico sul cuoio capelluto. La composizione è distribuita massaggiando i movimenti usando la punta delle dita. Quindi puoi ingrassare il resto del prodotto con riccioli lungo la lunghezza. Si consiglia di applicare la soluzione sui capelli appena lavati. Ciò garantirà la penetrazione senza ostacoli di sostanze benefiche nei pori aperti della pelle e dei capelli.

Un altro modo per distribuire B12 localmente è aggiungerlo a shampoo o balsamo. Alcune gocce di fluido vitaminico vengono miscelate con una singola porzione di prodotto cosmetico. Solo dopo viene utilizzato per lo scopo previsto..

Maschera per capelli con vitamina B12

Durante la caduta dei capelli, la vitamina B12 viene spesso utilizzata nelle maschere. Tutti i componenti per la loro preparazione possono essere facilmente trovati a casa o nella farmacia più vicina. Per ogni singolo problema, viene fornita una composizione maschera specifica. Prima di utilizzarlo, è necessario determinare la reazione a un potenziale allergene conducendo un test speciale. Per questo, una piccola quantità di B12 viene applicata all'interno della curva del gomito. Dopo alcuni minuti, è possibile valutare il risultato. In alcuni casi, la reazione può essere ritardata..

Una maschera per capelli con vitamina B12 deve essere applicata almeno due volte ogni sette giorni. La durata del ciclo di trattamento varia da dieci giorni a due mesi. Ciò è determinato dall'intensità del problema. Un secondo ciclo di trattamento può essere eseguito dopo una pausa di 1-2 mesi.

Commento! Se ci sono eruzioni cutanee sul cuoio capelluto, è meglio rifiutare l'uso di "cianocobalamina".

Raccomandazioni speciali

In conformità con le istruzioni per "Cianocobalamina", prima della nomina del farmaco, la sua carenza deve essere diagnosticata, perché è in grado di mascherare la mancanza di acido folico. Durante il trattamento, è necessario controllare i valori del sangue periferico: l'ottavo giorno del ciclo di trattamento, è necessario determinare la concentrazione di reticolociti e ferro nel sangue. Nel primo mese di trattamento 2 volte a settimana, quindi 2 volte al mese, è necessario monitorare il numero di globuli rossi, l'emoglobina. Il periodo di remissione si ottiene aumentando il numero di globuli rossi a 4,5 milioni / μl e acquisendo dimensioni normali, eliminando poikilocitosi e anisocitosi, nonché stabilizzando il contenuto di reticolociti nello stato dopo una crisi reticolocitica.

Sullo sfondo dell'inizio della remissione ematologica, i valori del sangue periferico devono essere determinati almeno una volta ogni sei mesi. Se il paziente tende a formare coaguli di sangue e angina pectoris, si raccomanda di utilizzare il farmaco in una dose fino a 0,1 mg per singola somministrazione.

Quindi si dice nelle istruzioni per l'uso per iniezioni "Cianocobalamina".

Sullo sfondo di anemia perniciosa, si consiglia di utilizzare il farmaco per lungo tempo. Lo stesso vale per le condizioni dopo un intervento chirurgico gastrointestinale. All'inizio del trattamento dell'anemia megaloblastica, sono noti casi di sviluppo di aritmia secondaria all'ipopotassemia, a seguito della quale è richiesto il monitoraggio della concentrazione di potassio in questo periodo.

Quando si utilizza il farmaco in pazienti anziani, non sono state osservate reazioni negative, ad eccezione di quanto sopra. La maggior parte degli antibiotici e antimetaboliti può influenzare l'efficacia degli studi di laboratorio sul contenuto quantitativo di questa vitamina usando una tecnica microbiologica..

Secondo le istruzioni per l'uso, le iniezioni di cianocobalamina possono essere somministrate per via intramuscolare durante la gravidanza, l'allattamento o nei bambini?

Effetti collaterali

Con l'uso standard di cianocobalamina, nonché in caso di sovradosaggio, si verificano le seguenti reazioni:

  • Aumento della coagulazione del sangue, trombosi vascolare periferica.
  • Grave irritabilità, mal di testa, svenimento.
  • Cardialgia, tachicardia.
  • Eruzioni cutanee (orticaria, acne), eczema, prurito, arrossamento, desquamazione dell'epidermide.
  • Shock anafilattico.
  • L'edema di Quincke.
  • Dolore, irrigidimento, necrosi nel sito di iniezione.
  • Sudorazione, debolezza.
  • Nausea, diarrea.
  • Tonalità rossa di urina.
  • Edema polmonare.
  • Insufficienza cardiaca congestizia.

