logo

All'età di sette mesi, i bambini diventano molto attivi. Sono già seduti, alcuni stanno cercando di alzarsi con il supporto, molti stanno strisciando, facendo passi con il supporto delle mani e assolutamente tutte le briciole sane sono in costante movimento. Spendendo molta energia, hanno bisogno di una dieta nutriente completa. Il latte materno o una miscela adattata all'età costituisce la base, ma il bambino ha anche bisogno di ulteriori nutrienti.

Regole per l'inserimento di alimenti complementari

Molte madri vogliono abituare rapidamente le briciole ai cibi per adulti, non seguendo le regole di base per conoscere nuovi cibi. Ma un'alimentazione impropria è irta di disturbi digestivi e una reazione allergica.

  1. La conoscenza di un nuovo piatto inizia con un cucchiaino. Con una digestione favorevole di questo alimento, la quantità viene gradualmente aumentata. In 1-2 settimane, viene portato alla porzione completa richiesta dall'età.
  2. Un piatto dovrebbe essere fatto solo con un ingrediente sconosciuto. È vietato inserire diversi nuovi componenti contemporaneamente. Dopo una conoscenza riuscita di un prodotto, puoi includere un piccolo ingrediente a piccole dosi nella ricetta.
  3. Si consiglia di alimentare il cibo per adulti con un cucchiaio, offrendolo prima di nutrirlo con una miscela o latte materno.
  4. La nutrizione di un bambino a 7 mesi dovrebbe consistere in piatti a forma di massa omogenea di purea senza grumi, in modo che le briciole siano più facili da abituare. Quindi gradualmente piccoli grumi dovrebbero apparire in essi. Il passaggio a cibi solidi e densi dovrebbe essere regolare. Per prima cosa, per macinare i prodotti, puoi usare un frullatore o uno spintore speciale per purè di patate, quindi impastare con un cucchiaio e poi con una forchetta. Quindi il bambino si abituerà tranquillamente alla nuova consistenza dei piatti.
  5. È più ragionevole conoscere nuovi cibi durante il giorno, ad esempio durante il pranzo o la cena. La mamma avrà l'opportunità di osservare lo stato delle briciole e la reazione del suo corpo alle innovazioni.

Purea di verdure

La purea di verdure è un piatto necessario, che è necessariamente incluso nella nutrizione del bambino per 6-7 mesi. Ha un effetto benefico sulla funzionalità dello stomaco e dell'intestino del bambino. La fibra, che è ricca di qualsiasi verdura, favorisce la produzione di enzimi nell'intestino e attiva il tratto digestivo. Inoltre, sono una fonte inestimabile di minerali naturali e sostanze vitaminiche. Di solito a questa età il bambino ha già incontrato diversi tipi di verdure. Cavolfiore e cavoletti di Bruxelles, broccoli, zucchine: questi componenti sono i primi ad essere introdotti in alimenti complementari. Le carote e le zucche dolci e sane, di regola, sono molto popolari tra i piccoli buongustai. Hanno molta vitamina A, necessaria per l'occhio del bambino. A questa età, puoi provare ad aggiungere verdure luminose alla dieta, ma non dimenticare le loro proprietà allergeniche e il costante monitoraggio delle condizioni del bambino. Puoi provare a dare piatti sani e nutrienti da fagioli e piselli dal settimo mese di vita. Nella loro forma pura, possono causare irritazione della mucosa intestinale o causare coliche, quindi è meglio aggiungerli in purea con verdure già familiari.

Per i bambini che ricevono una formula per bambini, la conoscenza delle verdure è iniziata nel quinto mese e per i bambini nel sesto. Se la dipendenza ha successo, nel settimo mese il bambino può ottenere purea di verdure da diversi ingredienti. All'età di sette mesi, in relazione all'aumento dei costi energetici e alla crescita delle briciole, il volume di servizio aumenta. Sono 170-200 grammi. La purea di verdure viene servita al bambino con l'aggiunta di 5 g (1 cucchiaino) di olio vegetale, come l'oliva.

Il porridge nella dieta delle briciole di sette mesi è un prodotto indispensabile. La sua tariffa giornaliera è di 150-200 ml. A questa età, il bambino dovrebbe mangiare varietà senza glutine: grano saraceno, riso o porridge di mais, progettato per le pappe in questo periodo di vita.

Tuorlo d'uovo

Le proteine ​​sono un elemento molto prezioso per lo sviluppo e la crescita di un piccolo organismo. Nella dieta di un bambino di 7 mesi, è tempo di introdurre un tuorlo d'uovo, che deve essere bollito duro. È ricco non solo di proteine, ma anche di ferro, fosforo, grassi e molte vitamine. Questo prodotto ha proprietà allergiche, quindi è necessario iniziare con alcuni piccoli grani, aumentando gradualmente a metà del tuorlo. Può essere diluito con latte materno o una miscela, nonché aggiunto a porridge o piatti di verdure. Dai il tuorlo al bambino 2 volte a settimana.

Al raggiungimento dell'età di sette mesi, in connessione con la crescita intensiva del bambino, il bisogno di ferro da parte del suo corpo aumenta ogni giorno. È giunto il momento di assaggiare la purea di carne. Mangiare un bambino a 7 mesi deve includere un piatto di carne per evitare un problema come l'anemia. Oggi sul mercato degli alimenti per bambini ci sono molti produttori che offrono varie passate di carne per tutte le età. Non sarà difficile cucinarlo per la mamma e te stesso. I seguenti tipi di carne sono adatti per un'arachide di questa età: manzo magro, vitello, coniglio, tacchino e petto di pollo bianco. Il piatto di carne deve avere una consistenza di purea. Per questo, la carne deve essere accuratamente cotta e tagliata con un frullatore, un robot da cucina o un tritacarne. Dovresti iniziare con mezzo cucchiaino e alla fine dei sette mesi, la dimensione della porzione dovrebbe essere portata a 50-70 grammi al giorno. Puoi offrire purè di patate a un piccolo buongustaio insieme a verdure per l'alimentazione del pranzo. Per i bambini a cui viene diagnosticata l'intolleranza alle proteine ​​del latte vaccino, non è consigliabile introdurre vitello e manzo nella dieta.

Frutta

La nutrizione di un bambino a 7 mesi dovrebbe essere ricca di componenti vitaminici e minerali, quindi non solo le verdure, ma anche i frutti dovrebbero essere presenti nella dieta di una nocciolina.

Latticini

Kefir e ricotta contengono componenti minerali (calcio, fosforo, potassio) e proteine. Gli specialisti dei bambini ritengono che la nutrizione di un bambino di 7-8 mesi che non ha problemi di salute non sarà completa senza di loro. È necessario introdurli gradualmente in modo da non creare un carico sul sistema digestivo immaturo e sui reni delle briciole. I bambini artificiali ricevono ricotta e kefir dall'età di sette mesi e neonati dall'ottavo mese. Dovresti iniziare a provare il kefir con una porzione di 20 ml, aumentando gradualmente a 100 ml al giorno.

