logo

L'igiene è l'elemento più importante nella cura del bambino, la chiave per lo sviluppo di successo e la buona salute del neonato. Include sia le procedure mattutine che quelle eseguite durante il giorno..

Dopo che il bambino si è svegliato, la prima cosa da fare è lavarsi gli occhi, pulire orecchie e naso e lavarsi. Allo stesso tempo, presta attenzione alla tua igiene. Prima di iniziare la procedura, assicurati di lavarti le mani con sapone. Scegli solo mezzi di alta qualità e sicuri. Diamo un'occhiata più da vicino a come eseguire correttamente le procedure mattutine per un neonato.

Assistenza mattutina

La cura degli occhi viene eseguita utilizzando un batuffolo di cotone, che viene inumidito in acqua calda bollita. Pulisci l'occhio con un bastoncino dall'angolo esterno a quello interno. Prendi un nuovo tampone per ogni occhio! Quando il bambino ha gli occhi acquosi, puoi preparare un'infusione speciale di camomilla o calendula da farmacia. Diluire 1-1,5 cucchiai di erbe 200 ml di acqua bollente e lasciare per un'ora. Quindi pulire con infusione ogni occhio. Per i bambini di età superiore ai 3-4 mesi, l'infusione può essere instillata negli occhi, questo impedirà la comparsa di pus nella mucosa.

È importante prendersi cura del naso ogni giorno in modo che il moccio non ostruisca la mucosa e non interferisca con la normale respirazione. Un naso che cola fisiologico è caratteristico di un neonato, che passa da solo per 2,5-3 mesi. A questa età, il bambino non sa ancora come soffiarsi il naso, quindi è necessario pulire i passaggi nasali del bambino. Il naso può essere pulito con un batuffolo di cotone morbido imbevuto di olio vegetale. Invece dei bastoncini di cotone, vengono utilizzati anche flagelli di tampone di cotone, poiché sono più morbidi e più sicuri.

Il muco liquido viene rimosso usando leggeri movimenti rotatori con un bastoncino o un flagello e il muco secco viene rimosso con acqua di mare. L'acqua di mare non provoca allergie ed è sicura per il neonato. Elimina allergie, raffreddori e altri tipi di rinite. Cos'altro per trattare un naso che cola e come pulire il naso di un neonato, leggi qui.

La cura dell'orecchio deve essere eseguita con molta attenzione e almeno una volta alla settimana. Solo il padiglione auricolare esterno deve essere pulito, poiché i teneri canali uditivi del neonato vengono facilmente feriti. Per la pulizia, prendi dei bastoncini di cotone morbidi e inumidiscili con acqua, quindi asciugati delicatamente le orecchie.

La cura del viso viene eseguita dopo aver pulito naso, occhi e orecchie. Pulire il viso del bambino con salviettine umidificate o lavare con acqua corrente. Inoltre, puoi usare un decotto speciale di camomilla. Per fare questo, versa due cucchiai di camomilla da farmacia secca con un litro di acqua bollente e lascia fermentare per mezz'ora. Batuffolo di cotone umido con infuso e strofinaccio. Dopo il lavaggio, è importante asciugare la pelle con salviette monouso.

La cura della ferita ombelicale è necessaria nei primi giorni di vita di un neonato, poiché la ferita guarisce 10 giorni dopo la nascita. A volte sanguina in questo momento, che è la norma per i bambini. Per la lavorazione, prendere perossido di idrogeno al 3% e verde brillante. Immergere un batuffolo di cotone o un bastoncino di perossido e pulire l'ombelico. Rimuovere le croste secche quando si ammorbidiscono. Quindi pulire nuovamente la ferita con perossido, asciugare e trattare con il verde.

L'igiene intima è anche molto importante per un neonato. Il lavaggio dei genitali e dei glutei viene eseguito con acqua tiepida senza sapone, e la pulizia è meglio con i tovaglioli asciutti, poiché gli asciugamani asciugano e irritano la pelle. Inoltre, le salviette monouso sono più igieniche. Dopo l'asciugatura, le pieghe della pelle e della pelle vengono trattate con mezzi speciali, per i quali è possibile utilizzare creme per bambini per pannolini o polveri contenenti talco.

Cura del bambino durante il giorno

Oltre all'igiene mattutina, è importante eseguire altre procedure durante il giorno. Quindi, dopo ogni movimento intestinale, è necessario organizzare un lavaggio per il bambino. Quando la pelle si asciuga, le pieghe della pelle vengono imbrattate con crema per bambini con talco o polvere. Per la pelle secca, olio idratante per bambini o latte è il migliore, e per la pelle grassa - polveri. Dopo la poppata, pulire accuratamente gli angoli della bocca del bambino, i residui di latte o cibo possono causare allergie, mughetto e altri problemi.

Cambia i pannolini dopo ogni movimento intestinale e ogni 3-4 ore, indipendentemente dal grado di bagnarsi. È importante fare bagni d'aria dopo il pannolino, poiché influisce negativamente sulla pelle del bambino, può causare allergie e portare a dermatite da pannolino.

Oggi ci sono pannolini realizzati con materiali ipoallergenici con speciali indicatori che mostrano quando è il momento di cambiare il pannolino. Dopo aver cambiato il pannolino, fai dei bagni d'aria e lascia che la pelle del bambino si rilassi. Come scegliere e usare i pannolini per un neonato, leggi il link https://vskormi.ru/children/kak-vibrat-pampersi-dlya-novorojdennih/.

Controllare regolarmente le pieghe della pelle sul collo e gli spazi tra le dita, poiché piccoli fili e villi si accumulano spesso in tali luoghi. Pulisci con salviettine umidificate e asciutte.

Inoltre, il bambino deve tagliare regolarmente le unghie, poiché i bordi lunghi delle unghie possono portare a ferite e graffi sulla pelle, perché il bambino non riesce ancora a seguire i movimenti. Il bambino inizia a realizzare e controllare i movimenti delle braccia e delle gambe dopo soli tre mesi. È meglio tagliare le unghie quando il bambino dorme. Per la procedura, scegliere le forbici con bordi arrotondati e lame sottili. Se hai paura di ferire il bambino, procurati una pinza speciale con una lente d'ingrandimento che aumenterà l'area dell'unghia.

Fare il bagno è uno dei rituali principali nella cura di un bambino, che deve essere fatto ogni giorno! La prima volta, il bagno viene eseguito per 10-15 minuti a una temperatura di almeno 37 gradi sopra lo zero. Quindi è possibile ridurre gradualmente le prestazioni di un grado ogni 4-5 giorni. Ma per i bambini fino a quattro mesi, non puoi abbassare la temperatura sotto i 32 gradi. Dopo il bagno, è importante pulire a fondo il bambino con un asciugamano in modo che l'umidità non rimanga sulla pelle. Altrimenti, il bambino diventerà troppo freddo e malato..

In due o tre mesi con un bambino, puoi già fare esercizi di nuoto leggero, che puoi leggere nell'articolo "Nuotare con un bambino in un bagno e in piscina".

Fare il bagno e nuotare sono importanti non solo per una buona igiene. Gli esercizi in acqua sviluppano i muscoli, aiutano le gambe, le braccia e le dita del bambino a raddrizzare più velocemente, migliorare la circolazione sanguigna e normalizzare la pressione sanguigna. Il bagno rafforza il sistema immunitario e i trattamenti prima di coricarsi rilassano e leniscono il bambino. Di conseguenza, il bambino dormirà profondamente e con calma..

Prodotti per l'igiene dei bambini

È importante scegliere i giusti prodotti per l'igiene dei neonati, poiché molte formulazioni possono causare una reazione allergica. Di norma, un'allergia in un bambino si manifesta entro due giorni. Se durante questo periodo non si verificano reazioni negative, puoi tranquillamente utilizzare creme, lozioni e altri articoli cosmetici. Se il bambino ha un'allergia, smettere immediatamente di usare questo prodotto e consultare un medico.

