logo

In una situazione ideale, il bambino dovrebbe essere allattato al seno per i primi 6 mesi di vita, e poi fino a un anno, vengono introdotti alimenti complementari con una nutrizione di base del latte. Per alcuni motivi, la madre non può sempre allattare al seno, quindi il bambino deve essere trasferito nella formula del bambino. Determinare quale sia il migliore per l'alimentazione di un bambino è un compito difficile, soprattutto quando si tratta di scegliere la giusta miscela ipoallergenica per neonati con allergie e neonati che sono inclini a allergie alimentari..

Se la mamma non può continuare l'allattamento al seno, è necessario scegliere la miscela giusta per il bambino

Tipi di miscele ipoallergeniche

Alcuni bambini allattati al seno possono manifestare reazioni allergiche al latte vaccino, che è alla base della maggior parte delle formule per neonati. Le allergie possono verificarsi sotto forma di:

  • eruzioni cutanee sulla pelle del bambino;
  • colica;
  • violazione di movimenti intestinali stabili;
  • rigurgito frequente e altri problemi legati al funzionamento del tratto gastrointestinale.

In tali casi, i pediatri raccomandano ai genitori di sostituire la miscela con una ipoallergenica. Ce ne sono tre tipi:

  1. Preventivo. È prescritto per i bambini che sono inclini alle allergie..
  2. Medico e preventivo. Questa miscela ipoallergenica viene utilizzata per lievi sintomi di allergia alimentare..
  3. Terapeutico. Il suo uso di solito si riferisce ai casi in cui un bambino ha un alto grado di intolleranza alle proteine ​​nel latte di mucca..

La selezione delle moderne formule per bambini ipoallergenici è semplicemente enorme. Alcuni si basano su proteine ​​del latte diviso (idrolizzato) e altre formule per neonati prive di latticini si basano sull'isolato di proteine ​​di soia..

Formula senza latte a base di soia

Se un bambino è intollerante alla formula per neonati, la cui base è il latte di mucca, le loro controparti di soia vengono utilizzate per nutrire le briciole. Hanno un sapore più dolce rispetto al latte. Se dopo diverse poppate il corpo del bambino percepisce e assimila bene la miscela di soia ipoallergenica, può essere tranquillamente lasciato per un ulteriore uso nella nutrizione del bambino. Di seguito è riportato un elenco delle più famose miscele di soia senza latte:

  • Olandese: rispettivamente Frisosoy e Nutrilon Soy della Frisia Campina e Nutricia;
  • ospite dalla Germania Humana SL, produttore Humana;
  • Rappresentante statunitense Endfamil di soia, prodotto da Mead Johnson Nutritionals;
  • La società bielorussa Volkovysk OAO Bellakt offre Bellakt SOYA al consumatore;
  • Ucraino Detolact Soia dallo stabilimento lattiero-caseario Balti per prodotti per bambini;
  • Danese Similak Isomil.

Come entrare nella miscela di soia?

Le formule di latte a base di soia richiedono il rispetto di alcune regole di input:

  1. I parenti stretti del bambino non dovrebbero essere allergici alla soia o ai prodotti a base di fagioli.
  2. Un bambino raggiunge i 5-6 mesi di età.
  3. Introduzione graduale alla dieta per 5 giorni o settimane.
  4. La necessità di rimuovere completamente i prodotti lattiero-caseari dal menu, come per i prodotti secondari come formaggio, ricotta e burro.
  5. Divieto di ingresso - intolleranza personale ai componenti di una miscela ipoallergenica. Può essere accompagnato dalla comparsa di nuove eruzioni cutanee o da un aumento della vecchia dermatite, vomito, rigurgito, violazione delle feci normali e altre manifestazioni.
  6. Domanda per tre mesi.
Sputare dopo aver consumato una determinata miscela può indicare intolleranza individuale al corpo

Sfortunatamente, una miscela di soia ipoallergenica non può sempre aiutare a risolvere il problema dell'alimentazione del bambino, soprattutto per i bambini immediatamente dopo la nascita. Secondo le statistiche, il 30-40% di quei bambini allergici alle proteine ​​del latte vaccino non tollererà neanche le proteine ​​di soia. Nel caso in cui il bambino, oltre a tutto il resto, abbia enterocolite allergica, queste cifre aumentano al 60%.

I benefici e i pericoli dell'utilizzo di miscele di soia nel latte nella nutrizione dei bambini più piccoli sono stati discussi a lungo, tuttavia, per 60 anni, l'uso di miscele di soia per bambini per l'alimentazione dei neonati non è stato ancora in grado di dimostrare che questo tipo di alimentazione è pericoloso per la salute del bambino.

Miscela di idrolisi

La mancanza di prove della nocività delle proteine ​​di soia per i bambini inclini artificialmente che sono inclini alle allergie alimentari non rende le miscele di soia per bambini più popolari. Nella maggior parte dei casi, medici e genitori preferiscono miscele di idrolisi ipoallergeniche. Sono prodotti idrolizzando le proteine ​​presenti nel latte di mucca. Possono essere divisi in 2 gruppi: caseina e idrolizzati di proteine ​​del siero di latte.

La caseina si basa sulla caseina idrolizzata. Sono una rarità nel nostro mercato, sebbene il loro uso nel trattamento dei bambini con allergie alimentari sia abbastanza comune. Esempi di idrolizzati di caseina sono:

  • Alimentum di Abbott Laboratories. Prodotto negli Stati Uniti.
  • Frisopep AC dall'Olanda. Produttore FrieslandCampina.
  • Nutramigen e Pregestimil dell'azienda americana Mead Johnson Nutritionals.
Frisopep AS è una delle miscele di idrolisi più popolari disponibili sul nostro mercato.

Rispetto alla caseina, gli idrolizzati di proteine ​​del siero di latte hanno un vantaggio importante, vale a dire la vicinanza alla composizione standard del latte materno. Possono essere chiamati sostituti a tutti gli effetti per il latte materno, ma a causa del gusto amaro, sono tutt'altro che popolari con i bambini. Se il neonato rifiuta di essere alimentato con un idrolizzato di questo tipo, vale prima la pena rendere la miscela meno concentrata, cioè diluendo una quantità minore di polvere secca nella quantità prescritta di acqua.

Altamente idrolizzato

In base al grado di scissione proteica, vengono isolate miscele altamente idrolizzate e parzialmente idrolizzate. Altamente idrolizzati includono:

  • Alfara. Produttore della società svizzera Nestlé.
  • Frisopep. È prodotto in Olanda, la società FrieslandCampina.
  • Nutrilak PEPTIDI SCT produzione dell'azienda russa Nutritek.
  • Nutrilon Pepti Allergy di Nutricia dai Paesi Bassi.

Il loro scopo è rilevante per una pronunciata reazione allergica, accompagnata da dermatite atopica o disturbi nel lavoro del tratto digestivo. L'uso di tali miscele porta ad un risultato buono e rapido..

Miscele parzialmente idrolizzate

Valutazione delle miscele parzialmente idrolizzate:

  • Frisolak 1 HA e Frisolak 2 HA. Prodotto nei Paesi Bassi da FrieslandCampina.
  • Humana GA 1, Humana GA 2 e Humana GA 3. Produttore della società tedesca Humana.
  • La società austriaca HiPP produce HiPP Combiotic GA 1 e HiPP Combiotic GA 2.
  • Nutrilak Hypoallergenic 1 e Nutrilak Hypoallergenic 2 di Nutritek, Russia.
  • Miscele ipoallergeniche NAS NAS HA 1 e NAS HA 2. Prodotto da Nestlé, Svizzera (lettura consigliata: panoramica delle miscele ipoallergeniche NAS 1).
  • Tema 1 HA e tema 2 HA dell'azienda russa Unimilk.

