logo

Succede che una coppia vuole davvero avere un bambino, non ci sono patologie fisiche o ginecologiche, tutti i test per l'infertilità sono buoni e la gravidanza non si verifica. Questa condizione si chiama infertilità psicologica..

Trovare le cause di sterilità

Oggi, psicologi di diversi paesi identificano diverse cause di infertilità psicologica:

  • Paura della gravidanza stessa. Ecco un esempio La ragazza per molto tempo non è rimasta incinta, ha avuto tre aborti spontanei. Ad un ricevimento con uno psicologo, si è scoperto che da bambina ascoltava le storie della nonna sulla maledizione della nascita, quindi aveva inconsciamente paura di rimanere incinta.
  • La paura del dolore durante il processo di nascita è uno dei problemi dell'infertilità psicologica. Molte ragazze ora hanno accesso a Internet e, avendo letto lì varie storie spaventose, hanno paura di partorire da sole, anche se esempi di loro amici suggeriscono il contrario. Questo problema viene nuovamente risolto con l'aiuto di uno psicologo..
  • Molte ragazze, su insistenza dei loro genitori, vanno in una prestigiosa università prima di sposarsi e rimanere incinta, trovano un lavoro ben pagato e solo allora pensano ai posteri. A questo proposito, c'è il subconscio di perdere questo prestigioso lavoro e di non fare una brillante carriera.
  • Alcune ragazze hanno paura di ammalarsi e perdere la loro bellezza, e forse un marito che non vivrà con una donna brutta.
  • L'infertilità psicologica nelle donne è anche spiegata dal fatto che la gravidanza può violare alcuni piani personali di una donna, naturalmente, questi processi psicologici si verificano nella maggior parte dei casi inconsciamente.
  • Succede che una donna voglia dare alla luce un'età, quindi la ragione potrebbe essere la paura della condanna pubblica di un bambino così in ritardo.
  • L'infertilità psicologica si verifica non solo nelle donne, ma anche negli uomini - è spiegato dal fatto che un uomo per qualche motivo non vuole avere figli da questa particolare donna.

Metodi di trattamento e come sbarazzarsi

Molte donne ora fanno una domanda: come sbarazzarsi dell'infertilità psicologica.?

Prima di tutto, devi contattare gli specialisti e condurre la diagnostica necessaria per escludere cause fisiologiche e ginecologiche. Quindi uno psicologo perinatale parlerà con te, che ti aiuterà a sbarazzarti delle paure e dell'autoipnosi..

Ma ci sono alcune domande a cui dovresti prestare attenzione prima di visitare uno psicologo:

  • Per trattare l'infertilità psicologica, devi prima rispondere alla domanda: perché vuoi avere un bambino? Forse ti sembra una via d'uscita da una situazione di vita difficile? Un rimedio per la noia?
  • Devi assicurarti che il tuo coniuge voglia avere figli, forse non è ancora pronto per tale responsabilità?
  • Prendi un pezzo di carta e annota tutte le paure che ti tormentano quando parli di parto, bambini e gravidanza. Anche il tuo coniuge deve farlo. Analizzali.
  • E ora, prima di ogni paura, puoi scrivere o ricordare il caso in cui questa paura era completamente infondata. Ad esempio, hai letto su Internet una storia spaventosa sul processo di nascita, quando una ragazza raccontava da quanto tempo partoriva e da quanto soffriva. Ricorda che la maggior parte dei tuoi amici ha risolto con successo l'onere, e in che modo hanno concordato in anticipo con il medico circa il sollievo dal dolore e quali bambini sani e belli hanno..

I principali problemi associati alla sterilità psicologica sono il desiderio di rimanere incinta ad ogni costo o solo la tua impreparazione per la gravidanza a livello subconscio. Pertanto, devi pensare a questo problema e poi andare da uno psicologo, che, ovviamente, ti aiuterà a far fronte allo stress..

Diventa madre: 4 cause psicologiche di infertilità

© Gettyimages Infertility Psychology Se una coppia sogna un bambino da più di un anno e i dottori si limitano a scrollare le mani, questa è probabilmente la ragione dell'assenza di gravidanza... nella testa dei futuri genitori.

La diagnosi di infertilità nel nostro paese viene fatta in assenza di gravidanza dopo un anno di vita sessuale attiva senza contraccezione. Secondo le statistiche, in Russia questa diagnosi è di 6 milioni di donne e 4 milioni di uomini.

- Sembrerebbe che la medicina moderna abbia raggiunto un livello tale che il problema dell'infertilità dovrebbe già appartenere al passato. Ma una persona non è solo il corpo, ma anche la psiche, sottilmente connessa con ciascun organo ”, affermano la psicoterapeuta Dina Rumyantseva e Marat Nurullin, autori del programma per il trattamento dell'infertilità psicologica. - Inoltre, secondo le statistiche, al 5-10% delle donne viene diagnosticata infertilità idiopatica, cioè non ci sono ragioni per la salute.

Esistono diversi blocchi psicologici che una donna non può affrontare da sola, anche se è fisicamente sana o viene curata in modo sicuro da un ginecologo. I motivi segreti sono nascosti molto profondamente e, di regola, non sono nemmeno realizzati.

Se i dottori scrollano le spalle e non vedono il motivo, forse hai almeno uno di questi fattori.

Ciò che blocca la gravidanza

Paura di dare alla luce. Se una donna ha il panico paura del dolore, allora il cervello, rispondendo a questa paura, non consente il concepimento. Questa caratteristica psicologica è associata a precedenti malattie, lesioni e operazioni. In questo caso, è importante rendersi conto che il dolore alla nascita è fisiologico, verrà rapidamente dimenticato quando sarà finito.

Paura della genitorialità. Di norma, dietro questa paura si nasconde la riluttanza repressa di una donna ad acquisire prole, poiché non si sente pronta a diventare madre. Le radici stanno nella sua stessa famiglia. Se lavoriamo attraverso le ferite infantili subite in tenera età, riconsidereremo gli atteggiamenti su cosa significhi essere una madre e la paura passerà.

Incertezza in un partner. La nevrosi permanente in una relazione è un blocco indubbio al parto. Se una donna accusa costantemente il suo partner di relazioni improduttive a causa del fatto che non riceve risultati positivi dall'unione o dalla sfiducia, allora l'ansia generale deve essere rimossa. In questo caso, la donna deve prendere una decisione ferma: vuole davvero un figlio da una persona su cui non può contare.

Carriera. La sterilità in una donna può indicare che, nonostante le dichiarazioni esterne, in realtà non vuole o ha paura di abbandonare la routine di lavoro per non perdere una buona posizione o la possibilità di ulteriori progressi. Questo fenomeno ha persino un nome: infertilità di carriera. Un atteggiamento consapevole verso le proprie priorità di vita può spostare le cose da terra.

Cosa fare se ti riconosci in questo elenco?

Vai da uno psicologo per chiedere aiuto. Compilare un catalogo completo di fobie femminili che interferiscono con il concepimento è difficile. Inoltre, può essere uno o più, a strati uno sopra l'altro. Pertanto, il compito del terapeuta è di elaborare atteggiamenti negativi e raggiungere gradualmente il nocciolo del problema..

- Con l'aiuto dei nostri sviluppi, che sono stati formati sulla base dei migliori risultati della riproduttologia mondiale, a volte è possibile risolvere i problemi di disfunzione in tre, a volte in dieci sessioni. Di norma, la gravidanza si verifica di solito entro un anno dall'inizio del lavoro. Durante i dieci anni di pratica presso il centro psicologico della Sala Bianca di Kazan, Marat Nurullin afferma che il 70% delle coppie in cerca di aiuto sono diventate genitori. - Usiamo attentamente tutti gli strati della psiche umana e li sincronizziamo. Di conseguenza, la diagnosi di "infertilità idiopatica" viene rimossa.

