logo

È passato un po 'di tempo da quando hai visto tuo figlio per la prima volta dopo la sua nascita. La sua attività principale ora è il cibo e il sonno, solo un piccolo intervallo il bambino è sveglio. Il bambino non sa ancora come controllare il proprio corpo, tutti i movimenti sono caotici e casuali, inoltre il neonato non ha la capacità di tenere la testa in posizione verticale. Mani e piedi sono saldamente premuti sul corpo, mentre sono piegati alle articolazioni e i palmi sono in posizione chiusa (compressi in una camma). Questa postura è il risultato dell'ipertono muscolare comune a tutti i neonati..

Entro quanto tempo il bambino imparerà a controllare i suoi movimenti? Dipenderà da lui e da te. E. Komarovsky afferma che il massaggio quotidiano per i neonati aiuterà ad alleviare l'ipertono e che gli esercizi ginnici elementari rafforzano i muscoli e le articolazioni.

I muscoli del neonato sono tesi; non riesce a rilassarsi completamente. Il massaggio allevia l'ipertono e stimola lo sviluppo delle capacità motorie

Quando iniziare un massaggio?

Spesso i genitori pongono la domanda ai pediatri: a che età puoi iniziare a massaggiare il neonato? Il massaggio professionale in clinica viene effettuato non prima di 2-3 mesi, ovviamente, in assenza di controindicazioni (si consiglia di leggere: forniamo un massaggio per un bambino di 3 mesi: video e allenamento). Puoi massaggiare il tuo neonato da solo a partire dall'età di 3 settimane o quando l'ombelico guarisce.

L'obiettivo principale del massaggio è rilassare mani e piedi uniti. Le mani e i piedi bloccati possono essere aiutati dai riflessi congeniti. Cerca di far passare la mano lungo la colonna vertebrale e vedrai come il bambino si piega in un arco. Alzando le briciole e dando l'opportunità di toccare le gambe del supporto, vedrai - il bambino inizierà a fare "piccoli passi". Mettendo il bambino sul suo stomaco e sostenendo le gambe, noterai come si allontana e tenta di strisciare. Tali riflessi congeniti durano solo fino a 3-4 mesi e possono essere utilizzati come esercizi per il massaggio di un neonato.

Il risultato dell'esercizio è difficile da prevedere, pertanto non è consigliabile condurlo immediatamente prima di coricarsi, soprattutto se si nota che il bambino non dorme bene la notte. Massaggiare i neonati Komarovsky consiglia di rimandare per un po 'prima di una nuotata serale.

Preparazione del massaggio

Mentre il bambino ha da 0 a 3 mesi, le seguenti aree dovrebbero essere escluse dal massaggio per il neonato: sotto le ginocchia, nel gomito, la fontanella, le cosce e le ascelle interne. Un massaggio rilassante del bambino dovrebbe essere eseguito con movimenti regolari ed è strettamente controindicato premere o colpire con forza il corpo di un bambino di un mese - tali movimenti bruschi possono causare eccessiva irritazione dei recettori e aumentare l'eccitazione nervosa del bambino.

Regole fondamentali

Seguire queste linee guida quando si organizza un massaggio:

  1. Komarovsky raccomanda di mantenere una temperatura nella stanza pari a 18-22 gradi.
  2. Per la procedura di massaggio è necessario un fasciatoio o qualsiasi altra superficie dura piatta. Metti un pannolino spesso, una coperta sottile e una tela cerata sopra. Quando scegli una superficie, considera la sua larghezza: dovrebbe essere conveniente per te girare il bambino.
  3. Prenditi cura del luogo di allenamento in anticipo. Tutto ciò che può tornare utile durante il massaggio dovrebbe essere nelle vicinanze in modo da non lasciare il bambino. Metti il ​​tuo cellulare nelle vicinanze. Utilizzare un pannolino usa e getta per proteggere il tavolo dalla minzione involontaria.
  4. Preparati: lavati e asciugati le mani, rimuovi tutti i gioielli, taglia le unghie in breve tempo. Usa l'olio per bambini se le mani sono troppo asciutte o il talco se le mani sono troppo bagnate.
  5. L'esercizio fisico dovrebbe essere eseguito nel bambino mezz'ora o un'ora prima dei pasti o 45 minuti dopo di esso.
  6. Accompagna il massaggio con canzoni, rime o filastrocche. Tale doppiaggio creerà un'atmosfera positiva e aiuterà a sviluppare l'udito e il discorso futuro..
  7. Per complicare gli esercizi e aumentare la durata delle lezioni è necessario gradualmente.
  8. Esegui tutti i movimenti dai bordi e spostati al centro.
  9. Esegui i movimenti con attenzione per non danneggiare il bambino o il disagio.
  10. Il tempo di ricarica è di circa 15 minuti. Se il bambino è stanco o esprime insoddisfazione, è necessario eseguire una serie incompleta di esercizi, ma solo una parte di esso (1 o 2 esercizi). Allo stesso tempo, considera la sequenza di allenamento suggerita di seguito..

Non dimenticare!

Effettuando ginnastica con un neonato fino a 3 mesi, prova a comunicare di più con lui e provoca una risposta positiva (ti consigliamo di leggere: ginnastica passo-passo per i neonati fin dai primi giorni di vita). Durante le lezioni, più spesso stendi l'arachide sulla pancia. Combina l'esercizio con le normali procedure acquatiche, il nuoto e non dimenticare di fare leggeri movimenti di tutto il corpo del bambino. Presta particolare attenzione ai riflessi congeniti e al modo in cui stimolano i movimenti e il lavoro dei muscoli estensori..

Controindicazioni

  • Quando la temperatura aumenta, non è possibile eseguire alcun tipo di massaggio. È anche vietato per le malattie della pelle (specialmente con forme purulente), ossa fragili, malattie del sistema circolatorio e SARS.
  • Una malattia esacerbante significa anche rifiutare i massaggi.
  • Se un bambino ha un'ernia ombelicale, il massaggio deve essere eseguito solo da un medico o sotto il suo occhio attento a causa del rischio di pizzicare l'ernia (si consiglia di leggere: ernia ombelicale nei neonati).
  • La situazione è simile con i bambini con malattie cardiache. Il massaggio in questo caso è strettamente sotto la supervisione di un cardiologo.
  • L'aumento del nervosismo del bambino non consente trattamenti di massaggio, poiché il tono muscolare può essere aumentato.