Le opzioni elencate sono raccomandate per i bambini che sono inclini alle allergie. Il loro uso contribuisce allo sviluppo di una buona tolleranza dei prodotti lattiero-caseari in futuro..

Miscele di aminoacidi e latte acido

Le miscele di aminoacidi non contengono proteine, ma solo aminoacidi che non possono provocare un'allergia. Tra loro:

  • aminoacido nutrilon;
  • Alphare Amino;
  • Neocate LCP.

In presenza di allergie, le miscele speciali di latte fermentato sono perfettamente adatte, ma la loro quota nella dieta del bambino non deve superare il 50% della quantità giornaliera di cibo. La seconda metà è controparti fresche.

Se le manifestazioni allergiche non diminuiscono, sostituire la miscela di latte fermentato con una miscela ipoallergenica a base di soia o idrolizzato. Devono essere somministrati per fasi nel corso di una settimana e non devono essere applicati per troppo tempo per un periodo di quattro mesi (vedi anche: regime quotidiano razionale per un bambino di quattro mesi).

Dopo che i sintomi dell'allergia scompaiono completamente, il bambino deve essere trasferito prima in terapeutico e preventivo, quindi in preventivo e solo alla fine nella solita miscela. Questa sequenza di transizione è spiegata dal fatto che le miscele terapeutiche e terapeutiche e profilattiche non contengono allergeni, pertanto lo sviluppo di meccanismi protettivi per il latte non si verifica nel corpo.

Le migliori miscele ipoallergeniche per la valutazione dei neonati

Le allergie alimentari sono comuni nei bambini nel loro primo anno di vita. Ma se il decorso della malattia in coloro che allattano al seno è corretto dalla dieta della madre, la situazione con le persone artificiali è diversa.

Miscele ipoallergeniche appositamente adattate per tali bambini sono necessarie per il trattamento e la prevenzione. Riducono significativamente il carico di droga su un piccolo organismo e contribuiscono alla rapida scomparsa dei sintomi della malattia..

indicazioni

Va immediatamente notato che le miscele ipoallergeniche per i neonati sono prescritte dal pediatra dopo l'esame, i test appropriati e la conferma della diagnosi.

Avendo visto una caratteristica eruzione cutanea sul corpo del suo bambino, la madre non dovrebbe immediatamente decidere da sola di passare a una tale dieta. Primo - esame e solo successivamente - l'uso di questo tipo di prodotto per motivi medici, che includono:

  • allergia alimentare alle proteine ​​del latte (mucca o capra) e soia;
  • intolleranza al glutine, che è un componente essenziale delle normali pappe;
  • sindrome da assorbimento e digestione disturbata (celiachia, infezioni intestinali, diarrea non infettiva, galattosemia);
  • dermatite atopica;
  • predisposizione ereditaria alle reazioni allergiche;
  • immaturità dell'apparato digerente;
  • insufficienza pancreatica;
  • Prematurità;
  • malnutrizione.

Tutte queste malattie possono manifestarsi in un bambino fin dai primi giorni di vita o poco dopo. Dopo aver chiarito la diagnosi, il pediatra decide di trasferire il bambino a un altro pasto. In questo caso, la formula per bambini ipoallergenica prescritta da lui può essere terapeutica o profilattica, a seconda della gravità delle manifestazioni della malattia.

Nel mercato moderno, le miscele ipoallergeniche per bambini sono presentate in un vasto assortimento. I genitori devono essere in grado di capirlo per trasferire inizialmente il bambino al giusto tipo di cibo.

In caso di dubbio o indecisione, puoi sempre chiedere aiuto a un pediatra o allergologo pediatrico. Le classificazioni possono essere basate su criteri completamente diversi..

Su appuntamento

  • Preventivo - sono prescritti se il bambino ha una predisposizione alle reazioni allergiche.
  • Terapia e profilassi altamente adattate - in presenza di sintomi minori della malattia.
  • Miscele terapeutiche ipoallergeniche adattate vengono utilizzate in caso di un quadro clinico difficile, in presenza di orticaria sul corpo, edema anafilattico della laringe e delle estremità, broncospasmo, respiro corto.

Secondo la forma di rilascio

  • Miscela ipoallergenica secca sotto forma di polvere. Economico. È conservato a lungo. Venduto in barattoli o cartoni. Costituisce la principale frazione di massa di questi prodotti sul mercato. Richiede diluizione con acqua ai dosaggi indicati nelle istruzioni.
  • Liquido concentrato. Viene diluito con acqua in un rapporto da 1 a 1. Si mescola molto più comodamente della polvere. Non conservato a lungo.
  • Un prodotto finito che richiede solo riscaldamento. Conveniente in viaggio. La diluizione con acqua non è necessaria, non si formano grumi. Prezzi elevati.

Da proteine ​​del siero di latte con caseina

La composizione di tali prodotti include caseina e proteine ​​del siero di latte in diverse proporzioni. A seconda del contenuto di questi componenti, si distinguono i seguenti tipi di miscele ipoallergeniche:

  • Siero di latte altamente idrolizzato.
  • Caseina altamente idrolizzata.
  • Profilassi parzialmente idrolizzata.
  • Basso contenuto di idrolisi.

Le proteine ​​del siero di latte sono ben assorbite dal corpo del bambino e apportano miscele ipoallergeniche con il suo contenuto nel latte materno nelle loro proprietà.

Nella composizione

I genitori di quei bambini che hanno rivelato una reazione alle proteine ​​del latte vaccino dovrebbero sapere quali sono le miscele ipoallergeniche nella composizione:

  • Le miscele ipoallergeniche prive di latte di soia sono prescritte non prima di 5 mesi.
  • Una miscela di latte ipoallergenico con idrolizzati proteici è prescritta per quei bambini che hanno una tendenza alle allergie e ai disturbi digestivi: è dato dalla nascita, ma ha un sapore leggermente specifico, a cui i neonati si abituano gradualmente.
  • Miscela ipoallergenica nel latte di capra, molto utile e meglio assorbita dai bambini.

Esistono molte classificazioni e solo un prodotto deve essere selezionato. Il medico dovrebbe dirti quale miscela ipoallergenica per i neonati è migliore nel tuo caso. Con un quadro clinico lieve, può essere utile un'alimentazione preventiva a basso contenuto di idrolisi.

Ma se i sintomi sono molto gravi, dovrebbe essere esclusivamente terapeutico e necessariamente altamente idrolizzato. Quando si sceglie, prestare attenzione alla composizione dei prodotti.

Struttura

Oltre al principale ingrediente attivo (soia, latte di capra, proteine ​​idrolizzate, caseina), qualsiasi miscela ipoallergenica per neonati contiene altri componenti utili. Il loro compito principale è migliorare la digestione e alleviare i sintomi della malattia..

Assicurati di studiare la composizione dei prodotti acquistati, in modo da non imbatterti accidentalmente in allergeni.

Come ingredienti aggiuntivi, i produttori possono utilizzare:

  • sale: è molto piccolo nelle miscele ipoallergeniche in modo da non sovraccaricare il sistema escretore del bambino;
  • gli acidi grassi omega 3 e 6 aiutano la corretta formazione del cervello e della vista;
  • gli antiossidanti (il più delle volte sono tocoferolo e acido ascorbico) rafforzano l'immunità;
  • calcio, fosforo e vitamina D contribuiscono al normale sviluppo dello scheletro;
  • i peptidi formano la suscettibilità del corpo alle proteine ​​del latte vaccino;
  • L-carnitina ha un effetto benefico sulla digestione e sul sistema nervoso;
  • la taurina rafforza il muscolo cardiaco;
  • L'inositolo è necessario per il normale funzionamento dell'apparato respiratorio: aiuta ad alleviare il broncospasmo e l'edema laringeo in caso di allergie;
  • la lecitina aiuta il sistema circolatorio.