© Gettyimages Infertility Psychology

Posso gestirlo da solo?

Forse la raccomandazione principale, se tutto va bene dal punto di vista medico e non si verifica una gravidanza, è quella di smettere di sentirsi vittima di circostanze. Una donna, senza nemmeno sospettare, a livello subconscio dà un ordine al corpo: non aspettare, non stare in piedi, non quella persona, non quel momento. È molto difficile montare autonomamente nella tua testa il desiderio di avere un figlio e la riluttanza a cambiare te stesso e la vita. Pertanto, è l'assistenza psicologica che può risolvere questa situazione paradossale..

E il primo passo nel lavorare su te stesso può essere quello di rivelare la tua femminilità. Risolvere la paura di essere affatto cattivi, in qualsiasi ruolo. Credere nel pensiero: "Sono il miglior genitore per me, il miglior figlio per me". Lo studio di situazioni dolorose fin dall'infanzia offre anche una grande risorsa, apre il supporto di un partner, amici e parenti. E sebbene questi siano solo frammenti separati, possono diventare la base di una storia completa sulla nascita di una nuova persona.

L'infertilità ha sempre ragioni psicologiche.

L'infertilità, purtroppo, è diventata una tendenza del nostro tempo. In Russia, oltre il 15% delle coppie sterili, e ogni anno il loro numero aumenta di circa 250 mila. Esistono molte cause di infertilità: cattiva salute, ecologia, stress e così via. Ma si scopre che tutto ciò è solo fattori esterni e la ragione principale risiede nel piano dell'inconscio.

Secondo la psicologa riproduttiva Maria Tsareva, l'infertilità è sempre associata alla sfera psicologica. Finché il fattore sottostante che impedisce il concepimento non è stato eliminato, tutti gli sforzi dei medici sono vani. Puoi rimuovere il polipo, ma crescerà di nuovo. Solo quando viene superata la barriera interna e la resistenza, si forma la prontezza a diventare madre, il trattamento diventa efficace e si verifica la gravidanza desiderata.

La psicologa riproduttiva Maria Tsareva

"Nella sfera riproduttiva, tutte le violazioni sono assolutamente legate alla natura psicosomatica", è convinta Maria Tsareva. - "Nel 10-20% dei casi, le cause dell'infertilità non possono essere determinate. Ma anche se la causa è nota, è preceduta da un fattore psicologico ".

Su cosa si basa un'affermazione così categorica? In effetti, molto spesso le cause dell'infertilità sono puramente mediche.

Si scopre che qui svolge il ruolo di psicosomatica. Ad esempio, una ragazza ha visto nascere molte volte in un film. Sono sempre rappresentati come qualcosa di molto spaventoso: una donna urla come se la stessero uccidendo, tutti corrono in preda al panico. A volte la paura della maternità si forma sulla base delle storie della madre sul parto. Tutto si sovrappone alla pubertà e si sviluppano deviazioni nel sistema riproduttivo..

La vita umana è regolata da alcuni dominanti psicologici, programmi che prevalgono temporaneamente su altri compiti. La questione della maternità è regolata dal dominante riproduttivo, accompagna l'intero processo - dalla scelta del partner al periodo postpartum.

La riproduzione è uno dei compiti di vita più importanti di una persona, ma non il più importante. Esistono esigenze di base più importanti, di cui la più importante (dopo quella fisiologica) è la necessità di sicurezza. Se una persona è sotto l'influenza della paura, allora il dominante dell'ansia sopprime il dominante riproduttivo, risulta essere più forte (è più importante sopravvivere che moltiplicarsi).

Può funzionare in diversi modi. Non è necessariamente infertilità; può verificarsi una gravidanza, ma non sviluppare fino al momento giusto, congelare, interrompere. O, per esempio, una coppia ha una buona relazione e solo ogni volta che ovulano, litigano. O regolarmente durante questo periodo, una donna ha esacerbazione di mughetto o herpes. Inconsciamente, il corpo avvia un processo che impedisce il concepimento.

Il concepimento può essere ostacolato dall'immaturità della motivazione, dalla mancanza di un esempio di buona madre (nell'infanzia, i rapporti con la propria madre non hanno funzionato), dalla mancanza di immagine di sé di se stessa come madre. Una visita alla scuola dei genitori adottivi e l'adozione di un bambino possono aiutare qui: il blocco viene rimosso e la coppia diventa in grado di concepire il proprio figlio. Non c'è da stupirsi che l'adozione sia considerata una "cura" efficace per l'infertilità.

A volte la colpa è una relazione disfunzionale e instabile con un partner. Una donna non è sicura di un partner, anche se forse lei stessa non osa ammetterlo con se stessa. Ciò può causare il fattore cervicale di infertilità, quando il corpo femminile non lascia entrare gli spermatozoi, vengono prodotti anticorpi antisperma nel muco cervicale..

Le donne d'affari di successo spesso soffrono di infertilità. Un alto livello di controllo sulla vita è spesso combinato con l'infertilità, perché questa area non può essere controllata. Questo provoca paura e viene lanciato un allarmante dominante, che reprime il concepimento.

Le cause dell'infertilità psicologica possono essere una varietà di fattori: squilibrio del dare e avere, mettere al primo posto i bisogni personali (carriera, viaggio, ecc.), Mancanza di risorse (reali o immaginarie). Anche diversi scenari familiari generici possono influire sulla fertilità.

Nella maggior parte dei casi, si tratta di fattori inconsci. La donna stessa non ha gli strumenti per arrivare al fondo delle ragioni che potrebbero risiedere non solo nei tempi moderni, ma anche nella prima infanzia e persino nel periodo perinatale, che una persona non ricorda. In modo che la donna si ricordi che all'età di due anni, sua madre l'ha lasciata con la nonna per tutta l'estate, e se ne è andata, e questa è diventata la causa di grande stress - devi arrivare sul fondo dell'inconscio.

Mentre il fattore di stress non viene eliminato, il trattamento è inefficace. Una coppia con infertilità deve necessariamente lavorare con uno psicologo, insieme per comprendere i meccanismi che influenzano la funzione riproduttiva. Idealmente, nell'infertilità, il ginecologo e lo psicologo dovrebbero lavorare in gruppo.

La diagnosi di infertilità provoca sempre sentimenti negativi nei pazienti. La coppia rimanda dal dottore e il tempo passa. Possiamo dare alla luce bambini in un certo periodo di tempo, dopo 35 anni le possibilità di diventare madre si riducono drasticamente.

Nel tentativo di rimanere incinta, le donne a volte ricorrono a "metodi" completamente assurdi: sedersi su una sedia incinta, indossare pantaloncini rossi e abiti decisamente a strisce sul protocollo - in modo che le "strisce di prova". Invece, si dovrebbe rivolgersi a uno psicologo riproduttivo e arrivare al fondo delle ragioni inconsce che impediscono il concepimento.

Cosa puoi fare tu stesso?

Cosa fare se una donna non ha l'opportunità di contattare uno psicologo della riproduzione o se non è possibile trovare uno specialista del genere? Certo, arrivare al subconscio da soli è molto difficile. Ma puoi provare a ridurre il livello di ansia. Meno stress, meno controllo, più spontaneità: questa è la ricetta principale per l'infertilità psicologica..

Ecco un paio di esercizi:

  • Prova a venire dal parrucchiere, siediti con le spalle allo specchio e dì: fai quello che vuoi
  • Improvvisamente fai le valigie e vai dove guardano i tuoi occhi senza pianificare, rimani nel primo hotel che ottieni, perché la vista è bellissima

L'infertilità maschile è anche associata alla psicologia.?

Si scopre di si. Gli uomini, come le donne, possono avere conflitti nascosti che bloccano la funzione riproduttiva. Ad esempio, un marito aveva molta paura che sua moglie morisse di parto perché sua madre morì alla sua nascita..

