logo

Inizialmente non è nata una sola persona di successo e competente in tutto. Pratica ed errori sono il prezzo per acquisire la nostra esperienza. Tuttavia, in alcuni casi, ad esempio, nella cura, l'alimentazione e l'educazione di un bambino, ogni errore può essere molto costoso. Desiderando essere al sicuro, alcuni genitori si rivolgono a fonti autorevoli.

Ad esempio, per il medico ucraino Evgeny Olegovich Komarovsky.

Brevemente sul Dr. Komarovsky

Dr. Komarovsky - uno dei pediatri più famosi

Questo è uno dei pediatri più famosi in Russia e Ucraina. L'autore di numerosi articoli e libri. Il più popolare tra la maggior parte dei genitori e ha resistito a diverse ristampe è il suo libro "La salute del bambino e il senso comune dei suoi parenti".

Il dott. Komarovsky, basato sulla sua vasta esperienza pratica (si occupa di pediatria da più di 25 anni), ha sviluppato la propria metodologia per la cura e l'educazione dei bambini. Le sue pubblicazioni si distinguono per un linguaggio semplice e comprensibile, efficienza e adattabilità alle realtà moderne..

Esche così diverse...

Un neonato cresce e si sviluppa ogni giorno. E poi un giorno diventa chiaro che l'allattamento al seno (o una miscela) non è abbastanza per lui. I genitori affrontano la domanda: cosa fare dopo? Che tipo di alimenti complementari introdurre nella dieta di un bambino?

Dr. Komarovsky sull'introduzione di succhi nella dieta del bambino e non solo su di essi (frammento video del programma "Mattina con l'Inter").

Nella pediatria moderna, vengono praticate due opzioni principali. It:

  • Alimenti complementari pediatrici che iniziano con un cucchiaino di un porridge o di una verdura specifici
  • Alimentazione pedagogica, a partire da un microdose di ogni prodotto che entra nel piatto di mia madre

Ma con imbarazzo dei genitori, la scelta non finisce qui. Si scopre che esistono anche metodi di authoring per l'introduzione di alimenti complementari. E anche il Dr. Komarovsky ha contribuito qui..

Caratteristiche distintive dell'introduzione di alimenti complementari Komarovsky

Per quanto riguarda i tempi dell'introduzione di alimenti complementari, Evgeny Olegovich è d'accordo con la maggior parte dei suoi colleghi. Pensa che:

  • È necessario iniziare cibi complementari non prima che il bambino abbia 5-6 mesi. La verità stabilisce che questo vale per i bambini che sono completamente allattati al seno o che mangiano miscele di alta qualità
  • Fino a questo momento, si dovrebbe prestare particolare attenzione alla dieta varia e completa della madre che allatta da sola.
  • Il nuovo cibo viene introdotto gradualmente e con attenzione.
  • Necessariamente (!) Il bambino viene nutrito con il solito cibo: latte materno o una miscela
  • La reazione del corpo del bambino (eruzione cutanea, feci turbate, disturbi del sonno) è attentamente monitorata
  • Se non si osservano manifestazioni allarmanti, la dose di alimenti complementari aumenta
  • È meglio rimandare l'introduzione di nuovi alimenti per la durata della malattia, tre giorni prima e dopo la vaccinazione preventiva
  • Se il bambino rifiuta di mangiare, non è ancora arrivato il momento di nutrirsi. Prova a tornarci più tardi.

I primi alimenti complementari Komarovsky, a differenza di altri specialisti, consiglia di iniziare con prodotti a base di latte fermentato. In particolare, con kefir magro o soprattutto con kefir della cucina a base di latte per bambini.

Alcuni genitori potrebbero avere una domanda ragionevole: perché con i prodotti a base di latte fermentato? Il medico spiega la sua posizione dicendo che:

Gli alimenti complementari Comarowsky iniziano con prodotti a base di latte fermentato

  • essi, a differenza dei cereali o delle verdure, sono più simili nella composizione al latte materno o ad una miscela
  • i batteri del latte fermentato in essi contenuti combattono le infezioni intestinali, sono attivamente coinvolti nel processo di digestione, non creano un carico sul fegato

Komarovsky raccomanda la seguente sequenza di azioni:

  • Il momento migliore per introdurre alimenti complementari è la seconda alimentazione (dalle 9:00 alle 23:00 circa)
  • Kefir viene somministrato da un cucchiaio, in un volume da 3 a 4 (15-20 ml)
  • Se il bambino ha imparato perfettamente tutto, gli effetti collaterali non si manifestano, quindi ogni giorno successivo la dose viene raddoppiata (30-40 ml, 60-80 ml, 120-160 ml)
  • Il quinto giorno, il kefir viene aggiunto al kefir (fatto in casa o acquistato in negozio)
  • Lo schema della sua introduzione: il quinto giorno - 1 cucchiaino, il sesto - 2 cucchiaini eccetera. Di conseguenza, viene portato a 30 gr. per un bambino di età compresa tra 6-8 mesi, dopo 8 mesi di età - aumenta a 50 gr.
  • È possibile aggiungere un po 'di zucchero a kefir e / o ricotta su richiesta della mamma o per migliorare il gusto
  • In caso di problemi, interrompere temporaneamente la dose già inserita (in alcuni casi, la dose può essere ridotta)

Totale per l'introduzione di alimenti complementari Komarovsky

  • L'introduzione di alimenti complementari richiede da 7 a 10 giorni
  • La quantità totale di cibo ricevuto è portata a 150 gr. kefir e 30 gr. fiocchi di latte
  • Questa miscela di latte fermentato sostituisce una delle poppate nella sua interezza. Nel resto, il bambino riceve ancora latte materno o latte artificiale pronto

In questa fase, il Dr. Komarovsky consiglia di rimanere per 3-4 settimane.

Nutrizione introdotta con successo. Cosa fare dopo?

Uno dei vantaggi della tecnica di alimentazione complementare di Komarovsky è che è molto dettagliata. Inoltre, vengono fornite raccomandazioni sull'inclusione di altri prodotti nella dieta:

  • La frutta è un'aggiunta al cibo. Vengono introdotti con il primo dente da cova. Fino a 6 mesi - solo succhi, quindi - purea di frutta, cereali con frutta, fette o fette
  • Entro 8 mesi, l'ultima alimentazione prima di coricarsi viene sostituita da latte e cereali (grano saraceno, riso o farina d'avena)
  • Totale: a 8 mesi, il bambino mangia 4-5 volte al giorno. Di cui: 1 volta kefir con ricotta, 1 volta porridge, 2-3 volte l'allattamento o una miscela
  • Inoltre, se hai i denti, inizia l'introduzione delle verdure. Il primo giorno diamo brodo vegetale nella quantità di 30-50 g., Il secondo - 60-100 g.
  • Se non si verificano reazioni negative, offriamo zuppa di verdure o purea di verdure. Aumenta la dose. Sostituiamo una delle poppate
  • 2-3 settimane il bambino si abitua al nuovo cibo
  • Inserisci la carne. Cuocere la zuppa nel brodo di carne (preferibilmente pollo)
  • Aggiungi la purea di carne alla zuppa
  • Due giorni dopo, vi alleghiamo lo stesso e 1/5 del tuorlo di pollo dall'uovo sodo. Portare gradualmente a? parti
  • Totale: a 9 mesi sono state completamente sostituite 3 poppate. 1 volta kefir con ricotta, 1 volta porridge (vari), 1 volta zuppa (vari di composizione), 1-2 volte allattamento o miscela
  • Da 10 mesi puoi cucinare la zuppa in brodo di pesce
  • Si consiglia di lasciare l'allattamento al seno fino a quando il bambino compie almeno 1 anno al giorno. Dopo un anno, secondo Komarovsky, l'allattamento al seno non ha più significato biologico

Essere o non essere nutrito secondo Komarovsky?

