logo

Naturalmente, la miscela rimane ancora l'elemento principale nel menu, ma una o due poppate possono essere sostituite da altri piatti.

Principi di alimentazione di un bambino a 6 mesi

In totale, un bambino non dovrebbe consumare più di un litro di cibo al giorno (a seconda del peso del bambino). Mangiare in modo ottimale dovrebbe avvenire in cinque pasti con una pausa di una media di quattro ore. L'alimentazione notturna viene gradualmente ridotta, con conseguente pausa notturna nel cibo di circa otto ore. È comune per i bambini allattati artificialmente rifiutare le poppate notturne dall'età di 4 mesi, quindi entro 6 mesi il bambino si sveglierà di notte abbastanza raramente.

Cosa è incluso nel menu di un bambino di sei mesi su IV?

Le esche artificiali possono essere introdotte più velocemente. È possibile somministrare nuovo cibo a intervalli di una settimana, mentre durante l'allattamento al seno, una pausa tra nuovi alimenti raggiunge un mese. Non importa quanto sia buona la miscela, non sarà ancora in grado di compensare tutte le riserve necessarie per il pieno sviluppo.

Si consiglia di somministrare con cautela piselli e cavoli, poiché causano una maggiore formazione di gas. Zuppe, purè di patate possono essere fatte con verdure.

A questo punto vengono anche introdotti tuorlo e ricotta. Questi alimenti possono essere aggiunti alle poppate di base. Ad esempio, la ricotta può essere miscelata con purea di frutta o verdura e tuorlo.

Se gli alimenti complementari iniziano con frutta e verdura, i cereali diventano il passo successivo. In primo luogo, monocomponente senza latte, abbastanza liquido, senza inclusioni solide. È meglio iniziare con grano saraceno, riso, mais e avena, introducendo gradualmente miglio e semola. Spesso non vale la pena dare semola, poiché il suo uso frequente può portare a un eccessivo aumento di peso e persino a provocare rachitismo. Con lo sviluppo di nuovi alimenti, frutta e succhi di frutta, ricotta, latte può essere aggiunto al porridge.

Menu di esempio dall'orologio

Mattina - circa 6:00 - 7:00 - inizia con la miscela, fino a 200 ml.

Alle 10:00 - porridge, liquido, circa 150 grammi. Può essere integrato con succo di frutta - 60 ml.

A pranzo, alle 14:00 - purea di verdure con tuorlo, nella quantità di circa 170 ml.

L'alimentazione serale alle 18.00 può consistere in ricotta con frutta grattugiata 25/60 ml. Inoltre - una miscela, fino a 120 ml.

Il pasto prima di coricarsi si verifica alle 21:00 circa ed è composto da 200 ml di miscela.

Questa è solo un'opzione approssimativa che ti aiuterà ad orientarti. Entro una settimana, puoi alternare prodotti simili, cambiare i luoghi di alimentazione per trovare l'equilibrio ottimale. È possibile sostituire eventuali poppate su richiesta e comodità della famiglia. Solo una poppata può essere completamente sostituita se il bambino non accetta di rifiutare la miscela in questo momento..

Suggerimenti per nutrire un bambino di sei mesi con IV

  1. Il porridge può essere cotto e portato a uno stato uniforme in modo indipendente, oppure utilizzare miscele già pronte da una confezione.
  2. Frutta e verdura, di colore brillante (pomodori, barbabietole e altri) sono raccomandate per essere rimandate a un'età più avanzata. Sono loro che provocano più spesso reazioni allergiche.
  3. Alcuni alimenti influenzano le feci. Ad esempio, pera e riso possono aggiustare, prugne - al contrario. Questo deve essere considerato quando si pianificano briciole di cibo..
  4. È necessario monitorare attentamente la reazione del corpo del bambino ogni volta che si accede a nuove voci di menu. Se il prodotto provoca una reazione indesiderata, come allergia, diarrea o vomito, interrompere immediatamente l'assunzione. È possibile tornare ai prodotti che hanno causato il problema con cautela, dopo 3-4 settimane.

Un diario alimentare aiuterà a controllare la dieta. Qui è possibile pianificare e registrare tutto ciò che viene mangiato, in modo che in seguito sia più semplice analizzare i record e trarre le conclusioni necessarie.

Baby 6 mesi - sviluppo e nutrizione

I primi sei mesi di vita del bambino sono un periodo di crescita attiva e conoscenza del mondo. Il bambino impara cose importanti: sedersi, parlare, mangiare cibo per adulti. I genitori dovrebbero aiutarlo, anche con l'aiuto di una dieta adeguatamente progettata per un bambino di 6 mesi. Lo sviluppo e la nutrizione sono direttamente correlati a questa età.

Sviluppo fisico e mentale a 6 mesi

Lo sviluppo armonioso di un bambino di sei mesi include le prime abilità nel possedere il suo corpo e le seguenti abilità:

  1. Sedersi senza supporto e assicurazione per adulti grazie ai muscoli della schiena sviluppati e rafforzati.
  2. Rotolare da un lato all'altro, rotolare da dietro a stomaco e schiena con attività e mobilità complessive.
  3. Monitorare consapevolmente gli oggetti e concentrarsi sull'oggetto di interesse.
  4. Mordere e assaggiare tutto. A questa età scoppiano i primi denti da latte a causa dei quali aumenta la salivazione dei bambini.
  5. Simula suoni, crea sillabe ancora insignificanti dalle lettere, usa le consonanti.
  6. Prendi il cibo da un cucchiaio, usando solo le labbra, non l'intera bocca.
  7. Divertimento informato giocando e parlando con gli adulti.
  8. Prova a rimanere aggrappato a un supporto.

I parametri fisiologici normali per i bambini a 6 mesi, mediati per ragazze e ragazzi, sono raccolti nella tabella.

parametriValore
Altezza (cm65-67
Peso g7500
Circonferenza della testa, cm43
Volume torace, cm44

L'introduzione di alimenti complementari

Sei mesi sono l'età in cui, a condizione di allattare, è tempo di introdurre nella dieta i primi alimenti complementari.

Certo, non stiamo parlando di trasferire completamente il bambino al cibo per adulti - ora, insieme al latte materno, alle briciole vengono dati frutta, succhi di verdura e purè di patate a partire da una o più gocce o mezzo cucchiaio da dessert.

La scelta migliore per iniziare a nutrire:

  1. Verdure verdi e bianche al vapore tritate in sospensione (zucchine, broccoli, cavolfiore, patate, piselli, fagiolini).
  2. Riso, grano saraceno, porridge di mais senza condimento e burro.

Se, a 6 mesi, un bambino non inserisce un alimento per lo sviluppo nel cibo e nel menu, che contiene grassi, carboidrati, proteine, minerali e oligoelementi necessari per un piccolo corpo, nel tempo la crescita e lo sviluppo del bambino si fermeranno.

Nelle briciole, che dopo sei mesi continuano a mangiare solo latte materno, il rischio di tali malattie aumenta:

  • rachitismo;
  • mancanza di peso corporeo;
  • esaurimento;
  • anemia;
  • disfunzione del gusto.

Dieta per bambini di 6 mesi

Quando il bambino ha 6 mesi, il suo sviluppo: sia l'alimentazione che l'assistenza devono obbedire al regime stabilito dai genitori. Quindi, a mezzo anno, mangiare 5 volte al giorno in piccole porzioni è considerato normale in questo ordine:

  1. Latte materno.
  2. Nutrire con purea di frutta. Viene somministrato al mattino, in modo che in caso di reazioni allergiche o nausea, vomito, ci sia tempo per far fronte alla situazione o chiamare un medico. Lava gli alimenti per bambini con latte materno.
  3. Purè di verdure o porridge a pranzo.
  4. Frutti tritati, a cui il bambino non è allergico, quindi latte materno.
  5. Prima di andare a letto, il bambino viene allattato solo al seno.

