logo

Molto spesso, il corpo femminile diventa vulnerabile ai processi patologici causati dalla microflora patogena. I Trichomonas vaginali, i funghi Candida possono causare gravi malattie, che sono accompagnate dalla comparsa di dolore, una sensazione di prurito.

Pongono un rischio di infezione del partner sessuale e al momento della nascita possono infettare il neonato. Per eliminare queste patologie, i farmaci sono prescritti sotto forma di candele, che vengono utilizzate localmente in ginecologia e ha il nome Klion-D.

Struttura

La composizione delle compresse vaginali Klion-D in proporzioni uguali contiene componenti quali:

  1. Metronidazolo (un agente che sopprime la microflora batterica e con effetto antiprotozoico).
  2. Miconazolo (agente antifungino)

Componenti aggiuntivi nella composizione di questa sostanza includono:

  1. Acido silicico.
  2. Magnesio sterat.
  3. Lattosio Monoibrido.
  4. povidone.

Questi ingredienti aggiuntivi forniscono un buon assorbimento e tolleranza a questo farmaco..

Effetti farmacologici di Klion-D

A causa del fatto che due potenti forme di dosaggio sono combinate in modo ottimale in questo farmaco, l'effetto terapeutico nel trattamento della patologia fungina di diversa genesi si ottiene molto rapidamente.

  1. Il miconazolo agisce sulla microflora patogena a livello cellulare, distrugge la loro membrana, dopo di che perde la capacità di moltiplicarsi e i microrganismi muoiono. Le buone qualità di questo ingrediente includono la misura in cui il suo uso non aumenta la concentrazione nel flusso sanguigno umano.
  2. Il picco massimo della sua azione si osserva dopo 8 ore dopo una singola applicazione.
  3. Il buon effetto terapeutico del metronidazolo si basa sulla capacità di questo composto chimico di penetrare nella struttura del DNA dei microrganismi, interrompendo il processo di divisione cellulare, inibendo la loro crescita e impedendo loro di moltiplicarsi.
  4. Alla fine del trattamento con Klion-D, i suoi prodotti di emivita vengono escreti insieme all'urina (il colore dell'urina può cambiare in marrone o rossastro).

Dosaggio di Klion-D

  1. Supposte vaginali Klion-D, di solito devono essere inserite una volta durante il giorno. Sono meglio somministrati prima di coricarsi..
  2. Dopo la loro introduzione, si consiglia di alzarsi dal letto il meno possibile. Ciò garantirà un buon assorbimento del farmaco..
  3. La durata del trattamento è stabilita dal medico, di solito non supera i 10 giorni.
  4. Soprattutto, quando la terapia con Klion-D viene eseguita in combinazione con l'uso di compresse.

Modalità di applicazione

Prima di utilizzare le supposte vaginali Klion-D, è necessario eseguire la seguente procedura:

  1. Si consiglia a una donna di fare un lavaggio di qualità. In questo caso, è necessario utilizzare sostanze detergenti delicate che non consentono di disturbare il normale equilibrio acido-base. A tal fine, puoi utilizzare il gel, che non usa coloranti o sapone per i bambini.
  2. Successivamente, le mani, in particolare le falangi delle unghie, devono essere trattate con una soluzione contenente alcool usando un bastoncino di cotone.
  3. Prima di entrare nella supposta vaginale, è necessario assumere una posizione prona, inumidirla in acqua fredda e, con un'estremità appuntita, entrare nella profondità più profonda possibile nella vagina.

Tutte queste manipolazioni devono essere eseguite rapidamente, poiché sotto l'influenza del calore delle mani umane, le supposte sono in grado di perdere la loro forma e coerenza..

Indicazioni per l'uso

Infezione ginecologica, questa è la principale area di applicazione di Klion-D.

È prescritto:

  • Con infezione da Trichomonas.
  • In caso di lesioni candidali con un fungo candida.
  • Vaginite di varie eziologie.
  • Gardnerellosis.

L'uso di supposte Klion-D durante la gravidanza

Durante il primo trimestre di gravidanza, si verifica la posa e la formazione degli organi interni del futuro neonato. Pertanto, durante questo periodo, l'uso di candele dovrebbe essere evitato..

Nella successiva gravidanza, è possibile l'uso del farmaco. Ma prima, il medico sopporta attentamente tutti i pro e i contro di questo farmaco. Il suo scopo si verifica in casi estremi, quando una donna in travaglio ha davvero bisogno di eliminare la patologia causata dalla microflora fungina.

Gli ingredienti delle supposte Klion-D sono assunti nel latte materno in piccola quantità, il che rende impossibile l'uso di questo medicinale. Se si verifica un appuntamento, l'allattamento al seno cessa temporaneamente..

Uso di Klion-D con mughetto

Il corso del trattamento per questa malattia patologica non dovrebbe superare un periodo di dieci giorni. La dose raccomandata è un singolo uso di supposte vaginali prima di coricarsi. Nessun trattamento al mattino.

Dopo 1 mese, se necessario, il trattamento può essere ripetuto. Se il trattamento è inefficace, sono necessari test di laboratorio..

Fai la coltura batterica del contenuto vaginale e stabilisci la tolleranza di un farmaco in grado di resistere alla microflora batterica.

Utilizzare per la tricomoniasi

Il corso del trattamento, il dosaggio e il metodo di utilizzo sono esattamente gli stessi del trattamento del mughetto. È anche possibile, se necessario, prolungare il corso dopo un mese.

Domanda di mestruazioni

Durante il ciclo mestruale, le donne hanno perdite vaginali dalla vagina.

Se in questo momento metti una candela con questo farmaco, potrebbe parzialmente dissolversi in essi e, di conseguenza, il trattamento della malattia non ha senso, poiché il suo effetto terapeutico è ridotto, il che porta a una cura incompleta del processo patologico della malattia.

L'uso di Klion-D nelle malattie dei reni e del fegato

Come precedentemente notato, le supposte di Klion-D per danno epatico grave (cirrosi, epatite di varie eziologie) non sono prescritte.

L'insufficienza renale, nelle ultime fasi, preclude anche l'uso di questo farmaco.

