logo

La colica nei neonati è un fenomeno spiacevole, ma assolutamente normale e comune, caratterizzato da dolore parossistico nell'addome. Questa condizione è associata a disturbi funzionali legati all'età dell'apparato digerente (ovvero, il tratto gastrointestinale si sta gradualmente adattando a tutto ciò che è nuovo e insolito, quindi si verifica una tale reazione). Tuttavia, per la prima volta di fronte a coliche, i giovani genitori possono essere confusi, non capendo cosa sta succedendo con il bambino. Quali sono le cause della colica intestinale e possono essere prevenute in qualche modo? Quali sintomi caratterizzano questa condizione nei neonati e come aiutare un neonato? Quali farmaci possono essere usati per eliminare la colica e cosa consiglierà il dottor Komarovsky ai genitori preoccupati?

Colica intestinale - che cos'è?

La colica in un neonato è una conseguenza dell'accumulo di bolle d'aria nell'intestino. Ma non appena il bambino inizia a scaricare gas (a circa 4 mesi), le funzioni del tratto gastrointestinale si normalizzano e la colica si interrompe. Il metodo di alimentazione (naturale o artificiale) non influenza questo problema. L'unica cosa è che un bambino potrebbe non essere in grado di usare questa o quella miscela a causa delle caratteristiche individuali del corpo (ad esempio, con intolleranza alle proteine ​​del latte).

La colica nei neonati non deve essere percepita come una sorta di malattia, questo è un adattamento naturale dell'apparato digerente del bambino a nuovi tipi di alimentazione.

Cause di coliche infantili

Ci sono molte ragioni per cui può sorgere un problema. Oltre a quello principale: l'adattamento del tratto gastrointestinale del bambino all'ambiente, gli esperti identificano una serie di altri fattori provocatori. Ecco qui alcuni di loro:

  • La presenza nella dieta di una madre che allatta di un prodotto (o prodotti) che causano una reazione negativa nel corpo del bambino. Pertanto, le donne che allattano non sono consigliate di mangiare piatti piccanti, salse, dolciumi (soprattutto con un alto contenuto di crema), crauti, tutti i tipi di legumi, fast food e bibite dolci.
  • Utilizzare per l'alimentazione di latte in polvere, la cui composizione è scarsamente tollerata dal corpo dei bambini (alcune sostanze potrebbero non essere assorbite). Pertanto, la miscela per l'alimentazione del bambino dovrà essere selezionata a lungo e attentamente (testando - se non c'è colica dopo l'alimentazione, allora la miscela è adatta e viceversa). Puoi consultare un pediatra in questa materia.
  • Succhiamento non corretto del seno o dei capezzoli quando il bambino ingerisce una grande quantità di aria, il che porta all'accumulo di bolle nell'intestino. I medici affermano che l'aria che entra nello stomaco del bambino provoca lo scoppio delle pareti dell'apparato digerente, quindi il bambino avverte un forte dolore.
  • Carenza congenita di lattasi (intolleranza al lattosio nel latte).
  • Sovralimentazione di un bambino (il cibo in eccesso non digerito inizia a "vagare" nell'intestino, causando una maggiore formazione di gas e coliche).

La colica nei neonati di solito dura 1,5-2 ore, nei bambini di età superiore a 2-3 mesi durano anche più a lungo - fino a 2-3 ore.

Sintomi

I seguenti segni indicano lo sviluppo di coliche in un bambino:

  • Il bambino inizia a piangere forte, la pelle del viso diventa rossa.
  • Il bambino preme le gambe allo stomaco.
  • A volte i bambini ruttano.
  • Si verifica un gonfiore nel bambino (questo può essere visto sia visivamente che toccando lo stomaco - si sentirà duro e duro al tatto).
  • Il bambino inizia ad agire e rifiuta di nutrirsi.
  • Il bambino esprime ansia e dorme male.

In molti bambini, la colica inizia circa mezz'ora dopo l'alimentazione. Ma se le feci del bambino diventano liquide o si verifica vomito, è urgente consultare un medico, perché per le coliche questo non è tipico.

Come aiutare un neonato con coliche?

Esistono molti modi per aiutare un neonato. Ecco alcuni consigli utili:

  • Metti un impacco caldo sulla pancia del bambino (puoi usare un normale termoforo). Questo ridurrà il dolore..
  • Per 5-10 minuti, massaggia lo stomaco del bambino con un movimento circolare (senso orario).
  • Dai al neonato 1 cucchiaio. l acqua di aneto. Per fare questo, 1 cucchiaino. semi di finocchio o aneto versare un bicchiere di acqua fredda e cuocere per 10-15 minuti a fuoco basso. Quindi, coprire il contenitore con un coperchio e lasciarlo riposare per un'ora. L'acqua di aneto pronta deve essere filtrata attraverso una garza. Si consiglia di somministrare il farmaco più volte al giorno o quando si verifica una colica.

Se i fondi di cui sopra non hanno aiutato il bambino, rimane da usare un tubo del gas. Questo viene fatto come segue:

  1. Il tubo viene lavato con acqua bollita (con le mani pulite).
  2. La punta del tubo è lubrificata con vaselina o olio vegetale..
  3. Mettono il bambino su un pannolino pre-diffuso (sul retro) e premono le gambe sul petto.
  4. Delicatamente con un movimento circolare, il tubo viene inserito nell'ano del bambino (a una distanza di circa 1-2 cm). La provetta deve essere conservata per 5-10 minuti. È possibile rilevare se i gas scorrono abbassando la seconda estremità del dispositivo in acqua - bolle dovrebbero apparire nel contenitore con il liquido. Se il bambino inizia a fare la cacca, il tubo deve essere rimosso.

Alla fine della procedura, il bambino dovrebbe lavare il culo.

Droghe coliche

I seguenti farmaci possono essere utilizzati per alleviare i sintomi della colica:

  • Espumisan Baby (gocce) è un carminativo che impedisce la formazione di bolle di gas e migliora la digestione. Per i bambini, il farmaco viene somministrato con il cibo in una bottiglia o dopo un pasto, diluito con acqua (8-10 gocce alla volta). Prezzo: 470 rubli (30 ml).
  • Bobotik (gocce) - un farmaco che riduce i sintomi della flatulenza e neutralizza il dolore. Dosaggio giornaliero: 8-14 gocce dopo l'alimentazione (3-4 volte al giorno). Le gocce possono essere diluite con latte, acqua bollita o una miscela. Prezzo: 280 rubli (30 ml).
  • Baby Kalm (soluzione orale) - contiene oli vegetali naturali (aneto, menta, anice). Lo strumento ha un effetto carminativo, antinfiammatorio e antispasmodico ed elimina anche il gonfiore. Il dosaggio giornaliero del farmaco: 10 gocce prima di ogni pasto, il farmaco viene diluito con 1 cucchiaino. acqua bollita. Prezzo: 310 rubli (15 ml).
  • Bifiform Baby (gocce) è un preparato probiotico che normalizza la microflora intestinale e viene utilizzato per trattare la colica. Il prodotto si basa su vitamine e batteri benefici. Il dosaggio viene calcolato dal medico individualmente. Prezzo: 550 rubli (7 ml).

Puoi assumere farmaci solo dopo aver consultato un pediatra. Il medico calcolerà un dosaggio sicuro e prescriverà un ciclo di trattamento.

Colica in un neonato - trattamento secondo il metodo di Komarovsky

Secondo Yevgeny Komarovsky, non è necessario trattare la colica infantile (poiché la medicina non ha ancora trovato una spiegazione ragionevole per il suo aspetto). L'unica cosa che si può fare è alleviare i sintomi del bambino. Il medico considera la maggior parte dei farmaci moderni e miscele speciali per prevenire la colica come nient'altro che una prodezza pubblicitaria di successo. Inoltre, Evgeny Komarovsky non consiglia l'uso di un tubo di sfiato, perché se si è mal gestiti, si può inavvertitamente danneggiare l'intestino del bambino. La colica si fermerà quando verrà il momento. Nel frattempo, devi essere paziente e aspettare.

Prevenzione

Per prevenire le coliche, è necessario osservare le seguenti regole:

  • Ogni volta che dopo aver dato da mangiare al bambino devi tenere un po 'in posizione verticale.
  • Dare tisane preventive per bambini (prima dell'uso, consultare un pediatra).
  • Rivedi la tua dieta per una madre che allatta, abbandonando crauti, fagioli, latticini, fast food e bevande gassate.
  • Scegli una miscela di qualità per il tuo bambino.
  • Evitare di mangiare troppo.

La colica in un neonato è un problema che raramente passa da chiunque nell'infanzia. Pertanto, i genitori in questo periodo devono unire le forze ed essere pazienti fino a quando il bambino ha 4 mesi (forse prima o poi, ognuno ha modi diversi). Per ridurre i sintomi della colica, al bambino possono essere somministrati farmaci speciali o possono fare solo con il massaggio. Come misura preventiva, sarà utile per una madre che allatta seguire una dieta, limitandosi nell'uso di cibi grassi, salati, piccanti e eccessivamente dolci. Queste misure aiuteranno a sopravvivere a un momento così difficile e ad alleviare la sofferenza del bambino..

Dr. Komarovsky sul coronavirus: perché la quarantena non aiuta, la SARS come fattore di rischio, il vaccino contro la medicina

Come sopravvivere a una pandemia - suggerimenti di un famoso medico.

Eugene Komarovsky è uno dei medici più popolari tra il pubblico di YouTube di lingua russa. Il medico ha dedicato gli ultimi numeri del suo blog all'argomento principale che ha preoccupato l'umanità per il mese scorso: la lotta contro l'infezione da coronavirus. In un nuovo video, lo specialista ha risposto a un'altra serie di domande su questa malattia.

Perché sei così nervoso quando invii queste informazioni? Si ha la sensazione di essere costretti a farlo.

- Prima di tutto, ho sempre una grande responsabilità per ciò di cui stiamo parlando. Diamo raccomandazioni specifiche che potrebbero costare la vita a qualcuno. Sembra che ora ci sia un coronavirus nella mia testa. Questa è la prima volta nella mia pratica. E farmi dire qualcosa in cui non credo è impossibile.

I seni sono a rischio a causa di polmoni sottosviluppati?

- Seni, neonati, non un bersaglio per il virus. Molti virus non causano complicazioni nei bambini, perché i loro organi non sono sviluppati. Il virus deve entrare nella cellula e farla funzionare da sola. Se la cellula non è sviluppata, non può rispondere al virus, non può riprodurre nuovi virus. Nei bambini, le malattie infettive sono più facili e questa regola funziona per il coronavirus.

Perché le persone infette compaiono costantemente in Italia e Spagna, nonostante il fatto che i paesi siano in quarantena?

- Immagina di aver contattato una persona infetta, hai un periodo di incubazione di 5 giorni. Sei tornato a casa, hai ricostruito tutto tuo. Ti sei ammalato e i tuoi parenti hanno una fase di incubazione per altri 3-4 giorni. E così va la reazione a catena. Per un mese o due, l'aumento giornaliero del numero di persone infette è abbastanza reale. E poi dovrebbe fermarsi bruscamente.

Dove sono finite tutte le vaccinazioni?

