logo

Negli ultimi anni, sfortunatamente, c'è stato un aumento della percentuale di donne che non possono concepire in modo naturale. La ragione di ciò è il deterioramento della situazione ambientale, varie infiammazioni degli organi genitali femminili e molti altri fattori. L'unione di un uomo e una donna è considerata inutile nel caso in cui i partner abbiano una vita sessuale attiva senza usare contraccettivi per 1-2 anni, ma la gravidanza tanto attesa non si verifica. Questo problema viene diagnosticato in circa ogni quinta coppia. In tali situazioni, le tecniche per l'inseminazione artificiale dell'uovo femminile vengono in soccorso.

Metodi di inseminazione artificiale

Oggi nella medicina moderna esistono diversi metodi di inseminazione artificiale, utilizzati con successo da molti anni. Ogni coppia che ha deciso di ricorrere a uno dei metodi di inseminazione artificiale dovrebbe sapere come viene fatta l'inseminazione artificiale e cosa aspettarsi durante questa procedura. In questo articolo proveremo a rispondere alle domande più interessanti riguardanti un argomento così difficile. Puoi diventare una famiglia a tutti gli effetti, concepire e dare alla luce un bambino sano ai nostri tempi usando metodi come:

  • Fecondazione in vitro (FIV): cellule maschili e femminili vengono fuse in condizioni di laboratorio in un tubo sterile, dopo di che l'embrione in via di sviluppo viene trasferito nell'utero di una donna sterile.
  • Iniezione intracitoplasmatica di spermatozoi nell'uovo (ICSI) - la tecnica di questa procedura è quasi identica alla precedente, tuttavia, nel caso dell'ICSI, la fecondazione si verifica utilizzando spermatozoi maschili preparati purificati (coniuge o donatore del paziente).
  • Inseminazione artificiale (AI): questo tipo di inseminazione artificiale viene utilizzato nei casi in cui nell'uomo sono stati identificati problemi riproduttivi (attività spermatica insufficiente, deviazioni nel funzionamento delle funzioni sessuali, presenza di altre malattie).
  • Donazione di materiale genetico maschile.
  • Concezione utilizzando l'uovo di un donatore professionale o individuale.

Importante! Se hai tentato senza successo di diventare genitori per molti anni e hai già utilizzato tutti i metodi di concepimento disponibili per questo, non dovresti disperare: ogni coppia ha l'opportunità di ricorrere ai servizi di una madre surrogata. Tuttavia, se non puoi o non vuoi usare questo metodo, puoi sempre adottare un bambino rimasto senza genitori.

Comprensione del sacramento del concepimento

La fecondazione in sé rappresenta la fase iniziale della nascita di una nuova vita. Il suo inizio è considerato il momento di connessione delle cellule germinali femminili e maschili. Da questo momento, il genere del bambino è già predeterminato in modo casuale. Sappiamo che lo sperma e l'uovo contengono 23 cromosomi, uno dei quali è responsabile proprio del sesso del nascituro. Quando un uovo incontra uno sperma maschio con un cromosoma X - una coppia dà alla luce una ragazza, se con un cromosoma Y - presto puoi farti i complimenti per la nascita di un ragazzo.

Di norma, 12-14 giorni dopo l'inizio delle mestruazioni, quasi tutti i rappresentanti del sesso più debole iniziano a ovulare: l'uovo lascia il follicolo, che è pronto per la fecondazione. Attraverso le tube di Falloppio, si sposta gradualmente più a fondo, dove per qualche tempo languirà dall'aspettativa di un incontro con uno sperma. L'uovo rimane in grado di concepimento per circa 24 ore dal momento dell'uscita dal follicolo. Migliaia di spermatozoi entrano nella vagina della donna insieme al liquido seminale e iniziano il loro lungo e difficile viaggio..

Lo sperma ha bisogno di 3-4 ore per percorrere questa breve distanza. Sulla loro strada ci sono molti ostacoli e molti di loro muoiono. Solo la massima qualità e la maggior parte di loro raggiungono il loro obiettivo. Affinché si verifichi il concepimento, sono necessarie circa 10 milioni di cellule maschili, ma solo una di esse sarà in grado di fondersi con l'uovo, che sarà in grado di penetrare attraverso la densa membrana protettiva. Il momento della loro fusione è considerato il momento della fecondazione.

Alla fine due cellule unite si trasformano in uno zigote e poi in un embrione - un prototipo del futuro omino. La gravidanza si verifica quando un uovo fecondato raggiunge l'utero e si attacca al rivestimento interno dell'utero - l'endometrio. Ciò si verifica in circa 7-10 giorni. Successivamente, nel corpo della donna inizia a essere prodotto uno speciale ormone responsabile della gravidanza (hCG), che consente di diagnosticare una gravidanza a casa: è sufficiente sottoporsi a un test speciale in farmacia. Nove mesi dopo, nasce una nuova persona.

Concezione artificiale e suoi tipi

Se a una donna o al suo partner è stata diagnosticata l'infertilità, in questo caso ricorrono alla procedura di inseminazione artificiale. Ma non bisogna aver paura della parola "artificiale", poiché i bambini concepiti in questo modo non sono assolutamente diversi dai bambini che sono nati naturalmente.

Il metodo più economico e semplice di inseminazione artificiale è considerato l'inseminazione artificiale. Durante questa manipolazione, lo sperma maschio viene inserito direttamente nella cavità uterina attraverso uno speciale catetere, dove gli spermatozoi trovano indipendentemente l'uovo e si fondono con esso. Naturalmente, lo sperma viene pre-pulito e preparato, vengono selezionati solo la più alta qualità e lo sperma mobile.

Alla vigilia della manipolazione, una coppia sposata deve sottoporsi a un esame completo del corpo, superare i test necessari. Una donna viene controllata per verificare la presenza di tube di Falloppio, un uomo passa un'analisi dello spermogramma, entrambi i partner superano i test per la presenza di infezioni genitali. Spesso, se necessario, l'ovulazione in una donna viene stimolata con l'aiuto di iniezioni ormonali speciali.

Questo tipo di inseminazione artificiale viene utilizzato nei casi in cui:

  • una donna non ovula;
  • le tube di Falloppio sono impraticabili o assenti del tutto;
  • una donna sperimenta spasmi e contrazioni muscolari durante il rapporto sessuale;
  • il corpo della donna produce corpi anti-sperma che privano lo sperma di vitalità;
  • a un uomo viene diagnosticata impotenza o altri disturbi nell'area genitale;
  • fattore di età;
  • la donna ha una malattia di endometriosi o altre malattie nell'area genitale;
  • l'analisi dello sperma ha un risultato insoddisfacente.

Nell'infertilità primaria (infertilità di 1 ° grado), le coppie preferiscono questo particolare metodo di inseminazione artificiale.

Importante! L'efficacia di questo tipo di inseminazione artificiale è di circa il 25%. Tuttavia, il grado di efficacia è anche determinato da una serie di fattori: l'età dei partner, il grado e la durata dell'infertilità, la qualità dell'eiaculato e alcuni altri.

La fecondazione in vitro (IVF) è una procedura più costosa, complicata e che richiede tempo. Ci ricorrono in quelle situazioni in cui ci sono molti tentativi di concepire senza successo in modo naturale e artificiale, ma la tanto attesa gravidanza non è avvenuta. La coppia deve superare una serie di test insieme, la donna è sottoposta a diagnostica ecografica, le tube di Falloppio sono controllate per pervietà e l'uomo sta eseguendo uno spermogramma. Dopo una lunga fase preparatoria, passano direttamente al processo di concezione artificiale.

Il biomateriale maschile viene pre-trattato e purificato, dopodiché viene posto in un mezzo nutritivo favorevole in un'incubatrice. In una provetta sterile, gli spermatozoi più attivi e di alta qualità vengono miscelati con cellule femminili. Circa un giorno dopo, si può verificare se si è verificata la fecondazione. E dopo 2-3 giorni, gli embrioni in via di sviluppo vengono trasferiti nell'utero del paziente sterile per un ulteriore sviluppo.