Quali fondi saranno necessari per prendersi cura dei bambini:

  • Sapone liquido per bambini
  • Shampoo per bambini "senza lacrime";
  • Dischetti di cotone e cotton fioc;
  • Polveri sotto forma di talco liquido;
  • Salviette umide e asciutte;
  • Oli e lozioni per bambini;
  • Creme per bambini con proprietà idratanti;
  • Asciugamani puliti;
  • Pannolini;
  • Perossido di idrogeno al 3% e Zelenka;
  • Forbici per unghie e spazzola per capelli.

Prendi solo prodotti speciali per bambini fin dai primi giorni di vita. Prima di acquistare, studiare attentamente le date di scadenza e la composizione, controllare l'integrità della confezione. Scopriamo più in dettaglio quali strumenti sono adatti per i bambini fino a un anno.

Come scegliere i prodotti per l'igiene dei bambini

Scegli salviettine imbevute di lavanda, camomilla, calendula e altri estratti vegetali, poiché hanno meno probabilità di provocare allergie. Non utilizzare prodotti contenenti alcol e cloro, prodotti chimici e vari conservanti!

Scegli cotton fioc per bambini fino a un anno con soste speciali. I prodotti per adulti standard possono penetrare troppo in profondità e ferire il bambino. È importante scegliere bastoncini di alta qualità con un batuffolo di cotone ben attaccato in modo che non rimanga accidentalmente nel canale nasale o auricolare. Scegli tovaglioli e cotton fioc in contenitori di plastica sigillati.

Oli e lozioni per neonati vengono utilizzati durante il massaggio e il bagno. Tali oli idratano la pelle, si rilassano e rimuovono le croste sulla testa. Scegli solo prodotti naturali senza coloranti e altri prodotti chimici. Sapone per neonati, scegli un prodotto neutro, liquido, a base vegetale, senza profumo. È desiderabile che la composizione includa glicerina o lanolina. Tali sostanze ammorbidiscono la pelle. Prendi un sapone liquido, oli e lozioni in confezioni sigillate con un distributore.

Crema anche scegliere su base vegetale con contenuto di glicerolo e senza oli minerali. La crema può includere oli di mandorle o di oliva. Si noti che minore è la durata di conservazione del prodotto, più naturale è la composizione. L'idratante viene utilizzato dopo il bagno e le procedure dell'acqua. Inoltre, è possibile acquistare una crema speciale per dermatite da pannolino.

Nel secondo o terzo mese di vita del bambino, sarà necessario lo shampoo. Affronterà efficacemente lo sporco e il grasso in eccesso sulla testa. Gli shampoo per bambini rafforzano i follicoli piliferi e migliorano la crescita dei capelli. Non acquistare prodotti contenenti solfati, dietanolamina, diossano e formaldeide. Scegli shampoo "senza lacrime" per i bambini fino a un anno, in quanto non contengono profumi e non provocano allergie, sono caratterizzati da proprietà di lavaggio lievi e delicate.

La polvere per bambini assorbe bene l'umidità, prevenendo irritazioni, dermatite da pannolino e arrossamenti. Oggi, le polveri sotto forma di polvere, a cui sono abituate le nostre nonne e madri, vengono utilizzate raramente. Tali agenti, quando interagiscono con l'umidità, formano grumi, che causano disagio al bambino. Le madri moderne scelgono il talco liquido in polvere, che non crea grumi e forma uno strato protettivo sulla pelle del bambino.

I pennelli non sono usati per la pettinatura, perché il bambino ha pochissimi capelli a questa età. Le spazzole con pisolino frequente e morbido di materiali naturali di alta qualità massaggiano efficacemente il cuoio capelluto e stimolano la crescita dei capelli. Inoltre, rimuovono le croste dalla testa del neonato. Dopo sei mesi, quando i capelli del bambino sono già aumentati, acquista un pettine speciale con i denti arrotondati. Non dimenticare le forbici per tagliare le unghie. Dovrebbero essere con bordi arrotondati e una lama sottile..

Neonato: 7 regole di assistenza giornaliera

Tempo di lettura 6 minuti

Cura e igiene per un neonato, una questione che riguarda tutte le future mamme. Ogni donna si poneva una domanda del genere. Non disperare, ci sono un certo numero di regole su quale cura del bambino è giusta.

Cura e igiene del neonato

Al mattino, è necessario lavare gli occhi del bambino con acqua bollita pulita, i movimenti dovrebbero essere delicati, lisci. La cura degli occhi deve essere eseguita con cura, dall'angolo esterno dell'occhio verso l'interno. È consigliabile che per ogni occhio una donna usi un nuovo batuffolo di cotone, che contribuirà a ridurre la probabilità di infezione.

La cura di un neonato nel primo mese di vita include anche l'igiene del viso. Per fare questo, usa un asciugamano morbido e pulito. Ogni giorno devi pulire il naso, poiché le croste secche si accumulano lì. Se il bambino non ha il naso che cola, l'igiene del naso deve essere eseguita con l'aiuto di turund.

Sono necessarie procedure quotidiane di pulizia dell'orecchio. Segui l'igiene delle orecchie più volte alla settimana. È importante notare che cercare di pulire i canali interni delle orecchie dallo zolfo è pericoloso, puoi danneggiare il padiglione auricolare.

La cura della ferita ombelicale di un neonato deve essere effettuata quotidianamente. Qualche tempo dopo la nascita del bambino, il residuo ombelicale stesso scompare. Di conseguenza, in questo luogo rimane una piccola ferita, che deve essere trattata con acqua bollita, verde brillante e acqua ossigenata. È importante che tutti i prodotti per l'igiene siano sterili..

Toilette neonata quotidiana: 7 regole di base

  • Il cambio del pannolino segue le procedure di pulizia genitale.
  • La pelle del bambino deve essere ingrassata con una lozione per bambini per evitare l'eruzione da pannolino.
  • Il cambio del pannolino dovrebbe essere fatto dopo ogni movimento intestinale..
  • Dopo aver bagnato, asciugando la pelle del bambino, pulirla con un asciugamano morbido e asciutto.
  • Le pieghe della pelle devono essere trattate con polvere.
  • Quindi il bambino deve indossare un nuovo pannolino pulito.

1. Fare il bagno a un bambino

La cura e l'igiene di un neonato includono non solo la pulizia con i tovaglioli. Il bambino deve essere lavato quotidianamente. Già il primo giorno, quando il bambino è stato portato dall'ospedale, il bambino può essere lavato. La corretta procedura di balneazione include alcune regole:

  • È importante che non ci siano correnti d'aria nella stanza in cui il bambino sta facendo il bagno e che la temperatura dell'aria non deve essere inferiore a 25 ° C.
  • È necessario effettuare il bagno del bambino ogni giorno, approssimativamente nello stesso intervallo di tempo prima dell'alimentazione.
  • Prima di fare il bagno, è necessario preparare tutti gli elementi necessari, in modo che al momento della procedura non siano distratti da tali sciocchezze. Bagno, asciugamani, biancheria pulita, pannolino: tutto questo dovrebbe essere a portata di mano.
  • La procedura di balneazione deve essere eseguita solo con acqua bollita. Dopo la guarigione della ferita ombelicale, puoi usare lo shampoo per bambini, ma non più di una volta alla settimana.
  • In acqua, si consiglia anche di aggiungere decotti di erbe (ad esempio camomilla, corteccia di quercia, calendula). È importante stare molto attenti con il sapone, in quanto asciuga la pelle del bambino.
  • Affinché il bambino non abbia paura dell'acqua il primo giorno di balneazione, il bambino deve essere immerso gradualmente nella vasca senza movimenti improvvisi. Nel tempo, la procedura non dovrebbe durare più di 7 minuti.
  • Dopo il bagno, il bambino deve essere avvolto in un asciugamano. Successivamente, tratta la pelle con una lozione o una crema.