Complesso di esercizi

Il set di esercizi include movimenti di carezze regolari finalizzati alla riduzione dell'ipertono muscolare e esercizi basati sui riflessi congeniti. Non è necessario completare il complesso. È possibile romperlo a pezzi e spenderlo durante le ore di veglia del bambino. Trucchi di base:

  • accarezzare - movimento leggero o leggermente pressante sulla pelle del bambino, non formando pieghe della pelle;
  • sfregamento: allungamento e spostamento della pelle di un bambino;
  • impastare - l'azione viene eseguita in tre fasi: fissaggio, spremitura (compressione) e rotolamento (nel massaggio domestico, questa tecnica non è raccomandata);
  • vibrazione - movimenti vibrazionali trasmessi al bambino dal massaggiatore (nella fase iniziale (1 mese) - questi sono picchietti leggeri).
L'ictus non è solo molto piacevole per il bambino, ma è anche utile per il suo sviluppo: migliora delicatamente la circolazione sanguigna e stimola il lavoro muscolare

Parte del complesso sul retro

  • Massaggio alle mani. Posizione iniziale (PI) - sul retro. Blocca la mano sinistra del bambino inserendovi il pollice della mano destra. Accarezza la mano dal basso verso l'alto su tutti i lati. Esercizio 10 volte. Cambia mani e ripeti.
  • Massaggio ai piedi (consigliamo di leggere: video allenamento sul massaggio ai piedi con alluce valgo nei bambini). SP - sul retro. Blocca il piede destro del bambino nella mano destra, mentre l'altra mano accarezza il piede dal basso verso l'alto. Esegui prima l'esercizio sulla parte posteriore della coscia e della parte inferiore della gamba, quindi sulla parte anteriore. Fallo 10 volte. Cambia gambe e braccia, massaggia il piede sinistro.
  • Massaggio ai piedi. SP - sul retro. Con la mano destra, prendi le gambe del bambino nella zona dello stinco. Fai movimenti di sfregamento con il dorso della mano sinistra nel piede delle briciole dalle dita al tallone e nella direzione opposta. Fai 10 volte.
  • Esercizio riflesso per i piedi. SP - sul retro. Con il pad indice, premere sull'area del piede sotto le dita. Premendo comprimerai il piede. Esegui pressioni simili su tutta la parte esterna del piede, spostandoti dalle dita al tallone. Premendo in quest'area opposta si causerà "l'apertura" riflessa del piede. Fai 5 volte.
  • Esercizio per il busto. SP - sul retro. Sollevare il bambino con entrambe le mani, cercando di non schiacciare le costole e oscillare delicatamente da un lato all'altro. Fai 8 volte.
  • Massaggia l'addome (consiglia di leggere: massaggia l'addome per un neonato con coliche). SP - sul retro. Fai movimenti sincroni con la mano destra e sinistra, accarezzando la pancia dall'alto verso il basso. Fai 8 volte.
  • Massaggio al torace. SP - sul retro. Afferra il petto del bambino con i palmi e le dita. Muoviti dolcemente dal centro verso i bordi lungo gli spazi intercostali, facendo una leggera pressione con i pollici. Fai 8 volte.
  • Esercizio riflesso per la colonna vertebrale. IP - sul lato. Scorri leggermente con due dita lungo la colonna vertebrale, spostandoti dal basso verso l'alto. Tale azione aiuterà ad inarcare la colonna vertebrale. Fare 2-4 volte su ciascun lato.
Sui piedi c'è un numero enorme di punti di agopuntura, il cui impatto ha un effetto benefico sul lavoro degli organi interni

Parte del complesso sullo stomaco

  • Massaggio alla schiena. PI - sullo stomaco. Accarezzare contemporaneamente dall'alto verso il basso con i palmi delle mani e dal basso verso l'alto - con il lato posteriore. Fai 8 volte.
  • Massaggio ai piedi. PI - sullo stomaco. Prendi il piede sinistro del bambino con la mano destra e, con la mano libera, impasta la parte posteriore e laterale della coscia e della parte inferiore della gamba. Fai 6 volte. Cambia gamba, ripeti.
  • Massaggio dei glutei. PI - sullo stomaco. Accarezza delicatamente le natiche del tuo bambino con la parte posteriore delle dita. Fai 12 volte.
  • Strisciare riflesso. PI - sullo stomaco. Piega le ginocchia del bambino e posiziona il palmo sotto i piedi. Spingi leggermente i piedi in modo che il bambino possa allontanarsi e provare ad andare avanti. Fai 4 volte.

Puoi vedere come eseguire correttamente i movimenti di massaggio usando video tutorial. Medici esperti mostreranno la corretta esecuzione di ogni esercizio..

Massaggio per bambini

Il primo anno di vita è il più importante per il bambino, per dodici mesi impara a sedersi, a gattonare, a muovere i primi passi. Questo è uno dei momenti più importanti nella vita di un bambino, perché acquisisce le sue abilità di base durante questo periodo. Questo è uno dei motivi per cui è così importante rafforzare i muscoli di un bambino fin dall'infanzia..

Inoltre, alcune tecniche di massaggio ti aiuteranno ad alleviare il dolore nel bambino e a calmare il piccolo capriccio senza problemi..

Qual è l'uso del massaggio per i bambini

Il massaggio per i bambini, oltre ad aiutare a normalizzare il tono muscolare, aiuta anche a sviluppare le sue capacità motorie. Nei primi mesi del bambino, i muscoli sono nel cosiddetto stato di ipertonicità fisiologica. Alcune tecniche di massaggio aiutano ad alleviare la tensione muscolare di un bambino..

Se la madre inizia a massaggiare regolarmente la sua pancia dal secondo mese di vita del bambino (non appena la ferita ombelicale guarisce), allora queste semplici manipolazioni non permetteranno all'ernia ombelicale di apparire, sarà meno preoccupato per la colica.

