logo

Fin dai primi giorni di vita dei neonati, l'attività motoria è un fattore determinante nel loro sviluppo. In ogni bambino fino a 3 mesi, si può osservare una forte ipertonicità dei flessori degli estensori. A poco a poco sono bilanciati dai muscoli antagonisti.

Massaggio dei bambini con ipertensione

Grazie alla ginnastica e al massaggio, i muscoli si rilassano e si sviluppano gli estensori. A casa, hai bisogno di movimenti del bambino indipendenti associati all'estensione, stimolano e usano i riflessi innati:

  • cibo: succhiare, deglutire, salivazione;
  • riflessi protettivi e difensivi: sollevare la testa in posizione sullo stomaco e girarsi;
  • vascolare e riflessi di posizione (pose);
  • posizione delle parti del corpo;
  • equilibrio (cervicale e labirintico);
  • nei neonati di 2,5-3 mesi - riflesso del gattonare del piede.

Toccando la pelle di un bambino si irritano questi riflessi, quindi appare una risposta: i muscoli corrispondenti si contraggono. Nei primissimi giorni e mesi di vita dei neonati, è consigliabile utilizzare i riflessi per l'estensione, in modo da non rafforzare i flessori, il cui tono prevale già. Si raccomanda di eseguire un massaggio generale per i bambini con ipertensione.-

Tecnica di massaggio per ipertonicità

In genere, il massaggio viene eseguito sul bambino al mattino dopo il rilascio dell'intestino o prima dell'alimentazione durante il giorno. La sala massaggi deve essere ventilata e la temperatura più calda, 20-22˚С. Il bambino può essere adagiato su un normale fasciatoio, sul quale poggiano una coperta, una tela cerata e un pannolino. Va anche tenuto presente che i neonati si congelano rapidamente, quindi sotto le tue mani dovrebbe esserci un pannolino riscaldato.

Poiché l'ipertensione dei flessori dell'estensore è pronunciata nei neonati, il massaggiatore deve rilassare questi muscoli nel modo più rapido ed efficiente possibile..

Per l'esecuzione di movimenti attivi, vengono presi in considerazione i riflessi congeniti: i riflessi protettivi e muscoloscheletrici, principalmente l'estensione, evitano il movimento dei muscoli flessori. I flessori devono essere rilassati con tecniche di carezza..

La sequenza di movimenti di carezza nella posizione del bambino sulla schiena:

  • penne;
  • gambe
  • sdraiato sullo stomaco;
  • indietro;
  • pancia;
  • piedi - sfregamento;
  • esercizi riflessi per i piedi;
  • estensione della colonna vertebrale (riflesso) sul lato destro e sinistro;
  • disteso sullo stomaco, strisciando (riflesso).

I bambini quotidiani devono fare il bagno in acqua calda. Durante la procedura, è necessario comunicare con loro, che provocherà emozioni positive nel bambino. Se il bambino è cattivo e piange, deve essere rassicurato e distratto..

Il massaggio inizia dalle spalle, dirigendo i movimenti verso le mani e le dita, nonché dal piede all'inguine. Il massaggio viene eseguito per i neonati per 5 minuti, da 3 mesi a 7 minuti, più vecchi di 4 mesi. - 10 minuti.

Con l'ipertensione infantile, il massaggio viene eseguito anche con tecniche che rilassano tutto il corpo, nonché tecniche che rilassano le braccia e le gambe.

Il rilassamento generale è eseguito da esercizi: "swing" e "cradle":

  • Esercizio di “oscillazione”: i bambini vengono presi attentamente sotto le ascelle e muovono delicatamente il corpo verso destra e sinistra;
  • Esercizio “culla” per rilassare la parte superiore o inferiore del corpo: culla superiore - adagiare i bambini sul tavolo e mettere le mani sotto la testa e la schiena, ondeggiare a destra e a sinistra, su e giù; culla inferiore: le mani sono posizionate sotto la parte posteriore del fondo e dei glutei e fanno oscillare, come descritto sopra.

Per rilassare le maniglie, si accarezza per migliorare la circolazione sanguigna, rilassare i muscoli e alleviare il dolore. Inserisci il pollice nel palmo del bambino, accarezzando la maniglia con l'altra mano, muovendo lentamente le dita verso il polso dalla spalla, ripetendo 4-5 volte.

Ai neonati piace la posa dell'embrione, come nello stomaco della mamma. Anche il bambino più piangente, questa posa può calmare. Per fare ciò, afferrano i piedi e i palmi con una mano (il pollice nella mano del bambino), la seconda mano sostiene la testa e la piega delicatamente al petto. Wiggle lento.

Per eseguire accarezzando le gambe, lo mettono sul palmo della mano e massaggiano il palmo con la mano libera: le superfici interna e posteriore

Per alleviare l'ipertono, massaggiare le braccia e le gambe dei neonati e continuare con la macinazione del pistone. La maniglia o la gamba si trova tra i palmi delle mani, che si muovono avanti e indietro. Quindi vengono allenati i muscoli delle gambe. Per rafforzare le articolazioni, strofina i piedi e le ginocchia, quindi disegna una figura otto sulla suola e accarezza delicatamente la gamba e intorno all'articolazione del ginocchio. Ripeti 4-5 volte.

Il sistema nervoso è rafforzato dalla leggera pressione e dal massaggio delle dita delle gambe e del tallone. Le terminazioni nervose concentrate sul piede influenzano il funzionamento dell'intero organismo.

Secondo la sequenza del massaggio, il bambino viene disteso sullo stomaco e accarezzando la schiena, quindi riaccende la schiena e massaggia la pancia.

Le mani devono essere unte con olio e prima accarezzare lo stomaco dai lati, quindi in senso orario lungo l'intestino. Non puoi spingere forte! Il massaggio calmerà il bambino e attiverà la digestione, che in un neonato inizia a migliorare.

Per far crescere rapidamente il cordone ombelicale durante il massaggio dell'addome, un dito piegato nell'articolazione viene effettuato intorno all'ombelico 5-6 volte.

Comprimendo i movimenti delle maniglie o delle gambe, puoi anche far fronte all'ipertono, per questo avvolgono le braccia attorno all'arto e applicano una leggera pressione. Un'altra tecnica per l'ipertono è scuotere gli arti, quindi accarezzare.

Viene eseguita la prevenzione della displasia e l'ipertonicità delle gambe viene rimossa dalla loro diluizione. Il bambino è disteso sulla schiena, gambe piegate sulle ginocchia e premuto sullo stomaco. Quindi diffondili con cura. Dopo 5-6 ripetizioni del bambino, accendono lo stomaco e ripetono l'esercizio. In questo modo, i nuclei dell'articolazione dell'anca si sviluppano e si formano e la displasia viene eliminata..

Completa il massaggio con esercizi di ipertonicità sulla palla. Ai bambini piace molto. Sulla palla grande il bambino viene posizionato con lo stomaco e ondeggia dolcemente in tutte le direzioni. Quando ondeggi in avanti, devi assicurarti che il bambino non sbatta la testa sul tavolo. Sulla palla, il bambino imparerà a tenere la testa più stretta e appoggiarsi alle maniglie.

Ipertonicità muscolare nei bambini di età inferiore a un anno

Il bambino nasce e nei genitori compaiono ansie: mangiare male, dormire male, muoversi male, male, male... Ci sono alcuni motivi per questo, perché il 90% dei bambini riceve ancora diagnosi in ospedale. Spesso hanno luogo solo i primi due mesi, dopo i quali passano, mentre il bambino "cresce", "diventa", "matura". A molti bambini viene diagnosticata l'ipertono muscolare. Questa malattia è neurologica. E può svilupparsi già molto più tardi dopo il parto: in 3, 6 o 9 mesi. Considera i segni, le cause e le conseguenze di questa malattia.