2. Cura e igiene dei genitali in un neonato

L'igiene dietro i genitali esterni dovrebbe essere fatta dopo aver cambiato il pannolino. Il lavaggio deve essere effettuato solo con acqua calda corrente, senza l'uso di prodotti per l'igiene.

Dopo che il bambino è appena nato, è necessario eseguire un'igiene intima, che include lo sfregamento dei genitali con tessuti molli o batuffoli di cotone. È necessario rimuovere lo scarico dal sedere del bambino quando il pene viene pulito, ma è vietato estrarre il prepuzio e lavare lo sperma.

I genitali dei bambini devono essere trattati con polvere per bambini o crema. È importante attendere il momento in cui assorbe la crema, quindi indossare un nuovo pannolino. Effettuando l'igiene sessuale, è necessario osservare una serie di regole:

  • le dimensioni dei pannolini dovrebbero adattarsi alle dimensioni del bambino.
  • il pannolino non deve limitare i movimenti, schiacciare o strofinare la pelle del bambino.
  • è importante cambiare regolarmente i pannolini, disporre i bagni d'aria per evitare l'eruzione da pannolino
  • il lino dovrebbe essere fatto di materiale naturale.

3. Posso usare i pannolini?

La questione dell'uso dei pannolini ha sempre sollevato molti giudizi controversi. Alcuni esperti affermano che il pannolino surriscalda i genitali, il che porta a una violazione del processo naturale di produzione dello sperma. Tuttavia, secondo i risultati degli studi, è stato scoperto che la temperatura nel pannolino aumenta di soli due gradi. Questa temperatura non è critica e non influisce sullo sviluppo del pene. È dimostrato che la generazione cresciuta nei pannolini può avere i propri figli. L'unico problema al momento è il problema dell'infertilità maschile, che cresce ogni giorno.

Ecco perché i medici consigliano di ridurre il tempo di permanenza del bambino nel pannolino. Tuttavia, abbandonare l'uso dei pannolini è irrazionale. Se improvvisamente un bambino ha una reazione allergica, allora vale la pena cambiare il produttore del pannolino. Spesso un neonato può essere allergico, quindi in questo caso è necessario utilizzare il sistema di "fasciatura naturale". Un tale sistema non richiede molto tempo, ma è economico ed ecologico..

Casi in cui è necessario consultare un medico:

  • se il bambino ha improvvisamente arrossamento o irritazione,
  • dopo la parotite,
  • se c'è gonfiore, gonfiore dell'organo genitale,
  • se ha difficoltà a urinare,
  • quando si verifica lo sviluppo dei genitali nei ragazzi, potrebbero esserci casi di deviazioni, ad esempio idropisia dei testicoli, balanopostite.

Per non iniziare la situazione, è necessario essere osservati da un urologo.

4. Regole per la cura degli occhi

  • devi asciugarti gli occhi due volte al giorno (mattina e sera),
  • utilizzare una soluzione debole di furacilina o permanganato di potassio,
  • se c'è un'infiammazione agli occhi, deve essere trattata ogni tre ore,
  • se il bambino ha la congiuntivite, è necessario visitare un pediatra.

5. Cura e igiene delle unghie

Spesso i genitori hanno paura di manipolare le unghie. Le mamme hanno paura di rompere il delicato rotolo di unghie. Devi monitorare attentamente questa zona, il bambino ha le unghie piccole, ma iniziano a indurirsi nel tempo. Pertanto, per evitare lesioni, è necessario rimuovere le unghie.

Se i genitori seguono tutte le regole, il rischio di danni sarà minimo.

Suggerimenti utili:

  • per ottenere le forbici per manicure, i loro bordi dovrebbero essere arrotondati,
  • tagliare le unghie dopo la procedura di bagno,
  • il bambino deve essere distratto e quindi tagliare le unghie,
  • lo strumento deve essere trattato con alcool,
  • tagliare accuratamente la lamina ungueale per non danneggiare nulla,
  • le unghie devono essere arrotondate, non puoi lasciarle diritte,
  • questa procedura deve essere ripetuta ogni settimana.

6. Camminare

Affinché il bambino si sviluppi correttamente, le passeggiate devono essere regolari.

  • La camminata può essere iniziata nei primi giorni dal momento della dimissione dall'ospedale. Il tempo dovrebbe essere caldo, senza vento forte.
  • Si sconsiglia di camminare con il bambino in una giornata particolarmente calda.
  • Dovrebbe esserci un cappello sulla testa del bambino.
  • La prima passeggiata all'aria aperta non dovrebbe durare più di 15 minuti, è possibile aumentare gradualmente la durata.
  • Se il tempo lo permette, allora cammina con il bambino più volte al giorno. Camminare influisce positivamente sul bambino, dorme meglio e il suo appetito aumenta.
  • Se il tuo bambino è nato nella stagione fredda, devi aspettare un paio di settimane prima di portarlo fuori. La temperatura ottimale per una passeggiata dovrebbe essere superiore a cinque gradi.
  • Non dimenticare di scaldare il bambino.
  • È importante abbandonare l'abbigliamento sintetico. Tale materiale non respira, il che può portare a dermatite da pannolino..

7. Massaggio e ginnastica

La cura e l'igiene di un neonato includono un massaggio. Puoi iniziare le lezioni quando il bambino è a una settimana dalla nascita.

  • Quando si fa la fasciatura, è necessario accarezzare le gambe, le mani, lo stomaco.
  • I movimenti dovrebbero essere accurati, non strofinare troppo la pelle.
  • È necessario iniziare il movimento dai piedi, passando gradualmente alle spalle.
  • È necessario eseguire la ginnastica ogni giorno, già una settimana dopo la nascita.
  • A poco a poco devi piegare e rilassare le gambe, quindi le mani.
  • I piedi devono essere massaggiati delicatamente..
  • Esercizio abbastanza efficace come l'allevamento di braccia e gambe.
  • La durata delle prime lezioni non deve superare i cinque minuti.

La cura e l'igiene di un neonato includono diverse procedure. Non aver paura, per la prima volta, forse la madre avrà paura di fare il bagno al bambino. Nel tempo, la cura e l'igiene dei neonati diventeranno un luogo comune e causeranno paura di fare qualcosa di sbagliato..

Come un articolo, dillo ai tuoi amici

SALID © Per la copia totale o parziale del materiale, è necessario un riferimento alla fonte.

Trovato un errore nel testo? Seleziona il frammento desiderato e premi ctrl + invio

Igiene di un neonato: caratteristiche di cura

La madre del neonato, in particolare il primogenito, è preoccupata per la domanda: come prendersi cura del bambino. Fare il bagno, lavare, cambiare i pannolini è necessario per ogni bambino. Ma l'igiene intima di un neonato è significativamente diversa a causa della struttura dei genitali. Considera quali cure quotidiane sono necessarie per i giovani maschi.

Abitudini giornaliere

L'igiene quotidiana del neonato include orecchio, viso e lavaggio del viso dopo aver rimosso un pannolino sporco. Per fare questo, avrai bisogno di:

  • Cotton fioc e dischi;
  • Talco e crema;
  • Acqua ossigenata, verde brillante o clorofillio per il trattamento di ferite ombelicali;
  • Asciugamano e forbici per manicure con estremità arrotondate.

Inoltre, prepara un pannolino di riserva per rifare quello sul fasciatoio in caso di "imbarazzo".

