logo

Il singhiozzo nei neonati è un segno clinico di natura non specifica, che può essere una manifestazione di una determinata malattia o può essere temporaneo, sintomatico. Il singhiozzo nei neonati è caratterizzato da una contrazione involontaria del diaframma, un respiro intenso con una glottide chiusa, che provoca un suono caratteristico.

Il singhiozzo nei neonati è tutt'altro che il risultato di un certo processo patologico: nei primi mesi dopo la nascita, un tale sintomo si osserva spesso dopo l'alimentazione. Ciò è dovuto alla formazione del tratto gastrointestinale. Tuttavia, in alcuni casi, il fatto che il bambino singhiozzi, specialmente se si verifica costantemente, un tale sintomo sarà sicuramente una manifestazione di una certa violazione nel corpo.

Nel caso in cui il sintomo abbia una base patologica, si verificheranno anche ulteriori sintomi. La natura del quadro clinico dipenderà dalla causa..

Solo un medico può determinare il motivo per cui un neonato singhiozza spesso con l'aiuto di misure diagnostiche e un esame fisico. Nella maggior parte dei casi, il singhiozzo nei neonati può essere fermato con misure conservative. Non automedicare.

Eziologia

Il singhiozzo nei neonati può essere causato dai seguenti fattori eziologici:

  • l'eccessiva alimentazione è la ragione più comune per cui il bambino singhiozza dopo aver mangiato;
  • diaframma immaturo: in questo caso il sintomo sarà di natura fisiologica e non rappresenta un pericolo per la vita del bambino;
  • deglutizione dell'aria durante l'alimentazione, attività eccessiva;
  • reflusso acido;
  • un brusco cambiamento della temperatura corporea - in questo caso, il singhiozzo del neonato in un sogno e mentre è sveglio;
  • irritanti nell'aria;
  • reazioni allergiche.

Inoltre, se un neonato singhiozza dopo ogni poppata, è probabile che la ragione possa essere un'alimentazione impropria della madre, poiché all'inizio il bambino riceve le sostanze necessarie solo attraverso il latte materno.

Il singhiozzo nei neonati dopo l'alimentazione può essere se i seguenti prodotti sono presenti nella dieta della madre:

  • soia;
  • arachidi;
  • cioccolato;
  • agrumi;
  • uova di gallina;
  • prodotti a base di caffeina.

Pertanto, le madri che hanno bambini allattati al seno non sono consigliate di consumare i suddetti alimenti prima di allattare..

Classificazione

Il singhiozzo nei bambini è diviso in due tipi:

  • Plain. Dura non più di 20 minuti, è di natura episodica, appare raramente e senza riferimento ad alcun fattore.
  • Patologico. Presente quasi ogni giorno, può manifestarsi in diversi attacchi al giorno. Spesso accompagnato da un quadro clinico aggiuntivo, è necessaria una consultazione con un medico.

Solo un medico può determinare la forma di manifestazione di questo sintomo utilizzando le necessarie misure diagnostiche.

Sintomatologia

Se il fatto che il bambino spesso abbia il singhiozzo non ha una base patologica, potrebbero essere assenti ulteriori sintomi.

L'attacco stesso sarà caratterizzato come segue:

  • c'è una contrazione involontaria del diaframma, seguita dalla deglutizione dell'aria;
  • la glottide si sovrappone o si restringe, provocando un caratteristico suono di singhiozzo;
  • la frequenza degli attacchi è 3-4 in pochi minuti (non più di 20).

Nel caso in cui il singhiozzo neonatale dovuto allo sviluppo di un certo processo patologico, il quadro clinico può essere caratterizzato dai seguenti sintomi:

  • sputi frequenti durante l'alimentazione, a volte vomito;
  • scarso appetito;
  • letargia, stato apatico del bambino;
  • malumore e pianto senza motivo apparente;
  • cattivo sonno;
  • aumento della temperatura corporea;
  • movimenti intestinali irregolari - diarrea, muco, bile possono essere presenti nelle feci;
  • il bambino assume una posizione forzata, che può indicare dolore alla pancia;
  • flatulenza.

Con questo quadro clinico, è indispensabile cercare urgentemente un aiuto medico. In ogni caso, se il singhiozzo del neonato dopo l'alimentazione e costantemente, è necessario consultare uno specialista. Solo dopo l'esame, il medico può dirti come eliminare correttamente il singhiozzo.

Diagnostica

In questo caso, un pediatra esegue un esame fisico del bambino.

Se necessario, eseguire le seguenti misure di laboratorio e strumentali e diagnostiche:

  • analisi del sangue biochimica generale e dettagliata;
  • studio delle feci;
  • Ultrasuoni dell'addome.

In generale, il programma diagnostico dipenderà dal quadro clinico attuale e dalla storia del bambino.

Trattamento

Nella maggior parte dei casi, se il singhiozzo del neonato, l'uso di misure conservative è sufficiente per eliminare questo fattore. Le medicine, se richieste, sono prescritte solo da un medico. Non puoi dare alcun farmaco a tuo figlio da solo.

I genitori dovrebbero seguire queste linee guida per prevenire il singhiozzo nel loro bambino:

  • nutrire il bambino con una piccola quantità di cibo, ma spesso;
  • è necessario regolare il capezzolo in modo che durante l'alimentazione non ottenga troppa aria;
  • non dovrebbero essere consentiti movimenti improvvisi del bambino durante l'alimentazione;
  • le madri devono monitorare la loro dieta.

Se il bambino spesso ha il singhiozzo, è necessario consultare un medico in ogni caso, poiché ciò contribuirà ad eliminare tempestivamente la patologia ed escludere lo sviluppo di complicanze.

Come fermare il singhiozzo in un neonato?

Quando il singhiozzo supera un adulto, questo non ci provoca alcuna reazione, ma nei bambini questo fenomeno significa che qualcosa non va e può anche servire da segnale per la malattia. Leggi cosa deve essere fatto per mantenere il singhiozzo del neonato.

Come sbarazzarsi del singhiozzo in un neonato?

I bambini singhiozzano a causa di malattie e disagi temporanei, come raffreddore o sete. Per sbarazzarsi del problema correttamente e per lungo tempo, è necessario capire il motivo della comparsa di questo fenomeno. È da dove viene il singhiozzo, diventerà chiaro come trattarlo. Quindi, perché un bambino singhiozzo cosa fare con esso e come fermare un singhiozzo in un neonato?

Con sottoraffreddamento

Una delle cause più comuni di questo fenomeno nei bambini è l'ipotermia. Se il bambino è congelato, i suoi muscoli iniziano a contrarsi, il che è abbastanza naturale. Questo può accadere se la stanza ha una finestra aperta o l'aria condizionata è accesa o se il bambino non è vestito per il clima. Per chiarire la situazione, tocca il bambino per le pieghe del gomito o del ginocchio, controllando per vedere se è congelato. Se la causa è davvero l'ipotermia, allora ti basterà riscaldare il bambino per salvarlo dal problema e continuare a evitare un simile errore.

I genitori dovrebbero ricordare che un bambino ha bisogno di una temperatura leggermente diversa. Ad esempio, se un adulto è caldo, il bambino potrebbe essere caldo.

Per errori di alimentazione

La maggior parte delle giovani madri non ha idea di come nutrire correttamente il bambino. Per questo motivo, il bambino potrebbe soffrire e il risultato potrebbe includere il singhiozzo. Per evitare che ciò accada, è necessario ricordare alcuni suggerimenti:

  • Una briciola non può essere eccessiva, poiché le pareti del suo intestino sono ancora troppo sottili per resistere a un grande carico.
  • Dai da mangiare al bambino con un angolo di 45 gradi.
  • Se il latte arriva molto attivamente e il bambino non ha il tempo di ingoiarlo, quindi di fretta, insieme al cibo, ingoia aria, che poi esce con il singhiozzo. Se vuoi risolvere il problema, lascia che il bambino riprenda fiato prima di allattare di nuovo.
  • Nel caso in cui il bambino sia allattato al seno, è necessario monitorare il foro nel capezzolo, poiché un capezzolo di scarsa qualità può portare alla comparsa di questo fenomeno. Ci sono capezzoli speciali in cui viene impedita l'aria.
  • Dopo aver dato da mangiare ai bambini, di norma, vengono mantenuti in posizione verticale per un po 'di tempo, in modo che ciò che mangiano vada giù per l'esofago senza difficoltà. Il bambino ha bisogno di questo tipo di supporto dai suoi genitori fino a quando tutti i suoi organi non saranno rafforzati.
  • La mamma deve combattere il problema, perché il bambino non è in grado di guarire se stesso.

