logo

Il latte materno è l'alimento migliore per il neonato. La mancanza di latte nella madre o l'incapacità di allattare al seno causano il passaggio all'alimentazione artificiale. Questo problema dovrebbe essere preso sul serio e assicurati di consultare un pediatra che ti consiglierà sulla scelta della miscela giusta e ti aiuterà a stabilire la dieta giusta per il tuo bambino.

Indicazioni per l'alimentazione artificiale

Il latte materno è un prodotto con una composizione unica. È lui che fornisce al bambino tutte le sostanze necessarie per la crescita e lo sviluppo.

Pertanto, la sua sostituzione con miscele artificiali dovrebbe avere argomenti significativi:

  • parto con complicazioni, dopo di che la madre del bambino si riprende a lungo e prende le medicine;
  • malattie infettive della madre;
  • completa mancanza di latte o sua mancanza, queste conclusioni dovrebbero essere tratte dal pediatra;
  • prolungata assenza della madre del bambino con l'incapacità di nutrire il latte espresso.

Solo se il latte materno non è abbastanza per il bambino nonostante tutti gli sforzi per stabilire l'allattamento, ha senso introdurre miscele artificiali. Tuttavia, in questo caso, non si dovrebbe privare completamente il bambino del latte materno, se presente anche in quantità minima.

Miscele artificiali: i pro ei contro dell'alimentazione

Il numero di miscele artificiali per l'alimentazione è così grande che spesso una donna non pensa alle possibili insidie ​​dell'alimentazione artificiale. A volte, a causa del desiderio di semplificare la vita, le giovani madri privano senza pensarci i loro figli di oligoelementi e sostanze biologicamente attive che si trovano nel latte materno. Mantenere il bambino in salute è molto più facile durante l'allattamento.

I vantaggi dell'alimentazione artificiale di un neonato

Gli innegabili vantaggi dell'alimentazione artificiale comprendono:

  • la possibilità di nutrire il bambino con papà e altri parenti;
  • la mamma sa sempre esattamente quanto ha mangiato il bambino e come cambia il suo appetito;
  • è facile determinare la causa dell'allergia alimentare del bambino, poiché è associata solo all'assunzione della miscela;
  • il numero di pasti è inferiore rispetto all'allattamento, poiché la miscela viene assorbita più a lungo.

Contro di alimentazione artificiale di un neonato

Tuttavia, gli svantaggi dell'alimentazione artificiale sono molto maggiori dei vantaggi.

  • È più difficile mantenere la salute di un bambino che non riceve gli anticorpi necessari per la formazione della sua immunità dal latte materno. Tali bambini hanno maggiori probabilità di soffrire di raffreddori e reazioni allergiche in età avanzata..
  • L'uso di flaconi e capezzoli richiede il mantenimento di assoluta pulizia e sterilità, altrimenti esiste il rischio di infezione intestinale.
  • I bambini artificiali hanno maggiori probabilità di soffrire di coliche nell'addome e sputare molto. Sono più propensi a deglutire quando si usano capezzoli di scarsa qualità o scomodi..
  • I viaggi congiunti con un bambino richiedono l'assunzione di bottiglie, capezzoli e tutto il necessario per preparare la miscela.
  • A volte è difficile trovare la miscela giusta per tuo figlio, devi cercare il meglio per tentativi ed errori.
  • L'alimentazione artificiale richiede ingenti investimenti finanziari. Le miscele di alta qualità non sono economiche e man mano che il bambino cresce, sarà necessario di più. Inoltre, dovrai spendere soldi per l'acquisto di un capezzolo e bottiglie.

Questo è il motivo per cui tutti i medici sostengono all'unanimità che ricorrere almeno all'alimentazione artificiale, è solo in caso di impossibilità della lattazione naturale.

Come scegliere una formula per l'alimentazione artificiale del bambino

Una vasta selezione di miscele per l'alimentazione di bambini sani complica notevolmente la scelta dell'opzione migliore. Un prodotto il più vicino possibile al latte materno è la formula del latte adattata. I produttori stanno cercando di portare la loro composizione nel latte materno..

Tutte le miscele prodotte sono divise in tre categorie:

  • altamente adattati - di norma, sono destinati all'alimentazione dei bambini dalla nascita ai sei mesi;
  • meno adattato - progettato per i bambini della seconda metà della vita;
  • parzialmente adattato - per bambini di età superiore a 1 anno.

Comparativamente recentemente sono comparse miscele ulteriormente arricchite con pro e prebiotici. Sono adatti per la prevenzione dei disturbi intestinali e contribuiscono alla formazione di microflora benefica nell'intestino del bambino. Inoltre, ci sono miscele di latte fresco e acido.

La selezione della miscela deve necessariamente essere oggetto di una conversazione con il pediatra. È lui che aiuterà a determinare la nutrizione ottimale per il tuo bambino.

Quando si sceglie una miscela, prestare attenzione a tali punti:

  • data di scadenza - non si tratta nemmeno di acquistare beni scaduti; dare la preferenza alle miscele con un margine di diversi mesi in uso;
  • l'aspetto della confezione non è estetico, non acquistare mai alimenti per bambini in scatole danneggiate, ciò può indicare violazioni delle condizioni di conservazione e trasporto dei prodotti;
  • seleziona la miscela in base alla categoria di età del bambino;
  • iniziare con miscele ipoallergeniche, quindi sarà più semplice passare all'alimentazione artificiale;
  • consultare il proprio medico circa l'adeguatezza delle miscele con additivi speciali per migliorare l'immunità e la digestione;
  • il passaggio da una miscela all'altra ha senso solo in caso di problemi di salute: disturbi allo stomaco, allergie, mancanza di aumento di peso;
  • quando acquisti una miscela per la prima volta assicurati di poterla acquistare di nuovo se si adatta al bambino.

In conformità con lo stato di salute del bambino, potrebbe non aver bisogno della solita miscela, ma di un prodotto specializzato di nutrizione terapeutica. Solo uno specialista può decidere questo..

Come cucinare privatamente la formula del latte?

Seguire rigorosamente le istruzioni per la conservazione e la preparazione della miscela di latte. Segui semplici regole per mantenere il tuo bambino sano:

  • per preparare la miscela, è consigliabile utilizzare acqua in bottiglia per i bambini; in caso contrario, utilizzare solo acqua bollita;
  • osservare rigorosamente il dosaggio e l'eccesso della quantità di miscela secca e la sua mancanza porterà a problemi nutrizionali;
  • diluire la miscela in una bottiglia sterile, usare acqua con una temperatura non superiore a 50 gradi per mantenere batteri benefici.