Quando studi la composizione sulla confezione, ricorda: la migliore miscela ipoallergenica è quella in cui ci sarà un minimo di additivi per non provocare un nuovo scoppio della malattia nel bambino.

Di norma, i bambini che sono inclini alle allergie possono reagire con un'eruzione cutanea a diversi alimenti, non solo alla soia o alle proteine ​​del latte vaccino. Quindi fai molta attenzione: introducendo nella dieta briciole anche un cibo così apparentemente sicuro, monitora la sua salute.

Oltre alla composizione, a cos'altro devi prestare attenzione quando scegli?

Criteri di scelta

Se non sai quale miscela ipoallergenica scegliere, devi prima consultare il tuo medico. Probabilmente nominerà diversi prodotti adatti al tuo bambino. Esamina le recensioni di pediatri e mamme su di essi: questo ti permetterà di formulare un'opinione obiettiva sulla nutrizione, valutare i pro e i contro.

Ricorda: il passaggio da una miscela all'altra è un'attività molto lunga e indesiderabile, quindi è meglio scegliere l'opzione migliore dall'inizio. Cosa cercare?

Scegli sempre il cibo adatto al bambino in base alla fascia d'età. Man mano che cresce, la necessità di nutrienti cambia. Quindi, i contenuti dei prodotti per periodi diversi saranno diversi. Cerca i numeri sulla confezione:

-“1” - miscele ipoallergeniche per neonati dalla nascita fino a sei mesi;
-“2” - da 6 mesi a 1 anno;
-“3” - dopo 1 anno.

Se scegli tra una miscela costosa ed economica con una composizione simile, non vale sempre la pena pagare in eccesso. Molti credono che i prodotti premium siano di qualità superiore. In pratica, si scopre che il corpo del bambino non ha accettato prodotti di lusso, ma ha reagito positivamente al mercato di massa.

Quindi questo criterio di selezione non dovrebbe confonderti, anche se puoi navigare guardando la valutazione delle miscele ipoallergeniche, dove sono indicati i prezzi approssimativi.

  • Data di produzione

Questa è una delle scelte più importanti. Se la data di scadenza stampata sulla confezione sta per scadere, è necessario rifiutare l'acquisto. Dal momento in cui il pacco viene aperto fino al completo consumo, possono passare 2-3 settimane e la merce dovrà essere scartata, poiché scadrà. Prendere questo prodotto per un uso futuro non ne vale la pena. Acquista piccoli pacchetti.

Presta attenzione a tutti questi punti per scegliere una pappa buona e di alta qualità per un lungo periodo di alimentazione. Ciò ti consentirà di non ordinare tra diversi marchi alla ricerca dell'opzione migliore..

Sì, e per un piccolo stomaco, le briciole saranno migliori se inizialmente si abitua a un singolo prodotto, che in seguito non deve essere cambiato. Dopotutto, passare da una miscela normale a una ipoallergenica è piuttosto difficile: questo processo richiederà molto tempo.

Regole di alimentazione

Per abituare un bambino a una miscela ipoallergenica, i genitori devono conoscere le caratteristiche del suo uso.

  1. È vietato somministrare tali prodotti senza la nomina di un pediatra. Solo lui, sulla base della ricerca e dello stato di salute del bambino, può determinare se è possibile alimentare costantemente il bambino con una miscela ipoallergenica. Se è solo di natura preventiva, non vale la pena farlo. Se la malattia è troppo grande ed è urgente alleviare i sintomi, a volte devi mettere il bambino a una tale dieta fino al passaggio a un tavolo per adulti (1,5-2 anni).
  2. Se il bambino è artificiale dalla nascita e la madre sa in anticipo che ha una predisposizione alle allergie, deve informare il medico su questo. Forse consentirà immediatamente l'uso di un prodotto preventivo o terapeutico..
  3. Se la malattia non si manifesta immediatamente, la madre dovrebbe studiare lo schema di come passare a una miscela ipoallergenica. Questo viene fatto gradualmente. In primo luogo, 30 ml del nuovo prodotto vengono aggiunti alla seconda alimentazione insieme al solito cibo. Quindi il dosaggio viene gradualmente aumentato. Innanzitutto, viene sostituito l'intero secondo e l'ultimo feed. Allora già - tutti gli altri.
  4. Per quanto riguarda la domanda, è possibile mescolare una miscela ipoallergenica con la solita, sicuramente no. Innanzitutto, il prodotto familiare in una bottiglia separata. Dopo che già - trattamento nutrizionale supplementare in una capacità diversa.
  5. I risultati del trattamento saranno evidenti solo dopo 2-3 settimane.

E un altro punto molto importante dovrebbe essere considerato da tutti i genitori. La domanda se potrebbe esserci un'allergia a una miscela ipoallergenica sembra assurda e sciocca per alcuni, anche se non lo è..

Se il bambino ha una reazione alla soia e hai acquistato il prodotto a base di soia appositamente per lui, l'eruzione cutanea e altre manifestazioni della malattia non possono essere evitate. La stessa cosa può succedere con ingredienti aggiuntivi..

Vedi anche: "Regole per nutrire un neonato in tempo e quantità".

Valutazione

Il leader nella nostra classifica di miscele ipoallergeniche è Alfare di Nestlé (Svizzera)

Per non perderti nella varietà di marchi e marche di alimenti per bambini, un elenco di miscele ipoallergeniche per neonati ti aiuterà a fare la scelta giusta. Ti guiderà nei paesi produttori e nella fascia di prezzo..

Questi sono i prodotti che si sono dimostrati validi in questa nicchia, hanno ricevuto molte recensioni riconoscenti da giovani madri e hanno anche superato studi clinici e ottenuto l'approvazione dei pediatri..

Miscele ipoallergeniche per neonati

  1. Alfare Nestle. Svizzera. $ 19.
  2. Friso Pep AC. Friesland Foods. Olanda. $ 16.
  3. Friso Pep. Friesland Foods. Olanda. $ 16.
  4. Frisolac GA 1. Friesland Foods. Olanda. $ 11.
  5. HiPP Combiotic HA 1. HiPP. Germania. $ 11.
  6. Hipp HA 1. HiPP. Germania. $ 11.
  7. Humana GA 1. Humana. Germania. $ 14.
  8. Kabrita. Hyproka. Olanda. $ 14.
  9. NAN GA 1. Nestle. Svizzera. $ 10.
  10. Nestogen. Nestle. Svizzera. $ 8.
  11. Nutramigen Mead Johnson Nutrition. STATI UNITI D'AMERICA. $ 6.
  12. Nutrilak GA. Nutritek. Russia. $ 8.
  13. Nutrilak Peptides STC. Nutritek. Russia. $ 9.
  14. Nutrilon GA 1. Nutricia. Olanda. $ 10.
  15. Allergia ai peptidi Nutrilon. Nutricia Olanda. $ 14.
  16. Nutrilon Pepti TSC. Nutricia Olanda. $ 16.
  17. Pregestimil. Mead Johnson Nutrition. STATI UNITI D'AMERICA. $ 6.
  18. Similac Alimentum. Abbott. Irlanda / Danimarca / Spagna. $ 9.
  19. Similac ipoallergenico. Abbott. Irlanda / Danimarca / Spagna. $ 11.
  20. Bambinaia. Bibikol. Nuova Zelanda. $ 11.