Nel processo di fecondazione in vitro, di solito diversi embrioni vengono piantati nell'utero contemporaneamente per aumentare l'efficienza della procedura. Se lo si desidera, la coppia può congelare gli embrioni rimanenti, in modo che in futuro non attraversino tutte le fasi precedenti della fecondazione in vitro. La possibilità di gravidanza durante l'utilizzo di questo metodo è di circa il 20-30%.

L'iniezione di spermatozoi Itroplasma (ICSI) viene generalmente utilizzata in casi di infertilità maschile. Nella maggior parte dei casi, la ragione di ciò è la mancanza di motilità degli spermatozoi o la loro completa assenza nell'eiaculato. La procedura è abbastanza semplice: lo sperma selezionato viene consegnato direttamente nell'uovo tramite un ago molto sottile. Ciò non accade nel corpo della donna, ma in un laboratorio che utilizza un uovo pre-raccolto ed elaborato. Il corso della manipolazione viene monitorato mediante un microscopio..

Si stanno preparando per l'ICSI più o meno allo stesso modo dell'IVF. L'unica differenza è che con la fecondazione in vitro, agli spermatozoi viene data l'opportunità di raggiungere autonomamente l'ovulo e con l'ICSI - uno specialista esperto svolge questo compito. La possibilità di gravidanza con questa tecnica di inseminazione artificiale è di circa il 30%. Per essere più precisi e fare riferimento alle statistiche, la probabilità dipende anche dall'età della donna:

  • la probabilità di rimanere incinta con fecondazione in vitro in donne sotto i 35 anni è di circa il 40%;
  • tra 35 e 37 anni - 30%;
  • all'età di 38-40 anni - 20%;
  • le donne sopra i 40 anni ricevono circa il 10% e a 45 anni - circa l'1%.
Metodi alternativi di concezione

Va notato che in casi particolarmente difficili, per le coppie senza figli ci sono anche modi per diventare genitori felici:

  • utilizzando i servizi di una madre surrogata (un'altra donna sta portando e dando alla luce il tuo bambino non ancora nato);
  • fecondazione in vitro mediante biomateriali donatori;
  • l'uso di embrioni congelati;
  • adozione di un bambino lasciato senza veri genitori.
Curiosità

C'è un'opinione secondo cui i bambini concepiti con mezzi artificiali si sviluppano più volte più attivamente dei loro coetanei, tuttavia sono più sensibili a varie malattie. Tuttavia, questi sono solo presupposti e, in effetti, i bambini “in provetta” non sono diversi dai bambini concepiti naturalmente. Forse tali opinioni si basano sul fatto che di solito un bambino concepito con l'aiuto della fecondazione in vitro è già nato da genitori anziani, diventando così ancora più desiderabile tanto atteso e amato. Inoltre, l'opportunità di eseguire questa procedura è disponibile principalmente per le persone la cui componente finanziaria è sufficientemente affidabile e stabile, e in futuro tali genitori saranno in grado di offrire ai propri figli un'istruzione dignitosa e condizioni di vita eccellenti..

Difficoltà a scegliere

Nella stragrande maggioranza dei casi, quasi ogni forma di infertilità sia femminile che maschile può essere curata con successo, e i coniugi riescono finalmente ad imparare la gioia di avere un bambino. Tuttavia, a volte capita che è stata stabilita la causa dell'infertilità, ma non è possibile eliminarla con l'aiuto di farmaci o con un intervento chirurgico.

Qual è il metodo di inseminazione artificiale da scegliere? Non esiste una risposta unica a questa domanda. Ognuno di essi ha i suoi vantaggi e svantaggi. Ad esempio, la procedura dell'inseminazione artificiale è finanziariamente accessibile a quasi tutti ed è semplice da implementare. Ma non puoi garantire per la sua altissima efficienza. Mentre la fecondazione in vitro ha un prezzo piuttosto elevato e la sua implementazione può richiedere più di un anno, ma la probabilità di ottenere il risultato desiderato è piuttosto alta.

Le tecniche di inseminazione artificiale vengono in aiuto di coppie con difficoltà simili, condotte con successo dal dott. Lazarev Alexander Pavlovich, candidato alle scienze mediche, autore di oltre 30 lavori scientifici nel campo delle varie forme di infertilità per più di un anno. Ricorda che, senza eccezioni, le coppie che sono riuscite a rimanere incinta e dare alla luce un bambino tanto atteso con l'aiuto di successi moderni nel campo della riproduzione provano una grande felicità dei genitori. Cosa non si può dire di uomini e donne sterili che ancora dubitano e non sono ancora stati in grado di prendere questa decisione. Tuttavia, va tenuto presente che dopo trent'anni è molto più difficile per ogni donna diventare madre, anche con l'aiuto dell'inseminazione artificiale. Pesare i pro e i contro, prendere la decisione giusta e provare la gioia di avere un bambino!

Fecondazione in vitro o inseminazione artificiale?

Fare l'inseminazione artificiale (AI) o decidere la fecondazione in vitro (FIV)? È questa scelta che spesso confronta i coniugi con infertilità diagnosticata. Anche le donne single che vogliono diventare madri possono affrontarlo..

Qual è la differenza tra queste tecniche riproduttive?

Le possibilità di guarigione dell'inseminazione artificiale e della fecondazione in vitro sono diverse. Dopotutto, hanno lo scopo di superare vari problemi. Allo stesso tempo, l'inseminazione artificiale è tecnicamente una tecnica molto più complessa e ti consente di concepire un bambino, anche coppie con forme gravi e combinate di infertilità. Ma in alcuni casi, per raggiungere la gravidanza, è sufficiente utilizzare il metodo dell'inseminazione intrauterina, quando lo sperma del coniuge o del donatore viene introdotto atraumaticamente nella cavità uterina.

Qual è la differenza tra queste tecniche??

  • Con l'inseminazione artificiale, lo sperma e l'uovo si trovano nell'ambiente naturale (nel lume della tuba di Falloppio o nella cavità uterina). Ed è impossibile controllare questo processo. E nel caso dell'inseminazione artificiale, ciò accade in laboratorio. Inoltre, a volte per la fusione di cellule germinali, è necessaria la partecipazione attiva di un embriologo con l'introduzione di uno sperma direttamente nel citoplasma dell'uovo. Questa procedura si chiama ICSI, viene utilizzata per la bassa motilità degli spermatozoi o per il loro piccolo numero.
  • L'inseminazione intrauterina viene eseguita nel ciclo ovarico-mestruale naturale, mentre il protocollo di inseminazione artificiale nella maggior parte dei casi include la fase di stimolazione dell'iperovulazione e la procedura per la raccolta di ovociti maturi.
  • La gravidanza dopo l'inseminazione artificiale è, nella maggior parte dei casi, singleton. La probabilità di avere gemelli con questa tecnica corrisponde alle statistiche medie. In effetti, l'inseminazione artificiale non influisce sul numero di uova ovulanti. Ma l'uso della fecondazione in vitro porta spesso a gravidanze multiple, perché abbastanza spesso 2-3 embrioni promettenti vengono trasferiti nella cavità uterina.
  • Quando si esegue l'inseminazione artificiale, non è possibile condurre un'analisi genetica delle cellule germinali coinvolte nel concepimento o nell'embrione risultante. Pertanto, le principali malattie cromosomiche sono escluse principalmente dagli esami di screening di routine quando si sviluppa la gravidanza e le patologie monogeniche sono completamente determinate dopo la nascita del bambino. Ma con la fecondazione in vitro, le cellule sessuali con evidenti difetti possono essere escluse dalla partecipazione al concepimento e può essere eseguita un'ulteriore diagnosi genetica preimpianto. Questo è molto importante quando vi è un aumentato rischio di mutazioni e malattie ereditarie..