Il massaggio diventerà il tuo fedele assistente e in quei casi in cui è necessario calmare il bambino sovraeccitato, aiutarlo a rilassarsi. Molte madri si trovano ad affrontare una situazione in cui il bambino si addormenta pesantemente. Il tocco tenero della madre può fare veri miracoli. Qualche minuto di massaggio leggero e il bambino vede già sogni felici.

Massaggio per bambini: consigli utili

Si consiglia ai pediatri di iniziare a massaggiare il neonato dopo aver compiuto 5-6 settimane. Devi padroneggiare solo alcuni movimenti di massaggio di base che un pediatra ti insegnerà:

Ricorda la regola importante: tutti i movimenti devono essere eseguiti lungo le articolazioni, cioè dalla periferia al centro.

“Prima di iniziare a massaggiare il bambino, devi preparare una stanza. Per iniziare venti e trenta minuti, ventilare la stanza. Se fuori fa caldo, puoi lasciare la finestra spalancata.

“Dovrai dimenticare le unghie lunghe per un periodo, devono essere tagliate. Non dimenticare di rimuovere gli anelli e i braccialetti dalle mani: il bambino ha una pelle delicata, puoi graffiarlo accidentalmente. Prima di iniziare il massaggio, stringere la mano più volte, quindi strofinare i palmi l'uno contro l'altro. Il massaggio dovrebbe essere fatto con mani asciutte e calde..

“Per una sessione di massaggio, scegli un momento in cui il bambino è sveglio e di buon umore. Durante il massaggio, osserva la reazione del bambino, non appena inizia a mostrare la sua insoddisfazione - fermati.

“È necessario fare massaggi in un luogo familiare al bambino, ad esempio su un fasciatoio.

“Assicurati che il bambino sia a suo agio, il sole non brilli nei suoi occhi.

“Non dimenticare di comunicare con il bambino durante il massaggio: sorridi, parla con lui, canta canzoni. Ricorda che il massaggio non è solo un contatto fisico con il bambino, ma anche psicologico.

“Il massaggio per bambini deve essere iniziato e terminato con carezze.

“Quando massaggi i bambini, non usare polvere e olii aromatici. Il fatto è che possono ostruire i pori teneri dei bambini. I soliti mezzi usati quotidianamente per idratare la pelle delle briciole sono sufficienti.

“I medici raccomandano un massaggio rilassante prima delle procedure idriche quotidiane. L'effetto sarà particolarmente evidente per il sistema nervoso del bambino.

Massaggio rilassante prima di coricarsi

La tecnica di massaggio per un neonato prima di coricarsi è abbastanza semplice, ogni giovane madre può facilmente padroneggiarla. Ricorda che i tuoi movimenti dovrebbero essere fluidi. Inizia il massaggio con la faccia del bambino, accarezzalo lungo le sopracciglia e le ali del naso, quindi procedi con gli esercizi principali.

1. Esercizio del martello

Metti il ​​bambino sulla schiena sul fasciatoio, afferra il piede della gamba destra con una mano e tocca con il pugno dell'altra parte esterna della gamba dal basso verso l'alto. Ripeti lo stesso esercizio con la gamba sinistra.

2. Esercizio "Penne da stiro"

Con la mano sinistra, fissa la mano briciole e con la mano destra afferra delicatamente la spalla. Facendo movimenti tremanti, scendi gradualmente al polso. Ripeti 2-3 volte e passa all'altra mano.

3. Guarda l'esercizio

Accarezza delicatamente la pancia del bambino con l'intero palmo in senso orario per 5-7 minuti.

Questa tecnica è particolarmente indicata per i bambini che hanno problemi intestinali..

4. Esercizio di rilassamento muscolare

Con una mano, tieni il bambino per il piede, con l'altra afferra la gamba dal basso. Con l'aiuto di movimenti tremanti, tutti i muscoli vanno nella direzione dalla coscia al tallone.

5. Esercizio "Bruiser"

Metti il ​​tuo bambino sulla pancia e sui glutei dei pugni con i pugni. Si consiglia di mettere qualche giocattolo luminoso davanti alla briciola prima di questo esercizio per usare i muscoli della schiena e del collo.

6. Esercizio "A spina di pesce"

Con i palmi delle mani, accarezza la parte posteriore del bambino nella direzione dalla parte posteriore al coccige e al "spina di pesce" in relazione alla colonna vertebrale.

Il bambino adorerà la tua attenzione e tenerezza!

Massaggio per bambini di che età?

Il massaggio per i bambini è una procedura utile che lo aiuta a sviluppare correttamente sia fisicamente che mentalmente ed è anche una sorta di procedura di indurimento che rafforza il sistema immunitario..

Prima di iniziare a eseguire il massaggio per il bambino, devi consultare un pediatra e scoprire di quale massaggio ha bisogno il tuo bambino: medico, specializzato, riparativo e anche a quale età massaggiare il bambino. Quando si esegue la procedura, è importante mantenere il buon senso, padroneggiare la tecnica dei movimenti di massaggio e quindi il bambino otterrà il massimo beneficio da questa sessione.

Ci sono alcune regole e requisiti per questa procedura. Soffermiamoci più in dettaglio su uno dei problemi che riguardano i genitori: il massaggio per i bambini, a quale età è meglio eseguirlo. Un neonato è un bambino dal momento della nascita al 28 ° giorno di vita. Cosa gli succede durante questo periodo e come si riflette su di lui il processo di nascita? Il periodo neonatale è un periodo critico nella vita di un piccolo uomo, il bambino sperimenta lo stress postpartum, perché si è trovato in condizioni completamente nuove e insolite per se stesso, impara a respirare da solo, a mangiare il suo sistema nervoso molto vulnerabile e non sviluppato. Qualsiasi effetto su un neonato di questa età può danneggiarlo, quindi è vietato massaggiare tali bambini. Durante questo periodo, puoi circondare il bambino con la carezza e la cura, in modo che si senta sicuro e protetto.