Bambino di 7 mesi: nutrizione, tabella e menu di esempio

La dieta quotidiana di un bambino di sette mesi dipende dal tipo di alimentazione (al seno o artificiale), dal momento della somministrazione della prima alimentazione e dal successo della percezione di nuovi alimenti. Di seguito è una tabella con un menu di esempio.

Tabella con un menu di esempio per 7 mesi

1a alimentazione 6.00

2a alimentazione 10.00

3a alimentazione 14.00

4a alimentazione 18.00

5a alimentazione 22.00

Allattamento al seno dopo 6 mesi

Senza latte o porridge con latte materno (150 g.), Purea di frutta (30 g.)

Purea di verdure (150 g) con 1 cucchiaino di olio vegetale e purea di carne (50 g)

Latte al seno + ½ tuorlo + (entro la fine del mese) ricotta - 30 g

Neonato nutrito artificialmente a partire da 5 mesi

Miscela destinata per età 6-12 mesi

Porridge senza latte o cereali (150 g), purea di frutta (30 g)

Purea di verdure (150 g) con 1 cucchiaino di olio vegetale + ½ tuorlo + purea di carne (50 g)

ricotta - 30 g. + kefir (100 g.) o miscela di latte fermentato per l'età di 6-12 mesi

Miscela destinata per età 6-12 mesi

Conclusione

Quando si compila la dieta di un bambino per 7 mesi, è necessario distribuire correttamente i piatti in un modo simile al menu dei bambini in età prescolare. La prima e la seconda poppata vengono sostituite nel tempo con una colazione a base di latte, la terza, rispettivamente, passerà a un pranzo nutriente, la quarta - per uno spuntino pomeridiano leggero e l'ultima - per la cena. Il bambino è già seduto con fiducia, quindi è meglio dargli da mangiare al tavolo comune nel seggiolone.

Nutrizione per un bambino di 7 mesi con allattamento

Ogni madre si impegna a dare al suo bambino tutto il meglio, compreso il cibo. In effetti, per una giovane madre, la domanda non è solo nella selezione di prodotti freschi e di alta qualità, ma anche nella dieta corretta ed equilibrata. È particolarmente importante monitorare la dieta dei bambini dopo aver raggiunto l'età di sei mesi del bambino. Questo è il picco di crescita e sviluppo nei bambini, qualcuno ha i suoi primi denti, qualcuno inizia a sedersi e gattonare. In ogni caso, il bambino in questo momento si muove e cresce attivamente, quindi la sua alimentazione dovrebbe essere varia, gustosa e nutriente. Alcuni prodotti sono già familiari al bambino e la mamma sta appena iniziando ad aggiungere alcuni ingredienti ai piatti dei bambini. Quindi, il menu di un bambino a 7 mesi, specialmente durante l'allattamento, viene costantemente aggiornato con nuovi gusti.

Funzionalità di alimentazione

Per il futuro sviluppo del bambino e la formazione delle giuste abitudini alimentari, è molto importante osservare il regime e la routine quotidiana. All'età di sette mesi, il bambino dovrebbe assumere 5 pasti al giorno. È necessario aderire costantemente allo stesso tempo durante l'alimentazione, che aiuterà il bambino ad abituarsi al tipo di cibo per adulti - colazione, pranzo e cena - e risparmiare tempo per la mamma a preparare piatti separati per ogni membro della famiglia, e sarà più veloce riunire tutti a un tavolo comune. Inoltre, ci sono alcune caratteristiche dell'alimentazione di un bambino a 7 mesi:

  • posate separate sono assegnate per il bambino. È meglio usare kit speciali per i bambini dove c'è una forchetta sicura e puoi dare un cucchiaio per iniziare l'autoalimentazione;
  • alla stessa età iniziano a bere il bambino non dalla bottiglia. All'inizio, puoi usare tazze antigoccia per bambini o bevitori speciali. All'inizio, il bambino verserà una bevanda gustosa, ma col tempo diventerà più facile abituarsi a bere da una tazza normale;
  • è meglio se almeno alcuni pasti coincidono con il cibo di altre famiglie. Il bambino dovrebbe essere sistemato insieme a tutti in un seggiolone separato;
  • all'età di 7 mesi, è molto interessante per un bambino imparare cose nuove con l'aiuto delle sue mani, quindi non dovresti rimproverare molto il bambino se proverà alcuni piatti con le dita e molto sciatto;
  • c'è un'espressione "Non dovresti crescere figli: saranno comunque come genitori, devi educare te stesso", quindi la migliore lezione per un bambino sarà un esempio personale di genitori e bambini più grandi. Con un bambino, dovresti mangiare correttamente e accuratamente, mangiare cibo sano. Questo aiuterà il bambino a sviluppare le giuste abitudini;
  • il primo e l'ultimo pasto sono rimasti per il latte materno, quindi il bambino si sente più a suo agio ad addormentarsi la sera e svegliarsi la mattina presto;
  • i nuovi ingredienti sono meglio forniti nel pomeriggio, a colazione o pranzo;
  • è necessario mantenere un certo regime di tempo durante l'alimentazione, circa 3-4 ore. Allo stesso tempo, il pranzo dovrebbe essere il più nutriente, e per cena danno piatti abbastanza nutrienti e facilmente digeribili..

Prodotti consentiti

Entro 7 mesi il bambino ha già familiarità con cereali e alcune verdure e frutta, ma la dieta del bambino è in continua espansione e integrata con nuovi gusti. Naturalmente, il bambino riceve le principali vitamine e minerali dal latte, ma alcuni utili oligoelementi possono anche essere costituiti dal cibo. Di seguito sono presentate le principali categorie di prodotti consentite per 7 mesi di vita..

Frutta verdura

Molto spesso, a questa età, questi prodotti vengono dati ai bambini sotto forma di purè di patate o in piccoli pezzi - in roditrice. Quindi il bambino non sarà in grado di soffocare o deglutire troppo frutto. Gli ingredienti danno una consistenza pulita, pelata e semina, cruda o bollita / cotta, ma piuttosto morbida. Allo stesso tempo, la frutta è un prodotto essenziale per l'alimentazione quotidiana..

È consentito mangiare mela, banana, pesca e albicocca, nonché aggiungere bacche e frutti di stagione. Dalle verdure, aggiungi patate, zucca.

Con cautela, puoi provare i legumi: ammorbidire i piselli o i fagioli e aggiungere ai piatti cibi già familiari, come la purea di zucchine. Nella sua forma pura, i legumi sono ancora un prodotto complesso per la digestione di un bambino di sette mesi. E se in sei mesi il bambino sta preparando purè di patate da un solo prodotto, in 7 mesi è già possibile preparare purè di patate da diversi ingredienti.