I genitori stessi dovrebbero decidere se seguire o meno il Dr. Komarovsky in merito all'introduzione di alimenti complementari basati sullo stato generale della salute del bambino (compresa l'intolleranza individuale dei prodotti lattiero-caseari, il rifiuto del bambino a mangiare tali alimenti) e le proprie convinzioni. Non ci sono soluzioni universali.

Cinque comandamenti della prima poppata: il Dr. Komarovsky ha parlato delle regole della nutrizione

08/11/2018 | 14:47 | Joinfo.ua

Il pediatra ucraino Dr. Komarovsky, alla cui opinione la maggioranza dei genitori dei paesi della CSI e degli Stati baltici sta parlando delle regole dell'alimentazione. Molte madri commettono errori che vengono successivamente tramandati di generazione in generazione, ma in realtà non è tutto così complicato. La cosa principale è aderire ai cinque comandamenti, che Joinfo.ua descriverà in modo più dettagliato.

Scuola del dottor Komarovsky

Oltre al fatto che Yevgeny Olegovich è un pediatra di prima classe, è impegnato nel suo progetto - "School of Doctor Komarovsky". Grazie a questo programma, molti genitori trovano risposte a domande complesse e non molto così numerose: un numero enorme di persone vive con il suo metodo di allevamento e cura dei bambini. E oggi ci proponiamo di parlare di un evento così importante nella vita di ogni bambino come il primo richiamo.

Non c'è davvero nulla di complicato in questo. È strano che i genitori spesso si dividano in qualche modo in "Per" e "Contro", aggirando la via di mezzo, ed è proprio questo che deve essere seguito. Così…

I cinque comandamenti del primo richiamo

Non parleremo di quando nutrire il bambino non solo con il latte materno, ma anche introdurre altri alimenti nella sua dieta. I redattori di JoeInfoMedia ti diranno quali sono le basi degli alimenti complementari, in base all'esperienza e alla conoscenza del Dr. Komarovsky.

Comandamento 1

Non abbiate fretta. Questo è esattamente il momento in cui la mamma non vede l'ora di dare a suo figlio qualcosa di gustoso da provare. Non affrettare le cose, lo stomaco del bambino non è pronto a prendere nulla di adulto per un massimo di un anno e quindi, per il bene della sua salute, segui le raccomandazioni dei medici e non i suoi desideri.

Comandamento 2

Non usare l'esperienza della nonna. Nessuno dubita che le nostre nonne e bisnonne ci abbiano cresciuto come persone sane e forti. Grazie mille per quello. Ma pensiamo un po '. Ricordi com'era l'ambiente quando siamo cresciuti ed educati? Non è stato osservato nulla di terribile, da bambino potevamo tranquillamente inchiodare una ferita con la polvere per fermare l'emorragia. E adesso? Meglio non correre rischi, a dire il vero.

Oltre all'ecologia, la qualità dei prodotti. Ora tutto è basato sul denaro, quindi per risparmiare molti prodotti devi elaborarli costantemente con qualcosa di pericoloso. In generale, questa non è un'opzione per un piccolo organismo infantile.

Comandamento 3

Non lasciarti trasportare dalla quantità. Probabilmente, tutte le madri hanno sentito parlare di questa regola d'oro. In generale, per la prima volta dando a tuo figlio qualcosa di nuovo da provare, devi darlo in porzioni così piccole, e anche non durante il giorno, ma una volta o anche più volte alla settimana. Dopo aver dato un nuovo prodotto da mangiare, devi aspettare un po 'per capire se il bambino ha un'allergia. Ne vale la pena essere coinvolti nel cibo per un bambino che non ha ancora l'opportunità di digerirlo in grandi quantità?

A proposito, anche se non hai riscontrato un'allergia, non dovresti riempire il tuo bambino con lo stesso prodotto. Tutto è utile con moderazione.

Comandamento 4

No alla violenza. Naturalmente, non si tratta di abusi fisici. Il Dr. Komarovsky voleva trasmettere questo comandamento con il fatto che i genitori sono in piedi sopra il bambino e vi spingono del cibo. Credimi, il tuo bambino può capire quanto ha bisogno senza di te. Se è allegro, energico, attivo, non soffre di dolori allo stomaco: è sano e il suo corpo si dice quanto deve mangiare.

Comandamento 5

Nessuna varietà. Bene, è nell'età adulta che vuoi una varietà di prodotti. Tuttavia, abbiamo già capito il gusto e vogliamo provare costantemente qualcosa di nuovo e così via. I bambini di età inferiore a un anno non hanno affatto familiarità con il gusto di molti prodotti e ciò che ti sembra disgustoso, perché non salati, sono percepiti normalmente, non conoscono nient'altro. Questo è il punto più importante che i genitori dovrebbero ricordare..

Ricorda, siamo fatti di ciò che mangiamo. Perché allora rendiamo i nostri figli dipendenti dai dolci, dalla soda e in seguito dai pazienti di gastroenterologi?

Ricordiamo che recentemente abbiamo parlato di come lavarsi le mani correttamente secondo il metodo del Dr. Komarovsky. A proposito, non tutti erano d'accordo con il pediatra.

Il Dr. Komarovsky ha parlato delle principali regole e tempistiche degli alimenti complementari

L'alimentazione è qualsiasi alimento che un bambino riceve durante il primo anno di vita insieme al latte materno.

Quando iniziare cibi complementari?

  • L'alimentazione dovrebbe iniziare all'età di 4-6 mesi,
  • Puoi nutrire il tuo bambino da 6 mesi.

Recentemente, la seconda opzione ha più fan, quindi, secondo il Dr. Komarovsky, è ottimale iniziare cibi complementari a 6 mesi.

Come nutrire un bambino?

Le buone opzioni per gli alimenti complementari sono quelle che hanno una natura a base di cereali e cereali, tra cui il porridge di latte a base di farina di cereali, biscotti, pasta.

Attenzione! Il porridge a base di latte deve essere preparato utilizzando una formula per bambini adattata agli alimenti per bambini.

Inoltre, la mamma può usare per nutrire frutta, verdura e bacche, sia succhi freschi che in scatola e purè di patate; prodotti alimentari a base di coniglio, pollame, manzo, maiale; pesce, uova di uccelli, latticini e piatti combinati.

La sequenza e i tempi dell'introduzione di alimenti complementari

Kefir e yogurt sono consentiti in 9-12 mesi e non è consigliabile somministrare latte nel primo anno di vita del bambino, sostituirlo con miscele di latte.

Regole di base degli alimenti complementari

Komarovsky ricorda che prima di 4 mesi, la madre non dovrebbe nemmeno pensare a cibi complementari. Fino a 6 mesi, sono possibili alimenti complementari, ma adempiranno alla funzione di preparazione psicologica del bambino piuttosto che biologica. Dovresti prestare attenzione a tali segni di prontezza per l'alimentazione:

  • Doppio peso alla nascita,
  • Il bambino tiene bene la testa, ha imparato a sedersi,
  • Il bambino a volte si allontana, dimostrando un rifiuto di mangiare,
  • La lingua del bambino non esegue movimenti di spinta riflessa.

Inoltre, il bambino deve esprimere il desiderio di provare il cibo di mamma e papà.

