logo

Questo importante documento viene rilasciato a tutte le donne in gravidanza, ma non tutti sanno a cosa serva..

Che aspetto ha una carta di scambio, come usarla, il ginecologo di solito dice alla donna incinta quando viene emessa.

Perché è necessario?

Una carta di scambio o un libro del dispensario è una forma appositamente progettata che viene utilizzata in tutti gli istituti medici visitati dalla futura mamma. L'aspetto di una carta incinta può essere visto nelle foto qui sotto. Lo fanno quando una donna è registrata in una clinica prenatale o in una clinica privata. Scopri anche perché il peso non scompare dopo la consegna.

Considera perché è necessaria una carta di scambio..

  1. Tutti i dati della gestante sono inseriti qui..
  2. Ad ogni visita dal ginecologo, prende una nota sul corso della gravidanza nella forma.
  3. Include tutti i risultati dei test..
  4. Anche qui i medici lasciano le loro opinioni sulla salute della gestante: specialisti ristretti.
  5. Una carta di scambio è necessaria per una donna incinta quando viene rilasciato un certificato di nascita.
  6. Include informazioni, nonché tutti i dati dettagliati sul decorso del parto, informazioni sul bambino.

Quando una futura madre riceve una carta, deve portarla con sé. Ciò è particolarmente importante nelle fasi successive, poiché in questo momento la nascita può iniziare inaspettatamente.

Quando dare?

Di norma, tale modulo viene avviato quando una donna è registrata, di solito il primo giorno. Tuttavia, il momento in cui i medici danno alla donna incinta una carta di scambio tra le mani dipende dal luogo di residenza. In alcune città e regioni, viene somministrato solo nella seconda metà della gravidanza.

Un documento medico che indicherà le caratteristiche del corso della gravidanza

Per ottenere una carta, è necessario confermare il fatto della gravidanza. Per fare questo, una donna deve sottoporsi a un esame da un ginecologo, o fare una ecografia o donare il sangue per l'analisi. Se la futura mamma rifiuta tutte queste azioni, il medico non sarà in grado di registrarla.

Inoltre, quando al paziente viene emessa una carta di scambio, deve fornire:

  • passaporto;
  • polizza obbligatoria di assicurazione malattia;
  • SNILS (carta di assicurazione pensionistica).

Per ricevere questo modulo, la futura mamma deve visitare il ginecologo almeno una volta, fare i test necessari, altrimenti potrebbe avere qualche difficoltà con il ricovero in ospedale. Una donna in travaglio potrebbe non essere nell'ospedale che vorrebbe essere, e probabilmente sarà nell'osservatorio dell'ospedale di maternità.

Alcuni credono che sia molto più facile acquistare un documento e, se esiste una falsa carta di scambio per una donna incinta, non è possibile visitare un ginecologo per 9 mesi. Tuttavia, non lo è.

I dati di questo modulo sono estremamente importanti per la gestione del parto, quindi la futura mamma stessa dovrebbe essere interessata a informazioni complete e affidabili. Non rischiare la tua salute, tanto meno la salute del tuo bambino non ancora nato per un motivo così minore.

Se tutte le procedure necessarie sono completate e vengono forniti i certificati, il medico non ha il diritto di rifiutare a una donna di registrarsi e rilasciare un documento così importante.

Caratteristiche e regole per ottenere

Ci sono momenti in cui la futura mamma può avere problemi riguardo al libro del dispensario. Di seguito puoi trovare le risposte alle domande più comuni..

ProblemaLe tue azioni
La mia carta non assomiglia ad altre donne, è reale?L'apparenza dipende dalla consultazione delle donne. Forse questi documenti sono stati stampati da sponsor o produttori di prodotti per madri e bambini, quindi hanno un aspetto diverso e contengono anche molte informazioni pubblicitarie.
Ho perso il mio scambio, cosa fare?Devi solo contattare un ginecologo: ripristinerà tutti i dati utilizzando la singola scheda della donna incinta, in cui tiene registri dettagliati sul corso della tua gravidanza.
Non ho una carta incinta, posso scaricarla da Internet?Questa è una forma medica importante, che non sarà valida senza la firma di un medico, sigillo di un istituto medico. Non puoi fingere!
Per quanto devo vedere un medico e ottenere un modulo?Puoi contattare la consultazione in qualsiasi momento per te, ma il periodo da 7 a 12 settimane di gravidanza è considerato ottimale. Quindi il medico non avrà problemi a stabilire il fatto di una "situazione interessante" e tutti i possibili problemi saranno identificati in modo tempestivo. Inoltre, lo stato incoraggia la registrazione nel primo trimestre e paga anche piccoli benefici per le future mamme.
Voglio vedere in una clinica privata se mi daranno un documento del genere e se sarà valido?Specificare questa domanda in anticipo nella clinica in cui si prevede di essere monitorati. Se tale documento non viene rilasciato lì, forse dovresti prendere in considerazione la decisione e contattare un'altra istituzione. Altrimenti, dovrai registrarti contemporaneamente alla consultazione delle donne dello stato e, dopo aver fornito i dati di tutte le analisi e gli esami, ottenerli lì.

Quali dati vengono inseriti in tale modulo?

La scheda di scambio registra il flusso e i risultati degli esami

Tale forma diventa il principale documento medico per tutto il periodo di gravidanza. Quello che sembra di solito dipende dalla struttura, ma la struttura interna rimane sempre la stessa.

La scheda di scambio del campione in gravidanza del 2015 contiene le seguenti sezioni:

  1. Informazioni sulla consulenza sanitaria per le donne.
  2. Informazioni dell'ospedale di maternità sul parto.
  3. Informazioni sul neonato all'ospedale di maternità.

Il medico della clinica prenatale registra:

  • tutti i dati personali sulla donna che ha un figlio;
  • informazioni sulla salute della futura mamma prima della gravidanza;
  • informazioni dettagliate sul corso della gravidanza.

Sono inclusi anche tutti i fatti rilevanti per il corso della gravidanza e del parto:

  • tutte le malattie passate;
  • informazioni sull'esito di precedenti gravidanze;
  • risultati dei test, ultrasuoni;
  • fattori di rischio.