Prendi una bottiglia e verifica la presenza di grumi. La temperatura ottimale della miscela dovrebbe essere uguale alla temperatura corporea del bambino. Metti una goccia della miscela sul polso: non dovresti quasi sentire il calore del liquido.
Il capezzolo dovrebbe essere abbastanza stretto, idealmente, il liquido non dovrebbe fuoriuscire dalla bottiglia invertita, sono accettabili gocce rare.

Come nutrire il tuo bambino con la formula del latte?

Gli artisti hanno tutte le possibilità di ingrassare, il che è associato al loro possibile eccesso di cibo. Per evitare problemi di salute, non si deve alimentare eccessivamente il bambino e somministrare un biberon con la miscela come sedativo.

  • La bottiglia deve essere con un capezzolo stretto, altrimenti il ​​bambino si svezzerà completamente dal petto.
  • Puoi nutrire il tuo bambino con un cucchiaino se è allattato al seno e il suo cibo principale è il latte materno.
  • Se un bambino rifiuta un capezzolo e un cucchiaio, può essere alimentato attraverso una siringa senza ago, versando gradualmente liquido nella sua bocca.

Tecnica di alimentazione corretta:

  • assicurarsi che il bambino sia praticamente in posizione verticale, ciò faciliterà l'alimentazione ed eliminerà il rischio di soffocamento;
  • assicurarsi che il capezzolo sia completamente riempito di latte per evitare la deglutizione dell'aria;
  • assicurarsi di tenere il bambino in posizione verticale dopo averlo allattato in modo che l'aria che il bambino potrebbe ingoiare venga facilmente rilasciata.

Raccomandazioni chiave per un'alimentazione efficace con latte artificiale

L'alimentazione artificiale ha una serie di sue caratteristiche. Se segui le raccomandazioni di specialisti e madri con esperienza, questo processo sarà piacevole e passerà senza sorprese..

  • Non lasciare il bambino con il biberon incustodito: il bambino ha il rischio di soffocare o perdere il biberon.
  • Il contatto emotivo e fisico della madre con il bambino è molto importante, prendi il bambino tra le sue braccia e concentrati sul suo viso.
  • Dopo ogni poppata controllare il capezzolo, se ha perso elasticità, cambiarlo immediatamente.
  • Non conservare la miscela rimanente; provare a preparare il cibo immediatamente prima dell'alimentazione.
  • Se è necessario preparare la miscela in anticipo, conservarla in frigorifero per un massimo di 12 ore oa temperatura ambiente per un massimo di 2 ore.
  • Nel primo mese di vita del bambino, assicurati di sterilizzare le biberon e i capezzoli dopo ogni poppata, in futuro dovrebbero essere lavati e risciacquati con acqua bollente di alta qualità.

Alimentazione artificiale gratuita

Ricorda che un bambino sano stesso sa quando deve mangiare, ma dovresti comunque rispettare un determinato programma alimentare. La dieta ti permetterà di pianificare la tua routine quotidiana, andare in visita dal medico o fare una passeggiata. Almeno un'adesione approssimativa al programma nutrizionale consentirà al bambino di sviluppare un regime di sonno e non fornirà un'ulteriore opportunità di sovralimentazione e aumento di peso.
Sulla necessità di sostituire la miscela di latte indicare:

  • rigurgito frequente e abbondante, disturbi intestinali, allergie;
  • passaggio alla categoria di età successiva;
  • indicazioni per l'uso di miscele terapeutiche.

Il passaggio del bambino all'alimentazione artificiale è un grande stress per il suo corpo. Ciò può causare coliche, eruzioni cutanee, problemi con le feci. Nella maggior parte dei casi, tali sintomi scompaiono nei primi giorni. Se il bambino non è ancora abituato alla nuova miscela, consultare uno specialista e scegliere un'altra miscela.

Alimentazione artificiale del bambino: caratteristiche, pro e contro

Durante l'alimentazione, che si chiama artificiale, il latte materno viene completamente o 2/3 sostituito da una miscela di latte.

Caratteristiche e motivi

Il bambino dell '"artigiano" viene nutrito dalle sei alle sette volte al giorno dalla nascita - l'alimentazione viene effettuata con un intervallo di 3-3,5 ore.

Nella dieta delle briciole, in tali casi è necessario un alimento adattato per sostituire il latte materno:

  • Il parto è stato molto difficile ed è difficile per una donna ritrovare forza dopo di loro.
  • Il latte materno non è abbastanza o non è disponibile.
  • Una donna deve assumere farmaci che sono vitali per lei, non possono essere sostituiti e non possono essere combinati con l'allattamento.
  • La mamma ha sviluppato una malattia infettiva.
  • La mamma è temporaneamente assente da molto tempo e non c'è modo di conservare il suo latte espresso.

Aspetti negativi

Spesso le madri non comprendono appieno quale sia la transizione verso una formula per bambini. Succede, per motivi di convenienza, una madre sacrifica tali sostanze necessarie per le briciole, che sono solo nel latte materno.

Prima di andare a comprare una miscela, dovresti conoscere gli svantaggi di questo tipo di alimentazione:

  1. I bambini artificiali hanno allergie e raffreddori più frequenti.
  2. Le bottiglie devono essere costantemente sterilizzate.
  3. Il bambino appare spesso rigurgito e coliche associate a un'ingestione eccessiva di aria.
  4. Quando viaggi, devi prendere una grande borsa in cui devi mettere bottiglie, una miscela e altri oggetti.
  5. Spesso devi cambiare diverse varianti della miscela in cerca di un adatto.
  6. Tale alimentazione richiede alcuni oneri finanziari..

Ci sono dei vantaggi?

Gli ovvi benefici dell'allattamento al seno sono:

  • Un'altra persona può nutrire il bambino.
  • Si sa sempre quanto il bambino ha mangiato per nutrirsi.
  • Identifica facilmente la causa delle allergie..
  • Meno alimenti a causa della digestione più lunga.

Alimentazione artificiale gratuita

I sostenitori di questo tipo di alimentazione basano il loro atteggiamento sulle diverse esigenze alimentari del bambino durante il giorno. Tuttavia, anche loro seguono un programma specifico, deviando da esso per 30-60 minuti.

Se hai scelto questo tipo di alimentazione per il bambino, i medici raccomandano di dargli da mangiare a determinate ore e dare la quantità di cibo su richiesta delle briciole. Per fare questo, versare un po 'più di miscela nella bottiglia - 20-30 millilitri.

Latte di vacca o miscela: l'opinione di Komarovsky

Il famoso medico ricorda che anche le miscele migliori e più adatte sono ancora inferiori al latte materno. E se c'è anche un'opportunità minima per ripristinare l'allattamento, non dovresti perderlo. Inoltre, Komarovsky chiarisce che anche il latte di mucca o di capra della migliore qualità produrrà sempre una formula di latte adattata inferiore.