Che cos'è l'ipertono muscolare?

Prima di tutto, l'ipertono muscolare è la tensione di una certa parte del corpo del bambino, a causa della presenza di un'eccitazione costante dei centri nervosi e dei muscoli ad essi associati. A volte questo è chiaramente visibile, a volte è difficile notare ad occhio nudo. Tutto dipende dal luogo di maggiore eccitabilità dei nervi periferici nei muscoli. Cammina in punta di piedi, è evidente, ma non sempre chiaro: i genitori spesso pensano che il bambino cammini in modo da essere più alto e vedere di più o semplicemente indulgere. Piange e si contorce il mento, a volte sembra che dal risentimento. Ma ciò che sbaglia la gamba o ritrae il collo, comprime i pugni e se ne accorge abbastanza raramente.

Ecco come funziona l'ipertono nel complesso: i centri nervosi sono costantemente eccitati nel cervello, questi impulsi vengono trasmessi lungo i nervi periferici a parti specifiche del corpo (muscoli facciali, muscoli delle braccia, gambe, dita) e provocano una tensione (tono).

Qual è il pericolo di una tale malattia? La tensione in alcuni gruppi muscolari porta a un ritardo nello sviluppo dei riflessi: afferrare, camminare, molto più tardi ha formato il movimento delle mani verso il soggetto, le pinzette, i movimenti protettivi delle mani e la posizione indipendente.

Inoltre, l'ipertono muscolare è accompagnata da scarso sonno, cattiva alimentazione (il bambino sputa spesso, non mangia), malumore, bassa emoglobina.

Cause di ipertonicità nei bambini di età inferiore a un anno

Ogni bambino nasce con maniglie piegate in una camma, maniglie premute sul corpo. In 2-3 settimane della sua vita, in condizioni favorevoli, questo passa. Se il tono è causato dalla carenza di ossigeno in utero, sarà più difficile curare. La fame di ossigeno derivante dal tono dell'utero di una donna incinta, intrecciata con un cordone ombelicale, la minaccia di aborto spontaneo, consegna prolungata o rapida - porta a una violazione della saturazione del cervello con l'ossigeno. Le ragioni possono risiedere anche nelle infezioni subite da una donna durante la gravidanza, con una lesione alla colonna cervicale del bambino durante il parto, con ipossia durante il parto, quando il bambino è passato attraverso il bacino stretto della madre. Di conseguenza, si verifica ipertonicità muscolare..

Segni di ipertonicità muscolare del bambino

Come riconoscere questa malattia neurologica? Viene diagnosticato solo in presenza di un complesso di reazioni comportamentali del bambino e della presenza di tono nei suoi muscoli. Sintomi singolarmente: dita serrate, collo retratto, ecc. non parlare della presenza di ipertonicità.

Quest'ultimo si svolge solo quando:

  • il bambino si comporta a disagio: è cattivo, piange costantemente, il suo sonno è di breve durata, irrequieto, reagisce bruscamente al minimo suono, la luce fioca, il cibo, il bambino sputa spesso;
  • ha pinze: nelle mani (sono piegate ai gomiti e premute sul corpo durante il sonno, la veglia), le gambe (la gamba è raddrizzata, allungata o piegata al ginocchio e premuta sulla pancia), le dita (sono piegate nella camma delle mani e su le gambe sono raddrizzate, tese), collo (viene tirato dentro o c'è un torcicollo), sul viso (scuotendo il mento durante un forte pianto).

Puoi verificare la presenza / assenza di ipertonicità contattando i riflessi innati del bambino:

  1. riflesso di camminata: è necessario posizionare il bambino su una superficie piana, inclinando il corpo leggermente in avanti. In assenza di neurologia, il bambino diventerà l'intero piede in superficie e il suo passo sarà uniforme, sia con il piede destro che con quello sinistro. In presenza di ipertonicità, il bambino sta in piedi e può fare un passo con un piede sicuro, e la seconda gamba verrà tirata su dietro di sé, come se zoppicasse.
  2. Il riflesso di Babinsky: devi attirare il dito lungo il piede del bambino dal tallone alle calze. Normalmente, il bambino piegherà le dita non appena raggiungi gli elettrodi sulla sua gamba. Entro quattro mesi, questo riflesso scompare. Con ipertonicità - preservata.
  3. Reflex Moro: abbassa bruscamente il bambino, tenendogli il viso rivolto verso di lui, allarga le maniglie ai lati - ecco come funziona il riflesso. Con un tono, non risolve le briciole: le maniglie sono ancora premute sul corpo, piegate ai gomiti. Ancora una volta, normalmente questo riflesso va a 4 mesi.

Inoltre, con l'ipertono dei muscoli, per sbloccare dita, braccia, raddrizzare o viceversa, piegare le gambe, mettere i piedi ad un angolo di 90 ° semplicemente non riuscirai nel bambino - lui resisterà e più proverai a farlo, più forte il bambino mostrerà resistenza.

Un altro segno dell'ipertono del bambino è la sua postura durante il sonno: la testa viene rigirata all'indietro e le braccia, le gambe, sono piegate e premute sul corpo. Inoltre, si piega quando è sveglio.

Se il tono del bambino appare prima di sei mesi, non causa molta preoccupazione. Sebbene prima inizi a trattare, meglio è. Dopo 6 mesi, questa è considerata una patologia..

Cosa dice E.O. Komarovsky a riguardo, guarda la video intervista: "Malattie neurologiche".

Come trattare l'ipertono muscolare

L'ipertono muscolare è una malattia neurologica che si osserva effettivamente nel 90% dei neonati e se non scompare nelle prime tre settimane, richiede correzione con massaggi e alcuni esercizi, ma se si osserva dopo 6 mesi, sono necessari farmaci e terapia.

Il trattamento dell'ipertensione è:

  • massaggio terapeutico, gruppi muscolari rilassati rilassati: eseguito in modo completo (corso per almeno 10 giorni consecutivi, con una ripetizione di altre 1-2 volte l'anno) da parte di un fisioterapista e viene ripetuto a casa dalla madre durante tutto l'anno tutti i giorni;
  • ginnastica medica: lo stesso fisioterapista o madre esegue lo stesso (questa è la flessione / estensione dei piedi delle gambe del bambino e la flessione delle gambe stesse nell'articolazione del ginocchio, seguita dalla pressione sulla pancia in posizione supina, il busto in avanti in posizione eretta con i piedi fissi su tutta la superficie del piede e gambe dritte tenute nell'articolazione del ginocchio);
  • aquatherapy (in altre parole, una visita alla piscina per neonati e lattanti con neurologia: la temperatura dell'acqua in tale piscina è di 36,6 ° C, la terapia viene eseguita sotto la supervisione e con le raccomandazioni di un riabilitologo);
  • bagni rilassanti a casa con erbe (camomilla, salvia);
  • aromaterapia;
  • complesso di vitamine del gruppo B.

Se il tono muscolare non scompare dopo 6 mesi, vengono prescritti fisioterapia e trattamento farmacologico. Nel primo caso, sarà l'applicazione e il trattamento con ozokerite-paraffina con determinate correnti, su un dispositivo speciale. Nel secondo caso, vengono utilizzati diuretici, milocalm, nootropi.