Ora sai come la miscela ipoallergenica differisce dalla solita: in essa l'allergene (il più delle volte proteine ​​del latte vaccino) viene sostituito da un altro componente più mite e più sicuro.

Può essere proteine ​​del siero di latte, caseina, soia o latte di capra. Salva i bambini che fin dai primi giorni della loro vita soffrono di questa malattia e sono costretti a ricorrere a un'alimentazione specializzata - medica e preventiva per evitare complicazioni.

Il meglio che ogni madre può dare al suo neonato è il latte materno. Ci sono situazioni in cui la madre non ha tale opportunità (prematurità del bambino, mancanza di latte materno, mancanza di latte materno o controindicazione per l'allattamento al seno).

Qualche decennio fa - questo era un grosso problema. Oggi, il problema principale per ogni madre il cui bambino è alimentato in modo misto o completamente artificiale è scegliere la formula migliore e di migliore qualità per il bambino.

Prima di fare una valutazione delle migliori miscele per neonati, vale la pena dire in anticipo: tutti i bambini sono diversi. Pertanto, ciò che sarà in primo luogo per l'uno - per l'altro sarà nell'ultimo. Questo, inoltre, la valutazione si basa su indicatori di bambini sani e neonati con caratteristiche personali (allergie, rigurgito) non sono considerati.

1. Friso (Friso). La miscela che ha aiutato molte madri a evitare problemi di peso ridotto e problemi di stomaco nei bambini eliminerà completamente i problemi. Il miglior mix entro la fine del 2016.

Prezzo: da 350 rubli per 400 grammi; da 780 rubli per 800 grammi.

  1. Ha diversi tipi (serie), grazie ai quali ogni madre sarà in grado di scegliere per il suo bambino la composizione desiderata e le proprietà utili.
  2. È approvato dai pediatri russi ed è ampiamente utilizzato negli ospedali di maternità, nei centri di riabilitazione, nell'unità di terapia intensiva dei neonati, nonché durante l'allattamento di neonati piccoli e prematuri.
  3. Una serie di antireflux aiuta i bambini a far fronte a rigurgiti frequenti. Lottando con la causa stessa. Ti permette di regolare la digestione e le feci del bambino.
  4. Le miscele si dissolvono facilmente in acqua, senza formare grumi.
  5. Esiste una serie speciale per i bambini con allergie alle proteine ​​della mucca, nonché per i bambini con allergie.
  6. L'unico inconveniente è l'assenza di una miscela secca di bifidobatteri nella serie classica (Frisolac).

2. Nutrilon (Nutrilon). Formula di latte adattato a secco destinata all'alimentazione dei bambini dai primi giorni di vita a tre anni. Il vantaggio principale della miscela è la sua disponibilità. Può essere facilmente trovato anche in un normale ipermercato di generi alimentari..

Prezzo: da 390 rubli per 400 grammi; da 860 per 800 grammi.

  • La miscela è disponibile in diverse forme: latte e latte acido.
  • Ha diverse serie, tra cui: allergenico, con aminoacidi (per bambini con gravi allergie alimentari), latte acido (per bambini con digestione sensibile), Pepti Gastro (per bambini con malassorbimento intestinale e intolleranza alimentare), Pre (per neonati prematuri e piccoli) il cui peso è inferiore a 1800 grammi).
  • La miscela è molto comoda da preparare..
  • Secondo i produttori, aiuta il bambino a far fronte alle coliche, tuttavia, in realtà si rivela non più di una mossa di marketing.
  • La miscela è di alta qualità, ma la presenza di olio di palma e cocco elimina tutti i vantaggi della miscela.

• Nan. La miscela si presenta sotto forma di polveri secche per preparazione e liquido pronto. Oltre alla formula per l'infanzia, produce fortificanti del latte materno (consente alle madri con basso contenuto di grassi e basso valore nutrizionale di aumentare la qualità e il valore nutrizionale del latte materno - arricchiscilo con vitamine).

Prezzo: da 135 rubli per 200 grammi della miscela finita; da 430 rubli per 400 grammi; da 890 rubli per 800 grammi; da 2320 rubli per 70 bustine di latte materno fortificante.

  1. La miscela è un imballaggio buono, resistente e conveniente. Viene fornito con tutto il necessario per cucinare (misurino).
  2. La miscela ha superato il test di qualità nel tempo - anche in tempi post-sovietici, i pediatri consigliavano alle madri tali miscele, ma potevano essere portate solo dalla Germania.
  3. I produttori affermano che la miscela contiene tutto il complesso vitaminico-minerale necessario per il pieno sviluppo dei bambini. In effetti, ci sono piccoli errori nella quantità di vitamine in 100 grammi della miscela.
  4. Gli svantaggi includono il prezzo irragionevolmente elevato, la schiuma durante la preparazione del prodotto e un piccolo errore nel misurino.
  5. Proprio come molte miscele, ha diverse serie, tuttavia, sono molte volte più piccole rispetto alle precedenti.

3. Similak (Similak). La miscela è tra le tre migliori miscele secondo i risultati del 2016. L'unico inconveniente di questa miscela è che potrebbe non essere adatto al bambino. Tuttavia, quei bambini a cui è adatta la miscela non conoscono problemi di digestione o carenza di vitamine..

Prezzo: da 270 rubli per 400 grammi; da 940 rubli per 900 grammi.

  1. La miscela ha diverse serie: Isomil (miscela di latte senza lattosio, per i bambini con allergie alle proteine ​​della mucca), Comfort (per i bambini con un problema di coliche e costipazione), ipoallergenico (per i bambini soggetti a allergie), Antireflux, Basso lattosio, NeoShur (per prematuro e basso peso) bambini), Premium (classico).
  2. Un grande vantaggio di questa miscela (che i produttori indicano sul lato anteriore della confezione) è che la miscela è senza olio di palma.
  3. Raccomandato da esperti e ampiamente usato negli ospedali russi per bambini e rianimazione dei neonati.

4. Tata. Una delle migliori formule di latte nel latte di capra. La miscela è molto meglio del solito. È considerato tra pediatri e neonatologi una miscela altamente adattata.

Prezzo: dal 1250 per 400 grammi; da 2300 per 800 grammi.

  • Il latte di capra è molto più sano, il che significa che lo è anche una miscela a base di esso.
  • Il latte di capra non provoca allergie nei bambini. La miscela è completamente ipoallergenica e adatta a tutti i bambini..
  • La miscela ha un grande valore nutrizionale..
  • L'unico aspetto negativo è il prezzo e il fatto che la miscela è adatta solo per bambini sani.

Di seguito una tabella riassuntiva sulla valutazione delle migliori formule di latte adattate per i bambini. Solo le prime tre miscele sono presentate qui, secondo esperti indipendenti..

Vale la pena notare che il secondo posto è stato condiviso da due marchi contemporaneamente - questo è dovuto al fatto che una delle miscele nel latte di capra.

Valutazione delle migliori miscele ipoallergeniche per neonati secondo l'elenco

I giovani genitori spesso si rivolgono ai pediatri per chiedere aiuto quando notano che il corpo del bambino non tollera questo o quel prodotto. Una brutta reazione al lattosio, al latte o alle proteine ​​della soia non è un problema con le miscele ipoallergeniche per i neonati. La nutrizione speciale è progettata non solo per il trattamento, ma anche per la prevenzione dei bambini. L'uso di un tale pasto può ridurre il carico di droga sul corpo ed eliminare i sintomi delle allergie alimentari.

