logo

Le ultime settimane di gravidanza sono le più emozionanti. Una donna è desiderosa di scoprire quando inizierà il parto, come sarà, come apparirà il suo bambino. Soprattutto questo vale per quelle donne che partoriscono per la prima volta. Allo stesso tempo, sono anche interessati alla domanda su come inizia il parto, in modo da non confondere il malessere e allenare le lotte con i segni dell'aspetto del bambino. È importante monitorare tutti i cambiamenti nel corpo e quindi puoi facilmente capire che è ora di andare in ospedale. Questo articolo aiuterà a capirlo..

Come scoprire l'approccio del parto, al fine di essere in grado di prepararsi e arrivare in ospedale?

Questa domanda è di interesse per ogni futura mamma, specialmente per le primipare. Il fatto che la nascita inizierà presto lo dirà al corpo stesso. Tutti i suoi cambiamenti diranno da soli che è tempo di partorire presto. La cosa principale è ascoltarlo e prestare attenzione a ogni piccola cosa.

Il periodo prenatale è considerato a partire da 38 settimane di gestazione. Da questo momento, puoi notare i sintomi prima del parto, i presagi del fatto che presto sarà tempo di partorire. In questo momento, compaiono combattimenti di allenamento. Sono irregolari, si verificano principalmente con un cambiamento nella posizione del corpo. In primipari, compaiono 5 o più giorni prima della nascita. Preparano l'utero per un evento futuro, quindi non preoccuparti e vai immediatamente in ospedale. Come scoprire poi che stai partorendo? Questi combattimenti sono periodici e ritmati. Se il loro intervallo è di 10-15 minuti e durano almeno un minuto, puoi tranquillamente andare in ospedale.

Quali sono i precursori del parto in primipare? In realtà, sono gli stessi, indipendentemente dal tipo di nascita. Quando si prepara il corpo, possono esserci feci molli, un impulso ancora più frequente in bagno. Il bambino diventa meno mobile a causa della mancanza di spazio. Tuttavia, la caratteristica principale è che la comparsa del travaglio nelle primipare è meno intensa e rapida. Il presagio della nascita prematura diventa una perdita di liquido amniotico o il loro deflusso.

I principali segni di un travaglio iniziale

L'inizio del parto ha le sue caratteristiche per le donne primipare e multiparose. I primi segni del parto sono la comparsa di contrazioni regolari, lo scarico dell'acqua. Andare in ospedale, se le contrazioni sono periodiche, appaiono molto raramente, e soprattutto con movimenti improvvisi, non ne vale la pena. Questi non sono segni di insorgenza del travaglio, ma combattimenti di allenamento..

Alla prima gravidanza, i segni del parto iniziano in anticipo e non coincidono con la data di questo evento. Quindi, come sono le nascite dei primipari? I primi segni di parto nelle primipare possono iniziare altre 1-2 settimane prima. Si osserva dolore nella parte bassa della schiena, nausea, vomito, prolasso addominale. I segni generici sotto forma di travaglio e scarico di acqua sono piuttosto lunghi. Ciò è dovuto all'elasticità di tratti precedentemente nulliparosi, nonché alla necessità di aprire la cervice, il cui processo richiede più tempo.

I segni del parto in primipare consistono spesso nella comparsa di una sensazione di bruciore nell'addome inferiore. Questo può essere un cambiamento emotivo associato alla tensione nervosa dovuta ai segni sconosciuti dell'inizio del travaglio e all'approccio del processo. In quale settimana inizia la nascita dei primipari? La risposta è strettamente individuale. Il feto può essere pronto per l'emergenza sia a 38 settimane che a 42 settimane.

I precursori della seconda nascita di solito iniziano a 37 settimane. I segni dell'inizio del travaglio si stanno sviluppando molto più rapidamente rispetto al diritto di nascita. I primi segni di una nascita precoce possono essere visti solo 1-2 giorni prima della nascita. L'addome multiparoso di solito cade già di fronte ai focolari stessi. Il canale del parto è più preparato, quindi il processo è molto più veloce. I principali segni di parto nella seconda gravidanza sono la comparsa di contrazioni, il cui intervallo sta diminuendo.

10 segni di avvicinamento alla nascita

Il corso della gravidanza e del parto sono individuali per ogni donna. Compresi i segni dell'approccio al parto non sono necessariamente osservati collettivamente e ogni donna incinta ha le sue combinazioni speciali. Come poi scoprire che presto la nascita? Quindi, i seguenti segni indicano il loro approccio:

1. Partenza del tappo mucoso

La spina del muco è necessaria per proteggere il bambino dalle infezioni. Quando la cervice viene aperta, la mucosa del sughero viene scaricata, che può essere intera o in porzioni. Questo sintomo può essere notato sia due settimane prima della nascita, sia prima dell'inizio del processo di nascita del bambino. Sembra una scarica di secrezione vaginale. In alcuni casi, accetta una scarica sanguinolenta.

2. Scarico dell'acqua

Il deflusso di acqua indica l'inizio del travaglio. Questo processo può avvenire in diversi modi. L'acqua può fuoriuscire anche prima che inizino le contrazioni, possono perdere un po 'e in alcune situazioni è necessario perforare la vescica fetale in modo che si allontanino.

3. Combattimenti

Segno di contrazioni sono i dolori delle onde che compaiono per primi nella parte bassa della schiena e si spostano verso il basso dell'addome. Sono di natura periodica periodica. A poco a poco, si verifica un aumento del dolore. La fertilità di solito dura più a lungo nel nullipare che nel nullipare.

4. Lombalgia

Nelle fasi successive della gravidanza, il mal di schiena inizia ad apparire a causa di un cambiamento nel centro di gravità, della comparsa di false contrazioni, della produzione dell'ormone relaxin e della preparazione della cervice. Il dolore è regolare Dolori più lunghi che si trasformano in torture lancinanti, di natura irregolare, possono indicare patologie che richiedono un esame da parte di uno specialista.

5. Prolasso addominale

Nelle donne primipare, l'addome viene abbassato altre due settimane prima del parto. Se la gravidanza non è la prima, questo può accadere solo un giorno o due prima del parto. Questa è la cosiddetta preparazione del bambino per la nascita. Discende nella zona pelvica, viene premuto all'uscita. Allo stesso tempo, mette ancora più pressione sulla vescica, motivo per cui la minzione diventa più frequente.

6. Minzione frequente e movimenti intestinali

L'aumento della minzione è associato a un cambiamento nella posizione del bambino e al suo abbassamento nella zona pelvica. Tuttavia, le donne spesso si chiedono perché lo scarico durante i movimenti intestinali diventi più abbondante e fluido. Ciò è dovuto all'effetto degli ormoni che rilassano la cervice sull'intestino, causando diarrea. I sintomi sono rilevanti 27 giorni prima della nascita.

7. Variazione dell'attività fetale

L'attività del feto prima del parto diventa molto meno evidente, mentre cresce e non ha abbastanza spazio nell'utero della madre.

8. Variazione dell'appetito e perdita di peso

Poco prima della nascita, una donna che ha mangiato bene durante la gravidanza può perdere l'appetito. Se non ha mangiato bene durante l'intera gravidanza, al contrario, il suo appetito può aumentare prima della nascita. Inoltre, durante questo periodo, si verifica l'assorbimento dell'acqua fetale, a causa del quale il traguardo è leggermente ridotto.

9. Sindrome da incastramento e sbalzi d'umore imprevisti

Uno dei segni di una nascita precoce è il desiderio di impegnarsi in una preparazione attiva per la nascita di un bambino. La donna entra in se stessa, inizia a dedicarsi alla pulizia, al lavaggio e ad altre faccende domestiche. Allo stesso tempo, l'umore diventa molto mutevole. Riesce a ridere e piangere in un minuto.

10. Collo morbido

Questo sintomo può essere considerato solo da un ostetrico-ginecologo durante l'esame. La cervice si liscia e diventa più elastica a causa dell'azione degli ormoni.

Pertanto, determinare l'inizio del travaglio non è così difficile. Come sapere che la nascita inizierà presto? La cosa principale è ascoltare il tuo corpo, i suoi cambiamenti e non il panico. Dopo aver identificato i segni di una nascita precoce, devi andare in ospedale. Non dimenticare che le nascite in primipare sono generalmente meno rapide rispetto alla seconda e alle successive gravidanze.

L'inizio del travaglio - cause, precursori, segni. Modi per accelerare l'inizio del travaglio

Il sito fornisce informazioni di riferimento a solo scopo informativo. La diagnosi e il trattamento delle malattie devono essere effettuati sotto la supervisione di uno specialista. Tutti i farmaci hanno controindicazioni. È richiesta la consultazione di uno specialista!

introduzione Come riconoscere l'inizio del lavoro?

Molte donne incinte spesso si chiedono della data imminente del parto e le donne che devono partorire per la prima volta sono particolarmente preoccupate. Di regola, hanno molto paura nel tempo di non riconoscere la nascita che è iniziata e di confonderli con un malessere temporaneo. In molti casi, l'osservazione attenta di una donna dei cambiamenti che si verificano nel suo corpo aiuterà a risolvere questi disturbi..

