logo

Le madri moderne non si fidano sempre delle raccomandazioni di nonne e pediatri della "vecchia scuola", perché l'industria dell'alimentazione dei bambini è andata così lontano negli ultimi decenni e la ricerca nel campo della pediatria ci dice che gli approcci all'organizzazione dell'alimentazione dei bambini, popolari mezzo secolo fa, sono errati e non sicuri per il bambino.

Ad esempio, l'alimentazione complementare, popolare per molti anni di seguito per 4 mesi per i bambini che si allattano artificialmente, ora non è affatto considerata buona per il bambino, influisce negativamente sulla sua digestione e sulla salute generale, come confermato dalla ricerca scientifica: i problemi sono possibili non solo con il tratto gastrointestinale tratto intestinale, ma anche quelli associati a manifestazioni allergiche. Gli stessi miti pericolosi si sono rivelati le affermazioni che il succo di mela dovrebbe essere il primo richiamo, che le uova di carne e di pollo possono essere date già all'età di 6 mesi e, naturalmente, il falso principale delle vecchie fiabe sugli alimenti complementari può essere considerato l'affermazione che la semola il più utile.

Pertanto, le madri moderne sono sempre più alla ricerca di consigli su Internet, dove ci sono davvero molte informazioni. Questo è solo per la vita reale, spesso non è applicabile. La maggior parte delle risorse online offre istruzioni dettagliate per i genitori sull'introduzione di alimenti complementari, in cui il peso di ciascun prodotto è indicato in grammi (nella migliore delle ipotesi, in cucchiaini da tè), ma pochi hanno pensato alla comodità di utilizzare queste informazioni: dopo tutto, non essere nutrizionisti professionisti, genitori, soprattutto per i giovani ma ancora inesperti, è difficile creare un tale menu per il bambino da solo, in modo che sia ideale per la crescita e lo sviluppo, ti permetta di comporre correttamente i prodotti che i pediatri raccomandano di introdurre, e allo stesso tempo era gustoso e non solo utile. Inoltre, poche persone dicono come vengono introdotti esattamente nuovi alimenti, a che ora è meglio sostituirli con l'alimentazione e come esattamente il bambino passa dalla formula del latte a colazione, pranzo e cena.

Tabella dei menu di alimentazione artificiale

Tempo5-6 mesi6-7 mesi7-8 mesi9-10 mesi11-12 mesi
6,00-7,00Miscela di latteMiscela di latteMiscela di latteMiscela di latteMiscela di latte
9.00-11.00Purea di verdure, succo di frutta e miscelaPorridge con burro, succo di fruttaPorridge con burro, tuorlo, succo di fruttaPorridge con burro, tuorlo, purea di frutta e (o) succoPorridge con burro, tuorlo, purea di frutta e succo
12.00-14.00Miscela di lattePurea di verdure con olio vegetale, composta di fruttaPurea di verdure con olio vegetale, purea di carne, composta di frutta o succo di fruttaZuppa di verdure o purè di patate con olio vegetale, purea di carne, composta di frutta o succo di fruttaZuppa di verdure, purè di patate o vermicelli con olio vegetale, purea di carne o pesce o polpette, composta di frutta o succo
17.00-19.00Miscela di lattePurea di frutta o kefir, biscotti per bambini e miscelaFrullato o ricotta, biscotti per bambini e kefirFrullato o ricotta, biscotti per bambini e kefirPurè di patate, ricotta, biscotti per bambini, kefir
21,00-23,00Miscela di latteMiscela di latteMiscela di latteMiscela di latteMiscela di latte

Il principio di sostituzione della formula del latte con alimenti complementari

I segreti della cucina per alimenti complementari

Se cucinare non è il tuo lato più forte o sei limitato nel tempo, il cibo acquistato diventerà il tuo salvagente, ma se preferisci cucinare per il tuo bambino, segui solo alcune semplici regole:

  1. il bambino dovrebbe avere piatti separati e individuali - non solo cucchiai e piatti sicuri gommati per bambini speciali, ma anche pentole (è meglio se ce ne sono 2-3 per porridge, purè di patate e composta);
  2. I piatti per bambini possono essere lavati solo con speciali detergenti per lavastoviglie adatti ai bambini (ciò è sempre indicato sulla confezione);
  3. non aggiungiamo sale, zucchero e spezie ai bambini di questa età (fino a un anno), un'opportunità per lui di imparare a sentire il gusto dei prodotti naturali (noi stessi non lo sentiamo solo perché le nostre abitudini alimentari sono rotte);
  4. nutrire il bambino solo con prodotti freschi, senza mai lasciare il piatto "per domani", non importa quanto sia appetitoso e non importa quanto rimanga;
  5. l'acqua per le pappe dovrebbe essere imbottigliata per bambini speciali o da un filtro, non da un rubinetto;
  6. Per cominciare, prendiamo solo un po 'del prodotto e lo cuciniamo fino a quando non è completamente ammorbidito, dopodiché lo puliamo attraverso un setaccio o lo maciniamo con un frullatore quando le porzioni aumentano. Diluire la purea a consistenza semiliquida con l'acqua in cui è stato cucinato il prodotto (brodo vegetale) o con la miscela di latte.

Bene, ora soffermiamoci ogni mese in dettaglio per tenere conto di tutto, non dimenticare nulla, non confondere e non perdere: quando e quali prodotti offrire, in quale quantità e come combinare i piatti tra loro?

Menu di un bambino di 5 mesi con alimentazione artificiale

A 5 mesi, il bambino ha bisogno di aumentare le calorie, così come le vitamine e i minerali, quindi è tempo che i genitori offrano ai loro figli un nuovo cibo, il che significa che è tempo di creare un menu per un bambino di 5 mesi alimentato artificialmente.

I bambini di cinque mesi non sanno ancora come sedersi, quindi prendilo su una maniglia semi-sdraiata - l'esca non dovrebbe essere data quando il bambino è sdraiato sulla schiena, questo è pericoloso: può soffocare senza far fronte al processo di deglutizione di una consistenza insolita e spessa.

La prima alimentazione complementare inizia il quinto mese con purea di verdure: è più facilmente tollerata dallo stomaco del bambino, le verdure non hanno acidi, come la frutta (le stesse mele) e le verdure non formano preferenze di gusto stabili, come accade con la frutta: molti bambini rifiutano di mangiare Verdure "fresche", anche se utili e necessarie, con il loro gusto deciso.

Se il tuo bambino è sottopeso, indebolito, doloroso e anemico, la sua prima esca saranno i cereali senza glutine (grano saraceno o riso), che aiuteranno a crescere e svilupparsi più rapidamente (parleremo di porridge un po 'più tardi, quando discuteremo di me per bambini di sei mesi).

Per le purè di patate, scegli le verdure più neutre e anallergiche di colore morbido: zucchine, zucca, cavolfiore, broccoli. Se l'inizio dell'alimentazione arriva in inverno o in primavera, quando non ci sono ancora verdure fresche, usa quelle congelate nel congelatore (ideale se congeli le verdure mentre stai ancora aspettando un bambino). Puoi preparare tu stesso le verdure schiacciate o puoi utilizzare cibi complementari pronti fatti in fabbrica in barattoli prodotti utilizzando tecnologie sofisticate secondo ricette verificate, sotto stretto controllo sanitario.