Ogni madre dovrebbe imparare a massaggiare il suo bambino e fare ginnastica. Medici, specialisti, certamente sanno come, quando e cosa è esattamente meglio, ma l'amore e la cura della mamma mostrati durante le procedure contribuiranno al recupero molto di più. Così calmo, rilassati e abbi fiducia in bambini e genitori!

Paraffina e tono

Sono interessato ai risultati e se qualcuno lo ha fatto da solo

Massaggio ai piedi dei bambini per un bambino fino a un anno

Massaggio per bambini per l'ipertensione nei bambini fino a un anno. Tecniche di massaggio medico per rilassare i muscoli della parte interna della coscia, la superficie posteriore della parte inferiore della gamba, massaggio per migliorare le capacità di supporto sul piede.

Se il bambino ha ipertonicità dei muscoli degli arti inferiori, la conseguenza di ciò sarà difficile spostare la coscia di lato, incrociando le gambe mantenendo l'ascella in posizione verticale. Prima di iniziare il complesso di esercizi terapeutici, fai un massaggio che favorisce il rilassamento e il riscaldamento dei muscoli.

Una caratteristica del massaggio per i bambini con ipertonicità sarà l'enfasi sulla ricezione dell'accarezzamento del massaggio, incluso e fianchi dall'interno, bypassando i genitali. Le tecniche di massaggio che sfregano e impastano vengono eseguite solo sulla parte esterna della coscia. L'effetto aumentato è sul massaggio della schiena sulla regione lombare e sul gluteo. Applicare attivamente il massaggio sui punti riflessogeni. Particolare attenzione è rivolta al rapimento dell'anca (passivo) con una gamba piegata all'articolazione del ginocchio. T.N. esercitare "rana".

Esercizio rana. Tocca la punta di un dito o due immediatamente nell'area dell'articolazione dell'anca. Con l'anca assegnata, una fossa si sente chiaramente lì. Agire su questo punto con il massaggio a "vibrazione" con compressione e, allo stesso tempo, portare la "scossa" alla coscia verso l'esterno con il massaggio. Durante questo esercizio e le tecniche di massaggio è impossibile superare la resistenza muscolare, è meglio riscaldarli più a lungo con il massaggio. Non scuotere bruscamente. Tutto ciò può portare al dolore nel bambino e, di conseguenza, alla tensione riflessa dei muscoli della coscia.

Massaggia dall'interno il punto riflessogeno nella linea mediana della coscia. In combinazione con un abduzione parallela dell'arto inferiore piegato al ginocchio (fare "agitazione" con il massaggio contemporaneamente) aiuta a raggiungere il rilassamento dei muscoli che portano alla coscia. Inoltre, è possibile ottenere il rilassamento dei muscoli degli arti inferiori scuotendo il bambino nella cintura pelvica. Viene eseguito nella posizione iniziale sdraiato sulla schiena con gli arti inferiori piegati. Le estremità inferiori piegate possono essere rimosse solo dopo aver ottenuto il rilassamento dei muscoli ricevendo il massaggio. Non superare la resistenza muscolare!

Dopo aver fatto questo massaggio ed esercizio fisico, fai una larga fascia. Per fare questo, arrotola il pannolino in diverse aggiunte e mettilo tra le gambe, fissandolo con vestiti o un altro pannolino. Al fine di prevenire le indesiderabili conseguenze dell'ipertonicità dei muscoli degli arti inferiori, si raccomanda questo tipo di fasciatura, anche per i bambini sani nei primi mesi di vita. Gli esercizi per raddrizzare e piegare le gambe, scivolare sui gradini, calpestare il tavolo con la pianta dei piedi vengono eseguiti solo con un'ampia diffusione preliminare dei fianchi sui lati. Sarà anche utile gattonare secondo il riflesso, allargando le gambe piegate alle ginocchia in posizione supina. Insegna a tuo figlio a giocare con i piedi. Mostra quanto meravigliosi raggiungono la bocca. Questa azione aiuta nello sviluppo fisico e intellettuale del bambino..

Poiché l'acqua calda ha un eccellente effetto miorilassante, molti degli esercizi descritti possono essere eseguiti facendo un bagno. Se il bambino ha un tono aumentato dei muscoli del polpaccio, allora il bambino tenuto in posizione verticale, quando si guidano le ascelle, non sta su tutto il piede, ma sulle dita. In questo caso, il tono dei muscoli della parte inferiore della gamba nella parte anteriore e dei piedi nella parte posteriore è ridotto, c'è un indebolimento e un allungamento eccessivo dei muscoli di questi gruppi e i muscoli del polpaccio sono in uno stato di aumento del tono. Tutto ciò suggerisce che un massaggio alle estremità inferiori richiede un approccio differenziato.

Massaggio per ipertonicità. Metti il ​​bambino sulla schiena, piega le gambe e apri leggermente i fianchi. Inizia il tuo massaggio con la pianta dei piedi. Allo stesso tempo, esegui il massaggio, scuotendo il piede, piegando il piede in avanti. Per facilitare il processo di flessione del piede, fai un massaggio sui punti: massaggio - effetto di compressione nella zona della caviglia sul retro. Questa tecnica di massaggio viene eseguita in modo abbastanza intenso e profondo. Successivamente, massaggia la parte anteriore delle gambe e dei piedi. Ricezione del massaggio - carezza e ricezione del massaggio - sfregamento. Il massaggio dei vitelli viene eseguito in modo meno intenso. Ricezione del massaggio - carezze. Tecnica di massaggio - sfregamento (senza compressione, ad un ritmo lento). Massaggio - impastare (senza troppa compressione, a passo lento). Massaggio: agitazione dei muscoli della parte posteriore delle gambe.

Metti il ​​tuo bambino sullo stomaco. Gli arti inferiori sono piegati. La tibia è sollevata verso l'alto ad angolo retto rispetto alla superficie del tavolo. Delicatamente, senza nitidezza, accompagnando l'azione con il massaggio "vibrante", esegui il massaggio "compressivo" sulle suole, sorseggiando il tendine di Achille. Allo stesso tempo, se il bambino raddrizza le gambe, i piedi non dovrebbero essere sul tavolo. Per sviluppare la capacità del bambino di sostenere il piede, eseguire esercizi speciali per i piedi. Si basano su innati riflessi umani. Prendi il piede del bambino con due dita (medio e indice). Esegui il massaggio "effetto di compressione" nell'area dei cuscinetti della base delle dita con il pollice. In risposta a questa azione, si verificherà la flessione riflessa del piede. Successivamente, scorrere lungo il bordo esterno del piede con il dito (con compressione). Ci sarà un'estensione del piede. Direzione del movimento - dalle dita verso il tallone.

Massaggio nella parte posteriore del piede.

Accarezzare il massaggio. Esegui con i pollici. La direzione del movimento va dalla base delle dita alla caviglia, bypassando le caviglie stesse dalla superficie anteriore a quella posteriore. Un effetto molto positivo è dato dagli esercizi basati sul riflesso del riposo sulle gambe con il loro successivo raddrizzamento. Prendi le ascelle del bambino e mettile sul tavolo. Tenendolo in posizione verticale, posizionalo sulle gambe. Se metti il ​​bambino con le gambe piegate su un supporto, si verifica il loro raddrizzamento riflesso.

Camminata riflessa. Prendi le ascelle del tuo bambino e sollevale in posizione verticale. Mettilo su un supporto e, inclinandolo leggermente in avanti nella custodia, conducilo a te stesso e lontano da te. Riflessivamente, eseguirà movimenti di camminata.