È importante ricordare che le informazioni sulla salute sono completamente confidenziali.

Si notano anche tutti gli appelli della donna al ginecologo, che indicano i risultati dell'esame, le raccomandazioni del medico, l'attuale età gestazionale.

Dopo la nascita, l'ostetrico-ginecologo inserisce in questa forma tutte le informazioni sul parto:

  • Data
  • caratteristiche del corso;
  • complicazioni;
  • l'uso di farmaci o ausili chirurgici.

Il pediatra deve inserire al suo interno informazioni su altezza, peso del bambino, punteggio Apgar, dati su vaccinazioni, malattie e natura dell'alimentazione.

Come viene utilizzata una forma simile??

Per ricevere è necessario superare almeno una volta una serie di test

Un documento così importante deve essere conservato durante la gravidanza. Non sostituisce una tessera sanitaria in un ospedale o in una clinica prenatale, ma è molto importante per la donna stessa, poiché solo da questo documento, se necessario, i medici di altre istituzioni mediche saranno in grado di scoprire tutti i dati necessari sulla salute del paziente.

Esistono regole per l'utilizzo di questo modulo:

  • è necessario avere con te ad ogni visita dal ginecologo;
  • quando visitano altri specialisti, devono essere presentati in modo da registrare l'esame;
  • solo i medici possono inserire dati qui, i record indipendenti o i record di persone non autorizzate sono inaccettabili;
  • al momento del ricovero in ospedale, questo documento deve essere a portata di mano.

È molto importante che anche il tuo ginecologo sia responsabile della conservazione di tale documento. Come compilarlo correttamente, puoi vedere la foto. Naturalmente, ogni medico lo fa a modo suo, ma, di regola, la struttura dei registri è sempre la stessa.

Informazioni sull'autore: Olga Borovikova

Che cos'è una carta di scambio in gravidanza: che aspetto ha e quando viene emessa

Portare un bambino è un periodo molto responsabile durante il quale è richiesto un monitoraggio costante da parte di un medico. Tutti i punti importanti sono registrati nel documento principale di una donna in attesa di un bambino: una carta di scambio. Viene condotto dal momento della registrazione fino alla nascita, aiutando i medici a scoprire rapidamente tutte le caratteristiche del corso della gravidanza. La carta di scambio completata viene consegnata al medico che partorisce.

La necessità di una carta di scambio

Ogni donna incinta, dopo aver appreso della sua situazione, dovrebbe visitare un ginecologo.

La gravidanza, sebbene non sia una malattia, richiede una maggiore attenzione allo stato di salute delle donne, soprattutto nella fase iniziale.

È durante questo periodo che il corpo ha un carico maggiore e il rilevamento tempestivo di problemi di salute consente di evitare qualsiasi rischio per il feto.

Al momento della registrazione, la futura mamma deve sottoporsi a numerosi esami:

  • fare un gran numero di test;
  • frequentare regolarmente gli esami programmati con un ginecologo;
  • fare un'ecografia;
  • visitare alcuni specialisti ristretti per escludere patologie che influenzano il corso della gravidanza e del parto.

Tutti i dati sono registrati in documenti medici, ma potrebbe essere necessario del tempo per trovarli. Ecco perché è necessaria una carta di scambio in gravidanza, che contenga tutti i dati di base.

In caso di circostanze impreviste, ciò consentirà ai medici di valutare rapidamente le caratteristiche del corso della gravidanza e aiutare la futura mamma.

Che cos'è una carta di scambio, una donna lo scopre quasi immediatamente al momento della registrazione. Il ginecologo informa della sua necessità e inserisce immediatamente i dati di base in esso.

Cosa viene portato sulla carta

Ad ogni appuntamento sono registrati:

  • peso per valutare lo sviluppo della gravidanza;
  • circonferenza dell'addome;
  • l'altezza del fondo dell'utero;
  • pressione della donna.

Tutti i dati vengono accuratamente inseriti nella scheda, che rimane con il medico e consente di monitorare in dinamica non solo lo sviluppo del feto, ma anche il benessere della futura madre.

La paziente stessa deve anche conoscere i principali indicatori, in modo che in caso di deterioramento della salute o parto prematuro, dovrebbe essere pronta a rispondere a tutte le domande del personale medico.

Ecco perché hai bisogno di una carta di scambio che contenga tutto ciò di cui hai bisogno.

La carta di scambio deve essere conservata in una forma ordinata, per evitare di bagnare le pagine o danneggiate. È meglio acquistare una copertina, perché devi portarla con te per un periodo piuttosto lungo.

Funzioni della carta di scambio

Scheda di scambio in gravidanza - un documento che memorizza informazioni sulla futura mamma e sullo sviluppo del feto. Il suo design richiede molto tempo, le informazioni vengono rifornite ad ogni ricevimento, creando un quadro generale del corso della gravidanza. I seguenti dati sono generalmente registrati sulla copertina:

  • NOME E COGNOME;
  • data di nascita ed età;
  • indirizzo e numero di telefono di contatto;
  • periodo di registrazione;
  • numero di polizza medica.

A seconda dell'istituto medico in cui viene emessa la carta, la copertina può contenere altri dati diversi..

Tutte le caratteristiche importanti della salute delle donne sono indicate sulla copertina in alto. Questi sono dati su reazioni allergiche, problemi nelle nascite precedenti e malattie croniche che influenzano il corso della gravidanza e il processo del travaglio.

Nella prima pagina, di norma, indicare le informazioni sul coniuge, sul luogo di lavoro e sui possibili fattori dannosi associati all'attività lavorativa. La presenza di cattive abitudini e malattie croniche si adatta anche all'inizio. Al primo appuntamento, il medico esegue le misure necessarie: peso, altezza, pressione, circonferenza addominale. Tutto questo viene registrato durante la preparazione del documento, i dati sono integrati con informazioni sul giorno dell'ultima mestruazione e informazioni sul numero di gravidanze.