Pertanto, le verdure ricche di fibre, in 2-4 settimane dopo l'inizio dell'alimentazione, possono sostituire completamente un pasto a "latte".

Per garantire lo sviluppo armonioso del bambino a 6 mesi, la nutrizione, il cui peso totale non superi i 150-200 ml (sia alimenti complementari che latte materno) deve essere somministrata con la stessa frequenza. Quindi, il tempo tra le poppate non deve superare le 5 ore, ma non deve essere inferiore a 3-4 ore. Il normale sonno notturno senza alimentazione è normale per 10 ore.

Quando si introducono alimenti complementari, osservare le seguenti regole:

  1. In una dieta inserisci 1 prodotto alla volta. Miscele di diverse verdure o frutta, i cereali vengono dati ai bambini da 7 a 8 mesi.
  2. Il bambino impara solo a ingoiare il cibo con una consistenza densa, quindi quando si allatta i genitori devono essere pazienti e dare prodotti con un cucchiaio di silicone morbido.
  3. La coercizione di assumere un prodotto da parte degli adulti è inaccettabile.
  4. Per la preparazione dei cereali non usare latte di mucca.

Caratteristiche dietetiche

Nel caso in cui il bambino mangi miscele di latte, il cibo per adulti viene aggiunto alla dieta prima, alla fine del 4 ° mese - i bambini che mangiano artificialmente aumentano di peso più velocemente. In questo caso, non solo verdura e frutta, ma anche biscotti per bambini, tuorli d'uovo di pollo, singoli latticini saranno nella dieta del bambino per sei mesi.

Essendo nutrito artificialmente all'età di 6 mesi, il bambino, il suo sviluppo, è aiutato con l'aiuto della nutrizione. Di seguito è mostrata una tabella di menu di esempio per il giorno..

Procedura di alimentazioneDieta approssimativa
1 mattina di alimentazione dopo il risveglioFormula del latte
2 alimentazione mattutinaPorridge di cereali di riso con 5 g di burro, purea di mela verde
3 pranziPassata di cavolfiore con 2 g di olio vegetale, 1 tuorlo d'uovo, 25 ml di succo di frutta di stagione
4 pasti seraliRicotta, succo di frutta, biscotti per bambini, latte in polvere
5 pasti serali prima di coricarsiFormula adattata per l'alimentazione artificiale

Nel caso in cui vi sia un'allergia alle proteine ​​del latte vaccino a 6 mesi di età per un bambino, lo sviluppo e la nutrizione sono adeguati come nella tabella, tenendo conto della sostituzione dei prodotti contenenti lattosio con miscele di soia o idrolizzato proteico.

Nella dieta di questi bambini, prima che in altri, appare la purea di carne - due volte digerita e tritata pezzi di manzo o pollo. Questo viene fatto per compensare una carenza proteica che non deriva dal latte intero di vacca..

Quando un bambino ha 6-7 mesi, lo sviluppo e l'alimentazione per il suo corpo sono direttamente correlati. Una dieta completa e di alta qualità a base di latte o di una miscela, insieme ai primi alimenti complementari, costituisce la base per il normale funzionamento degli organi interni e dei sistemi funzionali. Un menu equilibrato ed equilibrato è la chiave per la salute di un omino in crescita, il suo armonico sviluppo fisico e mentale.

Caratteristiche della nutrizione del bambino a 6 mesi

Gli standard sanitari mondiali raccomandano di iniziare l'espansione del menu del bambino con prodotti aggiuntivi a partire dai sei mesi di età. La nutrizione di un bambino a 6 mesi diventa più diversificata. I prodotti per bambini hanno spesso segni che confondono le mamme, quindi il problema dell'alimentazione diventa molto difficile.

Perché devi aspettare sei mesi?

Molte madri che ritengono che il loro latte non sia sufficiente per il bambino, hanno mangiato letteralmente da 2-3 mesi, perché non vedono il motivo per cui il succo di carota o la purea di pere possono danneggiare. Provano a stimolare l'appetito in modo che il bambino spesso chieda il seno, ma ottengono un effetto completamente diverso:

  • tendenza all'obesità;
  • allergie alimentari persistenti;
  • disturbi digestivi cronici;
  • diatesi.

Se l'allattamento è insufficiente, è necessario dare al bambino non porridge o purè di patate, ma una bevanda a base di latte preparata con il loro mix secco, che il pediatra consiglierà. Con un appetito ridotto in un bambino, è anche necessario consultare un medico locale per una consultazione, per condurre una diagnosi. Ricorda che fino a 5-6 mesi, il corpo di un bambino sano il più delle volte non affronta la digestione di altri alimenti oltre al latte materno o una miscela per l'alimentazione mista o artificiale. Questi indicatori sono mediati, quindi i pediatri raccomandano di introdurre alimenti complementari quando il bambino:

  • è salutare;
  • mostra interesse alimentare;
  • raddoppiò il suo peso dalla nascita;
  • si siede indipendentemente;
  • inizia a richiedere cibo più spesso;
  • praticamente smesso di sputare.

La dieta di un bambino a 6 mesi comporta spesso la sostituzione di 1-2 poppate con altri piatti. Le conseguenze dell'alimentazione tardiva non sono meno deplorevoli: rachitismo, anemia, ritardo nello sviluppo psicomotorio, distrofia. Seleziona con cura gli alimenti che darai al bambino, poiché le puree multicomponenti possono causare allergie. Non dovresti presentare le briciole a diversi tipi di purè di patate, porridge e altri prodotti contemporaneamente..

Molti produttori mettono su purè di patate in scatola per i bambini segnalando che sono ammessi dopo 4 mesi. Non concentrarti su di esso e corri a riempire il loro menu con le briciole.

Regole fondamentali

Quando allattato al seno, la nutrizione di un bambino di 6 mesi dovrebbe essere costruita secondo le regole.

  1. Introdurre nuovi prodotti quando il bambino non ha indigestione (costipazione o diarrea), non dovrebbe essere malato di raffreddore, la sua temperatura corporea dovrebbe essere normale. È vietato inserire nuovi piatti 5-7 giorni prima della data stimata della vaccinazione e dopo lo stesso periodo successivo.
  2. Una nutrizione extra è data al latte materno. Dopo l'alimentazione complementare, è necessario dargli da mangiare.
  3. La temperatura del piatto dovrebbe essere moderatamente calda e la consistenza è il più acquosa possibile, senza grumi e fette. Non ci sono ricette di cucina speciali per il bambino. Se cucini da solo, devi prima cuocere a vapore le verdure, quindi tritarle con un frullatore o pulirle. Il porridge viene prima bollito in acqua e quindi diluito con latte. La prima esca viene fatta meglio con cereali senza lattosio..
  4. È necessario nutrire il bambino seduto, da un cucchiaio. È vietato nutrire un bambino sdraiato e somministrare il porridge contemporaneamente alla miscela.
  5. La prima porzione di un nuovo prodotto non deve superare un quarto di cucchiaino di dimensioni. Devi dare un nuovo prodotto solo una volta al giorno, portando gradualmente il suo volume a 150 grammi al giorno. Questo di solito richiede fino a 2 settimane. Tale servizio sostituirà completamente un allattamento..
  6. L'introduzione del prossimo prodotto può procedere dopo l'adattamento al precedente. Per questo motivo, la dieta di un bambino di 6 mesi non sarà grande: in un mese puoi avere il tempo di introdurre 2-3 prodotti.
  7. Durante il periodo di alimentazione, monitorare le condizioni delle briciole.