Per raddrizzare le gambe e sviluppare la capacità di appoggiarsi al piede, è utile eseguire un esercizio di scansione, sia in posizione orizzontale, semi-verticale e verticale, sia strisciare sulla schiena.

Classi sulla palla. Fai oscillare il bambino sulla palla in posizione sdraiata sul suo stomaco in modo che quando si sposta indietro, cada su tutto il piede e si allontana dal supporto. Tieni i piedi ben posizionati.!

Per sviluppare le capacità di supporto, è anche opportuno mettere una grande palla gonfiabile in una culla in modo che il bambino la "calcia" con i piedi.

Slip. Questo esercizio è destinato a bambini di età superiore ai 4 mesi. A questo punto, il tono muscolare fisiologico è normalizzato. Se l'ipertono persiste, questo esercizio viene sostituito con la parte superiore del tavolo in posizione sdraiata.

Le lezioni in un bagno caldo rimangono rilevanti, poiché aiutano a rilassare i muscoli flessori, a spenderli mentre fai il bagno al tuo bambino. La posizione iniziale in tali casi sarà in piedi con la fissazione della posizione verticale tenendo il petto davanti e dietro.

Il bambino viene messo nella vasca da bagno sul fondo e leggermente inclinato in avanti lo incoraggia a fare movimenti a piedi. Posizionare un tappetino in gomma o silicone sul fondo per ridurre lo scivolamento. Quando fai movimenti di nuoto, cerca di assicurarti che il bambino venga spinto dalle pareti del bagno. Per i bambini più grandi, coloro che sanno già come stare appoggiati, si raccomanda l'esercizio "squat". Dovrebbe essere effettuato con il supporto di un adulto. Il bambino fa l'esercizio da solo, trattenendosi o per supporto. Puoi eseguirlo nella forma del gioco "Be small" e "Be big", rispettivamente, siediti e alzati. Non forzare il bambino a camminare se non vuole e non può. Non appena i muscoli e il sistema scheletrico del bambino sono pronti a camminare, il bambino vorrà immediatamente usarlo, inizierà ad alzarsi e ad oltrepassarlo. Se si forza questo evento, è possibile ottenere la curvatura delle ossa degli arti inferiori. I "ponticelli" non porteranno alcun beneficio, poiché contribuiscono a rafforzare l'abilità di riposare sulle dita e non l'intero piede, il che è sbagliato.

Terapia fisica e massaggio medico per aumentare il tono muscolare

Le osservazioni di molti anni mostrano che la ginnastica ogni giorno e il massaggio contribuiscono al rafforzamento e allo sviluppo dei muscoli del bambino, e questo è molto importante per i bambini il cui tono muscolare è insufficiente.

Per allenare i muscoli della parte posteriore del collo, la regione del dorso-gluteo, tutte le tecniche e i metodi di massaggio sono adatti, ma in questo caso il massaggio deve essere eseguito più intensamente sia nella forza che nella velocità dei movimenti del massaggio. Le più popolari saranno le tecniche di massaggio che sfregano e impastano. È anche necessario includere nel corso del massaggio per bambini: massaggio massaggio toccando, massaggio che batte le mani, terapia di massaggio stimolante, tweezing, massaggio tonico dei punti riflessi.

Come rimuovere l'ipertono in un bambino: 2 esercizi

Il bambino tiene le mani a pugni. Come aprire i palmi delle mani?

Specialista di Alexey Luzhkov nello sviluppo fisico precoce dei bambini

"Le mani di tuo figlio sono in buone condizioni", afferma il medico. In effetti, il tuo bambino, che ha presto 3 mesi, tiene ancora le mani serrate a pugni. Questo gli impedisce di appoggiarsi sui palmi aperti, sdraiato a pancia in giù e può ritardare lo sviluppo del gattonare. Quali esercizi si possono fare per eliminare l'ipertensione nei neonati?

Rimuoviamo l'ipertono nelle mani

Questo set di esercizi su fitball può essere raccomandato ai bambini da 1 mese per ridurre il tono dei muscoli delle braccia e della schiena, nonché per l'allenamento fisico generale.

Per la ginnastica quotidiana elementare, raccomando di usare un fitball con un diametro di 65-75 cm. Quest'area darà al genitore la fiducia nelle proprie azioni, una maggiore sicurezza e si può usare non solo per le lezioni con bambini di qualsiasi età, ma anche per allenare gli adulti.

Durante l'allenamento, la presa con cui teniamo il bambino sulla palla cambia costantemente: per l'avambraccio; per i palmi aperti; mani aperte giunte sulla parte superiore della palla con le proprie mani.

  • Mettiamo il bambino sulla palla sul suo stomaco con i piedi verso di lui. Tenerlo solo a mano.
  • Riportiamo il fitball un po 'indietro su noi stessi, in modo che la briciola, sotto il peso del suo stesso corpo, raddrizzi le braccia in avanti, si allunghi, penda, rimanendo sul ventre sulla palla. Allo stesso tempo, le sue gambe non dovrebbero toccare alcuna superficie - il pavimento o il tuo corpo.
  • In questa posizione, facciamo oscillazioni lisce sulla palla avanti e indietro, sinistra e destra, in un cerchio e un semicerchio, tamburelliamo sulla palla, allungando le braccia in avanti.
  • Quindi ci voltiamo verso la schiena: il bambino giace su una palla sulla schiena con i piedi verso di noi. Prendiamo le mani: mettiamo il pollice nel palmo del bambino, afferriamo l'avambraccio con il resto delle dita.
  • Facciamo movimenti fluidi della palla in avanti e indietro. Quando ti allontani la palla, premi le mani del bambino sullo stomaco in modo che non si ribalti sulla testa se alza le gambe in alto. Nel momento in cui riportiamo la palla su se stessa, schiacciamo le braccia delle briciole ai lati e "danziamo la zingara", rilassando i muscoli e allungando le braccia ai lati.

Non raccomando di allevare e tenere i bambini in aria per le braccia o le gambe per un massimo di 6-8 mesi. Credo che il carico eccessivo su articolazioni, muscoli e legamenti creati in questo modo sia completamente inutile. Ho anche un atteggiamento negativo nei confronti della ginnastica dinamica.

Otteniamo le penne da sotto i sacerdoti

Questo esercizio si sta allenando e allo stesso tempo giocando con il bambino. Sarà utile per i bambini fino a 3-4 mesi che hanno ipertonicità nelle maniglie (quando sono serrati a pugni) e per quei bambini che crescono con grandi bradipi.

  • Posizione di partenza: sdraiato sulla schiena.
  • Innanzitutto, mettiamo una maniglia lungo il corpo, apriamo il palmo e in questa posizione, lo palmo sotto il calcio del bambino con il palmo verso il basso. Inoltre, la stessa manipolazione con l'altra mano. Si scopre che il bambino giace sulla schiena con le braccia tese sotto il bottino, cioè è praticamente collegato.
  • I genitori particolarmente pazienti possono ora tranquillamente andare in cucina e godersi il tè (scherzando!).
  • Inoltre, se il bambino non ha ancora alzato le mani da sotto il prete, stiamo provando in ogni modo possibile a stimolare questa azione - pizzichiamo, ad esempio, mani, gambe, pancia o usiamo tutti i tipi di giocattoli per sentirci come tirare una mano e afferrare un giocattolo; balliamo, cantiamo e eseguiamo qualsiasi altra manipolazione.
  • Il bambino ha diversi modi per uscire da questa situazione. O alza il culo e tira fuori la mano, oppure trascina la mano senza sollevarla, o schivala in qualche altro modo, oppure sdraiati e grida fino a quando i tuoi genitori lo salvano.