Se tali reazioni si verificano da parte del corpo, così come se ci sono effetti collaterali che non sono stati elencati, è necessario consultare urgentemente un medico.

farmacocinetica

La vitamina B12 nella struttura del sangue subisce un legame con le transcobalamine I e II, a causa delle quali si trasferisce ai tessuti. La deposizione viene effettuata nel fegato. La cianocobalamina subisce un legame alle proteine ​​plasmatiche del 90%, mentre dopo 1 ora viene registrata la saturazione più alta (quando iniettata sotto la pelle e per via intramuscolare).

L'escrezione viene eseguita dalla bile, che entra dal fegato nella regione intestinale. C'è un riassorbimento nel sangue. Se i reni del paziente sono normali, espellono il 7-10% e il 50% attraverso le feci. In caso di compromissione della funzionalità renale, i reni non rappresentano più del 7% della produzione, la parte principale - il 70-100% va con le feci. C'è una penetrazione del componente attivo attraverso la barriera placentare e nella composizione del latte materno.

farmacodinamica

La vitamina B12 è dotata di un effetto metabolico e di un effetto di tipo ematopoietico. Nel corpo, subisce la trasformazione da parte del fegato in una forma di coenzima, diventando adenosil cobalamina (cobamamide). Questo componente agisce strutturalmente come parte integrante di numerosi enzimi. Il livello di attività biologica è elevato.

A causa dell'azione della cobamamide, i frammenti di un carbonio vengono trasferiti; la sua presenza è importante per la produzione di desossiribosio e DNA. La creatina con metionina ne è influenzata - si formano anche con la partecipazione di cobamamide

Colpisce i processi di modificazione dell'acido: la conversione del metilmalonico in succinico e l'eliminazione del tipo di acido propionico. Il ruolo della vitamina è presente nei seguenti processi:

  • nel promuovere la maturazione dei globuli rossi;
  • nella deposizione in essi di elementi di gruppi solfidrali, che contribuisce alla tolleranza rispetto all'emolisi;
  • attivazione della coagulazione del sangue e stimolazione dell'attività di tipo tromboplastico;
  • colesterolo più basso;
  • normalizzazione del lavoro dei cookie e NS;
  • attivazione di cambiamenti rigenerativi nel campo dei tessuti.

Il dosaggio giornaliero di B12 è determinato dall'età dei pazienti:

  1. per adulti - 1-2 mcg;
  2. bambini - 0,3-1,4 mcg, tenendo conto della fascia d'età;
  3. anziani - 1,2-1,4 mcg.

Effetti collaterali

Se si prende il prodotto secondo le istruzioni e la prescrizione del medico, il più delle volte non si osservano effetti collaterali. In rari casi, potresti riscontrare:

  • reazione allergica (orticaria);
  • attacchi di tachicardia;
  • Vertigini
  • sovraeccitazione;
  • cardialgia;
  • ipercoagulazione;
  • problemi con il metabolismo delle purine.

Influenza sulla capacità di guidare veicoli e meccanismi complessi

Non sono state trovate informazioni a conferma dell'effetto negativo del farmaco sulla capacità di guidare un'auto e altri meccanismi complessi.

Non sono state trovate informazioni a conferma dell'effetto negativo del farmaco sulla capacità di guidare un'auto.

Va tenuto presente che il farmaco può causare vertigini, quindi è necessario prestare attenzione

Come prendere la vitamina B12

Il corso del trattamento e il dosaggio sono prescritti dal medico curante in base alla gravità della malattia, alla storia del paziente e alla sua età. Dato lo scarso assorbimento del farmaco quando somministrato per via orale, viene somministrato per via sottocutanea, intramuscolare, endovenosa e nel canale spinale.

Schema introduttivo classico

  1. Anemia nei bambini Somministrazione sottocutanea di 20 mcg b12 due volte al giorno per 2 settimane.
  2. Anemia da carenza di ferro. Somministrazione intramuscolare / endovenosa da 40 a 100 mcg a giorni alterni per 15 giorni. In caso di pancitopenia: 100 mg a giorni alterni fino ad ottenere un effetto persistente del miglioramento dell'ematopoiesi.
  3. Malattie del fegato nella fase acuta. Nel corso di un mese, l'IM viene somministrato a 100 mcg al giorno per due iniezioni.
  4. Trisomia 21 e altre patologie nei bambini. Iniettano per via sottocutanea a 10-20 mcg al giorno fino a quando emocromo positivo, ma non meno di 14 giorni.
  5. Polineuropatia di varie origini. Le iniezioni vengono eseguite in profondità nel muscolo a 50-100 mcg una volta per 30 giorni.
  6. Malattie del sistema nervoso centrale Le prime due settimane vengono iniettate in un muscolo o vena a 250-500 mcg al giorno e 2-3 settimane a 100 mcg al giorno.
  7. Sindrome post-traumatica. Infusione endovenosa rapida una volta, quindi 200-400 mcg per via intramuscolare a giorni alterni per 45 giorni.
  8. Il processo infiammatorio nella colonna vertebrale. La prima somministrazione intralumbale è di 30 mcg con un aumento graduale della dose a 200 mcg. Le iniezioni vengono eseguite 1 volta in tre giorni e, di norma, non più di 10 iniezioni. Questo è seguito da una riduzione del dosaggio a 100 mcg due volte al mese, per lungo tempo come terapia di mantenimento. Se la condizione peggiora o riprendono i sintomi allarmanti, aumento la dose a 300 mcg una volta alla settimana. Il trattamento viene effettuato sotto la supervisione di un medico con monitoraggio obbligatorio degli emocromi.