A causa del fatto che negli ultimi 20-30 anni, le donne hanno meno probabilità di nutrire i bambini con latte di mucca e di utilizzare miscele adattate, il numero di problemi nei bambini di età inferiore ai 12 mesi è diminuito di mille volte. Quindi, se per qualche motivo una donna non riesce ad allattare il suo bambino, non dovrebbe mai fare un errore sotto forma di trasferimento delle briciole nel latte di mucca. Anche se sua nonna chiama la polvere chimica della miscela.

È indesiderabile somministrare latte vaccino in qualsiasi forma a bambini di età inferiore a un anno e da un anno a tre il latte dovrebbe essere somministrato moderatamente da una mucca o da una capra (fino a 200-400 ml al giorno). Tali limitazioni sono associate a maggiori quantità di fosforo e calcio nel latte di mucca e capra, che i reni dei bambini di età inferiore ai 3 anni non possono far fronte. Questo è un pericolo per il normale sviluppo delle ossa del bambino..

Separatamente, Komarovsky menziona la possibilità di usare il latte donatore - latte materno ricevuto da un'altra donna. Tale latte perde i suoi vantaggi quando viene bollito e non è consigliabile bollirlo, perché non si può essere completamente sicuri della sicurezza di questo prodotto. Allo stesso tempo, tutti gli svantaggi dell'alimentazione artificiale sono presenti in tale latte: viene acquistato, bollito, portato a una certa temperatura. Komarovsky è sicuro che vale la pena usare tale latte solo in caso di intolleranza al latte di mucca. In altre condizioni, la miscela adattata sarà un'opzione più sicura, più economica e più conveniente..

Se stiamo parlando di un'infermiera che, insieme al suo bambino, nutrirà il tuo bambino, questa è una questione completamente diversa. Se sei sicuro della salute dell'infermiera, questa sarà un'ottima opzione..

Devo dare la miscela a un bambino di età superiore a 1 anno?

Una formula per l'alimentazione a qualsiasi età è migliore del latte di mucca. Tutto dipende dalle capacità finanziarie:

  • Fino a un anno, il bambino deve essere nutrito esclusivamente con una miscela, senza latte di mucca;
  • Da un anno a 3 anni - la necessità è meno acuta, ma è auspicabile introdurre la miscela nella dieta delle briciole;
  • Dopo 3 anni, tutto dipende dai tuoi desideri, la necessità di miscele non è più necessaria..

Ti consigliamo di guardare il programma "Scuola del Dr. Komarovsky" sull'alimentazione artificiale.

Cosa ti serve per l'alimentazione

Bottigliette

Hanno bisogno di 4-6 pezzi. Il volume delle bottiglie è di 125 ml e 250 ml ciascuno. Le bottiglie di vetro sono meno preferite in quanto esiste il rischio che si rompano..

Le bottiglie di plastica non sono solo tradizionali, ma anche con inserti intercambiabili. La presenza di un tale rivestimento monouso assicura un flusso uniforme di latte e impedisce l'ingestione di aria. In vendita puoi anche trovare bottiglie che mostrano la temperatura della miscela in esse..

La presenza di un ampio collo nella bottiglia aiuterà a versare comodamente la miscela senza perderla. La presenza di un cappuccio proteggerà i capezzoli dalla contaminazione. Se la bottiglia si espanderà verso il basso, questo modulo garantirà la sua stabilità. Avendo comprato una bottiglia che è comoda da tenere per un bambino (con un foro nel mezzo), avrai anche bisogno di un pennello che abbia una curva all'estremità per prenderti cura.

capezzoli

Ci sono silicone e lattice. I capezzoli in lattice diventano torbidi e screpolati nel tempo, il che li costringe a essere sostituiti regolarmente. I prodotti in silicone sono privi di gusto e olfatto, mantengono perfettamente la loro forma e non si ammorbidiscono. I capezzoli in silicone sono più facili da pulire..

La forma del capezzolo è a forma di goccia, simile al capezzolo del seno femminile. Tale capezzolo occupa poco spazio in bocca, quindi non provoca deformazione del palato e dei denti. Vengono anche venduti i capezzoli con una forma ortodontica, corrispondente alla struttura della bocca del bambino. Questi prodotti aiutano a formare il morso giusto..

Quando acquisti un ciuccio, prestalo anche attenzione:

  • taglia - i prodotti per neonati non sono adatti ai bambini più grandi,
  • elasticità,
  • la dimensione dei fori: la miscela dovrebbe fuoriuscire in gocce,
  • il numero di buche: per i neonati, acquista un ciuccio con una o tre buche e per i bambini di età superiore ai sei mesi è meglio scegliere un ciuccio in cui è possibile modificare la quantità di liquido.

A volte devi provare diverse opzioni per il capezzolo per trovare il più adatto per il bambino. Se il bambino è soggetto a gas e singhiozzo, si consiglia di acquistare un capezzolo con una valvola che impedisce all'aria di entrare nel biberon.

Ulteriori elementi sono spazzole (sono disponibili sia per bottiglie che per capezzoli) e un riscaldatore.

Come fare una miscela

Per preparare la miscela, prendere:

  • Una bottiglia con un ciuccio;
  • Misurino;
  • Imbuto;
  • Un cucchiaio con una lunga impugnatura.

Non puoi bollire l'acqua per la miscela se usi acqua specializzata per bambini. L'acqua del rubinetto deve essere sempre bollita.

La miscela deve essere preparata prima di darla al bambino. Puoi farlo:

  1. In una bottiglia Dopo aver bollito l'acqua e riempito la bottiglia con il volume desiderato, raccogliere la miscela usando un misurino. Dopo averlo versato nella bottiglia, chiudilo e agita bene fino a completo scioglimento.
  2. In un misurino. Dopo aver fatto bollire l'acqua e riempito il misurino con il volume desiderato, comporre il numero usando un misurino e versarlo in un misurino. Mescolare bene fino a quando la polvere non si dissolve, versare il composto in una bottiglia, inserendo un imbuto.

Prima di iniziare l'alimentazione, è necessario assicurarsi che la temperatura della miscela non superi i +37 gradi. Metti il ​​composto di latte sul palmo: dovrebbe essere un po 'caldo.

Con l'alimentazione artificiale, ogni madre ha bisogno di sapere come nutrire correttamente il suo bambino da un biberon. Leggi a riguardo in un altro articolo..

Sterilizzazione di biberon

Quando si allatta un neonato, le bottiglie, i capezzoli e altre attrezzature devono essere periodicamente sterilizzati. Questo viene fatto approssimativamente una volta al giorno. Dopo aver pulito il dispositivo dai resti della miscela con un pennello e acqua pulita, vengono fatti bollire.