Questo esercizio dovrebbe spingere il bambino ad azioni indipendenti, insegnargli a sforzare i muscoli - a causa di ciò, rimuove il tono eccessivo nelle mani.

Ipertonicità nel bambino

Questo articolo discuterà di una condizione come l'ipertono muscolare nei neonati. Spesso, quando sentono parlare di ipertonicità muscolare all'appuntamento di un pediatra, i loro genitori si fanno prendere dal panico, poiché considerano spaventosa questa diagnosi. Qual è il pericolo di questa condizione e quando è necessario regolare la nomina delle procedure terapeutiche?

Soddisfare

Informazione Generale

Questo termine, incomprensibile per una persona senza educazione medica, provoca solo ansia subconscia dal suo suono. Tuttavia, il panico non dovrebbe sempre esserlo, poiché l'ipertensione dopo la nascita in un bambino è completamente normale fino a quattro mesi, ma se rimane in un bambino dopo un'età specifica, è necessario emettere un allarme e risolvere il problema.

Che cosa, da un punto di vista fisiologico, è il tono muscolare? Dovrebbe essere inteso come tensione muscolare involontaria, con l'aiuto del quale una persona si muove e cambia la sua posizione spaziale. Anche se le fibre muscolari sono rilassate, la tensione residua in esse è ancora preservata..

Il sistema nervoso centrale, cioè il cervello e il midollo spinale, è responsabile del tono muscolare. Da ciò possiamo concludere che il tono è un fenomeno completamente normale della fisiologia umana. E affinché il bambino potesse muoversi normalmente e acquisire abilità motorie, ne aveva semplicemente bisogno.

Esiste sempre un'ipertonicità patologica nei neonati??

L'ipertono è inteso come aumento del tono muscolare, manifestato sotto forma di costrizione e rigidità del sistema muscolare. Grazie a lui, l'arachide non può padroneggiare le abilità motorie in modo tempestivo. Inoltre, provoca disagio e ansia al bambino. In pediatria, esiste un termine come ipertonicità fisiologica dei neonati.

Per tutti i nove mesi, il bambino è nell'utero in posizione fetale. Le estremità superiori e inferiori sono piegate e premute strettamente sul corpo, le gambe sono leggermente divorziate, i piedi sono incrociati e il mento è premuto sul petto. Dopo la nascita, il piccolo cerca di mantenere la stessa posizione, è questa condizione che si chiama ipertonicità fisiologica del neonato.

Il tono delle strutture muscolari dei flessori è molto più alto di quello dei muscoli estensori. Quando si cerca di dilatare o raddrizzare un arto, si avverte resistenza muscolare. Ad esempio, se provi ad aprire il pugno chiuso del bambino, non rimarrà aperto a lungo.

Va notato che il neonato, il bambino è considerato il primo mese dopo la nascita. Ipertonicità fisiologica si osserva in un bambino non solo nel primo mese, ma anche nei prossimi mesi. In media, dura tre mesi, ma la patologia non sarà considerata fino a quattro mesi. Nei neonati, questa condizione è più pronunciata, ma ogni mese che passa diventa più debole e poi scompare completamente.

A che età è possibile rilevare l'ipertensione nei neonati?

L'ipertono può essere diagnosticata non solo nel primo mese dopo la nascita. È estremamente difficile identificarlo in un neonato prima di raggiungere i tre mesi. Solo un pediatra può farlo..

Se il tono muscolare del bambino è molto alto e non corrisponde alla sua norma di età, allora inizia ad avere problemi con il riflesso di suzione e la cattura del seno della madre. Questo perché i muscoli tesi sono molto difficili da controllare, specialmente per un bambino piccolo. Inoltre, l'ipertono influenza anche lo strato muscolare degli organi interni, per questo motivo i bambini con la presenza di tale deviazione vomitano il latte che bevono. Per questo motivo, la rigidità dei movimenti del bambino e il lancio degli arti non possono essere considerati l'unico sintomo di ipertensione nel bambino.

Come si manifesta l'ipertensione nei neonati?

Con l'ipertensione, le briciole hanno i seguenti sintomi, che dovrebbero causare ansia nei genitori:

  • Il bambino non dorme bene, spesso piange, dà una reazione acuta alla luce fioca e ai suoni deboli nella stanza;
  • Il bambino agisce costantemente, spesso sputando molto. Il suo mento trema, si avvia e piange quando esposto a sostanze irritanti;
  • La posa può anche essere una conferma della presenza di sintomi di ipertensione. Un bambino con un tono muscolare asimmetrico giace irregolarmente nella culla, assumendo una posizione leggermente curva. Il bambino si piega e getta la testa all'indietro;
  • La testa del bambino è inclinata lateralmente all'articolazione della spalla. Quindi, un torcicollo inizia a formarsi in lui, poiché i muscoli si sforzano in modo non uniforme. Anche se il bambino tiene bene la testa all'età di un mese, questo non è un motivo per rallegrarsi. Forse questa condizione è una conseguenza dell'aumento del tono del sistema muscolare del collo e del collo;
  • Il fagiolo si gira e gira solo in una direzione. Prende oggetti di suo interesse con una sola mano. Questo è un segno di patologia, poiché tutti i neonati non hanno il concetto di destra o sinistra e, fino a una certa età, sono a due braccia;
  • L'ipertonicità può essere avvertita quando si cerca di allargare gli arti del bambino lateralmente. Le mani del bambino sono costantemente piegate ai gomiti, i pugni sono serrati e non si raddrizzano;
  • Pollici premuti sui palmi delle mani. Nei bambini di età superiore ai quattro mesi, questo non dovrebbe essere più il caso. Quando alleva gli arti, il bambino inizia a resistere e piangere con forza;
  • Con ipertonicità degli arti inferiori, l'arachide ha una violazione della mobilità delle articolazioni articolari, in particolare dell'anca. Allevare le gambe in questi luoghi in un bambino è estremamente difficile.
  • Quando si posiziona il bambino sul tavolo, non farà affidamento su un piede intero, ma sui suoi calzini, piegando le dita contemporaneamente;
  • Quando cerca di muovere gli arti inferiori, il bambino li incrocia involontariamente. Inoltre, l'arachide ha un'andatura in punta di piedi.

Se i genitori hanno notato i suddetti sintomi nel bambino, dovrebbero essere segnalati al pediatra che sta guardando il bambino.

Tipi di ipertonicità nei neonati

Un elenco così ampio di segni del tono muscolare è dovuto al fatto che per ogni deviazione dell'arachide si manifesta in modi diversi. Va anche notato che ci sono tre tipi di ipertonicità:

  • Simmetrico: in questa condizione, l'intero sistema muscolare del bambino è uniformemente teso. La posa è naturale per il bambino e nella posizione degli arti superiori e inferiori c'è simmetria.
  • La distonica è una complessa violazione del tono muscolare. È caratterizzato da una forte tensione di alcuni gruppi muscolari e da uno stato di completo rilassamento di altri. Con tali cambiamenti patologici nel bambino, il funzionamento degli arti è compromesso, il che porta a gravi deviazioni e una lunga riabilitazione complessa;
  • Asimmetrico: per questa condizione patologica è caratteristica una tensione muscolare irregolare dei lati destro e sinistro del corpo del bambino. Il bambino non può mentire piatto, piega il corpo, cade su un lato e inclina la testa su quella spalla, dove la tensione muscolare è maggiore.