Per facilitarti l'introduzione di alimenti complementari in un secondo momento, contemporaneamente a ricostituire la dieta del bambino, inizia a nutrirti secondo il regime, con un intervallo approssimativo di 4 ore. La nutrizione di un bambino di 6 mesi allattato al seno non è molto diversa da quella raccomandata sull'artificiale. Il menu sarà più ampio se il bambino ha ricevuto prodotti aggiuntivi a partire da 4 mesi.

Come diversificare la dieta di un bambino?

Sulla base delle caratteristiche individuali, i pediatri raccomandano i prodotti per iniziare alimenti complementari. La nutrizione di un bambino a 6 mesi con alimentazione artificiale è diversa, poiché non hanno bisogno di piatti ipercalorici. I bambini che bevono miscele artificiali non dovrebbero usare il porridge come primo piatto, poiché di solito non hanno problemi con l'aumento di peso..

Con l'alimentazione naturale, il peso di un bambino di età superiore a sei mesi aumenta lentamente. Si raccomanda di iniziare a conoscere nuovi prodotti con piatti a base di cereali, poiché il latte materno non è in grado di fornire la giusta quantità di nutrienti.

Con un lento aumento di peso, l'alimentazione di un bambino di 6 mesi con un'alimentazione artificiale o naturale comporta l'introduzione di cereali. Questi dovrebbero essere cereali senza glutine. Inizia cibi complementari con piatti a base di cereali monocomponenti. Per la loro preparazione, usa i cereali:

Dopo 3 settimane, prepara una miscela di questi cereali, in particolare riso e briciole di mais. Per preparare i pasti con le tue mani, macina i cereali con un macinacaffè, cuoci prima in acqua, quindi aggiungi un po 'di latte. Indipendentemente dal fatto che utilizzerai miscele già pronte per i cereali o cuocerle tu stesso, devi aggiungere un po 'di burro ad ogni porzione pronta.

Se il bambino è allattato al seno, puoi cuocere il porridge nel latte materno.

Se entro sei mesi il bambino ha più che raddoppiato il suo peso alla nascita, il primo nuovo piatto dovrebbe essere verdure con una piccola quantità di olio vegetale. Sono raccomandati per gli artigiani. Le opzioni più ipoallergeniche sono:

  • zucchine (soprattutto con tendenza alla costipazione);
  • patate;
  • cavolfiore e broccoli.

La seconda fase della conoscenza delle verdure inizia con l'introduzione di purè di piselli. Le verdure con pigmento rosso vengono introdotte più vicino a 8 mesi, nella terza fase. Queste verdure includono zucca, barbabietole, carote.

Crea purè di patate con le tue mani, cuocendo al vapore i frutti o acquista opzioni già pronte. Aggiungi a ciascuna porzione di girasole o olio d'oliva e, una volta alla settimana, tuorlo. Inizia aggiungendo da 1 goccia, portando gradualmente il suo volume a un cucchiaino. Quando conosci le verdure con il tuorlo, non è necessario mescolarle. Dalla seconda settimana di alimentazione, puoi aggiungere un quarto del tuorlo, portando gradualmente la quantità al tutto.

I primi frutti nel menu delle briciole dovrebbero essere:

  • pera verde;
  • prugna o prugna;
  • Mela verde;
  • banana matura.

Frutta e succhi vengono introdotti dopo che verdure e cereali sono state trincerate nella dieta del bambino a 6 mesi. Ciò è dovuto al fatto che hanno un piacevole sapore dolciastro, che piace molto alle briciole. Possono abituarsi così tanto alla frutta da smettere di mangiare altri cibi. Le regole per l'introduzione della purea di frutta sono le stesse della verdura. L'unica differenza è che prima di tagliare i frutti dolci, non è necessario bollirli.

Devi cucinare cibo per il bambino senza zucchero e sale.

Regole del menu

Spesso i pediatri offrono un menu già pronto, ma le giovani madri non capiscono come inserire correttamente i piatti e iniziano a dargli da mangiare subito, senza considerare che il piccolo corpo deve essere ricostruito. Questo porta a disturbi digestivi delle briciole, perché non è ancora pronto per un gran numero di nuovi prodotti. La dieta di un bambino di 6 mesi è costruita per settimana.

Un menu di esempio in questo caso sarà simile al seguente:

  • prima settimana: è necessario introdurre cereali al mattino;
  • secondo: continuare ad aumentare la porzione di cereali, offrire le briciole di verdure all'ora di pranzo;
  • terzo: aumentare le porzioni di piatti precedentemente inseriti;
  • quarto: entro e non oltre le 15:00, aggiungere frutta alla dieta.

Entro la quinta settimana, il porridge e le verdure dovrebbero essere somministrati in porzioni complete e, alla sesta, aumentare la porzione di frutta, aggiungere il succo che verrà dato tra pranzo e cena. Dopo aver portato un prodotto nella porzione completa, puoi iniziare a familiarizzare con quanto segue. Devi provare qualsiasi piatto con una quantità minima.

Potresti incontrare una situazione imprevista: il rifiuto del bambino da un nuovo prodotto. Rinviare la sua introduzione, riprovare ad offrire un nuovo piatto dopo 3-4 settimane. Un altro problema è la riduzione dell'appetito. Non forzare il bambino a mangiare, altrimenti potrebbe rifiutare un nuovo piatto.

Se non costringi il bambino a mangiare il numero richiesto di piatti, ciò manterrà l'interesse per il cibo.

Come nutrire i bambini allattati presto?

Se, per motivi medici, alimenti complementari fossero introdotti presto in un bambino, a partire dai 4 mesi di età, la nutrizione di un bambino di 6 mesi con alimentazione artificiale sarebbe leggermente diversa. Secondo la tabella dell'OMS, in questo caso, un maggior numero di prodotti può essere incluso nella dieta:

  • porridge di latte da due componenti;
  • frutta e verdura con pigmento rosso;
  • zuppe su brodo vegetale;
  • ricotta e kefir;
  • biscotti.

Distribuire questi prodotti in 4 poppate, che saranno completamente sostituite entro 7-8 mesi. Cerca di riposare 4 ore tra le poppate. Gli artisti devono iniziare a introdurre nuovi prodotti con frutta e verdura e successivamente introdurre cereali e altri prodotti.

Le zuppe possono essere cotte solo su brodo vegetale; puoi aggiungere riso e tuorlo. Ciò è dovuto al fatto che i germogli delle briciole sono ancora sottosviluppati e che i brodi di carne contenenti basi di purina danno loro un carico eccessivo. Con l'introduzione di alimenti complementari per bambini su questo tipo di alimentazione, è vietato aumentare le porzioni, è meglio offrire al bambino una piccola quantità della miscela dopo aver mangiato.

Dal momento che i bambini, che hanno iniziato ad essere introdotti presto in alimenti complementari, stanno già passando a un menu esteso, puoi iniziare a introdurli alle purea di pesce e carne. Dovrebbero essere somministrati con verdure. Puoi preparare un pasto completo da una porzione di zuppa, verdure, purè di carne o pesce. In questo caso, l'alimentazione è vietata. Le prime puree di carne o pesce dovrebbero essere opzioni già pronte, in quanto hanno una consistenza che non può essere raggiunta a casa. Se non ti fidi dei prodotti di fabbrica, usa un frullatore per preparare purè di patate e acquistare solo carni magre.