Già dopo 38 settimane, inizia il periodo prenatale, quando sorgono i primi precursori del travaglio e le prime contrazioni (allenamento) irregolari. Tali contrazioni appaiono in modo irregolare e passano dopo un cambiamento nella posizione del corpo o un breve riposo. Nelle donne primogenee, tali contrazioni di allenamento dell'utero possono durare cinque, e in alcuni casi anche più giorni prima del parto. Quando compaiono, non devi preoccuparti e andare urgentemente in ospedale, ma la futura mamma dovrebbe informare il suo medico, i parenti e gli amici di tali cambiamenti nel suo corpo.

Quando compaiono i primi segni di perdita o scarico di liquido amniotico, che possono indicare l'inizio del travaglio o del parto prematuro, una donna dovrebbe immediatamente avvisare un medico o andare da sola in un istituto medico per decidere di ricoverare ulteriormente.

Se una donna ha imparato a riconoscere le contrazioni dell'allenamento, sarà in grado di distinguerle dall'inizio del travaglio o delle vere contrazioni. Queste sensazioni sono difficili da confondere con qualsiasi altro sintomo, perché sono caratterizzate da periodicità e ritmo. Ad esempio, un combattimento dura 20-30 secondi, quindi si verifica una pausa di 20 minuti: questo viene ripetuto più volte di seguito e gli intervalli di tempo sono quasi invariati.

All'inizio dei dolori del travaglio, la donna in travaglio oi suoi parenti dovrebbero informare il medico dell'inizio del travaglio, chiamare un'ambulanza o andare all'ospedale di maternità da solo.

Ragioni per l'inizio del travaglio

All'inizio del parto, si verificano molti processi complessi nel corpo di una donna incinta che, essendo in stretta relazione, forniscono l'inizio di tale atto riflesso come il travaglio.

Il motivo principale dell'inizio del travaglio è la prontezza dell'utero per la nascita del nascituro e la maturità del feto.

Utero pronto per la consegna:

  • ottenere massa e dimensioni sufficienti;
  • il suo sistema neuromuscolare è pronto per l'attività contrattile;
  • la placenta matura completamente.

2 o 3 settimane prima dell'inizio del travaglio, l'utero viene rilasciato da un eccesso di parte delle fibre nervose. Ciò fornisce una riduzione del dolore durante il parto e aumenta la contrattilità delle pareti dell'utero.

Il processo di insorgenza del travaglio è influenzato da diversi fattori:

  • neuro-riflesso - a seguito di una diminuzione dell'eccitabilità del cervello, di un aumento dell'eccitabilità del midollo spinale e di un aumento della sensibilità delle fibre muscolari uterine all'ossitocina, si produce un aumento dell'attività contrattile uterina;
  • ormonale: alla fine della gravidanza, la produzione di progesterone diminuisce e aumenta la produzione di un complesso di estrogeni, che stimola l'inizio del travaglio;
  • neuroumorale: alla fine della gravidanza, il corpo della donna aumenta la sintesi di ossitocina, prostaglandine, serotonina e altre sostanze bioattive che aumentano la sensibilità dell'utero a sostanze che causano una contrazione attiva dei suoi muscoli
  • bioenergetico - una quantità sufficiente di sostanze (glicogeno, ATP, composti del fosforo, elettroliti ed oligoelementi) si accumula nel corpo della madre, il che rende l'utero in grado di aumentare l'attività contrattile;
  • meccanico: un utero maturo perde la sua capacità di allungarsi e, in risposta all'attività motoria del feto e ad un aumento del livello di ormoni dell'azione simile all'ossitocina, inizia a contrarsi attivamente
  • trofico e metabolico: l'accumulo nel corpo di un feto maturo di alcuni prodotti vitali porta al suo movimento attivo e i processi degenerativi in ​​una placenta matura e la completa maturazione delle fibre muscolari uterine contribuiscono all'insorgenza del travaglio.

L'importanza principale nella formazione di tutti i meccanismi dell'insorgenza del parto è lo stato del sistema nervoso della donna in travaglio, perché è lei che assicura che l'utero sia pronto per il parto naturale.

Tutti i suddetti fattori, essendo in stretta relazione, contribuiscono alla comparsa di contrazioni, che vengono sostituite da tentativi e culminano nell'espulsione del feto dall'utero e nella nascita della placenta.

Precursori della nascita

I precursori del parto sono un insieme di segni che indicano l'inizio imminente del lavoro attivo. Ci sono molti precursori dell'inizio del parto, ma per ogni donna la loro combinazione è individuale e dipende dalle caratteristiche dell'organismo della futura madre.

  • Prolasso addominale.
    Tale cambiamento, che è determinato esternamente da un piccolo spostamento dell'addome dall'alto verso il basso, è individuale per ogni donna incinta e potrebbe non essere sempre notato in modo indipendente. Nelle donne primipare, questo precursore può apparire 2-4 settimane prima del giorno della nascita e nelle donne multiparte, diversi giorni prima o immediatamente prima della nascita.
  • L'andatura cambia.
    La natura dell'andatura cambia dopo aver abbassato l'addome. Una donna inizia a vacillare a causa della pressione della testa del bambino sulle ossa del bacino e sul fondo dell'utero.
  • Cambiamenti nel modello di minzione e movimenti intestinali.
    Abbassare l'addome può causare aumento della minzione o incontinenza urinaria, perché l'utero inizia a esercitare una maggiore pressione sulla vescica. L'effetto meccanico di un utero in gravidanza sulla parete intestinale può causare stitichezza e, in alcuni casi, diarrea, diverse settimane o giorni prima del parto.
  • Cambiare la natura della secrezione dal tratto genitale.
    Le perdite vaginali sotto l'influenza dei cambiamenti ormonali diventano più abbondanti e fluide. In alcuni casi, per escludere lo scarico del liquido amniotico, l'ostetrico esegue un test speciale.
  • Scarico di muco di sughero.
    Questo presagio di parto può verificarsi 2 settimane prima della nascita e poche ore prima dell'inizio. In alcuni casi, il tappo mucoso non si allontana del tutto, ma in piccole porzioni. In pratica, questo sintomo sembra una scarica di secrezione vaginale (a volte con una miscela di una piccola quantità di sangue). Una donna incinta dovrebbe informare il suo ostetrico-ginecologo del passaggio del tappo mucoso.
  • Perdita di peso della futura mamma.
    Pochi giorni prima del parto, una donna incinta può notare che pesa 1-2 kg in meno. Questa perdita di peso può essere spiegata rimuovendo il liquido in eccesso dal corpo sotto l'influenza di cambiamenti nel background ormonale.
  • Ridurre il numero di movimenti fetali.
    Il feto, poche settimane prima della nascita, si muove meno frequentemente. Ciò è dovuto alla sua rapida crescita. Il futuro bambino diventa affollato nella cavità uterina e i suoi movimenti sono difficili.
  • Combattimenti di allenamento.
    Più vicino alla data di nascita, l'utero inizia a venire sempre più in un tono aumentato, che si esprime nella sensazione di combattimenti di allenamento. Differiscono dai dolori del travaglio in una serie di caratteristiche: breve durata, irregolarità, dolore debole (che ricorda il dolore durante le mestruazioni), scomparsa spontanea dopo un cambiamento nella posizione del corpo o nel riposo.
  • Manifestazione dell'istinto di "nidificazione".
    Negli ultimi giorni e persino ore prima del parto, molte donne iniziano a preparare le case per l'imminente nascita di un bambino. Queste azioni possono essere espresse nel fatto che una donna inizia a pulire, lavare e può anche iniziare le riparazioni.
  • Cambiamenti cervicali.
    Solo un ostetrico-ginecologo può osservare un tale presagio di una nascita in avvicinamento quando esamina una donna su una sedia ginecologica. Sotto l'influenza degli ormoni estrogeni, la cervice si accorcia di 38 settimane e diventa più elastica. La faringe esterna della cervice inizia ad aprirsi prima dell'inizio del travaglio.

I precursori del lavoro nelle donne primipare e multiparose hanno le loro caratteristiche.

Precursori dell'inizio del parto - video

Segni dell'inizio del travaglio

Segni affidabili dell'inizio del travaglio sono:
1. Contrazioni;
2. Deflusso di liquido amniotico.

Questi due segni indicano sempre l'inizio del travaglio e ogni donna incinta dovrebbe sapere come procedono..

contrazioni

I veri o dolori del travaglio sono chiamati contrazioni delle fibre muscolari dell'utero, che si verificano con periodicità periodica e che una donna non può controllare. È questo segno che indica il momento dell'inizio del travaglio.

Le prime vere contrazioni sono accompagnate da lievi sensazioni dolorose, che la maggior parte delle donne confronta con il dolore durante le mestruazioni. Il dolore è tollerante e può essere somministrato alla parte bassa della schiena o localizzato nell'addome inferiore. La maggior parte delle donne in travaglio inizia a sentire contrazioni di notte. Alcune donne affermano che l'utero è "pietroso" durante il travaglio, cioè se una donna in travaglio si mette una mano sullo stomaco durante il travaglio, può sentire un utero duro e teso.

Puoi determinare la verità delle contrazioni usando un cronometro. La loro periodicità e il verificarsi costante, che non viene eliminato da un cambiamento nella posizione del corpo, facendo un bagno caldo o riposo, indicano l'inizio del travaglio.