Un campione di una carta di scambio incinta è disponibile in quasi tutte le cliniche prenatali, ma è necessario solo per la familiarizzazione, poiché il medico compila il documento. La futura madre stessa controlla solo i dati inseriti, controllando lo sviluppo del suo bambino. All'aumentare del periodo, al documento vengono aggiunte altre informazioni obbligatorie:

  1. DA Questa è una data preliminare di consegna, sono i medici che la guardano quando una donna entra in ospedale, per decidere i passi successivi. Questa data è indicativa e funge da guida..
  2. Data del primo movimento fetale. Secondo esso, i medici determinano il grado di sviluppo del feto, la sua attività e il benessere..
  3. I risultati di tutte le analisi, ultrasuoni, proiezioni. I dati vengono immessi in sequenza, consentendo di valutare la dinamica e le modifiche. Analisi allocate separatamente per il gruppo sanguigno e la madre di Rhesus, per un maggiore controllo in caso di probabilità di conflitto di Rhesus.
  4. La dimensione del bacino di una donna e la posizione del feto. Questi sono dati molto importanti necessari per determinare il metodo di consegna e quando i parametri della gestante sono lontani dagli standard.
  5. Il numero di visite dal medico. Richiesto quando si rilascia un certificato di nascita, che è richiesto al momento del ricovero in ospedale.

Non vale la pena correggere i dati sulla carta da soli, questo può causare confusione. Dopo aver ricevuto il documento in mano, le donne non hanno più domande su cosa sia una carta di scambio e perché sia ​​incinta. La memorizzazione di dati importanti in un unico posto è conveniente sia per i medici che per il paziente.

L'aspetto della carta di scambio

Prima della registrazione nella clinica prenatale, è abbastanza difficile sapere esattamente come appare il documento di interesse. Il fatto è che in ogni istituto medico esiste una variante.

La base è la stessa ovunque, i dati sono gli stessi, solo l'aspetto è diverso. Più spesso, questi sono solo alcuni fogli A4 cuciti insieme, su cui vengono stampati i campi da riempire.

Emettono sempre una carta e, indipendentemente dal suo aspetto, qualsiasi medico vedrà le informazioni di cui ha bisogno.

Un'altra opzione comune è un opuscolo composto da diversi fogli di formato A5.

Quando a una donna incinta viene data una carta di scambio tra le mani, ci si può aspettare una sorpresa per la futura madre: alcuni istituti medici redigono non solo documenti, ma un vero libro in una bellissima copertina. In questa forma, è più piacevole tenerlo tra le mani, si raggrinzisce meno e mantiene un aspetto decente per tutto il periodo.

Alcuni negozi per gestanti hanno un buon programma di sconti per le donne in gravidanza. È valido al momento della presentazione di una carta di scambio, pertanto, quando si acquista, è necessario portarlo con sé.

Termini e caratteristiche del design

Quando si tratta del documento principale di una donna incinta, le future mamme sono interessate al suo aspetto e alla consegna. Le scadenze per la sua esecuzione non sono stabilite, il medico inserisce i dati al momento della registrazione o alla riammissione, quando riceve i risultati di tutti i test. Nella maggior parte dei casi, i dati vengono compilati in presenza della gestante. Un medico o un'infermiera intervista una donna, inserendo immediatamente le informazioni nel documento. In alcuni casi, le informazioni sulla cartella clinica vengono inserite in seguito..

La conservazione del documento è controversa anche tra i medici, pertanto solo il medico che conduce la gravidanza può fornire dati su quanto tempo una donna riceverà una carta di scambio.

Le informazioni dovrebbero essere chiarite già al primo ricevimento, in modo che in futuro non vi siano confusione e perdita di informazioni importanti.

La maggior parte delle mamme in attesa non può aspettare il momento in cui la carta di scambio completata è nelle loro mani.

Questo è un desiderio del tutto normale: conoscere i risultati delle analisi e non preoccuparsi della necessità di ricordare tutto. Le scadenze per ottenere un documento sono possibili in due versioni:

  1. Al momento della registrazione. L'opzione più comune, poiché i medici non vogliono sempre conservare un numero enorme di tali documenti. È sufficiente che abbiano uno schema di riempimento.
  2. Alla fine del primo trimestre, in 12 settimane ostetriche. Ciò è dovuto al fatto che è in questo momento che si verifica la prima ecografia, il paziente viene sottoposto a uno screening che mostra un quadro completo del corso della gravidanza. Inoltre, dopo 12 settimane è già vietato interrompere una gravidanza senza indicazioni mediche e il medico consegna tranquillamente il documento alla futura mamma.

Conclusione

Una carta di scambio è un documento importante, la cui necessità non deve essere sottovalutata. Se è compilato secondo il modello, qualsiasi medico valuterà facilmente tutte le caratteristiche di un caso particolare e sarà in grado di fornire immediatamente l'assistenza necessaria. Ecco perché dovrebbe essere sempre portato con te. Impara come concepire un bambino.

Tutto sulla carta di cambio della donna incinta - a cosa serve

Aspettare un bambino non è solo uno stato fisico e psicologico speciale, ma anche un evento fisso causato da molte regole procedurali e documentali - dopo tutto, una donna deve prendersi cura dell'ordine di tutti i suoi documenti, il più importante dei quali è la carta di scambio di una donna incinta. Ogni donna nella posizione è obbligata a trattare attentamente questo documento, perché spesso senza di esso ci sono difficoltà con il ricovero in ospedale o al servizio.

Valore del documento

Lo scopo principale dello "scambio" è di registrare i risultati di vari studi medici e gli indicatori del paziente durante il periodo di attesa per l'esame da parte del personale di maternità e lo stesso registro di informazioni nell'ospedale di maternità per il ritorno ai medici nel luogo di registrazione, vale a dire lo scambio di informazioni da parte di specialisti medici che guidano la donna prima del parto e durante la nascita.

La scheda contiene informazioni brevi e concise sulle condizioni del paziente, quindi senza di essa i medici dell'ospedale non saranno in grado di prendere in considerazione tutte le caratteristiche della salute e delle condizioni della donna.