- Questa è una situazione standard. In tali momenti, scompaiono sempre. Anche gli omeopati sono scomparsi. Ora, gli anti-vaccini accumulano la bile in modo che in seguito, quando inventano il vaccino, affermano che dal primo giorno hanno affermato che il vaccino contro il coronavirus è stato inventato solo in modo che i produttori guadagnassero.

Quali alimenti promuovono l'immunità?

- Il pensiero che puoi salvare un certo tipo di cibo dal coronavirus è una totale assurdità. Mangia quello che vuoi, ma stai lontano dalle persone e lavati le mani.

Se il bambino soffre spesso di malattie respiratorie con complicazioni con tosse prolungata, è a rischio?

- Se i bambini non hanno una grave patologia di base, non sono a rischio. Se un bambino soffre di SARS 7-14 volte l'anno, allora riesce a riprendersi 14 volte l'anno. È solo che i genitori non sanno come aiutarlo correttamente con la SARS.

Se un bambino viene vaccinato con Prevmo-23 e Prevenar-13, questo lo aiuterà nella lotta contro il coronavirus?

- Questo lo aiuterà a non contrarre l'infezione da pneumococco e può avere il coronavirus, come tutti gli altri. Se tutto viene a complicazioni, allora non avrà la polmonite da pneumococco, ma rimane la probabilità di altra polmonite.

Le sigarette sono un altro modo per infettarsi.?

- I fumatori si ammalano non solo più duramente, ma più spesso. Solo perché ti aggrappi a qualcosa, poi prendi una sigaretta e ti metti quella sigaretta in bocca - questo è un esempio di come puoi essere infettato. Una volta hanno preso un pacchetto di sigarette con una mano sporca e questo pacchetto è già una fonte del virus. Non fumare all'esterno, fumare dove le mani sono pulite, maneggiare un pacchetto di sigarette con un disinfettante.

Vale davvero la pena andare fuori città?

- Fuori città - significa un posto dove vive nessuno tranne te, la tua famiglia? Dove nessuno tocca le maniglie delle porte? Se vai in un posto simile, puoi essere calmo. È chiaro che tutto in città è una potenziale fonte di infezione. Ma fuori devi andare in un posto dove non c'è una grande folla di persone. E andare in hotel e case di riposo è ancora più pericoloso che stare nel tuo appartamento. Lì, anche per la disinfezione dei locali, non ti seguono.

Esistono raccomandazioni per ridurre il rischio di polmonite nel coronavirus? E queste raccomandazioni coincidono con la malattia di ARVI?

- È necessario comprendere che la polmonite virale e la polmonite nelle infezioni virali respiratorie acute sono cose completamente diverse. Con le infezioni virali respiratorie acute, la ventilazione è disturbata nei polmoni e appare un terreno fertile per i batteri. Tale polmonite viene trattata con antibiotici e la sua insorgenza può essere prevenuta osservando i corretti parametri dell'aria, non prendendo troppi espettoranti, mantenendo la respirazione nasale e l'equilibrio idrico. Con il coronavirus, il virus stesso entra nei polmoni, poiché solo lì può moltiplicarsi normalmente. Cioè, la polmonite non è una complicazione, è una manifestazione della malattia. Ma anche con la polmonite virale, possono verificarsi batteri. Il virale non può essere fermato, ma il batterico, ovviamente, devi cercare di prevenirlo.

Aiuto Hot Wraps?

- No, assolutamente non aiutano. Non credere che se ti avvolgi in qualcosa di caldo, la temperatura nei tuoi polmoni aumenterà. Ma la cosa peggiore sembra non fare assolutamente nulla, quindi molti adottano misure diverse, che spesso non funzionano. Queste sono le cosiddette procedure di distrazione - e se credi che possano aiutare, l'effetto psicoterapico sarà davvero enorme. Devi sempre fare qualcosa con te stesso, ma in condizioni gravi (temperatura superiore a 39, mancanza di aria e diarrea), devi consultare un medico.

Il naso che cola è un criterio secondo cui una persona non ha il coronavirus?

"Assolutamente no." L'intero spettro di sintomi di infezioni virali respiratorie acute può essere nell'uomo e con coronavirus. I sintomi potrebbero non esistere affatto, potrebbero essere deboli. Ma, di regola, il virus infetta una cosa: il naso o i polmoni. Pertanto, un naso che cola, piuttosto, dice che questa non è una forma grave di coronavirus. Anche se tutto può essere - una combinazione di malattie e sintomi individuali. E non è necessario fare diagnosi. Ma con qualsiasi sintomo di SARS, le azioni sono completamente standard.

Ha senso inseguire un pulsossimetro per i neonati o è possibile che un bambino di cinque mesi esegua misurazioni con un pulsossimetro su un dito?

- Non capisco perché, avendo un bambino in buona salute, usi un pulsossimetro. Abbiamo un programma sul nostro sito su chi ne ha davvero bisogno. Il coronavirus non è un motivo per cercare un pulsossimetro.

Ha senso acquistare un generatore di ossigeno (in caso di carenza di letti negli ospedali)?

"Le possibilità di acquistare un concentratore di ossigeno sono nulle." Non devi nemmeno provarci. Anche se lo scoprirai, saranno i banditi a guadagnare soldi per te. In caso di carenza di letti negli ospedali, si deve imparare a ventilare i locali, respirare aria fresca. È necessario unire. Ci sono 10 famiglie. Per 10 famiglie hai tre anziani. Sono a rischio, devono essere protetti. Saprai chi ha la bombola di ossigeno o la maschera a casa. Non comprare questo per tutti. La cosa principale è che sai dove correre. Temo questo: se almeno il 20-30% di ciò che accade in Italia dovesse ripetersi, molte persone andranno in ospedale per ricevere ossigeno e questo avrà conseguenze. I medici dovrebbero capire che non hanno bisogno di portare i malati in ospedale - devono ricevere ossigeno a casa. Questa è la mia raccomandazione diretta. Hai un elenco di persone a rischio. Dovresti sapere dove si trovano questi cilindri nella clinica. Devi dare questo ossigeno a chi è nel bisogno, insegnargli come usarlo in modo che non vadano in ospedale.

Perché non offri alle persone di indossare i guanti invece della disinfezione? Dopo le unghie, anche il virus può rimanere e la probabilità di un buon lavaggio delle mani è molto più bassa rispetto ai guanti sulle mani, possono semplicemente essere rimossi e scartati.

"Non importa se indossi i guanti o no." Quando esci, ti raddrizzi i capelli con questo guanto? Tocca il tuo viso? Questo non cambia sostanzialmente nulla. Se non hai danni alla pelle, non hai bisogno di guanti. E se c'è, allora devono solo essere ben sigillati con un cerotto.

Perché la disinfezione stradale se il virus muore in una bozza?

"Muore in una brutta copia, ma a malapena su una panchina." Alla fermata dell'autobus - anche opzionale. Se il tuo stato ha l'opportunità di pulire l'ambiente, perché non utilizzarlo? Ma il fatto di poter (lavarsi le mani, ventilare) è molto più efficace.

Camera dei bambini per il neonato. Suggerimenti del Dr. Komarovsky

Di norma, i futuri genitori sognano una bella stanza per bambini per il loro bambino, raccolgono mobili e giocattoli, per lungo tempo scelgono una culla e tende da abbinare alla carta da parati. L'organizzazione della stanza di un bambino non è facile, ma molto eccitante. Puoi utilizzare i servizi di un designer o realizzare le tue idee con l'aiuto di immagini da Internet.

Per le donne incinte, questo diventa parte delle aspettative del bambino, preparandosi per la sua nascita. La stanza del neonato è la sua prima casa, dove crescerà e si svilupperà, ma la cosa più importante per il bambino è la sua salute. E qui i genitori non sanno sempre come comportarsi, a quali cose avranno bisogno in primo luogo ea quali fattori prestare attenzione.

È dal punto di vista della salute del bambino che il consiglio del dott. Evgeny Olegovich Komarovsky del suo libro più venduto "La salute dei bambini e il senso comune dei suoi parenti" sull'organizzazione di una stanza per bambini per un neonato.

Va notato con tristezza che il vivaio per così tanti dei nostri compatrioti è un concetto teorico. L'opzione, in cui solo mamma e papà si trovano nella stessa stanza con il bambino, è considerata abbastanza notevole, ma non è questo il punto. È di fondamentale importanza che le condizioni necessarie per il bambino non possano mai e in nessun caso essere inadatte ad altri membri della famiglia.

Se hai la possibilità di scegliere una stanza (con la quale voglio davvero congratularmi con te), è auspicabile che questa stanza non sia un passaggio e abbia accesso a un balcone. Se sei così prospero che hai diversi balconi e puoi scegliere le direzioni cardinali verso cui sono orientate le finestre della tua stanza, scegli il sud-ovest, ma questo non è importante - è meglio avere una stanza sul lato nord, ma con vista sul giardino, rispetto a quella sud-ovest con vista sull'autostrada. Più grande è la stanza, più facile sarà per il bambino respirarla e più difficile sarà per te mantenere il giusto ordine in essa.

Il bambino non ha bisogno di un'accurata sigillatura delle finestre (in modo da non soffiare) e di una perfetta aderenza delle porte (in modo che non vi siano correnti d'aria). Se papà e mamma hanno paura di questo, allora sigilla e spingi, ma non devi coprire la tua debolezza nel prendersi cura del neonato.

Regola importante:

La stanza dovrebbe avere il numero minimo possibile di accumulatori di polvere (tappeti, percorsi, libri, cose non necessarie). Ciò è particolarmente vero per i tappeti, che recentemente sono diventati quasi un elemento indispensabile del benessere. Dovresti sapere che molti microbi che muoiono rapidamente nell'aria o durante il lavaggio possono essere conservati per settimane e mesi in fonti di polvere domestica: stafilococchi, streptococchi, difterite bacillo, salmonella (l'elenco non è completo, ma penso che questo sia sufficiente).

  • meno tappeti - meglio è;
  • libri solo dietro il vetro;
  • sii paziente con i peluche;
  • il numero di souvenir appesi alle pareti è moderato;
  • sugli armadi, negli angoli e sotto i letti non c'è spazio per riporre oggetti inutili.

Non puoi rifiutare molto, quindi:

  • tutti gli accumulatori di polvere disponibili nella stanza dei bambini (mobili imbottiti, ad esempio) devono essere sistemati costantemente e sistematicamente con un aspirapolvere;
  • è auspicabile impegnarsi per garantire che la superficie di tutti gli oggetti possa essere sottoposta a lavaggio a umido;
  • se a causa della mancanza di dispense devi semplicemente usare il mobile come deposito di cose non molto necessarie (giacciono su di esso ricoperte di polvere), quindi lavale, piegale con cura e coprile con un involucro di plastica.

Non può interferire e in alcuni casi è persino utile (idrata l'aria) l'acquario, soprattutto se sai come prenderti cura di te e non hai l'abitudine di deridere il pesce, costringendo quest'ultimo ad assorbire il cibo secco. È meglio mettere uno spaventapasseri di un amato pappagallo improvvisamente morto o la pelle di un orso sconfitta dal nonno in una lotta impari..