La prima settimana. Per cominciare, offriamo al bambino di leccare un cibo nuovo, insolito in odore e consistenza, quindi dare un po 'di cibo, la cui quantità totale il primo giorno non dovrebbe superare mezzo cucchiaino. Durante la settimana, aumentando gradualmente la quantità, la portiamo alla norma del prodotto che è ottimale all'età di 5 mesi - in questo periodo forniscono purea di verdure fino a 100 g. Offriamo la purea per il bambino nella seconda mattina che si nutre in modo da avere un'intera giornata osservazione, e il bambino non ha sovraccaricato il ventricolo di notte. Dopo aver incontrato il prodotto, nutriamo il bambino con la miscela a lui familiare.

Seconda settimana. Nel corso di questa settimana, osserviamo come il bambino percepisce il nuovo cibo: se non ha un'eruzione allergica o macchie, l'intestino non si rompe, quindi il prodotto è arrivato al bambino e lo ha padroneggiato, puoi andare al vegetale successivo (se hai iniziato con le zucchine, allora puoi offrire broccoli o zucca). Per 5-7 giorni, osserviamo il bambino, notiamo la reazione del suo corpo al piatto successivo. E se tutto è normale, possiamo iniziare a combinare questi prodotti tra loro. Le porzioni che un bambino di cinque mesi mangia sono ancora molto modeste, quindi offriamo sempre un'alimentazione supplementare dopo l'alimentazione con una miscela a questa età.

Dalla terza alla quarta settimana. Padronanza delle verdure: è tempo di frutta. Possiamo offrirli sotto forma di purè di patate o succhi di frutta, nonché in composte. Consigliamo di iniziare con un bullseye non con varietà e pere rosse, con il resto dei frutti che aspetteremo. L'eccezione sono i bambini con deficit di peso la cui alimentazione dovrebbe essere più ipercalorica - offriamo loro purea di banana - nutriente, dolce e gustosa, di norma, tutti i bambini lo adorano e accettano di provarlo senza problemi. Puoi iniziare con il succo e aggiungere purè di patate al menu della quarta settimana o accelerare questo processo offrendo alla purea di bambino se la conoscenza con il succo di mela o pera è passata senza problemi, nei giorni 4-5 della terza settimana e il quarto passa al frutto successivo.

Se dai il succo di mela o pera, all'inizio saranno solo poche gocce senza polpa, spremute con un cucchiaio di frutta fresca o prese da un barattolo con cibi pronti. Se cuoci la frutta in umido, taglia la mela a metà e, successivamente, nel suo insieme, e cuoci in una casseruola per bambini senza aggiungere zucchero. Bene, per le purè di patate puoi cuocere una mela e quindi tagliare la polpa con un frullatore o grattugiare frutta fresca sulla grattugia più piccola, e quindi diversificare il menu. Inoltre "laviamo" la purea di frutta con la miscela di latte.

Il menu del bambino di 6 mesi con alimentazione artificiale

Un bambino di sei mesi, di norma, è già seduto bene, i suoi primi denti possono iniziare ad apparire, sta crescendo di giorno in giorno, diventando più attivo e mobile. Quindi, i suoi bisogni energetici stanno crescendo ed è importante per noi fornirgli cibo che lo aiuti a crescere e svilupparsi. Ecco perché il porridge appare nel menu di un bambino di 6 mesi che si nutre artificialmente.

Iniziamo gli alimenti complementari con il porridge senza glutine, il più facilmente digeribile e sicuro da grano saraceno e riso. Un'ottima opzione sarebbe quella di acquistare cereali già pronti (guardare i segni sulla confezione e assicurarsi che dica che il porridge è adatto per l'alimentazione dei bambini dai 6 mesi). Ma ancora meglio, se cucini tu stesso il porridge macinando grano saraceno o riso su un macinacaffè. Il porridge viene cotto su acqua filtrata o acqua in bottiglia per bambini o sulla base della miscela di latte a cui il bambino è abituato. Il sale o lo zucchero non vengono aggiunti al porridge, ma ora puoi mettere 1-2 grammi (1-2 gocce) di burro nel porridge e un paio di gocce di olio vegetale nelle puree vegetali.

Il porridge è un prodotto ad alto contenuto calorico e soddisfacente, quindi dovrebbe essere somministrato al mattino, ma ora puoi iniziare a offrire purea di verdure a pranzo, cioè alla prossima alimentazione (alle 12-14.00), beh, la frutta viene offerta dopo pranzo, alle 17-19.00).

La consistenza del porridge è semi-liquida e quando il bambino è già abituato al nuovo piatto e impara a ingoiarlo bene - purea.

Laviamo giù la colazione e il pranzo con succo di frutta o composta. Dopo aver completato porzioni complete di porridge non avrai bisogno di ulteriore alimentazione, ma nella prima settimana, mentre le porzioni sono ancora piccole, familiarizzazione, offri al bambino di sei mesi e alla miscela in modo che non rimanga affamato.

La prima settimana. Iniziamo a conoscere il grano saraceno, portando una porzione in una settimana da 5 (1 cucchiaino) a 50 grammi.

Seconda settimana. Allo stesso modo padroneggiamo il riso, ricordando che il riso ha un effetto fissante e spesso non vale la pena darlo ai bambini inclini alla costipazione (e viceversa, per coloro che hanno feci molli, il riso aiuterà a normalizzarlo).

La terza e quarta settimana è dedicata allo sviluppo di porridge familiari, ma possiamo anche aggiungere baby kefir alla dieta, che offriamo per il tè pomeridiano - nell'alimentazione che si verifica nel pomeriggio (17-19.00) A questa età, offriamo al bambino da 10 a 30 g Prodotto. Kefir per alimenti per l'infanzia viene venduto in negozi di alimenti per bambini speciali, ma se preferisci prepararlo da solo con latte e pasta madre, segui attentamente le norme igieniche e offri sempre solo prodotti freschi.

Menu Bambino di 7 mesi con alimentazione artificiale

Sette mesi sono un periodo per esplorare la ricotta. Questo prodotto ha molto calcio, che è così necessario per la rapida crescita dello scheletro del bambino, nonché per la salute dei chiodi di garofano che appaiono già, quindi deve necessariamente apparire nel menu di un bambino di 7 mesi che si nutre artificialmente.

Molti produttori offrono la ricotta, ha una consistenza morbida e pura e non c'è zucchero nella composizione. Ma le cagliate dolci, così amate dai bambini di 2-3 anni, non sono adatte per il menu di un bambino di sette mesi. Puoi anche provare a preparare tu stesso la ricotta dal latte o acquistare la ricotta fatta in casa da noti fornitori fidati, di cui sei sicuro della pulizia.

Da 10 a 30 g di ricotta vengono offerti per un pasto pomeridiano (17-19.00), spesso lavati con kefir. Quando la ricotta viene sviluppata (entro una settimana), puoi iniziare ad aggiungere frutta nella seconda o terza settimana: banana o pera, tritata con una forchetta o una mela grattugiata su una grattugia fine.

Diamo tutti gli altri prodotti nello stesso ordine di prima: porridge (100 g) con burro e succo di frutta (60 g) per colazione e verdure a forma di purè di patate (150-160 g) con olio vegetale (1-3 ml, ovvero 1-3 gocce) più composta - per pranzo (a 12-14 ore).

La frutta nuova appare nel menu di un bambino di sette mesi - pesca o albicocca e in bassa stagione - una banana, ma dalle verdure - carote. Il porridge viene anche riempito con un nuovo look: dalle graniglie di mais.