All'inizio, le contrazioni si verificano a intervalli di mezz'ora (in alcuni casi più spesso). Ad ogni combattimento, la donna in travaglio inizia a provare non solo dolore, ma anche contrazioni ritmiche dei muscoli dell'utero. A poco a poco, le contrazioni diventano più evidenti e la loro frequenza, durata e intensità aumentano. Ad ogni combattimento, il liquido amniotico e la testa del feto premono sul fondo dell'utero, causando un'apertura graduale della cervice.

Liquido amniotico

Nel corso classico del travaglio, il versamento di liquido amniotico si verifica dopo l'apertura della cervice fino a 3-7 cm. Sotto la pressione del feto, la membrana amniotica si rompe e parte del liquido amniotico fuoriesce.

Una donna durante il parto, con una classica fuoriuscita di acqua, può sembrare che abbia involontariamente urinato. In alcuni casi, l'acqua viene versata gradualmente, in piccole porzioni. In questo caso, una donna può notare la comparsa di punti bagnati su biancheria intima o biancheria da letto e provare sensazioni come quando si separano le perdite vaginali o mestruali.

A volte il liquido amniotico può drenare prima delle contrazioni regolari e della dilatazione cervicale, o molto più tardi della piena apertura della faringe uterina. Queste condizioni non significano sempre che sarà osservata la patologia della nascita o del feto, ma di solito i ginecologi usano varie tattiche speciali per un'ulteriore gestione di tale lavoro per prevenire possibili complicazioni.

Segni dell'inizio del parto - video

Contrazioni all'inizio del travaglio

Ostetrico-ginecologi distinguono tre fasi dei dolori del travaglio:

Fase iniziale (nascosta):

  • durata dell'incontro - 20 secondi;
  • la frequenza delle contrazioni è di 15-30 minuti;
  • apertura dell'utero - 0 o fino a 3 cm.

La durata della fase iniziale va dalle 7 alle 8 ore.

Fase attiva:

  • durata dell'incontro - 20-60 secondi;
  • la frequenza delle contrazioni è di 2-4 minuti;
  • apertura dell'utero - 3-7 cm.

La durata della fase attiva è da 3 a 5 ore. Di solito è in questa fase che viene versato il liquido amniotico.

Fase transitoria (transitoria):

  • durata dell'incontro - 60 secondi;
  • la frequenza delle contrazioni è di 2-3 minuti;
  • apertura dell'utero - 7-10 cm.

La fase di transizione dura da mezz'ora a un'ora e mezza..

I dolori del travaglio si verificano nella prima fase del travaglio (periodo di divulgazione).

La nascita del primiparo

Probabilmente i presagi di parto possono verificarsi sia 1-2 settimane prima del parto, sia diversi giorni prima dell'inizio. La maggior parte degli ostetrici-ginecologi ritiene che la comparsa anche di due o tre precursori del parto sia un'occasione per vedere un medico.

I segni dell'attività lavorativa, come le contrazioni e il flusso del liquido amniotico, segnalano in modo più affidabile l'inizio del travaglio. Di solito, se la nascita avviene secondo lo scenario classico e la donna in travaglio non ha una predisposizione alla nascita rapida e prematura, il periodo di travaglio e il deflusso dell'acqua impiegano più tempo nel primipare che nel multiplo (circa 8-11 ore). Ciò è dovuto al fatto che il canale del parto non ha ancora sperimentato il processo del parto, sono meno flessibili e il corpo della madre avrà bisogno di più tempo per aprire completamente la cervice.

In una donna primipara, prima apre la faringe interna dell'utero, e solo allora - l'esterno, si verifica prima il livellamento e l'accorciamento della cervice e solo allora la cervice si apre completamente.

L'inizio del travaglio in multiparo

I segni probabili di parto in multiparous nella maggior parte dei casi iniziano ad apparire dopo 38 settimane di gravidanza. Sembrano più rapidamente e indicano l'inizio imminente del travaglio. Il canale del parto delle donne che partoriscono non per la prima volta è già preparato fisiologicamente e anatomicamente per l'attività lavorativa. Le donne multiparte conoscono già le sensazioni che presagiscono l'imminente inizio del parto e, di regola, le notano facilmente.

A differenza del nulliparo, nel parto non è la prima volta che compaiono precursori uno o due giorni prima del parto. Una delle caratteristiche peculiari è il fatto che in tali donne in gravidanza l'addome cade quasi immediatamente prima del parto.

Nelle nascite multiparose, l'inizio dell'attività lavorativa è più rapido che nelle primipare. Il periodo di travaglio e scarico del liquido amniotico dura 6-7 ore, la cervice si apre abbastanza rapidamente. La gola uterina interna ed esterna si apre quasi simultaneamente al periodo di levigatura della cervice, quindi segue la seconda fase del travaglio (periodo di sforzo).

L'inizio della nascita pretermine

Sono considerate nascite premature che iniziano a 28-37 settimane.

L'inizio della nascita pretermine può essere causato da vari fattori e, di norma, la donna incinta è informata di questa possibilità e si consiglia di andare in ospedale in anticipo per un costante controllo medico.

Ma in alcuni casi, un inizio prematuro del travaglio può verificarsi all'improvviso, e quindi ogni futura mamma deve conoscere i segni dell'inizio del travaglio precoce.

Segni e sintomi della nascita pretermine:

  • costante sensazione di pesantezza nell'addome inferiore;
  • prolasso dell'addome prima di 35 settimane;
  • frequente ritrovamento dell'utero in tono;
  • la presenza di scarico sanguinante dal canale del parto;
  • forte pressione sul perineo e sull'osso pelvico;
  • dolore crampo.

Spesso, la nascita prematura può iniziare molto più velocemente del normale. Questa situazione richiede il ricovero immediato della donna incinta, perché la divulgazione precoce della cervice può causare l'inizio di un travaglio rapido e lo sviluppo di varie complicazioni che sono pericolose per la futura madre e bambino.

Come accelerare l'inizio del travaglio?

In alcuni casi, quando la gravidanza viene rimandata a 41-42 settimane, diventa necessario ricorrere a metodi che accelerano il processo di nascita. Nonostante la loro diffusa pubblicità nei media, possono essere utilizzati solo su raccomandazione di un medico, poiché il loro uso analfabeta può portare a conseguenze gravi e pericolose per la salute del bambino o della madre.

Esistono diversi metodi per stimolare il travaglio.

Modi popolari

Sesso
Molti medici e donne notano che fare sesso senza protezione può causare l'inizio del travaglio. Ciò è spiegato dal fatto che il seme contiene prostaglandine (sostanze biologicamente attive), che possono causare contrazioni uterine. Anche i movimenti attivi, le carezze dei capezzoli e l'orgasmo possono causare l'inizio del travaglio.

Aumento dell'attività motoria
Una lunga camminata, la pulizia della casa, una serie di esercizi con inclinazioni, squat e movimenti di rotazione del bacino: tutti questi carichi motori possono causare contrazioni uterine e l'inizio del travaglio.

Stimolazione del capezzolo
Il massaggio dei capezzoli e dell'area toracica può causare il rilascio dell'ormone ossitocina nel flusso sanguigno, che è uno stimolante del travaglio. Va ricordato che i movimenti durante il massaggio devono essere accurati e non traumatici..

Intensificazione dell'intestino con clisteri o diete detergenti
La motilità intestinale attiva (attività motoria), causata da un clistere detergente o dal consumo di frutta o verdura fresca, può causare contrazioni uterine e insorgenza di contrazioni. Una dieta speciale per stimolare l'inizio del travaglio può includere barbabietole, prezzemolo, insalate di verdure crude con aggiunta di oli vegetali. Alcuni esperti raccomandano l'uso di olio di ricino come lassativo..

aromaterapia
L'inalazione di alcuni oli aromatici può causare contrazioni. In assenza di una reazione allergica, l'olio di rosa o gelsomino può essere versato nella lampada dell'aroma per accelerare l'inizio del travaglio..

Bagni caldi
Fare un bagno caldo (a una temperatura dell'acqua di 40-42 °) può causare una riduzione dell'utero e l'inizio del travaglio.

Modi medici

Per stimolare il travaglio durante le contrazioni deboli e se ci sono indicazioni per la loro stimolazione, l'ostetrico-ginecologo esegue:

  • Amniotomia - una puntura della vescica fetale (eseguita utilizzando strumenti chirurgici speciali; il liquido amniotico viene versato e una diminuzione del loro volume provoca l'insorgenza di contrazioni).
  • L'introduzione di farmaci a base di prostaglandine o ossitocina, causando l'insorgenza di contrazioni o aumentandole (i farmaci possono essere somministrati sotto forma di compresse o iniezioni).

Questi metodi possono essere utilizzati in ospedale solo dopo aver escluso tutte le controindicazioni per il loro uso..

Con un certo tratto, i metodi medici per accelerare l'inizio del travaglio possono includere l'agopuntura (agopuntura). La stimolazione dell'inizio delle contrazioni si ottiene introducendo un ago speciale in uno specifico punto bioattivo che attiva le contrazioni uterine. In casi di emergenza, questa tecnica non viene praticamente applicata..