Con maggiore eccitabilità

Le briciole sono molto impressionabili, e talvolta è lo shock emotivo che fa contrarre il diaframma. Per aiutare il bambino, è necessario rimuovere l'irritante. Possono essere molte cose: luce troppo forte, suono forte, tocco inaspettato, paura. In generale, questa può essere una situazione stressante, poiché alcune briciole anche gli estranei sono un tale fattore. Vale la pena salvare la briciola dal problema, perché è necessario calmarlo e aiutare a far fronte allo stress. Abbraccialo e fai sapere al bambino che nessun pericolo lo minaccia. Misure così semplici saranno sufficienti per far scomparire questo problema, causato da una maggiore eccitabilità..

Per evitare il singhiozzo, sarebbe bello parlare con un bambino in un sussurro, spiegargli tutto ciò che, secondo te, potrebbe non capire. I medici raccomandano anche inizialmente di non mostrare al bambino un gran numero di persone, perché in questo modo il bambino può confondersi e anche stress emotivo.

Singhiozzo nei neonati con malattie

A volte il singhiozzo non è un fenomeno indipendente, ma un presagio della malattia. Se noti che la briciola di bambino ha singhiozzato per una settimana, non ignorare questo. Se il bambino continua a singhiozzare per almeno mezz'ora, c'è motivo di preoccupazione. Inoltre, il bambino ti avvisa se c'è un problema, se piange male o se ha difficoltà a respirare.

Il singhiozzo nei bambini può segnalare l'elmintiasi.

Il singhiozzo può presagire la presenza di vermi nel corpo di un bambino, può anche significare che il bambino ha problemi con il midollo spinale o il pancreas. Questo fenomeno si manifesta in alcune malattie del sistema nervoso centrale. In ogni caso, dovresti contattare immediatamente un pediatra e ti farà già riferimento allo specialista giusto che si sbarazzerà del fenomeno ossessivo nelle briciole.

Cosa fare se nulla aiuta il bambino?

Se il tuo bambino ride e sorride con il singhiozzo, non hai motivo di preoccuparti. In questo caso, in modo che il bambino saluti rapidamente il problema, è necessario:

  • Mettilo sulla pancia e picchiettalo delicatamente sulla schiena. Questo è un modo semplice per salvare un bambino da un problema..
  • Se vuoi che il bambino smetta di soffrire di una contrazione del diaframma, assicurati che non ci siano fattori che possano spaventare o infastidire il bambino. Se noti qualcosa del genere, dovresti rimuovere immediatamente questi fattori, altrimenti puoi influenzare seriamente lo stato emotivo e il sistema nervoso delle briciole. Tali fattori possono essere musica ad alto volume, controversie, urla, flash della fotocamera, fulmini, movimenti improvvisi, ecc. Il bambino deve essere rimosso da questo.
  • Dai a un bambino singhiozzante di bere un po 'd'acqua, ma non molto. Puoi mescolare acqua calda con un po 'di latte materno. C'è anche un paio di gocce di succo di limone naturale, che possono essere gocciolate direttamente sotto la lingua.
  • Metti qualcosa su di lui se noti che il bambino è figo. Non tenere il bambino nella brutta copia e non stare con lui per strada troppo a lungo nella bella stagione.
  • Raccogli il bambino e sii paziente: la cura e l'attenzione dei genitori influiranno positivamente sulle condizioni del bambino.

Singhiozzo in un bambino. Provoca. Come sbarazzarsi del singhiozzo?

Il singhiozzo in un bambino è una contrazione convulsiva incontrollata del diaframma che provoca insufficienza respiratoria. Questa non è una malattia, si verifica in persone completamente sane, così come nei bambini, anche nei più piccoli. Il singhiozzo si manifesta in presenza di fattori che contribuiscono, ma questa non è una regolarità. Può verificarsi spontaneamente e inaspettatamente, le cause del suo aspetto non sono completamente comprese..

Cause del singhiozzo nei bambini

Non c'è bambino che non abbia mai avuto un singhiozzo. In un modo o nell'altro, è inerente a tutte le persone; è innocuo, anche se spiacevole. Molto spesso, il singhiozzo nei bambini può verificarsi nelle seguenti circostanze:

  • Un singhiozzo può provocare una violazione del processo di assorbimento del cibo, ad esempio deglutire troppo spesso. In questo caso, il cibo rimane bloccato nell'esofago, causando contrazioni muscolari nel punto in cui l'esofago passa nello stomaco. Molto spesso, un tale processo provoca alimenti troppo secchi;
  • A volte il singhiozzo in un bambino può apparire a causa del raffreddamento del corpo, e specialmente quando si bevono bevande gassate fredde;
  • Il singhiozzo può anche verificarsi a causa dell'irritazione nervosa del diaframma. Gli spasmi di natura incontrollata sono nella natura di un tic nervoso. Le cause esatte non sono state stabilite;
  • Uno dei motivi del singhiozzo dei bambini può essere l'eccitazione grave o uno stato di stress, ad esempio la paura;
  • Abbastanza stranamente, ma anche una risata prolungata può provocare una riduzione del diaframma nei bambini.

Ci sono anche altre cause di questo spiacevole fenomeno, ma riguardano maggiormente gli adulti..

Nei bambini, il singhiozzo molto spesso scompare dopo un massimo di 20 minuti..

Video singhiozzo in un bambino

Come sbarazzarsi del singhiozzo?

Sebbene, come accennato in precedenza, il singhiozzo sia un fenomeno di breve durata, ma può causare alcuni inconvenienti a un bambino. E francamente un adulto, francamente, non ama il singhiozzo, anche se solo 10 minuti.

Come puoi fermare rapidamente il singhiozzo nel tuo bambino? Se non prendi in considerazione vari metodi popolari come cospirazioni come "singhiozzo, singhiozzo, vai a Fedot", allora possiamo elencare diversi modi molto efficaci.

Dovrebbe essere suggerito che il bambino si alzi in punta di piedi e metta le mani dietro la testa, e poi - dagli un sorso d'acqua, sempre freddo. Di solito viene chiamato il numero 10. Perché non si conoscono esattamente dieci sorsi, ma questo metodo nella maggior parte dei casi funziona davvero.

In effetti, puoi fare a meno di pose speciali e dare solo acqua al bambino; sarebbe bello essere addolcito - dopo tutto, il dolce può anche fermare l'attacco del singhiozzo. Uno spasmo spiacevole può anche essere soppresso semplicemente mangiando mezzo cucchiaino di zucchero semolato.

Il ghiaccio è anche un buon aiuto nella lotta contro il singhiozzo; può essere aggiunto all'acqua o ingoiare un pezzettino.

Un altro prodotto che aiuta a sbarazzarsi delle contrazioni del diaframma è il limone. Certo, non tutti i bambini lo adorano, ma se si cosparge una fetta di limone con un po 'di zucchero, allora può trasformarsi nella medicina più deliziosa.

L'esercizio seguente aiuta ad alleviare l'attacco: il bambino deve afferrare la lingua con il pollice e l'indice, allungarlo leggermente e trattenere il respiro per un breve periodo. Questo è senza dubbio il metodo più divertente..

La seguente tecnica non è meno interessante per i bambini: si deve immergere il viso nell'acqua per diversi secondi, dopo aver precedentemente inalato, e quindi rilasciare lentamente l'aria dalla bocca sott'acqua, creando un effetto gorgogliante. In questo caso, è importante non ingoiare l'acqua, quindi non è adatto a quelli molto piccoli; per alleviare il singhiozzo di una piccola briciola, è meglio lavarsi la faccia con acqua fredda.

Ancora un paio di esercizi: 1) il bambino deve fare un respiro, alzare le mani e allungarsi, quindi, insieme all'espirazione, abbassare le mani e rilassarsi; 2) il bambino dovrebbe sedersi, fare un respiro profondo, chinarsi, abbracciare le ginocchia e trattenere il respiro, quindi è possibile espirare e raddrizzare.

Informazioni per i genitori. Tutti i metodi di cui sopra funzionano e sono assolutamente sicuri, a differenza di alcune raccomandazioni molto dubbie che possono essere ascoltate, principalmente dalle generazioni precedenti.

Quindi, in nessun caso con il singhiozzo non puoi fare le seguenti cose:

  • Spalmare la lingua del bambino con senape o aceto - questo può causare crampi alla laringe o allergie;
  • Dare a un bambino un cucchiaino di sale da deglutire non è solo estremamente spiacevole, ma anche estremamente dannoso per il corpo del bambino;
  • Cercare di indurre artificialmente il vomito - questo può causare disgusto e trauma psicologico in un bambino;
  • Dare ai bambini valeriana o Corvalol - che è adatto per gli adulti, è completamente inadatto per i bambini.