Vantaggi e svantaggi dell'inseminazione artificiale

I principali vantaggi dell'inseminazione intrauterina:

  • Il concepimento è molto vicino al naturale. Dopotutto, questa procedura aiuta solo lo sperma a superare la barriera cervicale e crea una concentrazione sufficiente di sperma nella cavità uterina. Tutti gli ulteriori processi procedono senza alcun intervento esterno..
  • Basso costo e nessuna necessità di più visite alla clinica.
  • Non lesioni. L'inseminazione artificiale non è associata ad alcuna violazione dell'integrità della pelle o delle mucose e non provoca a una donna un evidente disagio fisico. Dopotutto, gli spermatozoi vengono introdotti nella cavità uterina attraverso un canale naturale situato nella cervice.
  • L'assenza di un effetto attivo sullo sfondo ormonale di una donna. Pertanto, non è necessario temere reazioni indesiderate dalle ovaie possibili durante la fecondazione in vitro.

Non ci sono così tante indicazioni per l'inseminazione intrauterina. Questo è il principale svantaggio della procedura. L'intelligenza artificiale può essere eseguita con un fattore cervicale o vaginismo in una donna, in assenza di un partner sessuale eterosessuale. E la condizione principale per il successo è l'assenza di altre ragioni che rendono difficile il concepimento. Questa procedura è consigliabile anche per i disturbi eiaculatori sessuali e alcune anomalie anatomiche negli uomini, il rilevamento di anticorpi antisperma. Con altre forme di infertilità, sarà inefficace.

Pro e contro della fecondazione in vitro

La fecondazione in vitro è la base dell'ART. Dopotutto, offre al medico molte più opportunità per superare le cause dell'infertilità della coppia. Se necessario, il protocollo di base è integrato con altre tecnologie: TESE, ICSI, schiusa ausiliaria, diagnostica genetica preimpianto. Inoltre, secondo le indicazioni, vengono utilizzati materiali per donatori e servizi di maternità surrogata. Le possibilità di fecondazione in vitro sono molto ampie e questa tecnica ART è la più richiesta nella Federazione Russa e nel mondo..

I principali svantaggi della fecondazione in vitro in vitro comprendono:

  • Alto prezzo. Ciò è spiegato dalla necessità di utilizzare un gran numero di manipolazioni ad alta tecnologia e costose, attrezzature speciali. E i servizi di specialisti altamente qualificati non sono gratuiti. Attualmente, i coniugi con infertilità diagnosticata hanno l'opportunità di sottoporsi a una procedura di fecondazione in vitro nell'ambito del programma di assicurazione medica obbligatoria territoriale. Ciò aumenta significativamente la disponibilità di questo trattamento..
  • Il rischio di varie complicanze, la più comune delle quali è la sindrome da iperstimolazione ovarica. Inoltre, nelle donne con bassa riserva follicolare, l'induzione dell'iperovulazione può aumentare la probabilità di un inizio precoce della menopausa. Ecco perché dovresti avvicinarti con attenzione alla scelta della clinica, perché molto dipende dalla professionalità del riproduttore e dalla selezione competente del protocollo.

È anche importante capire che l'uso della fecondazione in vitro non significa una probabilità del 100% di una gravidanza. E il reimpianto di embrioni potenzialmente vitali non è ancora l'inizio della gravidanza. Dopotutto, dopo il trasferimento, devono essere impiantati in modo sicuro nell'endometrio e continuano a svilupparsi correttamente. E nel corpo della donna, dovrebbero iniziare i processi volti a prolungare la gravidanza.

L'efficacia dei protocolli di fecondazione in vitro è valutata dalla frequenza della gravidanza in termini di un embrione trasferito. L'efficienza è considerata elevata se questo indicatore è superiore al 50%. Nella Clinica ICLINIC per la medicina riproduttiva, secondo i dati del 2016, il tasso di gravidanza è stato del 57,14%. Questo è il miglior risultato tra 22 centri di fecondazione in vitro operanti a San Pietroburgo nel sistema di assicurazione medica obbligatoria.

Quindi cosa scegliere?

Eppure: inseminazione artificiale o fecondazione in vitro? Quando si risolve questo problema, non si dovrebbe concentrarsi sulle preferenze personali, sull'esperienza dei conoscenti e sulla disponibilità finanziaria della procedura. Il fattore determinante dovrebbe essere la forma di infertilità, perché questo è ciò che consente di valutare le indicazioni per ciascun metodo di inseminazione artificiale. Pertanto, le coppie che hanno problemi con il concepimento devono sottoporsi a una diagnosi completa. In questo caso, è preferibile dare la preferenza a cliniche ben attrezzate specializzate e specialisti altamente qualificati con esperienza. Risultati dell'esame affidabili prenderanno la decisione giusta e sceglieranno il programma di trattamento ottimale.

"ICLINIC" è una tecnologia innovativa, un team di professionisti, il nostro laboratorio, una banca dei donatori formata e regolarmente rifornita, la capacità di eseguire tutte le principali tecniche riproduttive e concentrarsi sul rapido raggiungimento dei risultati nel trattamento di qualsiasi forma di infertilità.

Inseminazione intrauterina artificiale con lo sperma di un marito o di un donatore - indicazioni, preparazione per chirurgia e prezzo

Le statistiche sono deludenti: ogni anno aumenta solo il numero di coppie sterili e quante di loro vogliono figli! Grazie alle ultime tecnologie e ai metodi di trattamento avanzati, i bambini nascono, anche se sembrerebbe impossibile. L'inseminazione artificiale è una procedura che consente a una donna con diagnosi di infertilità con l'aiuto di sperma di un donatore di diventare madre. Qual è l'essenza della tecnologia, a chi è controindicata e quanto sono grandi le possibilità di avere un bambino - ne parleremo più avanti.

Cos'è l'inseminazione artificiale

Essendo uno dei metodi di inseminazione artificiale, l'inseminazione aiuta i genitori a trovare il bambino tanto atteso. La procedura aumenta a volte la probabilità di concepimento, poiché la sua implementazione è preceduta da un'attenta selezione di materiale per l'operazione. Tra gli spermatozoi vengono selezionati i più attivi e quelli deboli vengono rimossi. I componenti proteici dell'eiaculato vengono rimossi perché possono essere percepiti dal corpo femminile come estranei.

L'inseminazione intrauterina non è una panacea per l'infertilità, ma solo un modo per rimanere incinta artificialmente. Secondo la ricerca, l'effetto positivo è stimato ad un massimo del 30–40 percento. Una singola sessione non garantisce lo sviluppo della gravidanza, quindi l'operazione viene eseguita fino a 3 volte in un ciclo mensile. Se il concepimento dopo diverse procedure non si verifica, si consiglia di rivolgersi ad altri metodi di inseminazione artificiale. La gravidanza stessa con inseminazione intrauterina non è diversa dalla normale.

Perché è possibile l'inseminazione artificiale?

Sembrerebbe perché le donne non possano rimanere incinte e quando l'eiaculato viene introdotto artificialmente, si verifica la fecondazione. Una delle caratteristiche risiede nel corpo femminile. Il fatto è che nel muco cervicale vengono prodotti anticorpi contro lo sperma maschile. Si scopre che uccide semplicemente lo sperma e non contribuisce alla loro penetrazione nell'uovo. La procedura aiuta a consegnare il materiale processato direttamente all'utero, bypassando il canale cervicale. In questo modo, anche con la motilità degli spermatozoi, aumenta la possibilità di rimanere incinta.

indicazioni

Come si può vedere da quanto sopra, l'indicazione principale per l'inseminazione intrauterina con mezzi artificiali è l'incompatibilità immunologica dei partner. In effetti, ci sono molte più ragioni individuali per ricorrere alla procedura, quindi dovresti considerarle in modo più dettagliato. I principali problemi nelle donne sono considerati processi infiammatori nel canale cervicale. La malattia impedisce il passaggio dello sperma nell'utero, impedendo a una donna di rimanere incinta.