Per i bambini di età superiore a 1 mese, non è necessaria una sterilizzazione prolungata. Basta sciacquare la bottiglia e i capezzoli con acqua bollente o sciacquare con acqua e sapone, quindi sciacquare accuratamente. Inoltre, una sterilizzazione troppo frequente e lunga può svolgere un ruolo negativo nella formazione di briciole di immunità. Ad esempio, una situazione simile: far crescere una pianta in condizioni di serra e quindi inviarla in un ambiente normale. Il bambino, come questa pianta, si ammalerà molto.

Un dispositivo come uno sterilizzatore è progettato per risparmiare tempo ed energia durante l'alimentazione artificiale..

In sua assenza, puoi sterilizzare capezzoli, bottiglie e altri oggetti in una padella capiente. Gli articoli vengono lavati e poi fatti bollire per 15-20 minuti e raffreddati direttamente in una padella, dopo di che vengono stesi su un asciugamano pulito per rimuovere l'acqua.

I capezzoli e le bottiglie possono essere lavorati in uno sterilizzatore elettrico a vapore. È inoltre disponibile uno sterilizzatore a vapore per microonde..

Conservazione della miscela

Puoi preparare la miscela in anticipo, ma in questo caso deve essere conservata in frigorifero per non più di 24 ore. Questa miscela viene riscaldata in acqua calda. A temperatura ambiente, conservare la miscela finita dovrebbe essere un massimo di 2 ore.

Allattamento al seno (naturale) - revisione

Tutti i tipi sono passati: artificiali, misti e completamente al seno. Pro e contro dell'esperienza di prima mano.

Devo dire subito che i pro ei contro dell'allattamento al seno in questa recensione si riferiscono al lato puramente quotidiano della vita, dal momento che per un bambino non c'è niente di meglio e più utile del latte materno, che fornisce al bambino almeno i primi 6 mesi di vita non solo l'immunità (dopo tutto, il latte protettivo contiene anticorpi protettivi ), ma contiene anche una serie di sostanze ed elementi utili che la natura ha creato appositamente per questo bambino (perché non è consigliabile offrire latte materno ai bambini più grandi, perché è ormonalmente adattato per un bambino specifico).

Mio figlio è nato con un taglio cesareo d'emergenza, quindi i primi 5 giorni della mia vita mi sono stati iniettati antibiotici. Di conseguenza, non si parlava di alcun attaccamento al petto. Il petto si comportava con calma, non esplodeva, non perdeva nulla. Il sesto giorno hanno permesso di attaccarsi al petto (rispettivamente, in tutti questi giorni il bambino ha mangiato la miscela). Non hanno davvero mostrato nulla, ma come. Il giorno dopo fummo dimessi. A casa, ho deciso di allattare, ho pensato che in un momento in cui mi hanno mostrato come e come, ho capito come applicare e non c'è nulla di complicato. Si è scoperto che tutto è molto più complicato. Il bambino con un peso normale generale (2970) è nato molto magro. A casa, ha iniziato a perdere peso in peso durante la dimissione..

Il pediatra che è venuto a casa nostra ha insistito sulla miscela e mi ha assicurato che avevo 2 gocce di latte. Mi ha stimolato e ho deciso in ogni caso di raggiungere un allattamento completo.

Il bambino si appese al petto, poi si addormentò. Anche Kakal è decente. Pertanto, ho pensato che tutto andava bene fino a quando ho comprato le bilance su consiglio di un medico. Si è scoperto che il bambino sta perdendo peso!

Hanno provato a dare la miscela, ha rifiutato, ha solo guidato alla disperazione.

Ho studiato molte informazioni su HS. Il bambino è rimasto per ore sul petto (in questo modo avrebbe dovuto stimolare l'allattamento), i capezzoli al sangue. Sono anche giunto alla conclusione che lo stavo applicando in modo errato. Secondo le istruzioni su Internet, hanno affrontato tranquillamente questo. A poco a poco, le ferite sui capezzoli guarirono. Anche la miscela cominciò lentamente a prendere. Ho introdotto qualcosa come un regime alimentare per dopo 2 ore, quindi un amico medico mi ha consigliato non dopo 2, ma dopo 3 in modo che il latte abbia il tempo di accumularsi. È stato questo regime a venire da noi. Da due mesi sono passati completamente a GV.

Nel primo mese di vita, attraverso sforzi incredibili, abbiamo ancora raggiunto la norma minima di 600 g (per caso ho visto in seguito sulla mappa che ci era già stata data l'ipotrofia quando sono venuti a casa nostra). Poi le cose con il set sono salite in salita, di 5-6 mesi, il nostro peso su un GW puramente ha superato leggermente la norma. A circa 6 mesi all'esame programmato, il neurologo notò persino che era pigro perché era paffuto.

Quindi, da 2 a 6 mesi eravamo completamente sul GW. Poi lentamente iniziò a introdurre cibi complementari. Ora abbiamo quasi un anno e 5 mesi, silenziosamente spegniamo l'epatite B, c'è solo l'allattamento al seno notturno 1-2 volte.

Bene, ora i pro e i contro da un punto di vista puramente quotidiano:

+ Conveniente, soprattutto in estate. Il cibo è sempre con te, non diventa acido, non devi correre a casa per nutrirti, puoi almeno passare l'intera giornata fuori e dar da mangiare al bambino lì.

+ Molto comodo di notte. Non alzarti per allevare la miscela. Molti sonnolenza danno al seno.

+ Economicamente. Non c'è bisogno di sfoggiare sul composto e sulle bottiglie. Non abbiamo preso la miscela più economica, ma avevamo un'intera batteria di bottiglie (di nuovo, non ne hanno prese di quelle cinesi economiche) per sterilizzarle alla rinfusa e non prima di ogni poppata.

+ Se c'è molto latte ed è possibile esprimere per il futuro, puoi uscire di casa per nutrire il bambino e andare per lavoro.

+ Alla fine, va bene per la mamma. Molti avevano cisti al petto dopo HB.

+ Alcuni scoppi d'ira riuscirono a fermarsi solo al seno.

- Spesso la madre deve seguire una dieta, a volte severa, se il bambino è allergico. (Sono stato fortunato a questo proposito, ho iniziato a mangiare cioccolato e tutto il resto quando il bambino aveva 3 mesi, non mi sono negato nulla per molto tempo, ma la ragazza che conoscevo non poteva permettersi quasi nulla, spruzzò immediatamente il bambino)

- L'immunità cade, i capelli e i denti si deteriorano (anche se a dire il vero, non ho notato particolari cambiamenti in me stesso)

- Se la madre è malata, la maggior parte dei farmaci non può essere combinata con l'HB (anche molti di quelli che possono essere somministrati durante la gravidanza)

- Vacanze in volo (nel senso di non bere un bicchiere di champagne per il nuovo anno), anche se molte ragazze del forum delle madri si sono concesse un po '. Ho iniziato a permetterlo quando il bambino ha quasi un anno e in modo che non passino meno di 3 ore dal momento in cui bevo, e se un paio di bicchieri, almeno 6 (ma con acqua puramente calda, è meglio non essere migliore, ovviamente, quindi lo scorso anno e il mio anniversario sono passati sotto il segno della soda)))

- Nel mio caso, non potevo lasciare la mia casa per più di 2 ore, non potevo esprimermi, quindi il mio petto dovrebbe essere nel posto giusto al momento giusto)

ALIMENTAZIONE DELL'ALIMENTAZIONE ARTIFICIALE:

+ Puoi tranquillamente essere trattato con qualsiasi farmaco, se necessario..