Controindicazioni

Le candele Klion-D hanno poche restrizioni sull'applicazione. Ciò è dovuto al fatto che sono poco assorbiti nel sangue e la loro concentrazione nel corpo è trascurabile.

Ma non dovrebbe essere preso nei seguenti casi:

  • Leucopenia pronunciata.
  • Insufficienza renale o epatica acuta.
  • Gravi forme di epilessia, che sono accompagnate da frequenti convulsioni e convulsioni.
  • Processi patologici che portano alla rottura del sistema nervoso centrale.
  • Malattia con conseguente alterazione della circolazione sanguigna.
  • Forme di diabete nell'ultima fase.
  • La comparsa di un'allergia e i suoi sintomi per tutti gli ingredienti delle supposte vaginali.
  • È inaccettabile eseguire la terapia con queste candele, mentre si assume alcool, poiché l'alcol riduce significativamente l'efficacia dell'uso di Klion - D.

Effetti collaterali di Klion-D

Rispetto ad altri farmaci di questo gruppo farmacologico, le supposte di Klion-D sono considerate a bassa tossicità e causano pochi effetti collaterali..

A volte possono comparire tali sintomi:

  • La comparsa di disagio locale Il paziente può avvertire la comparsa di arrossamenti, la sensazione della presenza di un corpo estraneo nella vagina, i genitali, il bruciore, il gonfiore dei genitali possono essere molto pruriginosi..
  • Aumento delle perdite vaginali.
  • A volte si verificano gravi emicranie..
  • Da parte degli organi digestivi, si può osservare un disturbo del gusto, secchezza delle mucose del cavo orale, nausea, dolore spastico nella parte inferiore dell'addome, aumento della formazione di gas, diarrea.
  • L'orticaria può talvolta verificarsi sulla pelle e, in casi molto gravi, ma molto raramente può svilupparsi l'edema di Quincke..
  • L'emocromo e il colore delle urine possono variare..

Overdose

Quando si usano supposte Klion-D, la comparsa di sintomi di sovradosaggio è ridotta quasi a zero.

Inoltre, il quadro clinico di un sovradosaggio può apparire se si verifica un'ulteriore somministrazione orale di metronidazolo nel trattamento di condizioni patologiche.

Nei pazienti, si verifica quanto segue:

  • La nausea, che è accompagnata da vomito, ha un sapore di metallo nella cavità orale.
  • Si può osservare dolore alla palpazione del fegato..
  • In rari casi, possono verificarsi convulsioni e parestesia.
  • La manifestazione più grave di un sovradosaggio è la comparsa dell'edema o dello shock anafilattico di Quincke..

Ai primi segni di sovradosaggio, il paziente deve:

  1. Risciacquare lo stomaco con una quantità sufficiente di acqua, almeno 2 litri.
  2. Pulisci l'intestino. Per fare questo, metti un clistere.
  3. Assicurati di assumere enterosorbente, può essere Polysorb, Enterosgel, Sorbex, carbone attivo bianco.
  4. Si consiglia di mettere a letto il paziente, in connessione con la disidratazione, dare una bevanda calda.

Azione con l'alcol

Questo medicinale non è compatibile con l'alcol..

L'alcool sopprime l'effetto e l'effetto positivo delle supposte di Klion-D e inoltre, insieme a questo medicinale, ha un effetto negativo sul fegato.

E molto spesso può causare un aumento degli effetti collaterali e, in definitiva, servire come motivo per la cancellazione di questo farmaco.

A volte, sotto l'influenza dell'alcol, il paziente può manifestare una reazione simile al disulfiram.

È accompagnato dalla comparsa di dolore acuto e parossistico nell'addome inferiore, dall'occorrenza di vomito indomabile, dall'aspetto di mal di testa e da improvvise vampate di calore e sangue sul viso.

istruzioni speciali

Per prevenire effetti collaterali indesiderati, è necessario seguire alcune regole quando si utilizza questo farmaco:

  • Se ci sono chiare controindicazioni, la nomina delle candele è esclusa.
  • Non è consentito l'uso concomitante con bevande alcoliche.
  • Quando si allatta al seno giovani madri, si raccomanda di fare una pausa se viene prescritto questo farmaco.
  • La combinazione di questo medicinale con la terapia antibatterica richiede cure speciali al fine di evitare effetti collaterali indesiderati..
  • Se la terapia anticoagulante si verifica contemporaneamente, il trattamento deve essere effettuato sotto la supervisione di un medico. Ciò impedirà sanguinamenti improvvisi..
  • Fai attenzione durante la guida. Poiché questo strumento può influenzare la reazione e il comportamento di una persona in situazioni di emergenza.

Un buon effetto corretto dall'uso delle candele Klion-D può essere ottenuto solo se si osservano tutte le norme e i regolamenti per il loro uso.

Pertanto, è necessario:

  1. Nel caso della nomina del trattamento, le istruzioni prevedono il trattamento di un partner sessuale. Altrimenti, potrebbe verificarsi una nuova infezione..
  2. Al momento del trattamento, se il lavoro è associato a processi automatici piegati, è meglio astenersi da esso, è necessario prendere un congedo per malattia per l'intero periodo di trattamento.
  3. Fare sesso durante la terapia è inaccettabile.
  4. È indispensabile monitorare, con l'aiuto di test di laboratorio, le condizioni cliniche del sangue (per monitorare il numero di leucociti e lo stato della formula dei leucociti).