In un altro uomo, la produzione di spermatozoi è stata bloccata da un programma di un'immagine negativa della paternità che è stata stabilita durante l'infanzia. Era il figlio maggiore della famiglia, il padre delle bevande li ha abbandonati, la madre ha costretto suo figlio a prendersi cura di suo fratello minore e lo rimproverava periodicamente di essere "tutto in suo padre". Dopo sei mesi di lavoro con uno psicologo, quest'uomo ha ricordato come una volta urlava nel calore della negatività adolescenziale: "Non sarò mai un padre". Questa frase casuale, di cui aveva dimenticato da tempo, interferiva con l'attuazione del suo programma riproduttivo. Ma una realizzazione non è sufficiente, ora devi costruire relazioni con tua madre, per formare la tua posizione paterna.

Quanto è efficace lavorare con uno psicologo nell'infertilità?

Non esiste una diagnosi ufficiale di "infertilità psicologica", pertanto non esistono statistiche sul numero di esiti positivi e non riusciti. Esiste solo un'esperienza dal vivo di specialisti.

Nella pratica clinica, ci sono casi in cui, a seguito del lavoro con uno psicologo, i polipi, i miomi si sono risolti e l'ostruzione delle tube è scomparsa.

"Non possiamo garantire che il mioma si risolva da solo", spiega Maria Tsareva. - “Facciamo ricorso all'aiuto di un medico e lavoriamo in gruppo. Ma c'è stato un caso in cui una donna ha scoperto un polipo nell'utero, lei stessa ha concluso che questo era il risultato di una lite con suo marito, "ha lavorato su se stessa" (nell'espressione del paziente), e non c'era nessun polipo nel ciclo successivo ".

Infertilità psicosomatica

Cosa fare quando la gravidanza non si verifica e i medici scrollano le spalle? Cos'è l'infertilità psicosomatica? Come riconoscerlo, capire cosa impedisce il concepimento e, soprattutto, come recuperare? Alle domande ha risposto la psicologa del Centro medico AVICENNA Nina Kulinich (nulya).

Cos'è l'infertilità psicosomatica??

Quando una coppia non è stata in grado di concepire un bambino per molti anni e i medici non vedono seri ostacoli alla gravidanza, la causa psicologica può essere la vera causa dell'infertilità.

Commento degli esperti

- L'infertilità è chiamata psicosomatica quando la donna è fisiologicamente sana e non si verifica una gravidanza, cioè le cause dell'infertilità agiscono non solo a livello del corpo, ma anche a livello della psiche.

Paura della maternità

La causa principale dell'infertilità psicosomatica è la paura. La gravidanza e la maternità cambiano sempre seriamente la vita di una donna, impongono una grande responsabilità e li costringono ad abbandonare il loro solito modo di vivere. Non ci sono sempre paure consapevoli e ancor più spaventose. C'è abbastanza salute? Saranno in grado di sopportare e dare alla luce un bambino sano? Sarai in grado di fornire lui e te stesso? Se tali paure sono troppo forti, possono diventare un vero ostacolo al concepimento..

Commento degli esperti

- Molte donne affrontano paure associate al verificarsi e al corso della gravidanza. Appartengono a periodi diversi: prima della gravidanza, ad esempio, perdi il lavoro e rimani senza soldi. Una delle mie pazienti è stata in grado di rimanere incinta solo dopo aver risparmiato denaro per l'intera gravidanza e i primi anni di vita del bambino. Entro il periodo della gravidanza, la paura per la tua vita o la vita del bambino è particolarmente pronunciata.

Provando una forte paura inconscia per la sua vita e il suo benessere, una donna "inconsciamente" proibisce "la sua gravidanza, poiché ha paura delle sue conseguenze. Di conseguenza, la gravidanza non si verifica e la paura cresce di anno in anno, stimolata da continui tentativi di concepire un bambino.

Commento degli esperti

- Lo stress domina la funzione riproduttiva e la sterilità aumenta di anno in anno. Nel corso del tempo, si potrebbe aggiungere la paura che "Non sarò in grado di avere figli presto", e le condizioni della donna peggiorano emotivamente ancora di più. Potrebbe non pensarci costantemente, ma quando incontra un argomento doloroso, il livello di stress inizia a passare attraverso il tetto. I valori di picco di queste paure provocano disturbi a livello del corpo durante i periodi di concepimento, gravidanza e parto. Ciò porta al fatto che non possono verificarsi fecondazione, adesione o sviluppo dell'embrione..

Da dove viene la paura?

Influenza dei genitori

Spesso la ragione del divieto inconscio di avere figli è l'atteggiamento e le credenze adottate dai genitori.

Commento degli esperti

- Nella mia pratica, c'è un esempio in cui una madre che ha avuto diversi aborti spesso ha detto a sua figlia: "Non cercare di portare l'orlo!" Questa frase è penetrata così tanto nella mente della ragazza che, entrando in una relazione intima, la figlia ha ripetuto solo una cosa: "Se solo non restassi incinta!" Ora, da un lato, vuole rimanere incinta, dall'altro, inconsciamente, teme l'aborto, quindi non può concepire. La paura di una gravidanza e di un aborto non pianificati, trasmessa dalla madre, continua ad avere un effetto, nonostante il fatto che la donna sia ora sposata e sogna un bambino. Nel suo mondo interiore vivono due tendenze opposte: “concepire un bambino” e “solo per non rimanere incinta.

"Mamma morta"

La sindrome della "madre morta" è stata descritta per la prima volta dal famoso psicoanalista francese Andre Green. Così ha chiamato lo stato di dolore insuperabile, spesso associato alla perdita di un bambino, incluso il nascituro. Ciò può causare infertilità psicosomatica. Preso in una situazione del genere, la donna non si sente viva, emotivamente come se "morisse" e non può concepire un bambino. Questa condizione è raramente riconosciuta ed è necessario l'aiuto di uno psicologo per aiutare una donna a far fronte alle sventure e continuare a vivere..

- Spesso, dopo un aborto, una donna cade in uno stato noto in psicologia come "madre morta". In questo stato, è fisicamente viva e psicologicamente "morta". Una donna non può inconsciamente lasciare andare suo figlio, anche se a livello cosciente afferma di aver “dimenticato di lui” o che “non era affatto un bambino...” Tuttavia, l'esperienza mostra che l'interruzione della gravidanza a livello fisico è spesso accompagnata dall'incapacità di sopportare il mentale.

Il posto del bambino è preso

Succede anche che una donna non possa avere un bambino perché si sente psicologicamente se stessa... una madre di molti bambini con i suoi genitori, i nonni e altri parenti. Secondo la teoria del famoso psicoterapeuta tedesco, inventore del metodo terapeutico delle "costellazioni sistemiche" Bert Hellinger, il più importante garante della salute psicologica dell'individuo è l'osservanza della gerarchia nella famiglia. Pertanto, le situazioni in cui i genitori si aspettano cure e tutela dai loro figli e i bambini si assumono la responsabilità del loro benessere, capovolgono la famiglia. E in alcuni casi possono persino causare infertilità psicosomatica, quando una donna capisce inconsciamente che non può tirare "un altro" bambino.

Commento degli esperti

- Un altro motivo di infertilità è una violazione della struttura della famiglia, un fraintendimento del loro ruolo in essa. Una volta ho lavorato con una ragazza che si è lamentata del fatto che non poteva sposarsi in alcun modo. Le ho chiesto di immaginare che i suoi genitori fossero nella stanza e di sentire dove li sentiva. Ha detto che sono in piedi proprio di fronte a lei. Ho chiesto che tipo di relazione abbia adesso con i suoi genitori, e lei ha detto che "sono come dei bambini", che si prende cura di loro, che si preoccupano della loro salute e che vogliono mandarli in un sanatorio. Non ha i suoi figli e dirige la cura dei genitori verso i suoi genitori. Le ho chiesto di mettere i genitori dietro di sé, la madre dietro la spalla sinistra e il padre dietro la destra. Con una tale struttura familiare, sentiva che il posto davanti era libero, e questo era il posto di suo figlio. Solo dopo aver ripristinato l'ordine nel sistema genitore siamo stati in grado di passare all'argomento della creazione della nostra famiglia e del parto.