+ In vacanza, puoi permetterti di rilassarti un po ';)

+ Puoi andare a casa senza pensare al momento dell'alimentazione, lasciando le istruzioni a casa.

MENO DI ALIMENTAZIONE ARTIFICIALE:

- Le miscele non sono economiche (se non si nutre con la miscela data nella cucina casearia)

- Un sacco di soldi è andato nelle bottiglie, perché a volte non c'era abbastanza tempo per sterilizzare separatamente, quindi ho immediatamente sterilizzato tutto per un giorno. A proposito, non tutte le bottiglie che gli piacevano. Ho anche dovuto spendere soldi per una stufa (a dire il vero, non molto utile).

- È necessario un processo preparatorio prima dell'alimentazione (sterilizzazione in bottiglia, acqua bollente, seguita da raffreddamento alla temperatura desiderata). Se devi nutrirti fuori casa, devi prendere un thermos con acqua. La miscela finita può essere conservata per non più di un'ora. E hai bisogno di un dosaggio obbligatorio da qualche parte in mezz'ora dopo la miscela, e i bambini non sempre prendono l'acqua favorevolmente.

Il più dispendioso in termini di tempo e triste è l'alimentazione mista. Si tratta dell'allattamento al seno con la pesatura del bambino prima e dopo l'allattamento, e quindi l'alimentazione della miscela alla giusta quantità. In questo caso, puoi pesare tre volte e ottenere ogni volta un risultato diverso. Quindi tutto è in uno stato d'animo.

Molti dicono che con GV hanno guadagnato peso, ho l'immagine opposta - di pelle e ossa, quindi questo oggetto non è stato portato a punti negativi o meno.

Comunque, desidero augurare alle madri che vogliono allattare i bambini, ma ci saranno problemi, non mollare. Non credere di non avere latte (secondo gli specialisti di donne veramente “non casearie”, un paio per cento, e il resto è riparabile. Mi è stato detto che non c'è latte, non ci credevo e lo facevo bene. Quando imparerai a applicare correttamente e l'allattamento è stabilito, tutto andrà zigrinato e le difficoltà vengono rapidamente dimenticate.

Attribuisco i miei problemi all'attaccamento improprio al torace e al processo di stabilire l'allattamento. Il seno deve adattarsi al bambino, il corpo deve capire quanto latte viene prodotto e questo richiede tempo.

Eppure, dicono che i bambini hanno meno probabilità di ammalarsi di HB, perché sono protetti dagli anticorpi della madre. Nel nostro caso, sono d'accordo con questo.

Per quanto riguarda le difficoltà con lo svezzamento. Sul nostro forum, la maggior parte delle madri sono state scomunicate dopo un anno. Nessuno ha avuto difficoltà. Per alcuni, ci sono voluti un paio di giorni, per qualcuno un massimo di una settimana. Non ho fretta, abbiamo gradualmente lasciato le poppate, sostituendo completamente il cibo normale. Più difficile da impilare. Si addormentava sul petto. All'inizio era possibile distrarsi dal petto quando si addormentava durante il giorno, e ora si adatta a se stesso di notte. Quindi non aver paura, non è così difficile, come molti spavento.

Ma se si scopre che per qualche motivo GV è impossibile, non disperare. Ora la miscela è di altissima qualità, in grado di fornire al bambino tutto il necessario. Sono il più vicino possibile al latte materno. Ci sono ipoplergenici, antireflusso e latte di capra.

Qualunque cibo scegliate, la cosa principale è che la mamma non si innervosisce e dà al bambino più emozioni positive. I bambini sono molto sensibili all'umore della mamma.

Crescere sani e mangiare sani ♡

E qui ho deciso di parlare della mia nascita con taglio cesareo d'emergenza

Alimentazione artificiale di un bambino dalla nascita

Il latte materno è un'alimentazione ideale per un bambino dalla nascita. I medici non raccomandano l'abbandono precoce dell'allattamento al seno, poiché tutti i sistemi del corpo del bambino non sono ancora formati. L'alimentazione artificiale di un bambino dalla nascita è indicata solo per malattie della madre, separazione della madre e del bambino, uso di medicinali e altri motivi.

Ragioni per l'alimentazione artificiale

Al bambino non viene mostrata l'alimentazione artificiale senza serie ragioni. Il rifiuto dell'allattamento al seno è possibile in assenza di latte nella madre o nell'agalattia. Utilizzare anche una miscela se la quantità di secrezione delle ghiandole mammarie è molto piccola.

Alla vigilia del trasferimento all'alimentazione artificiale effettuare il controllo della pesatura. Se il bambino sta dimagrendo ogni giorno, ciò indica una quantità o una qualità del latte insufficienti.

Prima di utilizzare il prodotto lattiero-caseario adattato, prova tè, allattamento frequente, allattamento notturno e farmaci che stimolano l'allattamento. Con l'inefficacia di questi metodi, passano all'alimentazione artificiale. Oltre all'ipo o all'agalattia, ci sono altre indicazioni per l'uso di un prodotto lattiero-caseario adattato:

  • Parto duro, dopo il quale il latte non viene escreto in quantità normali.
  • Taglio cesareo, dopo il quale la madre e il bambino sono separati: questo porta a una violazione della funzione lattazionale, ipo o agalattia, alimentando il bambino con una miscela nell'unità di terapia intensiva.
  • L'uso di farmaci seri che colpiscono gravemente un bambino quando entra nel latte.
  • Malattie: tubercolosi aperta, infezione da HIV.
  • Malattie che inibiscono l'allattamento e peggiorano le condizioni generali della madre: ipotiroidismo, malattie scarsamente curabili, autoimmuni.

Non è consigliabile passare completamente all'alimentazione artificiale. Se la madre ha del latte, offrono al bambino il seno quotidiano per trasmettergli anticorpi, enzimi e altre sostanze protettive.

Pro e contro dell'alimentazione artificiale

L'alimentazione artificiale ha i suoi pro e contro. I vantaggi del metodo includono:

  • Ridurre la frequenza delle poppate notturne e diurne, poiché la miscela è più soddisfacente del latte materno.
  • Aumento del tempo libero della madre.
  • Chiaro controllo del volume giornaliero o di una volta del cibo consumato.
  • Aiuta a monitorare le condizioni generali del bambino.
  • Evidenza delle cause di una reazione allergica.