Durante il periodo di attesa, lo "scambio" assume circa un livello di valore insieme a un passaporto: dovrebbe sempre essere con una donna incinta, poiché è una storia medica dell'intero periodo di gestazione.

In caso di ri-registrazione - se una donna ha cambiato il suo luogo di residenza o residenza (questa pratica è rilevante oggi, quando le donne incinte cercano di trasferirsi in altre città o paesi più vicini al parto per il parto), è indispensabile fornire una carta di scambio, o soluzione alternativa, dal luogo della registrazione precedente.

Aspetto

A seconda delle condizioni e delle capacità dei policlinici e delle cliniche ambulatoriali, delle cliniche prenatali, un documento può avere varie copertine, forma, design, ma in sostanza ha caratteristiche standard:

  • sembra una brochure o un libro - con fogli di carta morbida;
  • in bianco e nero;
  • contiene grafici e tabelle per la registrazione di indicatori e dati personali;
  • diviso in due parti: per i registri delle cliniche prenatali e per l'inserimento dei dati nell'ospedale di maternità.

In pratica, i fogli della carta non sono sufficienti per adattarsi a tutti i test, gli esami e le tecniche della donna incinta, quindi fogli, inserti e documenti aggiuntivi vengono incollati nello "scambio", il che lo rende molto voluminoso entro la fine del periodo di attesa.

In alcune istituzioni, lo scambio sembra un opuscolo pubblicitario, poiché gli annunci pubblicitari a tema sono posti sulla copertina.

Soddisfare

Nel 2019, una mappa di bypass è composta da 6-8 pagine proprie.

Il frontespizio della carta include i dati personali della futura mamma:

  • nome;
  • Data di nascita;
  • luogo di registrazione;
  • nome dell'istituzione medica;
  • peso e altezza di una donna al momento della registrazione;
  • circonferenza pelvica;
  • giorno della prima agitazione del bambino nell'utero;
  • giorno di nascita stimato.
  • informazioni generali sulla gravidanza: sequenza, presenza o assenza di aborti e aborti spontanei, età gestazionale, ecc.;

La prossima è la sezione di analisi, che indica i valori numerici e simbolici degli studi e delle osservazioni. C'è una tabella con i principali indicatori di una donna che cambia in diversi periodi di attesa, quindi quando ricevi nuovi dati vengono aggiunti: pressione sanguigna, peso, livello di emoglobina, analisi delle urine.

Inoltre, qui vengono inseriti i dati di un esame del sangue venoso, degli ultrasuoni in vari trimestri e di altri valori:

  • la posizione del bambino; la posizione longitudinale è normale, la patologia è trasversale o obliqua;
  • presentazione - indica la parte del corpo del bambino più vicina al canale del parto; per la consegna normale, la testa deve essere presentata, il rilevamento precoce della presentazione del bacino del bambino eliminerà tutti i pericoli di questa situazione con l'aiuto dell'intervento chirurgico;
  • battito cardiaco fetale: ad ogni appuntamento il ginecologo “ascolta” il battito del cuore del bambino e, nel terzo trimestre, la donna viene sottoposta a un esame CTG;
  • test obbligatori per malattie infettive - sifilide, HIV, epatite delle categorie B e C.

Qui sono registrati anche i risultati di studi di feci su uova di vermi, uno striscio vaginale per virus e infezioni..

Nella terza sezione sono i risultati dell'ospedale - un "giro" di medici:

  • terapista;
  • optometrista;
  • endocrinologo;
  • Dentista
  • otorinolaringoiatra.

Un blocco importante del documento è la registrazione dell'emissione di un certificato di invalidità, dato dopo 30 settimane per ricevere le prestazioni di maternità.

La prossima è la parte della carta compilata in ospedale. Qui viene duplicata la copertina con informazioni generali sulla donna in travaglio, quindi vengono riempite le colonne sulle caratteristiche della nascita passata:

  • la presenza o l'assenza di un intervento chirurgico;
  • l'uso dell'anestesia;
  • trattamento postpartum;
  • date di ricezione e dimissione.

Quindi i dati vengono inseriti nella sezione relativa al bambino: vengono riportate informazioni sulle sue condizioni alla nascita, diagnosi, trattamento, condizioni alla dimissione, vaccinazioni.

Quando viene emessa una carta

Una domanda urgente e preoccupante per tutte le donne in gravidanza è quando saranno in grado di ottenere uno "scambio" nelle loro mani, perché ogni donna in questo periodo difficile ha paura della nascita prematura o di altri eventi pericolosi e vuole avere una carta con lei.

Ma la legislazione non approva un periodo di tempo specifico in cui viene emessa una carta di scambio. A seconda della regione e del territorio, questo documento viene fornito in momenti diversi - a volte nei primi mesi di registrazione, per alcune consultazioni è di 28 settimane, per altre 30 o 32 settimane. Spesso si rifiutano di fornire una carta in anticipo per conservarla, perché il proprietario può perderla o rovinarla.

La pratica è quella di stabilire una carta di scambio per la donna incinta stessa - se ha rifiutato di registrarsi per l'assicurazione sanitaria e visita specialisti privati.

In ogni caso, dopo che lo scambio è stato emesso, deve essere costantemente portato a ricevimenti per l'introduzione di nuove informazioni da parte dei medici.

Carta di scambio in gravidanza: com'è

La carta di cambio in gravidanza è un documento di ogni futura mamma. Rilasciato presso la clinica prenatale. Contiene informazioni sulla gravidanza in corso, con l'aiuto del quale il medico fornisce una valutazione obiettiva dello stato di salute della donna in travaglio e seleziona le tattiche appropriate delle cure ostetriche.

La scheda di scambio è composta da tre parti, che vengono compilate dal ginecologo in consultazione, dal medico che ha ricevuto la consegna e dal neonatologo per la clinica pediatrica. Questo documento non può sostituire una normale cartella clinica, ma con essa una donna può trovare da un medico informazioni che le interessano sul corso della sua gravidanza.

Che cos'è una carta di scambio?

La carta di cambio di gravidanza è un modulo che inizia a essere compilato dal momento in cui una donna è registrata per la gravidanza. Ma la donna riceverà questo documento tra le mani solo entro 28 settimane per la presentazione in ospedale.