Interazione

Le supposte di Klion-D sono spesso utilizzate in combinazione con altri farmaci:

  • Un buon effetto si nota quando combinato con terapia antibatterica, antibiotici ad ampio spettro, sulfamidici. In questo caso, la via di somministrazione dei farmaci può essere diversa.
  • Nel caso di somministrazione simultanea con Disulfiram, possono verificarsi effetti collaterali, che si manifestano sotto forma di coscienza alterata. Non esiste compatibilità di questi farmaci..
  • L'uso di supposte è controindicato nei casi di miorilassanti.
  • I farmaci che prevengono la coagulazione del sangue (anticoagulanti) possono aumentare l'indice di protrombina, questo dà ragione per ridurne la dose.
  • Un gruppo di agenti farmacologici in grado di migliorare l'ossidazione microsomiale nel fegato (finitolo, fenobarbital) non è associato all'assunzione di supposte di Klion-D, poiché contribuiscono a ridurne l'efficacia.
  • La cimetidina può ridurre significativamente il ritiro dei componenti del metronidazolo, a seguito di ciò porta allo sviluppo di effetti collaterali.
  • Le supposte vaginali Klion-D aumentano significativamente il livello di litio nel sangue, a questo proposito, è desiderabile ridurre il loro dosaggio o annullare completamente.
  • Nel caso del trattamento dei processi patologici con questi farmaci, l'uso parallelo e l'uso di antisettici locali e soluzioni che vengono utilizzati per la pulizia sono indesiderabili. Questa combinazione di farmaci può sopprimere l'effetto positivo delle supposte vaginali..

Analoghi

Ci sono molti sostituti di Klion-D.

Possono essere suddivisi condizionatamente in base alla loro composizione chimica. Cioè, avere una composizione chimica identica o avere un ingrediente basato su di essa, che nelle istruzioni per l'uso sarà simile all'azione delle candele con Klion-D.

Considera diversi analoghi:

  1. Metromicon Neo. La sua composizione corrisponde quasi completamente ai componenti di Clion D. Ha uno spettro d'azione più ampio, a seguito del quale è possibile sostituire il farmaco Clion D nel trattamento di amebiasi e giardiasi, processi patologici che sono causati da infezione anaerobica.
  2. Wagiferon. Questo medicinale ha indicazioni simili a Klion-D, ma a differenza di esso, è attivo in relazione a infezione mista, virus dell'herpes simplex, micoplasma. Le controindicazioni si applicano principalmente alle donne in gravidanza e alle ragazze la cui età non ha raggiunto i 18 anni.
  3. Metrovagin. Farmaco a base di metronidazolo, con un pronunciato effetto antibatterico e antimicrobico. La condizione principale per ottenere un pieno effetto terapeutico è l'uso di entrambi i partner sessuali, un completo rifiuto dell'intimità sessuale per l'intero periodo di trattamento. Il medicinale è disponibile solo sotto forma di pomate, elio o supposte vaginali. Il suo grande svantaggio è un sacco di controindicazioni.
  4. Wagisept. Buon analogo, con buona composizione chimica (fluconazolo, metronidazolo).
  5. Genizole Il medicinale nella composizione, che contiene nitrato di miconazolo (100 mg). Efficace contro i microrganismi gram-positivi e le infezioni fungine. Non utilizzato nel secondo e terzo trimestre di gravidanza. L'insufficienza renale è una ragione per l'interruzione del farmaco.
  6. Macmirror È un buon strumento nel trattamento delle patologie causate dal fungo vaginale o candida di Trichomonas. Il suo uso è limitato ai soli casi di ipersensibilità. Questo è il criterio principale quando il farmaco è controindicato. In alcuni casi, invece delle supposte, puoi usare una crema vaginale, che viene venduta insieme a un comodo applicatore.

In ogni caso, la prescrizione del medico deve essere rispettata. Ma a volte, a causa di problemi finanziari, è impossibile acquistare un farmaco in questa categoria di prezzo. In questo caso, è possibile utilizzare sostituti più economici..

Questi includono:

  • Difluzole (il prezzo non supera i 70 rubli).
  • Itracon (100 rub.).
  • Econazole (fino a 90 rubli).
  • Polygynax (90 rubli).
  • Pimafucin (fino a 150 rubli).
  • Santekvin (non più di 130 rubli).

Nella rete di farmacie, questo farmaco ha un costo che varia da 270 a 500 rubli per 10 pezzi. Le candele sono disponibili in imballaggi di cartone. Sono accompagnati da un'annotazione sull'uso di questo medicinale..

I sostituti possono essere acquistati ai seguenti prezzi:

  1. Neo-Penotran nella quantità di 14 candele può essere acquistato per 930 rubli.
  2. L'imballaggio della metrovagina con dieci supposte costerà da 420 a 500 rubli.
  3. Metromicon-Neo. La confezione di cartone contiene 2 blister da 7 pezzi. Il prezzo di questa forma di dosaggio non supera i 450 rubli.

Il prezzo in farmacia ha numeri più alti rispetto al negozio online.

Ma ciò non significa che quando si acquista un prodotto medico al di fuori della rete della farmacia, verrà emessa un'assicurazione che eviterà l'acquisizione di un falso.

Pertanto, si consiglia di acquistare medicinali solo nella rete di farmacie, per confermare la loro qualità quando si acquista da un farmacista, è possibile richiedere un certificato.

Recensioni

Recensioni di pazienti che assumono il farmaco Klion-D 100:

Periodo di validità e condizioni di vacanza nella rete di farmacie

Questo farmaco può essere acquistato in farmacia presentando una prescrizione, che indicherà il nome del medico, fatto la sua firma e apposto un sigillo individuale.

Puoi usare un frigorifero per riporlo, questo eviterà di violarne la consistenza. Va tenuto presente che questo medicinale non appare accidentalmente nelle mani dei bambini.

Klion D con mughetto

Esiste una vasta gamma di farmaci per combattere la candidosi vaginale, ma il farmaco Klion D per il mughetto si è dimostrato il migliore. Questo medicinale aiuta ad eliminare rapidamente ed efficacemente i sintomi del mughetto, distruggendo i funghi simili al lievito del genere Candida albicans. Tuttavia, nonostante l'elevata efficienza di Klion D, può influenzare negativamente il decorso della malattia e le condizioni generali del paziente, se utilizzato per il trattamento del mughetto senza previa consultazione con un medico specializzato.

Composizione e forma di rilascio

Implementato "Klion D 100" nelle seguenti forme:

Il più potente farmaco di nuova generazione ha un effetto dannoso su varie infezioni grazie ai componenti che compongono la sua composizione.