A volte un bambino che è sottopeso o ha l'anemia inizia a dare cibi complementari di carne a 7 mesi per aggiungere calorie alla dieta - ma solo se la digestione è in ordine (tuttavia, parleremo di carne un po 'più tardi).

E da 7 mesi puoi iniziare a offrire biscotti per bambini a partire da 3 grammi (mezzo biscotto). Ma per i bambini di sette mesi ben nutriti è meglio aspettare un po 'con questo trattamento fino a quando non iniziano a gattonare e a perdere peso a causa del movimento attivo.

Menu di un bambino di 8 mesi con alimentazione artificiale

A otto mesi, la maggior parte dei bambini fa i primi tentativi di gattonare, il che significa che avranno bisogno di ancora più forza. Puoi compensarli aggiungendo carne alla dieta.

Anche se i genitori aderiscono al vegetarismo o al veganismo, devono sapere che per la crescita e lo sviluppo armoniosi del corpo, i bambini hanno bisogno di carne. La natura non ha creato l'uomo né dai predatori né dagli erbivori, a causa delle peculiarità del nostro sistema digestivo e della struttura dei nostri denti, siamo creature onnivore e la carne è stata inclusa nella normale dieta umana per millenni. Gli adulti possono rifiutare la carne per motivi morali ed etici, ma il bambino non ha ancora questo problema di scelta, quando crescerà, lo farà da solo se lo desidera. Nel frattempo, nel menu di un bambino di 8 mesi che si nutre artificialmente, dovrebbe essere richiesta la carne.

Per crescere sano e forte, il bambino inizia a ricevere carne come pasto complementare nell'ottavo mese e, per la prima conoscenza, scegliamo varietà dietetiche tenere e magre: coniglio, pollo, tacchino. Un bambino di 8 mesi ha bisogno di un bel po 'di carne, solo 10-30 g è una polpetta (e per iniziare a conoscere la carne - mezza polpetta). È facile cucinare la carne: una polpetta fatta con carne pre-macinata in un tritacarne viene bollita e quindi strofinata attraverso un setaccio o impastando a fondo con un cucchiaio o una forchetta. Se acquisti purè di patate in scatola già pronto, presta attenzione ai segni di età indicati sulla confezione. Ma questa purea è facile da dosare e puoi essere sicuro della sua completa sterilità, uniformità e sicurezza.

Offriamo la purea di bambino a pranzo alle 12-14.00 (la mattina è un cibo troppo pesante e la sera la carne non avrà il tempo di assimilarsi, perché di notte tutti i processi metabolici rallentano). Anche a pranzo, puoi iniziare a offrire un piccolo pezzo di pane (fino a 5 g).

Un altro nuovo prodotto per i bambini di otto mesi è il tuorlo di pollo. Per cominciare, offrono 1 4 tuorlo, o mezzo tuorlo di un uovo di quaglia, il che è ancora meglio, perché queste uova hanno meno probabilità di causare allergie. Il tuorlo è molto denso, è difficile mangiare così, quindi viene aggiunto al porridge, che viene offerto al bambino al mattino.

Puoi anche iniziare a offrire giovani piselli dalle verdure e dalle patate e, sulla base, preparare piatti vegetali già più nutrienti e ipercalorici. Puoi già provare anche i cereali senza glutine: farina d'avena, miglio, orzo, ora il corpo del bambino è pronto per loro.

Diamo tutti gli altri prodotti che ci sono già ben noti, come prima: a colazione, alle 9-11 ore, un porridge (150 g) con burro (4 g) e succo di frutta (70 g); poi purea di verdure (160-170 g) con olio vegetale (4 ml) più composta per pranzo (12-14 ore) e cena, 17-19.00 - ricotta (40 g), kefir (50-100 g), purea di frutta (60-70 g), biscotti per bambini.

Menu di un bambino di 9 mesi con alimentazione artificiale

Un bambino di nove mesi ha la stessa dieta di un bambino di otto mesi, solo le porzioni stanno diventando più grandi. Ecco un menu di esempio di un bambino di 9 mesi che si nutre artificialmente.

A colazione, alle 9-11 ore, un bambino di nove mesi riceve il porridge (180 g) con burro (4 g) e succo di frutta (80 g); poi verdure sotto forma di purè di patate (170 g) con olio vegetale (4 ml) più frutta in umido - a pranzo (a 12-14 ore), ea cena - ricotta (40 g), kefir (100 g), frutta, purè purè di patate (80 g), biscotti per bambini.

Come puoi vedere, l'alimentazione di ogni bambino riceve già un set abbastanza ricco di piatti e la sua dieta è molto varia: contiene verdure, frutta, latte acido e prodotti a base di carne e, naturalmente, cereali sani.

Menu per un bambino di 10 mesi

A 10 mesi, quando il cervello del bambino si sta sviluppando in modo particolarmente attivo, un pesce dovrebbe apparire nella sua dieta. Il fosforo in esso contenuto avrà un effetto benefico sulla crescita dello scheletro del bambino e lo iodio contenuto nel pesce di mare lo aiuterà a crescere intelligente e capace, in modo che il pesce sia necessariamente presente nel menu del bambino a 10 mesi di età in alimentazione artificiale.

Scegliamo varietà di pesce magre, preferibilmente oceaniche (nasello, merluzzo, passera, spigola). Ricorda solo che il pesce surgelato dei supermercati non è assolutamente adatto agli alimenti per bambini: acquista vivo o refrigerato.

Cuciniamo con cura, impastiamo il pesce e lo diamo come prodotto indipendente da testare, o in combinazione con purea di verdure, che offriamo al nostro bambino di dieci mesi per l'alimentazione del pranzo. Durante la prima settimana, presentiamo al bambino un nuovo prodotto. Pertanto, offriamo un bel po 'di pesce, una decina di grammi, quindi nel corso di un mese ne aumentiamo la quantità a 30 g (una polpetta di pesce o una cotoletta, che all'inizio possono essere cotti e schiacciati, e quindi dare un po' di fette).

Le porzioni a questa età sono le seguenti: a colazione, alle 9-11 ore, un bambino di dieci mesi riceve un porridge (180 g) con burro (5 g) e succo di frutta (90 g); quindi purea di verdure (180 g) con olio vegetale (5 ml) più composta - per pranzo (a 12-14 ore), e per cena - ricotta (50 g), kefir (150 g), purea di frutta (90 g ), biscotti per bambini.

Il menu del bambino a 11-12 mesi con l'alimentazione artificiale

11-12 mesi ha la stessa età quando i bambini iniziano a camminare. Di conseguenza, il fabbisogno calorico aumenta notevolmente. La tabella all'inizio di questo articolo mostra chiaramente che entro l'anno un bambino che si allatta artificialmente sta già mangiando completamente come un adulto. Se abbiamo iniziato la prima poppata dei bambini con una funzione introduttiva, ora sostituisce quasi completamente tutte le miscele diurne e l'alimentazione artificiale rimane solo al mattino e alla sera, nonché di notte su richiesta.