Dopo 28 giorni di vita, il bambino passa in un altro periodo e si chiama bambino, questa età dura fino a 1 anno e si chiama così perché l'allattamento al seno è l'ideale per un bambino di questa età. Per tali bambini, la madre può eseguire autonomamente movimenti di carezza su tutto il corpo, al fine di iniziare a conoscerlo con la procedura di massaggio, nonché di imparare a conoscere il mondo attraverso sensazioni tattili che, tra le altre cose, sono tra le prime a svilupparsi nei neonati. Prova a parlare e sorridere al bambino all'età di 1 mese - è improbabile che lo ricambi, ma se gli tocchi solo la guancia, il tuo

Il bambino si distende in un sorriso, quindi reagisce a toccarsi la pelle. L'età più favorevole per iniziare un corso di massaggio nei bambini è considerata un'età di 2,5-3 mesi, se non vi è alcuna indicazione definitiva per un massaggio precedente. A questa età, il bambino termina il periodo di adattamento postpartum, il suo sistema nervoso si rafforza, l'ipertonicità fisiologica nei muscoli diminuisce ed è pronto a percepire e partecipare al processo di massaggio. Durante il massaggio, assicurati di parlare con il tuo piccolo eroe, di fargli sentire la sua partecipazione all'intero processo..

La terapia di massaggio per i bambini di quale età è meglio effettuare? La terapia di massaggio richiede un approccio più attento, ma se non vi è alcuna indicazione per un inizio urgente del massaggio, 2,5 - 3 mesi è anche un'età ideale per iniziare un massaggio terapeutico. Ma ci sono alcune condizioni congenite che richiedono un trattamento urgente e uno dei metodi principali è il massaggio. Le condizioni più comuni sono il torcicollo congenito, la deformità del piede torto o valgo dei piedi e un tono forte nei muscoli flessori. Con tali diagnosi, il bambino inizia a massaggiare per 3-4 settimane di vita, al fine di evitare complicazioni in età avanzata e di non perdere il momento in cui è ancora possibile la correzione con l'aiuto dei movimenti di massaggio.

Affinché il massaggio sia benefico per il tuo bambino, segui le regole necessarie e lascia che il bambino sia sano!

Leggi anche:

Se sei interessato a questo articolo, ti preghiamo di condividerlo sui social network, forse sarà utile a qualcun altro. Le mamme hanno sempre molte domande, aiutiamole a trovare le risposte!?

Tecnica di massaggio per neonati da 0 mesi

Nei primi mesi di vita vengono apprese molte abilità di base, il personaggio e il ritratto psicologico del bambino iniziano a prendere forma, la sua comprensione del mondo. Impara a rispondere a ciò che sta accadendo, a esprimere emozioni. La crescita e lo sviluppo del bambino sono rapidi: ogni giorno è uguale a una nuova abilità, movimento, reazione, suono o odore dominati. Il compito dei genitori è sostenere il bambino, insegnargli a percepire correttamente il mondo, preparare muscoli e legamenti, rilassarsi e calmarsi. Massaggio corretto e tempestivo per far fronte a tutte queste attività..

Perché massaggiare a questa età

I medici definiscono la condizione del neonato un tono fisiologico. È caratterizzato da pugni chiusi, braccia piegate e il corpo del bambino assume spesso la posizione di un embrione. I movimenti delle braccia e delle gambe sono spesso disordinati. Il massaggio per un neonato di 0 mesi ha lo scopo di eliminare il tono e creare movimenti consapevoli e controllati.

Il massaggio delicato della pelle aiuta a migliorare le condizioni degli organi interni, risveglia i muscoli e stimola il loro sviluppo, migliora la circolazione sanguigna. Attraverso i primi tocchi, il bambino impara a capire il mondo, a riconoscere mamma e papà, si rende conto in sicurezza. Come risultato di procedure regolari:

  • In un bambino, il rischio di insorgenza e sviluppo di malattie infettive è ridotto;
  • Il rischio di coliche intestinali, diarrea e costipazione è ridotto;
  • C'è una stimolazione del sistema muscolo-scheletrico e il suo corretto sviluppo;
  • La formazione della postura corretta;
  • Il metabolismo si normalizza;
  • L'appetito migliora;
  • I polmoni si sviluppano;
  • Il sonno si normalizza.

I movimenti di carezza durante il massaggio aiutano a ridurre il cortisolo, l'ormone dello stress. Questo ormone è responsabile non solo delle emozioni, ma anche dello stato del sistema immunitario. Più è piccola, migliore sarà l'immunità del bambino..

Nei neonati, l'udito e la visione sono poco sviluppati e percepisce tutto ciò che accade intorno a lui attraverso la pelle e il tatto. Colpi delicati e calmi possono calmare le briciole. Un gran numero di impulsi nervosi inviati al cervello al momento del massaggio, promuove il corretto sviluppo fisico e mentale.

Il massaggio per bambini è diviso in tre tipi: preventivo, terapeutico e terapeutico.

Il massaggio terapeutico viene effettuato a casa o in una clinica da specialisti. È necessario massaggiare il bambino con:

  • Dislocazione congenita e displasia;
  • Ipertonicità del tessuto muscolare;
  • Curvatura delle gambe;
  • Rahite;
  • Scoliosi;
  • Hypotone
  • Polmonite;
  • Asma
  • ernie;
  • Disturbi del sistema nervoso centrale.

Il massaggio preventivo viene eseguito dai genitori ea casa in assenza di controindicazioni. Viene prescritto un trattamento in presenza di problemi ai polmoni, al tratto gastrointestinale e al sistema cardiovascolare.

Quanto spesso devi massaggiare il bambino

Il massaggio inizia a fare non prima delle tre settimane di età. Se viene prescritto un massaggio terapeutico, viene eseguito in cicli di 10 sessioni ogni tre mesi. In rari casi, con una pausa di un mese. Questo intervallo è spiegato dall'aumento del carico sul corpo ancora fragile nel primo mese del neonato.

Il massaggio preventivo a casa è più morbido. Con una normale reazione del bambino, può essere eseguita quotidianamente o anche più volte al giorno. Le sessioni introduttive non durano più di 5 minuti. Il tempo delle procedure di massaggio aumenta gradualmente. Da 3 mesi, la sessione dura circa 20 minuti e da 6 a 35-40 minuti insieme agli esercizi.