Klion D contiene:

  • metronidazolo;
  • nitrato di miconazolo;
  • emulsionante alimentare E572;
  • acido lauril solforico sale sodico;
  • Aerosil;
  • povidone;
  • sale acido di acido carbonico e sodio;
  • integratore alimentare E334;
  • Primogel;
  • crospovidone;
  • zucchero del latte.
Torna al sommario

Principio operativo

I principi attivi della preparazione Klion D 100 consentono di eliminare un'infezione fungina in un tempo relativamente breve. Il farmaco ha non solo un'azione antimicotica, ma anche antibatterica, che consente l'uso di Klion per il trattamento di patologie gravi, in particolare la vaginite da candida e trichomonas. Il medicinale ha un effetto dannoso su batteri e vari funghi e inoltre elimina indolore i sintomi della candidosi: rimuove il prurito, il bruciore e altri disagi avvertiti nella vagina. "Klion" viene utilizzato per via intravaginale e questo, a sua volta, contribuisce alla massima penetrazione delle sostanze attive nel fluido sanguigno. Il vantaggio del farmaco è il fatto che i suoi componenti non influenzano negativamente la microflora e l'acidità della vagina.

Assorbimento ed escrezione dal corpo

L'assorbimento del metronidazolo durante la somministrazione intravaginale viene effettuato direttamente nella circolazione sistemica e raggiunge la sua massima concentrazione dopo 6-12 ore. Vale la pena considerare che il principio attivo "Klion D" è in grado di penetrare nel latte materno e nella maggior parte dei tessuti, oltre a passare attraverso la barriera placentare. I componenti del farmaco vengono scomposti nel fegato ed escreti attraverso il lavoro dei reni nella quantità del 65-80%, il resto del farmaco lascia il corpo attraverso l'intestino. Dopo aver usato Klion D, l'urina assume una tinta bruno-rossastra. 8 ore dopo l'introduzione della supposta nella vagina, il 90% del farmaco continua a essere presente in essa..

Indicazioni e controindicazioni

AppuntamentoLimitazioni d'uso
  • peritonite;
  • meningite;
  • candidosi vaginale;
  • vari ascessi;
  • osteomielite;
  • cancrena gassosa;
  • endometrite;
  • sepsi;
  • tricomoniasi;
  • prevenzione delle complicanze postoperatorie causate da streptococchi anaerobici.
  • compromissione del coordinamento dei movimenti;
  • ipersensibilità ai componenti del farmaco;
  • leucopenia e varie malattie del sangue;
  • 1o trimestre di gravidanza;
  • diabete;
  • disfunzione epatica;
  • epilessia;
  • allattamento;
  • disturbi microcircolatori.
Torna al sommario

Applicazione del mughetto

Con il mughetto, i pazienti soffrono di forte prurito, bruciore nella zona vaginale e ricorrono a varie misure, se non altro per eliminare rapidamente questo disagio e tornare alle loro vite precedenti. Uno strumento efficace per il trattamento della colpite candidale è "Klion D". Questo farmaco tratta il mughetto in modo efficiente e rapido, ma è necessario utilizzarlo solo dopo un esame diagnostico passato e una visita medica. L'automedicazione è strettamente controindicata, altrimenti è possibile aggravare il decorso della malattia e provocare conseguenze indesiderabili.

Uno specialista qualificato esaminerà il paziente, prenderà gli strisci e sulla base di essi stabilirà una diagnosi. Inoltre, il medico dovrà stabilire il grado di resistenza del fungo ai farmaci antimicotici e solo dopo prescriverà il trattamento corretto. Per il trattamento del mughetto, è meglio usare supposte vaginali e compresse di Klion D. Si consiglia di utilizzare le compresse una volta al giorno per 1/3 di un mese. Il paziente dovrà rimuovere la pillola dal guscio, inumidirla con acqua bollita leggermente calda ed entrare con cura nella vagina alla massima profondità possibile. Al momento del trattamento, è necessario astenersi dal rapporto sessuale e dall'uso di bevande contenenti alcol.

Klion D per donne in gravidanza con mughetto

È categoricamente controindicato l'uso di Klion D per l'eliminazione del mughetto durante la gravidanza nel primo trimestre. Questo divieto è dovuto al fatto che i componenti del farmaco possono penetrare nella placenta e penetrare rapidamente nel flusso sanguigno del feto. Le donne in gravidanza nel 2 ° e 3 ° trimestre della supposta di Klion D possono essere utilizzate solo a discrezione del medico curante, che deve valutare gli effetti attesi e stabilire possibili conseguenze negative dall'uso di un farmaco antifungino.

Effetti collaterali

Sullo sfondo dell'uso di Klion D per il trattamento del mughetto, possono verificarsi i seguenti sintomi collaterali:

  • colica intestinale;
  • bocca asciutta
  • glossite;
  • atassia;
  • mal di testa;
  • stato depressivo;
  • eruzioni cutanee sulla pelle;
  • disturbi del sonno;
  • sapore di metallo nella cavità orale;
  • spasmi
  • danno alla mucosa orale;
  • conati di vomito;
  • nausea
  • stipsi
  • cistite;
  • debolezza;
  • confusione di coscienza;
  • eccitabilità eccessiva;
  • orticaria;
  • vertigini;
  • allucinazioni;
  • rinite.
Torna al sommario

Compatibilità

Le supposte antifungine che aiutano a far fronte al mughetto non sono raccomandate per l'uso con anticoagulanti, poiché tale tandem è pericoloso per aumentare il tempo di protrombina. Durante l'assunzione di Klion D con disulfiram sono stati rilevati vari sintomi neurologici. È importante sapere che i sulfamidici aumentano l'effetto antimicrobico del principio attivo "Klion", quindi è pericoloso combinarli a causa di un possibile sovradosaggio.

Analoghi del farmaco

Se per qualche motivo non è possibile utilizzare Klion D per il trattamento del mughetto, i medici lo sostituiranno con uno dei seguenti analoghi:

Overdose

In caso di somministrazione accidentale di un farmaco in dose aumentata, notare:

  • nausea
  • conati di vomito;
  • coordinamento alterato dei movimenti.