E un altro avvertimento importante. Alcuni sfortunati esperti affermano che per prevenire il singhiozzo, devi spaventare bene il bambino, che, presumibilmente, fermerà immediatamente l'attacco. Questa è una sciocchezza perfetta: in questo modo puoi provocare una grave malattia nel tuo bambino, ad esempio balbuzie o enuresi, che sarà molto più difficile da eliminare rispetto al singhiozzo.

Singhiozzo nei neonati

I neonati sono spesso suscettibili al singhiozzo a causa dell'eccesso di cibo. Per sbarazzarsi di un attacco di singhiozzo in un bambino, uno dei genitori deve tenere il bambino in posizione verticale - fino a quando non rutta. Dopo devi dare da bere.

Un'altra causa del singhiozzo nei neonati è l'ipotermia. Per verificare se il bambino sta congelando, basta toccargli il naso: non dovrebbe essere freddo.

Cosa fare se il singhiozzo non scompare?

Tipicamente, uno spasmo del diaframma dura da pochi minuti a un'ora. A volte il singhiozzo può durare ancora più a lungo. Di particolare preoccupazione per i genitori dovrebbe essere un attacco che dura più di due giorni. In questo caso, è necessario esaminare il bambino dal medico.

Le cause più comuni di singhiozzo prolungato nei bambini:

  • Verme - è la presenza di parassiti che è una delle principali malattie infantili, un chiaro sintomo del singhiozzo;
  • Aumento dell'irritabilità nervosa: per diagnosticare questa malattia, è necessario visitare un neurologo;
  • Infiammazione degli organi respiratori: può essere tonsillite, bronchite o persino polmonite;
  • Malattie gastrointestinali - gastrite, ulcera peptica e altre patologie.

Meno comuni nei bambini sono le seguenti malattie che causano singhiozzo: aneurisma aortico, patologie del sistema nervoso e diabete.

Di solito i farmaci non trattano il singhiozzo; il medico prescrive farmaci che alleviano la causa del suo verificarsi. Ad esempio, se un medico ha diagnosticato la maggiore eccitabilità del sistema nervoso da parte di un bambino, prescriverà antistaminici, come la prometazina, per ridurre l'eccitabilità delle terminazioni nervose. E se il singhiozzo è causato da spasmi muscolari, allora No-Shpa rimuoverà efficacemente il morsetto muscolare.

Se il tuo bambino non è malato, ma il singhiozzo abbastanza spesso, puoi dargli la camomilla: calma e rilassa i nervi e questo aiuta a prevenire il singhiozzo. Sarebbe bello prestare più attenzione all'educazione fisica della tua prole, questo aiuterà a stabilire il controllo sui muscoli del diaframma.

La cosa principale è che non puoi dare medicine ai bambini senza prescrizione medica; è meglio usare i nostri consigli su come salvare un bambino dal singhiozzo in modo semplice e senza problemi. Buona fortuna a te!

Attenzione! L'uso di medicinali e integratori alimentari, nonché l'uso di metodi terapeutici, è possibile solo con l'autorizzazione di un medico.

8 cause del singhiozzo nei neonati - afferma un pediatra

La domanda che interessa alla maggior parte delle mamme alle prime armi è: perché il singhiozzo del neonato e cosa fare al riguardo? Il singhiozzo in un bambino inizia quando il diaframma si contrae e le corde vocali si chiudono rapidamente. Rapida chiusura delle corde vocali - la ragione del suono del singhiozzo.

Poiché il singhiozzo di solito infastidisce gli adulti, molte persone pensano di ostacolare i bambini. Tuttavia, i bambini, di regola, non provano fastidio. In effetti, molti neonati possono dormire durante il singhiozzo senza essere disturbati e il singhiozzo raramente rende difficile o ha alcun effetto sulla respirazione del bambino..

La maggior parte degli episodi di singhiozzo dura da pochi minuti a un'ora. In ogni caso, non c'è nulla di cui preoccuparsi. In effetti, molti bambini trovano il singhiozzo piuttosto divertente. Il singhiozzo in un bambino è un normale riflesso del corpo e i genitori non dovrebbero preoccuparsi affatto.

Perché il bambino ha il singhiozzo?

Il singhiozzo del bambino anche nell'utero, dal secondo trimestre. Quando una donna è incinta, a volte sente che il corpo del bambino pulsa ritmicamente. Forse in questo momento il singhiozzo del feto.

Allora perché il bambino ha il singhiozzo nell'utero?:

  • il cervello invia un segnale al diaframma fetale per contrarsi e quando si contrae, il feto assorbe il liquido amniotico, causando il singhiozzo;
  • Il singhiozzo del feto si verifica anche quando il bambino sviluppa un riflesso di suzione e assorbe il liquido amniotico;
  • raramente un aumento significativo del singhiozzo può essere un segno che il cordone è attorcigliato attorno al collo fetale e limita il flusso di ossigeno, noto come compressione del cordone.

Cause comuni di singhiozzo nei neonati:

  1. Diaframma acerbo. Un neonato spesso singhiozza quando il suo diaframma immaturo si contrae improvvisamente e in modo irregolare. Man mano che il bambino cresce, le contrazioni del diaframma insieme ai muscoli tra le costole e l'addome diventano più sincronizzate e più forti, il che riduce gradualmente la frequenza e la gravità del singhiozzo.
  2. Sovralimentazione. Questo è uno dei motivi comuni per cui un bambino singhiozza dopo l'allattamento. L'allungamento rapido dello stomaco o la sua pienezza possono provocare un crampo del muscolo del diaframma, che porterà al singhiozzo.
  3. Ingestione di aria. Questo è un altro motivo per cui il singhiozzo dei bambini. La maggior parte dei bambini tende a deglutire molta aria durante l'alimentazione, il che può anche portare a singhiozzi. Il verificarsi del singhiozzo nel bambino dipende anche dalla posizione in cui il bambino sta alimentando e da altri fattori, come ad esempio se si consente al bambino di ruttare frequentemente durante l'alimentazione per ridurre la quantità di aria ingerita..
  4. Riduzione della temperatura. Il singhiozzo può anche verificarsi se la temperatura corporea scende improvvisamente. Poiché un neonato è meno in grado di mantenere la temperatura corporea, eventuali cambiamenti significativi nell'ambiente possono influire in modo significativo sulla temperatura corporea. Pertanto, si raccomanda di mantenere i bambini caldi e confortevoli..
  5. Madre dieta. Il bambino spesso singhiozza a causa della dieta della madre. Indipendentemente da ciò che la madre beve o mangia, i nutrienti consumati vengono trasmessi al bambino attraverso il latte materno. È più probabile che si verifichino singhiozzi nei neonati dopo l'allattamento se la madre consuma arachidi, uova, grano, caffeina, cioccolato, agrumi e prodotti a base di soia prima di nutrire il bambino. Per risultati ottimali, evitare cibi che possono causare singhiozzo nel bambino almeno un'ora prima dell'alimentazione..
  6. Reflusso acido. Singhiozzi regolari, anche quando il bambino non è troppo pieno e non ha ingerito aria, possono segnalare un possibile problema di fondo. La malattia da reflusso gastroesofageo (nota come GERD) è una condizione in cui alcuni contenuti dello stomaco esplodono nell'esofago. Ciò può causare dolore e singhiozzo. Tuttavia, il singhiozzo di solito non è l'unico sintomo di MRGE. Altri indicatori che si osservano nel bambino includono comportamenti colici associati a dolore, umori notturni, frequenti sputi e dolore addominale dopo l'allattamento. Se, dopo aver apportato modifiche all'alimentazione, il bambino spesso ha il singhiozzo o presenta altri sintomi correlati alla MRGE, parla con uno specialista del problema.
  7. Allergia. Un bambino può essere allergico a determinate proteine ​​presenti in una miscela o addirittura nel latte materno, che a sua volta provoca infiammazione dell'esofago, chiamato esofagite eosinofila. Come reazione alla condizione, il diaframma si spasma, causando singhiozzo.
  8. Irritante nell'aria. I bambini hanno un sistema respiratorio sensibile e qualsiasi irritante presente nell'aria, come fumi, inquinamento o odore intenso, può causare tosse. Una tosse ripetuta esercita una pressione sul diaframma, facendolo vibrare. Ciò può causare il singhiozzo del bambino..

Come salvare un bambino dal singhiozzo?

Anche se il singhiozzo è quasi sempre innocuo, è meglio alleviare le condizioni del bambino da questi crampi..

Come aiutare il bambino con il singhiozzo?