Controindicazioni

Non condurre sessioni di massaggio con febbre e febbre, violazioni della pelle e raffreddori, aumento dell'irritabilità e malattie del sistema circolatorio. I bambini con malattie cardiache possono essere massaggiati solo previo accordo con un pediatra e un cardiologo. Se c'è un'ernia ombelicale, i movimenti non influenzano l'ombelico.

Altrimenti, un'ernia può essere pizzicata.

Tecniche di esposizione di base

Per i bambini da 0 a 3 mesi, puoi fare:

  • Accarezzare il palmo per rilassare, migliorare la circolazione sanguigna, aumentare il tono;
  • Sfregamento. Migliorano la nutrizione del tessuto muscolare, leniscono il sistema nervoso, riscaldano i muscoli. La tecnica differisce dall'accarezzare dall'intensità dei movimenti;
  • Impastare. Eseguito come una macinazione più profonda. Trascorri il medio, l'anulare e l'indice con movimenti circolari.

Durante il massaggio dei neonati fino a 3 mesi a casa, è vietato colpire fontanella e gomiti, ascelle, inguine e sotto le ginocchia.

Forte schiacciamento, maschiatura, laminazione è controindicato nelle briciole.

Preparazione per la procedura

Prima della sessione, dovresti prenderti cura di una temperatura confortevole nella stanza dei bambini: dovrebbe essere da +18 a + 22 ° C. La stanza deve essere ventilata e tutte le finestre ben chiuse. È necessario massaggiare su una superficie piana e ampia coperta da un pannolino morbido. Quando si esegue la procedura a casa, i gioielli vengono rimossi dalle mani. Una manicure lunga è anche indesiderabile: le unghie possono graffiare la pelle delicata di un bambino.

Le mani lubrificano con olio naturale o crema per bambini. Puoi usare olio di cocco o di lavanda, argan, jojoba o burro di karité, olio di mandorle o di tea, legno di sandalo.

Non adatto per l'uso di oli sintetici, commestibili e riscaldanti. I componenti in essi contenuti sono pericolosi per il bambino: possono provocare allergie e avvelenamenti.

Le sessioni vengono eseguite 60-90 minuti dopo un pasto. Si consiglia di attivare la musica tranquilla: la musica classica per bambini, il suono dell'oceano e il canto degli uccelli nella foresta pluviale, i suoni della pioggia o qualsiasi melodia meditativa faranno.

Come massaggiare

Le regole di base del massaggio:

  • I movimenti delle mani dovrebbero essere leggeri, morbidi;
  • Tutti i movimenti circolari vengono eseguiti in senso orario;
  • Il massaggio viene interrotto se il bambino si addormenta, mostra malcontento, è cattivo.

Durante la sessione, devi parlare con il bambino con una voce calma e calma, si consiglia di spegnere anche il telefono. Qualsiasi suono acuto e forte può spaventare il bambino.

Quando esegui qualche trucco, usa la direzione del movimento dal basso verso l'alto o dai lati al centro. Il massaggio inizia a fare con le mani. Innanzitutto, le dita vengono massaggiate, quindi i palmi e i polsi. Il pollice è posizionato nel palmo del bambino e gli consente di afferrarlo. Con l'altra mano, massaggia l'area dal polso alla spalla.

I piedi vengono massaggiati a partire dai piedi e dalle dita dei piedi. Afferrano lo stinco con una mano e si strofinano il piede con il pollice dell'altra, facendo intensi movimenti circolari. Quindi procedere accarezzando la parte inferiore della gamba e la coscia. Quando si massaggiano le gambe, è necessario allungare uniformemente tutti i muscoli, ma evitare l'area del ginocchio. Le articolazioni del ginocchio del neonato sono deboli, quindi qualsiasi studio può danneggiarle. Durante il massaggio, le braccia e le gambe non devono essere incurvate - rimangono in uno stato naturale piegato.

La pancia viene stirata dall'ombelico con un movimento circolare. Le mani vengono spostate al centro dell'addome e continuano a far scorrere i palmi sulla pelle con una pressione minima. Quindi strofinare i muscoli obliqui e trasversali.

I palmi vengono trasferiti sotto la parte bassa della schiena e massaggiano i lati. Il torace viene massaggiato dalla parte anteriore alle spalle, quindi si spostano ai lati e l'area delle ghiandole mammarie non viene toccata.

Il bambino si gira a pancia in giù e inizia a lavorare con la schiena. Accarezzare la schiena del bambino è fatto con la parte posteriore dei palmi e la direzione del movimento va dai glutei al collo. Dopo alcuni colpi, la direzione cambia. Quando il bambino inizia a sollevare e tenere la testa in risposta ai movimenti della mano, il massaggio viene interrotto.

Termina la sessione, gira il bambino verso il lato sinistro: tenendolo per il lato, disegna le dita lungo la colonna vertebrale dal sacro al collo. Quando si massaggiano i muscoli del collo e della schiena, la reazione corretta del bambino sarà il desiderio di piegarsi in avanti. La procedura viene ripetuta tre volte e quindi girata sul lato destro.

Dopo il massaggio, al bambino può essere offerto un po 'd'acqua o cibo per ripristinare l'energia. Ma la maggior parte dei bambini si addormenta subito dopo la sessione.

Come massaggiare te stesso un neonato?

Tutti i genitori hanno sentito parlare dei benefici del massaggio per i bambini. Anche durante la gravidanza, molte mamme e padri in attesa pre-acquisiscono olio da massaggio e crema per bambini per massaggiare il bambino dopo la sua nascita. Ma l'estratto è stato lasciato alle spalle, e i giovani genitori sono confusi: quando massaggiare, come farlo per non danneggiare il bambino, e dovrebbe essere fatto durante il periodo neonatale? Cercheremo di rispondere a queste domande come parte di questo articolo..

Devo massaggiare?