In caso di sovradosaggio del farmaco Klion D, si può notare la natura non infiammatoria dei danni ai nervi e una diminuzione della quantità di globuli bianchi nel volume del sangue. Il farmaco descritto non ha un antidoto specifico, quindi se compaiono i sintomi di un sovradosaggio, è necessario risciacquare lo stomaco, assumere carbone attivo ed emodialisi.

Klion-D 100

Struttura

Una candela contiene 0,1 g di principio attivo metronidazolo + miconazolo nitrato 0,1 g + sostanze ausiliarie (biossido di silicio, povidone, acido tartarico, sodio lauril solfato, magnesio stearato, sodio idrogeno carbonato, carbossimetil sodio, ipromellosa, lattosio, crospovidone, amido).

Modulo per il rilascio

Candele vaginali di colore bianco in strisce da 10 candele, in confezioni di cartone da 1 striscia.

effetto farmacologico

Agente antibatterico, antiprotozoario e antifungino utilizzato in ginecologia.

Farmacodinamica e farmacocinetica

L'effetto del farmaco è dovuto al complesso effetto sulla microflora della vagina, i suoi componenti.

Il miconazolo è un agente antifungino che distrugge dermatofiti e funghi di lievito, ma non viola il pH e non distrugge la microflora sana nella vagina. La sostanza influenza direttamente la sintesi dei componenti lipidici nella membrana del fungo, distruggendolo in tal modo. Non penetra nel sangue e non si trova nei reni e nei prodotti degli organi di escrezione, il 90% rimane nella vagina. Concentrazione massima dopo 8 ore.

Il metronidazolo è un antibiotico. Inibisce la sintesi di RNA e DNA di batteri nocivi, ripristinando il gruppo 5-nitro trasportando le proteine ​​all'interno della cellula. Dopo essere entrato nella vagina, penetra nel sangue. La sua massima concentrazione nel sangue (metà della dose somministrata) può essere rilevata dopo 9 ore.

Indicazioni per l'uso

Cosa è prescritto Klion-D 100?

  • dal mughetto;
  • per il trattamento della vaginite causata da Trichomonas spp. e fungo Candida spp.

Controindicazioni

Il medicinale non può essere usato nel 1 ° trimestre di gravidanza e durante l'allattamento e per i bambini.

È inoltre escluso l'uso di fondi per i pazienti con allergie ai componenti del farmaco, con malattie del fegato, sistema nervoso centrale e leucopenia.

Effetti collaterali

  • disagio, bruciore e prurito sulla mucosa;
  • vomito, costipazione o diarrea, nausea, sapore metallico in bocca;
  • vertigini, leucocitosi e mal di testa;
  • l'urina può assumere una tonalità marrone rossastra; appariranno eruzioni cutanee.

Istruzioni per l'uso Klion-D 100 (Metodo e dosaggio)

La durata della somministrazione e il dosaggio del farmaco devono essere prescritti da un medico, a seconda del decorso e del grado della malattia.

Secondo le istruzioni per le candele Klion-D 100, una candela viene somministrata durante la notte, 10 giorni. Prima dell'uso, inumidire leggermente con acqua. Di norma, le compresse di Klion sono inoltre prescritte.

Overdose

I sintomi di un sovradosaggio sono nausea, vomito e altre manifestazioni aumentate di effetti collaterali. Se il farmaco entra nel sistema digestivo, vale la pena risciacquare lo stomaco, assumere enterosorbenti ed emodialisi.

Interazione

Il farmaco non è combinato con etanolo, disulfiram, miorilassanti non depolarizzanti, cimetidina, preparati al litio.

Con la somministrazione simultanea di anticoagulanti indiretti, vale la pena monitorare ulteriormente l'indice di protrombina.

L'efficacia del metronidazolo è ridotta quando combinato con fenobarbital e fenitoina.

Condizioni di vendita

Prescrizione obbligatoria.

Condizioni di archiviazione

In un luogo buio e fresco protetto dai bambini, le condizioni di temperatura fino a 30 gradi.

Data di scadenza

istruzioni speciali

L'uso di supposte per le mestruazioni deve essere concordato con il medico. Di solito durante le mestruazioni dovrebbe fare una pausa e continuare dopo le mestruazioni.

Istruzioni per l'uso delle candele di mughetto Klion D

Nel trattamento delle malattie fungine, il farmaco Klion si è dimostrato molto bene. Esistono diverse forme di dosaggio di questo farmaco che vengono utilizzate per trattare varie forme di malattie fungine in donne, uomini e bambini. La Clin D 100 è particolarmente efficace nel trattamento della vaginosi. Nel nostro articolo ti diremo per cosa cura questo farmaco, per quali analoghi è e descriveremo anche le caratteristiche dell'uso di diverse forme di questo farmaco. Recensioni su Klion dicono che è un rimedio efficace per il mughetto.

Istruzioni per l'applicazione delle candele "Klion-D"

I preparati locali del gruppo azolo sono spesso usati per trattare la candidosi vaginale e altre patologie infettive e infiammatorie femminili. Uno dei mezzi più efficaci e sicuri dell'ultima generazione sono le supposte vaginali "Klion-D 100" a base di metronidazolo e miconazolo nitrato.

I principi attivi non entrano nella circolazione sistemica e non creano dipendenza.

Considera in quali casi sono prescritte le supposte Klion-D: istruzioni per l'uso, controindicazioni ed effetti collaterali.

Informazione Generale

Klion D - supposte vaginali con un ampio spettro di azione farmacologica. Sono destinati al trattamento di diverse patologie batteriche, protozoarie e fungine, nonché di varie infezioni miste. Il farmaco ha un pronunciato effetto terapeutico in alcuni tipi di malattie sessualmente trasmissibili, complicato da violazioni dell'immunità locale o funghi Candida. In tali casi, non è necessario utilizzare supposte aggiuntive per le malattie del mughetto, Klion D lavora in diverse direzioni contemporaneamente.

Le supposte possono essere utilizzate solo come prescritto dal ginecologo dopo aver superato i test di laboratorio e confermato la diagnosi. Il farmaco agisce sistemicamente sul corpo, le sue sostanze vengono assorbite nel flusso sanguigno generale..