Come inizia la nascita?

Nove mesi ti porti sotto il cuore del bambino e non vedi l'ora del tanto atteso momento in cui i tuoi occhi finalmente si incontrano. Tuttavia, prima che questo miracolo accada, tu, insieme al bambino, avrai un duro lavoro, vale a dire il processo di nascita. Il processo del parto dovrebbe essere affrontato in modo molto responsabile, il che significa che è necessario sapere in dettaglio come si verifica. In questo articolo, parleremo specificamente dei segni dell'inizio del parto e di come comportarsi nel processo del parto in modo che l'incontro tanto atteso con il bambino abbia luogo il più presto possibile e senza complicazioni.

Segni di una nascita iniziale

I segni più sicuri dell'inizio del travaglio, quelli che indicano che il processo di consegna è già iniziato, sono lo scarico del tappo mucoso, lo scarico di liquido amniotico e le contrazioni regolari. Ma anche pochi giorni (1-2 settimane) prima che il bambino inizi a "sfondare" in questo mondo, la donna di solito sente i segni precedenti dell'imminente approccio al parto, i cosiddetti precursori del parto. Sì, il parto di solito non inizia improvvisamente e inaspettatamente: una donna sente spesso la sua imminente inevitabilità anche prima che abbia urgentemente bisogno di andare in ospedale in relazione alle crescenti contrazioni e allo scarico dell'acqua.

Segni di una nascita iniziale, prima della quale mancano pochi giorni, gli esperti determinano quanto segue:

  • prolasso dell'addome. Un certo spostamento dell'addome verso il basso si verifica in relazione allo scivolamento del bambino nell'entrata del piccolo bacino - quindi si prepara per il successivo viaggio lungo il canale del parto. Nelle donne che partoriscono per la prima volta, il prolasso dell'addome si verifica circa 2-4 settimane prima dell'inizio del processo di nascita stesso, in multiparo - alla vigilia del parto. Tuttavia, succede anche che lo stomaco non cada affatto;
  • mal di schiena lombare. Il dolore nella parte bassa della schiena è causato dallo stesso spostamento del bambino. Allo stesso tempo, una donna può notare un maggiore bisogno di urinare e un certo assottigliamento delle feci, questo è l'effetto degli ormoni;
  • cambiamenti nell'appetito e nella perdita di peso. Molto spesso, poche settimane prima della nascita, l'appetito diminuisce, anche se si voleva mangiare tutto il tempo durante la gravidanza. Allo stesso tempo, il peso corporeo di una donna incinta molto spesso diminuisce di circa 1-2 kg, quindi il corpo si prepara alla nascita imminente;
  • cambiamento nel comportamento del bambino. Il bambino può comportarsi in modo più attivo o, al contrario, calmarsi. Inoltre, quest'ultima opzione è più probabile: con la massa acquisita, si muoverà da vicino nell'utero;
  • false contrazioni. Contrazioni irregolari e quasi indolori possono farsi sentire qualche giorno prima del parto. Pertanto, l'utero "si flette" prima della nascita imminente, si prepara per loro;
  • scarico del tappo mucoso. La spina mucosa non va necessariamente immediatamente prima della consegna - può accadere sia in una settimana che due prima dell'inizio del processo di consegna.

Lyamusik

Blog su gravidanza e genitorialità

I primi segni di parto? Come iniziano i dolori del travaglio.

Al 9 ° mese di gravidanza, tutti pensano a come riconoscere l'inizio del parto? Per dissipare tutte le preoccupazioni e le paure della futura mamma, è necessario ricordare alcuni suggerimenti importanti su come iniziano i dolori del travaglio.

I principali presagi del parto

Dopo 38 settimane, il feto è considerato a tempo pieno, il livello di ormoni raggiunge il suo limite e il corpo si prepara al travaglio. Ma non dimenticare che il corpo è diverso per tutti e ha caratteristiche individuali, quindi non possono comparire tutti i sintomi.

Il corpo stesso dice alla donna cosa le sta accadendo. Pertanto, non ti preoccupare. Come riconoscere i precursori del parto? Per cosa dovresti essere preparato? Come iniziano i dolori del travaglio?

Prolasso addominale

Il punto più sporgente dell'addome cade notevolmente. La donna incinta in questa fase sente sollievo, diventa più facile respirare, il bruciore di stomaco e altri sintomi scompaiono. La minzione diventa più frequente man mano che il feto si abbassa e fa pressione sulla vescica.

Dolore nella parte bassa della schiena

Poiché una parte del feto viene premuta contro la piccola pelvi e le ossa pelviche si espandono. Poiché i vasi sanguigni pelvici vengono trasmessi, sono possibili crampi alle gambe e gonfiore.

Scarico di muco di sughero e disturbo delle feci

L'esfoliazione avviene in diversi modi, per qualcuno in poche settimane o immediatamente prima della nascita stessa. Lascia la vagina, immediatamente o in parte, accompagnata da secrezioni di grumi di muco bianchi, rosa o rossi. Quest'ultimo indica l'approccio del parto.

Disturbo delle feci dovuto a cambiamenti ormonali.

Liquido amniotico.

Lo scarico del liquido amniotico è il principale segno di una nascita in avvicinamento. In questo momento, il bambino diventa a disagio, mentre sta per uscire di casa. Il feto e l'utero diventano vulnerabili alle infezioni del mondo esterno, quindi è necessario avvertire il medico il prima possibile e chiamare un'ambulanza.

Molto spesso, la rottura della vescica non è accompagnata da dolore, tutto può accadere all'improvviso. Per non confondere lo scarico dell'acqua con il normale scarico, si consiglia di indossare un batuffolo di cotone. Pertanto, il pannolino assorbe l'acqua e lo scarico sarà visibile sulla superficie.

L'inizio dei dolori del travaglio.

La contrazione come segno che il feto è pronto per uscire dall'utero contribuisce all'apertura della cervice. Si verificano con attività ritmica, lo stomaco è pietroso e l'intervallo tra le contrazioni si riduce gradualmente. Durante una pausa tra loro, la mamma ha bisogno di acquisire forza, perché ad ogni successivo combattimento si intensifica e con esso appare il dolore. A questo punto, il dolore aiuterà a rimuovere la corretta respirazione e esercizi speciali, come su una palla.

Come capire che iniziano i veri combattimenti, non l'allenamento?

False contrazioni

False contrazioni o "allenamento" non portano disagio, non c'è dolore, non escono dall'acqua, non disturbano di notte. Una donna incinta potrebbe anche non sentirli. Tali contrazioni sono la ginnastica, poiché il corpo si prepara allo stress futuro.

Veri dolori del travaglio

Come iniziano i dolori del travaglio? Sono accompagnati da mal di schiena e contrazioni regolari. Si manifestano anche il dolore crescente, lo spotting e lo scarico del liquido amniotico..

Se ci sono più di 4 contrazioni all'ora, e sono regolari, devi chiamare immediatamente un'ambulanza.

La cosa principale in questo momento è smettere di innervosirti, raccogliere documenti e tutto il necessario per andare in ospedale, sistemarti in modo che un incontro con il tuo bambino tanto atteso accada molto presto.

Come causare contrazioni e accelerare l'inizio del travaglio?

Il bambino è pronto per nascere dopo 38 settimane di gravidanza, quindi prima in nessun caso non può stimolare il travaglio. È davvero pericoloso.

Solo un medico può consigliare metodi innocui per chiamare le contrazioni, vale a dire:

  • camminare molto;
  • nuotare nella piscina;
  • fare sesso. Lo sperma contiene sostanze come le prostaglandine che aiutano ad accelerare il travaglio.
  • Nidificazione. Pulizia dell'appartamento, lavaggio, lavaggio e altre faccende domestiche.
  • lassativi. Hanno un effetto sui muscoli dell'intestino e avranno un effetto sull'utero. La cosa principale non è automedicare.

Se sei già in ospedale, il parto stimola come segue:

  • prendendo farmaci speciali;
  • puntura della vescica fetale;
  • con scarsa divulgazione della cervice, l'utero si apre manualmente.

Quando è il momento di andare in ospedale?

Un paio di settimane prima del parto, la donna incinta è piena di energia, l'intero appartamento brilla perfettamente, tutto viene lavato, accarezzato, preparato e anche i fiori non piantati non danno riposo durante la notte. La cosiddetta "sindrome da incastramento" è la prima campana che presto partirà per dare alla luce.

La quantità di scarico aumenta, naso chiuso. È possibile una piccola perdita di peso, poiché il corpo si libera del liquido in eccesso. Forse la manifestazione di false contrazioni. Il bambino è tranquillo e guadagna forza. La spina mucosa sta lasciando (può verificarsi sia una settimana o un paio d'ore prima del parto). Forse un mal di stomaco, quindi il corpo organizza per sé un clistere naturale e purifica lo stomaco. La cosa principale è raccogliere tutto ciò di cui hai bisogno per te e il tuo bambino mentre sei in ospedale e non dimenticare i documenti.

Se i flussi d'acqua e le contrazioni diventano più frequenti, è importante avvertire il medico e chiamare un'ambulanza. Non importa a che ora del giorno o della notte, non devi preoccuparti e sei timido, il bambino non aspetta.