Nella stanza dei bambini abbiamo bisogno di:

Il presepe è perfettamente in legno, è buono quando puoi regolare l'altezza del fondo e dei lati. I letti in legno disponibili in commercio sono abbastanza accettabili, il che non si può dire della stragrande maggioranza dei materassi. Non sono necessari cuscini (indipendentemente dalla morbidezza e dalle dimensioni) fino a un anno.

Un fasciatoio è una cosa molto desiderabile, anche se puoi, ovviamente, fasciare un bambino sul divano, sul tavolino e nella sua culla. Di norma, non è necessario acquistare un tavolo appositamente: c'è sempre un tavolo in casa di cui puoi fare a meno per sei mesi. È molto bello quando la mamma non deve chinarsi, un bambino fasciato (questo è circa l'altezza del tavolo).

Vicino al fasciatoio sarebbe bello posizionare un mobile o uno scaffale per riporre le cose dei bambini: cappelli, pannolini, ecc. Poiché il fasciatoio verrà utilizzato da noi come luogo in cui metteremo il bambino in ordine (per pulire, pulire, tagliare, cospargere, ingrassare, trattare), quindi direttamente su di esso o accanto ad esso (sul piedistallo, ad esempio), dovremmo posizionare un kit di pronto soccorso e tutti i tipi di lattine (con cotone, con capezzoli, con manichini) e bottiglie (con acqua, olio).

Un termometro ambiente è una cosa necessaria e utile. Ma, cosa più importante, non fare di tutto, seguendo il percorso di bellezza e dimensioni. L'affidabilità è innanzitutto. Un termometro ad alcool convenzionale è ottimale. Appendere non lontano dal presepe ad un'altezza di circa 1,5 metri dal pavimento.

Un igrometro è un dispositivo che misura e visualizza l'umidità dell'aria. Un orologio elettronico economico dotato di sensori per misurare la temperatura ambiente e l'umidità relativa è abbastanza adatto.

Molto probabilmente, dormirai con il tuo bambino nella stessa stanza per almeno alcuni mesi, quindi hai bisogno di una piccola lampada (lampadina da 25 o 40 W) che possa essere accesa rapidamente e facilmente (preferibilmente senza alzarti dal letto), senza rischiare che ribaltamento.

In quasi tutti i libri e libri di testo dedicati alla cura dei bambini, l'attenzione è attirata dal fatto ovvio che il bambino ha meccanismi imperfetti per regolare la temperatura corporea e quindi c'è un alto rischio di ipotermia. Da questa, in generale, posizione assolutamente corretta, i genitori del bambino traggono spesso conclusioni assolutamente errate. La protezione del bambino dall'ipotermia ha la priorità, nella misura in cui l'acquisto di una stufa elettrica è una delle azioni più obbligatorie in preparazione all'incontro di un neonato. Se, come abbiamo già accennato, la temperatura dell'aria nel reparto dei neonati dell'ospedale di maternità, secondo le istruzioni, non dovrebbe essere inferiore a 22 ° (di norma, è più alta), allora in tutti i genitori tementi cercheranno di assicurarsi che al di sotto di questa cifra ( temperatura) non è diminuito. Nel panico della paura del freddo, i genitori spesso non pensano al fatto che l'imperfezione dei meccanismi di termoregolazione che abbiamo menzionato sia irta non solo di raffreddamento eccessivo, ma anche di surriscaldamento.

Il metabolismo nel neonato è molto intenso ed è accompagnato dalla generazione di una significativa quantità di calore. Il corpo del bambino deve liberarsi di questo calore. Questo può essere fatto in due modi: attraverso i polmoni e attraverso la pelle (trasferimento di calore diretto quando due media entrano in contatto con temperature diverse, più l'evaporazione del sudore).

L'aria inalata da una persona (un neonato non fa eccezione), raggiungendo i polmoni, si riscalda fino alla temperatura corporea. Cioè, il bambino inala aria con una temperatura di 18 ° ed espira, rispettivamente, 36,6 °. In questo caso, ovviamente, si perde una certa quantità di calore. Se la temperatura dell'aria inalata è di 23 °, quindi, ovviamente, la perdita di calore è notevolmente ridotta. Ma devi perdere calore! E il bambino attiva il secondo percorso di perdita - attraverso la pelle. È necessario formare il sudore, che non è solo umido, ma anche salato, il che significa che l'acqua e i sali vengono persi e le riserve di entrambi i neonati sono molto piccole.

Anche con una piccola mancanza di liquido, il lavoro di tutti i sistemi e organi è significativamente interrotto. E troverai sicuramente le conseguenze di queste violazioni distribuendo il bambino. Il surriscaldamento organizzato nell'ospedale di maternità (se solo non hai detto di aver preso un raffreddore) è principalmente visibile sulla pelle del tuo neonato - è rosso vivo, in luoghi in cui si accumula il sudore, all'inguine, ad esempio, dermatite da pannolino. La pancia si gonfia e fa male (i succhi intestinali, che sono spessi a causa della mancanza di liquidi, difficilmente possono digerire il cibo), macchie bianche in bocca - mughetto (spesso, a causa della mancanza di liquidi, la saliva non svolge le sue funzioni), secchezza delle croste nel naso, che rende difficile la respirazione ( a volte non riesce nemmeno a succhiare), ecc..

La regolazione del regime di temperatura di un neonato può essere effettuata risolvendo due problemi:

  1. Temperatura dell'aria nella stanza dei bambini.
  2. Vestiti per bambini.

Entrambi questi compiti dovrebbero essere risolti immediatamente, il primo giorno dopo il ritorno dall'ospedale. Più a lungo ti riunisci e decidi, peggio sarà per te e il tuo bambino, più sforzi saranno necessari in seguito per raggiungere.

È estremamente importante (.) Non confondere o confondere concetti come "fa freddo per il bambino" e "la temperatura dell'aria che il bambino sta respirando".

La temperatura ottimale della stanza dei bambini è di 18-22 ° C.

Più alto è il peggio. Ma per il resto della tua vita - sia la tua che la tua - devi ricordare la regola più importante che ti consente di prendere la decisione giusta in caso di dubbio:

È MEGLIO RISCALDARE IL SURRISCALDAMENTO

Solo in questo modo e non altrimenti, perché è impossibile, in nessun caso dovremmo dimenticare che, surriscaldare un bambino non è meno, ma, di regola, molto più pericoloso dell'ipotermia!

Le condizioni naturali di solito consentono di creare il regime di temperatura ottimale (18-22 ° C), ma ci sono eccezioni e sono abbastanza comuni. Un bambino può nascere nella stagione calda, in un paese con un clima caldo, in una città in cui i lavoratori del sistema di riscaldamento tendono ad essere molto desiderosi di relazionarsi con i loro doveri, ecc.

Per proteggere il bambino dal surriscaldamento, a una temperatura elevata nella stanza (sopra i 22 ° C), è possibile eseguire azioni in tre direzioni:

  • l'abbigliamento, più precisamente, la sua quantità minima;
  • sufficiente assunzione di liquidi oltre al latte (acqua);
  • bagno.

Un altro fattore - non meno significativo rispetto alla temperatura nella stanza dei bambini - l'umidità relativa.

La rilevanza di questo parametro è estremamente elevata proprio per i bambini, e tutto ciò è dovuto alle stesse caratteristiche di termoregolazione dei neonati che abbiamo menzionato in precedenza. L'aria espirata ha una temperatura corporea e un'umidità del 100%. Quanto più secca è l'aria inalata - tanto più fluido il bambino spende sul suo corpo idratante e ciò che porta a ulteriori perdite d'acqua - abbiamo già riferito.

La maggior parte dei lettori di questo libro vive in condizioni climatiche molto specifiche, quando c'è una stagione di riscaldamento per almeno sei mesi (da ottobre ad aprile al massimo) e la caratteristica principale di quasi tutti i sistemi di riscaldamento è l'essiccazione dell'aria in locali residenziali.

Umidità relativa ottimale nella stanza dei bambini - 50 -70%.

Il riscaldamento dell'aria, di norma, porta al fatto che la sua umidità è in media due volte inferiore a quella raccomandata. E più i parenti del bambino sono preoccupati per il rischio di congelamento, più attivamente si riscalda la stanza dei bambini: più secca è l'aria, maggiore è la probabilità di problemi di salute per il bambino: secchezza delle mucose del tratto respiratorio (tosse, grugniti), problemi di pelle, coagulazione del sangue, ecc. d.

La conclusione è ovvia: controllare l'umidità dell'aria interna e mantenerla al livello adeguato è il compito parentale più importante. Frequenti pulizie a umido, contenitori aperti con acqua, pistole a spruzzo, fontane decorative, un acquario sono opzioni per risolverlo. La tecnologia moderna rende il raggiungimento dell'obiettivo meno dispendioso in termini di tempo. I parenti del bambino dovrebbero almeno essere consapevoli del fatto che esiste un aggeggio così semplice, non molto costoso e molto efficace chiamato umidificatore d'aria per uso domestico (sono vapore e ultrasuoni; il secondo è più silenzioso e più sicuro).

E ora prestiamo attenzione a un fenomeno così sorprendente da un punto di vista familiare, come una bozza.

"DRAWBAR - un vento che attraversa, un flusso d'aria che soffia una stanza attraverso aperture situate una di fronte all'altra".

È interessante sapere a chi è venuto in mente per primo che la natura potesse creare una specie biologica per la quale il flusso d'aria rappresenta un formidabile pericolo.?

Le persone sono care! Abbiamo paura delle bozze, perché i nostri genitori ci hanno protetto in tutti i modi possibili da queste stesse bozze. Ma che c'entra il bambino? Certo, non devi piegare il bastone, ma esclamazioni costanti: "Chiudi presto la porta!" - non portare a nulla di buono. Un bambino ha paura di uno sconosciuto. E non puoi vivere la vita senza mai incontrare una bozza. Quindi è meglio conoscerlo durante l'infanzia, smettendo di avere paura, che un adulto e uno zio rispettabile che gridano a tutto il bus: "Chiudi la finestra, attraverso!" Dal momento in cui torni dall'ospedale, non prestare attenzione al fatto che la porta della stanza in cui si trova il bambino sia aperta o chiusa. Non importa dal punto di vista della sua salute dove si trova il letto e se l'aria entra dalla finestra socchiusa. Per un bambino di cinque anni, già viziato dal desiderio di proteggerlo, lo ha fatto. Ma per un neonato - no.

Komarovsky: bambini di età inferiore a un anno

Soddisfare:

Il dottor Komarovsky è già diventato una specie di idolo tra i giovani genitori. Chiunque abbia guardato il programma almeno una volta, abbia letto un libro o abbia visitato il sito ascolta i suoi consigli. Komarovsky parla in dettaglio dei bambini fino a un anno, perché questo periodo è considerato uno dei più importanti nello sviluppo di un bambino.

In questi primi mesi della sua vita, il bambino si abitua gradualmente alla separazione dalla madre. Quindi sorge il primo complesso: la paura. Il bambino ha ancora paura degli estranei e inizia a piangere se vede che mamma o papà non si trovano nelle vicinanze.

Sembrerà un po 'presto, ma il bambino in questo momento sta formando un modello di atteggiamento verso i propri cari. Sono questi primi modelli che sono praticamente impossibili da rifare in futuro. Pertanto, i genitori dovrebbero essere consapevoli dell'importanza di un'educazione adeguata dalla nascita.