Composizione e forma di rilascio

Una confezione del farmaco contiene 10 compresse ovali bianche con un'estremità appuntita per facilitare la somministrazione. Un'incisione "100" viene applicata su un lato di ogni candela, indicando il dosaggio dei componenti principali:

  • metronidazole - 100 mg;
  • nitrato di miconazolo - 100 mg.

Klion ha altre forme di rilascio:

  1. Una soluzione per somministrazione endovenosa a goccia, che è un liquido chiaro con una tonalità giallo-verdastra, confezionato in flaconcini di vetro da 100 ml. Un'unità del farmaco contiene 5 mg di metronidazolo come ingrediente attivo.
  2. Compresse orali bianche con una tonalità giallastra, contenenti 250 mg di metronidazolo.
  3. Unguento per il trattamento di lesioni infettive della pelle, contenente 50 mg di metronidazolo e 1 mg di triclosan.

I fondi elencati sono destinati al trattamento di malattie infettive causate da batteri anaerobici. Gli eccipienti dipendono dalla forma di rilascio del farmaco.

Quali medicinali bere per le donne con mughetto?

Per molti anni, combattendo senza successo con il lattaio?

Capo dell'Istituto: “Sarai stupito di quanto sia facile curare il mughetto ogni giorno...

È IMPORTANTE DA SAPERE! L'unico rimedio per il mughetto e le malattie causate dai funghi Candida, raccomandato dai nostri abbonati! Leggi di più…

Oggi ci sono così tanti farmaci diversi per il trattamento del mughetto. Compaiono sempre più pillole antifungine, creme, gel e supposte. Ma cosa significa scegliere se ce ne sono così tanti? Per fare questo, è necessario conoscere i nomi dei farmaci per il mughetto e capire come vengono assunti.

Quali sono i rimedi per il mughetto??

Esistono molti farmaci contro il mughetto, quindi è necessario capire quali gruppi di farmaci esistono e in che modo influenzano il corpo.

Gli agenti antifungini per il mughetto sono divisi in 2 gruppi a seconda di come vengono utilizzati:

  • I preparati locali per il mughetto sono crema, compresse, supposte e supposte. I rimedi locali hanno i loro vantaggi: sono sicuri, non si abituano a loro, sono in grado di creare un'alta concentrazione del principio attivo, hanno poche reazioni avverse. Ma ci sono anche difetti. Ad esempio, se la localizzazione del fungo si trova nel tratto digestivo, i farmaci antifungini locali saranno inefficaci. Le medicine di questo effetto (crema, gel, supposte e compresse) vengono somministrate in profondità nella posizione supina 1 volta al giorno, preferibilmente prima di coricarsi. Se l'uso del farmaco viene prescritto 2 volte al giorno, la procedura viene eseguita al mattino e prima di coricarsi. Il trattamento dura circa 7 giorni, con una forma cronica, la terapia richiede più tempo. Di norma, con una lieve forma di candidosi, il trattamento locale è abbastanza.
  • I farmaci sistemici contro la candidosi sono farmaci per il mughetto che devono essere assunti per via orale (compresse). Gli enzimi attivi vengono assorbiti e dissolti nel sangue. I vantaggi di tali farmaci: l'effetto si estende ad altre localizzazioni dell'infezione (GIT), nonché ai funghi che si trovano sui tessuti mucosi della vagina. Gli svantaggi sono che hanno molte reazioni avverse e hanno una maggiore tossicità, nonché epatotossicità. Di norma, tali farmaci sono controindicati in gravidanza e allattamento. Un'eccezione può essere Pimafucin a bassa tossicità, ma anche inefficace. I farmaci sistemici vengono utilizzati se il trattamento topico non aiuta, o la candidosi è ricorrente in natura e appare più spesso di 4 volte l'anno.

Secondo il meccanismo d'azione sui funghi patogeni, i farmaci antifungini sono:

  • effetti fungicidi - influenzano direttamente il fungo e provocano la loro morte. Spesso si tratta di medicinali locali, quando vengono utilizzati, si verifica un'alta concentrazione del farmaco e questo è sufficiente per distruggere i funghi.
  • effetti fungistatici: inibiscono la riproduzione attiva del fungo, distruggendo la sintesi delle loro singole sostanze, necessaria per la formazione della membrana cellulare. Non si formeranno nuovi funghi, ma quelli esistenti non moriranno.

Il trattamento più appropriato è il trattamento completo.

Farmaci per candidosi topica

I farmaci antifungini locali sono divisi in 5 gruppi.

Farmaci antifungini - Azoli

Sono in grado di bloccare la sintesi dell'ergosterolo, il componente principale della membrana cellulare fungina. Senza di essa, la sua integrità viene violata e i funghi muoiono.

Questi includono:

  • Butoconazole;
  • Clotrimazole;
  • fenticonazolo;
  • isoconazolo;
  • ketoconazolo;
  • miconazolo.

Questi farmaci hanno un meccanismo d'azione identico e hanno approssimativamente lo stesso effetto..

Antibiotici polienici

Raramente usati per il trattamento, sono inefficaci.

  • natamicina;
  • Nistatina (usata raramente nei tempi moderni - non efficace).

Iodio povidone

Questi sono composti di iodio. Controindicazioni - gravidanza e disfunzione tiroidea. Può influire sulla formazione della tiroide fetale.

Farmaci di tipo combinato che contengono antibiotici e ormoni

Non è consigliabile assumere antibiotici per il mughetto, poiché influenzano la normale microflora nella vagina.

Borace in glicerolo 5-10%

Questo è un rimedio inefficace per il mughetto nelle donne.

Preparazioni sistemiche per la candidosi

I farmaci antifungini sistemici sono divisi in 3 gruppi.