Quali procedure igieniche vengono eseguite al mattino:

  1. Un batuffolo di cotone inumidito con acqua bollita tiepida viene lavato con un occhio di bambino dall'angolo esterno al naso. È necessario prendere un singolo disco per ciascun occhio per prevenire possibili infezioni..
  2. Anche le guance e la fronte vengono pulite con un disco umido. Il naso viene pulito da croste secche con tamponi di cotone umido. Questo deve essere fatto con molta attenzione in modo da non danneggiare la delicata superficie dei seni.
  3. Le orecchie dall'esterno vengono pulite con un batuffolo di cotone umido. È vietato pulirli nel profondo.

Pochi giorni dopo la nascita della luce cadrà il resto del cordone ombelicale. Una piccola ferita rimane al suo posto. Deve essere trattato quotidianamente con perossido di idrogeno, essiccato con una soluzione farmaceutica pronta per l'uso di permanganato di potassio o clorofillio, che non secca molto la pelle. Se l'ombelico del neonato è un po 'sanguinante, dopo il trattamento, puoi cospargere questo posto con Baneocin.

Inoltre, di volta in volta, i neonati devono tagliare le unghie su braccia e gambe.

Con un disco bagnato, pulire le pieghe dietro le orecchie, sul collo, sotto le ginocchia, le ascelle, all'inguine, quindi bagnare con un asciugamano morbido e ungere con olio speciale, cospargere con polvere di talco per bambini.

Come fare il bagno a un bambino

Ma le procedure mattutine da sole non bastano. L'assistenza all'infanzia comprende il bagno quotidiano, a partire dal primo giorno dopo la dimissione dall'ospedale di maternità. Fanno il bagno al bambino ad una certa ora, regolarmente, un quarto d'ora prima di allattare. Come eseguire la procedura:

  1. La temperatura ideale nella stanza in cui è posizionato il bagnetto è di 25 gradi. Non dovrebbero esserci bozze.
  2. Tutti gli accessori sono preparati in anticipo: un secchio di risciacquo, vestiti puliti e un pannolino, crema e talco, un asciugamano.
  3. I medici non raccomandano di fare il bagno a un bambino solo in acqua bollita, anche prima che la ferita ombelicale guarisca. Puoi fare il bagno nell'acqua di rubinetto normale a una temperatura di 37 gradi. Si raccomanda che dopo 1-2 mesi, inizino ad abbassare gradualmente la temperatura dell'acqua per fare il bagno al bambino.
  4. Puoi aggiungere all'acqua un decotto di piante medicinali con un effetto antisettico e ammorbidente: camomilla, calendula, melissa e successione. L'acqua di risciacquo dovrebbe essere un paio di gradi più fredda dell'acqua del bagno.
  5. Una volta alla settimana, il bambino viene lavato con shampoo o sapone per bambini. Ma non più spesso, perché tali prodotti asciugano la pelle delicata del bambino.

Se compaiono croste di seborrea sulla testa del bambino, spalmare la pelle con olio medicinale tre ore prima di fare il bagno e indossare un cappuccio sottile. Le croste ammorbidite vengono rimosse con una spazzola morbida durante il lavaggio..

L'ora del bagnetto

Il tempo di balneazione ottimale per un neonato va dai 10 ai 20 minuti. Durante questo periodo, è necessario risciacquare tutte le pieghe del corpo del bambino. Cosa fare se un neonato piange mentre nuota? Perché sta succedendo? Molto spesso questo accade quando un bambino è immerso in acqua. La ragione di questo comportamento non è stata completamente studiata, tuttavia molti scienziati concordano nella seguente versione: il bambino piange quando è immerso nell'acqua, perché per lui è un nuovo ambiente, diverso nelle sensazioni tattili, questo lo sorprende e lo spaventa. L'unico mezzo di comunicazione con il mondo esterno e il modo di esprimerlo è piangere. Avvolgi il bambino in un asciugamano o in un pannolino, mettilo in un bagno asciutto e inizia gradualmente ad attirare acqua nel bagno, mentre parla delicatamente con il bambino. Ciò consentirà al bambino di abituarsi al nuovo ambiente e non ci saranno effetti di shock. Questo metodo è uno dei più efficaci e risolve il problema in pochi giorni. Dopo la procedura, le briciole sono avvolte in un asciugamano morbido, le pieghe sono imbrattate di panna e cosparse di talco.

Igiene sessuale di un neonato

L'igiene dei neonati dovrebbe essere seguita con molta attenzione in modo che successivamente non compaiano problemi di salute degli uomini. Il prepuzio dei ragazzi rimane ridotto a circa 4 o 5 anni, e quindi questo fenomeno scompare da solo. All'interno sono le ghiandole sebacee. Se non ti prendi cura di un bambino maschio regolarmente, con il lavaggio dopo aver cambiato il pannolino, l'infiammazione non può essere evitata. La cura dei genitali dei ragazzi consiste nel trattamento regolare con salviettine umidificate o batuffoli di cotone inumiditi con acqua bollente e raffreddati. È necessario rimuovere i resti delle secrezioni e talvolta i fiocchi bianchi dello smegma infantile, il prodotto dell'attività delle ghiandole sebacee, che affiorano. I medici non raccomandano di spingere il prepuzio. Inoltre, è impossibile sciacquare il pene sotto un flusso di acqua con una forte pressione e provare a trattare i punti dietro il prepuzio con turchini di cotone. Tutto ciò può causare lesioni alla pelle delicata e alle mucose, causando cicatrici o aderenze..

La circoncisione non migliora in alcun modo la salute intima del ragazzo. Questa procedura viene eseguita per motivi religiosi o etnici..

Dopo aver pulito o lavato le pieghe dell'inguine, cospargere con talco. Si consiglia di cambiare il pannolino nei neonati ogni 3-4 ore, nonché immediatamente dopo i movimenti intestinali. Dopo aver rimosso il pannolino, il bambino deve essere lavato con acqua corrente calda. Dopo aver asciugato e lubrificato le pieghe con la crema, viene messo un nuovo pannolino. I prodotti con fragranze devono essere usati con molta attenzione. Dopotutto, la reazione del bambino alla composizione del sapore può essere dolorosa. La cura dei ragazzi comporta:

  1. Utilizzare solo pannolini di alta qualità e biancheria intima di cotone di dimensioni adeguate. Né i pannolini né le mutandine dovrebbero schiacciare o strofinare la pelle mollica.
  2. Sostituzione regolare dei pannolini, oltre a trattenere i bagni d'aria. Il bambino dovrebbe occasionalmente riposare dal bucato per evitare l'eruzione da pannolino. Non avvolgere eccessivamente il bambino.
  3. Lubrificazione della pelle dell'inguine con una crema per bambini di qualità. In questo caso, il pannolino viene indossato solo quando la crema viene assorbita. Si noti che la crema del prepuzio non è raccomandata per essere lubrificata...

Quando è necessaria assistenza medica?

L'igiene regolare dei genitali ti permetterà di notare immediatamente alcuni problemi nel ragazzino: dolore, eruzioni cutanee, arrossamenti, gonfiore del prepuzio. In questo caso, è necessario contattare un urologo o un pediatra pediatrico. Dopotutto, anche una piccola infiammazione può portare a gravi disturbi:

  • Fimosi patologica, aderenze e cicatrici;
  • Balanoposthitis;
  • allergie
  • Infezioni fungine.

Vale anche la pena mostrare al bambino il medico se ha difficoltà a urinare e se è stato malato di parotite (parotite). Con il giusto approccio all'igiene degli organi intimi di un neonato, tali problemi non dovrebbero sorgere. L'igiene dei ragazzi non è particolarmente difficile. Le procedure diventeranno rapidamente un'abitudine e il ragazzo sarà sempre pulito e sano..

Ricorda che solo un medico può fare una diagnosi corretta, non automedicare senza consultare e fare una diagnosi da un medico qualificato. essere sano!