I primi alimenti complementari di Komarovsky per l'allattamento al seno e artificiale: schema, tabella

“Dove iniziare cibi complementari? Cosa dare e come cucinare? " - I problemi che riguardano tutte le madri di bambini. In un periodo già allarmante, arrivano informazioni da varie fonti:
• le nonne portano costantemente salsa di mele per i bambini che hanno appena 3 mesi;
• Gli specialisti di GV insistono sul fatto che puoi aspettare fino a otto mesi o anche un anno;
• i pediatri locali sono meno categorici, ma raccomandano di iniziare esperimenti con alimenti complementari da 4 mesi.

Ti consigliamo di concentrarti su come dice il dott. Komarovsky riguardo agli alimenti complementari: "Non esiste una singola età in cui iniziare a nutrire" in modo adulto ". Tutti individualmente. Ma non importa quanto prima di 6 mesi ".

Prontezza fisiologica e psicologica del bambino per il nuovo cibo

Alimenti complementari di Komarovsky - correlazione di 2 fattori: disponibilità fisiologica e psicologica dei neonati a percepire nuovi alimenti.

Fisiologico significa che gli organi digestivi e i muscoli della laringe sono pronti a far fronte al cibo "adulto". E la questione non è tanto nel lavoro dello stomaco quanto nel carico sul pancreas. Dovrebbe iniziare a produrre abbastanza enzimi in modo che il corpo del bambino affronti il ​​compito di dividere i carboidrati e le proteine ​​estranee - latte e carne. Pertanto, più tardi inizia l'alimentazione del bambino, più sana sarà.

Inizia con i primi alimenti complementari Komarovsky dovrebbe essere non prima di 6 mesi.

Prontezza psicologica - la capacità dei bambini fino a un anno di percepire il gusto del cibo, essere interessati a questo e dimostrare un rifiuto di ciò che non gli piace.

Ecco 6 segni che puoi già sperimentare (appare giusto in tempo per sei mesi):

  1. peso 2 volte quello con cui è nato;
  2. si siede indipendentemente. "Indipendentemente" significa nessuna imbottitura;
  3. tira il labbro inferiore, che ti permette di prendere il cibo da un cucchiaio;
  4. gira la testa o respinge ciò che non gli piace;
  5. il bambino non spinge più il capezzolo fuori con la lingua;
  6. è interessato al contenuto di piatti per adulti.

Pertanto, Komarovsky contro alimenti complementari a 4 mesi. Il medico ha anche sviluppato regole di alimentazione che creeranno le condizioni più lievi per l'adattamento al cibo per adulti.

8 regole di alimentazione competente

L'introduzione di alimenti complementari secondo Komarovsky non è tanto le voci di menu per mesi, ma le regole, come introdurre alimenti complementari tenendo conto delle caratteristiche psicologiche, fisiologiche del bambino, del suo stato di salute e del suo regime:

  • Sono alimentati con nuovi prodotti solo quando il bambino è sano. Questo vale anche per la dentizione..
  • Non puoi dare a tuo figlio nuovi prodotti 3 giorni prima e dopo le vaccinazioni, oltre a viaggiare. Entrambi i fattori sono legati all'adattabilità del corpo: deve sviluppare nuovi anticorpi in risposta alla comparsa di virus e batteri non familiari e non spendere energia per scindere prodotti non familiari.
  • Porridge, purè di patate e altri prodotti devono essere offerti prima di alimentare il principale tipo di cibo: una miscela o latte materno. Dopo la loro assunzione, il bambino è soddisfacente e, se lo interrompi, c'è un enorme rischio che non vorrà mangiarlo.
  • Con l'introduzione di alimenti complementari Komarovsky insiste nel prendere in considerazione le preferenze di gusto del bambino. Ciò significa che non puoi stuprare un bambino con cibo spiacevole. Non mi piace - ripeti dopo 7-10 giorni. È importante ricordare che le papille gustative si adattano ai nuovi prodotti in pochi tentativi. A volte può andare fino a 10-15 volte.
  • È corretto utilizzare i monoprodotti per alimenti complementari: la purea di una verdura / frutta e non la loro miscela, si nutre di cereali monocomponenti. E ancora di più, non combinare per la prima volta prodotti di origine vegetale e animale - verdure e ricotta / carne, purea di frutta e kefir.
  • Rispettare la regola: introdurre un nuovo tipo di prodotto quando uno dei mangimi con la miscela è stato sostituito da esso..
  • L'intervallo tra i nuovi prodotti - almeno 5-7 giorni.
  • La prima volta che viene dato un nuovo pasto abbastanza. Il secondo giorno - un po 'di più. E così per i 5-7 giorni specificati, un'alimentazione viene spostata durante l'allattamento o l'alimentazione artificiale.

Differenze nell'alimentazione artificiale e durante l'allattamento

"Quali dovrebbero essere i primi alimenti complementari per l'allattamento e l'allattamento?" - Komarovsky si concentra sulla necessità di diversi prodotti:

  • L'inizio dell'alimentazione durante l'allattamento è il kefir e la ricotta. Il neonato è adattato al lattosio e, insieme al latte di sua madre, riceve il necessario set di vitamine, minerali. Le verdure sono più ricche nel loro contenuto, ma un bambino con GV non ne ha così bisogno come quei bambini che sono nutriti con una miscela.
  • La prima alimentazione complementare per l'alimentazione artificiale - purea di frutta, succhi: Komarovsky ricorda alle madri che è importante che i bambini compensino la carenza di oligoelementi, vitamine.

Programma di lancio del prodotto

Lo schema di alimentazione è un programma che ti consente di abituare delicatamente tuo figlio a nuovi prodotti.

La tabella di alimentazione di Komarovsky tiene conto del tempo di alimentazione:

  • Prima di bollire la zuppa sul brodo, scola la prima acqua in cui viene cotta la carne. In questo modo si ottiene una concentrazione inferiore..
  • Se la costipazione è iniziata con l'introduzione di alimenti complementari, annullare il nuovo prodotto e attendere una settimana e mezza..
  • Con la dermatite atopica, attendi fino alla scomparsa delle manifestazioni, quindi prenditi cura degli alimenti complementari con un nuovo prodotto. Ricominciare, ma con una dose più bassa.

Come fornire un morbido adattamento a nuovi alimenti

Meglio espandere la dieta più tardi di prima. Non abbiate fretta, perché esiste una chiara correlazione tra le malattie gastrointestinali nei bambini e l'introduzione precoce e prematura di nuovi alimenti nella dieta del bambino.

Guarda il tuo bambino: eruzione cutanea, arrossamento, diarrea, costipazione, stati d'animo: sono tutti segnali che devi rallentare. La cosa principale che Komarovsky dice riguardo agli alimenti complementari: "La sensibilità della mamma allo stato del bambino è un indicatore che funziona meglio di diagrammi e tabelle".

Come introdurre alimenti complementari per un bambino: i consigli del Dr. Komarovsky

E. O. Komarovsky - un famoso pediatra, conduttore televisivo della scuola di trasferimento del Dr. Komarovsky. Questo è uno spettacolo popolare tra le giovani madri moderne. E. O. Komarovsky condivide raccomandazioni per crescere bambini sani. Argomento reale che solleva molte domande, contraddizioni, alimenti complementari. Quando introdurre alimenti complementari? Dove iniziare? Il video della scuola del Dr. Komarovsky risponderà a tutte le domande.

Il programma può essere visto in TV, video su Internet.

Trasferimento di cibo per adulti

Dalla nascita, il cibo principale è il latte materno. Se il bambino non è stufo dell'allattamento al seno, viene introdotta una miscela adattata nel cibo - l'alimentazione supplementare con l'alimentazione artificiale. La nutrizione si riferisce alla sostituzione graduale di alimenti di base con alimenti per adulti..