Azoli di influenza sistemica

  • fluconazolo Se la forma di candidosi è lieve, è sufficiente bere Fluconazolo 150 milligrammi 2 volte durante il giorno con una pausa di 3 giorni. In caso di mughetto ricorrente, dopo somministrazione doppia, vengono prescritti 150 milligrammi una volta ogni 7 giorni per sei mesi. C'è un altro schema: devi bere 150 milligrammi 2 settimane 1 volta in 3 giorni.
  • ketoconazolo Dosaggio: 200 milligrammi al giorno o 400 milligrammi 1 volta al giorno ai pasti. Il corso della terapia è di 7 giorni. Le compresse hanno solo un effetto fungistatico, ma con la terapia locale, il gel, la crema e le supposte creano una concentrazione dell'1%: questo è sufficiente per far fronte alla malattia.
  • Inraconazole è una cura per il mughetto nelle donne. Devi bere 200 milligrammi 2 volte 1 giorno o 200 milligrammi 1 volta al giorno per 3 giorni. Nella candidosi cronica - 200 milligrammi 2 volte al giorno per 7 giorni, quindi per 6 cicli - 200 milligrammi il primo giorno delle mestruazioni.

Antibiotici polienici

  • Natamicina: bassa efficacia;
  • La nistatina è inefficace;
  • L'amfotericina B è un rimedio efficace per il mughetto, viene utilizzato solo per infezioni fungine molto pericolose, è considerato molto tossico.

Quando si utilizzano tali farmaci, è necessario prestare attenzione a proteggere il fegato dai suoi effetti tossici..

Candida Clear (acido caprilico)

Appartiene al gruppo degli acidi grassi. L'acido caprilico inibisce la riproduzione di funghi simili a lieviti e sostiene una flora sana nel tratto digestivo. Non tossico.

Regimi di trattamento per la candidosi nelle donne

Il trattamento generale dipende dal decorso e dalle cause della malattia..

  • In primo luogo è apparso candidosi e la sua forma lieve. In tali casi, di norma, i preparati topici aiutano: gel, creme, supposte, compresse con ketononazolo. Ad esempio: Livarol (compresse vaginali) 400 milligrammi - 1 supposta al giorno per 5 giorni. Pimafucin - 1 supposta per 7 giorni. È possibile una singola dose di fluconazolo all'interno. A volte è necessario ripetere la dose dopo 3 giorni. Non dimenticare la tossicità del farmaco.
  • Candidosi ricorrente che si verifica più di 4 volte all'anno. In questo caso, viene utilizzato un trattamento completo. Farmaci per il mughetto nelle donne con effetti locali: gel, crema, compresse, supposte. Sono prescritti 2 volte al giorno per 2 settimane. Insieme alla terapia locale, vengono prescritti farmaci sistemici: compresse di fluconazolo all'interno per 10 giorni, quindi 1 capsula a settimana per sei mesi. Ad esempio, Livarol (compresse vaginali da 400 milligrammi) viene utilizzato 1 supposta 2 volte al giorno per 10 giorni. Allo stesso tempo, viene prescritto il fluconazolo, lo schema è indicato sopra.

Trattamento completo per entrambi i partner

Se uno dei partner ha la candidosi, si raccomanda il trattamento a entrambi per misure preventive. Se una donna ha una candidosi ricorrente, allora l'uomo deve essere esaminato. Se c'è un fungo, il trattamento deve essere effettuato.

Per il trattamento, le coppie prescrivono: sia il fluconazolo - 150 milligrammi ciascuno, per un uomo una volta, per una donna dopo 3 giorni, ripetere la dose. È anche necessario utilizzare medicine locali. Supposte con (clotrimazole) - una donna. Crema, gel con clotrimazole - un uomo. La durata della terapia dipende dalla forma del mughetto. Durante il trattamento, è meglio abbandonare l'intimità, quindi la terapia sarà sicuramente di aiuto.

Cose da cercare prima di trattare la candidosi

Prima di iniziare il trattamento con farmaci per il mughetto, è necessario ricordare delle loro controindicazioni e reazioni avverse, prendersi cura di proteggere il fegato e i reni dagli effetti dei farmaci. A volte assumere tali farmaci è irragionevole o poco pratico, quindi è necessario confrontare i possibili rischi.

Prima di iniziare a prendere farmaci per il mughetto, devi considerare:

  • La donna ha recentemente assunto pillole antibatteriche o farmaci ormonali o contraccettivi? Possono causare una diminuzione delle funzioni immunitarie e interrompere la normale microflora nella vagina..
  • Non sono troppe le donne che consumano carboidrati, che influiscono favorevolmente sulla riproduzione attiva del fungo?
  • Una donna fa la doccia troppo spesso? Aiuta a eliminare i microrganismi benefici dalla vagina..
  • Il livello di zucchero nel sangue supera i livelli normali? È necessario passare un'analisi. Il mughetto indica spesso una fase iniziale del diabete. Una corretta alimentazione e dieta possono avere un effetto positivo sul processo di trattamento..

Ricorda che i farmaci da mughetto nelle donne dovrebbero essere prescritti dal medico curante, che confronterà tutti i pro e i contro, nonché l'efficacia del farmaco scelto. Spiegherà in dettaglio a che ora e in quali dosi assumere il medicinale. Cari donne, ricordate che solo il trattamento giusto aiuterà a risolvere definitivamente il problema.

E un po 'di segreti...

Hai mai provato a sbarazzarti del mughetto? A giudicare dal fatto che stai leggendo questo articolo, la vittoria non è stata dalla tua parte. E ovviamente sai di persona di cosa si tratta:

  • scarico bianco cagliato
  • bruciore e prurito gravi
  • dolore mentre si fa sesso
  • puzza
  • disagio durante la minzione

E ora rispondi alla domanda: ti va bene? Il mughetto può essere tollerato? Quanti soldi hai già "versato" in trattamenti inefficaci? Esatto, è ora di finirlo! Sei d'accordo? Ecco perché abbiamo deciso di pubblicare un'esclusiva del nostro abbonato, in cui ha rivelato il segreto della sua liberazione dal mughetto. Leggi l'articolo...