Igiene neonatale

Vodichka-vodichka, lavami la faccia

Cosa è necessario per la toilette mattutina del bambino? Prima di tutto - acqua calda bollita e cotone idrofilo, che dovrebbero essere conservati in una scatola chiusa (a tal fine, è adatta anche una scatola di plastica da bastoncini di cotone). Tamponi di cotone immersi in acqua, asciugare gli occhi. Inoltre, ogni occhio è un tampone separato. I batuffoli di cotone (per il bambino è meglio scegliere non quelli multicolori ma bianchi) o i dischetti di cotone (sono molto morbidi, non lasciano villi sul viso) non perderanno tempo a torcere i tamponi. I batuffoli di cotone e i dischi non solo lavano il viso, ma sono anche utili per applicare lozione o olio sulla pelle.

Avrai bisogno di un batuffolo di cotone per prenderti cura del tuo naso. Realizzati con il suo flagello imbevuto di crema o olio per bambini, eliminano i passaggi nasali. Se il muco si è accumulato nel naso, allora diventa difficile per il bambino respirare, succhiare e dormire. Dal momento che non riesce ancora a soffiarsi il naso, puoi usare un aspiratore nasale. Il muco viene rimosso usando una "pera" di gomma la cui punta in silicone morbido è inserita nella narice (l'altra narice deve essere bloccata). Grazie al limitatore, è esclusa la penetrazione profonda dell'aspiratore nel passaggio nasale. Gli ugelli sostituibili sono sterilizzabili, un cappuccio protettivo garantirà la purezza della punta durante la conservazione. Se il muco è molto spesso, prima di utilizzare l'aspiratore, è possibile instillare una soluzione salina per pulire il naso. Un flacone contagocce contiene una soluzione salina sterile e debole che non secca la mucosa nasale, diluisce bene le secrezioni nasali e consente l'uso quotidiano.

Oltre al flagello attorcigliato da un batuffolo di cotone per l'igiene dell'orecchio, vengono anche utilizzati bastoncini di cotone per bambini con un limitatore (sono utili anche per l'applicazione spot di medicinali su qualsiasi parte del corpo del bambino). Un'ampia testa di cotone e un fermo non permetteranno al bastone di essere profondo all'interno del condotto uditivo in modo da non ferire l'orecchio e ostruirlo con impurità.

ATTENZIONE! I bastoncini di cotone devono essere usati con molta attenzione e solo per la lavorazione della parte esterna del padiglione auricolare. Molti medici non raccomandano di usare anche bastoncini per pulire le orecchie del bambino (semplicemente puliscono l'orecchio esterno del bambino con un asciugamano morbido per bambini). Non sono destinati alla pulizia del naso del bambino.

Non far cadere i capelli

Viene chiamato un pettine per prendersi cura dei capelli del bambino. Ha una forma sicura con angoli lisci e una comoda impugnatura gommata per evitare di scivolare dalle mani di sua madre. Per non graffiare il cuoio capelluto, i denti del pettine sono arrotondati o terminano con le palle.

Se non hai ancora nulla a che fare con la tua acconciatura per bambini, è utile una spazzola per massaggi, il cui uso costante stimola la crescita dei capelli e i tocchi di carezza danno al bambino piacere. Le setole naturali sono più morbide e più piacevoli al tatto di quelle artificiali. Ma nei tubuli dei pettini, specialmente sotto l'influenza dell'umidità, i batteri si accumulano nel tempo, le setole si rompono e cadono. Le spazzole in nylon a questo proposito sono più resistenti e più sicure. Sono anche più economici..

Se una "crosta di latte" appare sulla testa di un neonato, avrai bisogno di una capesante (plastica, legno o osso) con denti piccoli e frequenti, che, come un pettine, sono arrotondati alle estremità. Dopo il bagno, la crosta al vapore e unta con olio per bambini viene accuratamente pettinata con un pettine.

Manicure per un po 'dandy.

Le unghie affilate del bambino possono ferirlo, quindi è necessario tenerle corte. Per fare questo, nell'arsenale di prodotti per la cura del bambino dovrebbe esserci la manicure per bambini. Le forbici di sicurezza hanno lame lunghe ed estremità arrotondate. In modo che i bordi di taglio siano isolati e non contaminati durante lo stoccaggio, le forbici vengono rimosse nella custodia allegata.

È più conveniente per alcune madri usare piccole pinzette (knipser). Grazie al loro design, c'è meno rischio di afferrare e tagliare l'unghia in profondità, facendo male al bambino. Per evitare che le pinzette cadano dalle mani, sull'impugnatura di alcuni modelli c'è un anello restrittivo per il dito di mia madre, e sulla parte incernierata ci sono delle tacche per la correzione della "manicure". Il taglio del chiodo è una questione responsabile che richiede una certa abilità e la massima accuratezza. Per eseguire la procedura in modo più accurato, una pinza a doppio ingrandimento è installata sulle pinzette con un "mirino ottico", nel campo visivo del quale sono presenti un mignolo e una superficie di taglio del knipser.

Una speciale lima per unghie renderà facile rimuovere tutti gli angoli acuti delle unghie. Quando si lavora con esso, i movimenti dovrebbero essere eseguiti in una sola direzione in modo che le unghie non esfolino. Se, tuttavia, non fosse possibile tagliare le unghie su tutte le dita alla volta, sarebbe meglio rimandare la manicure per un momento più adatto, indossando guanti e guanti da tessuto di cotone o lino.

"Il centro del mondo"

L'igiene dell'ombelico di un neonato richiede un'attenzione particolare, specialmente nei primi giorni e settimane dopo la nascita. Cosa e come elaborare l'ombelico, un medico consiglierà ogni madre. Di norma, perossido di idrogeno, verde brillante e cotton fioc sono sufficienti per questa procedura..

Una serie di prodotti per l'igiene ombelicale contribuirà ad accelerare il processo di guarigione della ferita ombelicale. Un cerotto ombelicale sterile e traspirante protegge l'ombelico da lesioni accidentali al pannolino o agli indumenti, consente alla pelle di respirare e alla ferita di asciugarsi. È facilmente incollato e rimosso indolore grazie a una colla di gomma dermatologicamente sicura che non provoca irritazione alla pelle. Un cerotto ombelicale, su raccomandazione di un medico, può essere utilizzato anche per la prevenzione e il trattamento conservativo dell'ernia ombelicale nei neonati. Oltre al cerotto, viene utilizzato anche un kit di ombelico, che include tovaglioli sterili realizzati in materiale medico non tessuto a quattro strati che vengono fissati sullo stomaco del bambino con una speciale fasciatura: una fasciatura ombelicale a rete in cotone elastico. Tutti questi dispositivi dovrebbero essere usati solo se il medico lo consiglia.

La pelle sui glutei e nella regione inguinale è più esposta a fattori avversi. Scarico fisiologico, aumento dell'umidità, surriscaldamento, sfregamento sui pannolini - senza una cura adeguata, tutto ciò può portare a dermatite da pannolino. Pertanto, il culo ha bisogno di procedure idriche (bagno, lavaggio), bagni d'aria e prodotti per l'igiene selezionati individualmente.

Le salviettine umidificate ti consentono di cambiare i pannolini rapidamente e comodamente anche in condizioni di "campeggio" quando non c'è acqua. Immersi nel latte o in una lozione a base d'acqua, proteggono la pelle del bambino. L'impregnazione con olio (a base di oli di jojoba, germe di grano o paraffina liquida) nutre la pelle e lascia una pellicola protettiva su di essa per proteggere i glutei dall'irritazione. Gli integratori vitaminici, gli estratti di erbe (successione, camomilla, aloe, calendula) hanno un leggero effetto antinfiammatorio e lenitivo. È necessario scegliere i tovaglioli per ogni bambino individualmente, quindi per i principianti è meglio acquistare la loro porzione "test" - un pacchetto di 10-20 pezzi.