Per i bambini è permesso mangiare grano saraceno, porridge di riso, farina d'avena o mais. Ciò arricchirà il corpo dei bambini con ferro, vitamina B e carboidrati. Il porridge, come tutti i prodotti, dovrebbe essere introdotto gradualmente nella dieta, iniziando a nutrirsi con un cucchiaio, aumentando ulteriormente il dosaggio. I primi cereali danno senza latticini, puoi usare miscele già pronte e acquistate. Fanno anche il porridge da soli, ma macinano le grane abbastanza finemente o modificano il porridge nel frullatore dopo la cottura. Per 7 mesi vengono introdotti porridge di latte e piatti multicomponenti di diversi tipi di cereali.

A questa età, i bambini ricevono minestre su brodo vegetale; i cereali vengono aggiunti per sazietà. È troppo presto per usare il ricco brodo di carne e per preparare il primo piatto a base di frattaglie: reni, cuore o stomaco.

Piatti di carne

A 7 mesi di vita, la carne è considerata un nuovo prodotto - sta appena iniziando a essere donata a un bambino. Pertanto, usano spesso brodi di carne e purè di patate. L'assortimento è fantastico,

permesso di assaggiare coniglio, manzo, vitello, pollame e tacchino.

Per cominciare, usa le purè di patate acquistate, sul mercato viene presentata una vasta selezione di produttori. La porzione è divisa in più parti, prima dai al bambino non più di 1 cucchiaino - prova un nuovo prodotto, quindi aumenta la porzione se non ci sono segni di allergia. Oppure la purea di carne viene preparata a casa, per analogia con una verdura, basta passare due volte in un tritacarne, fino a ottenere la consistenza liquida desiderata. Poiché la carne è un prodotto che viene digerito più a lungo di altri, allora dovrebbe essere consumata all'ora di pranzo.

Latticini

Questi ingredienti vengono introdotti nella dieta del bambino solo alla fine di 7 mesi, inizialmente provano il kefir, quindi con una percezione positiva provano la ricotta. Per i prodotti lattiero-caseari, è meglio prendersi del tempo per uno spuntino pomeridiano, mentre il bambino è meglio dare prodotti speciali per bambini o quelli della cucina casearia per i bambini.

Questo è un prodotto che viene introdotto nella nutrizione di un bambino solo dopo l'incontro con i cereali. Per escludere il rischio di infezione del bambino con salmonellosi, al bambino vengono somministrate solo uova sode, pollo o quaglia e solo il tuorlo. Le uova devono essere usate fresche e pulite, e ancora meglio fatte in casa.

Il tuorlo d'uovo ha un'altissima concentrazione di proprietà benefiche, quindi devi provare il prodotto in una quantità minima, letteralmente sulla punta di un cucchiaio o 1/8 del tuorlo intero, che viene macinato nel latte materno o aggiunto al cibo.

Vedi la reazione del bambino per diversi giorni e solo dopo aumenta il consumo. Per il corpo del bambino, il tuorlo è utile nel contenuto di vitamine A, E, D e B e elementi come fosforo e selenio.

Burro e olio vegetale

A 7 mesi, è già consentito aggiungere entrambi olio al cibo del bambino. La crema è meglio aggiungere al porridge e passata di verdura in verdura.

Sale, zucchero

Tutti i piatti all'età di sette mesi sono nuovi per il bambino, quindi sale e zucchero non dovrebbero essere aggiunti al cibo, lascia che il bambino si abitui al gusto naturale dei prodotti. Se è necessario migliorare il gusto del piatto, aggiungere il latte materno o lo sciroppo di zucchero, ma non lo zucchero puro.

Modalità e menu di esempio per il giorno

La routine quotidiana per l'allattamento al seno per bambini è leggermente diversa dalla nutrizione artificiale. Tuttavia, è importante seguire un certo ordine in modo che il bambino si adatti rapidamente e facilmente alla tabella degli adulti nel tempo. Un menu di esempio per il giorno per un bambino di 7 mesi include:

- colazione (6:00 - 7:00) - latte materno;

- seconda colazione (10:00 - 11:00) - porridge, purea di frutta con un volume totale di 200 g;

- pranzo (14:00 - 15:00) - zuppa o purea di verdure, purea di carne e bevanda, mentre verdure / zuppa e carne in proporzioni uguali - 150 g ciascuno;

- cena (18:00 - 19:00) - ricotta o kefir più vicino all'ottavo mese, primi biscotti e composta;

- alimentazione prima di coricarsi (22:00) - latte materno.

Come bevanda, al bambino è permesso dare composte, succhi di frutta per bambini. Biscotti, frutta secca o pezzi di frutta fresca sono raccomandati per uno spuntino o un dessert.

Con un menu così esemplare, il bambino avrà abbastanza di tutte le sostanze utili, mentre alcuni prodotti verranno introdotti nella dieta un po 'più tardi. La cosa principale a 7 mesi di vita è presentare il bambino ai cereali. Alcune madri all'età di 7 mesi non sono ancora pronte a ridurre l'allattamento al seno fino a 2 volte, quindi la nutrizione del bambino dovrebbe essere rivista. Ma in ogni caso, è già necessario introdurre correttamente nuovi prodotti, osservare il regime e assicurarsi che il menu del bambino sia vario ed equilibrato. Quindi il risultato sotto forma di un bambino sano e un buon appetito non richiederà molto tempo.

Menu di un bambino di 7 mesi con alimentazione artificiale

Quale dovrebbe essere il menu di un bambino di 7 mesi che si nutre artificialmente? Ci sono molti punti di vista su questo problema. Cercheremo di spiegare le azioni associate agli alimenti complementari dal punto di vista della logica e dell'opinione degli esperti di Evgeny Komarovsky.

Allattamento al seno un bambino di 7 mesi

Secondo gli standard dell'OMS, tutti i bambini vengono nutriti per sei mesi. La scuola domestica di pediatria ha un'opinione diversa e raccomanda che se si utilizza l'alimentazione artificiale, inserire qualcosa di diverso dalla miscela già tra 4,5-5 mesi. In realtà, il bambino può ricevere la prima transizione al cibo per adulti a 7 e 8 mesi, e questo non sarà una grave deviazione dalle regole. Tutto dipende dal bambino specifico e dai suoi bisogni..

Se il bambino non ha abbastanza latte, in 4,5-5 mesi potrebbe essere logico provare ad allattare e non passare all'alimentazione mista. Altrimenti, 2-4 settimane dopo aver adattato il bambino alle poppate con la miscela, dovrai di nuovo abituarlo a nuovi prodotti. Se il bambino è soggetto ad allergie, potrebbe essere necessario far maturare il suo sistema enzimatico e iniziare l'alimentazione complementare un po 'più tardi del tempo raccomandato..

Si ritiene che i denti debbano essere tagliati nel bambino quando viene introdotto cibo extra. Ma l'industria moderna offre ai bambini omogeneizzati di purè di patate in cui il lavoro dei denti è già stato svolto. Ma le impressioni sul taglio dei denti nella maggior parte dei bambini sono spiacevoli. Le gengive sono gonfie e dolenti, le labbra e la lingua - importanti per il bambino, compresi gli organi della percezione tattile - si stanno abituando alla nuova situazione in bocca. Non sarà bello se nella percezione del bambino le sensazioni della nuova dieta sono associate a tali problemi.