L'unico nuovo piatto che appare a questa età è il formaggio. Ricco di proteine ​​e fosforo, un organismo in crescita ha bisogno di molto formaggio. A 11-2 mesi (a volte prima, se il bambino non aumenta di peso, a partire da 10 mesi) gli offriamo un formaggio a pasta molle, formaggio leggermente salato, come Adyghe, beh, dopo un anno lo trattiamo con piccoli pezzi di formaggio a pasta dura di varietà classiche (olandese, russo, Svizzero - naturalmente, scegliendo varietà senza muffe e vari additivi). Inoltre, l'albume appare nella dieta di un bambino di età superiore a 1 anno.

Le porzioni e la consistenza dei piatti cambiano principalmente: c'è sempre più cibo in un piatto, e il suo contenuto è più vario: invece di purè di carne o pesce, ora puoi offrire polpette (pezzo per pezzo), invece di una purea di frutta o verdura in scatola omogenea in scatola o miscelata - grattugiata o pezzi. Ricorda, più a lungo macini e macini il bambino, più difficile diventerà per lui abituarsi al normale cibo per adulti - la struttura omogenea dei piatti diventerà un'abitudine ed è difficile affrontarla.

Le porzioni di cibo di un bambino di 11-12 mesi sono le seguenti: a colazione, alle 9-11 ore, un bambino di dieci mesi riceve porridge (200 g) con burro (6 g) e succo di frutta (100-150 g); poi purea di verdure (190-200 g) con olio vegetale (6 ml) più composta per pranzo (12-14 ore) e cena, 17-19.00 - ricotta (50 g), kefir (200-300 g), purea di frutta (90-100 g), biscotti per bambini.

Bene, questa è tutta la saggezza di creare un menu per un bambino con alimentazione artificiale da cinque mesi a un anno. Speriamo che i nostri consigli ti aiuteranno a far crescere i tuoi figli sani e forti. In bocca al lupo!

Menu di un bambino di 7 mesi con alimentazione artificiale

Quale dovrebbe essere il menu di un bambino di 7 mesi che si nutre artificialmente? Ci sono molti punti di vista su questo problema. Cercheremo di spiegare le azioni associate agli alimenti complementari dal punto di vista della logica e dell'opinione degli esperti di Evgeny Komarovsky.

Allattamento al seno un bambino di 7 mesi

Secondo gli standard dell'OMS, tutti i bambini vengono nutriti per sei mesi. La scuola domestica di pediatria ha un'opinione diversa e raccomanda che se si utilizza l'alimentazione artificiale, inserire qualcosa di diverso dalla miscela già tra 4,5-5 mesi. In realtà, il bambino può ricevere la prima transizione al cibo per adulti a 7 e 8 mesi, e questo non sarà una grave deviazione dalle regole. Tutto dipende dal bambino specifico e dai suoi bisogni..

Se il bambino non ha abbastanza latte, in 4,5-5 mesi potrebbe essere logico provare ad allattare e non passare all'alimentazione mista. Altrimenti, 2-4 settimane dopo aver adattato il bambino alle poppate con la miscela, dovrai di nuovo abituarlo a nuovi prodotti. Se il bambino è soggetto ad allergie, potrebbe essere necessario far maturare il suo sistema enzimatico e iniziare l'alimentazione complementare un po 'più tardi del tempo raccomandato..

Si ritiene che i denti debbano essere tagliati nel bambino quando viene introdotto cibo extra. Ma l'industria moderna offre ai bambini omogeneizzati di purè di patate in cui il lavoro dei denti è già stato svolto. Ma le impressioni sul taglio dei denti nella maggior parte dei bambini sono spiacevoli. Le gengive sono gonfie e dolenti, le labbra e la lingua - importanti per il bambino, compresi gli organi della percezione tattile - si stanno abituando alla nuova situazione in bocca. Non sarà bello se nella percezione del bambino le sensazioni della nuova dieta sono associate a tali problemi.

Nutrizione di un bambino di 7 mesi con alimentazione artificiale

L'opinione che l'alimentazione artificiale implichi l'introduzione precoce di altri prodotti rispetto ai bambini allattati al seno è irrimediabilmente superata. Le miscele moderne, a differenza di quelle vendute 20-30 anni fa, forniscono la necessità di sostanze nutritive abbastanza vicine al latte materno. Le miscele perdono nel latte materno a causa degli anticorpi: semplicemente non possono esserci, dai prebiotici, la cui composizione nel latte è scarsamente studiata da componenti finora sconosciuti. Ma si osserva l'equilibrio di proteine, grassi, carboidrati, vitamine e minerali. Pertanto, sulla questione in esame, l'alimentazione artificiale implica gli stessi principi dei bambini.

L'alimentazione viene somministrata a bambini completamente sani al di fuori del periodo di vaccinazione per non confondere la risposta al vaccino e al nuovo prodotto..

La dieta settimanale ideale di un bambino di 7 mesi con alimentazione artificiale, dal punto di vista dei maggiori esperti

Dal punto di vista del pediatra Yevgeny Komarovsky, 7 mesi è l'età per sostituire i pasti a 22 ore con alimenti complementari. A questo punto, la seconda alimentazione della miscela (alle 10) è stata sostituita con il primo prodotto entro un mese, ed è tempo di diversificare il menu del bambino.

Il medico suggerisce di scegliere grano saraceno, farina d'avena o riso. Certo, non in natura, ma adattato per i bambini o tagliato da un frullatore. Sì, e il latte non ha bisogno della mucca (secondo l'OMS e Komarovsky, può avere 3 anni) ed ha espresso una miscela di latte materno o familiare.

Feed immediatamente con un cucchiaino. Presentare al figlio o alla figlia la nuova dieta, dargli 3-4 cucchiai e dargli da mangiare al normale volume con una miscela o un seno. Per una settimana, ogni giorno raddoppia la quantità di porridge. Quindi in una settimana puoi sostituire completamente l'alimentazione con il porridge.

Nella prima settimana dovrebbe essere un tipo di cereale. Quindi entra nel menu del bambino e altri cereali. Dopo aver informato il bambino con la base, in un mese o due è possibile utilizzare questa alimentazione per introdurre pezzi di frutta e bacche.

Come primo prodotto, Evgeni Vladimirovich raccomanda nei suoi schemi la miscela di cagliata di kefir. Tuttavia, non insiste su questa opzione. "Nella mia regione, conosco i prodotti lattiero-caseari e sono sicuro che non danneggeranno il bambino, quindi consiglio di iniziare ad allattare con loro", afferma il pediatra. "Da qualche parte, potrebbe essere meglio iniziare con cereali o verdure". Evgeny Olegovich ti esorta a guardare ai bisogni del bambino: il porridge calorico può essere dannoso sotto forma di eccesso di peso, mentre se il bambino si muove bene, ma non si aggiunge bene, le prime tre opzioni (kefir + ricotta, cereali in una miscela o latte materno o verdure) sono porridge dovrebbe essere il primo. L'alimentazione artificiale, a volte, provoca una feci rare nei bambini. In questo caso, le verdure ricche di fibre saranno buone e i cereali dovranno solo essere introdotti per ultimi.

Pertanto, anche un pediatra con alimentazione di sette mesi ha tre opinioni, ognuna delle quali è giustificata. Possono essere facilmente ridotti a una cosa: valutare la necessità di una persona piccola in particolare, non una norma statistica.