È consentito cucinare piatti per bambini dai sei mesi a partire da:

I bambini che bevono miscele artificiali sono inclini all'obesità. Pertanto, non dovresti dare loro porridge di semola e altri alimenti ipercalorici che non apportano benefici. È dimostrato che la semola in grandi quantità può portare allo sviluppo di anemia e rachitismo, poiché contiene una quantità minima di sostanze nutritive e si satura a lungo. Si consiglia di scegliere la ricotta a basso contenuto di grassi: è possibile acquistarne una venduta per bambini in porzioni a peso fisso. Il suo vantaggio è una consistenza cremosa che non ha cereali.

Menu bimbo di 6 mesi: alimentazione e dieta del bambino

In sei mesi alcuni bambini hanno già provato la prima esca e mangiano bene con un cucchiaio. E quando vedono cibo familiare, aprono la bocca come pulcini in modo che la madre possa dar loro da mangiare. La dieta di un bambino a 6 mesi può essere variata in modo significativo. Ora ti diremo il modo migliore per nutrire i tuoi piccoli..

Se il bambino sta allattando

Il latte materno rimane un alimento base. È importante continuare le guardie, soprattutto nelle calde giornate estive. È durante questo periodo che aumenta la possibilità di infezione da varie infezioni intestinali e nella loro prevenzione il latte materno svolge un ruolo cruciale.

Si ritiene che fino a sei mesi i bambini possano essere introdotti solo ad altri alimenti, provando un paio di cucchiai di purè di patate, zuppa o succo di frutta. Il latte materno è sufficiente e il bambino non ha bisogno di ulteriore alimentazione. Ma a sei mesi, è tempo di introdurre esche a tutti gli effetti che sostituiranno un paio di poppate.

Se il bambino è allattato al seno

Gli artisti conoscono gli alimenti complementari un po 'prima, dai 3,5 ai 4 mesi, perché devono ricostituire la mancanza di vitamine e altre sostanze per una crescita e uno sviluppo adeguati. Succhi, purea di frutta sono già costantemente inclusi nella dieta quotidiana.

I bambini allergici alle proteine ​​della mucca hanno bisogno di proteine ​​animali prima degli altri. Pertanto, vale la pena introdurre la purea di carne (da coniglio, tacchino, pollo, vitello) nel loro menu. È necessario introdurre alimenti complementari, tenendo conto della tolleranza individuale.

Le regole di base per l'introduzione di nuovi alimenti:

Inizia con cibi non zuccherati (purè di patate o zuppa).

Guida i nuovi prodotti gradualmente e in piccole porzioni. Puoi iniziare con 2-3 cucchiaini da tè, ogni giorno aumentando il numero di porzioni a 140-150 g.

Tabella: quali prodotti in quale quantità introdurre nell'esca del bambino del primo anno di vita

È meglio iniziare a introdurre ogni nuovo prodotto dopo 2-3 settimane dopo quello precedente. È necessario dedicare tempo al corpo dei bambini per abituarsi al cibo non familiare.

Non è possibile introdurre due o più nuovi prodotti contemporaneamente. Questo sarà un onere significativo per un piccolo stomaco, inoltre, se si verifica un'allergia, non saprai che cosa è nata esattamente.

Se un nuovo prodotto ha causato una reazione allergica o disturbi intestinali, è necessario abbandonarlo. Questo non significa che dovrai rinunciare a questo prodotto, lascia che il tuo piccolo cresca un po '. Molto probabilmente, il bambino passerà a nuovi piatti dopo un po '.

Se il bambino rifiuta categoricamente di mangiare, non insistere e non nutrire forzatamente, riprovare il giorno successivo. Gli studi sullo sviluppo del gusto indicano che dopo 10-20 contatti, i bambini inizieranno a essere positivi riguardo al nuovo prodotto. Forse si abituano al gusto o finalmente provano la novità.

Rinviare l'introduzione di alimenti complementari se il bambino è malato, è stato appena vaccinato o sta per farlo. L'alimentazione dovrebbe iniziare senza stress quando il bambino è sano e attivo..

Succhi, bevande e puree di frutta

Tutti amano i dolci! Ma le puree e i succhi di frutta non devono sostituire i pasti principali, servono più come dessert. I pediatri raccomandano di trattare i bambini gustosi tra le poppate o dopo di loro.

Convenzionalmente, i succhi possono essere suddivisi in:

  • frutta (in sei mesi puoi dare succo di mela, pera, pesca),
  • bacche (rosa canina, mirtilli, ribes nero),
  • verdura (carota, zucca).

I succhi del negozio per bambini di solito vanno senza aggiungere zucchero e sui barattoli dice a che età raccomandano di darli al bambino.

Tu stesso puoi cucinare composte, bevande alla frutta a base di frutta e bacche, ma non è necessario aggiungere zucchero, baby e quindi la bevanda sarà di tuo gusto. Puoi anche acquistare i tè del negozio per i bambini, sono profumati, sani e facili da preparare..

Nel menu di un bambino di 6 mesi, le puree di frutta sono piacevoli nella loro varietà: si possono offrire puree monocomponenti: banana, mela, pera, prugna. È abbastanza facile cucinare tali purea.

Ma purè di patate multicomponente (ad esempio mela-pera, mela-mirtillo, banana-albicocca), è più facile acquistare nel negozio. Sono venduti in barattoli di vetro e sono realizzati senza zucchero e amido aggiunti..

Purea di verdure

Non tutti i bambini adorano le verdure, soprattutto dal primo cucchiaio, ma vale la pena provarlo! Ogni giorno le briciole saranno meglio percepire le verdure sane a piacere.

Molte persone considerano le patate come il piatto principale, ma non è così. Ha troppo amido e poco calcio. Le patate possono essere la base per purè di patate, ma non dovrebbero essere più di mezza porzione di alimenti complementari. Nelle varianti di lattina, è possibile acquistare zucchine di purè di patate, cavolfiore con patate.

Si consiglia ai soggetti allergici di soffermarsi sulle verdure bianche e verdi (zucchine, cavoli di ogni genere, piselli, patate, fagiolini).

La minestra

Se sei sicuro della qualità delle verdure, preparare la zuppa non è affatto difficile. La zuppa pronta è meglio macinare in una purea di zuppa usando un frullatore. E se non esiste una tale mietitrebbia, quindi sopprimere attentamente le verdure bollite con una forchetta. Puoi anche aggiungere carne bollita (20-40 g), burro (1-4 g).

Con una buona tolleranza, puoi aggiungere tuorlo d'uovo sodo (1 quaglia o 1/4 di pollo). In effetti, la zuppa di verdure non è molto diversa dalle purè di patate.

Porridge - la nostra infermiera

Si consiglia di nutrire il bambino a 6 mesi con il porridge una volta al giorno. Soprattutto se il bambino manca di peso corporeo. Si consiglia di introdurre cereali dopo purea di verdure. La scelta di porridge istantanei per i bambini è enorme. E cucinarli è semplice: devi solo mescolare il porridge macinato con acqua calda bollita. Questo metodo preserva tutte le vitamine, non distrugge le proteine ​​quando è bollito.

Se il bambino è allergico, la prima cosa che raccomandano è di inserire cereali senza glutine senza latte: riso, grano saraceno, miglio, mais. I cereali del latte sono molto più gustosi e la loro scelta è più varia, spesso arrivano anche con pezzi di frutta. Molte briciole hanno scoppiato il porridge di latte per un'anima dolce, quindi questa alimentazione dovrebbe essere limitata in modo che il bambino non aumenti di peso, perché il porridge è molto calorico e nutriente.

Rifiuta di usare latte intero di vacca se cucini da solo il porridge. Anche se l'arachide non soffre di allergie, il latte di mucca è un prodotto troppo pesante per il tratto gastrointestinale del bambino, è meglio rimandarlo a conoscenza per almeno 8 mesi o anche fino a un anno. Puoi cuocere il porridge nel latte materno, nella miscela nutrita con briciole o in acqua. Nel porridge finito, puoi aggiungere burro o olio vegetale (1-4 g).