Se vengono rilevati sintomi sospetti in un bambino, non è necessario posticipare la visita a uno specialista fino a dopo, nella speranza che scompaia da sola. Prima il pediatra esamina il bambino, prima inizierà la riabilitazione, che salverà il bambino da gravi conseguenze per la salute in futuro.

Ciò che innesca l'ipertono muscolare nei neonati?

Varie ragioni possono influenzare lo sviluppo dell'ipertono, influenzando il sistema nervoso centrale del bambino nell'utero e nel processo della sua nascita. I problemi nello sviluppo intrauterino, che portano a disturbi nel sistema nervoso del feto, sono associati allo stile di vita della futura madre e al suo stato di salute.

Sul sistema nervoso centrale di un bambino, il fumo e l'uso di bevande contenenti alcol hanno un effetto negativo. Inoltre, una gravidanza che si verifica con patologie o lesioni alla nascita può provocare una deviazione.

L'ipossia del feto o una prolungata mancanza di ossigeno durante il parto può portare a disturbi del sistema nervoso del bambino. A causa della mancanza di ossigeno, le strutture delle cellule cerebrali sono gravemente colpite e le lesioni alla nascita risultanti da travaglio rapido o prolungato causano emorragie microscopiche nel cervello, che portano allo sviluppo dell'ipertono muscolare nel bambino dopo la nascita.

Qual è il pericolo di ipertonicità nei bambini nel primo anno di vita?

Si dovrebbe prestare attenzione ai segni di aumento del tono muscolare, nonostante sia spesso fisiologico. È molto importante contattare un pediatra il prima possibile, che sarà in grado di determinare se questa è la norma, o forse la condizione è congenita ed è patologica.

Se la diagnosi di ipertonicità viene eseguita in ritardo, ciò può causare un ritardo nello sviluppo fisico e nella formazione di abilità motorie nel bambino con un ritardo significativo. Inoltre, il bambino avrà problemi con capacità motorie e sviluppo del linguaggio fini e grandi, poiché hanno una relazione.

L'ipertono del busto del muscolo del collo porta a restrizioni sulla rotazione della testa del bambino. L'asimmetria dell'osso cranico può verificarsi nell'arachide se rimane sempre sdraiata su un lato senza la possibilità di girarsi dall'altra a causa della tensione muscolare.

Un pericolo particolare risiede nella maggiore ipertonicità dei muscoli degli arti inferiori. Questa deviazione porta a frequenti convulsioni, ridotta attività motoria e formazione impropria dell'arco del piede. Con ipertonicità, può verificarsi una differenza nella lunghezza degli arti del bambino, a seguito della quale svilupperà problemi di andatura e postura in futuro.

Esame diagnostico

Per capire cosa ha causato l'ipertono e se si tratta di una caratteristica legata all'età o se è stata provocata da una patologia neurologica, il medico effettua un esame completo del bambino, incluso un esame iniziale. I metodi diagnostici più importanti in questo caso sono:

  • Neurosonografia: questa tecnica è un esame ecografico del cervello nei bambini fino a un anno di età. Lo studio può essere condotto fino a quando la fontanella non cresce troppo nel bambino, poiché è attraverso i tessuti molli nella sua area che è possibile valutare le condizioni generali delle strutture cerebrali e la qualità del loro apporto di sangue. La tecnica è molto istruttiva, sicura, accessibile e non richiede l'immobilizzazione del bambino. È previsto per i bambini di età inferiore a un mese e mezzo..
  • Elettromiografia: viene anche utilizzato nella diagnosi dell'ipertensione, ma molto meno spesso. La tecnica consente di valutare le caratteristiche di velocità degli impulsi nervosi, la forza muscolare e i suoi indicatori simmetrici. Inoltre, consente di valutare il funzionamento di vari gruppi muscolari e il loro lavoro in uno stato calmo.

Un esame genetista può essere aggiunto a tutto quanto sopra per verificare le anomalie genetiche che portano al tono muscolare..

Tecniche terapeutiche utilizzate per l'ipertensione

Di solito, prima viene rilevato un aumento del tono muscolare, più facile sarà eliminarlo. Ai bambini con una deviazione simile vengono prescritte procedure di massaggio rilassante, esercizi terapeutici, nuoto e fisioterapia.

Il trattamento farmacologico viene utilizzato solo in caso di un decorso grave della malattia o se nessun metodo farmacologico non ha dato i risultati desiderati.

Tutte le procedure di cui sopra non devono causare pianto e disagio al bambino. Se il bambino è ansioso e piange, la tensione del sistema muscolare aumenta ancora di più, il che significa che non porterà alcun effetto positivo e dovrebbero essere scelti altri metodi per affrontare la deviazione patologica.

Ipertonicità nel bambino: procedure di massaggio

Il massaggio, eseguito con ipertonicità muscolare, ha lo scopo di rilassare il sistema muscolare ed eliminare gli spasmi in esso. La procedura deve essere eseguita da un massaggiatore pediatrico esperto. Il massaggio viene eseguito in diversi corsi di quindici sessioni ciascuno.

Il massaggio generale per il neonato può essere effettuato dai genitori. Ma prima devi prendere alcune lezioni da uno specialista. Durante la procedura, è necessario tenere conto della situazione, degli indicatori di temperatura nella stanza, del luogo di esecuzione e della tecnica di massaggio, dell'umore delle briciole.

La stanza in cui verrà eseguito il massaggio dovrebbe essere calda, poiché l'aria fredda porta alla tensione dei tessuti muscolari. Prima della procedura, la mollica deve essere completamente spogliata e la pelle coperta con olio da massaggio. La stanza non dovrebbe essere troppo calda. Massaggi il bambino non dovrebbe essere fatto dopo aver mangiato, così come quando il fagiolo vuole mangiare o dormire.

Il bambino dovrebbe essere completamente sintonizzato sulla procedura e avere un buon umore. Inoltre, dovrebbe sentirsi sicuro, protetto e rilassato, proprio per questo motivo, i genitori cercano di chiamare un massaggiatore a casa per non spaventare il bambino e rendere la procedura comoda per lui.

Le procedure di massaggio devono essere eseguite su un tavolo coperto con un panno morbido e denso e un pannolino assorbente. La superficie non deve scivolare. Le mani del massaggiatore dovrebbero essere calde, pulite, senza unghie lunghe e gioielli che possono causare lesioni alla pelle del bambino.

Il massaggio può iniziare quando il bambino ha due settimane dal momento della nascita. Fino a un mese e mezzo, dovrebbe consistere solo di colpi. A partire da tre mesi, si possono aggiungere sfregamenti, vibrazioni e ondeggiamento. Non sono ammessi impasti muscolari, movimenti improvvisi, battiti di mani e pressioni.

Poiché l'ipertonicità può essere diversa, anche le procedure di massaggio avranno le loro sfumature. Pertanto, prima di iniziare a massaggiare tu stesso il bambino, dovresti prendere lezioni da un massaggiatore ed è meglio affidare completamente la procedura a uno specialista.

Esercizi di ginnastica per ipertonicità muscolare

L'esecuzione di esercizi di ginnastica terapeutica consente di normalizzare il lavoro del sistema muscolare e stimolare l'attività motoria del bambino.

Solo uno specialista dovrebbe eseguire esercizi con il bambino, dopo aver sviluppato un complesso individuale per il bambino, tenendo conto della sua categoria di età, stadio di ipertonicità e caratteristiche del corpo.

Con una maggiore ipertonicità, non puoi fare ginnastica dinamica con un bambino.