Quando introdurre la prima esca? Dove iniziare la prima esca? La scuola del Dr. Komarovsky è responsabile. Il video del Dr. Komarovsky raccomanda di passare al cibo per adulti in modo graduale, sicuro. L'intervallo di alimentazione deve essere rispettato..

Di recente, la sequenza di conoscenza di un bambino con cibi complementari è cambiata. Il video del Dr. Komarovsky spiega che prima i bambini venivano nutriti con latte di mucca o di capra. Il latte animale a qualsiasi grado di trattamento termico non contiene i nutrienti necessari. Pertanto, le raccomandazioni di quei tempi contengono informazioni sugli alimenti complementari a partire da tre mesi. In pratica, era consuetudine introdurre un decotto di verdure, succo di mela, tuorlo, ecc..

Come scoprire se il tuo bambino è pronto per un nuovo pasto?

La scuola del video del dott. Komarovsky consiglia a ogni madre di conoscere i segni nei bambini quando è possibile iniziare l'introduzione di alimenti complementari. Sei mesi non sono sempre una condizione necessaria, ma solo un orientamento approssimativo. La condizione del bambino indica la prontezza dell'introduzione di alimenti complementari.

  • età fino a sei mesi;
  • il peso è raddoppiato dalla nascita;
  • tiene bene la testa, si siede senza supporto;
  • sa come prendere il cibo da un cucchiaio;
  • può rifiutare il cibo, scuote, gira la testa;
  • nessuna lingua che spinge fuori;
  • interessato a cibo sconosciuto.

Perché l'OMS raccomanda di iniziare la prima poppata a sei mesi? Risponde il video della scuola del Dr. Komarovsky. Fino a sei mesi, il cibo del bambino è liquido con l'allattamento al seno, l'alimentazione artificiale. I costi energetici sono minimi. Da sei mesi, il bambino inizia un periodo di sviluppo attivo. Comincia a gattonare, a muovere attivamente le gambe, le braccia. Impara ad alzarsi, camminare, correre. Il corpo del bambino ha bisogno di cibi ipercalorici.

Gli alimenti densi forniscono ai bambini la massima energia durante il giorno. Questa è la condizione principale per l'introduzione della prima alimentazione dei neonati. Con alimenti liquidi durante l'allattamento al seno, l'alimentazione artificiale, il bambino non mangia. Aumento dell'attività - un segnale per iniziare l'introduzione del cibo per adulti.

Video sui segni di prontezza per l'alimentazione.

Attenersi alle regole

Quando si introduce la prima poppata nei neonati, è necessario conoscere le regole. Sono le regole che aiuteranno a prevenire potenziali problemi..

  • Nonostante i segni presenti, non iniziare alimenti complementari per un massimo di quattro mesi..
  • Il tipo di alimentazione principale non influisce sulla natura degli alimenti complementari..
  • L'introduzione di nuovi prodotti inizia quando il bambino è sano. Naso che cola, malessere, dentizione.
  • Prendi in considerazione le circostanze. Non è auspicabile introdurre un nuovo tipo di alimenti complementari alla vigilia della vaccinazione, dei viaggi, ecc..
  • Il cibo per adulti viene somministrato prima del pasto principale dei bambini. Prima esca, poi latte materno, miscela.
  • Non forzare il bambino se rifiuta. Prova a introdurre un nuovo gusto più volte in un breve periodo di tempo..
  • Introdurre un prodotto Ad esempio, prima il porridge, quindi il porridge con la mela.
  • Viene data una settimana per sostituire una poppata..
  • Il cibo ha bisogno di un po 'di sale.

Le regole sono solo di natura consultiva. Consultare il proprio pediatra per questa o quella regola. Dr. Komarovsky video, tabella, uno schema per una comoda introduzione di alimenti complementari suggerisce da dove iniziare. Scegli l'opzione per iniziare ad allattare il tuo bambino.

  • kefir, ricotta;
  • latte, porridge di cereali;
  • zuppe di verdure, purè di patate.

Uno schema di alimentazione infantile di sei mesi suggerisce che un pasto normale dovrebbe essere sostituito con alimenti complementari durante la settimana. Ad esempio, a sei mesi daremo da mangiare al baby kefir per pranzo. Quindi per una settimana. Quindi gradualmente nel corso del mese aggiungere la ricotta al kefir.

Lo schema alimentare per un bambino di sette mesi suggerisce che continuiamo a dare kefir e ricotta a pranzo. Per cena, introduciamo qualsiasi porridge di latte durante la settimana. Dopo che il bambino è abituato al porridge, introduciamo un gusto diverso. Per un mese cerchiamo di dare porridge di grano saraceno, riso, farina d'avena.

Uno schema di otto mesi stabilisce due ore dopo il kefir l'introduzione graduale di zuppa di verdure, purè di patate.

A nove mesi e fino a un anno, è necessario includere purè di patate e carne magra a pranzo. Pulisci la carne con purè di patate, mescolata con latte. Prepariamo zuppe su brodo di pesce, aggiungendo tuorlo. Quando una varietà di cereali è diventata familiare, aggiungi la frutta. Resta da nutrire una volta sul seno o sull'alimentazione artificiale con miscele al mattino o prima di coricarsi.

Richiamo per mesi di Komarovsky

Gli alimenti complementari per mesi, secondo Komarovsky, hanno le loro caratteristiche. L'introduzione dei prodotti differisce dagli standard pediatrici. Prima ho introdotto kefir, ricotta e poi verdure, mela, porridge e altri piatti.

Sommario

Quando il bambino è pronto per un nuovo pasto

Secondo Komarovsky, lo scopo di introdurre cibi complementari non è di nutrire il bambino, ma di prepararlo per l'alimentazione degli adulti.

Il periodo di introduzione di un nuovo pasto è considerato un modo di adattarsi a una tabella comune. Prima di allattare, è necessario determinare la prontezza del bambino per il nuovo cibo.

Komarovsky evidenzia la prontezza fisiologica e psicologica per l'introduzione di alimenti complementari.

La prontezza fisiologica è la maturità degli organi interni, la laringe per l'uso di nuovi prodotti.

Il sistema digestivo deve produrre abbastanza enzimi per prevenire dispepsia, allergie. I muscoli della laringe dovrebbero contrarsi bene in modo che il bambino non si strozzi.

Si raccomanda di iniziare l'introduzione di nuovi prodotti secondo Komarovsky non prima dell'età di 6 mesi.

I tempi di somministrazione sono gli stessi per i bambini nelle Guardie e nella miscela.

• la massa del bambino è raddoppiata dopo la nascita;

• il bambino è seduto su una sedia;

• prende il cibo da un cucchiaio stesso;

• si allontana se non ti piace il cibo;

• mancanza di un linguaggio riflesso che spinge fuori;

• i bambini sono interessati al cibo per adulti.

Il medico non accoglie con favore l'introduzione di nuovi prodotti a 4 mesi di età, poiché gli organi digestivi non sono ancora maturi, non ci sono segni di prontezza.

Regole per l'introduzione di nuovi alimenti

I lattanti vengono somministrati secondo le regole per evitare allergie e manifestazioni dispeptiche. Caratteristiche dell'introduzione:

• Inizia a nutrire quando ci sono segni di prontezza.

• I nuovi piatti non vengono somministrati 3 giorni prima e dopo la vaccinazione, il trasferimento, il viaggio.

• Il cibo viene offerto prima di prendere il latte materno o la miscela.

• Non dovresti nutrirti con forza, è meglio offrire cibi complementari non graditi dopo 7-10 giorni. Ripetere i tentativi, preferibilmente 3-5-10 volte.