La fecondazione in vitro viene utilizzata per il vaginismo, un problema quando non è possibile un rapporto a causa di crampi e dolore. Lesioni e patologie dell'organo genitale che interferiscono con la gravidanza, anomalie della posizione dell'utero, infertilità di un nido oscuro, interventi chirurgici sulla cervice sono un altro dei molti motivi per recarsi in clinica per una procedura di inseminazione.

Fino a poco tempo fa, la causa dell'infertilità femminile era ricercata solo dal sesso più debole, ma, come hanno dimostrato gli studi, i problemi maschili sono spesso dominanti in questa materia. Bassa motilità e una piccola quantità di spermatozoi, che è difficile raggiungere il punto finale, e azoospermia sono una delle principali malattie a causa delle quali viene prescritta artificialmente l'inseminazione, se prima il trattamento non ha dato alcun risultato. Disturbi con potenza ed eiaculazione possono anche essere un'indicazione per la procedura..

Le malattie genetiche, a causa delle quali esiste il rischio di dare alla luce un paziente o con le caratteristiche psicofisiche del bambino, sono un'altra ragione per la quale viene prescritta l'inseminazione artificiale. È vero, quindi la procedura viene eseguita dallo sperma del donatore, per il quale il marito (e il futuro padre ufficiale) dà il consenso scritto. La fecondazione con liquido seminale dalla base clinica viene eseguita anche per le donne single che vogliono rimanere incinta.

Benefici

L'inseminazione intrauterina è il primo metodo utilizzato per problemi di concepimento. Il vantaggio principale è l'assenza di molti danni al corpo femminile. È possibile effettuare l'inseminazione artificiale anche allora, fino a quando non viene stabilita la causa esatta dell'infertilità. La procedura non richiede una lunga preparazione e la sua attuazione non richiede molto tempo. Il vantaggio più importante dell'utilizzo di questo metodo è il suo basso costo..

Formazione

Come ogni operazione, e la fecondazione intrauterina con mezzi medici è tale, la procedura richiede preparazione. Il desiderio di fare l'inseminazione artificiale non è sufficiente; è necessario consultare un medico che nominerà un piano d'azione dopo aver redatto una storia familiare e un'analisi approfondita della situazione durante la conversazione. Quindi è necessario firmare alcuni documenti che confermano il consenso degli sposi al concepimento. Se è necessario utilizzare lo sperma del donatore, il numero di documenti per l'approvazione aumenta in modo significativo.

Test prima dell'inseminazione

In precedenza, al fine di scoprire la preparazione per la procedura di inseminazione artificiale, la coppia effettua dei test:

  • HIV AIDS);
  • infezione da torcia;
  • epatite;
  • reazione di emoagglutinazione passiva (RPHA).

Dopo un periodo di astinenza di 3-5 giorni, un uomo presenta uno spermogramma, in base al quale viene determinata la motilità degli spermatozoi. Nelle donne viene verificata la pervietà delle tube di Falloppio, con l'aiuto dell'isterosalpingografia, viene esaminato l'utero. Ad ultrasuoni, viene rilevata la presenza di ovulazione. Se ci sono problemi, gli ormoni stimolano la produzione dell'uovo. La microflora viene seminata per determinare la presenza di papillomavirus, ureplasma, streptococco di gruppo B, che può causare l'incapacità di sopportare il feto.

Preparazione dello sperma

Immediatamente prima della procedura di inseminazione, il liquido seminale viene erogato artificialmente, dopo di che viene esaminato ed elaborato. Esistono 2 modi per preparare le cellule: trattamento con centrifuga e flottazione. La prima opzione è preferibile, poiché ciò aumenta le possibilità di concepimento. La preparazione dello sperma consiste nel rimuovere l'acrosina da esso - una sostanza che inibisce la motilità degli spermatozoi. Per questo, le porzioni vengono versate in tazze e lasciate liquefarre e dopo 2-3 ore vengono attivate con preparazioni speciali o passate attraverso una centrifuga.

In che giorno inseminazione

Secondo i medici specializzati in questi problemi di ginecologia, l'opzione migliore per l'inseminazione artificiale è l'introduzione dello sperma nell'utero tre volte:

  • 1-2 giorni prima dell'ovulazione;
  • Il giorno dell'ovulazione;
  • Dopo 1-2 giorni in presenza di numerosi follicoli in maturazione.

Tutti i tipi di fecondazione in vitro

Diventare genitori in modo naturale sta diventando sempre più difficile ogni anno. Numerosi fattori influenzano la possibilità di concepire un bambino. Se per diversi anni una donna non riesce ancora a rimanere incinta, gli esperti raccomandano una procedura di inseminazione artificiale - FIV. Esistono vari tipi di fecondazione in vitro. Ogni tipo viene utilizzato in base alle caratteristiche individuali dei pazienti. Prima di decidere di fare l'inseminazione artificiale, dovresti familiarizzare con i suoi tipi principali.

Protocollo IVF lungo

Questo tipo di fecondazione in vitro è una fase preparatoria in cui gli specialisti preparano una donna per la gestazione, dopo di che l'embrione viene trasferito nella cavità uterina. I protocolli lunghi e brevi passano attraverso un tale ciclo di preparazione:

  • stimolazione farmacologica delle ovaie;
  • puntura follicolare;
  • trasferimento di embrioni;
  • terapia ormonale sostitutiva per mantenere la vita dell'embrione;
  • test di gravidanza finale.

Con questo tipo di inseminazione artificiale, lo sfondo ormonale del corpo femminile è completamente sotto la supervisione di uno specialista. Il maggior numero di uova ottenute a seguito della stimolazione ovarica è di 20 pezzi. Questo metodo è considerato il più efficace..

Un protocollo lungo è assegnato in tali situazioni:

  1. Donna sovrappeso.
  2. Fibromi uterini.
  3. Endometriosi.

I riproduttori hanno un protocollo lungo nei casi in cui uno corto non ha prodotto il risultato atteso. La procedura inizia una settimana prima dell'inizio delle mestruazioni, dura circa 5 settimane.

Ha una tecnica e i suoi svantaggi. Il principale è il rischio di iperstimolazione ovarica. L'iperstimolazione può portare a gravi problemi e complicazioni. Tra i vantaggi di un protocollo lungo c'è la capacità di controllare completamente la crescita endometriale e la maturazione follicolare.

Protocollo breve IVF

Viene eseguito un breve protocollo il terzo giorno del ciclo mestruale, che inizia con la stimolazione delle ovaie. Si differenzia dal lungo tipo di fecondazione in vitro per l'assenza di una fase regolatoria, quindi le uova maturano molto meno e escono più deboli.

Questo metodo è utilizzato principalmente per le donne anziane. La durata è di 4 settimane, caratterizzata dall'assenza di rischio di iperstimolazione ovarica, considerata un grande vantaggio. Una donna non ha bisogno di assumere molti farmaci ormonali forti, quindi sono escluse anche gravi complicazioni. Lo svantaggio è la maturazione di un piccolo numero di uova, inoltre l'ovulazione non è suscettibile di controllo specialistico, può avvenire spontaneamente.

Protocollo di ciclo naturale ecologico

Quando si sceglie questo tipo di inseminazione artificiale, viene escluso l'uso di farmaci ormonali per stimolare l'ovulazione. La maturazione follicolare avviene in vivo.

È difficile per uno specialista calcolare il tempo per una puntura di ovulo. Per non perdere l'ovulazione, la segue mediante ultrasuoni. Tutte le altre fasi non sono diverse dagli altri tipi di inseminazione artificiale. L'ovulazione può verificarsi in qualsiasi momento, ci sono rischi di perdita - questo è il principale svantaggio di questo tipo di fecondazione in vitro.