Komarovsky: bambini di età inferiore a un anno

Quindi, il parto termina la lunga aspettativa del bambino e parla dell'inizio dello sviluppo al di fuori del corpo della madre e della transizione all'esistenza indipendente. A questo punto, viene determinato lo sviluppo fisico e mentale del bambino. Quest'anno un grande salto lo attende: dalla consegna dei primi suoni all'apparizione di passi.

Lo sviluppo durante questo periodo è molto intenso, il peso aumenta di quasi tre volte e la crescita di 22-26 cm. Vengono visualizzati i primi denti.

Un bambino che dorme costantemente diventa gradualmente un uomo curioso che sta cercando di conoscere questo enorme mondo, padroneggiando sempre più abilità..

Una moderata attività motoria contribuisce al normale sviluppo mentale e viceversa, uno sviluppo mentale armonioso consente alle funzioni motorie del bambino di formarsi nella giusta direzione. In questo momento, i processi fisiologici sono regolati a livello di riflessi.

Pertanto, se qualcosa è andato storto con il bambino, ti informerà immediatamente di ciò nel modo più accessibile - con l'aiuto del pianto. L'ambiente svolge anche un ruolo nello sviluppo motorio e mentale dei bambini di età inferiore a un anno..

Komarovsky: il tuo bambino dalla nascita a un anno

0-3 mesi. Il bambino impara a tenere correttamente la testa, osserva gli oggetti luminosi che sono o tremolano davanti ai suoi occhi. Riconosce gli adulti che si prendono cura di lui, appare il primo sorriso, cerca di camminare. Cerca di mantenere i giocattoli che gli vengono dati, cercando fonti di suoni. I riflessi del neonato si attenuano e svaniscono gradualmente.

3-6 mesi. Il bambino inizia a rotolare dallo stomaco alla schiena e alla schiena. Comincia ad afferrare i giocattoli e cerca di tirarli rapidamente in bocca. A volte puoi già sentire risate abbastanza forti e sillabe individuali. All'età di 6 mesi, il bambino cerca di sedersi da solo e persino gattonare. Quando gli adulti lo sostengono, è già in piedi con sicurezza e di solito balbetta qualcosa. L'esca viene gradualmente introdotta.

6-9 mesi. Il bambino è già seduto molto fiducioso, ha quasi dominato il gattonare e, in alcuni casi, va autonomamente alla fine di questo periodo. Risponde rapidamente alla richiesta "dare", il discorso viene percepito da tutti meglio. Abilità motorie ben sviluppate consentono al bambino di raccogliere piccoli oggetti con l'aiuto del pollice e dell'indice ("pinzette"). Strappare un pezzo di carta e spargere giocattoli è facile! I genitori ascoltano sempre più spesso dal bambino le prime parole: "mamma", "papà" e persino alcuni nomi di animali.

9-12 mesi. Negli ultimi tre mesi del primo anno di vita, il bambino fa i primi passi. Tutto intorno è di grande interesse. Al bambino non manca un oggetto sconosciuto, c'è una maggiore attrazione per il contenuto di armadi e scaffali, perché ora è in grado di raggiungerli. Tuttavia, viene utilizzata la carta strappata (in particolare lo sfondo), premendo tutti i tipi di pulsanti sul telecomando. Il linguaggio si sviluppa e il vocabolario si espande.

Bambini di età inferiore a 1 anno - Komarovsky parla di come comunicare con un bambino

Ci sono genitori che credono che parlare con un bambino durante questo periodo sia inutile e persino stupido, ma il bambino continua a non capire. Ma perché hanno deciso che non capiva niente? Il fatto che non determini l'esatto significato delle parole, percepisce il significato generale usando mezzi di comunicazione non verbali (gesti, espressioni facciali, toni della voce, ecc.). Devi parlare con il bambino, anche solo per questo, dopo un po 'imparerà a capire tutto il tuo discorso.

Cosa significa?

  1. La comunicazione con un bambino fino a un anno è una necessità per l'ulteriore sviluppo del linguaggio. Prova a parlare una lingua simile con lui.
  2. Diluisci il discorso "infantile" che pronunci con frasi ordinarie "adulte". Certo, non dovresti dirgli lunghi monologhi e frasi complesse. Parla meglio con lui e parla delle cose che lo circondano (giocattoli, mobili, animali, ecc.).
  3. Parla con il bambino, non con il bambino. È importante. Sii sincero e ti capirà.

Sullo sviluppo psicomotorio di un bambino fino a 1 anno

1 mese

Nell'attività motoria: prevalgono i riflessi incondizionati (in particolare succhiare e afferrare), i movimenti irregolari svaniscono con gambe e braccia, l'ipertono fisiologico diminuisce.

In statica: più vicino alla fine del primo mese, il bambino tiene la testa per diversi minuti, sdraiato sulla pancia.

Nelle reazioni sensoriali: esamina occasionalmente l'ambiente circostante e focalizza l'udito.

In un discorso: le vocali sono pronunciate dal bambino, approssimativamente simili a "a", "e", "e".

In emozioni e comportamento sociale: una buona reazione al suono forte e ai colori brillanti (luce); per un breve periodo può concentrarsi sul volto di qualcuno vicino.

2 mesi

Nell'attività motoria: sempre più spesso il bambino gira la testa in diverse direzioni.

In statica: diventa possibile mantenere la testa dritta.

Nelle reazioni sensoriali: il bambino si concentra su un soggetto in movimento, spesso cammina.

In emozioni e comportamenti sociali: sorride e si concentra sul volto di una persona, anche se è in movimento.

3 mesi

Nell'attività motoria: quasi ogni riflesso incondizionato scompare, il tono torna gradualmente alla normalità, il bambino cerca di raggiungere un oggetto (giocattolo).

Statico: tiene bene la testa.

Nelle reazioni sensoriali: una buona reazione agli stimoli del suono e della luce, focalizza la sua attenzione.

In un discorso: cammina spesso per molto tempo, si sentono somiglianze di sillabe.

In emozioni e comportamenti sociali: sorrisi a tutti, anche a estranei, altri ricevono una risposta dal bambino alla comunicazione emotiva.

4 mesi

Nelle abilità motorie: i movimenti si concentrano, si capovolge da una parte all'altra, tiene bene i giocattoli.

In statica: inizia a riconoscere tutti i propri cari, il giocattolo si presta ad uno studio attento.

Nelle reazioni sensoriali: una reazione attiva a suoni e oggetti luminosi.

In un discorso: si ascoltano le consonanti, esclamazioni sempre più gioiose.

In emozioni e comportamento sociale: risponde alla comunicazione emotiva con una risata forte.

5 mesi

A motore: colpi dall'addome alla schiena e viceversa, allunga la mano e tocca i giocattoli.

In statica: con supporto si alza in piedi, toccando il pavimento con la punta delle dita.

Nelle reazioni sensoriali: distingue tra amici e sconosciuti, tira in bocca qualsiasi oggetto adatto.

Nel discorso: pronuncia catene di sillabe.

In emozioni e comportamenti sociali: la comunicazione con un altro bambino porta gioia, è in grado di rispondere a una certa intonazione nella voce.

6 mesi

Nelle abilità motorie: colpi di stato attivi, prende giocattoli, può spostarli da una mano all'altra.

In statica: sdraiato a pancia in giù può riposare su braccia tese, si siede gradualmente.

Nelle reazioni sensoriali: una reazione attiva ai propri cari, guardando un giocattolo che è caduto.

Nel discorso: migliora le capacità di parlare, inizia a collegare sillabe, cambia la forza e il tono dei suoni.

In emozioni e comportamento sociale: attivamente chiede armi.

7 mesi

Nelle abilità motorie: sdraiato sulla schiena, giocando con le gambe.

In statica: imparato a sedersi, raddrizzando la schiena; inizia a balzare con i piedi se viene posizionato verticalmente.

Nelle reazioni sensoriali: cerca di prendere un giocattolo senza cambiare posizione.

In Speech: Parlare delle abilità migliorando.

In emozioni e comportamento sociale: incluso nel gioco e appassionato, inizia a richiedere insistentemente l'attenzione della mamma.

8 mesi

Nelle abilità motorie: vuole un giocattolo in ogni mano.

In statica: gattonare attivo sullo stomaco con un riarrangiamento delle mani; si sdraia, si siede e si alza.

Nelle reazioni sensoriali: può annuire con la testa alla domanda "sì" o "no"; ripete con successo "mestoli" e saluta.

In emozioni e comportamento sociale: parla molto e studia attentamente gli altri bambini.

9 mesi

Nelle abilità motorie: gioca con i giocattoli e usa un trucco divertente per lui: buttare via i giocattoli e aspettare che qualcuno lo raccolga, e poi gettarli di nuovo.

In statica: oscillare in posizione "a quattro zampe", in piedi con il supporto.

Nelle reazioni sensoriali: risponde a semplici domande con l'azione.

Discorso: inizia a raddoppiare chiaramente le sillabe.

In emozioni e comportamenti sociali: entra rapidamente in contatto, ripetendo le azioni degli altri.

10 mesi

Nelle abilità motorie: i movimenti diventano più focalizzati, durante questo periodo può piegare una piramide, mettere un giocattolo in posizione, chiudere la scatola. Impara a usare le "pinzette": raccoglie piccoli oggetti con il pollice e l'indice.

In statica: si insinua con sicurezza e rapidità; aggrappandosi a un oggetto.

Nelle reazioni sensoriali: copia attivamente i movimenti degli adulti.

In un discorso: parla le prime parole; cercando di entrare in un dialogo ripetendo parole familiari.

In emozioni e comportamento sociale: una reazione molto emotiva a una varietà di movimenti ed espressioni facciali; divertiti a giocare con i bambini.

11 mese

Nelle abilità motorie: migliora l'abilità delle "pinzette".

In statica: si insinua molto attivamente e ha imparato a stare in piedi, senza fare affidamento su nulla; può fare un paio di passaggi se supportato da entrambe le mani.

Nelle reazioni sensoriali: può soddisfare una semplice richiesta; capisce quando gli dicono "è possibile", "è impossibile".

Nel discorso: il discorso è diventato più complicato, pronuncia le parole ordinarie in modo semplificato. Discorso complicato.

In emozioni e comportamenti sociali: tratta in modo leggibile altri bambini, si rallegra con loro, compaiono le prime amicizie.

12 mesi

Nelle abilità motorie: giocare con i giocattoli per più di un'ora.

In statica: inizia a camminare con il supporto su mobili o senza supporto.

Nelle reazioni sensoriali: può soddisfare le richieste più complicate, aumenta il numero di reazioni diverse agli altri.

Nel discorso: un vocabolario di circa 10.

In emozioni e comportamenti sociali: gli piace giocare con gli altri bambini, gioca a nascondino, abbraccia, si aspetta lodi dai propri cari.

Questi standard di sviluppo sono accettati e applicati a livello internazionale in quasi tutti i paesi. Come si comporta un bambino di età inferiore a un anno, Komarovsky lo dirà nel video qui sotto.

Nozioni di base sulla salute dei bambini fino a un anno

I bambini fino a un anno, afferma Komarovsky, hanno immunità immatura, quindi è necessario monitorare attentamente lo stato dell'ambiente in cui si trova il bambino.