Ipertonicità nei neonati: procedure fisioterapiche

Con l'ipertensione, ai bambini vengono prescritte procedure termiche sotto forma di bagni di paraffina. Con il loro aiuto, i crampi muscolari vengono rimossi e il bambino si rilassa completamente sotto l'influenza del calore..

Le applicazioni sono applicate come stivali sulla parte inferiore della gamba e del piede del bambino. La procedura richiede da dieci a venti minuti. Il corso completo comprende dieci procedure. La terapia del calore può essere sostituita dall'elettroforesi della magnesia.

Ipertonicità nel bambino: attività acquatiche

Le lezioni con un bambino nell'ambiente acquatico possono normalizzare il tono muscolare, ridurre i crampi e migliorare la coordinazione. Inoltre, le procedure idriche ti consentono di allenare uniformemente tutti i muscoli, formando gradualmente un corsetto muscolare sano.

Per alleviare l'ipertono, l'acqua del bagno dovrebbe essere calda. Inoltre, è possibile aggiungere un decotto di pino, salvia o motherwort. È meglio fare il bagno prima di andare a letto. Le procedure dovrebbero essere piacevoli per l'arachide e non causare disagio, quindi i genitori possono usare vari giocattoli e un anello di gomma per il collo del bambino.

L'unica cosa che non puoi fare quando fai le procedure in acqua è l'immersione.

Osteopatia con ipertonicità muscolare in un bambino

Questa tecnica è molto popolare ai nostri tempi. Un osteopata pediatrico esperto dovrebbe condurre la procedura.

Le sessioni sono prescritte per i bambini che hanno disturbi neurologici causati da lesioni alla nascita o patologie scheletriche congenite..

Farmaci per ipertonicità muscolare nei neonati

La terapia farmacologica è prescritta solo in casi eccezionali in assenza di effetti visibili del trattamento non farmacologico.

Spesso, con un aumento del tono muscolare, il neurologo prescrive farmaci che migliorano il flusso sanguigno nel cervello e stimolano il lavoro delle cellule neurali. Così come i lexoformi che eliminano i fenomeni stagnanti, in parole semplici: diuretici.

Il trattamento farmacologico viene effettuato sotto la stretta supervisione di uno specialista.

Suggerimenti importanti

Ai bambini a cui è stato diagnosticato un aumento del tono muscolare è vietato l'uso di ponticelli e deambulatori, poiché esercitano un carico aggiuntivo sulla colonna vertebrale e sul sistema muscolare.

Inoltre, durante l'allenamento di un bambino con camminata ipertonica, è necessario utilizzare non stivaletti o pantofole, ma scarpe ortopediche con tallone posteriore e talloni ortopedici. Pertanto, è possibile contribuire alla corretta formazione dell'arco del piede e alla distribuzione uniforme del carico sul sistema muscolare.

Conclusione

L'ipertono muscolare nei neonati non è un problema serio se presti attenzione ad esso in tempo e subisci una terapia di consulenza, che eviterà gravi effetti sulla salute durante l'età adulta.

Come fare un massaggio rilassante per i bambini con ipertensione

Spesso i giovani genitori affrontano un problema incomprensibile.

Nonostante il fatto che il loro bambino sia nutrito tempestivamente e circondato da cure e attenzioni, piange molto, è cattivo e ovviamente non è dell'umore migliore.

La causa di questo comportamento può essere l'ipertono muscolare. L'eccessiva tensione muscolare crea anche disagio. Conoscere i sintomi di questo disturbo è facile da determinare..

Preparazione per la procedura

Per fare questo, devi solo osservare attentamente il bambino per qualche tempo ed eseguire semplici manipolazioni.

Forse i segni principali che indicano l'ipertensione sono il comportamento irrequieto e il nervosismo; quando il bambino piange, il mento trema. I sintomi di aumento del tono muscolare sono anche:

  • Intenso rigurgito intermittente.
  • Sonno irrequieto e breve, il bambino si sveglia con il minimo rumore.
  • Le caratteristiche pose che i bambini assumono quando dormono sono la testa che viene tirata indietro, le gambe e le braccia sono collegate. Se provi ad allevare gli arti, con l'ipertono il bambino resisterà, potrebbe svegliarsi e piangere.
  • Il bambino getta indietro la testa e piega tutto il suo corpo quando piange.

Puoi prendere delicatamente il bambino sotto le ascelle, abbassare le gambe a terra e inclinare leggermente il corpo.

Un bambino che si sente bene metterà tutto il piede sul pavimento e con ipertonicità dei muscoli toccherà il pavimento con la calza.

Reazioni simili si verificano in bambini completamente sani e solo un neurologo pediatrico può finalmente diagnosticare l'ipertensione.

Gli esperti indicano diverse possibili cause di tensione muscolare: malattia emolitica del bambino, incompatibilità dei gruppi sanguigni o fattori Rh, malfunzionamenti del sistema nervoso del bambino.

Le patologie del sistema nervoso, a loro volta, possono essere causate da:

  1. Intossicazione cronica di una donna durante la gravidanza a causa di malattia.
  2. Tensione costante dei muscoli dell'utero durante la gravidanza.
  3. Nel caso in cui la gravidanza abbia avuto luogo contemporaneamente al trattamento di malattie infettive acute.
  4. Aborto spontaneo minacciato, gravidanza grave.
  5. Nascita troppo lunga o troppo rapida.
  6. Tossicosi intensiva nella prima o nelle ultime fasi della gravidanza.
  7. Avvelenamento fetale dal fumo e dal bere una donna incinta.
  8. Ipossia del cervello del bambino durante il parto o durante la gravidanza.
  9. Malattie della madre cronica.
  10. Incisione errata durante taglio cesareo.

Condizioni di massaggio

Il massaggio deve essere effettuato dopo la nomina di un medico in un ambiente domestico confortevole. La temperatura nella stanza dovrebbe essere di almeno 25 gradi, l'umidità dovrebbe essere normale.

Affinché il bambino si senta a suo agio, è possibile acquistare uno speciale olio da massaggio. Non dimenticare di tagliare le unghie, è molto importante che le tue mani siano calde e asciutte.

Massaggio a un bambino all'anno, una procedura integrale, forma importanti abilità nel bambino.

Massaggio terapeutico per l'ipertensione

L'ipertensione viene solitamente diagnosticata nei neonati. Solo nei casi più gravi, i medici prescrivono farmaci, le prescrizioni più comuni sono la fisioterapia, il massaggio terapeutico e la fisioterapia.

L'obiettivo finale di tutte le procedure è alleviare la tensione muscolare e completare il rilassamento muscolare. Il primo corso di massaggio terapeutico viene preferibilmente effettuato con il coinvolgimento di specialisti (o almeno sotto la loro supervisione).

Massaggio ai piedi

  • Inizia con la gamba sinistra del bambino. Con la mano sinistra teniamo l'articolazione della caviglia, posizionandola tra l'indice e il medio.
  • In questo momento, eseguiamo il massaggio con la mano destra, iniziando ad accarezzare i movimenti dal piede. Sollevarsi gradualmente alla parte inferiore della gamba, massaggiare lateralmente, quindi la parte anteriore della coscia. Massaggiando i fianchi, massaggiare la zona inguinale per 2-3 minuti. Quindi ricominciamo tutto da capo. Ripeti accarezzando le gambe del bambino 7-10 volte.
  • Dopo aver accarezzato, procediamo a strofinare le stesse aree. Strofinalo con la punta delle dita, spirale e movimenti diretti dal basso verso l'alto e viceversa.
  • Quindi impastare delicatamente la stessa area premendo.
  • Massaggia il piede, accarezzandolo e passando dalle dita al tallone. Premere delicatamente con il dito indice l'area del piede sotto il dito medio e disegnare lungo l'arco esterno. Di solito, le dita del bambino vengono raddrizzate, questo esercizio deve essere ripetuto 5-7 volte.
  • Strofina il piede del bambino con il pollice, disegnando gli "otto".
  • Impastare il piede con una leggera pressione del pollice.
  • Accarezzare il lato esterno del piede dalle dita alla caviglia con il medio e l'indice.
  • Strofiniamo la stessa area con vari movimenti: rettilinei, a spirale, ecc..