• Per l'introduzione di nuovi alimenti, si consiglia di utilizzare piatti monocomponenti. Dopo l'introduzione finale di alimenti complementari, può essere combinato con prodotti già introdotti..

• Il prodotto introdotto sostituisce un'alimentazione con una miscela o latte materno.

• Una pausa tra cibi diversi è di 7 giorni.

• Inizia a dare mezzo cucchiaino, aumentando gradualmente il numero di porzioni. All'aumentare delle porzioni 1, l'allattamento al seno o il sostituto del latte vengono completamente sostituiti.

Scrivo per la prima volta è consigliabile dare la mattina fino alle 12.00. Ciò consente di osservare il bambino durante il giorno. Non è possibile introdurre nuovo cibo quando il bambino è malato.

Il medico raccomanda che dall'età di 7 mesi dia al bambino la possibilità di mangiare in modo indipendente.

Si consiglia di far sedere il bambino in un seggiolino per l'alimentazione, mettere davanti a lui un piatto di cibo, dare un cucchiaio.

Mamma o papà dovrebbero mettere la stessa cosa del bambino, ad esempio una cagliata. Si consiglia di sedersi di fronte al bambino in modo che veda un esempio.

Questo metodo di alimentazione ti consente di insegnare rapidamente ai bambini a mangiare da soli.

Komarovsky non consiglia di sedersi con un bambino davanti alla TV. Il bambino non capisce il gusto del cibo.

Alimenti complementari per mesi, secondo Komarovsky: 6 mesi di età

Il medico suggerisce di iniziare a 6 mesi l'introduzione di un nuovo pasto non con verdure o cereali, ma con kefir.

La bevanda al latte acido aiuta a stabilire la microflora. Le proteine ​​in esso contenute sono facilmente digeribili.

Kefir è molto simile nella struttura al latte materno, quindi iniziano con un prodotto a base di latte fermentato.

Inizia a dare con 5 ml, aumentando gradualmente la porzione di kefir a 30 ml. Dopo l'introduzione finale del kefir, vengono sostituiti da un allattamento al seno.

7 mesi di età

Dopo il kefir, iniziano a dare la ricotta del bambino. Dopo il kefir, il corpo del bambino assorbirà meglio la cagliata.

Il piatto contiene proteine, grassi, calcio, vitamina D. facilmente digeribili. Queste sostanze sono necessarie per la crescita e lo sviluppo..

Si consiglia di dare la ricotta il primo giorno per mezzo cucchiaio, quindi aumentare il numero di porzioni a 20 g.

Si consiglia di acquistare la cagliata in un negozio o farlo da soli.

Anche all'età di 7 mesi includono una mela cotta. Inizia con ½ cucchiaino, aumentando gradualmente la porzione.

Insieme alla ricotta, non è possibile inserire una mela cotta. Tra la condotta di questi prodotti prenditi una pausa di 7 giorni.

Momenti della giornataCibo
6 del mattino.petto, sostituto del latte + mela cotta 30 g.
10 del mattinokefir 70 ml + ricotta - 30 g
14:00seno (sostituto del latte)
18:00seno (sostituto del latte)
22:00seno (sostituto del latte)

8 mesi di età

Entro l'8 ° mese puoi includere verdure, tuorlo, succhi di frutta e verdura, porridge nel latte.

Tutti questi prodotti vengono somministrati separatamente in modo che non si verifichino allergie. All'inizio si consiglia di dare alla purea di bambino la verdura.

Il tuorlo non dà più di 1/4. Non è consigliabile dare di più, poiché il prodotto è allergenico. È accettabile aggiungere il tuorlo alle verdure o al porridge.

Komarovsky non consiglia di dare un po 'di cremoso fino a un anno. L'olio vegetale può aggiungere fino a 1 g.

Momenti della giornataCibo
6 del mattino.porridge 70 g + tuorlo 1/4
10 del mattinosostituto del latte materno
14:00purè di verdure
18:00sostituto del latte materno
22:00sostituto del latte materno

Il numero di piatti introdotti è aumentato:

  • ricotta - 40-50 g;
  • kefir - 90-100 ml;
  • mela - 40-50 g;
  • verdure - 70 g;
  • succo di frutta - 10 ml.

Una porzione di porridge è regolata a 70 g.

9 mesi

Entro i 9 mesi, è consentito introdurre carne. Inizia con la Turchia, il coniglio. Queste sono le varietà più anallergiche di prodotti a base di carne..

Inoltre includono pollo, manzo. La prima porzione non dovrebbe superare i 5 g.

La carne viene introdotta in ritardo, perché il cibo è pesante per il sistema digestivo del bambino.

Momenti della giornataCibo
6 del mattino.porridge con mela cotta - 100 g
10 del mattinosostituto del latte materno
14:00kefir 100 ml, ricotta 50 g
18:00carne, macinato 50 g, purea di verdure - 50 g
22:00sostituto del latte materno

Il numero di piatti introdotti è aumentato:

  • ricotta - 50 g;
  • kefir - 100 ml;
  • mela - 50 g;
  • olio - 3 g;
  • carne - 30 g;
  • verdure - 100 g;
  • succo di frutta - 20 ml.

Si consiglia di dare il porridge 100 g.

10 mesi di età

Entro 10 mesi includere i pesci. Somministrazione tardiva dovuta all'elevata allergenicità del prodotto.

È necessario dare con 5 g, aumentando gradualmente la porzione a 20 g.

Komarovsky non raccomanda di offrire più di 20 g di pesce a un bambino di dieci mesi.

Momenti della giornataCibo
6 del mattino.porridge 150 g + succo di frutta
10 del mattinosostituto del latte materno
14:00pesce 20 g, patate 130 g
18:00Kefir 100 g + ricotta 50 g
22:00sostituto del latte materno

Porzioni di cibo per 10 mesi:

  • ricotta - 50 g;
  • kefir - 100 ml;
  • olio - 3 g;
  • mela - 50 g;
  • verdure - 150 g;
  • succo di frutta - 30 ml.

È consentito mangiare porridge fino a 150 g.

11-12 mesi

Entro l'anno sono già stati introdotti tutti i principali prodotti. L'allattamento al seno è consentito solo di notte o al mattino..

  • ricotta - 50 g;
  • kefir - 100 ml;
  • olio - 3 g;
  • mela - 70 g;
  • verdure - 150-200 g;
  • succo - 70 ml;
  • carne - 70 g;
  • pesce - 40 g.

Servire di più non è consigliabile.

Entro l'anno di Komarovsky si raccomanda di lasciare una poppata con latte materno. L'allattamento al seno ti consente di mantenere la connessione tra il bambino e la madre.

Il latte materno aiuta a combattere le infezioni, migliora la digestione. Per questo motivo, si raccomanda di mantenere l'allattamento al seno per un massimo di 1 anno..

Compra purè di patate o cuoci a casa

Si consiglia al medico di somministrare la purea industriale al bambino. Questa opinione è spiegata dall'elevato rischio di avvelenamento da piatti preparati in casa..

Per fare le purè di patate, le madri acquistano frutta e verdura sul mercato. Non è noto come siano state coltivate le colture, quanti fertilizzanti siano stati aggiunti, come siano stati immagazzinati..

La nutrizione industriale è testata per nitrati, additivi chimici, quindi è sicura per i bambini.

Consigli utili per le mamme: PRIMI ALIMENTI

La probabilità di avvelenamento, con un uso corretto della nutrizione industriale, è bassa.

Le purè di patate prodotte nelle fabbriche sono inoltre fortificate per compensare la mancanza di oligoelementi e vitamine.

Regole per l'uso di prodotti industriali:

• Guarda la data di scadenza: il prodotto deve essere fresco.