Modo giapponese

L'essenza della tecnica è l'uso di diversi ovociti in pazienti con follicoli deboli. Il biomateriale utilizzato dovrebbe produrre germi di alta qualità. Con grave deplezione ovarica, non ha senso stimolare la maturazione follicolare.

La fecondazione in vitro quando si sceglie il metodo giapponese viene eseguita per diversi cicli mestruali di seguito.

Un passaggio obbligatorio nella procedura è la crioconservazione degli embrioni. Tale manipolazione è considerata necessaria a causa dell'uso di un apparato che rallenta la crescita dell'endometrio. È improbabile la probabilità dell'attività vitale dell'embrione. Nel successivo ciclo mestruale, l'azione degli ormoni cessa e le condizioni per lo sviluppo dell'embrione diventano il più favorevoli possibile.

La fecondazione in vitro giapponese evita le complicazioni a causa della sua natura delicata.

Cryoprotocol

Questo metodo di fecondazione in vitro si basa sul congelamento di embrioni vitali. Le uova fecondate che non sono state utilizzate durante la procedura vengono congelate per future manipolazioni.

Il crioprotocollo viene utilizzato nei casi in cui prima una coppia sposata aveva avuto una brutta esperienza di fecondazione in vitro o voleva dare alla luce un altro figlio in seguito. Gli embrioni congelati possono durare a lungo.

Spesso, dopo lo scongelamento, sopravvive solo la metà delle uova fecondate. Questa è una grave questione etica..

I principali tipi di fecondazione artificiale delle uova

È possibile dare alla luce un bambino con l'inseminazione artificiale non solo usando la fecondazione in vitro standard. Nonostante l'elevata efficienza della tecnica, esistono altri metodi. Esistono altri tipi di IVF per migliorare le prestazioni.

Nella moderna riproduttologia vengono utilizzate le seguenti varietà di inseminazione artificiale:

  • ISM. Questa è l'inseminazione artificiale con lo sperma del marito;
  • ISD. La stessa inseminazione artificiale usando solo lo sperma del donatore;
  • ICSI. Tecnologia di fecondazione dell'ovulo mediante iniezione di spermatozoi intraplasmatici. Questo tipo di fecondazione avviene al microscopio con un aumento molto forte. L'uovo è trafitto da un ago di vetro speciale. Quindi entra lo sperma e si verifica il concepimento;
  • ZIFT. Questo metodo prevede il trasferimento dell'embrione nella tuba di Falloppio attraverso la laparoscopia. Per controllare questo processo consente il controllo degli ultrasuoni;
  • REGALO. Questo tipo di fecondazione è simile al precedente con un'eccezione. Un ovulo con sperma viene inserito nella tuba di Falloppio.

Tutti questi metodi sono caratterizzati sia da vantaggi che da svantaggi..

È possibile utilizzare anche la fecondazione in vitro con somministrazione intracitoplasmatica del seme. La manipolazione è indicata nei casi in cui lo sperma difettoso prevale nel liquido seminale di un uomo o, per determinate ragioni, non può connettersi all'uovo. Il metodo ha le seguenti varietà:

  1. Mesa. In questa situazione, gli spermatozoi maturano bene, sono di alta qualità, ma non possono uscire naturalmente dai testicoli. Devono essere rimossi artificialmente e combinati con l'uovo.
  2. Thesa Non ci sono spermatozoi nello sperma. Il materiale è ottenuto utilizzando un metodo di biopsia..
  3. Uso di uova donate. È usato quando una donna non produce follicoli. L'uovo viene utilizzato da una donatrice in buona salute, fecondato artificialmente con lo sperma del marito, e quindi viene piantato nel corpo della futura madre per dare alla luce e dare alla luce un bambino.
  4. Madre surrogata. Il metodo dell'inseminazione artificiale viene utilizzato quando una donna sola non può sopportare e dare alla luce un bambino. In questo caso, l'uovo e lo sperma vengono prelevati dai futuri genitori, ma l'embrione viene piantato in una donna che è pronta a sopportare e dare alla luce un paio di bambini.

Epilogo

La procedura di fecondazione in vitro è abbastanza comune. A causa dell'ampia varietà di possibili tipi di manipolazioni, il medico, in base allo stato di salute dei suoi pazienti, seleziona il modo più adatto. L'efficacia della fecondazione in vitro è confermata da molte gravidanze di successo e parto.

Scrivi nei commenti cosa pensi dell'IVF e dei suoi tipi? Consideri questo metodo di fecondazione anormale e non necessario? Non dimenticare di votare le stelle. Condividi l'articolo sui social network. Grazie della visita. Ti auguro buona salute!

Metodi di fertilizzazione

bambini nati dal nostro team

prestazioni medie di fecondazione in vitro sulla rete

clinica in tutta la Russia, di cui 3, in preparazione all'apertura

Molte coppie per un motivo o per l'altro non possono concepire un figlio in modo naturale. Questa situazione oggi non è una frase, le moderne tecniche di assistenza riproduttiva vengono in aiuto degli sposi. I metodi di fecondazione sono diversi, alcuni il più vicino possibile al naturale, mentre altri vengono eseguiti al di fuori del corpo femminile. La scelta dipende dalla patologia che ha causato l'infertilità, lo stato di salute della donna e dell'uomo e alcune altre circostanze. Solo un riproduttologo può consigliare quali metodi di fecondazione sono adatti per una particolare coppia.

Metodi di fertilizzazione - Inseminazione artificiale

L'inseminazione artificiale con lo sperma è uno dei metodi più semplici, convenienti e allo stesso tempo abbastanza efficaci. Ha i suoi lati positivi e negativi. I vantaggi includono una percentuale piuttosto elevata di gravidanze, la relativa facilità di esecuzione, la sicurezza, la capacità di usare senza ulteriore stimolazione delle ovaie. Il concepimento durante l'inseminazione è quasi naturale. Con contro includono un numero abbastanza alto di limitazioni. Non tutte le forme di infertilità possono correggere questo metodo di fecondazione..

Le indicazioni per l'inseminazione artificiale da parte di una donna sono la presenza di anticorpi antisperma, aumento dell'acidità vaginale, che porta a una diminuzione dell'attività spermatica, patologia della struttura della cervice, in particolare del muco cervicale, che causa l'immobilizzazione delle cellule germinali maschili. Da parte dell'uomo, le indicazioni possono essere una leggera diminuzione del numero di spermatozoi e spermatozoi stessi, aumento della viscosità dell'eiaculato, problemi di erezione, eiaculazione retrograda nella cavità della vescica. Controindicazioni alla procedura sono l'ostruzione delle tube di Falloppio, diversi tentativi falliti di utilizzare questo metodo di fecondazione, l'incapacità di ottenere abbastanza spermatozoi attivi dal marito e il rifiuto di usare lo sperma del donatore, il cancro e i tumori benigni, le infezioni del tratto genitale, la chirurgia pelvica, i disturbi ormonali, prevenire la maturazione delle uova.

I metodi di inseminazione mediante inseminazione artificiale sono diversi. Il più comune ed efficace è la somministrazione intrauterina di spermatozoi. Inoltre, il materiale può essere inserito nella vagina, nel canale cervicale, nei tubi, direttamente nei follicoli. Esiste una tecnica per l'inseminazione addominale quando lo sperma viene iniettato nella cavità addominale. Per l'inseminazione artificiale usa lo sperma del marito o del donatore. Sono soggetti a trattamenti speciali per aumentare le possibilità di fecondazione..