Non esiste un menu ideale per un bambino di sette mesi astratto con alimentazione artificiale o naturale. Ma puoi evidenziare i principi generali:

  • prenditi il ​​tuo tempo, 7 mesi è l'età in cui danno il secondo o anche il primo gruppo di prodotti, indipendentemente dal tipo di alimentazione di base del bambino;
  • valutare le esigenze del bambino e le sue caratteristiche: quanto è attivo, se si aggiunge bene, soffre di costipazione o coliche, è incline alle allergie alimentari, a seconda di ciò, scegli un prodotto specifico insieme al pediatra che osserva il bambino;
  • il primo nuovo cibo è sostituito da un pasto alle 10 circa, il secondo - provvisoriamente alle 22:00;
  • viene introdotto gradualmente un nuovo prodotto, vengono somministrati 3-4 cucchiaini da tè, quindi la dose viene raddoppiata, portando a tutto il volume dell'alimentazione;
  • una settimana - un prodotto;
  • Inserisci purea di frutta dopo cereali, ricotta e verdure, altrimenti il ​​bambino potrebbe rifiutare i prodotti di base per amore di chicche.

Il menu migliore per il tuo bambino è quello che si adatta alle sue esigenze. Sperimenta i sapori, con l'aggiunta di nuovi ingredienti, l'alimentazione pedagogica - per loro il tempo verrà più veloce, più rigorosamente osserverai le restrizioni necessarie nei primi mesi di alimentazione di alimenti diversi dal latte materno o da una miscela adattata.

Andrey Gennadievich Smirnenko,

pediatra, candidato in scienze mediche, omeopata

Ora tutti voi conoscete il menu di un bambino di 7 mesi che si nutre artificialmente. Ci auguriamo che il nostro articolo ti sia piaciuto. Condividi con gli amici, lascia commenti - saremo felici di rispondere!

Menu del bambino con alimentazione artificiale a 7 mesi

Leggi anche:

Menu di un bambino di 8 mesi con alimentazione artificiale: cosa può e cosa non può essere

Miscele ipoallergeniche per neonati: come scegliere e quali sono migliori

Quanto dovrebbe mangiare un neonato al giorno e per poppata

Ciao cari genitori! Cosa pensi sia speciale nel menu di un bambino di 7 mesi che si nutre artificialmente? Esatto, è già abbastanza vario e ipercalorico.

In effetti, durante questo periodo, al bambino possono e dovrebbero essere dati nuovi prodotti che lo aiuteranno a fare scorta di energia e ad arricchire il suo corpo con utili vitamine e oligoelementi necessari per la normale crescita e sviluppo. È vero, questo deve essere fatto in modo coerente e attento, al fine di consentirgli di assaggiare e innamorarsi di nuovi gusti, e sua madre - per avvertirlo della comparsa di reazioni allergiche e dolori nella pancia.

1. Nutrizione di un bambino di 7 mesi: in cosa consiste

Dicono che non solo la sua salute, ma anche il suo umore e il suo buon sonno dipendono direttamente dalla qualità della nutrizione del bambino..

Pertanto, se vuoi vedere i sorrisi delle briciole più spesso, devi assicurarti che all'età di 7 mesi il suo menu includa i seguenti piatti:

  1. Purea di verdure - di norma, la conoscenza con i bambini artificiali inizia già da 5-6 mesi, quando provano cavolfiore, broccoli e zucchine. E durante questo periodo, puoi offrire loro altre verdure, tra cui carote e zucche, nonché legumi. La cosa principale è introdurli secondo tutte le regole degli alimenti complementari, iniziando con un cucchiaino, e monitorare attentamente le reazioni delle briciole. La comparsa di un'eruzione cutanea, peggioramento del sonno o irritabilità è un motivo per rimandarli a tempi migliori. A proposito, per prevenire reazioni allergiche la regola "semaforo" sta funzionando con successo. Questo è quando tutte le verdure verdi vengono introdotte prima nella dieta, quindi arancione e giallo e solo allora rosso. In considerazione dell'aumento dei costi energetici delle briciole, il volume di una porzione di purea di verdure a questa età dovrebbe essere di almeno 170-200 g.
  2. Kashi è una fonte di energia e sostanze nutritive. Se il bambino ha già incontrato grano saraceno, riso e mais, offrigli farina d'avena. L'importante è diluirlo con una miscela, non con latte di mucca, altrimenti non si possono evitare incontri con un nutrizionista. Pensando alla dieta del bambino, si dovrebbe tenere presente che il volume di una porzione all'età di 7 mesi non deve superare i 160-200 ml.
  3. Frutta - il loro uso regolare - la chiave per una buona salute delle briciole. Inoltre, possono essere offerti a lui separatamente o come parte della purea di frutta. A questa età sono consentite mele, pesche, ciliegie, albicocche, pere e banane. In primavera e in inverno, puoi utilizzare una dieta omogeneizzata. Il bambino lo apprezzerà sicuramente!
  4. Il tuorlo è un prodotto completamente nuovo e molto utile. Contiene non solo proteine, ma anche ferro, fosforo, zinco, acidi grassi, vitamine A, D, E e molto altro. Inoltre, ha un gusto incomparabile. L'importante è offrirlo da solo, senza proteine, per non scontrarsi con la diatesi. Dopotutto, le uova sono sempre state gli allergeni più forti. Un bambino di 7 mesi ha bisogno di metà tuorlo due volte a settimana. Se è capriccioso e chiede di più, è logico offrirgli un tuorlo d'uovo di quaglia. È meno, quindi non appare la tentazione di mangiare più del necessario per le briciole.
  5. La carne è una fonte di proteine ​​e aminoacidi essenziali, che, in combinazione, sono il principale materiale da costruzione per il corpo. Inoltre, la carne ha ferro facilmente digeribile, motivo per cui è particolarmente necessaria per i bambini con emoglobina bassa, che soffrono di anemia o anemia. È vero, affinché il processo per conoscerlo abbia successo, devi iniziare con specie a basso contenuto di grassi: carne di manzo giovane (è più morbida del solito), coniglio, tacchino, petto di pollo o vitello. Bolliti e tritati in un frullatore o robot da cucina, dovrebbero essere offerti briciole sotto forma di purè di patate con o senza verdure. La norma giornaliera della carne all'inizio dell'ottavo mese di vita dovrebbe essere di 50-70 gr. Se per qualche motivo è stato deciso di iniziare alimenti complementari con prodotti omogeneizzati, si dovrebbe dare la preferenza a quelli che contengono solo carne di un tipo.
  6. Cos'altro può essere offerto a questi bambini? Prodotti a base di latte acido - kefir e ricotta, se prima non li avevano assaggiati. Alla fine, queste sono fonti di calcio, fosforo e potassio, senza le quali non possiamo parlare di crescita e sviluppo normali. La cosa principale è selezionare uno speciale kefir per bambini e iniziare con 20 ml al giorno, portando gradualmente la sua quantità a 100 ml. Lo stesso vale per la cagliata. Tuttavia, se dopo la loro introduzione si osservano i minimi cambiamenti nelle feci e il bambino si irrita, è meglio rinviare il processo della sua conoscenza con loro per un paio di mesi.

2. Caratteristiche della dieta di 7 arachidi mensili

A questa età, i bambini consumano cinque pasti al giorno. Ciò significa che ogni 4 a 4,5 ore ricevono una nuova carica di energia sotto forma di un'altra porzione di cibo. E le cose buone, come tutte le persone, si abituano molto rapidamente.

Tuttavia, i medici dicono che a 7 mesi devi già iniziare ad abituare il bambino a una dieta più adulta, preparandolo gradualmente per tre pasti al giorno.