• Non utilizzare i pasti scaduti.

• Non conservare un barattolo aperto in frigorifero per più di 12-24 ore.

• Acquista cibo per età.

Queste regole ti aiuteranno a evitare l'avvelenamento. Se nel vaso rimane della purea, è meglio mangiarla ai genitori e aprire il nuovo bambino alla prossima alimentazione.

L'aspetto negativo del potere industriale è l'alto costo..

Se il budget non ti consente di acquistare costantemente barattoli, puoi usarli alla prima introduzione di alimenti complementari.

In futuro, la purea industriale viene sostituita con quella fatta in casa.

Come cucinare a casa:

• Si consiglia di cuocere le verdure per almeno 40-60 minuti.

• La carne viene cotta per almeno un'ora, se si tratta di un coniglio, tacchino, pollo. Il manzo viene cotto per 2 ore. Non puoi cucinare di meno. Il maiale non viene utilizzato fino a 1 anno.

• È meglio cuocere il pesce per 30-40 minuti. Durante questo periodo, tutti i parassiti moriranno.

Dopo la cottura, le purè di patate vengono preparate con un frullatore pulito. Dopo aver usato l'apparecchio, deve essere lavato, asciugato.

Per la preparazione di piatti, si consiglia di utilizzare frutta e verdura dal proprio orto.

Puoi anche acquistare da fattorie private che non usano fertilizzanti chimici, conservare correttamente gli alimenti.

Se non è possibile acquistare frutta e verdura di qualità, è meglio acquistare purea industriale.

Le purè di patate fatte in casa richiedono solo una poppata. Non lasciare la massa a terra in frigorifero per più di 2 ore. Il prodotto si guasta rapidamente.

Questo può portare a infezione intestinale. Gli agenti causali comuni della malattia sono stafilococco, salmonella.

Esche, secondo Komarovsky, si raccomanda di entrare non prima dei 6 mesi di età.

In primo luogo includere kefir e ricotta.

Successivamente, vengono introdotti ortaggi, tuorlo, mele, cereali. Dopo 6 mesi, il medico non consiglia di iniziare cibi complementari, poiché si sviluppa una carenza di vitamine e minerali, anche se la madre ha abbastanza latte.

Prima di usare la tecnica di Komarovsky, si consiglia di consultare un pediatra sul sito.

Strategie per bere per il Dr. Komarovsky: introduciamo cibo in modo ragionevole

L'11 marzo, il Dr. Komarovsky ha visitato Minsk, deliziando i suoi fan. Prima e durante la conversazione, tutti coloro che venivano potevano porre al dottore una domanda eccitante. Questo incontro è stato utile per coloro che stanno solo pianificando dei bambini, e per quelli che si stanno preparando presto per il loro aspetto, e per coloro che già conoscevano la felicità di essere genitori. Le domande poste riguardavano diversi argomenti: salute (vaccinazione, raffreddore, profilassi, indurimento, ecc.), Alimentazione (introduzione di alimenti complementari, allergie, alimentazione sana, cibo dalla tabella generale, ecc.), Nonché questioni di una sfera non interamente medica ( quale futuro o neo-papà e mamma devono sapere come comportarsi con l'aspetto del bambino, in modo che la famiglia rimanga una famiglia, e papà e mamma non dimenticano di essere marito e moglie) e molte altre questioni importanti.

Foto dal sito www.sva-mama.ru

Per sua stessa ammissione, Evgenij Olegovich, dopo aver tenuto tali incontri in diverse città e paesi, nota da solo quale domanda preoccupa maggiormente i genitori in una determinata città. A Minsk, la maggior parte delle domande del pubblico riguardava l'alimentazione. E il primo stadio associato alla nutrizione del bambino dopo l'allattamento al seno o la formula per l'infanzia è la questione dell'introduzione di alimenti complementari.

Domande di base alle quali rispondere immediatamente

Fino a 6 mesi, se il bambino è allattato al seno: la madre è gustosa, sana e varia. Se il bambino è alimentato artificialmente, la sua intera dieta per un massimo di sei mesi è una buona miscela di latte adatta a lui. E così, quando mamma e bambino hanno superato il traguardo dei sei mesi, stavamo cercando i denti per il bambino. Se un bambino taglia con successo almeno un dente, allora è tempo di conoscere un nuovo cibo.

La dieta del bambino raccomandata dai pediatri da sei mesi a un anno comprende cinque pasti. Ogni famiglia ha il suo regime giornaliero e la dieta. Di seguito è riportato un piano approssimativo per l'alimentazione di un bambino, in base al quale la madre sceglierà la dieta e il regime di integrazione ottimali per il suo bambino.

6 mesi
07:00 - Latte al seno o miscela di latte adattata
11:00 - Kefir magro per bambini (150 ml) e ricotta per l'alimentazione dei bambini piccoli (30 gr)
15:00 - Latte al seno o latte artificiale adattato
19:00 - Latte al seno o miscela di latte adattata
22:00 - Latte al seno o miscela di latte adattata

Introduciamo il primo nuovo piatto - kefir nella dieta del bambino. Questo dovrebbe essere fatto gradualmente, il primo giorno bastano 3 cucchiaini (dovrebbe essere nutrito con un cucchiaio e non da una bottiglia). Devi offrire la prima poppata al mattino, la seconda è buona. Dopo il nuovo prodotto proposto, dai da mangiare al bambino con il solito cibo (latte o miscela). Quindi, durante il giorno avremo l'opportunità di osservare la reazione del corpo a un nuovo tipo di cibo. Se tutto va bene e niente disturba il bambino, il giorno dopo puoi dare il kefir il doppio. Quindi in pochi giorni una porzione di alimenti complementari raggiungerà i 150-160 ml.

Foto da www.woman.ru

Ora puoi aggiungere la ricotta, direttamente nella tazza con kefir. Il primo giorno un cucchiaio, i due successivi. Quindi portiamo una porzione di ricotta a 30 grammi. Di conseguenza, un'alimentazione viene completamente sostituita con kefir con ricotta e quindi nutriamo il bambino per tre settimane.
È importante, se ci sono problemi o addirittura sospetti, mettere in pausa. Non aumentare la porzione, forse addirittura ridurla, con grave preoccupazione - sospendere completamente l'introduzione del prodotto.

7 mesi
07:00 - Latte al seno o miscela di latte adattata
11:00 - Kefir magro per bambini (150 ml) e ricotta per l'alimentazione dei bambini piccoli (30 gr)
15:00 - Latte al seno o latte artificiale adattato
19:00 - Latte al seno o miscela di latte adattata
22:00 - Porridge di cereali con latte (200 ml)

Dopo la riuscita sostituzione di uno dei mangimi con prodotti lattiero-caseari fermentati, il passo successivo è l'introduzione di porridge di latte e cereali. Il tempo prima di coricarsi, ad es. alimentazione più recente. E non c'è assolutamente alcuna differenza se acquisti un porridge istantaneo pronto o lo cucini da solo. Usa grano saraceno, farina d'avena o porridge di riso per iniziare l'alimentazione. Lo schema di introduzione è lo stesso. Iniziamo con 3-4 cucchiai di porridge più latte materno o una miscela e aumentando gradualmente la porzione (eventualmente fino a 200 ml), sostituiamo completamente un'alimentazione.