Per questi motivi, le madri spesso passano incautamente a prodotti lattiero-caseari adattati. Gli svantaggi dell'utilizzo di un'alimentazione non naturale sono:

  • Frequenti esacerbazioni di malattie respiratorie, comparsa di allergie alle proteine ​​del latte vaccino, intolleranza al lattosio e altre patologie.
  • La sterilizzazione regolare di flaconi e capezzoli, poiché i dispositivi non trattati provocano infezioni intestinali.
  • Non ci sono o pochissimi enzimi digestivi nel latte artificiale, il che rende difficile digerire il prodotto.
  • Difficoltà a nutrirsi fuori casa.
  • La difficoltà di selezionare un prodotto lattiero-caseario per un bambino in particolare.
  • Coliche frequenti, rigurgito, costipazione e gonfiore dovuti a insufficiente digestione.
  • Costi in contanti per l'alimentazione di un bambino.

Prima di decidere di sostituire l'allattamento dalla nascita, è necessario consultare un pediatra, un neonatologo. Si consiglia di discutere la situazione finanziaria con suo marito. È meglio lasciare il bambino in alimentazione mista piuttosto che passare completamente alla miscela.

Cosa dice il dott. Komarovsky

Komarovsky raccomanda di nutrire il bambino con il latte materno, nonostante tutti i risultati della scienza nella creazione di miscele adattate. Il latte materno contiene aminoacidi, ormoni ed enzimi essenziali. I prodotti lattiero-caseari industriali sono solo vicini alla composizione della secrezione delle ghiandole mammarie.

Il medico ribadisce che è necessario nutrire il bambino con latte in qualsiasi circostanza, anche quando l'allattamento è molto debole. È meglio integrare con un prodotto lattiero-caseario che passare completamente all'alimentazione artificiale..

I sostituti del latte materno, secondo Komarovsky, vengono utilizzati se non è possibile l'allattamento al seno: chirurgia, malattie gravi, assunzione di farmaci e altre circostanze. Il medico si concentra su 2 principi:

  • Nessuna formula sostituisce il latte materno.
  • Il latte crudo di vacca o di capra non è adatto al bambino come miscela adatta.

Il medico afferma che il latte di mucca o di capra ha provocato allergie alimentari prima della comparsa delle miscele. Con l'avvento della nutrizione adattata, la frequenza delle allergie alimentari è diminuita di 1000 o più volte.

Komarovsky proibisce di dare al bambino un latte intero. Non puoi ascoltare il consiglio delle nonne che chiamano la miscela un prodotto innaturale.

Il medico non raccomanda di somministrare grandi quantità di latte di mucca o di capra per un massimo di 1 anno. Dopo 12 mesi, al bambino viene offerta una quantità minima di prodotti lattiero-caseari. Per gli alimenti complementari, è meglio utilizzare la produzione di latte specializzata di produzione industriale, che è adattata per i bambini..

Anche in età scolare, si consiglia al bambino di consumare prodotti lattiero-caseari a base di latte di mucca o di capra in quantità ragionevoli. Ciò impedirà l'intolleranza al latte vaccino proteico.

Questo atteggiamento nei confronti del latte adattato è spiegato dal suo alto contenuto di calcio e fluoro. Un sovradosaggio di questi elementi provoca patologie del sistema urinario e muscoloscheletrico nei bambini..

Quali sono i baby mix

La funzione principale della miscela è la completa sostituzione del latte materno o degli integratori durante l'ipogalattia. La moderna nutrizione artificiale contiene meno nutrienti del latte materno. Ma i produttori migliorano costantemente l'alimentazione. Ci sono aggiunte vitamine, oligoelementi, aminoacidi, grassi, lattulosio e bifidobatteri o lattobacilli e altri componenti.

I prodotti lattiero-caseari artificiali sono classificati secondo vari criteri: adattabilità, composizione, funzionalità e altro. Esistono 2 tipi principali di alimenti:

  • adattato - con un idrolizzato di proteine ​​del latte;
  • non adattato: le proteine ​​del latte non vengono modificate nei prodotti artificiali, che sono scarsamente percepiti dall'organismo, provocano allergie alimentari.

Per consistenza, i prodotti lattiero-caseari sono secchi (polvere), liquidi. Secco - diluito con acqua. Liquido - pronto per l'uso. A seconda della composizione, emettono cibo:

  • avere proteine ​​di mucca;
  • con contenuto proteico di latte di capra;
  • a base di soia.

Un tipo separato di nutrizione a base di aminoacidi è isolato dal primo gruppo. Non contiene molecole proteiche complete, ma singoli aminoacidi. Questa composizione previene l'insorgenza di allergie alimentari. A seconda dell'età, l'alimentazione artificiale può essere:

  • iniziale - fino a 6 mesi;
  • il successivo - dopo sei mesi;
  • miscele da 0 a 12 mesi: vengono utilizzati i primi 12 mesi di vita.

Il cibo è scelto per età. Se non si tiene conto delle caratteristiche legate all'età, il bambino avrà coliche, una reazione allergica, gonfiore, costipazione e altri sintomi. Per funzionalità, i prodotti lattiero-caseari artificiali sono:

  • antireflux: riduce la frequenza del rigurgito;
  • contenente lattulosio - ammorbidisce le feci, previene il verificarsi di costipazione;
  • latte acido - contiene latto- o bofidobatteri, sono usati per trattare o prevenire la disbiosi;
  • senza lattosio - per i bambini con deficit di lattasi;
  • ipoallergenico - con un contenuto di idrolizzato di proteine ​​o aminoacidi, utilizzato per le allergie alimentari.

La nutrizione artificiale è selezionata individualmente.

Regole di selezione

Un prodotto lattiero-caseario industriale viene prescritto a un neonato da 2-3 giorni, se si verifica una riduzione del peso corporeo durante la pesatura di controllo:

  • perdita di peso del 5-6% al giorno dopo la nascita;
  • 7-8% dopo 2 giorni.

Innanzitutto, il cibo viene utilizzato come alimento supplementare. Se l'allattamento non è migliorato, il bambino viene trasferito completamente all'alimentazione artificiale.

In caso di ipogalattia, si consiglia a una donna di consultare un neonatologo o un pediatra locale. Il medico esaminerà il bambino, raccoglierà un'anamnesi. Dopo l'esame, viene prescritta una miscela.

Quando scelgono il cibo, guardano prima all'età. Successivamente, selezionano la nutrizione appropriata in base allo stato del tratto digestivo, alla storia allergica e ad altri indicatori.