Violazioni simili della struttura della famiglia che possiamo vedere dall'uomo. Ad esempio, quando dice: "Mia moglie è come una bambina per me!", Diventa chiaro che il tipo di relazione tra loro è come tra un genitore e un figlio, e non come tra uguali. Questa è una reazione inconscia cieca, ma fa il suo lavoro..

Le disgrazie degli antenati

L'esperienza negativa di madri, nonne e bisnonne legate alla gravidanza, alla morte dei loro figli, alla morte durante il parto e ad altre esperienze difficili, il cui ricordo è stato conservato per generazioni, può anche formare una paura inconscia di concepimento, gravidanza e parto.

Commento degli esperti

- Le cause più profonde dell'infertilità risiedono nel sistema genico. Questa è l'esperienza di quelle generazioni che erano prima di noi, ma lasciate nelle nostre conseguenze inconsce degli eventi traumatici che si sono verificati nella loro vita. Ad esempio, se nella quarta generazione la bisnonna morisse di parto, allora la donna di questa famiglia avrà una paura inconscia di "morire di parto". O, ad esempio, la nonna ha perso il bambino, la madre ha perso il bambino e la nipote ha la convinzione che "è meglio non avere figli che provare un dolore estremo". Questa convinzione interiore viene trasferita al corpo e non si verifica una gravidanza..

La fecondazione in vitro aiuterà con l'infertilità psicosomatica?

Il blocco psicosomatico spesso va di pari passo con una vera diagnosi. Le donne che scelgono di rimanere incinta per inseminazione artificiale hanno una particolare necessità di comprendere la natura del conflitto interno che impedisce loro di rimanere incinta..

Commento degli esperti

- Uno dei miei pazienti, dopo il quarto tentativo di fecondazione in vitro, ha detto: "Prima di ricevere i risultati dell'hCG, ero in doppio stress: da un lato, avevo paura che l'embrione non fosse attaccato di nuovo, dall'altro - che fosse attaccato e il bambino sarebbe nato inferiore!" Ho chiesto quale livello di stress ha vissuto su una scala di dieci punti? Lei rispose: “Sì, per tutti e venti! Nella nostra famiglia abbiamo già un figlio simile, sorella mia. Credo che sia meglio non avere figli che avere un figlio inferiore! ” Nel paziente sono sorte due tendenze opposte: a livello cosciente, vuole un bambino, e a livello inconscio, teme e si difende da lui. Senza garanzie che il bambino nascerà sano, la donna ha sperimentato stress che non ha permesso all'embrione di unirsi. Ripetuti tentativi di fecondazione in vitro lo confermano.

Un'altra volta, una donna venne da me con un lungo periodo di infertilità dopo un trasferimento di embrioni riuscito. Aveva paura di non poter sopportare il bambino. Le ho chiesto di disegnare se stessa e la bambina. I medici hanno già trasferito il bambino alla madre, lui era dentro di lei, ma la donna rappresentava due cerchi separati. A livello di psiche, ha continuato a separarsi dal bambino. Sentì questa discrepanza e reagì con paura: "Non posso sopportare il bambino". Durante la sessione psicologica, abbiamo collegato i cerchi della mamma e del bambino nella foto, le sue condizioni sono cambiate, la paura è scomparsa e, di conseguenza, la gravidanza è stata salvata.

Fattore maschile

Tuttavia, non solo le donne, ma anche gli uomini sono soggetti alla sterilità psicosomatica. Provando paura della gravidanza di sua moglie o della futura paternità, un uomo può inconsciamente impedire il concepimento.

Commento degli esperti

- Le paure possono verificarsi sia nelle donne che negli uomini. Ad esempio, in una famiglia di genitori durante la crisi del 1998, la madre ha nutrito l'intera famiglia e il padre è diventato depresso a causa della perdita di lavoro. Ora, durante la crisi del 2015, un uomo ha inconsciamente paura che, come suo padre, non sarà in grado di nutrire la sua famiglia. E se la moglie rimane incinta, non sarà in grado di lavorare e salvare la famiglia dalla fame e dalle rovine. Quindi inizia a partire per viaggi di lavoro o si ammala in un momento in cui sua moglie sta ovulando. Questo va avanti per anni. Quindi otteniamo l'infertilità psicosomatica maschile.

Come trattare?

È quasi impossibile far fronte in modo indipendente alla sterilità psicosomatica. Pertanto, in caso di problemi con il concepimento, vale la pena contattare uno psicologo esperto di cui ti fidi. Nel caso di un blocco psicosomatico, uno specialista aiuterà a identificare le cause interne che impediscono l'inizio della gravidanza e insieme troverai sicuramente una via d'uscita!

Commento degli esperti

- La psiche e il corpo si influenzano reciprocamente. Quando a livello di psiche ci sono ragioni che sopprimono la funzione riproduttiva, ciò si riflette necessariamente nel corpo. Se ti trovi di fronte a una situazione simile, contatta uno specialista e sarai in grado di influenzare quei motivi che inibiscono la possibilità di un bambino.

La paura può prevenire la gravidanza? Discutilo con gli amici sui social network, lasciando un link alla nostra pubblicazione.

Infertilità psicologica

Questa è la condizione in cui una coppia sana e compatibile non può concepire un figlio. Cioè, stiamo parlando della salute fisica e riproduttiva di uomini e donne dopo aver subito un esame medico completo. L'infertilità psicologica spesso colpisce le donne. Hanno una relazione molto più stretta tra l'organizzazione mentale, lo stato del sistema riproduttivo, endocrino. Quindi, impareremo in dettaglio su questo problema..

Cause di infertilità psicologica

Tra questi ci sono stress, paure, stereotipi incitati. Molto spesso, le donne con diagnosi di infertilità psicologica non hanno malattie infettive e ginecologiche. Le cause del problema possono essere tali fattori:

  1. Paura della gravidanza.
  2. Paura del dolore durante il parto.
  3. Paura di perdere lavoro e avanzamento di carriera.
  4. Violazione di piani personali.
  5. Stereotipi negativi su un promettente cambiamento nella forma del corpo dopo il parto.
  6. Paura dell'opinione pubblica se una futura gravidanza è pianificata da una donna con o senza marito.
  7. Pressione reciproca di marito e moglie o genitori che vogliono avere nipoti.
  8. Paura del fallimento materiale.

Gli psicoterapisti, dopo aver studiato tutte le cause del problema, le dividono in due tipi. Il primo è l'impreparazione psicologica per la gravidanza, il secondo è il desiderio di rimanere incinta a tutti i costi.

Se una donna non è pronta per la maternità, questo crea una barriera per il concepimento di successo. A volte, anche quando rimane incinta, una donna non può avere un figlio, perché nelle prime fasi ha aborti spontanei. In questo caso, il sanguinamento mestruale è molto più abbondante e non si rende conto che si tratta solo di un fallimento precoce della gravidanza.

Esiste il concetto di disfunzione dello stress ovarico, la cui causa è sovraccarico del piano mentale e fisico, stress costante.

Come superare psicologicamente l'infertilità?

Oggi, la causa più comune di infertilità femminile è il suo stato emotivo..

Quando una giovane coppia decide di concepire un figlio, nessuno pensa a possibili problemi con questo. E, quando per un anno o diversi anni tutti i tentativi non hanno avuto successo, la domanda "perché non posso rimanere incinta?" si apre sempre di più. In tali situazioni, ovviamente, dovresti consultare un medico, ma devi essere preparato per un esame completo, superando molti test e analisi. In ogni caso, questa volta e notevoli costi finanziari. Bene, se i medici sono in grado di identificare il problema e risolvere il problema dell'infertilità, e in caso contrario?