La temperatura dell'aria pulita nella stanza per il bambino dovrebbe essere compresa tra 15-18 gradi e umidità dal 55% al ​​75%. Al massimo, è necessario limitare l'uso di prodotti chimici domestici. I materiali da costruzione e i mobili nella stanza devono essere realizzati con materiali ecologici, in modo da non provocare allergie nel bambino.

Effettuare regolarmente la pulizia a umido (non è necessario rendere completamente e completamente sterile la stanza), evitare l'accumulo di polvere su tappeti, peluche, superfici di oggetti.

Per quanto riguarda l'alimentazione, qui il dott. Komarovsky raccomanda vivamente ai genitori di non forzare in alcun caso il bambino a mangiare. Osserva gli intervalli di cibo e dagli qualcosa da mangiare quando vuole davvero.

Tieni traccia della qualità dei giocattoli che offri a tuo figlio. Sarà preferibile non dare al bambino fino a un anno di peluche.

Le passeggiate giornaliere sono un'altra garanzia della salute di un neonato. Vestiti per il tempo e le passeggiate porteranno piacere a te e al tuo bambino!

Indurimento, alimentazione e stile di vita attivo

Un posto speciale nei postulati della metodologia di Evgeny Olegovich Komarovsky prende l'indurimento. Naturalmente, non esorta a gettare il bambino nel buco, ma raccomanda di abituarlo gradualmente all'acqua fresca. Il medico ritiene che l'indurimento provenga da meccanismi naturali, quindi è necessario creare le condizioni per lo sviluppo di quelle capacità molto adattive che aiuteranno lo sviluppo del bambino nel suo complesso.

In una parola: cerca di avvicinare lo stile di vita del bambino alle condizioni naturali e renderlo attivo. Vai all'aperto, fai una passeggiata nella bella stagione, fai una doccia di contrasto e poi il bambino crescerà sano, dice il dottore.

Come affrontare la colica nei neonati: Dr. Komarovsky sulla colica infantile

La colica intestinale dà al bambino molti disagi e problemi. Pertanto, consigli efficaci su come affrontare la colica nei neonati saranno utili per ogni giovane madre. Dice il dott. Komarovsky.

La ragione di tutte quelle notti in cui non dormi, pianti inconsolabili e il disagio, l'affaticamento, l'irritabilità del bambino e la causa dei sentimenti di impotenza, di regola, sono coliche. La colica infantile è causata da diversi fattori che è possibile influenzare, ridurli e persino prevenire completamente.

Colica nei neonati causata dalla deglutizione.

L'inizio di una potenziale causa di colica sta alimentando il neonato. I bambini che mangiano attivamente e avidamente soffrono maggiormente di coliche.

Il cibo attraverso l'esofago porta con sé quasi la stessa quantità di aria intrappolata. Tuttavia, i bambini che apparentemente mangiano con calma ingoiano anche l'aria durante l'alimentazione.

Nello stomaco sotto pressione, si accumula e forma le bolle. La maggior parte dell'aria che entra sotto forma di bolle durante il vomito del bambino dopo l'alimentazione passa attraverso la cavità orale e l'esofago senza problemi e quasi impercettibilmente.

Ma parte delle vescicole passa ancora dallo stomaco all'intestino. Sebbene siano piccole, ma comunque queste bolle d'aria causano un incubo nel piccolo corpo del tuo bambino.

Se hai mai sentito crampi allo stomaco o gonfiore, questa è esattamente quella sensazione.

Se la pressione nell'intestino è leggermente più forte, massaggia l'addome con un movimento circolare in senso orario per aiutare a superare il disagio. Spostando e massaggiando le bolle d'aria vengono divise in bolle più piccole e quindi più facili da passare attraverso il tratto digestivo.

Combattiamo con le coliche in movimento

Gli organi del neonato si stanno ancora sviluppando e ci vorrà del tempo per imparare e capire la vita dopo la nascita.

Lo stesso si può dire della massa muscolare, che non è ancora abbastanza funzionale per combattere la colica. Il corpo del bambino è statico e i genitori devono mobilitarlo e aiutare il corpo a rompere le bolle d'aria.

La natura statica del corpo del bambino impedisce la distruzione di bolle. Per risolvere questo problema, dobbiamo eliminare lo stato statico..

Quando si trasporta il bambino appena nato, soprattutto nella posizione in cui la pancia viene premuta contro lo stomaco e nello stesso momento in cui si sta muovendo, il movimento viene eseguito da un massaggio spontaneo della pancia del bambino.

Di conseguenza, la pressione sullo stomaco nell'intestino del bambino, queste spiacevoli bolle d'aria si rompono in quelle più piccole. Le piccole vescicole sono molto più facili da attraversare nell'intestino tenue e molto più facile e veloce per raggiungere la destinazione finale - uscita.

Vicino al genitore, il bambino si sente a suo agio

Qualsiasi dolore o emozione provoca disagio nel bambino. È molto più facile tollerare se è in contatto diretto con il genitore in questi momenti..

La vicinanza e il sostegno dei parenti nei momenti difficili calma anche noi adulti. E i bei momenti sembrano ancora più belli.

Anche indossare, in questo caso, aiuta a combattere le coliche e altri problemi in un neonato. I bambini si aspettano da te supporto e comprensione, sia meccanici che emotivi, per superare il vero dolore.

Portare briciole dopo aver mangiato non è solo un mezzo per affrontare la colica nei neonati. Aiuta anche.

  • migliorare la digestione
  • aumentare l'autostima del bambino
  • fornire un ambiente pacifico in cui, insieme a un senso di calma, si verifica un sonno semplice, rapido e rilassato, invece di aumentare il dolore e l'ansia.

In effetti, trasportare un bambino ti porterà molto più che prevenire e risolvere i crampi infantili.

Dr. Komarovsky: colica infantile, cosa fare.

Sviluppo del bambino a 3 mesi - cosa dovrebbe essere in grado di fare il bambino a questa età

Il Dr. Komarovsky per quei genitori che studiano attentamente il calendario di sviluppo per i bambini del primo anno di vita ricorda sempre che è stato creato solo in modo che i giovani genitori avessero un'idea e l'opportunità di conoscere informazioni generali, come ottenere un bambino dopo la nascita e prima di 1 anno di età. Ma se il bambino è leggermente indietro rispetto allo sviluppo del calendario, ciò non significa che le briciole abbiano problemi. Tutti i bambini sono speciali, quindi se il ragazzo di un vicino è andato a nove mesi e il tuo bambino ha solo 11 mesi, non c'è nulla di cui preoccuparsi. Il medico ritiene che alcuni passaggi nello sviluppo del bambino siano forniti dalla natura stessa e che altri risultati delle briciole siano determinati individualmente dal bambino stesso, quindi non dovresti preoccuparti del fatto che il bambino non si adatta sempre alle norme del calendario. Ogni bambino apprende le principali fasi dello sviluppo a modo suo..

Quali difficoltà attendono i genitori nei primi 12 mesi?

Immediatamente dopo la nascita di un bambino, i genitori appena coniati hanno molto da imparare. Devono realizzare e accettare tutte le responsabilità per il bambino, creare tutte le condizioni per la sua crescita e sviluppo sani. Compiti quotidiani, primi fallimenti, ansie e sentimenti, gioia e stanchezza, questi sono i momenti che devono affrontare tutte le madri e i padri. Per prendersi cura adeguatamente di un bambino, imparerà a riconoscere i bisogni del bambino, è necessario conoscere gli indicatori e le norme generalmente accettati del primo anno di vita. Forse uno dei punti principali dopo l'apparizione del bambino in famiglia è considerato la sua alimentazione. Se una donna sta allattando al seno, non ci sono problemi particolari, ma nei casi in cui per qualche motivo l'allattamento al seno sia impossibile, è molto importante scegliere la giusta miscela per il neonato, da cui dipenderà sia il benessere del bambino che il suo sonno. Fondamentalmente, fino a 3 mesi il bambino dorme e mangia solo, mentre l'alimentazione dovrebbe essere effettuata ogni 3 ore. Altrettanto importante nei primi giorni e mesi dopo la dimissione dall'ospedale è la cura della ferita ombelicale, così come il bagno regolare e quotidiano prima di dormire la sera.

Immediatamente dopo la nascita, il bambino inizia a sviluppare una serie di riflessi che lo aiutano ad adattarsi a una nuova vita. I genitori possono ottenere consigli sulla cura adeguata del bambino sia dal pediatra locale che dall'infermiera di patrocinio che visita regolarmente il bambino a casa.

Dal momento della nascita, il bambino inizia gradualmente a imparare il mondo. I genitori notano come fissa lo sguardo, inizia a distinguere tra sua madre e altri membri della famiglia, spesso sorride. Komarovsky ritiene che nei primi 12 mesi il bambino sia caratterizzato da uno sviluppo rapido e completo. Durante questo periodo, la funzione cerebrale del bambino migliora, il sistema nervoso è completamente formato. A partire da 5 - 6 mesi, il bambino diventa più attivo, cerca di sedersi da solo, gattonare e alla fine dell'anno fa i primi passi, capisce il discorso, fa le prime parole.

Un neonato ha una stretta relazione con la madre, che ha origine nel periodo di sviluppo intrauterino. I bisogni del bambino, così come le sue abilità cambiano ogni mese, o anche un giorno, quindi in pediatria il primo anno di vita è generalmente considerato trimestrale o mensile.

Sviluppo fisico di un bambino di un mese

Lo sviluppo fisico di tutti i bambini avviene individualmente. Pertanto, lievi deviazioni dagli standard sono abbastanza accettabili. Anche le reazioni dei genitori sono diverse. Alcuni tendono ad esagerare i risultati del loro bambino, altri si preoccupano del minimo motivo. Di solito, ogni tipo di genitore risulta in qualche modo sbagliato.


Bugie mensili per bambini

Durante la prima settimana di vita, un bambino può perdere il 10 percento del suo peso. Questa è una normale reazione a un cambiamento nell'ambiente. Successivamente, il bambino inizia di nuovo a guadagnare grammi preziosi. Entro la fine della seconda settimana, pesa più o meno come al momento della nascita. Entro un mese, il bambino inizia a ingrassare attivamente. In media, la crescita può variare da 15 a 30 grammi al giorno. Un figlio o una figlia non possono svilupparsi come scritto nei libri di testo. È importante visitare regolarmente un medico in modo che possa identificare le anomalie ed eliminarle in tempo.

Differenze nello sviluppo di ragazzi e ragazze

L'altezza e il peso delle ragazze possono essere in media leggermente inferiori a quelli dei ragazzi: 3,6-4,8 chilogrammi e 51,7-55,7 centimetri contro 3,9-5,1 chilogrammi e 52,7-56,7 centimetri. Inoltre, maggiore è la crescita, maggiore dovrebbe essere il peso e viceversa. Esistono calcolatori specializzati che ti consentono di calcolare le tariffe online.


Cute baby 1 mese

Importante! Le norme sono solo approssimative. Non suonare l'allarme se il peso o l'altezza è inferiore alla media. Per le ragazze, permettiamo un peso di 3,2 chilogrammi e un'altezza di 50 centimetri; per i ragazzi, è possibile un peso di 3,4 chilogrammi con un aumento di 51,1 centimetri.