Nutrizione di un bambino di 7 mesi con alimentazione artificiale

L'opinione che l'alimentazione artificiale implichi l'introduzione precoce di altri prodotti rispetto ai bambini allattati al seno è irrimediabilmente superata. Le miscele moderne, a differenza di quelle vendute 20-30 anni fa, forniscono la necessità di sostanze nutritive abbastanza vicine al latte materno. Le miscele perdono nel latte materno a causa degli anticorpi: semplicemente non possono esserci, dai prebiotici, la cui composizione nel latte è scarsamente studiata da componenti finora sconosciuti. Ma si osserva l'equilibrio di proteine, grassi, carboidrati, vitamine e minerali. Pertanto, sulla questione in esame, l'alimentazione artificiale implica gli stessi principi dei bambini.

L'alimentazione viene somministrata a bambini completamente sani al di fuori del periodo di vaccinazione per non confondere la risposta al vaccino e al nuovo prodotto..

La dieta settimanale ideale di un bambino di 7 mesi con alimentazione artificiale, dal punto di vista dei maggiori esperti

Dal punto di vista del pediatra Yevgeny Komarovsky, 7 mesi è l'età per sostituire i pasti a 22 ore con alimenti complementari. A questo punto, la seconda alimentazione della miscela (alle 10) è stata sostituita con il primo prodotto entro un mese, ed è tempo di diversificare il menu del bambino.

Il medico suggerisce di scegliere grano saraceno, farina d'avena o riso. Certo, non in natura, ma adattato per i bambini o tagliato da un frullatore. Sì, e il latte non ha bisogno della mucca (secondo l'OMS e Komarovsky, può avere 3 anni) ed ha espresso una miscela di latte materno o familiare.

Feed immediatamente con un cucchiaino. Presentare al figlio o alla figlia la nuova dieta, dargli 3-4 cucchiai e dargli da mangiare al normale volume con una miscela o un seno. Per una settimana, ogni giorno raddoppia la quantità di porridge. Quindi in una settimana puoi sostituire completamente l'alimentazione con il porridge.

Nella prima settimana dovrebbe essere un tipo di cereale. Quindi entra nel menu del bambino e altri cereali. Dopo aver informato il bambino con la base, in un mese o due è possibile utilizzare questa alimentazione per introdurre pezzi di frutta e bacche.

Come primo prodotto, Evgeni Vladimirovich raccomanda nei suoi schemi la miscela di cagliata di kefir. Tuttavia, non insiste su questa opzione. "Nella mia regione, conosco i prodotti lattiero-caseari e sono sicuro che non danneggeranno il bambino, quindi consiglio di iniziare ad allattare con loro", afferma il pediatra. "Da qualche parte, potrebbe essere meglio iniziare con cereali o verdure". Evgeny Olegovich ti esorta a guardare ai bisogni del bambino: il porridge calorico può essere dannoso sotto forma di eccesso di peso, mentre se il bambino si muove bene, ma non si aggiunge bene, le prime tre opzioni (kefir + ricotta, cereali in una miscela o latte materno o verdure) sono porridge dovrebbe essere il primo. L'alimentazione artificiale, a volte, provoca una feci rare nei bambini. In questo caso, le verdure ricche di fibre saranno buone e i cereali dovranno solo essere introdotti per ultimi.

Pertanto, anche un pediatra con alimentazione di sette mesi ha tre opinioni, ognuna delle quali è giustificata. Possono essere facilmente ridotti a una cosa: valutare la necessità di una persona piccola in particolare, non una norma statistica.

Non esiste un menu ideale per un bambino di sette mesi astratto con alimentazione artificiale o naturale. Ma puoi evidenziare i principi generali:

  • prenditi il ​​tuo tempo, 7 mesi è l'età in cui danno il secondo o anche il primo gruppo di prodotti, indipendentemente dal tipo di alimentazione di base del bambino;
  • valutare le esigenze del bambino e le sue caratteristiche: quanto è attivo, se si aggiunge bene, soffre di costipazione o coliche, è incline alle allergie alimentari, a seconda di ciò, scegli un prodotto specifico insieme al pediatra che osserva il bambino;
  • il primo nuovo cibo è sostituito da un pasto alle 10 circa, il secondo - provvisoriamente alle 22:00;
  • viene introdotto gradualmente un nuovo prodotto, vengono somministrati 3-4 cucchiaini da tè, quindi la dose viene raddoppiata, portando a tutto il volume dell'alimentazione;
  • una settimana - un prodotto;
  • Inserisci purea di frutta dopo cereali, ricotta e verdure, altrimenti il ​​bambino potrebbe rifiutare i prodotti di base per amore di chicche.

Il menu migliore per il tuo bambino è quello che si adatta alle sue esigenze. Sperimenta i sapori, con l'aggiunta di nuovi ingredienti, l'alimentazione pedagogica - per loro il tempo verrà più veloce, più rigorosamente osserverai le restrizioni necessarie nei primi mesi di alimentazione di alimenti diversi dal latte materno o da una miscela adattata.

Andrey Gennadievich Smirnenko,

pediatra, candidato in scienze mediche, omeopata

Ora tutti voi conoscete il menu di un bambino di 7 mesi che si nutre artificialmente. Ci auguriamo che il nostro articolo ti sia piaciuto. Condividi con gli amici, lascia commenti - saremo felici di rispondere!

Nutrizione per un bambino di 7 mesi: cosa e come cucinare, esempi di menu

A sette mesi, il bambino diventa più mobile, il suo corpo ha bisogno di calorie, vitamine e oligoelementi aggiuntivi. Naturalmente, i nuovi alimenti dovrebbero apparire nella dieta delle briciole. Tutte le giovani madri devono sapere cosa fare in modo che il bambino abbia un'alimentazione di 7 mesi e che i menu siano bilanciati.

I pediatri affermano che dopo i primi sei mesi di vita, i bambini dovrebbero iniziare una transizione graduale verso una dieta per adulti. Pertanto, le modifiche si applicano non solo all'elenco dei prodotti consentiti, ma anche al tempo e alla frequenza del loro utilizzo.

Cosa cambierà nel menu tra 7 mesi?

Il latte materno o la miscela hanno ancora un posto significativo nel menu del bambino, ma l'elenco degli alimenti complementari si sta espandendo in modo significativo. La dieta di un bambino a 7 mesi dovrebbe essere reintegrata con proteine ​​(carne, uova), calcio (prodotti a base di latte fermentato), carboidrati (cereali), vitamine e fibre di frutta e verdura.

Ma ciò non significa che le briciole possano già essere trasferite su un tavolo per adulti. Tutti i piatti per il bambino sono preparati separatamente, in conformità con le raccomandazioni sull'età e un attento monitoraggio della freschezza dei prodotti. Nonostante la presenza dei primi denti, il cibo solido e difficile da digerire viene pre-schiacciato con una consistenza pastosa.