Ciò non significa affatto che 2 pasti debbano essere bruscamente respinti. Al contrario, scegliere tra loro la colazione condizionata (idealmente questa dovrebbe essere la seconda poppata), il pranzo, il tè del pomeriggio (senza di essa, non andrai da nessuna parte) e la cena.

Pertanto, in così giovane età, sarà possibile per un bambino sviluppare un'abitudine utile di fare una buona colazione, pranzare con piatti liquidi e latte acido. Devo parlare di quanto renderà la vita più facile per i suoi genitori alla fine.

Proveremo a farlo ora, dimostrando un esempio di un menu pronto per la giornata:






Tempo6.00 (prima alimentazione)10.00 (seconda alimentazione)14.00 (pranzo)18.00 (tè pomeridiano)22.00 (cena)
PiattiMiscela adattata150 gr. porridge preferito e fino a 50 gr. purea di frutta150 gr. deliziosa purea di verdure, diluita con olio vegetale e metà del tuorlo, e 30 gr. carne30 gr ricotta con 100 ml di kefir. Puoi sostituirli con la formula per bambini o il tuo porridge preferitoMiscela adattata

Infine, voglio ripetere ancora una volta le parole dei pediatri che se un bambino mangia male o rifiuta i prodotti offerti, non vale la pena dargli da mangiare con forza. È molto più saggio sostituirli con una miscela di latte, suggerendo di nuovo più tardi.

E non essere arrabbiato. Innanzitutto, tutti i bambini sono diversi. E in secondo luogo, dicono, inconsciamente sentono se il loro sistema digestivo è pronto a digerire qualcosa di nuovo.

Ricordalo tu stesso e condividi informazioni interessanti con i tuoi amici e parenti nei social network.!

Un video su come nutrire un bambino a 7 mesi può essere visto qui:

Iscriviti agli aggiornamenti del nostro blog e sii il primo a ricevere la tua porzione di informazioni fresche e utili. Arrivederci!

Il bambino ha 7 mesi. Espandere la dieta

La nostra hit parade: "Gazza - ladro", "oche oche". Il leader permanente per un mese è "Ladushki". Dopo gli anni Venti: "Flew", la palestra sembra essere una sala di riposo. Ma uno scricchiolio entusiasta e un sussulto significano: “Altro! Ancora! Più veloce! Volato! ”- Bene, bene, volò.

Regime giornaliero per bambini di 7 mesi.

L'attività e l'amore per la vita di un bambino di 7 mesi sono in pieno svolgimento. Nessun scherzo! Tanto lavoro (solo strisciare per la mamma dalla camera da letto alla cucina, che costo!) Con uno stile di vita così attivo, è semplicemente necessario un regime di nutrizione del sonno per un bambino di 7 mesi. Nel pomeriggio, i bambini di 7 mesi dormono tre volte per 1,5 - 2 ore, un sonno buono e profondo dura circa 10 - 11 ore.
Il regime del bambino di 7 mesi deve essere rigorosamente osservato, senza eccezioni, anche se sembra che il bambino non abbia voglia di dormire, anche se gli ospiti che sono venuti chiedono: "Lascialo giocare, è così divertente - non dormire in un occhio!" Le madri esperte sanno che se un bambino “camminava” per 7 mesi durante il giorno, ciò non significa affatto che la sera il bambino si sistemerà “senza le zampe posteriori”, al contrario, molto probabilmente i genitori trascorreranno una notte insonne. Avendo abbattuto un regime, un bambino sovraeccitato di 7 mesi è molto difficile da abbandonare.

Nutrire un bambino 7 mesi.

I bambini vengono nutriti a 7 mesi ancora cinque volte. Le puree di frutta e verdura sono già presenti nella dieta di un bambino di 7 mesi, sostituendo completamente un giorno l'alimentazione, il porridge. Nella dieta di un bambino di 7 mesi, un altro allattamento al seno è sostituito dal porridge.
Alla fine del mese, nel menu per bambini di 7 mesi viene introdotto un tuorlo d'uovo.
Spesso le giovani madri pensano: come nutrire un bambino 7 mesi: cibo cucinato a casa o produzione industriale di alimenti per bambini? È difficile rispondere chiaramente.
Naturalmente, il cibo per un bambino di 7 mesi preparato dalle mani di sua madre dovrebbe essere migliore sotto tutti gli aspetti, ma solo se preparato con frutta e verdura di stagione e rispettose dell'ambiente. L'opzione ideale sono le verdure del tuo orto. Se non sei sicuro della qualità delle materie prime per un alimento per bambini di 7 mesi, non sai quanti bordi questo midollo vegetale accelerato o mele altrettanto brillanti sembrano clonati, dai la preferenza a un'alimentazione specializzata per i bambini di 7 mesi.
Il latte di mucca può essere incluso in un menu di 7 mesi? La risposta è inequivocabile: no!
Il menu per bambini di 7 mesi può includere solo latte materno e per bambini - artificiali - una miscela. Nella nutrizione dei bambini di 7 mesi, il latte materno svolge ancora il ruolo più importante..

Il bagno è una delle attività preferite dei bambini di 7 mesi.

Assicurati di acquistare un giocattolo da bagno per bambini di 7 mesi. Possono essere tutti i tipi di anatre, pesci, secchi. I bambini di 7 mesi raccoglieranno e verseranno con entusiasmo acqua, spruzzi, giochi. Il bagno dà un grande impulso allo sviluppo dei bambini di 7 mesi. I bambini imparano i concetti in modo asciutto - umido, caloroso - freddamente, vedono che alcuni giocattoli stanno annegando, altri no. Mai, per un minuto, non lasciare il bambino nella vasca da solo, non più di 7 mesi o più, non importa quanto sia sicuro di essere seduto, e non importa con quanta cura gioca. Mai!

Giocattoli: la cosa più necessaria per lo sviluppo dei bambini di 7 mesi.

Il bambino non sta più solo guardando e scuotendo i sonagli. I bambini a 7 mesi apprendono nuove opportunità.
Un bambino di 7 mesi non rimane fermo per un secondo. Il bambino ama sbattere i giocattoli uno sopra l'altro, sul pavimento, adora cubi e libri morbidi, ciotole, scatole, bambole che nidificano, giocattoli con molti piccoli anelli e parti rotanti (ovviamente, destinati ai bambini di 7 mesi). Non sorprenderti se il tuo bambino di 7 mesi è estremamente interessato ai tuoi telefoni e ai telecomandi degli elettrodomestici. È molto ingiusto che i genitori giochino con giocattoli così interessanti, ma non danno ai poveri, al ragazzino (o alla ragazza)!

Sicurezza dei bambini 7 mesi.

Il bambino che striscia attivamente impara tutto ciò che lo circonda e cerca di provare tutto "per dente". I bambini di 7 mesi non fanno distinzioni tra oggetti pericolosi e sicuri. A 7 mesi mio figlio era interessato alle prese elettriche. Non so perché abbiano attratto così un bambino curioso di 7 mesi, ma è strisciato fino alle prese, spazzando tutto sul suo cammino, annusando persistentemente e riuscendo a superare tutte le barriere. E solo dopo aver preso abbastanza le spine con il dito, si è raffreddato. Non dimenticare che i bambini striscianti di 7 mesi sono in grado di raggiungere gli angoli più inaspettati dell'appartamento.