Se il bambino ha frequenti sputi o reflusso della fontana, gli vengono mostrate miscele antireflusso. Se ci sono segni di allergia al latte materno e alle miscele offerte in ospedale, viene selezionato un prodotto ipoallergenico.

In primo luogo, forniscono cibo a base di idrolizzato di proteine ​​di mucca. In caso di intolleranza a questo tipo di miscela, passano all'alimentazione con le proteine ​​del latte di capra. Se il bambino non tollera le proteine ​​di capra, utilizzare una miscela con aminoacidi. Con l'intolleranza a tutti i tipi di prodotti lattiero-caseari adattati, al bambino viene mostrata la nutrizione della soia.

Come cucinare una miscela

Per nutrire il bambino, viene spesso utilizzata una miscela di latte secco. Prima di cucinarlo, devi leggere le istruzioni. Il cibo secco viene diluito con acqua. Prima della cottura, bollire l'acqua per 5 minuti, raffreddare a 36-37 ° C. È consentito l'uso di acqua speciale per bambini. Non è necessario bollirlo.

L'acqua per la riproduzione non deve superare i 50 ° C. Se la temperatura è superiore a 50 ° C, moriranno lattici o bifidobatteri. La diluizione regolare del cibo in acqua calda porterà alla disbiosi.

La bottiglia in cui viene versato il latte artificiale deve essere smontata, sterilizzata per 5 minuti. Dopo aver raffreddato la bottiglia, versare la polvere, versare acqua calda. I dosaggi per ogni alimento sono diversi. Sono scritti sulla confezione o sul barattolo..

Le dosi devono essere chiaramente osservate. Con insufficiente sostanza secca, si svilupperanno ipovitaminosi, ipotrofia e altre condizioni. L'uso regolare di soluzione concentrata provoca obesità, costipazione, diabete.

La miscela dopo la diluizione deve essere accuratamente miscelata agitando il flacone. Quindi, controlla il contenuto della bottiglia per grumi.

I grumi non dovrebbero rimanere. Le particelle irrisolte di sostanza secca causano indigestione e costipazione.

Per prevenire ustioni alla cavità orale ed esofago, viene valutata la temperatura nutrizionale. Per fare questo, 1-2 gocce di liquido vengono gocciolate sul polso o sul gomito. Se è caldo, metti la bottiglia in acqua fredda fino a raggiungere la temperatura ottimale - 36-37 ᵒ С.

Non conservare i piatti pronti in frigorifero. I batteri si moltiplicano in esso, provocando un'infezione intestinale. È necessario allevare il cibo prima dell'alimentazione.

Se la polvere viene diluita con acqua fredda, deve essere riscaldata a 37 ° C. È impossibile riscaldare gli alimenti con un forno a microonde. Riscalda di più il liquido ai bordi della bottiglia. Se dai al bambino un liquido non miscelato, si verificherà un'ustione..

Si consiglia di riscaldare gli alimenti a bagnomaria o in speciali scaldabiberon elettrici. Tali dispositivi sono venduti nei negozi per bambini..

Modalità libera o alimentazione oraria

Esistono 2 modi per nutrire i bambini da 0 a 3 mesi: gratis o in senso orario. Con l'alimentazione artificiale, si consiglia di dare una bottiglia a ore. Questo aiuta a sviluppare una modalità bambino, previene l'obesità.

È consentita anche l'alimentazione gratuita. Viene dato un biberon quando il bambino chiede. Questo metodo viene utilizzato meno spesso, in quanto può portare a eccesso di peso, eccesso di cibo, rigurgito e violazione delle feci..

Regole di alimentazione per il bambino artificiale

La tecnica di alimentazione artificiale fino a 3 mesi ha le sue caratteristiche. La frequenza di alimentazione è ogni 3-3,5 ore. Le pause notturne tra i pasti non devono superare le 6 ore.

Nutrono il bambino tra le braccia o nella culla (sul lato destro), ma sotto osservazione. Il bambino dovrebbe essere sollevato di 30 ° per evitare di scoppiare.

Il biberon viene somministrato al bambino in modo che il capezzolo sia completamente riempito di liquido. Questo impedisce la deglutizione mentre si mangia..

Dopo l'alimentazione, il bambino viene indossato in posizione reclinata con un angolo di 45 °. Se il rigurgito è frequente o da una fontana, l'angolo viene aumentato a 50 °. In questa posizione, l'aria esce attivamente entro 10-15 minuti.

Dopo aver alimentato le bottiglie, è necessario lavarle e sterilizzarle immediatamente in modo che i batteri non si accumulino al loro interno. Le bottiglie vengono sostituite quando vengono danneggiate o usurate. Capezzoli per l'alimentazione cambiano dopo che il buco è diventato più grande. In questo caso, la miscela non gocciola, ma versa un filo.

Quanta miscela mangia un neonato

Innanzitutto, il bambino viene nutrito in modo misto. La quantità di cibo per il bambino è:

  • 24 ore dopo la nascita - 2-10 ml;
  • 24-48 ore di vita - 5-15 ml;
  • 48-72 ore dopo la nascita - 15-30 ml;
  • 72-96 ore di vita - 30-60 ml.

Passa completamente all'alimentazione artificiale solo in assenza di latte, presenza di controindicazioni all'allattamento al seno, nonché con l'abbandono ufficiale del bambino.

Con l'alimentazione artificiale completa, il calcolo della quantità della miscela al giorno viene effettuato secondo la seguente formula: dividere il peso del bambino per 5. Se il bambino pesa 3500, il calcolo è il seguente: 3500/5 = 700 ml. Questo importo mangia un bambino al giorno.

La frequenza di alimentazione durante il periodo neonatale è 7-8 volte. Pertanto, la quantità giornaliera di latte è divisa per il numero di poppate: 700/8 = 87 ml. Questo numero è arrotondato, dare 90 ml.

Quando cambiare la miscela

È necessario sostituire un prodotto lattiero-caseario se non si adatta al bambino. La colica del bambino si intensificò, apparve la costipazione, che non fu fermata dalle droghe. Inoltre, è necessario modificare il cibo quando:

  • intolleranza alle proteine ​​del latte vaccino;
  • carenza di lattasi se la dieta conteneva lattosio;
  • allergie ai componenti della miscela sotto forma di eruzione cutanea, prurito.

Solo un medico sostituisce la nutrizione.

Il cambiamento del prodotto viene introdotto gradualmente. Dai una nuova miscela mescolata con la vecchia. La porzione di un nuovo prodotto viene gradualmente aumentata, guarda la reazione del bambino. Se arriva il latte, viene introdotto nella dieta. Spesso non puoi cambiare cibo. Ciò porterà all'interruzione dell'apparato digerente.

Il prodotto lattiero-caseario industriale immediatamente dopo la nascita viene utilizzato solo in circostanze estreme. Senza prove, la conversione all'alimentazione artificiale non è consigliabile. Per i neonati e i bambini fino a 3 mesi di età, è raccomandato solo il latte materno..