Foto dal sito www.mama66.ru

8 mesi
07:00 - Latte al seno o miscela di latte adattata
11:00 - Kefir magro per bambini (150 ml) e ricotta per l'alimentazione dei bambini piccoli (50 gr)
15:00 - Zuppa o purè di verdure (200 ml)
19:00 - Latte al seno o miscela di latte adattata
22:00 - Porridge di cereali con latte (200 ml)

Da questa età, il bambino può già aumentare la quantità di ricotta fino a 50 grammi.
Otto mesi il bambino offre una zuppa di verdure. Per la prima volta, non sarà nemmeno una zuppa, ma semplicemente un brodo vegetale (30-50 grammi), naturalmente alimentato con il solito latte o la miscela della madre. Monitoriamo il benessere e le condizioni del bambino. Se non c'è motivo di preoccuparsi, il giorno successivo gli daremo una porzione più grande (due volte) e gradualmente passeremo alla purea di verdure e purea di verdure (fino a 200 ml al giorno).

9 mesi
07:00 - Latte al seno o miscela di latte adattata
11:00 - Kefir magro per bambini (150 ml) e ricotta per l'alimentazione dei bambini piccoli (50 gr)
15:00 - Zuppa o purè di verdure con carne e tuorlo (200 ml)
19:00 - Latte al seno o miscela di latte adattata
22:00 - Porridge a base di cereali con latte (200 ml)

Dopo l'introduzione delle verdure, nutriamo due o tre settimane con zuppa di verdure o purè di patate e assaggiamo la carne. Per prima cosa, cuoci la zuppa sul brodo di carne (preferibilmente pollo) e dopo un paio di giorni cercheremo di aggiungere la carne alle zuppe e alle purè di patate. Quando il bambino fa conoscenza con la carne, offrigli un tuorlo d'uovo (inizia con 1/5 del tuorlo), aggiungendolo anche in purè di patate (fino a metà del tuorlo).

Assicurati che il cibo sia vario. Porridge di diversi cereali, possibile con pezzi di frutta. Zuppe di verdure diverse e su vari brodi, la cosa principale non è troppo grassa. Puoi aggiungere olio vegetale ai tuoi cibi cotti. Puoi provare diversi succhi (30-50 ml).

Foto dal sito www.medspecial.ru

10-12 mesi
07:00 - Latte al seno o miscela di latte adattata
11:00 - Kefir magro per bambini (150 ml) e ricotta per l'alimentazione dei bambini piccoli (50 gr)
15:00 - Zuppa di verdure con carne o pesce (200 ml)
19:00 - Purea di verdure con carne o pesce, tuorlo (200 ml)
22:00 - Porridge di cereali con latte (200 ml)

Prova a cucinare la zuppa di tuo figlio con il pesce. Ora la nutrizione del bambino è molto simile al cibo per adulti. Può offrire purè di patate con carne e dare pane. È molto gustoso e salutare cucinare mele al forno per dessert.

Per quanto riguarda il latte materno e la formula del latte adattata, è consigliabile nutrire il bambino con questo solito cibo per lui almeno una volta al giorno.

Questa è tutta saggezza. Il compito principale della madre è crescere un bambino sano, quindi non dovresti condurre esperimenti pericolosi con il cibo (il fegato dei bambini è un organo molto debole e infine si forma all'età di 12 anni), tutto dovrebbe essere graduale e divertente.

basato sul libro di Komarovsky E.O..
Leggi anche sull'argomento:
L'alimentazione è una tappa importante nella vita di un bambino

Alimentazione complementare

Nei primi mesi di vita, un bambino ha bisogno solo del latte materno o, se l'allattamento al seno non è possibile, di una miscela adatta. L'arachide adulta ha già bisogno di un'estensione della dieta, che si chiama alimenti complementari. Consideriamo l'introduzione di alimenti complementari nella dieta dei bambini nel loro primo anno di vita dal punto di vista del famoso pediatra E. Komarovsky.

Le differenze tra alimentazione e alimenti complementari

Queste due parole possono causare confusione a causa della somiglianza, ma significano cose diverse. Se il bambino non ha abbastanza latte materno e viene somministrato latte artificiale o latte animale o latte di una donatrice, allora tale cibo viene chiamato cibo supplementare. In questo caso, l'alimentazione del bambino si chiama mista. Quei prodotti che danno al bambino nel primo anno di vita, in aggiunta al latte materno o ad una miscela, sono chiamati alimenti complementari. Sono progettati per abituare il bambino all'alimentazione degli adulti..

Early Lure - Beneficio o danno?

I giovani genitori si trovano di fronte ai consigli di amici, familiari e persino operatori sanitari di iniziare cibi complementari molto prima di quanto raccomandato dalla medicina moderna. Più il bambino diventa vecchio, più spesso verranno fornite raccomandazioni per dare al bambino succo, tuorlo, purè di patate e altri alimenti.

I genitori moderni dovrebbero capire che l'introduzione precoce di alimenti complementari in passato era principalmente dovuta al fatto che i bambini erano raramente allattati al seno e i sostituti del latte materno erano inferiori.

Molto spesso, ai bambini veniva dato il latte di mucca divorziato, che veniva bollito. Le vitamine in una tale dieta sono state distrutte e il bambino non ha ricevuto molte sostanze utili. E per affrontare l'ipovitaminosi, il ritardo nell'aumento di peso e lo sviluppo, l'anemia e altri problemi, sono state fatte raccomandazioni per dare succhi, pezzi di tuorlo, purè di verdure dal primo mese di vita. Inoltre, non dimentichiamo che la vendita di succhi di frutta, una varietà di cereali, purè di patate e altri alimenti per l'infanzia è un affare piuttosto serio. Pertanto, i segni sui pacchetti che il prodotto può essere dato da tre o quattro mesi sono vantaggiosi principalmente per i produttori.

Al giorno d'oggi, se una madre che allatta segue una dieta variata ed equilibrata, o se il bambino riceve una miscela adattata come sostituto del latte materno, non è necessario fornire alimenti complementari a un bambino di età inferiore ai 6 mesi. Se le briciole sono più piccole, ha senso orientare gli sforzi dei genitori non verso l'introduzione di alimenti complementari, ma per migliorare la nutrizione della madre o l'acquisto di una miscela di qualità.

Praticamente non vi è alcun beneficio dalla prima alimentazione del bambino con altri prodotti oltre al latte o alla miscela, ma molti genitori possono vedere il danno. Prima di tutto, si tratta di reazioni allergiche e disturbi digestivi. Pertanto, la questione della tempistica dell'inizio della poppata dovrebbe essere considerata dai genitori in modo molto dettagliato ed equilibrato..

Regole di introduzione

  • Qualsiasi nuovo prodotto alimentare dovrebbe essere incluso nella dieta dei bambini con molta attenzione e gradualmente. Iniziamo con un sorso e un cucchiaio, dopo di che ci nutriamo con il solito cibo (latte materno o una miscela). Dopo aver valutato la reazione - feci, sonno, condizioni della pelle, comportamento - la dose può essere aumentata.
  • Se qualcosa è diffidente, dovresti aspettare un po 'con il prodotto..
  • Nel caso in cui compaiano manifestazioni dolorose, i nuovi prodotti non possono essere introdotti fino alla loro scomparsa.
  • Non puoi dare al bambino un nuovo prodotto durante la malattia, così come nel periodo precedente la vaccinazione (3 giorni) e dopo (entro 3 giorni).
  • Se il bambino rifiuta del prodotto, non è necessario insistere.

Con quale prodotto iniziare l'esca??

Le opinioni dei nutrizionisti e dei pediatri sul gruppo di prodotti che dovrebbero essere introdotti prima nella dieta del bambino sono molto diverse. I fautori dell'introduzione della prima purea di verdure sostengono di essere ricchi di sali minerali e vitamine. I sostenitori dell'alimentazione del latte fermentato insistono sul fatto che i bambini reagiscono male agli improvvisi cambiamenti nella nutrizione e che i prodotti del latte fermentato differiscono dal latte molto meno delle verdure.