Latticini nella dieta dei bambini

Se il bambino è in guardia o ha adattato la formula del bambino, allora il latte è abbastanza per lui. Il bambino ha già assaggiato il porridge di latte? Quindi puoi diversificare il cibo con puree di frutta già pronte con ricotta o puree di cagliata con frutta.

È auspicabile introdurre prodotti lattiero-caseari fermentati sotto la supervisione e con l'approvazione del pediatra. L'eccesso di calcio può portare alla chiusura anticipata della fontanella.

Biscotti per bambini

Quando i denti iniziano a scoppiare nei neonati, molte madri iniziano a dare ai bambini petardi, essiccatori, croste di pane. Questo non è necessario, non affrettare il processo, non dare oggetti solidi per la masticazione. Il tuo bambino sarà in grado di mordere un pezzo di cracker imbevuto di saliva con le gengive, ma non sarà in grado di ingoiarlo. Questo pezzo può rimanere bloccato nelle vie aeree, quindi non abbiate fretta la natura.

Acquista biscotti speciali per bambini, è sicuro, poiché si dissolve facilmente, trasformandosi in liquame. Se questo biscotto viene aggiunto al latte o al succo, anche il porridge si rivelerà. Perfino le briciole senza denti con tali biscotti possono graffiare le gengive e i bambini dentini possono farcela così facilmente..

Menu bimbo di 6 mesi: nuova modalità

I pediatri ritengono che in sei mesi il regime alimentare dovrebbe essere il seguente: 5 poppate con intervalli di 3,5-4 ore e una pausa di 10 ore per un sonno notturno. Certo, molti bambini non possono sopportare un intervallo così lungo e si svegliano ancora nel mezzo della notte, quindi le madri continuano a nutrirsi.

L'alimentazione dovrebbe essere data a pranzo, portando gradualmente il volume del piatto a una porzione completa (150 g). Gli alimenti non caseari sono meglio serviti prima dell'allattamento al seno o della formula del latte, mentre il bambino ha fame e è interessato al cibo.

In video: introduzione della prima poppata

L'alimentazione per un bambino di 6 mesi può essere organizzata come segue:

  • 1a alimentazione alle 6:00 - latte materno o miscela (180-200 ml)
  • 2a alimentazione 10: purea di frutta (30 g) e latte materno o porridge di latte (150 g), burro (fino a 4 g), purea di frutta (60 g)
  • 3a alimentazione 14 ore - purea di verdure, zuppa di verdure o porridge (150 g), purea di carne (20-50 g), olio vegetale (fino a 4 g)
  • 4a alimentazione 18 ore - latte materno o miscela (150 ml), ricotta (25 g), biscotti per bambini (1-2 pezzi)
  • 5a alimentazione 22 ore - latte materno o miscela (180-200 ml)
  • Sesta notte alimentazione intorno alle 2 del mattino - latte materno.

È meglio dare succo di frutta o bacche, composta, tè (fino a 60 ml) dopo aver assunto il cibo principale e non tra le poppate o dopo di loro. I biscotti per bambini possono anche essere uno spuntino, ma non dovresti abusarne.

Prepara un menu di esempio per una settimana, quindi sarà più facile organizzare alimenti per bambini e aderire alla routine quotidiana.

Alimentazione del bambino a 6 mesi con l'allattamento

6 mesi è esattamente l'età del bambino quando i genitori premurosi sono incoraggiati a iniziare cibi complementari se il bambino è completamente sano e prima di allora era nutrito esclusivamente con latte materno. Insieme alle raccomandazioni dei pediatri e dell'OMS, il corpo stesso del bambino è pronto per l'alimentazione, tutti i micronutrienti utili nel latte non sono più sufficienti, il bambino ha bisogno di alimenti più complessi. A questo punto, una madre che allatta si sta preparando da molto tempo, perché voglio sapere il più possibile - con quali prodotti iniziare, come, quando e in quale volume, come dovrebbe apparire il menu di un bambino di 6 mesi, se è solo allattato al seno? Le risposte alla maggior parte delle domande che la giovane madre dovrà imparare entro 3-4 mesi, quando sembra che il bambino non sia stufo del latte materno e voglia provare qualcosa di nuovo.

Tipi di alimenti complementari: quale scegliere

Qualunque sia il tipo di alimentazione che i genitori scelgono, è meglio iniziare esattamente a 6 mesi. Da allora, il bambino inizia a produrre gli enzimi necessari per un più facile assorbimento del cibo "adulto". Ma non vale la pena ritardare l'introduzione di nuovi alimenti nella dieta dei bambini: i bambini piccoli sono molto furbi e possono abituarsi rapidamente a cibi liquidi, rifiutando di masticare pezzi di cibo normale. Oggi in vendita puoi trovare alimenti per bambini con un punteggio di 3+ ​​o 4+, ma è destinato più ai bambini con un tipo di alimentazione artificiale o misto. Tali bambini iniziano a provare prodotti "per adulti" molto prima, quindi ciò che è buono per uno può rivelarsi negativo per il secondo: non dare da mangiare ai bambini con cibo acquistato che non è destinato a loro.

Secondo gli standard moderni e le raccomandazioni dell'OMS, si distinguono tre tipi di alimenti complementari. Questo vale per cereali, verdure e carne. Naturalmente, esiste ancora una categoria di prodotti come la frutta, ma non ci sono raccomandazioni chiare. L'unica cosa che molti medici notano è che

la frutta dovrebbe essere introdotta nel menu dei bambini dopo le verdure in modo che il bambino non sia abituato a mangiare solo cibi dolci in anticipo.

Quindi, i cereali sono più adatti per la prima alimentazione di un nuovo pasto. Possono essere somministrati al bambino prima di sei mesi, ma solo se il bambino non sta ingrassando e il latte di una madre non è abbastanza per lui. Se i genitori introducono per la prima volta le verdure, allora al bambino dovrebbe prima essere data una purea di consistenza liquida da un tipo di verdura, quindi portare la porzione allo standard. Il tipo di carne è attribuito all'ultimo e inizia ad essere introdotto non prima di 9 mesi dalla nascita del bambino.

Esiste anche una divisione di alimenti complementari in pediatria e pedagogica. Cosa scegliere in questo caso dipende solo dai genitori e dalle abitudini alimentari della loro famiglia. L'essenza dell'alimentazione pediatrica (lo schema tradizionale) è la graduale introduzione di prodotti nella dieta dei neonati, in modo che nel tempo il consumo di alimenti "per adulti" sostituisca l'allattamento al seno e il bambino vada al tavolo generale. Il secondo schema prevede un test di nuovi prodotti da parte del bambino immediatamente dalla piastra dei genitori. Quindi il bambino mangia e fa conoscenza con il cibo che viene usato per mangiare in casa.