Prova i seguenti metodi se il bambino è tormentato dal singhiozzo, ma uno alla volta in un episodio:

  • Uno dei modi più semplici per fermare il singhiozzo in un neonato è l'allattamento al seno. Il singhiozzo si verifica quando il diaframma è irritato. L'uso di una piccola quantità di latte materno con l'assunzione lenta può portare ad un rilassamento del diaframma e un ritorno al suo normale movimento;
  • dai un po 'di zucchero al tuo bambino. Questo era un rimedio popolare per il singhiozzo nei tempi antichi. Se il bambino è abbastanza grande da mangiare cibi solidi, metti alcuni cristalli di zucchero sotto la lingua. Se è ancora piccolo consumare particelle solide, puoi immergere il capezzolo in uno sciroppo di zucchero appena fatto e mettere un succhietto in bocca. Oppure immergi il dito nello sciroppo e donalo a tuo figlio.

Assicurarsi che il capezzolo e il dito siano puliti..

Lo zucchero alleggerirà la tensione nel diaframma, fermando così il singhiozzo del bambino; massaggio della schiena del bambino. Questo è un modo più diretto per liberare un neonato dal singhiozzo. Metti il ​​bambino in posizione eretta e strofina delicatamente la schiena con un movimento circolare dalla parte bassa della schiena alla spalla. Puoi anche mettere il bambino a pancia in giù e fare gli stessi movimenti;

Come prevenire il singhiozzo nei bambini?

Puoi evitare che un bambino abbia il singhiozzo se stai attento con la sua dieta. Secondo molti pediatri, l'eccessiva alimentazione è una causa comune di singhiozzo nei bambini. Non dare mai da mangiare al bambino in grandi quantità contemporaneamente, poiché ciò provocherebbe grave distensione dello stomaco..

Ricorda i seguenti punti quando allatta un bambino piccolo:

  1. Nutri il tuo bambino in piccole quantità per un periodo di tempo più lungo e non "riempire" il suo stomaco in una sola seduta. Ciò contribuirà a prevenire il sovralimentazione, che causa singhiozzo nei bambini..
  2. Mantieni il tuo bambino in posizione verticale durante l'allattamento / biberon ad un angolo di 35 - 45 gradi, in quanto ciò assicurerà un flusso regolare di latte attraverso l'esofago.
  3. Quando il bambino è abbastanza grande da sedersi, puoi dargli da mangiare in posizione seduta. Posiziona il bambino con le spalle rivolte verso se stesso per sostenerle. L'allattamento da seduto eviterà la deglutizione..
  4. Ascolta il suono del bambino durante l'alimentazione. Se fa troppo rumore, probabilmente ingoia molta aria. Regola il capezzolo in bocca in modo che abbia una piccola intercapedine d'aria. Durante l'allattamento, assicurati che la bocca del bambino copra l'intero capezzolo.
  5. Pulire e lavare regolarmente la bottiglia per evitare l'accumulo di latte nel capezzolo. Gli ostacoli durante l'alimentazione possono far sì che il bambino ingerisca più aria del latte, causando singhiozzo..
  6. Non lasciare mai che il tuo bambino dorma con un biberon pieno. A differenza del seno, dove il latte scorre solo durante la suzione, una bottiglia fornisce un flusso costante di latte. Oltre alla minaccia per la vita e all'aumento del rischio di carie, può anche causare un eccesso di cibo, che a sua volta porta a singhiozzi..

Quando un bambino singhiozza cosa non fare?

Ci sono alcuni rimedi per il singhiozzo che sono adatti per gli adulti. Non provarli mai sui tuoi bambini, poiché eliminare il singhiozzo in un neonato può avere conseguenze negative.

  1. Non tentare mai di spaventare un singhiozzo neonato per fargli smettere di singhiozzo. La borsa di cotone scoppiettante comunemente usata dagli adulti singhiozzo può danneggiare i timpani sensibili dei bambini.
  2. Le caramelle acide sono ottime per gli adulti, ma non per i bambini. Anche se il tuo bambino ha più di 12 mesi, non è consigliabile nutrirlo con caramelle acide o altri cibi acidi per alleviare il singhiozzo. La maggior parte delle caramelle acide contiene acido commestibile in polvere, che potrebbe non essere adatto alla salute del bambino..
  3. Non puoi schiaffeggiare il bambino sulla schiena. I legamenti nello scheletro del bambino sono ancora malleabili e qualsiasi shock o forza bruta può danneggiarli gravemente. Per questo motivo, non schiaffeggiare mai pesantemente sulla schiena del bambino in modo che non faccia il singhiozzo. Puoi bussare delicatamente, ma qualsiasi forza eccessiva può causare danni..

Quando contattare uno specialista?

  • se si tratta di reflusso gastroesofageo. Se il bambino singhiozza costantemente e sputa sempre del liquido, si può presumere che ci sia reflusso gastroesofageo. Il reflusso gastroesofageo è di solito accompagnato da altri sintomi, tra cui irritabilità, arco della schiena e pianto pochi minuti dopo l'alimentazione. Se sospetti che si tratti di un reflusso, consulta immediatamente il tuo pediatra;
  • Il singhiozzo interferisce con il sonno e l'alimentazione. È normale che un bambino singhiozzi di tanto in tanto, ma se il singhiozzo interferisce con le sue attività quotidiane, come mangiare, dormire e giocare, allora dovresti portarlo da un medico. Quando il singhiozzo diventa cronico e interferisce con le attività quotidiane, il bambino mostra automaticamente segni di disagio. Ciò significa che il singhiozzo può essere causato da un'altra causa che richiede cure mediche;
  • quando il singhiozzo dura ore o giorni. I neonati, compresi i neonati, possono singhiozzare quasi ogni giorno per diversi minuti o per un'ora. Se generalmente si sentono a proprio agio e divertenti, non c'è motivo di preoccuparsi. Ma se il singhiozzo non mostra segni di estinzione e continua per un tempo anormalmente lungo, la ragione può essere seria..

La pazienza e l'osservazione aiuteranno te e il bambino a sorridere mentre si fanno strada attraverso il singhiozzo. I rimedi domestici sono metodi semplici per sopprimere e persino prevenire il singhiozzo del bambino. Ricorda sempre, se il singhiozzo del bambino, questo è del tutto normale e non danneggia il bambino. Pertanto, non preoccuparti di lui, poiché si tratta di un evento naturale. Alcune precauzioni di base durante l'alimentazione ti aiuteranno ad affrontare il singhiozzo del tuo bambino. Quando il singhiozzo è cronico, consultare un pediatra.

Cosa fare se il bambino ha il singhiozzo: il consiglio del pediatra

Il singhiozzo è un disturbo a breve termine (normale) o patologico della respirazione anche esterna, durante il quale si osservano contrazioni del diaframma, brevi tremori respiratori e movimenti. Questa solita situazione fisiologica è stata affrontata da tutti i genitori. Ma cosa fare se un singhiozzo neonato, perché iniziano i singhiozzi, pochi lo sanno. Questo sarà discusso nel nostro articolo..

Da questo articolo imparerai

Le cause

Il singhiozzo nei neonati è più spesso una normale reazione a fattori irritanti rispetto alla patologia. Non provoca disagi ai bambini e passa rapidamente.

I colpevoli di un difetto respiratorio temporaneo possono essere:

  • Ipotermia. Il diaframma si restringe freneticamente dal tremare quando il bambino ha freddo.
  • Sete. Singhiozzo mammario dovuto all'essiccamento della mucosa orale.
  • Aria in eccesso nello stomaco. Il bambino prende aria mentre beve da una bottiglia e l'allattamento. Si sofferma nell'esofago e nello stomaco, cerca di uscire, causando singhiozzi.
  • Colica e gonfiore. Intestino gonfio preme sul diaframma.
  • Eccesso di cibo. Lo stomaco è allungato inutilmente, opprime il bordo inferiore delle costole.
  • Paura. Le forti emozioni causano tensione nei muscoli addominali.
  • Aria contaminata. La nicotina, la polvere, gli allergeni nell'aria provocano gonfiore della mucosa, la sua secchezza, di conseguenza, si verifica un singhiozzo.

Se il bambino spesso singhiozza e il diaframma si contrae intensamente per più di 5-10 minuti più volte al giorno, possiamo parlare di malattie del sistema immunitario o nervoso. In questo caso, la causa del singhiozzo risiede nelle seguenti patologie congenite e acquisite:

  • GERD. Questo è reflusso acido. Patologia congenita dello sviluppo del tratto gastrointestinale. Il cibo non può essere trattenuto nello stomaco, viene scaricato nell'esofago e provoca singhiozzo, rigurgito, vomito, dolore addominale dopo l'alimentazione. Nei primi mesi di vita, la MRGE è spesso confusa con la colica..
  • Interruzione dei centri nervosi. Provocato da lesioni al cervello e al midollo spinale, ipossia fetale durante il parto.

Singhiozzo in diverse situazioni

Il singhiozzo si verifica in un bambino nelle situazioni più inaspettate: in un sogno, da un raffreddore, durante l'alimentazione, dopo aver riso, in una conversazione. Capiremo i motivi di ciascuno di essi..