Considerando che non ci sono problemi di salute, la coppia sta cercando di concepire un figlio ancora più difficile, ma ancora e ancora senza successo. Nel tempo, una donna sviluppa una mania in cui i pensieri ossessivi la perseguitano. Ogni mese tiene calendari dell'ovulazione, acquista test speciali per determinarlo, ogni mattina misura la temperatura basale e così via, ma non ci sono risultati. Una particolare delusione arriva quando una donna si sente male prima delle mestruazioni, spera che il suo sogno diventi presto realtà, e di nuovo il test ha mostrato una striscia. Qual è il problema?

Forse qualcuno ha sentito parlare di infertilità psicologica. Questo caso è un esempio della sua esistenza..

Ragioni per lo sviluppo dell'infertilità psicologica

Ripetuti tentativi infruttuosi di rimanere incinta portano alla comparsa di tali condizioni nelle donne:

  • Sensazione di insolvenza;
  • Senso di inferiorità;
  • Depressione;
  • Mancanza di risultato di autorealizzazione.

Tutte queste sensazioni sono spesso integrate da depressione e pensieri ossessivi..

In nessun caso dovresti essere arrabbiato, poiché questo problema non è un caso isolato. Molte coppie che non hanno problemi di salute non sospettano nemmeno che l'essenza della loro infertilità risieda in questo aspetto..

Se ci sono problemi simili che impediscono alla coppia di concepire un figlio, devi cercare l'aiuto di uno psicologo. Gli esperti ritengono che ci siano due aree in cui le cause psicologiche dell'infertilità sono qualificate, queste sono:

  • Esperienza traumatica passata. Forse in passato una donna ha subito violenza o la sua infanzia è passata in una famiglia disfunzionale;
  • Incertezza nella vita reale. In casi frequenti, le donne moderne non possono decidere le priorità. Non possono decidere quale sia la migliore: dare alla luce o costruire una carriera.

Come sbarazzarsi dell'infertilità psicologica?

Per superare l'infertilità psicologica, devi prima riconoscere la presenza di un problema e cercare di capire te stesso. Se non puoi farlo da solo, si consiglia di cercare l'aiuto di uno psicologo.

Tali domande aiuteranno a capire te stesso:

  • Perché ho bisogno di un bambino?
  • Perseguo qualche obiettivo egoistico, decidendo di avere un bambino? In tal caso, questa potrebbe essere la causa dei tuoi tentativi falliti di rimanere incinta. Il bambino deve essere sinceramente desiderato;
  • Voglio davvero un figlio o è questo il mio prossimo capriccio?

Rispondendo a queste domande di uno psicologo, viene determinato lo psicotipo di una persona.

Una raccomandazione molto utile per le donne con infertilità psicologica è di lasciar andare la situazione e ridurre il grado di emotività. Devi capire che la gravidanza e la nascita di un bambino sono eventi che si verificano secondo la volontà divina e nessuno può influenzarli. Meglio pensare in questo modo che vivere con pensieri ossessivi. Alla fine, tutto sarà come è destinato. Più frivola è la situazione, prima accadrà..

Prontezza mentale per la gravidanza

Molte donne, leggendo quanto sopra, probabilmente pensano che tutti questi suggerimenti e trucchi siano inutili, ed è improbabile che la loro osservanza porti risultati. In effetti, non si può pensare in questo modo, quindi la situazione non è risolta, ma esacerbata. Prestare attenzione anche a tali raccomandazioni:

  • Impara a pensare in modo positivo e corretto alla situazione;
  • Non invidiare le donne incinte, è meglio gioire per loro;
  • Impara ad apprezzare ciò che hai e poi tutto funzionerà;
  • Attivando involontariamente emozioni positive, si attiva il meccanismo riproduttivo;
  • Palestre, massaggi, saloni di bellezza e, naturalmente, lo shopping aiuteranno a vivere in positivo. Tutte queste gioie della vita uccidono la sensazione di disperazione.

Conclusione

Se non riesci a rimanere incinta a lungo nelle condizioni di sesso regolare non protetto, dovresti assolutamente consultare un medico che prescriverà un esame completo, molti test e test.

Se i risultati dell'indagine non hanno fornito una chiara spiegazione dell'infertilità, vale la pena provare a lasciar andare la situazione, forse la ragione è lo stato emotivo. In tali situazioni, non puoi fare a meno dell'aiuto di uno psicologo esperto.

Riassumendo, vale la pena dire che la situazione non cambierà se non cambi l'atteggiamento nei suoi confronti. Devi provare a vivere e goderti ora, e non vivere la costante aspettativa di gravidanza. Un bambino è la benedizione di Dio che arriva a tutti coloro che lo vogliono sinceramente.

Infertilità psicologica

Questo problema è familiare a un discreto numero di donne in prima persona. Cosa fare se si desidera avere un bambino, ma non si può rimanere incinta o avere un bambino, sebbene non ci siano problemi di salute ginecologica? Molto probabilmente, la questione è l'infertilità psicologica. Lo psicologo Passion.ru racconta di cosa si tratta e come risolvere questo problema..

Marina, 30 anni: “Ho 30 anni, sono assolutamente in salute (in fase di esame), sono sposata da cinque anni e in tutti questi anni ho tentato senza successo di rimanere incinta. I medici affermano che questo problema è più psicologico che fisiologico. Aiuto, voglio davvero un figlio e ho già disperato! ”

Lika, 25 anni: “Ho già avuto 3 aborti spontanei, sono di nuovo incinta e sono inorridita nell'attendere il termine fatale che si avvicina alla fine della prossima gravidanza. I medici mi stanno incoraggiando, ma dicono che devo sottopormi alla psicoterapia ".

Larisa, 37 anni: "Ho già 37 anni, ma ho molta paura di tutto ciò che riguarda i bambini: non riesco a immaginarmi incinta e il parto in generale mi spaventa - accadrà qualcosa di terribile? Sono assolutamente in salute, ma sto pensando a http://mama.passion.ru/l.php/surrogatnoe-materinstvo.htm ».

La medicina moderna consente di risolvere molti problemi associati a http://mama.passion.ru/list/227/ http://mama.passion.ru/l.php/vykidysh-prichiny-i-sledstviya.htm mortalità infantile, ecc..P. Allo stesso tempo, nonostante l'assenza di gravi problemi di salute, alcune donne non riescono ancora a concepire e dare alla luce un bambino.

Questa è la cosiddetta infertilità psicologica. Per sbarazzarsi di questa diagnosi, è spesso abbastanza semplice identificare e analizzare le vere cause del "divieto di gravidanza" psicologico.

Diamo un'occhiata ai meccanismi di base della formazione dell'infertilità psicologica e vediamo come risolvere questo problema..

Paure e pregiudizi

Già la terza gravidanza di Sveta si è conclusa con un aborto spontaneo. Nel tentativo disperato di trovare aiuto dai medici, la ragazza si è rivolta a http://faq.passion.ru/l.php/konsultant-psiholog-lipkina-a-u.htm

Si è scoperto che nel profondo del subconscio, Sveta nasconde la paura e la ragazza ha paura della maledizione della famiglia, che ha sentito da sua nonna durante l'infanzia.

La leggenda della famiglia racconta che ogni volta che nasce un bambino, muore uno dei parenti! Sebbene Sveta sia cresciuta molto tempo fa e non ricordasse affatto questa storia, tutte le informazioni non sono andate da nessuna parte, ma sono vissute in modo sicuro nel suo subconscio, interferendo con il normale http://mama.passion.ru/part/6/

C'era una volta il suo cervello concluso: la gravidanza è un grande pericolo per la mia famiglia, quindi, è necessario proteggersi da questo pericolo.