Cosa cercare quando si scelgono le salviette? In primo luogo, solo le salviette per neonati sono adatte per un bambino. La loro impregnazione è ipoallergenica, non contiene alcool, non lascia una sensazione appiccicosa e il livello di pH corrisponde all'equilibrio acido-base della pelle del bambino. Inoltre, per i neonati, è meglio scegliere tovaglioli senza odori aromatici per eliminare il rischio di reazioni allergiche. Anche l'imballaggio è importante. Per l'uso quotidiano in casa, è meglio acquistare tovaglioli in una scatola di plastica o in un barattolo, il cui coperchio consente l'apertura e la chiusura multiple, mantenendo la tenuta e, di conseguenza, la qualità dei tovaglioli. Se necessario, un'unità sostituibile viene inserita nel contenitore di plastica. È conveniente portare con sé tovaglioli in imballaggi morbidi in viaggio, a fare una passeggiata, in clinica. Un punto importante è il metodo di rimozione dei tovaglioli. Dovrebbero essere rimossi facilmente e misurati (senza tirare tutti gli altri dietro di loro), meglio se con una mano. I tovaglioli che non sono interconnessi sono più convenienti in questo senso. Sono confezionati in una pila o piegati a metà, nidificati l'uno nell'altro. I tovaglioli formati in un rotolo dovranno essere strappati l'uno dall'altro con entrambe le mani in modo da non allungare quelli in eccesso. Anche se in ogni caso tutto dipende dalle preferenze e dall'abilità di mia madre.

ATTENZIONE! Le salviettine umidificate, come altri cosmetici, hanno una durata di conservazione limitata (di solito non più di 24 mesi), quindi quando acquisti, devi controllare la data di produzione.

La polvere prescritta da un medico viene utilizzata per trattare la pelle di un bambino dopo il bagno e il cambio dei pannolini. Il principio della sua azione - avendo assorbito l'umidità in eccesso, rende la pelle del bambino asciutta e previene la comparsa di dermatite da pannolino e segni di pelle. Nella sua forma più semplice, la polvere per bambini non è altro che talco minerale. Gli additivi di patate, mais, amido di riso ne aumentano l'assorbimento. Gli estratti di ossido di zinco, vitamina F, calendula e camomilla hanno un effetto curativo, alleviano l'irritazione e leniscono la pelle. La composizione del profumo esalta l'effetto di freschezza e purezza. Una speciale scatola di polvere per bambini con un soffio renderà l'applicazione della polvere più comoda e sicura. Con esso, la polvere meno "polveri", è uniformemente distribuita in tutto il corpo e le mani di mia madre rimangono pulite.

Un'innovazione tra le polveri per bambini è il talco liquido (crema-talco in polvere). Nello stato iniziale, questa è una lozione delicata, che quando applicata sulla pelle di un bambino si trasforma in una polvere leggera e, assorbendo l'umidità in eccesso, protegge dall'attrito, rimuove e previene irritazioni e arrossamenti, crea una sensazione di secchezza e morbidezza.

Dopo aver pulito e trattato la pelle, puoi indossare un pannolino. Oltre ai pannolini usa e getta ampiamente pubblicizzati, sono anche in vendita quelli riutilizzabili: garza e spugna (molte madri li cucono da soli). Il morbido tessuto in cotone naturale è piacevole al tatto e non sfrega il culo. Man mano che si sporcano, questi pannolini vengono consumati. Sono utilizzati sia durante la fasciatura, sia come inserto nelle mutandine: "impermeabili".

Per proteggere i pannolini riutilizzabili, potrebbero essere necessarie spille da balia per bambini. Il loro design è tale che, dopo averlo fissato, la serratura è chiusa e la sua apertura accidentale (anche con l'aiuto di piccole maniglie) è esclusa. Una spilla a forma di una figura multicolore di un coniglio o una macchina trasforma una spilla in una divertente decorazione per un cappello o una camicetta. Le spille possono essere utilizzate per allacciare giubbotti senza bottoni e per fissare manichini ai vestiti del bambino.

I pannolini usa e getta per i neonati sono meglio scegliere "traspirante". Anche se a volte anche il super pannolino più costoso potrebbe non essere piacevole per una piccola persona esigente, a cui il prete reagirà immediatamente con un "segnale" rosso. Pertanto, per i principianti, è meglio acquistare i pannolini "per i test" in un piccolo pacchetto.

ATTENZIONE! A volte i venditori, presumibilmente prendendosi cura dell'acquirente, offrono pannolini usa e getta individualmente. Non dovresti usare un tale servizio e rischiare la salute del bambino. Dopotutto, non si sa per quanto tempo è stata aperta la confezione, dove giaceva e con quali mani è stato rimosso il pannolino.

Un pannolino usa e getta sporco deve essere immediatamente scartato. Quando ciò non è possibile (ad esempio, sulla strada o in clinica), è possibile utilizzare speciali pacchetti aromatizzati che sono legati ermeticamente, bloccando un inguine spiacevole. A casa, il problema del riciclaggio dei pannolini usati aiuterà a risolvere il problema del pannolino. Funziona semplicemente Dopo aver sollevato il coperchio, è necessario abbassare il pannolino e ruotare la cassetta un paio di volte, imballandolo in un film antibatterico che impedisce la penetrazione dei microbi e isola l'odore. L'unità di recupero lascia le mani della mamma sempre pulite, rende il cambio dei pannolini comodo e igienico, perché non è necessario utilizzare nuovamente il cestino quando si lascia il bambino.

In un posto caldo

Dopo il bagno, il bambino sarà felice di trovarsi in un letto caldo, riscaldato da una piastra riscaldante per bambini, che inoltre, attaccata a una piccola pancia, aiuterà a far fronte alle coliche. Soprattutto per i bambini, è fatto piccolo (fino a 1 litro), spesso sotto forma di pesce, cuore o sole. In modo che il termoforo non bruci il bambino, viene rimosso nel coperchio, incluso uno realizzato sotto forma di un peluche. (È necessario verificare che la pelliccia artificiale del pad-pad riscaldante non sia a pelo lungo e non "arrampichi").

Lo scaldabagno si riscalda all'istante senza acqua, quindi puoi portarlo con te sulla strada, in campagna o per una passeggiata. È un sacchetto di plastica con una soluzione salina e una membrana attivatore all'interno. Quando si fa clic su di esso, la reazione della transizione della soluzione dallo stato liquido al solido inizia con il rilascio di calore. Dopo aver raffreddato il termoforo, deve essere tenuto per 5-10 minuti in acqua bollente e diventerà di nuovo morbido e pronto per l'uso. Una piastra riscaldante per bambini è utile a tutti i membri della famiglia per riscaldare determinate parti del corpo o per l'esposizione al freddo terapeutico (a temperatura elevata, contusioni, punture di insetti).

Igiene intima di un neonato

L'igiene intima di un neonato è una parte molto importante della cura dei bambini. Per ragazzi e ragazze, ci sono molte differenze in questa procedura. Come prenderti cura dei genitali dei neonati maschi, ti diremo di seguito.

Soddisfare

Fisiologia

I genitali esterni nei ragazzi sono rappresentati dallo scroto e dal pene. Il pene è coperto da tegumenti sottili della pelle che si spostano facilmente. La piega della pelle situata alla base della testa è chiamata prepuzio. Sotto lo scroto, è consuetudine comprendere un organo costituito da pelle e muscoli in cui si trovano i testicoli, l'inizio del cordone spermatico e appendici. I valori di temperatura memorizzati nello scroto sono sempre costanti e vanno da 34 a 35 gradi.

Quando il ragazzo è nell'utero, il prepuzio copre completamente il glande. Questa struttura del pene viene preservata quando nasce. In medicina, si chiama fimosi fisiologica dei neonati. I genitori non dovrebbero preoccuparsi di questo..