L'inseminazione artificiale viene eseguita con o senza la stimolazione preliminare della maturazione dell'uovo. Nel secondo caso, la possibilità di rimanere incinta è ridotta di 2-3 volte. La procedura viene eseguita in regime ambulatoriale. La donna, attraverso uno speciale catetere, viene iniettata nello sperma trattato con cavità uterina. Successivamente, raccomandano di sdraiarsi per almeno mezz'ora. Al primo tentativo, la possibilità di rimanere incinta è del 12-15%, in futuro aumenta leggermente. Circa l'87% delle donne rimane incinta durante tre cicli; nel quarto ciclo, le probabilità sono ridotte al 6%. Perché l'inseminazione artificiale non è raccomandata per l'uso più di 4 volte. Se la gravidanza non si è verificata, vengono utilizzati altri metodi di fecondazione..

Metodi di fertilizzazione IVF

La fecondazione in vitro è il metodo più comune ed efficace per la correzione dell'infertilità. È stato usato per oltre quaranta anni e porta alla gravidanza in un terzo dei casi, alcune cliniche danno anche il 50% dei risultati. Tali metodi di fecondazione sono mostrati nelle seguenti situazioni:

  • Ostruzione delle tube
  • Scarsa qualità del seme negli uomini
  • Cause inspiegabili di infertilità
  • Alta probabilità di malattie ereditarie
  • Applicazione infruttuosa di altri metodi di fecondazione

La fecondazione in vitro è composta da più fasi. Ma prima di applicare qualsiasi metodo di fecondazione, la coppia deve sottoporsi a un esame approfondito. Quando si identificano determinate patologie, malattie infettive, viene prescritto un corso di terapia. Solo dopo il suo completamento puoi andare direttamente alla fecondazione in vitro.

Il primo passo è la stimolazione ovarica. Viene eseguito secondo un protocollo breve o lungo. Con una breve, vengono utilizzati solo farmaci con un analogo dell'ormone follicolo-stimolante. La stimolazione inizia il giorno 2-3 del ciclo. Con un lungo protocollo, la produzione degli ormoni nella ghiandola pituitaria viene inizialmente bloccata. Ciò consente di controllare meglio il processo di ulteriore stimolazione. Cominciano a prendere droghe il 21 ° giorno del ciclo e continuano fino a 2-3 giorni dalle mestruazioni successive. Quindi continuano a stimolare le ovaie. Dopo l'esposizione ai farmaci, maturano da una a 7-8 uova.

Il secondo stadio è la rimozione delle uova. Spenderlo con puntura ovarica transvaginale. Le cellule ottenute possono essere sottoposte ad analisi genetiche, se esiste una grande possibilità di patologie ereditarie..

Nella terza fase, i metodi di fecondazione sono diversi. Puoi semplicemente aggiungere spermatozoi purificati all'ambiente con le uova, la fecondazione avviene quasi nello stesso modo in vivo. Esiste una tecnica più avanzata in cui uno sperma viene introdotto artificialmente nella cellula riproduttiva femminile. Un uovo fecondato viene posto in un substrato per la crescita di embrioni, quindi incubato in un termostato per 2-5 giorni.

Il quarto stadio è il trasferimento di embrioni nell'utero. Passalo 2-5 giorni dopo la raccolta delle uova. I metodi di fecondazione non influenzano troppo i termini del trapianto, il numero di uova ed embrioni ricevuti, il numero di precedenti tentativi di fecondazione in vitro, l'età e lo stato di salute della donna, la prontezza dell'endometrio ad accettare l'embrione sono di maggiore importanza. Il trasferimento viene effettuato in sala operatoria, il paziente viene posto su una sedia ginecologica, non sono anestetizzati, possono essere utilizzati sedativi e farmaci antispasmodici. Gli embrioni vengono inseriti nell'utero usando uno speciale catetere di plastica. L'intera procedura non richiede più di 7-10 minuti. Successivamente, vengono prescritti preparati a base di progesterone per mantenere l'impianto e la successiva gravidanza..

L'ultimo stadio è il controllo dell'inizio della gravidanza. Se i metodi di fecondazione hanno avuto successo si può dire solo 14 giorni dopo il trapianto di embrioni. A circa 5-7 giorni, il medico può consigliarle di eseguire un test sul progesterone. Ma il suo livello non indica né il successo della procedura né il suo fallimento. Lo studio è stato condotto per correggere la terapia ormonale sostitutiva. Nella seconda settimana, il paziente presenta un'analisi per hCG, solo un cambiamento nel suo livello può dire se la gravidanza è avvenuta o meno. Se necessario, eseguire un'ecografia, ma lo studio sarà più indicativo nei 20-21 giorni dopo il trasferimento dell'embrione.

Metodi di fecondazione assistita ICSI

I metodi di fecondazione ICSI sono usati per l'infertilità maschile. Le indicazioni possono essere la bassa qualità dell'eiaculato, fino a una completa assenza di spermatozoi, una vasectomia, patologie congenite del dotto deferente, problemi di erezione ed eiaculazione, un alto rischio di patologie ereditarie. I metodi di fecondazione ICSI consentono a un uomo di diventare padre anche quando riesce a ottenere singoli spermatozoi a bassa mobilità. Spesso si trovano solo nel tessuto dei testicoli. Il concepimento durante l'utilizzo dell'ICSI si verifica in circa il 30-80% dei casi. Questi metodi di fecondazione non influenzano la frequenza di impianto degli embrioni nell'utero e l'inizio di una gravidanza completa..

L'essenza dell'ICSI è che lo sperma viene iniettato direttamente nel citoplasma dell'uovo. Fallo usando un ago microscopico speciale al microscopio. Effettuare preliminarmente la selezione dello sperma adatto alla fecondazione. Se necessario, è possibile condurre le loro analisi genetiche per escludere la patologia ereditaria. Se esiste una maggiore probabilità di malattie genetiche associate al sesso, puoi scegliere cellule con cromosomi X o Y. In altre situazioni, non è consentito utilizzare metodi di fertilizzazione per pianificare il sesso del bambino. Dopo il concepimento, la coltivazione e il reimpianto di embrioni avviene allo stesso modo della fecondazione in vitro convenzionale. Puoi eseguire IVF, IVF con ICSI, inseminazione artificiale nella clinica "Center IVF" Volgograd.

Metodi di concimazione ZIFT e GIFT

I metodi di fecondazione come GIFT e ZIFT sono ormai raramente utilizzati, sebbene circa 15 anni fa potessero competere con la fecondazione in vitro. La loro efficacia è leggermente inferiore rispetto alla fecondazione in vitro, ma inferiore in un po 'e ammonta al 25-29%. Le indicazioni per l'uso di metodi sono infertilità di eziologia sconosciuta, patologia della cervice e del muco cervicale, endometriosi dei tubi, presenza di anticorpi contro lo sperma maschile nelle donne, tentativi falliti di inseminazione artificiale intrauterina. È possibile applicare questi metodi di fecondazione con il fattore maschile di infertilità, ma in tale situazione, ZIFT anziché GIFT sarebbe più efficace.

I metodi di fertilizzazione di GIFT e ZIFT possono essere applicati solo se ce n'è uno e preferibilmente due tubi passabili. L'essenza del REGALO è che un uovo viene mescolato in una tuba di Falloppio mescolata a sperma appositamente trattato. Il concepimento avviene già nel tubo, come in condizioni naturali. Eseguono il trasferimento mediante laparoscopia, in anestesia generale. Le punture vengono eseguite sulla parete anteriore dell'addome, quindi viene inserito un laparoscopio, viene afferrata l'estremità della tuba di Falloppio e vi viene introdotto un uovo usando un catetere. Monitorare l'inizio della gravidanza tre settimane dopo la procedura.

ZIFT e IVF sono metodi di fertilizzazione molto simili. A differenza del REGALO, il concepimento con ZIFT avviene al di fuori del corpo femminile. L'embrione viene trasferito il primo giorno, non nella cavità uterina, ma nella tuba di Falloppio. La procedura di trasferimento è la stessa di GIFT per laparoscopia transaddominale. In precedenza, venivano fatti tentativi per trasferire lo zigote nel tubo attraverso il canale cervicale e l'utero. Ma la probabilità di gravidanza è diminuita.