Blocchi simili nella nostra testa si presentano inconsciamente - come reazione a una specie di trauma psicologico. Inoltre, non importa al nostro cervello se il pericolo esista effettivamente o meno, continua a proteggere, anche se l'evento ha perso il suo straordinario significato per noi..

I blocchi protettivi possono essere formati non solo sulla base di eventi reali (ad esempio, qualcuno di amici o familiari è morto durante il parto o ha ricevuto gravi malattie, il bambino è nato morto, ecc.), Ma anche sullo sfondo delle informazioni ricevute dalla letteratura, dalla televisione, conoscenti, Internet.

Ad esempio, una volta hai guardato un film durante la tua infanzia in cui il personaggio principale è morto durante il parto e ti ha scioccato così tanto che il tuo cervello ha creato una difesa automatica contro una situazione critica: il parto è pericoloso, quindi non puoi permetterlo. Di conseguenza - http://mama.passion.ru/l.php/vykidysh-prigovor-ili-net.htm permanente

Le paure tipiche includono la paura di infortuni, dolore durante il parto, impotenza, mancanza di assistenza professionale, paura di non fornire un bambino finanziariamente, ecc..

Un altro dei motivi psicologici http://mama.passion.ru/l.php/besplodie-prihiny.htm potrebbe essere un desiderio troppo forte di avere figli, fissazione sul sogno della maternità - non paura di rimanere incinta, ma, al contrario, paura di non rimanere incinta.

Questo è successo a Nina. È cresciuta in una famiglia molto prospera e quindi, avendo solo esperienze positive nelle relazioni, si è sposata presto. Presto i genitori iniziarono a chiedere letteralmente a una giovane coppia di nipoti.

Nina voleva davvero dei bambini, era assolutamente in salute e non riusciva a capire perché non si fosse verificata la gravidanza desiderata. La ragazza ha rispettato tutte le raccomandazioni del medico e ha persino assunto farmaci speciali che accelerano il concepimento. Tutto invano.

La pressione dei genitori ha portato al fatto che la ragazza ha iniziato a stressare, non poteva sopportarlo e, sputando sulle prescrizioni dei medici, è entrata in tutti i seri problemi, dimenticando completamente la riproduzione della prole.

Qual è stata la sua sorpresa quando ha scoperto di essere incinta! Non appena viene tolta la tensione dal schiacciante senso del dovere, il desiderio si è avverato da solo.

Oggi la società non incoraggia i matrimoni precoci e i primi http://mama.passion.ru/l.php/surrogatnoe-materinstvo.htm Ecco perché molti genitori, cercando di proteggere le loro figlie da tali "errori fatali" dall'infanzia, li spaventano costantemente conseguenze terribili.

E ora l'adolescenza è finita, il pericolo è passato, l'istruzione superiore è stata trovata, sono stati trovati lavori di prestigio, è stato posto un timbro sul matrimonio. E sembra che nulla impedisca la prole, ma i bambini non possono.

La colpa della paura che si è manifestata nella mente subcosciente nel momento sbagliato http://mama.passion.ru/l.php/zaberemenet-bystree.htm introdotto dalla famiglia e dalla scuola.

Anche ai nostri giorni, a molte donne viene impedito il concepimento per paura di abbandonare la vita sociale, perdere il loro lavoro prestigioso e ben pagato, i loro affari a causa della gravidanza e http://mama.passion.ru/list/54/

La società in ogni modo possibile forma l'immagine di una donna socialmente di successo. E si scopre che ora il ruolo della madre è svanito sullo sfondo, perché la cosa più importante è essere realizzato in una carriera e occupare la tua nicchia nella società.

Quindi sembra che io voglia bambini, ma la paura di perdere la mia posizione blocca questo desiderio naturale.

Ci sono famiglie da cui i bambini escono con molte cose negative, il che crea loro grossi problemi in età adulta..

L'esperienza portata fuori dalla casa dei genitori può creare molte ragioni per l'apparizione di un "divieto di riprodursi".

Può essere come un rifiuto consapevole dei figli e del matrimonio o atteggiamenti inconsci su http://mama.passion.ru/list/227/

Ad esempio, i genitori di Ani divorziarono quando la madre della ragazza era incinta. La mamma la sollevò sola, esausta. Nonostante un felice matrimonio nel presente, una ragazza già adulta ha paura che suo marito la lascerà e dovrà crescere suo figlio da sola.

Non sorprende che per molti anni non sia stata in grado di rimanere incinta, perché il suo cervello percepisce la gravidanza solo come una minaccia diretta alla felicità della sua famiglia!

I genitori di Masha le fanno sempre sapere che http://mama.passion.ru/part/8/– è un grosso problema, e suo padre ha ripetuto costantemente che se non fosse stato per i bambini, avrebbe ottenuto molto nella vita. Masha fa una carriera di successo ed è stato curato per infertilità per due anni..

La famiglia di Zhenya era povera, i loro genitori hanno rifiutato tutto, dando il meglio ai bambini. Da tutto ciò, la ragazza ha concluso che i bambini sono un peso e dovranno rinunciare molto per il loro bene.

Zhenya ha molto successo http://psy.passion.ru/l.php/pochemy-my-hotim-zamyzh.htm e ora la sua vita è piena di piacere e divertimento. La sua prima gravidanza si è conclusa in un aborto spontaneo, e di nuovo non aveva fretta di avere figli, spiegando a suo marito che dovevano ancora vivere per se stessi.

http://health.passion.ru/l.php/pod-gradysom.htm di uno dei genitori, la morte di uno dei membri della famiglia, l'abuso di minori, la cura dei fratelli e delle sorelle più piccoli a danno di se stessi, situazione sfavorevole nella famiglia - tutto ciò in determinate circostanze può contribuire all'emergere di una paura inconscia di avere figli, che a sua volta porta a sterilità o aborto spontaneo.

Problemi personali e benefici secondari

La minaccia del proprio aspetto che porta la gravidanza e http://mama.passion.ru/part/8/ per alcune donne diventa il motivo principale http://mama.passion.ru/l.php/besplodie-prihiny.htm

Il culto della bellezza e della giovinezza, che viene trasmesso alle menti fragili dagli schermi TV e dalle pagine delle riviste, per alcuni diventa l'ideale della vita.

Pertanto, tutto ciò che riguarda i bambini comporta un pericolo, e quindi un tale "maniaco della bellezza" può benissimo sviluppare sterilità psicologica.

Un'altra paura di questo tipo è la paura di perdere un marito, soprattutto se provvede pienamente alla sua famiglia ed è uno sposo invidiabile. "Diventerò poco attraente, e giovani bellezze si arricciano intorno a lui che può prendere il capofamiglia", sostiene la ragazza, e il cervello, nel frattempo, mette un divieto alla gravidanza.

Avendo letto libri, visto abbastanza film, talk show e sentito un sacco di storie spaventose di fidanzate, molte donne hanno paura che il bambino interferisca con loro http://psy.passion.ru/part/4/ Che ci vorrà molto tempo e la coppia non avrà posto per sesso, comunicazione e vita per te stesso.

Inoltre, la causa potrebbe essere l'infanzia della donna stessa. Indipendentemente dall'età, essendo lei stessa una bambina, non è pronta a rispondere per nessuno.

Inconsciamente teme che il bambino riceverà più attenzione di lei. Una donna del genere ha bisogno di maggiore attenzione e la riceve, fanaticamente per anni http://mama.passion.ru/l.php/myzhskoe-besplodie-pravda-i-mify.htm

È interessante notare che entrambi i membri della coppia possono soffrire di infertilità psicologica. Tali persone si impegnano inconsciamente a vicenda, sebbene possano avere figli con altri partner.

I problemi di relazione possono contribuire al divieto di gravidanza. Ad esempio, uno dei partner non crede che sia proprio la persona con cui vorrei trascorrere tutta la vita. Può dichiarare il suo desiderio di avere figli quanto vuole, ma con questo partner tutto sarà vano.