Come facilitare l'inizio del lavoro?

Camminata moderata senza movimenti improvvisi, con calma a un ritmo individuale. Puoi camminare finché hai ancora forza, concederti pause e riposare. Avendo guadagnato forza, puoi continuare a camminare. Non importa in quale posizione e andatura. La cosa principale è che la donna in travaglio si sente a proprio agio. Non essere timido e timoroso di sembrare stupido. Se questo aiuta a sopravvivere alle contrazioni dolorose, devi fare tutto per il tuo sollievo.

La danza, i movimenti ritmici della musica aiutano molti a ridurre il dolore alla nascita. Cosa c'è di meglio delle danze calme della tua melodia preferita, con la quale provi sollievo.

Fai una doccia o un bagno caldo. In questo caso, l'acqua agisce come un massaggio con cui una donna non sente il peso del corpo. L'acqua calda riscalda i muscoli della schiena, rilassa la schiena e il canale del parto e il dolore diminuisce. La cosa principale è che la temperatura dell'acqua è confortevole per il corpo, non fredda e non calda, ma piacevole e calda.

Fitball è una palla gonfiabile sportiva con la quale puoi alleviare il dolore. Adottando varie posture confortevoli: balzare, dondolare, rotolare da un lato all'altro, è possibile contribuire a una migliore divulgazione della cervice. Pertanto, il dolore spiacevole si placherà.

Auguriamo a tutte le donne un parto indolore, emozioni indimenticabili e bambini sani!

10 segni sicuri di parto prossimo - quando dare alla luce?

5 minuti per la lettura

Qualsiasi donna che stava aspettando un bambino sa che le ultime settimane prima della nascita imminente si allungano abbastanza a lungo. Un particolare senso di ansia è inerente alle future madri che partoriranno per la prima volta.

L'articolo discuterà dei precursori della nascita: queste informazioni saranno utili sia per le donne in attesa della nascita del loro primo figlio, sia per le donne che hanno già partorito.

Il contenuto dell'articolo:

10 segni più veri di parto prossimo

  1. Pancia in giù
    Circa quattordici giorni prima dell'inizio del travaglio nelle donne primogenee, si può osservare il prolasso addominale. Ciò accade perché il bambino, in preparazione per il parto, viene premuto verso l'uscita, scendendo nella zona pelvica. Nelle donne in attesa della nascita del primo figlio, lo stomaco può cadere un paio di giorni prima della nascita.
    Una donna dopo aver abbassato l'addome può provare facilità di respirazione, nonché il disagio associato a gonfiore e minzione frequente. Tuttavia, non aver paura di questo. Gonfiore e minzione rapida saranno un segno chiave dell'approccio al parto - cioè molto presto nascerà il tuo bambino.
  2. Perdita di peso incomprensibile
    L'intero periodo di attesa di un bambino, una donna aumenta di peso, ma prima dell'inizio del parto, può drasticamente perdere diversi chilogrammi. Questo indica che presto incontrerai il tuo bambino. La perdita di peso si verifica a causa dell'assorbimento di acqua fetale e non dovrebbe causare disordini nella futura mamma. La perdita di peso è di circa uno o due chilogrammi. In questo caso, il gonfiore viene via.
  3. Variabilità dell'umore
    Le metamorfosi psicologiche si verificano nel corpo femminile, insieme a cambiamenti fisiologici. Una o due settimane prima della comparsa del bambino, la donna percepisce l'approccio di questo incontro e si prepara per esso. Ci sono forze per svolgere le faccende domestiche. Voglio fare tutto in una volta.
    L'umore e il carattere della futura mamma diventano così volatili che ride e piange. Questo non è molto evidente durante la gravidanza, ma è perfettamente visibile prima del parto. Non trascurare questo segno..
  4. Addio bruciore di stomaco!
    Negli ultimi giorni prima del parto, viene eliminata la pressione dal diaframma e dallo stomaco, sembra che diventi molto più facile respirare. La donna che persegue l'intera gravidanza scompare mancanza di respiro e bruciore di stomaco. Allo stesso tempo, compaiono alcune difficoltà: diventa più difficile sedersi e camminare, è difficile trovare una postura comoda, le difficoltà sorgono con il sonno.
  5. Appetito instabile
    Per coloro che hanno avuto un buon appetito durante la gravidanza e hanno notato improvvisamente una diminuzione, questo segno sarà un segnale per prepararsi al parto. Un aumento dell'appetito per coloro che in precedenza mangiavano in modo inadeguato testimoniano l'approccio al parto..
  6. Feci molli e minzione rapida
    Per tutti e nove i mesi la donna è riuscita a correre in bagno. Tuttavia, ora tutto sta accadendo diversamente. I desideri di urinare diventano più frequenti. L'intestino inizia prima a schiarirsi - e qui c'è la diarrea. Gli ormoni che rilassano la cervice iniziano ad agire nell'intestino, causando feci molli. Tali sintomi compaiono generalmente da due a sette giorni prima della nascita. Alcune donne possono anche confondere l'inizio del travaglio con un qualche tipo di avvelenamento..
  7. Istinto di nidificazione
    Qualche tempo prima del parto, una donna ha il desiderio di ritirarsi in se stessa, essendosi isolata da tutti. Se vuoi rannicchiarti o nasconderti in un luogo appartato, non puoi vedere i tuoi parenti: congratulazioni, la nascita è dietro l'angolo e forse il conto alla rovescia è andato all'orologio. Il corpo femminile lo sente e richiede una tregua per la futura madre nel bambino in modo che si attacca psicologicamente all'apparenza del bambino.
  8. La calma del bambino
    I movimenti del bambino nell'utero materno cambiano significativamente prima del parto. Il bambino cresce e diventa poco spazio nell'utero. Ecco perché non riesce a calciare e spingere per molto tempo. L'apparato CTG mostrerà alla mamma che l'attività e il battito cardiaco del bambino sono normali, non c'è motivo di preoccuparsi. Nelle ultime quattro settimane prima del parto, si consiglia di eseguire CTG almeno due volte a settimana, o meglio ogni giorno.
  9. Disegnare dolore nell'osso pubico
    Poco prima della nascita del bambino, una donna inizia a provare un dolore lancinante all'osso pubico. Questo perché per il parto è necessario ammorbidire le ossa per facilitare il processo di aspetto del bambino. Il processo è accompagnato da un dolore sordo e dolente. Questi sintomi non fanno affatto paura, puoi preparare cose per l'ospedale.
  10. Uscita della spina mucosa
    Ogni donna, ovviamente, ha sentito che il tappo di muco protegge il bambino da varie infezioni durante la gravidanza. Nel processo di apertura della cervice, il tappo esce. Ricorda, durante la prima nascita, l'utero si apre abbastanza lentamente e molto più velocemente - nelle nascite successive.

Tutti questi sono segni indiretti dell'inizio del lavoro. E solo un ostetrico-ginecologo durante l'esame può dire dell'inizio effettivo del travaglio - giudica dalla divulgazione della cervice.

Due segni di travaglio iniziati

  1. Liquido amniotico
    Lo scarico di acqua da ogni donna durante il parto può avvenire in diversi modi. Per alcune donne, l'acqua può ancora defluire a casa, per alcune trapelano, e ci sono anche casi in cui l'acqua esce dopo che una vescica fetale è stata perforata nella sedia di consegna.
  2. L'emergere di contrazioni regolari
    La contrazione è un segno preciso della nascita imminente. È impossibile non notarli. Le contrazioni sono simili ai dolori delle onde che iniziano dalla parte bassa della schiena e scendono nell'addome inferiore. Il dolore appare con un certo periodo, la sensibilità aumenta nel tempo.

Sintomi dell'inizio della nascita pretermine

  • La nascita pretermine è paragonabile alla minaccia di interruzione della gravidanza. L'inizio del processo è la scarica di liquido amniotico in un'età gestazionale ancora lontana dalla data prevista di nascita.
  • I precursori della nascita pretermine possono essere contrazioni uterine, tirando dolore nella parte bassa della schiena, una certa tensione dell'addome. Allo stesso tempo, le perdite aumentano, compaiono strisce di sangue.

Avendo notato tali sintomi in se stessa, una donna dovrebbe immediatamente consultare un medico per prevenire un parto prematuro. Se la cervice ha iniziato ad aprirsi, non verrà fatto nulla, dovrai partorire.

Come capire che iniziano le contrazioni

Le contrazioni sono chiamate regolari contrazioni uterine involontarie volte ad espellere il feto dall'utero della madre. Questo è un periodo importante di lavoro. Senza di loro, un bambino semplicemente non può nascere naturalmente. Come riconoscere i combattimenti e come distinguere i veri combattimenti da quelli preparatori? L'inizio del lavoro indica l'inizio del processo lavorativo. Sorgono sullo sfondo dell'influenza della ghiandola pituitaria (la principale ghiandola endocrina) del feto e della placenta. Cioè, quando il corpo è pronto, il cervello invia impulsi nervosi all'utero e alla placenta. Dopo la preparazione per la nascita di un bambino inizia.