I metodi di fertilizzazione di GIFT e ZIFT sono ormai un ricordo del passato, nonostante la loro efficacia. Pochissime cliniche riproduttive offrono questo servizio. Questa situazione è associata al fatto che i metodi prevedono una procedura invasiva che aumenta il rischio di complicanze. A differenza della fecondazione in vitro, attualmente sono in corso pochissimi sviluppi scientifici per migliorare GIFT e ZIFT. Pertanto, nel tempo, la loro efficacia, rispetto alla classica fecondazione in vitro, può diminuire significativamente, il che renderà questi metodi di fecondazione ancora meno popolari.

Inseminazione artificiale: un modo semplice per aumentare le possibilità di gravidanza

Secondo le statistiche mediche, il 16% delle coppie in Russia è sterile, cioè non può concepire un bambino per un anno. In che caso può essere d'aiuto l'inseminazione artificiale? Informazioni su indicazioni e controindicazioni alla procedura e possibilità di successo - leggi nella nostra recensione.

L'essenza della tecnica dell'inseminazione artificiale

L'inseminazione artificiale o intrauterina (AI o IUI) è un metodo di trattamento dell'infertilità più simile al concepimento naturale. Lo sperma pretrattato del marito o del donatore viene inserito nella cavità uterina della donna durante il periodo periovulatorio (in questo momento il follicolo si rompe e l'uovo lascia l'uovo), che è confermato dall'ecografia. Se necessario, l'ovulazione può essere programmata per un giorno specifico prescrivendo farmaci. Il giorno dell'ovulazione, un uomo si arrende allo sperma, che viene preparato (pulito e concentrato) per VMI.

indicazioni

Il VMI viene eseguito nei seguenti casi:

  1. Usando lo sperma del marito:
    • sperma subfertile del marito (il numero di spermatozoi per unità di volume è ridotto - oligospermia, la velocità del movimento dello sperma è ridotta - astenospermia);
    • fattore di infertilità cervicale - una condizione in cui le cellule spermatiche non sono in grado di penetrare nella cavità uterina attraverso il muco cervicale (cervicale);
    • disturbi nella sfera sessuale della coppia (vaginismo, disfunzione erettile, mancanza di eiaculazione, ipospadia, eiaculazione retrograda) che rendono impossibile il concepimento naturale;
    • infertilità idiopatica (la causa dell'infertilità non può essere determinata).
  2. Utilizzando lo sperma del donatore:
    • mancanza di un partner sessuale in una donna;
    • alto rischio di malattie ereditarie (da parte del marito);
    • grave violazione della spermatogenesi nel marito (mancanza di sperma nel seme - azoospermia).

Controindicazioni

La realizzazione di inseminazione artificiale intrauterina è controindicata in:

  • ostruzione di entrambe le tube di Falloppio;
  • tumori benigni, cisti ovariche, anomalie congenite dell'utero e delle ovaie;
  • oncologia di qualsiasi localizzazione;
  • malformazioni congenite degli organi genitali;
  • forme gravi e ricorrenti di malattie del sangue e degli organi che formano il sangue, malattie endocrine (diabete mellito grave, malattie della tiroide, ecc.), gravi malattie del cuore e dei vasi sanguigni, polmoni, tratto gastrointestinale, reni, forme attive di tubercolosi, malattie mentali.

In effetti, l'IUI è controindicato in tutte le malattie in cui la stessa gravidanza è controindicata [1].

Tentativi ripetuti senza successo di IUI (più di 3 volte) sono la base per il passaggio a un altro metodo di trattamento, ad esempio la fecondazione in vitro.

Prima della procedura per l'inseminazione intrauterina

Nella fase di pianificazione del VMI, la coppia viene sottoposta a un esame approfondito.

Per le donne sono richieste:

  1. Esame del sangue per gruppo e fattore Rh.
  2. Esame del sangue clinico (valido per 1 mese).
  3. Esami del sangue per sifilide, HIV, epatite B e C (risultati validi per 3 mesi).
  4. Esame dello striscio dalla vagina, dal canale cervicale e dall'uretra sulla flora e il grado di purezza della vagina (i risultati sono validi per 1 mese).
  5. Analisi delle urine (risultato valido per 1 mese).
  6. Parere del terapista sullo stato di salute (valido per 2 anni).
  7. Esame citologico di strisci dalla cervice (su cellule atipiche).
  8. Esami del sangue per i livelli ormonali - FSH, LH, prolattina.
  9. Esame infettivo di clamidia, ureaplasmosis e micoplasmosi (è auspicabile studiare striscio dalla vagina e dal canale cervicale mediante PCR).
  10. Estratti da tutte le operazioni trasferite con i dati dell'esame istologico (se disponibile).

Per gli uomini sono richiesti:

  1. Esame del sangue per sifilide, HIV, epatite B e C (risultati validi per 3 mesi).
  2. spermiogramma.

Come è l'inseminazione artificiale

L'essenza della procedura IUI è di monitorare, sotto il controllo degli ultrasuoni, la crescita dei follicoli nelle ovaie fino a quando non maturano (diametro 18-19 mm) e quindi utilizzare un catetere nella cavità uterina dello sperma purificato e concentrato del marito o del donatore al momento dell'ovulazione (rottura del follicolo con il rilascio di esso uovo maturo). Allo stesso tempo, è impossibile vedere la presenza o l'assenza di un uovo nel follicolo con IUI (il diametro dell'uovo è di 150 micron e puoi vederlo solo sotto una lente d'ingrandimento binoculare o un microscopio dopo aver rimosso l'uovo dal follicolo durante la fecondazione in vitro).

L'IUI può essere eseguita in un ciclo naturale: in questo caso 1 follicolo crescerà e, di conseguenza, puoi contare su 1 uovo e non su un'efficienza molto elevata della procedura. Da 2 a 5 giorni del ciclo, gli stimolanti dell'ovulazione (Klostilbegit, Gonal, Puregon, ecc.) Sono usati rigorosamente sotto la supervisione di un medico per aumentare l'efficacia dell'IUI. Il loro appuntamento provoca una crescita multipla dei follicoli nelle ovaie e, di conseguenza, gli ovuli, che, da un lato, aumentano la probabilità di gravidanza, ma dall'altro lato, possono causare una gravidanza multipla (gemelli, terzine, ecc.), Il che è indesiderabile perché associato a complicanze per madre e bambini durante la gravidanza.

La procedura è completamente indolore.

Durante l'inseminazione artificiale con lo sperma del marito, l'eiaculato (per masturbazione) si arrende 2-3 ore prima della procedura stessa. 3–7 giorni prima, è necessaria l'astinenza sessuale. Alcuni medici consigliano di astenersi dall'alcol per almeno 2,5 mesi: è necessario così tanto tempo per la formazione dello sperma, l'esposizione alle alte temperature (bagno). Successivamente vengono eseguiti:

  • analisi della qualità dello sperma;
  • liquefazione dello sperma a temperatura ambiente per 20-40 minuti;
  • purificazione dello sperma e ottenimento di un "concentrato" da spermatozoi attivamente mobili e morfologicamente completi.

Per isolare tali spermatozoi, vengono spesso utilizzati il ​​metodo di flottazione o il metodo di centrifugazione del gradiente di densità..

Metodo di galleggiamento. Un mezzo nutritivo viene aggiunto alla provetta con eiaculato liquefatto e miscelato. Il tubo viene centrifugato e, sotto l'influenza della gravità, lo sperma affonda sul fondo del serbatoio. La frazione liquida viene rimossa dalla provetta e 1 ml di terreno di coltura viene stratificato sullo sperma. Il tubo viene posizionato in un incubatore, le cellule spermatiche a movimento attivo si spostano verso gli strati superiori e le forme fisse rimangono al di sotto. L'embriologo prende il mezzo con spermatozoi attivi dallo strato superiore nel catetere e lo passa al medico per l'IUT.