Cibo per bambini

Nella dieta del bambino a sette mesi, oltre ai prodotti principali, deve essere presente una quantità sufficiente di liquido. Le bevande consentite includono acqua purificata ordinaria, pere in umido, mele, prugne con un po 'di zucchero e preferibilmente senza di essa, succo di frutta diluito con acqua, kefir.

Nuovi alimenti vengono introdotti gradualmente. All'inizio del settimo mese di vita, le puree vegetali vengono aggiunte per prime, dopo una settimana - porridge, dopo 2 settimane - carne, tuorlo d'uovo, ricotta. Le ultime briciole offrono kefir. Considera le sfumature della cucina e della combinazione dei piatti di un bambino di 7 mesi. Sulle regole dell'introduzione di alimenti complementari secondo Komarovsky →

Purea di verdure

Di solito a questa età, i bambini hanno già familiarità con diversi tipi di verdure: zucchine, cavolfiori, broccoli. A 7 mesi puoi aggiungere zucca, patate lesse, carote, legumi: piselli e fagioli. Quest'ultimo, a causa dell'effetto irritante sul tratto gastrointestinale, non deve essere somministrato nella sua forma pura, è consentita solo la loro aggiunta alle verdure che il bambino percepisce.

Le purè di patate possono essere monocomponenti o costituite da diversi ingredienti. Nei piatti a base di verdure, puoi mettere 0,5 cucchiaini. olio di oliva o di girasole.

Molte madri comprano purè di patate in scatola già pronte, ma quelle cotte da soli non saranno peggio.

I cereali danno energia al bambino e aiutano a passare agevolmente da prodotti liquidi a prodotti più solidi. L'alimentazione di un bambino a 7 mesi dovrebbe includere grano saraceno, farina d'avena, mais e porridge di riso. Tutti sono preparati in liquidi e salati. Se vengono utilizzati cereali ordinari e non appositamente progettati per alimenti per bambini, dopo la cottura vengono schiacciati con un frullatore fino alla consistenza desiderata. Maggiori informazioni sulla scelta e la produzione di cereali per i bambini fino a un anno →

Se il porridge è troppo denso, aggiungi una piccola miscela di latte, latte materno o brodo vegetale. Per ottenere la consistenza ottimale, è importante calcolare correttamente la quantità di cereali. Nei primi giorni è necessario 1 cucchiaino per 100 ml del suo liquido. Dopo 2 settimane, la densità del porridge viene gradualmente aumentata, ponendo sullo stesso volume di acqua 1,5 e quindi 2 cucchiaini. cereali.

Il porridge viene introdotto nel menu in piccole porzioni. Con una buona tolleranza, a partire da 1 cucchiaino, la quantità di prodotto viene aumentata quotidianamente fino a raggiungere 120-150 gr. Il momento migliore per l'alimentazione del porridge è considerato una seconda colazione..

Per gusto, puoi aggiungere un po 'di olio vegetale. Il primo porridge deve essere composto di un componente. Successivamente, se il prodotto viene normalmente digerito, può essere combinato con una piccola quantità di purè di patate o altri cereali..

Si consiglia di alternare i cereali. Se il bambino sta ingrassando male, i cereali nutrienti - mais e riso saranno utili.

Tuorlo d'uovo

Dopo l'introduzione dei cereali, la nutrizione del bambino a 7 mesi può essere variata con il tuorlo. La maggior parte dei genitori dà ai loro figli uova di gallina, ma i bambini inclini alle allergie stanno meglio iniziando con la quaglia. Naturalmente, entrambi devono essere freschi e cotti fino a cottura (è necessario cuocere per almeno 10 minuti).

Il tuorlo contiene preziosi acidi grassi, vitamine D, E, A, fosforo, ma è un forte allergene, quindi viene introdotto gradualmente, osservando la reazione del bambino. Questo prodotto è meglio somministrato al mattino..

Le prime porzioni di tuorlo dovrebbero adattarsi alla punta di un cucchiaino. Se entro 3 giorni il bambino assorbe bene il prodotto, la quantità viene aumentata a un quarto di cucchiaino.

Inoltre, la porzione diventa gradualmente più grande fino a raggiungere il massimo consentito a questa età - metà del tuorlo.

Nonostante i vantaggi del prodotto, non dovrebbe essere presente quotidianamente nel menu. Il tuorlo d'uovo può essere somministrato due volte a settimana per il settimo mese di vita di un bambino.

La carne è un'altra novità nella dieta di un bambino di 7 mesi. Serve come fonte di proteine, vitamine del gruppo B, ferro e molti altri oligoelementi utili. La carne è particolarmente importante per i bambini che stanno ingrassando o hanno un livello ridotto di emoglobina. A 7 mesi sono ammessi filetti di manzo, vitello, coniglio e pollo e tacchino.

Se non hai voglia di pasticciare con la preparazione di purè di carne (solo in questa forma il bambino assimila questi prodotti), puoi acquistarlo pronto. Una massa di produttori nazionali ed esteri è coinvolta nella produzione di carne per bambini: Agusha, cesto della nonna, Hipp, Gerber, ecc..

A casa, puoi ottenere una purea di carne di consistenza adeguata facendo passare due volte il prodotto cotto attraverso un tritacarne o macinando in un frullatore.

Se la massa risultante è secca, viene diluita con una piccola quantità di brodo. Dare brodo di carne sotto forma di zuppa ai bambini di 7 mesi non è ancora raccomandato, vale anche la pena astenersi dalle frattaglie in qualsiasi forma: fegato, reni, stomaci di pollo, cuori, ecc..

Come altri prodotti, la carne viene introdotta gradualmente nel menu. Per la prima porzione sono sufficienti 0,5-1 cucchiaini. Entro 10 giorni, la quantità viene aumentata fino a raggiungere la norma giornaliera - 50 g. La carne è un prodotto soddisfacente e difficile da digerire, quindi viene dato briciole per il pranzo.

Frutta

Una corretta alimentazione del bambino a 7 mesi non è possibile senza frutta. A questa età, i bambini hanno già familiarità con loro, quindi non sono previsti problemi con l'introduzione di nuovi prodotti. Un giorno, un bambino di 7 mesi dovrebbe ricevere circa 80 g di purea di frutta.

Una delle migliori opzioni è una banana. È gustoso, nutriente, ben assorbito dall'organismo, ricco di vitamine e glucosio. La purea di banana viene preparata in modo rapido e semplice: il frutto viene macinato con una forchetta o un frullatore.

Inoltre, al bambino possono essere date mele, pere, pesche, albicocche, ciliegie. Tutti devono essere accuratamente lavati, snocciolati, pelati, grattugiati o frantumati in un altro modo. Oltre alla banana, al bambino dovrebbero essere dati solo frutti di stagione. In un periodo in cui non c'è frutta fresca, è meglio acquistare purea di frutta pronta per i bambini.