Primo mese

Si ritiene che il primo mese dalla nascita sia il più difficile per i genitori. Nonostante il fatto che il bambino dorme più tempo, i genitori devono abituarsi a nuove responsabilità. A 1 mese, i movimenti del bambino sono ancora scarsamente coordinati, mentre può già stringere le dita, muovere attivamente gambe e braccia. La nutrizione del bambino è di tre ore, i genitori dovrebbero anche prendersi cura della ferita ombelicale, trattarla con verde brillante o altro antisettico. Per fare il bagno al bambino, i pediatri raccomandano l'uso di decotti leggeri di erbe e l'acqua stessa per le procedure igieniche deve essere bollita e avere una temperatura di almeno 35 gradi. Entro la fine del primo mese di vita, il bambino sa come fissare lo sguardo su giocattoli luminosi o sul viso di una persona, reagisce a suoni forti.

A 1 mese dalla nascita, il neonato sviluppa riflessi, un riflesso afferrante e succhiante, nonché un riflesso di supporto, camminare, gattonare, che gli saranno utili in futuro. I neonati dormono quasi tutto il giorno e la notte e si svegliano solo quando hanno fame o se qualcosa li disturba. Da questo periodo, i bambini hanno spesso coliche, che appare come conseguenza del fatto che il sistema digestivo non produce tutti gli enzimi. La colica non è una malattia intestinale, ma i genitori devono ancora acquistare gocce speciali: Khilak o Espumisan, che aiuteranno l'intestino a digerire meglio il latte materno o una miscela.

Cura adeguata del bambino in 3 mesi

Una madre amorevole sa che la mattina del bambino dovrebbe iniziare con un sorriso, parole affettuose e, naturalmente, delizioso latte materno o una miscela. Se in mamma si riscontra una crisi di allattamento, non dovresti farti prendere dal panico e nutrire il bambino con la miscela. Periodi di lattazione ridotta si verificano periodicamente in una donna che allatta. La crisi non dura a lungo e è più probabile che arrivi il latte se segui alcune regole:

  • monitorare la dieta e mangiare almeno 5 volte al giorno;
  • bere molti liquidi;
  • cerca di dormire a sufficienza;
  • assicurati di applicare il bambino sul petto più spesso.

Per i bambini allattati al seno, si consiglia l'alimentazione su richiesta. L'alimentazione a tali bambini può essere evitata per un massimo di 6 mesi, a condizione che ingrassino bene e che la madre non abbia problemi con l'allattamento.

L'allattamento al seno è il miglior cibo per un bambino di tre mesi

I bambini che allattano artificialmente prendono il cibo fino a sei volte al giorno dopo 3-4 ore con una pausa per un sonno di sei ore. Con una mancanza di peso, la frequenza di alimentazione aumenta fino a 7 volte. La miscela viene selezionata individualmente su raccomandazione di un pediatra. Tra una poppata e l'altra, i bambini vengono drogati con acqua bollita a temperatura ambiente. A 3 mesi, i bambini possono ricevere cibi complementari su consiglio di un medico. Di solito inizia con alcune gocce di succo di mela, portando fino a 25 ml al giorno. In questo caso, è necessario monitorare la reazione del bambino al nuovo prodotto. L'esca successiva dovrebbe essere data non prima di 10 giorni dalla precedente.

Dopo un pasto mattutino iniziano le procedure igieniche:

  • lavati il ​​viso con acqua;
  • gli occhi vengono puliti verso il naso con tamponi di cotone separati immersi in acqua bollita;
  • i passaggi nasali sono trattati con movimenti rotazionali con l'aiuto di turchine di cotone leggermente umide;
  • le orecchie vengono pulite ogni pochi giorni, se necessario, allo stesso modo del naso;
  • tutte le pieghe (sul collo, ascellare, inguinale, popliteo) sono anche pulite con un batuffolo di cotone umido per prevenire la sudorazione.

Dopo aver rimosso il pannolino, il bambino viene lavato con acqua corrente calda (ragazza da davanti a dietro, il ragazzo in qualsiasi direzione), quindi la pelle viene inumidita con un asciugamano e il bambino viene messo “arieggiato”. La durata di tale indurimento dipende dalla temperatura nella stanza e dal coraggio della madre. Se esiste tale opportunità, è meglio organizzare i bagni d'aria più spesso. Durante le procedure aeree, la madre può fare massaggi e ginnastica con il bambino. Prima di rimettere il pannolino, le pieghe e la pelle possono essere trattate con una speciale crema per bambini per prevenire la dermatite da pannolino.

Ogni madre aderisce alla sua routine quotidiana. La cosa principale è che il bambino mangia in orario, dorme abbastanza e cammina all'aria aperta almeno 1 volta al giorno. La durata delle passeggiate dipende solo dalla madre. Qualcuno nutre e cambia i vestiti quando fa caldo, proprio all'aria aperta, e qualcuno torna a casa per fare il necessario. Alcuni bambini dormono bene e una lunga giornata solo per strada. Al terzo mese, la mamma conosce già le caratteristiche di suo figlio e si adatta a loro.

Di solito il bambino viene lavato la sera prima dell'ultima poppata. Se ci sono eruzioni cutanee dovute a sudorazione o pannolini, è possibile aggiungere al bagno decotti di erbe come calendula, spago o camomilla. Dopo il bagno, puoi tagliare le ginocchia.

Secondo mese

Nel secondo mese, il neonato diventa più attivo, controlla meglio le braccia e le gambe, presenta i pugni in bocca, spesso sorride. Durante questo periodo, i genitori sono già abituati al regime, comprendono bene il dispiacere e i desideri del bambino. Un bambino di due mesi reagisce agli oggetti luminosi. I genitori non devono aver paura quando notano che il bambino sta socchiudendo gli occhi un po '. Ciò è dovuto al fatto che i muscoli degli occhi e del viso non sono ancora completamente sviluppati..

Il piccolo uomo sa distinguere il volto della madre, ascolta certi suoni, spesso sorride. L'intervallo tra i pasti al 2 ° mese può essere aumentato a 3,5 ore. Se il bambino si nutre artificialmente, la quantità di cibo assunta al giorno può essere ridotta fino a 6 volte.

preparativi

Il farmaco appropriato sarà prescritto dal medico. Degli strumenti universali possono essere chiamati:

  • tè con lamponi (dalla medicina tradizionale),
  • soluzione salina o salina per lavaggio / instillazione del naso.

Per quanto riguarda il gluconato di calcio, il gluconato di calcio per iniezione non è raccomandato per i bambini di età inferiore ai 3 anni. Allo stato solido, non è adatto a bambini fino a un anno - il corpo non lo assorbirà.

In generale, per i bambini è meglio usare droghe in forma liquida o sciroppata. Ma se viene prescritto di assumere solo una compressa di gluconato di calcio, è meglio macinarlo allo stato di polvere, mescolare con zucchero e usarlo, bevendo molta acqua.

Terzo mese

Nel terzo mese di vita di un bambino, il suo sistema muscolo-scheletrico e il sistema nervoso sono migliorati. Il bambino può raddrizzare completamente le gambe, sdraiato sullo stomaco per sollevare la testa. I genitori devono essere estremamente attenti alla gestione del bambino, perché le sue ossa sono ancora troppo fragili e una fasciatura stretta o un adattamento improprio possono causare deformazioni ossee. Durante questo periodo, il bambino stesso cerca i giocattoli, può chiaramente distinguere la voce di sua madre, spesso sorride e mostra il suo personaggio. Ad esempio, se la madre poetessa ninna nanna e si ferma, può piangere e, continuando a cantare, si calma di nuovo.

Nel calendario di sviluppo di 3 mesi, i bambini dormono molto meno, mangiano su richiesta, ma non più di 5-6 volte al giorno. Durante questo periodo, il bambino è molto interessato al suo corpo, può giocare con penne, "google", spesso sorrisi, che porta una gioia impercettibile ai suoi genitori.

Abilità neonatali

Un bambino è considerato un neonato dal momento della nascita fino all'età di 28 giorni. Ci vogliono solo quattro settimane per formare le abilità di base. In questa fase, le briciole sviluppano organi di senso che lo aiuteranno a studiare il mondo che lo circonda. La sua visione non è nitida, vede solo punti sfocati con luminosità diversa. Focus si svilupperà con lui un po 'più tardi..

Al momento della nascita, il bambino ha un udito leggermente ridotto, ma dopo 4-5 giorni diventa lo stesso dell'età adulta. Il bambino è in grado di distinguere tra acido, dolce e amaro. Ha un senso del tatto ben sviluppato, e quindi il tatto e qualsiasi sensazione tattile sono molto utili per lui..

Il regime per il bambino nel primo mese di vita svolge un ruolo importante per l'ulteriore sviluppo. La salute del bambino dipende da come mamma e papà organizzano il sonno, l'alimentazione, l'igiene e le passeggiate per lui. Un bambino che sembra indifeso in realtà sa molto. Nel primo mese di vita, mostra riflessi innati, che successivamente scompaiono completamente, poiché cesseranno di essere necessari per il bambino. I genitori possono valutare la presenza di riflessi di base in modo indipendente, senza contattare un medico:

  1. Afferrare il riflesso. Devi mettere il dito indice nel palmo del bambino, lo afferrerà immediatamente.
  2. Riflesso sull'abbraccio. Il bambino deve giacere su un tavolo o su qualsiasi superficie dura. Con un forte colpo sul tavolo, si sente un forte suono di vibrazione, a causa del quale il bambino fa un movimento con le mani, come se volesse abbracciare qualcuno. Si piegherà un po 'indietro, allargherà le braccia e le riporterà bruscamente sul petto.
  3. Riflesso di scansione. Quando giace a pancia in giù, il bambino si muove riflessivamente come se stesse cercando di gattonare.
  4. Step reflex. Devi prendere le briciole sotto le ascelle e metterle in posizione verticale. Le gambe dovrebbero poggiare su una superficie dura. Il bambino spingerà e balzerà, cercando di riorganizzare le gambe, come se stesse camminando.

Gli indicatori di crescita media del neonato indicano che il bambino aggiunge solo 1,5-2 centimetri. Per quanto riguarda il peso, aumenta di 450-700 grammi. Questi numeri non sono dogmi, poiché ogni bambino si sviluppa individualmente.

Le principali raccomandazioni del Dr. Komarovsky per questa età sono di garantire i corretti parametri dell'aria e stabilire il regime. Il bambino dovrebbe fare il bagno in acqua fresca, camminare all'aria aperta ogni giorno ed essere in una stanza in cui la temperatura dell'aria non superi i 20 gradi Celsius e l'umidità è compresa tra il 50 e il 70%.

Secondo Komarovsky, fino a un anno, lo sviluppo di una bambina per mesi non è molto diverso dallo sviluppo di un ragazzo.