Dopo aver completato il set di esercizi, prendiamo la gamba del bambino con la mano destra. In questo caso, il pollice dovrebbe essere all'interno del piede (sotto le dita) e il resto all'esterno.

Con la mano sinistra fissiamo il ginocchio del bambino e pieghiamo la gamba del bambino 5-6 volte, in modo che le articolazioni del ginocchio e dell'anca funzionino. I bambini hanno problemi con le articolazioni dell'anca, come affrontare la displasia con massaggio e ginnastica.

Nello stesso ordine, il piede destro del bambino viene massaggiato. Dopo aver terminato il massaggio delle gambe, è necessario piegarle più volte, tenendo le ginocchia e premendo leggermente sullo stomaco.

Quindi le ginocchia dovrebbero essere divise ai lati., Mentre i piedi dovrebbero rimanere uniti. Facciamo diversi movimenti fluidi, sfregando i piedi del bambino uno contro l'altro.

Massaggio culo e schiena

Dopo gli esercizi di massaggio sulle gambe, iniziamo a fare il massaggio alla schiena. Trasforma il bambino a pancia in giù.

Strofina e impasta la pelle con leggeri movimenti delle dita. Quindi accarezzare la schiena partendo dal collo e scendendo nella parte bassa della schiena.

Si consiglia di strofinare e impastare i muscoli glutei, una leggera pressione e formicolio. Con molta attenzione, senza ferire il bambino.

Massaggio toracico

Ancora una volta, gira il bambino sulla schiena e accarezza lo stomaco con leggeri movimenti in senso orario.

Quindi accarezziamo il torace, dallo sterno alle ascelle, i leggeri movimenti di sfregamento delle dita. Tocca molto facilmente le costole con le dita.

Gestire il massaggio

Iniziamo il massaggio con lo sfregamento, il riscaldamento e l'accarezzare la parte esterna della mano sinistra del bambino. Con la mano sinistra fissiamo la maniglia sinistra del bambino in modo che il pollice sia bloccato nella camma del bambino.

Con la mano destra, accarezziamo la maniglia del bambino dall'alto verso il basso e contemporaneamente lo sfregiamo, facendo movimenti fluidi multidirezionali con le dita.

I muscoli esterni delle mani nei bambini sono indeboliti, dovrebbero essere massaggiati combinando i movimenti vibratori con la pressione

E i muscoli interni (flessori), al contrario, sono tesi e dovrebbero essere rilassati il ​​più possibile, usando movimenti accarezzanti e leggeri in un cerchio. Ripeti lo stesso per la mano destra..

Quindi iniziamo a fare i seguenti esercizi:

  1. Allarghiamo le braccia del bambino ai lati, quindi le incrociamo sul petto.
  2. In alternativa, sollevare le maniglie verso l'alto. Quindi alza entrambe le mani contemporaneamente..
  3. Agita le penne singolarmente e insieme.
  4. Ruota ogni maniglia avanti e indietro rispetto alla cintura scapolare.

Tutti questi esercizi dovrebbero essere ripetuti 5-7 volte. Il massaggio dovrebbe durare circa mezz'ora.

Devi farlo una volta al giorno o più volte al giorno, ma di minore intensità (7-10 minuti).

Inoltre, ti consigliamo di guardare un video su come viene fatto il massaggio con l'ipertono muscolare di un bambino.

Esercizio per l'ipertensione nei neonati

Con l'aumento della tensione muscolare, gli esercizi terapeutici sono tanto necessari quanto il massaggio e non meno efficaci. Alcuni esercizi:

  • Wiggle. Questo esercizio può essere fatto tenendo il bambino sotto peso sotto le ascelle e dondolandolo delicatamente. È possibile eseguire sia in posizione verticale che orizzontale. Si consiglia di fare in acqua quando il bambino viene lavato nella vasca da bagno.
  • Sulla palla. Mettendo il bambino sulla palla con lo stomaco e tenendolo per le gambe e la schiena, dondolarlo attentamente in diverse direzioni. I movimenti dovrebbero essere molto fluidi. Quando il bambino si abitua a questo esercizio, prova a tirare leggermente le braccia in avanti.
  • Flessione ed estensione delle braccia. Questi esercizi devono essere eseguiti in tutte le posizioni possibili - mettendo il bambino a pancia in giù o di lato (pieghiamo le braccia piegate a sinistra-destra, avanti-indietro) o sulla schiena (le braccia raddrizzate sono divaricate, incrociate, sollevate, vengono fatti movimenti rotazionali).
  • Strisciare. Il bambino stesso non sa ancora come gattonare, ma stendendolo a pancia in giù e aiutandolo a muovere braccia e gambe, si esegue quindi un efficace esercizio ginnico.
  • Allevare le gambe di lato. Molto probabilmente incontrerai resistenza infantile, quindi questo esercizio deve essere fatto con molta attenzione, senza indebita perseveranza.

La ginnastica andrà a beneficio di un bambino completamente sano.

Massaggio per la tosse per i bambini come metodo efficace di espettorazione.

Leggi tutto sulla tecnica e sui benefici del massaggio vibratorio per la tosse per i bambini qui: https://vsetelo.com/dt-bolezni/kashel/vibracionnyj-massazh.html

Massaggio rilassante per bambini

Al fine di riportare il tono muscolare del bambino alla normalità e aiutare il naturale sviluppo dell'intero sistema muscolo-scheletrico, un massaggio rilassante dovrebbe essere fatto ogni giorno.

Innanzitutto, massaggia i piedi del bambino, accarezzando e spostando dal tallone alle dita.

Procediamo ad accarezzare le gambe del bambino; dalla parte inferiore della gamba ci eleviamo alla coscia, massaggiando la coscia con movimenti circolari lisci delle dita. Allo stesso modo, massaggia la seconda gamba del bambino.

Il prossimo passo è un massaggio alle spalle e al torace. Con movimenti leggeri accarezziamo le spalle, poi il seno, ci abbassiamo sulla mano sinistra, massaggiamo. Quindi giusto.

Dopo aver rilassato i muscoli delle mani, massaggia l'addome: accarezzandolo con una leggera pressione, muovendoci in senso orario attorno all'ombelico.

Quindi facciamo una leggera digitopressione del viso. Con la punta delle dita, impasta la pelle del viso dal centro della fronte agli angoli delle labbra.

Conclusione

Completiamo il massaggio rilassante rilassando i muscoli della schiena e dei glutei. Per questo bambino, lo giriamo sullo stomaco e accarezziamo delicatamente la schiena, iniziando dall'alto. Usando gli stessi movimenti di carezza, massaggia l'area dei glutei e delle gambe.

Una diagnosi tempestiva, un massaggio regolare e una ginnastica ti permetteranno di liberare permanentemente tuo figlio dalle spiacevoli sensazioni causate dall'ipertensione.

Up