Una carta di scambio viene rilasciata a una donna incinta dopo aver superato tutti i test diagnostici di laboratorio che confermano o confutano la presenza di malformazioni congenite nel feto in via di sviluppo e complicazioni nella gestante.

Il documento contiene i dati del passaporto della donna, la data dell'ultima mestruazione, una storia di malattie infettive, patologie croniche, fattore Rh, gruppo sanguigno, informazioni su precedenti gravidanze e parto, il numero di aborti, le caratteristiche del decorso di questa gravidanza.

La scheda di scambio in gravidanza sembra un opuscolo in bianco e nero, che ha dimensioni standard e aspetto ufficiale. In diverse regioni, viene emessa una carta di scambio per donne in gravidanza in base alle regole stabilite: alcune donne lo prendono in mano immediatamente dopo la registrazione, altre solo dopo aver raggiunto le 28 settimane di gravidanza.

L'unica regola che si applica in tutti i casi con una carta di scambio è una restrizione sul periodo di emissione: entro e non oltre 30 settimane. Al momento della registrazione presso l'ospedale di maternità, questa carta verrà richiesta prima di tutto, e se non è a portata di mano, la donna sarà determinata a dare alla luce il reparto di malattie infettive.

Durante la gravidanza, il medico scrive i risultati degli studi nella scheda di scambio e nel libro del dispensario della donna incinta. Più volte durante la gravidanza, una donna supera i test di laboratorio su sangue e urina, una macchia della vagina.

Inoltre, il medico esamina sistematicamente il volume dell'addome, un aumento dell'utero, il battito cardiaco del feto, il peso della donna e la presenza di edema. La scheda registra i dati di elettrocardiografia, ecografia elettiva e cardiotocografia del feto nel terzo trimestre di gravidanza.

Inoltre, una donna deve sottoporsi all'esame dei seguenti specialisti: oculista, terapista, endocrinologo e dentista.

Sezione compilata nella clinica prenatale

La carta di scambio comprende tre parti. Il primo è compilato da un medico che osserva una donna in consultazione dal momento della registrazione. Nel documento, inserisce con cura i dati sullo stato di salute della futura mamma dopo aver condotto un esame e test diagnostici di laboratorio.

L'elenco di queste informazioni include:

  • Dati sulle malattie infettive passate e la presenza di patologie croniche, che è importante per prevedere il decorso della gravidanza.
  • Informazioni sulla gravidanza e il parto che una donna aveva in passato. Se la gravidanza precedente ha avuto complicazioni o il parto è iniziato prematuramente o ha subito un taglio cesareo, il medico seleziona le appropriate tattiche di gestione della gravidanza e adotta misure preventive per prevenire tali conseguenze. Il fatto è che la probabilità di una ricorrenza di complicanze aumenta con ogni nuova gravidanza..
  • Informazioni sull'aborto. L'aborto artificiale o spontaneo può comportare alcune difficoltà con la gravidanza. È necessario informare il medico del numero di aborti e della loro durata. Altre informazioni sulle conseguenze dell'aborto →
  • Data dell'ultima mestruazione. Queste sono anche informazioni significative con l'aiuto del quale il medico determina accuratamente il PDD - il giorno stimato in cui nasce il bambino.
  • Data di registrazione. Il primo giorno in cui una donna appare nell'ufficio del ginecologo sulla gravidanza viene anche registrato nella scheda di scambio. Dovrebbe essere registrato entro e non oltre 12 settimane di gravidanza. Questo è importante per prevenire possibili complicazioni che spesso si verificano nel primo trimestre - lo stadio più importante della gravidanza, quando si verifica la posa degli organi e dei sistemi principali del feto e sarà utile un'ulteriore supervisione medica. Inoltre, tutte le donne che si registrano fino a 12 settimane ricevono una piccola indennità in denaro.
  • Informazioni sul feto: l'inizio della prima agitazione, caratteristiche di crescita e sviluppo - dimensioni, posizione nell'utero, dati ecografici, presenza o assenza di malformazioni congenite.

Sezione da compilare nel reparto maternità

Questa sezione include una descrizione dettagliata dei seguenti elementi:

  • Data di nascita. È necessario al fine di rilasciare un certificato di nascita per un bambino, nonché di ottenere un congedo per malattia se il parto è andato incontro a complicazioni.
  • Caratteristiche del parto. In questo paragrafo, il medico indica la durata del processo di nascita, la durata del periodo "secco" dopo lo scarico dell'acqua, le complicazioni che ha una donna in travaglio e il bambino. Questa informazione è rilevante per prevedere l'andamento del periodo postpartum..
  • Chirurgia durante il parto. Taglio cesareo, episiotomia, posizionamento della pinza: tutto questo è registrato nella carta di scambio con l'elenco obbligatorio delle indicazioni che sono servite da motivo per la consegna operativa.
  • L'uso dell'anestesia. Descrive in dettaglio il metodo dell'anestesia, che è importante per eliminare le possibili conseguenze dopo la nascita di un bambino.
  • Informazioni sulle condizioni del neonato, la sua altezza e peso.

Sezione per clinica pediatrica

La terza parte della scheda è compilata da un neonatologo specializzato all'interno delle mura dell'ospedale di maternità e rilascia un documento alla donna per la trasmissione alla clinica per bambini.

Fa le seguenti voci:

  • informazioni sul parto: tempo, numero di feti, complicanze riscontrate, assistenza fornita;
  • che tipo di gravidanza, termine di parto, anamnesi di gravidanze precedenti;
  • genere del neonato, peso e altezza;
  • Indicatori di scala Apgar;
  • tipo di alimentazione, il tempo della prima applicazione al seno;
  • informazioni sulla vaccinazione.

Dal terzo trimestre prima dell'inizio del travaglio, devi avere con te il seguente elenco di documenti: carta di cambio, inserimento, polizza, passaporto.