Quarto mese

Al 4 ° mese di vita, si verificano cambiamenti pronunciati nello sviluppo del bambino, può essere vigile per più di 2 ore, richiede costantemente l'attenzione dei genitori. Il bambino può girare dalla parte posteriore allo stomaco o viceversa, distingue i gusti, sente bene i suoni che lo circondano. Durante questo periodo, il bambino diventa molto interessante, i suoi lineamenti del viso assumono un aspetto più chiaro, i movimenti del corpo sono chiari e raccolti. Durante questo periodo, il bambino distingue odori, unghie e capelli che crescono più attivamente. Gli occhi del bambino si muovono più coordinati e sincroni, lo strabismo, che era presente a 2 mesi, scompare. Se porti uno specchio sul viso del bambino, può guardare la sua immagine e persino sorridere a se stesso. Inoltre, il bambino inizia a emettere i primi suoni chiari, attira costantemente e richiede l'attenzione degli adulti.

Bambino di 5 mesi

Altezza delle ragazze (cm)

mesemolto bassoBassosotto la mediamezzosopra la mediaaltomolto alto
455.657.859.962,164.366.468.6
557.459.661,86466.268,570,7
658,961.263.565.76870.372.5

Altezza dei ragazzi (cm)

mesemolto bassoBassosotto la mediamezzosopra la mediaaltomolto alto
457.659,761,863,9666870.1
559.661,763.865.96870.172.2
661.263,365.567.669.871,974

Quinto mese

Il quinto mese dalla nascita è uno dei periodi principali, perché è in questo momento che i genitori dovrebbero considerare attentamente cosa possono fare i loro figli. In questa fase, il bambino dovrebbe essere in grado di rotolare autonomamente dall'addome alla schiena e viceversa, assicurarsi di tenere diversi oggetti in mano, per distinguere i parenti dagli estranei. Un bambino di cinque mesi dovrebbe essere in grado di prendere un giocattolo che gli è caduto vicino. In alcuni bambini, i primi denti compaiono durante questo periodo, c'è una maggiore salivazione. Sullo sfondo della dentizione, il bambino può essere capriccioso, c'è il rischio di febbre. A questa età, il bambino è più flessibile, quindi i genitori non devono essere lasciati incustoditi sul divano, sul passeggino o sul fasciatoio, poiché potrebbe rotolarsi sul pavimento ed essere ferito..

Problemi comuni

I seguenti problemi comuni accompagnano un bambino di sei mesi:

  1. Durante il sonno, la bocca è aperta. La causa può essere una congestione nasale dovuta a raffreddore o ad un aumento delle adenoidi.
  2. Aumento della salivazione. Può indicare la dentizione precoce.
  3. Aspetto del dente difficile. C'è gonfiore e dolore alle gengive, motivo per cui il bambino è nervoso.
  4. Posizione errata dei denti scoppiati. La causa potrebbe essere un succhiare troppo frequente di dita o capezzoli. È urgente prendere misure per svezzare da queste abitudini.
  5. Allergia alimentare.

Tutti questi problemi richiedono la consultazione di un pediatra e, in termini di denti, un dentista.

Sesto mese

Il calendario del sesto mese di sviluppo dice che la briciola in questo periodo dovrebbe girare in modo indipendente, sedersi, raccogliere oggetti caduti, sedersi e strisciare. I genitori in questo periodo hanno l'opportunità di ascoltare prima le sillabe "ma", "ba", "pa". A partire da questa età, gli adulti dovrebbero assicurarsi che solo oggetti sicuri circondino il bambino, poiché è interessato a tutto ciò che lo circonda. A partire dall'età di 6 mesi, la madre introduce alimenti complementari. Il menu delle briciole sta diventando sempre più vario.

Nove mesi

Il bambino si insinua con sicurezza e lo fa a modo suo. Si siede e può stare al supporto. Puoi già insegnare alle parti del tuo bambino. Ama imitare gli adulti e copiarne il comportamento. Per il nono mese, il peso corporeo del bambino è aumentato di 500 grammi e la crescita - di 1,5 centimetri.

Un bambino di nove mesi è molto curioso e attivo, si sforza di esaminare tutte le cassettiere e i cassetti in suo possesso in casa. Questo è un periodo traumatico, i genitori dovrebbero monitorare attentamente il bambino e garantire la sua sicurezza.

Settimo mese

Un bambino al settimo mese di vita spesso pronuncia parole semplici: "dare", "mamma", "papà", ripete i suoni che lo circondano. La maggior parte dei bambini di questa età siedono con sicurezza, strisciano e possono strisciare dal divano a terra. Il bambino ama molto esplorare gli oggetti che lo circondano e provare tutto il gusto, e quando riceve la cosa desiderata, inizia a rallegrarsi. Quasi tutti i bambini al 7 ° mese hanno i primi due denti superiori. In alcuni bambini, i denti possono scoppiare molto prima o poi..

Sei mesi

I muscoli del bambino si stanno sviluppando molto attivamente e la maggior parte dei bambini si siede e cerca persino di strisciare entro il mezzo anno. Il bambino diventa molto attivo e richiede molta attenzione.

In questa fase, i primi denti iniziano a scoppiare. Ora il bambino non può solo afferrare il giocattolo giusto, ma anche raccogliere il giocattolo che è caduto dalle sue mani. Lo sviluppo mentale è incredibilmente attivo e l'omino può già costruire una relazione causale:

  • Se lanci un sonaglio, cadrà;
  • Se piangi, la mamma verrà a correre;
  • Se piangi molto forte, papà, nonno e nonna si affretteranno insieme alla mamma.

Il bambino reagisce al suo nome, ascolta le parole e prende vita quando sente una parola familiare. Sta già cercando di parlare in sillabe. Certo, non ha senso in loro, ma i nuovi suoni detti sono molto piacevoli per il bambino. Durante questo mese, un bambino dovrebbe guadagnare in media 600 grammi di peso e crescere di 2 centimetri.

Se non è ancora seduto, i genitori non dovrebbero insistere su questo. Il pediatra Komarovsky raccomanda di incoraggiare le capacità di gattonare.

Nono mese

Il calendario di sviluppo del bambino assicura che un bambino di 9 mesi possa arrampicarsi autonomamente da una sedia, aprire i cassetti ed esaminarne il contenuto. Un bambino di questa età comprende bene alcune delle parole di sua madre, sforzandosi sempre di ripeterle. Alcuni bambini mangiano i primi passi, strisciano molto rapidamente. Se un bambino di 9 mesi non si ferma saldamente sulle gambe, ma viene respinto da loro mentre giace sdraiato o seduto, va bene, forse è troppo presto.

Suggerimenti del Dr. Komarovsky: come insegnare a un bambino a fare il vasino?

Suggerimenti del Dr. Komarovsky:

  • Il medico ritiene che l'età ottimale per abituare il bambino alla pentola sia di 18-24 mesi. Il medico afferma che fino a 2,5-3 anni, il corpo del bambino non è fisiologicamente pronto a controllare la voglia di andare in bagno. Pertanto, non ha senso piantare un bambino in una pentola quando non ha un anno e mezzo.
  • Certo, puoi insegnare a tuo figlio ad andare dal vasino a 6 mesi, ma non sarà in grado di controllare completamente il processo. Pertanto, più si avvicina all'età di 3 anni dell'età del bambino, più veloce è il processo di abituarsi e familiarizzare con il vasino.
  • In nessun caso dovresti costringere un bambino a piantare un vaso, perché ciò può causare molte negatività e proteste da parte del bambino. In questo caso, la paura in eccesso può prolungare il processo di abituarsi al vasino, poiché il bambino avrà paura di questo oggetto, come il fuoco.


Attività con le mamme

Decimo mese

A dieci mesi, il bambino è libero di muoversi nella stanza gattonando o a carponi, spesso sorride, fa piacere ai genitori con parole nuove, spesso cerca di copiare gli adulti. A questa età, il bambino è più interessato agli oggetti piccoli e luminosi, che sicuramente tirerà in bocca. Alcuni bambini in questa fase della crescita iniziano a muovere i primi passi senza assistenza.

Undicesimo mese

Un bambino di 11 mesi capisce bene di cosa parlano gli adulti, sa come distinguere l'umore della mamma. Il bambino copia abilmente le voci, parla molto, anche se il discorso non è sempre chiaro agli altri, mentre sua madre lo capisce bene. Durante questo periodo, il bambino sa come strisciare in modo indipendente e sicuro fuori dal letto, gioca con i giocattoli. A 11 mesi, i medici raccomandano ai genitori di acquistare giocattoli luminosi ed educativi: cubi, costruttore. Il bambino non dovrebbe mangiare dalla bottiglia a 11 mesi o essere portato via dal capezzolo, i genitori dovrebbero insegnargli a usare un cucchiaio, un piatto e una tazza. Alcuni bambini hanno più di 6 denti a 11 mesi, mentre altri stanno appena iniziando ad apparire.

Dalla nascita a 3 mesi

Il compito principale dei genitori nel primo trimestre è quello di fornire al bambino un'alimentazione nutriente, l'opzione ideale è il latte materno. Non dimenticare le capacità igieniche: fai il bagno nel bambino, cambia regolarmente i pannolini e lava il culo. Cos'altro gli psicologi ricordano ai genitori?

  1. Per rafforzare il corsetto muscolare e prepararsi ai primi movimenti indipendenti, adagiare il neonato sulla pancia. In questa posizione, sarà in grado di alzare la testa, appoggiarsi alle maniglie e guardarsi intorno.
  2. Comunica costantemente con il bambino: racconta le filastrocche durante il bagno, il massaggio, il cambio dei vestiti. Ascolta musica classica e canta ninne nanne per la notte.
  3. Prevenire la formazione di abitudini indesiderate - non abituarsi a un manichino e allo stesso tempo non permettere al bambino di succhiare le dita.

Giochi con un bambino fino a tre mesi

In questo periodo di età, è necessario acquistare giocattoli che sviluppano sensazioni tattili nel bambino, percezione visiva e uditiva e movimenti coordinati. Avrai bisogno:

  • sonaglio, che è il primo e più importante giocattolo per un neonato. Per sviluppare l'udito, fai un sonaglio, prima su un orecchio e poi sull'altro, in modo che il bambino guardi indietro al suono;
  • giostre di varie piccole figure, che dovrebbero essere fissate sopra il presepe a una distanza di circa 20-25 centimetri;
  • immagini o motivi schematici realizzati in bianco e nero per migliorare la percezione visiva. Tali schemi dovrebbero essere cambiati regolarmente;
  • campane con campane e palloncini, che possono essere legati a loro volta a diversi manici.


Giostra sul presepe

Dodicesimo mese

Quando un bambino ha 12 mesi dalla nascita, deve essere in grado di fare molto. A questo punto, molti bambini stanno già bene e fermamente in piedi, si muovono indipendentemente. Se il bambino non va da solo in questo periodo, i genitori non dovrebbero preoccuparsi. Molti bambini fanno i loro primi passi dopo un anno. Un bambino di un anno può già parlare in brevi applicazioni, capisce bene sua madre e il suo umore. Durante questo periodo, ai bambini piace ascoltare la loro madre, prendere in considerazione immagini colorate. I genitori dovrebbero prestare particolare attenzione ai loro figli, possono acquistare giochi educativi. Da adulto, devi essere estremamente attento, perché durante questo periodo un bambino può raccogliere vari oggetti sulla strada e assaggiarli. Il dott. Komarovsky raccomanda ai genitori di 1 anno di parlare il proprio figlio in una semplice lingua letteraria, senza imprecare. Questo lo aiuterà a pronunciare correttamente le parole in futuro. Gli adulti dovrebbero ricordare che un bambino di un anno copia spesso i genitori, poiché una "spugna" assorbe tutte le parole, risponde a un urlo, quindi in alcuni casi gli adulti dovrebbero stare attenti nelle loro dichiarazioni e non dare un cattivo esempio per un piccolo familiare.