Cos'è una miscela ipoallergenica

Le miscele ipoallergeniche sono alimenti destinati all'alimentazione dei bambini piccoli. Viene usato se è stata rilevata una reazione avversa negativa del corpo al cibo normale. Adattato contiene tutte le sostanze utili di cui il corpo del bambino ha bisogno per la piena crescita. Tra un gran numero di opzioni, puoi scegliere ciò che è più adatto per un bambino particolare.

Indicazioni per l'uso di miscele ipoallergeniche

È usato nei seguenti casi:

  1. Diarrea non infettiva, infezione intestinale acuta - una sindrome di digestione alterata e assorbimento dei nutrienti.
  2. Una reazione allergica del corpo alle proteine ​​del latte di capra e di mucca. Utilizzato come trattamento e prevenzione.
  3. Per i bambini a cui viene data esca mista e artificiale.
  4. Nutrire un bambino prematuro.

I brufoli caratteristici sul corpo del bambino dovrebbero allertare i genitori. Ma ciò non significa che debbano decidere autonomamente cosa fare in questa situazione..

È severamente vietato passare al cibo ipoallergenico senza prima consultare un medico.

Questo prodotto deve essere selezionato in base alle indicazioni mediche..

Il pediatra dovrebbe esaminare il bambino prima di prendere le miscele e fare i test necessari. Sulla base dei risultati, viene fatta una diagnosi e viene selezionato il cibo.

Come scegliere una miscela ipoallergenica

Per un trattamento efficace, è importante scegliere una composizione reale per i bambini. Ha le seguenti caratteristiche:

  • la presenza di grassi facilmente digeribili;
  • in 1 litro di una miscela di soli 7 g di carboidrati;
  • le proporzioni di proteine ​​del siero di latte e caseina dovrebbero essere comprese tra 60:40 e 80:20;
  • 1 litro di prodotti finiti rappresenta da 12 a 14 g di proteine.

Questi dati possono essere facilmente controllati sulla confezione prima di acquistare la miscela. I produttori di alimenti speciali per neonati mettono un segno sulla confezione: “ON” o “GA”. I componenti obbligatori nella composizione sono microcolture vive, acido folico, fibre, iodio e ferro. Buone miscele ipoallergeniche soddisfano appieno l'assunzione giornaliera di acido folico.

La valutazione dei migliori composti ipoallergenici è guidata dal produttore olandese (Paesi Bassi). Migliorano la microflora intestinale e le funzioni protettive del sistema immunitario. Gli ingredienti naturali assicurano il pieno sviluppo del corpo del bambino. Insieme a questo, hanno anche degli svantaggi: un prezzo elevato, causano costipazione e contengono anche olio di palma. Non raccomandato in caso di intolleranza al lattosio..

Miscele contenenti soia

Quando si sceglie da una grande quantità di nutrizione speciale, vale la pena prestare attenzione alle miscele di soia. Sono una buona alternativa ai mix proteici di mucca e capra. Le composizioni con soia sono controindicate nei neonati. Possono essere usati quando il bambino ha sei mesi..

3 bambini su 10 sono allergici alle proteine ​​di soia. Pertanto, bisogna stare attenti a non causare danni aggiuntivi anziché benefici. Allo stesso tempo, la miscela di soia dà burro, formaggi a pasta dura e ricotta. Se i genitori non sanno quale produttore alimentare preferire, è meglio consultare questo argomento..

Miscele con idrolizzati proteici

Elenco di formulazioni comprovate per bambini con tendenza alle allergie alimentari:

  • "Similak";
  • Nutramigen
  • "Hipp Combiotic";
  • Humana.

A causa del contenuto di idrolizzati proteici, rappresentano una nuova generazione di nutrizione ipoallergenica per bambini. Indicato per l'uso con intolleranza alla soia. Utilizzato per la prevenzione dal momento della nascita dei bambini. Non causare problemi di assorbimento intestinale. Hanno un sapore amaro specifico, quindi il bambino dovrebbe abituarsi gradualmente.

Miscele di latte di capra

Più popolare per i bambini:

La composizione comprende prodotti che vengono assorbiti meglio dal tratto digestivo rispetto ai coetanei. Nel secondo caso, le proteine ​​della mucca sono la base. Beneficiano non solo i bambini con allergie alimentari, ma anche completamente sani. In rari casi, provocare una reazione allergica.

Le sottigliezze dell'alimentazione ipoallergenica di un bambino

I neonati abituati alla nutrizione ipoallergenica non si ottengono immediatamente. Per fare ciò, segui le funzionalità dell'applicazione:

  1. Le allergie alimentari potrebbero non apparire all'inizio. Per fare questo, i genitori devono sapere come trasferire il bambino a un'alimentazione speciale. È meglio farlo gradualmente. Una piccola quantità di nuovo prodotto viene somministrata al bambino dopo un pasto normale. Questa è di solito la seconda poppata. Ogni giorno il dosaggio aumenta e il cibo semplice viene sostituito da una miscela ipoallergenica.
  2. Gli alimenti semplici non devono essere mescolati con i latticini. Innanzitutto, il bambino dovrebbe mangiare cibo normale e poi cibo medicato. Per ogni poppata abbiamo bisogno di una nuova bottiglia, in modo da non mescolare i componenti.
  3. Un'allergia alimentare normale scompare dopo 2 settimane di alimentazione regolare..
  4. Tale prodotto non è raccomandato senza consultazione pediatrica. Gli alimenti per bambini ipoallergenici non sono destinati all'alimentazione continua. La durata della nutrizione è determinata dalla gravità della malattia e dalle condizioni del bambino.

In quest'ultimo caso, sono possibili eccezioni.

Ci sono momenti in cui le allergie alimentari sono troppo grandi.

Per rimuovere i sintomi della malattia, è necessario trasferire il bambino a una dieta ipoallergenica prima di passare a un tavolo per adulti. A volte il trattamento dura da 1,5 a 2 anni.

Si sconsiglia di conservare la miscela preparata in frigorifero. Prima di ogni utilizzo, è meglio preparare una nuova porzione. Versare il cibo in un contenitore pulito, avendo precedentemente sterilizzato e il capezzolo. Per i bambini, utilizzare bottiglie di vetro o plastica di qualità alimentare.

Pro e contro di cibo specializzato per chi soffre di allergie

La miscela di trattamento consente di eliminare rapidamente le allergie alimentari. Nel tempo, la pelle diventa pulita, le feci si normalizzano, il bambino si comporta allegramente e allegramente. Le miscele preventive prevengono lo sviluppo di allergie. Se i genitori nutrono il bambino con tale cibo, puoi passare al cibo normale senza problemi. Nonostante l'effetto positivo, anche il cibo presenta degli svantaggi..

svantaggi

Tra gli svantaggi della nutrizione ipoallergenica sono:

  1. Hanno un retrogusto amaro spiacevole, quindi non è facile abituare un bambino a loro. L'amarezza è dovuta al contenuto di aminoacidi liberi. Gli idrolizzatori del siero di latte sono molto più gustosi della caseina.
  2. Alto prezzo.
  3. Reazione avversa sotto forma di rigurgito e costipazione.

La composizione della nutrizione ipoallergenica comprende peptidi e aminoacidi, che non vengono sempre digeriti dal corpo dei bambini. Per questo motivo, le feci possono acquisire un colore verde.

I genitori non dovrebbero preoccuparsi di questo, poiché è normale. Le carenze non sono considerate gravi e dovrebbero essere evitate..

Miscele profilattiche ipoallergeniche

Oltre alle miscele medicinali, vengono utilizzate anche quelle profilattiche. Rappresentano anche la nutrizione del latte. Può essere somministrato ai bambini dalla nascita. È molto più facile da digerire, quindi, in rari casi, il consumo porta allo sviluppo di allergie. Lo sviluppo di effetti collaterali è influenzato dal peso molecolare dei peptidi.