Regole per l'introduzione di alimenti complementari

Esistono diverse regole di base per l'introduzione di alimenti complementari, ma stiamo parlando solo di quei bambini che, all'età di 6 mesi, si nutrono completamente solo del seno della madre, stanno attivamente crescendo e aumentando di peso. Non è del tutto corretto iniziare a nutrire un bambino con una miscela, considerando che un bambino in rapido sviluppo non mangia. In questo caso, è necessario consultare il pediatra presente, che ti dirà dove iniziare a nutrire il bambino e per quanti mesi. Prima di tutto, dovresti seguire queste semplici regole quando introduci alimenti complementari:

  • quando inizia a usare nuovi cibi, la mamma dovrebbe concentrarsi sulla quantità di cibo. Le prime porzioni di nuovi prodotti dovrebbero essere molto piccole, letteralmente sulla punta del cucchiaio. Quindi puoi continuare ad aumentare il servizio se il bambino assorbe bene il cibo;
  • dopo aver inserito ciascun ingrediente, viene mantenuta una pausa di 10-14 giorni fino all'introduzione del secondo; così, a volte tra conoscenza delle zucchine successive può richiedere fino a un mese, non c'è nulla di terribile in questo;
  • dare al tuo bambino nuovi piatti è meglio a pranzo. Quindi, se il corpo del bambino non accetta bene il nuovo prodotto, entro la sera la madre sarà in grado di notare i primi segni di deterioramento del benessere del bambino. Crampi o sintomi allergici possono apparire;
  • tutti i cibi cotti per il bambino dovrebbero essere freschi, è meglio cucinare solo un po ', ma non lasciare metà della porzione per la conservazione;
  • con l'introduzione della prima poppata del bambino dovrebbe essere abituato all'uso di liquidi aggiuntivi, il latte di una madre non sarà sufficiente;
  • sconsigliamo di aggiungere zucchero, sale o spezie al proprio cibo;
  • se la reazione del bambino all'assunzione di un nuovo piatto è negativa - si rifiuta semplicemente di mangiare questo o quel prodotto, quindi dovrebbe tornare di nuovo ai campioni solo dopo un po 'di tempo. Quindi nei bambini le preferenze e le abitudini del gusto sono formate correttamente;
  • se per il campione vengono utilizzati barattoli acquistati, è necessario leggere attentamente la composizione di tale alimento (è meglio se l'oleina di palma è assente nei prodotti) e guardare la durata di conservazione (più piccola è, più naturale dovrebbe essere la composizione);
  • non considerare l'alimentazione come un pasto indipendente, la principale fonte di nutrimento e minerali è ancora il latte materno;
  • dare per provare nuovi ingredienti non vale la pena con un malessere generale del bambino, così come nel momento in cui i denti si arrampicano o prima delle imminenti vaccinazioni;
  • quando si introducono cibi complementari, al bambino viene insegnato a mangiare con un cucchiaio e dare da bere da una tazza. Per fare questo, i bambini comprano i propri piatti, spesso silicone o plastica, qualcuno usa un cucchiaio d'argento presentato per il primo dente. Tutto a causa della stessa astuzia dei bambini è meglio non abituarsi al biberon, quindi il bambino si rifiuterà rapidamente di allattare al seno;
  • la temperatura del cibo dovrebbe corrispondere a quella normale - al bambino viene dato cibo caldo, non caldo.

Dove iniziare l'alimentazione?

In precedenza, la prima alimentazione era iniziata con purea di frutta o succhi di frutta e poi trasferita gradualmente ad altri prodotti. Ma oggi i medici raccomandano diverse altre opzioni di alimentazione che portano solo proprietà benefiche per il bambino. It:

  • purea di verdure - i primi piatti che il bambino assapora in questo caso - purè di patate da zucchine, patate o cavolfiore, 6 mesi questi nuovi ingredienti sono sufficienti per il menu dei bambini;
  • porridge per la prima alimentazione - se si sceglie prima il porridge, quindi utilizzare miscele prive di glutine pronte da latte per alimenti per bambini o macinare i cereali a uno stato di farina a casa. Il primo a cucinare grano saraceno o porridge di riso;
  • ricotta per la prima alimentazione: sì o no? L'opzione più controversa. Qualcuno consiglia di introdurre prodotti a base di latte fermentato non prima di 8 mesi e qualcuno consiglia di iniziare cibi complementari con kefir e cagliata, ritenendo che per la loro consistenza e composizione assomiglino più da vicino al latte materno. Si raccomanda in particolare che tali prodotti vengano somministrati come cibo ai bambini nati prematuri e ai bambini che sono spesso tormentati dalla disbiosi.

Le regole di cottura per la prima poppata

Non si può nemmeno ricordare ai giovani genitori che tutti i prodotti per bambini devono essere di buona qualità e freschi. Ma ci sono alcune verità comuni su come cucinare il cibo per la prima alimentazione, se lo inserisci in modo tradizionale.

Innanzitutto, è importante monitorare la consistenza dei piatti -

il cibo non deve contenere grumi, purea di verdure o cereali dovrebbe essere sufficientemente liquido, quasi come la panna acida liquida, per questo i prodotti vengono macinati in un frullatore o usare un setaccio.

Se non è stato possibile ottenere un effetto con questo trattamento, è possibile diluire la pappa con brodo vegetale o latte materno. In secondo luogo, per migliorare il gusto del cibo, puoi aggiungere tutto lo stesso latte materno o un po 'di olio vegetale.

Naturalmente, i bambini non dovrebbero essere fritti, le verdure vengono bollite o cotte in una doppia caldaia. Si ritiene che durante il trattamento termico con vapore, le verdure conservino più sostanze nutritive e se la mamma decide di cucinare ancora le verdure, allora devono già essere messe in acqua bollente. Tagliare le verdure non dovrebbero essere pezzi troppo piccoli e cuocere per un breve periodo. In media le zucchine, le patate vengono bollite per 10-20 minuti.

Programma di alimentazione e menu di esempio per un bambino di 6 mesi

Con l'introduzione di nuovi prodotti, il bambino viene trasferito contemporaneamente a cinque pasti al giorno. Tra una poppata e l'altra, dovrebbe essere mantenuto un intervallo di circa 3-4 ore. La prima alimentazione dopo il risveglio rimane sempre la stessa: latte materno e già al secondo o terzo pasto puoi provare un nuovo prodotto. Di solito i bambini piccoli si svegliano molto presto, quindi il regime viene calcolato in base all'aumento alle 6-7 del mattino. Pertanto, una modalità di esempio è simile alla seguente:

- colazione (6:00) - latte materno;

- seconda colazione (10:00) - la prima esca più l'allattamento o la solita dieta senza introdurre nuovi ingredienti;

- pranzo (14:00) - se il bambino non viene nutrito per la seconda poppata, quindi aggiungerlo a pranzo, se viene nutrito, quindi lasciare la normale alimentazione;

- la cena (18:00) e l'alimentazione prima di coricarsi (22:00) rimangono invariate.

Seguendo tutte le raccomandazioni, all'età di 7 mesi, oltre al latte, puoi già aggiungere il porridge a colazione, al primo viene solitamente dato il grano saraceno. A pranzo, il bambino sarà in grado di mangiare alternativamente purea di verdure - zucchine, cavolfiori o broccoli, a cena e prima di coricarsi, la madre osserva la reazione del bambino e allatta il bambino.

Spesso, le madri che allattano sono preoccupate invano prima dell'introduzione di alimenti complementari, perché nessuno capirà il bambino meglio della propria madre. Se al bambino non piace qualcosa nel cibo, sarà la prima a notare la sua reazione. La cosa principale è non forzare e non nutrire il bambino a tutti. Vale la pena osservare le regole elementari quando si introduce ciascun ingrediente, non si somministrano al bambino prodotti allergenici e quindi si introducono nuovi prodotti nella dieta del bambino sarà "come un orologio", senza inutili difficoltà e problemi di salute nel bambino.

Menu bimbo di 6 mesi: ricette e regole

Per problemi e gioie, i primi sei mesi dalla nascita sono trascorsi come pochi giorni. La mamma sa già esattamente quale tipo di dieta per l'allattamento dovrebbe essere seguita in modo che il bambino non provi disagio. Con l'alimentazione artificiale, per tentativi ed errori, vengono selezionate miscele adatte specificamente al tuo bambino.
Ma il bambino ha compiuto sei mesi ed era ora di cambiare menu: era ora della prima poppata. Dopotutto, il bambino sta crescendo e allo stesso tempo sta crescendo il suo bisogno di varie sostanze utili. Al fine di rendere il processo di abituarsi a un menu per adulti confortevole e senza "sorprese" inutili, è necessario pensare in anticipo alla dieta del bambino a 6 mesi.