A prima vista, un neonato che ha solo pochi giorni o diverse settimane, non ha bisogno di un massaggio. Tutto ciò di cui ha ovviamente bisogno è il cibo, la presenza di sua madre e un sonno sano e duraturo, che richiede fino a 22 ore al giorno. Tuttavia, questo è un malinteso.

Se spogli il neonato e guardi attentamente il suo corpo, gli arti, quindi ad occhio nudo, anche con la completa assenza di una preparazione medica iniziale, sono visibili le conseguenze della sua prolungata permanenza nel grembo materno - ipertonicità muscolare. Le braccia del bambino sono compresse in camme, che si aprono molto raramente, sono leggermente piegate ai gomiti e non sono completamente piegate, le gambe sono piegate sull'articolazione del ginocchio, inoltre non è possibile raddrizzarle completamente.

Un neonato (e il periodo del neonato, ricordiamo, è considerato l'età da 0 a 4 settimane) non può tenere la testa, non può trasformarla in suoni. Anche i movimenti dei bulbi oculari sono finora caotici. Con le mani e le gambe spogliate, il neonato svestito ondeggia in modo completamente casuale, senza controllare il loro movimento nello spazio.

Il massaggio domestico a questa età è progettato per alleviare l'aumento del tono muscolare, aiutare il bambino a rilassarsi un po ', controllare meglio i loro movimenti. Il massaggio aiuta a migliorare la circolazione sanguigna, rafforza il sistema immunitario, normalizza il sonno e l'appetito, aiuta il bambino a crescere e svilupparsi in modo più armonioso.

Descrizione e tipo di massaggio

Il massaggio per i bambini è un tipo di procedura molto speciale. Naturalmente, può essere fatto da massaggiatori professionisti con abilità nel lavoro con i bambini appena nati. Tuttavia, non dovresti contare su una clinica per bambini. I massaggi vengono generalmente eseguiti lì per i bambini più grandi ed è indesiderabile indossare una persona appena nata con un'immunità debole in luoghi affollati, specialmente in una clinica in cui diverse persone non sane si riuniscono su un metro quadrato.

Chiamare uno specialista a casa è un'opzione accettabile per le coppie abbastanza abbienti, perché le sessioni per tali briciole sono costose.

L'opzione migliore, e il noto pediatra Eugene Komarsky è completamente d'accordo con lui, è condurre un massaggio da soli a casa.

Il massaggio appartiene al gruppo di sessioni di massaggio classico. In effetti, è rilassante e rigenerante. Le tecniche di massaggio sono abbastanza semplici e accessibili a qualsiasi mamma e persino papà da padroneggiare se decide che vorrebbe massaggiare il bambino stesso. Il dott. Komarovsky sottolinea che nelle mani di un professionista costoso pagato con un diploma, i bambini spesso piangono. Non dal dolore, ma da una perdita di connessione con il genitore, perché il contatto tattile con i bambini all'età di mezzo mese è necessario esattamente all'età di 1 mese con la madre a cui è abituato per nove mesi di sviluppo intrauterino, che lo nutre e gli dà un senso di sicurezza e tranquillità. Il massaggio materno, secondo Komarovsky, può portare molti più benefici del massaggio eseguito dal miglior massaggiatore professionista.

La mamma può riempire il trattamento e la sessione preventiva di amore, trasformarlo in preziosi minuti di comunicazione con il bambino, con tutto il desiderio, uno sconosciuto non può mai darlo, non importa quanto eminente professionista nel suo campo.

Il massaggio rilassante classico prevede tre tipi di tecniche: accarezzare, sfregare e impastare. Ogni sessione di massaggio dovrebbe iniziare con una carezza delicata e terminare con l'impastamento dei singoli muscoli e dei loro gruppi. Per un bambino che si diverte e trasferisce facilmente le sessioni, puoi aggiungere da un quarto a tre trucchi di base: toccare le vibrazioni con la punta delle dita.

Età ammissibile

Molti genitori sono interessati alla presenza di restrizioni legate all'età. Loro non sono qui. L'unica limitazione che deve essere presa in considerazione è la ferita ombelicale non guarita. Si consiglia di iniziare il massaggio quando la molletta con cui è tornato dall'ospedale è completamente scomparsa e la ferita ombelicale è trascinata. In alcuni casi, puoi anche massaggiare con una ferita ombelicale, ma solo a condizione che il bambino abbia già 3 settimane e non abbia controindicazioni, di cui parleremo di seguito.

Alcuni credono che un massaggio parziale (solo degli arti) sia possibile dal primo giorno dopo il ritorno dalla casa dei genitori. C'è buon senso in queste affermazioni..

Se vuoi davvero iniziare, puoi iniziare il prima possibile, ma a condizione che il pediatra abbia esaminato il bambino dopo essere tornato dall'ospedale di maternità e non abbia trovato alcun motivo per vietare tali classi.

Regole generali

Ci sono regole piuttosto rigide che devono essere seguite se viene presa la decisione di iniziare a massaggiare il neonato. I genitori dovrebbero prima familiarizzare con loro:

  • Massaggio nella prima metà della giornata, perché una sessione prima di una nuotata serale può interferire con il normale sonno notturno dei bambini - un aumento della circolazione sanguigna stimola il sistema nervoso del bambino.
  • La temperatura dell'aria nella stanza in cui il bambino viene massaggiato non deve superare i 22 gradi. Ai genitori può sembrare che faccia troppo freddo. Questo non è vero. La pelle del bambino e alcune caratteristiche della sua termoregolazione, in cui non entreremo ora, richiedono solo una temperatura così ottimale per uno sviluppo sano del bambino, la temperatura dell'aria.
  • Il massaggio è meglio combinato con la ginnastica, con l'esercizio fisico. A 1 mese di vita, quando termina il periodo neonatale, puoi aggiungere bagni freddi (27-30 gradi in acqua) a questo complesso di trattamento e prevenzione come primo passo per indurire e rafforzare l'immunità.
  • In linea di principio, puoi fare a meno di una crema o di un olio, ma se la pelle di tua madre è secca, è meglio usare un olio per massaggi o una crema per bambini speciali. È meglio rifiutare la vaselina, in quanto è un prodotto della raffinazione del petrolio e lascia un film piuttosto denso sulla pelle del bambino, che impedisce alla pelle di respirare. L'olio dovrebbe essere ipoallergenico, approvato per l'uso nei bambini dalla nascita. Non dovrebbe avere un forte odore, contenere coloranti.
  • La superficie morbida del letto o del divano non funzionerà per la sessione. È meglio massaggiare il neonato su una superficie piana e dura, ad esempio su un fasciatoio. Se non c'è un tavolo del genere nel tuo appartamento, puoi usare il solito tavolo: un tavolo da cucina, un tavolo da pranzo, che in precedenza lo aveva coperto con un spesso pannolino di flanella, tela cerata e un sottile pannolino in cima. Anche se il bambino viene descritto durante la sessione, l'urina non cola attraverso la tela cerata.
  • Cerca di attrezzare il posto di massaggio in modo tale che nel processo non ti distragga dal bambino, non lasciarlo solo per un secondo, non voltarti per prendere qualcosa o mettere qualcosa. Sono le cadute dei bambini dal fasciatoio che sono considerate le più pericolose e traumatiche, poiché l'altezza al tavolo è piuttosto grande.
  • Il massaggio dovrebbe essere fatto solo con le mani pulite, senza manicure, unghie lunghe, anelli e bracciali, perché la pelle del bambino è molto sottile e vulnerabile. Tieni le mani calde, altrimenti il ​​massaggio dal primo tocco causerà disagio e causerà un rifiuto permanente.
  • Scegli correttamente l'orario della sessione: subito dopo aver mangiato, il massaggio può causare rigurgito profuso e prima del pasto successivo il bambino avrà fame e non sarà completamente configurato per eventuali procedure e manipolazioni.

Il tempo ottimale è di 45 minuti dopo aver mangiato o un'ora prima dell'alimentazione successiva.

  • Il tempo di sessione dovrebbe essere aumentato gradualmente, così come il carico. È meglio iniziare con 3-4 minuti e portare gradualmente a 10-15 minuti.
  • Non passare la sessione in un silenzio mortale. Utilizzare questo tempo per lo sviluppo simultaneo del bambino, dei suoi sensi - udito e visione, leggere poesie e filastrocche, parlare con il bambino, cantare una canzone, accendere la musica classica.
  • Tutto ciò che accade dovrebbe essere piacevole per il bambino. Se qualcosa lo disturba, se inizia ad agire, piangi durante un massaggio, rinuncia alla sessione e rimandalo a un altro giorno. Fare massaggi attraverso "Non voglio", sotto il ruggito dei bambini strazianti non solo non è utile, ma è anche molto dannoso per la salute e lo sviluppo del bambino.
  • Massaggia solo nei giorni in cui il bambino ha dormito bene, quando ha mangiato normalmente, quando è completamente sano e allegro. A una temperatura, diarrea, nausea, rigurgito profuso, il massaggio non dovrebbe essere.

Il rispetto di queste semplici regole fornirà conforto a mamma e bambino.

Formazione

Quindi, hai deciso di tenere la prima sessione di massaggio per tuo figlio o figlia neonato. Prepara in anticipo tutto ciò di cui hai bisogno. Avrai bisogno:

  • olio da massaggio o crema per bambini;
  • pannolino pulito o pannolino usa e getta:
  • salviettine umidificate (pulire il bambino se descritto in modo tale che l'urina non irriti la pelle delicata del perineo).

Riscalda leggermente l'olio: dovrebbe essere caldo. Metti la crema in acqua calda per diversi minuti per lo stesso scopo. Riscalda le mani. Stendi il pannolino, accanto ad esso metti prodotti per massaggi e tovaglioli in forma aperta. Controllare la temperatura dell'aria nella stanza, chiudere le finestre per evitare correnti d'aria.

Solo dopo ciò spoglia il bambino e procedi al complesso di attività, dopo esserti assicurato che il bambino non abbia controindicazioni.

Controindicazioni

Il senso comune dei genitori e la conoscenza di condizioni e malattie che non sono combinate con la procedura di massaggio aiuteranno a proteggere il bambino. In nessun caso un massaggio deve essere somministrato a un neonato a casa e da solo senza la conoscenza del medico e il suo controllo nei seguenti casi:

  • malattia virale, SARS, influenza;
  • temperatura elevata o elevata;
  • malformazioni congenite della struttura ossea, displasia dell'anca, anomalie di altre articolazioni;
  • disturbi dermatologici infiammatori, soprattutto se si verificano con la formazione di crepe nella pelle e elementi pustolosi;
  • ernia ombelicale - l'esposizione a tale patologia può causare un sacco erniario pizzicato;
  • malformazioni congenite del cuore e dei vasi sanguigni;
  • idrocefalo;
  • prematurità e debolezza profonde.

Nel caso di disturbi cardiaci, le sessioni vengono eseguite esclusivamente secondo la testimonianza del medico e sotto la supervisione di un cardiologo, il massaggio per i bambini con ernia ombelicale, idrocefalo e neonati prematuri dovrebbe essere eseguito anche da specialisti medici se ci sono indicazioni. Solo il desiderio dei genitori di rafforzare il bambino e svilupparlo in questo caso non sarà sufficiente.

Esercizi e tecniche

Tutti gli esercizi devono essere eseguiti con tocchi leggeri, senza causare dolore e disagi al bambino. L'acconciatura deve essere delicata e accurata, lo sfregamento non deve lasciare segni rossi sulla pelle del bambino e l'impasto deve essere eseguito superficialmente usando il metodo del tocco delle dita. I movimenti più persistenti e più profondi con tono muscolare si sentiranno piuttosto dolorosamente.

Inizia il complesso con un gruppo di esercizi in posizione supina, vai in posizione supina e infine torna alla posizione posteriore. Quindi, cominciamo.

Sul retro

Spoglia il bambino, rimuovi il pannolino e lascialo sdraiato nudo per diversi minuti: un bagno d'aria aiuterà ad adattarsi alla temperatura dell'aria. Inizia con leggeri colpi di tutto il corpo, assicurati che siano piacevoli per il bambino. Quindi procedere a massaggiare le braccia e le gambe. Con una mano, prendi la maniglia del bambino e bloccala in una posizione, con l'altra mano delicatamente accarezzala dalle dita alla spalla e verso il basso. Questo deve essere fatto almeno dieci volte, dopo di che massaggiano il secondo manico allo stesso modo. Quindi vai alle gambe.