È impossibile prevedere l'inizio del parto e, se iniziano inaspettatamente, il medico di emergenza sarà in grado di fornire assistenza tempestiva alla donna in travaglio e al suo bambino prima di entrare in ospedale. Le tattiche di ostetricia saranno richieste dalle informazioni sulla carta..

Molte future mamme considerano questo documento come un'altra fabbricazione burocratica e lo sottovalutano, ma è importante capire che è necessaria la registrazione tempestiva affinché il medico possa inserire i dettagli della gravidanza nel documento, poiché si tratta di informazioni vitali che possono salvare la vita e la salute di una donna e il suo bambino.

Postato da Olga Rogozhkina, Dottore,
appositamente per Mama66.ru

Scheda individuale per donne in gravidanza e puerperas forma 111 / a

Buona e di alta qualità

La scheda individuale della donna incinta e della donna durante il parto, modulo 111 / y, è stata approvata dall'Ordine del Ministero della Salute dell'URSS n. 1030 "Approvazione dei moduli di documentazione medica primaria delle istituzioni sanitarie" datata 4 ottobre 1980.
Una scheda individuale della donna incinta e della donna durante il parto viene compilata per ogni donna incinta che si rivolge alla clinica di maternità che desidera mantenere la sua gravidanza.
- Per le donne in gravidanza che hanno consultato per un rinvio per l'interruzione artificiale della gravidanza, viene compilata una scheda medica per un paziente ambulatoriale f. N 025 / a.
I dati del passaporto, le informazioni di natura anamnestica, i dati sullo stato di salute della donna al momento del contatto con la consultazione, i risultati di un esame ostetrico generale e speciale, la conclusione del terapista e altri specialisti sullo stato di salute della donna incinta sono inseriti nella carta. In caso di ripetute visite al reclamo, i dati di un esame obiettivo e di un appuntamento vengono registrati in una sezione speciale della mappa. Questi dati ci consentono di tracciare la dinamica di una serie di indicatori oggettivi dello stato della donna incinta e del feto (punto N 6), nonché di adottare misure in caso di deviazione dalla norma.
La scheda contiene un foglio speciale per l'incollaggio di analisi e altri documenti.
L'ultima pagina della carta ha lo scopo di registrare informazioni sul decorso e sull'esito del parto (basato sul coupon N 2 della carta di scambio f. N 113 / aa), nonché sul decorso del periodo postpartum dopo la dimissione dall'ospedale.
Dopo aver rimosso la donna dal follow-up, la scheda firmata dal medico curante e dopo la consultazione arriva all'archivio della clinica prenatale (ospedale di maternità).

Il periodo di validità della scheda Individuale della gravidanza e della puerpera 111 / anno in un istituto medico è di 5 anni

Carta di scambio incinta

Che cos'è una carta di scambio incinta

La carta di cambio di una donna incinta è un documento che viene rilasciato a una donna incinta quando la sua gravidanza è di 12 settimane. Lì, durante la gravidanza, i medici registrano i risultati dei test e come procede la gravidanza. Indica di conseguenza informazioni sulle precedenti gravidanze e su come sono passate, sul parto. Quindi, una carta di scambio è un documento che contiene tutte le informazioni su come una donna è incinta.

Fino a 20 settimane, la carta di cambio deve essere conservata presso la clinica prenatale e solo dopo 20 settimane una donna può ritirarla. A partire da circa 30 settimane, la carta di scambio deve essere sempre con la donna, ovunque si trovi. Dopotutto, abbastanza spesso può iniziare una nascita prematura. E poiché la scheda sarà con una donna incinta, questo causerà molti meno problemi quando si registra in ospedale. Inoltre, è molto utile se i medici hanno un quadro già pronto del tuo stato di salute e questo li aiuterà a determinare cosa può e non può essere fatto..

La carta di cambio della donna incinta ha tre blocchi. Il primo identifica i dati relativi a come una donna si sente durante la gravidanza. Il secondo blocco può dirti come è andata la nascita. E il terzo blocco è completamente dedicato al bambino e i suoi medici lo compilano in ospedale e lo danno alla clinica per bambini.

Per avere un'idea chiara di come appare la carta di scambio, puoi leggere i seguenti paragrafi, che include.

Un esempio di come appare una carta incinta

Cosa scrivono in una carta di scambio incinta

Primo blocco: cognome, nome e patronimico di una donna. Data di nascita. Indirizzo di residenza. Altezza, peso e dimensioni del bacino. Inoltre, una colonna separata indica l'aumento di peso. Il primo blocco indica inoltre informazioni su eventuali precedenti gravidanze e parto. E, naturalmente, la presenza di altri bambini in famiglia. Sono registrati registri di aborto o parto prematuro. Viene aggiunto un elenco di malattie di cui una donna incinta ha sofferto per tutta la vita. I medici trattano in particolare le malattie croniche in quanto possono avere un effetto piuttosto negativo sulla gravidanza e sul parto. E anche a condizione della donna nel periodo postpartum.

Inoltre, mentre la gravidanza avanza, vengono aggiunti i risultati del test, il gruppo sanguigno della donna e suo marito, la prima agitazione del feto, tutti i dati dell'ecografia che riguardano il bambino.

Il secondo e il terzo blocco
Questi due blocchi saranno completamente riempiti dopo che la donna partorirà. Nel secondo blocco, i medici noteranno come è avvenuta la nascita. Se ci sono state complicazioni, allora cosa le ha causate. Hai bisogno di anestesia e così via. Inoltre, una parte di questo documento con le dichiarazioni di parto viene consegnata alla donna insieme all'estratto e deve includerli nella clinica prenatale.

Anche il terzo blocco deve essere riempito durante il ricovero in ospedale. Questo non è solo riempito da ostetrici, ma da quei medici che hanno monitorato le condizioni del bambino per diversi giorni. Dopo la dimissione, la madre dovrebbe portare l'unità alla clinica per bambini dove sarà sottoposta all'esame del suo bambino, misurarlo e pesarlo.

Video libro del dispensario della donna incinta

Certificato generico

Il programma di certificati di nascita è un'area importante del progetto nazionale prioritario "Salute", la cui attuazione in Russia è iniziata nel 2006. Il suo obiettivo è migliorare la qualità delle cure mediche per le donne in gravidanza, le donne durante il parto e i bambini del primo anno di vita, le istituzioni sanitarie materialmente interessate ai risultati del lavoro, stimolando una sana competizione tra loro.