Il bambino singhiozza in un sogno o dopo essersi svegliato

Il sonno per i neonati è una fase inattiva di crescita e sviluppo. Tutti gli organi tranne la ghiandola tiroidea riposano e la ghiandola ormonale principale produce una grande quantità di ormoni necessari per la maturazione del bambino.

Il singhiozzo interrompe questo processo in un sogno, il bambino si sveglia a causa di una forte contrazione dei muscoli, può piangere dalla paura. Di solito lo spasmo del diaframma di notte non dura più di 15 minuti e passa da solo. Smettere con acqua o l'alimentazione non è necessaria.

La situazione può essere spiegata come segue:

  • Il bambino singhiozza in un sogno a causa del freddo. La termoregolazione nei bambini fino a un anno e mezzo di età è imperfetta. Il bambino potrebbe congelare, descrivere, appoggiarsi alla fredda parete del letto. Per sbarazzarsi del singhiozzo notturno, scalda il bambino, indossa un pigiama asciutto e caldo, cambia i pannolini e porta il bambino in braccio.
  • Il bambino ha sete. Se la stanza è calda, i sistemi di riscaldamento funzionano, la mucosa si asciuga rapidamente.

La mancanza di umidità nella cavità orale provoca singhiozzo. Bevi briciole con acqua calda e vai a letto.

  • Il sistema nervoso del bambino era sovraeccitato durante il giorno. In un sogno, il bambino vive il giorno passato, se era pieno di emozioni. I muscoli possono rimanere in leggera tensione e provocare uno spasmo del diaframma. Il bambino si sveglia spesso. Se la situazione si ripete per diverse notti di seguito, cerca di calmare l'atmosfera di casa, evita rumori e stress. Questo non significa che devi smettere di vedere amici e parenti, ma è consigliabile fare una pausa per diverse settimane.
  • Baby singhiozzo dopo aver riso

    È improbabile che questo problema colpisca un bambino di una settimana; il singhiozzo dopo le risate si verifica nei bambini di 4-5 mesi. Da un punto di vista fisiologico, la risata è un movimento involontario dei muscoli del corpo e del viso con la pronuncia simultanea di suoni specifici.

    Anche il lavoro dell'apparato respiratorio durante le risate cambia. Il bambino fa un respiro profondo, il nervo è bloccato sul diaframma, l'aria rimane all'interno. Per l'espirazione, il torace produce forti shock. Se l'aria esce parzialmente, il nervo non si rilasserà completamente, inizierà il singhiozzo. L'attacco non dura a lungo. Dai un po 'd'acqua al bambino dopo che ride e si calma.

    Il bambino singhiozza in una conversazione

    Succede che un bambino di due mesi vuole agucca e inizia a singhiozzare fortemente. La causa degli spasmi involontari è un respiro forte prima dell'articolazione. Il bambino non può espirare tutta l'aria, sta esplodendo il torace, il diaframma è ridotto.

    Alcuni bambini, quando singhiozzano in una conversazione, sbattono le gambe e si agitano, l'aria esce con eruttazioni e detriti alimentari.

    E 'normale. L'articolazione sarà più facile dopo la verticalizzazione e il bambino più vicino a 6-7 mesi.

    Singhiozzo del bambino durante e dopo l'alimentazione

    Forti singhiozzi dopo e durante l'alimentazione sono un segno di errori nella cura del neonato. La mamma deve prestare attenzione alla situazione durante i pasti del bambino, quante volte al giorno nutre il bambino e il volume della miscela bevuta. Il singhiozzo è comune nei bambini che sono tenuti in modo improprio tra le braccia per dare un petto o una bottiglia quando si mangia troppo.

    Non dovrai fermare il singhiozzo se le madri seguono regole semplici:

    • La testa del bambino dovrebbe essere sollevata durante l'alimentazione, puoi sdraiarti sul cuscino o sulle mani della mamma.
    • Lascia che il corpo si stabilizzi liberamente, senza bisogno di stringere la pancia, il torace, stringere le gambe. Lascia che il bambino si corichi mentre è a suo agio.
    • Non essere nervoso durante l'alimentazione. Meglio se entrambi sono calmi: mamma e bambino.
    • Il bambino deve afferrare completamente il capezzolo o il capezzolo in silicone. Sarà impossibile ingoiare aria.
    • Non aumentare il foro per un flusso rapido della miscela. Il fluido non dovrebbe correre veloce.
    • Se c'è molto latte nel seno, il bambino non affronta il suo flusso, la prossima volta la mamma deve esprimere un po '.
    • Non puoi rimuovere il capezzolo dalla bocca del bambino con la forza. Lascerà andare il suo petto quando è pieno..
    • Non fare una pausa troppo lunga tra i pasti. Un bambino affamato afferra avidamente una bottiglia o un capezzolo, quindi ingoia aria con il cibo.
    • Non far mangiare il bambino se piange, singhiozzo.

    Meglio calmarsi e giocare prima.

  • Mantieni la colonna dopo aver mangiato, lascia che il rutto e il latte in eccesso si allontanino. Insieme al cibo, l'aria uscirà dallo stomaco..
  • Se il bambino singhiozza dopo ogni poppata, si comporta irrequieto tutto il giorno, rifiuta il cibo, è necessario consultare un medico.

    Singhiozzo dopo l'eruzione

    Sputare una piccola quantità di latte dopo l'alimentazione è un normale processo fisiologico per i bambini fino a un anno, a volte fino a un anno e mezzo. Quindi c'è cibo e aria in eccesso. Questo facilita il processo di digestione, il bambino non sarà tormentato da coliche e gonfiore.

    Se il singhiozzo del neonato dopo il rigurgito, significa che ha ingerito molta aria durante la suzione, il cibo è rimasto nell'esofago e impedisce all'aria di uscire all'esterno. È necessario tenere il bambino tra le braccia in verticale per 1-2 minuti, non dare da bere. Non è necessario consultare un medico in tali situazioni.

    Il bambino singhiozza dopo un bagno, mentre cambia i vestiti

    Il colpevole nella contrazione dei muscoli del diaframma è il freddo. Asciugare il bambino direttamente in bagno, non cambiare i vestiti con le finestre aperte.

    La lotta per il caldo non dovrebbe essere feroce. L'aria fresca e i bagni d'aria sono utili per i neonati per l'indurimento a casa. Devi fermare il singhiozzo dall'ipotermia con l'aiuto di vestiti caldi, un po 'd'acqua o un'altra alimentazione nella posizione corretta sulle mani della mamma.

    Baby singhiozzo tutto il giorno

    Puoi solo ridere e dire che il bambino viene ricordato tutto il giorno da una nonna amorevole, secondo la credenza popolare, ma un lungo singhiozzo dà ai bambini un sacco di inconvenienti.

    Il bambino non può mangiare, dormire, giocare normalmente.

    Il singhiozzo non più di un'ora 1-3 volte al giorno fino a sei mesi o un anno è considerato la norma ed è dovuto all'imperfezione del lavoro degli organi interni dei bambini. Se i sintomi del singhiozzo non si risolvono per molto tempo, la condizione dura diversi giorni, è necessario affrontare il problema insieme al proprio medico. Nei primi 1-2 giorni, puoi provare a rivedere la dieta di mamma e bambino, assicurati che il bambino non si raffreddi.

    Come rimuovere il singhiozzo in un neonato

    I genitori con un neonato in braccio sono preoccupati per la salute e il benessere del bambino. Il bambino dopo la nascita è esposto a fattori esterni. Nel primo mese, la termoregolazione del corpo ritorna normale nel bambino, il sistema digestivo cambia.

    Una giovane madre si trova ad affrontare un fenomeno come il singhiozzo nei neonati. I genitori dovrebbero essere consapevoli del processo di insorgenza, sapere come aiutare il bambino a far fronte a un fenomeno spiacevole.

    Perché i bambini singhiozzo

    Un bambino può singhiozzare mentre è nell'utero. Le donne notano che nel terzo trimestre di gravidanza, quando il feto è abbastanza grande, il bambino sembra singhiozzare. Il diaframma del bambino si sta preparando per le future condizioni di vita dopo la nascita.

    I primi tre mesi di vita, la digestione, il sistema nervoso non si formano. I bambini possono essere disturbati da coliche, gonfiore, costipazione, singhiozzo.

    Il singhiozzo allattato al seno a causa di una contrazione convulsa del muscolo diaframmatico. I pediatri affermano che il nervo vago diventa la causa. È eccitato, reagisce a vari fattori..

    Spesso, una contrazione convulsa del muscolo del diaframma disturba il bambino dopo l'allattamento. Uno stomaco affollato si allunga e fa pressione sul muscolo del diaframma, possono verificarsi singhiozzi. Se il bambino viene ingerito aria durante l'alimentazione, ciò provoca anche una contrazione convulsa del muscolo del diaframma e della colica gastrica.