Segni di contrazioni

I primi cambiamenti si verificano nella cervice: inizia ad aprirsi. Nel periodo iniziale di contrazioni, la cervice diventa più larga fino a 3 cm, mentre per il periodo finale l'apertura del collo uterino di 12 cm è considerata normale..

Le contrazioni indicano che il bambino ha già iniziato ad apparire leggero. Pertanto, è necessario sapere come appaiono. Quali sensazioni prova una donna? Come distinguere i combattimenti di allenamento? Quando andare in ospedale?

Il compito delle contrazioni del lavoro è molto importante, quindi è necessario sapere quali sono i crampi uterini e come capire che sono iniziati. Di solito, le contrazioni catturano la futura mamma a casa, dove non esiste uno specialista in grado di monitorare le condizioni della donna incinta, quindi puoi solo sperare in sentimenti personali.

Sensazioni durante le prime contrazioni:

  • Sensazioni di formicolio nell'utero.
  • Tira nella parte inferiore dell'addome, nella parte bassa della schiena. Sensazioni come il dolore durante le mestruazioni.
  • L'uscita dalla vagina del sughero è il muco, sotto forma di un colore brunastro o trasparente, durante la gravidanza, come se intasasse la cervice e proteggesse dall'entrare nel corpo di varie infezioni.
  • Scarico di liquido amniotico. L'acqua può andare direttamente all'inizio del travaglio. Se questo sintomo non si nota, ma allo stesso tempo la donna ha sensazioni di contrazioni, allora puoi andare all'ospedale di maternità.
  • Quando le contrazioni iniziano solo, la loro durata è di pochi secondi con un intervallo di 5-10 minuti.
  • L'intensità del processo aumenta. Questo sintomo può essere rilevato da insoliti spasmi frequenti nell'addome inferiore, che stanno diventando più pronunciati.
  • Rilassamento delle feci di una donna incinta, ma questo sintomo potrebbe non essere sempre osservato.

Qual è la differenza tra contrazioni vere e sensazioni false

Distingua le contrazioni vere e false (preparatorie). Per sapere come riconoscere le contrazioni, cosa è iniziato il travaglio e non preoccuparti di nuovo, devi essere in grado di distinguerle.

Durante le contrazioni preparatorie, l'utero si irrigidisce e i crampi che ricordano i dolori mestruali si fanno sentire nell'addome inferiore. Si ha la sensazione che l'utero sia pietrificato per una frazione di minuto e ritorni al suo stato originale.

La preparazione delle contrazioni può essere osservata in qualsiasi fase della gravidanza, ma può non essere avvertita, che è associata a diverse soglie del dolore. Pertanto, non tutte le donne in gravidanza possono notare crampi uterini.

Come capire che sono iniziati i combattimenti preparatori? Per questo periodo, i seguenti sintomi sono caratteristici:

  • nessuna periodicità;
  • l'età gestazionale è superiore a 20 settimane;
  • l'inizio del travaglio si osserva di sera e di notte;
  • spasmi della durata massima di 2 minuti;
  • painlessness.

Normalmente, le contrazioni preparatorie un mese prima della data prevista di nascita possono intensificarsi. Di conseguenza, non dovresti preoccuparti, perché sono estremamente importanti per il parto. Le vere contrazioni si osservano spesso dopo 38 settimane di gestazione.

Come iniziano i combattimenti

Di solito, l'insorgenza di queste contrazioni è caratterizzata dal rilascio di un tappo che copre l'intero collo dell'utero e lo protegge dalle infezioni in gravidanza. Dopo la comparsa di muco sanguinante, è necessario comporre urgentemente un numero di emergenza. Ciò significa che la placenta iniziò lentamente a separarsi dalla parete uterina.

Gli spasmi uterini hanno determinati intervalli di tempo (inizialmente circa mezz'ora, quindi gli intervalli tra le pause tra gli spasmi uterini sono ridotti). L'incontro iniziale dura circa 1 minuto, quindi dura sempre più a lungo.

Le sensazioni all'inizio delle contrazioni possono variare abbastanza, ma la maggior parte delle donne in gravidanza descrive l'inizio delle contrazioni effettive come piccoli tremori alla schiena. Quindi il dolore diventa una cintura (il dolore è sentito come da una linea trasversale lungo l'addome) e si sposta in avanti, sullo stomaco.

Nei crampi nulliparosi, i crampi uterini possono verificarsi per 5-12 ore e nelle donne nullipare, questo periodo, di regola, è ridotto di 3-4 ore.

Video: guarda tutto incinta! Come capire che il parto è iniziato. Come determinare le contrazioni.

Attenzione! Questo articolo è solo a scopo informativo e in nessun caso è materiale scientifico o consulenza medica e non può sostituire la consultazione di persona con un medico professionista. Per diagnosi, diagnosi e trattamento, contattare un medico qualificato!

Maratona generica. Segni di insorgenza del travaglio e del processo di nascita


Il parto inizia sempre bruscamente. È impossibile prevedere. Ci sono molte opinioni su chi inizia la nascita: madre o bambino? Chi avvia questo processo? Alcuni dicono - mentre una donna si sintonizza, così sarà, altri - quando il bambino decide, allora nascerà. In effetti, nessuno lo sa per certo. Il parto è un elemento. Il parto non può essere aiutato, è solo possibile non interferire con la natura e una donna fare tutto come dovrebbe essere.

Il termine di consegna è di cinque settimane. Tre settimane prima della data prevista di nascita (DA) e due settimane dopo. Cioè, puoi iniziare a partorire sia a 37 settimane che a 42 anni, e questa sarà la norma. Molto spesso, naturalmente, ciò si verifica da 39 a 41 settimane di gestazione.
Eppure, come non perdere l'inizio del parto?


I primi segni di una nascita iniziale possono essere diversi:

  1. Contrazioni rare e irregolari. Combattere gli arpioni.
  2. Perdita d'acqua.
  3. Scarico di muco di sughero.
  4. Mal di schiena lombare.
  5. Tono uterino.
  6. Sensazione di calore nell'addome.
  7. Diarrea.
  8. Sbalzi d'umore.

Alla fine della gravidanza, potresti avere contrazioni precursori, le cosiddette contrazioni di Brexton Heights. Puoi sentirlo come un tono forte: "afferra-lascia andare, afferra-lascia andare", e quindi 10-15 minuti. Questo è normale: è così che l'utero si allena per il parto. Verso la fine della gravidanza, questo accade sempre più spesso. Tuttavia, non tutte le donne hanno presagi.
Se hai contrazioni persistenti, che si ripetono ogni 15-30 minuti e nel tempo si intensificano, possiamo supporre che il parto sia iniziato.
Un altro modo di capire: "dare alla luce o no?" - una doccia calda. Se hai frequenti contrazioni, precursori e non riesci a capire se quelle "reali" sono contrazioni o ancora precursori, devi fare una doccia molto calda. Tieniti caldo e rilassato lì. Se dopo la doccia le contrazioni non sono passate, ma si sono intensificate - questo è il parto.

Liquido amniotico

Il liquido amniotico può drenare o potrebbe perdere. Qual è la differenza?

La perdita d'acqua si verifica quando si rilascia fluido da un cucchiaio o poco più. Scorre e scorre lentamente. Ciò suggerisce che la vescica fetale da qualche parte ha provocato una crepa e che da essa fuoriesce acqua.

E se hai fluito subito e sul pavimento, è quasi sgorgato (non meno di mezzo bicchiere) - questo significa che le acque sono andate via. Ma, ancora una volta, non tutti. Non è possibile uscire immediatamente da una sola goccia. Di norma, le acque frontali escono, ad es. acqua, che si trova sopra la testa del bambino. Solo nel 15% delle donne, l'acqua lascia o inizia a perdere prima dell'inizio del travaglio, nel resto - durante il travaglio.

Se l'acqua è drenata, prendi un panno bianco pulito o un asciugamano e immergilo nell'acqua. Questo è necessario per determinare il loro colore. Se il liquido è brunastro o verdastro, questo molto probabilmente indica l'ipossia di un bambino, ad es. su una mancanza di ossigeno. Cerca di informare il medico, l'ostetrica, il prima possibile. Vai immediatamente in ospedale.

Scarico di muco di sughero che è?

La spina mucosa è un grumo di muco che collega la cervice e quindi la protegge dall'infezione all'interno del bambino. Potresti notare come un pezzo di muco si è allontanato da te, durante o senza la minzione. Il tappo mucoso contiene impurità minori del sangue. Può essere di colore giallastro o rosato, con stringhe di sangue. Lo scarico mucoso del sughero è anche un segnale che il travaglio inizierà presto..

Pancia in giù

Prima del parto, la maggior parte delle donne ha un abbassamento della pancia: la testa del bambino si abbassa e viene premuta all'ingresso del bacino della madre, che può essere accompagnato da lievi contrazioni muscolari nella parte inferiore dell'addome e nella parte bassa della schiena. La pancia può cadere sia poche ore prima della nascita che alcune settimane. Quando lo stomaco si abbassa, diventa più facile respirare perché il diaframma viene rilasciato, ma dovrai correre in bagno più spesso, perché ora la pressione sulla vescica è aumentata.