Conclusione

Miscele terapeutiche e profilattiche ipoallergeniche sono disponibili sul mercato in una vasta gamma. Inoltre, possono differire nella composizione, il che influisce sul costo. È difficile scegliere un produttore il cui cibo sia il migliore per ogni bambino. Tali problemi sono decisi da pediatri e allergologi insieme.

Il vantaggio principale della nutrizione ipoallergenica è il contenuto di proteine ​​di decomposizione, che non portano alla comparsa di un'eruzione cutanea sul corpo e altri segni negativi. La composizione della miscela include sostanze progettate per il pieno sviluppo del cervello, dei muscoli e del tessuto osseo. Aiutano a rafforzare il sistema immunitario e normalizzare le feci del bambino..

Le migliori miscele ipoallergeniche per bambini

L'alimentazione naturale è l'opzione migliore per un neonato. Tuttavia, il latte materno non è sempre abbastanza. In tali casi, la formula del latte adattata viene in soccorso (ad esempio, Nan). Nel decidere l'introduzione di alimenti complementari, i genitori non dovrebbero dimenticare l'allergia alimentare a cui i bambini sono spesso esposti.

Foto: depositphotos.com. Postato da: teresaterra.

Le manifestazioni allergiche con l'introduzione di alimenti complementari sono evidenti cambiamenti nel colore e nella consistenza delle feci, eruzioni cutanee su viso e corpo, arrossamenti e desquamazione della pelle, difficoltà respiratorie, rinite e persino comparsa di russare.

A volte questo problema è ereditario. Se i parenti stretti soffrono di questa malattia, è probabile che possa manifestarsi nel bambino. Ma la maggior parte dei casi di allergie è ancora associata a violazioni della dieta. In questo caso, la correzione del menu aiuterà a fermare la manifestazione di sintomi spiacevoli..

Sull'importanza della scelta

Quando si sceglie una miscela ipoallergenica adatta, si deve innanzitutto ricordare che un bambino dovrebbe ricevere tutte le sostanze utili necessarie dal cibo. Pertanto, è importante determinare con precisione quali sostanze il corpo non tollera..

L'errore ripetuto nella selezione di alimenti pronti può portare a manifestazioni più acute di allergie o al passaggio della malattia alla fase cronica. Per evitare questo, ai primi segni della malattia, è necessario consultare urgentemente un pediatra che prescriverà il trattamento e raccomanderà l'opzione di alimentazione più adatta.

Negli alimenti per bambini ci sono vitamine e minerali necessari che possono supportare l'immunità dei bambini.

La cosa principale è considerare attentamente la scelta dei vasetti con cibi secchi pronti. È meglio non correre rischi e privilegiare le miscele ipoallergeniche. Sono anche chiamati ipoantigenici..

Questo è un prodotto caratterizzato da un contenuto minimo di allergeni. Per la prima volta, tale alimento era già utilizzato nella seconda metà del 20 ° secolo. La base di tale nutrizione è una proteina che è stata sottoposta a trattamento preliminare - idrolisi, durante la quale vengono rilasciati aminoacidi e peptidi preziosi.

La composizione delle miscele è diversa e questo vale la pena capire..

Parametri chiave

  1. Età. Oggi, la scelta delle formule per bambini è così grande che quando acquisti un prodotto per la prima volta, dovresti guardare a quale età è prevista. Queste informazioni devono essere indicate sulla confezione. È importante scegliere un alimento adatto al bambino in base alla scala di età, perché man mano che il bambino cresce, il bisogno di nutrienti si trasforma. Di conseguenza, il contenuto delle miscele per periodi diversi sarà diverso.
  2. Struttura. Successivamente, esaminiamo la composizione. Non deve contenere prodotti che possono causare una reazione allergica nel bambino.
  3. Prezzo. Se la scelta è tra un barattolo economico e costoso con lo stesso contenuto, non dovresti pagare in eccesso, considerando che il prodotto costoso sarà migliore. Ci sono molti casi in cui il corpo del bambino non ha assunto miscele costose, ma ha reagito positivamente a quelle economiche. Pertanto, un prezzo elevato non è un indicatore di migliore qualità..
  4. Anche la data di produzione è un importante parametro di scelta. Deve essere indicato sulla confezione. Se la data di scadenza degli alimenti per bambini sta per scadere, non dovresti acquistarli, perché potrebbero essere necessarie diverse settimane dall'apertura del pacco fino al completo esaurimento della miscela. Durante questo periodo, il prodotto scadrà. Non dovresti inoltre acquistare la formula per neonati per un uso futuro. Al contrario, è meglio acquistare l'imballaggio più piccolo. C'è sempre la possibilità che il cibo debba essere cambiato se improvvisamente un neonato sembra avere una reazione sotto forma di sputi eccessivi, feci o costipazione troppo frequenti, eruzioni cutanee, gas o coliche.

Se, dopo l'introduzione di una nuova dieta, il piccolo si sente bene e non si verificano cambiamenti negativi, puoi interrompere la ricerca in sicurezza.

L'allergia è un fenomeno quasi imprevedibile. Ad esempio, può verificarsi sulle proteine ​​del latte. Quindi le miscele di soia senza latte sono adatte all'alimentazione. Hanno un sapore dolce e gradevole. Inoltre, la scelta è ottima:

  • se il bambino ha una predisposizione all'intolleranza al latte di vacca, allora le opzioni profilattiche senza latticini sono pensate per lui;
  • con una moderata manifestazione di allergie - terapeutica e profilattica;
  • in casi gravi - terapeutici.

Gli ultimi due tipi di miscele del bambino non vengono alimentati continuamente, ma solo fino a quando i sintomi dell'allergia non vengono eliminati..

Gamma

Con soia

Per i neonati con intolleranza al latte vaccino sono state create miscele a base di soia. I migliori, in base alle recensioni dei genitori, in questo gruppo sono:

  • “Similak Isomil” - Danimarca;
  • Nan Soya - Svizzera;
  • "Friso-soy" (FrieslandCampina) e "Nutrilon Soy" (Nutricia) - Olanda;
  • “Humana SL” (Humana) - Germania;
  • Enfamil Soya (Mead Johnson Nutritionals) - USA;
  • “Bellact Soya” - Bielorussia;
  • "Detolact Soya" - marchio ucraino.

Alcuni non tollerano il latte, mentre altri - la soia. Circa un terzo dei neonati è allergico alle proteine ​​di soia. Ecco perché è meglio consultare un professionista in anticipo per qualsiasi tipo di alimenti per bambini. Se hai intenzione di nutrire il tuo bambino con miscele di soia, il medico chiederà sicuramente se i tuoi parenti stretti hanno allergie ai legumi.

Ma anche se la miscela di soia è adatta per le briciole, puoi darle non prima di 5 mesi. Questa nuova alimentazione dovrebbe essere introdotta gradualmente, alternandosi al solito latte materno, aumentando la quantità durante la settimana. In questo caso, il menu del bambino non dovrebbe contenere prodotti a base di latte fermentato, né formaggio o burro.

Naturalmente, ci sono casi di allergie alle proteine ​​di soia - quindi dovresti considerare altre opzioni.

Con idrolizzati proteici

Per i bambini che non tollerano la nutrizione della soia, possono essere adatti prodotti con idrolizzati proteici. Questa è una nuova generazione di miscele con proprietà ipoallergeniche. Sono scelti se il bambino ha un tratto gastrointestinale disturbato, ad esempio ci sono problemi con l'assorbimento dei nutrienti nell'intestino.