Latticini

A 7 mesi di vita, i prodotti a base di latte acido vengono introdotti nella dieta di un bambino che viene allattato al seno, dando al corpo in crescita la quantità necessaria di calcio. Per i bambini che mangiano il latte materno, la loro somministrazione può essere ritardata di 4 settimane.

In primo luogo, vengono fornite le briciole per provare il kefir per bambini. A partire da 1-2 cucchiaini. al giorno, la quantità viene gradualmente aumentata a 100 ml. Una controindicazione all'introduzione di questo prodotto è la tendenza del bambino alla diarrea. Maggiori informazioni su cosa fare se un bambino ha la diarrea durante la dentizione →

Con una buona assimilazione del kefir, al bambino viene offerta una piccola ricotta (20-30 g), destinata agli alimenti per bambini. In modo che non sia troppo asciutto, una porzione viene diluita con kefir.

Come cucinare i cibi?

Tutti i piatti per bambini a questa età sono preparati separatamente. Friggere carne e verdure, aggiungere spezie, maionese, salse varie è inaccettabile.

Tutte le verdure vengono accuratamente lavate, bollite, schiacciate con un frullatore o strofinate attraverso un setaccio. Carne accettabile solo cotta su una stufa o cotta in una doppia caldaia.

I frutti possono essere crudi, grattugiati sulla grattugia più piccola o cotti al forno e quindi frullati. L'aggiunta di zucchero al cibo dovrebbe essere evitata, il sale è consentito in piccole quantità per i cereali.

Menu di un bambino allattato al seno di 7 mesi

La dieta di un bambino di 7 mesi, soggetta ad allattamento al seno, prevede un pasto di 5 volte.

Il menu di esempio include i seguenti prodotti:

  • latte materno;
  • qualsiasi porridge consentito (150 g), purea di frutta (50-80 g) o succo (40-70 ml);
  • verdura (100-150 g) e purè di carne (50 g) o 0,5 tuorlo d'uovo, composta (100 ml);
  • ricotta per bambini (30 g), supplemento con latte materno o kefir espresso (100 ml), biscotto o altri biscotti per i più piccoli;
  • latte materno.

Menu di un bambino di 7 mesi con alimentazione artificiale

La nutrizione di un bambino di 7 mesi con alimentazione artificiale differisce leggermente.

La frequenza di alimentazione rimane la stessa, il menu consigliato è simile al seguente:

  • miscela di latte (circa 200 ml);
  • cereali per bambini (fino a 150 g), frutta sotto forma di purè di patate (fino a 80 g), succo (70 ml);
  • purea di verdure (100-150 g) e purea di carne (50 g) + metà del tuorlo, composta di frutti consentiti (50-100 ml) o succo (70 ml);
  • miscela o kefir (100 ml), cagliata (30 g) e biscotti;
  • miscela (200 ml), può essere sostituita con kefir.

Naturalmente, l'elenco dei prodotti e la sequenza della loro ricezione possono variare leggermente. Se il bambino è sottopeso, con l'approvazione del medico, è possibile elaborare un menu più nutriente o aggiungere miscele speciali per facilitare il suo reclutamento.

Dieta a 7 mesi

I pediatri raccomandano fin dalla più tenera età di abituare un bambino a un certo regime del giorno e, di conseguenza, alla nutrizione. I genitori che vogliono prendersi cura del bambino in conformità con gli standard generalmente accettati dovrebbero tenere conto del fatto che l'intervallo normale tra le poppate a 7 mesi è di 4 ore.

La dieta giornaliera è suddivisa in 5 pasti come segue:

  • prima colazione alle 6:00;
  • pranzo alle 10:00;
  • pranzo alle 14:00;
  • tè pomeridiano alle 18:00;
  • cena alle 22:00.

Questa distribuzione inizierà la formazione di abitudini alimentari in età avanzata. La prima e l'ultima poppata lo rendono facile e le restanti tre dovrebbero rappresentare la maggior parte delle calorie.

Con il passare del tempo, la dieta del bambino a 7 mesi potrebbe discostarsi da quanto sopra, se è già stata formata ed è completamente a posto con te, non è necessario cambiare nulla. Ma le raccomandazioni relative alla regolarità dell'alimentazione non devono essere trascurate, poiché forniscono un funzionamento ottimale del tratto digestivo del bambino a questa età.

Cosa fare se il bambino rifiuta il cibo offerto?

Le mamme spesso affrontano questo problema quando arriva il momento di introdurre un nuovo prodotto. Se il bambino non vuole provare a sputare carne, ricotta, tuorlo o altri alimenti nella sua forma pura, puoi fare un trucco - aggiungi un po 'di questo ingrediente al piatto che il bambino mangia con piacere.

Quindi l'uso del prodotto di solito avviene più facilmente, presto le briciole si abituano e la quantità può essere aumentata. Ma se questo non ha aiutato, non è necessario insistere per mangiare immediatamente il cibo cotto, è meglio aspettare e offrire di nuovo un piatto simile dopo una settimana o due.

Prendersi cura di un bambino di 7 mesi, l'alimentazione, la routine quotidiana, lo sviluppo - dipendono completamente dai genitori. La risorsa posta nella prima infanzia è molto importante per la salute del bambino in futuro, quindi dovresti considerare tutte le raccomandazioni dei pediatri e, naturalmente, ascoltare le esigenze individuali del bambino.

Autore: Yana Semich,
appositamente per Mama66.ru

Nutrizione di un bambino artificiale a 7 mesi: ci nutriamo in modo corretto e gustoso

Oggi, molte madri per un motivo o per l'altro non hanno l'opportunità di allattare al seno, quindi il problema di elaborare la dieta giusta per il bambino è urgente per loro. Questo problema diventa particolarmente importante all'età di 7 mesi, quando l'attività mentale e fisica del bambino aumenta notevolmente: il bambino è già seduto, forse gattonando o addirittura in piedi, aggrappato a un supporto. C'è un intenso processo di cognizione del mondo.

A questa età, il corpo dei bambini spende molta energia. Per compensare, il bambino ha bisogno di un menu completo che gli porterà il massimo beneficio. Al fine di elaborare una dieta approssimativa per un bambino a 7 mesi, è necessario capire quali prodotti sono obbligatori per lui..

Il menu per un bambino di 7 mesi che è allattato al seno (IW) ha una varietà molto più ampia di prodotti rispetto al menu a 7 mesi per l'allattamento (SA). Ciò non sorprende, perché le madri che allattano introducono il primo richiamo al loro bambino molto più tardi - circa 5-6 mesi. Per questi bambini, il latte della mamma è l'ingrediente principale nella loro dieta quotidiana..

I bambini artificiali vengono introdotti molto prima. Ciò è necessario per ricostituire quelle sostanze necessarie che si trovano nel latte materno, ma non nelle miscele. Inoltre, a causa della miscela in tali bambini, l'apparato digerente inizia a ricostruire prima per il cibo per adulti, e quindi i problemi sotto forma di una reazione allergica a questa età sono meno probabili.