    Il sottoraffreddamento è un fattore esterno che avvia il processo del singhiozzo. Nei neonati, la termoregolazione si verifica nel primo mese. Un neonato è soggetto a surriscaldamento e ipotermia. I medici consigliano inizialmente di mantenere una certa temperatura nella stanza del bambino. Durante le passeggiate, vestiti in base al tempo in modo che il neonato non sia caldo o si congeli. Quando le mani, le gambe e il naso del bambino si raffreddano, inizia a singhiozzare.

    Cause del singhiozzo fisiologico nei neonati:

    • eccesso di cibo;
    • Molta aria è entrata nello stomaco;
    • Sete, fame;
    • La paura, il suono forte e il bussare causano singhiozzi in un neonato di origine nervosa;
    • Ipotermia corporea.

    Il singhiozzo occasionale è un processo naturale nello sviluppo del sistema digestivo. Un tale fenomeno non danneggia il bambino. Può causare fastidio allo stomaco. Non è necessario un trattamento separato con farmaci. Dura 10-15 minuti, passa da solo. Ci sono modi per alleviare il sintomo..

    Quando il singhiozzo nei neonati è pericoloso per la salute

    Il singhiozzo incessante frequente in un bambino può parlare di problemi di salute. I processi infiammatori nell'apparato digerente o il funzionamento alterato del sistema nervoso centrale possono indurre il nervo vago ad eccitare i muscoli del diaframma.

    Consultare un medico se:

    • Il singhiozzo del neonato senza motivo apparente, la contrazione del muscolo diaframmatico non passa per molto tempo;
    • Il bambino divenne irrequieto, piangendo tutto il giorno;
    • Dopo l'alimentazione, sputa;
    • La temperatura corporea aumenta;
    • La condizione del bambino peggiora, appare sonnolenza, letargia.

    Il singhiozzo può provocare gravi processi patologici nel corpo. Richiedono un trattamento immediato. Malattie che causano irritazione del nervo vago del muscolo frenico:

    • encefalopatia
    • Patologia del midollo spinale;
    • Polmonite;
    • Disturbi digestivi causati da agenti patogeni.

    Oltre alle possibili malattie, il singhiozzo può essere neurologico. Se ci sono state nascite complesse, ipossia durante la gravidanza. Il medico dirige di sottoporsi ad un esame ecografico della fontanella. Viene valutata la correttezza della struttura del cervello, la presenza di coaguli, la pressione intracranica. Nel caso del rilevamento di patologie, vengono prescritti farmaci che durante l'infanzia aiutano a far fronte alla fonte della malattia.

    I genitori dovrebbero monitorare attentamente la salute delle briciole, osservare la frequenza del singhiozzo. Se necessario, consultare un medico. Se il bambino è infastidito dal singhiozzo, diventa ansioso, consultare un pediatra.

    Come eliminare il singhiozzo nei bambini

    Un neonato richiede un atteggiamento attento e attento. È importante prendersi cura di lui, sapere come si può aiutare il bambino con il singhiozzo.

    Una giovane madre può essere confusa la prima volta di fronte a un singhiozzo in un neonato. Ci sono modi semplici ed efficaci..

    Se il bambino inizia a singhiozzare durante i pasti (allattamento, alimentazione artificiale), si consiglia di interrompere l'alimentazione. Prendi il bambino tra le braccia in posizione verticale, premilo delicatamente verso di te, tenendo la testa del bambino. Tenere premuto per 5-10 minuti. Il bambino deve ruttare. L'aria in eccesso uscirà dallo stomaco, sarà più facile per il bambino.

    Cerca di non mangiare troppo nei bambini. Dopo l'allattamento, tieni il bambino in una colonna. Puoi mettere le briciole sulla pancia.

    Suggerimenti per i genitori

    I genitori non devono farsi prendere dal panico quando si verificano singhiozzi in un neonato. Cresce, il corpo si forma, si adatta a una nuova vita. Segui i suggerimenti per aiutare il tuo bambino ad affrontare il sintomo:

    • Dai un'occhiata da vicino a come il neonato afferra il petto. Se il singhiozzo si verifica costantemente dopo aver mangiato, potrebbe essere a disagio; ingoia aria durante l'alimentazione. Prova a cambiare la posizione dell'allattamento al seno.
    • Per un bambino che può bere da una bottiglia, offrire acqua bollita calda. Il liquido aiuta a fermare il singhiozzo. Cambia il ritmo della respirazione, aiuta a calmare il nervo irritato del muscolo frenico.
    • Se il singhiozzo neonato dall'ipotermia, è necessario riscaldare. Avvolgi il bambino in una coperta per bambini, getta un giubbotto caldo. Offri al tuo bambino di mangiare una miscela calda (per artigiani), latte materno. Si riscalderà più velocemente, smetterà di singhiozzare.
    • Per capire se il bambino ha freddo, tocca le braccia, le gambe, il naso. Se fa freddo, fa freddo per il neonato.
    • Se i motivi che provocano il singhiozzo del bambino sono la musica ad alto volume, il rumore, la luce molto intensa, il lampeggiamento, eliminare i fattori. Vai in un posto calmo, calmalo. La voce della mamma ha un effetto benefico sul bambino. Cerca di distrarti cantando.
    • Quando piange, il neonato ingoia aria con la bocca, entra nello stomaco. Questo porta all'espansione dell'addome, alla pressione sul muscolo diaframmatico, c'è una contrazione convulsa del torace. Cerca di evitare pianti prolungati, calma il bambino.
    • Il singhiozzo per la paura degli estranei, a cui il bambino non è abituato, viene eliminato limitando le visite agli ospiti. Si consiglia il primo mese di vita di non visitare luoghi rumorosi, affollati, cene di vacanza.

    Il genitore può aiutare il bambino ad alleviare rapidamente l'attacco del singhiozzo. Segui le regole dell'alimentazione, non permettere al neonato di raffreddarsi.

    Ricorda! Più il bambino è vecchio, meno è probabile che questo fenomeno dia fastidio. Si adatta, il tratto gastrointestinale sarà resistente agli stimoli esterni. Per i bambini fino a un anno - il singhiozzo è considerato un fenomeno fisiologico naturale, non influisce negativamente sulla salute, sul benessere delle briciole.

    Raccomandazioni dei medici

    I medici consigliano ai giovani genitori di prepararsi in anticipo per la nascita del loro bambino non ancora nato. Frequenta corsi di preparazione per giovani madri, dove insegnano, mostrano, spiegano come allattare correttamente un bambino, un biberon. Dicono cosa fare dopo l'alimentazione, come capire che il bambino è pieno.

    Se viene utilizzata una bottiglia per l'alimentazione, vedere che l'apertura è piccola. Durante l'allattamento, è importante posizionare correttamente il bambino sul petto.

    Se i suggerimenti non aiutano ad eliminare rapidamente la contrazione convulsiva del muscolo diaframmatico del neonato, aspetta: il singhiozzo naturale passerà da solo entro 10-15 minuti. La mamma accanto al bambino dovrebbe sentirsi sicura e calma. Stato nervoso, l'ansia viene trasmessa al bambino.

    I genitori dovrebbero conoscere i segnali di avvertimento, che richiedono un ricovero immediato, un esame medico. L'elenco dei sintomi quando è necessario contattare un'ambulanza:

    • Il singhiozzo non scompare per molto tempo, l'attacco dura più di 15 minuti.
    • Causeless, si manifesta periodicamente, 2-3 volte al giorno.
    • Il bambino si comporta a disagio, in lacrime, lunatico.

    Dopo l'esame, il pediatra determina la fonte e prescrive il trattamento, se necessario, vengono utilizzati i farmaci. Se i motivi sono di natura neurologica, viene eseguita un'ecografia fontanella (la neurologia può essere con nascite complesse, ipossia durante la gravidanza).

    È vietato automedicare i bambini piccoli.

    Nota per i genitori: i due motivi principali per il singhiozzo nei neonati:

    • Alimentazione (eccesso di cibo, attaccamento improprio al petto, una bottiglia per la miscela con un'ampia apertura nel capezzolo).
    • Ipotermia (violazione della normale termoregolazione nel corpo).

    Un tale singhiozzo passa molto rapidamente da solo. Non aver paura di questo fenomeno. Dopo l'alimentazione, non consentire rigurgiti frequenti in posizione orizzontale. Cammina per casa con il bambino, tenendolo con una colonna. Puoi rimuovere il singhiozzo dall'ipotermia semplicemente riscaldando il bambino. I bambini piccoli non hanno bisogno di cure per questo processo fisiologico.

    Il singhiozzo non deve avere paura, seguire le regole dell'alimentazione e prevenire la comparsa di singhiozzo in un bambino. Combatti il ​​singhiozzo se necessario.