A volte il medico raccomanda miscele di idrolisi come profilassi per le allergie. Tale cibo è molto popolare oggi e le recensioni al riguardo sono per lo più positive. Il più famoso:

  • Nutramigen e Pregestimil (Mead Johnson Nutritionals) - USA;
  • “Friso PEP AC” (FrieslandCampina) e “Nutrilon Pepti Allergy” (Nutricia) - Olanda;
  • Alfare (Nestlé) - Svizzera,
  • Humana (H.A.1, H.A.2 e H.A.3);
  • "Similac ipoallergenico" e "Similac Alimentum";
  • HiPP Combiotic (HA1 e HA2, HiPP) - Austria;
  • “Nutrilak PEPTIDI SCT” e “Tema 1 o 2 H.A.” (Unimilk) - Russia.

Se il bambino ha un'innata tendenza alle allergie, le miscele fatte usando idrolizzati proteici possono essere avviate anche in ospedale.

Ma tieni presente che introdurli nella dieta di un neonato non è facile: le madri nelle recensioni sui forum dei genitori scrivono che le miscele di questo tipo hanno un sapore amaro specifico, a cui i bambini si abituano gradualmente.

Nel latte di capra

I grassi e le proteine ​​del latte di capra vengono assorbiti dai bambini meglio di quelli di mucca. Inoltre, gli alimenti per bambini a base di latte di capra sono utili per assolutamente tutte le briciole, indipendentemente dal fatto che soffrano di allergie o meno.

Ora questo tipo di alimenti per bambini sta guadagnando con fiducia una posizione di leader. I prodotti più popolari della serie sono: Cabrite e Nanny.

Marchi mirati

"Nan ipoallergenico" contiene proteine ​​del siero di latte, suddivise in aminoacidi. Questo elimina la possibilità di allergie. Inoltre, il prodotto non provoca disagio nella pancia del bambino, come costipazione e coliche. La veridicità di questo fatto è confermata da numerose recensioni di mamme e papà..

Per i bambini dai 6 mesi, è previsto Nan-2 con l'aggiunta di bifidobatteri. Inoltre, le miscele possono anche essere date ai neonati: il cibo da un barattolo con l'etichetta "1" viene dato alle briciole anche in ospedale, quando non c'è ancora abbastanza latte materno. Un vantaggio evidente: non ci sono componenti che causano allergie in Nan.

"Nutrilon" - una deliziosa miscela che è il più vicino possibile nella composizione al latte materno. È destinato a bambini sani, mentre non contiene sostanze che causano una reazione negativa di un piccolo organismo. Inoltre, la nutrizione del marchio Nutrilon mantiene l'equilibrio della microflora intestinale.

I grassi vegetali sono inclusi negli alimenti per bambini per avvicinarli il più possibile al latte materno. Gli oli di palma, di colza e di soia sono ampiamente utili per le briciole, sono facilmente assorbiti da un piccolo organismo e contribuiscono allo sviluppo dell'attività mentale e della visione. Tali oli contengono Nutrilon.

Alcune madri preferiscono acquistare miscele senza olio di palma, che oggi è ampiamente parlato di pro e contro e che possono ancora agire come allergeni.

"Similak ipoallergenico" - cibo per bambini i cui parenti sono allergici. Questa serie di miscele si basa su un idrolizzato di proteine ​​del latte. Questa opzione è adatta per i bambini dalla nascita all'età di un anno..

I produttori affermano che il bambino non avrà dermatite se nutrito con prodotti a marchio Similak. La composizione soddisfa tutti i requisiti necessari per la crescita e lo sviluppo del bambino. Non contiene olio di palma; invece, la miscela contiene verdure.

Le sottigliezze dell'alimentazione

Foto: depositphotos.com. Autore: orelphoto2.

L'uso di una miscela ipoallergenica ha le sue caratteristiche. Prima di darlo al bambino, è necessario chiarire alcuni punti. In particolare, non è consigliabile passare bruscamente a un nuovo prodotto. Questo dovrebbe essere fatto gradualmente..

I risultati della transizione alle formule per bambini ipoallergenici non saranno immediatamente evidenti, ma solo dopo 2-3 settimane. Durante questo periodo, la pelle del bambino sarà notevolmente pulita se in precedenza ha avuto un'allergia.

Prima di dare a un neonato una formula ipoantigenica per neonati, è necessario consultare un pediatra. Solo uno specialista può prendere in considerazione una serie di fattori aggiuntivi che i genitori potrebbero nemmeno sospettare.

Recensioni

Tatiana: Il mio bambino aveva 4 mesi quando l'allattamento iniziò a declinare. Nonostante il fatto che ho preso tutte le misure possibili per mantenere l'allattamento al seno, il latte è diventato sempre meno. Il medico ha spiegato che nel nostro caso non puoi fare a meno di alimentare la miscela di latte.

Subito dopo la clinica, io e mio figlio siamo andati in farmacia, dove abbiamo comprato un barattolo di Nan ipoallergenico. Ero molto preoccupato per come il bambino percepirà il nuovo cibo, perché in precedenza era riuscito con il latte materno. Per la prima volta, ho distribuito un po 'di polvere secca secondo le istruzioni stampate sulla confezione.

Ho offerto a mio figlio una bottiglia e, con mia sorpresa, ne ha bevuto il contenuto con grande piacere. Il giorno successivo ho aumentato la quantità di mangime al livello raccomandato dal medico dei bambini. Ora, grazie alla miscela Nan, stiamo crescendo e aumentando di peso. Non ci sono reazioni negative.

  1. Abbiamo provato alimenti per l'infanzia di diversi produttori. Ecco cosa posso dire su di loro..
    A mio figlio Nutrilon non piaceva molto perché ha un sapore amaro. Gli ovvi vantaggi includono l'imballaggio conveniente e la facilità di preparazione, ma il prezzo elevato ti fa cercare un'alternativa più economica.
  2. Mi piace Similak perché non ha olio di palma nella mia composizione, di cui personalmente ho un'opinione negativa. Questa miscela ha un sapore gradevole, ma può causare reazioni indesiderate nel bambino, come costipazione, gas e coliche. Ho dovuto cercare un'altra opzione.
  3. "Unnatural" è uno dei migliori. Ho scelto questo marchio perché non provoca allergie e ha un buon effetto sul tratto gastrointestinale grazie al suo contenuto prebiotico. A mio figlio piace bere Nestogen, perché la miscela ha un gusto gradevole e una consistenza uniforme senza grumi. Allevarlo è molto semplice e il prezzo è abbastanza abbordabile.

Elena: Abbiamo scelto il Similak ipoallergenico. Il mix prodotto in Danimarca è di alta qualità. "Similak" ha la composizione ottimale per il mio bambino. Il bambino non ha avuto allergie, il cibo è andato perfettamente.

Miscele ipoallergeniche per neonati: come scegliere e quali sono migliori

Leggi anche:

Menu di un bambino di 8 mesi con alimentazione artificiale: cosa può e cosa non può essere

Quanto dovrebbe mangiare un neonato al giorno e per poppata

Feci verdi d'alimentazione artificiale nei neonati

Ciao cari amici! Oggi parleremo del primo pasto per i piccoli allergici. Dopotutto, è lei che è in grado di dare loro forza, renderli più resistenti, più belli e persino più felici o, al contrario, causare un sacco di spiacevoli conseguenze sotto forma di reazioni allergiche, costipazione, diarrea, vomito o gonfiore.

Pertanto, la miscela deve essere selezionata con grande cura, in base alle raccomandazioni dei pediatri. Li abbiamo raccolti in questo articolo. Quindi, miscele ipoallergeniche per neonati - che è meglio e con quali criteri sceglierlo.