Azione sul corpo

Con i postumi di una sbornia

Non ci sono indicazioni dirette per l'uso del farmaco durante i postumi di una sbornia, sebbene a questo punto possa alleviare le condizioni del paziente. Ma con i postumi di una sbornia di una volta, non è raccomandato l'uso del farmaco.

Con alcolismo

Il farmaco è prescritto per le condizioni di febbre prolungata nell'alcolismo cronico. Aiuta a far fronte ai danni causati dall'abuso di alcol all'organismo..

Per le malattie

Il farmaco è indicato per molte malattie, poiché ha un effetto benefico sui sistemi del corpo, sulla circolazione sanguigna e sul funzionamento degli organi interni, aiuta con le malattie della pelle, allevia lo stress e le nevrosi.

In cosmetologia

Questa vitamina è anche chiamata vitamina della crescita e super-vitamina. C'è un forte effetto sulla pelle e sui capelli. Il farmaco aiuta a sbarazzarsi dei problemi della pelle, migliora la pelle e rende il viso visivamente più giovane..

La cianocobalamina aiuta a sbarazzarsi dei problemi dei capelli.

Proprietà farmacologiche

farmacodinamica

Il farmaco ha un effetto metabolico ed ematopoietico, ha un'alta attività biologica. Essere nel corpo umano, principalmente nel fegato, viene convertito in una forma di coenzima: adenosil cobalamina o cobamide. La seconda è una forma attiva di vitamina B12, è inclusa nella maggior parte degli enzimi, inclusa la reduttasi, che ripristina l'acido folico a tetraidrofolico.

Essendo nel fegato, il farmaco viene convertito in una forma di coenzima: adenosilcobalamina o cobamide.

La Cobamide è necessaria per la formazione di DNA, creatina, metionina, desossiribosio, è coinvolta nella produzione di colina e favorisce la trasformazione dell'acido metilmalonico in succinico. Promuove la maturazione dei globuli rossi.

Il farmaco aumenta le capacità rigenerative dei tessuti e migliora l'attività del fegato e del sistema nervoso periferico. Il fabbisogno quotidiano umano di vitamina dipende dall'età:

  • 0,3-1,4 mg - nell'infanzia;
  • 1-2 mg - negli adulti (durante la gravidanza, la dose aumenta di 0,5 mg, con l'allattamento - di 0,6 mg);
  • 1.2-1.4 - negli anziani.

farmacocinetica

Lo strumento viene assorbito per tutta la lunghezza dell'intestino tenue, mentre l'assorbimento nell'intestino crasso è trascurabile. Una volta nel sangue, la sostanza si lega alle transcobalamine di tipo I e di tipo II per il trasporto nel tessuto. La sostanza si deposita nel fegato, legandosi al 90% alle proteine.

Viene rimosso dal fegato insieme alla bile, entra nell'intestino, dopo di che viene nuovamente assorbito nel sangue. L'emivita del farmaco è di 500 giorni. Nel normale funzionamento dei reni, il 7-10% della sostanza viene escreto nelle urine e circa il 50% - con le feci.

Una volta nel sangue, la cianocobalamina si unisce alle transcobalamine di tipo I e di tipo II per il trasporto ai tessuti.

Moduli di rilascio di vitamina B12

Spesso l'elemento cianocobalamina viene prodotto sotto forma di soluzione. Si ritiene che in questa forma sia meglio assorbito. La vitamina B12 in fiale contiene 200 μg o 500 μg del componente base. In una bottiglia è 1 ml di prodotto. Le iniezioni di vitamina B12 vengono somministrate per via endovenosa, sottocutanea, intramuscolare. Compresse di vitamina B12 - il nome dei farmaci:

  • Secolo
  • Doctor's Best;
  • Sundown Naturals;
  • Vita di campagna;
  • MRM;
  • Now Foods, Methyl;
  • Solgar;
  • Fonte superiore;
  • Vegan B12 - Deva;
  • Methylcobalamin - Natural Factors.

La vitamina B12 in compresse è anche prodotta da aziende nazionali. Consigliato: Vitaxone, Neovitam, Neurobeks, Milgamma, Neurobion. Oltre a compresse e soluzione, la cianocobalamina è disponibile sotto forma di compresse da masticare, spray, supposte rettali. Altre forme: caramelle, liquido fortificato in bottiglie.

Up