Il parto è iniziato

Finalmente è successo! Se questo è il tuo primo bambino, allora anche questo è il tuo compleanno, la nascita di tua madre in te.
Puoi essere eccitato e ansioso. Cerca di calmarti e rilassarti. Lo sfondo ormonale del parto è costituito dalle tue prime emozioni. Pertanto, cerca di non farti prendere dal panico, ma rallegrati. Ricorda che giorno è: questo numero o il prossimo sarà il compleanno del tuo bambino! Certo, per ogni giorno abbiamo dei piani. Cerca di rinunciare a tutto facilmente ed entra nel processo di nascita con calma e gioia.
Eppure - conserva l'intimità e il mistero del processo. Non c'è bisogno di dire a tutti in una volta: "Io partorisco!". Tuttavia, il parto è un processo meraviglioso che ti riempirà di energia gioiosa nel compiere un miracolo. Il tuo compito è mantenere questa energia in te stesso e non spruzzarla. Condividerai sicuramente la tua gioia con tutti i tuoi cari, ma un po 'più tardi, ora concentrati sul bambino, rivelati come un fiore magico verso il sole, mostrando al tuo bambino l'accesso al mondo.

1a fase del parto
Contrazioni. Cervice uterina.

Lo stadio del travaglio è diviso in parto prematuro, parto attivo e fase di transizione.
La fase di transizione è quando ti stai già spostando dal reparto prenatale alla camera di nascita per iniziare a "spingere" il bambino.

2 livelli
tentativi.

Il passaggio del bambino attraverso il canale del parto e la nascita. Incrocio del cordone ombelicale.

3 fasi
Fusione.

Imprinting (imprinting) e riposo, allattamento al seno e separazione della placenta.

4 livelli
Nascita di un parto.

L'uscita della placenta, membrane fetali.

Fisiologicamente, tutte le donne attraversano queste fasi, ma emotivamente ogni nascita è unica.

Fase uno - Combattimenti

Quanto dura la consegna? Ci sono alcune figure condizionali, ma tutto è molto individuale. La prima nascita dura da 10-12 ore a 24 ore, e questa è una variante della norma. La seconda nascita, di regola, è sempre più veloce della prima - da 4 ore a 10-12 ore. Ricorda che le deviazioni in una direzione o nell'altra possono essere significative..
In generale, per andare in un periodo di grande affluenza, la cervice dovrebbe aprire 10-12 cm.


Nascita prematura L'inizio dei combattimenti

I primi 3-4 centimetri di divulgazione possono andare completamente invisibilmente e indolore per una donna e possono aprirsi abbastanza rapidamente e in modo evidente. Di norma, questi primi centimetri di divulgazione impiegano più tempo dell'intero primo stadio. Pertanto, se sei già arrivato in un ospedale di maternità per molto tempo e ti sembra che tu abbia partorito per molto tempo e il medico dice che l'apertura è di soli 4 cm - non preoccuparti! Quindi tutto va più veloce e più facile.

Le contrazioni all'inizio del travaglio possono essere deboli o forti, regolari o irregolari. Durano da circa 30 a 45 secondi e si ripetono dopo 5-30 minuti. Anche la distanza temporale tra le contrazioni può variare, ma alla fine della fase il tempo è ancora ridotto. Le contrazioni seguono più spesso.

La cosa più importante qui è rilassarsi e provare a disconnettere la testa da tutto ciò che è superficiale. Chatta meno e ascolta le chiacchiere, prova a disattivare il controllo nella tua testa. Tutto sta già andando come è, fidati del processo di nascita e agitalo di meno. Cerca di approfondire il tuo corpo, vai dal bambino, immergiti nel processo.

"C'è ancora abbastanza tempo per riposare, avrai bisogno di molta forza - riposati ogni volta tra i combattimenti, sostieni il bambino, informandolo che tutto sta andando bene e presto ti incontrerai.

Se le acque non sono ancora partite, puoi stare in un'anima calda. Questo ti rilassa e allevia il mal di schiena. Puoi anche ascoltare musica calma nel lettore, pre-preparata.

Devi mangiare a poco a poco, solo alimenti facilmente digeribili, e poi, se vuoi. Bere acqua pura, acqua minerale senza gas, succhi appena spremuti, kefir, tè verde con miele per mantenere la forza.

Non dimenticare di andare in bagno più spesso, "per un po '" in modo che una vescica piena non interferisca con il parto.

All'inizio del processo di nascita, puoi vomitare, non allarmarti: questo è normale. Il corpo viene liberato da tutto ciò che è superfluo per concentrarsi sulla cosa principale: il parto. Per lo stesso motivo, potresti avere feci molli. In ogni caso, ti verrà dato un clistere in ospedale in modo che le feci non interferiscano durante il parto. Sintonizzati sul fatto che dopo un clistere, le contrazioni si intensificheranno.

All'inizio e alla fine di ogni incontro, fai un respiro calmo ed espira a lungo con rilassamento.

"La respirazione silenziosa è molto importante, ora stai respirando per il bambino. L'ossigeno viene erogato al bambino attraverso il sangue, la placenta e il cordone ombelicale. Durante le contrazioni, il bambino riceve meno ossigeno ed è importante per lui" riprendere fiato "tra le contrazioni.

Ricordare il bambino durante il parto è la cosa più importante. È molto più difficile di te. Sostienilo mentre parli con lui, assicurati di parlare ad alta voce.


Parto attivo

Quando il parto sta già guadagnando forza e le contrazioni seguono ogni 2-5 minuti, durando 40-60 secondi, stiamo parlando di parto attivo. Il travaglio attivo dura da 2 a 3,5 ore e la cervice si apre da 4 a 8 cm.

Se nel periodo precedente potevi ancora chattare tranquillamente tra le contrazioni, ridere e voltarti, osservando ciò che sta accadendo intorno, ora le contrazioni stanno diventando più forti e più frequenti. Una donna va al parto con la testa - e questo è molto corretto e allevia il dolore intollerante. C'è un focus sul lavoro interno - e il desiderio di essere distratto dalle sciocchezze scompare rapidamente.

Cerca di non pensare agli altri, loro stessi si adatteranno a te. Di norma, lo staff medico è sempre in attesa della fine della lotta, per dirti qualcosa o per effettuare qualsiasi manipolazione.

Arrenditi completamente al parto! Essere in contatto con il bambino, arrendersi a questo flusso spontaneo, accompagnare il bambino in esso, rallegrarsi e semplicemente "tenersi in contatto". Ne ha bisogno ora più che mai!

Il parto attivo è il momento di ricordare la respirazione, di cambiare diverse posizioni - in una parola, tutto ciò che hai imparato in preparazione, se ci sei andato. Ascolta il tuo corpo, il modo migliore per muoverti, respirare, canticchiare o "suonare" nel modo che preferisci. I tuoi peggiori nemici ora sono vanità, panico e paura. Portali via! Cerca di immergerti nel processo del parto e di non uscirne prima di sentire il tanto atteso pianto del tuo bambino.

Forse vuoi piangere un po 'o lamentarti: non è il momento di essere timidi. Lasciati andare, dimentica convenzioni e decenza. Accovacciati, alzati, cammina, inclinati sul bordo del tavolo o del letto, sdraiati sul lato sinistro, alzati a quattro zampe, inarcando la schiena come un gatto. Prova in questa posizione a scuotere lentamente i fianchi, destra-sinistra o otto. Se tuo marito o assistente è con te, affidati a lui. Appendi le mani: hai le spalle a un partner, ti tiene sotto le ascelle o appena intorno al collo. Chiedi di massaggiare la parte bassa della schiena, la testa e gli arti.

"Il dolore che ricorda le contrazioni" ronzio "è meraviglioso - cantare" Ohm-mm "o" Ah-ah "con un suono basso e uterino.
Guarda i muscoli della bocca e del collo: questo è un analogo della cervice. Viso e collo rilassati - la divulgazione è buona e morbida.


Fase di transizione

La fase di transizione è la fine del periodo di "lotta". Le contrazioni qui saranno il più forti possibile e poi passeranno ai tentativi, ad es. per tirare fuori il bambino stesso.

È nella fase di transizione che una donna esaurisce spesso la forza, può chiedere l'anestesia e iniziare a "arrendersi". Questo può essere capito. Se qualcuno ti accompagna durante il parto, chiedi aiuto da lui. A volte tieni semplicemente la mano e ascolta: "Hai finito, stai andando bene!" è abbastanza. Le contrazioni sono molto forti, 60-90 secondi, ripetute ogni 1-3 minuti. Il sollievo è che questa fase è molto breve e rimane solo un po '. Vengono rivelati gli ultimi 3-4 cm della cervice, in media ci vogliono da 30 minuti a 1,5 ore. Ma il tempo in questo periodo volerà molto velocemente. La tua coscienza rimane all'interno del processo di nascita e con il bambino.

"Se è già difficile per te comunicare con tuo figlio, sarebbe bello se tuo padre o assistente lo facesse. Parla con tuo figlio, digli quanto impazientemente lo stai aspettando. Semplici parole del padre:" Dai, piccola, vieni da noi! " per lui molto aiuto e supporto.