Descrizione dell'azione del farmaco

I principi attivi inclusi nella supposta hanno un effetto complesso sulla microflora patogena della vagina:

  1. Il metronidazolo è un antimicrobico attivo contro i batteri anaerobici, compresi quelli che causano malattie del tratto urinario e genitale. Ha anche un effetto antiprotozoico, causando la morte di protozoi, principalmente Trichomonas. Se applicato localmente, inibisce la sintesi di acidi nucleici necessari per il funzionamento dei microrganismi patogeni, determinando così la loro distruzione. Aumenta l'effetto di altri farmaci antibatterici e antifungini utilizzati nella pratica ginecologica.
  2. Nitrato di miconazolo - una sostanza con un marcato effetto fungicida contro dermatofiti, lieviti e funghi simili a lieviti, incluso il genere Candida
    . Con la somministrazione intravaginale, il componente attivo blocca la produzione di ergosterolo, che è il componente più importante della cellula fungina, provocando la sua distruzione. Inoltre, i derivati ​​del miconazolo sono efficaci nel controllo di alcuni batteri gram-positivi..

La concentrazione massima di metronidazolo e miconazolo nitrato nella vagina viene mantenuta per 8-10 ore dopo la somministrazione di una supposta. I componenti attivi del farmaco penetrano in profondità nei tessuti interessati, bloccando rapidamente i sintomi spiacevoli della malattia. Le sostanze non entrano nel flusso sanguigno generale, non causano variazioni del pH e della microflora del tratto genitale.

Dosaggio e amministrazione

In conformità con le istruzioni, applicare una supposta al giorno, prima di coricarsi. La candela deve essere posizionata in profondità nella vagina con un'estremità appuntita, precedentemente inumidita con abbondante acqua calda per facilitare la somministrazione. Dopo l'applicazione, è desiderabile rimanere in posizione orizzontale per la penetrazione più efficace dei componenti attivi nello spessore del tessuto interessato.

I medici consentono l'uso di Klion-D durante le mestruazioni. Tuttavia, l'effetto terapeutico può diminuire di circa 2-3 volte, poiché i principi attivi vengono parzialmente eliminati dal flusso sanguigno e il nitrato di miconazolo reagisce con l'individuazione.

Il corso del trattamento nel caso standard è di 10 giorni. È vietato modificare arbitrariamente lo schema o la durata della terapia, il dosaggio del farmaco o violare la prescrizione del medico.

Analoghi

Il mercato farmaceutico offre molte alternative diverse. I sinonimi del farmaco includono farmaci che contengono gli stessi principi attivi del Klion-D (metronidazolo, miconazolo).

I farmacisti offrono una varietà di farmaci analogici con uno spettro d'azione simile, ma incorporando altre sostanze attive.

  • Neo-Penotran;
  • Neo-Penotran Forte;
  • Metromicon-Neo.
  • "Wagisept";
  • "Wagiferon";
  • Klomegel.

Interazione alcolica

Durante il trattamento con compresse vaginali "Klion-D" è vietato bere bevande contenenti alcol. Ciò può portare allo sviluppo di reazioni simili al disulfiram, i cui sintomi principali sono:

  • iperemia della pelle;
  • nausea, vomito, perdita di appetito;
  • dolori crampi nell'intestino;
  • forte mal di testa.

Effetti collaterali

Con l'uso topico del farmaco, le reazioni negative si sviluppano abbastanza raramente e includono i seguenti sintomi:

  • prurito, dolore, gonfiore e bruciore nella vulva, spesso accompagnati da profonde secrezioni bianche di spessa consistenza mucosa;
  • gusto pronunciato di metallo in bocca, nausea, dispepsia;
  • disfunzione intestinale (costipazione, diarrea, aumento della formazione di gas);
  • vertigini, emicrania, perdita di forza;
  • una diminuzione della concentrazione di globuli bianchi nel sangue;
  • urine scure;
  • allergia sotto forma di manifestazioni cutanee (eruzioni cutanee pruriginose, iperemia e gonfiore delle mucose).

Nella maggior parte dei casi, tutti gli effetti collaterali scompaiono da soli dopo aver interrotto l'uso di supposte..

Se durante il trattamento ci sono perdite patologiche (rosate o sanguinanti, eccessivamente abbondanti, con un odore sgradevole), è necessario consultare immediatamente un ginecologo.

Controindicazioni

Le principali controindicazioni all'uso delle candele Klion-D sono:

  • intolleranza ai componenti attivi e ausiliari delle supposte, nonché ad altri farmaci del gruppo azole;
  • una diminuzione della conta dei globuli bianchi;
  • epilessia e altre lesioni del sistema nervoso centrale;
  • diabete;
  • grave malattia del fegato;
  • età inferiore ai 12 anni;
  • gravidanza (primo trimestre) e periodo di allattamento.

Condizioni di archiviazione

Klion D deve essere conservato in modo che i bambini non possano raggiungerlo, a una temperatura massima di 30 gradi. La durata di conservazione del farmaco è di 5 anni. Puoi acquistarlo su prescrizione medica da uno specialista. L'automedicazione con Klion D è inaccettabile, poiché se utilizzata senza analisi, può causare la sfocatura del quadro clinico e l'infezione cronica. Solo uno specialista può decidere sulla necessità di utilizzare il farmaco Klion D.

Le compresse devono essere conservate in un luogo fresco e buio. La luce solare diretta non è consentita. Tenere le candele fuori dalla portata dei bambini..

Utilizzare il medicinale prima della data di scadenza (è indicato sulla confezione). È vietato utilizzare supposte dopo la data di scadenza.

È dispensato nelle farmacie su prescrizione medica. L'automedicazione con questo farmaco può essere dannosa. Si deve prestare attenzione all'uso accidentale di candele poiché possono provocare una grave reazione allergica. Se usate correttamente, queste candele sono sicure e hanno un buon effetto curativo..

istruzioni speciali

Durante l'uso di supposte, è necessario escludere completamente il contatto sessuale. Nel caso delle IST, è necessario trattare il partner anche in assenza di evidenti segni di infezione. Se viene rilevata la tricomoniasi, i test di controllo devono essere eseguiti per la presenza del patogeno durante i successivi tre cicli mestruali (prima e dopo il completamento dello spotting).

Il trattamento viene effettuato rigorosamente sotto la supervisione di un medico. Lo specialista dovrebbe segnalare tempestivamente eventuali effetti collaterali e malattie concomitanti..

Up