Le coppie psicologicamente infertili possono persino inconsciamente interferire con i figli. Ad esempio, nei giorni di una possibile concezione, iniziano improvvisamente a litigare, compaiono questioni urgenti, viaggi d'affari... In generale, tutto ciò che impedisce la vicinanza.

A proposito, il corpo di un uomo può produrre anticorpi verso i propri spermatozoi, ridurre la loro mobilità e compromettere la qualità di http://psy.passion.ru/l.php/10-mifov-o-sperme.htm se un rappresentante del sesso più forte è per qualche motivo (lascia che e inconsci) motivi non vuole avere figli o da una donna in particolare.

È anche possibile che una donna che soffre di infertilità psicologica trovi un partner veramente sterile.

A volte per le famiglie in cui le relazioni sono rotte, l'infertilità è l'unico fattore di unità: in altre parole, non c'è nulla in comune tra due persone, si sono rinfrescate l'una con l'altra, ma vogliono figli. Cominciano a lavorare duro su questo, li unisce, essendo un obiettivo comune. Ma se il risultato è raggiunto, non rimarrà nulla in comune, quindi non si verifica una gravidanza.

Sterilità psicologica: come sbarazzarsi?

1. Sinceramente dici a te stesso perché hai bisogno di un bambino. Se con esso vuoi raggiungere alcuni obiettivi o sbarazzarti della noia e del vuoto della vita, allora considera se è possibile raggiungere il desiderato in un altro modo..

Non usare mai un bambino per risolvere problemi. Un bambino deve essere ricercato per se stesso. Avendo risolto i tuoi problemi da solo e volendo altruisticamente dare alla luce un bambino, spesso avvicini il suo aspetto.

2. Supera tutti i test necessari per scoprire se davvero non hai seri motivi fisiologici per http://mama.passion.ru/list/227/ E assicurati anche che il tuo partner sia sano e voglia davvero avere figli e non per il tuo bene o le circostanze.

3. Annota tutte le paure che sorgono quando pensi a http://mama.passion.ru/part/6/ parto e ai bambini in generale. Scrivi le paure del tuo partner.

4. Analizzare le cause del loro verificarsi. Ad esempio: “Paura del dolore. Motivo: ho letto una storia terribile sulla nascita di qualcuno su Internet "..

5. Cambia il meno in più. Ad esempio: "Meno - Ho letto una storia spaventosa su Internet, ora ho paura di partorire" -> "Inoltre - Intorno ci sono molti amici che normalmente hanno partorito in buoni ospedali e hanno concordato in anticipo sul sollievo dal dolore.

Ci sono molte donne che in generale hanno partorito senza alcun farmaco antidolorifico - e tutto è andato bene con loro. Il parto è un processo naturale e il corpo di una donna è appositamente adattato per questo "..

Oppure sei preoccupato per la paura di perdere la bellezza, il lavoro, ecc. Notare quante donne famose che hanno diversi figli sono felici sposate e che lavorano, occupando posti alti, sono stelle, ecc. Non hanno interrotto le loro attività - tuttavia, tutti hanno tempo.

Lavora attraverso tutte le tue paure in questo modo..

Infertilità psicologica: allenamento

Se non riesci a capire il motivo delle tue paure, fai il seguente esercizio, che ti aiuterà a controllare la situazione e a imparare come scegliere le opzioni per il tuo comportamento, rispondendo adeguatamente alle situazioni che hai precedentemente evitato.

Passo 1
Ricorda un momento prima di diventare spaventato. Quando hai reagito con calma a situazioni legate alla nascita di bambini, ecc. Immagina questo momento come un'immagine fissa in bianco e nero posizionata sullo schermo di un film. Sarà una diapositiva 1.

Passo 2
Ricorda il momento immediatamente dopo l'apparizione della paura (soprattutto, la sua prima manifestazione), quando ti sei calmato. Inseriscilo sotto forma di una cornice di blocco colore posizionata sullo schermo del filmato accanto alla diapositiva 1. Questa sarà la diapositiva 2. Cosa c'era tra loro, mentre omettiamo.

Passaggio 3
Mentalmente stai dietro di te per vedere sia lo schermo che te stesso seduto di fronte.

Passaggio 4
Da questa posizione, guarda un film in bianco e nero (ad eccezione dell'ultima diapositiva, che è a colori), a partire dalla diapositiva 1 e termina con la diapositiva 2. Nota attentamente tutti i dettagli e le piccole cose. Aumenta leggermente la velocità di visualizzazione. Guarda questo film più volte, aumentando costantemente la sua velocità. Quando ti rendi conto di aver imparato a guardare un film in modo estremamente rapido, procedi al passaggio successivo.

Passaggio 5
Guarda di nuovo questo film alla massima velocità, e poi letteralmente saltaci dentro, associandoti alla diapositiva a colori 2. Rivivi rapidamente tutti gli eventi nell'ordine inverso - dalla diapositiva 2 alla diapositiva 1. Quando raggiungi la prima diapositiva, salta fuori dal film e prendi nuovamente posizione nel cinema. Devi vedere sia lo schermo con le diapositive sia te stesso seduto davanti allo schermo. Lo schermo diventa vuoto.

Passaggio 6
Il passaggio 5 deve essere ripetuto fino a quando non impari a fare tutto molto rapidamente..

Passaggio 7
Pensa a cosa http://psy.passion.ru/l.php/10-glavnyh-muzhskih-strahov.htm ti ha causato in precedenza Quali sentimenti provi ora? Come reagirai in futuro a tali situazioni, cosa farai? Come capirai, quando la situazione è sicura e quando no?

In effetti, la paura è una potente reazione protettiva del corpo volta a preservare la vita di una persona in situazioni che non può controllare. Dopo aver compreso le tue paure, averle analizzate, puoi imparare a controllarle e comportarti in modo appropriato in situazioni precedentemente spaventose..

Cause e metodi di trattamento dell'infertilità psicologica nelle donne

La causa dell'infertilità può essere una violazione non visibile. Non sempre l'incapacità di concepire si sviluppa nelle donne a causa di anomalie fisiologiche. L'infertilità psicologica nelle donne è un fenomeno raro e mal compreso. Pertanto, è importante conoscere i sintomi al fine di diagnosticare ed eliminare la causa della malattia nel tempo..

Cos'è l'infertilità psicologica?

L'infertilità è intesa come l'incapacità di una coppia di concepire un figlio per un anno. Se si escludono cause fisiologiche, suggerire infertilità psicologica. Si esprime:

  • l'incapacità di una donna di concepire un bambino;
  • incapacità di sopportare il feto; aborto spontaneo;
  • incapacità di concepire un secondo figlio.

Spesso la possibilità di rimanere incinta è determinata da un complesso di fattori: fisiologico e psicologico. Piccoli cambiamenti nel lavoro del corpo complicano il concepimento e la presenza di blocchi mentali aumenta la riluttanza della donna a diventare madre. L'infertilità psicologica è una diagnosi difficile da stabilire. Gli viene spesso diagnosticata un'eccezione..

Fattori che influenzano il concepimento

Oltre alla fisiologia, molti fattori influenzano il processo di concepimento:

  1. Tensioni tra coniugi. Le frequenti controversie, il chiarimento delle relazioni, i contatti sessuali privi di passione riducono significativamente le coppie per il concepimento e il portamento di successo.
  2. Associazioni spiacevoli. Se una donna, la figlia maggiore della famiglia, fosse costretta a prendersi cura del fratello o della sorella minore da bambina, potrebbe aver paura di tornare a fare la tata di qualcun altro, perdere la libertà e l'indipendenza.
  3. Eccessiva ossessione per la gravidanza. La pressione dei parenti, il costante richiamo alla necessità di avere un bambino il più presto possibile impediscono alla coppia di rilassarsi e concentrarsi sui propri desideri. A volte l'incapacità di rimanere incinta è una sorta di ribellione degli sposi che non sono pronti a diventare genitori.
  4. Paura del giudizio. Spesso ha una relazione con la differenza di età, stato sociale e altri fattori che sono significativi per una particolare coppia. Una donna, spaventata dalla reazione alla gravidanza di familiari e amici, è costantemente nervosa e inconsciamente evita la gravidanza.