Regole per la preparazione del menu in 6 mesi


All'inizio, il compito principale di introdurre cereali, verdure o kefir non è tanto riempire la mancanza di nutrienti quanto allenare l'intero sistema digestivo del bambino. Dopotutto, per sei mesi, il corpo dei bambini ha ricevuto e digerito esclusivamente latte materno / miscela adattata. E ora il bambino deve cercare di imparare gusti e tipi di cibo completamente nuovi!

Pertanto, è estremamente importante non correre e fare tutto secondo le regole.
Devo dire che il succo di frutta non è considerato un alimento complementare, ma un additivo per il cibo. Secondo le regole, viene aggiunto al menu anche prima dell'inizio degli alimenti complementari: circa cinque mesi. Inizia con il succo di mela come il meno allergenico. Quindi, gradualmente, prova i succhi di pera, prugna e albicocca.
Gli stessi additivi includono ricotta, biscotti per bambini, cracker, burro, tuorlo, carne. Oltre al succo, che viene somministrato anche prima della prima alimentazione, altri integratori alimentari vengono somministrati parallelamente al pasto principale.

Età e prontezza

Per i bambini sani con GV, gli alimenti complementari sono inclusi nel menu a partire da 6 mesi, per gli artefici - circa due settimane prima. Oltre al quadro dell'età, ci sono altri segni di prontezza per i cambiamenti nel menu giornaliero:

  • il peso del bambino che è stato registrato alla nascita è raddoppiato;
  • il bambino si siede bene, tiene con sicurezza la testa;
  • può sputare ciò che non gli piace o distogliere la testa dal cibo spazzatura;
  • sa come prendere i piatti con le labbra da un cucchiaio, non soffoca con il cibo.

Come posso nutrire un bambino a 6 mesi

Supponi di aver visto che il bambino è pronto a provare cibo inesplorato. Decidi con quale tipo di cibo inizierai. Sono possibili tre opzioni qui:

Verdura

Consigliato da 6 mesi per i bambini e da 5 per le persone artificiali. Inizia con zucchine, broccoli o cavolfiori. Le verdure arancioni (carote e zucca) vengono aggiunte con cautela per evitare una reazione allergica..

semole

Si consiglia ai porridge mammari di entrare nel menu da 6,5 ​​a 7 mesi, i bambini con alimentazione artificiale - da 5,5 a 6 mesi. L'opzione migliore per i cereali per la prima alimentazione è il grano saraceno: è ricco di ferro ed è facilmente digeribile. Quindi vengono offerti altri cereali senza glutine: riso, farina d'avena. Manka non viene somministrato a bambini di età inferiore a uno.

Latte acido


Fondamentalmente, il kefir e la ricotta iniziano a produrre da 7,5 mesi per HS e da 6,5 ​​se alimentati con miscele adattate. Kefir ottiene senza grassi, fatto appositamente per i bambini, in piccole confezioni.

Menu di esempio a 6 mesi

La dieta di un bambino di 6 mesi quando sceglie una versione vegetale di alimenti complementari può apparire così:

  • 6-7 del mattino: 180 ml di latte materno / miscela adattata;
  • 10: 150-170 g di purea di verdure con un quarto di tuorlo bollito e 30 ml di succo di frutta come additivo per gli alimenti;
  • 14:00: 140 ml di latte / miscela più, dopo un'ora e mezza, 40 g di succo di frutta;
  • alle 6 e alle 10 pm, il bambino succhia il latte materno o riceve 180-200 ml della miscela di latte.

Secondo le regole mediche, un bambino di sei mesi dovrebbe normalmente mangiare circa 1000 ml di cibo al giorno. Ciò significa che in ciascuno dei cinque pasti giornalieri, il volume dei prodotti dovrebbe raggiungere i 200 ml. Questi sono dati medi in modo che i genitori comprendano la quantità approssimativa di cibo in una porzione..

Dosaggi e volumi


Una regola importante è che il nuovo cibo sia sempre somministrato prima del latte materno o della formula. Se fai il contrario, è probabile che un bambino ben nutrito si rifiuti di mangiare un piatto insolito.

I dosaggi nel menu di un bambino di 6 mesi durante l'allattamento o l'alimentazione artificiale hanno un'importante caratteristica distintiva:

  • il bambino, dopo aver mangiato da un cucchiaio, completa l'assunzione di cibo con il latte materno in quantità illimitata, cioè mangia mentre ha un desiderio;
  • il bambino artificiale deve essere integrato con la quantità di miscela prevista secondo le norme.

Komarovsky sugli alimenti complementari dice che puoi sostituire la seconda alimentazione, in cui invece di latte danno kefir e ricotta. Quindi lo hanno nutrito prima, quando esistevano ancora cucine da latte. Oggi le madri hanno una scelta: iniziare cibi complementari con kefir o con verdure di stagione bianco-verde (zucchine, patate, broccoli, zucca).

I dosaggi per giorno si presentano così:

  1. Il primo giorno, somministrare 3-4 cucchiaini da tè (15-20 ml) di kefir all'1%, quindi vengono alimentati con latte o una miscela (180 ml). Se decidi di iniziare con le verdure, inizia con un cucchiaino di purea di verdure, raddoppiando la dose ogni giorno, fino a raggiungere 150-180 g.
  2. Se il bambino ha risposto normalmente, il secondo giorno la dose è raddoppiata - 30-40 ml più 155 ml della miscela / latte materno.
  3. Al terzo giorno, il bambino mangia già 60-80 ml di kefir e quindi mangia 100 ml di latte.
  4. Dal quarto - torna alla normalità in 120-160 ml.
  5. Dopo aver raggiunto il dosaggio principale, inizia ad aggiungere la ricotta. All'inizio - sarà un cucchiaino da tè (10 g). Devo dire che molti bambini sputano pura ricotta. In questo caso, può essere miscelato con purè di frutta..
  6. L'alimentazione entro il sesto giorno consiste in tali prodotti: kefir - 150 ml, ricotta - 20 g, latte materno o una miscela - 15 ml.
  7. Una sostituzione completa di una poppata con kefir e ricotta (rispettivamente 150 ml e 30 g) avviene entro il settimo giorno.

Per una sostituzione completa, il volume di kefir dovrebbe raggiungere 150-160 ml e la cagliata - fino a 30 g. Questi numeri sono memorizzati nel menu fino al settimo mese.
Come puoi vedere, ci vuole circa una settimana per inserire gradualmente un nuovo prodotto nel menu. Anche se alcuni pediatri consigliano di allungare ulteriormente il processo: iniziare con mezzo cucchiaino di un nuovo pasto e portare a una dose completa in due settimane.
Entro la fine del sesto mese, cercano di introdurre nel menu i cereali dei cereali nel latte. I cereali adatti includono riso, farina d'avena o grano saraceno.

Lo schema per l'introduzione dei cereali è lo stesso del caso del kefir. Si consiglia a Porridge di sostituire una delle poppate serali. Inizia con 3-4 cucchiai di prodotto, portando a 180-200 ml della miscela di latte e cereali finita.

Piatti pronti o cibo fatto in casa

Le miscele di latte e cereali di produzione industriale sono inoltre arricchite con varie vitamine, ferro, non hanno bisogno di essere bollite, il che facilita notevolmente il lavoro della mamma. D'altra parte, sulla scia della diffusa sfiducia nei prodotti di fabbrica, la mamma è più calma quando ha preparato personalmente il porridge per il suo animale domestico secondo la ricetta.