Sulla base del certificato di nascita, il personale medico fornisce assistenza medica al più alto livello possibile, poiché le organizzazioni partecipanti al programma ricevono denaro dal Fondo di previdenza sociale (FSS) della Russia (nella quantità stabilita dallo stato) per la qualità e il volume necessario di servizi medici resi.

Il programma include i seguenti servizi medici:

  • gestione della gravidanza in una clinica prenatale;
  • cure ostetriche e cure mediche per una donna e un neonato nell'ospedale di maternità;
  • esami medici preventivi di bambini del primo anno di vita in una clinica per bambini.

Un certificato di nascita dà a una donna il diritto di scegliere autonomamente un istituto medico per condurre la gravidanza, il parto e il successivo monitoraggio preventivo (dispensario) di un bambino.

Che cos'è un certificato generico e come appare

Il certificato generico è un documento di responsabilità rigorosa ed è protetto dalla contraffazione dei prodotti di stampa. Il modulo del certificato è stato approvato dall'Ordine del Ministero della Salute e dello Sviluppo Sociale della Federazione Russa n. 701 del 28 novembre 2005 (come modificato l'8 maggio 2009), che contiene le istruzioni su come compilarlo dagli istituti sanitari, in particolare contabilità e conservazione.

Il certificato generico è composto da sei parti: il certificato generico stesso, la parte a strappo e tre coupon.

Colonna vertebrale: rimane nell'organizzazione medica che ha rilasciato il certificato di nascita (di solito nella clinica prenatale) e funge da conferma del fatto che la donna ha ricevuto il documento. Indica il sesso e la data di nascita del bambino.

Coupon n. 1 - progettato per pagare i servizi medici per l'osservazione ambulatoriale (ambulatoriale) dei pazienti durante la gravidanza.

Biglietto numero 2: viene utilizzato per pagare i servizi forniti dalle istituzioni ostetriche in condizioni stazionarie (ospedaliere). Una donna presenta questo coupon al momento del ricovero in ospedale.

Certificato di nascita - conferma il fatto di fornire assistenza medica durante la gravidanza, il parto e il periodo postpartum, nonché di condurre esami medici preventivi del bambino durante il primo anno di vita. Viene emesso separatamente (senza coupon) da istituzioni ostetriche a discarico. Il pagamento non viene effettuato su di esso..

Cedola n. 3-1 - per il pagamento di servizi per lo svolgimento di visite mediche preventive di un bambino (bambini) durante i primi 6 mesi. della vita.

Cedola n. 3-2 - per il pagamento di servizi per l'esame professionale di un bambino (bambini) durante i secondi 6 mesi.

Importo del certificato di nascita nel 2019

Nel 2019, l'importo del certificato di nascita, come negli anni precedenti, è di 11 mila rubli. Questa somma è composta da più parti:

  • 3 mila rubli - per pagare i servizi prenatali (per ogni donna incinta);
  • 6 mila rubli - all'ospedale di maternità (per ogni donna che ha partorito, indipendentemente dal numero di bambini nati);
  • due volte per 1 mila rubli (ogni sei mesi) - alla clinica per bambini (per ogni bambino con gravidanza multipla).

Il pagamento per i servizi con certificati patrimoniali viene effettuato dall'ente territoriale del Fondo delle assicurazioni sociali, dove le organizzazioni mediche inviano buoni.

Quando i coupon certificati non vengono pagati?

Casi in cui non sono pagabili coupon di certificati di nascita:

  1. Biglietto numero 1:
    • osservazione di una donna incinta in una clinica prenatale per meno di 12 settimane;
    • se durante la gravidanza si è osservati in una clinica a pagamento (clinica prenatale).
  2. Biglietto numero 2:
    • morte della madre e (o) del figlio nell'ospedale di maternità (ad eccezione dei casi di gravidanza multipla, quando è stato possibile salvare la vita della madre e di almeno un figlio);
    • consegna al di fuori di un ospedale di maternità: in un'ambulanza, centro di ricerca ostetrica, a casa (anche con il successivo ricovero e supervisione di una donna e di un neonato in ospedale);
    • con parto retribuito (in un'organizzazione medica commerciale).
  3. Biglietto numero 3:
    • morte del bambino durante il periodo degli esami professionali;
    • registrazione in una clinica per bambini dopo il 3 ° mese di vita;
    • condurre esami preventivi nei primi 6 mesi. termina dopo che il bambino aveva 1 anno (n. 3-1) o per il secondo mantello 6. iniziato dopo l'esecuzione di 1 anno (n. 3-2);
    • al momento della registrazione in una clinica a pagamento.

Inoltre, vengono prese in considerazione le violazioni generali dei requisiti legali per l'emissione e l'emissione di certificati di nascita, in cui il pagamento non viene effettuato..

Come ottenere un certificato generico e quali documenti sono necessari per ottenerlo

I certificati organizzativi possono essere rilasciati da organizzazioni che partecipano al programma di garanzie statali di assistenza medica gratuita ai cittadini (previsto dall'articolo 80 della legge federale del 21 novembre 2011 n. 323-FZ) e programmi territoriali di garanzie statali.

Per ottenere un certificato generico, sono necessari i seguenti documenti:

  • passaporto (o altro documento di identità);
  • polizza assicurativa medica obbligatoria (MHI);
  • certificato di assicurazione pensionistica obbligatoria (SNILS).

Ogni donna con cittadinanza russa può ricevere un certificato di nascita. I cittadini stranieri possono rilasciare un certificato di nascita se esiste un documento che conferma la residenza legale in Russia.

Il fatto di avere un impiego, il periodo ostetrico della gravidanza, la presenza di altri bambini non vengono presi in considerazione quando si riceve un certificato di nascita. L'assenza di una polizza assicurativa medica obbligatoria, SNILS o un documento che confermi la registrazione nel luogo di residenza / soggiorno non è un motivo per rifiutare di rilasciare un certificato patrimoniale, a condizione che il motivo della loro assenza sia indicato nelle corrispondenti colonne coupon.