I genitali dei ragazzi non sono completamente formati e continuano a svilupparsi fino alla pubertà, quindi dopo qualche tempo la testa dovrebbe aprirsi da sola. Tra il prepuzio e il glande del pene vi sono strutture cellulari che portano al legame di queste sezioni del pene. Nel corso del tempo, inizieranno a morire e ad uscire.

Sembrano grani biancastri, chiamati smegma. La testa può aprirsi durante il periodo neonatale, ma ciò accade molto raramente, da un anno a due anni, da cinque a sette anni e da quindici a diciassette anni.

Regole per la cura dei genitali di un neonato

Come lavare un ragazzo? Questa domanda viene spesso posta dai genitori la cui famiglia si è riempita di un bambino maschio. Puoi lavare i ragazzi in qualsiasi modo conveniente per la mamma, una certa tecnica esiste solo nel lavare le ragazze. Poiché i genitali esterni dei ragazzi sono completamente chiusi e l'infezione non può entrare in essi, non ci sono requisiti speciali per la loro igiene intima, ma è comunque molto importante e ha una serie di regole.

Dovrebbe essere preso molto sul serio, poiché il corretto lavaggio delle briciole nell'infanzia diventerà il fondamento della salute del suo sistema riproduttivo in futuro e influenzerà anche se il bambino sarà in grado di acquisire prole quando crescerà. Affinché il bambino cresca sano, la madre deve prendersi cura adeguatamente dei genitali di suo figlio.

L'igiene intima di un bambino maschio consiste nel lavaggio quotidiano e nel mantenimento di indicatori di temperatura ottimali dei genitali (è importante prevenire il loro surriscaldamento). Inoltre, la madre non dovrebbe ritardare il prepuzio, poiché questo è irto di lesioni al bambino.

Deve essere osservato

Se consideriamo ogni elemento di igiene intima dei ragazzi in modo più dettagliato, possiamo concludere che si basa sul rispetto di una serie di seguenti regole:

  • Lavare il bambino con acqua pulita bollita ad ogni cambio di pannolino;
  • Il sapone dovrebbe essere usato solo se il bambino è molto sporco durante i movimenti intestinali;
  • L'uso del sapone porta a un'eccessiva secchezza della pelle, quindi, per evitare ciò, deve essere accuratamente lavato via per garantire che le sue particelle non rimangano nelle pieghe del prepuzio. Inoltre, il sapone che non viene completamente lavato via può causare irritazione o persino ustioni chimiche;
  • Lavare il bambino deve essere fatto con molta attenzione. Durante il lavaggio, è necessario aggrapparsi alla base del pene con le dita, non è possibile toccare la pelle delicata vicino alla testa, proprio come strofinarli;
  • L'arachide dovrebbe avere un sapone per bambini personale, che non dovrebbe contenere additivi aromatici, un asciugamano e una salvietta per neonati;
  • Pulendo il pene, la pelle non può essere allungata. È sufficiente bagnarsi con un asciugamano per assorbire rapidamente l'umidità;
  • Dopo le procedure igieniche, i genitali devono essere trattati con olio o crema per bambini, applicandoli solo allo scroto, al pene, all'ano e alle pieghe inguinali. Non usare olio e polvere insieme.

Igiene intima di un neonato: selezione di abbigliamento

Per evitare il surriscaldamento e altri problemi, l'igiene intima di un neonato consiste non solo nel lavaggio, ma anche nella corretta selezione di vestiti e biancheria. Dal momento della nascita fino all'età di un anno, il bambino non dovrebbe essere avvolto e indossare costantemente i pannolini. In effetti, nonostante le accuse nella pubblicità che non irritano la pelle e respirano, questo è tutt'altro che vero. È meglio tenere nudo il bambino, organizzando per lui il più spesso possibile i bagni d'aria.

Quando l'arachide compie due anni, dovrebbe scegliere biancheria intima realizzata con materiali naturali che consentano alla pelle di respirare ed evitare il surriscaldamento. A questa età, il bambino ha già bisogno di indossare mutandine che non lo schiacciano e lo strofinano, quindi devono essere selezionate chiaramente in termini di dimensioni. In estate, l'abbigliamento e la biancheria intima del bambino dovrebbero proteggere i suoi genitali dall'ingresso di sporcizia. In inverno, vale anche la pena scegliere un intimo traspirante e assorbente che sia caldo, ma allo stesso tempo impedisca il surriscaldamento dei genitali del bambino. Questi parametri dovrebbero essere utilizzati in futuro, acquistando vestiti e mutandine per il ragazzo.

Il prepuzio può essere allontanato??

Gli esperti non danno una risposta definitiva a questa domanda, se prendiamo l'igiene intima dei ragazzi fino a un anno. È per questo motivo che questo problema preoccupa le madri che hanno dato alla luce figli. Come accennato in precedenza, il prepuzio è strettamente attaccato alla testa del pene con speciali strutture cellulari. Pertanto, si consiglia alla maggior parte dei pediatri di non toccarlo se non causa disagio al bambino, difficoltà a urinare e dolore. I medici affermano che lo smegma non è pericoloso e uscirà all'età di uno o due anni, o dopo cinque anni e più tardi. Basta aderire all'igiene e sciacquarlo con acqua bollita.

Esiste un'altra opinione su come condurre procedure di igiene intima nei bambini fino a un anno di età. Gli esperti consigliano di spostare leggermente la pelle sul glande per eliminare rapidamente la fimosi. È necessario eseguire la procedura dopo una nuotata serale, quando la pelle è al vapore. È necessario tirare delicatamente il prepuzio, risciacquare lo smegma accumulato nelle pieghe dell'acqua e rilasciarlo delicatamente. Il sapone non può essere utilizzato.

Tuttavia, ci sono ancora consigli che assolutamente tutti i pediatri danno su questo problema. La mamma non dovrebbe rimuovere lo smegma dalle pieghe del prepuzio, arrampicarsi all'interno con bastoncini di cotone e ancora di più con le dita, poiché ciò può causare lesioni. L'igiene dei genitali del bambino deve essere eseguita in modo estremamente delicato e accurato. Solo una cura adeguata del pene e dello scroto allevia l'arachide dai problemi con il sistema riproduttivo nell'infanzia e nell'età adulta.

Conclusione

Indipendentemente dall'età del bambino, che si tratti di un neonato, di un bambino di due anni o di uno scolaro indipendente, i genitori devono insegnargli la corretta igiene intima.

Quando il bambino cresce, la mamma può passare il testimone a papà, che può dire a suo figlio di prendersi cura dei genitali nel miglior modo possibile. Instillando nel bambino le regole della cura di sé, non solo puoi formare una buona abitudine per la vita, ma anche proteggere il ragazzo dai problemi di salute nell'area genitale.

Come effettuare l'igiene di un neonato?

Ogni nuova madre deve essere in grado di organizzare correttamente l'igiene di un neonato. È dalla cura igienica corretta e regolare di un bambino che allatta che determina in gran parte la sua immunità, benessere e salute generale. Le procedure quotidiane comportano la conduzione sistematica di eventi semplici legati alla cura del bambino, della sua pelle, unghie, orecchie, occhi, naso, capelli, ferita ombelicale, ecc..

L'obiettivo principale è quello di mantenere la pelle del bambino pulita e l'umidità ottimale, perché attraverso la pelle pulita lo scambio di gas avviene con l'ambiente esterno. Inoltre, il bagno sistematico aiuta a pulire i pori della pelle, le ghiandole sebacee, le ghiandole sudoripare dai prodotti di scarto, il cui blocco può portare a una compromissione della respirazione cutanea.

Dove inizia la mattina del bambino?