1. Miscela ipoallergenica: cos'è e perché

Ipoallergenico è una miscela adattata creata appositamente per l'alimentazione dei bambini che hanno riscontrato reazioni avverse all'introduzione del solito. Qual è la loro natura? È difficile rispondere in modo inequivocabile, perché ogni bambino è individuale.

Tuttavia, non dimenticare che quasi tutte le formule per bambini sono prodotte con siero di latte o latte di mucca. Indubbiamente, quest'ultimo è un prodotto incredibilmente utile, ma solo per i bambini con un sistema digestivo maturo. Coloro che non si sono ancora completamente formati non hanno abbastanza enzimi per abbattere le proteine ​​del latte. Di conseguenza, penetrano nel sangue, si combinano con gli allergeni e portano alla comparsa di quelle conseguenze molto spiacevoli.

E le proteine ​​del latte stesso sono già un allergene. E non solo i neonati, ma anche alcuni adulti semplicemente non lo sopportano. A proposito, l'albume e il glutine, che fanno spesso parte della maggior parte delle miscele, hanno anche le stesse "proprietà". Qui, i produttori di alimenti ipoallergenici per neonati proteggono i loro piccoli consumatori da loro..

Tieni presente che non puoi prescrivere una tale miscela al tuo bambino. Inoltre, a causa delle peculiarità del processo tecnologico, non è il più delizioso, ma piuttosto il contrario. E in bambini assolutamente sani può causare carenza di vitamina, lento aumento di peso e altri problemi associati alla malnutrizione.

Solo un medico può consigliarlo in base ai risultati dell'analisi, indicando che il suo paziente è una piccola persona allergica. In alcuni casi, può farlo anche senza analisi se ci sono gravi allergie nella famiglia delle briciole al fine di prevenire il verificarsi di eventuali reazioni allergiche.

2. Tipi di miscele ipoallergeniche

Per scegliere la giusta miscela, devi capire di cosa si tratta.

Esistono tre tipi di tali prodotti sul mercato moderno:

  1. miscele fatte dal latte di vacca spaccato. In essi, la proteina viene tagliata in anticipo, a causa della quale il rischio di una reazione allergica si riduce a nulla. A seconda della gravità delle ultime briciole, possono essere prescritte miscele profilattiche (Nan ipoallergeniche, Similak), terapeutiche e profilattiche (Humana GA1, Hipp GA) o terapeutiche (Nutrilon Pepti, Frisopep, Nutramigen) ) Certo, differiscono l'uno dall'altro proprio per il grado di scissione, e di conseguenza puoi scegliere l'opzione ideale per ogni bambino;
  2. miscele ipoallergeniche di soia: sono prescritte a condizione di intolleranza al latte vaccino. Inutile dire che deve essere confermato dai risultati delle analisi pertinenti. Tali miscele sono prive di proteine ​​del latte, glutine e lattosio - i principali allergeni. Allo stesso tempo, includono maltosio e oli vegetali, compresa la palma. È difficile dire quanti benefici o danni arrecheranno effettivamente a un neonato, quindi, in pratica, sono prescritti solo a bambini di età superiore ai 6 mesi. I vantaggi delle miscele di soia sono un'enorme quantità di vitamine e minerali, poiché sono semplicemente assorbiti peggio da loro e la presenza di fitoestrogeni è una sostanza antivirale naturale. Tali miscele includono: "Humana", "Nan Soy", "Nutrilak Soy";
  3. miscele ipoallergeniche a base di latte di capra: puoi dar loro da mangiare briciole in caso di intolleranza al latte di mucca. Si ritiene che il latte di capra sia più vicino nella composizione al latte materno. E la migliore prova di ciò è l'eccellente digeribilità di tali miscele. Inoltre, rafforzano l'immunità, migliorano la digestione e hanno un gusto eccellente. Ecco solo alcune delle loro scelte nel mercato moderno. Sono rilasciati con i marchi: "Nanny", "Mamako", "Goat".

In generale, ci sono molte miscele ipoallergeniche. Quale di loro scegliere in ogni singolo caso dovrebbe essere deciso da un medico qualificato per proteggere il bambino da conseguenze ancora più spiacevoli.

3. Suggerimenti per la scelta di una miscela


L'attuale miscela ipoallergenica per neonati dal solito si distingue per le seguenti caratteristiche:

  • la quantità di proteine ​​- in 1 litro di prodotti finiti, dovrebbe essere nell'intervallo 12-14 g;
  • il rapporto tra proteine ​​del siero di latte e caseina - dovrebbe essere compreso tra 60:40 - 80:20;
  • la quantità di carboidrati - idealmente, la cifra dovrebbe essere pari a 7 g per 1 litro;
  • la qualità dei grassi: devono essere facilmente digeribili.

Tutti questi dati sono sulla confezione, quindi puoi sempre controllarli se necessario..

4. Valutazione delle miscele ipoallergeniche per i neonati

  1. "Nan ipoallergenico" è uno dei più popolari. Contiene proteine ​​suddivise in aminoacidi, quindi non provoca quasi mai reazioni allergiche, gonfiore o problemi con le feci;
  2. "Similak ipoallergenico" - è spesso prescritto ai bambini che sono allergici in famiglia. Si basa sulle proteine ​​del latte ed è arricchito con prebiotici, acidi grassi, vitamine e minerali..
  3. "Nutrilon ipoallergenico" - è prodotto sulla base del latte di vacca e arricchito con una massa di sostanze utili necessarie per la crescita e lo sviluppo delle briciole. Tuttavia, contiene olio di palma, a causa del quale i giovani genitori a volte lo rifiutano.
  4. "Friso" - contiene proteine ​​del siero di latte e della caseina, vitamina C, ferro e altre sostanze utili responsabili della crescita, dell'aumento di peso e dell'immunità del bambino.
  5. "Tata" - creata dal latte di capra senza additivi sintetici, olio di palma e zucchero. Consente ai neonati di ingrassare rapidamente, li allevia da problemi alle feci, non provoca lo sviluppo di reazioni allergiche.

Naturalmente, questo non è un elenco completo di miscele ipoallergeniche per i più piccoli. In effetti, la loro massa. Ed è difficile dire quale si rivelerà il migliore in ogni caso particolare. Dopotutto, a volte quelli sono selezionati per più di un mese.

5. Recensioni

Vediamo cosa dicono le giovani madri sull'uso di varie miscele ipoallergeniche nella nutrizione di un bambino.

Angela:

La miscela è stata raccolta a lungo. Abbiamo provato Nestogen, Nutrilon, qualche altro, ma è arrivato Friso.

Karina:

La figlia ha mangiato Nan GA. La prima volta si sono avvicinati, eruzioni cutanee e problemi con una sedia non lo erano.

Sveta:

Scegli tra Frisolak, Similak, Nan e Nutrilak. Alla fine e si fermò. Mentre tutto va bene, ttt.

Rita:

Un allergologo ci ha consigliato Kozochka, c'era una terribile allergia per tutti gli altri. Siamo rimasti molto soddisfatti, tutto è andato.

Guarda una recensione video delle varie miscele per bambini qui:

I produttori moderni si sono assicurati che ci siano abbastanza miscele ipoallergeniche per i bambini sugli scaffali. Ma solo il medico sa come sceglierne uno correttamente. Tienilo a mente!
E condividi anche questo articolo sui social network e iscriviti ai nostri aggiornamenti! Arrivederci!

Ora leggo:

Miscela "Baby" per neonati: composizione, benefici, recensioni

Ciao cari lettori! Conosci personalmente le formule per neonati destinate ai bambini artificiali neonati? Nel moderno...

Up