Pro e contro dell'alimentazione artificiale: un bambino dovrebbe offrire una miscela?

Il latte materno è una forma prioritaria di alimentazione dei neonati, ma spesso per diverse ragioni le madri sono costrette a sostituire questo utile prodotto con speciali formule di latte. La decisione di passare all'alimentazione artificiale dovrebbe essere presa da un pediatra.

Il processo richiede un approccio attento e corretto, perché anche le miscele più costose e di alta qualità non sono in grado di sostituire il latte materno e ricostituire quelle sostanze e microelementi che vengono trasmessi da madre a bambino attraverso l'alimentazione naturale.

Cause di IW nei neonati

Spesso, le donne irragionevolmente non vogliono nutrire il bambino in modo naturale, spiegando questo:

  1. voglia di mettersi al lavoro il prima possibile;
  2. paura di rovinare la forma del torace;
  3. lattazione insufficiente.

A causa di questi pregiudizi, il bambino perde una dieta unica e corre il rischio di incontrare problemi:

  • digestione;
  • immunità debole;
  • allergie.

Ecco perché, per il trasferimento di un neonato all'alimentazione artificiale, ci deve sempre essere una buona ragione.

Esistono diverse circostanze in cui i pediatri ritengono necessario trasferire il bambino in miscele speciali:

  1. La presenza di malattie di un bambino associate a disturbi metabolici:
    • fenilchetonuria;
    • galattosemia;
    • celiachia.
  2. Mancanza insufficiente o completa di allattamento nella madre.
  3. L'assunzione di una madre che allatta è controindicata per l'allattamento.
  4. Malattie in una donna che non sono compatibili con l'allattamento al seno:
    • HIV
    • mastite purulenta;
    • epatite C e B;
    • sifilide;
    • disordini mentali.
  5. Alcool materno o tossicodipendenza.

Molto spesso, le giovani madri sono allarmate quando il latte non viene prodotto abbastanza, specialmente nei primi giorni di vita di un bambino. La pazienza e il lavoro per rafforzare l'allattamento sono importanti qui, puoi anche usare farmaci speciali che stabiliscono la normale produzione di latte. Se le misure adottate non hanno aiutato e il bambino soffre di un'alimentazione insufficiente, sta ingrassando male, diventa necessario introdurre miscele.

Vantaggi e svantaggi dell'alimentazione con formula

Prima di prendere finalmente la decisione di passare all'alimentazione artificiale, è necessario pensare agli aspetti positivi e negativi di questo metodo di alimentazione.

I professionisti includono:

  1. Il bambino può essere nutrito non solo dalla madre, ma anche dai parenti, quindi ha l'opportunità di andare via per lavoro e non preoccuparsi che il bambino rimarrà affamato.
  2. La madre controlla costantemente la quantità di cibo consumato e può adeguarlo tempestivamente a seconda del benessere del bambino.
  3. C'è la possibilità di identificare rapidamente la causa di un'allergia in un bambino, mentre l'allattamento al seno è molto più difficile e più lungo da fare, poiché dovrai rivedere a fondo l'intera dieta di una madre che allatta.
  4. Il numero di alimenti al giorno è inferiore rispetto all'alimentazione naturale, poiché la formula per lattanti viene digerita più a lungo del latte materno.

Nonostante queste cause positive di alimentazione artificiale, gli svantaggi non possono essere ignorati. Cosa c'è di sbagliato in IW?

  1. I bambini che mangiano miscele sono più a rischio di frequenti raffreddori, malattie infettive e reazioni allergiche, non solo nei primi mesi di vita, ma anche negli anni successivi. Ciò è dovuto alla mancanza di nutrizione artificiale degli enzimi che il bambino può ottenere solo dal latte materno.
  2. Gli artisti hanno maggiori probabilità di soffrire di rigurgito eccessivo, gonfiore e coliche intestinali a causa del fatto che è difficile digerire la miscela nel tratto gastrointestinale e che viene inghiottita molta aria quando la bottiglia viene aspirata.
  3. È difficile trovare la miscela ideale che non causi reazioni negative nel bambino, ci vuole molto tempo e pazienza.
  4. Bottiglie e capezzoli devono essere costantemente sterilizzati e spesso risciacquati. Se questa condizione non è soddisfatta, il bambino può avere disturbi intestinali..
  5. Quando viaggiano o viaggiano, i genitori devono prendere una borsa separata per miscele, bottiglie, capezzoli e altri accessori, e questo è bagaglio in eccesso e disagio.
  6. L'alimentazione artificiale è piuttosto costosa, inoltre, nel tempo, un bambino in crescita ne ha sempre più bisogno, i costi finanziari aumentano.
  7. La miscela dovrebbe essere preparata e calda, questo crea disagio per la madre, specialmente di notte. Il latte materno è sempre a portata di mano, è a una temperatura ideale e costantemente in quantità sufficiente..

È necessario fare tutti i tentativi di stabilire un'alimentazione naturale e, se possibile, rifiutare le formule per bambini o usarle solo in casi estremi.

Le conseguenze del rifiuto del latte materno

L'Organizzazione mondiale della sanità raccomanda vivamente di nutrire il bambino esclusivamente con latte materno per un massimo di sei mesi, quindi di provare cibi complementari, ma allo stesso tempo continuare ad allattare fino a quando il bambino non ha due anni..

Ciò è dovuto ad alcune conseguenze per il neonato, che possono portare al passaggio all'alimentazione artificiale e che ogni madre deve conoscere:

  1. Immunità indebolita, frequenti malattie respiratorie, allergie, rischio di asma e polmonite.
  2. Disturbi digestivi, infezioni intestinali, diarrea.
  3. Aumento del colesterolo nel sangue e malattie cardiovascolari.
  4. Obesità e sviluppo del diabete.
  5. Livello inferiore di sviluppo intellettuale e capacità cognitive.
  6. malocclusione.

Il bambino è privato della gioia di comunicare con sua madre durante l'alimentazione artificiale, abituarsi alla bottiglia lo disconnette dalla sua famiglia e distrugge il "paradiso" fisico di amore, cura e protezione, che è strettamente collegato nella sua mente all'atto di nutrire.

Conclusione

Se il bambino è costretto a mangiare miscele per motivi medici, dovresti prestare la massima attenzione alla sua salute, seguire tutte le raccomandazioni degli specialisti, quindi il bambino crescerà necessariamente sano, forte e attivo.

In assenza di controindicazioni all'alimentazione naturale, è necessario dare al neonato l'opportunità di ricevere tutte le vitamine, i microelementi e le sostanze unici e necessari contenuti solo nel latte materno, che nessuna miscela può sostituire.

Up