Metodo di centrifugazione in gradienti di densità. In una provetta, i liquidi colloidali con densità diverse sono disposti a strati. Lo strato superiore viene aggiunto eiaculato. Il tubo viene inserito in una centrifuga. Le cellule spermatiche più mobili e vitali durante la procedura si spostano verso il basso, da dove prendono un campione per l'inseminazione.

Se stiamo parlando della donazione di sperma, il donatore viene esaminato attentamente prima di prendere l'eiaculato. Dopo la consegna, l'eiaculato viene conservato per almeno 6 mesi e viene nuovamente esaminato prima dell'uso. Il giorno dell'ovulazione, lo sperma crioconservato (congelato) viene scongelato, elaborato (la pulizia e la concentrazione dello sperma vengono eseguite con i metodi sopra indicati) e introdotti nella cavità uterina della donna con il metodo precedentemente indicato.

Dopo wmi

Gli spermatozoi preparati vengono introdotti nella cavità uterina con un catetere speciale. Successivamente, la donna dovrebbe rimanere in posizione orizzontale per 15-20 minuti. Successivamente, puoi condurre uno stile di vita normale. L'efficacia della procedura di inseminazione intrauterina viene controllata dopo 2 settimane, determinando il livello di gonadotropina corionica (CGT) - l'ormone della gravidanza.

L'efficacia dell'inseminazione artificiale

L'efficacia dell'inseminazione artificiale è influenzata da molti fattori. I principali sono l'età della coppia, lo stato funzionale delle ovaie e la qualità dello sperma. Ma i ricercatori stanno esplorando la possibilità dell'influenza dei metodi di preparazione all'eiaculato, la durata della procedura, il numero di inseminazioni [2]. Fino a quando non sono arrivate alle conclusioni finali che aumenterebbero l'efficacia della procedura, in media, la probabilità di gravidanza con inseminazione intrauterina non supera il 17-25% [3].

Pertanto, dopo 3 cicli di inseminazione [4], se la gravidanza non si è verificata, si consiglia di non continuare a provare, ma di passare ad altri metodi (ad esempio, fecondazione in vitro).

È anche ovvio che le coppie in cui una donna ha meno di 35 anni hanno più di 2 provette passabili e lo spermogramma del marito è vicino alla normalità..

Sicurezza per la salute materna e infantile

Le complicanze con l'inseminazione intrauterina sono estremamente rare e sono più spesso associate all'esposizione a farmaci usati per stimolare l'ovulazione..

L'inserimento di un catetere nell'utero può causare lievi crampi che scompaiono rapidamente. È possibile allegare un'infezione, ma se sono soddisfatti tutti i requisiti asettici necessari, ciò è improbabile.

Possono verificarsi reazioni allergiche ai componenti del mezzo di lavaggio: albumina e antibiotici. Ma sono molto rari.

Quanto costa la procedura VMI a Mosca??

Una procedura di inseminazione intrauterina può essere eseguita nell'ambito dell'assicurazione medica obbligatoria, nella direzione di un ginecologo. Se ci sono indicazioni per questa manipolazione e in presenza di quote, il paziente viene inviato alla clinica di riproduzione.

Ma in realtà molte coppie preferiscono non aspettare le quote, ma fare la procedura a pagamento. Il costo totale sarà costituito dai prezzi per tutte le fasi necessarie della procedura:

  • consultazione di un riproduttologo (potrebbero essere necessari diversi);
  • corso completo di esami necessari;
  • donatore di sperma (se necessario);
  • monitoraggio ecografico della crescita follicolare fino all'ovulazione e alla formazione del corpo luteo;
  • preparazione dello sperma;
  • procedura di inseminazione (compresi i materiali di consumo).

Molte cliniche preferiscono impostare il prezzo per una procedura chiavi in ​​mano. In questo caso, può costare da 20 a 50 mila rubli, a seconda che venga utilizzato lo sperma del marito o del donatore. Ma, di norma, questo è più economico del pagamento di tutte le procedure necessarie durante l'esecuzione.

L'incapacità di concepire un bambino spesso influenza lo stato psicologico della coppia. Se il problema è evidente, non dovresti sperare in una fortuna o che la situazione si risolva da sola. Le procedure di riproduzione assistita, compresa l'inseminazione artificiale, possono aiutare a diventare genitori, anche quando il concepimento in vivo non è possibile.

Quale clinica di Mosca posso contattare?

Abbiamo chiesto al capo medico della clinica Embryon Kim Nodarovich Kechiyan, candidato alle scienze mediche e vincitore del Premio del governo della Federazione Russa, di parlare di cosa cercare quando si sceglie un centro medico per l'inseminazione artificiale:

“L'incapacità di concepire un bambino è un problema delicato. Naturalmente, prima di contattare uno specialista, le persone studiano recensioni, confrontano i prezzi. La reputazione della clinica è certamente importante ed è stata sviluppata nel corso degli anni. Ad esempio, il nostro centro fornisce servizi dal 1992 e durante questo periodo abbiamo contribuito a dare alla luce oltre 8.000 bambini. Ma, oltre all'analisi delle impressioni soggettive, non bisogna dimenticare che la maggior parte dei servizi della moderna riproduttologia sono un insieme complesso di misure. E quando i pazienti possono ottenere tutto questo complesso in una clinica, non è solo conveniente e veloce, ma anche economico ".

Post scriptum Il CJSC Medical Center for Infertility Treatment (Embryo Clinic) tratta tutti i tipi di infertilità femminile e maschile secondo i singoli programmi usando metodi IVF (dal 1987), ICSI e VMI. Funziona sette giorni alla settimana. I clienti della clinica hanno l'opportunità di contattare telefonicamente il medico curante 24 ore su 24.

Licenza per attività mediche LO-77-01-007343 del 9 gennaio 2014 rilasciata dal Dipartimento della Salute di Mosca.

La somministrazione intrauterina dello sperma del marito è più economica della fecondazione in vitro degli ovociti ed è un servizio più conveniente nel trattamento dell'infertilità.

Nel trattamento dell'infertilità, l'accesso a servizi aggiuntivi, come la stimolazione della superovulazione, può aumentare la probabilità di un risultato positivo..

Lo sperma intrauterino può essere donato.

La somministrazione intrauterina dello sperma del marito può essere raccomandata per piccole irregolarità nello spermogramma, fattore di infertilità cervicale e disturbi sessuali.

Quando si sceglie una clinica per la fecondazione in vitro degli ovociti, è necessario prestare attenzione all'esperienza e alle qualifiche dei medici, nonché alla reputazione della clinica.

Puoi fare domande interessanti e saperne di più sul trattamento dell'infertilità con ART durante la consultazione iniziale.

  • 1 Clausola 89 dell'ordine del Ministero della Sanità della Russia del 30 agosto 2012 n. 107n (come modificato l'11 giugno 2015) "Sulla procedura per l'utilizzo di tecnologie di riproduzione assistita, controindicazioni e restrizioni al loro utilizzo".
  • 2 Girsh E., Meltzer S., Saar-Ryss B. Aspetti clinici dell'inseminazione intrauterina. Harefuah, 2016
  • 3 Giovanni C Petrozza. Tecnologia di riproduzione assistita. Medscape, 2017.

Nonostante i dubbi e le paure abbastanza comprensibili, non bisogna sottoporsi a inutili disordini, decidendo sulla procedura dell'inseminazione artificiale. Oggi la tecnologia è stata elaborata quasi alla perfezione e i medici stanno facendo molto bene per prevenire e prevenire possibili - singole e minori - complicazioni.

Up