Prendi una gamba in mano e afferrala per lo stinco, con l'altra mano inizia a carezzare e strofinando leggermente prima la parte posteriore, quindi quella anteriore nella direzione dal basso verso l'alto. La ricezione viene eseguita dieci volte, dopodiché la seconda tappa viene identicamente massaggiata.

Prendi entrambe le gambe nelle mani in modo che i piedi del bambino siano nella tua mano, con l'altra mano, il palmo passa dai talloni alle dita e indietro almeno dieci volte. Termina il massaggio ai piedi con un leggero tocco di una punta delle dita sotto le dita del bambino: i piedi si “apriranno” in modo riflessivo.

Dopo aver completato il massaggio di arti e piedi, vai allo stomaco. Massaggia la pancia con un movimento circolare, evitando di toccare e ottenere olio o crema nella ferita ombelicale. Prova a "scrivere" i cerchi in senso orario - questo esercizio è utile non solo per rafforzare i muscoli addominali, che torneranno utili in seguito quando il bambino inizia a rotolare, ma anche come profilassi e trattamento della colica intestinale infantile. In totale, devi fare almeno 10 movimenti circolari.

Quindi dovresti iniziare un massaggio al seno. Con i pollici, spostati in modo sincrono dal centro dello sterno alle costole con una leggera pressione. La ricezione viene effettuata almeno 10 volte.

Completa la serie di esercizi sulla schiena con leggeri tocchi delle dita su tutto il corpo..

Cerca di evitare di toccare e massaggiare le ascelle, le pieghe poplitee, l'area inguinale, i genitali. Ruota delicatamente il bambino sulla pancia.

Sullo stomaco

Inizia con il massaggio alla schiena. Fai scorrere il dorso di entrambe le mani dieci volte dall'alto verso il basso e dal basso verso l'alto. Presta attenzione alle gambe. Accarezzano e sfregano con una delicata e delicata pressione in modo da non provocare attività convulsive degli arti inferiori. Durante il massaggio alla schiena, evitare il massaggio della zona del colletto, poiché questa briciola è ancora troppo piccola. Basta limitarsi alla luce accarezzando le spalle. Non strofinare o massaggiare le vertebre. Tutti i movimenti della madre dovrebbero avvenire lungo la colonna vertebrale a destra e a sinistra di lui, ma non al centro.

Provoca un gattonare - metti il ​​palmo sotto i piedi del bambino, dopo aver piegato in precedenza le gambe nelle ginocchia e premi leggermente su di esse - il bambino farà avanzare di riflesso il corpo in avanti.

Termina il massaggio alla schiena con leggeri colpetti sui glutei e procedi a massaggiare i muscoli laterali. Per fare questo, gira il bambino sul lato destro, tenendo il corpo con una mano, con l'altra accarezza il lato in una direzione dall'alto verso il basso. Quindi fai scorrere il dito lungo le vertebre: il bambino raddrizza la schiena in modo riflessivo. Ripeti l'esercizio non più di 2-3 volte, gira il bambino dall'altra parte e fai lo stesso. Riporta il bambino nella posizione iniziale sdraiato sulla schiena. Accarezzalo, calmalo se è eccitato. Non abbiate fretta di vestire il bambino. Lasciala stare qualche minuto nuda in aria.

Se il massaggio è stato effettuato con olio grasso, dopo il massaggio dovresti fare il bagno al bambino in acqua calda in modo da non lasciare un velo di grasso sulla pelle.

Alcuni moderni prodotti per il massaggio lasciano un film "traspirante" che impedisce alla pelle del bambino di seccarsi. Dopo aver applicato tali fondi, non è possibile risciacquarlo.

Consigli utili

Le mamme che sono determinate a comprendere tutte le complessità del massaggio per i neonati dovrebbero prima familiarizzare con il lavoro dei professionisti e vedere come gli specialisti fanno questo massaggio.

  • Il massaggio che abbiamo descritto sopra è classico ed è progettato per i bambini sani. Solo un medico può rispondere alla domanda quali sono le caratteristiche distintive del massaggio con il piede torto, l'ipossia e il trauma alla nascita - in tutti questi casi avrà le sue sfumature che solo uno specialista può prendere in considerazione.
  • È comprensibile l'impazienza delle giovani madri che vogliono utilizzare l'intero arsenale che hanno acquistato per il bambino il prima possibile, ma non vale la pena che il neonato svolga sessioni di terapia fisica o lo alleni dai primi giorni di vita su un fitball. Verrà il momento favorevole per tali attività..
  • Guarda il tuo bambino attentamente dopo un massaggio. Se il suo comportamento e il suo benessere peggioreranno, rifiuta temporaneamente il massaggio e ritorna ad esso solo dopo che tutto è andato a buon fine o consulta un pediatra.
  • Non iniziare mai un massaggio se la mamma stessa è di cattivo umore. Il neonato, nonostante il fatto che il cordone ombelicale sia stato tagliato in ospedale, continua ad essere in una invisibile connessione spirituale sottile con il genitore. Il suo cattivo umore e l'ansia saranno sicuramente palpabili per lui e il massaggio non sarà una gioia.
  • Non aver paura di massaggiarti - è abbastanza difficile ferire un bambino durante il massaggio, se tutto è fatto correttamente. In ogni caso, nella pratica dei traumatologi pediatrici, tali casi sono molto rari.
  • Non fare affidamento sulle recensioni su Internet. Per alcuni bambini, il massaggio aiuta a crescere e svilupparsi più velocemente, altri genitori dicono che non hanno avvertito molta differenza dopo il corso del massaggio (da 10 a 14 giorni con una pausa di due settimane).

Il vantaggio è evidente, ma le sue manifestazioni sono abbastanza soggettive..

Guarda come massaggiare il tuo neonato nel prossimo video..

Up