Quando viene rilasciato il certificato di nascita di una donna incinta?

In una situazione standard, questo documento viene rilasciato in una clinica prenatale in una clinica in cui viene osservata una donna, durante l'apparizione successiva per un esame da un medico per un periodo di 30 settimane (con gravidanza multipla - 28) o più.

Se osservato in diverse cliniche prenatali (che non è vietato in conformità con il programma), l'istituto rilascia un certificato di nascita in cui la donna incinta è stata registrata per il periodo più lungo (almeno 12 settimane). Tali casi sorgono, ad esempio, quando si cambia il luogo di residenza o l'insoddisfazione della qualità del servizio (competenza di uno specialista).

Per ottenere un certificato in clinica, è necessario venire regolarmente per gli esami programmati, altrimenti il ​​pagamento per i servizi di maternità potrebbe non essere effettuato. Se una donna era in ospedale o in terapia termale, questo periodo è incluso nel periodo di monitoraggio continuo.

Nei casi in cui una donna incinta viene osservata in una clinica privata (a pagamento), è possibile ottenere un certificato di nascita presso la clinica prenatale nel luogo di residenza / soggiorno (il biglietto numero 1 non è pagabile).

Entrare nell'ospedale di maternità e nella clinica per bambini

In pratica, ci sono situazioni in cui una donna incinta, al momento del ricovero all'ospedale di maternità, non ha in mano un certificato di nascita:

  • in caso di parto prematuro;
  • perdita del documento rilasciato;
  • non riceverlo prima.

Se una donna entra in ospedale senza un certificato di nascita, l'istituto ostetrico adotta misure per ottenerlo sulla base della carta di cambio del paziente attraverso la clinica prenatale. In assenza di tale opportunità, l'ospedale di maternità ha il diritto di rilasciare un certificato da solo (con il timbro FSS sul coupon n. 1 "Non pagabile").

Se il certificato di nascita non viene rilasciato nell'ospedale di maternità, la clinica per bambini può anche prendere misure per ottenere un certificato di nascita inviando una richiesta alla clinica prenatale o all'ospedale di maternità, o emettere un nuovo certificato (con il marchio FSS sui coupon n. 1 e n. 2 “Non applicabile pagamento "). Ciò si verifica, ad esempio, nell'adozione di un bambino di età inferiore a 3 mesi e nella sua successiva registrazione per l'osservazione medica durante il primo anno di vita.

Differenze dalla carta di cambio del libro incinta e del dispensario

Il certificato di nascita è un documento finanziario, sulla base del quale vengono effettuati i calcoli con l'istituzione sanitaria che ha fornito alla donna e al suo bambino servizi medici adeguati.

A differenza di un certificato, una carta di scambio può essere emessa non solo nello stato. istituzione, ma anche in una clinica a pagamento. Puoi ottenerlo da uno specialista che esegue la supervisione medica. Nella maggior parte dei casi, somministrato alle mani a 30 settimane di gestazione.

Il documento contiene le seguenti informazioni:

  • consultazione prenatale su una donna incinta;
  • ospedale di maternità sulla puerpera (compilato nel luogo di consegna e restituito alla clinica prenatale);
  • ospedale di maternità su un neonato (compilato nel luogo di nascita per ogni bambino e trasferito alla clinica per bambini).

Un libro del dispensario per una donna incinta viene rilasciato a una donna immediatamente dopo la registrazione in una consultazione. Ad ogni visita a uno specialista, vengono registrati i risultati delle misurazioni (ad esempio, pressione sanguigna, circonferenza addominale), analisi, esami e altre informazioni dettagliate sul corso della gravidanza. La futura mamma può in qualsiasi momento, se necessario, fornire informazioni complete sulle caratteristiche del corso della gravidanza.

Se la futura mamma è ufficialmente impiegata, le verrà anche rilasciato un certificato di incapacità lavorativa - congedo di maternità.

È possibile incassare un certificato generico?

I mezzi di certificati di nascita possono essere utilizzati solo nelle organizzazioni mediche: per pagare il lavoro di specialisti, equipaggiare il miele. attrezzatura, che fornisce alle donne in gravidanza e alle donne in travaglio le medicine necessarie (alimentazione aggiuntiva).

Le cliniche commerciali non partecipano al programma. I fondi trasferiti ai certificati di nascita non possono essere utilizzati per pagare i servizi pagati, come pagamento parziale per un ospedale commerciale o medici privati.

Ultime notizie nel 2019

Dal 2019, il Fondo delle assicurazioni sociali (FSS) prevede di passare ai certificati di nascita elettronici. Oggi, oltre il 50% delle istituzioni mediche nel paese è collegato alla gestione elettronica dei documenti (tagliandi medici, congedo per malattia elettronico, ecc.).

Un certificato generico elettronico è il passo successivo nel passaggio dalla carta al digitale. Permetterà:

  • semplificare la procedura di registrazione;
  • accelerare il processo di pagamento;
  • risolvere il problema dell'interazione tra le organizzazioni mediche che partecipano al programma.

Inizialmente, il progetto sarà lanciato come pilota (prova) in diverse regioni della Russia. Dopo una corretta attuazione, tutti i soggetti della Federazione Russa saranno collegati ad esso.

Inoltre, a partire dal 2020, tutte le spese non assicurative (compresi i pagamenti con certificati di nascita) saranno finanziate esclusivamente dal bilancio federale mediante trasferimento tramite il Fondo obbligatorio di assicurazione medica (MHIF).

L'importo totale del finanziamento per il programma di certificato di nascita dipende direttamente dal tasso di natalità, non è previsto l'aumento o la riduzione dell'importo dei pagamenti per un certificato. Nei prossimi anni, si prevede di spendere in pagamenti per certificati di nascita dal bilancio statale:

  • nel 2019 - 15,9 miliardi di rubli;
  • nel 2020 - 15,9 miliardi di rubli;
  • nel 2021 - 15,6 miliardi di rubli.
Up