La toilette mattutina quotidiana di un neonato fin dai primi giorni della sua vita non è solo una procedura standard e simbolica, ma anche una potente barriera che impedisce a varie infezioni di entrare nel fragile corpo dei bambini dall'esterno. È noto che un bambino è molto vulnerabile e la sua pelle è una barriera più leggera ai germi rispetto a un adulto. A questo proposito, i genitori di briciole hanno un compito importante per mantenere pulita la pelle del bambino.

Ogni mattina, il bambino dovrebbe iniziare con il lavaggio. Allo stesso tempo, il suo viso è sfregato con movimenti delicati, inumidito e leggermente strizzato con batuffoli di cotone, catturando l'area del collo, del mento, delle guance e della fronte del bambino. Quindi, con un batuffolo di cotone asciutto, l'area di lavaggio viene cancellata e l'umidità in eccesso viene rimossa..

Inoltre, tra le attività quotidiane di igiene mattutina, si può notare quanto segue:

  • Sciacquare l'occhio con acqua calda bollita o un decotto di camomilla, calendula con dischetti di cotone o tamponi. Per fare questo, inumidire il bastoncino di cotone preparato in acqua, con movimenti leggeri, pulire gli occhi del bambino uno ad uno nella direzione dall'angolo esterno a quello interno. Inoltre, ogni occhio deve essere pulito con un tampone separato..
  • Pulizia dei passaggi nasali del muco accumulato, che può rendere difficile la respirazione del bambino, specialmente durante l'allattamento. Lo scarico del liquido dal beccuccio può essere facilmente rimosso con normali fazzoletti di cotone che possono essere inumiditi con olio vegetale sterilizzato preparato. I flagelli di cotone sono inseriti con cura, ma non troppo in profondità, in ciascun passaggio nasale e con movimenti rotatori estraggono il muco accumulato all'esterno. Le croste secche, che si formano spesso nei passaggi nasali dei neonati, devono prima essere ammorbidite gocciolando alcune gocce di acqua bollita in ciascun passaggio nasale.
  • Rimozione di contaminanti dalle orecchie, in cui viene pulito solo il guscio esterno. Questo deve essere fatto con molta attenzione, in quanto può facilmente ferire il tenero meato uditivo del bambino o ferirlo. Per questi scopi, è possibile utilizzare sia tamponi di cotone speciali (sempre morbidi) sia tamponi di cotone, dopo averli bagnati in acqua.
  • Lavaggio genitale, che ha alcuni punti specifici per ragazze e ragazzi, tenendo conto delle caratteristiche fisiologiche. Questa procedura include il lavaggio con acqua calda dei genitali e dei glutei del bambino. In questa zona del corpo ci sono molte pieghe infantili, a cui dovrebbe essere prestata particolare attenzione: pulirle accuratamente, dare abbastanza tempo per asciugare e lubrificare con speciali prodotti per bambini o trattare con polveri. A causa della presenza di talco nelle polveri per bambini, è possibile evitare un fenomeno così spiacevole come dermatite da pannolino quando si usano i pannolini.
  • Il trattamento della ferita ombelicale per la prima volta dopo la dimissione dall'ospedale dovrà essere effettuato quotidianamente fino a quando non guarisce completamente. Per questi scopi, è possibile utilizzare il tradizionale perossido di idrogeno (3%), verde brillante. La procedura viene eseguita al meglio con bastoncini o dischi di cotone. Sarà necessario inumidire delicatamente la ferita con acqua ossigenata e lasciare ammorbidire leggermente le croste. Quindi rimuovere facilmente i fiocchi esfolianti e trattare la ferita con un verde brillante. La ferita ombelicale richiede un atteggiamento e una cura particolarmente attenti. Quindi, qualsiasi arrossamento in quest'area, specialmente accompagnato da un aumento della temperatura corporea, che indica la presenza di un processo infiammatorio, dovrebbe essere un segnale per un trattamento urgente da parte di un pediatra. La guarigione completa della ferita avviene di solito entro 10 giorni.

Attività di igiene diurna

Effettuare l'igiene mattutina non significa affatto che durante il giorno il bambino non avrà più bisogno di cure, fino al bagno serale. Durante il giorno, il neonato urina ripetutamente nel pannolino, il che può causare irritazione (caratteristica dell'eruzione da pannolino), arrossamento e dermatite sulla pelle. Per evitare ciò, il bambino deve essere lavato secondo necessità o semplicemente asciugato sulla pelle dei glutei e dei genitali, lubrificato con prodotti speciali per bambini o trattato con polvere di talco. Solo dopo si consiglia di indossare un pannolino pulito sul bambino. È anche necessario lavare il bambino dopo ogni atto di defecazione.

Molti genitori hanno paura di questa procedura, non sanno come eseguirla correttamente per non causare dolore e disagio alle briciole. In effetti, questo processo è abbastanza semplice, specialmente quando sono coinvolti entrambi i genitori. La cosa principale è seguire semplici regole, ad esempio:

  • nel kit di pronto soccorso di un neonato (il suo elenco completo QUI), devono essere presenti forbici speciali con bordi arrotondati, che possono essere acquistate in qualsiasi farmacia o altro negozio specializzato;
  • per tagliare le unghie del bambino, puoi utilizzare speciali pinzette per neonati, in cui è presente una lente d'ingrandimento integrata che ti consente di tagliare le unghie in modo rapido e sicuro;
  • Il periodo ottimale per tagliare le unghie è considerato il momento in cui il bambino dorme e non sentirà alcuna manipolazione delle sue maniglie, ma anche un'eccessiva cautela in questa situazione non farà male: la maniglia deve essere trattenuta e fissata con cura;
  • non tagliare le unghie troppo vicino al bordo del dito, è necessario lasciare una piccola area sopra la punta del dito;
  • il bordo dell'unghia tagliata deve essere lavato via per eliminare tutti i dossi che il bambino può facilmente ferire.

Inoltre, l'elenco standard delle procedure igieniche quotidiane include il trattamento delle pieghe della pelle del bambino. Nella zona del collo del bambino, abbastanza spesso puoi osservare i villi accumulati dai vestiti, che devono essere rimossi con un bastoncino leggermente umido.

Neonato serale

La serata è considerata il miglior momento della giornata per nuotare. La procedura consentirà al bambino di rilassarsi e prepararlo per un riposo calmo e notturno. Il rituale del bagno non deve essere trascurato, si consiglia di eseguirlo quotidianamente, soprattutto nelle prime settimane dopo la dimissione dall'ospedale.

Per trasformare il bagno in una procedura piacevole e confortevole per il bambino, i genitori devono seguire alcune semplici regole:

  • è necessario scegliere la stanza da bagno ottimale, dove sarà calda e confortevole, e non ci saranno rumori e correnti d'aria di terze parti, ad esempio, nella camera da letto;
  • per fare il bagno a un neonato avrai bisogno di un bagno speciale per bambini piccoli;
  • è necessario acquistare un termometro da bagno e utilizzarlo per mantenere la temperatura ottimale dell'acqua - circa 37 gradi;
  • il bambino dovrebbe essere calato molto gradualmente e accuratamente nel bagno con acqua, specialmente la prima volta, poiché l'esperienza negativa può influenzare negativamente la sua percezione del bagno in futuro;
  • per il bagno, utilizzare solo prodotti speciali per bambini: sapone, shampoo, sebbene il bagno con sapone non sia raccomandato troppo spesso;
  • mentre fa il bagno, il bambino deve essere attentamente supportato con una mano nell'acqua, in particolare la testa, in modo da non ingerire l'acqua;
  • dopo il bagno, che per la prima volta non dovrebbe durare più di 7 minuti, il bambino deve essere sciacquato con acqua pulita pre-preparata e avvolto in un pannolino morbido o un asciugamano.

Pertanto, possiamo formulare un elenco di misure igieniche di base per il neonato. I genitori avranno bisogno della massima cura e partecipazione alla vita di una piccola persona, perché è da questo che dipendono il suo benessere e il suo normale sviluppo.

Up