    Il singhiozzo nei neonati spesso preoccupa i giovani genitori, anche se più spesso è solo una reazione molto innocua del corpo del bambino a stimoli esterni e interni.

    Non tutti sanno che i bambini iniziano a singhiozzare anche nell'utero - quindi il diaframma del bambino è preparato per nuove condizioni di vita. Dopo la nascita, il sistema digestivo e nervoso del bambino è ancora imperfetto, il bambino sta lottando per adattarsi, quindi soffre a lungo (fino a uno o anche due mesi) di coliche, gas, singhiozzo e feci molli. Molte madri non sanno come affrontare il problema, come fermare il singhiozzo nei neonati.

    Il meccanismo del singhiozzo nei neonati

    Durante i primi mesi di vita, il singhiozzo nei bambini insorge a causa del fatto che hanno ancora un muscolo diaframmatico piuttosto debole, che inizia a contrarsi anche a causa delle lievi sostanze irritanti. Nei bambini eccitabili, può apparire anche a causa di un movimento acuto, luce intensa o suono. Il suo meccanismo è abbastanza semplice: il diaframma inizia a contrarsi involontariamente in modo riflessivo, mentre i polmoni emettono un forte sospiro, che è accompagnato da tutto il suono noto. In effetti, il singhiozzo non rappresenta un serio pericolo per un bambino. Tuttavia, il fatto stesso di un brivido involontario può spaventare il bambino: è preoccupato e piange, spesso non riesce a dormire normalmente e a mangiare, il che porta a ulteriori capricci. Cosa causa questa condizione? Come fermare il singhiozzo in un neonato?

    Le principali cause del singhiozzo nei neonati

    Prima di dire come fermare il singhiozzo in un bambino, è importante conoscerne le cause. I principali sono i seguenti:

    • il bambino ha freddo;
    • il bambino ha sete;
    • il bambino ingoiava aria durante l'alimentazione;
    • il bambino ha sperimentato un forte stress emotivo - una luce intensa, un suono forte e aspro, ecc.;
    • un bambino piccolo mangia troppo, a causa del quale viene allungato lo stomaco del bambino ancora fragile, il diaframma si riduce di dimensioni e il neonato inizia a singhiozzare intensamente.

    Un attacco di singhiozzo nei neonati dura in media per circa 10-15 minuti. Tuttavia, se il bambino ha singhiozzi frequenti e più lunghi, la causa potrebbe essere una grave violazione del suo corpo. In alcuni casi, il singhiozzo prolungato nei neonati indica malattie del tratto gastrointestinale, polmonite e lesioni del midollo spinale. Pertanto, se un bambino ha un singhiozzo frequente prolungato che dura più di 20 minuti, dovrebbe essere mostrato a un medico.

    Digestive Air

    Di norma, la ragione di ciò sono le peculiarità dell'apparato digerente dei neonati. Le pareti dello stomaco e del tratto digestivo sono ancora sottili, si allungano facilmente e spesso quando si gonfiano o si mangiano troppo, premono sul nervo vago.

    Ma la causa più comune di singhiozzo nei bambini piccoli è l'ingestione di aria nello stomaco se non sono correttamente allattati al seno. In questo caso, la riduzione del diaframma è una reazione puramente fisiologica del corpo, che aiuta a ruttarlo. Se ciò non si verifica, possono verificarsi rigurgito o coliche se il gas entra nell'intestino..

    Come fermare il singhiozzo in un neonato dopo l'allattamento?

    Per evitare errori durante l'alimentazione, ti consigliamo di prendere in considerazione alcuni suggerimenti:

    • Il bambino non dovrebbe mangiare troppo, perché le pareti del suo intestino sono ancora molto sottili per resistere a carichi pesanti.
    • È necessario nutrire il neonato con un angolo di 45 gradi.
    • Se un bambino non ha il tempo di ingoiarlo con un rapido flusso di latte, ingoia anche l'aria in fretta con il cibo, che poi esce con il singhiozzo. Per eliminare questo problema, prima di nutrirsi di nuovo, il bambino deve ricevere un respiro.
    • Se il bambino viene allattato al seno, è importante monitorare il buco nel capezzolo, poiché un capezzolo di scarsa qualità può causare questo fenomeno. Bottiglie speciali per impedire la vendita dell'aria.
    • Dopo aver dato da mangiare al bambino, è necessario tenerlo per un po 'in posizione verticale in modo che il latte scenda senza difficoltà nell'esofago. Tale supporto da parte dei genitori è molto importante per il bambino fino a quando il suo sistema digestivo non viene rafforzato..

    Come fermare il singhiozzo in un neonato con shock emotivo?

    I neonati sono molto impressionabili. I seni spesso iniziano a singhiozzare dalla paura (con un suono forte, un tocco inaspettato, un lampo di luce o uno spegnimento improvviso, ecc.). Qualsiasi scossa emotiva può causare una contrazione del diaframma. Ci sono bambini per i quali anche andare a visitare è stressante. Come fermare il singhiozzo in questo caso? Prima di tutto, rimuovere l'irritante. Quindi devi calmarlo e aiutare a far fronte allo shock, abbracciarlo e far capire al bambino che non è in pericolo. Tali semplici misure saranno sufficienti per risolvere il problema causato da una maggiore eccitabilità..

    Sete

    Un'altra ragione potrebbe essere la sete. Di norma, l'essiccazione della mucosa della bocca e del tubo digerente provoca spesso singhiozzi.

    Come fermare il singhiozzo? Spesso è sufficiente solo per dare acqua al tuo bambino.

    Ipotermia

    Una delle cause più comuni di singhiozzo è l'ipotermia. Se il bambino non è vestito interamente con il tempo o nella stanza in cui si trova, fa freddo, il condizionatore d'aria è acceso, la finestra è aperta, ecc., Il bambino si congela, i suoi muscoli iniziano a contrarsi, il che, ovviamente, è naturale.

    Per scoprirlo, basta toccare il bambino per le curve del gomito e del ginocchio o la regione cervicale. Come fermare il singhiozzo causato dalla vera ipotermia? Per liberare il bambino da questo problema, è sufficiente scaldarlo e continuare a prevenire un simile errore.

    Il singhiozzo periodico nei neonati è un fenomeno completamente normale e molto spesso cessa rapidamente senza destare particolari preoccupazioni. Tuttavia, ci sono situazioni in cui il singhiozzo è un presagio di malattia..

    Singhiozzo per le malattie

    Se il singhiozzo nei neonati diventa sistematico, non ha cause apparenti e esaurisce il bambino, questo non dovrebbe essere preso alla leggera.

    Rivolgersi al proprio medico ed esaminare il bambino se:

    • Durata delle convulsioni - più di un'ora (normale 15-20 minuti).
    • Gli attacchi si verificano più volte al giorno e senza motivo apparente.
    • Se il bambino piange, si preoccupa, dorme male.

    In questo caso, solo gli specialisti possono stabilire la vera causa del singhiozzo. È probabile che il medico, durante la visita in ospedale, pianifichi un esame per la presenza di infestazioni da elminti. Come dimostra la pratica medica, sono i vermi che causano il singhiozzo nei bambini.

    Come fermare il singhiozzo in questo caso? Segui un corso per rimuovere i vermi e tutti i sintomi passeranno. Molto spesso, gli elminti si trovano nei bambini più grandi, nei neonati questo è un evento molto raro.

    Il singhiozzo può anche essere causato da disturbi nel midollo spinale o nel cervello. Ciò accade se la gravidanza e il parto sono accompagnati da complicanze, ipossia. Questo è un problema di origine centrale. Per scoprire la causa, è necessario eseguire una radiografia e sottoporsi a un'ecografia (esame ecografico). Come fermare il singhiozzo in un bambino in questo caso? Contatta un neurologo che prescriverà il trattamento.

    Il singhiozzo può verificarsi con problemi al fegato, al pancreas e all'apparato digerente. In questo caso, è necessaria una consultazione gastroenterologica..

    Il singhiozzo persistente è talvolta causato dalla polmonite. Queste possono essere infezioni virali o batteriche. Il processo infiammatorio irrita il diaframma e lo fa contrarre. Questi momenti dovrebbero essere considerati con particolare attenzione se il bambino ha recentemente avuto ARI.

    Nonostante il fatto che tali eventi siano piuttosto rari nei neonati, è necessario conoscerli per venire in aiuto in tempo, se necessario.

    Conclusione

    Di norma, il singhiozzo in quanto tale non richiede un trattamento e il medico, quando lo contatta, molto probabilmente non prescriverà alcun farmaco. Tuttavia, se il corpo del bambino segnala un problema, deve essere identificato ed eliminato il più presto possibile..