Quindi, quali alimenti puoi nutrire un bambino di sette mesi se cresce su una miscela:

  • cereali in acqua o miscele (senza glutine);
  • latte fermentato - ricotta e kefir;
  • purè di carne:
  • tuorlo d'uovo;
  • purea di frutta e verdura;
  • succhi e composte;
  • biscotti, essiccazione, cracker.

In base alla quantità totale di cibo, la quantità giornaliera di cibo di un bambino di 7 mesi è 1/8 del suo peso. Il numero risultante dovrebbe essere diviso per il numero di pasti (a questa età 5 volte) - questa è la norma di una singola alimentazione del bambino. Ciò include l'alimentazione della miscela..

Il momento opportuno per l'introduzione di alimenti complementari dovrebbe essere determinato rigorosamente individualmente, a seconda delle condizioni del bambino. Assicurati di consultare un medico osservando il bambino prima di questo..

La salute delle sue briciole dipende dall'approccio responsabile della madre a questo problema. È importante aderire a semplici regole per l'introduzione di alimenti complementari, che saranno rilevanti per l'intero periodo di introduzione di nuovi tipi di prodotti nella dieta.

  • Un nuovo prodotto dovrebbe essere introdotto con molta attenzione, iniziando con mezzo cucchiaino. Se non vi è alcuna reazione allergica, dopo due settimane il bambino può mangiare la sua porzione completa, corrispondente alla norma di questa età. Una singola alimentazione di un bambino a 7 mesi consiste in circa 200 grammi di cibo. Sulla base di questo, dovrebbe essere calcolato il volume di un prodotto specifico..
  • Non è possibile somministrare due o più nuovi tipi di prodotti contemporaneamente, poiché in caso di allergia sarà difficile determinare quale sia esattamente la reazione del bambino.
  • A sette mesi, i denti piccoli vengono attivamente tagliati nelle briciole, che possono essere accompagnati da febbre, feci molli e altri "ciondoli". Pertanto, le madri sono invitate ad aderire alla dieta precedente per questo periodo senza introdurre qualcosa di nuovo. Lo stesso si può dire del tempo delle vaccinazioni di routine..
  • La consistenza del cibo del bambino a questa età dovrebbe essere come purè di patate, per cui puoi usare un frullatore o un colino. Ma se a volte si incontrano piccoli pezzi morbidi, allora va bene. Il bambino dovrebbe già abituarsi gradualmente al cibo più grossolano..
  • Si consiglia di dare nuovo cibo al mattino, durante il quale è possibile monitorare la reazione del cibo.

Quando si introducono prodotti, è necessario provare a mantenere la stessa dieta, caratteristica di 7 mesi di età. Non puoi sovraccaricare il ventricolo del bambino di notte: è meglio nutrirlo con una miscela al mattino e alla sera per alleviare la digestione dopo un duro lavoro.

Alcune madri hanno il desiderio di trasferire il bambino completamente al cibo per adulti il ​​più presto possibile. In nessun caso ciò dovrebbe essere fatto, poiché la miscela per il bambino è ancora la principale fonte di nutrienti e vitamine utili. A seconda dell'appetito, viene nutrito dal bambino 2-3 volte al giorno o più. Il cibo normale in questa fase è solo un'aggiunta alla dieta principale..

Come nutrire un bambino a 7 mesi: dieta e menu di esempio

Entro sette mesi, il bambino diventa più indipendente, attivo. Mobilità costante, crescita intensiva, sviluppo: richiedono ulteriori nutrienti.

Il latte materno da solo non è più sufficiente per soddisfare le esigenze del corpo. A tal fine, vengono introdotti nuovi prodotti, vengono apportate modifiche alla dieta.

È bene che i genitori sappiano quale dovrebbe essere un menu per bambini di 7 mesi.

Cambiamenti nella dieta di un bambino di sette mesi

All'età di sei mesi, il bambino inizia a nutrirsi attivamente. Un mese dopo, questo processo continua allo stesso ritmo. Durante questo periodo, un altro allattamento al seno viene sostituito con altri alimenti. L'allattamento si indebolisce nella madre.

Grazie a questo, il processo di svezzamento del bambino dal seno è più semplice. La dieta di un bambino a 7 mesi diventa molto simile a quella di un adulto.

I bambini iniziano a presentare attivamente nuovi prodotti. I genitori preparano il cibo da soli o acquistano la formula per bambini, purè di patate in negozi specializzati.

Molte verdure all'età di sette mesi sono già familiari al bambino. Inizia delicatamente a introdurre frutta, carne. Il menu bambino può essere multi-componente. La dieta dei cereali diventa più varia.

Dieta sul seno e alimentazione artificiale

La frequenza e la quantità di cibo per ogni bambino sono determinate individualmente. Molto dipende dall'attività del bambino, dallo stato del suo metabolismo, dalle caratteristiche di sviluppo e crescita..

Pertanto, ogni bambino ha una dieta. Ha alcune differenze tra gli artificiali e i bambini allattati al seno. È necessario organizzare correttamente l'alimentazione di un bambino di sette mesi.

Questo gli permetterà di sviluppare un chiaro regime del giorno. Questo è particolarmente importante per gli artigiani. I pediatri raccomandano l'alimentazione dei neonati su richiesta. Latte materno nutriente, contiene molti oligoelementi e vitamine utili. Il bambino è rapidamente saturo di esso.

Anche alimenti per bambini equilibrati e di alta qualità non possono sostituire completamente il latte materno. Pertanto, i genitori devono monitorare l'alimentazione del bambino. È importante che il bambino riceva la quantità necessaria di vitamine e minerali. Pertanto, per gli artigiani, una dieta rigorosamente progettata è particolarmente importante..

All'età di sette mesi, i bambini tendono a mangiare circa cinque volte al giorno:

  • primo ricevimento - alle 6. Dovrebbe includere solo il latte materno (per i bambini con alimentazione mista) o una miscela adattata (per gli artigiani);
  • il secondo alle 10 Questa è la colazione del bambino. Può includere cereali, purè di patate. Il bambino non ha bisogno di allattare al seno;
  • il terzo - alle 14:00 (pranzo). Questa alimentazione dovrebbe essere la più soddisfacente. Al momento, puoi includere prodotti sconosciuti nella dieta del bambino. Dokorm non viene eseguito;
  • il quarto - alle 18 pm. Questa è una cena leggera. Al momento non è necessario fornire al bambino prodotti non familiari;
  • quinto - prima di coricarsi (alle 22:00). Al bambino viene offerta una miscela adattata o latte materno (a seconda del tipo di alimentazione scelto). Non usare altri alimenti. L'eccesso di cibo non deve essere consentito di notte..

L'intervallo tra le poppate non deve superare le 4 ore. È importante considerare l'orologio biologico del bambino, questo aiuterà a preservare non solo la sua salute fisica, ma anche mentale.