Sviluppo del bambino 7 mesi.

L'aumento di peso del bambino è leggermente rallentato. Il peso del bambino in 7 mesi sarà superiore a circa 600 grammi; nella crescita, il bambino aggiungerà circa 2 centimetri.
I bambini a 7 mesi capiscono il significato di molte parole, distinguono tra intonazione rigorosa e delicata. Una madre di 7 mesi ha un affetto molto sviluppato per sua madre. Spesso le madri sono preoccupate quando vedono un bambino stringere un cucchiaio o dei giocattoli con la mano sinistra. Il fatto è che in un bambino di 7 mesi lo sviluppo degli emisferi cerebrali è irregolare, quindi non dovresti fare ipotesi sulla mano sinistra del bambino, visto che la mano sinistra è spesso in testa.
Il tuo bambino a 7 mesi sta attivamente espandendo i confini della comunicazione. Si insinua letteralmente per loro. =)

Nutrizione per un bambino di 7 mesi: cosa e come cucinare, esempi di menu

A sette mesi, il bambino diventa più mobile, il suo corpo ha bisogno di calorie, vitamine e oligoelementi aggiuntivi. Naturalmente, i nuovi alimenti dovrebbero apparire nella dieta delle briciole. Tutte le giovani madri devono sapere cosa fare in modo che il bambino abbia un'alimentazione di 7 mesi e che i menu siano bilanciati.

I pediatri affermano che dopo i primi sei mesi di vita, i bambini dovrebbero iniziare una transizione graduale verso una dieta per adulti. Pertanto, le modifiche si applicano non solo all'elenco dei prodotti consentiti, ma anche al tempo e alla frequenza del loro utilizzo.

Cosa cambierà nel menu tra 7 mesi?

Il latte materno o la miscela hanno ancora un posto significativo nel menu del bambino, ma l'elenco degli alimenti complementari si sta espandendo in modo significativo. La dieta di un bambino a 7 mesi dovrebbe essere reintegrata con proteine ​​(carne, uova), calcio (prodotti a base di latte fermentato), carboidrati (cereali), vitamine e fibre di frutta e verdura.

Ma ciò non significa che le briciole possano già essere trasferite su un tavolo per adulti. Tutti i piatti per il bambino sono preparati separatamente, in conformità con le raccomandazioni sull'età e un attento monitoraggio della freschezza dei prodotti. Nonostante la presenza dei primi denti, il cibo solido e difficile da digerire viene pre-schiacciato con una consistenza pastosa.

Cibo per bambini

Nella dieta del bambino a sette mesi, oltre ai prodotti principali, deve essere presente una quantità sufficiente di liquido. Le bevande consentite includono acqua purificata ordinaria, pere in umido, mele, prugne con un po 'di zucchero e preferibilmente senza di essa, succo di frutta diluito con acqua, kefir.

Nuovi alimenti vengono introdotti gradualmente. All'inizio del settimo mese di vita, le puree vegetali vengono aggiunte per prime, dopo una settimana - porridge, dopo 2 settimane - carne, tuorlo d'uovo, ricotta. Le ultime briciole offrono kefir. Considera le sfumature della cucina e della combinazione dei piatti di un bambino di 7 mesi. Sulle regole dell'introduzione di alimenti complementari secondo Komarovsky →

Purea di verdure

Di solito a questa età, i bambini hanno già familiarità con diversi tipi di verdure: zucchine, cavolfiori, broccoli. A 7 mesi puoi aggiungere zucca, patate lesse, carote, legumi: piselli e fagioli. Quest'ultimo, a causa dell'effetto irritante sul tratto gastrointestinale, non deve essere somministrato nella sua forma pura, è consentita solo la loro aggiunta alle verdure che il bambino percepisce.

Le purè di patate possono essere monocomponenti o costituite da diversi ingredienti. Nei piatti a base di verdure, puoi mettere 0,5 cucchiaini. olio di oliva o di girasole.

Molte madri comprano purè di patate in scatola già pronte, ma quelle cotte da soli non saranno peggio.

I cereali danno energia al bambino e aiutano a passare agevolmente da prodotti liquidi a prodotti più solidi. L'alimentazione di un bambino a 7 mesi dovrebbe includere grano saraceno, farina d'avena, mais e porridge di riso. Tutti sono preparati in liquidi e salati. Se vengono utilizzati cereali ordinari e non appositamente progettati per alimenti per bambini, dopo la cottura vengono schiacciati con un frullatore fino alla consistenza desiderata. Maggiori informazioni sulla scelta e la produzione di cereali per i bambini fino a un anno →

Se il porridge è troppo denso, aggiungi una piccola miscela di latte, latte materno o brodo vegetale. Per ottenere la consistenza ottimale, è importante calcolare correttamente la quantità di cereali. Nei primi giorni è necessario 1 cucchiaino per 100 ml del suo liquido. Dopo 2 settimane, la densità del porridge viene gradualmente aumentata, ponendo sullo stesso volume di acqua 1,5 e quindi 2 cucchiaini. cereali.

Il porridge viene introdotto nel menu in piccole porzioni. Con una buona tolleranza, a partire da 1 cucchiaino, la quantità di prodotto viene aumentata quotidianamente fino a raggiungere 120-150 gr. Il momento migliore per l'alimentazione del porridge è considerato una seconda colazione..

Per gusto, puoi aggiungere un po 'di olio vegetale. Il primo porridge deve essere composto di un componente. Successivamente, se il prodotto viene normalmente digerito, può essere combinato con una piccola quantità di purè di patate o altri cereali..

Si consiglia di alternare i cereali. Se il bambino sta ingrassando male, i cereali nutrienti - mais e riso saranno utili.

Tuorlo d'uovo

Dopo l'introduzione dei cereali, la nutrizione del bambino a 7 mesi può essere variata con il tuorlo. La maggior parte dei genitori dà ai loro figli uova di gallina, ma i bambini inclini alle allergie stanno meglio iniziando con la quaglia. Naturalmente, entrambi devono essere freschi e cotti fino a cottura (è necessario cuocere per almeno 10 minuti).

Il tuorlo contiene preziosi acidi grassi, vitamine D, E, A, fosforo, ma è un forte allergene, quindi viene introdotto gradualmente, osservando la reazione del bambino. Questo prodotto è meglio somministrato al mattino..

Le prime porzioni di tuorlo dovrebbero adattarsi alla punta di un cucchiaino. Se entro 3 giorni il bambino assorbe bene il prodotto, la quantità viene aumentata a un quarto di cucchiaino.

Inoltre, la porzione diventa gradualmente più grande fino a raggiungere il massimo consentito a questa età - metà del tuorlo.

Nonostante i vantaggi del prodotto, non dovrebbe essere presente quotidianamente nel menu. Il tuorlo d'uovo può essere somministrato due volte a settimana per il settimo mese di vita di un bambino.

La carne è un'altra novità nella dieta di un bambino di 7 mesi. Serve come fonte di proteine, vitamine del gruppo B, ferro e molti altri oligoelementi utili. La carne è particolarmente importante per i bambini che stanno ingrassando o hanno un livello ridotto di emoglobina. A 7 mesi sono ammessi filetti di manzo, vitello, coniglio e pollo e tacchino.