Con l'intolleranza alle proteine ​​del latte vaccino, i cereali speciali senza latte sono selezionati per il bambino. E se la mamma cucina se stessa, allora i cereali vengono cotti in acqua.

Quando acquisti un porridge da qualsiasi produttore, studia attentamente la composizione: non deve contenere zucchero, latte di vacca, lecitina, vanillina. Inoltre, conservanti, aromi e esaltatori di sapidità non trovano posto nelle pappe.

Per quanto riguarda la frutta e la verdura, i prodotti per le puree finite vengono coltivati ​​in campi puliti, le materie prime per le pappe sono accuratamente selezionate e certificate. È possibile essere sicuri della sicurezza di frutta e verdura acquistate al bazar o al supermercato? Dove sono cresciuti, come li hanno elaborati, danneggeranno il bambino? A queste domande si può rispondere solo se si tratta di piante del proprio orto o orto. Altrimenti, è meglio concentrarsi su alimenti per bambini di qualità pronti..

Assistenti di cucina


Tre elettrodomestici: una madre di sei mesi avrà sicuramente bisogno di una doppia caldaia, un frullatore e una pentola a cottura lenta.

Per coerenza, i pasti per un bambino a 6 mesi dovrebbero essere omogenei (omogenei) in modo che il bambino possa facilmente ingerirli. E qui il frullatore diventerà un assistente indispensabile per la mamma.
Affinché le verdure non perdano le loro proprietà benefiche e mantengano il gusto, vengono cotte secondo la ricetta in una doppia caldaia o stufate in una piccola quantità di acqua.
E da banane e mele cotte in una pentola a cottura lenta, ottieni meravigliose purè di patate.
Se decidi di cucinare il porridge da solo, ti sarà utile un macinacaffè. Con il suo aiuto, grano saraceno e semole di riso, la farina d'avena viene schiacciata.

Oltre agli elettrodomestici da cucina, sono utili accessori speciali per l'alimentazione. Quando li usi, la briciola può sedersi al tavolo con il resto della famiglia, unendosi così al pasto in famiglia.

Aiutanti convenienti e utili per l'alimentazione:

  • sgabello speciale con un tavolo. Il design è comodamente regolabile in altezza e le cinture di sicurezza sono fornite per la sicurezza;
  • un pettorale (pettorale) aiuterà gli abiti a rimanere puliti, dopo aver mangiato non ci saranno problemi con il cambio dei vestiti, cosa che non piace ai bambini;
  • i piatti in silicone o plastica morbida non danneggiano le gengive dei bambini, non si battono, è facile da curare.

Molte madri hanno apprezzato la comodità di un dispositivo come una bilancia da cucina. Dopotutto, aiutano a misurare accuratamente la quantità di cibo indicata nelle ricette e i piatti risultano sempre "perfettamente".

Ricette gustose e salutari

Durante l'invenzione di diverse ricette, ricorda che il bambino deve "conoscere" in anticipo tutti i componenti del piatto. Ciò è necessario per tracciare possibili reazioni negative a un prodotto..

È possibile diversificare il menu per bambini in diverse direzioni: piatti a base di verdure, frutta, zuppe, latte e cereali senza latticini, purea di carne.

Ricette Di Verdure

  • Lavare 100 g di cavolfiore e posizionarli sulla griglia del multicucina. Dopo 15 minuti di cottura a vapore, macinare il cavolo con un frullatore e raffreddare;
  • per preparare la purea di zucca, tagliare a cubetti il ​​prodotto e cuocerlo a vapore per 20 minuti, quindi macinarlo con un frullatore, fresco. Allo stesso modo, viene preparata la purea di carote;
  • al bambino piaceranno sicuramente le carote con il latte preparato secondo questa ricetta: tritare la verdura bollita in purè di patate, aggiungere 4 cucchiai. l latte caldo, qualche goccia di olio d'oliva e cuocere a fuoco lento la miscela per 1-2 minuti;
  • la ricetta per le purè di patate è simile alla seguente: le patate sbucciate vengono immerse in acqua per circa 12 ore per rimuovere l'amido. Quindi lessare le patate, passare un setaccio, diluire con latte in una purea liquida e stufare sul fuoco per un altro minuto o due;
  • se il bambino ha provato diverse verdure, puoi cucinare un intero assortimento: 100 g di zucchine, mezza carota, patate. Gli alimenti a prescrizione a dadini vengono cotti in una doppia caldaia per 20 minuti. Le verdure pronte vengono messe in un frullatore, aggiungi mezzo bicchiere di acqua calda, un cucchiaino di olio d'oliva. Quindi tutto viene macinato e raffreddato a temperatura ambiente.

Ricette Di Porridge

  • Il porridge di mais e riso può essere preparato senza latte. Il riso viene macinato in un macinacaffè. 3 cucchiai di cereali o farina di cereali vengono aggiunti a un bicchiere di acqua bollente. Il riso viene cotto in 10 minuti, ci vorrà circa mezz'ora affinché le granaglie di mais si ammorbidiscano completamente.
  • I cereali del latte sono cotti da cereali integrali senza glutine: riso, farina d'avena, grano saraceno. Vengono lavati, versati con acqua due dita sopra il livello del cereale e cuociono fino a quando diventano teneri. Il porridge finito viene macinato attraverso un setaccio o montato con un frullatore. Quindi portare alla consistenza desiderata aggiungendo latte caldo. Successivamente, nella ricetta, si consiglia di far bollire la miscela per 2-3 minuti e aggiungere un po 'di olio.
  • I succhi vengono preparati usando uno spremiagrumi o strofinare la frutta su una grattugia fine e spremere attraverso una garza. Non è necessario zucchero o acqua extra.
  • Per la purea di frutta, grattugiare o macinare in un frullatore e stufare con 2-3 cucchiai di acqua per 1-2 minuti.

Ricetta zuppa


Due ricette di zuppe originali diversificano il menu per bambini:

  • per la zuppa di frutta e verdura, tagliare a cubetti 2 mele e carote. Il taglio viene versato in un multicooker 1-1,5 tazze di acqua e cotto in modalità "stufato" per mezz'ora, quindi schiacciato con un frullatore allo stato di purea;
  • la ricetta per una deliziosa zuppa di zucca con latte sarà la seguente: 100 g di zucca e 1 carota, tritate e bollite. Quindi aggiungi un quarto di tuorlo di pollo bollito alle verdure e sbatti tutto con un frullatore. Aggiungi 150 ml di latte, burro, sale un po '- e porta a ebollizione il composto.

Bevande del menu


A 6 mesi, il bambino ha già bisogno di acqua. È più conveniente acquistare acqua speciale per bambini, confezionata in grandi bottiglie. Durante la preparazione di pappe viene utilizzata anche acqua purificata..

Oltre all'acqua, un bambino può ricevere succhi secondo le regole di una dieta sana. I frutti sono scelti per loro, in base all'area di residenza. All'inizio possono essere mele, quindi albicocche, prugne o pere. I succhi non vengono diluiti con acqua, lo zucchero non viene aggiunto. Sono offerti in piccole quantità (40-50 g) dopo che il bambino ha bevuto la giusta quantità di latte o miscela.

L'acqua può essere fornita da una bottiglia, ma è meglio insegnare a un bambino di 6 mesi a bere da una tazza.

Video di richiamo

I problemi di alimentazione sono discussi nello studio del pediatra ucraino più famoso. Quando i cibi complementari possono danneggiare cosa fare se il bambino rifiuta il cibo "per adulti", cerca le risposte a queste e ad altre domande urgenti nella "Scuola del dottor Komarovsky".

Up