I genitori dovrebbero ricordare che il primo anno di vita di un bambino è il periodo più importante, poiché è durante i 12 mesi che si formano il carattere, le abilità e le abitudini del bambino. Gli adulti dovrebbero fare ogni sforzo per garantire che il bambino si sviluppi correttamente, prestargli più attenzione possibile, dare costantemente tenerezza, amore e affetto.

Il consiglio del dottor Komarovsky per l'influenza e la SARS

Secondo Evgeny Olegovich, quasi tutti i farmaci e le pillole che le madri moderne danno ai bambini, chiamandoli farmaci antivirali, sono inefficaci. Questi sono farmaci con inefficacia dimostrata o sostanze con efficacia non dimostrata.

Cioè, in realtà, non vi è alcun vantaggio da questi fondi. Questa è solo una pubblicità e un modo per fare soldi da alcune compagnie farmaceutiche. L'unica cosa che puoi fare quando tuo figlio ha contratto il virus è alleviare le sue condizioni..

Suggerimenti del Dr. Komarovsky:

  • Questo può essere fatto lavando il naso, umidificando l'aria nella stanza, aerando e asciugando il pavimento. In una stanza umida e fresca che viene regolarmente ventilata, i virus non vivono. Ma ce ne sono moltissime in una stanza asciutta piena di gente. L'unico farmaco prescritto per l'influenza è Tamiflu. Tuttavia, questo rimedio è prescritto solo se le condizioni del paziente sono molto gravi e deplorevoli.
  • Cioè, aiuta in casi avanzati e ha un numero enorme di controindicazioni, effetti collaterali. Con lievi infezioni virali respiratorie acute o influenza senza complicazioni, non è necessario somministrare questo medicinale. Un bambino malato ha bisogno di dare una grande quantità di bevanda con un raffreddore.
  • Può essere bevande alla frutta, tè o acqua minerale senza gas. I rimedi ideali sono sostanze per la reidratazione. In termini di nomi, questo è Rehydron. Tali sostanze contengono sali minerali, nonché glucosio e riempiono la carenza di questi sali nel corpo.
  • Per quanto riguarda il trattamento dell'influenza del bambino, nella comprensione delle madri moderne, trattare è dare una sorta di farmaco. Secondo Evgeny Olegovich, questo è fatto solo per fare qualcosa. Pertanto, non ti siedi, ma tratta il bambino. Secondo il dott. Komarovsky, tutti questi fondi causano solo danni al bilancio familiare, in nessun modo trattano un bambino.
  • Con un raffreddore, la condizione principale è garantire una modalità normale nella stanza, idratare l'aria e spesso sciacquare il naso con soluzione salina. Durante un'epidemia di influenza, il Dr. Komarovsky consiglia di portare con sé la solita soluzione salina, che viene versata nel flacone spray e idrata costantemente il naso del bambino. Il fatto è che la soluzione salina elimina i virus dal naso e quindi impedirai al virus di infettare il tuo bambino.
  • A temperatura, il medico raccomanda di somministrare ibuprofene e paracetamolo. In nessun caso somministrare Aspirina. Secondo il medico, se la temperatura è superiore a 39, quando si prende un antipiretico non diminuisce, è necessario chiamare urgentemente un medico. Il fatto è che la febbre alta può creare convulsioni febbrili che sono piene delle loro conseguenze.


Komarovsky
In caso di infezione, si consiglia di seppellire regolarmente il naso del bambino con Aquamaris, Humer, Nosol. Queste sono soluzioni saline di mare o sale da tavola ordinario. È adatta una normale soluzione salina che costa un centesimo in farmacia.

Caratteristiche del primo anno di vita di un bambino

Nei primi 12 mesi di vita di un bambino, il bambino impara a gattonare, sedersi, parlare, sorridere e camminare. I genitori sono sempre felici di qualsiasi realizzazione del bambino, prestano la massima attenzione a lui in modo che cresca e si sviluppi in buone condizioni. Molti genitori studiano diverse pubblicazioni sullo sviluppo del bambino, seguono il calendario di sviluppo e sono molto preoccupati quando il loro bambino non tiene il passo con gli indicatori che sono scritti nei libri. Il Dr. Komarovsky ha ripetutamente affermato che tali calendari sono intesi solo in modo che i genitori abbiano un'immaginazione sullo sviluppo del bambino. Dice sempre che non ci sono bambini identici e se il bambino è leggermente indietro nel libro, non dovrebbe esserci motivo di eccitazione. Se, tuttavia, i genitori sono preoccupati per qualcosa nello sviluppo del loro bambino, non devi tormentarti con dubbi, non cercare una risposta su Internet, è meglio chiedere consiglio a un pediatra locale che ha guidato il bambino dalla nascita.

Le cause


Il dottor Komarovsky definisce il raffreddore come ipotermia. In genere, il freddo coinvolge i meccanismi di adattamento del corpo umano:

  • il metabolismo è attivato,
  • aumenta la conduttività del calore corporeo,
  • il trasferimento di calore diminuisce.

Se l'effetto della bassa temperatura è lungo - il bambino è rimasto troppo a lungo nel freddo o è caduto in acqua fredda e si bagna - le riserve del corpo potrebbero non essere sufficienti. Si verifica il sottoraffreddamento.

Le principali cause del raffreddore comune:

  1. Raffreddamento generale del corpo a causa di indumenti selezionati in modo errato, una lunga permanenza al freddo o un bagno prolungato a basse temperature dell'acqua.
  2. Spasmo vascolare che si verifica se il bambino è a lungo nelle scarpe bagnate o cammina a piedi nudi su una superficie fredda.
  3. Rapida perdita di calore quando si suda in una brutta copia.
  4. Raffreddamento locale della mucosa con:
      bevanda fredda,
  5. inalazione di aria gelida,
  6. mangiando un gelato.

Importante! Komarovsky suggerisce che queste ragioni sono un segnale per l'azione di microrganismi condizionatamente patogeni nel tratto respiratorio. I batteri nocivi si attivano quando inizia l'immunità.

Recensioni

Svetlana, 23 anni, Mosca

Mia figlia ha 11 mesi, non posso insegnarle come lanciare una palla, mentre il nostro pediatra locale vede questo come un problema - dice che le sue piccole abilità motorie sono poco sviluppate. Da parte mia, non vedo alcun problema, ora il mio bambino è in piedi al supporto, gattona rapidamente, sa salutare una mano, raccoglie cubi, parla sillabe, ma non cammina ancora da sola. Non mi preoccupo di questo, poiché 1,3 mesi sembrano essere la norma. Il dottore disse che fino al mese prossimo avrei insegnato a mia figlia a prendere una palla che sarebbe venuta a vedere. Sono in perdita su come farlo. Ho deciso di andare da un altro pediatra, ma lui non ha notato alcuna deviazione, ha detto che il mio bambino era completamente sano e ben sviluppato, e che non voleva prendere la palla era affar suo, ha scherzato sul fatto che potrebbe non piacere il suo colore! In generale, voglio consigliare i genitori, se dubitano di ciò che un medico dice loro, devi andare da un altro ed essere sicuro di capire la situazione!

Katerina Valerievna, 40 anni, Tula

Sono la nonna di Sasha di 8 mesi. Il nostro ragazzo cresce completamente in salute, si sviluppa bene, ci piace costantemente con il suo sorriso e le sue nuove abilità. Tuttavia, non riesco a capire una cosa, perché la maggior parte dei giovani genitori alleva bambini dai libri, probabilmente questa è una tendenza dei giovani, e alcuni libri sono scritti in modo tale che sembra che siano per geek congeniti. Mia figlia ha anche deciso di crescere suo figlio secondo il libro, crede che in questo modo puoi investire di più nel bambino e qual è stata la sua delusione quando mia nipote ha rifiutato categoricamente di raccogliere i cubi a 7 mesi. Quanto ho sofferto finora le ha dimostrato che questo non è un problema e le sue tecniche appositamente sviluppate non sempre funzionano! Ora aiuto mia figlia a crescere suo nipote in modo classico e comprovato e penso che non puoi pretendere nulla da un bambino fino a un anno, perché durante questo periodo è in grado di compiacere i suoi genitori con i suoi altri successi!

Olga, 24 anni, Mosca

Probabilmente ogni mamma sa del Dr. Komarovsky. Io stesso sono suo fan e adoro ascoltare i suoi programmi. Più di recente, il libro "L'INIZIO DELLA VITA DEL TUO BAMBINO", che è stato scritto dallo stesso Evgeny Olegovich, ha attirato la mia attenzione. Non pensavo nemmeno - l'ho comprato, di cui non mi pento affatto. Nel libro, ogni mamma troverà una risposta chiara sull'educazione dei bambini dalla nascita. Il libro è così interessante e utile che credo che ora so di più sull'educazione di un bambino fino a un anno rispetto alla mia infermiera di patrocinio)) In generale, sono molto contento dell'acquisto e penso che se i genitori decidessero di usare qualsiasi metodo per allevare il loro bambino, è meglio fidarsi del consiglio di Komarovsky!

Olga, 21 anni, Kiev

Mia figlia ha 5,5 mesi, è molto attiva. Quando gioco con lei, si allunga sempre e cerca di sedersi. Mia madre mi rimprovera costantemente che una ragazza non possa sedersi presto, perché in futuro questo può portare a una curva dell'utero e ad altri problemi femminili, ma il nostro pediatra locale e anche io non vedo alcun problema! Di recente ho visto il programma di Komarovsky, in cui parlava specificamente del mio problema. Secondo il medico, non c'è pericolo che il bambino stia cercando di sedersi prima del solito. Sono completamente calmo per il mio bambino, mostrerò sicuramente questo problema a mia madre, posso calmarmi!

Cosa fare quando il bambino piange?

Se la famiglia ha un primo figlio, i genitori appena nati si faranno prendere dal panico per un po 'di tempo, dal momento che non riescono a capire cosa sta succedendo con il bambino, come aiutarlo, cosa vuole? Ma dopo un paio di settimane, la madre osservante, con il pianto del neonato, può già facilmente capire se vuole mangiare, scrivere o fare la cacca. Nell'ambiente dei genitori, si sta discutendo della questione di placare o non placare le grida delle briciole.

  • I seguaci dell'educazione tradizionale credono che mentre piange, il bambino non dovrebbe essere avvicinato. È necessario dare il tempo di piangere per lui, e si calmerà. Altrimenti, in futuro crescerà come un bambino "femminuccia".
  • L'approccio moderno a questo problema si basa sul fatto che a qualsiasi età è necessario cercare di smettere di piangere i bambini. È sufficiente che la mamma prenda il bambino in braccio e lo prema sul petto sul lato sinistro. Sentendo il battito del cuore della madre, sia i bambini grandi che i piccoli si calmano. Con questo approccio, i bambini diventano più calmi.

Up