    Nel valutare le condizioni del bambino, è molto importante considerare la sua età. Lo sviluppo dei bambini nel loro primo anno di vita avviene a un ritmo enorme. Di conseguenza, i fenomeni che sono considerati normali per un bambino di un mese possono essere una patologia per un bambino di un anno. Se un neonato singhiozza dopo aver mangiato, probabilmente non c'è nulla di cui preoccuparsi. Quando, dopo aver mangiato, un bambino più grande inizia a singhiozzare costantemente, c'è qualcosa a cui pensare.

    Singhiozzo - contrazione riflessa del diaframma. Spesso trovato in un neonato e allarma i giovani genitori. Mamme e papà premurosi cercano di stabilire la causa ed eliminare il sintomo spaventoso.

    Singhiozzo nei neonati

    Il singhiozzo è un processo naturale. In un bambino appena nato, si verifica spesso a causa dell'insufficiente maturità degli organi o in relazione all'adattamento all'ambiente. Entro l'anno il numero di attacchi è ridotto. Come un adulto, un bambino sviluppa convulsioni da freddo, fame, paura, eccesso di cibo.

    Un bambino può singhiozzare dopo il bagno, quando cambia i vestiti, dopo aver mangiato o riso. Ci sono molte ragioni per la reazione, oltre a modi per eliminare il fenomeno. Il singhiozzo spesso scompare da solo e non richiede trattamento. Raramente un segno di malattia del sistema digestivo o nervoso..

    Tipi di attacchi

    I genitori sono spesso molto preoccupati per l'inizio improvviso di un riflesso. I medici sono sicuri che non c'è motivo di preoccuparsi, il singhiozzo è un fenomeno naturale e completamente innocuo. In rari casi, indica una patologia grave. Gli attacchi del singhiozzo sono divisi in due tipi: episodico e lungo.

    episodico

    Il tipo è caratterizzato dall'improvvisa occorrenza. Il singhiozzo appare inaspettatamente, senza una ragione apparente e scompare rapidamente. Non dura più di 15 minuti. Gli attacchi sono sicuri, facilmente eliminabili indipendentemente o con metodi popolari..

    Di lunga durata

    Gli attacchi si verificano regolarmente, per un lungo periodo. Può essere accompagnato da sintomi: mal di testa, pianto, nausea, vomito dopo l'alimentazione. Per i sintomi, consultare un medico per identificare la causa. Tali singhiozzi possono indicare gravi briciole di salute..

    Modi per eliminare le convulsioni

    La riduzione del riflesso del diaframma non è una malattia, nella maggior parte dei casi non è nemmeno un segno di patologia, non è necessario per trattare il fenomeno. Ma se l'attacco spaventa il bambino, interferisce con il sonno, il genitore deve aiutare a sbarazzarsi del singhiozzo rimuovendo il fattore provocante. Modi per eliminare rapidamente il fenomeno, a seconda dei motivi:

    • Se il bambino ha il singhiozzo perché è congelato, devi controllare i pannolini. Lettiera bagnata: cambia, cambia il bambino e avvolgi una coperta. Controlla se il bambino si è congelato facilmente toccando il collo e gli arti del bambino. Un collo freddo indica che la temperatura è scomoda per il bambino. Devi mettere il bambino in vestiti caldi e raccogliere.
    • Il bambino può singhiozzare se viene alimentato eccessivamente o ingerito durante l'alimentazione. È consentito liberare il bambino dall'aria in eccesso tenendolo in posizione verticale per diversi minuti. Aria e cibo in eccesso escono: il bambino si sentirà meglio.
    • Il bambino ha sete, fame. È facile aiutare un bambino rapidamente offrendo un seno o un cucchiaino di acqua calda. All'artista per portare la miscela.
    • Colica in un bambino: metti un pannolino caldo sulla pancia o accarezza lo stomaco con un movimento circolare in senso orario.
    • Singhiozzo del bambino se spaventato. Si consiglia di rimuovere le sostanze irritanti, per attutire le fonti sonore. È meglio non permettere alle folle nella casa in cui vive il bambino, almeno per la prima volta.
    • Quando si nuota nell'acqua calda che copre la pancia e il torace del bambino, il sintomo scompare rapidamente.

    Puoi eliminare il fenomeno spiacevole mettendo il bambino a pancia in giù e massaggiando leggermente la schiena. Si consiglia di fare una passeggiata con il bambino.

    Con la malattia da reflusso dello stomaco in un neonato, si nota l'intolleranza alle proteine. Il bambino non ha appetito, eruttazioni, si verificano singhiozzi. Dalla dieta, è necessario rimuovere le proteine ​​del latte di mucca e attivare la miscela antireflusso. Dopo aver nutrito il bambino non può essere indossato in una colonna, è necessario metterlo sulla schiena, sollevando leggermente la testa. La condizione è irta di malattie della cavità addominale, del sistema nervoso centrale.

    L'uso di rimedi erboristici

    Gli spasmi del diaframma aiutano ad eliminare la camomilla. Fare un decotto è facile in diversi modi:

    • In farmacia acquista pacchetti filtro. Una bustina per preparare 200 ml di acqua bollente e insistere per mezz'ora.
    • Prepara una raccolta di camomilla, filtra e lascia raffreddare.

    È sufficiente far cadere alcune gocce di brodo sotto la lingua del bambino e il riflesso scomparirà.

    L'acqua dell'aneto aiuta ad eliminare coliche e gonfiore allo stomaco. I semi di aneto devono essere bolliti con acqua bollente e insistono per mezz'ora. Filtra, dai al bambino un cucchiaino tre volte al giorno. Efficace tè al finocchio in sacchetti filtro.

    Prevenzione

    Affinché il singhiozzo non disturbi il neonato spesso, è importante rispettare le regole. È controindicato spaventare un bambino che allatta, è necessario vestire il bambino in base alle condizioni meteorologiche, evitando l'ipotermia e il surriscaldamento.

    Se il bambino è allattato al seno, la madre dovrebbe sapere cosa è permesso e cosa non deve essere mangiato. Non mangiare cibi che possono causare formazione di gas. Cibi grassi e verdure crude, bibite non raccomandate.

    L'alimentazione del bambino dovrebbe avvenire in un ambiente tranquillo. È meglio rimuovere gli stimoli esterni sotto forma di luce intensa o suono forte. Nei neonati, il singhiozzo si verifica a causa di un'errata cattura del seno. Un bambino prende il seno in modo errato - con il latte, entra l'aria, che preme sul diaframma.

    Un bambino che usa una miscela di biberon può soffrire di singhiozzo a causa del grande flusso di cibo che entra attraverso una grande apertura nel capezzolo.

    L'allattamento eccessivo di un bambino è controindicato, il cibo in eccesso si estende a un piccolo stomaco. L'organo esercita una pressione sul diaframma.

    Anche il digiuno di un neonato è proibito. I medici consigliano di dare da mangiare al bambino su richiesta. Il bambino affamato mangia cibo, ingoiando aria lungo la strada.

    Quando si alimenta attraverso una bottiglia, è necessario tenerlo ad angolo in modo che l'aria rimanga in alto. Si raccomanda di utilizzare una speciale bottiglia anticolica per l'alimentazione dei neonati.

    Quando hai bisogno di vedere un dottore

    Il fenomeno non richiede terapia medica se non influenza il consumo e il sonno del neonato. Alcuni bambini singhiozzano più di tre volte al giorno per un'ora. Questo processo richiede un'attenzione speciale da parte dei genitori e del medico curante..

    La ragione del verificarsi di un fenomeno nello stato di salute degli organi interni del bambino è di aiutare il bambino a liberarsi del sintomo in modo indipendente, è inutile. In questo caso, sarà richiesto l'aiuto qualificato di un medico. Si consiglia di consultare un medico se le briciole:

    • Contrazione riflessa frequente prolungata del diaframma;
    • Nausea e vomito dopo l'alimentazione;
    • Lacrime, ansia.

    Convulsioni frequenti, insieme a sintomi diversi, sembrano segni di polmonite, patologie del tratto digestivo e malattie infettive. Se i sintomi non scompaiono in assenza di fattori provocatori, è necessario l'aiuto di un medico. Il medico prescriverà una direzione per un esame ecografico degli organi del tratto gastrointestinale. Darà un rinvio a un gastroenterologo, un neurologo per identificare la causa. Potrebbe essere necessario uno studio di laboratorio sul materiale biologico del bambino e una diagnosi hardware approfondita degli organi.

    Il verificarsi del singhiozzo in un bambino del primo anno di vita è un fenomeno comune. Molto spesso, i genitori non devono fare nulla: l'attacco passa da solo dopo pochi minuti. Se il processo è ritardato e disturba il bambino, è meglio dire la situazione al pediatra osservatore. Se sospetti una malattia, il medico prescriverà un esame e un trattamento per il bambino.

    Up