Per molte donne, questi fattori rimangono inconsci. Scopri la vera causa dell'infertilità aiuterà solo un lungo lavoro con le loro esperienze d'infanzia e momenti traumatici..

Cause di infertilità mentale femminile

Le cause dell'infertilità sono numerose e varie. Il lavoro di fisiologia e psiche è strettamente correlato, quindi spesso una donna che soffre di infertilità è lunga e trattata senza successo per una patologia inesistente. Tra le cause psicologiche dell'infertilità ci sono:

  1. Paura delle complicazioni, parto doloroso. Le storie spaventose sul parto di parenti e amici possono formare una vera fobia della gravidanza e del parto.
  2. Immaturità psicologica. In effetti, una ragazza potrebbe non essere psicologicamente pronta a diventare madre. Il suo corpo, obbedendo a un desiderio inconscio, blocca la possibilità del concepimento.
  3. Paura di cambiamenti di salute, forme. La gravidanza provoca spesso sovrappeso, smagliature, vene varicose e altri cambiamenti evidenti che una donna in ogni modo evita.
  4. Incapacità di fare una scelta tra famiglia e carriera. In base ai moderni standard di vita, una donna ha paura durante la gravidanza e il congedo di maternità di perdere la sua qualifica di lavoro e perdere la possibilità di un normale lavoro.
  5. Complessi personali legati alla maternità. Crescere in una famiglia con atteggiamenti autoritari potrebbe creare l'incomprensione di una donna sul ruolo dei genitori. Inconsciamente paura di diventare come i suoi genitori, evita la gravidanza.

La diagnosi corretta può trascinarsi per anni. Pertanto, una donna, sospettando una ragione mentale della sua incapacità di concepire, ha il diritto di consultare autonomamente uno psicologo per un consiglio e liberarsi del problema.

Infertilità psicologica maschile

In psicologia, l'infertilità psicologica maschile è un argomento controverso che richiede uno studio dettagliato. La maggior parte degli esperti ritiene che il blocco mentale che porta alla disfunzione fertile negli uomini sia un vero problema. Le manifestazioni della funzione fertile sono espresse:

  1. Paura della vita familiare. Gli uomini, abituati a uno stile di vita da scapolo, resistono alla necessità di cambiare il loro solito stile di vita. La presenza della casa di un bambino e i relativi cambiamenti sono percepiti come un'invasione sul territorio personale.
  2. Paura di perdere l'attenzione della donna. Nell'esempio di amici che hanno già figli, gli uomini notano che le loro mogli si raffreddano con i loro coniugi, lasciandosi completamente a prendersi cura del bambino. Inconsciamente, percepiscono il futuro bambino come un rivale e resistono al suo aspetto.
  3. L'incapacità degli uomini di accettare il ruolo di capofamiglia. Per alcuni uomini, la vita familiare è simile alla prigione. Si sentono depressi, costretti a stare in un posto con una donna. La loro principale passione nella vita è il cambiamento, la realizzazione, l'avventura. Il bambino e la famiglia diventeranno un ostacolo, quindi, tali uomini resistono a lungo alla possibilità di diventare padre.
  4. Insolvenza finanziaria. Se un uomo responsabile non riesce a provvedere finanziariamente alla sua famiglia, nel suo subconscio si forma uno psicoblocco che interferisce con il concepimento. L'uomo non rinuncia al ruolo del padre, ma come se lo rimandasse a tempi migliori.
  5. Infantilismo, incapacità di assumersi la responsabilità. Alcuni uomini, avendo raggiunto la maturità fisica, rimangono psicologicamente adolescenti. Non possono diventare padre, prendersi cura di un bambino, perché loro stessi sono bambini.

In assenza di patologie fisiologiche, un uomo deve sottoporsi a un esame psicologico con sua moglie. Rivelerà la vera ragione dell'impossibilità del concepimento e delle soluzioni adeguate al problema..

Sintomi

Il problema dell'infertilità può manifestarsi solo in patologie comportamentali, ma può essere combinato con sintomi fisiologici:

  1. Disturbi ormonali. I fallimenti del ciclo mestruale portano alla formazione anormale dello strato endometriale nella cavità uterina. Ciò impedisce all'uovo fecondato di attaccarsi alla parete uterina..
  2. Lo sviluppo di anticorpi. Gli anticorpi antisperma sono prodotti dal sistema immunitario e prevengono il concepimento.
  3. Soppressione dell'ovulazione. Il ciclo Anovulatorio di una donna porta alla morte dell'uovo formato o alla formazione di cisti che interferiscono con il normale sviluppo dell'uovo.
  4. Violazione dell'attività dell'epitelio nelle tube di Falloppio. La ridotta mobilità dei villi dell'epitelio rende difficile spostare l'uovo nella cavità uterina.
  5. Cambiamenti nella struttura del guscio proteico dell'uovo. I cambiamenti della membrana ovarica impediscono la penetrazione dello sperma.

I sintomi fisiologici dell'infertilità psicologica negli uomini sono espressi da disfunzione erettile, disturbi comportamentali.

Metodi diagnostici

Se una coppia è sospettata di infertilità, viene prima sottoposta a una visita medica standard: sottopone a test, esegue un'ecografia e visita specialisti correlati. Se non ci sono cause fisiologiche di patologia, viene prescritta una consultazione con uno psicologo.

Le ragioni dell'incapacità di concepire, che possono essere stabilite usando i metodi della psicologia, sono:

  • bassa autostima di una donna;
  • isterismo,
  • letargia, un sentimento di insoddisfazione per se stessi;
  • depressione clinica;
  • sentimento di solitudine, sfiducia nei confronti del partner.

L'incapacità mentale di concepire un bambino in un uomo si manifesta con bassa autostima, problemi sul lavoro, infanzia.

Trattamento di infertilità psicologica

L'infertilità psicologica può essere corretta usando metodi terapeutici. Per il trattamento dell'infertilità psicologica, la terapia farmacologica è secondaria e spesso non necessaria. La maggior parte delle coppie deve solo frequentare sessioni congiunte con un terapista. In assenza di circostanze aggravanti, i sintomi gravi, l'infertilità possono essere trattati in modo indipendente:

  1. Riconosci il problema. All'inizio, i coniugi devono rendersi conto che il problema dell'infertilità psicologica è reale. La negazione impedisce l'azione terapeutica.
  2. Focus sul periodo di ovulazione. In alcuni giorni del ciclo mestruale, le possibilità di rimanere incinta aumentano. Dovresti aderire al programma, ma non trasformare il concepimento in un rituale obbligatorio. Il programma forzato aumenta il nervosismo.
  3. Riduce lo stress. Disordini costanti a causa dell'incapacità di rimanere incinta impediscono a una donna di rilassarsi. Ridurre l'impatto di situazioni stressanti aiuterà la meditazione, l'ascolto di musica rilassante, l'auto-allenamento..
  4. Trascorri più tempo insieme. La rinascita del romanticismo nelle relazioni ti aiuterà a rilassarti: uscire, camminare, un hobby comune.
  5. Cambia l'ambiente. Lo stress positivo causato da un cambiamento nell'ambiente può innescare un aumento degli ormoni necessari al concepimento. Le principali cause di stress positivo: trasferimento di mobili, piccole riparazioni, viaggi.

Se entro sei mesi i metodi di auto-trattamento non danno risultati, dovresti consultare uno psicoterapeuta.

Video utile

Nel video seguente, vengono esaminate le cause psicologiche dell'infertilità femminile e vengono fornite raccomandazioni per superare questa condizione:

Up