Quando si sviluppa la dieta di un bambino a 7 mesi, è necessario considerare:

  • come un bambino aumenta di peso;
  • Il bambino mangia con appetito;
  • Ha problemi con la funzione intestinale (costipazione, diarrea);
  • Il bambino ha bisogno di cibo durante la notte.

Ci sono volte che con un buon appetito il bambino non guadagna il giusto peso. Ciò significa che cinque volte l'alimentazione del bambino non è sufficiente.

In questo caso, cambia la dieta. Aumentare le porzioni non è raccomandato. Tutti gli aggiustamenti devono essere effettuati previa consultazione con un pediatra.

Cosa può essere dato al bambino da mangiare e cosa non può essere?

Esistono numerosi prodotti che dovrebbero essere inclusi nella dieta di un bambino di sette mesi. Alcuni piatti per un bambino a questa età sono severamente vietati. I genitori devono conoscere l'elenco degli alimenti consentiti e non consigliati.

Tale cibo sarà utile per il bambino:

  • porridge. Dovrebbero essere cotti in acqua. I più utili sono grano saraceno, farina d'avena, riso. I cereali per bambini possono essere acquistati già pronti nel negozio. Ma in questo caso, è necessario studiare la loro composizione, shelf life;
  • frullato di frutta. Ai bambini di sette mesi possono essere offerte mele, prugne, pere, albicocche, pesche. Le banane vengono somministrate con cautela. Altri frutti esotici e agrumi non sono raccomandati per il bambino a causa dell'aumentato rischio di allergie;
  • carne. Scegli dovrebbe essere varietà a basso contenuto di grassi. Ad esempio, vitello, coniglio;
  • verdure. Sono consentite patate, carote, cavolfiori, broccoli, zucchine, zucca, barbabietole. Puoi anche provare a dare i piselli, ma devi assicurarti che il bambino non abbia sensazioni spiacevoli nell'addome a causa dell'eccessiva formazione di gas;
  • tuorlo di uova di quaglia. È permesso dare una volta al giorno. Tieni presente che alcuni bambini sono allergici alle uova;
  • biscotti. È meglio scegliere un biscotto. Puoi anche dare ai bambini pane e cracker fatti in casa.

Dalle bevande, ai bambini è permesso dare acqua bollita, succhi di frutta, composte, bevande di frutta.

Elenco dei prodotti vietati per i bambini di sette mesi:

  • Pesce e frutti di mare. Possono causare una reazione di intolleranza;
  • latte vaccino intero, panna acida, kefir, latte cotto fermentato. Questi alimenti contengono elevate quantità di proteine. Il latte può provocare allergie, problemi ai reni. Alcune persone hanno una carenza di lattosio. Non è consigliabile consumare latticini per tutta la vita;
  • legumi;
  • tipi acidi di frutta e verdura;
  • Porro;
  • negozio di salsicce. Contengono spezie, grassi, conservanti, esaltatori di sapidità. Tutte queste sostanze possono danneggiare il bambino. Sono ammessi salsicce dietetiche fatte in casa per bambini di sette mesi;
  • uova crude. Il prodotto crudo può essere infettato da salmonellosi. Bere lo porterà a gravi problemi di salute;
  • miele. Può causare allergie nei bambini piccoli;
  • piatti in salamoia e salati. L'eccesso di sale influisce negativamente sulle condizioni dei reni;
  • funghi. Assorbe tutte le sostanze nocive. Può portare a gravi avvelenamenti. Gli operatori sanitari raccomandano di includere i funghi nella dieta dei bambini dai 10 anni di età;
  • zucchero, cioccolato, gelato, torta. L'abuso di caramelle può portare a diabete, patologie vascolari, carie;
  • spezie, spezie In grado di provocare dolore addominale, allergie.

Come dare nuovi prodotti per mangiare il bambino?

È importante sapere come dare nuovi prodotti ai bambini. Con particolare attenzione, è necessario avvicinarsi alle allergie e ai bambini indeboliti..

I pediatri danno queste raccomandazioni:

  • il volume della prima porzione di nuovi alimenti complementari non deve superare 0,5-1 cucchiaino;
  • se il corpo del bambino non risponde bene a un nuovo prodotto (compaiono diarrea, vomito, eruzione cutanea, febbre), viene annullato;
  • dare da mangiare al bambino da un cucchiaio. Questo viene fatto per garantire che il cibo sia trattato con la saliva;
  • introdurre un nuovo prodotto non più di una volta alla settimana;
  • il piatto dovrebbe avere una consistenza omogenea purea. Piccoli grumi possono essere lasciati nel cibo solo dopo che i denti del bambino sono scoppiati;
  • se il bambino ha problemi di stomaco, intestino, è indebolito dalla malattia, quindi è meglio posticipare l'introduzione di nuovi piatti;
  • aumentare gradualmente le dimensioni della porzione;
  • se il bambino rifiuta di nutrirsi, vale la pena offrire un altro prodotto.

Menu di esempio per il giorno

I menu per l'allattamento e gli artificiali sono leggermente diversi. I prodotti utilizzati sono praticamente gli stessi. Ma nella dieta dei bambini che la madre nutre con il latte materno, non esiste una miscela di latte e la dimensione della porzione è leggermente inferiore.

Menu di un bambino allattato al seno di 7 mesi per un giorno nella tabella:

AllattamentoProdotti
6: 00-19: 00latte materno
10: 00-11: 00purea di frutta in quantità di 50 grammi o porridge (150 g)
14: 00-15: 00purea di zucca e carne (150 g ciascuno), composta o succo di frutta
18: 00-19: 00mezza tazza di kefir, 40 g di ricotta, biscotti
22: 00-23: 00latte materno

Menu di un bambino di sette mesi che si nutre artificialmente per un giorno nella tabella:

AllattamentoProdotti
6: 00-19: 00formula del latte adattata
10: 00-11: 00180 g di porridge, 80 g di albicocche schiacciate, mele o prugne
14: 00-15: 00cavolo, zucca e purè di patate (180 g ciascuno), composta o succo di frutta
18: 00-19: 00150 ml di kefir, 50 g di ricotta, mezzo tuorlo bollito di quaglia
22: 00-23: 00formula del latte adattata

L'acqua può essere somministrata in quantità illimitate. I succhi sono meglio diluiti con acqua. È importante rispettare il programma di alimentazione. Ciò contribuirà ad evitare problemi con scarso appetito e malumore del bambino. Deviazioni consentite dal regime - 15-30 minuti.

Video collegati

Come posso nutrire un bambino a 7 mesi? Suggerimenti per il pediatra nel video:

È importante che la dieta di un bambino di sette mesi sia varia, equilibrata e sana. La prima colazione e l'ultimo pasto dovrebbero includere il latte materno o una miscela adattata. A questa età vengono introdotti nuovi ortaggi e frutta.

I bambini artificiali sono autorizzati a dare carne. È necessario tenere conto della tolleranza di alcuni piatti, delle caratteristiche individuali del corpo del bambino. Se i genitori hanno problemi con la preparazione del menu e della dieta, vale la pena consultare uno specialista.

Up