Se non hai voglia di pasticciare con la preparazione di purè di carne (solo in questa forma il bambino assimila questi prodotti), puoi acquistarlo pronto. Una massa di produttori nazionali ed esteri è coinvolta nella produzione di carne per bambini: Agusha, cesto della nonna, Hipp, Gerber, ecc..

A casa, puoi ottenere una purea di carne di consistenza adeguata facendo passare due volte il prodotto cotto attraverso un tritacarne o macinando in un frullatore.

Se la massa risultante è secca, viene diluita con una piccola quantità di brodo. Dare brodo di carne sotto forma di zuppa ai bambini di 7 mesi non è ancora raccomandato, vale anche la pena astenersi dalle frattaglie in qualsiasi forma: fegato, reni, stomaci di pollo, cuori, ecc..

Come altri prodotti, la carne viene introdotta gradualmente nel menu. Per la prima porzione sono sufficienti 0,5-1 cucchiaini. Entro 10 giorni, la quantità viene aumentata fino a raggiungere la norma giornaliera - 50 g. La carne è un prodotto soddisfacente e difficile da digerire, quindi viene dato briciole per il pranzo.

Frutta

Una corretta alimentazione del bambino a 7 mesi non è possibile senza frutta. A questa età, i bambini hanno già familiarità con loro, quindi non sono previsti problemi con l'introduzione di nuovi prodotti. Un giorno, un bambino di 7 mesi dovrebbe ricevere circa 80 g di purea di frutta.

Una delle migliori opzioni è una banana. È gustoso, nutriente, ben assorbito dall'organismo, ricco di vitamine e glucosio. La purea di banana viene preparata in modo rapido e semplice: il frutto viene macinato con una forchetta o un frullatore.

Inoltre, al bambino possono essere date mele, pere, pesche, albicocche, ciliegie. Tutti devono essere accuratamente lavati, snocciolati, pelati, grattugiati o frantumati in un altro modo. Oltre alla banana, al bambino dovrebbero essere dati solo frutti di stagione. In un periodo in cui non c'è frutta fresca, è meglio acquistare purea di frutta pronta per i bambini.

Latticini

A 7 mesi di vita, i prodotti a base di latte acido vengono introdotti nella dieta di un bambino che viene allattato al seno, dando al corpo in crescita la quantità necessaria di calcio. Per i bambini che mangiano il latte materno, la loro somministrazione può essere ritardata di 4 settimane.

In primo luogo, vengono fornite le briciole per provare il kefir per bambini. A partire da 1-2 cucchiaini. al giorno, la quantità viene gradualmente aumentata a 100 ml. Una controindicazione all'introduzione di questo prodotto è la tendenza del bambino alla diarrea. Maggiori informazioni su cosa fare se un bambino ha la diarrea durante la dentizione →

Con una buona assimilazione del kefir, al bambino viene offerta una piccola ricotta (20-30 g), destinata agli alimenti per bambini. In modo che non sia troppo asciutto, una porzione viene diluita con kefir.

Come cucinare i cibi?

Tutti i piatti per bambini a questa età sono preparati separatamente. Friggere carne e verdure, aggiungere spezie, maionese, salse varie è inaccettabile.

Tutte le verdure vengono accuratamente lavate, bollite, schiacciate con un frullatore o strofinate attraverso un setaccio. Carne accettabile solo cotta su una stufa o cotta in una doppia caldaia.

I frutti possono essere crudi, grattugiati sulla grattugia più piccola o cotti al forno e quindi frullati. L'aggiunta di zucchero al cibo dovrebbe essere evitata, il sale è consentito in piccole quantità per i cereali.

Menu di un bambino allattato al seno di 7 mesi

La dieta di un bambino di 7 mesi, soggetta ad allattamento al seno, prevede un pasto di 5 volte.

Il menu di esempio include i seguenti prodotti:

  • latte materno;
  • qualsiasi porridge consentito (150 g), purea di frutta (50-80 g) o succo (40-70 ml);
  • verdura (100-150 g) e purè di carne (50 g) o 0,5 tuorlo d'uovo, composta (100 ml);
  • ricotta per bambini (30 g), supplemento con latte materno o kefir espresso (100 ml), biscotto o altri biscotti per i più piccoli;
  • latte materno.

Menu di un bambino di 7 mesi con alimentazione artificiale

La nutrizione di un bambino di 7 mesi con alimentazione artificiale differisce leggermente.

La frequenza di alimentazione rimane la stessa, il menu consigliato è simile al seguente:

  • miscela di latte (circa 200 ml);
  • cereali per bambini (fino a 150 g), frutta sotto forma di purè di patate (fino a 80 g), succo (70 ml);
  • purea di verdure (100-150 g) e purea di carne (50 g) + metà del tuorlo, composta di frutti consentiti (50-100 ml) o succo (70 ml);
  • miscela o kefir (100 ml), cagliata (30 g) e biscotti;
  • miscela (200 ml), può essere sostituita con kefir.

Naturalmente, l'elenco dei prodotti e la sequenza della loro ricezione possono variare leggermente. Se il bambino è sottopeso, con l'approvazione del medico, è possibile elaborare un menu più nutriente o aggiungere miscele speciali per facilitare il suo reclutamento.

Dieta a 7 mesi

I pediatri raccomandano fin dalla più tenera età di abituare un bambino a un certo regime del giorno e, di conseguenza, alla nutrizione. I genitori che vogliono prendersi cura del bambino in conformità con gli standard generalmente accettati dovrebbero tenere conto del fatto che l'intervallo normale tra le poppate a 7 mesi è di 4 ore.

La dieta giornaliera è suddivisa in 5 pasti come segue:

  • prima colazione alle 6:00;
  • pranzo alle 10:00;
  • pranzo alle 14:00;
  • tè pomeridiano alle 18:00;
  • cena alle 22:00.

Questa distribuzione inizierà la formazione di abitudini alimentari in età avanzata. La prima e l'ultima poppata lo rendono facile e le restanti tre dovrebbero rappresentare la maggior parte delle calorie.

Con il passare del tempo, la dieta del bambino a 7 mesi potrebbe discostarsi da quanto sopra, se è già stata formata ed è completamente a posto con te, non è necessario cambiare nulla. Ma le raccomandazioni relative alla regolarità dell'alimentazione non devono essere trascurate, poiché forniscono un funzionamento ottimale del tratto digestivo del bambino a questa età.

Cosa fare se il bambino rifiuta il cibo offerto?

Le mamme spesso affrontano questo problema quando arriva il momento di introdurre un nuovo prodotto. Se il bambino non vuole provare a sputare carne, ricotta, tuorlo o altri alimenti nella sua forma pura, puoi fare un trucco - aggiungi un po 'di questo ingrediente al piatto che il bambino mangia con piacere.

Quindi l'uso del prodotto di solito avviene più facilmente, presto le briciole si abituano e la quantità può essere aumentata. Ma se questo non ha aiutato, non è necessario insistere per mangiare immediatamente il cibo cotto, è meglio aspettare e offrire di nuovo un piatto simile dopo una settimana o due.

Prendersi cura di un bambino di 7 mesi, l'alimentazione, la routine quotidiana, lo sviluppo - dipendono completamente dai genitori. La risorsa posta nella prima infanzia è molto importante per la salute del bambino in futuro, quindi dovresti considerare tutte le raccomandazioni dei pediatri e, naturalmente, ascoltare le esigenze individuali del bambino.

Autore: Yana Semich,
appositamente per Mama66.ru

Up