Quando la cervice si apre quasi completamente, potresti sentire l'impulso di spingere. Questa è una sensazione di intensa pressione sul retto. Alcuni non lo sentono, altri si sentono pronunciati. Ma nella fase di transizione è troppo presto per spingere, perché il collo non è ancora pronto per questo. Prova a respirare "cane", ad es. spesso, rapidamente e superficialmente. Se è molto difficile trattenersi, parlarne con l'ostetrica o il medico. Se è il momento, ti porteranno su una sedia, in caso contrario, limiteranno lo sforzo il più possibile. Puoi sollevare le gambe o sdraiarti in una posizione del ginocchio-gomito, ad es. glutei nel soffitto, a testa in giù. Ciò faciliterà la tua condizione. Quando la cervice è completamente aperta, inizierà la seconda fase seria, dopo tutte le contrazioni, i tentativi.

Il secondo stadio sono i tentativi. Il bambino entra nella luce

Le contrazioni sono state ora sostituite da tentativi: non solo i muscoli dell'utero, ma anche gli addominali si stanno contraendo. I tentativi, di norma, sono meno dolorosi, sebbene più intensi, durano 60-90 secondi e si ripetono ogni 2-5 minuti.

Mentirai sulla sedia del parto e, con l'aiuto del consiglio dell'ostetrica, spingerai forte quanto ti serve. Oppure, se il bambino andrà abbastanza veloce, quindi, al contrario, con l'aiuto della respirazione superficiale o della cosiddetta respirazione "da cane", limiterai gli sforzi in modo da non rompere il cavallo e consentire al bambino di uscire delicatamente e senza intoppi. Tutto ciò che ti è accaduto prima, puoi solo accettare, rilassarti e respirare correttamente. Ora, nel periodo frenetico, tutto dipende dai tuoi sforzi e sforzi. Un bambino può nascere in cinque minuti e puoi allungare questo processo di "tirare" per diverse ore.

Il bambino si sposta dalla cavità uterina attraverso il canale del parto. E devi raccogliere tutte le tue forze e aiutarlo a venire alla luce. Ci sono bambini che hanno bisogno di essere attivamente "tirati fuori", altri hanno bisogno di alternare tensione e lasciarsi andare, mentre altri hanno bisogno di lasciarsi andare completamente senza alcuna tensione. Come sarà con te, il medico o l'ostetrica te lo diranno. In questo periodo, è molto importante ascoltare i loro consigli e se ti è stato detto: "Spingi forte!" allora non devi sentirti dispiaciuto per te stesso e spingere forte ogni volta che ti viene detto.

"Nel periodo frenetico, non puoi gridare, questo rende i tuoi muscoli meno plastici e il dolore si intensifica. Questo rallenta il processo e rende nervoso il personale medico. Raccogli le tue forze, resta solo un po 'di tempo! Meglio provi, più veloce e più comodo nascerà il tuo bambino.

Il tuo respiro completo è ora necessario per entrambi. È importante ricordare che nella seconda fase, il bambino viene bloccato nel canale del parto e ha bisogno di ossigeno. Se respiri in modo errato, il bambino soffrirà della sua mancanza. Tra i tentativi, respira profondamente e con calma. Durante i tentativi, ascolta attentamente le istruzioni del medico.

Sfrutta al massimo il tempo tra i tentativi di nutrire il tuo bambino con ossigeno e rilassarti. Dal momento che i tentativi sono più intensi delle contrazioni, la natura ci dà il tempo tra i tentativi di rilassarsi e guadagnare forza. Cerca di non perdere tempo a parlare - anche questo ruba ossigeno al bambino. Rilassati il ​​più possibile, lascia i tuoi pensieri al bambino. Più a fondo ti rilassi, meglio puoi lavorare al prossimo sforzo. I tentativi sono un duro lavoro. Mantieni la presenza della mente e ricorda che il bambino è ora molte volte più difficile di te, prova per lui.

"Quando appare la testa del bambino, allunga la mano e toccala con la mano, accarezzandoti i capelli - sentirai qualcosa di insolito che non può essere espresso in parole. Forza, gioia, gioia, curiosità. Il dolore e la fatica si ritireranno, tutti i pesi non saranno così significativi, è come se tu fossi in te aprirebbe un secondo vento.

Nei tentativi, potresti provare una sensazione di dolore lancinante, stiramento o bruciore nella vagina e nel perineo quando esplode la testa. Non aver paura delle lacrime che possono verificarsi durante i tentativi. Nelle nascite naturali, sono rare, guariscono bene, non divergono nelle nascite successive e non creano problemi sessuali..


La testa del bambino esce gradualmente. Innanzitutto, viene mostrato nel tentativo di 1 cm e torna indietro quando il tentativo termina. Quindi la testa cessa di essere nascosta e ad ogni tentativo viene mostrata sempre di più. Alla fine, durante un altro tentativo, la testa del tuo bambino è completamente nata. Il bambino continua a "respirare" attraverso il cordone ombelicale, mentre aspetti con calma il prossimo tentativo. Quindi il bambino gira di 90 gradi in modo che le spalle possano nascere. Le spalle appaiono alternativamente: prima la parte anteriore (da sotto il pube della madre), poi la parte posteriore (dal perineo).

E ora, dietro le spalle, in un istante nasce l'intero corpo del bambino: caldo, scivoloso e bagnato. Il bambino viene messo a pancia in giù. Il bambino sente il calore, la morbidezza e il battito del tuo cuore - e si calma. Assicurati di salutare il tuo neonato, digli tutte quelle parole tremanti che sono nel tuo cuore per lui. Se hai già scelto un nome per il tuo bambino, informalo solennemente con il suo papà (che è vicino a te, o verrà chiamato dal corridoio)!

Recuperando dallo stress della nascita, per la maggior parte, i bambini stessi iniziano a cercare attivamente il seno. Il primo sorso di colostro fatto da un bambino diventa un segnale per tutto il corpo della donna che è diventata madre. Il suo sangue è di nuovo pieno di ossitocina naturale, che risveglia l'istinto materno, l'amore per il bambino e fa anche contrarre il tuo utero per la normale e completa separazione della placenta dalle sue pareti.

"A volte i bambini non prendono subito il seno. Non affrettare il bambino. Succhiare è un istinto che si manifesterà sicuramente. Forse un po 'più tardi, quando il bambino riposa.


Terzo stadio Fusione, incontro con mamma e bambino


Non è così importante se il bambino prenderà rapidamente il seno, il contatto del bambino con la mamma (e il papà, se è presente!) È importante. La tua fusione con il bambino dopo il parto è la più importante! La sopravvivenza del bambino può anche dipendere da questo. Durante la fusione, vengono stabiliti legami emotivi, emotivi e spirituali tra il bambino e la sua famiglia.

La riunione nella prima ora dopo la nascita è un'ottima base per la relazione di un bambino con sua madre, con il mondo intero che lo circonda. Una volta iniziata, questa relazione dura una vita.


Il quarto stadio. Nascita di un parto

Qualche tempo dopo la nascita del bambino, avrai un irresistibile desiderio di spingere di nuovo. Questa è la nascita della placenta (placenta e membrane fetali).
Spesso, le donne in travaglio in questo momento di solito sono così appassionate del loro bambino appena nato (che giace a pancia in giù) che spesso dimenticano questo stadio. Mettere un neonato direttamente al seno nella stanza di maternità e uno stretto contatto con il corpo della madre ha un grande effetto positivo. In particolare, accelera la nascita della placenta e aiuta a ridurre il sanguinamento, per non parlare dell'enorme recupero emotivo vissuto da una donna.

Tuttavia, per un contatto così lungo e precoce di una donna in travaglio con il suo bambino, sono richieste molte condizioni speciali, che non sono sempre disponibili nei nostri ospedali di maternità. Pertanto, molto probabilmente sarai disciplinato ad aspettare questo stadio, mentre il bambino si crogiolerà sotto i raggi di una speciale fonte di calore. Ma non preoccuparti: hai ancora molto tempo a disposizione per divertirti a parlare con tuo figlio!

Come risultato di due o quattro tentativi finali di placenta, questo organo voluminoso, che è servito per 9 mesi, lascia il corpo della donna in travaglio con le membrane. Nascita naturale completata.

"L'uscita della placenta è accompagnata da emorragia naturale. Se hai una scarica abbondante, puoi ricevere un'iniezione di ossitocina. Ma la migliore prevenzione del sanguinamento è quella di dare al bambino un seno!

Dopo la nascita della placenta, il medico controlla le condizioni del canale del parto e, se necessario, colma le lacune. Altre due ore sarai nella sala delle nascite, poiché il medico deve assicurarsi che tutto sia in ordine con te e che il tuo sanguinamento rientri nei limiti normali. Il bambino in questo momento viene portato nel reparto pediatrico. È meglio, ovviamente, darlo al marito che ti sta aspettando nel corridoio. Lascia che queste due ore, sia come un bambino vicino a te. Dopo due ore e un'ispezione, confermando che tutto va bene per te, tu e il bambino sarete trasferiti nel reparto, dove potrete rilassarvi completamente.
E solo allora, dopo aver riposato e dormito, si rendono conto dell'intera unicità del momento. Puoi sdraiarti tranquillamente, vedere come dorme e goderti la pace. Oppure puoi (finalmente!) Chiamare tutti i parenti e gli amici - e accettare le congratulazioni per la nascita del TUO MIRACOLO!

Up