Strategia di alimentazione complementare di Komarovsky

L'introduzione di alimenti complementari durante l'alimentazione naturale e l'alimentazione della miscela è la stessa. Un noto pediatra offre un approccio pratico per introdurre nuovi alimenti nel menu del bambino, contribuendo a prevenire al massimo le reazioni indesiderate del corpo del bambino a nuovi alimenti:

  • Se il bambino non ha ancora cinque mesi, non ha bisogno di alimenti complementari. Dovresti prenderti cura della nutrizione di qualità della madre, e se non c'è abbastanza latte nel seno della madre, quindi fornire al bambino una buona miscela adattata.
  • A cinque mesi, i bambini che stanno ingrassando male, così come con emoglobina bassa, iniziano a nutrirsi. Se il bambino è in buona salute e anche con lo sviluppo, l'inizio dell'alimentazione complementare viene posticipato di 6 mesi. Vale anche la pena iniziare un po 'più tardi a nutrire i bambini che hanno avuto casi di allergie alimentari o che hanno usato miscele speciali.
  • Puoi iniziare con un prodotto caseario come il kefir. Il prodotto più ottimale sarà progettato per le pappe. Lo introdurremo nella seconda poppata, che si verifica tra le 9 e le 11 del mattino. Questo prodotto non solo sarà assorbito meglio di altri alimenti complementari, ma fornirà anche ai batteri benefici del latte acido del corpo del bambino..
  • Per la prima volta, sono sufficienti 3-4 cucchiaini di kefir. Dopo di ciò, il bambino ha bisogno di dare al seno della madre o una bottiglia con la miscela. Guardando il bambino fino alla fine della giornata, notiamo immediatamente se è possibile aumentare la dose. Dopo aver verificato che tutto sia normale, la quantità di kefir viene raddoppiata il giorno successivo. Si scopre che il primo giorno il bambino riceverà da 15 a 20 ml di kefir, il secondo giorno già da 30 a 40 ml, il successivo - da 60 a 80 ml e il quarto giorno una porzione completa da 120 a 160 ml. Nel caso in cui qualcosa sia cambiato durante il giorno con il bambino e la madre sospetti che sia kefir, ci fermiamo. Non aumentiamo il dosaggio del prodotto e talvolta riduciamo anche.
  • Dal quarto o quinto giorno di alimentazione del kefir, è possibile aggiungere la ricotta. Questo può essere un prodotto acquistato o realizzato in modo indipendente. Per il primo giorno, basta un cucchiaio; il secondo giorno, dare due cucchiai. Quindi aumentare gradualmente la quantità a 30-40 g per un bambino di 6-8 mesi. Sia il kefir che la sua combinazione con la ricotta possono essere zuccherati con lo zucchero. Tutto dipende dal gusto del prodotto originale e dal desiderio del bambino di mangiare un prodotto senza zucchero.
  • Entro una settimana, un'alimentazione si rivelerà completamente sostituita con una miscela di kefir (in media 150 ml) e ricotta (30-40 g). In tutte le altre poppate, il bambino riceverà comunque il latte materno o la formula del latte. Mantenere questa modalità per altre 3-4 settimane, dopodiché si procede alla sostituzione di un'altra poppata.
  • La prossima alimentazione, in cui introdurremo cibi complementari, è meglio scegliere quest'ultima (alimentazione prima di coricarsi). Vi introduciamo il porridge, preferibilmente grano saraceno, riso o farina d'avena. Il porridge può essere cucinato dalla mamma dalla farina o acquistato in un negozio. Cuciniamo il porridge nel latte (mucca comune), anche se la scelta migliore sarebbe miscele per bambini di età superiore ai sei mesi. Poiché la semola è una fonte di proteine ​​della gliadina e può causare malattie intestinali se è intollerante, si consiglia di introdurla nella dieta del bambino dopo otto mesi.
  • Entro 8 mesi, il bambino avrà completamente sostituito due poppate. Riceve kefir e ricotta in una poppata, porridge in un'altra e più volte una miscela o latte dal seno di sua madre. È necessario scoprire se il bambino ha almeno un dente. Se c'è un dente, introdurremo le verdure. Per l'alimentazione di prova delle verdure, prepariamo un decotto per il bambino. Macina carote, patate, cavoli e cipolle, versa acqua bollente (circa 50 grammi di verdure avranno bisogno di circa 100 g di acqua), chiudi il coperchio e cuoci fino a quando le verdure sono completamente bollite. Dopo aver filtrato il brodo, lessalo di nuovo e versalo in una bottiglia. Il primo giorno diamo un tale decotto al bambino da 30 a 50 g, il secondo giorno - il doppio.
  • Se il bambino risponde bene alle verdure, iniziamo a dare zuppa o purè di patate, aumentando anche il dosaggio costantemente fino a sostituire un'alimentazione. Per le purè di patate stufiamo diverse verdure in acqua bollente, quindi puliamo, aggiungiamo un po 'di sale e latte caldo (25 ml sono sufficienti per 100 g di verdure), dopo di che è necessario sbatterle e portarle nuovamente a ebollizione. Nella purea finita è necessario aggiungere 3 g di olio vegetale.
  • Dopo due o tre settimane di alimentazione delle verdure, proviamo a introdurre la carne. Invece di acqua, aggiungi il brodo di carne (preferibilmente pollo) alle verdure, quindi aggiungi la carne alla zuppa o alle purè di patate, che saranno allo stato puro. Dopo alcuni giorni, 1/5 tuorlo di un uovo sodo può essere aggiunto alla stessa zuppa o in purè di patate.
  • Anche i frutti iniziano ad essere introdotti dopo la comparsa del primo dente. Se non ci sono ancora i denti, dai ai bambini dei succhi di frutta. Sono usati come integratore per la formula o l'allattamento e non intendono sostituire l'allattamento. I bambini più grandi possono aggiungere frutta al porridge, dare purea di frutta e succhiare pezzi di grandi dimensioni.
  • Entro 9 mesi, gli alimenti complementari sostituiranno già 3 poppate. In uno di essi, il bambino ottiene il porridge, che può essere molto diverso. In un'altra alimentazione, al bambino vengono dati zuppe o piatti di verdure con l'aggiunta di carne magra, nonché tuorlo e olio vegetale. Dopo l'alimentazione, il bambino riceve il succo. Un'altra alimentazione è il kefir con ricotta, a cui puoi già aggiungere biscotti per bambini. In questo momento, al bambino può essere offerto un pezzo di pane e dai 10 mesi di età usa la zuppa, non la carne, ma il brodo di pesce.

Esca e salute

Quando i genitori sperimentano alimenti per bambini, devono sempre ricordare la salute del loro bambino. Più vecchio è il bambino, più facile porterà innovazioni nel menu. Dovresti stare molto attento con i prodotti che non crescono nella tua regione e non sono caratteristici della dieta della tua regione..

È anche importante non dimenticare che nei bambini il fegato è un organo piuttosto debole e vulnerabile. "Matura" completamente solo all'età di dodici anni. E quindi, i prodotti a cui il bambino ha avuto una reazione prima, mentre il fegato matura, il bambino inizia a essere percepito normalmente dal bambino. Come dicono le nonne, il bambino "cresce". Quindi, se il bambino reagisce negativamente al cioccolato o ai mandarini, questo non significa che dovrà astenersi dal mangiare questi prodotti per tutta la vita..

Per maggiori dettagli su tutte queste sfumature, vedi il programma del Dr. Komarovsky.

Up